Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

No agli insulti alla Boschi

  • 144


boschi_insulti.jpg

Gli insulti al ministro Boschi comparsi su Facebook sono stati ricondotti dai giornali di regime a Beppe Grillo, al M5S, ai suoi attivisti. La realtà delle cose ci dice che questi insulti sono stati scritti da alcuni utenti facebook, la cui identità non è certificata. Per quello che si sa possono essere stati scritti dagli stessi giornalisti che hanno fatto gli articoli o da esponenti del pd come successo in passato. I nominativi degli iscritti Facebook autori degli insulti, in gran parte cancellati, sono a disposizione del ministro Boschi qualora volesse attivare la polizia postale per giungere alla loro identità e agire per vie legali in tutela della sua reputazione.

25 Giu 2014, 11:48 | Scrivi | Commenti (144) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 144


Tags: Boschi, Facebook, insulti, insulti Boschi, insulti Facebook, ministro Boschi

Commenti

 

cari grillini siete dei vigliacchi.
le frasi contro la boschi sono vergognose e si ritorcono contro chi le ha scritte
viva il pd e renzi

enzo viola 29.06.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

ma ancora che e chi la insulta e basta,poi siamo italiani,usiamo di solito fra noi di linguaggi locali e a volyte volgari,se non ergge essere personaggio pubblico torni a casetta, mica è colpa degli italiani se lei,la boldrini ecc dicono cacchiate a raffica, poi si sa nasce lo sberleffo,ma poi ci sono i troll che fanno gli infiltrati per fare casino,ma sta megeretta chi la caga, ma vada a lovorare lei a la madia

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 26.06.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Amici ma la boschi,serracchiani bonafe'moretti,madia le altre del pd mi dimentico perche' non fanno numero,purtroppo non ha no sale nella propria zucca tanto di rispetto per tutte le Donne del mondo Io amo le Donne per quello che riescono a fare rispetto gli uomini,ma quando aprono bocca quests signore sono davvero la menzogna le regine Della falsita' mentono spudoratamente e sono delle incapaci dall'altro la scuola e' quella del pd,essere tonti e disonesti queste sono proprio un offesa per le nostre Donne.

paolo caliandro 26.06.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo. Niente insulti sessisti, razzisti eccetera. Poche cosidette "parolacce", a parte il meraviglioso vaffanculo anche se usato con intelligenza e parsimonia.
Rimane il fatto che mettere in luce pochezza, disonestà, falsità e ipocrisia di un politico non potrà mai essere definito offesa.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 26.06.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo: non bisogna insultare il ministrto Boschi. Offre talmente tanto materiale per criticarla!

claudio d., Benevento Commentatore certificato 26.06.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 26.06.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Il suo spessore intellettuale parla per lei. Inutile insultarla, già lo fa in tutta autonomia lei stessa aprendo bocca e dandoci fiato.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Ottima posizione! Perché chi scrive per insulti , sempre che non proiettati sull'umorismo satirico costruttivo, appare privo di pensieri e più stupido/rabbioso o volontariamente disfattista. Motivare le persone ad esprimere il proprio pensiero educatamente è un altro traguardo che il M5stelle raggiunge. Grazie a Voi oggi sappiamo cosa accade , per chi ha l'intelligenza di informarsi, essendo diventati Senatori e deputati che rispondono di ciò che propongono e anche sostituti giornalisti! Ma è stupido essere considerati malamente perché furbi e stupidi spengono i ragionamenti e le opinioni con insulti o iprecazioni. Bravi!

Ottaviano Bottini, Paderno Dugnano Commentatore certificato 26.06.14 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente ritengo che la ministra Boschi sia troppo bella per essere insultata. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 25.06.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli insulti son sempre gratuiti..xó c'è l'istigazione ;)
Come diceva Paolo Hendel in merito ai socialisti che si lamentavano di esser chiamati ladri: "ok, è giusto, smettiamo, xó voi in cambio potreste smettere di rubare!" :)))))

Massimo mileto 25.06.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Non è serio, specialmente a livello di Parlamento, non tenere presente i cambiamenti seri che sopravvengono. Se in partenza per affrontare un percorso c'era a disposizione solo la bicicletta e si è pianificato di conseguenza, se ora sono messi a disposizione panfilo ed automobile è irrazionale perseverare nel piano fatto perchè è stato fatto e "non sarebbe serio nei confronti di chi ci ha lavorato finora”. Bisogna cercare il meglio, così non si perde tempo. una cosa fatta bene fa guadagnare tempo perchè non attuata con i presupposti di prossimi cambiamenti per migliorarla e renderla accetta, è perciò efficace, giusta, condivisa, applicabile e rispettosa dei cittadini che hanno diritto di avere leggi giuste.
L'incontro è utile per far capire che 5ss è movimento confermato dal recente responso elettorale al secondo posto per preferenze date dagli Italiani, che ha quindi il diritto dovere di prospettare proposte e suggerire o concordare soluzioni (se possibile) con il Governo senza però snaturarsi. Finora, non avendo responsabilità di governo, ha fatto bene a non farsi coinvolgere in accordi ed ammiccamenti fagocitanti nello stile gattopardesco del "tutto si cambia, ma nulla si cambia" . Parliamone, concordiamo e ti possiamo anche concedere molto, tanto sei diventato uno di noi e siamo tranquilli che, tranne che a parole, no si cambierà nulla. Complimenti ai grillini che si sono sottratti a questo gioco, che hanno saputo combattere soli contro tutti i partiti e i mass media. Dato l'enorme schieramento di forze e poteri, avevo previsto di peggio. Comunque a chi non sa o non vuole leggere la Storia i grillini un ruolo già avuto. Il loro fiato alla nuca di tutti i Partiti è stato determinante per indurre a riforme ed autocritiche, sia pure annacquate.

Il neurone

EMILIO t., BARI Commentatore certificato 25.06.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i cambiamenti producono squarci nel tessuto sociale. Ma nel tessuto sociale attuale c'è ancora qualcosa da squarciare?
Si tratterà forse di re iniziare a...rammendare... i calzini come si faceva un po’ di tempo fa?
Oppure si dovranno riaprire le porte delle carceri per coloro che nella peggior bestemmia della corruzione hanno calpestato gli insegnamenti trasmessi da tutti i Testi Sacri di tutta la Terra di tutti i tempi?
Quegli Insegnamenti dovranno essere riconosciuti e rispettati onde evitare che il peggio si abbatta sui nostri figli!
Nella corruzione e nella menzogna regna l’oscurità ed essa trascina nel baratro anche gli innocenti, ma oggi si osserva una nuova luce infatti, chi sta operando nel rispetto della Costituzione Italiana apporta nuova luce squarciando quell’oscurità.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 25.06.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Certa gente è come un magnete: si attira le ire e gli insulti. Perché anziché irretire il prossimo o vessarlo o figurativamente sputargli addosso non provano a cambiare usando quello che già esiste e si chiama da 2000 anni DEMOCRAZIA? Fanno nascondere le loro porcherie ai media per farsi belli/e di fronte a tutti, e poi si scopre che sono come la frutta che ha preso la gelata invernale: marci dentro!
Possono raccontare tutte le menzogne che vogliono, ma sin che agiranno in quel senso, non riceveranno altro che risposte idonee al loro status. Non sto difendendo gli "insultatori", ma intendo ricordare a tutti che "chi è causa del proprio male pianga sé stesso" e questo devono fare certe persone che da troppo si sono arrogate poteri illeciti e non previsti nella Costituzione.

3mendo 25.06.14 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il consiglio è giusto, cara ministra vai alla polizia postale che fai bene

Federico T., roma Commentatore certificato 25.06.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un consiglio a chi prende le "difese", in questo caso dell'insultata:
- andate indietro di qualche mese e riascoltate, se l'avete qualche volta sentita, le "uscite" di questa "signorina" arrivata li' a fare la ministra non si sa' per quali meriti se per intelligenza, bravura in qualche arte femminile nascosta, per gli ottimi risultati che dimostrava a qualcuna della casta per comunicativita', per meriti sociali, perchè si era distinta nella croce rossa o in qualche volontariato alla Comunione e liberazione, o serviva le frittelle sui banchetti delle feste dell'unita'.

Scrivo questo sapendo di attirarmi le ire di qualche commentatore che pur disposto a difendere a spada tratta questi personaggi a dir poco di una comicita' deflagrante, giusto per parlare in generale si vada a risentire quanto affermata da questa signrina, qualche giorno fa' circa l'incontro con il M5s e il governo, nella persona di Renzye comico fiorentino proveniente dalla scuola di arcore.
Poi, voglio essere cosi' cattivo, si vada a risentire le stronzate dette (e fatte) dalla neo-parlamentare europea PINA PICIERNO, amica e sodale della soggetta ingiuriata.
Criticammo fortemente (all'epoca il blog era poco frequentato) quando il nano di arcore piazzava nani ,ballerine e mignotte (pardon escort) in ogni dove potessero esistere poltrone pagate dai cittadini, orbene si e' perso lo spirito d'iniziativa ?
No ! allora dov'è il problema?
Forse che a Galan lo dobbiamo ringraziare ?
O alla Picierno dire grazie per aver fatto capire agli Italiani come si può far la spesa con 80 Euro (lordi) per 2 settimane ?
Oppure siamo contenti che 14 miliardi (in 3 anni) sono finiti nelle tasche dei banchieri falliti ma non in quelli degli imprenditori che continuano a suicidarsi ?

L'indignazione viene spontanea, oggi con la tastiera domani forse con altre armi...
Un saluto a tutti e un consiglio: ai camerieri e potenti della casta-ladrona mandateli "affangulo" educatamente.

Un saluto a tutti, anche ai Trollisti.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 25.06.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la bella addormentata nei Boschi volesse non essere denigrata e offesa, potrebbe provare un antico metodo usato già in epoche preromane: comportarsi bene, lavorare bene, rispettare il suo ruolo, non dire bugie, non associarsi e difendere criminali e malavitosi, e magari far carriera politica per meriti politici e non d'immagine.

Poi non capisco, vengono tutti massacrati con le offese più varie (e per loro è una buona notizia perchè ben altro meriterebbero, e non solo parole), e questa qui è l'unica che si lamenta (con la boldrini ovviamente, politica everbraun)?

E' la più fragile di tutti?

fabrizio castellana Commentatore certificato 25.06.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà alla signora Boschi. Intanto perché è la cosa più bella che il PD abbia. E poi noi del M5S non ci scagliamo contro i nostri avversari politici ma proviamo assoluta solidarietà e vicinanza alle persone che sono bersaglio di farabutti. Vorrei che anche gli iscritti di altri partiti abbiano solidarietà con i martoriati nostri iscritti. A nome mio di Italiano, provo vergogna e le chiedo scusa signora Boschi.

Eduardo Romano 25.06.14 18:23| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

trattandosi di un ministro della repubblica, saremmo legittimati come cittadini a sollecitare l'intervento della Polizia Postale?

mario donnini 25.06.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento

gli insulti fini a sè stessi sono totalmente controproducenti, basta incalzarli sui temi di corruzione, evasione, rimborsi, eccetera per far sì che si affossino a soli assieme al nano. chi tiene a 5stelle lo sa bene ormai.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 25.06.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

**V***
Matteo (6,22-23)

"La lucerna del corpo è l'occhio; se dunque il tuo occhio è chiaro, tutto il tuo corpo sarà nella luce; ma se il tuo occhio è malato, tutto il tuo corpo sarà tenebroso. Se dunque la luce che è in te è tenebra, quanto grande sarà la tenebra!."

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 25.06.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Hanno ingiuriato Madonna Marianna ?? Me ne dolgo e faccio ammenda in vece di quei manigoldi...


Tanto gentile e tanto onesta pare
Marianna mia quand’ella altrui saluta,
ch’ogne lingua deven tremando muta,
e li occhi no l’ardiscon di guardare.

Ella si va, sentendosi laudare,
benignamente d’umiltà vestuta;
e par che sia una cosa venuta
da cielo in terra a miracol mostrare.

Mostrasi sì piacente a chi la mira,
che dà per li occhi una dolcezza al core,
che ‘ntender non la può chi no la prova;

e par che de la sua labbia si mova
uno spirito soave pien d’amore,
che va dicendo a l’anima: Sospira.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

perché infierire con la Boschi,sono talmente tranquilli che quando ce stato il cambio in ora legale nel suo partito sono andati in paranoia.hanno paura della legalita collegata all'ora.

andrea 25.06.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

premesso che non sono per gli insulti ,pero mi chiedo perché nessuno si indegna quando a essere insultati sono quelli del m5s?

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 25.06.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è bisogno, secondo me, di offendere nessuno, tanto meno la Boschi. Non c'è bisogno perché si offendono da soli ogni volta che aprono bocca. Stanno sempre a menarcela che con il 40% e oltre si sentono obbligati a fare le riforme che gli italiani gli chiedono, però si dimenticano di dire che gli italiani non gli hanno chiesto le riforme che vogliono fare loro. Gli italiano vogliono l'abolizione completa del senato, loro lo lasciano. Gli italiani vogliono la cancellazione completa delle province, loro le lasciano. Gli italiano vogliono l'abolizione completa della prescrizione, loro la lasciano. Gli italiani non vogliono l'immunità, loro la vogliono. Ci sono un sacco di altre cose che gli italiani vogliono, ma è inutile elencarle, tanto vincono loro.

Alessandro Biggio 25.06.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

sono contro agli insulti a priori, quindi, apprezzo che Grillo abbia fatto chiarezza e abbia messo a disposizioni le informative alla boschi

io stessa mi son lamentata per l'"invasione" di "personaggi" fuori luogo sui vari blog del movimento

nn arricchiscono alcun che....ma portano solo malumori e dissidi

il movimento è per la trasparenza e l'onestà e l'insulto nn paga!

buon lavoro ragazzi

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 25.06.14 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente, molti dei cosìdetti "grillini" si attivano politicamente solo per poter insultare e augurare brutte cose al prossimo, è ora di fare più pulizia e meno figuracce

Alessio Todde 25.06.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento

La Boschi mi ricorda Gad Lerner, che prima provoca a destra e a manca e poi se qualcuno lo insulta grida all'antisemitismo...a andassero aff...

Anti E., Roma Commentatore certificato 25.06.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Sei troppo abituato, caro Beppe....( per modo di dire) a sparare cazzate impunemente, a sparare insulti a raffica soprattutto alle donne! Poverino.. sei perseguitato da questi infami giornalisti......che non raccontano mai la verità. Quando ce la dirai tu la vera verità sul tuo movimendo di ....( indovina di che cosa)? Quando si scopriranno gli altarini altro che MARCI DENTRO, FRADICI e ancora di più.Ascolta me: ritorno a fare il comico in piccoli teatri di periferia. Forse lì riscoprirai te stesso e ti spaventerai. Pollice verso per te e Casaleggio horror da Paola.

Mattioli Paola 25.06.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

la Boschi con quel suo faccino sorridente non merita insulti ma è e rimane l'immagine della superficialità e della impreparazione delle nuove leve del PD

Cesare F., bergamo Commentatore certificato 25.06.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente quando si tratta delle sorti dell'Italia , qualche parola offensiva la metterei tranquillamente in secondo piano.
Per me è più grave che un governo di cui la ministra fa parte , metta la fiducia su qualsiasi legge , approvi norme che vanno ad influire sulla vita di milioni di Italiani e che riduca alla fame i nostri anziani , QUESTO è SCANDALOSO e non le critiche o parolacce che qualcuno scrive . I social sono la pancia reale del paese , e se la Boschi viene insultata vuol dire che se le è meritate , e trovo che sia ancora più scandaloso dare la colpa al M5s , come se Grillo fosse direttamente responsabile di ognuno dei propri simpatizzanti o presunti tali .Giornalisti siete voi il cancro del paese , siete voi che vi dovete vergognare per la complicità del disastro in cui il paese si trova . Venduti e traditori .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 25.06.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi insulta e basta in genere dimostra solo di non avere argomenti . Contro la Boschi ci sarebbero molti argomenti senza necessariamente insultarla in quanto donna .

Diego F., Torino Commentatore certificato 25.06.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanta ipocrisia. una testata ha richiamato alcuni nomi di chi ha insultato la boschi: francesco manuri (tra le foto c'è il simbolo m5s) oppure nexus sei (si è fatto immortalare con crimi a roma recentemente e con una maglia 5 stelle)... ma quali giornalisti???

mik 25.06.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe cos'è che vuole la Boschi di non Offenderla è chi è Lei ?? Questa deficente Mentale è lei che sta Offendendo ha noi onesti è al M5S.non RISPETTANDO LA COSTITUZIONE ITALIANA L'IMMUNITÀ HAI BARABBA .NOI SI STIAMO VERAMENTE ARRABBIATI ; HA QUESTI PORCI ABBIANO BISOGNA FARSI SENTIRE CONTRO DI NOI LA DUTTATURA !!! È UN APPELLO VORREI FARE HA TUTTI ATTIVISTI GLI ISCRITTI .D'ITALIA HA ROMA CONTESTARE DAL PRESIDENTE NAPOLETANO È TUTTO LA MARMAGLIA .CON TANTE BANDIERE DEL MOVIMENTO 5STELLE .È NON C'È DI FARCELO AVERE PAGANDO .SI DEVE VEDERE TANTI BANDIERE È CON MAGLIETTE CON LA SCRITTA VIA LA DITTATURA DEL PRESIDENTE NAPOLETANO STATO MAFIA.ALLORA SI QUALCOSA FACCIAMO!! DOBBIAMO MANISFETTARE ANCHE NOI !!! ALL'ORA SI CHÉ IL MOVIMENTO 5 STELLE .NON SARÀ PIÙ MESSI HA L'ANGOLO !!! BEPPE FA CHÉ QUESTO MIO PENSIERO SI REALIZZINO. WM5S FRANCO

franco iannucciello 25.06.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento

scommetto che le war room del pd non sanno nulla degli utenti che insultano la boschi...

Marco Brancozzi, Lanuvio (Roma) Commentatore certificato 25.06.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento


--------PER BEPPE GRILLO E PER IL M5S---------


"I nominativi degli iscritti Facebook autori degli insulti, in gran parte cancellati, sono a disposizione del ministro Boschi qualora volesse attivare la polizia postale per giungere alla loro identità e agire per vie legali in tutela della sua reputazione."


Non solo dovrebbe essere il Ministro Boschi ad agire per vie legali in tutela della sua reputazione, MA DOVREBBE ESSERE LO STESSO BEPPE GRILLO E IL M5S A PROCEDERE PER VIE LEGALI E TUTELA DELLA PROPRIA REPUTAZIONE.

Il non procedere, soprattutto da parte del M5S sarebbe un grave errore!

Dobbiamo indurre i vari giornalisti e esponenti del PD detti anche "spartani" a riflettere prima di lordare il web, tentando di fare ricadere la colpa sul M5S e su Beppe Grillo.

NON PERDETE L'OCCASIONE!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Molti dei giornalisti segnalati nel blog nella "IL GIORNALISTA DEL GIORNO" insultano in modi becero gli attivisti del m5s.
Persone anonime insultano il ministro Boschi , vengono accusati gli attivisti m5s.
STRANA CORRELAZIONE !!

giordano 25.06.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto ne sappiamo noi può essere stata anche lei stessa o qualcuno di sua conoscenza a scrivere gli insulti diretti alla sua persona, così per avere un alibi in più per attaccare il Movimento. Quelli del pd sono diabolici quando temono qualcosa o qualcuno.

Rita Pisarro 25.06.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Questa donna ricopre una carica pubblica, ciò non la esenta da critiche e pareri sulla sua persona visto che ha accettato per il suo interesse di essere pubblica,la carica che ricopre di come le è stata conferita è noto da un gruppo di lobbisti che difendono gli interessi economici di organizzazioni che hanno investito non certo sullo stato sociale che compone una nazione, bensì sul sistema gestionale economico finanziario,il quale invece di essere di supporto e subalterno alla nazione,ne ha preso il posto di principale senso di funzionalità. Organizzazioni nate come partiti alcune, altre sempre esistite in forma occulta (massoni, multinazionali, mafie, case reali...),altre elevate a tale in quanto detentrici del sistema gestionale meramente tecnico-contabile (banche e finanza. Prescindendo ciò, resta che non ha alcuna rappresentanza delegata dal popolo, è nominata da un gruppo di rimpasto che prosegue l'intento conservativo dei propri beni ed interessi iniziato con Prodi con l'accettazione dell'euro, tutti i gruppi politici da allora sono stati coercizzati in questo vortice di "do ut des" economico,con il chiaro obbiettivo di smembrare la nostra struttura socio-economica-produttiva unica al mondo,e portarci all'attuale rovina, quindi questa donna non si lamenti dell'insulto visto che per sua scelta ha accettato di rappresentare questa organizzazione non legittimata dal popolo, ma da una corrente interna di una associazione di rappresentanza politica (PD-PDL-LEGA-ecc..)che certo non rappresenta la volontà e gli interessi di una NAZIONE ora degradata alla definizione di 'PAESE' con tutti gli aggettivi e valori di considerazione consoni a tale definizione, conseguentemente se le definizioni e i pareri sono consoni ad una paesana non si lamenti di ciò e della sua scelta, se la stima e l'opinione cui s'è fatta per la scelta fatta e l'operato, è inferiore al personaggio di fantasia di "bocca di rosa" della nota canzone del bravo Fabrizio de Andre.Ed io parlo di donne.

eddi eugenio ghizzo 25.06.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Ben detto!!
Secondo me, è la stessa cosa che avviene con gli incendi estivi: l'incendiario è proprio quello appicca il fuoco per poi guadagnarci per spegnerlo.

Stefano Ballaro, Fano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa a "fuori di zucca" dicevano:
"Non sono io che sono razzista, sono loro che sono terroni".
Io sono metà terrone eppure non mi sentivo offeso.
Ma 30 anni fa erano altri tempi.
Rubavano anche allora, ma con giudizio.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 25.06.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Che coincidenza...questa fa delle cavolate assurde e poi "casualmente" le arrivano degli insulti sulla pagine FB del movimento e quindi viene fatta passare per la solita "vittima" dei "sessisti" grillini...

Casualmente ovviamente:-)

Stefano C. Commentatore certificato 25.06.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il grado di inciviltà e la miseria culturale di questo paese sono figlie, non tanto e non solo della politica...(che pure, se uno ascolta GR Parlamento, qualche volta, trova conferma...), ma è figlia di questo tempo, saturo di ignominie, cinematografiche, giornalistiche, televisive, editoriali. I "grandi imprenditori", spesso nascosti, di questo letame culturale, gonfiano di violenza, tradimenti, pornografia, ogni prodotto. E i consumatori, sono più che altro...consumati, da questo ignobile spettacolo. Pensate che tutto questo sia solo "evasione" culturale? MA DOVE VIVETE? Questo blog, cominciò a pensare che sia solo il muro del pianto, di un mondo ormai finito. Come una stella morta...la sua luce ancora arriva, ma non c'è più.

luxveniente 25.06.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Perchè, dare all'ebetino dell'ebetino è forse un complimento?? Da quando in qua non si può più nemmeno insultare chi ti sta portando al disastro? Andreotti se l'è forse mai presa perchè lo chiamavano gobbo?? Persino il vaffa è stato derubricato dagli insulti e considerato un augurio...qual'è dunque l'insulto lecito e quello lecito???

Anti E., Roma Commentatore certificato 25.06.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ministrella gli insulti possono pure provenire dalla "tua parte"....Noi che ne sappiamo se avete messo in campo anche questo per screditare il mov?

titti r., reggio calabria Commentatore certificato 25.06.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

QUI SI DEVE VERGOGNARE SOLO LA MINISTRA, ALTRO CHE ANONIMI, è IL PARTITO PiDocchioso che deve verognarsi in toto.

carla g., Padova Commentatore certificato 25.06.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Credo che al Ministro in questione faccia molto piu piacere essere "vittima", piuttosto che agire di conseguenza nei confronti di chi si è permesso di scrivere determinate cose nei suoi confronti, e comunque potrebbe anche essere che li conosca di persona, chi lo sà.....

Antonello Paldo, Serrara Fontana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti non comprendono che hanno la possibilità di manifestare il proprio pensiero qui su questo sito che è il più letto del mondo, ma questo non vuol dire che si possa insultare e/o offendere chicchessia .

Se il Ministro Boschi desidera approfondire ha tutti i mezzi per farlo, anzi auspico un Suo approfondimento così vediamo chi è il vero colpevole .

Nuccio Paternostro, PALERMO Commentatore certificato 25.06.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Armando Notarrigo I NOSTRI GIOCATORI ITALIANI SONO COME I NOSTRI POLITICI DI MERDA ! PENSANO SOLO AI SOLDI BELLE DONNE FERRARINO SOTTO IL CULO !! E I COGLIONI PECORONI LI SEGUONO E LI VOTANO. !! ANDASSERO A ZAPPARE O IN GALERA CHE È MEGLIO. !!!!!

ARMANDO 25.06.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

sono loro che offendono i Cittadini, o almeno io mi sento offeso dal lontano 2001, mentre loro campano..!!! e da allora hanno pensato solo alle proprie carriere... cosa vuole che gli dica caro Sig Ministro...? complimenti...!!

Giuliano Pirredda 25.06.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

questa ha istigato e poi non vuole che la gente reagisca, quindi non sa cosa dice e cosa fa?
L'ho sentita una volta dalla gruber, ma di preparazione politica non ne ho proprio vista, mi saembrava una che ripeteva la lezioncina, tra l'altro senza contradditorio, perchè la giornalista e un altro ospite non si permettevano di interromperla o di contestargli niente, solo gli ponevano domande e stop. Ma dove l'hanno trovata!!!

un'arrabbiata 25.06.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

da che pulpito vien la predica
chi erano quelli dei bamboccioni ...evasori ..sfigati

verrebbe da dire ..chi semina vento raccoglie tempesta

se non vogliono sentirsi insultare
comincino loro a NON GIUSTIFICARSI GLI INSULTI

stefano b., rovato Commentatore certificato 25.06.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Post Scriptum sulla Boschi.

Io non mi prenderei mai la briga di insultarla né di complimentarla.

La trovo così priva di senso politico da non meritare nessun commento.

Mi chiedo come sia arrivata lì, per quali grandi meriti di scienza e di dottrina, e lascio immaginare a chi legge quale possa essere la mia risposta.

Antonio Caracciolo 25.06.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ai vertici del movimento vogliamo gente agguerrita e determinata che sappia sviluppare una strategia vincente suppportata dalla piazza e dalla mobilitazione, gli attuali parlamentari sono troppo moderati e inadatti a combattere i delinquenti della casta.
Va bene la competenza ma serve anche astuzia e scaltrezza politica altrimenti scompariremo.

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.06.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono ormai tre anni che seguo il Movimento e ho tentato di certificarmi online, ma ho difficoltà a inviare copia della carta di identità nei kilobyte a disposizione, ma ciò non mi impedisce di restare "grillino" potete verificarlo quando volete, ma vorrei denunciare un fatto che purtroppo si ripete anche per il movimento come per la lega tempo addietro.
I fatto in questione è che molti arrabbiati , anche giustamente , si improvvisano portatori delle idee del movimento usando il metodo del loro leader. Insieme a questi sono saliti sul carro del movimento moltissime persone ( cani e porci come si suole dire) che del movimento danno una brutta impressione, gli stessi , troll o meno , che scrivono sul blog. Bisognerebbe , a parer mio, scindere il linguaggio del leader da quello dell'attivista, e magari realizzare realmente e volontariamente servizi per gli anziani o altre iniziative non "Urlate" Gli insulti alla Boschi o a qualunque altro sono solo l'ignoranza e l'incapacità di opporsi con l'intelligenza allo strapotere che il regime esercita e che sta usando per perpetuarsi. Quindi chiedo a tutti i simpatizzanti attivisti del movimento di usare toni educati anche se incisivi. In alto i cuori, Valter

valter coletti 25.06.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Bene,io sono registrato è,permettetemi di mandare affanculo questa gente che,oramai è palese che hanno fatto i giochi con il delinquente berlusconi.Vergognati ministro boschi!!

emanuele m. Commentatore certificato 25.06.14 13:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SCHIFO CHE TIRA
in tempo reale

Questi signori non si vergognano di una cosa elementare:
è ignobile che si parli male degli assenti.
Chi ha un briciolo di onore, evita questi cadute non di stile, ma di senso del pudore.

Detto questo non sarebbe difficile per una persona addestrata alle dispute dialettiche risponder loro punto per punto, al prezzo di scendere nel letamaio televisivo da dove spira un lezzo il cui scopo è di ”influenzare” il 75 % che non ha votato Cinque Stelle e di erodere e assottigliare il 25 % che ancora tiene e resiste.

a) Il linguaggio.
Vi sono gli attori di professione che fanno esercizio di dizione e di recitazione, ma vi è anche la gente comune che parla il linguaggio delle emozioni e della immediatezza. Costoro, i Parenzo, quelli della “truffa” vera, da querela penale, per essersi spacciate per terze persone, pretendono che ad esempio un suicida, un imprenditore rovinato, un lavoratore disoccupato con figli da mantenere, prima del suo gesto disperato, si esprima in… terzine dantesche anziché con le espressioni che chiunque rivolge a chi ritiene a torto a ragione responsabile della sua rovina e della sua morte.

b) Il futuro.
Chicco Testa. Verrebbe da chiedergli (e te lo chiedo con nome e cognome): il futuro è sedersi accanto a te? A quell’altra tizia che ti sta davanti, e tanto sproloquia sul Movimento? La realtà è diversa. Se lo scenario politico è largamente, se non universalmente calcato da ladri di regime, sedersi insieme significare ritornare alla pratica consociativa, significare non solo rubare insieme ma essere costretti a rubare insieme, giacché dove tutti son ladri, nessuno sopporta e ammette che vi sia uno solo rimasto ONESTO.
Sodoma e Gomorra furono incenerite e rase al suolo perché di giusto non ve ne era uno solo.

c) Il personale politico del Movimento.
Lasciateci il tempo e formeremo i nostri pensatori politici, i nostri statisti, i nostri tecnici… A voi proprio non vi possiamo assumere...

Antonio Caracciolo 25.06.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento

spiegatemi una cosa: per ANNI le donne del PDL, in rete, sono state subissate di insulti a sfondo sessuale da internauti del PD (e anche altri, ovviamente) e nessuno, PROPRIO NESSUNO intendo, si è mai stracciato le vesti in difesa delle varie SANTANCHE', CARFAGNA, BIANCOFIORE etc...
i nostri e le nostre intellettualoidi da strapazzo, prevalentemente "de' sinistra" non hanno mai battuto ciglio, per non parlare di sedicenti giornalisti, opinionisti, vignettisti e dintorni.
tanto per fare un esempio, avete per caso mai visto il prode VAURO, fare una vignetta contro i blog di REPUBBLICA o l'UNITA' per le offese alle donne del Centrodestra?
io no.

detto questo la BOSCHI ha tutti i mezzi, i soldi, il potere e l'influenza per far svolgere una accurata indagine alla polizia postale e risalire alla vera identità degli autori di quelle offese.
anzi, non vedo l'ora che lo faccia.
magari è la volta buona che la polizia postale va a smantellare l'organizzazione di sabotatori del PD, gli "spartani del web", della cui esistenza tutti, in quel partito, sono a conoscenza e che tutti sostengono.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 25.06.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Che in un paese civile si debba scrivere un articolo del genere per spiegare cosa sia Facebook e che nessun esponente M5S ha mai insultato la Boschi è veramente sintomo di un'informazione malata che quando non ha nulla da scivere si alimenta da sè con la pattumiera del web che, con tutta probabilità, si crea anche adhoc. La maggioranza della gente però non ci arriva a capire, è la seconda volta che ci fanno uno scherzo simile (memento Boldrini)e ci vuole un giorno per rispondere? Già ieri andava fatta una dichiarazione ufficiale, i mezzucci che usano per attaccarci sono sempre gli stessi, evidentemente a qualche giornalaio non è andato giù il pezzo sulle "fonti" e, in tutta risposta, hanno attivato la loro macchina del fango

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto che facciano chiarezza, se vogliono i metodi ci sono. Offendere non serve, scredita soltanto il M5S, dobbiamo contestare i fatti in modo fermo e deciso.

Dario Giovanni Giussani Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

merita tutti gli insulti possibili e immagginabili...

che poi sia illegale o meno insultare chi se lo merita e' un'altro paio di maniche

chiunque segue la politica e usa la propria testa e ovviamente si tiene informato non e' certamente contento di essere preso in giro dalle bugie del politico di turno...la conseguenza sono gli insulti...

ed e' fortunata che ci siano solo quelli e non accada nient'altro

andrea cavalieri Commentatore certificato 25.06.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

HA COMINCIATO MINEO A DIRE CHE ESSERE BELLE ECC NON VOLEVA DIRE FARE COSE BENE ECC,MA LA VOGLIONO PIANTARE, SIAMO 60 MILIONI DI ABITANTI CHE SI ESPRIMONO A VARI LIVELLI DI LINGUAGGIO, AD ESEMPIO IN TOSCANA LA MIA AMICA MARIELLA, AMICA DEL CUORE ,CIOè DICEVA QUANDO SI INACAZZAVA A SUO FIGLIO,"LA PUTTANA DELLA TU MAMMA E DELLA TU NONNA E DELLA TU ZIA ECC"ADESSO SICCOME ABBIAMO LA SIGNORA BOLDRINI E VIA DICENDO IL POPOLO ITALIANO DEVA CAMBIARE PURE LIBNGUAGGIO CHE USA DA SEMPRE, OSSIA PENSO DAL LATINO E POI IL VOLGARE ED ADESSO LO CHIAMIAMO DIALETTALE,MA CHE VADANO A CAGARE, MICA VIVIAMO DI QUESTO NOI,TOLTO IL MOMENTO DELLA RISATA, E CHE LIBERA TENSIONI IL RESTO DEL GOVENTO è IL NULLA ASSOLUTO,TRANNE GLI 80 EURO CHE HANNO TOLTO SOLDI A ME CHE PIGLIO 550 EURO AL MESE DI PENSIONE PER DARLI A IMPIEGATI ECC, CHE CHI HA IL POSTO FISSO DA 1000 A 1500 EURO SONO LA MAGGIORNAZA IMPIEGATI STATALI,ILLICENZIABILI,OSSIA L'ELETTORATO PD,MA CHE GLI DEVO Dì, CERTO CHE MI PARTONO MOCCOLI E VARIE ESPERESSIONI TURCHE DELLA LINGUA ITALIANA VOLGARE

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene ...poco fa la merlino ne ha dato notizia ...chiudendo la bocca a chicco testa ....per faraone è impossibile ...vediamo se la boschi si rivolge alla polizia..come suggerisce la ravetto

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 25.06.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

magari se anche altri lasmettessero di insultare il mov ......

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 25.06.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CHISSA' CHE BOSCHI COMPRENDA

alvise fossa 25.06.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

ottima iniziativa ....vediamo se "i giornali"ne danno notizia

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 25.06.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

gli insulti sono il "pane della rivoluzione " ...
in attesa del "companatico" ... ^_^

ieri ho per caso incrociato un post della Serracchiani a riguardo e le ho commentato :

« secondo lei , delle persone che pagano la connessione al web per insultare una sua collega lo faranno per passatempo o saranno incazzati davvero?non sarebbe meglio che facciate una bella AUTOCRITICA piuttosto ? altrimenti rischiate di fare la fine di quella Maria Antonietta d'Asburgo nel 1792 a Parigi »

^_^ ... giuro ... eh !

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 25.06.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Poverina la Boschi. Spero che riesca a prendere sonno rincuorandosi del fatto che tra 2 gg è il 27 e le arriveranno 15/20 mila euro sul conto

massimiliano z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Da tempo su Il Fatto, ad esempio, operano dei personaggi in gruppo, o almeno apparentemente tale, che sistematicamente insultano brutalmente chi scrive qualcosa contro Renzi, il suo governo, il PD.

Sono capaci di tutto, il regime non ha scupoli e non va per il sottile. Evidentemente qualcuno li paga anche bene. I soldi a loro non mancano mai.

Sono capaci di lanciare il sasso, nascondere la mano e dare la colpa ad altri.

Vergognosi. Come i fascisti, o peggio, se possibile.

Imbroglio Continuo 25.06.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

tranquilli. Sono sicuro che nell'elenco ci sono solo tesserati del PD. Voglio proprio vedere se la Boschi li denuncia


Credo che la ministra Boschi non lo fara! Perché Beppe non quereli chi attribuisce le ingiurie al movimento?

gigliola andreini, cesena Commentatore certificato 25.06.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Poverina quanti cattivoni che sputano sulla casetta delle bambole.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Stronzetti affamati di imbecillità! Non manca giorno che sottolineo e tento di riportare "all'ordine naturale delle cose" atteggiamenti che puzzano di scuola materna oltre che di cattivo gusto. Perché non li denunciano? Pare brutto ministra Boschi? Se non lo fa potremmo anche pensare ad un intento provocatorio posto ad arte. Se rubi e poi ti fai una vacanza a Cesano Boscone sarà lecito il dubbio? Fermo restando che gli ironici della "marchesa Pompadour" sono e saranno sempre, almeno secondo il mio gusto personale, degli stronzetti affamati di imbecillità.

Mau Lelli (maurizio lelli), Roma Commentatore certificato 25.06.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Che pagliaccia

Danilo 25.06.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Cossiga ha ammesso che mandavano poliziotti infiltrati alle manifestazioni per creare disordini interni e legittimare l'intervento dei bastonatoti. Questa non è altro che la versione moderna.

SAND 25.06.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso sempre che, contestare è lecito, offendere no.
una volta c'era il regime del manganello, oggi c'è il regime della penna che fa molto più male.
ripeto, le offese non si devono fare a nessuno, ma bisogna anche leggere le dichiarazioni dei ministri che alle elezioni promettono tutto e poi fanno il contrario di tutto...credo che anche questa sia una offesa per i cittadini, prendendoli per i fondelli, facendoli passare da poveri fessi

mario fronduti 25.06.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole .
screditare il prossimo serve solo a far/ci credere di essere migliori.
critiche a parte dal dopo guerra ad oggi
i giochi di potere si son alternati ..
Destra /sinistra /moderati/tecnocrati.
l unica verità è che dopo una vita di menzogne
riesce diventa difficile sapere dove abita la verita l onore il rispetto ecc tutto cio che di norma ci dovrebbe distinguere dai cosidetti animali .. il problema è sempre lo stesso
Uomo/donna cambia poco .. chi ha fame di potere e di denaro vuole solo piu potere e piu soldi. Le persone comuni devono restare nell oblio per essere piu facilmente manovrati.
ad oggi piu nessuno aiuta la vecchietta ad attraversare le strisce pedonali, oggi rischi di farti investire e di dover pagare pure i danni.
il mondo all incontrario.
Chi trae profitto dal caos nn vuole l armonia .
l italia che nn esiste spauracchio di se stessa
principi morali pari a zero .
il politico dovrebbe essere fiero di ricoprire un ruolo tanto ambito nn per i soldi ma per il prestigio di rappresentare l eccellenza del proprio paese e lo dovrebbe fare gratis visto i cavoli di rimborsi che hanno .
Italia della vergogna .

marco riccardelli 25.06.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Fa parte di quella politica sporca che si usa da un ventennio....Bisogna chiedere ai professori di quel modo di fare politica.Agli ex o attuali diffamatori stile Feltri o l'altro che non ricordo il nome che l'ha sostituito!!!

renato floris 25.06.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Di Maio.

Una cosa è essere in aperto dissenso con qualcuno ed esprimerlo anche con toni duri, altra cosa è l'offesa gratuita e personale, ancora più grave quando ci si nasconde dietro un "nike".

Ed inoltre avere certi "bloger" che infestano la rete con insulti e quant'altro non fà altro che alimentare la fobia boldriniana dello stupratore virtuale.

Saluti

Lucio Lupo 25.06.14 12:38| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

" I nominativi degli iscritti Facebook autori degli insulti, in gran parte cancellati, sono a disposizione del ministro Boschi qualora volesse attivare la polizia postale per giungere alla loro identità e agire per vie legali in tutela della sua reputazione."


Tranquilli Lei non lo fara' mai, non correra' mai il rischio di "sputtanare" qualche suo collega di partito o qualche pennivendolo al soldo degli editori che dai politici vengono foraggiati, di soldi pubblici cioe' dei cittadini, con milioni di euro all'anno.


Tranquilli, l'attuale "casta" governativa ci fara' rimpiangere quella messa su', nelle varie compagini ventennali, dal nano di arcore, il pregiudicato.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 25.06.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella rete tutti scrivono bravi e non intelligenti e non. Io che sono corretto faccio il meaculpa per gli altri? Siate oggettivi.

Marc Svetava Commentatore certificato 25.06.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

siete patetici vi preoccupati degli insulti ai politici peraltro creati da voi stessi per le vostre incapacità e nondi chi non ha lavoro e di chi non può campare.Per quanto mi riguarda siete degli incapaci e vigliacchi solo per il fatto che siete istigatori di suicidi per fame e povertà,siete li senza che nessuno vi ha votato ma non avete nemmeno l'intelligenza di capire le problematiche dei piu disperati.Denunciatemi pure.Mi ritengo già detenuto politico, soppreso dal regime militare del pd e della classe politica che mi tiene in ostaggio attraverso la povertà,la minaccia di galera e di povertà come tanti italiani.

giuseppe valenti 25.06.14 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, purtroppo è un fatto assodato che ovunque ci siano delle persone scorrette, ignoranti e maleducate. Bisogna farsene una ragione e sopratutto sarebbe importante che tutti non diano peso a quello che scrivono queste persone. Male hanno fatto i sostenitori del PD e vari a sottolineare i post sessisti o volgari di presunti sostenitori del M5S e bene, a questo punto, che il movimento si dissoci da questi senza però che diventi centrale una cosa che è meno che marginale. Nella rete si può ragionare e tutti possono esprimere le proprie opinioni, seguiamo queste e lasciamo stare le parole al vento...

Giorgio Marchetti, pordenone Commentatore certificato 25.06.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

La pezza è peggio del buco... vergogna!

sandro75k 25.06.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena assistito al Tg3 Nazionale e la giornalista che ha curato il servizio di riferimento (se non ricordo male tale Monica Giandotti) ha attribuito ai sostenitori M5S la paternità degli indecenti commenti nei confronti della Sig.na Boschi.
Letteralmente indecente.

Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 25.06.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Chi scrive insulti o insinua è giusto che li motivi firmandosi, se poi ha o non ha ragione, l'insultato avrà almeno modo di difendersi.

Raccagni Angelo 25.06.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

REGOLE:

1) INCANDIDABILITA' a vita degli eletti al Governo, al Parlamento, alle Regioni e Comuni, se NON si raggiungono gli OBIETTIVI.

2) INCANDIDABILITA' a vita degli ELETTI che NON rispettano gli OBBLIGHI.

3) Colpa e Responsabilità Condivisa.

OBBLIGHI:

1) Rispetto delle promesse elettorali.

a) Sulla parte ECONOMICA con effetto immediato.

b) Sulla parte STRUTTURALE e RIFORME il termine è dell' intera Legislatura.

2) Rimanere nel partito dove si è eletti, altrimenti si possono dare le dimissioni ed essere RICANDIDABILI.

3) Sospensione della professione per conflitto di interessi.

4) Priorità della Spesa Pubblica.

5) No ai doppi incarichi pubblici.

OBIETTIVI:

1) Riduzione del Debito Pubblico di 20 MILIARDI di Euro su base annua e complessivamente di 100 MILIARDI di Euro per l' intera Legislatura.
2) Cresita del PIL.
3) Minor TASSE.

EFFETTI E CONSEGUENZE:

1) L' incandidabilità a vita dei POLITICI NON rieleggibili, per mancato raggiungimento degli OBIETTIVI, farà decadere in maniera CONSEGUENZIALE i " POTERI FORTI".

2) Verrà a mancare il partito " PADRONALE " in quanto l' intera classe politica dovrà impegnarsi per il raggiungimento degli OBIETTIVI.
3) Effetti POSITIVI a " cascata e conseguenziali " sull' Economia e sul Popolo.

REGOLE per una normativa vera e reale della POLITICA.

OBBLIGHI per l' impegno e la serietà della POLITICA.

OBIETTIVI per " mandare tutti a casa " i politici che NON lavorano per il bene del POPOLO.

NON UNA POLITICA DI SPERANZE... MA UNA POLITICA DI CERTEZZE!

Movimento FiduciaZerØ

Ciro Borzi 25.06.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio ti preoccupi per gli nsulti a questa gentaglia haragione, questi delinquenti meritano ben altro, questi delinquenti hanno distrutto un intero paese, dovrebbero essere incriminati e condannati, ma voi a quanto vedo vi state accomodando al sistema, la vostra azione sta perdendo d efficacia, preoccupati piuttosto degli Italiani che giornalmente vengono violentati dalla casta,
P.S di questo passo il movimento scomparirà ma tanto voi vi siete sistemati

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.06.14 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi piu' chi meno tutti si sfogano su internet, nei bar, nelle piazze... ma la verita' e' che chi semina vento raccoglie tempesta.

ammu nit Commentatore certificato 25.06.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Che chi insulta sia un cretino non ci piove. Per di più quando si tratta di una donna, un ministro.
Però voi vi continuate a coprirvi di ridicolo per un atteggiamento schizofrenico e a perdere il consenso. Prima è tutto un "lo scudo della rete",, gli attivisti etc. poi al primo problema addirittura mettete di mezzo la polizia postale che secondo me ha molto altro di meglio da fare tra pedofilia e reati informatici seri che occuparsi di queste baggianate.E almeno un politico questo dovrebbe capirlo.
La Boschi sarà senz'altro più superiore di voi, come ha dimostrato quando girava una squallida foto ritoccata, se non sbaglio proprio sul blog.E' stata lei la prima a ridicolizzare dicendo "se può servire sono contenta che qualcuno si senta meglio nel fare queste cose" , una mossa da persona intelligentissima.
Continuate a non farvi onore, sfruttate i poveretti frustrati del blog quando fa comodo, per mettere alla berlina chi dite voi , i giornalisti, contro i quali vi scagliate con veemenza, altri politici (ve la ricordate la squallida vicenda della Boldrini, quando avete praticamente fatto un pubblico invito all'insulto gratuito?). Prima invitate al massacro, al pubblico ludibrio, poi però quando qualche imbecille (perchè è ovvio che di questi si tratta, ma sono il vostro elettorato) dice o fa qualcosa di sbagliato allora tutti contro (come quello che bruciò il libro di Augias, che non s'è capito perchè uno non deve comunque avere la libertà di fare un po' quello che gli pare dei suoi libri). Prese di distanze, scandalo, "noi siamo a favore della cultura"....delle giustificazioni che hanno quasi reso un eroe quel personaggio, e messo invece in ridicolo le vostre posizioni, visto che proprio dal blog erano partiti gli insulti. E quando avete chiesto alla Bignardi se era contenta di avere come nonno un assassino? Vi dico io come andrà: anche per queste cose, uno stile aggressivo quando serve a voi alle politiche se mai ci saranno non esisterete affatto. Vi abbandoneranno.

Mario S. Commentatore certificato 25.06.14 12:20| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la madre dei cretini è sempre incinta. Se questi commenti sono stati scritti anche da 5S, vanno perseguiti. Io non voglio condividere il M5S con la gentaglia.

giuseppe 25.06.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia del pallone è uscita dal mondiale, emblematicamente battuta da due squadre, il Costarica e l'Uruguay che rappresentano o sono rappresentate da valori e personalità che sembrano scomparsi nel nostro paese. Vi è un abisso tra Josè Mujica, presidente dell'Uruguay e i nostri Renzi/Berlusconi/Letta/Monti/Alfano/Napolitano ecc., ecc. Ma soprattutto vi è un abisso tra l'entusiasmo, la vitalità e la "visione di ciò che veramente conta" di questi due paesi sudamericani e il malessere crescente nella popolazione italiana, l'insoddisfazione, l'ipocrisia e la pochezza imperanti nella quasi totalità delle nostre istituzioni e nell'informazione, l'incapacità di trovare un senso, un fine comune per poter voltar pagina e cambiare faccia all'Italia. Così credo che questa sconfitta ci può aiutare a vedere oltre l'evento sportivo e a cogliere il senso e la realtà di ciò che manca e che ci impedisce di ritrovare un senso, una direzione al nostro cammino.

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 12:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ogni scusa è buona per attaccarci. Ormai per i media siamo i cattivoni, le bestie di satana. Invece la porcata dell'immunità invece stava per passare nel silenzio di molti giornali.

salvio manno, milano Commentatore certificato 25.06.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il post. Ma, come fatto presente da altri, gli insulti al movimento e ai nostri bravissimi eletti ......

licia carra (licia, metanopoli), metanopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Pur di screditare il M5S,utilizzano qualsiasi metodo!
Poveri "MESCHINI"...

Cesare Viano 25.06.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Io capisco tutti i commenti,però noi siamo OLTRE. Lasciamo fare il male agli altri,perché prima o poi la gente capisce chi è corretto e chi no. Non scendiamo al loro livello, anche se, ogni tanto, qualche parolaccia ci sta bene,ma senza essere troppo offensivi e volgari. Fosse per me, sai quante gliene direi, perché se le meritano tutte, però mi trattengo.Scusate non voglio essere la maestrina di nessuno, però è quello che penso.

alfonsina p. Commentatore certificato 25.06.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Cara Lorenza,
o sei una di quelle pagate per scrivere o ti mancano proprio i fondamentali per capire le intenzioni di chi ha scritto il post.
Eppure voi donne dovreste essere più smaliziate di noi maschietti.
Sento puzza di troll..

Giuseppe Aulicino 25.06.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

benissimooooo!!grande M5S!!!!dai boschi che fai??lasci correre o rischi e vai a vedere chi insultava e vediamo tutti chi erano???????????

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 12:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Credo che a questo punto se debba essere certificati tramite sito per poter commentare in questo Blog, in modo che chi abbia voglia di esprimere il suo parere debba essere riconoscibile. TRASPARENZA ASSOLUTA.
Magari anche con la foto. Io voglio vedere con chi mi sto confrontando!!

Marco Savarino 25.06.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ieri dopo l'articolo uscito su Giornalettismo mi sono permesso di commentare che, secondo me, gli insulti alla Boschi non venissero dagli elettori M5S ma da professionisti al soldo di altri partiti politici, la cui intenzione fosse proprio quella di screditare l'elettorato "grillino". Il mio era comunque un commento discreto ed educato.. ho ricevuto talmente tanti insulti da vari "Top Commentator" che, infine, ho rimosso il mio post. Bah..

vincenzo giorgino 25.06.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

A me sorprende di più che si associ la Boschi al sesso.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 25.06.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono i soliti PDioti ( pseudogiornalisti compresi ) travestiti da elettori del M5S per l'occasione , niente di nuovo . Vediamo un po' se almeno questa volta quereleranno ...

Personalmente credo che vogliano creare un clima di demonizzazione della rete che sia propedeutico a far passare alcune leggi-bavaglio , magari per chiudere certi blog , uno in particolare ...

Gianfranco .

Gianfranco 25.06.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Bene cosi. Abbiamo a che fare con una classe giornalistica veramente ignorante o in malefede scegliete voi ;)

cristian l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Lucio, chi se ne frega degli insulti. Del resto, aprendo le scatolette di tonno cosa ci possiamo aspettare se non insulti da chi la casta la vuole difendere? Se ci perdiamo in queste, scusate il termine, minchiate facciamo il loro gioco. Siamo sempre stati avanti, adesso non dobbiamo andare indietro!!!

michele brotto Commentatore certificato 25.06.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che stiamo veramente esagerando... e tutti gli insulti verso il Movimento?

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 25.06.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori