Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In Europa per contare qualcosa

  • 1111


contare_in_europa.jpg

"L'intero progetto europeo è basato su una falsità storica... molto pericolosa... perchè se provi a imporre una nuova bandiera, un nuovo anatema, un nuovo presidente, un nuovo esercito, una nuova forza di polizia, senza prima cercare il consenso del popolo, crei proprio quei nazionalismi e quei risentimenti che il progetto avrebbe dovuto eliminare. Non sono affatto contro l'Europa, ma sono contro quest'Europa. Sono per un'Europa di stati sovrani e indipendenti che si relazionano con il mondo insieme, cooperano insieme". Sono alcuni estratti dell'ultimo discorso allo scorso Parlamento europeo, il 14 aprile 2014 (qui il video), da parte di Nigel Farage, leader dell'Ukip, oggi primo partito nel Regno Unito. E' un discorso sul futuro dell'Europa estraneo ai valori, principi e idee del Movimento Cinque Stelle? Si tratta di un'analisi lucida e lungimerante, ma per i giornali italiani – apprendiamo - Nigel Farage è in realtà il successore di Hitler, marchiato di misoginia, xenofobia, razzismo, e omofobia. E tutti, proprio tutti, stanno partecipando al gioco al massacro contro il leader dell'Ukip per sparare a zero contro il Movimento 5 stelle.
Colui che oggi rappresenta oggi quasi un terzo dei cittadini inglesi sarebbe talmente pericoloso da non meritare neanche una visita su invito per discutere la possibilità di una futura alleanza in Europa. Che l'UKIP, scrive correttamente Pino Cabras, ha un suo coordinamento LBGT che prende posizione regolarmente in materia di omofobia; o che Amjad Bashir, un cittadino musulmano nato in Pakistan, e Steven Woolfe, di origine afroamericana, ebraica e irlandese, siano due nuovi eurodeputati del partito di Farage, ai giornali italiani non interessa. Per quel che riguarda l'immigrazione, poi, la politica dell'Ukip non è affatto su base etnica o razziale, ma di protezione del lavoro e del welfare nazionale. Posizione discutibile, chiaramente. Ma è esattamente quella che Angela Merkel in Germania, Mark Rutte in Olanda e in generale tutti i paesi del Nord Europa imporranno (loro governano al contrario di Farage) per colpire il cosiddetto "Welfare turistico", anche a discapito dei cittadini europei. Perchè su questo i giornali italiani non scrivono niente? E perchè nessuna trasmissione o telegiornale ricorda le parole dell'attuale primo ministro socialista francese Manuel Valls sul rimpatrio forzato dei rom - "La maggioranza dei rom deve essere ricondotta alla frontiera" – e non dice, con la stessa logica, che i neo eurodeputati del Pd non dovrebbero aderire allo stesso gruppo con i socialisti francesi?
Un'alleanza con un gruppo parlamentare per il Movimento 5 stelle in Europa è necessaria. A differenza del Parlamento italiano, gli eurodeputati che non dovessero riuscire a costituire un gruppo sarebbero molto limitati, per il regolamento interno, nella partecipazione in aula. L'Europe of Freedom and Democracy (EFD), come ricorda l'ufficio dell'Ukip, permette, a differenza dei Verdi e di molti altri gruppi del Parlamento europeo, alle delegazioni nazionali di votare come ritengono opportuno secondo la propria ideologia, preferenze politiche e interesse nazionale. "Nell'ottica del gruppo EFD si tratta di un matrimonio di convenienza per il reciproco vantaggio". Certo che ci sono differenze tra l'Ukip e il Movimento 5 stelle nel programma che i due vorrebbero attuare nel Regno Unito ed in Italia il giorno che saranno al potere. Ma il punto che troppo spesso sfugge è che abbracciare un progetto comune, soprattutto di lotta e di modifica alle radici, in Europa non significa condividere le idee e i valori di politica interna. In questo senso il regolamento dell'EFD sarebbe perfetto: il M5s potrà sempre su decisioni non in linea con il suo programma interno, ad esempio la politica energetica, esprimere un voto contrario rispetto al gruppo e restare coerente al suo programma interno.
L'alternativa che tutta la stampa unita propone è quella di aderire al gruppo dei Verdi. Su questo ci sono alcuni punti da sottolineare. Primo. Dovremmo forse lasciarci dettare l'agenda politica dal Corriere o dal Fatto quotidiano? Secondo. I Verdi rappresentano più o meno un puntello di questa Europa che ora dicono di voler cambiare dopo che non hanno fatto assolutamente niente per contrastare le politiche dell'austerità imposte dall'Europa attraverso la sacrilega alleanza della Troika. Per loro, l'euro è più intoccabile del Vangelo e considerano l'approccio integrazionalista un vincolo di adesione imprescindibile che chiaramente il Movimento non può e non deve accettare. Terzo, molti loro dirigenti hanno insultato il M5S prima delle elezioni, con alcuni dirigenti che hanno escluso in modo categorico l'alleanza. Quarto. Il presidente dei Verdi europei, l'eurodeputato franco-tedesco Daniel Cohn-Bendit, ha appoggiato tutte le guerre NATO - Iraq, Afghanistan, Libia e sarebbe stato pronto anche per la Siria. Certamente molte battaglie potranno essere combattute insieme. Leggiamo dal sito dei verdi che si sono schierati contro il TTIP – l'accordo per la creazione di un'area di libero scambio tra UE e Stati Uniti. Se vorranno portare a compimento con efficacia e credibilità quest'impegno, su questo, come su altri temi di interesse programmatico comune, non mancherà la possibilità di una lotta comune, ma i Verdi, per tutti i motivi espressi in precendenza, non sono chiaramente un'opzione credibile e praticabile per un Movimento che vuole essere una forza di rottura verso le politiche imposte fino ad oggi da quest'Europa.
E quindi non resta altra alternativa a quella di accettare, e il prima possibile, l'offerta di Nigel Farage. Perchè l'Ukip? Perchè negli ultimi cinque anni è stata l'unica opposizione presente a Bruxelles e Strasburgo, con i discorsi più efficaci contro l'austerity europea e contro le guerre, negli stessi anni in cui quasi tutti gli altri partiti armavano Troika e Nato contro le popolazioni. Per chi non avesse mai visto un video di Farage su Youtube ecco alcuni stralci dei suoi discorsi. "Nessuno può negare oggi che la Grecia è poco più che una colonia. E questo è tutto un terribile errore enorme. La Grecia non è una società controllata. La Grecia è una nazione con un'anima, una nazione con orgoglio, con la storia. Hanno inventato la democrazia! Stanno soffrendo, hanno la disoccupazione giovanile del 50% causata dal signor Van Rompuy.". E ancora: "Beh Commissario, hai scelto l'uomo giusto. Puppet Papademos è al suo posto ad Atene. Ha detto: "La violenza e la distruzione non hanno posto in un paese democratico" Quale paese democratico? Non è neanche un primo ministro democraticamente eletto. E' stato nominato da voi. La Grecia non è gestita attraverso la democrazia, è gestita da una Troika. Tre funzionari stranieri che volano in aeroporto di Atene e raccontano ai Greci quello che possono e non possono fare. La violenza e la distruzione che si è vista è causata proprio perché le persone sono state espropriate dei diritti democratici. Che altro si può fare? E devo dire: se fossi un cittadino greco sarei stato là fuori durante le proteste! Sarei là fuori cercando di abbattere questa mostruosità.". Farage è il solo ad aver denunciato in Europa il colpo di stato che ha portato al potere Mario Monti in Italia: "E devo anche dirle, signor Van Rompuy, che 18 mesi fa quando ci siamo incontrati per la prima volta, io mi sbagliavo sul suo conto. Io dissi che lei sarebbe stato l’assassino silenzioso delle democrazie nazionali, ma non è stato così: lei è piuttosto rumoroso, non le pare? Lei, un uomo non eletto, è andato in Italia e ha detto: 'Questo non è il tempo per fare le elezioni, ma per agire!'. Cosa, in nome di Dio, le dà il diritto di dire una cosa simile al popolo italiano?"
Il frastuono mediatico contro Nigel Farage avviene in un'epoca storica in cui a commissari, tecnocrati, finti governi e legionari della Troika, quegli stessi giornali portano un rispetto omertoso. La sfida oggi in Europa è tra chi vuole riappropriarsi quote importanti di sovranità per poter tornare a incidere sulla vita dei proprio cittadini, non essenso più solo esecutori passivi di decisioni prese a Berlino, Bruxelles e Francoforte; e chi vuole, attraverso questi organismi sovranazionali, continuare a calpestare la democrazia popolare e decenni di conquiste costituzionali. L'obiettivo per il Movimento 5 Stelle in Europa deve essere quello di contrastare con tutte le sue forze l'agenda della Troika che ha visto nella Grecia delle privatizzazioni selvagge, della macelleria sociale e della rinegoziazione dei principali diritti acquisiti il topo da laboratorio per tutta l'Europa del sud. Nessuno meglio dell'Ukip di Nigel Farage può essere un utile alleato in questa lotta.
In un'intervista recente con il quotidiano belga De Standaard, il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy ha sostenuto come, anche se gli Stati Uniti d'Europa non siano uno scenario credibile e realistico, "l'intero territorio europeo a parte la Russia sarà nel lungo periodo inglobato nell'Unione Europea". Ha poi aggiunto: "se c'è il supporto da parte dell'opinione pubblica su questo, non lo so. Ma lo faremo lo stesso." I veri razzisti, verso intere popolazioni, sono loro. I veri fascisti sono loro, non certo chi li contrasta." Paolo Becchi

lasettimanabanner.jpg

1 Giu 2014, 11:15 | Scrivi | Commenti (1111) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1111


Tags: alleanze, Beppe Grillo, Europa, M5S, MoVimento 5 Stelle, Nigel Farage, Paolo Becchi, UKIP, Verdi

Commenti

 

Il Movimento 5 Stelle deve, a mio parere, fare di tutto per mantenere i suoi principi inattaccabili dall'interno e dall'esterno...per mantenere l'onestà, che contraddistingue il suo modus operandi, come elemento base della continua ricostruzione delle sue regole.
Essere indipendenti è fondamentale per portare avanti una condotta lineare nelle menti e nei cuori.
Resta quindi un'unica scelta, come suggerisce anche Imposimato:
"Resta , dunque, una sola possibilità per il M5S : accordarsi coi neoeletti di altri sei Paesi che vogliono un'Europa sociale e del lavoro, imperniata sui cittadini e non sui sudditi, sugli eurobond per salvare i paesi indebitati, sulla solidarietà tra i paesi dell'UE, una politica di aiuto alle piccole e medie imprese, mentre spesso sono state avvantaggiate imprese criminali.
Io aggiungerei il rilancio del trattato di Barcellona di cui facciano parte tutti i paesi della riva sud compresi Israele e la Palestina, per risolvere la pace in MO."

Daniel Darsie 08.06.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Alla "Torby" di Roma che mi precede e che, nel salutarci, con toni delicatamente sobri CI DEFINISCE FASCISTI (come dire, me ne vado sbattendo la porta) PER ME TU SEI L'ENNESIMO "INFILTRATO" TARGATO PD CHE SCRIVE QUESTE COSE SOLO X BUTTARE MERDA SUL MOVIMENTO. E TI DO' UN CONSIGLIO: SVEGLIETEEEE! CHE IL VERO FASCISMO E' QUESTO REGIME IMPOSTO DAI GRANDI BANCHIERI_FINANZIERI DI QUESTA EUROPA SUCCHIASANGUE CHE CI FA BUTTARE TONNELLATE DI CIBO LOCALE GENUINO X FAVORIRE LE PORCHERIE DALL?ESTERO,FAVORENDO LE MILTINAZIONALI E GETTANDO SUL LASTRICO I NOSTRI CONTADINI. VERGOGNATEVI!!!! VOI SIETE RESPONSABILI DI TUTTI QUEI SUICIDI,VOI CHE APPOGGIATE QUESTA EUROPA E QUESTI PARTITI, PD IN TESTA, CHE L'HANNO VOLUTA COSI', VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!

monica zanforlin, Reggio Calabria Commentatore certificato 07.06.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

FASCISTI CAROGNE TORNATE NELLE FOGNE

E' parecchio che mi sono impegnata a sostenere il
Movimento 5 Stelle, e solo ora mi accorgo che
all'interno albergano i prodromi del più bieco
neofascismo che rigurgita nelle forme più subdole.
Padroni di fascisteggiare come volete, ho portato
delle prove, ho argomentato con dovizia di particolari
ma sono stata addirittura inibita a partecipare,
vedendo sistematicamente tagliare i miei pur
volenterosi e collaborativi interventi.
I reporage in francese, spagnolo, tedesco, inglese,
non sarebbero sufficienti a controbilanciare i sei
interventi unilaterali del blog per persuadere coloro
che: "non c'è più sordo di chi non vuol sentire": e che
Farage è semplicemente nauseabondo.
Come altre "ragazze" rimpiango il sogno che per
me e per tanti altri è stata solo una breve, ed
illusoria parentesi.
Una certezza mi si presenta: è proprio una questione
di businnes, di soldi, di interessi che anima a questo
punto tanta esibita "persuasione occulta" nel blog,
quale opportunità strategica!
Dimenticavo, Beppe: sei una legera.
E Casaleggio, per quanto mi riguarda può tornare
a presentarsi nelle liste di Forza Italia - anche se
quando lo ha fatto non è stato eletto.
Buon Farage a tutti.
Gianna Torbero

Addio Blog (torby), Roma Commentatore certificato 07.06.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento

OOOOH,CHI LA VUOLE COTTA, CHI LA VUOLE CRUDA!!!!!! Alle politiche 2013 avete criticato i 5 stelle xkè NON si erano alleati con Gargamella, ora li criticate xkè fanno un' alleanza per la prima volta con qualcun altro,Farage. Con Farage hanno in comune l'abbattimento del regime europeo che ha distrutto i popoli,e magari non avranno in comune altre cose(razzismo,omofobia,ecc..ammesso ke li si possa davvero attribuire a Farage). Invece con Bersani KE CZ2O AVEVANO IN COMUNE x cui era così scontato ke ci si dovevano alleare?!!! SE li volevano mandare a casa!!!!!!!!!
Io non ci sto a queste strumentalizzazioni retoriche e spudoratamente fasulle di chi vuol solo affossare questo movimento.

monica zanforlin, Reggio Calabria Commentatore certificato 06.06.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

"Anthem" non è "anatema", ma "inno"!
:-)

oreiPiero 05.06.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Per me le alleanze si fanno con quelli che maggiormente si avvicinano all'obbiettivo del proprio programma, senza stare a sottilizzare su questioni ideologiche. Se mi permette di portare avanti il mio programma siamo "amici" altrimenti no.
Il punto e' che in Europa dobbiamo ottenre anche vantaggi e non solo svantaggi: sono stato in un paese dell'Unione Europea dell'est europa, ancora non aderisce all'euro, ha una crescita annuale del 4%-5%, ottiene dall'UE finanziamenti per 15 miliardi all'anno per 7 anni per realizzare infrastrutture. I prezzi nel mercato interno sono bassissimi, se devono importare da fuori i prezzi per loro sono piu' alti.
Noi invece paghiamo solo 15 miliardi all'anno ed otteniamo ben poco in cambio (anche perche' forse non siamo in grado di presentare progetti seri, visto che ci freghiamo tutto), oltre a restrizioni commerciali sulla produzione agricola, ho visto piu' di una volta che ci hanno costretto a "buttare" pomodori, arance o latte!!! E importiamo prodotti agricoli da fuori, questa e' una follia!
Altra follia nella economia interna nostra e' stata una somma devastante di fattori, sembra quasi imposta di proposito a questo punto: aumento di tasse, eliminazione di prestiti a cittadini e aziende, blocco dei debiti della pubblica amministrazione, non ci vuole molto per crollare cosi', lo capirebbe anche un bambino piccolo.

Saluti,
STEFANO

Stefano 04.06.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

cit.
''a differenza dei Verdi e di molti altri gruppi del Parlamento europeo, alle delegazioni nazionali di votare come ritengono opportuno secondo la propria ideologia, preferenze politiche e interesse nazionale.''

Ma io ho sentito che questa cosa NON e' vera, cioe' NON e' vero che dentro un gruppo si debba per forza votare con la maggioranza...

Chi ha ragione?

giulia acerbis, bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.06.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/notes/vittorio-vb-bertola/alla-ricerca-delle-cinque-stelle/10152424776276210

maria s., genzone Commentatore certificato 04.06.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi del M5Stelle, è stata lanciata una petizione in favore di Grillo e Casaleggio, firmate e fate girare dando un sostegno morale ai due fondatori del M5S. Grazie
http://www.change.org/it/petizioni/beppe-grillo-e-gianroberto-casaleggio-vogliamo-confermare-il-ruolo-di-beppe-grillo-all-interno-del-movimento-5-stelle#share

Fabrizio Annese Commentatore certificato 04.06.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento

In Europa per contare qualcosa bisognerebbe almeno conoscere la lingua Inglese.
All'inizio dell'articolo leggo "se provi a imporre una nuova bandiera, un nuovo anatema, un nuovo presidente..."
Anatema?
Sono sicuro che la parola originale fosse "anthem", ovvero "inno".

Marcello Yarmolinsky Commentatore certificato 03.06.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

SE AVESSIMO UNA TV CHE FACESSE VERA INFORMAZIONE, SI PROPORREBBERO DI DISCORSI ORIGINALI DEI LEADERS MAGARI CON AGGIUNTA DI DATI UTILI A STABILIRNE LA COERENZA, LE ALLEANZE, LE LOBBIES PER LE QUALI LAVORANO E QUINDI LA LORO VERIDICITA' E ONESTA' ALLORA SAREBBERO I CITTADINI A SCEGLIERE CON TRANQUILLITA' A CHI CREDERE E SI SMETTEREBBE QUESTO CHIACCHIERICCIO FINALIZZATO A CONFONDERE TUTTI. INSISTO: PETIZIONE E SOTTOSCRIZIONE PER UNA TV 5 STELLE CHE FACCIA VERO SERVIZIO PUBBLICO, ALTRO CHE SANTI ORI ...

stefano leo 03.06.14 21:04| 
 |
Rispondi al commento

"Talvolta dire come la penso mi dà forza" diceva Giuseppe Gatì: aveva poco più di 20 anni quando è morto in Sicilia, lottando con gioia e coraggio.Te lo ricordi Beppe Grillo che ne hai scritto tu,e citavi la canzone di Maggio? Si, era un fiore raro, vorrei affogarci in un campo di fiori selvaggi e spontanei, bagnati dal sole: sono una pensionata e mi fa bene "il verde", anche sorridere su tanta miseria italiana. Tu chiudi Beppe Grillo, io pure e davvero non sono un ricatto per nessuno ma" talvolta dire come la penso mi dà forza", come l' avessi scritto io, tanto lo sento vicino quel ragazzo...A noi piacciono le stelle che brillano, ma anche la luce vera della rinascita della Terra e di chi la lavora, che invece muore, giorno dopo giorno.Caro Beppe Grillo perchè non ascolti quanto ti dicono Ferdinando Imposimato e Dario Fo su certe misere e inquietanti alleanze? Quando vogliamo usarla e rinnovarla questa energia di chi è giovane e con chi e per fare che? http://www.reset-italia.net/2014/06/03/verdi-m5s-grillo-farage-alleanze

Doriana Goracci 03.06.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perchè voterò per l'adesione del M5S al gruppo europeo dei verdi

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/01/ue-programmi-a-confronto-nucleare-immigrati-e-mercati-le-idee-di-m5s-verdi-e-ukip/1008636/

Motivi riassunti ed esposti chiaramente anche nell'editoriale di oggi di Marco Travaglio

http://infosannio.wordpress.com/2014/06/03/marco-travaglio-grillotalpa-2-la-vendetta/

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.06.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

******************************************
******************************************

FIRMATE E CONDIVIDETE!

http://www.change.org/it/petizioni/beppe-grillo-e-gianroberto-casaleggio-vogliamo-confermare-il-ruolo-di-beppe-grillo-all-interno-del-movimento-5-stelle

******************************************
******************************************
by www.m5snews.it

Francesco Lisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.06.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma Beppe stai consumando il tuo movimento per raccogliere voti ti sei dimenticato del programma per qui ti abbiamo votato sei come tutti gli altri vuoi potere e soldi ciao

vincenzo semilia 02.06.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Se insistiamo ancora a rimanere in Europa a queste condizioni ci schianteremo. Siamo già sulla rotta di collisione di un enorme Iceberg contro cui la nave Italia andando a sbattere non ha alcuna speranza di rimanere a galla: http://www.youtube.com/watch?v=SkMD15zKFKw

Altre condizioni la Germania non le vuole. Non vuole mettere in comune il debito, non vuole fare questo regalo all'Europa. Allora meglio il divorzio consensuale, ripristinare i cambi mobili tra monete diverse e paesi diversi, in modo che ciascuno sia libero di attuare la politica economica che più si addice al proprio paese.

La disoccupazione enorme a cui stiamo assistendo ha una sola causa: il deficit al 3% è troppo basso. E' scientifico, deficit basso significa disoccupazione, povertà che sale, prezzi che crollano, ascoltate questa fantastica spiegazione dell'economista Warren Mosler:
http://www.youtube.com/watch?v=LaqbZm_y15g

Ma ci sono molti nomi di economisti e premi nobel che già in tempi non sospetti avevano avvisato che il progetto dell'unione monetaria era folle e fallimentare.
libro da leggere assolutamente che spiega queste cose: Alberto Bagnai, "Il tramonto dell'euro"

dobbiamo essere liberi di svalutare la moneta per sostenere le esportazioni delle nostre aziende, con ripresa del lavoro. E dobbiamo essere liberi di spendere abbondanti risorse a deficit, senza per questo dover fare tagli impropri e inopportuni o aumentare le tasse, fino ad un deficit anche del 10% come negli anni 80.
Tutte queste risorse abbondanti dovranno seguire la strada degli investimenti produttivi nei settori del futuro. Solo così si potrà rivedere una forte ripresa.

Stefano

Stefano G., Ercolano (NA) - Roma Commentatore certificato 02.06.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Prima di diventare sostenitrice (dal primo VDay) ed elettrice del Movimento avevo sempre votato per i Verdi, ma personalmente adesso l'alleanza con Farage mi sembra in prospettiva molto più produttiva... oltre tutto leggo che i Verdi hanno sostenuto tutte le guerre recenti (anche per l'intervento in Siria!), guerre scatenate per il petrolio e i combustibili fossili, non certo per le rinnovabili: questa incoerenza di base con il programma per me non li rende più credibili. Piuttosto che chiedermi cosa questo o quello hanno in comune del programma mi chiedo chi tra loro lo rispetterà veramente, chi vi rimarrà coerente, e sarà in base a questo e non al presupposto ideologico che in futuro potrò decidere se rinnovare o meno il sostegno al M5S. Secondo me con Farage ci sarebbe più visibilità, certi suoi discorsi incisivi e nient'affatto inutili al PE in molti li avevamo già visti su Internet, senza conoscere nulla del suo orientamento politico lo abbiamo ammirato, perché affrontava senza mezzi termini e in modo esplicito il problema importante della sovranità che secondo me è prioritario rispetto a tutto il resto.

gianna gianna 02.06.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che più stupisce analizzando questa situazione in modo razionale è sicuramente l'inizio della nuova era politica del movimento: l'M5S 2.0!
Per la prima volta infatti si parla di alleanze e trattative con i tanto criticati partiti politici; ciò ovviamente NON può essere fatto in madrepatria per motivi propagandistici e soprattutto logici, per intenderci un M5S al governo nel 2013 con il PD di Bersani avrebbe oggi il 5% ad essere magnanimi!
Però povero Beppe, come non comprendere questo repentino cambio di direzione, servono le alleanze, sennò senza un gruppo parlamentare il tuo 20% finirebbe in fumo così come tutte le solite promesse/slogan in perfetto Renzistyle. E allora alè: alleanze postelettorali mai annunciate precedentemente, scesa a patti con politici che da perfetti sconosciuti su Santa Madre Rete sono diventati i migliori alleati per il programma del movimento da un giorno all'altro. Beh del resto è molto facile mettersi insieme condividendo il tema dell'antieuropeismo; se poi alla base ci stanno divergenze ideologiche di altro tipo non importa; se il Casa e il Beppe decidono così in quanto divinità onniscienti e incontestabili hanno sicuramente ragione! Bastano poi tre post e cinque link per convincerci sull'estrema bontà e abilità politica di questi possibili nuovi alleati.
Tu, o popolo italiano, anzi tu, o italiano su 10, contando l'astensionismo ovviamente, che hai votato M5S, apri gli occhi sulla verità nascosta di questo movimento: è la stessa identica verità che sta dietro ad ogni tradizionale partito politico, ovvero adottare a seconda della situazione la linea che possa in prospettiva futura consente di avere più voti. Sarebbe credibile un soggetto politico con ambizioni dichiarate di governo estromesso dai gruppi e dunque dall'attività politica dell'europarlamento?
No.
La verità fa male ma sono cambiate alcune cose da oggi grillini cari: W il compromesso, W gli inciuci e ovviamente W Grillo. Operazione #autodistruzione cominciata! Grandissimi!

Giovanni Parenti 02.06.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.imprese5stelle.org/2014/06/02/farage-skytg24-grillo-m5s-europa-video/

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma bastaaaa gruppo o non gruppo, soli o "impossibile" fare da soli perchè... quello che conterà sarà il lavoro e il risultato.
Personalmente preferisco UKIP ai verdi sopratutto perchè i verdi, poche balle, in questi anni, non hanno mai voluto mettere seriamente in discussione l'Euro.

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di destra e di sinistra, desidererei esprimere un mio modesto parere:
Parlare oggi di queste due ideologie e' come voler svuotare il mare con un guscio di nocciola.
Dal Craxismo degli anni '80 ad oggi, molta acqua e' passata sotto i ponti. L'azione di Craxi, della peggiore DC, dei post comunisti alla Napolitano, Veltroni e Dalema -in combutta col condannato per frode fiscale- ha snaturato ogni concetto di destra e di sinistra.
Quelli che come me dall'89 hanno abbandonato la militanza politica, con la morte del PCI, non possono accettare che si parli cos' di Berlinguer.
E' vero che era di famiglia ricca, e' vero che ha avuto la disgrazia di avere come cugino quel Cossiga fondatore e sostenitore do GLADIO ma, dubitare della sua onesta' e amore per l'Italia e gli italiani e' un'aberrazione.
Il compromesso storico. Ci si dimentica il Cile, ci simentica dei servizi segreti italiani, deviati, della CIA? Bene lo si faccia pure. Ma, l'assassinio di Moro e' li, come un macigno a testimoniare che gli interessi economici dei potenti, quando si vedono minacciati , se ne fregano della democrazia e degli uomini sulle cui gambe cammina.
Dopo questi decenni in cui la parola DEMOCRAZIA e'stata infangata dagli uni e dagli altri, una sola parola assume un valore universale: ONESTA'.
La lotta non e' piu' tra dx e sx. La lotta e' tra onesta' e disonesta'.
E' vero non basta solo l'ONESTA'. Ci vuole anche il coraggio di esercitarla.
Quel coraggio che ci permette di guardare, dritto negli occhi, l'avversario degli onesti.
Oggi noi dobbiamo fare come fece Ulisse: legarci all'Albero maestro e resistere alle sirene che cantano in favore del sistema disonesto e corrotto che affama gli italiani e tutti i paesi piu' poveri. La stampa crea mostri e distrugge icone positive in un batter d'occhio. Attenti, tutti noi a conservare l'equilibrio necessario!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.06.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BECCHI !!! NON C'E' ALTRO DA AGGIUNGERE!

marco bollin Commentatore certificato 02.06.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe stai distruggendo il Movimento con queste proposte oscene. Ti prego, fermati.

La proposta fa letteralmente "vomitare", come dice Andrea Scanzi, giornalista libero.

NO razzismo, NO omofobia, NO UKIP!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 02.06.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

un nuovo anatema????? Forse vorreste dire un nuovo inno (anthem in inglese). Saluti

Marco 02.06.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento

IL GATTO FESTEGGIA IL COMPLEANNO DEL TOPO CHE HA UCCISO.
Con che faccia Napolitano festeggia l'anniversario della Repubblica Italiana !? Con quale dignità ?

King Tut Commentatore certificato 02.06.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

CONTARE QUALCOSA ?, ma se dovevamo aprire l'Europarlamento come una scatoletta di latta ?
Prof. Becchi come la mettiamo ?
Un saluto

GIORGIO MATTIOLI 02.06.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Non sono molto convinto di questa alleanza, sembra un partito troppo duro nei confronti delle multicultura. Comunque sia io spero che ci sia una votazione a riguardo. Prima informazione e poi votazione. Come sempre. Anche questa deve essere una scelta dei cittadini

Luca Di Russo 02.06.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Vivo in un comune del (parco) Ticino vicino Milano e qui i verdi non so se esistono o la devastazione che c'è può essere opera loro, informatevi.

Forza M5S.

Luciano R., Abbiategrasso Commentatore certificato 02.06.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La presenza di partiti eterogenei all’interno del gruppo EFD può indurre i poco informati a pensare erroneamente che il M5S derivi a destra o condivida tutta la politica dell’Ukip o di altri partiti nazionalisti all’interno del gruppo (l’estrema destra è categoricamente esclusa per statuto). Non ci aspettiamo certo che la stampa di regime spieghi che ciò NON E’ ASSOLUTAMENTE VERO e che l’EFD non funziona come altri gruppi tipo i Verdi guerrafondai Merkelliani o le finte coalizioni in Italia dove le decisioni le prendono i vertici. Nell’EFD il M5S è libero da ogni condizionamento. Sono pienamente in accordo con questa adesione.

Romualdo D. 02.06.14 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Se richiesto,anticipo il mio voto:sono favorevole all`alleanza con il sig.Farage.La macchina del fango lavora a pieno regime quindi inutile dilungarsi sulle motivazioni.Carlo Marx diceva che per lui la felicita`era il gusto della lotta!Un caro saluto enzo menichetti

enzo menichetti 02.06.14 04:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma se si propone al gruppo verde di entrare solo alla pari? ovvero che il gruppo verde divenga verdi/ale/cinquestelle?
sarebbe diverso che entrare dovendo passare dalla porta verdi come partito che ha le sue forche caudine .. Mi pare la quadratura del cerchio .. la cosa ovviamente va proposta in modo da non potere essere rifiutata .. si portano cmq 17 voti .. e non credo siamo lontani dagli indipendentisti .. se poi anche se motivato, garbato, pesato ci sbattono la porta amen Ma solo dopo aver lottato per una soluzione del genere per me va bene l'efd.

amelia 02.06.14 02:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io mi domando...se la maggioranza dei Francesi e degli Inglesi....hanno votato movimenti anti europeisti (al di la delle ideologie politiche) ........ci sarà un perchè? oppure sono una massa di imbecilli? Noi siamo Italioti senza spirito nazionalista, altrimenti con il cavolo che avevamo Berlusconi e tanti parlamentari da destra a sinistra Corrotti...amici di Mafiosi etc etc....

Gennaro D., Portici Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 02:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vediamo quanti di voi, capiscono di cosa stò parlando, nel caso negativo, esigo che vi asteniate dal dare giudizi sull'operato di Beppe.


Un tacchino, in un allevamento statunitense, decise di formarsi una visione del mondo scientificamente fondata

«Fin dal primo giorno questo tacchino osservò che, nell'allevamento dove era stato portato, gli veniva dato il cibo alle 9 del mattino. E da buon induttivista non fu precipitoso nel trarre conclusioni dalle sue osservazioni e ne eseguì altre in una vasta gamma di circostanze: di mercoledì e di giovedì, nei giorni caldi e nei giorni freddi, sia che piovesse sia che splendesse il sole. Così arricchiva ogni giorno il suo elenco di una proposizione osservativa in condizioni più disparate. Finché la sua coscienza induttivista non fu soddisfatta ed elaborò un'inferenza induttiva come questa: "Mi danno il cibo alle 9 del mattino". Questa concezione si rivelò incontestabilmente falsa alla vigilia di Natale, quando, invece di venir nutrito, fu sgozzato»

M5s para siempre

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Lunedi' 2 Giugno 2014, Roma. Festa della Repubblica Italiana. Sfilata retorica paramilitare patriottarda. Ha senso in queste condizioni di sovranita' fortemente limitata? Siamo davvero una Nazione sovrana o una Nazionale di calcio in pantaloncini? Il celebre Discorso del Presidente Napolitano e' altamente significativo e inquietante: una scena tratta dal celebre film "L'invasione degli ultracorpi"...! Renzie e' preoccupato: la UE pretente altri 4 miliardi di euro dagli Italiani. Ad Maiora! Viva l'Italia! Viva la Repubblica!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 02.06.14 00:54| 
 |
Rispondi al commento

pochi commenti: mi sa questa campagna sta annoiando.
Contattare Podemos.

Meglio non permettere all'Ukip di contare di più in Europa e nel propio paese.

@LesSpiegazioni

Le Spiegazioni (lsp), Roma Commentatore certificato 02.06.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La proposta di adesione all’EFD non fa una piega: il M5S godrà di un peso rilevante nel parlamento grazie all’appartenenza al gruppo e continuerà ad attuare una politica coerente con i suoi principi, inoltre come previsto dallo stesso statuto EFD all’occorrenza ha la possibilità di perseguire obiettivi politici anche se fossero in contrasto con l’Ukip o altri partiti aderenti senza esser costretto a compromessi. Penso sia il gruppo più democratico d’Europa. Sono molto favorevole.

Romualdo D. 01.06.14 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Allora, cari piddini & co infiltrati quà dentro con l'unico scopo di fracassare i maroni con depistaggi di ogni tipo voglio dire :NOI SIAMO IL M5S!! Più cercherete di sabotare il nostro Movimento e più noi saremo compatti come una testuggine!! Chi parla male di Farage significa soltanto che NON è del Movimento e se lo è gli chiedo VIVAMENTE di smetterla di avere paure o perplessità inutili e di FIDARSI di Beppe! Chi ha timori di ripercussioni negative con un'alleanza con Farage significa che poco a che fare con il Movimento perchè noi siamo Guerrieri e le fighette stanno al PD! Dubbi e perplessità di ogni tipo sono del tutto fuori luogo perchè, se vi sarete informati SERIAMENTE, questa è un'alleanza molto importante e molto forte per avere voce in capitolo in Europa!! Stiamo parlando dell'Inghilterra signori non del Guatemala quindi forza e coraggio che siamo in guerra, ed in guerra o si combatte oppure si muore per cui FUORI LE PALLE RAGAZZI!!

Antonio F., Rovigo Commentatore certificato 01.06.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento

N'ANTRA BELLA CAPOCCIATA, SI!

S'era detto che queste elezioni più che una valenza
europea, avevano una valenza politica.

Er popolo nun ci ha dato la forza pe' formà un gruppo.
Perche insistere?

Affaculo Faringe, mejo da soli,
E stamoce da soli,
prima che ce lo dica
er popolo sovrano

Viva il MOVIMENTO 5 STELLE
e tutti quelli che je vojono bene,
le persone farse no, no li vojamo

Gianna Torbero 01.06.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento

al Movimento credo convenga fare ricorso alla morale di quest'altra storiella.
Un tipo va in paese e incontra un conoscente: "ma vai sempre vestito come uno straccione?" gli dice. E il conoscente: "che m'importa, tanto qui mi conoscono tutti!".
Dopo qualche tempo, in una città straniera, il primo signore incontra di nuovo il povero e gli dice: "ma come? anche qui vai in giro come uno straccione?", "beh - gli risponde l'altro - che mi frega: qui non mi conosce nessuno!"

mario michele d'onofrio, consulfin@inwind.it Commentatore certificato 01.06.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ho scritto già in un altro post, io degli inglesi politicamente non mi fido, ritengo siano troppo egoisti, quindi non mi fido del loro altruismo che diventa tale solo nel caso in cui gli porta qualche vantaggio. Penso che però in questo caso ci sia qualcosa che deve essere valutato bene e con attenzione. I partiti classici europei e nazionali parlano male e in termini più o meno uguali sia di Farage che di Grillo, entrambi sono omofobi, violenti, sessisti, razzisti, simili o peggio di Hitler, xenofobi, peggio di Stalin, comunisti, fascisti, antieuropei, anti euro e chi più ne ha più ne metta. Noi conosciamo Beppe e sappiamo che non è così quindi se dicono la stessa cosa di Farage presumo la stessa cosa, cioè che non sia vero. E' in atto una azione di annientamento, dopo i risultati delle elezioni europei, nei confronti del M5S e questo è innegabile. Sappiamo tutti che da parte degli altri partiti, media e informazione in genere c'è un'azione in corso di delegittimazione di Grillo e Casaleggio in seno al M5S creando zizzania fra i portavoce, soprattutto fra i più deboli, quelli un pò altalenanti e i fuoriusciti. Nel parlamento europeo se restiamo 17 rappresentanti non saremo nessuno, se facciamo gruppo con EFD l'unione fa la forza e saremo un gruppo con una forza anche se non perfettamente coeso. Infine nell'ambito del gruppo c'è l'accordo di non invadenza della linea politica nazionale nel caso in cui questa non dovesse essere in linea con gli accordi europei, ed inoltre su vari casi si può votare in parlamento anche in maniera dissenziente. In poche parole c'è libertà di giudizio e di voto. Alcuni portavoce promuovono l'accordo co i VERDI europei, però sappiamo che questo gruppo è avverso al M5S e ai suoi massimi dirigenti. Inoltre i Verdi in passato hanno dato il loro assenso a politiche internazionali incompatibili con la politica e i valori del M5S, ed inoltre hanno affermato in più casi che non vogliono accordi con noi. Da ciò affermo SI con FARAGE.-

Gaetano Savoca 01.06.14 22:18| 
 |
Rispondi al commento

del mio libro di lettura delle elementari ricordo questa storiella.
Padre e figlio camminavano con il somaro per la via che portava al paese. Alla loro vista, le persone che incontravano li criticavano: "hai visto che strani quei due? hanno l'asino e vanno a piedi!" Al sentire quelle critiche, i due decisero di montare in groppa al povero ciuco e continuarono il loro viaggio. Incontrando altre persone, però, si sentirono nuovamente criticati: "ma guarda quei due, lo faranno scoppiare quel povero somarello!". Al ché, padre e figlio si consultarono e convenirono che forse avevano esagerato. Così scese il figlio e il padre proseguì a dorso d'asino il cammino. Altri viandanti li osservarono e dissero tra loro: "ma guarda quel padre snaturato, lui comodo in groppa all'asino e quel povero ragazzo è costretto ad andare a piedi". Allora i due, per mettere a tacere anche quelle nuove critiche, si cambiarono di posto, cosicché il padre scese e il figlio montò sul somaro. Ma neanche questa soluzione incontrò il favore di chi li incontrava: "cosa si deve vedere - dicevano - i giovani a cavallo e i poveri vecchi a piedi".

mario michele d'onofrio, consulfin@inwind.it Commentatore certificato 01.06.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La posizione espressa mi sembra convincente. Inserisco parte del mio commento all'articolo di Scanzi sul Fatto Quotidiano.
"A mio avviso, il compito del Movimento dovrebbe essere proprio questo: dire che il re è nudo. Mettere sotto il naso degli italiani l'inutilità e il costo (sia in termini monetari sia in termini politici) dell'apparato europeo. Demolire la struttura dell'Unione così come è stata costruita. Solo questo. perché, ripeto, lì dentro non si può fare nient'altro. Occorre, quindi, entrare in un gruppo che consenta libertà d'azione. Come reagirebbero i verdi europei se i deputati 5s adottassero un comportamento simile a quello adottato dai loro colleghi italiani? Io non ho votato (e non faccio parte del) m5s per intrupparmi in politiche europee che ci stanno strangolando sia dal punto di vista finanziario sia da altri punti di vista (quote produttive, regole sulla produzione, applicazione dei diritti dei lavoratori...). Pertanto, tutto dipende dalla risposta che si dà alla domanda di cui sopra. Per il momento, Farage è d'accordo a concedere autonomia all'interno del gruppo. Se questa autonomia si trova anche all'interno di altri gruppi, la cosa si può discutere e si può sceglie il gruppo più affine (o meno distante), se l'autonomia si trova solo con Farage... Ma poi, il Fatto Quotidiano non è stato fondato anche da una persona che ha lavorato con chi diceva che bisognava turarsi il naso e votare DC? Vogliamo mettere il danno che ha fatto la Balena bianca a questo paese? A ben vedere, la situazione di oggi è figlia anche delle scelte politiche prese dal partito votato con il naso otturato."

mario michele d'onofrio, consulfin@inwind.it Commentatore certificato 01.06.14 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Anche per me il "rischio" si deve correre.
Essere contro il sistema non è facile e bisogna avere alleati che dicano le cose in faccia in modo ben chiaro.
Può essere l' Ukip

Valerio M., Olgiate Molgora Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Io mi considero molto più vicino a Farage che al cinque stelle.

Detto questo,io faccio solo una questione di coerenza. Tra i punti del M5S c'era:

1) l'alleanza con i paesi mediterranei ed ora si allea con L'inghilterra principalmente.

2)l'adozione degli eurobond mentre l'UKIP è fortemente contrario agli eurobond essendo contrario all'unione europea e all'euro

Inoltre c'è un problema di linea generale: Farage vuole la disgregazione dell'euro in qualsiasi caso mentre Grillo ha sempre detto che vuole uscire dall'euro solo se non vengono accettati i punti del M5S. Non mi sembra un'alleanza duratura.

simone giangrande 01.06.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, in un paese che spalanca le porte a decine di migliaia di thugs favorevoli alle mutilazioni genitali e alla reclusione in casa della donna essere inferiore velata e burqata, c'è qualche benpensante che si scandalizza perché Farage dice viva la figa (Long Live Pussy)?

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 01.06.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe in europa bisogna andarci assolutamente per fare sentire la nostra voce !! siamo pieni di emigranti che sbarcano ogni giorno....i centri di accoglienza sono pieni e la Merkel non fa altro che sbandierare a tutti i nostri debiti e nessuno ci da' una mano !!!! facciamo dei treni e mandiamoli in germania, francia e percè no.. Inghilterra questi emigranti e poi vediamo se è un problema solo italiano....

andrea bonelli 01.06.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Toh, chi si riveede, il RiScomuniato....

Davide Cali (davide_aachen) Commentatore certificato 01.06.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Stasera un saluto particolare a Caterina e Stefano di Paderno (mi sembra) ad Arjuna che non ho letto ancora e al sempre presente Luca di Rho.
Stefano e Caterina poi sfoggiano tutte le medaglie come sostenitori doc vicino al nome e mi mettono in soggezione.
Comunque i responsabili/moderatori del blog penso possono individuare eventuali troll che scrivono da poco e senza essere registrati, io scrivo dal 2011/2012, ma sono riemersa nel febbraio 2013 perchè ero in ospedale.

carla g., Padova Commentatore certificato 01.06.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è illuso peggiore dell'ideologizzato di sinistra. La realtà è quella che è, non quella che si vorrebbe che fosse. Forzare la realtà si può solo inviando quelli che non la pensano nei termini ideologizzati degli illusi e degli estremisti monotematici ai gulag o ai lager [ ci sono stati entrambi, e molto più frequentati i primi che i secondi ]. In democrazia forzare la realtà significa girare a vuoto: è una specialità della sinistra ideologizzata. Lo spazio politico di centro-sinistra ormai è stato tutto conquistato da Renzi. Renzi s'è anche ripreso i voti dei grillini orientati a sinistra. C'è invece una prateria aperta sul lato di centro-destra. Grillo sa bene che solo fra quegli elettori in libera uscita c'è gran messe da mietere. E' l'eredità di Berlusconi in palio, non quella di Berlinguer. Quindi l'accordo con Farage è un indispensabile preliminare. Se si vogliono tagliare le ali alla nomenklatura, se si vuole liberare l'Italia dalla devastazione delle varie caste una sola è la via da percorrere: lo sa bene Salvini, che avendo intuito questo ha resuscitato un partito già morto.

ALVISE PAZZAGLIA, PERUGIA Commentatore certificato 01.06.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Cara Caterina C. ti leggo sempre con piacere e mi complimento per tutte le medaglie che hai vicino al nome, anch'io nasco di sinistra, molto di sinistra, non so se nel blog oltre e Beppe c'è qualcuno più vecchio di me e più di sinistra dal 68 in poi.
Ma dopo tanta assuefazione ho aperto gli occhi, e soprattutto viaggiando e studiacchiando le lingue anche in tarda età ho capito che gli altri popoli europei non hanno i ns. complessi e quindi non hanno il terreno fertile che ancora trova il pd-l, con tutto quel doppiopesismo, quel falso neobigottismo, sono proprio degni compari di Monti e Casini = il peggio del peggio della nostra ultima politica nazionale, non si possono più aggiungere i papi perchè sono tutti stranieri, ma in altri tempi li avrei aggiunti.

carla g., Padova Commentatore certificato 01.06.14 19:47| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE alle traduzioni!! avete tradotto anthem come anatema!! ma che cavolo c'azzecca??
Anthem= INNO,
Verificate! che ci sono i fucili piantati ovunque, non scivoliamo su bucce di banana!!


DISTINGUERE tra ALLEANZA ONNICOMPRENSIVA e ALLEANZA MIRATA.

«Le alleanze onnicomprensive non funzionano perché sono l’equivalente di una vendita. Dobbiamo fare alleanze mirate»

Sergio Marchionne

Guardate un po' chi mi tocca citare. Del resto più che misterioso, è un fatto che nell'essere umano l'intelligenza sia presente, profusa a piene mani.
E' come tenerla alta nella progressione progettuale che non è da tutti.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

"Se vai in guerra e devi avere per forza un alleato, guarda bene se ha un buon fucile, se sa usarlo e dove lo punta"

Anonimo


Non stiamo andando al ballo delle diciottenni, vero?

VAI BEPPE

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Premetto: personalmente non ho alcuna preclusione preconcetta nei riguardi dell'ingresso del M5S nell'EFD. Ma visto che, purtroppo, pare proprio che una riflessione matura e pacata sull'argomentonon sia possibile, perche' non lasciamo perdere e non cerchiamo piuttosto una terza via? Anche fare gruppo con i Verdi, che sono la stampella del PSE, non e' ovviamente il caso. Ma prima delle elezioni non si era detto che si poteva tentare di costituire un Gruppo transnazionale con 7 piccole formazioni e parlamentari indipendenti, appartenenti a 7 nazioni diverse, che si riconoscessero nel programma del MoV? Io non sono ferratissima in materia di Parlamento europeo, ma mi piacerebbe sapere se, in questo modo, potremmo avere le stesse opportunita' che si avrebbero entrando nell'EFD (cioe', sostanzialmente, contare di piu' e farsi valere di piu' che non se si rimanesse da soli). E se cosi' fosse, perche' non battiamo questa strada? Qualcuno (Buccarella, mi pare) ha giustamente detto: "Non c'e nessuno come noi". Benissimo, e allora facciamoci noi centro e fulcro del cambiamento, senza vacillare a destra o a sinistra con il rischio di rimandare un'immagine di noi compromessa (per favore, si tenga conto dell'arma micidiale di denigrazione che, convivendo sotto lo stesso tetto dell'UKIP, daremmo in mano ai pennivendoli nostrani dei media di regime). Si era detto che il M5S andava in Europa per cambiare l'Italia in meglio: non vorrei che, insistendo su un argomento cosi' divisivo, alla fine le cose in Italia, invece di migliorare, peggiorassero... Insomma, io lascerei stare, per motivi di opportunita'. Inutile insistere con questo "siamo oltre"? E' vero per qualcuno ma non per tutti, non subito: bisogna prenderne atto con realismo, e non forzare la mano a chi non e' pronto.

cecilia c. Commentatore certificato 01.06.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questi giorni sta uscendo fuori alla grande lo schifo che è il fatto quotidiano. NON DIMENTICATELO! la macchina del fango contro grillo e farange dei falsi amici è più insidioso e squallido di quello dei giornali di renzusconi

marco giulio ragusa () Commentatore certificato 01.06.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

ogni dittatura che si rispetti DEVE cancellare le opposizioni ! il PD ORA AGGREDISCE FINCHE' DEL MOVIMENTO NON CI SARA' PIU NIENTE ! nessun giornale parla di TASI e licenziamenti RAI per non parlare dell'aumento della disoccupazione combattuta con 80 euro al mese (mah....)
SE I GIORNALAI CONTINUANO A PARLARE SOLO DEL MOVIMENTO è PER DUE MOTIVI

1) PARLARE DEL MOVIMENTO PERMETTE DI DEPISTARE SULLE CAZZATE DEL GOVERNO RENZI
2) DEVONO PORTARE IL MOVIMENTO SOTTO IL 10% PER NON AVERE PIU MINACCIE DA BERLUSCONI....

STRINGIAMOCI A NOI E RIPARTIAMO DAL 22% DEI CONSENSI ED ALLEAMOCI IN EUROPA CON UN PARTITO FORTE CHE POSSA CONTROLLARE LO SKIFO CHE CI CIRCONDA , SIAMO PIU APPREZZATI IN EUROPA CHE IN ITALIA
SONO SENZA PAROLE !!!!!!!!!!!!

ciro bologna 01.06.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

mi domando se quelli che sostengono un alleanza coi verdi siano troll o piu forti dei troll,
essere o non essere questo è il problema
nonostante i verdi a piu riprese abbiano affermato e ribadito che non vogliono gente come il mv e in piu appartenenti ai verdi siano elementi a dir poco riprovevoli, qualcuno pochi in verita appartenenti al mv continuano a perorare la causa verde
qualcosa non deve funzionare, disturbi del ragionamento sono intervenuti. altrimenti non si spiega tanto fervore

graziano ., pisa Commentatore certificato 01.06.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

NIGEL FARAGE ALE'......!!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 01.06.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Io ora vorrei conoscere i punti critici dell'UKIP col M5S e come si vogliono affrontare.

stefania f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, è finita, svegliamoci
Anche a me piaceva pensare che certe sparate fossero farina del sacco del comico, che non ne potesse fare a meno.
Quando si era scagliato contro lo ius-soli potevamo capire.
Qualcuno ha capito (3 milioni hanno cambiato strada)

Ora capiranno anche molti altri.

M5S ha avuto il mio voto 2 volte, ma dopo questa disgustosa idea di stare con UKIP non l'avrà una terza.

È stato bello finche è durato

Roberto Baudizzone 01.06.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA COSA CHE I VERDI NON CI VOGLIONO...CAZZATE,CI ASPETTANO A BRACCIA APERTE, QUESTE SONO SCUSE PER AVALLARE LA POSIZIONE DI GRILLO, 17 DEPUTATI EUROPEI , 17 PERSONE PER BENE ANDRANNO A RAPPRESENTARCI CON I VERDI E NON IN MEZZO AD UNA COZZAGLIA DI GENTE CHE E' CONTRO LO SVILUPPO SOSTENIBNILE E LE RINNOVABILI!!OLTRE TUTTO RICORDO CHE ANCHE ALTRI MOVIMENTI SIMILI AL M5S, NATI E IN RETE, SONO TRA I VERDI OVVIAMENTE...GRILLO VALE UNO. W IL M5S!!VIVA LA DEMOCRAZIA DAL BASSO!!

marco c., sermoneta Commentatore certificato 01.06.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SONO D'ACCORDO CHE BEPPE SI ALLEI CON L'UKIP....
BEPPE HA FATTO TUTTO BENE FINO ADESSO.
CARI PENTASTELLATI RICORDATEVI IL DETTO " QUANDO IL GIOCO SI FA DURO, I DURI INCOMINCIANO A GIOCARE""" TENETE SEMPRE A MENTE QUESTA MASSIMA PERCHE' E' ADESSO CHE IL GIOCO SI FA DURO....
I VECCHI PARTITI SI SONO ACCORTI CHE IL M5S STA ANDANDO AVANTI E STANNO FACENDO DI TUTTO PER DISUNIRCI... DALLA RICHIESTA DI DIMISSIONI A BEPPE A PARLARE SEMPRE IN TV DEI MOTIVI PERCHE' IL MOVIMENTO HA PERSO VOTI...
NON MOLLATE!!!! NON MOLLATE!!! HANNO PAURA ANCHE L'EX SINDACO DI FI RACCOMANDA AI SUOI PERCHE' ""IL PERICOLO GRILLO"" E' SEMPRE VIVO. A PROPOSITO AVETE NOTATO CHE PRIMA DELLE ELEZIONI RENZI SI VEDEVA AD OGNI TV E IN OGNI MOMENTO???
MI SEMBRAVANO LE ELEZIONI COMUNALI COME QUANDO I VARI CANDIDATI PRIMA DEL VOTO TI CONOSCONO TUTTI E DOPO AVER OTTENUTO I VOTI SPARISCONO!!!!
DOV'E' FINITO RENZI????
BOOOOOOOO!!!!!!!
MEDITATE GENTE..... MEDITATE!!!!!
E SOPRATTUTTO TIRATE FUORI GLI ATTRIBUTI
UN PAESE PIU' GIUSTO E PIU' ONESTO PUO' ESSERCI SOLO COL M5S...
VIVA BEPPE!!!!!!

TENETE DURO 01.06.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento

MA LO VOGLIAMO CAPIRE O NO CHE QUESTA NON E' UNA ALLEANZA POLITICA MA TECNICA SOLO PER POTER ESSERE LIBERI DI VOTARE IN COERENZA CON IL PROGRAMMA DEL M5S SEMPRE E COMUNQUE?????

Anthony NY Commentatore certificato 01.06.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Urge smentita o chiarimento da parte di Grillo su questa dichiarazione che ho trovato in rete. Premetto che io sono pro alleanza con Farage, ma solo perchè, mi sono andata ad informare e non mi sembra che sia un diavolo come lo si dipinge, anzi...comunque, copio il link che gira in rete e aspetto notizie.http://corrieredelmattino.altervista.org/intervista-shock-beppe-grillo-caccera-calci-in-culo-critica-lalleanza-farage/

natascia di davide (aranciameccanica71), tortoreto lido (TE) Commentatore certificato 01.06.14 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono sempre piu indirizzato a fidarmi di Beppe Grillo e da come sembra anche di questa coplicita con ukip.....l unico dubbio mi viene dall opinione di Travaglio,Scanzi,Imposimato e altri onesti opinionisti.....mah....speriamo bene.....!

dario modena, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evitiamo di trasformare il M5S in un partito tradizionale. E' un movimento di congiunzione tra la volontà popolare e le istituzioni locali, nazionali, internazionali. Esso sorprende per la diversità di punti di vista che rappresenta senza alcuna discriminazione in quanto ogni cittadino è importante

michele tota, Altamura Commentatore certificato 01.06.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Grillo mi ha insegnato ad essere curioso, di non fidarmi di quello che mi si dice, ed io ho cercato su internet tutti i siti che parlano di Farage; ebbene non ho riscontrato quanto si dice di lui nella stampa italiana (nazista, xenofobo, ecc.)! A tutti gli iscritti invito a fare altrettanto, per potere dare sull'alleanza un giudizio proprio (e non perché lo dice Grillo o Travaglio) e per riaffermare il concetto uno vale uno (in ultima analisi decide la rete). Anche se non è più di moda, in un futuro prossimo vinciamo noi!

sergio mazzesi 01.06.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Chi critica il 5 Stelle lo criticherebbe con chiunque si mettesse.
Unica opzione che ci darebbero è asservirsi a loro. Quello si, forse si degnerebbero di accettarlo.
Non li sentite in tivù? "C'è tanta brava gente, ma vanno "educati"! O riportai sulla retta via. O....insomma fate voi, ma intendono insegnarci a "stare al mondo". Il loro.

Lady Dodi 01.06.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione prof,Becchi! Possibile che nn vi rendiate conto,che il disegno è ancora quello di screditarci?lo stesso disegno che ha animato la loro campagna elettorale. Paventano Hitler dappertutto,brandiscono nazifascismo ovunque,ma i veri FASCISTI DITTATORI SONO LORO! Loro che ci hanno imposto un'Europa di speculatori e di banchieri,loro collusi e corrotti,che in privato ridono di noi, loro che hanno creato le condizioni perchè l'Italia affondasse,per portarci via fino all'ultima commessa industriale,come putridi sciacalli sopra un cadavere! Per poi infierire sostenendo che nn siamo competitivi! Ma la competizione si fa con lealtà,non raggirando una Nazione,fino ad annientarla socialmente.
Allora chi sono i Fascisti? Come potete essere così ciechi da non vedere che per mantenere questo status quo,farebbero carte false? Getterebbero fango su chiunque mini i loro cronici sistemi di gestione dell'Europa!
Se ci alleassimo con i verdi,pensate che ci risparmierebbero l'ironia di chiamarci sognatori utopisti, narratori di assurdità fuori dal mondo? E quindi, coraggio! Farage non è il nostro sposo! Quando non ci piacerà quel che perora,voteremo diversamente! Non è un reato! E soprattutto ricordate questo dogma : più ci danno addosso, è più vuol dire che la nostra scelta è giusta e pericolosa PER LORO!

Ignazia Farina 01.06.14 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Se le decisioni della rete servono ad orientare le scelte all'interno del M5S, il voto popolare, espressione "imperfetta" di democrazia diretta dovrebbe servire ad orientare le scelte politiche all'esterno del M5S. La volontà della maggioranza del popolo italiano per le Europee si è espressa a favore della politica del PD. Pertanto, applicando la teoria della democrazia diretta, tocca al M5S ed a tutti i partiti, pur nella loro diversità, sostenere congiuntamente questa scelta ITALIANA

michele tota, Altamura Commentatore certificato 01.06.14 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentite, i nostri problemi son troppo grandi.
Pensate a quello che ci aspetta.Se andiamo in Europa con la Principessa Pocaontes , detta Popodemos , del Ducato di Tsipras , possiamo pure restarcene a casa.
E' L'EUROPA CHE SI DEVE METTERE IN DISCUSSIONE, SE SI VUOLE OTTENERE QUALCOSA!
Non ci credete? Vediamo cosa otterrà Cameron con le minacce che ha fatto , poi ne riparliamo.

Lady Dodi 01.06.14 17:16| 
 |
Rispondi al commento

MARCO di SERMONETA forse non ha capito.
Sono i Verdi che NON ci vogliono. A meno di non stare ai loro desiderata che contemplano tra le altre cose che " le guerre sono belle e giuste".
Forse lei a star troppo sotto la pioggia, ha avuto qualche danno alla testa o ha perso il senso dell'orientamento. Sa, si potrebbero persino mettere gli inceneriti se tanto saremo polverizzati e inceneriti noi, da qualche guerra!
Ah ah ah ah ah aha...
Conh Bendit non è più quello di una volta sa? Si è "normalizzato" alla grande!

Lady Dodi 01.06.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Paolo Becchi, legga queste mie semplici parole e, se ci riuscirà, dia ad esse una cortese risposta. Per poter contare in Europa e cercare di cambiarla bisogna essere al governo nel proprio paese, altrimenti non puoi fare proprio nulla di rilevante…vada gentilmente a controllare come funziona il Parlamento europeo e la commissione. Pertanto è necessario poter cambiare prima l’Italia e per fare questo occorre andare al Governo. Senza alleanze non ci riusciremo mai: il 51 per cento è solo un’ utopia in un sistema proporzionale, vedi nostra proposta di legge elettorale. Con l’italicum o altra legge elettorale che permetta coalizioni saremo sempre battuti, perché il sistema dei partiti si coalizzerà sempre contro di noi. Noi facciamo paura e cercheranno di distruggerci in tutti i modi, perché il nuovo, rappresentato da cittadini onesti e incontrollabili, va contro gli interessi della classe dominante, formata dagli speculatori internazionali e dai loro rappresentanti: I politici. Per convincere gli italiani a farci diventare almeno il primo partito in Italia bisogna avere un progetto globale di sistema in tutti i settori produttivi del paese, stabilendo gli obiettivi da raggiungere per poterlo conseguire. Gli obiettivi devono essere conquistati anche attraverso una strategia politica che, se necessario, sarà anche di compromesso. Dopo la caduta del muro di Berlino e la fine del comunismo, il capitalismo, globale e senza freni, sta distruggendo la popolazione del pianeta. Per interrompere questa spirale bisogna svalutare l’euro emettendo moneta per ripianare i debiti degli Stati aderenti che, ricapitalizzando i loro bilanci e azzerando il loro debito pubblico, saranno in grado di tornare ad investire nel sociale e nella produzione di beni e servizi, creando lavoro e benessere per tutti i cittadini! Se ciò non dovesse avvenire bisognerà uscire dall’euro. Edoardo Pellegrini, ex imprenditore di 68 anni in pensione,orgoglioso di essere iscritto certificato al M5S!

Edoardo Pellegrini 01.06.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE SIAMO ANTISISTEMA (se non lo siamo diventiamo pd) NON ABBIAMO ALTERNATIVA A FARAGE! Loro ci lasciano liberi di votare punto su punto, gli altri no!
E FARAGE SIA!!!!!!!

Matteo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento

A qualcuno dà fastidio il "bombardamento" pro-Farage messo in atto da Grillo e da alcuni utenti del blog?

Ma santa pace, abbiamo a disposizione pochi spazi:semplicemente cerchiamo di sfruttarli anche per difenderci dall'offensiva mediatica che,attaccando Farage,sta di fatto attaccando per BLOCCARLO SUL NASCERE il tentativo del MoVimento di dare una spallata al Potere AUTOREFERENZIALE TECNOCRATICO.

Io vi invito umilmente,ancora una volta,a cercare di comprendere dov'è che sta il POTERE che controlla i Governi e che sta piegando gli Stati.
Il POTERE è sempre quello,non cambia.
E' quello che DIVIDE ET IMPERA,è quello che finanzia guerre per lucrarci sopra,è quello che piazza ascari giornalisti dappertutto,e ce lo diceva pure Rino Gaetano nelle sue canzoni mediante messaggi in bottiglia.
MA QUANDO CI SVEGLIEREMO DAL TORPORE?
I BANCHIERI CENTRALI,che stanno nel COMITATO DIRETTIVO-ESECUTIVO DELLA BCE,sono l'espressione di questo POTERE.
Si sono fatti da soli una LEGGE che li pone SOPRA LE DEMOCRAZIE: non rispondono a NESSUNO.
Controllano la BCE,quindi si fanno prestare ad un tasso di interesse che è l'1% e poi in maniera del tutto ARBITRARIA e SENZA VINCOLO DI PORTAFOGLIO ci applicano UN TASSO DI INTERESSE del 5% comprando i nostri titoli di Stato.
E' strozzinaggio che consentono anche agli speculatori stranieri LORO AMICI.
BLACKROCK è qui in Italia in vista di SVENDITE DI STATO FUTURE.
MA QUANDO LI APRIAMO GLI OCCHI?
SE NOI NON POSSIAMO STAMPARE MONETA PERCHE' CON L'EURO ABBIAMO PERSO SOVRANITA',se il debito aumenta di 100MLD l'anno per effetto degli INTERESSI al 5%,MI DITE USANDO IL CERVELLO COME FAREMO A USCIRE DA QUESTA SITUAZIONE?

IL PROBLEMA STA TUTTO LI':DOBBIAMO COMBATTERE QUESTI ABUSI E QUESTE IMPOSIZIONI FASCISTE operate DA CHI NON HA ALCUNA LEGITTIMAZIONE POPOLARE.

Dobbiamo chiederci:QUESTA ALLEANZA CON IL GRUPPO DI FARAGE PUO' ESSERE UTILE A COMBATTERE QUESTI ABUSI FASCISTI?
Dobbiamo rispondere SOLO a questa DOMANDA.
IL RESTO è FUFFA.

Vittorio Cacciotti, Terracina Commentatore certificato 01.06.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento

"IL PD CON L'ULTIMA RIFORMA DEL LAVORO HA ASSUNTO I PRECARI CHE HA CREATO,SONO NELLA SEDE DEL P.D,LI USANO COME INFLITRATI NEL BLOG DEL
M5STELLE.E CHI SI RIBELLA LI SOSTITUISCONO PER 5 VOLTE.SVEGLIA SI VA'CON
FARANGE SENZA SE E SENZA MA.I VALORI CHE ESPRIME IL MOVIMENTO VANNO OLTRE
LA SINISTRA E LA DESTRA,PER NOI L'ONESTA' E IL PRINCIPIO CHE NESSUNO RESTI
INDIETRO SONO INDISCUTIBILI.LASCIATE PERDERE I FINTI COMUNISTI=VENDOLA,I FINTI VERDI=ILVA, MARGHERA,FINTI DESTROIDI, I FINTI GIORNALAI.NON VI BASTA LA CAMPAGNA OSTILE E DENIGRATORIA SUL M5STELLE FATTA DA QUESTI? DOBBIAMO RIVEDERE IL
RAPPORTO CON I SIGNORI DELLA STAMPA.FORSE E MEGLIO TORNARE ALLE ORIGINI,SE
VOGLIONO SAPERE QUALCOSA VENGONO DA NOI CON LE NOSTRE REGOLE.E IN EUROPA
ANDIAMO CON FARANGE ALLA FACCIA LORO. IL M5STELLE E ALTRO.SALUTI DA UNO CHE PER 40 ANNI HA VOTATO SEMPRE A SINISTRA OTTURANDOMI SEMPRE IL NASO ADESSO BASTA MI HANNO PRESO PER I FONDELLI ABBASTANZA,LA MIA DIGNITA' E'PIU'PREZIOSA DELLE LORO IPOCRESIE.FALSITA',E COLLUSIONI CON TUTTI I POTERI POLITICO MAFIOSO FINANZIARI. UN BUON POMERIGIO A TUTTO IL BLOG.NICOLA

liuzzi.nicola 01.06.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao rag ricordatevi senza di Grillo non eravate nessuno e senza di lui si
farà la fine di scelta civica di Monti.
Avete mai pensato che gli errori possono essere non aver deciso sull'euro
(dobbiamo uscire al più presto)se vogliamo salvare i popoli senno saremo
tutti alla fame esclusa la Germania
Continuando cosi prossimamente per il voto mi dispiace ma dovremo guardare
altrove.
Poi altro problemi immigrazione capisco che volete aiutare tutti, ma dovete
pensare che dobbiamo vivere anche noi e i ns figli.
A me non piace che i ns figli per lavorare devono andare fuori, se lo fanno
deve essere una loro scelta. Ricordate nel secolo scorso con la
svalutazione della ns Lira eravamo diventati la 5/6 potenza industriale al
mondo, adesso con la moneta forte non è più conveniente produrre in Italia.
Questo è il ns problema, la soluzione ho ns moneta
che svalutiamo,cosi diventiamo competitivi e riprendiamo a lavorare, ho ci
devono dare un assegno per farci vivere, senza lavoro, andrò a pesca
purtroppo.
A presto"

sebastiano porrelo 01.06.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Gianni TOGNI, i media sono scatenati da sempre contro il 5 Stelle.
Io ormai me ne strafrego perché la gente puoi ingannarla fino ad un certo punto. Quando sentiranno alla porta "To Toc", "Chi è?"
"Sono Il fiscal Compact!", vedrai che non inganneranno più nessuno.

Lady Dodi 01.06.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come dice Lalla, "quelli" parlano bene ( per i gonzi) ma razzolano male.
Magari Farage o Grillo dicono qualche vaffa, ma sono buoni e VERI.
Non si inventano assurdità come lo Job act o l'abolizione del Senato che è una comica.

Lady Dodi 01.06.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Tenuto conto dei punti che seguono:

1) Se l'aderire ad un gruppo parlamentare è utile per far sentire la propria voce ed intervenire nei dibattiti e nelle commissioni occorre farlo
2)Il gruppo dei Verdi, con cui si condividono le tematiche ambientaliste, ha una politica estera guerrafondaia, destabilizzante e colonialista. Inoltre ha ripetutamente e pubblicamente mostrato disprezzo nei confronti del M5S. Non parliamo del recente innamoramento di Cohn Bendit per Juncker. Non vedo come possa essere scelto, pur non escludendo voti comuni su specifici provvedimenti.
3)La Lista Tsipras finché sarà ostaggio di un personaggio viscido e ambiguo come Vendola è improponibile.
4) L'accoppiamento con Ukip lascia piena autonomia e libertà di voto.
5) Ukip vuole l'uscita di UK dall'UE. Personalmente ritengo che uno Stato che funge da cavallo di troia degli USA, il più acerrimo nemico dell'UE, non possa far parte dell'UE stessa (almeno finché ci stiamo noi). Tenuto conto che gli altri gruppi vogliono UK nell'UE, è un punto sostanziale a vantaggio di Ukip.
6) Ci stiamo facendo troppe masturbazioni mentali anche a causa di evidenti tentativi di interferenza da parte di giornali e personaggi "amici" che evidentemente hanno l'interesse a farlo. Cerchiamo di essere pragmatici.

sono d'accordo all'alleanza con Ukip nel parlamento europeo.

Enzo Lendaro 01.06.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Dai ragazzi, nuovo post!
e quattro!
Come su cosa? Su farage, no?
Avevate dubbi?
Io rido, ma che tristezza...

Valentina Ruz Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è di chi dice che l'informazione è contro i cinque stelle perchè sostiene che Farage è un razzista e un misogino. Come Di Battista che rimanda al blog per spiegare chi è Farage...
... scusate, ma non bastava ascoltare qualche seduta all'euro gruppo per capirlo, possibile che non si può avere un'informazione diretta e ve la dovete far spiegare da altri?
Perchè se la spiega Grillo è la verità? Non è semplice solamente leggere le dichiarazioni o (meglio) ascoltarsi gl'audio per farsi un'idea propria?

adriano sias 01.06.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Il Vangelo secondo Matteo (Renzi)

"Ora il governatore, in occasione di ogni parlamento rinnovato, aveva l'usanza di rilasciare agli italiani un prigioniero, come essi volevano. Avevano in quel tempo un ben noto prigioniero, di nome Farange. Quando si furono radunati, Pilato chiese loro: «Chi volete che vi liberi, Farange o Grillo, detto Beppe?». Perché egli sapeva bene che glielo avevano consegnato per paura. Ora, mentre egli sedeva al governo, sua moglie gli mandò a dire: «Non avere nulla a che fare con quel giusto, perché oggi ho molto sofferto in sogno, per causa sua». Ma i capi dei partiti e gli anziani dei poteri occulti persuasero le folle a chiedere Farange, e a far morire Grillo. E il governatore, replicando, disse loro: «Quale dei due volete che vi liberi?». Essi dissero: «Farange!». Pilato disse loro: «Che farò dunque di Grillo, detto Beppe?». Tutti gli dissero: «Sia crocifisso!». Ma il governatore disse: «Eppure, che male ha fatto?». Ma essi gridavano ancora più forte: «Sia crocifisso!». Allora Pilato, vedendo che non otteneva nulla, ma che anzi il tumulto cresceva sempre più, prese dell'acqua e si lavò le mani davanti alla folla, dicendo: «Io sono innocente del sangue di questo giusto; pensateci voi». E tutto il popolo rispondendo disse: «Sia il suo sangue sopra di noi e sopra i nostri figli!». Allora egli liberò loro Farange; e dopo aver fatto flagellare Grillo, lo diede loro, perché fosse crocifisso."


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.06.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

c'è un nuovo post

fruttaro' nun t'affrettà

paoloest21 01.06.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Se il Fiscal costasse gli Italiani, solo 80 euro a testa ci metterei subito la firma!
Purtroppo non sarà così e voglio vedere che altro s'inventa Renzi per presentarsi in pubblico.

Lady Dodi 01.06.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

L'alleanza con Farage scatenerà i media e il risultato sarà che la prossima volta prenderemo il 5% se va bene. E' questo che vogliamo? Andare in Europa a fare qualcosina e lasciare andare il nostro Paese? Abbandonare il Parlamento e contare come il due di picche? Bene avete perso anche il mio voto. Indipendentemente se sia giusto o meno allearsi con Farage, è una questione di opportunità, secondo solo alla QUESTIONE DI PRINCIPIO che UNO VALE UNO ma noi elettori del movimento ora non stiamo contando una mazza perché non ci viene chiesto di esprimerci. Avremmo potuto farlo prima, direttamente alle URNE, e invece no, ci viene servito il conto e tanti saluti... come i bei partiti della prima repubblica... bella roba che siamo diventati. Come gli altri, forse peggio. Ora sì che non si può votare più per nessuno. E' inutile che Grillo continui a mettere su post per riabilitare e santificare Farage. NON STIAMO DECIDENDO NOI. Meglio andare in Europa e fare quel che si può senza alcuna alleanza che DEROGARE AI PRINCIPI DEL NON-STATUTO e mandare all'aria tutto il lavoro di noi attivisti questi anni!

Gianni Togni 01.06.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farage contro le donne? maschilista?

Parliamo di come le donne potranno conciliare alla perfezione lavoro e famiglia dopo il Job Act partorito da un governo non razzista, non xenofobo e non sessista di Renzi.

Forse una donna al quinto rinnovo del contratto trimestrale non pensa ad altro che a fare un figlio.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Basta con sta destra e sinistra!!!
Prendiamo il meglio che c'è in entrambe ( quello vero non quello che è adesso rappresentato) e andiamo avanti con buon senso e con coscienza.
E RALLEGRIAMOCI! In autunno una manovra correttiva è inevitabile, nel 2015 il Fiscal Compact....quanto credete possa reggere Renzi prima di essere cacciato a pedate?

Lady Dodi 01.06.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Voglio porre una domanda a voi che appoggiate il movimento 5S. : voi avete fiducia in Beppe Grillo o nei Verdi,nel Pd, nei giornali di regime?
Io mi sono già data una risposta.....si per alleanza con Farage.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento

CI PREUCCUPIAMO DELL'UKIP,POI ABBIAMO IL presidente de consiglio ITALIANO DEL partito democratico CHE CON UNA BATTUTA,(DAVVERO TRISTE) offende la DEMOCRAZIA E IL VALORE DEL VOTO, DURANTE L'INTERVISTA CON MENTANA,CHE SCHIFO.NESSUNO DEMONIZZA LA BATTUTA,MA LA FIGURA ISTITUZIONALE CHE RAPPRESENTA QUESTO INDIVIDUO(NON HO ALTRE PAROLE PER DEFINIRLO),NON DOVREBBE FARE QUESTO TIPO DI BATTUTE.COSA ANCORA PIU TRISTE E LA RISATA DEL PUBBLICO,MA DAL MONDO ECONOMICO E NON PARLO DELLE PMI,MA DEI GRANDI ORGANI ECONOMICI COSA MI POTEVO ASPETTARE.

cristia d'avola 01.06.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Vi confesso che, all'inizio, questa allenza con Ukip mi sembrava non troppo buoma ma, tutti i dubbi che avevo oltre ai post del blog,me li hanno tolti i troll piddini che si sono scatenati a più non posso! Se fosse una cosa tanto disastrosa per il movimento loro dovrebbero appoggiarla a man bassa!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Chi è Farange .

Tanto per fare un po’ di chiarezza anche oggi … e visto che il blog è impestato da gente che non è del Movimento 5 stelle . Voglio ricordare alcuni concetti importanti.

Farage non è razzista, non è sessista. L'UKIP non è razzista e non è sessista (si è portato dietro razzisti e sessisti dai tories, ma la maggior parte sono stati espulsi).
Per esempio notizie tratte dal 3 giugno 2013

" Mario Borghezio è stato definitivamente espulso dal suo gruppo politico all’Europarlamento. A nulla sono servite le scuse pronunciate nella scorsa seduta Plenaria, le affermazioni che ha rivolto al ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge – la cui nomina era stata definita la “scelta del cazzo” di un governo “Bonga bonga” – .
A premere per la sua espulsione è stato suprattutto l’Ukip del Britannico Nigel Farage che aveva dato un aut-aut: o lui o noi.

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che si stia perdendo un po' di vista l'obiettivo che e' cambiare l'Italia partendo da Bruxelles.
Per fare cio' bisogna trovare dei compagni di viaggio FORTI e NAVIGATI, i nostri 17 portavoce sono bravissimi, ma alla prima esperienza in quel palazzo dei Borgia che e' il Parlamento Europeo.
Il primo partito inglese con il secondo italiano non possono non essere ascoltati.
Ieri Cameron ha detto che se verra' eletto Juncker fara' uscire la Gran Bretagna dall'Europa.
Piu' di uno e' saltato sulla sedia.
Stando attenti a non perdere di vista i sette punti del programa si potranno fare delle impensabili conquiste e di questo hanno paura. come potranno continuare a dire che M5S dice sempre no e non propone nulla quando arriveranno i riultati da Bruxelles?
Non mi spaventerei troppo per una fisiologica perdita di qualche consenso da parte di elettori che sono intrappolati nei vecchi concetti di destra e sinistra, uno dei grossi limiti che ha contribuito a portare l'Italia allo sfascio.
Questa volta i voti lasciati per strada torneranno moltiplicati dopo il raggiungimento degli obiettivi, cosa che non e' stata per quelli perduti con l'abolizione del reato di clandestinita' che non sono piu' tornati come era facilmente prevedibile.
Questo sistema lo sa e questo spaventa.
Continuare a parlare di destra e sinistra per me e' un'emerita vaccata, Beppe ha il record mondiale di essere stato accusato di essere sia Hitler che e Stalin (e anche un po' Pol Pot :-) )

mario marini 01.06.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Christian e molti altri, mio caro il nazionalismo nasce di dx, ma in questo caso è una azione di dx sana quando hai i vampiri che ti stanno dissanguando non vai per il sottile su chi ti soccorre con una trasfusione, il fine giustifica i mezzi si potrebbe anche dire.
Poi fuori dall'italia il nazionalismo è di dx e di sx, solo da noi per colpa di benito lo etichettiamo di dx, è una ns. stortura storica, come l'esterofilia.

carla g., Padova Commentatore certificato 01.06.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal programma UKIP: "Remove the UK from the jurisdiction of the European Court of Human Rights".
(rimuovere il Regno unito dalla giurisdizione del Tribunale europeo dei diritti umani". http://www.ukip.org/issues
Proprio un partito di sinceri democratici...

Giorgio S. 01.06.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me l'idea di un'alleanza con l'UKIP pare ottima.

Renato O., Venezia Commentatore certificato 01.06.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. avete sentito le ultime dalla tv di regime: l'europa ci impone una nuova manovrina da 4 mld di euro.
I 4 mld di euro li farei pagare pari pari ai milioni di votanti del pd-l, altro che 80 euro, credo che non basterebbero 8000 euro al mese.
Hanno aumentato tasse e iva al 22 e carburanti nel 2013 per non mettere imu ecc.e adesso dopo 6 mesi ne mettono ancora e ancora ne metteranno ma non abbassano al 21 iva e accise.
Tra inps, tarsi,tasi e imu sono 4 settimane che giro solo per avere le notizie+modelli+importi giusti, l'evasore in Italia ha ragione soprattutto per il tempo che risparmia che nel mio caso è molto più dei soldi.

carla g., Padova Commentatore certificato 01.06.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io deciderò se accettare questa alleanza solo dopo aver visto l'intera compagine di alleati nel nuovo gruppo parlamentare. Se saranno sole formazioni di destra, io non mi sentirò rappresentato, e come me altri....in questo momento il M5S si sta presentando al mondo, e varrà anche il detto "dimmi con chi vai e ti dirò chi sei"....

Christian Dalenz Buscemi, Roma Commentatore certificato 01.06.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI A DARE CONSIGLI A GRILLO E IL M5S. non alleatevi con farage ci raccomandano e' fascista! perche' la troika cos'e'? ah si, e' Nazista! il gruppo di Farage e' l'unico a fare opposizione alla dittatura europeista! non abbiamo le stesse idee ma ci consente la liberta' di voto!!! che altri gruppi non concedono. forse abbiamo solo un punto in comune, ma e' quello piu' IMPORTANTE! La lotta alla dittatura europea!!
Ricordiamoci chi è morto per noi : I Partigiani!, tra le cui fila c'era tutto, e il contrario di tutto. Ma allora serviva lottare tutti insieme contro il nemico comune il Nazismo e il Fascismo!! Qualcuno nel corso degli anni li ha dimenticati e oltraggiati, e oggi ci ritroviamo davati alla stessa tragedia: la dittatura e l'oppressione dei popoli! Per cui fare fronte comune con chi ci sta, per contrastare la deriva nazista, non e' "una grillinata", ma il risveglio per la dignita' di tutti i popoli!

immacolata ., genova Commentatore certificato 01.06.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I verdi NO. Fanno parte integrale della vecchia nomenclatura politica. Con tanto di poltrone, indennità e pensioni baby.
Chi li propone vuole ricalcare il vecchio sistema della casta.
L'UKIP è una scelta coerente con il programma del M5S.
Grillo ha fatto una mossa giusta.

giampiero 01.06.14 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Non ho la sfera di cristallo, ma "vedo e prevedo" cosa potrebbe succedere se il M5S entrasse in un gruppo europeo nazionalista e fascistoide (anche solo per convenienza e se se gli fossero concesse la mani libere al 100%):

1) Renzi, tramite media asserviti, convince gli elettori moderati del M5S (spero la maggiornanza) che questa è la prova DEFINITIVA che il M5S è un movimento fascistoide

2) Renzi va dal Capo dello Stato e dice che con la attuale maggioranza non può fare le riforme di cui il paese ha estremo bisogno

3) Il CdS scioglie le camere ed indice le elezioni

4) Renzi ***ASFALTA*** FI e M5S, prende il 45% (minimo) e con la attuale legge elettorale si pappa 3/4 del parlamento.

5) Pianti, urla all' inciucio ed alla truffa per i restanti 5 anni di legislatura da parte dei 20-25 deputati M5S, che conteranno come il 2 di picche quando briscola è quadri ed non potrenno fare neanche una parvenza di opposizione.

Morale: prima di fare scelte importanti, contare fino a 1000 e consigliarsi con chi di politica e mass media se ne capisce qualcosa.

ezio b., genova Commentatore certificato 01.06.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verifico che la paura di molti e che scegliendo Fa range il M5S si presterebbe a strumentalizzazioni pseudo ideologiche. Sarà sicuramente così' ma sarà così anche se scegliessero il miglior gruppo esistente.Il regime troverà sempre un appiglio. Il movimento è nato con idee dirompenti e con il superamento di steccati ideologici. Con Farange non dobbiamo fare un governo dobbiamo solo convergere su obiettivi comuni. E' una alleanza per contare non per governare. Con i verdi andremmo solo a parcheggiare come hanno fatto gli altri. Noi non dobbiamo essere o diventare come gli altri. Se l'elettorato del movimento è quello che è, valuterà i fatti e gli atti e non le strumentalizzazioni dei media.I punti programmatici del movimento si possono perseguire solo con forze dirompenti come quella di Farange altrimenti diventeremo belle statuine come i nostri predecessori.

naoss61 01.06.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alleanza o non alleanza ...

tanti esprimono perplessità su questo tema ...
non saranno gli stessi che invocavano l'accordo con Bersani ???

se così fosse vorrei dire loro che ...

il PD mi piace molto ... ma mooooolto ... meno dell 'UKIP ...

a voi trarre le conclusioni ... (^_*)

...


ed ora per un po' vi lascio ... devo scappare ... a dopo ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
Tralasciando gli innumerevoli commenti faziosi, probabilmente fatti dai soliti militanti dei partiti infiltrati ovunque, dobbiamo pensare al nostro domani. E' più che evidente che l'unione con Farage è una mossa politica indispensabile per portare avanti le idee del M5S, lasciando comunque la piena libertà di adesione o dissenso ai diversi provvedimenti che vengono proposti, sia se provengano dell'Ukip, dei Verdi, o di qualunque altra forza politica.
L'unione fa la forza (proverbio), e se non si vuol finire in minoranza, non aver voce su nulla e riuscire a portare avanti le nostre cause di libertà e democrazia in Europa e in Italia, non vedo altra soluzione che spalleggiarsi con un altra grande ed influente forza politica, mantenendo la propria libertà di pensiero e decisionale.
Non porta a nulla di costruttivo fare demagogie assurde su ogni decisione del M5S, senza essere comprese appieno e senza un minimo di riflessione sui problemi che si devono affrontare.
Più tosto che discutere con chi si alleerà il M5S, cerchiamo di proporre idee su cosa va ridiscusso in Europa per riprendere possesso delle nostre libertà socioeconomiche, di democrazia ed equità sociale.

Mario D., Terracina Commentatore certificato 01.06.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

@ vito asaro 01.06.14 14,57

----------------------------

@ stefano zuccarello, Cascina 01.06.14 15,13 (che a Vito ha risposto
----------------------------

Grazie Vito per la (stupenda) storiella postata ...

ora vi dico come la penso ...

la storia raccontata da Vito suscita, leggendola, una reazione emotiva ... non la stessa in tutti ...
quella di Stefano è la risposta classica dei più ... negare che sia vera ed accomunare i bimbi africani a tutti gli altri ... livellando (ma verso il basso) tutte le qualità morali dei bimbi del mondo ...
la mia è quella più difficile dei meno ... fregarsene del fatto che sia vera o falsa ma valutare solo se è possibile ...

Stefano, vedi, che non nego il fatto che l'uomo sia menefreghista ... il problema è però capire che è un difetto non un semplice dato di fatto ed i difetti andrebbero corretti ...

la storia, se letta da un uomo con un'anima, non dovrebbe suscitare la reazione emotiva di Stefano ...
dovrebbe far pensare che è bellissima se è vera ...
e far riflettere, se purtroppo non vera, sul "perché" l'uomo non riesce più a comportarsi come narrato nella storia ...
far capire che realmente è impossibile essere felici se si vive in mezzo all'infelicità ...
far capire che una reazione come quella descritta non sarebbe concepibile in chi è fautore di globalizzazione, capitalismo finanziario, dittatura dei mercati ... cioè il mondo attuale ...

e voi ... in quale dei due mondi vorreste vivere ???

ancora grazie Vito ... (^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot.
siete contenti?
bene allora ciucciamoci bergoglio e il vatic-ano

PAPA FRANCESCO ENTUSIASTA DEI MICROCHIP SOTTOCUTANEI: LI RENDERA' OBBLIGATORI IN VATICANO
Pubblicato su 1 Giugno 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in AMBIENTE, MEDICINA ALTERNATIVA

Se non vi sono bastati gli esiti delle elezioni recenti, ecco la ciliegina.... l'elefante è nella stanza, ma nessuno lo vede.. men che mai i cattolici.
-----------------------------------------
Con una mossa controversa da parte della chiesa cattolica, Papa Francesco ha dichiarato il suo consenso alla tecnologia microchip RFID ed allo "straordinario aiuto" che può fornire all'umanità. Lo sdegno nasce dalla convinzione di molti evangelici, fondamentalisti e cattolici, che il microchip RFID sia il "marchio della bestia" di cui parla la Bibbia nei capitoli riguardanti la fine dei tempi. Durante l'omelia settimanale, il Pontefice ha esposto alla folla dei fedeli il suo punto di vista sulla tecnologia RFID, ed ha assicurato che ricevere un impianto di questo tipo non può causare nessun danno spirituale.

"Abbiamo esaminato attentamente le Scritture, e posso concludere che niente indica che i microchip RFID siano satanici in alcun modo. Semmai, questi dispositivi sono una benedizione di Dio Stesso, elargita all'umanità per risolvere molti dei mali del mondo".

olli gallardo Commentatore certificato 01.06.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ alessandro fanelli 01.06.14 14,43

"IL PROBLEMA DEI TROLL

Cari Grillo e Casaleggio, cari amici immobili e sordi.
I commenti sul blog dovrebbero poterli scrivere solo gli iscritti al movimento, quelli che hanno mandato il DOCUMENTO di identità da almeno un anno"

-------------------------------------

Non sono completamente d'accordo ... limitare l'accesso al Blog potrebbe essere strumentalizzato come mancanza di democrazia ...

avanzo una proposta invece ...

al posto degli scudi o delle mongolfiere per chi ha donato ...
io metterei bene in vista un altro semplice simboletto che dichiari a tutti che chi state leggendo è iscritto al Movimento (non al Blog quale commentatore certificato ...) ...

questo comporterebbe la certezza di sapere che quella persona almeno non ha tessere di altri partiti .... si restringerebbe un po' il campo dei "sospettati" di trolleggio ...

fermo restando il fatto che la migliore garanzia la dà la lettura stessa ... i veri 5 stelle si capiscono da quello che scrivono ...

(^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dei consigli, degli avvertimenti e di qualunque altra barzelletta che giunge dall'europa ce ne freghiamo altamente, stiano loro attenti a seguire i consigli degli italiani.il popolo italiano non si e' fatto mai sottomettere e se e' successo e' stato solo per la complicita' dei suoi politici venduti, se ne possano comprare medicine.

bruno valentini, Monteroni di Lecce Commentatore certificato 01.06.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato pd o pdl ci mancherebbe. Ho votato m5s. Il problema è che mentre è chiaro quello che vogliono i partiti appena citati, ossia mantenere in piedi il sistema e far diventare l'Italia un feudo dei tecnocrati europei (così come per tutti gli altri paesi) non ho ancora capito che strada vuole prendere il vostro movimento (io non mi sento parte di niente, non ancora). Euro si Euro no? Mmt si Mmt no? Piani precisi per la sopravvivenza economica? Immigrazione, apriamo le braccia a tutti poi all'ora x ci scanniamo tra noi? Uno vale uno davvero o si fa per dire? Io vedo solo molta ferocia e tolleranza tendente allo zero per pareri appena discordanti. Se uno dice "mi sto allontanando dai 5s" leggi "fanc, f..ti, muori" e tanti altri auguri... questo è il mondo a cui ambite?. Guardate che è lo stesso mondo a cui ambiscono i bilderberg, lo stesso che predilige il nwo, solo che loro usano le leggi e il potere finanziario ma il fine è lo stesso. "Imporre" uno stile di vita, una società e guai alla disobbedienza. I partiti son fatti da gente marcia tenuta insieme dalla pochezza spirituale e dai soldi. Se questo movimento vuole davvero distinguersi cominci dall'umiltà, dalla tolleranza, dal rispetto. E "dall'uno vale uno davvero" che quella cosa io proprio non la vedo... Se il m5s è realmente un concetto un modo di vedere la vita e non un partito, questo modo di vedere la vita sarebbe "leggo il post di Beppe e mi comporto di conseguenza?" . Altrimenti come ho letto in qualche commento (forse più di qualche...) il m5s è Grillo e Grillo è il m5s fanc.. lo tutto il resto. Mi dispiace perchè per ora questo è l'unico gruppo con potenzialità effettive di andare contro ai poteri forti. Ma anche se la causa puo' essere giusta sta usando mezzi simili a quelli usati da quei poteri. Poca tolleranza, influenza dall'alto. Una sostanziale differenza è che c'è poca chiarezza sui piani del m5s, mentre i piani dei mondialisti sono a dir poco infidi e precisi. (Non ti odio Beppe).

Andre 01.06.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con il prof. Becchi, l'alleanza con Farage è l'unica alternativa possibile in Europa, per le ragioni descritte ben dettagliatamente. Ho avuto modo di tradurre numerosi articoli di testate giornalistiche straniere che parlavano di N.Farage, ne viene fuori tutta una serie di notizie frammentarie circa l'ambiguità del Ukip sui temi caldi di cui stiamo dibattendo da alcuni giorni, più gossip che approfondimento. Per alcuni versi somigliano molto ai nostri quotidiani, vedi le foto pubblicate di Farage e noti l'analogia con quelle di Beppe Grillo, uno con il bicchiere di birra in mano oppure mentre viene colpito da un lancio di uova, l'altro con la faccia urlante, sono presenti alcuni articoli a firma di giornalisti italiani, uno di B.Servegnini sul NYT di gennaio 2014 poi è davvero spassoso circa le motivazioni secondo le quali dovremmo convincerci della bontà dell'Europa unita.
Nessuno può dettarci l'agenda politica, leggete cosa scrivono i maggiori quotidiani nazionali ? Le vignette di Vauro di ellekappa ?
Il loro scopo è quello di etichettarci, darci una connotazione fascistoide, relegarci nel limbo dell'ambiguità, destrutturarci, cercando di demolire le nostre convinzioni.
Vogliono tappare la falla che il movimento ha creato nel sistema infilandoci un dito, ma noi presto avremo la possibilità di infilarglielo su per culo!

* peppone* Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Italiani, un buon motivo per emigrare all'estero:

https://www.youtube.com/watch?v=v12ghF6G1Ks

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Questo non è Repubblica...
UKIP is a patriotic party that believes in putting Britain first. Only UKIP will return self-government to the British people.

http://www.ukip.org/issues

Lorenzo Germinario 01.06.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento

è un concetto già espresso ma lo voglio ribadire ...

ma i media perchè continuano a parlare e parlare e parlare, quasi esclusivamente, del M5S ???

dopotutto ha preso solo il 20% dei voti ...

non sarebbe più opportuno (anche se motivi opposti) parlassero anche, ed un po' di più, di chi ne ha presi il 5 ... 10 ... 40% ???
penso che ce ne sarebbero di riflessioni da fare ...

(^_*)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche oggi sbarcati sul Blog...seghisti e trollini!
Spiace ma prima sistemiano i nostri,poi vediamo voi se c'è posto nella cloaca!
Beppe fai venire la Spurghi di Mantova!
Senti che tanfo!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LALLA hai fatto bene a far vedere chi è o almeno cosa è diventato Daniel Con Bendit!
Gente , ai tempi della mia giovinezza era un idolo, guardate un po' come s'è ridotto!
Non c'è niente da aggiungere: a volte si cambia in meglio, a volte in peggio arrivati alla vecchiaia!
Io, quasi sua coetanea, spero di non essere peggiorata come lui.

Lady Dodi 01.06.14 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è da un po' che leggo e vedo che le idee sono ancora un tantinello confuse ... allora vi do qualche suggerimento ...
parafrasando le reti Mediaset ... "così tanto per dire" ...

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=B9KHsikaNDo

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=B9KHsikaNDo

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=B9KHsikaNDo

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=NJUS9Gck_8c

http://www.linksicilia.it/2014/05/eleggeremo-un-parlamento-europeo-che-conta-poco-o-nulla-a-comandare-saranno-persone-mai-elette-dai-cittadini-europei/

(^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

@Joykey

Bolle Speculative Finanziarie.

Quando inizia la crisi economica attuale, dove possiamo dire che è iniziata e per colpa di chi?
Nel tentativo di dare una risposta pur incompleta a questa domanda, dovremo far uso di scienze come l'economia, la sociologia, ed infine la filosofia.
Per riuscire a comprendere il disastro umanitario che queste politiche economiche sarebbero in grado di scatenare, occorre tornare indietro con gli anni, esattamente agli inizi del 1900, anni in cui fù fondato Il Federal Reserve System(FED) o banca centrale degli Stati Uniti.

La FED nasce nel 1913 dopo la grave crisi speculativa del 1907 proprio perchè le clearing house private rifiutarono al tempo di prestarsi i soldi l’una con l’altra durante la corsa agli sportelli scatenata dal panico. Sono le banche stesse ad accettare solo ed esclusivamente moneta di Banca Centrale (High powered money, base monetaria, moneta ad alto potenziale, chiamiamola come vogliamo) e non moneta bancaria. La FED quindi perchè nasce? Perchè sennò, lasciato ai privati, il sistema dei pagamenti nazionale va in tilt, causando il crash economico.

Negli USA, prima del 1947 il tasso di crescita si muoveva in un “corridoio” che andava dal +16% al – 15%. Dal 1947 in poi, l’impegno dei governi occidentali nell’adottare politiche anticicliche (pensa un po’, quelle cosiddette keynesiane) ha ristretto i margini del corridoio dal +10% al 3%.
È quello che successe con il boom del mercato negli Stati Uniti degli anni Venti, che toccò l’apice nel 1929. Concepire le bolle come un periodo di crescita spettacolare dei prezzi seguito da un repentino punto di svolta e poi da uno schianto definitivo e di vaste proporzioni significa distorcere questi precedenti storici: in realtà, dopo il “martedì nero”, ci fu un grosso boom dei prezzi reali delle azioni negli Stati Uniti che nel 1930 li riportò in parte indietro ai livelli del 1929; seguì un secondo crac, un altro boom dal 1932 al 1937 e poi un terzo crac.

Segue...

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora co sti blabla, chi segue il blog (gli iscritti certificati che votano) sanno chi è farage, sono anni che se ne parla sul blog mica da oggi.. Quindi mettetevela via, questa alleanza si farà e parte da distante, nn da queste europee, e che per chi avesse ancora dei dubbi(iscritti) con ukip e
m5s si cambia l'Europa, con gli altri, il nulla assoluto.. Buona continuazione

Fabio T 01.06.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con il M5S e quindi con Grillo.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa tanto che il MoV. che ho conosciuto io stia prendendo una piega di cui non posso far parte. Ci vuole una regolamentazione degli immigrati, ma non con slogan e frasi nazionaliste o rassomiglianti al nazionalismo. Ho conosciuto Farage in Uk dove ho vissuto per due anni e da quello che ho visto ha trovato tutto il mio dispregio. Se non altro perchè si comporta come i vecchi politici. Riguardo poi l'immigrazione il problema è serio, queste persone vanno tutelate se scappano da guerre e miseria. Gli diamo un periodo di tempo x fargli cercare un lavoro e poi li rispediamo a casa? Innanzitutto sono persone e non pacchi postali. Secondo, molti non hanno i documenti e sono come in un limbo fino a che non avviene una identificazione. Quindi non si possono rispedire a casa. Terzo il rimpatrio anche se ciò avvenisse, tra processi, indagini e accompagnamento ha un costo molto alto. Quarto fare i conti degli elettori e dei voti che diciamo ragionano di "pancia" e non con coscienza pratica di un MoVimento della gente, delle forze sociali mi sembra più da vecchia Lega, piuttosto che il M5S che conosco io. Ricordiamo che siamo nati non per fare le strategie ma per applicare le politiche che veramente occorrono. No Farage
http://www.giuliocavalli.net/2014/05/31/lironico-farage/
La lista Tsipras ha il programma come il nostro http://www.listatsipras.eu/chi-siamo/il-manifesto.html perchè loro no?!?! Abbiamo paura di perdere gli elettori originari di destra? Ma non eravamo oltre gli schieramenti???

Pier Paolo Piscopo (mehiel free), mehiel.free@gmail.com Commentatore certificato 01.06.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non conto 1.
Non sono iscritto.
Io sono favorevole alla alleanza con Farage.
Lo seguo da anni e mi ha convinto.
Il mondo è bello perché è vario.
L'Italia è brutta perché gli ebetini hanno eltto il loro ebetino.
Il più Bel Paese del mondo con un ebetino non eletto al Governo.
Sono nato nel secolo degli STR:ONZI.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 01.06.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che le uniche alternative possano essere solo Ukip/Verdi?
Sui commenti del Fatto quotidiano c'era un utente che suggeriva di esplorare altre soluzioni tipo:
1) 17 del M5S;
2) 2 di "NO POTAMI" (GRECIA)
3) 5 di "PODEMOS" (SPAGNA)
4) 1 di "PIRATI" (GERMANIA)
5) 1 di "CREDO" (SLOVENIA)
6) 2 del "Movimento per la terra" (PORTOGALLO)
7) 1 di "Gente Comune e Personalità Indipendenti" (SLOVACCHIA);
8) 1 di "Partito dei liberi cittadini" (REPUBBLICA CECA).

TOTALE 30 parlamentari di 8 paesi diversi con un programma affine e il
sogno della democrazia diretta e di un'Europa dei popoli!

E vista la nostra vicinanza di programma con Tsipras, si potrebbe allargare la coalizione anche a loro identificando nello statuto la stessa libertà di voto stabilita in quello dell'EFD.

Davvero non si comprende questo incaponimento!

Arcangelo D. Commentatore certificato 01.06.14 16:25| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I verdi sono come l'anguria verdi fuori ma rossi dentro, hanno sempre fatto da stampella alla Merkel, vogliamo anche noi del M5S essere comandati dalla Merkel?????????

dal col claudio 01.06.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/12/02/euro-daniel-cohn-bendit-referendum-sulla-moneta-unica-grillo-e-matto/256263/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento

______________
filosofia UKIP dal loro sito

tradotto:

http://bit.ly/1pJ3YIN


Il nostro Charter

Il gruppo è aperto ai membri che sottoscrivere un'Europa della libertà e della democrazia e riconoscono la dichiarazione delle Nazioni Unite sui diritti umani e la democrazia parlamentare.Il gruppo sottoscrive il seguente programma:

1. libertà e cooperazione tra persone di diversi Stati

Impegnata a principi di democrazia, libertà e cooperazione tra gli Stati nazionali, il gruppo favorisce un'aperta, trasparente, democratica e responsabile cooperazione tra europea Stati sovrani e respinge la burocratizzazione dell'Europa e la creazione di un superstato europeo centralizzato unico.

2. più democrazia e il rispetto della volontà del popolo

Convinto che il livello di legittimo per democrazia si trova con gli Stati nazione, le loro regioni e parlamenti poiché non ci è nessun qualcosa come un unico popolo europeo; il gruppo si oppone all'ulteriore integrazione europea (trattati e politiche) che aggraverebbe l'attuale deficit democratico e la struttura politica centralista dell'UE. Il gruppo favorisce che eventuali nuovi trattati o qualsiasi modifica dei trattati esistenti sono da sottoporre al voto del popolo attraverso libere ed eque referendum nazionali negli Stati membri. Il gruppo ritiene che la legittimità di qualsiasi potere deriva dalla volontà dei suoi popoli e il loro diritto ad essere libero e democratico governato.

3. il rispetto per la storia, le tradizioni e i valori culturali dell'Europa

Popoli e nazioni d'Europa hanno il diritto di proteggere i propri confini e di rafforzare i propri valori storici, tradizionali, religiosi e culturali. Il gruppo rifiuta la xenofobia, l'antisemitismo e altre forme di discriminazione

4. rispetto per le differenze nazionali e interessi: libertà di voti

Concordando che incarna questi principi nel suo procedimento, il gruppo rispetta la libertà delle sue delegazioni e membri di votare come ritengono opportuno.

john buatti 01.06.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno lo sa e la Chiesa non si sa perché non lo racconta.
Prendete una Bibbia, e cercate la distruzione di Sodoma e Gomorra.
Saprete così che NON per la lussuria, ma per l'odio verso lo Straniero che Dio le ha distrutte!
L'Altissimo, per vedere se c'erano in questo luogo almeno dieci Giusti, ha mandato dei suoi emissari, appunto travestiti da richiedenti asilo.
Il Re li ha ben accolti ma il Popolo è insorto inferocito. E voleva la loro consegna per farne scempio. Inutilmente il Re ha offerto loro in cambio sua moglie e persino le sue figlie.
Il popolo voleva loro.
E da qui la punizione....
Altro che lussuria ragazzi! Lo straniero e la sua accoglienza hanno una certa sacralità perché tutti domani potremmo essere stranieri e perseguitati
Detto ciò, se ve lo dico IO di accettare Farage, qualcosa vorrà dire!
Quell'uomo è profondamente buono ( vedasi discorso sulla Grecia e anche su di noi), e son certa che è meno xenofobo dei "buonisti interessati" nostrani! E comunque NOI non lo siamo. Fin dove è umanamente possibile, aiuteremo chi ha bisogno. e per me, anche un po' di più.

Lady Dodi 01.06.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=g6HRdlllh30

salvini il grande!!!

Alesandro Bice Commentatore certificato 01.06.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si vada avanti, uniamo piu' forze contro coloro che distruggono la volontà dei popoli, basta sono loro il male vogliono zittire tutti in nome del Dio Euro, che essendo solo ipocrisia e vanità di burocrati, " così come e apparso scomparirà".
Gli italiani? si sà non sono gli inglesi.

AL - 2012 01.06.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

la scelta di allearsi con farage, è un autogol. comunque la si voglia giustificare passerà a reti e giornali unificati come uno spostamento a destra del movimento e porterà un'emorragia di consensi inevitabile, ancora di più se non sarà decisa dalla rete


Comunque "anthem" viene tradotto con il termine "inno" e non anatema che significa "maledizione"...imporre una maledizione effettivamente è una cosa pericolosa...impariamo l'inglese, grazie!

Lorenzo Germinario 01.06.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Amici! propongo un'iniziativa:
smettiamo di commentare e lasciamo campo libero ai trolls, magari limitandoci a rispondere ai loro commenti (prendendoli peril culo ovviamente) e nel contempo facciamo anche un loro censimento.

enzo spataro 01.06.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sbarcare informati

https://www.youtube.com/watch?v=CewgYhvZo8U

Alesandro Bice Commentatore certificato 01.06.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto, io non voto Grillo ma a Voi faccio notare lo strano (si fa per dire) asse fra PD e Confindustria. Basta leggere gli articoli che parlano del M5S sul Sole 24 ore. Tutti i giorni pronosticano che vi dividerete per affluire in parte al PD. Anche uno stolto capirebbe che l'avversario, indirettamente, cerca di seminare zizzania per ottenerne un vantaggio. Dico invece che per la prima volta Grillo sta applicano una visione strategica destinata ad ottenere dei buoni risultati. Non si tratta di fare un patto con il Diavolo come altri (di nostra conoscenza)hanno fatto ma di utilizzare l'apporto di forze altrui per raggiungere un fine (i Romani utilizzavano abbondantemente gli Equites Numidarum e gli Equites Maurorum ovvero gi arceri a cavallo Numidi e Mauri). Il mio augurio è: spero che abbiate tutti ben compreso. Poi (qui in Italia) ... avversari come prima.

Paolomagnus 01.06.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento

ANALISI DEL VOTO!...

Il MoVimento 5 Stelle ha ottenuto una strepitosa affermazione sia alle elezioni europee sia a quelle amministrative!...
Per sostenere questo bisogna considerare soltanto il numero dei voti reali!... il conteggio di quelli immaginati alla vigilia per calcolare la differenza con quelli realmente ottenuti non si è svolto in alcun seggio della Repubblica!... ma questo spoglio si è svolto aprendo le urne vuote ovvero nei crani di alcuni scrutatori immaginari di regime e non!...
Un esempio offertomi da un amico che si intende di calcio!...
Supponiamo che una squadra appena promossa in serie A cominci a rivaleggiare con la Juventus e che riporti dei risultati tali da farla sperare in un sorpasso!... e che a un certo punto il suo allenatore cominci ad urlare "vinciamonoi"!... è immaginabile davvero assistere alla disperazione di quasi tutti i tifosi nel constatare che la Juventus ha vinto il campionato e che la loro squadra sia giunta seconda?!...
Insomma è ragionevole rinunciare a festeggiamenti solo perché l'allenatore inneggiava a una vittoria ritenuta improbabile solo qualche partita prima?!...

BEPPE E GIANROBERTO... PER DIO... VOLETE ORGANIZZARE QUALCHE FESTEGGIAMENTO SI' O NO?! .-(((


Grillo incontra anche Gabi Zimmer!
Almeno avremo e avrai un altro punto di vista che di certo aiuta a scegliere meglio

Pino L'Abate Commentatore certificato 01.06.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento

a tutti i troll

Ma dove avete trovato le info sull'Ukip? Leggete Repubblica?
^_^

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=

massy 76, monsummano terme Commentatore certificato 01.06.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

E' finito l'Olio d'Oliva.
Un BAstimento di Rifornimento è in partenza da Dover, scalo Dunkerque, poi via terra, destinazione Italia.
No, meglio l'Olio di LoRenzi, di RiCino, oppure l'Olio Lampante ( Krieg ol) della Ruhr...

Ooh! Italians!

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.06.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Padoan: favorevole a graduale aumento età pensionabile

d'altronde i ciula che sognavano gli 80 euro a gratis per tutta la vita, non devono lamentarsi!!

Alesandro Bice Commentatore certificato 01.06.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

a chi si scaglia contro Farage, senza aver sentito con le proprie orecchie i suoi interventi al Parlamento europeo, vorrei ricordare cosa dicono di noi i giornali in Italia, fascisti, sfasciisti, nazisti, Grillo peggio di Hitler e avanti così.

Anna Maria Aprili 01.06.14 16:15| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

cosa penso dell'affare Farange
1)considero scorretto aver incontrato Farange(UKIP), anche in modo informale, all'insaputa degli elettori m5s.
2)riempire il blog di informazioni utili a condividere l'idea di grillo e casaleggio, cioè costituire il gruppo europarlamentare con l'UKIP,in assenza di confronti obiettivi con altre realtà, lo considero tentativo di plagio.
3) viene richiesto di sostenere l'idea in virtù di un mero matrimonio d'interesse. allora chiedo che si chiarisca la normativa europea per costituire gruppi nell'europarlamento. A me risulta che sia necessario l'accorpamento di partiti o movimenti di 7 diverse nazioni, m5s e UKIP sono solo 2, quali saranno gli altri 5? Forse i 5 riuniti intorno alla Le Pen? quindi chi mi garantisce che dopo aver ingoiato il boccone amaro dell'alleanza con lo UKIP non venga richiesto un secondo sforzo adattativo per convergere nel gruppo della Le Pen per avere realmente voce in capitolo?
Non posso pensare che anche grillo e casaleggio complottino ai danni dei loro elettori! e' bene che si faccia chiarezza per eludere questi tarli.
antonella

antonella melchiori 01.06.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo post riassume perfettamente uno dei problemi mai risolti, e soprattutto mai discussi, del movimeto: 6.000.000 di voti alle europee e nessuno verrà mai interpellato per decidere con chi allearsi. Io personalmente sono a favore di una alleanza con un gruppo che pesa numericamente, però questo significa ragionare da partito e non da movimento.
Leggendo i commenti mi sembra di capire che sono molti quelli a cui non piace questa scelta e mi sembra anche di capire che le alternative ci sono, anche se ci renderebbero una forza totalmente marginale.
Certo è che non si può adottare il modello legge elettorale per ogni volta che c'è da fare una scelta, però almeno avviate una discussione, fate esprimere i punti di vista anche a chi non è d' accordo con una alleanza con farage.
Dai post che sono apparsi negli ultimi giorni mi sembra che stiate cercando di persuaderci ad appoggiare la vostra scelta, e non di darci informazioni concrete sulle quali ragionare.
Vi preoccupate di più dell' opinione dei giornali che della nostra?

Adriano K., Premana Commentatore certificato 01.06.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio a Beppe di incontrare Mr Sked, fondatore UKIP.
"UKIP, il partito che ho fondato 20 anni fa e lasciato nel 97 il momento in cui divento' una calamita per le persone la cui visione del futuro è il 1950 - un presunto periodo d'oro prima che la CEE, neri, musulmani e altri immigrati, gay, lesbiche e altri prodotti della rivoluzione sessuale degli anni '60, profanassero questa isola dell'Eden." – Alan Sked, fondatore di Ukip e professore di storia internazionale, London School of Economics. www.theguardian.com/commentisfree/2013/may/28/we-need-eurosceptic-party-centre-left
Ma, in primo luogo, dove è quel pezzo di carta? "Guarda che," Sked dice mentre cerca, "fino al 1997 sono riuscito a mantenere l'Ukip un partito liberale - con la 'l' minuscola - di centro e moderato. Il nostro modulo di richiesta d'adesione di quei giorni - Ah, eccolo qui! - dimostra quanto sia cambiato." Mi porge il modulo. Una lettura affascinante. Nel 1993, insieme con il sostegno del ritiro britannico dall'EU, i potenziali membri dovevano essere in sintonia con quanto segue: "E' un partito non confessionale, non razzista, senza pregiudizi contro gli stranieri o minoranze di alcun genere. Non riconosce la legittimità del Parlamento Europeo e invierà i suoi rappresentanti solo al Parlamento Britannico di Westminster." "Si sono sbarazzati di tutto ciò dopo che me ne sono andato," afferma Sked, dimessosi da capo del partito poco dopo le elezioni del 1997. Sked sostiene che il partito d'allora, tollerante, liberale e democratico che aveva fondato, fu scalato dalla destra del partito e che, sconfitto e raggirato da Farage e da altre figure di primo piano dopo quelle elezioni, non ebbe altre alternative che dimettersi. "Hanno cancellato la parte sui pregiudizi contro le minoranze e, appena uscito dal partito, decisero tutti che volevano andare al Parlamento Europeo e intascare le loro spese." www.theguardian.com/politics/2014/may/26/ukip-founder-alan-sked-party-become-frankensteins-monster

Graziano M., Londra Commentatore certificato 01.06.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Noto con piacere che anche chi si è sempre definito un NO GLOBAL ora è grande estimatore di NIGER FARAGE. Bene contenti voi. W la coerenza.

Pesce Gatto R.E 01.06.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono convinto che alleanza con farage è positiva
e approvo in pieno

ma perchè allora a prescindere rifiutiamo una alleanza o condivisione di idee con marine le pen?
cosa ha la rogna?

se in linea di principio si devono
accettare tutte le buone proposte
che vadano a favore dei popoli
e contro l'eurocrazia,mi sembra che
il front nationale della le pen
abbia tutte le carte in regola
x ribaltare questa europa schifosa
in mano alla finanza e comandata da psicopatici che nessuno ha eletto in nessuna sede.

di cosa hai paura beppe ,che ci taccino di fascismo? lo hanno già fatto.
qualsiasi cosa farà il m5s sarà considerato oltraggioso e contro lo status quo.

io dico andiamo oltre l'ideologismo di dx e sx e alleamoci con chiunque abbia idee sensate e di giustizia x rovesciare l'europa dei criminali.

è quello l'inizio della loro fine
e come ha detto la LE PEN,
quando l'eurocrazia vedrà che i cittadini gli sono contro cosa faranno?
invieranno i carri armati?

olli gallardo Commentatore certificato 01.06.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Quello dell'immigrazione è un fenomeno che va regolato,semplicemente con buon senso.
Ci sono casi e casi,situazioni e situazioni.
Detenuti stranieri ad esempio a mio avviso dovrebbero scontare la pena carceraria nel loro Paese.
Ma non si tratta di razzismo e finché non lo capiremo che queste gabbie ideologiche devono finire saremo sempre soggiogati dagli affaristi.
E' solo buon senso.
Fare in modo che diventi incontrollato il fenomeno immigrazione equivale a destabilizzare un Paese.
Chi in questo ci vede RAZZISMO,perché non vede I SOLDI che girano attorno ai centri di accoglienza e per l'impiego gestiti da centri che gravitano nell'orbita di qualche partito di cui non facciamo nomi? :)
Ma quanti soloni radical-chic ci sono ?

Ma la Merkel pure allora è razzista?
Sono tutti razzisti o lo è solo Farage?


Curioso poi come quelli che accusano chi concorda con Grillo di farsi manipolare da lui,poi citino Travaglio e Imposimato per legittimare il proprio disaccordo.
Curioso davvero :)

Vittorio Cacciotti, Terracina Commentatore certificato 01.06.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Mentre il Prof è un ottimo scrittore, lucido, esauriente, esplicativo e disarmante, quando va in TV fa più danni lui che la Gruber su La 7. Il che è tutto dire dato che l'altoatesina labbriforme è invece in quel campo molto navigata, super smaliziata e perfidamente avversa al M5S. Ma ciò pone il quesito del giorno: Che cosa aspettano allora i nostri agguerriti parlamentari, che al contrario di Becchi nulla hanno da invidiare a nessuno in quanto a capacità di comunicazione televisiva, a togliere dalle mani del nemico questo mezzo improprio? La TV è ancora la più potente arma convenzionale in circolazione e troppi morti e feriti ha già fatto tra la popolazione inerme e disorientata, per lasciarla ancora nelle mani del nemico. Visti poi i risultati di queste ultime elezioni a me pare che se la rete è il nostro prossimo futuro, per ora occorre che si salga in massa il più presto possibile su questo treno dove quotidianamente continuano a salire degli sprovveduti ed ignari passeggeri che purtroppo sono la maggioranza degli italiani. Costoro credono di raggiungere qualche meta prefissata ma in realtà sono portati allegramente in giro a vuoto dalla Casta, padrona unica delle ferrovie mediatiche. Su quel treno all'inizio non volevamo mettere piede, poi ci abbiamo provato con buoni risultati ma troppo saltuari e soprattutto tardivi. Ora occorre un cambio di rotta. Parlamentari pentastellati rincorrete questo treno, per carità, saliteci, fermatelo e fate scendere tutti! Dategli una bella ripulita, scrivete chiaro partenza, percorso ed arrivo e ripartiamo tutti quanti insieme seriamente! Arriveremo così più presto alla meta di far capire alla gente che per viaggiare non ha più bisogno di pagare un biglietto così caro. La vera libertà, l'onestà e la coscienza pulita non hanno prezzo e soprattutto non sono in vendita, al contrario di tutti quelli che ne hanno combinato di ogni per fare il capotreno col fischietto ed il berretto rosso, e senza essere stati messi lì da nessuno!

rino lagomarino Commentatore certificato 01.06.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono anche candidato col M5S alle comunali, mi è piaciuto subito e molto il MoVimento. Ma temo che con un'alleanza del genere perderemmo davvero troppo. Meglio non contare niente in Europa che perdere troppi consensi in Italia. Mi sembra che stiamo correndo troppo. Se avessimo già governato in Italia e dimostrato quale è davvero la nostra idea di futuro si potrebbe anche ragionarci su. Così invece temo che perderemo una buona parte del tanto lavoro fatto. Allearmi con un negazionista climatico, favorevole al carbone ed al nucleare mi sembra davvero un errore. Che molte delle critiche a Farage siano strumentali, come anche molte delle critiche a Beppe mi sembra evidente. Ma purtroppo viviamo in un paese dove la maggior parte delle persone è così poco informata, e non sa dove cercare le informazioni, che un alleanza con l'UKIP ci danneggerebbe molto, temo troppo. Propongo prima di tutto di parlare con tutti i gruppi e pretendere anche da loro la libertà di voto che ci garantirebbe l'EFD, magari andando anche ad incontrare i piccoli gruppi più affini a noi. E se non si riesce a mettere insieme un nuovo gruppo meglio soli che male accompagnati. E votare magari insieme ad altri quando si tratta di punti conformi al nostro programma. Siamo unici al mondo, e per questo è difficile trovare qualcuno con cui allearci. Secondo me non dobbiamo rischiare di omologarci agli occhi di molti a partiti che per molte cose sono diversi da noi. Se poi proporranno qualcosa di buono siamo sempre in tempo a votarlo. Come abbiamo fatto anche qui in Italia. Perchè ora dovremmo cambiare?


PAOLO, ho parlato d'Europa NON d'Italia!
E' DIVERSO! Come lo devo dire?
In Italia CON NESSUNO ovviamente, e si può fare, mentre in EU non si può fare, pena l'ininfluenza totale.
E poi, qualcuno mi confermi: davvero Farage in EU dispone di 38 parlamentari?
Noi ne abbiamo 17. Quanti sono in tutto? E gli altri? Facciamo un po' di conti?
Anche di quelli che cita Paolo ovviamente.

Lady Dodi 01.06.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quanto mi riguarda ...avanti beppe

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 01.06.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

ringraziando john buatti

"""Governo Renzi, Bankitalia richiama all’ordine: “Per 2015 servono 14,3 miliardi”
Ma gli emendamenti al dl Irpef approvati dalle commissioni Bilancio e Finanze del Senato trasformano l'obbligo per la pa di ridurre alcune spese in semplice "facoltà". E si profilano nuovi balzelli. Argomenti caldi come l'allargamento del bonus di 80 euro alle famiglie numerose, i tagli alla Rai e la Tasi, sono stati rinviati a martedì 3. Il governo potrebbe porre la fiducia. Intanto l'Istat comunica che il Pil nel secondo trimestre tornerà a crescere""

forse gli italiani sono affetti dalla sindrome di stoccolma...almeno una spiegazione razionale

musica?

https://www.youtube.com/watch?v=Jne9t8sHpUc

paoloest21 01.06.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

gradirei che il blog ospitasse post oltre che pro-ukip, anche pro-altro, per permettere ai cittadini di formarsi opinioni a 360° sul problema in vista della consultazione della base...

spero il sondaggio online non sia solo a opzioni ukip-si' o ukip-no

si sta trasformando da democrazia diretta a democrazia rappresentativa mi pare a me

ugo 01.06.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggingo anche che, mi pare di capire, se aderissimo al gruppo dei verdi NON SAREMO LIBERI DI VOTARE IN DISSENSO (sulle guerre per esempio).
Se sbaglio correggetemi!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti prof. Becchi.
Post assolutamente condivisibile, dove la logica del buon senso prevale su astratte pregiudiziali ideologiche spesso frutto di pura e semplice propaganda di regime.
Si faccia il gruppo con Farage, si combatta come da PROMESSA ELETTORALE l'Europa delle élite finanziarie e bancarie e del liberismo selvaggio per un'Europa dei popoli non più sottomessi ma liberi e sovrani nella pienezza della loro dignità e dei loro diritti.

Antonio S. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa, secondo me, così com'è non è più nemmeno "aggiustabile".
Mi viene in mente quando mi ero fissata con un paio di pantaloni ma non c'era la mia taglia.
Malconsigliata dalla commessa, ho pensato di farli stringere un po' qua, accorciare un po'là,
togliere le tasche, fare un po' di pences, stringere in vita, allargare sulle cosce....in conclusione LI HO PAGATI IL DOPPIO causa modifiche, e non mi sono mai stati bene e comodi !
Ecco, quei pantaloni erano come l'Europa.
mettiamoci con Farage o con chiunque abbia peso e volontà di farlo e "RICATTIAMOLA" alla grande!

Lady Dodi 01.06.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Allora ragazzi, siamo in guerra e questo si è ben capito perchè subiamo attacchi quotidiani da parte dei media e giornali pagati da chi vuole distruggere il M5S!!Vista la situazione ci voglio strategie e credo che i media possono essere combattuti solo chi ha vere potere mediatico! Abbiamo molto sostenitori illustri come ad esempio : Celentano, Mina, Battiato, solo per citarne alcuni che potrebbero tranquillamente contrastare questa ondata di bugie!! Se Celentano apparisse e dicesse la sua moltissimi italiani si ricrederebbero per non parlare di Mina, che se si facesse vedere, dopo una vita in esilio, da Donna simbolo qual'è, porterebbe i giornali e media o a stare zitti o a dire le cose come realmente sono!! E' giunto il momento che questi Italiani illustri dimostrino quanto tengono a noi e se veramente stimano ed apprezzano il nostro sforzo. Hanno il dovere morale di farsi avanti per una giusta causa che riguarda anche loro, altrimenti è del tutto inutile dire che vuoi bene ad un amico fregandotene di come sta e non correre in suo aiuto quando ne ha bisogno!!

Antonio F., Rovigo Commentatore certificato 01.06.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA BLOG!!!

Per chi punta ancora sui "Verdi"
ecco a Voi Francesco Rutelli!
Cioè:

Partito Radicale,
Verdi Arcobaleno,
Democrazia è Libertà - La Margherita,
Partito Democratico,
Alleanza per l'Italia,
Presidente del COPASIR,
"Caso Lusi",
Governo Prodi.

Credo sia sufficente per farsi un'idea.

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 16:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

da un commeto su :
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13445

Re: IL CASO GRILLO-FARAGE, OVVERO: BASTONA IL CANE FINCHE' NON AFFOGA (Voto: 1)
di robotcoppola il Sabato, 31 maggio @ 16:50:03 BST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ottimo articolo.
Non so se avete notato l'esercito di trolls/fans del partito unico che stanno saturando tutta la rete con il mantra "farage è un fascista e grillo pure" ?
Una parte di loro è completamente agganciato dalla disinformazione/propaganda dei media, il resto probabilmente sono a libro paga di qualcuno.
Il FQ è da giorni saturato da questa marmaglia, non oso pensare cosa ci sia negli altri "giornali" a cominciare da "la repubblica".

Re: IL CASO GRILLO-FARAGE, OVVERO: BASTONA IL CANE FINCHE' NON AFFOGA di Emanuele_C il Sabato, 31 maggio @ 17:36:53 BST

Purtroppo si, ho notato anche io un fuoco di fila difficilmente giustificabile che coinvolge numerose testate italiane, dalla carta stampata alla TV passando per il web. E' esattamente come il titolo dell'ottimo articolo di Cabras recita: debbono massacrarli, finirli, batterli finché tutto il sangue non sarà uscito approfittando del momento di debolezza. Mi ricordano quelli che a pugni e calci in faccia finiscono coloro che son caduti a terra, senza alcuna pietà. L'attacco è di una violenza inaudita.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Io sono per i 7 punti...se Farange li porta avanti.... è traparente - onesto- si taglia lo stipendio- non ha mafiosi e pregiudicati in casa---- ben venuto......
APPELLO A TUTTI I PORTAVOCE Nazionali - Europei - Regionali e Locali Carissimi tutti vi invito a RIPARTIRE da qui http://www.beppegrillo.it/2014/05/centinaia_di_consiglieri_11_ballottaggi_e_un_nuovo_sindaco_per_il_m5s.html ci sono i ballottaggi a Civitavecchia e Fano, Modena, Livorno..... Niente è impossibile per un gruppo che osa con passione e serietà..... aiutiamo le città ... Tutti uniti verso la vittoria ai ballottaggi... e una bella sorpresa a RENZIE!!

DOMENICO MAIURI 01.06.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Da cittadino libero perche' anarchico come Dario Fo ho votato 5 stelle alle ultime elezioni e visto che sono emigrato da+30 anni in Finlandia ho il diritto di dire la mia sull'emigrazione,razzismo in europa.Nel ventennio scorso ho sempre pensato che a tutti quei leghisti avrebbe fatto bene o meglio si meritavano un periodo di permanenza in nord europa meglio ancora in inghilterra o irlanda per provare come ci si sente ad essere trattati da TERRONI,ora leggo di questo simpatico inglese che ha conquistato un terzo degli inglesi e che ha perfino un nero,un ebreo un sumeroe magari anche qualche rumeno nel suo gruppo,e per questo non razzista...be anche qui in scandinavia nei gruppi xenofobi non sono tutti alti biondi e belli e scandinavi....Di giovani italiani che devono per forza emigrare ne arrivano tutti i giorni,quindi guardatevi da non gettarvi la zappa sui piedi potreste essere anche voi accolti nel regno di sua maesta ' dal difensore della sovranita' nazionale e non credo con un sorriso.

Roberto ferrari 01.06.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

________

essendo un paese con poco sole Farage dice che l'imposizione della UE sulle rinnovabili è troppo per il UK per fare questa transizione...e che si stanno spingendo verso il gas che ne hanno tanto..

le centrali nucleari verranno chiuse e ne resterà bene o male 1...

UKIP si preoccupa per il salire dei costi energetici per il fabbisogno locale.. e che la UE li sta forzando a cambiare verso le rinnovabili ma in mancanza di sole com bene o male un po di vento non riuscirebbero a dipendere da questa energia totalmente per far funzionare l'industria..sono a favore della idroelettrica delle onde marine per l'energia ecc..

Are there any “good” renewables?
UKIP is not opposed in principle to renewables. Hydroelectricity, for example, is
predictable, controllable and economic. But we are against widespread use of wind
and solar, which offer an unpredictable and intermittent trickle of very expensive
electricity, requiring 100% back-up. These renewables undermine economic
competitiveness, damage our economy and threaten security of energy supply.
We have no problem with private companies investing their own money in
renewables, if they can do so without subsidy. Solar and wind may have sensible
niche applications — for example providing power in remote locations.
We
believe that there is also a case for investigating tidal power to see if it can
generate electricity at competitive prices


pagina 8

http://www.ukipworcester.org.uk/userfiles/downloads/sys/UKIP-Energy-Policy.pdf

john buatti 01.06.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

<Tentava di rubare cavi rame, folgorato rumeno 20enne

<Un uomo,è morto questa notte folgorato da una scarica elettrica, mentre tentava di rubare cavi di rame.
Secondo una prima ricostruzione l’uomo avrebbe una trentina di anni e probabilmente è originario dell’Est europeo.
Il traliccio dell'elettrodotto da 20 mila volt da dove è precipitato un presunto ladro di cavi di rame dopo essere stato fulminato da una scarica elettrica appartiene all'Enel.

<Dio c'e' ma, cazzo, adesso bisogna pagar anche i funerali a sti animali predatori barbari!!!

Alesandro Bice Commentatore certificato 01.06.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

DAVIDE, io adoro letteralmente Travaglio, ma come dice lui, ogni cinque minuti, NON è un politico!
Fare gli schizzinosi, come si sta facendo qua, a meno che non siano i soliti Troll, farà sì che siano gli altri in Europa, fra poco a darci un calcio in c...
In Europa, lo ridico e lo ridirò, SE NON SI FA UN GRUPPO CON ALMENO SETTE ALTRI, non si ha nemmeno diritto di parola.
O meglio, ti fanno parlare, da solo e in una camera imbottita.

Lady Dodi 01.06.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho letto molti articoli e mi sono fatta un'idea...
Lasciamo perdere le blasfemia dei soliti repubblica il tempo ecc mi riferisco agli articoli di travaglio e e scanzi non hanno tutti i torti sicuramente mi trovo ideologicamente più vicina a loro che a ukip ma farage
ci lascia più liberi è contro "questa" europa e contro la guerra (le cose più importanti) poi per il resto si vota per credo e coscienza!
potrebbe rivelarsi un autogol elettorale ma forse è più importante cambiare il prima possibile questa malsana unione,questo nefando matrimonio di convenienza (convienesolo alla Germania e ai politici corrotti)!

angela r., roma Commentatore certificato 01.06.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile raccontarsi quella dell' uva: con chi sceglierà di allearsi il M5S in Europa avrà conseguenze "politico-elettorali" anche in Italia.

Ora, siamo tutti d' accordo che "Europa della Libertà e della Democrazia", il gruppo in cui ad oggi è inserito l'UKIP è composto INTERAMENTE da partiti nazionalisti ed antieuropeisti (FINO AD IERI LEGA NORD COMPRESA)?

Se la Lega Nord si inserisce in un gruppo nazionalista-fascistoide, che dice l' elettore medio della Lega? Si lamenta? No di certo, gode, perché a sua volta è mediamente un nazionalista fascistoide.

Ma l' elettore medio M5S NON E' CERTO UN NAZIONALISTA FASCISTOIDE (anche se così parrebbe, se ci si limitasse a leggere il blog): ne va da sé che o il M5S lavora "di fino" per inserirsi in un gruppo di partiti moderati, a costo di turarsi il naso più di quanto non lo faccia oggi... o sono altri milioni di voti persi.

Alla Lega Nord il 6-10% in Italia basta ed avanza. Un movimento che mira DICHIARATAMENTE al 51% ***DEVE*** comportarsi in conseguenza.

Provare per credere.

ezio b., genova Commentatore certificato 01.06.14 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso che l'italia,potrebbe vincere i mondiali di calcio.dopo aver bene analizzato per capire quale fosse il popolo più manipolabile,la troika,scatenando i suoi gabelloti e attivando,ai massimi giri,la sua macchina produttrice di voti,ha deciso di fare,degli italiani,il suo zoccolo duro.per le caratteristiche di questo popolo,una vittoria ai mondiali di calcio,sarebbe,per la troika,come mettere la ciliegina sulla torta.


“dimidium facti, qui coepit, habet”
Distinguere con esattezza quel che separa – e unisce – il “chi ben comincia è a metà dell’opera” dei nostri nonni contadini e il “dimidium facti, qui coepit, habet” delle Epistole oraziane. Ogni proverbio porta in sé un precetto e una narrazione, un ordine e un consiglio: con la forza trascinante e ossimorica dell’«onnicomprensività». Perché, si sa, “chi non è con me è contro di me”. Ma “chi non è contro di me è con me”. Da Treccani. Grillo non ha chiamato Farage, ma è stato chiamato. QUESTA E’ LA SOSTANZIALE DIFFERENZA. CHI viene chiamato, ha il diritto-dovere d’ impostare la linea del movimento. Con un referendum, il 95% dei votanti ha detto no al nucleare, per cui la scelta è e rimarrà blindata. Ma ci sono molti altri gravi problemi da risolvere per i quali bisogna pianificare nei minimi dettagli ogni mossa senza farci frenare dall’atavico e miope culto per i propri interessi mascherato da menefreghismo (gli ignavi) che sempre più ci distingue dagli altri paesi europei. Bisogna tutti insieme concentrarsi su un “BUON INIZIO”, ridefinire questo maledetto pareggio di bilancio e poi provare a riavviare una politica economica espansiva. Non credo che Renzi possa scontrarsi con la Merkel per ottenere l’abbandono delle austerità, perciò dobbiamo fare di necessità virtù.


lorella lisciani 01.06.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

PAOLO, gliel'ho detto anche ieri: ci manca solo la principessa Pocaontes nel suo elenco!
Vuol esser serio?
Vanno bene tutti quelli che lei dice a ci metta anche altri, ma se si vuol CONTARE, non è che ognuno dei cinquemilioni e ottocentomila elettori 5 Stelle, possano scegliersi solo chi pare a loro in Europa!

Lady Dodi 01.06.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è senza beccato... lanci la brima bietra!...
Se non Becchi... hai già beccato!
.-)))

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

CI sono le reogle nel movimento o no?

Allora è inutile presentare l'alleanza con Farage come l'unica possibile, su questo non si può non essere d'accordo con Travaglio e col Fatto quotidiano: si ponga la questione al voto della rete, Farage sarà anche simpatico ma anche Berlusconi sa fare il simpatico, il programma dei Verdi è più vicino a quello del Movimento allora la soluzioen è semplice, si chiede alla rete senza sbattere la porta in faccia a nessuno, altrimenti per molti, quello di domenica scorsa sarà l'ultimo voto dato al Movimento.

Davide M. 01.06.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, abbiamo capito: ingresso nell'EFD con un'alleanza "tecnica" con Farage. Bene.
Altre proposte? Altre opzioni di alleanze? Altri partiti coinvolti nell'EFD? Altri contatti ?

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 01.06.14 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le truppe cammellate si muovono in forze.
Si passa dai troll agli elettori PD dichiarati che vestiti i panni dei falsi amici vengono a dispensare consigli.
Il possibile ingresso nel gruppo di Farage mette una strizza boia.
Dopotutto se il primo partito inglese e il secondo partito italiano votano insieme su temi comuni devono essere ascoltati per forza.
Per tutti quelli che la lega e' nell'EFD, la lega era nel gruppo (e Borghezio era stato cacciato) ma ora aderisce a quello della LePen.
Altra cosa, Grillo ha un miglior istinto politico della rete, 2 delle ultime consultazioni, il cui risultato Beppe ha dovuto accettare suo malgrado, hanno fatto perdere voti al movimento, voti che non sono piu' tornati (reato di clandestinita' e incontro con Renzi).
Se l'ingresso nel gruppo di Farage andra' in porto penso che i voti eventualmente persi verranno recuperati con gli interessi quando si riuscira' con un'opposizione dura e brillante a portare a casa dei risultati.
E ci si riuscira', di questo hanno paura i piddini ed similia.
Beppe, dai retta a uno scemo, va dove ti porta il cuore.

mario marini 01.06.14 15:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli elettori nella maggior parte non hanno capito che le etichette possono essere le stesse ma sotto i contenuti si sono rovesciati e continuano a difendere il sistema per forza di abitudine e per manipolazione mediatica, ma il sistema è esattamente quello che ci sta uccidendo e tutto si sta avviando verso un veloce e inconsapevole suicidio

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimi questi Parlamentari...siamo nel 2014 con Internet...e questi hanno tre sedi per riunirsi!
hahahha... ci sarà da ridere!
Sarebbe come se il Parlamento Italiano decidesse di riunirsi una volta a Milano,una volta a Roma e una a Palermo....sai i costi come lieviterebbero.
Altro che finanziare il reddito di cittadinanza...bisogna sperperare per mettere in ginocchio le popolazioni...mica balle!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici, qui quanti conoscono a fondo la differenza fra un Migrante e un Richiedente Asilo?
Quanti hanno fatto volontariato,del tutto gratuito per gli Stranieri?
Io sì.
Chi scappa da massacri , guerre e condizioni invivibili in genere, per Diritto Internazionale e per elementare umanità, HA diritto d'asilo!
E finora la Gran Bretagna l'ha garantito a tutti, ma sul serio.
Noi, dopo lungaggini ignobili, i Profughi li abbandoniamo a se stessi facendone spesso e volentieri degli emarginati e dei disperati. Chi sta a Roma, potrà vedere accampamenti di Somali ed Eritrei, che pur dopo aver avuto riconosiuto il diritto d'asilo, mi si dice che vivano in grotte o baracche indegne, e senza alcuna prospettiva per il futuro.
Quindi, prima di accusare gli altri, Farage nella fattispecie,guardiamo a casa nostra.
perché qui son tutti "buoni" a chiacchiere. ma solo a chiacchiere e basta.

Lady Dodi 01.06.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione Annunziata:dx e sx sono morte e sepolte,parole vuote,etichette di copertura,abitudini di menti pigre e assuefatte
La vera lotta sta avvenendo tra SISTEMA e ANTISISTEMA
Renzi è il miglior difensore del sistema Europa, euro,Bce,Troika,Bundesbank,Bilderberg,banche, cricca capitalista ovvero ‘mercati’,nella guerra di soggezione dell’Occidente(che poi i mercati sono una ventina di grandi banche e chi ci sta dietro e la cricca capitalista è formata da circa 200 famiglie di azionisti)
Le forze antisistema oggi sono il vero elemento deflagrante e rivoluzionario e si accentrano in Grillo,Farage,Snowden
Annunziata:“Col M5S noi ci troviamo davanti a una forza politica molto forte che rappresenta l’idea di antisistema,e l’antisistema è anche quello che oggi circola nelle vene di tutte le democrazie del mondo occidentale,certo non le democrazia finte del 3°mondo ma Le Pen in Francia,Ukip in Gran Bretagna..Ormai non si parla più delle cose che sono di dx o di sx in senso politico.Sulla rete,e non penso a Casaleggio,si è diffusa un'idea della radicalizzazione,della trasparenza.. pensiamo a Snowden,è uno che vuole dare conoscenza dei dati anche contro il suo Paese.Questo è un ragionamento in cui tu non ti muovi più nel circuito dx-sx, ti muovi tra sistema e antisistema.In Italia,comunque vada,il M5S ha dentro di sé tutto questo fermento.E' stato cordonato,lo hanno messo fuori gioco,e adesso il problema è:ora che è ridotto al 21%, continuiamo il cordone o una politica illuminata decide di scegliere dal Movimento le suggestioni migliori?Come sarà l’interazione col 40,8% di Renzi,che comunque è un leader diverso esso stesso fuori dal movimento dx-sx?Il M5S sarà molto importante per capire l’evoluzione stessa”
La sx,se non è morta,è ormai a fine,perché non riesce a capire in che senso si sta muovendo il mondo e ha dimenticato il linguaggio giusto come la lotta di classe,così che nega le forze nuove che attaccano il capitalismo finanziario in una gelosia paralizzante

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA SOLUZIONE ALTERNATIVA ESISTE CON MOVIMENTI CHE SI ISPIRANO AL M5S:
1) 17 del M5S;
2) 2 di "NO POTAMI" (GRECIA)
3) 5 di "PODEMOS" (SPAGNA)
4) 1 di "PIRATI" (GERMANIA)
5) 1 di "CREDO" (SLOVENIA)
6) 2 del "Movimento per la terra" (PORTOGALLO)
7) 1 di "Gente Comune e Personalità Indipendenti" (SLOVACCHIA);
8) 1 di "Partito dei liberi cittadini" (REPUBBLICA CECA).

TOTALE 30 parlamentari di 8 paesi diversi con un programma affine e il
sogno della democrazia diretta e di un'Europa dei popoli!
SECONDI VOI CHI COMANDEREBBE IN UN SIMILE GRUPPO?
PREFERITE ESSERE GUIDATI DAL PARTITO LIBERISTA, RAZZISTA E NUCLEARISTA DI
FARAGE!""

PAOLO 01.06.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile dott. Becchi,
l'intelligenza non è un bene diffuso, e chi ci governa, più o mene occultamente, lo sa bene. E' abbastanza inutile forzare ragionamenti e fatti in teste che funzionano per slogan.
Lasciate perdere, Lei e anche il grande Beppe Grillo, tocca arrendersi all'evidenza.
Siamo al "si salvi chi può", ma questo lo capiscono solo le menti più aperte, che, purtroppo, non sono la maggioranza.

Gabri di Gaia 01.06.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un'altro articolo sul Blog per convincerci ad aderire al gruppo con Ukip.. un confronto si fa dando spazio a tutte le opinioni nel M5S e sopratutto consultando la base.. come è da nostro programma e statuto.. ho letto il bellissimo articolo della Sarti..
http://www.giuliasarti.it/valutazioni-in-merito-allincontro-beppe-grillo-nigel-farage/ .. un articolo che se letto fa venire qualche dubbio.. e sul Blog di Grillo si da spazio a Becchi.. che dice cose di una banalità assoluta trattandoci come una massa di disinformati immaturi da convincere.. e una delle nostre rappresentanti in parlamento niente??

virgilio mollicone, virgilio65@gmail.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Farage è per i combustibili fossili e per il nucleare, noi no
Farage è per incrementare la spesa per gli armamenti, noi ci stiamo
battendo contro gli F35
Farage vuole privatizzare tutto (anche l'aria), noi siamo per i beni
pìubblici
Farage vuole il mercato del lavoro selvaggio, noi siamo per i diritti dei
lavoratori.
MA DI CHE CAZZO STIAMO DISCUTENDO?
MA VI SIETE RIMBECILLITI TUTTI, BEPPE E DI MAIO COMPRESI?
VOLETE DISTRUGGERE IL M5S? ALLORA VOTATE PER FARAGE

PAOLO 01.06.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra manicheismo e doppia morale ?
La verità è che ci stiamo sporcando di politica
Qui gli aggettivi si sono sprecati per nulla
Crediamo di essere un ALTRA COSA
abbiamo la fortuna di essere ancora onesti,
solo perché è troppo poco tempo che siamo entrati
nelle stanze del potere
Ma stiamo già scadendo in un compromesso
Non vedete quanti oggi sul blog si sono scatenati
a giustificare a prescindere, a turarsi il naso?
Abbiamo già fatto un passo indietro da quel l'etica
che ci eravamo prefissi
Questo è il guasto, lo stupro della nostra verginità
E poi personalmente ho toccato con mano anche nei
piccoli gruppi di provincia accade che già sgomitano
i furbetti. Insomma l'umanità non è utopica
È sempre quella che descriveva Blaise Pascal
Volete giustificare il compromesso
Fatelo senza ipocrisie
In questo caso mi sento manichea
Mi dispiace ma ribadisco niente alleanze
Solo così si difende il movimento e con il movimento
l'umanesimo che dovrebbe divenire
Il movimento avrebbe dovuto crescere con una lenta
evoluzione.
Avevo idealizzato che si estendesse OLTRE
Questa fretta di voler tutto subito è l'impronta
di una malcelata voglia di politica
Banale politica, magari buona politica ma non è
più quel l'ALTRA COSA

Rosa Anna Oioli 01.06.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La strada per affermare con forza le idee 5 stelle anche in Europa è la creazione di un gruppo con partiti/movimenti nuovi che abbracciano le stesse tematiche.
Ce ne sono molti nel nuovo parlamento: PIRATEN e PARTEIN in Germania, PODEMOS in Spagna, POTAMI in Grecia, BBTs in Bulgaria, Verjamem in Slovenia, almeno 1 dei due indipendenti irlandesi.....

Riccardo V., Scandicci (FI) Commentatore certificato 01.06.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma tutto questo contrasto non lo capisco.
Ma qualcuno ha pensato che Beppe Grillo fosse un capo di un movimento di sinistra?
Ma chi vuole fare l'idealista di idee di due secoli fa (di sta ceppa) vada dal "poeta" Vendola!

Francesco Prudenzano 01.06.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Non è che, visto gli attacchi dei politici nazionali + europei e rispettivi media, una eventuale alleanza con Farage fa veramente paura al potere costituito? Io sto col M5S.

Bruna A., Carrè Commentatore certificato 01.06.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Io volevo fare una domanda semplice a tutti coloro che in buona fede esprimono giudizi negativi su Farage:
Conoscete davvero Farage?
Come ,attraverso la stampa e le tv?
Secondo voi fuori dall'Italia noi come siamo visti? Beppe Grillo come è visto?

Ve le do io le risposte, Beppe e noialtri, che semplicemente votiamo ,o scriviamo su questo blog siamo visti come dei razzisti omofobi e tutto il resto per un motivo molto semplice, ci conoscono attraverso la stampa e le tv ,non certo perché ci conoscono davvero.
E allora che parliamo a fare, l'unica cosa certa, perché è scritta nero su bianco su Wikipedia ,sono le dichiarazioni sagge e infuocate contro i signori padroni d'Europa.

Il resto è 95 per cento di menzogna e 5per cento di verità, come sempre.

Questa ragazzi miei si chiama macchina del fango!

Non ci vuole un genio per capirlo.

carlo petrini 01.06.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per dire..
I VERDI
Cohn-Bendit presidente eurogruppo dei Verdi: appoggiate Juncker
.
Cohn-Bendit intervista al Frankfurter Rundschau : “Sapete sono critico per molti aspetti nei confronti di Juncker, ma nel caso presente suggerisco agli eurodeputati di schierarsi con lui”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/05/31/cohn-bendit-ai-verdi-appoggiate-juncker_4b2d6048-6a33-49f3-8985-674fd6d40538.html

le grognard Commentatore certificato 01.06.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

O MI FIDO di BEPPE e NON DEL PD e della stampa e tv italiane ...
anzi mi fido di BEPPE (e Casaleggio) a scatola chiusa, comunque e a prescindere....
Detto questo ... andare in europa e iniziare a lavorare confrontandosi con le altre forze politiche è necessario. dal confronto nasceranno sicuramente buone idee e proposte. A me Farage non dispiace e anzi apprezzo il suo modo di dire in faccia, senza nessun timore, ciò che pensa. non tutte le sue idee sono condivisibili, ma molte altre sono corrette. Lo seguo da anni ed è l'unico che ha portato avanti una denunzia continua verso questo sistema europeo sbagliato.
Posizionarsi in questo gruppo può offrire molti vantaggi per contrastare le politiche di austerità.
Seguiremo con attenzione gli eventi driblando i condizionamenti dell'informazione italiana.

PS: ma i nostri avversari quanto investono per pagare le svariate persone che in questo blog ed altri siti cercano di seminare la disinformazione, certo che si sono mobilitati alla grande.
Che Vergogna e quanta pochezza, tentano di destabilizzare il Movimento e le sue idee, questo è comunque un pessimo indicatore.

alessandro p., pontecagnano faiano Commentatore certificato 01.06.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

non sono contrario ad un accordo con Farage, quello che non capisco è perché Beppe stai insistendo così per un accordo in tal senso. Perché i Verdi non vanno bene? Caro Beppe la storia ha dimostrato che anche tu, come tutti, a volte sbagli. Bene, non trovi sia ora di cominciare a farsi un pochino da una parte, piano piano?? Il M5S è cresciuto tanto,anche grazie a chi continua a credere in questo progetto, e nonostante certe tue battute o prese di posizione. E' ora di farsi da parte, mi auguro solo tu lo capisca

alessandro perugini 01.06.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Il potere logora chi non ce l'ha??Si ritorna all'età del bronzo con queste facce da bron...De Mita 86 anni sindaco a Nusco con 80% preferenze??Fini il saggio: “Pronto a tornare in politica. Destra italiana non può seguire Le Pen”!! Il Popolo Italiano nel voto politico esprime la scelta dei vecchi sarà per la speranza che abbiano una vita breve??Sono furbi!!Ma Napolitano ha fatto il patto con il Diavolo!!

toresal 01.06.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Immigrati, ancora sbarchi, arrivati 3500. Fermati i cinque scafisti di Pozzallo. Marina Militare: soccorse oltre 3.500 persone

domanda stupida per grulli e sinistroidi : e questi come li mmanteniamo ? con le vostre tasse ?

Alesandro Bice Commentatore certificato 01.06.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poveri pdioti con ce l hanno un blog dove scrivere e vengono qui a discutere andate da renzi dai su....

giuseppe Amato, Palma di montechiaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

elezioni 2008

WALTER VELTRONI
PARTITO DEMOCRATICO 12.095.306 33,18

europee 2014

PARTITO DEMOCRATICO 11.172.861 40,81

crollo dei consensi del piddi?

paoloest21 01.06.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe c'è lo dovevi dire prima
Adesso decidiamo noi
Ascoltate il giudice Ferdinando Imposimato


Rosa Anna Oioli 01.06.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Approvo l'eventuale alleanza col l'Ukip di Farage e la preferisco di gran lunga a quella coi verdi.

Ivan Pagliarani, Rimini Commentatore certificato 01.06.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Dire , come fa DEZI che uno è a favore o contro l'immigrazione è di un grossolano totale.
Io, per esempio come qui ho scritto mile volte, vorrei andare a prendermi TUTTI i Siriani e portarli qui, perchè lì li stanno massacrando.
Portarli qui per metterli al sicuro, fin quando,come penso desiderarino, possano tornare a casa .
Perchè è da un pezzo che maledico che riduce alla diperazione e alla morte interi popoli.
Idem dicasi per Somali ed altri. Mentre, sempre secondo me, il ragazzotto tunisino, in cerca di avventure penso debba starsene a casa sua. E quindi lo riporterei lì, tendenolo per le orecchie.
Quindi vede Dezi che dire che uno è PRO o CONTRO l'immigrazione, è una baggianata totale.
Quindi, vediamo di fare discorsi seri e un attimo approfonditi.

Lady Dodi 01.06.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

... ... e questo non lo ascoltava nessuno!!!

http://www.youtube.com/watch?v=4B2WBY2HRDg

Ciao.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco il rifiuto drastico, neanche un caffè, con Marine Le Pen.
Nel caso specifico si è dato retta al Corriere e al Fatto?
saluti, totò.

antonio cavallari 01.06.14 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco tutto questo sarcasmo verso la gente che vi molla.

Io ho votato pd, quando mi capita di parlare con un conoscente che mi dice di non volerlo votare più mi ci metto a parlare e provo convincerlo dei motivi per cui secondo me a questo giro ne vale la pena. (qualcuno l'ho pure convinto, tra un insulto e l'altro..)

Non sono un attivista, mai fatto neanche volantinaggio, ma ho degli obbiettivi in testa e vorrei fossero raggiunti: per queste europee voglio che il mio voto sia impiegato per alzare il tetto sul debito nazionale e per dare appoggio politico alle manovre eccezionali di draghi dei prossimi mesi.
(E' quello che personalmente ritengo prioritario e realisticamente ottenibile in europa: sono idee mie, non sto scrivendo per discutere di questo ora.)
Il punto è che per vedere questi obbiettivi raggiunti il partito per cui voto deve prendere molti voti.

Qui quando una persona registrata se ne va, seguono a ruota insulti e accuse di tradimento.
(ultimo caso che ho letto quello di tale Sofia Giorgelli)
I numeri delle ultime elezioni dimostrano che questi se ne vanno veramente: non lo dicono per sfogarsi, non sono troll.

Visto che mirate ad obiettivi ambiziosissimi (altro che alzare la soglia del fiscal...) e che non avete a cuore di preservare il consenso, sto cominciando a pensare che più di tutto la gente che scrive qui cerchi un'appartenenza che lo distingua dal resto della popolazione, e che il raggiungimento concreto dei vostri obbiettivi non sia in fondo realmente contemplato: è una chimera che vi unisce come una simbolo, una medaglia al valore che vi siete messi da soli e che vi rende unici, migliori.

Per quale altro motivo, altrimenti, si dovrebbe insultare chi vi lascia nel momento in cui il vostro problema è proprio un crollo di consensi?
Più ci penso, più ha senso.

prof 01.06.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1)L’autodifesa di Farage contiene inesattezze, come la ricostruzione della cacciata di Nikki Sinclaire (fu messa alla porta da Farage nel 2010, due anni prima del presunto peculato). “Farage è spiritoso”. Anche Berlusconi è molto spiritoso a cena, ma resta Berlusconi. Il partito di Farage è pieno di intellettuali che negli anni hanno regalato frasi tipo “Certe persone hanno una tendenza naturale a essere soggiogate fin dalla nascita” (David Griffith alludeva ai neri), “Non vorrei avere dei romeni vicini di casa”, “Le alluvioni sono la punizione divina per la legalizzazione dei matrimoni gay” (David Silvester), “Le donne valgono meno, è giusto guadagnino meno, vanno in maternità”.
Ha applaudito il suo eurodeputato Godfrey Bloom per la frase “Nessun uomo d’affari con un cervello darebbe lavoro a una giovane donna single” (Farage ha poi cacciato Bloom nove anni dopo, quando ha definito le sue colleghe dell’Ukip “mignotte”). Farage gestiva un fondo fiduciario all’isola di Man che serviva – lo ha ammesso Farage stesso – per pagare meno tasse.

")Casaleggio ha detto che Tsipras è connotato ideologicamente. Ma guardiamo il programma: a me sembra identico al nostro http://www.listatsipras.eu/chi-siamo/il-manifesto.html
Tanto più che i suo deputati ci hanno già lanciato più di una apertura.

3)Sinceramente mi dà molto fastidio questo parlare di strategie. Molto vecchia politica mi sà. E altrettanto fastidio mi dà questo cercare di autoconvincerci con continuo bombardamento di informazione (solamente di parte pro-Farage). Ma come non eravamo oltre? Non mi afte disilludere ad un proggetto così grande. Non guardiamo all'oggi ma al domani. Tnto se le cose le facciamo bene, siamo onesti i numeri ce li avremo. Tanto più che Renzi non durerà molto con il suo partito monocratico.

Pier Paolo Piscopo (mehiel free), mehiel.free@gmail.com Commentatore certificato 01.06.14 15:31| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cioè siamo passati da "sono solo consultazioni" a "non c'è altra scelta"?

ma non dovevamo votare le varie possibilità?

Ragazzi, così non va...

damiano rama, Dresden Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 15:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

A qualcuno non basta leggere "In Europa per contare qualcosa".

No, va contro la loro "coscienza" di cavillatori, i dubbi ci devono essere, come a loro insegnato il PD e tutte le altre sigle che lo ha preceduto, pero non si chiedono perchè cambino nomi.

Oddio questo vale anche per gli altri a onor di par condicio.

Però , però..., c'è un problema, sono tutti "derivati" dalla casa madre cambiano i nomi, lanciano strali, si strappano le vesti, però, però..., nessuno di loro che ammetta una corresponsabilità del disastro, promettono, ma cosa???

Dall'altro verso mi trovo in un blog dove i loro emissari (malpagati, un pò di ironia) consumano la tastiera per fare propaganda (in italia), si perchè in Europa sono nati dei problemi, e qui mi sembra che la propaganda non funzioni più come una volta, (e li non ci sono gli idioti italiani) da convincere. Dai renzi hai leccato la patonza della tua amante?
Cosa ci porterai a casa?
Spero non sia la sifilide.

Temp Est, Nord Est Commentatore certificato 01.06.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a perseverare in eterno nell'idiozia di guardare il dito che ti indica la luna anziché la luna stessa?

Vittorio Cacciotti, Terracina Commentatore certificato 01.06.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

I GNAM GNAM Italiani del Parlamento UE:
Vicepresidente
Vito Bonsignore (NCD)
Membri dell'ufficio di presidenza
Roberta Angelilli (NCD)
Antonello Antinoro (FI)
Carlo Casini (Unione di Centro (2008))
Herbert Dorfmann (SVP)
Carlo Fidanza (FdI-CN)
Erminia Mazzoni (NCD)
Licia Ronzulli (FI)
Lia Sartori (FI)
Marco Scurria (FdI-CN)
Membri
Alfredo Antoniozzi (NCD)
Raffaele Baldassarre (FI)
Paolo Bartolozzi (FI)
Sergio Berlato (FI)
Fabrizio Bertot (FI)
Antonio Cancian (NCD)
Lara Comi (FI)
Ciriaco De Mita (UdC)
Elisabetta Gardini (FI)
Giuseppe Gargani (UdC)
Salvatore Iacolino (FI)
Giovanni La Via (NCD)
Clemente Mastella (FI)
Barbara Matera (FI)
Tiziano Motti (UdC)
Alfredo Pallone (NCD)
Aldo Patriciello (FI)
Enzo Rivellini (FI)
Oreste Rossi (FI)
Potito Salatto (UdC)
Sergio Silvestris (FI)
Salvatore Tatarella (Popolari per L'Europa - Futuro e Libertà per l'Italia)
Gino Trematerra (UdC)
Iva Zanicchi (FI)
Gruppo Alleanza progressista di Socialisti e di Democratici al Parlamento Europeo (S&D)
Vicepresidente
Patrizia Toia (PD)
Membri
Pino Arlacchi (PD)
Francesca Balzani (PD)
Giovanni Barbagallo (PD)
Luigi Berlinguer (PD)
Rita Borsellino (Indipendente)
Salvatore Caronna (PD)
Sergio Cofferati (PD)
Silvia Costa (PD)
Andrea Cozzolino (PD)
Francesco De Angelis (PD)
Paolo De Castro (PD)
Leonardo Domenici (PD)
Franco Frigo (PD)
Roberto Gualtieri (PD)
Vincenzo Iovine (CD)
Guido Milana (PD)
Antonio Panzeri (PD)
Mario Pirillo (PD)
Giovanni Pittella (PD)
Vittorio Prodi (PD)
David Maria Sassoli (PD)
Andrea Zanoni (PD)
Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia (EFD)
Copresidente
Francesco Speroni (LN)
Membri
Magdi Cristiano Allam (Fratelli d'Italia-AN)
Mara Bizzotto (Lega Nord)
Lorenzo Fontana (LN)
Claudio Morganti (Io Cambio)
Fiorello Provera (LN)
Matteo Salvini (LN)
Giancarlo Scottà (LN)
Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa (ALDE)
Vicepresidente
Niccolò Rinaldi (IdV)
Membri
Sonia Alfano (Indipendente)
Giommaria Uggias (IdV)
Gianni Vattimo (IdV)

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo lancio Tze Tze qui accanto:

"Editoriale: 2 giugno: L'esercito è la sconfitta...

La democrazia deve vergognarsi delle sue armi, non esaltarle... "

Beh, certo, i dittatori non hanno questo problema di vergognarsi delle armi. E magari a qualche fascio ancora gli rode che hanno pure perso la guerra. Schiacciati dalle forze soverchianti, prima di tutto moralmente, della democrazia.

https://tinyurl.com/m6xq7nu

mario, antifascist liberal pipe fixer 01.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono completamente d'accordo ad una alleanza con farage,e l'unica strada percorribile per contare ed ottenere risultati contro una Europa inesistente, senza consenso popolare creata e portata avanti solo per distruggere,assoggettare e privatizzare i paesi,fatta da uomini criminali ed incapaci di provare rimorsi per le loro malefatte.i veri razzisti sono loro. Si nascondono dietro la parola democrazia commettendo i peggiori reati contro l'umanità ( ma nessun giornale ne parla ),ne i verdi ne altri possono servire a far muro contro questa gente criminale . L'unica alleanza possibile e quella con farage che ci permette di essere forti.fare un opposizione come quella fatta in Italia e votare come meglio crediamo rispettando il nostro programma e no quello degli altri . Consiglio a tutti quelli del m5s di andarsi a leggere le parole dei verdi e ragionare prima di dire che non dobbiamo allearci con farage . I verdi son pro-Europa io no, i verdi sono pro-guerre (appoggiando tutte le missioni fatte) io no,i verdi non vogliono alleanze con chi non ragiona e appoggia il loro modo di fare e vogliono che si voti come loro reputano,io no!

Luigi pica 01.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Da Qualche giorno pare che lo sport principale sia quello di dare contro a Beppe su tutto dalla campagna elettorale sbagliata(piazze sempre vuote)) fino alle scelte del gruppo per il parlamento eu. Beppe secondo me ha invece ragione come lo aveva sul reato di clandestinità e sull' euro( lui sarebbe per uscire) tutte le volte però tanti di noi cadano nel tranello dei media che mirano proprio a quello!scusatema se FARAGE è stato l'unico a cercare il m5s con chi cazzo deve dialogare lui con gente he non ci caga ma anzi ci unsulta? Come se il pd ci insultasse di continuo ma noi andassimo a chiedere loro di accoglierci perché i programmi sono simili(i suoi però sono finti

Davide Marini 01.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

0.t.

colui che se le apparizioni televisive dovessero pagare una tassa sarebbe sul lastrico ha scritto sul fatto:

"4) Andare alle consultazioni di Renzi, come decise poi la Rete (ma Grillo accettò la decisione malvolentieri e gestì malissimo lo streaming). Quando giornalisti e addetti ai lavori, pur non antipatizzanti nei confronti dei 5 Stelle (questo giornale), si mostrarono contrari all’agire di Grillo e Casaleggio, vennero puntualmente mitragliati dai talebani e talora dal blog."""

!!!!ma Grillo accettò la decisione malvolentieri e gestì malissimo lo streaming!!!

non ha capito un cavolo...si riveda l'entrata del tosco e risenta le sue parole iniziali..

https://www.youtube.com/watch?v=01-CrjhklEI

paoloest21 01.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei veramente sapere, sia dai cittadini eletti che dai cittadini elettori contrari all'alleanza con Farage, come si fa ad obiettare ancora a tale alleanza, non saranno forse influenzati negativamente oppure non sono in buona fede?

Prospero Pappalettera 01.06.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Se uno è intelligente si va a vedere cos'è un Sistema Aureo e poi si va a vedere come funziona questo Sistema Economico in cui siamo,poi fa il confronto con il Sistema giapponese e riflette.

I Giapponesi hanno la Banca del Giappone(BoJ)che presta a Banche e queste comprano titoli di Stato a 0.8%.
Poi che fanno?
Convertono i titoli in yen e poi in EURO e comprano nostri titoli al 5% lucrando un 4.2%,che è la differenza 5%-0.8%.
La BCE consente una vergogna simile e noi,popolo di idioti che vota PD,sempre zitti e proni.
I PD-ini escano da questo Blog e tornino alla base.

Vittorio Cacciotti, Terracina Commentatore certificato 01.06.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'avete detto che a capo dell'EFD c'è Farage insieme a SPERONI, quindi la LEGA, e che hanno portato avanti sempre politiche contro l'immigrazione?? lo dite ai vostri elettori che se magari vogliono andare a Londra a lavorare, quelli di Ukip, anche se sono italiani e M5S, li prenderebbero tranquillamente a calci nel sedere? Lo dite che nell'EFD c'è, ad esempio, lo Slovak National Party, partito di estrema destra???

Marcello Dezi 01.06.14 15:28| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Prof. Becchi , ogni sua comparsata e/o articolo ha fatto perdere centinaia di migliaia di voti al Movimento. Va bene la Democrazia , ma qui si rischia la sindrome di Tafazzi. Per cortesia ritorni ad insegnare e lasci parlare i Di Battista ed i Di Maio . Grazie

Antonio C., MILANO Commentatore certificato 01.06.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=0&Il-caso-Grillo-Farage-ovvero-bastona-il-cane-finche-non-affoga


Il caso Grillo-Farage, ovvero: bastona il cane finché non affoga

di Pino Cabras

Vittorio Cacciotti, Terracina Commentatore certificato 01.06.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Non sono Juventino, anzi.

Però gli inglesi hanno fatto morire 32 italiani (+ francesi e altri ) e 600 sono stati i feriti con la strage dell'Heysel , la finale della coppa dei campioni del 1984 (circa), fra Juve-Liverpool.
I tifosi inglesi inzuppati d'alcool, sfondarono le reti divisorie, schiacciarono, calpestarono gli italiani addosso a un muro, che cedette.

E adesso nel sito del liverpool http://www.liverpoolfc.com/news/latest-news/163716-29-years-on-heysel-remembered si dice che è ceduto un muro.

Gli inglesi sono bravi a cancellare la storia, anche recente.
Io non mi fiderei.
Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 01.06.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sapete qual'è l'unica soluzione per salvare sto paese di merda?,che il popolo vada davanti a montecitorio tirando fuori gli attributi,il movimento non vincerà mai in maniera democratica secondo me,basta vedere i commenti del blog e l'informazione truccata.Come fai a vincere in maniera democratica in questo paese? o prendere una decisione farage o verdi o gialli,che vieni giudicato come fascista o comunista.

Daniele ., Ascoli Piceno Commentatore certificato 01.06.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

correggo l'ultimo link

_______________

l'obiettivo del EFD è quello di riprendersi il potere sulle rispettive nazioni e non farsi comandare dalla UE.

analisi di chi fa parte del gruppo e cosa rappresenta l'EFD

tradotto---

filosofia:
http://bit.ly/1pJ3YIN

personale nelle commissioni parlamentari
http://bit.ly/1hoHc9K

Stati membri
(tenete conto che non è detto che sia aggiornato)
http://bit.ly/1mFCv91

appartenenti al gruppo (file pdf)
http://bit.ly/1gT1hVc


per fortuna tra 15 giorni inizieranno i moldiali di calcio e,questo blog,tornerà una cosa seria.certo, però,che ho terrore se penso a cosa combineranno i nostri governanti mentre i milioni di allenatori della nazionale saranno impegnati a fare la formazione.


http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_aureo

Dobbiamo capire cos'è un Sistema Aureo e come funziona.
I politici che hanno imposto all'Italia di entrare nell'Euro,per l'appunto Sistema Aureo,sapevano che il cambio è fisso e che quindi il Marco sarebbe stato più forte della Lira.
Ci hanno svenduto alla Germania e ai loro amici speculatori,che Renzi tuttora riceve in Italia in vista di nuove svendite di Stato,in cambio di poltrone nel Fondo Monetario e altrove.
Il Trattato di Lisbona tra l'altro impone alla BCE di prestare a Banche che poi a loro volta prestano a Stati,ma la BCE presta a 1% alle Banche,queste invece comprano titoli di Stato facendo strozzinaggio,a tasso del 5%.
Lo vogliamo capire se non usciamo dall'Euro e non nazionalizziamo le Banche fallite non usciremo più da questa spirale se non svendendoci le nostre vite?

Facciamo uno sforzo di comprensione e non andiamo dietro alle fesserie legate alle ideologie che i media per distogliere l'attenzione e per depistare,al solito,ci propinano.

Alleanza con il gruppo di Farage è strategicamente intelligente e può essere l'inizio di un percorso che ci porta a combattere le vere cause di questa crisi indotta.

Vittorio Cacciotti, Terracina Commentatore certificato 01.06.14 15:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

mi trovo molto a disagio sia per la scelta fatta di possibile alleanza con un partito che non ha nulla in comune con il ns movimento, Sopratutto per il modo. Non si può accettare che il portavoce
( a questo punto non so di chi ) del movimento si pprenda la libertà di prendere una decisione di tale importanza senza chiedere ( ed informare ) la base.Grillo continui a sbagliare,!!

claudio cos 01.06.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______________

l'obiettivo del EFD è quello di riprendersi il potere sulle rispettive nazioni e non farsi comandare dalla UE.

analisi di chi fa parte del gruppo e cosa rappresenta l'EFD

tradotto---

filosofia:
http://bit.ly/1pJ3YIN

personale nelle commissioni parlamentari
http://bit.ly/1hoHc9K

Stati membri
(tenete conto che non è detto che sia aggiornato)
http://bit.ly/1mFCv91

appartenenti al gruppo (file pdf)
http://bit.ly/1mFCv91

john buatti 01.06.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei motivi per cui il M5S, dovrebbe discutere con Nigel Farage, sta in quello che dice il leader dell'UKIP.Sono convinto, che alcune dinamiche, sposano in pieno lo spirito del movimento. Anche se ci sono alcune cose dette di Farage, che non condivido in pieno. Sul piano di dominio germanico, che si ipotizza in Europa, vorrei cercare, scoprire i leader politici di molte nazioni (svendute al miglior offerente) che hanno massacrato le loro popolazioni, per motivi connessi alla loro "immaggine", più che agli interessi istituzionale. Ritengo in ogni caso Farage, un interlocutore indispansabile.
Per ultimo, è importante cercare di capire i tempi del suo discorso al P.E. del 7 Aprile 2010, (dove ricorda a Van Rompuy di non essere stato eletto ed il popolo europeo non ha alcuno strumento per mandarlo via) e l'incidente aereo dell'leader dell'UKIP del 6 Maggio 2010.
Vi invito a vedere questo video, anche se molti lo hanno visto.
http://www.youtube.com/watch?v=zZ0fMLq3eH4

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 01.06.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Inutile scrivere commenti:Grillo e Casaleggio hanno già deciso. Se anche venissero smentiti dalla rete Grillo farebbe come l'incontro con Renzi.
Se non fosse per l'ottimo lavoro dei nostri portavoce e per tutte le brave persone che ho conosciuto nei MU sarei dell'idea di mollare il movimento. E se avessi un'alternativa di cui mi fidassi, cambierei il mio voto.
Come già detto, una volta ero felice di poter votare il movimento, senza turarmi il naso. Ora avrò una mano impegnata a tapparmelo.

Sai, la puzza di chi tuona contro l'Europa ma usa i soldi pubblici europei per assumere la moglie o ci fa altre porcherie è parecchio forte.

E con che faccia potrò ancora fare pubblicità al movimento tra colleghi ed amici?

Senza contare ragazzi italiani che lavorano in UK,nostri sostenitori,che ti hanno votato: per Farage immigrati ladri di posti di lavoro.

Sono contrario, contrarissimo: quella di Farage deve proprio essere l'ultima spiaggia.

Vittorio Bernasconi, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 15:12| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Punto nr.2: no, non è il caso di farsi dettare l' agenda da nessuno, ma un bel bagno di umiltà, no ?!?!, visto che il Fatto vota a stragrande maggioranza M5S...

ro piaz 01.06.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

mi permetto un ot.
Ho visto il discordo di napolitano di oggi, dove si rallegrava del risultato ottenuto e ben sperato in direzione con l europa.
Alla faccia del ruolo super partes.
Questo è pesantemente schierato, poteva anche evitare di mettere gli accenti sulle sue preferenze.
Tristezza

maurizio p., cagliari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Ancor Pochi, troppo pochi, han
Coscienza della Katastrofe che sta per abbattersi su di Noi.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.06.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me sembra opportuna l'alleanza con l'UKIP.Il compromesso e' il rovescio della medaglia di qualsiasi alleanza,che in Europa e' indispensabile.Probabile che se fosse stato applicato il metodo della Democrazia Diretta prima di correre a Bruxelles,informando la Rete della circostanza e chiedendo chi,con chi e da chi andare per primo e con quali richieste,le polemiche che leggiamo sarebbero state meno dilanianti.

Oliotoscano 01.06.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

“Ammiro Vladimir Putin. Soprattutto per come ha gestito la questione siriana.” Nigel Farage, UKIP

“Le donne che fanno figli valgono meno in termini finanziari.” Nigel Farage, UKIP

“Sono tutte troie” (a riguardo di un convegno su donne e politica), Godfrey Bloom, UKIP

“La Gran Bretagna deve dire basta a queste orribili e disgustose pale eoliche, la rivoluzione dell’energia pulita è un’ossessione.” Nigel Farage, UKIP

“I legami tra omosessualità e pedofilia sono così evidenti e provati che non basterebbe un libro per spiegarli. E alcuni omosessuali preferiscono fare sesso con gli animali” Julia Gasper, UKIP

“Mi preoccuperei se i miei nuovi vicini di casa fossero rumeni.” Nigel Farage, UKIP

“Preferirei un paese più povero e con meno crescita, in cambio di meno immigrati.” Nigel Farage, UKIP

“I gay sono pervertiti”, “Gli immigrati sono feccia assetata di soldi.” Dave Small, UKIP

“Se criminalizzi le pistole, allora solo i criminali hanno le pistole.” Nigel Farage, UKIP

“Le relazioni tra gay sono visceralmente ripugnanti.” Roger Helmer, UKIP

“Le donne non hanno l’ambizione di fare carriera perché devono partorire bambini.” Stuart Ag