Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'ospedale di Livorno

  • 151


Il M5S e l'ospedale di Livorno
04:00
nogarin_ospedale.jpg

"Sono Filippo Nogarin, ho 43 anni e sono il nuovo sindaco della città di Livorno. Oggi vi vorrei parlare dell’impegno che abbiamo preso nel non realizzare questo nuovo ospedale che, tanto blasonato sul territorio livornese, che rappresenta in realtà uno di quei sistemi per ingannare il cittadino.
In Toscana sono stati realizzati già 4 ospedali, attraverso un sistema che si chiama Project financing, tutti e 4 si sono palesemente dimostrati dei fallimenti e noi a Livorno abbiamo manifestato durante la campagna elettorale la precisa volontà di non volere realizzare questo progetto per la città di Livorno, per una serie di motivi, il primo dei quali ovviamente è che come al solito attraverso questo sistema viene meno quelle che è un diritto fondamentale per il cittadino, e cioè il diritto a essere curato. Il diritto alla salute, un diritto che dovrebbe essere gratuito e accessibile a tutti i cittadini.
Attraverso questo sistema, infatti, si tenta di introdurre il privato all’interno di un meccanismo che dovrebbe, a nostro modo di vedere, essere unicamente pubblico. Crediamo invece nella riqualificazione del nostro ospedale Storico, l’ospedale di Viale Alfieri, posto in modo baricentrico, nella città di Livorno, e crediamo che se veramente la regione Toscana è così tanto interessata a intensificare il livello di sanità potrà darci l’opportunità di migliorare questo, non soltanto attraverso quello che è un miglioramento della struttura, che è importante, ma soprattutto attraverso una miglioria dei servizi a disposizione del cittadino. Questo è quello che in qualche modo stiamo chiedendo al Presidente Enrico Rossi, affinché converta l’impegno di tutti quei milioni di euro che sarebbero andati nell’ospedale nuovo, che non vogliamo, per essere riversati in quello di Viale Alfieri.
Abbiamo invitato degli esperti durante il nostro periodo di attivismo sul territorio di Livorno, che hanno documentato, nero su bianco, i disastri degli altri 4 ospedali, abbiamo fatto ispezioni parlamentari in alcuni degli ospedali realizzati in Toscana a verifica di quanto diciamo. Se veramente vi sta a cuore la sanità il modo per poterla migliorare ce la avete, dateci il mandato e questi finanziamenti noi li metteremo a disposizione dei cittadini livornesi per un eccellente ospedale che abbiamo a disposizione, lo miglioreremo e soprattutto miglioreremo il servizio al cittadino, che è l’unica cosa che realmente a noi del MoVimento 5 Stelle interessa." Filippo Nogarin, sindaco M5S di Livorno

24 Giu 2014, 10:34 | Scrivi | Commenti (151) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 151


Tags: Filippo Nogarin, M5S, M5S Livorno, Nogarin Livorno, Ospedale Livorno, Rossi Toscana, sindaco Livorno

Commenti

 

Sono d'accordo anch'io con Antonella, cerchiamo di pensare unpó anche all'ambiente che sicuramente ci ringrazierá e noi ne aproffitteremo...non buttiamo via tutto, cerchiamo di riparare prima. Il mondo é pieno di egoisti. Anche nel mio posto di lavoro di servizi facility non risparmiano niente, buttano via tutto e si ricompra. ciao Simona

Simona Lunardi 13.10.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

UNA PROTESTA-PROPOSTA CHE SPERO VENGA CONDIVISA DA MOLTI ..cittadini..di serie B!
In data 29/4/2014 ho effettuato visita ORL , presso l’ospedale di Manerbio in prestazione erogata con S S N. Il medico assegnatomi, dott. Fogazzi, dopo la visita, mi ha prescritto una cura farmacologica ed una serie di esami di approfondimento, con controllo ambulatoriale finale. Ora che finalmente sono in possesso degli esiti degli esami e della richiesta di controllo, mi sento rispondere che \'con la mutua\' non posso richiedere lo stesso specialista…se non a pagamento!!! Ma come ..un medico mi ordina medicine ed esami ..e poi se ne lava le mani?! Questo è Il codice di deontologia medica a cui si ispira il professionista e la struttura sanitaria a cui appartiene? Che lo stesso protocollo venga svolto, poi, da tutti i medici del reparto non esclude interpretazioni personali da parte dei suddetti, proprio in fase di consultazione dei referti...
Eppure ci sono Ospedali in cui, alla prima visita, ti elencano i medici ‘della Mutua’ tra i quali puoi liberamente scegliere, e loro stessi ti informano sul giorno in cui li puoi rintracciare per colloqui o controlli successivi!! Rari esempi di efficienza dell’ \'eccellente\'sanità lombarda (che tanto più ‘cara’ è ai suoi cittadini..) o professionisti seri che rispondono in prima persona del loro operato? Mi rendo conto che questo modus operandi, se reso universale, tenderebbe a premiare i medici ‘meritevoli’ anche nel settore pubblico e a stroncare gli incapaci o i ‘palancai’, sveltirebbe il lavoro degli specialisti, che già conoscono sintomi ed esami precedenti del paziente accorciando i tempi di attesa, creerebbe un rapporto medico-malato più personale e proficuo…Tutto a costo..0…ma allora mi chiedo “cui prodest” non uniformare il servizio in meglio?

margherita m., Iseo Commentatore certificato 30.06.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Sindaco Nogarin, non conosco la realtà ospedaliera di Livorno, tuttavia, mi preme di dirle che il "privato" è già parte integrante di ogni ospedale d'Italia, nel senso che tutti i "servizi non sanitari", ossia mensa, bar, lavanderia, pulizie, posta, banca, assicurazione, ecc. ecc, sono ormai dappertutto appannaggio del privato. L'idea di rendere "pubblici" tali servizi non è male, però credo che non sarà facile fare i conti con la necessaria efficienza dei servizi medesimi e con la normativa prevista per il pubblico impiego. In ogni caso, posto che i servizi resi dal privato costano mediamente ad ogni ospedale circa 20 milioni di euro all'anno, non capisco perché ella ritiene che sia un errore far finanziare ai privati il costo della costruzione del nuovo ospedale ed affidare loro i "servizi" (che già oggi forniscono a pagamento) per un congruo numero di anni sufficiente a recuperare quanto speso ed a guadagnarci quanto è giusto. Per quanto riguarda poi la "localizzazione" di un nuovo ospedale, le ricordo che la medicina progredisce quotidianamente e che necessita di spazi sempre maggiori e funzionali per ospitare le nuove tecnologie. Ancora, la gestione dell'urgenza ed emergenza necessità di ospedali facilmente raggiungibili. Non è un caso, infatti, che l'ospedale moderno sia posizionato in aree periferiche della città e vicino alle grandi arterie. L'idea di ristrutturare il vecchio ospedale è ovviamente ottima, però pensi come sarebbe bello se, dopo la costruzione di un nuovo ospedale con il finanziamento privato, il denaro risparmiato fosse investito per la ristrutturazione del vecchio ospedale, probabilmente situato in piena città, e la sua riconversione in ricovero per anziani, poliambulatori, riabilitazione, odontoiatria, ecc.ecc. Insomma, caro sig. Sindaco, ricordi che l'ospedale cura solo e soltanto gli "acuti", viceversa, i cronici sono quelli che ci rimettono la pelle per mancanza di strutture ad essi dedicate. Vorrei proseguire ma non ho spazio.

Giovanni Africa, Reggio Calabria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo su quanto sopra esposto non solo un ospedale a Livorno esiste già e andrebbe potenziato e reso più efficiente, ma in una sistuazione come quella che il nostro Paese sta atteversando trovo che sia fuorviante parlare di un nuovo ospedale che tra l'altro andrebbe a alienare una zona di vincolo paesaggistico. Oltretutto la mia città natale che è Livorno la trovo molto imbruttita in quanto trovo che la precedente amministrazione ha permesso di cementificare anche sul litorale (vedi lo scoglio della Regina) o in Piazza Mazzini dove hanno costruito centinania di appartamenti proprio davanti al faro impedendoli la vista e pare che non contenti vogliono ora costruire anche un centro commerciale. Questi politici penso che non solo non conoscono la bellezza ma neppure come apprezzare lo spazio che dava luce e colore alla mia città.

maria luisa ferretti 26.06.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei deludere qualcuno, ma veramente l'Ospedale di Livorno ERA GIA' STATO BLOCCATO.

La gara si è chiusa nel 2012 ed è rimasto tutto là: Nogarin è arrivato giusto con 2 anni di ritardo per uccidere un avversario già morto....

Simone De Prosperi 26.06.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il neo-sindaco abbia motivazioni un po' più solide per non fare un nuovo ospedale in una Regione dove comunque vi è carenza di posti letto, rispetto alla semplice dicotomia pubblico = buono, privato = cattivo, che è roba del PCI degli anni '50. Al cittadino (non ideologizzato) alla fine interessa la qualità del servizio.

Carlo Maggiore+- 25.06.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che la scelta di non fare l'ospedale sia oculata e opportunamente valida. Ma qualche dato più preciso e delle motivazioni strutturate farebbero capire sicuramente il tutto meglio e in maniera definitiva. Così invece sinceramente ritengo che l'intervento sia un pò vago e generico.

Patrizio Bolgan, spinea Commentatore certificato 25.06.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Opportuno intervento del Sindaco che spiega le motivazioni sul non volere l'ospedale. Le ragioni e le motivazioni sono abbastanza chiare e giuste sia dal punto di vista economico che gestionale. E' un ragionamento corretto da buon ingegnere che ha una "soluzione" e spero condivisa da tutti i cittadini. E spero anche che, come accade in tante altre occasioni, che sul NON fare il nuovo ospedale non vi siano speculazioni politiche e disinformazione che rende negativo tutto ciò che Filippo ha posto come positivo. Di Sindaci come Filippo tutta Italia ne ha bisogno. Il coraggio e gli interessi per i cittadini e per la priopria città fanno le differenze tra noi grillini e gli altri. Auguri Filippo a te e alla tua città. Da un collega ingegnere (e grillino).

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 25.06.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Pensare ad una nuova struttura ? Pensiamo e facciamo che non si debba attendere 4 mesi per una Tac.
Pensiamo e facciamo che il reparti Le Cure Palliative sia garantito con più posti letti.
Pensiamo e facciamo che chi ha perso il lavoro o il reddito possa almeno per i figli avere l esenzione per qualche mese.
Pensiamo a chi e siamo la maggioranza, rappresenta oggi la popolazione italiana, gente in difficoltà.

Federica benedetti 25.06.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo che ha votato Renzie dietro compenso degli 80 euro ne spenderà molti di più per le nuove tasse, che farà pagare anche a chi i soldi di Giuda Escariota non li ha presi, complimenti ognuno ha il renzie che si merita.
Complimenti al sindaco e a tutti i cittadini di Livorno che hanno saputo dare una lezione di coerenza ai Fiorentini.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 25.06.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

L'ospedale di Livorno, quello esistente da noia al regime regionale toscano, perché fatto durante il fascismo a forma di M come Mussolini.
Tutte le scuse sono buone per giustificare opere mastodontiche e inutili allo scopo di lucrarci sopra.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 25.06.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti e buon lavoro, non è facile liberarsi della mediocrità radicata ovunque ma ci riusciremo!

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Eh, eh...tra poco più che dell'ospedale a Livorno i parlerà del ritorno agli inferi di Carlo Azeglio Ciampi. Eh, già...il nostro caro banchiere non dovrà aspettare a lungo.
Ma questa volta la setta non potrà fare nulla per lui. Ci sono altri personaggi, in attesa..che credono nell'immortalità e nel non dover rispondere mai di nulla. Ma si sbagliano, oh, quanto si sbagliano..

Aurelio t. Commentatore certificato 25.06.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti i non livornesi che blaterano di comunisti e mafia rossa: vi comunico che a Livorno noi comunisti abbiamo sostenuto il M5S in funzione anti-PD (che di sinistra non ha più nulla). Così, tanto per farvelo sapere

Nello Gradirà 25.06.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Sindaco, se vogliono fare ospedali nuovi, li facciano pubblici!
Visto che i soldi sono pubblici

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

molto democraticamente io dico:...abbiamo vinto noi e facciamo come "cazzo ci pare"...ne più e nemmeno come hanno fatto in 20 anni tutti i partiti..stop..!
Prendiamo ad esempio i Referendum del '93...la politica l'ha rispettati..no..quindi chiuso il discorso!
Se poi vogliamo parlare del referendum sull'acqua..oppure c'hanno chiesto qualcosa quando la Regione ha regalato la SGC alla SAT...per trasformarla in autostrada.?..no...allora..moltooo...ma moltooo democraticamente faremo come cazzo ci pare..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.06.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Brava Livorno!!! Noi a Prato abbiamo uno di quei quattro ospedali ed è' una tragedia. Ci siamo mobilitati all'epoca in tutti i modi per fare come Livorno e per mantenere settori di eccellenza( es/ oncologia) ma il nostro ex sindaco non c'è l'ha fatta con Rossi. Questo nuovo sindaco e' un " renziano" ...... Non andrà mai in contrasto con Rossi! Si dimentica ,come spesso accade, il cittadino e i suoi diritti fondamentali. A proposito di governatori che rispettano " il,diritto alla salute" qualcuno mi può aggiornare su inchiesta su Rossi quando era assessore alla salute a Massa ? Sparirono soldi pubblici ? Non ricordo perché i giornali non ne parlano più da molto tempo.... Strano.... e il nostro diritto all' informazione? Sparisce con tutti gli altri?

Manuela Gorla 25.06.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento

non so come funziona a livorno ma a busto arsizio abbiamo un buon ospedale ma da quando hanno fatto quello nuovo a legnano non c'è paragone per efficienza e comodità, auguri a tutti

roberto garzeni 25.06.14 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Filippo.
Sono d'accordo con te nel ritenere operazione di facciata quella dei 4 ospedali toscani.Con lo spreco degli stessi soldi si potevano potenziare in modo più efficace gli ospedali già esistenti e sui quali fino al giorno prima del trasferimento si investivano soldi per il loro funzionamento. Una sola preghiera. Non si può essere così 'vaghi'. Potevi , per rendere più efficace il post, magari, renderci un po' più edotti su come "gli esperti hanno documentato, nero su bianco, i disastri degli altri 4 ospedali"; scritto così sembra sempre lo stesso modo di abbaiare alla luna, di dire sempre NO. Non continuare su questa strada che come vedi, porta risultati solo con i 'malpancisti'.

Giulio C., Prato Commentatore certificato 25.06.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carceri costruiti ed abbandonati all'incuria;ospedali idem=inutili;adesso la speculazione cementifera si interessa anche di porticcioli turistici.
ad Augusta(prov.SR) si distruggeranno la parte ancora pulita dell'acqua che la circonda e buona parte dei giardini pubblici per installarvi un porticciolo con PISCINA!!!-segno evidente che il mare sarà INQUINATO da questo insediamento!
Noi cittadini NON siamo interpellati!
Invece di ripulire il paese dalle erbacce causa,in questi giorni, di numerosi incendi, e di rifare strade tutte del secolo scorso,si permette alla cricca del cemento di continuare a distruggere paesaggi indisturbata!
Dimenticavo:i vari permessi sono stati avallati e firmati dall'ex sindaco PD e dall'ex presidente della regione Sicilia,decaduti per tristi motivi.
informatevi chi sono sti figuri,e tutto Vi sarà chiaro!!
Saluti

Sebastiano Tringali 24.06.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento

**V***
Marco (2,27)
E diceva loro: "Il Sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato!"

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 24.06.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i cambiamenti producono squarci nel tessuto sociale. Ma nel tessuto sociale attuale c'è ancora qualcosa da squarciare?
Si tratterà forse di re iniziare a...rammendare... i calzini come si faceva un po’ di tempo fa?
Oppure si dovranno riaprire le porte delle carceri per coloro che nella peggior bestemmia della corruzione hanno calpestato gli insegnamenti trasmessi da tutti i Testi Sacri di tutta la Terra di tutti i tempi?
Quegli Insegnamenti dovranno essere riconosciuti e rispettati onde evitare che il peggio si abbatta sui nostri figli!
Nella corruzione e nella menzogna regna l’oscurità ed essa trascina nel baratro anche gli innocenti, ma oggi si osserva una nuova luce infatti, chi sta operando nel rispetto della Costituzione Italiana apporta nuova luce squarciando quell’oscurità.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 24.06.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, si costruisce a tappeto e si manda in malora quello che abbiamo!

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 24.06.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento

vabbè l'ospedale unico di marina di massa è anceh peggio!


Costruito in zona turistica quasi per dar fastidio ai turisti

Costruito in zona paludosa che faceca da bacino di contenimento delle acque piovane così che ora appena piove si allaga tutto il comprensorio


Costruito con zero senso estetico così che sembra una centrale di cernobil invece che uno stabile decente come hanno fatto in versilia.


Costruito un una zona vivino all'uscita dell'autostrada così da rompere i santissimi ai turisti che escono ed entrano in autostrada


Costruito in un luogo che è talmente irraggiungibile da molte parti della provincia che forse serviranno gli elicotteri.


Insomma una cosa da metteci sopra una bella bomba di nitroglicerina e raderlo al suolo e poi da mettere in galera a vita sia chi lo ha voluto che chi lo ha progettato che chi lo ha costruito.

Quello di Livorno al confronto è stupendo... se Renzye avesse la buona idea di anderselo a vedere se ne renderebbe conto di quel che hanno fatto!

bassin brunin 24.06.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuovi ospedali toscani...ovverosia intensità di cura


Qui non è in discussione solo la costruzione di un ospedale, ma tutto un sistema di gestione della sanità pubblica che come al solito di pubblico ha solo il costo

L'interpretazione dell'efficienza sanitaria sulla base di principi industriali è assolutamente disgustosa

Il risultato?

4 enormi pronto soccorso con centro commerciale incorporato

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

..finalmente a Livorno un sindaco con le idee chiare e per i cittadini; niente sprechi e clientelismo in spese solo a guadagno del sistema corrotto...

pasquino 24.06.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

egr. concittadino sindaco ho lasciato il mio cv al palazzo Comunale alla Sua attenzione affinche' la mia esperienza professionale possa essere di supporto alla Sua avventura politica non voglio stipendi ne' carriera voglio solo aiutare la mia citta'
cordiali saluti

gianfranco roffi 24.06.14 17:45| 
 |
Rispondi al commento

PROSSIMA STANGATA DI RENZI (COME MONTI + DI MONTI)

prossimo aumento degli indici catastali anche di 30 volte rispetto agli attuali, già aumentati da monti;
la casa dove abitiamo deve essere ritenuto un bene che produce reddito quindi bisogna tassarla.

REGALO ALLE BANCHE
tutti i commercianti,professionisti,partite iva,
costretti ad adottare il POS x trasazioni finanziarie.

olli gallardo Commentatore certificato 24.06.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un pratese.
Il nuovo ospdale a Prato è una cagata pazzesca.
Lo odiano perfino infermieri e dottori
1) per strani interessi è stato fatto (e traslocato) prima l'ospedale e dopo fatta la viabilità! le ambulanze giravano e giravano cercando la strada giusta!!!!!
(sono geometra. vi posso dire ke per legge se prima nn fate le opere di urbanizzazione nessuno vi lascia costruire. qui invece si. la SOLITA mala gestione della politica decotta)
2) all'interno dell'ospedale i cellulari non ricevono (!!!) pazzesco, eh?
3) i lavori continuano dopo mesi dal trasloco
4) fino a poco tempo fa si respiravano odori strani di composti chimici (molto probabilmente velenosi)
5) i soffitti sono bassissimi
6) prima nn c'era alcun bar all'interno (vietato/non previsto) ma solo distributori automatici. Adesso hanno messo il bar, carissimo, in concessione esclusiva, e contemporaneamente hanno dichiarato i ditributori automatici rischiosi e li haoo tolti tutti. morale o vai a farti strozzare al bar, e questo anche se sei lontano, o ti ciucci i diti detta alla toscana.

Il vecchio ospedale è abbandonato e non sanno cosa farci.
Parlavano però di trasformarlo in residenziale e dare le abitazioni agli extracomunitari !!!!
Ci sono parcheggi enormi costati fior di quattrini adesso vuoti...

E' facile dire a questo punto che il tutto è parente stretto dei vari mose, expo, etc...

e pensare che il 75% degli elettori continua a votare la vecchia casta. che tristezza :-(

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 24.06.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto siete fortunati Voi Livornesi!!!!!!!!

Vorrei aver un sindaco 5 stelle nella mia città.

Una città abbandonata e disastrata ,sfruttata al massimo!

Un sindaco incompetente, che per affittare il Circo Massimo ai Rolling Stones ha fatto pagare solo 8000 euro, e per ripulire la monnezza lasciata 40.000 euro. Che pena!M5S sempre!!!!!!

Monica L., RM Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Grande NOGARIN....la costruzione dell'ospedale nuovo nato a Marcianise (CE) fu avviata negli anni '80......aperto al pubblico il 2009 .....e dal 2009 al 2014 ha vissuto varie peripezie, reparti chiusi e poi riaperti....e ad oggi ancora totalmente inefficiente .......tutto questo è servito solo esclusivamente per mantenere attivo i conti della POLITICA MALSANA del TERRITORIO!!!!!

Gennaro D., Portici Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Nogarin è un grande ma è veneto russo o livornese? ahahhaha (y)

Gian Paolo Minnucci, gianpaolominnucci70@gmail.com Commentatore certificato 24.06.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Se riuscite fate benissimo ad investire per il vecchio ospedale i soldi destinati al nuovo!!!
Solitamente i vecchi ospedali sono collocati in zona centrale e comoda alla maggior parte delle persone, in più sono ben serviti dai mezzi pubblici...il rischio e di fare come si è fatto per l'ospedale di Alba-Bra, in corso di realizzazione a metà strada tra le 2 cittadine, comodo per nessuno, stanno spendendo una valangata di soldi pubblici e per di più è costruito su un sito con diverse problematiche da un punto di vista geologico!!! Realizzare strutture nuove come queste va bene solo per qualcuno che si deve riempire in qualche modo le tasche!! Facciamo funzionare quello che già c'è perchè di cemento ce n'è già fin troppo in giro, mancano però i servizi e la passione per le cose ben fatte!!
Marco da Cuneo

Marco 24.06.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento

L'Ospedale di Lucca è l'ultima vergognosa realizzazione della mafia rossa in Toscana. FORZA M5S NON MOLLATE!

stefanodd 24.06.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Nogarin e bravo M5S di Livorno!!! Spendere - inutilmente soldi - pubblici per fare un ospedale da dare in gestione ai privati e pagandoli pure!!! Ma stiamo scherzando? Già perchè con gli altri questo sta succedendo. Personalmente non conosco la reltà sanitaria di Livorno, ma lavorando dentro un ASL conosco bene gli inciuci dei grandi capi. Partiamo dal famoso "buco" di 300 milioni della ASL di Massa: chi era all'epoca l'assessore regionale alla Sanità? Chi aveva le mani in pasta per fare tali ruberie? Gli Hacker informatici? Babbo Natale? O gli infermieri e oss che ogni giorno si fanno il mazzo per tirare avanti il carretto per un tozzo di pane? Torniamo ai giorni nostri, dove si continua a tagliare posti letto e personale sanitario; quest'ultimo spostato di quà e di là o dove occorre, e se poco poco s'azzarda a protestare viene minacciato di trasferimento fino a 50km - ed ancora non è legge, ma tant'è. E in tutto questo chi ci va di mezzo? Ovvio, I CITTADINI, I PAZIENTI, LA GENTE CHE HA BISOGNO DELL'OSPEDALE. Dei tanti problemi che ci sono ne tiro fuori uno dal coilindro: la digitalizzazione dei referti radiologici: paghi il ticket e poi €10 come contributo per la digitalizzazione e ti danno in omaggio un bel cd con i tuoi esami. Azz, ma quanto costa un cd? Quanto costa masterizzarlo? Con €10 sai quanti cd ci piglio al negozio. E se lo volessi su chiavetta usb? No non si può (dicono)!!!! E poi vogliamo parlare della continua esternalizzazione dei servizi!!!! Una manna per le cooperative, e vogliamo chiderci come mai è sempre la stessa cooperativa a vincere le gare? Certo spuntano prezzi più bassi, con lavoratori a cottimo e sottopagati. Evviva l'ItaGlia delle ASL. Poi facciamo un discorso anche sui meriti (ops tessere di partito) di certi dirigenti, ne vedremo delle belle e senza andar troppo lontano. Scusate lo sfogo, ma se continua così me ne vado dall'Italia

pierluigi c., campi bisenzio Commentatore certificato 24.06.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Filippo, complimenti per la tua vittoria, che è una vittoria del nostro movimento. Continua la tua battaglia per l'ospedale e coinvolgi in questa i cittadini, falli sentire complici e partecipi delle tue battaglia.
Ricordati il nostro motto, nessuno deve rimanere indietro!
In a bocca al lupo!
Nunzio

Nunzio Di Guardo, Firenze Commentatore certificato 24.06.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Ti faccio i miei complimenti e sono molto invidiosa dei livornesi perché purtroppo a prato sono tutti comunisti e non abbiamo un buon sindaco come loro!!!!! Il nostro la prima cosa che ha fatto è aumentare l'imu da pagare di ben €200,00 rispetto all'anno scorso……..
Ti confermo che prato è una delle città dove hanno aperto il "nuovo" ospedale ed è uno schifo! A partire dai parcheggi a pagamento (mentre all'ospedale vecchio nelle ore del passo era gratuito), dai posti letto che sono inferiori e palesemente non idonea a tenere tutti i reparti sotto lo stesso tetto, infatti molto reparti sono rimasti nella vecchia struttura……
CHE INVIDIA!!! QUASI QUASI MI TRASFERISCO A LIVORNO

samanta r., prato Commentatore certificato 24.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto, devo comlimentarmi con Lei, per la VITTORIA alle ELEZIONI a SINDACO di LIVORNO...

mi raccomando a mantenere alto l'onore del M5S...

da Livorno, come da Parma, e da tutte le altre citta' a guida M5S, parte la costruzione della base del M5S...

è un lavoro importantissimo, per i cittadini della sua Citta' e per il M5S...

Buon Lavoro..


ps.

per quanto riguarda l'Ospedale,non conoscendo nello specifico, Mi fido di Lei e del M5S...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

15 dicembre 2007 caricato su you tube il TAV secondo il giudice Ferdinando Imposimato
Così tanto per rinfrescare la memoria

Rosa Anna. 24.06.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

avanti cosi' 5 stelle livorno

alvise fossa 24.06.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ospedale unico della Bassa Padovana
A Schiavonia cantiere-record di due anni
Posa virtuale (e anche elettoralistica) della prima pietra per il nuovo polo sanitario per acuti di tutta l’Usl 17. Il progetto è dell'architetto francese Aymeric Zublena: tre edifici con una copertura a onda, che ricorda il profilo dei Colli Euganei, per 447 posti letto. Galan assicura: sarà pronto entro il 2012 è sarà un record, garantiscono i privati dai quali sarà realizzato in project financing (64 milioni di euro l'investimento, gestione dei servizi non sanitari per 26 anni)

http://mattinopadova.gelocal.it/regione/2010/03/25/news/ospedale-unico-della-bassa-padovanaa-schiavonia-cantiere-record-di-due-anni-1.1197135

antonio brianza 24.06.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Sindaco Filippo Nogarin, si è ormai capito che certe spese folli sono state solo speculazioni dei partiti ladri che ci governano.
Anche nella mia città il nuovo sindaco in una conferenza ha spiegato il motivo per il quale azzera il progetto per fortuna mai inziato del nuovo ospedale.

L'ospedale vecchio a norma dovrebbe essere tenuto a norma fino al giorno del trasferimento dei pazienti nel nuovo ospedale, con costi aggiuntivi inimmaginabili e il risultato di avere due strutture a norma alla fine dei lavori.
Aggiungo che l'area scelta era anche priva di servizi tipo parcheggi, mezzi pubblici, alberghi e tutto quello che una città può offrire ai familiari dei malati.

Grazie della sua spiegazione, il buon senso non ha nè colore nè partito.

carla g., Padova Commentatore certificato 24.06.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravo sindaco, ottimo lavoro

Inferriate Roma 24.06.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

complimenti vivissimi, anche a massa carrara sarebbe stato il caso di investire sulla riqualificazione degli ospedali già esistenti….ma la vera mafia pd+psi (si lo so, è dura a crederci ma a carrara abbiamo un sindaco del psi) ha deciso per la realizzazione del nuovo ospedale in una zona a rischio idrogeologico……

magari fra qualche anno grazie a qualche inchiesta giudiziaria scopriremo il perché….anche se ci vuole poco ad immaginarcelo

Luca Zed 24.06.14 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono una livornese e per ovvii motivi ho avuto occasione di conoscere il nostro ospedale e il pronto soccorso; mi viene sempre alla mente il caso del giovane Federico Biondi che noi tutti ricordiamo, ma questo purtroppo non è un unico caso. Aiutateci ad avere fiducia nella nostra struttura ospedaliera, chiediamo uno stop ai continuii tagli del welfare che si rispecchiano anche in queste malaugurate gestioni di manager che peggiorano ancora di più le condizioni dei reparti (sempre meno medici, infermieri, macchinari e posti letto)e poi cambiamo azienda ospedaliera per operare nello stesso modo; ricordiamoci che tali funzionari più "risparmiano" e più incentivi economici ricevono dal governo centrale. Noi livornesi desideriamo un ospedale che ci dia fiducia e cure mediche adeguate, la salute (insieme alla formazione )è un aspetto che non può sottostare a principi da industria automobilistica, la vita e il mantenimento della salute sono aspetti troppo importanti per essere distrutti così: ricordiamoci che le politiche anglosassoni scellerate di vent'anni fa hanno provocato dei danni in perdite di vite umane e di salute incalcolabili. Noi stiamo attuando quelle scelte adesso e sarà un disaatro (non per i ceti abbienti che andranno a curarsi in paesi e città meglio attrezzate). Per questi aspetti esprimo tutto il mio sdegno nei confronti della passata gestione e di questa attuale, nei confronti di consigli direttivi che con le loro scelte ci fanno morire di malasanità , è il momento di chiedere un open data di tutti gli euro spesi e non spesi alle nostre spalle.

cristina fabbrini 24.06.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Per poter risolvere in buona parte il problema del pagamento delle tasse bisognerebbe creare un sistema di riscossione ed utilizzo delle tasse più periferico.
Ora ad esempio l' IRPEF va inviata tutta a Roma e poi questa tassa viene distribuita per tutta Italia a seconda delle necessità.
A parte il fatto che bisognerebbe vedere bene come avviene questa distribuzione ma sarebbe meglio, molto meglio che a Roma venisse inviata sola una parte di IRPEF mentre la parte maggiore restante viene utilizzata direttamente sul posto di riscossione.
Questo farebbe in modo che la gente vedrebbe bene dove vanno a finire i propri soldi delle tasse e quindi ci sarebbe meno evasione fiscale e più propensione a pagare.
Secondo me sarebbe una buona idea che certamente ridurrebbe la evasione fiscale in Italia.
Grazie e cordiali saluti.

Rinaldin Franco 24.06.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Se invece di fare post inutili su renzie, b., e napolitano

http://vocidallestero.blogspot.it/2014/06/vladimiro-giacche-euro-e-austerity-la.html#comment-form

sicuramente dareste a chi e' interessato a capire la situazione in cui ci troviamo qualche fondamentale in piu'.
O forse non si vuole.
Chi si basa sugli slogan precotti puo' invece continuare tranquillamente..

“Quest’area monetaria rischia oggi di configurarsi come un’area di bassa pressione e di deflazione, nella quale la stabilità del cambio viene perseguita a spese dello sviluppo dell’occupazione e del reddito. Infatti non sembra mutato l’obiettivo di fondo della politica economica tedesca: evitare il danno che potrebbe derivare alle esportazioni tedesche da ripetute rivalutazioni del solo marco, ma non accettare di promuovere uno sviluppo più rapido della domanda interna.”

Luigi spaventa (pci) 1978, motivazioni per il rifiuto dell'adesione allo sme (che non si dica che non lo sapevano)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Non sanno più come farci ridere....

Dal corriere.it
Pascale governatrice: ma dovrà vincere
la concorrenza di Caldoro e Carfagna

Carlo C., Milano Commentatore certificato 24.06.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al Sindaco di Livorno, un uomo onesto nel posto giusto, auguro tante soddisfazioni, che sappia che tutta l'italia guarda a lui, ha molta più responsabilità di quella di sindaco.

W M 5 *****

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Nogarin
Penso che vi attenda una battaglia dura e sporca,
i soldi che girano sono tanti ,come le bocche che li vogliono.
Al sistema non interessa niente della salute della gente, conta solo il giro d'affari.
Sarà dura, auguri

daniele f., capoliveri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

"MA CHE COMBINA LA BOSCHI?"
Cosa ci aspettavamo che prendessero in esame le proposte del M5*****, anche se precedentemente il Movimento ha lavorato a questa proposta.
Per contrastare questa casta bisogna informare la gente di quello che viene fatto giorno per giorno, questi travisano la realtà ed i fatti.
Non c'è fretta insistiamo a farci avanti e proporre, nel contempo informiamo l'opinione pubblica circa il lavoro fatto giorno per giorno, davanti all'evidenza non potranno negare tutto.
L'informazione si fa con una TV gestita dal MOVIMENTO, non c'è alternativa, il 95% degli Italiani guarda solo la TV.

W M5*****

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando capirete che dietro agli slogan c'è una cupola di massoni che altro non vuole che la distruzione del sistema italia. Quando vi renderete conto che M5S altri non è che un vassallo delle lobby mondialiste, che utilizza la "rete" per incanalare il pensiero...chi vi fa ritenere veramente che questa gente abbia a cuore il lavoro, la salvaguardia delle piccole e medie imprese e del territorio?
I fatti parlano: sono mondialisti, vogliono la mescolanza dei popoli e non la difesa dei confini, appoggiano l'annientamento del sistema produttivo italiano e il passaggio graduale alle multinazionali.
Cosa hanno fatto per contrastare il job act e le leggi sul precariato di cui blaterano dal 2007? Cosa stanno dicendo riguardo all'europa e al debito?
Questi sono vassalli del sistema, ben attenti a definire troll il primo che li smaschera nelle loro ben architettate trame ingannatorie. Le lobby sanno come incanalare consensi ed evitare rivolte, si servono della comunicazione efficace, che infatti ad M5S non manca. Peccato però che poi si faccia il contrario di quanto è stato proposto, guardate all'immigrazione.
Cominciate a ragionare e a porvi degli interrogativi. Per quel poco che vale il voto lo state dando a questa gente, che usa lo stratagemma del panico per farvi credere di essere l'alternativa, quelli contrari a renzi. Ma nel concreto è una finzione scenica.
Nessuno vi salver dall'esproprio di tasse e occupazione, è tutto scritto, è pianificato dagli anni'70. Questi non sono lì a combattere, sono lì a tenere in piedi il sistema con una farsa di opposizione che renda credibile che c'è la democrazia. ma non è vero, lo dimostra l'operato, ne parano i fatti. La finzione della democrazia diretta, dell'uno vale uno e del voto online sono BALLE, un sistema scientifico di manipolazione delle masse. E voi siete qui a credere che facciano qualcosa per i cittadini...lo vedrete, ve ne accorgerete.

franco d. Commentatore certificato 24.06.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'OSPEDALE DI LIVORNO.

Grazie Sindaco,

è bene mantenere fede agli impegni presi in campagna elettorale, è sintomo di correttezza, quella correttezza e coerenza che deve caratterizzare il M5S.

Una cosa stavo pensando,

perchè in ogni comune dove il M5S ha un ampio consenso non si prova a fare passare la prassi della "consultazione pubblica" su tematiche importanti?

Dei "Referendum Comunali" dove gli abitanti dello stesso, possano decidere per le loro sorti, se vogliono fare la cosa sbagliata starà a noi fargli cambiare idea.

Che se per sbaglio coinvolgiamo anche altri comuni, il passo a quello nazionale è un attimo.

A volte portare degli esempi concreti è meglio di anni di proposte.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Mo capisco perchè non c'è nessuno del Blog lì dentro, eppure ce ne sarebbe bisogno!

V'ho sempre chiesto di incontraci dal vivo e sempre lo farò, il Blog ha bisogno di una maggiore materializzazione.

Il 90% delle polemiche da tastiera sparirebbe!

A meno che a qualcuno tutto questo non faccia comodo.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

va bene tutto ma,finche avremo un sistema nel quale qualcuno può possedere più di una casa mentre ,qualcun'altro,dorme su una panchina.finchè ci sarà chi guadagna(?)milioni di euro e chi non ha di che sfamare i propri figli,parliamo di niente.è lo stato.solo lo stato,che deve garantire tutti.non si possono affidare certe cose al buon senso.deve essere la legge a porre al primo posto il benessere e la felicità,nei limiti delle possibilità dello stato,di tutti i cittadini......o cosi o,buon marasma senile a tutti.p.s.le cose possono essere usate.bisogna per forza possederle?


CHI PUÒ E CHI NON PUÒ - GRILLO BASTONATO PERCHÉ SI ALLEA CON FARAGE, RENZI OSANNATO PERCHÉ FA LE RIFORME COL CONDANNATO SILVIO E GLI XENOFOBI LEGHISTI
Travaglio: “Napolitano chiese le dimissioni di Cossiga quando interferì col Csm, oggi decide il procedimento contro Bruti. Alfano candida il condannato Scopelliti “perché siamo garantisti”, poi mette il presunto killer di Yara sulla forca - Il ghanese Kabobo per Salvini doveva “marcire in galera”, il lombardo Frigatti “andrebbe curato in strutture adatte”…

Marco Travaglio per “il Fatto Quotidiano”

Ogni tanto è bene attivare il Tom-Tom per scoprire dove siamo e dove stiamo andando. Pronti, partenza, via.

MICHELE VIETTI E GIORGIO NAPOLITANO AL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA MICHELE VIETTI E GIORGIO NAPOLITANO AL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA

Il 14 novembre ’91 il presidente Cossiga proibì al vicepresidente del Csm Galloni di mettere all’ordine del giorno del plenum alcune pratiche a lui sgradite e mandò i carabinieri a Palazzo dei Marescialli a far sgombrare l’aula in caso di disobbedienza ai suoi ordini: Violante avviò le pratiche per l’impeachment, accusandolo di alto tradimento e attentato alla Costituzione, Napolitano ne chiese le dimissioni e l’Anm scese in sciopero contro la grave violazione costituzionale.

L’altroieri il presidente Napolitano ha proibito per lettera al vicepresidente del Csm Vietti di mettere all’ordine del giorno del plenum l’istanza di azione disciplinare per il procuratore di Milano Bruti Liberati, votata all’unanimità dalla II e dalla VII commissione; Vietti l’ha comunicato ai consiglieri senza leggere la lettera (nel frattempo autodistruttasi) e quelli hanno prontamente obbedito, ritirando le precedenti deliberazioni, sbianchettando ogni critica a Bruti e archiviando festosamente la pratica.

NAPOLITANO E VIETTI NAPOLITANO E VIETTI

Nessun partito ha battuto ciglio, nessun grande giornale ha trovato da ridire, l’Anm non ha scioperato, Violante non ha c

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento

SONO UNO SFIGATO; nessuno deposita soldi nel mio conto corrente a mia insaputa, nessuno mi regala una casa di prestigio. Per comprare una casa classificata A4 ho dovuto accendere un mutuo a strozzo, i miei figli sono tra i pochi che non sono stati assunti nelle società pubbliche mangiasoldi

luciano p., mestre Commentatore certificato 24.06.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

SARO' FUORI TEMA MA LA MELONI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA QUESTO SAREBBE UN NUOVO CORSO GIO BATTA CHE L'INSE

giobattta 24.06.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

va bene tutto ma,finche avremo un sistema nel q

vito asaro 24.06.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

OGGETTO(PD-RENZI) - SOGGETTO ( M5S-GRILLO).

Definzione di Federico Schiller ( 1795..) in 'Tipi Psicologici' di Jung ;

"La massima stupidità e la massima intelligenza hanno fra loro una certa affinità nel fatto che entrambe cercano il reale.....
Solo per la presenza immediata di un OGGETTO nei sensi la prima ( la stupidità) viene strappata alla sua quiete, e solo riconducendo i suoi concetti ai fatti dell'esperienza la seconda ( l'intelligenza) si acquieta; in una parola la stupidità non può levarsi al di sopra della realtà, e l'intelligenza non può fermarsi al di sotto della verità....."... e non mi dilungo in meandri complicati.

Tu Matteo Renzi e PD , siete degli oggetti che al massimo possono tentare di avvicinarsi alla realtà e come tale tenti sempre di OGGETTUALIZZARE le persone per farne una tua proprietà da gestire come vuoi tu , svuotandole di coscienza e di pensiero ( vedi 80 euro...)!!

Noi , M5S , siamo persone alla ricerca soggettiva della VERITA' , pensando , ampliando la nostra coscienza per donarla alla COLLETTIVITA'!!!

Beppe ci insegna a pensare , a sentire la VERITA'!
TU inceve cerchi di comprare con degli oggetti la coscienza dell'individuo!!

Non potrai mai caro MAtteo Renzi 'oggettualizzare' la soggettività del Movimento 5 Stelle!!!

Domani vedremo un OGGETTO seduto davanti a dei SOGGETTI PENSANTI!!

Buona fortuna Matteo Renzi , per te è vicina la fine!!

SEMPRE E SOLO M5S!!!

Walter C., Lecco Commentatore certificato 24.06.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci renda ORGOGLIOSI di Lei e del Suo lavoro SIGNOR SINDACO


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

...non ci capisco più un'emerita radice di cicoria...
La maggioranza degli italiani 41+16%...preferisce..i mentitori, i falsi, la disonestà, la collusione.
Come in fiume in piena..che porta dritto dritto verso la cascata finale.
Quando vedo tutta la vecchia casta..ed i cittadini che la sostengono..mi par di vedere delle facce di cinghiale.
Tutte pronte a dissipare e divorare tutto quanto si fa di buono e logico.
E' duretta risalire la corrente...con delle barche, si rischia di esser travolti.
Ma non demorderemo....

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 24.06.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esempi da seguire.

paco 2005 24.06.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Dopo 20 anni di scandali , mazzette e nuove costruzioni per cui l'unico scopo è arricchire i politici e i loro amici imprenditori e nel caso della Toscana le Coop rosse .
La gente lo ha capito , sono i politici che fanno finta di non capire , dato che l'unico scopo e RUBARE SOLDI . Nella speranza che Livorno faccia da apripista ad un sistema virtuoso che possa trasmettere a tutto il resto d'Italia . CHE LA FORZA SIA CON VOI LIVORNESI

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 24.06.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

gradissimo sindaco speriamo che riesca nell obbiettivo ilnuovo ospedale non ci serve,serve solo far funzionare bene quelli che ci sono, io vivo a cecina e penso che se nogarir riesce a bloccare il nuovo ospedale anche noi a cecina trarremo benefici il ns ospedale potrebbe tornare in buona efficenza
la finanza di progetto serve solo a far dilapidare risorse pubbliche.

claudio cambi 24.06.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Sindaco!!!
Avanti così!!!

sergio ricci 24.06.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Si dice "il modo per poterla migliorare ce l'avete" dove "l'" sta per "lo", maschile, concordato con il maschile "modo". Neanche le basi! :-)

Claudio Perini 24.06.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Post è la dimostrazione che il m5* deve partire dal basso....dai Comuni.
I veri cittadini sono coloro che vivono nei Comuni,lavorano nei Comuni e nei Comuni dovrebbero pagare le tasse per i servizi resi.
Invece i comuni sono solo il bancomat della politica,a loro i debiti ai politici...la torta da spartirsi !
Un bravo al sindaco di Livorno e ai suoi cittadini!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Amico mio , la parte più dura del tuo lavoro non sarà governare la città , ma sarà la difesa da tutti gli attacchi che gli sciacalli trombati ti faranno . Noi gli abbiamo tolto l'osso di bocca e sono furenti e incazzati neri ! Aspettati di tutto ! Mettiti le mutande d'acciaio te e i tuoi collaboratori ! I marò?!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 24.06.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

il Paese si salva tutto solo quando il M5S sarà al governo!!!a sarà dura!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

In una zona dove vivono circa 200.000 persone pensare di ristrutturare un ospedale di 80 anni fa pensando che sia sufficiente per le utenze attuali (ovvero popolazione molto maggiore e più anziana) è un grave errore.

vorrà dire che i livornesi andranno a farsi curare a pisa, ne saranno fieri :)

Alessio G. 24.06.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo sindaco .
Il principale costo della sanita' e' lo spreco.
Vedi: www.cup.it
La salutee' un diritto che va articolato su 3 piani:
-prevenzione
-cura e ricovero
-interventi mirati (disabili , cronici , fine vita , assistenza domiciliare, ecc ecc)
Le case farmaceutiche preferiscono la seconda (un ammalato di cancro vale di piu' di un morto di cancro ma anche di piu' di un cancro guarito ) ; i sindacati la terza (crea occupazione) ; a nessuno la prima: il controllo a priori andrebbe reso OBBLIGATORIO come i tagliandi delle macchine , senza ticket. Aver messo i ticket che disincentivano i controlli di prevenzione ci fara' spendere di piu' nel futuro.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 24.06.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E TUTTI I SUOI SIMILI LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO E PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO AL PAESE.
POI DEVONO ESSERE PROCESSATI E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA.
INFINE FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE IMPICCAGIONE!!!
COSI' DOBBIAMO FARE E SUBITO SE VOGLIAMO SALVARE IL NOSTRO PAESE!!!

Rinaldin Franco 24.06.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

I veri eroi dei nostri giorni sono gli eletti del MOVIMENTO5STELLE, gli AUTENTICI RAPPRESENTANTI DEL POPOLO OPPRESSO.
VILIPESI E OFFESI SENZA LIMITI, UN GIORNO VEDREMO TRIONFARE LA GIUSTIZIA E LA VERITA'.

john f. 24.06.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

La sanità italiana impoverita e saccheggiata. Utilizzata come bancomat dai politici
E nonostante tutto, all'avanguardia con eccellenze che ci invidiano. Gli esigui stipendi non hanno intaccato le premure nella cure dei degenti; di medici ed infermieri, una cultura di scuola umanitaria radicata.
Già da decenni la sanità subisce gli assalti della speculazione privata. Deleterio fu l'affidarla al regionalismo che ha portato disparità anticostituzionale.
Sosteniamo il sindaco di Livorno nella sua battaglia se necessario si faccia un link con raccolta di firme
È tempo di intervenire anche sulle esternalizzazione degli addetti che non ha dato nessun beneficio economico
Se non a chi ha fatto speculazione. Pagando miserevoli retribuzioni agli addetti. Un opportunità di corruzione e non solo.
p. s.
A proposito che fine ha fatto il programma piemontese di vendere gli ospedali a società d'oltralpe?

Rosa Anna. 24.06.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

L'Ospedale di Livorno, nella sede di Viale Alfieri, è stato inaugurato nel 1932 (millenovecento trentadue).
Quanto costerà rimodernare e rendere efficiente una struttura che ha 82 anni?

Luciano Bosi, Roma Commentatore certificato 24.06.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ci fate caso, solo l'edilizia ospedaliera ha dei finanziamenti costanti nel tempo, perchè è evidente la speculazione sulla salute.
Non sento invece notizie su finanziamenti all'edilizia pubblica, volta soprattutto ad aiutare chi è soggetto agli sfratti per morosità incolpevole dovuta alla perdita di lavoro.
Bisognerebbe cercare di fare qualcosa anche in questo senso.
Anto b.

antonella g., cremona Commentatore certificato 24.06.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Non so perche' la seguente richiesta mi e' stata inserita in una discussione. Provo a ripostarla.

Poiche' non sono "a conoscenza dei fatti", qualcuno potrebbe indicare quali sono i 4 ospedali della Toscana costruti con il project financing e dove si puo' trovare la documentazione citata nell'articolo dei disastri fatti in questi 4 casi (immagino che i disastri siano riferiti alla tecnica del project financing).

Marco G. 24.06.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Scelta intelligente!

andrea ecca, arcola Commentatore certificato 24.06.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Su libero in 1a pagina " il PD vieta la gnocca", siamo ritornati al 1960 in cui le kessler dovevano mettersi la calzamaglia.

spuseta 24.06.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti Nogarin, anche altre liste si sono battute contro il Nuovo ospedale. Te ne trai le conseguenze e salvi la sanità livornese da una debacle che sarebbe venuta con il carico di debiti che veniva dal Nuovo Ospedale. Forza alla coalizione di forze che vuole il rinnovamento e il rilancio della città. Dare l'avvio al Nuovo blocco interno all'Ospedale per dare ai livornesi in 4 anni un blocco di degenze adeguato ai tempi.
Di nuovo complimenti.

massimo ., livorno Commentatore certificato 24.06.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a mio modesto parere se il presidente di regione Rossi ha veramente a cuore il bene dei cittadini toscani dovrebbe guardare a questo riutilizzo dell'ospedale precedente come ad un esperimento e valutare il paragone con le altre situazioni. Se (come credo) l'ospedale di Livorno andrà meglio allora potrà 'fare leva' sulle società che hanno promosso il progetto finanziario per ottenere dei miglioramenti ... altrimenti ha ragione lui ed avrà una conferma... a meno che non ci siano interessi di 'parte' mazzette ecc. come si dice a pensar male si fa peccato ma...

andreaB B. Commentatore certificato 24.06.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog!
complimenti al nuovo sindaco di Livorno e al suo progetto. Io spero solo che questi soldi vengano davvero utilizzati per garantire la sanita' pubblica , rimettendo a nuovo il vecchio ospedale, non voglio neppure pensare che questi finanziamenti si perdono per strada e , non si sa per quale strano meccanismo, finiscono nelle tasche di qualche politico vecchio stampo.
Abbiamo la fortuna di avere ospedali eccelenti in Italia, ci vuole tanto a farli funzionare come si deve? La salute e' un diritto di tutti e non solo di chi ha i soldi per pagarsi il privato che garantisce , a volte, un servizio


Complimenti a Nogarin!

Questa è la dimostrazione che il M5S crea persone per bene , dedite a comportamenti verso la collettività!!!

Bene!!

SEMPRE M5S!!!

Walter C., Lecco Commentatore certificato 24.06.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho capito immediatamente di che pasta sei fatto, duro puro onesto e per favore schiena dritta e rompigli il c..o! Alle regionali in Toscana uno come te.

Giovanni Faillaci 24.06.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

OT
ore10.16 ....
non sono PASSATI... stop
me ne torno in letargo da dove sono venuto... stop
forse questo passerà... stop
in caso contrario... STOP x reset
SALUTI....JOYKEY
stop end STOP

PS: ORA SARETE contenti!! ed io, ho più tempo a dedicare ad altro,,,,
(intendevo computer o server o... )
EDUCATAMENTE saluti anche a.... Boh... JOYKEY

JOYKEY 24.06.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahaha il mentitore renzi ora dice che farà le riforme entro mille giorni...piddini,in che disastro ci avete precipitato tutti!!!siete una vergogna e condannate tutti noi!!!!!!!!!credete davvero a tutto e di più.e siete umiliati dai vostri eletti!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a lucca hanno costruito un ospedale nuovo dove hanno trasferito i degenti alla vigilia delle elezioni; una mia parente dovutosi recare al pronto mi ha detto che era un c.sino e che oltre i malati si lamentavo anche infermieri e dottori per le carenze delle struture e delle risorse e la disorganizzazione,....; bastava ristrutturare il vecchio ospedale


il bimbobombaminkia porta a 1000 giorni il paccccchetttttto delle riforme!
45minuti di aria fritta dove in conclusione dice le solite banalita'.
L'unica cosa degna di nota e' che oggi e' il patron di Firenze .. San Giovanni!
mi scuso con i Fiorentini che non lo sapevo!
grazie Matte' se non ci fossi tu con il 41% chissa' dove sarebbe l'Italia...
ah bello Letta te lo ricordi??? per quale motivo gli hai fatto le scarpe??? perche' non faceva nulla?? idem come te...
venditore di pentolame peggio del Berlusca

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 11:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

SALUTE?

L'Italia è il paese delle opportunità delle mafie, dei potenti e di nominati,è la nuova eldorado delle tangenti e degli appalti truccati e la salute è proprio l'ultima cosa che preoccupa governi ed istituzioni.
Se c'è da tagliare si taglia il sociale e la salute del cittadino ma non gli enormi sprechi della sanità collusa con le multinazionali farmaceutiche o con i privati che lucrano sulle sofferenze dei miserabili.
Da sempre la sanità in Italia è l'arena politica delle nomine dei dirigenti che con le loro politiche e quelle dei partiti che li sostengono condizionano le amministrazioni di asl ed ospedali ed utilizzano la sanità pubblica come fosse la loro.
Sulla pelle del malato si vendono farmaci a go go,attrezzature,macchinari,impianti,si gettano centinaia di migliaia di metri cubi di cemento per poi avere ospedali a metà o non averli affatto ma lo spettacolo deve continuare.
Cambiano i governi,cambiano i ministri ma la canzone è sempre la stessa:sanità=impresa.
E con gli anni lo è diventata davvero ed ormai i dirigenti degli ospedali sono dei meri amministratori che hanno dimenticato da un pezzo il giuramento di Ippocrate.
La maggior aspirazione del popolo Italiano,sopratutto dei genitori è far diventare i propri figli dei medici.
L'unica professione la cui specializzazione viene retribuita dalla collettività e l'unica che assicura un futuro dorato ai nostri giovani.
Si fanno carte false per entrare nelle università di medicina che sono a numero chiuso e se ne fanno ancora più false per fare carriera magari con qualche medico in famiglia o qualche conoscenza "importante".
Ma siamo sicuri che sono tutti medici per vocazione?
Con le malattie si magna un po tutti,dal venditore di farmaci al gran costruttore,dal medico cinico al politico di turno ma noi Italiani si sa abbiamo un gran cuore quando tifiamo per la nazionale.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cisanello che dista pochi km da Livorno (a Pisa) mi pare di sentire da persone informate che e' un grande e rinnomato polo ospedaliero.
Gran parte della Toscana Tirrenica si reca per visite o interventi a Pisa.

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno,
Come mi sono sentito fiero, per la prima volta, di aver votato 5stelle alle politiche ed ovviamente alle Europee, lo sono altrettanto per il nostro nuovo sindaco. Finalmente una persona come noi , dentro la vita di tutti i giorni ! Ha ragione a non fare il nuovo ospedale perché pensate a Livorno per fare una mammografia dobbiamo aspettare oltre un anno !!!! un anno !!! e volevano spendere soldi per fare un nuovo ospedale !!! ma piuttosto miglioriamo i servizi ai cittadini e compriamo apparecchiature e assumiamo medici che possano portare la TAC, la mammografia e tutte le richieste vitali ad un periodo accettabile. Poi parlano di eccellenze nella sanità in Toscana...ma dove ?? dovrebbero provare a doversi curare un tumore ed aspettare un anno....la politica....

Mauro Moretti 24.06.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

grande, basta cemento

Ivan Bentivegna, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, fuori le Lobby e gli interessi privati dalla Nostra Salute, spendiamo miliardi dei nostri soldi per la sanità e deve essere nostra.

Giuseppe G., Borgo San Dalmazzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

un grandissimo altro sindaco stellato!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA sig.Filippo✩✩✩✩✩!!!
(C'è già qualche PDrone che infetta il Blog).

Io mi fido di Lei.
Come dicono dalle mie parti:"ADELANTE!".
Per scaramanzia controlli bene che tra le Sue pertinenze
non ci sia pure un INCENERITORE, gracias!!!

Così, tanto per ricordarlo!

Le auguro ogni bene.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

PERFETTO !!!
NON FATEVI COINVOLGERE DAI LADRI !!!

Della Rosa Franco 24.06.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Viviana ti avevo chiesto come mai qualche giorno fa, cliccando il tuo nick, e si poteva cliccare accadeva qualcosa, mi sai dire cosa, se sei veramente tu? (io ovviamemente lo ricordo)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Viaviana ti avevo chiesto come mai qualche giorno fa, cliccando il tuo nick, e si poteva cliccare accadeva qualcosa, mi sai dire cosa, se sei veramente tu? (io ovviamemente lo ricordo)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Non posso che essere d'accordo: la riqualificazione prima di tutto: perchè buttare a mare qualcosa che magari non funziona benissimo ma può essere migliorata?
Dobbiamo smetterla di pensare che se una cosa non funziona al massimo bisogna disfarsene, soprattutto se pubblica, è il solito giochino al quale ci ha abituato il berlusconipensiero in tutti questi anni, ma solo per favorire lobbies private.

antonella g., cremona Commentatore certificato 24.06.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Forse questo è l'unico un po' sano dei 5 stelle, auguri al nuovo Sindaco.

fabriziooo galli Commentatore certificato 24.06.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe persegui i tuoi scopi,i corrotti e i corruttibili sono tanti,però i puri esistono e molti giovani seri sono dalla tua parte,il tempo è gran signore e" la GIUSTIZIA e la VERITA'" trionferanno.Non cedere .Ti auguro ogni bene,grazie e buon lavoro

emilia masneri, Rossano Commentatore certificato 24.06.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene. Di queste cose dovete parlare. Vicinanza al cittadino e fatti e proposte concrete. Solo così si può andare avanti.

carlo b. Commentatore certificato 24.06.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori