Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Legge elettorale: Renzi, batti un colpo

  • 1816


batti_colpo_.jpg

>>> Il MoVimento 5 Stelle lancia la sfida alla maggioranza sulla riforma della legge elettorale. La conferenza stampa è prevista per oggi, alle ore 16, alla sala Nassirya del Senato della Repubblica. Interverranno i capigruppo M5S di Senato e Camera, Maurizio Buccarella e Giuseppe Brescia, il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio e il vicepresidente della Commissione Affari costituzionali della Camera Danilo Toninelli. La diretta sarà trasmessa sul blog e su La Cosa a partire dalle 16.00. <<<

"Correva il gennaio 2014. Renzie e i giornalai chiedevano a gran voce che il M5S andasse a "vedere le carte" della legge elettorale di Renzie, se no il Paese andava a sbattere. Altrimenti Renzie con chi altro poteva fare la legge se non con Berlusconi? E Berlusconi fu! Il pregiudicato sbattuto fuori dal Senato per merito esclusivo del M5S che chiese il voto palese e accelerò la discussione in aula, fu in seguito accolto in gran pompa da Napolitano al Quirinale come novello padre costituzionale. E chi altri poteva fare le riforme della P2 se non un condannato in via definitiva nonché ex iscritto alla P2 (tessera 1816, ndr)? La logica in questo è impeccabile.
Il M5S avviò a gennaio una discussione on line con gli iscritti, seguita da un voto, su ogni singolo punto possibile di una nuova legge elettorale con l'aiuto del professor Giannuli. La legge M5S è stata quindi depositata in Parlamento e siamo arrivati prima della legge elettorale di Renzie e Berlusconi, primi con il passo della tartaruga, ma della democrazia partecipata. Ricordate? Se non si faceva la legge entro il 25 gennaio non doveva cadere il mondo? Rileggetevi gli articoli dei quotidiani di allora. Pura comicità.
E ora? Ora sono avvenute due cose che hanno cambiato lo scenario: il M5S ha una legge approvata dai suoi iscritti (e non discussa a porte chiuse in un ufficio del Pd in via del Nazareno) e Renzi è stato legittimato da un voto popolare e non a maggioranza dai soli voti della direzione del Pd. Quindi qualcosa, anzi molto, è cambiato. La legge M5S è di impronta proporzionale, non è stata scritta su misura per farci vincere come è stato per l'Italicum, scritto per farci perdere. E ora? Se Renzi ritiene che la legge M5S possa essere la base per una discussione comune, il cui esito dovrà comunque essere ratificato dagli iscritti al M5S, Renzi batta un colpo. Il M5S risponderà. All'incontro eventuale con il Pd, che speriamo ci sia, parteciperanno i due capigruppo M5S di Camera e Senato, oltre a Danilo Toninelli, estensore tra altri della versione definitiva della legge e Luigi Di Maio come massima rappresentanza istituzionale in Parlamento nel suo ruolo di vicepresidente della Camera." Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio

Leggi e scarica la legge elettorale del M5S

PS: "L'intervista riportata nell'articolo di fai.informazione.it è assolutamente falsa e priva di qualsiasi fondamento. Agirò per vie legali nei confronti del sito che la ospita e in quelli di coloro che l'hanno riportata" Gianroberto Casaleggio

lasettimanabanner.jpg

15 Giu 2014, 10:48 | Scrivi | Commenti (1816) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1816


Tags: Beppe Grillo, capigruppo, Di Maio, Gianroberto Casaleggio, incontro pd m5s, legge elettorale, M5S, MoVimento 5 Stelle, Renzi, Renzie, Toninelli

Commenti

 

Buon giorno, è la seconda volta che scrivo e il mio commento non viene pubblicato. Grazie.

filar 15.10.15 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, fino a quando non ci sarà una legge che fa decadere tutti coloro che cambiano casacca ci sarà sempre più disamore verso la politica. Il cambiare posizione in Parlamento o in qualunque altro consesso politico elettivo è necessario vietarlo nel modo più assoluto, approvando una legge che preveda la decadenza di chi, volendo lasciare il partito o la coalizione in cui si è candidato tradisce l'elettore che lo ha votato. L'elettore, infatti, si sente defraudato e tradito perché con il suo voto ha dato fiducia all'eletto, mentre quest'ultimo, nonostante avesse dichiarato le proprie convinzioni e il proprio comportamento durante la campagna elettorale, ora può cambiare improvvisamente opinione infischiandosene di cosa pensa l'elettore. Per quanto mi riguarda tale atteggiamento è da considerare un vero e proprio alto tradimento. Chi cambia deve decadere e al suo posto deve subentrare il primo dei non eletti di quella lista o di quella coalizione. Solo in questo modo ci sarà un inizio di riavvicinamento alle istituzione da parte dei cittadini.Filar

filar 15.10.15 13:13| 
 |
Rispondi al commento

questa inutile e demenziale apertura al PD ha un solo risultato: suicidio politico. E' finita.
Beppe, se ti sei rotto degli italioti (e ti capisco) e hai deciso di mollare, avresti potuto scegliere una persona degna (e ce ne sono tra noi) alla quale lasciare la direzione e la gestione del movimento perché continuasse a provarci. Alla nostra età è difficile mantenere la determinazione e l'entusiasmo di fronte a delusioni come quella delle elezioni europee, ma un giovane ha la forza e il tempo per tenere duro e resistere. Lo dovevi ai milioni degli italiani che ci hanno creduto. Ci sono anche loro, non solo gli italioti che si sono tagliati gli zebedei con un voto assurdo e demenziale.

barbara b. Commentatore certificato 19.06.14 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Vi stanno uccidendo lentamente non fate l'incontro. l'Italicum ormai è siglato e questo governo durerà fino al 2018 e 4 anni di stampa e tv che vi massacrano tutti i giorni sono tanti.
Dovevate incontrarli prima ora è tardi e sopratutto umiliante.
Vi ha già snobbati. Usate la testa.

MaDmAx 19.06.14 01:15| 
 |
Rispondi al commento

alla luce della risposta ottenuta, si è verificato quanto avevo già previsto...in pratica si può anche discutere..ma...l'italicum non si tocca...
ergo che andremo con il "capo chino" e ci cospargeremo la testa di cenere...ad un incontro inutile...ma meglio perdere qualche pezzo per la strada che fare il "servo sciocco".........

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 18.06.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

SISTEMA ELETTORALE PROPORZIONALE SEMPLICE A TURNO UNICO
Uno dei cardini della democrazia è il sistema elettorale, che permette ai cittadini di scegliere, i suoi rappresentanti al Parlamento, in una repubblica parlamentare come quella Italiana, e addirittura, anche il Presidente della Repubblica, in una repubblica presidenziale come quella francese.
Dall’esperienza fin quì acquisita, il sistema elettorale più semplice e rispondente alla realtà italiana odierna, sembra essere quello proporzionale semplice a turno unico, con sbarramento al 3% di voti validi a livello nazionale, che fotografa i consensi politici dei vari partiti presenti alla competizione elettorale.
La scelta del turno unico, rispetto al doppio turno attuale, è motivata dal fatto che i risultati del 1° turno sono commisurati ad un’ampia base elettorale, che di solito supera i 2/3 del corpo elettorale di diritto, mentre al 2° turno la partecipazione scende, mediamente, attorno il 50%, rendendo meno attendibili i relativi risultati elettorali, attendibilità che potrebbe ulteriormente scendere con i possibili apparentamenti partitici per il ballottaggio..
L’incarico di formare il governo andrebbe, di diritto, riconosciuto al partito di maggioranza relativa, al quale potrebbero essere attribuiti, come premio di maggioranza, tutti i voti dei partiti che non abbiano superato la soglia di sbarramento del 3%.
Premesso che per governare bisogna avere una rappresentanza parlamentare superiore al 50%, se col premio di maggioranza di cui innanzi, il partito di maggioranza relativa avesse superato il 50% dei voti validi espressi dall’elettorato, questi potrebbe governare da solo, diversamente dovrebbe aggregare al governo altri partiti per raggiungere la maggioranza parlamentare di cui innanzi.
La proposta completa è riportata sul Blog Politico -Istituzionale: www.terzavia.info

Gennaro Amodeo 18.06.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

"Io le tasse le ho sempre ridotte" (Matteo Renzi, 23/02/2014).
- Aumenta la TASI
- Aumentata la TARI
- Aumentata IRPEF comunale
- Aumentata la tassa sui risparmi
- Aumentata la tassa sui passaporti
- Aumentato il bollo auto
- Aumentata la benzina
- Aumentato il riscaldamento
- Tolte le detrazioni
E la Commissione Europea ha chiesto all'Italia ulteriori sforzi aggiuntivi...
Questo è il risultato col "buffone degli 80 euro" pompato dai media!

Lorenzo M. Commentatore certificato 18.06.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto poi che avevo sbagliato i calcoli. Un riformatore non può
permettersi di avere stretta intimità con colui che egli cerca di riformare. La vera
amicizia è un'identità di anime quale raramente si trova in questo mondo. Solo tra
nature simili l'amicizia può essere assolutamente degna e durevole. Gli amici
reagiscono l'uno all'altro. Perciò nell'amicizia v'è scarsissima possibilità di riforma.
Sono dell'opinione che tutte le intimità esclusive siano da evitarsi, perché l'uomo
assorbe il vizio molto piú facilmente della virtù. E colui che vorrebbe essere amico di
Dio deve rimanere solo, o farsi amico tutto il mondo. Posso sbagliare, ma il mio
tentativo di coltivare una amicizia intima si rivelò un fallimento.

by Gandhi

faust 18.06.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento

sono per l'abolizione delle preferenze al massimo una preferenza associata alla lista!! se voto M5S posso dare una preferenza ad uno del M5S e stop. nei luoghi di mafia le combinazioni delle preferenze e' sempre stato un modo per controllare il voto!!! mi sembra impossibile che in un paese di mafia non si tenga conto di questo!!!!!!

Claudio T 17.06.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare,stan già facendo controinformazione,ieri sera quella stronza della Mieli (corrazziere della sera) ha detto che è una legge scema e siamo solo all'inizio,ribadisco che è un grosso errore mischiarsi con questi qua,hanno dietro un popolo di giornalai con la lingua marrone sempre disponibili a riassaggiare il nettare che ha tra le chiappe il politico vincente di turno.

John Bridges (giovanni ponti ), Bergamo Commentatore certificato 17.06.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

E adesso vediamo cosa farà renzie. E' chiaro quello che ha detto Di Maio. Noi la legge la abbiamo e la sottoporremo al parlamento, e tale legge passerà solo se non ci saranno stravolgimenti. Se gli altri non la faranno passare, saranno loro a renderne conto agli italiani. Con il proporre la legge, inoltre, cancelliamo quella monumentale cazzata che M5S non fa nulla, come sostengono quelli del PD, e allora anche il popolo bue rincoglionito dalla tv dovrà iniziare a pensare in modo diverso di M5S. Piuttosto lo streaming... e spero che il messaggio arrivi a Beppe e ai deputati M5S. Ok per lo streaming ma io VOGLIO DI PIU'. Visto che Renzie ha detto che vuole lo streaming, PROPONIAMOGLI UNA DIRETTA TELEVISIVA, MAGARI IN PRIMA SERATA.

Federico T., roma Commentatore certificato 16.06.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di dubitare sul fatto che il voto europeo con la sua scarsa affluenza alle urne, così diverso da politiche o da amministrative(e queste fra loro), segnato dalla mossa degli 80 euro a pioggia e non oscurato dallo scandalo Mose solo per poco, possa esser preso per un lampante segnale di legittimazione di Renzie(questa lettura è trangugiata a denti stretti dagli anti-renziani dello stesso PD, io credo). Diciamo che Renzie ha compiuto e promesso azioni(nel bene e nel male) e contiunua nella lotta ai 68ttini del PD(partito democristiano) che i fossili precedenti non hanno fatto o fatto con il vecchio stile serioso e perbenista, è il vero populista di turno esaltante dinamismo, decisionismo, "Giovinezza" e qualche "purga" interna.....staremo a vedere se, a fronte dell'esplosività della situazione sociale non invocherà "lo schiaffo e il pugno" o userà il sedativo "forze dell'ordine"......resto convintamente socialista libertario con l'obiettivo della decrescita e mi riservo di usare i prossimi urlati Vaffanculo! in faccia agli avversari di sempre(le caste, gli elitari, gli arroganti, i signori "è mio" e "qui comando io"...) e non da un palco o da un blog!
Roger dal Fosso

ruggero lazzari 16.06.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma mi volete dire che mentre mineo e altri 14 esprimono riserve su questa dittatura mascherata m5s invece cerca accordi?
Io la vedo sempre peggio.

giuseppe d. Commentatore certificato 16.06.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma stiamo scherzando? possibile che così si fa il loro gioco non fatelo vi prego .Devono tutti andare a casa solo così si potrà uscire da questo letamaio

francesco salvati 16.06.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento

AHAHAHAHAHAHAHAHAH Che ridere!

Un anno fa, dopo le elezioni, avevo scritto: la strategia è semplice: far nascere un governo PD per condizionarlo; fare fuori in nano; andare a elezioni contro il PD e vincerle; intanto, governare per il bene degli italiani, che non voglio più chiacchiere ma riforme.

Gli intelligentoni del blog mi hanno dato del troll e bannato varie volte.

Dopo che Renzi è diventato capo del governo, ho scritto: attenzione a Renzi! è abile! non sottovalutiamolo! Il M5S gli offra un accordo di governo e lo anticipi su temi importanti come mafia, corruzione, ambiente; o, al peggio, sveli il suo bluff!

Gli intelligentoni del blog mi hanno dato del troll e bannato varie volte.

E ora? Grillo propone un accordo al PD e a Renzi. E su che? Su la cosa meno importante per gli itliani, cioè la legge elettorale. A parte il fatto che adesso la proposta di accordo avvenga da posizione di debolezza, non sarebbe più utile, finalmente, proporre un accordo su leggi contro mafia, corruzione e per la salvaguardia dell'ambiente? Cioè sulle tre grandi e difficilissime sfide che avrebbe di fronte sé l'Italia?

Comunque vada, mi sto godendo lo spettacolo dato dagli intelligentoni del blog: un "contrordine compagni!" di coministica memoria davvero spassoso!
Peccato che potrebbe essere troppo, ma veramente troppo, tardi!
Un saluto a tutti gli intelligentoni del blog.

Sebastiano Del Piombo Commentatore certificato 16.06.14 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S è disposto al " DIALOGO " e alla conferenza stampa in diretta a "LA COSA"(16/giugno/2014 ore 16:00 fino alle ore 16:40) dice che è disposta al "DIALOGO" con il PD di RENZI sulla riforma elettorale.Il M5S dimostra di lavorare per il paese, e le loro proposte(una tra le tante la riforma elettorale)significano un amore di LEALTA' nei confronti della nostra amata ITALIA.Lavorano perchè ci CREDONO,lo fanno perchè sono UMILI,si impegnano perchè vogliono DIALOGARE,si entusiasmano perchè sono ispirati dalla COSTITUZIONE che difende i diritti dei cittadini(IMPOSIMATO),lo fanno all'INFINITO perchè....solo con l'ONESTA' e COERENZA si ottengono ottimi risultati per far sì che l'ITALIA ritorni splendente, meravigliosa,comunitaria in Europa e nel mondo; sia dedicata particolarmente al LAVORO che è quello che dà la DIGNITA' al nostro paese civile, che gli "altri"(il PD coalizzato con i partiti altri e frammentari)non lo hanno voluto perchè pensano che "essi"(i partiti)sono liberi soltanto schiavizzando i cittadini. PERCHE'LA STAMPA NON SCRIVE CHIARAMENTE CHE IL M5S E' MATURO PER QUESTE AZIONI ED E' IL SOLO CHE E' IN GRADO DI ATTUARLE? PERCHE'NELLA CONFERENZA STAMPA(La Cosa di oggi 16/06/2014)LE DOMANDE NON SONO PERTINENTI IN MODO CHE IL CITTADINO SIA CONSAPEVOLE CHI VOTARE ALLE LEZIONI PROSSIME VENTURE? PERCHE' E' "giustiziere" nei confronti del M5S e,"generoso"nei confronti del PD di Renzi?
Il cittadino vuole sapere a chi dare la preferenza, ma non lo sa perchè VOI GIORNALISTI radio-televisivi "NON INFORMATE BENE"i cittadini perchè nascondete la "VERITA".
Se foste,invece,"giudici della verità e imparziali"scrivereste" pure che il M5S è un movimento "MODERNO" con parlamentari giovani, seri,affidabili, coerenti e partecipativi per la
"COMUNITA'" del paese ITALIA,e porre fine al Berlusconismo di ieri e il Renzismo conformista di oggi.
Allora, EVVIVA,vi siete svegliati e i cittadini che votano capiranno che il M5S è "maturo" per GOVERNARE!!!!

franco dimasi, anzio Commentatore certificato 16.06.14 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Per me Renzi non è stato legittimato da un voto popolare, ha rubato il 10% in più facendo la promessa degli 85 euro. Quindi, come Berlusconi fece con l'IMU, ha usato soldi pubblici per farsi la campagna elettorale e scippare quei voti alla povera gente che per assicurarsi gli 85 euro si è venduto il voto. Queste cose non dovrebbero essere permesse dal Presidente della Repubblica specie sotto un confronto elettorale e noi del M5S avremmo dovuto evidenziarle maggiormente.

Mario Festa 16.06.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco che ci stiamo facendo prendere tutti per il culo. Abbiamo creduto al "via tutti". Abbiamo creduto che qualcuno finalmente dicesse che qua i politici che hanno sbagliato devono pagare, che dobbiamo andarli a prendere uno per uno.
Che la situazione in cui siamo parte da lontano, da quando si è programmato tutto per annientare le piccole medie imprese e dare spazio alle multinazionali, da quando si è pensato all'euro per strangolarci di tasse....
Invece ci ritroviamo che è sempre tutto uguale. Votiamo, ci dicono che non si accorderanno mai e poi che succede? Che si fa combriccola con quello che l'altro ieri era un impostore delegittimato.
Avanti così...e intanto in agricoltura e industria è un disastro. nessuno ci porterà fuori da questo euro d'inferno e da queste leggi imposte dall'europa. Nessuno ci libererà dall'immigrazione imposta.Nessuno interverrà seriamente per arginare la disoccupazione o meglio..sì, "attraendo investimenti stranieri per cui dobbiamo essere flessibili e fare le riforme".
La verità è che ci dobbiamo armare da soli e non confidare in nessun altro che non inviti a una seria rivolta di massa. Vedrete che sarà così.
Con il chiacchierare di legge elettorale avremo ancora i figli disoccupati, i suicidi e le tasse. L'unica via possibile è quella armata.

Mario S. Commentatore certificato 16.06.14 18:40| 
 |
Rispondi al commento

@paranoid

La mia rabbia esiste da molto prima di Grillo e del MoVimento.
A dire la verità Beppe e il MoVimento me l'hanno diluita con la speranza.
Quindi, anche questa non è colpa di Grillo.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 16.06.14 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ricordatevi che avete un tempo massimo per parlare ancora di voti e leggi elettorali. Prima era perchè non avevate la maggioranza, poi ci sono state le europee....
Intanto però le persone perdono posti di lavoro e i giovani oramai fino a 35 anni non lo trovano, il lavoro.Quando c'è è a tempo e se provano a crearselo da soli è impossibile.
Forse è il caso di parlare anche di questo...prima che la gente si stanchi di votazioni on line e discorsi sulla rava e la fava senza che in concreto cambi molto nella vita delle persone che pure ci provano, a darsi da fare e a credere nella democrazia e nel voto.

carlo b. Commentatore certificato 16.06.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Condivisione e approvazione totale dell'ottima iniziativa. Altro che chiacchiere. Fatti e non parole. E' il confronto naturale che si doveva fare già l'anno scorso. Adesso vediamo se Renzi & C sono dalla parte dei cittadini o no. Vediamo. Alla coscienza del PD. Fare una riforma elettorale coinvolgendo il M5S era ed è la cosa più giusta che Renzi doveva fare da subito e senza tentennamenti. Questa è la vera prova per Renzi.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 16.06.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Come diavolo si fa' a non comprendere che una sola persona non può salvare un paese intero? Soprattutto quando c'è il Partito Democratico dietro questa persona.

http://ilmaleducato.it/index.php/2014/06/14/che-cose-il-partito-democratico/

Maleducato R. 16.06.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione Bepe, i mezzi di desinformazione di masa, hanno iniziato a dire, che, il M5S sta cercando Renzino il becchino, per fare le riforme e non il contrario, che Renzino il becchino cerca il M5S.
Vogliono farci cadere in una delle loro trappole stupide, che abbiamo accettato a fare le riforme,ma, che noi non vogliamo farle, e cosi, dire che siamo colpevoli della loro incapacità, e delle vere intenzioni di questi furbetti, continuare ad'aumentare le tasse, questa mattina ero alla posta a pagare la tassa sulla prima e unica casa che devo finire di pagare il mutuo, la gente era incassata, non ce la facciamo più-tasse e tasse. Poi li disse a quelli che si lamentabano, che loro hanno scelto y loro boia e che prima o poi vi taglieranno la testa.

Luis Martinez 16.06.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

@Benedetto Lorello (vagappc), Busto Arsizio

caro, nel paese manca una rappresentanza che porti il popolo nelle piazze e io mi ero illuso che il m5s potesse riempire questo vuoto...

speravo che il Vday fosse il seme di una nuova forza di piazza...

invece, ora vedo che ci si piega, ironicamente come puoi constatare dal post molto educato, senza urla e molta ironia, al campioncino di regime: perchè questo è un regime, cazzo!

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

"Renzi(-e) è legittimato dal voto popolare delle europee"

ma come? ricordiamoci che
"non ci si può c o n f r o n t a r e con la MAFIA"

e inoltre, per esser chiari:
"non si può essere democratici con chi ha distrtutto il paese"

quindi GNente neh, mi raccomando C O E R E N Z A !

forza beppe siempre - su i cuori che vinciamo noi!

paranoid 16.06.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

possano oscure forze colpire quanti non ascoltano la gente e i suoi problemi. Siano maledetti gli inciuci, gli intrighi e quanto di distante dalle persone disoccupate, fallite, senza casa, senza reddito.
Possa la disgrazia colpire i politici lontani dalla gente, tutti, indistintamente. La maledizione colpisca loro e le loro comode poltrone, con malattie, disgrazie, lutti.
Quanti hanno sostenuto una moneta straniera, hanno remato per l'impoverimento della nazione, non hanno ascoltato le sofferenze della gente vengano immersi nel sangue dei suicidi. I banchieri e i burattinai della speculazione si preparino ad una stagione di orrori, le loro case verranno colpite da disgrazie a pioggia. Entro un anno vi pentirete di essere venuti al mondo. Le maledizioni vi colpiranno e non ne avrete scampo, ricordatelo.

Aurelio t. Commentatore certificato 16.06.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento

@Susanna "Ma come si fa a dialogare con un Pinocchio patentato??"
infatti... ma perchè non lasciam perdere?

"Mi si contorcono le budella al pensiero di poter condividere qualcosa con il PD"
ringrazia tutti quelli che, consapevoli o meno, hanno aizzato tanta inutile rabbia, e che adesso, con spensierata nonchalance, te la fanno ingoiare....

paranoid 16.06.14 16:50| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, non so che pensare....sinceramente non capisco.
Ho cercato nei commenti qualche spunto per orientarmi, nelle opinioni di quelli "che ne capiscono più di me " un concetto per farmi un idea su questa apertura verso il pd. Ma sinceramente non capisco e mi sembra, assieme a me, molti altri.
Non mi sembra un discorso coerente fateci capire

Paolo M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La proposta sulla legge elettorale del M5S al "presidente del consiglio," in un contesto sano e onesto potrebbe essere cosa buona, ma a mio modesto parere,in questo momento, dopo l'esito delle europee e la condotta tenuta in campagna elettorale dal M5S, farebbero apparire questa iniziativa come un segno di cedimento e sappiamo bene, come questi "signori" riescano a far passare le lucciole per lanterne.Questo è il parere non di uno stratega della politica, ma di una persona di 65 anni con tanta esperienza di vita,che negli anni ha imparato a conoscere azioni e comportamenti di questi soggetti.In ogni caso mi auguro che questa iniziativa del M5S, mi possa smentire.Un saluto al popolo del M5S.


"può essere migliorata?" (la legge elettorale).

----------------------------------------------------

ad es ripristinando la possibilita' dei cittadini di votare i parlamentari.

poi la soglia di sbarramento, abbassarla ad es al 4% o addirittura al 3%.

e anche il premo di maggioranza, che scatterebbe se un aprito prende il 37%. toglierlo, e se newssuno raggiunge il 51%, la maggioranza, fare il secondo turno. si garantirebbe comunque la governabilita'.

tre proposte per migliorare l'italicum che fa schifo soprattutto per la mancanza di questi tre punti, sacrosanti, e che fanno parte di ogni legge elettorale di qualsaisi stato civile e moderno.

carlo 16.06.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Strategia e tattica

Strategia: l'obiettivo strategico più immediato è quello di obbligare Renzi (e non potrà sottrarsi...) a confrontarsi con il M5S (che è stato comunque il primo partito/movimento alle ultime elezioni politiche e il secondo alle europee) per garantire all'Italia una buona legge elettorale (quella elaborata dal M5S).
L'Italicum/pregiudicatellum non potrà passare con la scusa che il M5S, che viene fatto passare come quello che vuole solo distruggere, non si è mai reso disponibile ad un confronto costruttivo.

Altro obiettivo è quello di acquisire visibilità e ascolto agli occhi e alle orecchie di tutta quella parte della popolazione (molti anziani, molte massaie, tutti i tecnofobici e quelli che si informano solo mediante televisione, radio e giornali cartacei) in quanto necessariamente si dovrà parlare della nostra proposta di Legge Elettorale a 5 Stelle, nata dall'applicazione della democrazia partecipata, in alternativa all'Italicum, nato da un accordo segreto tra un condannato in 1° grado per danno erariale (Renzi) e un pregiudicato condannato in via definitiva per frode fiscale e in primo grado a 7 anni di reclusione per concussione, costrizione e favoreggiamento della prostituzione minorile (Berlusconi).

Se ne parlerà... e tutti i cittadini saranno correttamente informati...perché necessariamente dovrà esserci data voce e visibilità.
Berlusconi e tutta FI, già in caduta libera, verranno messi all'angolo e perderanno ulteriori consensi...Le persone per bene, che erano rimaste irretite dal berlusconismo, guarderanno al M5S dalla giusta angolazione e potranno cominciare a condividere con noi un modo onesto, trasparente, e partecipato di occuparsi del bene del Paese. Diventeranno nostri elettori.

Tattica: per conseguire questi obiettivi strategici bene hanno fatto Beppe e Gianroberto a sparigliare le carte...ad andare a vedere il bluff...costringendo Renzi a spiegare...giustificare...difendere l'indifendibile (l'Italicum)...e a perdere la faccia

Giorgio. F. Commentatore certificato 16.06.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, politicamente è un'ottima mossa, renzie è, nonostante i proclami, alle corde, dato che il suo principale alleato per le riforme, il Berlusca, ha perso molti consensi e internamente al partito democratico c'è una fronda contraria (per motivi sia etici ma anche di mantenimento poltrone...) a riscrivere la costituzione in maniera così dittatoriale.. Premesso ciò, io sono e resto contrario, per principio, a qualsiasi accordo con il pd, perchè mi dispiacerebbe davvero che chi ci ha condotto a questo disastro morale e materiale, si prendesse poi il merito di aver salvato l'Italia. L'unica speranza è che questa prima apertura sia solo una mossa di una più ampia strategia che porti ad ottenere provvedimenti anticorruzione ed antilobbies (vedi ad esempio la tutela delle energie rinnovabili contro le lobbies del carbone, gas e petrolio)

Andrea P. Commentatore certificato 16.06.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Per chi trovasse ISSUU troppo faraginoso può leggere il testo della Legge su:

http://parlamento17.openpolis.it/atto/documento/id/48056

più facile, leggere, copiare, stampare.

Saluti.

Jambo Bwana (habari gani) Commentatore certificato 16.06.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dire che Renzi è "legittimato" non direi; se non lo era prima delle europee, come può esserlo dopo. Erano elezioni EUROPEE per il parlamento Europe appunto, non Italiane... Per me Renzi non era legittimato in Italia come presidente del consiglio ne ieri e ne lo è oggi. Non lo sarà mai fintantochè non vincerà le politiche italiane. C'è una bella differenza! Il fatto che sia stato scritto che ora è legittimato dalle europee è una grossissima cavolata. Come dire prima ti abbiamo sputato in faccia in diretta, ora siccome siamo arrivati secondi alle europee, allora ti riconosciamo e veniamo a parlare con te. Assolutamente sbagliato!

Federica Grassi 16.06.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

caro Geppetto, volevo dirti ciò che ti ha scritto Roberto, ma visto che lo ha già fatto lui, aggiungo,che la legge elettorale da te proposta ed accettata dai pochi iscritti, corrisponde ad una proposta da me avanzata ed approvata dalla sola mia famiglia. Non serve a niente. Comunque continua così vadrai che vincerai. Una volta dicevi: "vinciamonoi", poi dopo le europpee dicesti "vinciamopoi", io feci una previsione e ti consigliai di cambiare in "vinciamomai". si accettano scommesse.

Salvatore Montuori 16.06.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa a dialogare con un Pinocchio patentato??
Oggi dirà delle cose e domani ne farà altre.
Non otterremo niente e andrà a finire che anche a questo giro sarà tutta colpa di Grillo.
Con questa mossa, a mio modesto parere, perdiamo di dignità, speriamo di guadagnarci qualcosa di positivo per tutti l'italiani.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 16.06.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

In tutta sincerità, quest'apertura da parte del M5S in merito alla riforma della legge elettorale, mi sembra un po' tardiva......pero' meglio tardi che mai! Tardiva nel senso che (per esempio)al momento in cui fummo "chiamati" dalla rete per decidere se Grillo doveva andare alle consultazioni da Renzi, lo scrivente votò per il SI, nel senso che bisognava recarsi da Renzi e proporre quello che NOI vogliamo....invece come ben sappiamo la Storia fu scritta diversamente........mi auguro per il bene del M5S e per il bene dell'Italia che la lezione sia servita e comunque c'è sempre qualcosa da imparare dalla vita...ancora di piu' se si è in grado di riconoscere i propri errori e correggerli......meglio tardi che mai!!!!!!!!!!!

roy p., sannicola(le) Commentatore certificato 16.06.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vorrei essere... ma tutto 'stò clamore per una proposta di incontro al fine di intenderci sulla nuova legge elettorale (argomento che per noi sarebbe esclusivamnete di natura etica e tecnica mentre quella "scelta" -di comune accordo tra PD e FI- arma di scorrettezza politica) cos'è?
Non ci vogliono dei geni per valutare la costituzionalità o meno di una legge di voto; ma qui o con la scusa dell'ingovernabilità o con qualche altra...
Mi sembra di quando ero ragazzino e si andava in compagnia in pizzeria: chi "di buona famiglia" mangiava di più e poi "proponeva" di fare alla romana e di dividersi la spesa in parti uguali... così che però, chi "più timido" e... pagava tanto di più anche per quello che non aveva mangiato... assurdo!

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Se questo incontro sia un bene o un male, lo scopriremo solo dopo averlo fatto.
Ora posso solo dire cosa sento dopo aver letto il post:
Mi si contorcono le budella al pensiero di poter condividere qualcosa con il PD.

Forse sbaglio ma duri e puri lo preferivo, anche se non porta voti e ci dicono fascisti.
Odio l'ipocrisia (diplomazia?) della politica e non vorrei che, non riuscendo a cambiare loro, cambiamo noi.
Quando siamo oltre non si può tornare indietro.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 16.06.14 15:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Grazie a Sciltian Gastaldi ho scoperto che aver votato per l'alleanza con Farage ha contribuito a qualificare il MoVimento come "destra pulita".
Non credo di essere vicino alla destra, ma sono sicuro di essere tanto distante da questa sinistra del pd.
Allearsi in Europa con il meno peggio, per me, non significa schierarmi, anche se è di destra l'abitudine Italiana a voltar la faccia all'alleato alla prima buona occasione.

Jambo Bwana (habari gani) Commentatore certificato 16.06.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Oh beh, finalmente qualcosa si muove.... ma mi chiedo, come nascono questi cambi di linea: sogni premonitori? spargimento di visceri animali? lettura dei fondi di caffè?

franz cimitan Commentatore certificato 16.06.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

alla proposta di Grillo sulla legge elettorale Renzi ha risposto che si può discutere ma tutto deve essere fatto alla luce del sole ed ha chiesto la diretta streaming. Ma quando ha fatto il patto del Nazareno non c'era bisogno di fare le cose alla luce del sole?

franco plantera, bergamo Commentatore certificato 16.06.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qua parliamo di dialogo, di strategie, di alleanze....questo poteva avvenire dieci anni fa, all'inizio della crisi. Qui siamo in GUERRA e nessuno lo dice più!!!!!!!! Qui chiudono le aziende, la gente è disoccupata e venite a dire che Renzi è legittimato....ma da chi? Dal 40% che oramai è l'unico che vota perchè lavora, cioè i dipendenti statali a cui fanno comodo lo status quo e le 80 euro?
No, no...non ci siamo. Voi state passando dalle piazze ai palazzi e non si vedono soluzioni all'orizzonte. Qui urgono risposte concrete e vere e invece il problema sembra essere sempre e solo la legge elettorale...IL PROBLEMA E' IL TESSUTO PRODUTTIVO CHE STA ANDANDO A PUTTANE TRA FALLIMENTI E TASSE, VE LO DOVETE METTERE IN TESTA!!!! Prima della legge elettorale di cui si parla da dieci anni è che si devono proporre misure URGENTI per salvaguardare la tenuta SOCIALE del Paese.

Mario S. Commentatore certificato 16.06.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono andata a rileggermi la costituzione
L'assenza di indicazioni riguardo al sistema elettorale
ha contribuito dopo il 1994 con l'avvento del bipolarismo
a ridurre la rappresentanza della democrazia ad una farsa
Ora sta nelle scelte dei legislatori ( per le persone comuni come me e un po' pigri ricordo che )
La Costituzione della Repubblica Italiana,prevede all'art. 70
« La funzione legislativa è esercitata collettivamente dalle due Camere. »
Alla funzione legislativa concorrono però pure altri organi costituzionali (Governo, Presidente della Repubblica). L'art. 76 prevede infatti che:
« L'esercizio della funzione legislativa non può essere delegato al Governo se non con determinazione di principi e criteri direttivi e soltanto per un tempo limitato e oggetti definiti. »
L'art. 77 poi prevede che:
« Il Governo non può, senza delegazione delle Camere, emanare decreti che abbiano valore di legge ordinaria.
Quando, in casi straordinari di necessità e urgenza, il Governo adotta, sotto la sua responsabilità, provvedimenti provvisori con forza di legge, deve il giorno stesso presentarli per la conversione alle Camere che, anche se sciolte, sono appositamente convocate e si riuniscono entro 5 giorni. »
Infine l'art. 87 prevede che:

« Il Presidente della Repubblica [...] promulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti. »
Per gli smemorati
Il movimento cinque stelle è salito sul tetto del palazzo Montecitorio a difesa della costituzione

Rosa Anna 16.06.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Giusto dialogare, proporre, confrontarsi e mostrare a tutti che si sta lavorando per il bene del Paese e non solo facendo opposizione di sistema.
Voglio attirare la vostra attenzione su un punto, carissimi ragazzi del M5S: che questo sia l'atteggiamento concreto e comunicativo dei prossimi mesi su tutto quello che riguarda il bene del Paese e degli italiani, non solo per la legge elettorale. La gente aspetta risposte su lavoro, tagli alla politica, leggi severe contro la corruzione e crescita economica. E le aspettiamo da voi! Dovete portare al signor Renzi (che ha la faccia tosta di parlare di patti segreti ecc nonostante gli ultimi scandali dei suo pd) le nostre proposte, quelle dell'Italia onesta, preparata e seria. Per esempio: i corrotti devono restituire il doppio (meglio il triplo) del denaro rubato, essere radiati da ogni settore dell'amministrazione e del pubblico impiego a vita. Devono stare ai domicilari per alcuni anni in proporzione al denaro rubato. Questa sarebbe una legge seria, perchè non proporla (dopo averla studiata e articolata) al caro Matteo che ha detto "chi sbaglia paga". Accetterà sicuramente e il suo partito sarà con lui. Ma forse non gli viene in mente se non gliela suggerite voi...gli serve un aiutino. Forza ragazzi: serietà, concretezza e democrazia diretta (confronto sul blog con i parlamentari che rispondono e la base che può fare proposte e sottoporle al voto). Non cedete alla tentazione di non informare e di manipolare. Non abbandonate la componente colta e progressista del vostro movimento. Non abbandonate gli italiani onesti, siamo pochi ma buoni e potremmo essere molti di più, recuperando quelli che hanno subito il lavaggio del cervello dei media e dei partiti. Siamo con voi.

pasqua cossu 16.06.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Debito stato italiano a febbraio 2.107 miliardi di €, a metà giugno 2.146.
Renzi ha speso, in quattro mesi, 39 miliardi di € più di quelli che ha guadagnato; certo la legge elettorale è fondamentale, ma non fatevi illusioni, mai ne faranno una democratica e che preveda parlamentari eletti dal popolo e non nominati.
Divertente la storia dello streaming vale per gli onesti del 5S e non per i condannati come Berlusconi.
State molto attenti, diceva mia nonna: chi va al mulino s’infarina.
p.s.: non dimenticatevi di consultare la base su eventuali accordi.

mabe 16.06.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Vedo numerosi interventi di Troll che criticano questa mossa del Movimento 5 Stelle. Mi chiedo come mai sono spinti a questo visto che sono pagati e quindi a comando. Probabilmente cercano molto confusamente e maldestramente di fare confusione ma credo ci sia anche una certa PAURA da parte dei capi e capetti del PD. Forse sanno che il dissenso interno è FORTE e temono di vedere spaccature al proprio interno. Il Movimento 5 Stelle per vostra buona pace è MOLTO compatto come ha dimostrato nella votazione per Farage e lo sarà anche per confrontarsi su OGNI punto del programma. Infatti dopo la legge elettorale metteremo all'attenzione dell'opinione pubblica e di quanti nel PD credono ancora in qualcosa TUTTI i punti del programma, senza sconti nè tentennamenti. Saremo un vaso di FERRO in mezzo ai loro vasi di coccio. Ne vedremo delle belle !!!

Stefano Chincarini, CESANO MADERNO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi piacerebbe sapere è: come nascono cambi di strategia tipo " legge elettorale, Renzi se ci sei batti un colpo". Voglio dire, nascono mentre due amici sono davanti una tazza di caffè o si prendono in considerazioni fatti che ai più sono sconosciuti.
Adesso, non so se tutti hanno questa curiosità, io ad essere sincera, da un movimento che nasce dal basso che alle prime consultazioni politiche nazionali, si conferma il 1° partito d'Italia, mi aspetterei di conoscere alcuni retroscena; ma a pensarci bene, questo è "forse" chiedere troppo, sempre.

Angela Catania (il tempo è nemico), CT Commentatore certificato 16.06.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

er piddi 2012


dal ffatto

""Un atto d’imperio che fu salutato da Zanda con toni molto duri e una censura politica senza appello: ”Oggi abbiamo ascoltato una modalità tutta nuova di interpretare il regolamento, una modalità più da giocoliere che da interprete del diritto – questa la dichiarazione di Zanda riportata dall’Asca il 5 luglio 2012 – Schifani ha citato alcune norme e ne ha omesse altre. Ad esempio ha omesso di ricordare che il regolamento dispone la sostituzione dei membri della commissione solo in tre ipotesi: dimissioni, incarico di governo o cessazione per mandato elettorale. Nel caso del senatore Amato nessuna di queste circostanze si è verificata”. “Il senatore Amato – ribadiva Zanda – non si è dimesso. E’ accaduto altro. E Schifani doveva spiegare perché la sostituzione del senatore Amato, non dimissionario, è stata disposta d’autorità, in un’ora, mentre il seggio elettorale era aperto”. ”Una modalità, questa – continuava indomito Zanda – che esula dalla terzietà che la seconda carica dello Stato dovrebbe esercitare”.""


ma zanda non ricorda...

non ricordo non c'ero e se c'ero dormivo :)


paoloest21 16.06.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto delle critiche al comportamento di Beppe Grillo che definirle pietose è un eufemismo. Non sanno nemmeno leggere ed interpretare un post scritto in italiano semplice e pensano di essere credibili criticando le scelte politiche del movimento. Fatevi un ripasso grammaticale prima di permettervi di lanciare insulti a Beppe.
Forza M5S, martellamento continuo, chi la dura la vince.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Più questi incontri saranno alla luce dello streaming più i giornali non potranno inventarsi aperture che non ci sono!
MA CHE APERTURA E APERTURA! QUESTA E' UNA SFIDA AL GOVERNO, ALTRO CHE APERTURA!
anto b

antonella g., cremona Commentatore certificato 16.06.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

L'UMILTA' E' LA VIRTU' DEI GRANDI.. PIU' SAREMO UMILI E FERMI SUI NOSTRI PRINCIPI FONDANTI.. ONESTA', SOLIDARIETA' VERSO I PIU' BEBOLI, UGUALIANZA..ETC.. PIU' SAREMO FORTI.. DOBBIAMO DIALOGARE CON TUTTI.. POI NE TRARREMO LE DEBITE CONCLUSIONI.. CHI HA LA COSCIENZA PULITA ED E' ONESTO.. NON HA NULLA DA TEMERE NEL CONFRONTARSI E DIALOGARE CON CHICHESSIA.. SE I NOSTRI INTERLOCUTORI HANNO LA COSCIENZA SPORCA FATTI LORO.. SARA' UNA RAGIONE IN PIU' PER METTERLI DAVANTI ALL'EVVIDENZA DEI FATTI..

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete votato a favore del mantenimento della cosidetta operazione Mare Nostrum, operazione complice del traffico negriero gestito dalla Jihad Islamica, i cui guadagni solo negli ultimi mesi, ammontano a circa 200 milioni, da sommarsi ai guadagni delle nostre Caritas e Coop rosse per una cifra simile. Da voi non mi aspettavo questo piegamento di schiena di fronte a questi mafiosi. Non vi voterò più, vi siete dimostrati uguali agli altri, altro che legge elettorale.

Serafino Ciminelli 16.06.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me state perdendo il senso della realtà e finirete per essere un partito come gli altri, che prima dice una cosa poi ne fa un'altra. La scusa che Renzi adesso è legittimato dal voto popolare regge veramente poco.State entrando nei giochi di palazzo ma vi perdete la gente, vi state perdendo il contatto con la gente e con i suoi problemi.
Là fuori chi vi ha votato si aspettava delle risposte già dall'anno scorso. Ad oggi non c'è nulla, la disoccupazione è galoppante, nessuna legge a tutela nè del lavoro, nè delle piccole medie imprese, è una graduale sostituzione del tessuto produttivo italiano con le multinazionali.
Voi non siete più il partito di riferimento di chi tutto questo lo voleva fermare e state ancora lì a parlare di legge elettorale. Una roba che si sente dire da 10 anni, ma che non risolve mai i problemi concreti della gente.
Se non tentate di arginare il dramma sociale entro il prossimo anno la gente esasperata prenderà spranghe e bastoni e non ci sarà tempo per discutere di alleanze europee e leggi elettorali.
Non state realizzando la realtà, non sapete che per Renzi hanno votato i dipendenti statali e basta, non conoscete la rabbia di tutto il settore produttivo vero e della gente comune (artigiani, commercianti, operai, piccoli imprenditori, agricoltori, casalinghe, studenti, disoccupati). Se esploderà iniziate a correre, perchè questa volta non saranno più solo i forconi, ma una massa molto più ampia, la gente, quella vera e rappresentativa, quella che non ha votato o che sperava in m5s.

Mario S. Commentatore certificato 16.06.14 14:51| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta: facciamo una colletta per aprire un Canale Televisivo per Diffondere le notizie? In italia Purtroppo non tutti usano INTERNET e tra le altre cose la linea fa anche schifo!

marco santoro 16.06.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo incontro è molto gradito

maria helena bueno 16.06.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Pietoso!!! Neanche il più incallito dei democristiani avrebbe pensato ad una cosa del genere!m5s che causa tutti e tutto di trasformismo ora (dopo la debacle elettorale) finge un pentimento e rinsavimento generale dei suoi leader e vuole partecipare alle rigore! Vera strategia politica di stampo Mastelliano o più precisamente di vera matrice Craxiano: far finta di partecipare per far finta di voler cambiare. Tutto finto: il solo scopo è quello di frenare e distruggere perché nelle teste di Grillo e Casaleggio c'è solo la volontà di distruggere e non di costruire!. Del resto chi accusa tutti di falsità e menzogna e poi, dopo la sconfitta elettorale, dimostra di essere più menzognero falso di chi accusava evitando accuratamente di andarsene dopo averlo sbandierato per tutta la campagna elettorale. Questo dimostra la pochezza e l'inaffidabilità dei due personaggi che non cercano l'interesse di tutti ma solo la sterile rivalsa personale. E questo non da spazio a dissidenti (cioè persone che la pensano in modo diverso)... perciò ciao Pizzarotti preparati perché tu sei il prossimo!! Chi lavora per il bene comune non è ben accetto nel movimento dell'interesse individuale di pochi (anche quelli che usano la democrazia della rete per supportare questo sconcio).

sebastiano manca 16.06.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste le differenze nell'INCONTRO
L'ARRIVISMO
Un giorno 'na Lumaca forastiera,
che venne a Roma in mezzo a la verdura,
trovò un Grillo e je disse: — So' sicura
che faccio una bellissima cariera,
ché qui qualunque fregno se presenta
diventa granne subbito, diventa...
E, in fonno, me lo merito. Pur'io
m'arampico striscianno e vado avanti.
Eh, si sapessi! Ce ne stanno tanti
che so' arrivati cór sistema mio!
Basta sapé striscià su l'ideale,
qualunque strada è bona... Dico male?
— Ma indove passi tu ce lassi er segno,
— je fece er Grillo — e questo è 'no svantaggio:
perché ogni tanto capita un passaggio
commodo, forse, ma nun troppo degno,
e nun sta bene che la gente scopra
su quante puzzonate passi sopra.
Io, invece, che m'aregolo ar contrario,
arivo a zompi, ma nessuno vede
in quali pistarecci3 metto er piede
quanno trovo un appoggio necessario:
volo su tutto, sarto allegramente
e passo per un Grillo indipennente.
14 giugno 1914

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla fine a vinto lui! renzi! mi auguro che pensiate veramente che con lui aiuterete i poveri,i disoccupati senza alcun aiuto,le persone sole come me senza lavoro ne pensione ne ammortizzatori sociali!over 55,i veri bisognosi!i giovani quelli che sento vivono con i genitori viziati non aiutati!se no non avrebbero tutto di marca e cellulari ultimo tipo!e andare ai concerti,in vacanza,i giovani che lavorano sono veramente pochi!come le mie nipoti che fanno le camerierex3euro l'ora!x pagarsi gli studi!caro beppe grillo.io ho deciso che mi arrendo!non voterò più!e se non vedrò risultati per me per noi ma solo politica di convenienza.addio!pensaci!ciao.

daniela dalla bona 16.06.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Sogno o son desto....ma quale accordo con il PD..questo e' un movimento che non deve fare accordi ma puntare,oltre la sinistra la destra e il centro,alla conquista della maggioranza assoluta...oggi 16 giugno lo stato incassa oltre 50 miliardi di euro con le vessazioni imposte dal governo..e le imprese chiudono,i negozi chiudono,continuiamo a ricevere migranti e la gente continua a suicidarsi ...accordi???!!!non grazie

marcello la rovere, Chieti Commentatore certificato 16.06.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!
giornali e tv stanno spacciando la proposta del M5S sulla legge elettorale, per una apertura al PD sulle RIFORME volute da Renzi.

QUESTO è completamente FALSO!!
nel post di Grillo si parla SOLO ed ESCLUSIVAMENTE di discutere la LEGGE ELETTORALE, sulla base della proposta presentata dal movimento.

parlando di "apertura sulle riforme" stanno creando false aspettative sulle intenzioni dichiarate dai 5S, in modo da deludere una fetta dell'elettorato 5S.

lignorante 16.06.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO HO CONOSCIUTO ALBERO BAGNAI E IL SUO BLOG, GRAZIE ALLO SPAZIO CHE BEPPE GLI HA CONCESSO...

ORA NON CAPISCO COME UNA VERITA' COSI' EVIDENTE, CIOE' L'EURO E' IL MALE ASSOLUTO, NON SIA STATA LA BASE DELL'AZIONE POLITICA DEL M5S...

ORA APRIAMO AL DIALOGO COI PEGGIO DEL PEGGIO CHE QUELLA ROVINA C HANNO IMPOSTO...

BEPPE, COME HAI POTUTO FARCI QUESTO?

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Per non rimanere fuori dai giochi....,
l'unica è di farli saltare..."

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vi dirò di più; dopo la legge elettorale subito sotto con il reddito di cittadinanza, il conflitto d'interesse, la scuola ecc.
Dobbiamo prenderlo per sfinimento!
buon pomeriggio blog!
smack a tutti gli amici!
anto b.

antonella g., cremona Commentatore certificato 16.06.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

"Renzi batta un colpo. Il M5S risponderà"

L'italia è sempre stata afflitta da un grande, unico male: l'incapacità di confrontarsi e contrapporsi. Sin dai tempi del trasformismo e sino ai tempi del pentapartito col silenzio assenso del PCI e poi dei governi che "per superare questo momento di crisi" tutti insieme appassionatamente a votarsi leggi di spesa e sottopotere. E' che qui mente nessuno crede a nulla, tutti amano il potere (la politica di servizio... sèèèèè... uno vale zero...)

Io da un lato provo una malcelata insofferenza per l'ideologia di chi si allea con l'UKIP, ma dall'altro ero certo che l'italianità da operetta doveva affliggere anche voi. Ed infatti eccovi pronti, insieme alla Lega, ad accorrere in soccorso del vincitore.

Un bel governo di "sinistra" (ha ha ha!) che si regge grazie all'appoggio "costruttivo" e "critico" (vedrete, vedrete, questi aggettivi verranno pronunciati) delle destre: Lega, M5S e FI.

Si chiama partitocrazia. Già visto.

mario, fixing pipes online 16.06.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


beppegrillo 2013...

""Il M5S è composto da persone responsabili che vogliono un cambiamento radicale della morale pubblica, fermarlo è impossibile, in particolare con i soliti giochini da palazzo. Il M5S voterà in aula ogni legge che risponda al suo programma, non farà alleanze. Questo impegno: “I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi con altri partiti o coalizioni o gruppi se non per votazioni su punti condivisi” è presente nel Codice di comportamento degli eletti portavoce del MoVimento 5 Stelle in Parlamento."

paoloest21 16.06.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Condivido. Questa è la strada per raggiungere, e superare,il 51%.

Roberto M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.06.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Cari e gentili amici pentastellati,
le discussioni importanti non si tengono in un BAR, ma in una sala adeguata con oratori di eccezionale preparazione. Dopo la breve conferenza, potrebbe avviarsi il dibattito col pubblico. Si eviterebbero i BLA-BLA (almeno in parte) ed uscirebbero proposte approfondite e mirate. Un portavoce dei nostri deputati nelle tante commissioni ministeriali, prenderebbe appunti da esporre a chi di dovere e da divulgare nel web. Temo che non lo si faccia per evitare di dare spazio ad elementi davvero preparati. AMEN.

Giuseppe C. Budetta 16.06.14 14:29| 
 |
Rispondi al commento

STRATEGICAMENTE PERFETTO!

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 16.06.14 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe,ma Hai letto l'intervista di Imposimato?,non mischiarti a tutti quei ladri per piacere!!!!

maria c. Commentatore certificato 16.06.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sanno leggere?
Grillo dice a Renzi che se ritiene, partendo come base dalla legge di impronta proporzionale approvata in rete, batta un colpo;
Renzi si dichiara d’accordo all’incontro;
Le prime dichiarazioni di Serracchiani e Gentiloni “la legge elettorale sarà maggioritaria”
Ogni ulteriore commento è superfluo.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

La mossa e' perfetta . Renzi cercherà le solite facciamo
subito che poi non si fa. Già da oggi si dovrebbe coinvolgere tutti i partiti in parlamento per la discussione sulla legge elettorale presentato dal movimento. Se non coinvolgerete tutti rischiate di perdere i voti a destra e a sinistra . Se organizzerete un convegno con tutti i icapi ne uscirete vincitori. Tutti i partiti piccoli saranno schierati per il proporzionale . Eviterete in questo modo che si ricomponi il PDL . Gli elettori vedranno che volete veramente fare le cose serie. Il 40.8%
Sono voti fittizi, non darei troppa importanza a questa votazione. Tutti lo sanno. Siete usciti dall'angolo ora siete al centro del ring. Imbocca al lupo.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 16.06.14 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@ Tersite trollino coglione: leggiti le valutazioni di Imposimato e poi....vai a fare in culo..te e tutti i PIDiini e PIDIELLINI,Leghisti di merda che state su questo Blog a rompere solo i coglioni.
Dispiace solo che alcuni del Movimento ci caschino come pere cotte!
……..…..../´¯/)
……………/….//…
…………./….//
…../´¯/…./´¯\
.././…/…./…./.|
(.(….(….(…(.).)
.\……………/.…/
..\………………/
….\…………../…

Crema 5 Stelle....ve la diamo noi ghratissssss!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete letto il commento di Imposimato ? Forse qualcuno si potrà schiarire le idee.

Alessandro L. 16.06.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, ottima mossa.
Rimanere in un angolo isolati, porterà ad una continua e inesorabile perdita di consensi, l'informazione tutta di parte ci farà passare sempre per quelli del NO a priori.
Questo cambio di strategia porterà chi all'interno del PD non vuole il dialogo col nano ad uscire allo scoperto, creerà inevitabilmente una spaccatura al loro interno ed in questo solco bisognerà lavorare.
Indirettamente dobbiamo attaccare il pregiudicato, tentando nei limiti del possibile di non farlo essere l'ago della bilancia.

Maurizio C., lecce Commentatore certificato 16.06.14 14:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma lo vuole stanare su cosa?Sulla legge elettorale che e' gia scritta? e con i numeri in parlamento?e poi Bersani non era piu'legittimato del Renzi? visto che era stato eletto,lui si,in una compagine elettorale. A questo punto grillo sembra di nuovo quello che ando' a casa dell'abasciatore inglese.Ma si puo' sapere cosa vuoi dalla vita?in modo chiaro e netto,cortesemente.
PS,se proprio lo vuoi stanare,inizia a provarci con la vendita delle frequenze TV,che da sole valgono almeno 1 miliardo e 200 milioni,altro che i 150 milioni chiesti alla RAI;e poi vedi se il governo tiene!

nicola s. 16.06.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Me sa che sto bene a aspettà i processi pubblici!

Luigi Gioacchini 16.06.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Iraq: circa 1700 uomini uccisi

Sunniti contro Sciiti. Credo sia qualcosa nato prima della costituzione degli USA.

ormai e' da quando e' nato il mondo che si ammazzano a vicenda per motivi religiosi: la liberta' gli fa male , molto meglio un dittatore che sa controllare i propri animali con dna violento buoni solo a prendere il pick-up e sparare a iosa.

E' in atto una guerra subdola, non apertamente dichiarata, che viene fraintesa e agevolata dai media, dall'opinione pubblica , onlus, buonistume, pacifistume e dalle associazioni no-profit e caritatevoli .... sostenute da grulli e sinistroidi fumati vari ed arci.

Gli sbarchi di massa in Europa sono voluti da chi ha intenzione di "riempire" lentamente il continente di combattenti islamisti latenti, pronti ad agire quando verrà ritenuto opportuno.

I molti, pavidi, corrotti rappresentanti dei vari paesi occidentali, hanno passato gli ultimi decenni a riempirsi le tasche e a ingozzarsi, distogliendo lo sguardo da ciò che sta accadendo, per non avere problemi. Quando avverranno i primi sgozzamenti, gli stupidi di cui sopra scriveranno nuovamente "notizia scioccante", confermando la loro drammatica e tragica idiozia.

Settant'anni di pace relativa ci hanno illuso, specialmente in Italia dove stamo importando eserciti di maomettani (grazie a pazzoidi antiitaliani tipo alfano che se li va a prendere direttamente nel deserto per far felici sinistri, grulli e onlus per fancazzisti finti eruditi), che sia possibile vivere lontani dalla guerra. Nei prossimi anni saremo costretti a rivedere questa convinzione.

ps: prima che gli antiamericani per idiota ideologia inizino a parlare, ricordo loro che se non fosse stato per l'America, noi tutti in Europa, adesso saremmo in una delle seguenti condizioni:

Nicola Filippazzi Commentatore certificato 16.06.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su facebook ho scritto questo commento per i miei amici:
----------------------
tutti sanno che io intervengo molto raramente.
voglio illustrare brevemente le caratteristiche principali
della legge elettorale presentata in parlamento dal m5s
e votata in rete dagli iscritti.
questa legge prevede:
-lo sbarramento al 5% che trasforma naturalmente un criterio di proporzionalità in un premio maggioritario attingendo al serbatoio
di quelle forze minoritarie e/o velleitarie che non hanno sufficiente credibilità sul territorio per concorrere a livello nazionale.
-prevede che si possa votare per il partito ma anche per gli uomini.
in una scheda si vota l'idea, il programma, ma se hai una persona di grande importanza che conosci e che pensi che possa fare bene ma fa parte di un'altro partito, con la seconda scheda quella delle preferenze la puoi votare-
-prevede che se il TUO partito mette delle carogne in lista tu le puoi
non solo TAGLIARLE, ma mandare un messaggio chiaro al TUO partito per dirgli che se metti degli impresentabili TU sei disposto a penalizzarlo
avra il tuo voto ma non per intero. nove decimi e in alcuni casi otto decimi.
in definitiva questa legge proporzionale prevede una governabilita possibile per un sistema democratico, SENZA TRUFFE, e senza distorsioni della volonta popolare.
non ci sono premi di maggioranza, ma il premio di maggioranza
TE LO DA IL POPOLO SE SEI CREDIBILE.
alla luce delle elezioni europee, credo che il PD non dovrebbe avere problemi a convenire su questi criteri, se non lo farà sara per problemi di egemonia e prevalenza politica, in una parola
VISTO CHE NON L'HANNO FATTA E PENSATA LORO NON SI FA.
a quel punto il giudizio su questi comportamenti spetta a noi.
resta inteso che nessuno ha in tasca la verità, ma è proprio per questo
che il M5S VA A DISCUTERE, e mette a disposizione di tutti le
proprie idee.
bisogna dimostrare di averne di migliori, SE SE NE HANNO.
-----------------
franco rosso

lorenzo wyskj, palermo Commentatore certificato 16.06.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un po' Davide e Lady ieri e questa mattina in posta avevo due anziani in coda vicino e pensando a cosa potevano aver votato li ho sentiti dire " e così anche stavolta non siamo riusciti liberarci di questi politici".
Ho smesso immediatamente di pormi domande anche perchè eravamo in coda a pagare le tasse quindi anche se non fossero dei pentastellati magari lo possono diventare in futuro se hanno buona memoria.

carla g., Padova Commentatore certificato 16.06.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT:
Da Change.org:(cercate di firmare la petizione-grazie.
Ai primi di marzo di quest’anno il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura ha modificato l’art. 8 della circolare sulle Direzioni distrettuali antimafia nelle procure.
La direttiva del Csm restringe ai soli magistrati della Dda la possibilità di effettuare indagini su Cosa Nostra.
Questa circolare estromette di fatto i pm Nino Di Matteo, Roberto Tartaglia e Francesco Del Bene dalle nuove indagini sulla trattativa Stato-mafia.
Successivamente alla notizia della divulgazione di quella circolare il procuratore di Palermo, Francesco Messineo aveva assicurato che avrebbe scritto al Csm attraverso la procedura del “quesito” per chiedere esplicitamente una via di uscita alla rigidità di quella direttiva.
Alcuni giorni fa la richiesta del Procuratore è stata finalmente ufficializzata.
In un punto della lettera si fa riferimento alla questione trattativa (pur senza nominarla) in merito alla coassegnazione di nuovi filoni investigativi tra magistrati Dda e magistrati non Dda.
Di fatto viene sottolineata l’importanza di non disperdere il patrimonio conoscitivo dei magistrati che non fanno parte della Dda “in ossequio al principio di continuità nell’assegnazione delle indagini per un medesimo fatto”.
L’istanza di Messineo al Csm rappresenta quindi l’ultimo tentativo di evitare che indagini delicatissime si arrestino ripartendo da zero nelle mani di nuovi magistrati che devono leggere centinaia di migliaia di pagine, con il conseguente rischio della prescrizione.
La società civile si appella quindi al Csm affinché risponda positivamente alla richiesta del procuratore Messineo dando ugualmente un segnale forte: nomini Nino Di Matteo procuratore aggiunto di Palermo!

Salvatore Borsellino, Giorgio Bongiovanni e tutta la redazione di Antimafia Duemila

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'ot. da Canghe. org:(firmare la petizione)
Ai primi di marzo di quest’anno il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura ha modificato l’art. 8 della circolare sulle Direzioni distrettuali antimafia nelle procure.
La direttiva del Csm restringe ai soli magistrati della Dda la possibilità di effettuare indagini su Cosa Nostra.
Questa circolare estromette di fatto i pm Nino Di Matteo, Roberto Tartaglia e Francesco Del Bene dalle nuove indagini sulla trattativa Stato-mafia.
Successivamente alla notizia della divulgazione di quella circolare il procuratore di Palermo, Francesco Messineo aveva assicurato che avrebbe scritto al Csm attraverso la procedura del “quesito” per chiedere esplicitamente una via di uscita alla rigidità di quella direttiva.
Alcuni giorni fa la richiesta del Procuratore è stata finalmente ufficializzata.
In un punto della lettera si fa riferimento alla questione trattativa (pur senza nominarla) in merito alla coassegnazione di nuovi filoni investigativi tra magistrati Dda e magistrati non Dda.
Di fatto viene sottolineata l’importanza di non disperdere il patrimonio conoscitivo dei magistrati che non fanno parte della Dda “in ossequio al principio di continuità nell’assegnazione delle indagini per un medesimo fatto”.
L’istanza di Messineo al Csm rappresenta quindi l’ultimo tentativo di evitare che indagini delicatissime si arrestino ripartendo da zero nelle mani di nuovi magistrati che devono leggere centinaia di migliaia di pagine, con il conseguente rischio della prescrizione.
La società civile si appella quindi al Csm affinché risponda positivamente alla richiesta del procuratore Messineo dando ugualmente un segnale forte: nomini Nino Di Matteo procuratore aggiunto di Palermo!

Salvatore Borsellino, Giorgio Bongiovanni e tutta la redazione di Antimafia Duemila.

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Renzi bisogna fare reddito cittadinanza, salario minimo garantito, sussidio universale
Chiamalo come ti pare ma fallo
Artigiano piccolo imprenditore soldi ne giran pochi

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 16.06.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento

♬ ♪ ♩ ♭ ♫♪
Ie te vojo bene Assad
e tu me gasi a'mmé
♬ ♪ ♩ ♭ ♫♪
:))))

♬ ♪ ♩ ♭ ♫♪

Arjuna , Madras Commentatore certificato 16.06.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

ho letto la vs. proposta di legge, mi sembra poco attuabile nella parte del voto negativo per un deputato fermo restando che la vs. proposta è giustamente proporzionalista cosa invisa al pd. per quanto riguarda la mossa di riconoscere renzi come legittimato dal voto popolare mi sembra una forzatura fermo restando che ora si trova dal vero capo del governo napolitano colui che deciderà qualsiasi strategia del governo e del pd. comunque non credo che il pd sia in grado di retrocedere dagli accordi, quelli si segreti con berlusconi, per la spartizione del potere e comunque i poteri forti anche europei faranno di tutto rendere un qualsiasi accordo con il pd sulle riforma elettorale impossibile. con questo buona fortuna

maurizio tomassini, Assisi Commentatore certificato 16.06.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

È scandaloso come facciano passare questa proposta di incontro come l'apertura del m5s tanto attesa, quando sappiamo bene tutto il lavoro dei nostri in parlamento e nelle commissioni, le innumerevoli proposte, leggi, emendamenti, e non è servito nemmeno ripeterlo continuamente in TV dai nostri parlamentari, perché l'hanno SEMPRE detto, ma no , solo adesso sembra che sia cambiato chissà cosa. È vergognoso, ho appena sentito Gentiloni dire che va bene l'apertura sulla legge elettolare ma ci aspetta anche su altre questioni, come la scuola !! Ma è vergognoso !! Che roba !! Allora sarebbe meglio far passare tutte o quasi le nostre proposte dal blog, si vede che hanno bisogno di veder scritto nero su bianco, e sul blog, le nostre proposte e aperture, magari facendo cosi' non avranno più l'alibi di dire che noi siamo solo contro e non propositivi. Lo si potrebbe fare con tutte le leggi discusse tramite il sistema operativo, facendo delle proposte UFFICIALI , almeno si saprebbe di tutto il lavoro enorme fatto dai nostri, si potrebbe provare. Comunque che facce di BRONZO !! Per non dire altro ....

Silvia C. 16.06.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

INDOVINATE DOVE E' ANDATO RENZIE PRIMA DELL'INCONTRO CON IL M5STELLE? AL QUIRINALE DA RE GIORGIO, COME DA COPIONE GIA' VISTO IL MANOVRATORE OCCULTO CON LA SUA PARZIALITA' DIRIGE L'ORCHESTRA SULLA PELLE DI UNA PARTE DI ITALIANI. PER CUI SE L'INCONTRO VA MALE NON E' COLPA DI RENZIE CHE NON CONTA NULLA,MA DEL MANOVRATORE RE GIORGIO, CHE PREFERISCE UN ACCORDO CON BERLUSCA IL PRESIDENZIALISMO.ERA TUTTO CALCOLATO E PROGRAMMATO
BUON GIORNO BLOG

liuzzi.nicola 16.06.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

rientro adesso, leggo la proposta di incontrare il bombarenzi, discussione legge elettorale, grandi, il bomba e tutta la gang, sono nella cacca non sanno piu cosa fare ne cosa dire, balbettano imbecillita sia da destra che da sinistra non se lo aspettavano

graziano ., pisa Commentatore certificato 16.06.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

L'ho scritto varie volte e mi ripeto ! Non ci faranno mai vincere nelle urne , hanno tutto in mano : il Viminale dove affluiscono i dati per via telematica è il punto importante dove possono essere alterati i dati , e mi pare che non sia soggetto a alcun controllo . A capo c'è l'ineffabile Alfano che , per salvare il Paese è disposto a tradire chiunque , figuriamoci noi ! Vi comunico che dopo un mese dalle elezioni ho trovato la sesta persona che , fra le mie non poche conoscenze , ha votato PD I marò?!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 16.06.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante a mio parere sarà una perdita di tempo,la cosa buona è che stavolta beppe non andrà,purtroppo non è adatto a svolgere certi compiti secondo me.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.06.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustissimo andare a vedere il bluff di Renzie, almeno si comprenderà se l'ex cavaliere affidato ai servizi sociali è un pretesto per giustificare le porcherie anticostituzionali dell'Italicum o se questa è come credo in gran parte farina del sacco autoritario e paragelliano dello stesso Renzie.
Ad ogni modo ottenere la riduzione entro limiti ragionevoli (non oltre il 3% secondo le indicazioni del Consiglio d'Europa, o non oltre il 5% secondo quanto previsto in Germania) le soglie di sbarramento, vera arma di ricatto in mano ai partiti maggiori per perpetrare la formazione di coalizioni farlocche che prescindono dalla coerenza politica e programmatica con ciò che viene proposto agli elettori e che sono destinate a dare corpo a litigi subito dopo le elezioni, sarebbe già un enorme risultato. Renzi abbia almeno il coraggio di accettare l'idea che in Italia sia concesso lo spazio IMPOSTO DALLA NOSTRA COSTITUZIONE a quelle forze politiche che privilegiano la coerenza coi propri principi e la lealtà con gli elettori rispetto alla ricerca del potere a tutti i costi. Difficile però che dopo aver scatenato a suo tempo i 101 per favorire l'alleanza con Berlusconi rinuncino al loro disegno autoritario ...

Alberto R., Cagliari Commentatore certificato 16.06.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

un o.t.
Ho la nausea causata da alcune pubblicità che chiedono soldi con la pretesa di salvare bambini, curare malattie ecc.
E lo fanno esibendo personcine che non possono che commuovere.
Secondo me è una vergogna. L'uso dei bambini per qualsiasi fine è da condannare.

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 16.06.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che la mossa non sia stata ampiamente calcolata. Non credo che non si siano messe in conto sia le prevedibili sparate di Renzi ("stavolta lo streaming lo vogliamo noi") sia la delusione di parecchi militanti che si sentono disorientati rispetto ad un'apertura in totale antitesi con il "tutti a casa".
Credo però che Grillo e Casaleggio hanno capito che questo è l'unico modo per uscire dal comodo cazzeggio generato dai risultati delle Europee. Per far uscire finalmente tutti allo scoperto. Renzi in primis, ormai ampiamente a suo agio tra quel 40% e gli slogan che sono buoni per far passare mesi ed anni. Tanto che le riforme, adesso, diventano scomode poichè "volute un pò da tutti" e dunque non più spendibili come cavallo di battaglia. E poi c'è Berlusconi. L'ex Cavaliere è consapevole di non avere più tempo, da una parte il Governo che vuole accellerare con le riforme e dall'altra l'intero centrodestra ancora troppo frammentato ed alla ricerca del degno successore. Questa mossa potrebbe quindi portare all'epilogo elezioni: Renzi,trovandosi spalle al muro di fronte alla proposta dei M5S, non potrebbe giustificare ulteriori dinieghi, mentre Berlusconi griderebbe al complotto e ritirerebbe qualsiasi appoggio al governo. Il PD, però, non accetterebbe mai di avere il M5S (ed il proporzionale) come leale interlocutore per le riforme. Nè tantomeno potrebbe essere sostenuto da una Lega mai cosi ambigua. E quindi Renzi, dal basso della sua sete di potere, potrebbe decidere di andare alle elezioni con l'obettivo del 50% e dell'attuazione della sua personalissima "dittatura democratica".
Che poi, intendiamoci, è quello di cui questo Paese avrebbe davvero bisogno. Con la differenza che la dittatura la dovrebbero attuare i cittadini tramite gli strumenti della democrazia diretta e partecipata. Con i politici ridotti al mero compito di passacarte istituzionali a 2mila euro al mese. Ma questa, per ora, è un'altra storia.
Iniziamo ad andare a vedere le carte.

Marcello H. 16.06.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo già capito come andrà a finire: Renzi dirà che il patto del Nazareno è ormai fatto e ciò che i Cinquestelle potranno fare è solo appoggiare l'Italicum con qualche piccola modifica al listino. Per quanto riguarda le altre proposte accetterà di valutare quelle sul senato dei Cinquestelle. Io ho votato MOV5S per non essere preso per culo da un delinquente incallito e dal suo amico fiorentino, amico di Verdini. Sia ben chiaro, caro Beppe e compagnia! Io non ci sto a barattare la repubblica parlamentare con una repubblica presidenziale, non ci sto ad un senato di nominati , saltinbanchi della politica, non ci sto ad un parlamento fatto di circa mille parlamentari di cui un buon 50% fatto di affaristi e collusi con mafiosi. IO NON CI STO AD ESSERE PRESO PER CULO DAL PUPILLO DI NAPOLITANO, ARTEFICE PRIMO DEI GUAI DI QUESTA NAZIONE ALLO SFASCIO! CHIARO COMPAGNO DI MAIO?

Michele Rinella 16.06.14 13:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ave renzi, morituri te salutant.

spuseta 16.06.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe batte un colpo per stanare renzi, e anche Schumacher esce dal coma per vedere come ca@@o andra a finire questa proposta di legge eletterorale e l'accordo con Farage.

Auguri Schumi, è l'unico che vestito di rosso non sa di peste.

Jambo Bwana (habari gani) Commentatore certificato 16.06.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Proponete il dimezzamento dei deputati. Accettiamo il senato fuffa se loro dicono sì a metà deputati con metà stipendio.
E rimborsi per i senatori a piè di lista, dopo un mesetto o meglio due, necessari per i controlli.
Magari con divieto di pernottamento in alberghi di lusso.
Se dicono no, vediamo la risposta degli italiani.

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 16.06.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo apprezzo la vostra apertura ma...
1-dimenticate che la cassazione ha emesso una sentenza inappellabile sancendo che le nelle ultime tre elezioni nazionali agli italiani è stato vietato il diritto di voto e quindi i parlamentari di questa legislatura , sono illegittimi compresi i nostri del m5s.
figuriamoci se possono stravolgere la costituzione,
per es. con l'abolizione del senato.
la consulta ha solo detto che intanto potevano continuare ad operare per non creare un vuoto di potere, questo prima della sentenza della
cassazione che ha messo un punto alla questione.
dopo questa il presidente della repubblica avrebbe
dovuto sciogliere le camere e lasciando in piedi il governo per l'ordinaria amministrazione , mandarci alle urne con l'unica legge elettorale
costituzionale vigente che è il mattarellum.
questo detta la logica , che è la legge unica
valida nei rapporti politici , se viene meno questa si possono sostenere le tesi più strampalate ed allora non si può parlare più di democrazia.
ma di parassitocrazia ,prevaricazia ,illogicrazia.
francesco degni

francesco degni, roma Commentatore certificato 16.06.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe batte un colpo per stanare renzi, e anche Schumacher è uscito dal coma per vedere come ca@@o andrà a finire questa storia della legge elettorale e l'accordo con Farage.

Auguri Schumi ..... sei l'unico che in rosso non sà di peste.

Jambo Bwana (habari gani) Commentatore certificato 16.06.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI COSI'

A chi ama lavorare solo di retrovia dico:
con questa presa di posizione il M5S non si mischia con nessuno. E' come la proposta Rodotà.E' il piantare una nuova e chiara spina nel cuore dell'ipocrisia del PD.

W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/ehcdhA0XuZ0

Emiliano C., Trento Commentatore certificato 16.06.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento


Ansa - ‎domenica‎ ‎15‎ ‎giugno‎ ‎2014

Napolitano, con Mare Nostrum non abbiamo girato testa

E' vero. PERO' I COGLIONI SI!!!

Temp Esta , venexia Commentatore certificato 16.06.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Come ho già scritto in altri post, sono stato bannato più e più volte dal blog per avere ripetutamente sollecitato toni più pacati (basta con Gargamella ed ebetino!) ed un dialogo con l' opposizione.

Ciò premesso DOVREI essere il primo ad essere soddisfatto da questo cambiamento di rotta.

Tuttavia se leggo: "Se Renzi (non più ebetino... è già un passo avanti!!) ritiene che la legge M5S possa essere la base per una discussione comune.... Renzi batta un colpo. Il M5S risponderà".

Cioè, SE BEN CAPISCO, il dialogo proposto da Beppe è questo: "Ok, abbiamo perso e tu hai vinto. Di conseguenza adesso ti chiedo: me la appoggi la mia proposta di legge elettorale.... SI o NO"?

MA CHE CAZZO DI DIALOGO E' QUESTO? Proporre una legge elettorale proporzionale a chi da mesi lavora sul maggioritario... in cosa si conta? Di gridare: "Cattivo! Cattivo!! Cattivvoooo!!!" quando dirà: "Guardate, bimbi belli della opposizione, che siete VOI che dovete dialogare sulla MIA proposta di maggioritario e non viceversa"?.

In Liguria diciamo: "Me tastu se ghe sun" (mi tocco per sentire se ci sono).

Il tutto mandando allo sbaraglio tre burbette (Di Maio SEMBRA uno statista perché rispetto a Crimi sembrerebbe Einaudi anche mio nonno in carriola) a dialogare con gente che fa politica da quando aveva i pantaloncini corti.

Bah.... chi vivrà vedrà. Io la vedo male.

e.g. 16.06.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

comunque la pensiate una cosa è certa ...se qualche bas... con aria da novello padre della patria avesse rubato meno, oggi io forse, e sottolineo forse , non avrei dovuto pagare l'imu!

paoloest21 16.06.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo...avanti così......Batti senza sosta su questo punto...magari cerchiamo alleati su questa vicenda....
Questo è un punto importantissimo...serve anche far sapere, tramite tutti i media , che Fico fa questa richiesta a una giornalista pagata da tutti noi e che dirige un canale Rai ... questa donna non può tenere nascoste le informazioni agli italiani.
Lei non ha di diritto il segreto di Stato...deve comunicare a tutta la stampa il contenuto di quella riunione tenuta dai potenti del mondo ..............

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.06.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con questa scelta politica. Di Maio sono convinto sappia portare avanti le istanze del movimento sulla legge elettorale

Giampaolo M., Piacenza Commentatore certificato 16.06.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che,
modificare la tattica secondo il mutare degli eventi sia una decisione intelligente e saggia, per migliorare la linea del Movimento.
E la presa di posizione di Beppe,Casaleggio,con la presenza di Di Maio e Toninelli,certo va ha mettere a disagio la maschera di Renzie,e con lui l'altra faccia mascherata dei partiti e della Stampa;
disarmando così,la politica cosiffatta che si fonda sul piano mediatico che non avrà più modo,almeno,di dipingere il Movimento 5 Stelle come il "nulla facente e il Mister No a tutto".
La Legge elettorale fatta e creata dalla Base del Movimento è giusto abbia d'essere,e se tale strategia lo permette che ben venga e sia!
D'altronde, Gianroberto,
la scorsa settimana aveva annunciato un cambio nello Staff comunicazione, eccolo!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento


“I giornalisti sono impermeabili a tutto.
Arrivano sul cadavere caldo, sulla partita,
a teatro, sul villaggio terremotato,
e hanno già il pezzo incorporato.
Il mondo frana sotto i loro piedi,
s'inabissa davanti ai loro taccuini,
e tutto quanto per loro è
intercambiale letame da tradurre in un preconfezionato compulsare di cavolate
sulla tastiera.
Cinici? No frigidi.„
---------------

Carmelo Bene

Arjuna , Madras Commentatore certificato 16.06.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Crisi Ucraina: Kiev usa il fosforo bianco. L'allarme all'ONU

Stanno annientando la popolazione ucraina per i loro vili progetti e stanno costituendo il famigerato esercito Islamic State of Iraq and the Levant» (ISIL) contro la Siria. Vogliamo svegliarci e agire invece di parlare sempre di cose inutili! Ah tra l'altro è aumentato il bollo la patente la Tares la Tasi .......

eleonora . Commentatore certificato 16.06.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se per fare politica si intende l'attività all’organizzazione e amministrazione della vita pubblica, non c'è dubbio che, la messa in opera del disegno di come si immagina la vita pubblica, o hai i consensi per scriverla da solo o devi discutere con altri.
Detto questo, qualsiasi cosa si pensa del suo interlocutore politico si può sempre dire: faccio questa cosa perchè la ritengo giusta, ma sappi che nel momento in cui posso fare a meno di discutere con te, lo farò per questi motivi.....
Discutere con l'interlocutore tardi e sempre meglio che mai, perché si può sempre vedere il mezzo bicchiere pieno, che in questo caso è, avere la coscienza che ancora non si hanno, il 51% dei consensi elettorali.

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 16.06.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Era ora!!!!!! Se non vi decidevate, vi abbandonavo senza pietà. Piuttosto entrate pure nella gestione diretta o indiretta del Governo ma mi raccomando sorvegliateli attentamente e sputtanateli se sbagliano. FIDUCIA SI' ma con attenzione massima.
Buona fortuna

Pietro LA GROTTA 16.06.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

AMICI TUTTI ED ANCHE SCASSAMINKIA E TROLL

Ribadisco:


Abbiamo già fatto l'esperienza dei politici d'esperienza, e non è stata una bella esperienza.


Quindi, cerchiamo di non rimasticare sempre le solite polpette. Proviamo a cambiarlo il menù!

che.beppe@grillo

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 16.06.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo er mango?

Dielle F (noeuropa), Roma Commentatore certificato 16.06.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Non cadranno nel tranello di questa richiesta di apertura.
Con questa mossa del movimento è certo che Renzi, oltre a guadagnare una marea di consensi,alle prossime elezioni prenderà il 60 per 100.
Autogol incredibile.
Adesso il PD da accusato si trasformerà in accusatore.....poveri noi.
Sempre più avanti verso la disfatta.....

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 16.06.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

ma come adesso non è più renzie ma renzi ?

mi sa che facciamo prima a prendere la tessera del pd !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Franco Salatino 16.06.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono 3 giorni che questo TEMPO ARTIFICIALE pianificato con tecnologie militari causa problemi e inondazioni, PROTEZIONE CIVILE SEI PRONTA O DORMI?

E' pronto il contentino pianificato?

Bella, molto bella questa propaganda della PAURA VERO? La paura blocca l'essere umano VERO?

Vediamo questa storiella come va' a finire.

Elia . 16.06.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

La strategia è la seguente:
eliminare completamente le piccole e le medie aziende, accomunandole alle grandi negli obblighi fiscali e nelle certificazioni obbligatorie, che hanno un grande costo facendole chiudere.
La manodopera professionalmente autonoma diventerà professionalmente non autonoma e alle dipendenze di grandi aziende che faranno business facendo strapagare i privati pero' a rate ( in bolletta ) come fanno adesso enel ed ENI, o subappaltando a piccole aziende a prezzi di fame.

spuseta torino 16.06.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

...a tze tze ma nun fai prima a dicce quello che se potemo magnà?

Dielle F (noeuropa), Roma Commentatore certificato 16.06.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

La proposta mi lascia perplessa ma siccome Grillo e Casaleggio godono della mia fiducia........ Avanti.

marina omiccioli 16.06.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Trovo che sia una vera vergogna: il M5S è stato votato dal 25% degli italiani e dopo le elezioni europee non c'è stato nessun parlamentare 5S che è andato a spiegare in TV perché il movimento ha scelto Farage, non ha considerato i verdi e per ultimo ora vuole dialogare con Renzi NON TROVO GIUSTO QUESTO ATTEGGIAMENTO, UNA BUONA PARTE DEI VOTANTI NON PUÒ O NON È IN GRADO (per varie ragioni) DI ANDARE SU INTERNET A INFORMARSI MA HANNO DIRITTO DI SAPERE E CAPIRE DELLE VARIE SCELTE DEL MOVIMENTO!!!

Rossana R., Genova Commentatore certificato 16.06.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai Beppe! Bella mossa. Vediamo se passano da Maggio a Pro!

Codelfi 16.06.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Si può dire che la banalità è quanto di più crudele ci sia, perché finisce per sterminare il senso e il destino. E' davvero la liquidazione di tutto.
Con la sua aria neutra e omeostatica, nasconde una violenza estrema, diffusa ovunque che non si può combattere in termini di istituzioni o di diritti umani. Alla fine è lecito pensare che l'uomo abbia tutto il diritto alla banalità, e dunque con questo, alla sua scomparsa.

- Jean Baudrillard -

che.beppe@grillo

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 16.06.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Intanto se non ci sarà accordo (va benissimo lo streaming), il sig. renzi si dovrà esporre e svalutare o meno l'accordo segreto col condannato!
Poi se questo NON avverrà, il m5s potrà dire che i ns propositi e proposte sono sempre state eluse, bistrattate e non candalerizzate! (VEDI LA BOLDRONA)!
QUINDI l'APERTURA (sulla legge elettorale) A RENZI MALE NON CI PUO' FARE...ANZI !!!!!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 16.06.14 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA NON CAPITE CHE RFIUTANDO IL DIALOGO FINO AD ORA ABBIAMO FATTO SOLO IL GIOCO LORO DEI POLITIKANTI DI PROFESSIONE...??!! LO CAPIREBBE ANCHE UN BIMBO DI 3 ANNI...!!! IL 60% ALMENO DI COLORO CHE HANNO VOTATO PD ALLE ULTIME ELEZIONI SAREBBERO PRONTI A VOTARE M5S SE LO VEDESSERO PIU' COSTRUTTIVO, PACATO, DIALOGANTE E PRESENTE NEI MEDIA A SPIEGARE BENE E MINUZIOSAMENTE.. SE NECESSARIO CON LE FIGURINE QUELLO CHE SI E' FATTO E SI VUOL FARE..!!
RENZI E' UNA BOLLA DI SAPONE..SI AUTODISTRUGGERA' DA SOLO.. IL SUO SUCCESSORE CREDO SARA' CIVATI O LA SPACCATURA DEL PD.. DOBBIAMO DIALOGARE SOPRATTUTTO CON LA SINISTRA DEL PD CHE STA SU COLL'ATTAK.. LA SBANDATA A DESTRA DEL M5S E' STATA UN ERRORE.. IN PRIMIS LA FACCENDA DELLO IUS SOLI E DEL REATO DI CLANDESTINITA' UN CLAMOROSO AUTOGOL...!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo e Casaleggio stanno facendo sempre più i padroni del movimento, non condivido. Ma i deputati che ci stanno a fare? Sveglia! Siete solo dei passacarte?

andrea gatti 16.06.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrivati a questo punto e considerato che Renzi non ha fatto altro che prendere in "prestito " dal movimento 5 stelle le idee "rivoluzionarie",non vi resta altro da fare ,prima che si appropri di altre novità,di unirvi a lui per cambiare la legge elettorale.Attenzione ,però,visto l'andazzo potrebbero cambiare nome al partito, da PD a movimento 5 palle.Se son rose fioriranno ...altrimenti contentiamoci dei soliti papaveri sempre presenti!

La solita 16.06.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento andrà in streaming a presentare ufficialmente la Nostra Legge Elettorale ......se il PD non la accetterà come penso,almeno nessuno potrà più dire che.....non facciamo mai nulla bla bla, che diciamo sempre di no,bla bla.....ora diranno loro NO e si prenderanno la responsabilità del rifiuto di una legge fatta dai cittadini e non da due persone chiuse in uno stanzino.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.06.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Nadia V ore 10,42 questo si dice entrare nella realtà!
Finalmente !
Del resto e ciò che fanno i nostri parlamentari quotidianamente
Condivisibile analisi di Alvise ore 2,41
Da semplice vedo il movimento come il viandante
che non conosce la strada e non vede ciò che lo attende dopo la collina, ma continua a viaggiare perché deve raggiungere la metà. Mi piace pensare che la nostra metà sia simile alla CITTÀ DEL SOLE (di Campanella )

Rosa Anna 16.06.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

l'ostinazione sul Senato non elettivo lascia poche speranze circa l'efficacia di un confronto serio sulla legge elettorale. E' stato giusto chiederlo anche perché in questo modo la proposta di legge elettorale di M5S esce dai cassetti polverosi del parlamento, è discussa e si pone come un'alternativa possibile. il pensiero che circola aiuta sempre la democrazia

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 16.06.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Dico solo a chi andrà all'incontro di stare MOOOLto attenti...questi sono dei marpioni....

Avete visto come hanno già detto "lo streaming lo vogliamo noi e nessun giochietto"..hai capito!!!

Questi faranno in modo di far cadere il fatto di non volere far un accordo su di noi.

Stefano C. Commentatore certificato 16.06.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Meglio tarsi che mai. Chiedere al tacchino ripieno,in streaming, il MOTIVO per cui lo schifo di riforme che ha concordato con il delinquente sono meglio delle nostre e della proposta Chiti; fatelo entrare nel metito, nessuno gli ha mai posto queste domande.

federico2 s. Commentatore certificato 16.06.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Condivido l'idea di mediare la legge elettorale "Italicum " Che è stata studiata per non far mai vincere il M5S (non ci vuole molto per capirlo ) .

...NON CONDIVIDO PERO' :

""E ora?...Ora sono avvenute due cose che hanno cambiato lo scenario:
il M5S ha una legge approvata dai suoi iscritti (e non discussa a porte chiuse in un ufficio del Pd), e Renzi è stato legittimato da un voto POPOLARE e non a maggioranza dai soli voti della direzione del Pd""( ?!?!?!).

NON possiamo (come M5S) accettare una dichiarazione DEL GENERE !!!
1°) : Gli stessi Programmatori amerikani hanno spiegato CHIARAMENTE ( vedi i vari servizi su You Tube , ecc. ) che Le Elezioni E. sono state sfacciatamente taroccate dal programma Amerikano usato dal Viminale ,
solo Chi guarda i programmi di regime della TV non Lo sa ( neanche Renzi Lo sapeva tanto è vero che la Sua coda di paglia si aspettava una sconfitta o una vittoria di stretta misura );
per es.: Mai in una elezione o in un Referendum si sono avute poche schede bianche come questa volta;
2°) : e poi , L'UNICA Nazione (oltre tutto la più disastrata per colpa del Governo ) dove il Partito di Governo ha avuto un AUMENTO di consensi è stata "guarda caso"... L'Italia !!
dove i Cittadini avrebbero premiato i ladri , i truffatori , i rappresentanti del Gruppo Bilderberg , della Goldman Sachs , gli ultimi scandali di tangenti alla vigilia delle Elezioni , ecc. , ecc.

La legittimazione da parte dei N/S. rappresentanti a quel 40,8% : ESPRESSIONE per il" BUON GOVERNO " svolto dal PD di Renzi Che Ci hanno portato ...in Grecia E' uno SCHIAFFO MORALE alla Nostra intelligenza!!!.


P.S.:
-Telekom/Serbia
-Banca 121
-Banca del Salento
-Wy Not
-Unipol/BNL
-Sistema di Sesto San Giovanni
-Monte dei Paschi di Siena (il più grande scandalo finanziario avvenuto in Europa)

Negli ultimi 20 anni, i più grandi scandali finanziari avvenuti sul territorio nazionale, hanno visto come unici protagonisti i vertici del PCI/PDS/DS/PD .

Lino Viotti Commentatore certificato 16.06.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

*****
L’amore rende invincibili
nell’attacco e nella difesa;
quando il cielo viene in aiuto
agli esseri umani, li protegge
con il dono dell’amore.
*****

Lao Tzu

Arjuna , Madras Commentatore certificato 16.06.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!!

Questo è lo "streaming" richiesto dal sig.renzi(uccio)
(troppo forte):

http://www.youtube.com/watch?v=uVxtbNWULbE

Hasta? Pronto!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.06.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo questa scelta esprime un chiaro contenuto. Si prende atto che non si è in grado di cambiare il paese, di mandarli tutti a casa, di ripulire le istituzioni ... così si dichiara fallimento! Ora la linea è cambiata, passiamo agli antipodi, si cambiano i toni, si apre al dialogo con i partiti d'affari. Ci stiamo rapidamente ammorbidendo e diventando concilianti, nella speranza illusoria d'attrarre il consenso degli elettori pavidi, dei pensionati, di quelli che gradiscono la moderazione. Così facendo si perde il consenso dei più convinti sostenitori per acquisire l'approvazione dei moderati, quelli che però continueranno a votare i vecchi partiti da loro ed ora anche da noi legittimati con il dialogo.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 16.06.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

ho appena sentito l'intervista a Di Maio che finalmente ha dichiarato la vostra disponibilità a sedersi ad un tavolo ed ha parlato come si conviene ad rappresentante delle Istituzioni.... speriamo finalmente che su questo blog spariscano gli insulti e le pantomime, che le persone vengano chiamate col loro vero nome....per favore suggerirei a Grillo di smetterla con termini come l'ebetino-renzie-e varie amenità, ormai non più comiche ma solo stucchevoli!!!! Se si sta in politica bisogna volente o nolente leggere "nel libro della politica", con tutte le sue storture e contraddizioni, cercando di correggerle il più possibile. Faccio presente al signor Grillo che nessuno di noi di centro-sinistra ha mai gradito l'accordo OBBLIGATORIO-RICATTATORIO fatto prima con Berlusconi ed ora con Alfano, sul quale ci sarebbero tante cose da dire, ma che ormai nessun comune mortale si può più permettere di fare, data LA POTENZA DI QUESTI PERSONAGGI, coperti da immunità parlamentare ed in grado di rovinarti se lo decidono...COMUNQUE, SE FINALMENTE GRILLO HA CAPITO CHE PER FARLI FUORI NON LO SI PUO' FARE SOLO GRIDANDO SLOGAN NELLE PIAZZE....NON SARA' MAI TROPPO TARDI!!!! A nome dei tanti elettori di centro sinistra e dei vostri che non vi hanno più votato, proprio per questi motivi, un caloroso BENVENUTI FRA NOI!!!!!!!!!

Nara Nevola 16.06.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Spero di essere smentito ma non credo che Renzi accetterà di discutere la legge proposta dal M5S.
Penso piuttosto che inviterà il M5S alla discussione sull'italicum cercando di ottenere da loro quello che dovrebbe pagare salato all'altro.

Marco Borgna 16.06.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

che fine....... ho dovuto riscriverlo perché sono stato cancellato. Da ex 5s incomincio a rendermi conto che forse il PD aveva ragione, chi protesta è censurato qualsiasi sia la protesta.
Prossime votazioni LEGA ha più coerenza ( e sono meridionale e ho detto tutto), ci sono rimasto veramente male da sto movimento SETTA. Tanto mi censureranno anche questo, in tanto vi prego svegliatevi da sto sogno a cui anche io credevo sino a ieri.

riccardo de luca 16.06.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia è fatta più da coloro che la raccontano, che da coloro che la fanno.

- Friederich Hegel -


che.beppe@grillo

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 16.06.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che sia un passo sbagliato colloquiare con il PD. Fra una anno si scoprirà ( si sa già) che abbiamo un buco di 2200 miliardi e questi lazzaroni del PD ci trascineranno nella loro merda.Bisognava aspettare che esplodesse tutto ,adesso metteranno nel mazzo anche il movimento 5 stelle. Hanno la stampa e le tv tutte con loro.

salvatore ., palermo Commentatore certificato 16.06.14 12:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema di tutti coloro che si indignano per un atteggiamento cristallino che leggono al contrario dipende dal fatto che da più di quarantanni a questa parte abbiamo assistito solo a politiche impantananti fatte di manfrine e di danze minuetto
che facevano un grande effetto scenico ma portavano al nulla; inoltre abbiamo sempre assistito ad un'opposizione inesistente quindi è normale che un'opposizione come dio comanda abbia un effetto destabilizzante sui più.
Ma Grillo e Casaleggio adesso stanno facendo politica, il M5S sta facendo solo il suo dovere e cioè quello di incalzare il governo sulle riforme per cercare di portare a casa risultati che altrimenti non verranno e lo vediamo quotidianamente.
SE CI DIAMO UNA MOSSA NON VA PIU' BENE!?
MA CI VOGLIAMO DECIDERE O NO?
LA COERENZA DOVE STA?
O FACCIAMO COME QUELLI DEL PD CHE GUARDANO ALLA FORMA E NON ALLA SOSTANZA?
anto b

antonella g., cremona Commentatore certificato 16.06.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

nei primi 4 mesi dall'anno il debito è aumentato di 78 mld...ed pari all'aumento che c'è stato in tutto il 2013....-onestamente beppe- "siamo in bancarotta"...e a settembre ci sarà l'esame della commissione europea..."esame di riparazione" sui conti pubblici italiani..la realtà però è che siamo in bancarotta...ma di cosa stiamo parlando?...ben presto tutte le "bombe" sparate fin quì dal bomba dovranno scontrarsi con la realtà dei conti..e allora..?cosa facciamo?..ci mettiamo a parlare con chi poi continuerà a dover far cassa?...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 16.06.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

l'incontro è meglio sia in diretta, non fidarsi di gente che continua a dire che noi non siamo democratici invece loro si,sia in diretta e poche palle

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 16.06.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

L'apertura a Renzi può servire solo a mettere a conoscenza della pubblica opinione che il M5S porpone una legge elettorale alternativa (già disponibile). Non pensiate però che questa mossa possa ottenere esiti positivi. Le proposte del M5S sono inconciliabili con gli interessi di partiti d'affari ... non lo avete ancora capito????

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 16.06.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Si inizia col parlare di legge elettorale, ma l'obiettivo di Beppe Grillo è il conflitto d'interessi, la legge anticorruzione, il salario minimo garantito.Se Renzi accetta di discutere con Grillo sul conflitto d'interessi, si gioca la stampella Berlusconi; se Renzi si gioca la stampella Berlusconi, rimane in balia di Grillo; se rimane in balia di Grillo, alla lunga, perderà consensi. Grillo se tratta con Renzi ha tutto da guadagnare e niente da perdere; se Grillo tratta con Berlusconi sulla elezione diretta del Presidente della Repubblica, rimane nel solco della democrazia partecipativa, se tratta con Renzi sul proporzionale, non otterrà niente, se non l'impressione di non essere tagliato fuori dalle riforme.

SALVATORE SCIASCIA, paceco Commentatore certificato 16.06.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

COL SENNO DI POI

HAI AVUTO L'
OCCASIONE DI SMERDARE RENZI IN DIRETTA NAZIONALE:POTEVI INCHIODARLO SUI RIMBORSI ELETTORALI,SUL REDDITO DI CITTADINANZA ,SU NAPOLITANO E SULLA LEGGE ELETTORALE.INVECE HAI FATTO LO SPOCCHIOSO NON LASCIANDOLO PARLARE..ADESSO HAI PERSO E CERCHI IL DIALOGO? BEPPE UN PO'DI COERENZA .SE VUOI IL COMPROMESSO INCHIODA PITTIBIMBO SUI PUNTI DEL MOVIMENTO.

Fabrizio 16.06.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO DI CUI HA PAURA RENZI

Nella diretta streaming Renzi-Grillo quello di cui avevano paura Renzi e i suoi bastava vedere la faccia di Del Rio è che Grillo avesse chiesto posti di governo ( per attuare il programma dei 5 stelle e cosa ancor più importante per controllare dall'interno le decisioni politico governative influenzandole) perchè a quel punto i 5 stelle avrebbero davvero avuto in mano le chiavi del governo del paese facendo esplodere dall'interno le contraddizioni del partito democratico sfidandolo sul cambiamento vero e non su quello finto portato avanti da Renzi finora .


COME POTEVA GIUSTIFICARE UN NO ( CHE NON POTEVA CHE ESSERE UN NO IN QUEKL MOMENTO DA PARTE DEL PARTITO DEMOCRATICO) CONTRO UNA TALE PROFFERTA FATTA DAL MOVIMENTO DI ANDARE AL GOVERNO PER CAMBIARLO DAVVERO IL PAESE ?

NON AVREBBE MAI POTUTO !!

E ALLORA AGLI OCCHI DEL PAESE SAREBBE STATO RENZI QUELLO CHE NON VOLEVA DIALOGARE PER RIOSOLVERE I PROBLEMI DEL PAESE E NON GRILLO COME E' APPARSO .

PURTROPPO BEPPE E' STATO INGENUO ( E IN QUESTO SI VEDE CHE NON E' UN POLITICO DI PROFESSIONE E NOI LO AMIAMO PER QUESTO) E NON HA PROVATO A VEDERE LE CARTE DI RENZI IN QUEL MOMENTO SE LO AVESSE FATTO LO AVREBBE MESSO CON LE SPALLE AL MURO .

MA ADESSO IO CREDO CHE QUESTA SIA LA STRATEGIA PIU' GIUSTA DA PERSEGUIRE PERCHE' NEL CONFRONTO TRA LE NOSTRE IDEE A COMINCIARE DALLA LEGGE ELETTORALE E POI SU QUELLE ECONOMICHE ( REDDITO DI CITTADINANZA ) FATTA ALLA LUCE DEL SOLE ( IN STREAMING) I CITTADINI ITALIANI POTRANNO VEDERE QUALE SOSTANZIALE DIFFERENZA VI SIANO E SE NON ACCETTATE SEPPUR PARZIALMENTE VEDERE CHI VUOLE UN CAMBIAMENTO IN FAVORE DEI CITTADINI E CHI INVECE SOLO PER IL SUO PARTITO .

Ovviamente Renzi essendo un politico da prima Repubblica cercherà di infinocchiare noi e gli italiani appuntandosi le medaglie del cambiamento da questo dialogo con i 5 stelle e al contrario addossandone a Grillo tutti i fallimenti . Ma questo gioco non sarà più possibile come prima .

francesco siddarta 16.06.14 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo che Renzi (l'ex Ebetino) durante l'inutile incontro con Beppe (mandato in streaming) disse di non essere interessato ai voti ed al programma del M5S ma di voler solo esporre i punti del proprio. Pensate ora che possa rottamare gli accordi con Verdini per rifare tutto diverso col M5S?
Intanto che ci andate a parlare chiedetegli anche, un'altra volta, di restituire i soldi dei finanziamenti pubblici.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 16.06.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Al solito, mille commenti disfattisti degli “anti-5S a tutti i costi”

Al solito si ripete la menzogna (che ripetuta diventa verita') del "noi del PD siamo gli unici a volere le riforme", ignorando le innumerevoli proposte riformiste del Movimento

Al solito si definisce "chiusura" la politica, chiarissima, del Movimento che, invece, da sempre e' stato disponibile a condividere punti comuni con chiunque avesse voluto. Anche sul 416ter esisteva una convergenza, poi annullata da quegli emendamenti dell'ultima ora che ne hanno corrotto i contenuti. Su questo e molti altri punti l'apertura c'e sempre stata, finché non si chiede di votare la legge sul femminicidio insieme a quella sulla TAV.

Un gran polverone mediatico sul nulla. La riforma sulla legge elettorale il Movimento l'aveva proposta (certo: il PD e' il solo a volere le riforme, giusto?) ma e' stata ignorata. Questo del Movimento non e' un "gesto di apertura" maggiore di quanta ce ne fosse già in precedenza. E' invece un richiamo al dovere alla maggioranza di prendere in seria considerazione una delle proposte importanti fatte dall'opposizione e, finora, ignorata, come lo sono state molte altre

E’ giusto che la seconda forza politica italiana faccia valere le proprie ragioni nei confronti della "maggioranza delle coalizioni" e imponga
le proposte che sono state finora ignorate, forse con il preciso scopo di cavalcare l'onda mediatica dell' "urlano ma non producono" a cui il PD sembra essere tanto affezionato

Inca Tsato 16.06.14 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo tuuti allenatori della nazionale di calcio e siamo tutti politici in grado di fare meglio di qualsiasi altra persona. Se siamo così tutti bravi come mai ci troviamo in questa situazione di grave crisi finanziaria-politica in Italia. Invece di commentare e giudicare dovevate fare una sola cosa. Chiedere il voto a vostra mogli, madre, padre, figlio,suocera, nonna, amico , amica , amante, colleghi di lavoro, al prete che andate a confessarvi, al vostro medico di famiglia...... Avete fatto tutto il vs. possibile ?????? se questo è il risultato avete fatto ben poco e ci ritroviamo in questa situazione solo per colpa vostra.

alberto martini, noale Commentatore certificato 16.06.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il disastro della campagna elettorale un'altra cappellata mostruosa.
Lo streaming lo chiede Renzi adesso...chissà perché...
Ve lo immaginate lo spiegare in streaming la proposta m5s...che non è certo semplice....
e di contro la proposta Renzi....che magari non è il massimo(eufemismo!) ma sicuramente semplice.

Non si puo' cambiare linea politica ogni 4 giorni!

Andrea Rosati 16.06.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Molto perplesso sui risultati a cui si può realmente pervenire.
La cultura politico-istituzionale di Renzi è autoritaria e gelliana anche senza l'ispirazione di Berlusconi, e il risultato che vuole portare a casa Renzi può essere solo quello di sciogliere il parlamento al più presto e farne eleggere uno a sua immagine e somiglianza ... niente più Mineo o Casson a rompere le palle, centinaia di parlamentari a strisciare i badge a comando come tanti cagnolini.
In questo modo si rischia di "portare a casa" l'istituzionalizzazione di una dittatura parlamentare giolittiana, nella speranza che nessuno pensi poi a quei vecchi discorsi sull'aula sorda e grigia da trasformare in un bivacco di manipoli.
La vera architrave dell'Italicum non è tanto il premio di maggioranza, che è stato abilmente tenuto entro limiti di costituzionalità, ma sono le soglie di sbarramento, che sono pazzesche e fuori dalle indicazioni del Consiglio d'Europa e dall'ottica del principio di rappresentatività, e che verranno usate dai partiti maggiori come strumento di ricatto nei confronti di cespugli e cespuglietti per continuare a formare maggioranze artificiose unite solo dalla spartizione del potere, in cui in campo "sinistro" il PD farebbe la parte del leone.
Se il dialogo porterà alla limitazione degli sbarramenti, alla loro riduzione entro i limiti ragionevoli del 5 per cento come nella legge tedesca, ben venga, sarà già un ottimo risultato. Altrimenti, meglio lasciar perdere.
Adesso vediamo il bluff di Renzi, vediamo se realmente le parti più inaccettabili dell'Italicum sono frutto di imposizioni di Berlusconi o sono, come credo, farina del suo sacco.

Alberto R., Cagliari Commentatore certificato 16.06.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato M5S per fare accordi col pd, di nessun genere. Io il dialogo con questa gentaglia non lo voglio e non lo cerco. Allora per tanto cosi tanto valeva farlo prima e ci risparmiavamo tante seccature e perdite di tempo. Il sistema non si riforma...si abbatte.

franco castelli 16.06.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

io resto in attesa di altre informazioni da parte dei nostri portavoce e di Beppe,voglio saperne di più e capire meglio.senza fare cose affrettate!!non giudico la proposta ma è arrivata come una bomba e ci stiamo riflettendo tutti.ma abbiamo bisogno di altre info!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il dialogo con il PD è una scelta contraria a tutto quanto denunciato e dichiarato su questo blog e nelle piazze per mesi.
Si può cambiare idea ma solo degli stolti possono pensare che ci possano essere posizioni conciliabili con chi è stato definito (sino a ieri all'unanimità sul blog) un "ebetino" - "piduista".

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 16.06.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamoli al muro, devono scegliere e sceglieranno berlusconi.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche i Wurstel PD adesso:

"Carne rossa trasformata aumenta rischio di morte"

tsk-tsk...:)

Arjuna , Madras Commentatore certificato 16.06.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su questioni di interesse nazionale e di tutti gli italiani.. è DOVEROSO dialogare con tutti.. Soprattutto se si è la prima forza all'opposizione..!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

non so, sono molto ma molto perplesso,
per come la vedo non bisognerebbe fare alcun accordo con questa gentaglia del PD , arrogante e per lo piu' stupida.
Ma va bene proviamoci, speriamo in bene , mi voglio fidare ma stanno gia' girando la frittata in modo tale che all'opinione pubblica ( stupida )
siano loro a concedere, passando cosi' da salvatori della patria.
Carlo G.

Carlo Grosso, Milano Commentatore certificato 16.06.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno avvisi Renzi e gli dica che i "giochetti e inciuci senza streaming" li ha fatti lui col pregiudicato quindi misuri le parole per favore!!

Detto questo spero che l'incontro sia da parte nostra,intransigente e senza COMPROMESSI,perché con certa gente non si tratta,devono solo prendere atto della nostra legge elettorale fatta da noi tutti.

Un saluto.


Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.06.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.?

http://www.lastampa.it/2014/06/16/italia/politica/berlusconi-il-caso-ruby-frena-le-riforme-7ZwBHCWtRJZrCuAJbG5l2O/pagina.html

paoloest21 16.06.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento

sarà un'occasione imperdibile da gestire molto bene con la comunicazione: i post comunisti dovranno dire perché sì o perché no. E già questo è un successo. M attenti al fanfarone, già ieri sembrave che avesse inventato lui lo streaming!

claudio 16.06.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Questa proposta è l'apoteosi dell'inconcludenza!
Avete rotto i coglioni per messi di dicendo che non avreste fatto accordi con il PD ed ora, dopo che ce la siamo presa al culo con le europee, improvvisamente arriva una proposta. Mi sa che vi state politicizzando un po!
Il governo che c'è oggi e tutti qulli che l'hanno preceduto decisi da re Giorgio a questo punto sono solo colpa Tu caro Beppe!
La politica è basata sulla mediazione .... ora forse l'hai capito!!!!

massimo baudo 16.06.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A pensar bene direi che Renzi vuole fare di tutto per smarcarsi definitivamente in tema di riforme da FI,NCD,SC la cui presenza per un partito di "sx" come il PD e' davvero imbarazzante.
A pensar male direi che Renzi il magnifico voglia fare lo splendido apparendo magnanimo con i colleghi del M5S per poi non concludere un bel niente con loro perché la tresca del nazzareno e la grande ammucchiata con NCD,SC,PI sono un patto inviolabile.
Renzi oltre a discutere di legge elettorale con non-pregiudicati che a scanso di equivoci sono ancora la seconda forza in Italia hai anche la possibilità di mandare a quel paese le larghe intese che sono una cosa indecente.
Per concludere il M5S potrà governare da solo quando in Italia sarà come minimo avvenuta una rivoluzione culturale e purtroppo la maggior parte degli italiani ancora dormono senza sapere che gli stanno sfilando il letto.

Alberto B., Roma Commentatore certificato 16.06.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Non lo so se questa volta vi ascolteranno dopo il rifiuto iniziale di Beppe con Renzi di dialogare, al di la del fatto che molte volte di nascosto (tanto per dire) il PD usa molte le idee dl M5S dato che è un partito dove cè solo una grande contraddizione interna sulle decisioni ma non esiste alcuna idea dato che si comportano in un modo molto lontano dai problemi comuni della gente, non tenendo presente che sono molto scarsi di matematica sul discorso tasse, chiusura di fabbriche ed economia

Giovanni P., vicenza Commentatore certificato 16.06.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi rallegro per il tono di questo post, pacato, che può essere proposto a qualsiasi italiano medio ragionevole. Può essere l'inizio di un processo di penetrazione, che convincerà in molti... anche se poi alla fine l'italiano resta democristiano-berlusconiano dentro....
Comunque, a valle dell'avere presentato una proposta, noi sappiamo però che mister renzi è e rimane il capo dei banditi, e che stiamo semplicemente facendo una proposta al nemico, ma la guerra continua. E' una proposta (in streaming) non un accordo.

PS. Consiglio: basta con una valanga di invettive maccartiste del tipo "peste rossa" "verdi fuori e rossi dentro", etc. Iniziamo a proporci come siamo veramente: al di sopra, oltre la destra o sinistra.
I "rossi" veri erano Gramsci, Matteotti, Pertini... lasciamoli in pace.
Il PD(DC) non ha niente di rosso se non l'equivoco, il plagio, il furto, i media pilotati/venduti, e altre cose, tutte "marroni-mxxda"....

CarloSca 16.06.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Spero che si parla della legge elettorale e non si faccia accordi ai danni del popolo italiano. Ricordo che molti simpatizzanti del m5s l'hanno votato per non fare accordi con nessun partito ai fini di danneggiare i cittadini. Amici del movimento fate in modo di non deludere chi vi ha votato e chi crede in voi, perché noi siamo diversi da loro che pensano solamente ai loro affari

martelli giuseppe 16.06.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S si piega ad un dato di fatto, riportato su questo blog: "la corruzione è il primo partito legittimato da voto degli italioti"! Questo giustifica il dialogo con il primo partito? Allora è giusto cambiare idea a 180° e non mandarli più a casa? Il voto non è una catarsi che purifica e rivergina partiti che su questo blog sono stati definiti come: "la corruzione"!
Se tra qualche anno dovesse vince il nano andrete a dialogare anche con lui?

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 16.06.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

http://www.wallstreetitalia.com/article/1701079/le-previsioni-sul-debito-sono-gia-saltate-continua-a-crescere-senza-sosta.aspx

""Nei primi 4 mesi di quest'anno è aumentato di oltre 78 miliardi di euro, che corrispondono allo stesso incremento di tutto il 2013. "

paoloest21 16.06.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 16.06.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Grillo apre a Renzi... Si realizza finalmente la tesi eretica: i giovani di 5st e quelli renziani del PD possono dare luogo insieme ad una rivoluzione profonda che salvi questo disgraziato Paese dal coma in cui versa.

I due movimenti insieme raccolgono il 70% dei voti, perchè non potrebbero confrontare le relative proposte'?

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Se renzi fa le riforme con il M5S non vedo perchè i bauchi di NCD, FORZA ITALIA e LEGA continuino a dare man forte a questo Governo, dove Renzi ogni giorno slitta da una parte all'altra. Non sarà mica lelatà questa?

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Perché alle recenti votazioni non c’è stato un sorpasso o perlomeno un pareggio? Tutti hanno provato a dare esaurienti spiegazioni e il M5S ha fatto un’analisi obiettiva che ne indica i principali fattori. Mi soffermerei su due: la rabbia, e la paura, strettamente collegate tra loro. Quella che doveva essere una forte leva per eliminare, con sforzo corale, il devastante binomio della corruzione-scoramento, in un popolo timoroso di perdere i privilegi acquisiti o rimasti, invece si è trasformata nel rischio di pagare un tributo troppo alto. Non è riuscita dunque nel suo intento perché una parte di italiani, alienati da una informazione non libera ed illuminante, hanno immaginato il M5S come un rimedio inutile e pesante per un malato debole e cronico qual è! Hanno perciò continuato a tenersi i sintomi costanti, hanno accettato solo lievi miglioramenti, ma non hanno scelto nessuna cura risolutiva. Ma c’è un 21% di persone che credono nella capacità di cambiare ed innovare questo tempo. Il M5S, con Grillo e Casaleggio e tutti gli eletti hanno scelto di farlo partendo da due soluzioni, una in Europa con l’allenza Ukip e l’altra in casa con una mano tesa a Renzi. Dunque non si potrà più dire che non siamo propositivi, capaci di collaborare, in grado di apportare capacità e strumenti di risoluzione alle pressanti emergenze. Altro che rabbia, la leva che fa del M5S in grado di dare risposte attraverso una visione completa, non segmentata delle priorità è una grande competenza.


lorella lisciani 16.06.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLO GLI IDIOTI ED I MULI (SENZA OFFESA PER NESSUN ESSERE VIVENTE) NON CAMBIANO MAI IDEA E SOPRATTUTTO NON FANNO TESORO DELLE ESPERIENZE DELLA VITA.. BEBBE E GIANRO AVANTI TUTTA.. PROVARE A DIALOGARE NON PUO' CHE FAR BENE AL MOVIMENTO E ALL'ITALIA TUTTA.. POI SE TROVEREMO DEI SORDI INCALLITI PEGGIO PER LORO.. DA QUESTA MOSSA IL M5S HA SOLO DA GUADAGNARCI..!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Bravi !

andiamo a scoprire le carte degli altri ..
..

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento


la Proposta di Legge Elettorale del M5S è un "assist" alla Mafia e al malaffare.

Il meccanismo del VOTO NEGATIVO permette, di fatto e con un solo momento elettorale di "affossare" un candidato "degno" (magari impegnato nella lotta alla criminalità, etc) e e "spingere" un proprio candidato magari vicino alla Mafia o facile da avvicinare.
La pretesa e la presunzione che il meccanismo venga usato "a fin di bene" da parte dei Cittadini SANI è una pia illusione.
Le organizzazioni mafiose e criminali in genere sanno come organizzare un VOTO NEGATIVO DI SCAMBIO.
Quindi, e non solo per questo punto, la proposta di Legge è non solo scritta male ma anche PERICOLOSA.

Riflettiamoci sopra e magari puntare a discutere sullo ITALICUM e, insieme a Renzi, modificarlo per renderlo davvero una Legge Elettorale per tutti.

http://twishort.com/pGAfc

Confronto fra la proposta di Legge Elettorale del m5s l'ITALICUM che, per inciso, condividono:

1) "proporzionalità";
2) Sbarramento;


Giusto per farsi una idea.....

Buona lettura

Tersite 16.06.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi, è un ottima idea. La legge elettorale dei s stelle è davvero scritta bene, l'italicum come l'avevano pensata renzi e Berlusconi era pessima,persino peggiore di quella attuale orribile.diamo la possibilità al paese di avere una legge elettorale all'altezza di una democrazia civile. ora il PD non ha piu' alibi, deve confrontarsi per il bene del paese e non piu' solo per i suoi interessi o quelli di forza italia !! grande Beppe, forza ragazzi !!

DAVIDE TAROZZI, BOLOGNA Commentatore certificato 16.06.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

L'analisi è più semplice di quanto si creda, è necessario stanare il governo nel merito, visto l'andamento, l'inutilizzo totale del dibattito parlamentare, la deriva autoritaristica del percorso di riforme costituzionali, tra l'altro dettate da un patto segreto nei contenuti e propagandato come storico con Berlusconi, occorre riportare l'attenzione sugli argomenti. E' un governo che sponsorizza il fare, il fare è il dito, ma la luna? Dobbiamo portare il governo a discutere e confrontarsi palesemente sui contenuti e dibattere pubblicamente sulle intenzioni e le loro conseguenze, visto che le proposte di legge presentate dal M5S, riscontrano "difficoltà" ad essere calendarizzate e discusse, si deve portare la discussione sui singoli argomenti per fare il bene dei cittadini e non quello dei partiti o del moVimento, non è questo lo scopo per cui è nato il M5S. Hanno cominciato questo impegno chiedendo pubblicamente un'incontro con il Ministro Orlando sulle norme anti-corruzione, ora sulla legge elettorale, ora sta al governo rispondere, devono palesare il loro indirizzo e renderlo di pubblico dominio, la girandola di politici ai talk e l'informazione poco "informativa" nei contenuti ma tutta espressa sulle battute, non porta alla luce l'essenza delle questioni. Questo impegno che ha preso il M5S vuol dire solo fare il proprio dovere e espletare al massimo le possibilità del proprio mandato. (Questo è solo un mio parere)

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mamma mia che delusione..premetto che voto 5Stelle da quando esiste, credo che il movimento abbia fatto errori enormi e irreversibili perdendo come minimo un'altro 10% di voti (compreso il mio)
Il primo è il nuclearista razzista FARAGE e il secondo è bussare a Renzi...
Sono Delusissimo e credo davvero che ormai per questo paese non ci sia più speranza.
GIOVANI SCAPPATE DA QUESTO PAESE SENZA VOLTARVI INDIETRO IL VERO COLLASSO E' ALLE PORTE...
buona fortuna a tutti.

Massimo D., ferrara Commentatore certificato 16.06.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho l'impressione che i pidiellini e i nuovicentrini stiano correndo per l'aia come galline inseguite dalla nonna la mattina del pranzo.
Avete mai visto la scena?
Non se se riusciremo a tirar loro il collo, ma intanto me la godo.
Casomai mangeremo riso bollito, come ora.

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 16.06.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi ha raccolto il guanto di sfida: i nostri delegati saranno sicuramente in grado di specificare che di sfida si tratta.
Sfida sulle riforme che vengono sbandierate a gran voce e mai perfezionate: ora un legge c'è e l'abbiamo fatta noi,Renzi si deve esprimere in questo senso.
Non lo farà?, si rifiuterà?
Lo sapranno tutti: uomini, donne, bambini.
E chi non vuole fare le riforme va a casa, detto da Lui, il nostro caro Renzi Maximo!
Tutto chiaro?

antonella g., cremona Commentatore certificato 16.06.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo le elezioni politiche del febbraio 2013 ho sperato, per un breve tempo, che sarebbe stato possibile per PD e M5S di fare alcune riforme importanti, sulla base di un accordo, per poi tornare alle elezioni con un sistema elettorale capace di determinare una maggioranza stabile

Ora, dopo il rifiuto determinato del M5S di collaborare col PD, e soprattutto dopo la campagna forsennata condotta dal M5S alle Europee, non ci credo più, e queste svolte improvvise del M5S mi convincono ancor più dell' inaffidabilità e dell' improvvisazione della sua linea politica.

Tutti dovrebbero rendersi conto che andare al voto col proporzionale vuol dire nuova instabilità governativa garantita, e nuove instabili "larghe intese". Un lusso che il paese non può permettersi.

Per questo motivo, un accordo basato sulla proposta di legge elettorale M5S non è possibile nè auspicabile, e Renzi lo sa benissimo.

Tutta questa manovra è improvvisata e sconclusionata, e solo testimonia, nel M5S, della mancanza di una vera strategia, definita democraticamente da organi delegati a questo compito.

E tutto nell' illusione dell' "uno vale uno" e della "democrazia diretta"

Auguri

carlo c. Commentatore certificato 16.06.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Di Maio, dialoghiamo con il PD, lasciamo da parte il Berlusca, sempre con gli OCCHI BEN APERTI.
(anche le orecchie e tutti i sensi)

W M 5 *****

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Ottima mossa quella del dialogo sulla legge elettorale, come quella dell'accordo con i Merdi in Europa.


Ora se escono allo scoperto tutti scopriranno la loro falsa buona fede....

O si accordano o si sputtanano.


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 16.06.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di avere le idee chiare sulla strategia da utilizzare, questo contraddirsi costerà più voti delle urla.

Matteo S., Roma Commentatore certificato 16.06.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

l'attuale sistema maggioritario, prevedendo il meccanismo delle coalizioni, si trasforma, nella realta' di fatto, in un "proporzionale sproporzionato", nel quale una partitaglia minoritaria, priva di un reale consenso popolare, ha la facolta' di far parte della maggioranza con il solo scopo di aggiungere numeri a decisioni unilaterali prese poi da una sola delle formazioni della coalizione, quella che di numeri ne ha di piu'.

Volendo un maggioritario (o anche un proporzionale) degno di tale nome, bisognerebbe abolire l'opzione delle coalizioni,affinche' ogni partito concorra alle elezioni per proprio conto.

Attenzione alla proposta del voto negativo: e' un'arma a doppio taglio. L'italiano non e' pronto per le grandi rivoluzioni e le scorse elezioni lo hanno dimostrato (brogli e voto di scambio a parte)

Inca Tsato 16.06.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

La mano col piccolo simbolo M5S bussa alla porta con un enorme logo PD e la faccia dell'ebetino padrone di casa.
Lo insulto da mesi..ma ora gli chiedo per favore di parlarmi.

fabrizioo galli Commentatore certificato 16.06.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido pienamente l'iniziativa, coraggio, bisogna andare e guardare avanti.
Solamente vorrei ricordare che non si parla piu' nei vari dibattiti televisivi della riduzione del numero dei parlamentari e dei loro stipendi.
Nel momento in cui il Ministro dell'Economia vuole tagliare 200€ al mese di stipendio integrativo alle maestre di scuola materna che lavorano per una vera miseria, continuiamo a spingere per la riduzione drastica delle spese della politica.
Grazie per il vostro impegno, di tutti, senza nessuna esclusione, il Movimento sta mettendo in moto da 1 anno e mezzo la coscienza degli italiani.
Il 40,8 % é soltanto un passaggio e lo é stato nelle elezioni europee, ben diverso sarà il risultato alle politiche se sapremo bene informare e partecipare.
Bene, dalla Svizzera l'augurio che il nostro Paese possa uscire dal pantano delle eterne discussioni senza risultati.

Raniero B., Lausanne Svizzera Commentatore certificato 16.06.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Nel Vostro articolo sottolineate più volte come la proposta di legge elettorale sia stata discussa “online con gli iscritti” e come l’esito delle discussioni con il PD (Renzi) dovrà essere “ratificato dagli iscritti al M5S”, con ciò volendo far passare il messaggio che questo modo di procedere è quanto di più democratico possa esserci.
Debbo ancora una volta ribadire come ciò non corrisponda al vero.
Io ho cercato di iscrivermi, sinceramente convinto, al M5S, ed ho atteso per oltre 100 giorni che mi venisse confermata l’iscrizione. Quando, dopo innumerevoli solleciti, non ho ricevuto risposta alcuna ed ho appreso, grazie alla rete, come situazioni analoghe alla mia fossero molto diffuse ho perso la fiducia nel Vostro concetto di “democrazia”: quando si impedisce a chi voglia partecipare l’ingresso in un consèsso si deve parlare di “oligarchia” e non di “democrazia”.
Continuerò a seguirVi, un po’ più scettico di prima.

Giambattista Perasso 16.06.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Con chi dobbiamo farle queste riforme se il M5S non collabora?"
Questo diceva renzi per giustificare il patto del Nazareno.
Per giustificare, non per motivare.
Colpo di scena, non ci sono più giustificazioni.
Non condividete la mossa?
Per commentare la mossa userei la simbologia degli scacchi (!!).

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 16.06.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene l'incontro. Se ognuno manterrà l'impostazione propria: maggioritario o proporzionale senza recedere in alcun modo da questa premessa, sarà l'ennesimo incontro che non servirà a nulla. Conoscendo i soggetti in causa questo sarà l'esito + probabile. Tempo perso e solo la possibilità di entrambe le parti di rivendicare: "noi eravamo disponibili, è colpa degli altri se non siamo arrivati a nulla". Evviva!

Giovanbattista T., Milano Commentatore certificato 16.06.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandi Beppe e Gianroberto, il coraggio di fare autocritica e affrontare come sempre a viso aperto i problemi dell'Italia non avendo paura del confronto. Siete e rimarrete l'unica speranza di cambiamento della nostra nazione!!!

Claudio Torni, Albano Laziale Commentatore certificato 16.06.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Il pagliaccio mi è diventato un grillino indefesso, pretende la diretta per tutelarsi dai complottisti pentastellati.
Ma pensa un pò come si evolve questo strano mondo!

enzo spataro 16.06.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

non nego che ho grande difficoltà a capire a cosa miri questo post.la risposta del pd sarà chiara e penso,beppe,l'avrà calcolata quindi cosa può esserci dietro che,io,non capisco?ecco la risposta:caro beppe,porre la cosa cosi,mi pare quanto meno fuori tempo.noi stiamo già valutando una legge che,certo,può essere perfezionata.non ti chiudo la porta.comincia a salire a bordo. ci sono tante cose che potrebbero giovarsi del tuo apporto e della tua intelligenza e,magari,in seguito,si potrà parlare,anche di legge elettorale.mah:vedremo gli siluppi.spero solo che,beppe,abbia tutto chiaro nella testa altrimenti è proprio un dramma.

vito asaro 16.06.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo perso la voglia di combattere ,? ci consegnamo al nemico ,ci arrendiamo di fronte ad un partito che ha comprato con 80 euro il 40,8%dei consensi degli italiani che sono andati a votare ?,ci preoccupiamo perche ha il 20% dei consensi di tutti gli Italiani?Lavoriamo ,e lavoriamo bene li fuori ce un 80% che la pensa diversamente......meditate gente meditate

Ezio L. Gattacicova 16.06.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

comunque è importante anche imparare a leggere "tra le righe" ...

a volte per capire bene il senso di uno scritto
è necessario saper leggere quanto "non è scritto"
ma anche tutto quello che è sottinteso
e saper prevedere le conseguenze di ciò che si legge

le reazioni istintive (umanamente ammissibili)
non sempre portano ai risultati migliori

;-)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 16.06.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

SE SI APRE A "RENZI IL MAGNIFICO" SULLA LEGGE ELETTORALE E SOLO PER LA LEGGE ELETTORALE, BISOGNA APRIRE ANCHE AL "CAVALIERE D'HARDCORE".

SE NO NON SI HA NESSUN POTERE CONTRATTUALE.

Sono le due le facce della stessa medaglia.

Paolo R. Commentatore certificato 16.06.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVOLUZIONE CULTURALE?

Il principale obiettivo indicatoci da Beppe, sin dall'inizio, è stato questo. Cambiare, noi per primi, per poi cercare di cambiare il paese.

Domando: stiamo tutti facendo il necessario?? Stiamo analizzando correttamente le situazioni che via via, e a ritmi sempre più accelerati, ci presentano come nuovi paradigmi? Ci stiamo informando da fonti non inquinate, oppure ci facciamo condizionare ancora da un'informazione mediatica, che più disonestamente schierata non può essere?
Le reazioni emotive, le rigidità di principio, la personalizzazione di ognuno, verso gli obiettivi
che si vogliono raggiungere, non sono di utilità a
chi deve prendere decisioni, e studiare strategie
per farci procedere. O c'è qualcuno che pensa sia dovere di Beppe & Co. caricarsi tutti noi sulle spalle, per portarci al traguardo?
Si ha paura che le decisioni siano sbagliate? Può
essere, ma giudichiamo alla fine della partita, non all'inizio.
Certe volte, mi sembra che ci siano troppi critici
e pochi attori. Fare comporta anche l'errore, criticare, senza rischiare nulla, sono capaci tutti.

Quindi, vogliamo metterci in marcia, vogliamo compattamente impegnarci, ognuno con le sue possibilità, ad aiutare questo Movimento, anziché
smontarlo, mattone dopo mattone, fino a raderlo al suolo?

Siii ? Allora provate a leggere questo:

Cercare di capire significa, innanzitutto, osservare un fenomeno, spiegarlo, collegarne le variabili, organizzare le idee in proposito.
La cultura, per capire, raccomanda di tenere separati i giudizi de fatto, da quelli di valore che non lo sono.

Buon giorno blog


che.beppe@grillo

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 16.06.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro obiettivo è realizzare il programma e mandare tutti i ladri a casa.
Chi è contrario a questa mossa come pensa di realizzare le due cose?
Si è dimostrato impossibile convincere la maggioranza degli italiani.
Si deve cercare di ambiare modo di fare o si va verso la sconfitta eterna?
O si deve aspettare che ci votino i disoccupati man mano che aumentano di numero?
O cosa?

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 16.06.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

posso esprimere un parere personale ???
(rivolto esclusivamente ai 5 stelle, esclusi troll e piddini)

su questo Blog c'è discussione ... molta ...
ma non trovo sia fatta "da tutti" nei termini più costruttivi
si trovano spesso solo espressioni del "proprio" parere
a volte espresse con trivialità
a volte senza nessuna apertura verso le opinioni altrui (e parlo degli altri del blog, non del PD)
a volte espresse con minacce di abbandono e di non voto
a volte (permettetemelo) espresse senza dimostrare approfondimento e conoscenza dell'argomento

da Wikipedia :

DISCUSSIONE - esame accurato di un argomento svolto da due o più individui che esprimono la loro opinione

***

dobbiamo (forse in tanti, me compreso) ancora imparare a sforzarci di comprendere il pensiero dell'altro, poi confrontarlo con il nostro, per trovare il punto di sintesi ...

certo ... un "vaffa" è meno impegnativo ... ;-)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 16.06.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(a parte brogli e voto di scambio)

Inca Tsato 16.06.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me grillo e Casaleggio ci prendono per il culo tutti.
A destra e a sinistra.
Noi scriviamo, pensiamo di votare, crediamo alla stronzata della democrazia diretta...Ma è tutta una grossa cretinata, le decisioni vere si prendono in alto, qua dentro la gente si sfoga, ci scambiamo opinioni ma nessuno se ne sbatte di quello che si dice.
Ci sono delusi a destra e delusi di sinistra. Per le alleanze, per quello che prima viene detto e poi si fa il contrario...
Forse per davvero ci stiamo illudendo un po' tutti.

Mario S. Commentatore certificato 16.06.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Renzi legittimato da un voto popolare ..."
Devo essermi perso una puntata di "Vita in Italia".

Salvo S., Genova Commentatore certificato 16.06.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione alla proposta del voto negativo: e' un'arma a doppio taglio. L'italiano non e' pronto per le grandi rivoluzioni e le scorse elezioni lo hanno dimostrato.

Inca Tsato 16.06.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

6/06/2014 10.06.56
«Movimento cinque stelle»=il potere di non cambiare!
per rimanere in vita disponibilità a collaborare.
povero«Movimento cinque stelle»=verso-il-crack.
Per i media di regime(giornalisti politici).
'/Rai/M.set/La7/Giornali/Radio/&c../'
"L'informazione e la prima responsabile del disastro di questo Paese".

846 16.06.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!vedo che i media deviati per ora cercano di tener sottotraccia questo post,concentrandosi solo sull'esaltazione del solito renzi...vedremo...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INEVITABILE EPILOGO. Solo che adesso Renzi davanti all'opinione pubbl e il più forte e il m5s debole. Imporrà la sua linea. Il disastro comunicativo di Grillo e il dogmatismo cieco di Casaleggio hanno fatto perdere le europee anche se un 21 % e ancora un buon patrimonio! certo bisogna saperlo usare e dunque direi che il cambio di rotta e' un primo passo ne dovranno seguire altri. Basta con lurla e dileggio verso il prossimo, basta con le posizioni personali di un vertice che pensa di avere L' Italia al seguito e invece ha solo arrabbiati e disperati. Importanti, ma non saranno mai la maggioranza che serve per governare, men che meno da soli. Mi viene da dire benvenuti nella realtà (politica) meglio tardi che mai. Certo ci sarebbe da scusarsi con gli espulsi, qualcuno almeno, e soprattutto non si tocca Federico che a PR sta facendo un lavoro che Grillo e Casaleggio non hanno diritto di affossare pena spaccatura del movimento. Allora addio sogni di partecipare al governo della cosa pubblica.

Clem Gio 16.06.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno blog ,Grillo Casaleggio,e compagnia cantando,non iseguite la politica non inseguite Renzi ,come bersani ha fatto con il movimento,inseguite gli Italiani ,state vicini alla gente ,impegnatevi per la gente ,fate del buon governo anche se al governo non ci siamo,i mal di pancia degli italiani vanno ascoltati .Impegnatevi sul rientro dei maro,con fermezza ,impegnatevi sugli arrivi degli immigrati,impegnatevi sulla sicurezza,molti fatti di sangue scuotonol'opinione pubblica,impegnatevi nel contrastare l'aumento di tasse ,impegnatevi per più democrazia ,non rincorrete chimere ,l'effimero dura poco ,date concretezza a quello che fate ,auguri......meditate gente meditate.

Ezio L. Gattacicova 16.06.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

...mi pare ..mi pare che una legge elettorale (le regole)..riguarda tutti.
Se il movimento avesse il 66% di consensi, per portarla avanti dovrebbe consultare anche gli altri comunque...e non solo i grandi partiti ma tutti.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 16.06.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

1) Anche con Renzi il debito pubblico aumenta sempre di più e ciò è molto preoccupante ed ora si è raggiunto il nuovo record di Euro 2.146 miliardi|||

2) L'affare ALITALIA è stato un vero disastro e nessuno dice che l'unico grande RESPONSABILE è Berlusconi il cosi detto grande imprenditore ladro ed evasore fiscale che ha fatto nei conti dello Stato un buco enorme come una casa ed ora siccome la colpa è sua, dovrebbe pagare questo buco di tasca sua e non con i soldi dei poveri contribuenti!!!

3) Ora possiamo e dobbiamo dire che Roma, le istituzioni romane, gli enti pubblici, gli uffici pubblici che sono a Roma mangiano e rubano a quattro mani per cui si può dire che ora Roma è proprio una fogna!!!

4) Bisogna fare una dura lotta alla evasone fiscale ma soprattutto alla grande evasione fiscale e poi bisogna approvare una bella TASSA PATRIMONIALE perché i poveri hanno pagato tutto mentre i ricchi si sono arricchiti sempre più alla faccia dei poveri!!!

5) Le tasse devono andare a Roma in piccola parte mentre la maggior parte deve restare nei posti di produzione perché così le tasse possono essere controllate a dovere e poi perché restando sul territorio si pagherebbero più volentieri!!!

6) La trattativa fra Stato e Mafia c'è stata ma non perché era lo Stato che voleva proteggersi ma perché ERANO SOLO ALCUNI POCHI POLITICI CHE AVEVANO FATTO PROMESSE alla mafia che poi non hanno mantenute e così ora la mafia vuole farli fuori !!!

Franco Rinaldin 16.06.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, un consiglio da chi è piu' vecchio di te..........FATTI LI CAZZI TUA, come dice razzi che è l'unico che ha capito tutto.
Non regalare le perle ai porci.
Le cose piu' importanti che hai, sono il tempo che ti resta da vivere e la famiglia.
Un augurio.

spuseta 16.06.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ah ah ah! Bella battuta questa!!!
TUTTI A CASA!!!! TUTTI A CASA!!!!

Gabriele FAvro 16.06.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

I media stanno falsificando il senso e il contenuto di quanto hanno scritto a firma congiunta grillo e casaleggio in merito al confronto col PD sulla legge elettorale presentata dal M5S.Una informazione VERA ONESTA LEALE AUTENTICA avrebbe dovuto riportare le parole così come erano scritte sul blog copiando con esattezza pure i segni di interpunzione; fatto questo avrebbe potuto a pieno titolo e diritto esprimere commenti e opinioni nel merito.Questa sistematica distorsione e falsificazione dei fatti da parte dei media prezzolati consolida il potere costitutito.

maria rizzo 16.06.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo parlato parecchio ieri sera dell'Arte della Guerra (Sun Tzu) e sull'uso della "strategia" anche nella politica ...
direi che la questione non si ponga, la strategia è "fondamentale" per la riuscita di un progetto ...

Stamani vorrei fare una riflessione e per farla applicherò la "modernità" alla storia:

ipotizziamo un grande condottiero (non importa quale ... Alessandro Magno, Genghis Khan, Tamerlano, Ciro il Grande, Annibale) oppure un grande generale come Napoleone o Giulio Cesare e Carlo Magno,

ipotizziamo che chiunque di questi grandi si circondasse di generali e consiglieri,
ipotizziano che qualcuno di questi avesse un'opinione diversa su una scelta oppure un suggerimento da dare,
ipotizziamo che con il grande capo ci fosse quindi una diversa interpretazione in merito,
ipotizziamo che questa discussione potesse essere anche accesa,
ipotizziamo che il generale e/o consigliere volesse esprimere un suo grande o piccolo dissenso,
ipotizziamo di capire il modo migliore per fare tutto ciò,
ipotizziamo che fosse stato scelto di farlo con un tweet a tutta la truppa ma letto da tutti i nemici,
ipotizziamo ora di rivedere tutte le vittorie e l conquiste di questi grandi condottieri ...

sono stato sufficientemente chiaro ???
credo non sia necessario aggiungere nulla ...

se i panni sporchi si lavano in piazza si danno "solo" vantaggi all'avversario ... il dissenso è consentito, ovviamente, ma non va manifestato pubblicamente se prima non se ne è discusso "in casa" ...
la discussione è utile ma se fatta con un certo "metodo" ... appunto
questi comportamenti aiutano gli avversari e sconcertano (indebolendole) le proprie "truppe" !!!
(per non parlare poi delle conseguenze sul Blog e sui Media)

***

"In politica il metodo è sostanza. Il metodo a 5 stelle prevede la partecipazione nei percorsi decisionali. Dov'è?"
Mara Mucci 82

gran "bella" scelta di "metodo" ... ed ora attendiamo la risposta ... dal mondo ...

buon giorno (???) Blog ... :-(

luci da Alcyone () Commentatore certificato 16.06.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

16/06/2014 9.51.06
«Movimento cinque stelle»=il potere di non cambiare!
per rimanere in vita disponibilità a collaborare.
povero«Movimento cinque stelle»=verso-il-crack.
Per i media di regime(giornalisti politici).
'/Rai/M.set/La7/Giornali/Radio/&c../'
"L'informazione e la prima responsabile del disastro di questo Paese".

846 16.06.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che la strada intrapresa sia pericolosa.

Renzi non è stato legittimato da un bel nulla. Si è votato per la rappresentaza italiana in europa. E per il rinnovo in un paio di regioni, oltre le elezioni locali, risultato quest'ultimo che non ha per nulla confermato la prima tornata.

Quindi si parla di europa e non di Italia. Certo è che la campagna elettorale di PD e non solo per le europee è stata condotta come elezioni nazionali e non europee (gli 80 euro! tanto cari a qualche piddina).
Pd e gli altri non han parlato granchè di europa, ma solo di Italia. E solo contro Grillo e noi. Tanta gente ha espresso preferenze senza sapere chi e per cosa stavano votando. A maggior ragione, non c'è alcuna legittimazione nel voto. Loro lo sanno, e anche noi.

Non dico che il M5* sia "la vergine purezza vestita di candore", ma la scelta è terreno pesante.
Magari accetteranno la bozza di legge elettorale, per modificarla a loro piacimento, per poi sbandierarla come legge dei 5 stelle. Ma sarà la loro legge con il nome dei 5*.
Loro non sono legittimati, semmai sono ancora oggi increduli del risultato. E se sono increduli loro, dovrei crederci io?

Gian A Commentatore certificato 16.06.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

ho letto la rispoata di gentiloni all'invito.qualora ce ne fosse bisogno ribadisco.loro sono un partito organizzato.hanno una strategia e molte tattiche nelle quali sono abilissimi dal momento che nacono dalla fusione della dc col pc.noi siamo solo un popolo stanco di esser massacrato e privato della libertà.senza una vera strategia.senza capacità tattiche.senza validi strateghi.senza una organizzazione che faccia del m5s una perfetta macchina da guerra siamo alla mercè degli eventi.impossibile vincere a queste condizioni.in politica conta solo una cosa:la forza e la capaità si usarla.nessuno ci regalerà niente.avremo solo

vito asaro 16.06.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Se l'accordo serve per portare avanti i nostri obbiettivi tra cui una legge elettorale in cui si sa chi si vota, una legge anticorruzzione che possa debellare questo cancro italiano, abolira il finanziamento pubblico ai partiti, parlamento pulito, due mandati parlamentari e poi a casa, dimezzamento dei parlamentari..... Allora si deve dialogare alla luce del giorno e smascherare i bugiardi!!

stefano alimonti, roma Commentatore certificato 16.06.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Sulle riforme - oltre al resto - abbiamo due nemici: pd e pdl. Se combattiamo così come ora abbiamo perso in partenza.
Primo, eliminare il più debole: il pdl.
Come, se non parlando col più forte?
Se riusciremo a fare qualche modifica sarà a nostro vantaggio.
Se rifiuterà pagherà, che elettore del pd vuole avere a che fare con Berlusconi?

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 16.06.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Qua verrà giù tutto e voi non lo avete capito.
Parlate di legge elettorale, alleanze...La gente ha le fabbriche che chiudono, la concorrenza non controllata, le merci provenienti da altri paesi così, come se fosse la cosa più normale del mondo. Un fisco omicida, il debito da bancarotta, l'euro criminale, la disoccupazione, LA DISOCCUPAZIONE!!
E voi lì a parlare di renzi, di legge elettorale....in uno scenario attorno che è DI GUERRA.No, la gente si incazzerà e molto. Dopo aver creduto nel 5 stelle e nella possibilità di risolvere democraticamente i problemi adesso si incazzerà per davvero se non arrivano soluzioni drastiche (come l'uscita dall'euro e la fine dell'europa) e in fretta. I disoccupati andranno a bloccare le navi cargo ai porti, bloccheranno gli immigrati che ci stano invadendo senza che dalla politica arrivi una soluzione.Sorgerà un nuovo moto rivoluzionario spontaneo, che se ne frega delle leggi, dell'europa etc.Altro che forconi.
Se democraticamente non si hanno risposte per più di cinque anni allora scatta il piano B. E vedrete che sarà così.Quando tu devi chiudere la tua fabbrica, non c'è modo di reinventarsi perchè non c'è niente da produrre, è tutto prodotto altrove a costo minore e tu devi subire, anzi ti dicono che sei un imprenditore arretrato e sei andato male perchè non sei concorrenziale. Quando hai un euro che ti uccide e l'europa che ti dice in agricoltura quello che puoi e non puoi fare e tu vai male. Quando il credito non te lo danno però le tasse le devi pagare comunque e lo stato per di più non funziona allora ti unirai agli operai incazzati a loro volta e succederà il casino.Ma voi non lo avete capito. Voi ragionate ancora come se la gente dormisse, come se con i figli a spasso, le pensioni minime e gli imprenditori al collasso fossero tutti radical chic pronti a sorbirsi che i forconi noo...gentaglia..e si accontentassero di vedere il malcontento o in tv o sui blog..o di capire ancora la legge elettorale o credere al 40% di renzi..

carlo b. Commentatore certificato 16.06.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giovanni d, ma perche non fondi un ordine monastico
I CINQUESTELLATI
poi a piedi scalzi e col saio lacero andiamo
dall'INNOCENZO III(o come diavolo si chiama, NAPO I)
e vediamo che cosa ci da.......

lorenzo wyskj, palermo Commentatore certificato 16.06.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

E' pazzesco.
1)La legge elettorale del m5s è agli antipodi dell'ItaliCUL;
2)E' stata presentata in tempi non sospetti e mai neanche presa in considerazione dal Partito Democristiano;
3)Renzi,sulla legge elettorale,ha incontrato solo il caimano,e ,ora,per vie traverse,la Lega(alla nDC di angelino pane e vino và bene tutto basta qualche posto di governo).
In questo quadro desolante andiamo a chiedere per favore a Renzi di incontrarci e discutere della legge elettorale ?
Autolesionismo allo stato puro.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 16.06.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL tanto sbandierato successo del 41% è un boomerang per Renzi e il PD. ORA devono riuscire a fare quelle tanto promesse riforme. Importa poco se buone o cattive (dal loro punto di vista) basta riuscire a farle. Non credo che Berlusconi farà riforme con Renzi. Non gli conviene nel modo più assoluto. Farà finta di essere sempre pronto a collaborare per poi fare lo sgambetto al momento opportuno con qualche scusa per dimostrare che il PD non è in grado di operare i cambiamenti che ha promesso. Quindi è il momento giusto per IMPORRE a Renzi le NOSTRE RIFORME. Lui le spaccerà per sue con la complicità dei media è ovvio ma intanto si faranno cose buone e chi è un minimo attento capirà CHI le ha veramente prodotte. Questa tattica di attacco è due volte azzeccata, primo mette Renzi con le spalle al muro, secondo punta verso l'attuazione del NOSTRO programma.

Stefano Chincarini, CESANO MADERNO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Non è un cambiamento di strategia. Il tempo è un fattore importante. Era importante prima costruire una base solida e fidelizzata, per questo Grillo ha volutamente esasperato gli animi, per capire chi ci sta e come ci si deve comportare. Adesso il movimento è sufficientemente preparato per controbattere alle menzogne di Renzi, sarà dura ma non possiamo lasciarci sfuggire l'occasione di sbugiardarlo nel merito.

***** Stefano Pedrollo, Arcole (VR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

BENE BEPPE E GIANRO.. IL M5S NON E' NATO PER PORTARE SULLA RETTA VIA I BUONI.. VISTO CHE SU DI ESSA GIA' CI SONO.. MA PER PORTARCI COLORO CHE SBAGLIANO.. SIAMO NATI SOTTO IL SEGNO DI S.FRANCESCO.. OTTIMA SCELTA.. LUI E' STATO UNO DEI MAGGIORI RIVOLUZIONARI DELLA STORIA.. HA LETTERALMENTE CAMBIATO IL PENSIERO DEL MONDO ILLUMINANDOLO.. ALLORA NON ABBIAMO CHE DA IMPARARE DA LUI.. BISOGNA SAPER DIALOGARE CON TUTTI.. E CERCARE DI MIGLIORARE IL PROSSIMO.. L'ODIO ED IL DISPREZZO ANCHE E SOPRATTUTTO NEI CONFRONTI DI CHI FORSE LO MERITEREBBE.. PEGGIORA SOLO IL MONDO NON LO MIGLIORA.. BUON ESEMPIO, SEMPLICITA' E COMPRENSIONE DEL PROSSIMO CHIUNQUE ESSO SIA.. QUESTE DEVONO ESSERE LE REGOLE PRINCIPALI DEL M5S.. FINO AD ORA E' STATO ANCHE NECESSARIO IL "ROGO PURIFICATORE" DEL MOVIMENTO.. MA ADESSO BASTA CON LA "SANTA INQUISIZIONE".. RETTITUDINE PUREZZA MA ANCHE DIALOGO.. SOPRATTUTTO CON CHI HA BISOGNO DI ESSERE REDENTO.. NON ESISTE UN ODIO BUONO ED UNO CATTIVO.. L'ODIO PORTA SOLO CATTIVI FRUTTI.. AVANTI COSI'.. E BEPPE TU CHE SEI IL CAPO CARISMATICO DEL MOVIMENTO ED IN PIU' UN UOMO DI SPETTACOLO E PUBBLICO SAREBBE GIUSTO E BELLO VEDERTI PIU' SPESSO IN TELEVISIONE A SPIEGARE MEGLIO ALLA GENTE COMUNE LE RAGIONI DELLA TUA SCELTA DI FARE POLITICA, E FARTI PIU' VEDERE DAL PUBBLICO.. PACATAMENTE.. CON AFFETTO GIOVANNI

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento

16/06/2014 9.34.28
«Movimento cinque stelle»=il potere di non cambiare!
Per i media di regime(giornalisti politici).
'/Rai/M.set/La7/Giornali/Radio/&c..'
"L'informazione e la prima responsabile del disastro di questo Paese".

846 16.06.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, Casaleggio, Di Majo............... VAFFANCULO!!!
mammolette rammollite siete già vecchi, POLITICAMENTE MORTI..... Zombi come gli altri. Adesso manca solo che arrestino qualche M5S e la normalizzazione è fatta.
Cambiare ancora per cambiare questa italia che va aperta come una scatola di sardine, non come un vasetto di marmellata.
Disgusto.

giacomo rodengo 16.06.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due troll hanno postato un articolo dove dicono di aprire al dialogo con l'ebete di Firenze!
Cliccateli, dobbiamo tenere pulito.
Vi paga bene il PD eh? Casaleggio e Grillo andate a postare queste cose nel sito del Bomba! Ah, non ha un forum libero come questo? Pazienza!
Niente dialogo con questi ladri! Se lo chiedono è perchè facciamo paura!
Abbiamo già vinto 4 Comuni su 4.000!
Non ci fermano più!

fabrizioo galli Commentatore certificato 16.06.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capiamoci bene. Qui non si tratta di vendersi il culo. Qui si tratta di interloquire con uno che ha preso il 40% dei voti e che , sostiene, vorrebbe fare delle riforme. Alcune delle quali potrebbero essere condivisibili. A noi interessa portare a casa i nostri punti programmatici o alcuni di essi se non vogliamo proseguire verso l'IRRILEVANZA.
Renzi non ce lo dobbiamo SPOSARE.
Attenzione perchè se Renzi andrà alle elezioni dicendo che le riforme non le ha potute fare per colpa della sua minoranza interna e del M5S che non dialoga, il 51 % lo prende lui e non noi.

rocco de luca 16.06.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

D'altronde è colpa di Grillo o nostra se ci sono 11 milioni di beoti che si sono lasciati abbindolare dagli 80 euro, oggi ne pago 90 di acconto per la Tasi e il mio appartamento è un bilocale, mio? Per ora è della banca......! La malafede,la menzogna, le bugie sono il loro tratto distintivo con la complicità di tutta l'informazione, attenzione chi tocca muore!

stefanodd 16.06.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Chissà come mai lo streaming Renzi non lo ha mai chiesto quando si incontrava con Berlusconi e Verdini... forse con loro i patti segreti ci potevano stare? Comunque ora nel PD non puossono più continuare con la barzelletta che se vogliono fare una legge elettorale a liste bloccate insieme a Berlusconi sia colpa di Grillo.

Lorenzo M. Commentatore certificato 16.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi siete bevuti il cervello! ,noi siamo l'alternativa ,non il parente povero del pd........ei sveglia cosa vi siete fumati....?Giu le mani dal movimento ...........of limits capito mi hai......Meditate gente meditate

Ezio L. Gattacicova 16.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

maremma maiala
ora i troll dicono che non si deve fare accordi

ma guarda un po'!!!
ma senti te???!!
mqa come mai??
non vorrà forse Renzi essere costretto a fare accordi diversi da B.?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

correggo

________________________


avere delle preliminari su una bozza di legge elettorale proposta dal M5S Non significa accordarsi con il Diavolo!

Una bozza à una bozza...che poi viene votata in parlamento ...no?


Renzi è un'ebete che fa lo spafaldo perche ora si sente al 40% (voto truccato) che dovrà uscire dalla sua reggia ovattata dal Sistema (New World Order) ______e dire agli Italiani che rifiuta la proposta del M5S in Diretta!______

john buatti 16.06.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

________________________


avere delle preliminari su una bozza di legge elettorale proposta dal M5S Non significa accordarsi con il Diavolo!

Una bozza à una bozza...che poi viene votata in parlamento ...no?


Renzi è un'ebete che fa lo spafaldo perche ora si sente al 40% (voto truccato) che dovrà uscire dalla sua reggia ovattata dal Sistema (New World Order) ______e dire agli Italiani che rifiuta la proposta del M%S in Diretta!______

john buatti 16.06.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata blog e buon lunedì...
Un caro saluto a tutti gli amici!
Avevo già avuto modo di commentare che per tutti i duri e puri questa mossa sarebbe stata interpretata come un arretramento sulle proprie posizioni.
Se mi permettete, per chi non l'avesse capito questo è il guanto di sfida che andava gettato a Renzi e Grillo e Casaleggio bene hanno fatto a farlo in prima persona, ISTITUZIONALMENTE, perchè, comunque, i nostri eletti lo fanno quotidianamente in Parlamento, senza essere minimamente considerati.( modestamente io l'avevo suggerito diversi post fa e vedere di essere stata presa in parola mi fa inorgoglire anche se non penso di essere un genio; era una mossa POLITICA assolutamente logica da fare SUBITO, per mettere Renzi, con tutte le sue fregnacce, con le spalle al muro...e
con un nostra proposta, scusate se è poco...!)
ANDRA' MALE? FINIRA' IN UN NULLA DI FATTO?
SAREMO AUTORIZZATI A COMUNICARE AL MONDO CHI E' CHE NON VUOLE FARE LE RIFORME!
( e cosa dice Renzi in proposito?: se non si fanno le riforme VADO A CASA!!! CHIARO IL CONCETTO? )
Anto b.

antonella g., cremona Commentatore certificato 16.06.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Proposta di Legge Elettorale del M5S è un "assist" alla Mafia e al malaffare.

Il meccanismo del VOTO NEGATIVO permette, di fatto e con un solo momento elettorale di "affossare" un candidato "degno" (magari impegnato nella lotta alla criminalità, etc) e e "spingere" un proprio candidato magari vicino alla Mafia o facile da avvicinare.
La pretesa e la presunzione che il meccanismo venga usato "a fin di bene" da parte dei Cittadini SANI è una pia illusione.
Le organizzazioni mafiose e criminali in genere sanno come organizzare un VOTO NEGATIVO DI SCAMBIO.
Quindi, e non solo per questo punto, la proposta di Legge è non solo scritta male ma anche PERICOLOSA.

Riflettiamoci sopra e magari puntare a discutere sullo ITALICUM e, insieme a Renzi, modificarlo per renderlo davvero una Legge Elettorale per tutti.

http://twishort.com/pGAfc

Confronto fra la proposta di Legge Elettorale del m5s l'ITALICUM

Giusto per farsi una idea.....

Buona lettura

Tersite 16.06.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appreso ieri la notizia mentre tornavo a casa da un giretto in macchina.

GRILLO DEL CAZZO VAFFANCULO TE MA SOPRATTUTTO IO CHE TI HO VOTATO.

ADDIO

Ale 69 Commentatore certificato 16.06.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per sconfiggere realmente il sistema di corruzione, si deve seguire il consiglio dato da Publio Cornelio Tacito:

-diminuire al minimo il numero delle Leggi, mentre quelle poche che resteranno in vigore, dovranno essere riscritte in maniera talmente chiara, da non essere più lasciate alla libera interpretazione dei Giudici;
-inoltre basterebbe attuare un sistema giudiziario rapido ed efficiente, così come esiste in Francia, Germania, Inghilterra.

Con l'attuazione di queste due iniziative, in 5/10 anni possiamo arrivare al dimezzamento dei reati.

gianfranco chiarello 16.06.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era meglio andare a cena con Gasparri e farsi raccontare le sue notti magiche sull'olimpica piuttosto che parlare con lo spocchioso venditore di pentole

grattaveltroni evinciberlusconi (), perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Prima l'abolizione del reato di immigrazione clandestina, poi gli otto punti in favore dell'immigrazione, ora l'incontro con il partito che, insieme con altri di vecchia data, hanno rovinato l'Italia e la vita di moltissimi italiani. Grande delusione.

Gino 16.06.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

La decisione di parlare con Renzi mi lascia un pò perplesso.
Chi è Renzi?
Rispondete a questa domanda e cercate di vedere se all'interno della risposta ci sono i presupposti per trovare un qualsivoglia accordo.
Il primo vero significativo passo sarebbe la riduzione volontaria dello stipendio e la successiva approvazione di una legge che ne riconoscesse un tetto, togliendo ogni sorta di privilegio.
State attenti, molto attenti.
Renzi non è dove si trova per volontà del popolo.
Chi lo ha messo li non vuole, nel modo più assoluto, dare alcun vantaggio al Movimento.
State attenti, molto attenti.

Mariano Antoni (mamo-org), Lucca Commentatore certificato 16.06.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Presumo che,prima dell'incontro, vengano rilasciate queste dichiarazioni:
Renzi: ho aperto a Grillo(il Movimento per lui non esiste)perché dobbiamo confrontarci democraticamente su la legge elettorale,che come prevede la Costituzione,debba essere interessata anche l'opposizine.
(mentre con il Porcellum era sufficiente il delinquente)
Questo per far capire agli Italioti che non è Grillo che chiede l'incontro,ma il PD.
Altra falsità che farà digerire tranquillamente agli Italioti.
Visti i tempi ristretti sono certo che con Grillo troveremo positivi accordi anche su altri temi e alle ore 18,33 di domani concluderemo l'accordo,altrimenti lascerò l'incarico nelle mani del PDR.
hahaha il bomba non cambierà è sempre stato così date un'occhiata alla sua biografia e ve ne rendete conto!
Di serio non c'è nulla.
A poker quando uno bluffa bisogna andarlo a vedere e noi lo vogliamo!
Ciaoooo!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.06.14 09:05| 
 |
Rispondi al commento

La coerenza e' andata a farsi f o t t e r e !

Gino 16.06.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, viviamo sotto il costante attacco dei media, che pretendono di condizionare i nostri pensieri e la formazione dei nostri giudizi, di produrre in noi esaltazione, oppure depressione e avvilimento...

Peggio del vecchio Demonio, che almeno era discreto e riservato nella sua opera tentatrice.

Per questo il nostro giudizio critico deve essere sempre sveglio...

Questa è una premessa generale, per un piccolo fatto particolare, per il modo cioè in cui ieri un canale televisivo, non ricordo quale, aveva commentato la "notizia” della proposta del Movimento Cinque Stelle... a Signor Renzi...

- ah ah, imparano che la politica è l’arte del compromesso, della mediazione, del possibile...

All’incirca questo il luogo comune alquanto idiota che si ode e si legge spesso nei media di questo regime.

Intanto, una facile replica:

- tra l’essere sano o malato vi è compromesso possibile? E lo stesso dicasi fra l’essere vivo e l’essere morto, fra l’onore e il disonore... fra il giusto e ciò che è ingiusto...

Ormai sono così corrotti, tutti, che hanno completamente perso la percezione delle chiare e nette contrapposizioni che non consentono "compromessi”.

Quanto al merito della questione, è in sé molto semplice:

- abbiamo ormai la nostra di legge elettorale (da noi elaborata e formulata) e nessuno ha mai pensato che in parlamento dovessimo votarla noi soli.

Con i nemici si fa certo la pace, quando è il momento, ma noi ancora dobbiamo fare la guerra, che abbiamo appena iniziato:
- vinceremo o perderemo?
Non possiamo saperlo se non ci prepariamo alla guerra e poi andiamo alla guerra per combatterla...

La viltà preventiva non è una buona soluzione...
Quindi, trovo perfettamente logico che dopo aver approntato la nostra Legge Elettorale la si porti sul tavolo di discussione non solo da Renzi, ma da tutti gli altri che oggi o domani dovranno condividerla o respingerla...

Per me potremmo andare al voto anche domani...

Antonio Caracciolo 16.06.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Avete letto cosa riportano alcuni giornali? "Riforme, il sospiro di sollievo della base M5S: 'finalmente' " E questo grazie anche agli infiltrati che si fanno passare per pentastellati ma sono del PD(occhio).
Avete capito il danno che arriva da Facebook e Twitter?

Quando imparerete a discutere sul blog di Beppe o sul suo forum?

Da parte mia non accetto tale versione distorta di informazione e sto provvedendo. Vengano qui sopra a prendere le notizie riguardanti il M5S, non via cesso!

3mendo 16.06.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento

-Telekom/Serbia
-Banca 121
-Banca del Salento
-Wy Not
-Unipol/BNL
-Sistema di Sesto San Giovanni
-Monte dei Paschi di Siena (il più grande scandalo finanziario avvenuto in Europa)

Negli ultimi 20 anni, i più grandi scandali finanziari avvenuti sul territorio nazionale, hanno visto come unici protagonisti i vertici del PCI/PDS/DS/PD

Eppure per la magistratura e per i media sembrava esistere solo berlusconi!

gianfranco chiarello 16.06.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento


questo articolo è da leggere ASSOLUTAMENTE
questa è l'america e l'europa

http://compressamente.blogspot.it/2014/06/ue-criminali-della-peggiore-specie.html

olli gallardo Commentatore certificato 16.06.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace! Non possiamo presentare una legge proporzionale e dire che siamo quelli che vogliono cambiare tutto, alla fino non faremo l'accordo ma rischiamo di farci una figura di m...a e creare ulteriori divisioni all'interno del movimento!

Fabiana de Canale 16.06.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Ben svejati??

http://youtu.be/BiCDXLswDw8

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.06.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un po' di coerenza prego !...la rete degli iscritti chiese a maggioranza che Beppe e il M5S andasse da Renzi a vedere..le carte,si ando'e fini'come sappiamo...giustamente Beppe nego'la legittimazione
a Renzie e altrettanto giustamente imposto'l'incontro in una sorta di anticipazione di quello che le elezioni europee POTEVANO DARE COME SBOCCO..la cacciata del Governo e di sor Matteo...
bene,questo era l'auspicio di tutti noi,e la campagna elettorale e'stata impostata all'insegna del O NOI O LORO !...la maggioranza relativa (comunque schiacciante) ha scelto Renzie e il PD
...nessuno potra'rimproverare al M5S di non averci provato,parlando il linguaggio della chiarezza e la chiamata ad una scelta epocale,ma l'esito e'stato questo...il Movimento e'uscito da questa fase un po'ammaccato,MA BEN VIVO,e confermando uno zoccolo duro oltre il 21 %..( domanda,siamo la sesta forza politica in Europa,quanti partiti avrebbero fatto carte false per superare queste soglie ? )...la fase politica
suggerisce un po'a tutti un cambio di strategia
..il M5S ha le sue proposte,le vuole far vivere alla luce del sole,in un confronto di merito.....
non credo che alla lunga questo popolo di social-confusi continui a scegliere le tenebre e non la luce..abbiamo tutto