Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'incontro del M5S con il ministro Orlando sull'anticorruzione

  • 26


ministri_anticorruzione.jpg

"Oggi una delegazione del M5S è stata dal Ministro Orlando, per chiedere subito la riforma più importante e improrogabile per il Paese: quella contro la corruzione. Si tratta di un problema non più rimandabile, che esige una risposta chiara, netta e veloce. E questa risposta è possibile solo in Parlamento: un Disegno di Legge Delega, come promesso da Renzi, significa rimandare tutto alle calende greche. Invece i tempi possono essere brevissimi, 2 o 3 settimane appena. L’aula è già fissata il 24 giugno al Senato, e il M5S ha pronto un pacchetto di proposte già esaminate in Commissione Giustizia. Siamo disposti a votare subito, e a votare anche emendamenti della maggioranza che già ci trovano d’accordo. Il Ministro ci ha comunicato che per domani non è prevista in Consiglio dei Ministri la Legge Delega, e ci ha garantito che si farà portavoce presso il Presidente del Consiglio della nostra disponibilità a procedere immediatamente per via parlamentare. Stiamo mettendo sul piatto i nostri voti per la riforma che il Paese vuole di più. Adesso tocca al Governo." M5S Camera e Senato

12 Giu 2014, 19:07 | Scrivi | Commenti (26) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 26


Tags: anticorruzione, Corruzione, EXPO, M5S, ministro Orlando, mnistro giustizia, MOSE, tangenti

Commenti

 

La corruzione serve soltanto ad abbassare lo stipendio dei lavori.

Forza M5S.

Luciano R., Abbiategrasso Commentatore certificato 13.06.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

OGNI ENTE CHE GESTISCE FONDI PUBBLICI DEVE AVERE BILANCI CERTIFICATI E DOCUMENTATI DA DOCUMENTI DI SPESA VALIDI!!!
Non credo più al reato di finanziamento illecito dei partiti. Credo che nalla maggior parte dei casi sia un pagliativo ed un modo per evitare il peggio ad una casta irrefrenabile nell'avidità e corruzione. Entrano veramente nel partito per spese giustificate ? Anche perché come faccio ad avere fattura pagando con fondi neri, non posso chiedere la fattura se non posso dimostrare l'entrata e se non posso dimostrare l'uscita non posso parlare di finanziamenti per campagne elettorali invece che distribuzione di denaro ai parlamentari. E poi chi riceve i soldi per la pubblicità e non fa fattura o non dichiara il reddito è un evasore fiscale ma anche i fondi neri delle imprese derivano da evasione. Quindi è una catena da spezzare, in primis obbligando i partiti a bilanci certificati e revisionati da organi esterni, magari del tribunale o del ministero. Poi occorre una nuova normativa per i finanziamenti. MA POI PARLIAMO DI FIUMI DI TANGENTI, MILIARDI DI EURO E CHE CAZZO SI SONO COMPRATI: TUTTI I CINEMA E TUTTE LE RETI ? E' UNA SPESA PROPORZIONATA O C'E' QUALCOSA CHE NON VA COME PENSO ? E TUTTO IL PATRIMONIO IMMOBILIARE INGENTISSIMO DEI PARTITI E DELLE FONDAZIONI POLITICHE( OLTRE QUELLO MOBILIARE COME QUADRI ED OGGETTI D'ARTE ) E CI METTEREI ANCHE QUELLE RELIGIOSE COME VIENE UTILIZZATO ? PER FINI INERENTI O PER FAR FARE LA BELLA VITA A QUALCUNO ? OCCORRE INDAGARE SU COME VIENE SPESO IL DENARO CHE GLI ITALIANI PER LEGGE O COMUNQUE LO STATO DEVOLVE A ENTI VARI. RITORNIAMO PADRONO DELLA NOSTRA ITALIA E DELLE NOSTRE ISTITUZIONI E VIA I LADRI E I CORROTTI!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 13.06.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Non credo più al reato di finanziamento illecito dei partiti. Credo che nalla maggior parte dei casi sia un pagliativo ed un modo per evitare il peggio ad una casta irrefrenabile nell'avidità e corruzione. Entrano veramente nel partito per spese giustificate ? Anche perché come faccio ad avere fattura pagando con fondi neri, non posso chiedere la fattura se non posso dimostrare l'entrata e se non posso dimostrare l'uscita non posso parlare di finanziamenti per campagne elettorali invece che distribuzione di denaro ai parlamentari. E poi chi riceve i soldi per la pubblicità e non fa fattura o non dichiara il reddito è un evasore fiscale ma anche i fondi neri delle imprese derivano da evasione. Quindi è una catena da spezzare, in primis obbligando i partiti a bilanci certificati e revisionati da organi esterni, magari del tribunale o del ministero. Poi occorre una nuova normativa per i finanziamenti.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 13.06.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi <3

peccato che per la tv di regime la legge anticorruzione l'ha sta facendo il Governo, con "il MoVimento che ha mostrato grandi aperture alla discussione"...e ripeto NON INSIEME AL MOVIMENTO..beh certo troppo difficile affermare che il Governo non vuole calendarizzare la proposta 5s prima che cadino i termini perchè spera di prendersi qualche merito..per poi dire "che bravo Renzi, visto? veloce, reattivo, dice e fà" SI E? peccato che la proposta del 5s è bloccata lì dall'anno scorso...

Ilaria B. Commentatore certificato 13.06.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Orsoni, sindaco di Venezia non si è dimesso dopo la condanna ha una faccia come il c......,senza vergogna!!Gli altri cittadini di Venezia come sono, sè questo è il 1° Cittadino???

toresal 13.06.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
BEN FATTO,ERA ORA CHE CI FOSSE UNA SERIA LEGGGE ANTICORRUZZIONE

alvise fossa 13.06.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

email: alberto.costantini.std@gmail.com
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 13.06.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

I corrotti che dovranno farsi le leggi con il consenso degli Italiani ( pochi ). Spero che i piddini maledetti si annullino a vicenda , lasciando il paese in mano ai veri patrioti Italiani .M5s

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 13.06.14 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti. Oggi chi rappresentano costoro? E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano? Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini! Gli squilibri che si origineranno, a causa della corruzione adottata nelle istituzioni italiane, acuiranno la tensione tra i vari ceti sociali con grave rischio per la stabilità del nostro Paese e il lavoro si ridurrà ulteriormente, trascinando i disoccupati e coloro che non riusciranno ad accedere al sostegno pensionistico, in un baratro il cui fondo sarà assai oscuro. Le spaccature tra le parti sociali si tradurranno in disordini di vario genere aprendo sipari imprevedibili? Cosa vedranno i nostri figli ed ancor più i nostri nipoti?
Buona cosa è invece, il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma ora s’è visto Caino nella piazza e nel fratello e in molti si fortificheranno, non faranno la fine di Abele e si moltiplicheranno!

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 12.06.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo, però ditelo ogni volta che vi metteranno un microfono davanti!
Deve arrivare anche e sopratutto a chi non ci ha votato!

Enrico Fabbri (oberdan) Commentatore certificato 12.06.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo credere al Ministro .............. Non domandate l'impossibile!!!

licia carra (licia, metanopoli), metanopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.06.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Oltre la nuova normativa (che sia effettivamente efficace a eliminare il grande bluff dei furbi), valuterei anche la possibilità che ciascun cittadino italiano possa costituirsi parte civile in ogni relativo procedimento penale instaurato, perchè questa sporca gentaglia, oltre a restituire i soldi rubati, possa continuare a condurre la propria vita: da schiavi della collettività solo dopo aver rimborsato con tutti, ma proprio tutti i loro averi, non solo l'apparato Stato, ma anche tutti i singoli cittadini italiani (poveri ignari e ingannati).

Luigi Punzi, Pescara Commentatore certificato 12.06.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi pare che "il signor so tutto io,faccio tutto io" voglia dimezzare il suo partito? La vedo dura.

alfonsina p. Commentatore certificato 12.06.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

rivendico il diritto di mandarvi a fanculo per l' ultima volta.
dopo essere stato cancellato per 5 volte credo di averne diritto .


massimo x 2 12.06.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Andate avanti su questa strada! Questa é politica seria!

Paolo D., Modena Commentatore certificato 12.06.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani e i giornali e mass-media hanno la memoria corta fate presto ad approvare questa benedetta legge.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 12.06.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

scommetto ...non avrete risposta ...non" puo" dare spazio al mov5s...gli accordi li ha fatti con berlusconi ...ergo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 12.06.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, ottima mossa!

A. Spartacus Commentatore certificato 12.06.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI!!!!! MA SPIEGATELO AL PAESE PERCHE' LA STAMPA HA MESSO LA SORDINA SU QUESTA VOSTRA INIZIATIVA. PARLA SOLO DEL REFERENDUM E DI FARANGE.
FATE LO STESSO SULLE RIFORME ISTITUZIONALI. DITEGLI CHE SIETE DISPONIBILI A DISCUTERE DELL'ITALICUM SE SI PROCEDE AD UNA RIFORMA DEL SENATO ELETTO DAI CITTADINI E CHE SIETE DISPONIBILI A DISCUTERE ANCHE DELLA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI ALLA CAMERA E DEI POTERI DELLE REGIONI

pino tassi 12.06.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, questa è la strada giusta. Portiamoli sul terreno di gioco e facciamoli giocare. Poi si vede chi si ricorda le regole e chi bara.

Luca Veronese 12.06.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo ma il PD farà di tutto per evitarlo perché dopo saranno spacciati tutti i ladri di quel partito che dice di essere dalla parte dei cittadini

Antonino N., sanfrè Commentatore certificato 12.06.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI!!!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.06.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento

A renzie interessano gli utili idioti, non quelli che fanno proposte concrete.

dal col claudio 12.06.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Vedrete che troveranno una scusa per "slittare"...
lui (renzi) che dice>: NESSUNO HA DIRITTO DI VETO!
Ma allora siamo in una dittatura?

pier p., acqui terme Commentatore certificato 12.06.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

First

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.06.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori