Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Ucraina: 2014-1914 ? - Massimo Fini

  • 456


Ucraina: 2014-1914 ?
07:00
ucraina2014-1914.jpg


Il Passaparola di Massimo Fini, giornalista e scrittore

Bisogna fare una premessa: esisteva fino a un quindicennio fa un principio di diritto internazionale che proibiva l’intervento militare nelle vicende interne di uno stato sovrano, era un principio abbastanza ragionevole, a mio avviso, per non creare una situazione di guerra di tutti contro tutti, questo principio fu sfondato dagli americani con intervento in Kosovo.
Dopodiché è un po’ difficile accusare la Russia di essersi annessa la Crimea, perché naturalmente il Kosovo con gli americani non c’entrava assolutamente niente. La Crimea era ed è una regione russofona che era stata data da Chruščёv all’Ucraina, ma la cosa aveva senso all’interno di una Unione Sovietica Federale, non aveva più senso in una situazione del genere.
Non si possono quindi muovere particolari rimproveri alla Russia per essersi annessa alla Crimea, perché in realtà è la stessa gente, tra l’altro il Presidente regolarmente eletto dell’Ucraina, che era filo russo, Yanucovich, è stato abbattuto da una più o meno rivolta di piazza, insomma, quindi questo cambiava tutti i termini della questione, quindi i russi di Crimea si sono ribellati e sono tornati alla Russia, insomma, questa è diciamo la base del discorso.
Il problema ucraino è che l’Ucraina è divisa in due parti, una parte sono filo europei, diciamo "tedeschi",polacchi, non so, dall’altra invece ci sono russi che poi dal punto di vista storico, per quello che vale ancora gli uni erano favorevoli al nazifascismo e gli altri erano filocomunisti, queste cose poi nella storia ritornano, quindi l’Ucraina in realtà è un Paese a metà, che probabilmente in una situazione più tranquilla potrebbe dividersi in due, come è stato in Cecoslovacchia, c’era la Cechia e la Slovacchia, due realtà diverse, però si sono divise pacificamente.
Lì è un po’ più difficile, perché poi ci sono gli interessi delle grandi potenze, della Russia, dell’Europa, io però penso che tutto finirà con un compromesso pacifico, perché gli interessi economici di tutte e due le parti, Russia e Europa, sono troppo grandi, per metterli in discussione, come si sa la Russia fornisce il gas all’ Europa, però ha anche bisogno dell’Europa per ragioni di mercato, quindi non credo che i veri pericoli vengano da quella situazione, arriveranno a un compromesso, comunque.
La Russia, a questo punto, una volta avuta la Crimea, etc., tiene un atteggiamento piuttosto prudente, su questa cosa fa un po’ di voce grossa, ma neanche tanto, alla fine accetterà di sicuro.
L’interesse dell’Unione Europea è minore secondo me dell’interesse americano che c’è, comunque, alle spalle, anche se Obama è un sior tentenna, ad allargare il più possibile la parte occidentale di quella che un tempo era la cortina, la divisione, cioè arrivare il più possibile vicino ai confini dell’ex-Unione Sovietica, infatti poi la grande discussione e diatriba tra Russi e Americani è stata proprio sul fatto che gli americani volevano mettere lo scudo lì con la scusa che serviva non si sa bene a combattere il terrorismo, ma in realtà serviva solo a contenere la Russia.
Quindi vedo più che interessi europei in questo caso qui Interessi Americani sì.
Nel senso proprio geopolitico in questo caso, non economico.
La Russia si può ritenere appagata di quello che ha avuto, l’Europa anche, resta aperto il problema di quali sono i confini dell’occidente, da quella parte, e quali sono i russi; su questo ci si scontrerà ancora.
La chiave per risolvere il conflitto è economica, cioè che la Russia continui a dare gas attraverso l’Ucraina e che l’Europa continui a investire in Russia e che ci sia un libero scambio tra Europa e Russia.
Siccome ripeto, oggi gli interessi economici valgono molto di più di quelli, come dire, ideali o nazionali o cose del genere, a questo si arriverà, una volta risolta la situazione della Crimea e di qualche zona di confine, non c’è più una vera materia del contendere.

L’Ucraina nella Nato è una di quelle cose che alla Russia darebbe particolarmente fastidio, perché vuole dire appunto che i confini geopolitici si spostano nella Nato, cioè sostanzialmente l’America, si spostano fino ai confini Ucraini, e quindi su questo ci sarà battaglia, però vedo l’America in una situazione di tale debolezza su tutti i fronti che non so se riuscirà a imporre una Ucraina che entri nella Nato. Bisognerebbe, però anche sentire gli Ucraini se hanno interesse a entrare nella Nato, perché vuole dir proprio accettare, come il nostro caso, una sudditanza militare che poi è politica, economica e culturale, agli Stati Uniti in un momento in cui loro non sono più la superpotenza di un tempo.
Quindi ripeto bisognerebbe sapere che pensano gli Ucraini, diciamo, la parte occidentale, perché una cosa è essere occidentali e una cosa è entrare nella nato.
Adesso diciamo che la questione Ucraina andrà piano piano a perdere di interesse, altre cose avanzano molto più importanti, che sono l’avanzata dell’Isis in Iraq, naturalmente Boko Haram in Nigeria, c’è tutto un blocco diciamo di islamismo radicale che è totalmente antioccidentale, anche se adesso in Iraq si combattono Sciiti e Sunniti, ma in realtà l’obiettivo poi finale resta l’occidente, come Boko Haram, che cosa vuole dire letteralmente Boko Haram? Vuole dire l’educazione l’occidentale è peccato, quindi adesso stanno combattendo anti islamici più vicini all’occidente in Nigeria, ma in realtà il loro obiettivo è l’occidente. Quindi penso che queste saranno le questioni del futuro piuttosto immediato.

30 Giu 2014, 14:30 | Scrivi | Commenti (456) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 456


Tags: beppegrillo-passaparola, conflitto ucraina, gas, massimo fini, nato, passaparola, russia, ucraina, ukraine, unione europea

Commenti

 

Beppe come sempre il miglior.. Consulente Seo 

Guadagnare online 19.02.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO


MASSIMO FINI HA DATO UNA BUONA RAPPRESENTAZIONE DELLA IMMAGINE DEL PROBLEMA UCRAINA E DELLE SUE FORME , MENTRE BISOGNA APPROFONDIRE LA STRUTTURA OSSEA O SCHELETRO( MOSTRO ) CHE MUOVE QUESTE FORME CON VOLONTA' CENTRALE CHE E' IL CIRCO DI NERONE CON LA SUA CUPOLA COSTRUITA SOPRA CHE IL POVERO POPE CATTOLICO PAOLO 6° DICEVA ESSERE LA SEDE DEL DEMONIO DETTO MALIGNO .

L'UMANITA' NON HA PACE ALMENO DALLA PRESA DI ROMA DA PARTE DEI BARBARI CHIESTI O SOSTENUTI DALLA CHIESA CATTOLICA .

LEGGENDO BENE LE COSE ANTICHE SI VEDE CHE ERA TUTTO UGUALE : IL PROFETA TAL DE TALI( GEREMIA ? QUELLO DELLE GEREMIADI ? ) DICE SABATINO MOSCATI CHE RIMPROVERAVA GLI EBREI DI GERUSALEMME CHE PREPARAVANO LE DIFESE DEI MURI DI GERUSALEMME DALLA INVASIONE DEL RE DI BABILONIA PERCHE' L'INVASIONE ERA VOLUTA DA dio PERCHE' MERITAVANO CASTIGO .
COSI' I PRETI FAVORIRONO IL RE DI BABILONIA CHE LI COMPENSO' CON TOGLIERE IL RE E IL REAME DEGLI EBREI DI QUESTA TERRA PER CONSEGNARE UNA POPOLAZIONE DISTRUTTA DAL DOLORE ALLA GESTIONE PRETESCA .

COSI' E' OGGI : DISTRUGGERE LE SPERANZE DI BENESSERE DISTRUGGENDO GLI STATI CHE RAPPRESENTANO I DIRITTI E DISPORRE LA GESTIONE DI ANIME DERELITTE CHE SOLO POSSONO ACCETTARE I PRETI COME GESTORI DI VITA-MORTE.
L'UCRAINA E' L'ULTIMO TASSELLO DELLA STRATEGIA DEL CIRCO DI NERONE DELLA CUPOLA VATICANA IN CUI SI PRENDE L'INIZIATIVA DI DISTRUGGERE UN ALLEATO SERVO DELLO STESSO CIRCO DI NERONE CHE E' STATO IL COMUNISMO COSTRUITO NEGLI OZI DI CAPRI DA LENIN ( ILIC -LECCIO ) E TROSKII CHE FU PURE UCCISO DAGLI STESSI E STRUMENTO DI MORTE O DI ANNICHILIMENTO CHE COSSIGA INDICO' VENIRE DRITTO DALLE ESPERIENZE DEI GESUITI URUGUAYANI DEL '600 .SOLO LA SOTTOMISSIONE DELLA POLONIA HA PORTATO LA ROTTURA COI COMUNISTI PORTANDO 20 ANNI DI BENESSERE ANNI '48 '68 E ORA I COMUNISTI SONO ELIMINATI A FAVORE DEGLI ISLAMICI.

PER FARE QUESTO SI USA L'INFILTRAZIONE IN AMERICA E IN EUROPA CON MARIONETTE E P PETROLIO PRO TERROR

PROF MARCELLO PILI 02.07.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Se le pensioni per parenti stretti dei defunti nella seconda girerà mondiale non esistono più da decenni (le accise forse si) non vedo cosa ci lega a questa nato...altre accise ????

savi s. Commentatore certificato 01.07.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi Colpisce il carattere divulgativo della descrizione. Un problema di tale complessata' geopolitica e diplomatica renderebbe qualsiasi altra dissertazione incomprensibile. Soprattutto in uno spazio così' limitato.

Giuseppe izzo 01.07.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono sconcertato dalla lettura di questo post. Forse è stato scritto di getto, senza verifiche e con correlazioni che alla logica lasciano poco spazio !?.

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 01.07.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento

La notizia che nel Parlamento Europeo gli eletti del Movimento 5 stelle non hanno voltato le spalle al momento dell'inno alla gioia suonato in aula, come invece hanno fatto tutti i parlamentari euroscettici è preoccupante.
Non aderire a questa forma di protesta VUOL DIRE ESSERE DALLA PARTE DELL'EUROPA E DI TUTTE LE NEFANDE FORZE CHE CI STANNO MASSACRANDO.
Il movimento sembra NON voler ascoltare nessuno su questo discorso e si sta comportando da europeista senza il consenso degli elettori e nonostante avesse più volte simulato posizione antieuropeiste.
Alla luce:
-del voto sull'immigrazione cui M5S ha partecipato a gennaio
-della scarsissima opposizione alle politiche europee
-del cambio di impostazione sull'europa, che è ben più subdolo di quanto si da a vedere
io credo che il movimento debba dare delle spiegazioni e non continuare a prendere in giro gli elettori.
Invito quanti la pensano come me sul blog a sollevare una protesta. Non potete continuare a dirci che ci sono i fallimenti, che siamo dipendenti dalla merkel e poi andare in europa al primo appuntamento ad applaudire in piedi tranquilli come se nulla fosse.
I fessi, se ci sono, sono liberi di restare con voi. Gli altri hanno tempo per organizzarsi diversamente. Di farci prendere in giro tra collaborazionismo e altri cambi di rotta ne abbiamo abbastanza.
PREGASI NON CENSURARE. GRAZIE.

guglielmo t. Commentatore certificato 01.07.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Massimo Fini ha alzato il gomito o scrive sempre così?

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 01.07.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'interesse americano e' chiaro, anzi ci sono mercenari amercani tra i "ribelli" filo-nazisti anti Russia, oltre che italiani e da altre parti d'Europa. D'altronde la BCE e' legata al FMI quindi gli interessi sono gli stessi per lo stesso gruppetto di "illuminati" dei miei coglioni che secondo me' hanno pure finanziato la rivolta in Siria , Egitto, Libia e secondo me stanno pure dietro a quello che sta accadendo in Iraq e in Nigeria. Ricordiamo che l'alleato nr 1 in medio oriente degli USA e' l'Arabia Saudita, uno degli stati piu' integralisti. Aiutare gruppi integralisti a prendere il potere , che alla fine sono solo delle bestie mercenarie pronte a tutto che usano la motivazione religiosa per darsi una certa giustificazione (come la lega sui crocefissi piu' o meno), e' solo un modo per creare il caos , mettere il popolo sotto controllo e spartirsi gli affari sottobanco, se poi sti integralisti non onorassero il contratto con gli USA, bene, basta borbandarli, buttare giu' qualche grattecielo e partire con tutto l'arsenale, per la felicita' degli affaristi della guerra. A loro va sempre bene, alle bestie sataniste che reggono il mondo e che stanno cercando di causare la terza guerra mondiale.

Alberto nicetto 01.07.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire come mai anche il Dr. Massimo fini che stimo molto continui a considerare la Russia una nazione extra europea .
La Russia è parte dell'Europa geograficamente ed etnicamente.
La Russia non è pi l'urss nemica degli stati Europei quella che ha costretto la Germania l'Italia ,la Romania, la Finlandia,l'Ungheria ,la Slovacchia più migliaia di volontari di altre nazionalità europee ad una tremenda guerra negli anni 40.
Ora la Russia è libera dal bolscevismo e libera dal cancro plutocratico che opprime l'Europa occidentale.
Dobbiamo sperare che la politica Russa diventi sempre più imperiale e che aiuti gli altri europei a liberarsi dal sistema massonico che governa l'attuale Unione Europea e soprattutto ci aiuti a liberarci dagli americani e dal loro sistema plutocratico.
Mi auguro che Putin sia intransigente in Ucraina e tuteli i Russofoni e che non consenta agli atlantici di occupare tramite i loro lacchè anche L'Ucraina.

Egeo Francois 01.07.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Comunque guardando un po' più a casa nostra io penso che a breve si seguirà la strada della ricerca ad personam e poi decapitazione di tutti i tecnici che ci hanno condotto fin qui a partire dal 1992. Amato, Ciampi, per finire con Monti e Renzi.
"Lo dobbiamo fare per i nostri figli".
Infatti secondo me qualcuno lo farà, ma sicuro.

giuseppe d. Commentatore certificato 01.07.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento

mah non e' che si possa liquidare cosi' con leggerezza la questione-Crimea... E' stato un atto di aggressione bello e buono, il quale come contraltare ha avuto l'effetto di allontanare definitivamente (e per lungo tempo a venire) l'Ucraina dalla zona d'influenza russa.

Qui io vedo piu' che una volonta' espansiva americana, la volonta' di parte della popolazione ucraina di uscire dalla sfera d'influenza dell'ex URSS: nuova concezione e rapporto con i poteri, nuovo modo di governare, nuove relazioni internazionali.

Se portera' benefici agli Ucraini nessuno lo puo' dire con certezza in questo momento, ma evidentemente il modello di governo post-comunista ha esaurito la sua ragione d'essere. Seguiranno Bielorussia ed eventualmente un giorno anche la Russia stessa, forse

Valerio M., San Remo Commentatore certificato 01.07.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO L’ITALIA!!!
ORA DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CON GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!!
POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO.
INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME HANNO FATTO DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!!
SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 01.07.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordissimo

Cesare Bussandri 01.07.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

[(*)]

nessun copy 01.07.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Fini, sei in gamba e un ottimo intellettuale, ma a volte le tue analisi sono qualunquiste e mancano di profondità. Tu non fai i conti con l'oste, ovvero coi russi...che non stanno lì a rispondere con sommessa pazienza al tentativo dell'occidente di circondarli, bensì conducono essi stessi una politica imperialista volta a far "lavorare" i milioni di soldati disoccupati che dopo Georgia e Cecenia sono sempre più annoiati! Non si mantiene un simile apparato per fargli fare le parate a ottobre, non ci si investe per lasciarlo in panciolle..I russi stanno sperimentando una nuova genrazione di cacciabombardieri i Pak-Fa e non sono velivoli per viaggi valtour. I nuovi T90 sono tanks raffinati e i krisantema sono cacciacarri pensati per una guerra contro ostili dotati di carri ad alte performances (quelli NATO, guarda caso)...L'apologia dei russi, caro Fini, è molto pericolosa e storicamente nefasta!

P.S. tra poco gli americani schiacceranno l'ISIS in campo aperto! Rapido e indolore....

kar Ma, avezzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.07.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema scolastico depriva i bambini del loro corpo. Secondo l’ottica moderna, la scuola non deve più formare l’individuo a trecentosessanta gradi, ma unicamente preparare al lavoro d’ufficio, assuefare le coscienze all’immobilità corporea che dovranno tollerare davanti a un computer, indirizzare verso la specializzazione in un’unica attività ... come formiche in un formicaio ... come se il singolo non potesse più permettersi altro scopo se non il mantenimento ordinato del sistema stesso.

Tratto dal mio libro Guerrieri metropolitani:
Un autentico allenatore deve svolgere il ruolo di educatore del giovane che gli è stato affidato. Poiché l’istituzione scolastica ha abdicato al ruolo realmente educativo che in passato gli era caratteristico, per trasformarsi in luogo dove vengono dispensate informazioni da ritenere a memoria, allora l’allenatore sportivo deve sopperire a ciò che la scuola non fa più. Per cui il suo fine non può limitarsi all’edificazione d’un atleta in grado di offrire massime prestazioni in gara, ma anche consegnare alla società uomini e donne completi, liberi, imprenditori di se stessi, monaci-guerrieri che non devono più mendicare nulla dallo Stato.

Mi spingo ad affermare che il compito più importante dell’allenatore consiste nel far comprendere all’atleta che l’attività sportiva – agonistica o meno – è sempre una metafora di quanto dovrà vivere nella sua vita quotidiana. Lo preparerà allora mentalmente e spiritualmente a non essere un perdente anche quando vivrà episodi di sconfitta. Perché sul ring così come nella vita non potrà vincere sempre, ma potrà sempre assumere una psicologia da vincente che non lo farà cedere sotto i colpi del destino. Diverrà un monaco-guerriero, indipendentemente dal fatto che nella sua vita abbia vinto tanto o perso tanto. Questo è il più grande insegnamento che si può ricavare dall’attività sportiva.

E ricordate che nessun uomo e nessuna nazione sono realmente in pace se questa pace origina dalla paura di fars

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.07.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA – Non più vendita a nuda proprietà, la casa resta al nonno. Che invece di venderla può prendere dei soldi in prestito. E a pagarlo ci pensano gli eredi.
La Camera dei deputati affronta la questione degli anziani proprietari di immobili e con problemi di liquidità. Lo fa con una proposta di legge che arriva dal Pd ma è sostenuta anche da buona parte dell’opposizione e che, se approvata, consentirà a chi ha problemi di soldi di non dover cedere a prezzo basso la casa attingendo a un prestito.
Oggi, fondamentalmente funziona così: un anziano in difficoltà cede quello che spesso è il suo unico patrimonio, la casa. Ne vende la nuda proprietà, ovvero cede l’immobile mantenendo il diritto ad occuparlo fin quando è in vita. E per questo lo cede a un valore sensibilmente più basso di quello del mercato. Quando l’anziano muore la casa passa non agli eredi ma al compratore.
La legge allo studio della Camera, invece, offre un’alternativa vantaggiosa. Il proprietario ottiene dalla banca un prestito dando come garanzia quella casa di cui mantiene la proprietà. A quel punto o è lui stesso a restituire il debito oppure alla sua morte la questione passa agli eredi. Saranno loro a decidere se ripagare il prestito rientrando in possesso dell’immobile oppure se rinunciare e lasciarlo di fatto alla banca. E il cambiamento è tutto qua, nella scelta. Gli eredi avranno la possibilità di decidere, cosa che con la vendita a nuda proprietà è escluso.
----
ARTICOLO COPIATO PARI PARI D ABLITZ QUOTIDIANO.
----
IL DENARO E' LO STERCO DEL DIAVOLO.
LE BANCHE SONO I LORO DEGNI ACCAPARRATORI MERDAIOLI.

A.B.I. ASSOCIAZIONE BANDITI INTERNAZIONALI.

caio tizio, napoli Commentatore certificato 01.07.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


in 48 ore arrivati oltre 5000 clandes...pardon generosi stranieri che si sono presentati volontariamente per accrescere e migliorare la nostra società.,
27 morti e lo Stato non sa dove mettere i cadaveri
Il sindaco di Pozzallo: "Abbiamo solo due celle frigo e sono già occupate....ABBIAMO BISOGNO DI SOLDI!!!!!"

MA QUANDO NE SONO MORTI 200 COME HANNO FATTO ?

Sbarchi, ora è allarme vaiolo
Dopo i trenta immigrati morti ieri, scoperti due stranieri infetti (in aggiunta a quelli con TBC e scabbia)

Comunque non il vaiolo, abbiamo bisogno di EBOLA a pacchi sperando CHE I PRIMI AD ESSERE INFETTATI SIANO QUEI DEMENTI DEI GRULLI, SINISTRI, FUMATI DEI CENTRI SOCIALI, NULLAFACENTI DELLE FINTE ONLUS , ARCI , CARITAS, PACIFISTUME VARIO CON LA BANDIERA DELLA PACE VUNCIA SUL BALCONE TUTTI GLI ANTIITALIANI TERZOMONDISTI


è dai tempi del lontano 1993 che con i primi migranti albanesi e le prime tragedie ci si scandalizza, ma nulla è cambiato e non cambia mai nulla, i politici europei se ne fregano e quelli italiani li seguono a ruota.
Interviste da voltastomaco e proclami pubblicitari dalla sinistra e simili la fanno da padrone.

In tutto questo marasma la cosa che irrita di più è l'ipocrisia di questa gentaglia,che intervistati dicono sempre le stesse cose e cioè che tutti dobbiamo ritenerci responsabili di queste tragedie,ma tutti chi?
Io non mi ritengo responsabile di nulla,ho pagato e pago le tasse per mantenere un governo che sta portandoci alla guerra civile per quell'idiota ideologia buonista.
quelli descritti sopra sono i veri responsabili ed insieme a voi lo sono quelli che vi intervistano e tacciono annuendo alle eterne panzane che propinate al popolo e che vi riempite la bocca di termini latini finto acculturati tipo mare nostrum ....

Giacinto di Roccamonfina Commentatore certificato 01.07.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sareste contenti che il Prepotente piazzasse un GAzebo nel vostro Cortile con un Lettone dove ci porta di tutto: puttane, coca, feci in virtu' di un prestito contratto per sanar una Truffa di un suo Emissario nei vostri confronti?
Ecco, siam messi così...
BAnche, Governi, Eserciti, son appunto quelle puttane, coca, feci...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.07.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Per approffondire quello che sucede in Ucraina, ci sono due documentari, uno è, OTAN IL BRACCIO ARMATO DEL IMPERIALISMO, l'altro,65 ANNI DI CRIMINI DELLA OTAN.
Dopo la dissoluzione della URSS e la fine del patto di VARSAVIA, non ci fu la fine della nato?.La NATO fu partorita nel 1949, come una organizzazione di difesa in caso di una guerra con la Unione Sovietica, ma , dopo il 1991, la NATO si rinforza, mette nelle sue file gli stati della ex URSS e diventa una organizzazione criminale espansiva non più difensiva, distruggono la Yugoslavia, Irak, Afganistan,Libia, Siria e poi sarà il turno del Iran.Bisogna che i popoli Europei si diano una svegliata,la comunità Europea, sta allungando i suoi tentacoli sempre di più, vuole mettere la Colombia nella NATO, i governi non rispondono ai popoli, rispondono a una alleanza-POLITICA,ECONOMICA e MILITARE criminale.
In poche parole ci stanno portando alla guerra, andate ha guardare gli armamenti segreti di Russia e Cina, non le abbiamo mai visto fino ad'oggi.

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 01.07.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Gli Usa, son un Colosso di CArta Straccia dai piedi d'Argilla.
Un poco come l'Impero Romano degli Ultimi giorni che funzionava, male, grazie ai Barbari.
BAstan solo un po' di Consapevolezza e sano Orgoglio Eurafrasiatico...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.07.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CITTADINI, INTERPELLANZA URGENTE, SUBITO CAZZO.

Intendevi davvero questo?
Oppure: Cittadini, interpellanza urgente, subito, cazzo...

Oppur, pensavi a me..?
Tranquillo, non dar all'Untore.
Fa piu' Morti la Monti Fornero di Ebola ed Aids insieme, in Italia.

Baci.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.07.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Passaparola. In Abruzzo inizia la nuova grande era triassica del Presidente D'Alfonso mentre l'inciucio territoriale consente governi fantoccio misti tra PD, NCD, Forza Italia e la giungla di liste civiche di sinistra con giunte formate sul tavolo operatorio dei trafficanti di organi umani con esponenti della estinta Alleanza Nazionale! Il Partito Conservatore M5S faccia sentire la propria voce sui canali di scolo mediatici tradizionali perch¨¦ le bollette e le tasse stanno uccidendo il libero accesso degli Italiani a Internet ed alle spiagge inquinate del Belpaese. Passaparola.

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 01.07.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

OVVIAMENTE MASSIMO SILENZIO SUI MEDIA DEL CASO DI VAIOLO. QUALCOSA ESCE SOLO SULLE EDIZIONI LOCALI.

CITTADINI, INTERPELLANZA URGENTE, SUBITO CAZZO.

MUOVETE IL CULO. invece di trattare col potere di merda!

Ale 69 Commentatore certificato 01.07.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ci sarebbe riuscito neanche stalin a tenere insieme una simile molteplicita' di etnie e di colture

ZUSTINO D., ROMA

Il $, ci riesce.
Dove hai visto un Nativo Statunitense?
I Pellerossa?
Sterminati.
lascia stare i confinati nelle riserve, un po' come i PAnda e le Foche Monache in Sardegna...

Indi, gli USa son un crogiolo di schiavi Eurafrasiatici figli di Deportati, con l'aggiunta di qualche Indio del sud, sopravvissuto ai MAssacri di Cortez....

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.07.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Che figura di merda che abbiamo fatto sedendoci al tavolo con questi coglioni.

Ora ci rispondono con le letterine, ci pigliano pure per il culo.

Complimenti per il cambio di strategia che farà solo aumentare a dismisura i consensi dell'idolatrato renzi.

Ah Sarko, adesso ridi ancora no, coglione di un francese di merda!

Buona giornata

Ale 69 Commentatore certificato 01.07.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Io ho alcune domande:
1. qualcuno le ha chiesto la sua opinion? Se SI, quale domanda le è stata fatta? Dico questo in quanto nel suo post, neanche troppo lungo, ci descrive perchè la Crimea è giusto che ritorni alla russia, chi sono veramente gli ucraini ed i russi, cosa ne è stato del Kosovo, cosa vogliono fare europa, usa, russia e NATo e chi più ne ha più ne metta.
2. non le è mai venuto in mente di chiedere agli ucraini cosa pensano di quello che sta succedendo, e soprattutto cosa vogliono? Per esempio alla fine del post lei scrive "bisognerebbe vedere se gli ucraini...". Ecco, questa è la domanda giusta.
3. Non è il primo post che leggo sul blog riguardo la deposizione di Yanukovich. Perchè non andate un po' a leggere i blog intitolati a Maidan ed a vedere cosa ha portato il decennio Yanukovich (faccio un esempio, modifica della Costituzione dove tutti i poteri decisionali e di approvazione di ogni legge sono unicamente a carico del Presidente...). Lo sa che se Yanukovich era malato nessuno poteva prendere una decisione in sua vece ma bisognava comunque andare al capezzale a farsi accettare tutto da lui? Lo sa che Yanukovich è scappato nella notte come un ratto facendo gettare tutti i documenti comprovanti la sua corruzione nel fiume e lasciando le sue ville modello Arcore deserte ed è fuggito in Russia? Lo sa che le persone di Piazza Maidan hanno chiesto ripetutamente, 24 ore al giorno che Yanukovich si dimettesse e che il trattato firmato dallo stesso Yanukovich insieme ai ministri degli esteri di Polonia e Germania obbligava Yanukovich a dare le dimissioni e indire nuove elezioni?

4. e chiudo: QUI PRODEST. A chi giova il suo e devo dire a malincuore, il punto di vista del blog di Beppe Grillo sulla questione Ucraina?

Io seguo da 6 mesi ogni giorno le questioni ucraine per ragioni familiari e purtroppo devo dire che le opinioni espresse dalla stampa italiana e (ancora PURTROPPO) da alcuni post in questo blog, sono = a quelle russe. QUI PRODEST???

gabriele teofili 01.07.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Eurafrasia era un'unica piattaforma prima dell'istmo di Suez.
I popoli si spostavano, dapprima in clan poi vieppiu' organizzati, portando violenze, diffidenze, morte, ma anche scambi di culture, vita...
Pensiamo al debito dell'Impero romano nei confronti dei Greci...
MArco Polo, scopri' la CIna assai prima di Nixon.
Colombo e certamente , agli albori, i Vikinghi, scopriron l'America prima ancor ch'essa si Psicanalizzi per scoprir cio' ch'essa realmente è...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.07.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

"La Russia d'essersi annessa ALLA Crimea"? Casomai "d'essersi annessa LA Crimea"! Correggete, no?

Biagio C. Commentatore certificato 01.07.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 atelle!!arrestato sarkozy!!qualcosa si muove..
.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.07.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Fuori la Germania dalla Ue.
Fuori gli USa dall'EuraSIA.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.07.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Hey Beppe come va con i seguaci ? Bene vero ?

Puoi dire loro ciò che vuoi. Noi faremo, diremo, vinceremo.

Non avete fatto niente anzi....solo chiacchiere !

Siete all'opposizione vero....ma perchè l'opposizione non può mediare per ottenere alcune sue richieste in parlamento ? Possibile che dei 20 punti programmatici non ve ne sia uno a dire uno che sia stato raggiunto ?

Anche perchè, forse i testoni non si rendono conto che senza alleanze non andrete mai al governo (quello che tu volevi d'altra parte ehehe).

EQUITALIA aboliremo EQUITALIA ....certo Beppe. Dopo che avrà fatto razzia di tutto il possibile però....


SEI UN FURBONE ;-)

Dr. Agr. Pelapatata Fareiditutto 01.07.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eurasia...

Stati 95
Territorio Asia e Europa
Superficie 54 517 000 km²
Abitanti 4 878 860 344[1] (2011)
Densità 89,49 ab./km²
Fusi orari da UTC+0 a UTC+12
Nome abitanti eurasiatici

Rotschild, Junkers, preparate le Valige.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.07.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse un caso di vaiolo a bordo di una nave di migranti in arrivo.

Mi spiace, ma dobbiamo stare molto attenti, molto.

E lo dico anche a chi non vaccina i propri figli perchè farebbe male......

Mi spiace, ma io sono d'accordo con il leghistga Salvini. Su questo non ho dubbio. Alfano sta genstendo la cosa in modo ridicolo, come sempre d'altronde!

Ale 69 Commentatore certificato 01.07.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Massimo, forse ricordo male, ma in Kossovo non sono stati i paesi europei, Italia in primis, ad intervenire ed iniziare la guerra? Anzi mi sembra che gli Americani non ne volevano affatto sapere e furono dagli europei tirati dentro per i capelli. Sbaglio o è andata così

Mario Fulvio Calloni, Monza Commentatore certificato 01.07.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FORMA DEGLI ITALIANI

Il popolo del Bel Paese pur di sottrarsi alle proprie responsabilità accetta di tutto e lo fa dandosi degli alibi,accusando questo o quello,riferendosi al passato come se non lo avesse mai vissuto,"si è vero ma io non c'ero".
All'Italiano piace la forma,l'uomo che sa comunicare poco importa ciò che dice.
In effetti la politica di Renzi è uguale a quella di Letta e si muove sulle linee guida di Monti.
Monti e Fornero però erano troppo malinconici,troppo diretti,troppo tecnici,troppo becchini.
Hanno tentato con Letta ma Renzi li ha battuti tutti.
Renzi come il duce è amato dagli Italiani.
Promette,infonde fiducia,è ottimista ed è sempre super impegnato.
Il grande comunicatore ha battuto anche Berlusconi che pure ha ammaliato gli Italiani a tempo indeterminato.
La classe politica del pd e del pdl ha distrutto l'Italia economicamente e socialmente ma gli Italiani ci credono ancora.
Hanno bocciato i calciatori dei mondiali ma non chi li ha ridotti in mutande e continua a chiedere sacrifici in cambio di nulla.
L'Italia continua a precipitare nel pil e nella deflazione e gli Italiani hanno promosso Renzi e la sua squadretta in Europa.
Quando gli Italiani baderanno alla sostanza e non alla forma?
Forse quando sarà necessaria un altra manovra perchè il pil è cresciuto meno del previsto?
Forse quando non ci saranno più soldi per pagare la cassa integrazione?
Forse quando il rapporto debito/pil andrà alla stelle per la negatività del pil e il Fiscal Compact ci costringerà a manovre scellerate per restare in Europa?
Cosa ancora deve accadere per bocciare questa classe politica di inetti che continua ad eleggersi da sola?
Altro che gufi signor Renzi.
Se gli Italiani si fermassero solo per un momento a riflettere sui danni che saranno riversati sulla generazione dei nostri figli e nipoti lei non potrebbe neanche più aprire la finestra per prendere aria.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.07.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento dire in giro, anche da persone autorevoli che non è con le leggi che si crea lavoro, sbagliatissimo perché leggi sbagliate possono condizionare negativamente l'economia, il mercato del lavoro e far aumentare la disoccupazione mentre leggi giuste possono condizionare positivamente il mercato del lavoro incentivandone la crescita e lo sviluppò.
Col 40% di consenso si possono fare cose che irritano anche la classe dei potenti, ma aiuterebbero a metter a posto questo paese. Tipo una patrimoniale su chi ha grandi capitali, per poter redistribuire un pò di reddito con un reddito di cittadinanza e far tornare a crescere i consumi, specie della gente che ormai ha bisogno di beni essenziali, e di conseguenza far crescere anche l'occupazione.
REnzi se non fai cose di questo tipo adesso che hai il 40% dei consensi quando mai pensi di poterle fare? Per una volta dai uno schock positivo all'economia, prendi da chi ha e tiene quantità immense di denaro a dormire nelle banche ed usale per rilanciare e far crescere questo paese. Questo si aspettano le persone, non solo annunci su annunci e una crescita che c'è ma non si vede, come diceva il mago silvan il trucco c'è ma non si vede. Noi vogliamo vederla sta benedetta crescita ed accorgercene alla grande.

Roby 01.07.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENE HANNO ARRESTATO SARKOZY , BENE ORA IL PORCO FRANCESE NON AVRA' PIU' DI CHE RIDERE, SARKOZY E' UN'ALTRA MIA VITTIMA, DA QUANDO RISE CON LA MERKEL DELL'ITALIA L'HO PRESO AD OCCHIO, COME GIA' SAPETE HO MESSO GLI OCCHI ADDOSSO PURE A ZI' PIETRO E AL FROCVIO DI PUGLIA TALE NIKI VENDOLA IL RICHIONE, E CI SIAMO LIBERATI DEL PRIMO E ORA CI STIAMO LIBERANDO DEL SECONDO, ORA TOCCA A SARKO' LURIDO VERME CHE ANDO' A BOMBARDARE IL NOSTRO ALLEATO GHEDDAFI, FACENDOCI FARE L'ENNESSIMA FIGURA DI MERDA INTENAZIONALE, PER NOI SEMBRA SEMPRE L'8 SETTEMBRE, UN TRADIMENTO DIETRO L'ALTRO, SE QUEL COGLIONE DI BERLUSCONI AVESSE PENSATO DI MENO ALLA FICA E U POCO DI PIU' A NOI ORA NON SAREMMO IN QUESTE CONDIIZONI DI MERDA, IL PAESE AFFONDA, IL DATO DEL PIL DEL SECONDO TRIMESTRE E' NEGATIVO, ECCO IL FENOMENO RENZIE CHE GIA' SIS GONFIA E LA BASTARDA DI BERLINO SE LA RIDE DELLA GROSSA, ALTRO CHE FLESSIBILITA', QUI CI ASPETTA UNA MANOVRA CORRETTIVA LACRIME E SANGUE E I NOSTRI EORI DI M5S CH EFANNO ? SI SIEDONO AL TAVOLO CON RENZIE , E EPRCHE' NON INVITATE ANCHE VERDINI? VISTO CHE CI SIETE CHIAMATE ANCHE L'AMICO DENIS, VERGOGNA , VERGOGNA, VERGOGNA, TRADITORI AVETE TRADITO GLI ELETTORI , MAI PATTI CON IL PCI PDS DS PD PARTITO DI RENZIE E DI VERDINI, PARTITO DI LADRI E DI MIGNOTTE
MATEORENZIE IO TI ODIO E TI STRAMALEDICO TI SCAGLIO CONTRO UNA FATWA E TI METTO GLI OCCHI ADOSSO, D'ORA IN PPI TI ANDRA' TUTTO MALE E PRESTO PENZOLERAI DAL PATIBOLO, PERCHE' QUESTO SARA' IL VERDETTO DEL TRIBUNALE DEL POPOLO
RENZIE BERZANI DALEMA NON SFUGGIRETE AL GIUSTO CASTIGO, FINIRETE IMPIKKATI E IO SONO GIA' PRONTO AGGRATIS A TIRARE LA CORDA DI CANAPA DURA E SFILACCIATA CHE VI STRANGOLERA' A POCO A POCO, NEL MOMENTO DELLA VOSTRA MORTE NON ESCLUDO DI AVERE UN ORGASMO, UN'EIACULAZIONE PREPOTENTE E SPONTANE ADOVUTA AL TROPPO PIACERE DI VEDERE FINALMENTE LA GIUSTIZIA IN TERRA, IO SONO POTENTE PERCHE' MI RIVOLGO AL DIO DEI CIELI E AL DIO DEGLI INFERI, IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI, E TUTTO E' LECITO CONTRO LE CAROGNE

antonio amitrano (tonyamitrano), roma Commentatore certificato 01.07.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Inutile prendersela con il M5S che ha accettato di sedersi al tavolo per la legge elettorale con il Pd, inutile prendersela con il M5S se chiude ogni spiraglio al possibile dialogo con il Pd, se nonostante non abbia fatto un cazzo e la recessione continua a bruciare ricchezza e posti di lavoro questo governo del nulla continua ad avere (secondo i sondaggi) il 54% del consenso degli Italioti, prendetevela con essi, con l'ignoranza e con la "disinformazione"!

stefanodd 01.07.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Nicoletta Marina Forcheri
10 h ·

domenica 29 giugno 2014

I prestiti dei Rothschilds, almeno dal 1830 all'Italia...

Fonds Rothschild
http://www.archivesnationales.culture.gouv.fr/camt/fr/egf/donnees_efg/132_AQ/132_AQ_FICHE.html
Dall'archivio nazionale francese, si può vedere chiaramente che i Rotschilds prestarono all'Italia capitali nel 1830, nel 1907 e, udite udite, nel 1974. Senza contare i prestiti per costruire le ferrovie che poi sono ancora controllate da loro dall'organizzazione sedicente internazionale in Svizzera, Eurofima, che è la holding che presta i soldi e il materiale rotabile contemporaneamente alle FS, mentre è quotata in Borsa e si fa credere pubblica.
N. Forcheri 29 giugno 2014

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.07.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma Renzi non va più nelle scuole? Il 40 % delle europee gli è bastato per smettere di andare in giro per le scuole. Volevo ricordargli che la scuola è l'asse portante della nostra società e del nostro futuro come nazione, e che per sistemare (alcune scuole sono così pericolanti e fatte male che andrebbero abbattute e rifatte meglio) il patrimonio edilizio scolastico servono 10 miliardi nei prossimi 5 anni, mentre per migliorare la qualità dell'offerta formativa servirebbero altri 5 Miliardi/ANNO.

Roby 01.07.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentilissimo Massimo Fini, come al solito le sue analisi, oltre che "controcorrente", sono molto accurate e approfondite, non fermandosi alle solite banalità di storici "di corte" e di giornalisti "embedded" (nei dintorni dei vari Pentagono, Quay d' Orsay, Farnesina, etc.). Vorrei aggiungere alcune cose sulla c.d.Ucraina. Questo Stato ,come lo è oggi, è una creazione artificiale esattamente come la Cecoslovacchia dopo Versailles e la Yugoslavia dopo il trattato di S. Germain: un insieme di etnie slave che parlano lingue slave di poco differenti ma con storia, cultura, religione, etc. completamente diverse. Se storicamente vi è uno stato antesignano della attuale Ucraina è la cosidetta "Rus' di Kiev" che venne inglobata nel Ducato di Lituania e poi nel Commonwealth polacco-lituano.Le attuale regioni orientali erano, dopo l' Orda d' Oro, di appartenenza dei principi di Novgorod e poi di Mosca, mentre la Crimea era del dell' omonimo Canato tartaro. Dopo la dissoluzione e lo smembramento del regno-ducato polacco-lituano del 1772, le parti sud-occidentali di esso (Galizia, Volinia, Russia trancarpatica, Bukovina) passarono all' Austria-Ungheria, mentre Kiev passò all' Impero Zarista che poi acquisì la Crimea.Nel 1920 Lenin creò la Repubblica sovietica di Ucraina (Kiev +Karkov)cui nel 1945 vennero aggiunte l' Ucraina occidentale (Lvov,Trancarpazia, Bukovina prima polacche o ungheresi o romene) e infine Kusciov vi aggiunse nel 1964 la Crimea. Quindi un mosaico, con parti completamente o prevalentemente russofone e di religione ortodossa e cultura russa e altre di cultura austro-ungarica, religione cattolica romana o uniate, e solo una parte veramente "ucraina"(Kiev e Odessa e regioni circostanti).Putin magari non ha ragione completamente ma certo non ha torto. Chi ha torto marcio ( volendo ripercorrere la via alla catastrofe dell' Iraq)sono gli USA ed i loro fiancheggiatori europei (tra cui il nostro Renzi e tale E. Bonino).Cordiali saluti.

antonello usai 01.07.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.tzetze.it/redazione/2014/07/colossale_figura_di_m_a_laria_che_tira/index.html


NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO, ma veramente????
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO, cazzo, fine del mondo, disastro.......

CHIUDETE STA MERDA DI TZE TZE

Ale 69 Commentatore certificato 01.07.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona giornata al blog ed un caro saluto a tutti gli amici!
E' sempre molto piacevole per me leggere i commenti che spesso sono spunto di riflessione ed a volte di risate; quello che non mi piace, e l'ho già detto, è questo prendersi troppo sul serio che a volte traspare nelle righe che leggo, siamo tutti un po' sull'orlo di una crisi di nervi ed a ragione, ma dovremmo imparare a stemperare la tensione anche con un briciolo di autoironia...
Buona continuazione!
Anto b.

antonella g., cremona Commentatore certificato 01.07.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Marco Orso
9 h · Modificato ·

Manodopera a costo 0 IN ATTESA DEL JOBS ACT http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/30/immigrazione-30-cadaveri-ritrovati-in-un-barcone-nel-canale-di-sicilia/1044388/
EVVIVA I COMPAGNUCCI E LE TRECCINE DELLA BOSCHI!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.07.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Che figura di merda e abbiam fatto sdendoci al tavolo con questi coglioni.

ci rispondono con le lettrine, ci pigliano pure per il culo.

Complimenti per il cambio distategia che farà solo aumentare a dismisura i consensi dell'idolatrtao renzi.

Ah Sarko, adesso rdi ancora no, cglioe di un franese di merda!

Buonagiornata

Ale 69 Commentatore certificato 01.07.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

A COMPLETAMENTO

Messovi al corrente delle mie perplessità che ho espresso, proprio per la volontà di ritornare a vivere il blog con la necessaria armonia e condivisione, pur nel rispetto di idee differenti, che proprio per questo andrebbero dibattute con una "sana" e argomentata dialettica, non posso sottacermi/vi, il fastidio che provo quando mi sento tirato per la giacchetta da chi , mi par quasi, voglia allineare tutti a un pensiero "Unico", non si sa poi da chi deciso.
E per favore, nessuno si azzardi con me a fare l'esegesi del pensiero di Beppe, che penso di conoscere più che bene, seguendolo da vent'anni.

Abbiamo già, tra o partecipanti, chi si propone con il suo nick al rimando dell'"Unico" che contiene in lui solo, la verità.
E' un suo diritto, come è un mio diritto dissentire, e quando lo volesse, è invitato a dibattere con argomentazioni che non contemplino:
aggressività, atteggiamenti offensivi, off topic continui (se vuol parlare di filosofia, si attenga a concetti e pensieri filosofici, lo stesso per le scienze politiche, la sociologia, o quant'altro. Cioè stia nel tema che vorrà scegliere.
Se in una di queste materie, non si sente particolarmente preparato, ha due possibilità: studi la materia, o si astenga dall'intervenire.

Ho notato che, nella notte, si è introdotta sul blog una nuova parola, con la sua significanza:
la semiotica che con la semantica dovrebbe aiutare
tutti a meglio comprendere i tanti discorsi che (non solo qui) invadono il nostro quotidiano, con la loro sicumera, con la loro prosopopea, con la loro ponderosità, e che i più accettano acriticamente. Ma chi è a conoscenza degli strumenti adatti all'analisi di un discorso, è in grado di decostruirlo, e mettere in evidenza l'inconsistenza del pensiero che l'ha prodotto.

Un'ultima cosa

Sig.a Manuela Bellandi, non ho mai avuto il piacere di interagire con lei. Giorni fa ho letto la sua richiesta di amicizia su FB. Potrebbe gentilmente dirmi quali sono i motivi di questa richiesta?

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 01.07.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bibi er corotto ha rimesso a moto gli F16...e le bestie poi soll'artri....
Come direbbe una famosa pubblicità....te piace vince facile facile. Pezzodemmerda!
Bongiorno che tu sia branco,stormo....o singola aquila

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.07.14 08:44| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francia, arrestato Sarkozy
Ex presidente accusato di traffico influenze
Avrebbe offerto un posto a un magistrato per avere informazioni su un'indagine che lo riguardava

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.07.14 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se qualcuno è veramente interessato a saperne di più su quello che accade in Donbass, può informarsi direttamente dai bref che scrive il vice comandante della milizia russofona Igor Strelkov su questo Blog americano..http://vineyardsaker.blogspot.it/2014/06/strelkov-berezin-militia-briefings-june.html

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento

COSA NON CAPISCO DEL BLOG


In questi giorni ci sono state tensioni tra vari partecipanti. Ci sono stati commenti volgari, offensivi, sferzanti, sarcastici, interrogativi, che hanno disturbato molti amici che, come reazione, reclamano un ritorno all'armonia (anche da me auspicata), senza entrare e prendere posizione ne sul merito, ne sul metodo di certe dinamiche interpersonali.

Nelle varie tenzoni verbali, ho assistito all'utilizzo del trito e ritrito armamentario retorico: dell'altro e oltre, del tu non puoi capire, del sei appena arrivato non puoi sapere,
del qui c'è gente che si batte da sempre al 100%,
A ciò si deve aggiungere l'utilizzo massiccio e francamente un po' improvvisato, del sofisma, dove anziché argomentare, punto per punto, ci si limita a fare illazioni, a partire da presupposti tutti da verificare, e tirare bellamente conclusioni, che non hanno nessun costrutto o veridicità, se non il tentativo di costruire una realtà "virtuale" per cercare di screditare l'interlocutore.
Poi succede che di questi "dibattiti", una parte, dopo poche ore, sparisca dal blog. A opera di chi??? Lo staff??? Non credo, considerato che sono stati lasciati sul blog commenti offensivi, scurrilità varie. E allora chi? Chi ha interesse che certe cose non rimangano in "bellavista" e a memoria. E dove vanno a finire??
Nell'etere, nel limbo?? Io non ho molta pratica di Internet, sto imparando, però - nel mio piccolo -
quando mi ci metto, normalmente trovo quello che cerco: Ecco dove vanno a finire:

noncensura.eusoft.net

E mi viene quasi da dire che, è più significativo leggere questo sito se si vogliono capire le dinamiche che si dipanano su questo blog.

In più, questa mattina leggo il commento di Davide Lak 21,37 e nella cantina Manuela Bellandi scrive:

"è evidente che sai poco dei soggetti in questione"

Uella, gentilissima, non potrebbe rendere edotti,
noi tutti, sulle sue conoscenze? O è un segreto?
Ecco, questo non capisco

Per tutto il resto,

www,beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 01.07.14 08:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mondo al contrario

ora renzi con l'aiuto indecente del berlusca,
massacrando la costituzione,
tra aumenti di tasse,restrizione con regole assurde alla vita economica spacciandole x antievasione,
chiede altri 1000 gg x realizzare il suo programma?

ma come aveva detto che in 30 gg prima e poi 90 realizzava il suo programma?
ora chiede 3 anni x realizzarlo?

ma quelli che hanno votato pd,non hanno vergogna di questo ballista megagalattico?
ma i piddini,che film stanno guardando?
un altro film che non è italiano,ma dal paese del bengodi?
ma quelli che hanno votato pd,
non hanno parenti o gente che lavora fuori dell'apparato statale e che vedono i salti mortali che la gente comune è costretta x portare a casa 2 soldi?
le tasse che pagano?paghiamo?
i balzelli burocratici,
ma non vedono questo schifo di conduzione che di tutto fa ma solo x rendere + poveri gli ita e mantenere i privilegi di banche e politici e burocrati?

mi possono spiegare quelli del pd
una legge soltanto che il grande renzi
abbia fatto x aiutare gli ita in difficoltà?

nessuna,anzi ha aumentato le tasse,
piazzato i suoi amici e si è stampato leggi ad personam.
ma questo film lo vedono i piddini o vivono in un altro pianeta?

olli gallardo Commentatore certificato 01.07.14 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PUNTO DEL DOTTOR NUNCESCASSATAMINK

Esimio Professor Fini,

vorrei fare il punto su un paio di questioni con una critica e un complimento.

LA CRITICA:

Lei dice : ....esisteva fino a un quindicennio fa un principio di diritto internazionale che proibiva l’intervento militare .........questo principio fu sfondato dagli americani con intervento in Kosovo.....Dopodiché è un po’ difficile accusare la Russia di essersi annessa la Crimea, perché naturalmente il Kosovo con gli americani non c’entrava assolutamente niente.....

Scusi Fini ma davvero crede di parlare al salumiere sotto casa sua ?
Innanzitutto gli Stati Uniti NON si sono mica annessi il Kosovo nel corso di quell'intervento. La Russia invece si è annessa l'Ucraina. La differenza non mi pare di poco conto. Inoltre l'intervento USA del 1999 nei confronti dei separatisti serbi, venne condotto in realtà in ambito NATO con decisione congiunta. Tanto che il prode Massimino Dalema ovvero il suo governo, concesse l'utilizzo dello spazio aereo nazionale (vedi basi di Aviano), per la partenza dei cacciabombardieri.

IL COMPLIMENTO:

L'altro punto di rilievo è l'avere finalmente sottolineato che cosa significhi essere all'interno della NATO, ovvero "........entrare nella Nato vuole dire accettare, come nel nostro caso, una sudditanza militare che poi è politica, economica e culturale, agli Stati Uniti". Complimenti per la schiettezza

Dr. Nuncescassatamink 01.07.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"nella notte l’aviazione israeliana ha attaccato 34 obiettivi di Hamas"

a Roma si dice "Ndo cojo cojo"....
ossia "colpisco dove capita".

è forse giustizia, questa?
ci sono 3 ragazzi israeliani morti, ed è cosa dolorosissima OVVIAMENTE.
in tutti i paesi civili del mondo si fanno delle indagini, si cerca di individuare i colpevoli, li si sottopone a un processo e se colpevoli li si condanna.
In Israele no.
loro possono deliberatamente fare fuoco tra la popolazione civile, COME NEMMENO IN GUERRA è tollerabile.
possono distruggere abitazioni, strade, mezzi di trasporto e causare decine di vittime indiscriminatamente tra donne, anziani, bambini...e come se non bastasse ricevono anche la "solidarietà" internazionale.
QUESTE sono le cause del male che affligge quella regione.
queste sono LE cause del MALE.
anzi, questo E' il MALE.

il governo più VIOLENTO e RAZZISTA del mondo, che si prende gioco delle risoluzioni dell' ONU e di tutte le regole elementari della convivenza civile e pacifica tra le genti, poi fa finta di sorprendersi se tale violenza e tale razzismo gli si rivoltano contro?
è un insulto all'intelligenza e ai sentimenti stessi di qualunque essere senziente del pianeta.



Della Valle: “Ho incontrato cinque ministri, di cui due bravi e tre emeriti deficienti”.


La percentuale, è preoccupante...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.07.14 07:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli israeliani adesso hanno la scusa x poter massacrare definitivamente i poveri palestinesi che ignari di tutto quello che avviene al di sopra delle loro decisioni,saranno solo un danno collaterale alla barbarie prossima giustificata dall'uccisione dei 3 poveri ragazzi israeliani trovati morti.

tutto come al solito viene deciso da pochissimi sulla pelle di moltissimi innocenti.
e ancora morte sarà

olli gallardo Commentatore certificato 01.07.14 07:27| 
 |
Rispondi al commento

differenza tra USA di eieri e USA di oggi....


Una volta gli stati uniti ti volevano con loro, ti sfruttavano e però ti aiutavano perciò ti conveniva stare con loro... adesso si sono inventati la UE che fa gl interessi degli USA tirandolo in culo agli europei.... il trucco per un po ha funzionato ma ora è uscito fuori l'inganno..... gli stati uniti stanno facendo vedere il loro declino con un presidente come obama che non è quello che merita un popolo come quello.... finto che che peggio non si potrebbe.

bassibrunosenzaleenne 01.07.14 04:02| 
 |
Rispondi al commento

Il MENTITORE SERIALE Renzi sbugiardato ancora una volta...

Schaeuble: mai sentito Renzi chiedere più flessibilità a patto Ue.

Ministro delle Finanze tedesco intervistato dal Financial Times.

Roma, 30 giu. (TMNews) - Wolfgang Schaeuble non ha sentito "il premier italiano e neppure nessun altro" chiedere più flessibilità nel Patto europeo di stabilità e di crescita, nel nome di una veloce ripresa economica. Così il ministro delle Finanze tedesco, intervistato dal Financial Times, dribbla una domanda sulla posizione dell'Italia e di altri Paesi del Sud Europa e conferma il suo ruolo di strenuo difensore di una rigida disciplina fiscale.

Una posizione, suggerisce la domanda dell'Ft, che rischia di essere indebolita dalla richiesta di maggiore flessibilità avanzata dai leader dei Paesi dell'Europea meridionale, compreso il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi. "In Europa non ho sentito questa richiesta, nè dal premier italiano nè da altri...", ha risposto Schaeuble, "abbiamo tutti concordato sul fatto che una crescita sostenibile richiede riforme strutturali e parametri istituzionali sostenibili, operativi, stabili".

"Come ho sempre detto - ha aggiunto - non dobbiamo discutere di modifiche, ma fare quanto scritto nelle regole. Dobbiamo fare quanto concordato. Dobbiamo applicarlo. Il problema in Europa non sono le regole, ma la loro applicazione, qualche volta".

Buonanotte Stelle!!

Giorgio. F. Commentatore certificato 01.07.14 03:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO IN BOTTIGLIA (OT ma non troppo)

Il 2 dicembre 1948 vari intellettuali ebrei tra cui ALBERT EINSTEIN e HANNAH ARENDT indirizzarono una lettera al direttore del New York Times in occasione della visita di Menachen Begin negli USA, esprimendo una ferma condanna del SIONISMO.

https://archive.org/details/AlbertEinsteinLetterToTheNewYorkTimes.December41948

Nei decenni che seguirono si è potuto constatare quanta lungimiranza fosse contenuta in quella lettera.

L'ultima dimostrazione la avremo probabilmente nei prossimi giorni, con la rappresaglia annunciata questa sera da BIBI NETANYAHU dopo il ritrovamento dei corpi dei tre ragazzi scomparsi in Cisgiordania (lo stesso premier israeliano aveva affermato di avere "le prove" -notare le virgolette- che il loro rapimento fosse opera di Hamas).
Questa sera NETANYAHU ha parlato di un omicidio "a sangue freddo", compiuto da "animali dalla forma umana [così da quelle parti molti usano considerare tutti i goym, ndr]". E ha annunciato che questa volta Hamas dovrà essere annientata una volta per tutte.

Questa volta potrebbe essere persino peggio di così:

http://vittorioarrigoni.wordpress.com/piombo-fuso/

…ma vedrete che anche stavolta, come avvenne per Piombo Fuso, i benpensanti non si scandalizzeranno. Anzi, arzigogoleranno con la consueta convinzione spericolate argomentazioni volte a dimostrare le ragioni dello Stato ebraico di Israele.

Prepariamoci al peggio, anche su questo fronte.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.07.14 03:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot

Buonanotte a tutti:

http://www.youtube.com/watch?v=p5cCURBPycQ

Patrizia G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.07.14 03:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Innanzitutto della crisi ucraina (ed europea)occorre - tra gli altri e non da ultimo - ringraziare due ex figli premurosi dell'Europa come Zbigniew Brzezinski e George Soros (nato György Schwartz), alleati dei neonazisti ucraini, poi i maggiordomi che amministrano i conti e le vite degli europei e, infine, chi li ha votato (noi stessi). Qualcuno oltreoceano ha deciso che il matrimonio tra EU e Russia "non s'ha da fare" e nelle colonie si sono trovate le maestranze pronte a obbedir tacendo (manifestanti veri e/o prezzolati, politici-camerieri venduti e/o ricattati, mercenari-killer, giornalisti-killer, utili idioti di ogni genere). L'incubo è cominciato e un giorno piangeremo sulla nostra miseria intellettuale e sulla nostra imperdonabile codardia, per essere stati incapaci di difendere le nostre case e i nostri cari e i nostri figli. Addio care repubbliche delle banane. D'ora in poi dovremo accontentarci di quelle del cactus.

Marcello M., Venezia Commentatore certificato 01.07.14 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Questa sembra un analisi fatta da un bambino delle elementari....

La verità dietro il casino Ukraino è che la coalizione del trattato di Monaco, formata da 133 paesi insieme ai BRICS hanno deciso di uscire dalla stretta della Federal Reserve. Tutto il resto è in dipendenza a questo. Gli USA sono in bancarotta e vicini ad una guerra civile, e l'unico modo per tentare di fermare l'avanzata dei BRICS è con la guerra, principale fonte di potere degli Illuminati.

Noe Ticus 01.07.14 02:31| 
 |
Rispondi al commento

ok, a nanna ora.. 'n saluto a tutti e statemi buono

'notte belli!

(co' ste apnee pe postà so rimasto senza fiato arf, arf, arf)

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.07.14 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t


se stiamo uniti,se il M5S resta unito,si vince.è un passaggio obbligato nell'evoluzione umana e politica di questo Paese!l'unico rischio che corriamo viene dal nostro interno,dal non essere capaci di gestire il nostro potenziale,perdendoci in liti e discussioni interne.fermandoci a sottolineare i nostri errori,ingigantendoli.il pericolo di perdersi lo creiamo noi stessi se non sappiamo pensare in grande,oltre i personalismi e i piccoli egoismi umani.dobbiamo dimostrare davvero di essere una comunità,è una cosa semplice eppure tremendamente difficile ma è l'unica strada,che non vuol dire smettere di poensare come singoli ma solo di avere un obiettivo comune come squadra!di smetterla con le troppe menate pur dialogando e cercando sempre di migliorarci!in pratica:se non ci fracassiamo i marroni da soli,saremo inarrestabili!!lo dico a me stesso ed a tutti gli attivisti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.07.14 01:01| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

5 mesi che non lavoro, 3 anni da precario lavorando 1 giorno alla settimana ma che kazzo sta succedendo? Sto finendo le poche lire messe da parte, sto andando a piedi ho venduto tutto, per fortuna non pago affitto, ho famiglia con figli!
Amici 5 stelle e Beppe che ti ammiro ma qui bisogna fare qualcosa di eclatante e di forte il prima possibile,cosa aspettiamo di arrivare a non aver nemmeno più la forza di urlare dalla fame? Svegliamoci questi ci stanno massacrando pian pianino, smettiamola con i commenti e post assurdi .. Dobbiamo smascherare il bomba in TV e sui giornali come esempio il post sul quotidiano genovese!2 ragazzi disperati come me da medaglia d oro e Beppe fai post che ti dissoci? Portiamo le carte della verità in TV e ai giornalai! Svegliamoci ci siamo imborghesiti stiamo morendo un pochino alla volta.. Che schifo!

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.07.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Riforme: Renzi, si va avanti, alla faccia dei gufi"
(ansa)


ma chi ha votato questo si rende conto che è peggio dei bambini???piddiniiii,adesso vi dice che ci vogliono pure mille giorni per le riforme...vi vergognate un pò del vostro voto o non vi basta ancora????

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.07.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICAMBIO GENERAZIONALE

***

una delle tante cose esistita per millenni,
che aveva una sua logica semplice e lineare,
una spiegazione naturale ...
madre natura ha sempre insegnato
e tutti gli esseri viventi hanno sempre appreso ed accettato tali insegnamenti, uomo compreso,
sono stati di aiuto per crescere,
hanno contribuito alla evoluzione;

tutti gli animali (in modo magari solo istintivo) utilizzano gli insegnamenti tramandati, anche geneticamente, dai loro antenati ... li utilizzano per la sopravvivenza;
è sempre stato così, è sempre stato giusto così;

la stessa cosa vale per l'uomo,
che ha sempre utilizzato le conoscenze più o meno antiche;
del tutto naturale quindi che i padri insegnassero ai figli anche il loro lavoro, e che i figli li aiutassero e ne prendessero (a tempo debito) il posto;

l'uomo moderno sta perdendo di vista tutti i vecchi punti di riferimento,
globalizzazione è il "nuovo verbo"
quindi nessun padre insegna più le proprie conoscenze ai propri figli
anzi addirittura tanti lavori muoiono con gli "ultimi padri" ...

***

qualcuno si meraviglia allora che tanti giovani siano irrimediabilmente "disoccupati" ???
... progresso e modernità ...
... e perdita di memoria ...

***

buonanotte Blog

luci da Alcyone () Commentatore certificato 01.07.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento postato il 3 maggio...

Il pensiero può essere rivolto a qualsiasi comunità sociale, a vostro piacimento....

CONTROLLO SOCIALE


Per controllo sociale possiamo intendere, l'insieme di processi e meccanismi, che ogni società pone in atto al fine di prevenire o eliminare la devianza dei propri membri dalle norme o modelli sociali consolidati. Esso stesso è esercitato, con modi costrittivi o coercitivi
soltanto quando, le azioni di persuasione e i meccanismi di integrazione sociale, hanno fallito nel loro scopo di ricondurre il comportamento dei soggetti alla conformità sociale.

L'obbiettivo del controllo, non viene perseguito soltanto dalla società in senso globale, ma anche all'interno di essa dalle varie istituzioni, come per esempio la famiglia, la scuola, i partiti, e dai vari gruppi sociali che attuano il controllo con specifiche modalità e mezzi, ad esempio utilizzando il coinvolgimento emotivo, la dimamica relazionale, i rapporti interpersonali.La funzione di controllo sociale altre volte, viene svolta, identificandola con il controllo culturale, cioè il controllo delle idee, dei valori, dei pensieri, simboli, diversificandola da altri tipi di controllo come quello economico o politico.

I pensieri e i valori culturali, rappresentano cosi fattori di superamento e di regolazione dei conflitti e delle contraddizioni della nostra società contemporanea. In effetti le dimamiche della crisi economica, come quelle in atto, spingono al controllo sociale , da parte di chi lo esercita, tramite l'esigenza del contenimento della crisi stessa.
Ed è infatti, questo il comportamento dell'attuale classe politica che dirige il paese, far credere che la crisi è stata delimitata, quindi controllata, e che la stessa stà regredendo, lasciando spazio a nuove aspettative di lavoro.

Ma tutti sappiamo, anche per quello che ho appena espresso, che tali proclami, si inseriscono nel processo e nel meccanismo per il Controllo Sociale.

M5S #sempreconbeppe#

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.07.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA egregio sig.Massimo Fini!!!

Non sono docente di Storia Moderna & Filosofia applicata
alla politica, tantomeno son sociologo nè antropologo.
Mi mangio la lingua per non poter affiancarmi alle Sue disquisizioni.
Per questo aggiungo che di fronte ad un mini trattato-Bignami
di storia moderna quale effettivamente il Suo Post si rivela
avrei dovuto posporre - come minimo - un lavoro
altrattanto imponente ed aggiornato (magari con qualche
interessante "report dal fronte"); non ne sono capace.
Cedo con l'onore delle armi; "chapeau!" esclamò quel tale!

Cordiali saluti.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.07.14 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Ucraina?

(libera interpretazione di 1984 di G.Orwell)

(premessa in sintesi)

....in un futuro prossimo la Terra sarà divisa in tre grandi potenze totalitarie perennemente in guerra tra loro: USa, Russia e Cina che sfruttano la guerra perenne per mantenere il controllo totale sulla società. Negli Usa, la sede dei vari ministeri (Ministero della Pace, che presiede alla guerra, dell'Amore, che presiede alla sicurezza, della Verità, che presiede alla propaganda e al revisionismo storico, e dell'Abbondanza, che presiede all'economia) è Washington, facente parte della provincia di Pista Uno.

La società è amministrata secondo i principi del Socing (nell'originale inglese, "IngSoc"), il Partito Democratico, ed è governata da un onnipotente partito unico con a capo il Grande Fratello, un personaggio che appare in manifesti affissi dappertutto, tv e radio e che tiene costantemente sotto controllo la vita di tutti i cittadini (la descrizione ricorda Stalin e Lord Kitchener, ma più sorridente). L'imperialismo del Grande Fratello sviluppa caratteristiche che furono dell'Unione Sovietica di Stalin e della Germania preconizzata dai nazisti.

Il potere è nelle mani di un partito unico, detto semplicemente il Partito, a sua volta diviso in Partito Interno (che comprende leader e amministratori) e Partito Esterno, o Pentagono (formato da burocrati, impiegati e funzionari subalterni). I suoi occhi sono i teleschermi, televisori forniti di telecamera, installati per legge in ogni abitazione dei membri del Socing e che i membri del Partito Esterno non possono spegnere, ma al massimo possono attenuarne il volume dell'audio. Questi televisori-telecamere, presenti ovunque, oltre a diffondere propaganda 24 ore su 24, spiano la vita di qualunque membro del Socing esterno.....che a loro volta devono controllare quella di milioni di cittadini di ogni paese "allineato"...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.07.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLILOQUIA: Io poi, la ragione, sto nella mente come nell'occhio lo sguardo; non è la stessa cosa avere gli occhi e guardare, e nemmeno è la stessa cosa guardare e vedere.

Occorrono dunque all'anima tre cose: avere occhi tali da potersene ben servire, poi guardare, poi vedere.

Lo sguardo dell'anima è la ragione.


- Agostino di Ippona -


www,beppe,siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 01.07.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Europa risponde a “capitan america” con un film mozzafiato “l’impero s’è desto”, ambientato nel 2058, il conflitto mondiale tra gli alleati (Usa, Gb, Canada e Australia) contro i confederati (Cina, India e l'Eurussia, il grande impero dove non tramonta mai il sole, che si estende dall'atlantico al pacifico, fondato dalle nuove generazioni dalle ceneri della vecchia unione europea che non seppe soddisfare le aspettative economiche e democratiche e dalla frammentazione territoriale della Russia). La guerra è scoppiata perché gli Usa dopo aver stabilito il controllo sulle risorse energetiche siberiane e medioriente e quelle minerarie dell'Africa, vogliono accaparrarsi lo sfruttamento del sistema delle piogge monsoniche a ridosso dell'Himalaya che rappresenta ormai l'unica grande riserva di acqua potabile.
Morale: siamo sicuri che la politica di quelli che si definiscono tali europeisti è fare gli interessi degli europei e non degli americani? da come viene messa a cuccia la diplomazia europea da quella Usa nella crisi ucraina, seppur parte integrante del territorio continentale europeo.. incomincio ad avere dei dubbi. L'Europa rifletta, in un mondo globalizzato, sul ruolo di vassallaggio agli Usa, grande consumatore di materie prime e risorse energetiche e proteso a direttorio unilaterale sull’economia globale e militare, dato le proprie ambizioni a diventare un superstato di 500 milioni di abitanti, più della stessa Usa, per cui è bene tenerlo sempre in mente che non possono mai esserci interessi condivisi tra super potenze, interessi reciproci si.. mai condivisi. Fermiamo l’Europa degli stolti e degli spiati, altrimenti ne uscirà con la schiena rotta e diventerà un campo per i regolamenti di conti geostrategici tra le grandi potenze del futuro a causa della propria posizione geografica affacciata sul mediterraneo, all’incrocio dei grandi continenti, e fondiamo una vera grande patria, indipendente dagli Usa, che ci renda orgogliosi di essere tali.. cittadini europei

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 01.07.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Il sillogismo è il ragionamento perfetto, cioè quel ragionamento in cui la conclusione cui si perviene
è effettivamente la conseguenza che scaturisce, di necessità, dall'antecedente consequenzialità. In generale , in un ragionamento perfetto vi devono essere tre proposizioni, di cui due devono fungere da antecedenti, e sono qui dette premesse.

Il sillogismo dialettico serve a renderci capaci di disputare e in particolare serve a individuare quando discutiamo con la gente normale oppure con le persone dotte (parlare per concetti)


- Aristotele -

www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 01.07.14 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..ho l'impressione che il nostro renzi ci porterà piuttosto presto alle elezioni, con la scusa che parecchi dei suoi amici...non lo lasciano fare.
E per liberarsi proprio di questi ,lui punterà al 51% ,...con il beneplacido di moltissimi.
spero di sbagliarmi...si ..lo spero proprio... di sbagliarmi.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 30.06.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

"Amici del M5S
L'Italia è un paese morente, con un presidente novantenne, con una economia
morente.
Invasa dai cinesi, dagli africani, dai popoli dell'Est.
Ci hanno tolto il lavoro,( i cinesi lavorano per noi), i soldi, che vengono
portati via dall'Italia.
E l'Italia diventa povera, con alta disoccupazione.
Ma per i nostri politici, va tutto bene.
tanto i loro GRASSI e GROSSI stipendi sono al sicuro.
E il presidente 90enne che dovrebbe essere come un buon padre di famiglia,
se ne frega, e anche lui SPENDE e SPANDE alla faccia di chi va cercando
cibo nei cassonetti.
E non si vergognano !!!!
Speriamo che Papa Francesco, SCOMUNICHI questi ladroni di stato, con GRASSI
e GROSSI stipendi, (tranne che i nostri del M5S, che si sono tagliati a
5.000 euro lo stipendio, senza leggi, senza mozioni, senza un cazzo di
emendamento).
Papa Francesco deve scomunicare anche i vecchiacci che rubano GROSSE e
GRASSE pensioni d'oro.
E speriamo che DIO,(se esiste) li faccia morire subito, per la loro
ingordigia di soldi, di bella vita, mentre invece la povera gente si
suicida perchè con ha più una lira.
Ma vergognatevi!!!!!!!
Tarquini Gaetano Bellante Teramo "

Tarquini Gaetano 30.06.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POTERE

In ogni comunità sia essa intesa come nazione oppure intesa come aggregazione sociale, reale o virtuale, il cittadino è sempre “accompagnato”e “veicolato” dal potere che il “signore” esercita per mezzo del suo carisma.

Il dominio assoluto che il potere concede al Signore, permette a quest'ultimo di controllare e indirizzare pensieri, idee, istanze, ambizioni, sempre verso un basso livello perchè la mancanza di cultura o di informazione non permette l'espressione di idee proprie o concetti, negando così la possibilità di generare un pensiero personale.

Questo è il modo in cui il “Signore” crea, mantiene e stabilizza il proprio potere.
Questi metodi erano studiati da molti filosofi del XIX secolo, uno di essi un certo Max Weber, cosi esponeva il suo pensiero:

“Analizzando in termini sociologici quello che è accaduto, si possono trarre svariati tratti caratterizzanti la forma di legittimazione “carismatica”. Il popolo è portato affettivamente a sottomettersi al carisma del signore, il quale è dotato di virtù soprannaturali (eroismo, etc.) che non sono mai esistite.
La sottomissione avviene in maniera emozionale e non razionale. Appena perde le sue qualità, il popolo non obbedisce più all'eroe carismatico che perde di colpo il suo potere; se le masse non percepiscono più come tale il suo potere, questo "duce" cade immediatamente. Occuperanno quindi gli alti posti della burocrazia coloro che sono stati sempre vicino al loro leader.

Viene così meno sia il concetto razionale di competenza (tipico della legittimazione legale), sia il concetto di privilegiamento del ceto(tipico della legittimazione tradizionale). Non c'è razionalità nella scansione burocratica di uno Stato carismatico: i compiti vengono tolti e affidati di volta in volta sulla base della volontà del capo. Siamo noi dominati che scegliamo il nostro dominante.

RISPETTO AI LEADER CARISMATICI E' FONDAMENTALE IL RUOLO DEL PARLAMENTO CHE SVOLGE FUNZIONE DI CONTROLLO E DI FILTRO”

Max Weber

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento

OT

@Alessandro di Torino

Questo comm lo devo a chi ha letto il mio di ieri per sgombrare il campo da fraintendimenti.

Non c'è nulla di personalistico, neppure nel riferimento a intelligenze contrapposte, se non da blogger a blogger sul piano degli argomenti e del RUOLO INTENZIONALE esercitato sul blog. Quindi nessuna offesa e niente scuse.

Se la semiotica non sbaglia come io credo (è la mia materia d'attenzione e solo non seguendola mi sono sbagliata), mi induce alla posizione netta già espressa. Non intendo aggiungere altro per non danneggiare ulteriormente il blog, visti i precedenti che hanno già prodotto seri guasti tra schieramenti e divisioni.

Un'ultima cosa importante. LIBERI TUTTI di pensare con la propria testa.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità è molto diversa da quello che leggo in quasi tutti i siti di "informazione".Certo, è piu affascinante e interessante parlare di America "che ha finanziato e armato un colpo di stato,che ha foraggiato un governo fascista e antirusso", di una europa che "vuole sanzionare pesantmente la Russia".....premetto che non sono filo-americano e vedo male una futura entrata dell'ucraina nell' euro(non è pronta), ma un miglioramento dei rapporti politici ed economici,quello si.In realtà è successo che 6 mesi fa per la prima volta un movimento popolare si è ribellato alla corruzione e al malgoverno di un burattino di putin che ha ridotto il popolo alla fame.E'vero anche che c'erano e ci sono una minoranza di estremisti(esclusi dall'attuale governo!).....ma Putin non è preoccupato di questo.L'incubo di Putin è vedere la nazione dei suoi fratelli poveri che vuole finalmente sottrarsi al suo giogo e sfruttamento....detto in parole semplici avere maggiore libertà e indipendenza!. Lui non può permetterlo:ha iniziato una campagna di propaganda e disinformazione incredibile.Inoltre a parole dichiara diplomazia e difesa dei "russofoni massacrati dai fascisti ucraini" (quando al contrario questo nuovo governo ha deciso di impegnarsi per dare maggiore autonomia alle regioni dell'est)..di fatto ha iniziato una guerra sporca,nascosta,facendo entrare migliaia di mercenari ottimamente armati, che da tempo stanno seminando il terrore in parecchie città dell' est.Sono ancora li da mesi per il semplice motivo che son ben pagati, bene armati,e non hanno alcun problema a sparare dall'interno di case civili. Non gliene frega assolutamente nulla dell'incolumità dei russofoni,ancora meno a Putin. Che non ha bisogno di dichiarare guerra e nemmeno di invadere,se non può controllare il paese gli bastera semplicemente rovinarlo.E direi che ci è riuscito.La cosa buffa è che di fatto il temuto aiuto militare americano non c'è mai stato(altrimenti i separatisti armati sarebbero durati gran poco),e

fabri 30.06.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Persino Repubblica (!) arriva a dire che ad ottobre sarà probabile una manovrona da 25mld.
ISTAT : rischio Pil negativo anche nel secondo trimestre 2014.
Tutto bene, auguri Presidente.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

I due volti dell'Ucraina

Come tutte le regioni periferiche poco alla volta conquistate da altri Stati nazionali l'Ucraina non ha un'unica identità ma molteplici riferimenti culturali e linguistici nonché economici. C'è dentro i confini attuli qualche pezzo di Polonia, di Russia e di quella parte occidentale che propende da lunga data verso l'Europa, tanto che non aveva esistato ad allearsi con le gtruppe d'occupazione hitleriane per potersi staccare dall'Unione Sovietica staliniana colpevole del noto massacro per fame di milioni di contadini.
La soluzione migliore nonché incruenta sarebbe stata una ridistribuzione dei poteri su base federale con larghissime autonomie, sul tipo di quella svizzera (ed ogni cantone la propria lingua pur restando tutt ele lingue di pari dignità com elingue nazionali). La soluzione Ceco-Slovacca poteva a sua volta essere una possibilità, ma restava il problema economico, poiché le due parti separate al contraio dell'ex Cecoslovacchia non sono in grado in Ucraina di sopravvivere separate. Questo lo sanno bene i falchi dei governi USA che hanno organizzato il golpe a Kiev, poiché se le regioni orientali si unissero alla russia o formassero uno Stato a sé, non avrebbero alcuna difficoltà a risollevare la propri asituazione economica, mentre quelle occidentali si troverebbero economicamente dieci volte peggio della Grecia. La strategia USA che chiaramente punta a fare dell'Ucraina una base NATO per neutralizzare le difese missilistiche russe (dopo averle giá circondata sul Mar Baltico e per ora solo tentato in Georgia), è di deindustrializzare anche la parte orientale che finora operava in funzione degli scambi con la Russia, per poi lasciare il frutto marcio di un Paese in completa rovina all'UE che se ne dovrebbe poi prendere cura.
La doppia morale dell' UE fa rivoltare lo stomaco: guai a Janukovic per le repressioni in piazza Maidan, ma benedizione a Porcoshenko che bombarda i civili e fa assassinare giornalisti russi (ed italiani).

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 30.06.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento

ma giusto per sapere,
i droni a montecitorio chi li ha consentiti e quali lobby li finanzia..-

ed in ultimo, giusto cosi' per fare un po' di vero giornalismo (:))) che cazzo ci fanno i droni nel posto meno appropriato

cioe' dove si prendono le scelte per la collettivita'?
tranquilli e' un contest vincete un ghiacciolo!

mary dg 30.06.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

"Amici del M5S
Ancora morti in mare.
I migranti che vengono dall'Africa, pagano quasi 3000 dollari per
imbarcarsi e poi rimanere in mezzo al mediterraneo.
Poi arrivano gli italiani a salvarli, dare cibo, acqua, un rifugio.
Tutto questo ci costa circa 1600 euro al mese per ogni exstracomunitario.
Ma scusatemi allora,
ma all'Italia non conviene andare con una grossa nave, sulle sponde della
Libia, caricare 4000 profughi per volta, farsi pagare un biglietto, anche inferiore
alle 3000 dollari, e portarli in Italia. Tanto sempre qui a Lampedusa li facciamo arrivare !!!!
Ma almeno facendo pagare il biglietto all'Italia, invece che agli scafisti,
l'Italia può comprare cibo acqua eccc.
Oppure portarli via mare, alla Francia del Nord, Inghilterra, Olanda, Germania del Nord.
Meglio ancora se li scarichiamo a BRUXELLES !!!!!!!!!!!!!!
Tarquini Gaetano Bellante Teramo"

Tarquini Gaetano 30.06.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Io più che della jiahd islamica o dell'ucraina mi preoccuperei della rivoluzione italiana, non così lontana come si pensa.

giuseppe d. Commentatore certificato 30.06.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ao'...a rega'....ma javete fatti l'auguri ar napolitano che compie 89 anni? ahahahahahahah..................che culo............

Er Caciara, er mejo "tacco" de Torpignattara...... Commentatore certificato 30.06.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è nulla di più pericoloso che aver ragione a bassa voce e nulla di più sicuro che aver torto urlando.


Giuseppe Prezzolini


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 30.06.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppi messaggi non inerenti al post; si genera confusione inutile che non aiuta chi è interessato all'argomento.
Tornando all'Ucraina 2 cose:
- servizio su Sky di stasera (dopo giorni di black out...); parla di volontari chiaramnente neonazisti (tra cui un italiano, ecco il motivo del servizio) dalla parte del governo di Kiev (più chiaro di così...da dove viene la rivoluzione di Maidan altrimenti?!?)...nessuno parla invece dei centri di raccolta di aiuti e dei volontari dall'altra parte... i temibili "terroristi" filorussi (spesso si tatta di poco più che normali cittadini)...andate a vedervi i video su youtube
- voglio contribuire all'appello per una corretta informazione Ucraina/Russia, rimandandovi al link http://www.consolatorusan.it/pag.php?n=378 per un'analisi più completa.

mirko ok 30.06.14 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una precisazione per massimo fini.

la polonia non è mai stata favorevole al nazifascismo.

la seconda guerra mondiale è iniziata nel settembre del 1939 con l'invasione dei nazisti proprio in polonia.

Maciek Paszkowski 30.06.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bah, meglio tardi che mai..Solo che avete usato la voce di Massimo Fini, non proprio un'aquila su queste questioni. Infatti dice che la faccenda Ucraina perderà man mano peso e il vero problema secondo lui è l'avanzata della Jiahd.Io non lo credo. Quello è sì certamente un pericolo, ma è lontano, mentre l'Ucraina ora è il confine ultimo della UE, Crimea compresa.In Ucraina si possono aprire le porte dell'Inferno,anche per noi Italiani. I sobillatori degli ottusi macellai Ucraini fanno di tutto per attirare la Russia di Putin nel catastrofico conflitto globale, convinti questi Satanisti di poterlo vincere. La tregua è costantemente violata dai regolari Ukra, bombardano i civili, ammazzano i giornalisti, sparano sui bus dei profughi, sparano colpi di obice sui posti di frontiera in territorio Russo. E Putin non risponde, per ora. O meglio risponde in altre maniere, da scacchista cinico e lungimirante. Ma se la situazione dovesse sfuggirli di mano guai al mondo, tutti i conflitti si salderanno in uno solo, l'Armageddon.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.06.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza ALGERIA!!!
menateje ai crucchi!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 30.06.14 22:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non sono affatto d'accordo che oggi "gli interessi economici valgono molto di più di quelli, come dire, ideali o nazionali o cose del genere". Almeno non credo che questo vale per la Russia e la mentalità del suo popolo e di chi lo governa cioè del Presidente Vladimir Putin. Per capire bene come la pensa esattamente Putin sull'Europa e sulla società occidentale, andatevi a leggere il suo discorso di Valdai "http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=268648:cosa-ha-detto-putin-a-valdai&catid=83:free&Itemid=100021". Putin secondo me ha capito benissimo quali sono le intenzioni della NATO (che poi si riassumono nelle intenzioni degli USA dell'Inghilterra della Francia e soprattutto della Germania) e ciò che è accaduto dopo il crollo dell'URSS la dice lunga, con i blitz balcanici prima e in Georgia poi: il primo andato a buon fine ma non il secondo. Da ultimo abbiamo assistito alla destabilizzazione del nord africa (Tunisia, Libia, Egitto) e di una parte importante del medio oriente (Siria): chiaramente vogliono controllare tutto il mediterraneo) con un Irak che è un'autentica polveriera. La destabilizzazione dell'Ukraina a mio modo di vedere fa parte della strategia geopolitica di accerchiamento della Russia fino al cuore dei suoi confini occidentali. Gli ultimi avvenimenti nell'area est dell'Ukraina dopo la separazione della Crimea, sono di una gravità inaudita ma la stampa occidentale ha calato una sorta di cortina di silenzio. Non credo che i Russi cadranno nella trappola di un intervento armato in Ukraina, almeno non ora. Tutto dipenderà dal come si evolve la situazione internazionale. Di una cosa però sono certo: i russi non sacrificheranno mai sull'altare degli interessi economici, la sopravvivenza della loro cultura, delle loro radici cristiane e del loro credo viscerale nella loro grande madre Russia.

agosman 30.06.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Fini, mi sembra l svolgimento di un tema di terza elementare. o lo sei o lo fai. Terza guerra mondiale in arrivo grazie anche a voi giornalisti.

renato germano 30.06.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO IL FUMO DELLE CHIACCHIERE SARÀ SPARITO, SI CAPIRÀ CHE RENZI A BRUXELLES NON HA RICAVATO NULLA.

COME LETTA E MONTI PRIMA DI LUI:

VANNO IN EUROPA, CIANCIANO, LA MERKEL LI ASSECONDA E POI, TORNATI A CASA, SI SCOPRONO I FLOP


Renzi dice che abbiamo ottenuto un grandioso risultato e poi si scopre che sotto le parole non c'è nulla.

Abbiamo forse ottenuto elasticità per le nostre situazioni debitorie? Ma quando mai.


Al massimo qualche “caramella” se continuiamo a purgarci con “le riforme”: ma in Europa non intendono certo quella del Senato…


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/quando-fumo-chiacchiere-sar-sparito-si-capir-che-renzi-79965.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 21:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio ribadire anche qui la mia risposta al minipost, con l'invito a manifestare "solidarietà" al SECOLO XIX.

ma solidarietà de che???

ma stiamo scherzando o cosa?

manifesterò "solidarietà" a questi guappi dell'informazione DOPO che loro avranno manifestato solidarietà nei confronti dei milioni di cittadini QUOTIDIANAMENTE INSULTATI, VESSATI, VILIPESI e TURLUPINATI dalle menzogne.

io mi sono rotto i coglioni di accendere la tv e sentirmi dare dell'imbecille, squadrista, potenziale stupratore, inetto, evasore, razzista e via menando, senza che nessuno si stracci le vesti!!!

dai, manifestate solidarietà a noi e io il giorno dopo vengo a genova in ginocchio e pure sui ceci!
fino a quel momento avrete solo la mia totale INDIFFERENZA.

ma poi voglio dire, ma che gli hanno menato? gli hanno dato fuoco alla sede come è successo a noi del M5S? (senza peraltro un cazzo di nessuno della casta giornalaia che desse la notizia)?
ma che vittimismo!!!
e noi che ci prestiamo pure al giochino, pubblicandolo sul blog???
ma per l'amor del cielo!

per il momento, dunque, SOLIDARIETA' un par de palle.
e temo che il momento durerà alquanto!!


Fa sempre piacere leggere un documento di quei pochi che non sono leccaculo degli USA. Le analisi di Massimo Fini devono essere ben tenute in mente per il futuro. L'articolo di cui sopra sarebbe stato molto piu incisivo se Massimo ci avesse ricordato anche il famoso documento di Reagan che illustrava dove sono le risorse USA del 21° secolo, cioè in RUSSIA.
QUINDI BISOGNA RIFLETTERE!!
Distintamente, BS.

Bruno Sordini Commentatore certificato 30.06.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici del M5S ! voglio sapere una volta per tutte cosa ne pensate seriamente del problema immigrazione. Siete anche voi per questa accoglienza indiscriminata senza controllo ? Non credete che questa situazione andando avanti di questo passo possa cominciare a dare parecchio fastidio ? Specialmente quando stiamo andando al punto di andarli a prendere quasi a casa loro ? E poi quando ci sono in Italia milioni di persone (giovani e non giovani) che vivono in condizioni a volte peggiori di questi che arrivano. Lo sapete o no che questi chiamati profughi pagano di norma dai 3000 ai 5000 euro per attraversare il mare e venire in Italia ? Lo sapete o no che solo noi in europa ci stiamo comportando in questo modo ? E perche' gli altri Paesi Europei contrastano questa pericolosa massiccia immigrazione ? AMICI ! e' un problema molto serio ! Lo capisco. Ma con certe pericolose NUBI che stanno avanzando pericolosamente all'orizzonte non possiamo PIU' permetterci di comportarci in questa ridicola maniera. Questo non e' il mio pensiero ma come me ci sono milioni milioni di italiani a vederla allo stessa maniera. Quindi coraggio e prendete una decisione ma molto molto seria dimostrando che non siamo un POPOLO DI BUFFONI ABITUATI SOLO a prendere ZAMPATE nel C..o ! E per finire BASTA con questo FALSO BUONISMO che sta rischiando di rovinare milioni di italiani come gia' detto sopra piu' bisognosi e in condizioni davvero precarie.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 30.06.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

………………………………. ***** FUORI TEMA ***** ………………….

olli gallando: "La Norvegia dà il suo addio al voto elettronico.
………………………La principale preoccupazione dei norvegesi è
………………………che qualche hacler penetri il sistema e sveli poi
………………………per chi ha votato Tizio e Caio……."………………


Non presento questa mia osservazione per far funzionare meglio un sistema elettronico che ancora non funziona come ci aspetteremmo che funzionasse, ma per impugnare la validità concettuale del principio della "segretezza del voto", non solo a livello elettivo, ma anche, e soprattutto, a livello elettorale.

Ogni uomo e donna è responsabile - moralmente di fronte alla sua coscienza, ed eticamente di fronte alla Società - di ogni suo atto decisionale.

Tenuto conto che l'atto decisionale relativo al voto elettorale è quello eticamente supremo in quanto è inesorabilmente connesso con la determinazione del DESTINO della Nazione, ci si domanda il perché un Cittadino debba indossare la maschera nell'esprimere la sua decisione di cui è profondamente convinto essere la migliore per la Nazione, e di cui va giustamente fiero.

Non è per caso che la maschera elettorale serva a nascondere agli "Altri" - cioè, alla Società - la nostra intima VERGOGNA della nostra scelta elettorale?

Io penso con tutta la forza della mia convinzione che ogni scheda elettorale dovrebbe portare il nome, il cognome e persino la fotografia dell'Elettore e dell'Elettrice, e che questa dovrebbe restare perpetuamente sulla Rete consultabile - sempre - da chiunque lo volesse.

Il voto elettorale - lo ripeto - esprime l'atto etico supremo di ogni Cittadino. Di questo ci si assume la responsabilità piena ed incondizionata di fronte agli Altri a viso scoperto. Con coraggio perché in questa nostra scelta noi CREDIAMO.

Una Elezione mascherata serve solo a quella parte FALSA dell'Elettorato che, in quanto tale, dovrebbe essere ESCLUSA dall'atto decisionale relativo al DESTINO della Nazione!!!

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Siamo entrati in una nuova Era planetaria che coinvolge inesorabilmente tutto il Mondo.
I fermenti disumani e caotici espressi dai detentori del potere delle varie ..."chiese"... sparse per tutto il Pianeta non sono forse la chiara dimostrazione che tutto sta precipitando nell’oblio. Le nuove energie popolari seppur prive di strumenti sanguinari non stanno forse accorpandosi nel grande fiume del nuovo ..."moto"... in questa nuova Era?
Il pensiero umano è la prima vera energia nell’Universo e coloro che siedono negli scranni del potere stanno percependo che la loro torre si sta trasformando in quella di Babele e sta crollando su di loro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli ai popoli furono pervertiti e non rispondenti alle Parole dell'Origine? Ciò che si sta verificando a livello planetario non sta forse dimostrando che gli insegnamenti impartiti dai pulpiti deviarono il pensiero del popolo verso subdoli obiettivi? Parrebbe proprio di sì visto che la corruzione e la menzogna imperano ovunque.
Anche il Parlamento italiano non è forse simile ad uno specchio che sta riflettendo in ogni direzione questo malcostume che è quotidianamente diffuso al pubblico ludibrio? Ma ora c’è del nuovo e pare che tutto ciò che era assuefatto al malaffare si stia frantumando travolgendo anche tutti coloro che si vorrebbero ancora frapporre per ostacolarne la sua inevitabile decomposizione.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 30.06.14 21:31| 
 |
Rispondi al commento

1. DENTRO LA CASA DI RIPOSO: ECCO BERLUSCONI, ASSISTENTE AGLI ANZIANI (VIDEO)


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/benvenuti-cesano-berluscone-giornalista-si-infiltra-casa-79939.htm


p.

una pena severissima....ahahahahahahahahahahahah...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 21:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON-DONO ALLE LOBBY -

LA SANATORIA DI RIENTRO DEI CAPITALI CHE IL GOVERNO RENZI STA PREPARANDO

È UN MAXI AFFARE PER LE BANCHE -

SCATENATE MPS, FINNAT, BANCA GENERALI E ALBERTINI SYZ


Dietro all’operazione, non c’è soltanto l’interesse del governo a incassare soldi,

ma anche una massiccia dose di interessi riconducibile alla lobby delle banche, con tutto il movimento di fiduciarie a loro ricollegabile, e a quella degli studi legali.

C’è una montagna di circa 200 miliardi al di fuori dei confini nazionali…

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/dono-lobby-sanatoria-rientro-capitali-che-governo-79962.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 21:12| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SPRECHI PUBBLICI, GUADAGNO PRIVATO -

SPUNTANO COME FUNGHI LE SOCIETA' PARTECIPATE DALLO STATO. IN TRE ANNI SI SONO SPARTITE QUALCOSA COME 83 MILIARDI DI SOLDI PUBBLICI.


IN PRATICA IL COSTO ANNUALE DEGLI INTERESSI SUL
OT.

NOSTRO DEBITO PUBBLICO

La ragione del proliferare di queste società ha ufficialmente a che fare con l’«esigenza di snellezza dell’azione amministrativa».

Traduzione: siccome la burocrazia è lenta e inefficiente, allora ci si traveste da soggetti privati.

Peccato soltanto che questo abbia una serie di conseguenze piuttosto singolari…

Sergio Rizzo per il "Corriere della Sera - CorrierEconomia"


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/sprechi-pubblici-guadagno-privato-spuntano-come-funghi-societa-79988.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento

OT...TANGENTI alla POLITICA...


Pierfrancesco Guarguaglini, agli arresti domiciliari l’ex presidente Finmeccanica

L'accusa nei suoi confronti è di associazione a delinquere e corruzione.

L'ipotesi investigativa è che la destinazione finale della raccolta sarebbero stati gli "sponsor politici"


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/30/fondi-neri-ex-presidente-finmeccanica-guarguaglini-agli-arresti-domiciliari/1044429/


ps.


MOSE...EXPO'...MPS...SAN RAFFAELE..


le BANCHE...


la ricostruzione a L'AQUILA..BERTOLADRO

il G8 a LA MADDALENA e la MARCEGALLIA.....


LA CRICCA...Anemone,Balducci....


gli ARRESTI di MEZZO GUARDIA di FINANZA...

SCANDALI dei CONSIGLIERI REGIONALI...


l'ALTA VELOCITA' e la TAV...

il PONTE sullo STRETTO...

gli AFFARI IMMOBILIARI...


lo STATO ITAGGGGGGLIANO con i suoi BOIARDI e con le CASTE varie.....

è IL CANCRO CONCLAMATO che sta portando alla MORTE L'ITALIA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiamo la prova che questi dialoghi siano autentici. Ci sono in rete falsificazioni perfino più raffinate. Dunque il tutto va preso con il benficio d’inventario. Colpisce che si tratti di un dialogo interamente in russo. Ma se si trattasse di una falsificazione dei russi, sarebbe stato facile costruirla in lingua ucraina. Inoltre in Ucraina quasi tutti parlano anche russo. Dunque la domanda resta aperta. Tuttavia molti particolari sembrano indicare che le persone che parlano sono reali, e che quanto raccontano, sebbene oltre ogni più mostruosa ipotesi, sia anch’esso reale.
Traduzione e voce di Igor Glushkov. (1950)

http://www.pandoratv.it/?p=1322

ASCOLTATE QUESTO E' PAZZESCO!!

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 30.06.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

GLI EQUILIBRI DELL'ODIO

Oggi,nel 2014,ha ancora senso parlare di Nato,America,Russia ed Europa?
I confini dell'odio sono saltati da un pezzo perchè oggi più che mai,è l'economia a dettare le leggi dell'uomo e non il contrario.
Dalle stelle alle stalle,da una casa col tetto a una tenda oggi l'uomo non ha più sicurezze,non ha più un futuro ed è svanito anche il sogno americano delle opportunità lavorative in una società soffocata dalla globalizzazione e dalle bolle speculative della finanza.
Prima la guerra era un business ora costa troppo e richiede troppi sacrifici.
Banche,finanza,governi tutto obbedisce alle regole di un mercato spietato che si regge sullo sfruttamento delle masse per arricchire un pugno di ricconi insaziabili.
Certo le armi,gli appalti militari e tutto l'indotto delle guerre provocate costituiscono ancora il business delle principali multinazionali ma ci sono molti segnali di discontinuità col passato.
La Russia non fa più paura e neanche l'America figuriamoci l'Europa che è un contenitore vuoto con una rappresentatività pressochè inesistente che è proprio l'emblema della contraddizione dell'occidente.
Una democrazia professata ma mai applicata con squilibri economici dettati sopratutto da disparità di trattamento di alcuni popoli nei confronti di altri con un programma scellerato che ha ammazzato le economie locali bruciando enormi potenzialità nel nome dell'Euro.
L'Europa non è mai esistita.
L'oriente e il Medio Oriente non sanno neanche cosa sia.
Non si schiera,non si sporca mai le mani e se lo fa lascia una scia di problemi come il Kosovo,il Libano,la Libia ed ora l'Ucraina dettati da una perpetua non decisione o da un dichiarato opportunismo legato alle nefandezze delle banche mondiali.
Italiani,Europei,occidentali?
Chi siamo e cosa stiamo facendo per evitare le guerre del futuro?
Eleggiamo Junker ed il resto del mondo ci sembra lontano ma è più vicino di quanto possiamo immaginare.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 20:54| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

news internazionali : L'autoaffondamento dei governi europei in seno alla UE

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4504

Saverio L., Italy Commentatore certificato 30.06.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Fruttarò ....tà volevo mannà ieri sera....ma nun eri dò spirito adatto. Tà dedico oggi.....bon ascorto

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste sono bestie, ma Obama invece di combatterle, gli libera il territorio per occuparlo facilmente.

Il filmato è veramente crudo e violento, per questo NON E' PER TUTTI, ma è comunque quello che sta succedendo in molte zone del mondo:

https://www.youtube.com/watch?v=OEvgRxa5rj8

gianfranco chiarello 30.06.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento

OT.

BRUSH HOUR! LEGGI OGGI LE NOTIZIE DI DOMANI -

I SENATORI RIPRENDONO A VOTARE CONTRO SE STESSI E LA TENSIONE SALE.

VOCI DI UN INCONTRO RENZIE-BERLUSCA DOPODOMANI -

LE ULTIME STIME DELL’ISTAT E LA DEFLAZIONE SBIANCANO L’OTTIMISMO DEL GOVERNO


A palazzo Madama si ricomincia a votare la riforma del Senato, ma Pd e Forza Italia devono fare i conti con una quarantina di ribelli.


Probabile un nuovo vertice tra il premier e il condannato.

Giovedì il voto in Aula -

L’Istat non vede segni di ripresa nel trimestre (anzi!), i prezzi sono fermi e la tenuta della finanza pubblica è sempre più fragile…

Oggi è ripresa a palazzo Madama la maratona per l’approvazione della riforma del Senato nata dal famoso patto del Nazareno, mentre nella maggioranza si apre l’insidioso dibattito – sotto traccia, naturalmente – del rimpasto di governo

e le ultime stime Istat rappresentano una doccia gelida per le ambizioni di Pittibimbo e la tenuta dei conti pubblici.

Sul fronte economico, più passano i giorni e più emerge con chiarezza che la settimana di riunioni e “successi” europei,

per Renzie, è stata più immagine che sostanza.


La mossa degli 80 euro in busta paga, come previsto, sarà servita al Pd per toccare il 40% alle elezioni del 25 maggio, ma non ha rilanciato né i consumi né l’economia.

I prezzi al consumo che salgono di un misero 0,3%, come nel 2009, dicono che siamo assai vicini alla deflazione

e che la ripresa è ben di là da venire,

nonostante il governo scommetta su un più 0,8% per il 2014.


Nel secondo trimestre, secondo le ultime stime dell’Istat, l’economia italiana sarebbe al massimo cresciuta della metà e molto a macchia di leopardo,con aree anche di recessione (tra +0,3 e -0,1%).

dolori in autunno sul fronte sul fronte della disoccupazione.

Insomma, scricchiolano le pietre angolari dell’ultimo Def.


Sempre negato da Palazzo Chigi, lo spettro di una manovra correttiva dei conti pubblici oggi sembra assai più concreto.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

I CONSUMATORI DI CANE MORTO "hot dog" GIOCANO CON 2 NAZIONI CHE POSSIEDONO UN FORNITISSIMO ARSENALE NUCLEARE. CHE SI FOTTANO DA SOLI SENZA COINVOLGERE L'EUROPA, PUTIN CHE NON E' SICURAMENTE UNO STINCO DI SANTO, IN QUESTO MOMENTO STORICO E' PIU' ASSENNATO DI OBAMBA-

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Non la vedrei proprio come Fini.
L'Europa si è prostrata ai criminali dictact dei fondamentalisti puritani, per giunta contro i suoi stessi interessi, col bel risultato di aver accelerato la creazione della UEE (Russia, Kazakistan,Bielorussia), aver rafforzato i BRICS che con l'Argentina probabilmente diverranno BRICSA, di aver implementato la collaborazione tra Russia, Cina e India al punto che già si parla di abbandono del dollaro come moneta di scambio internazionale.
Un ottimo risultato di questo Occidente rincitrullito, con poche aabili mosse si è messo acontro metà della popolazione mondiale e tre tra le sei maggiori potenze economiche.
Abbandono del dollaro come moneta di scambio mondiale significa collasso degli USA, che si schianteranno, guarda caso, sopra l'Europa!

Paoluccio Anafesto 30.06.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

A terza guera mondiale scoppierà perchè assassineranno renzie cò na riproduzzione in bronzo(cinese) de ponte vecchio,sonandojela n'fronte mentre và a pecorina dalla merkel!

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 20:43| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I veri stati uniti d'europa sarebbero fino a Mosca, ma credo che agli usa non vada proprio a genio.
Stanno tentando di rispolverare la guerra fredda.

carla g., Padova Commentatore certificato 30.06.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera blog!!


O.T.

C.2299

http://parlamento17.openpolis.it/singolo_atto/27232

E per non scordare ^_^

http://m.youtube.com/watch?v=ApOIK53dPdM

Lucio Lupo 30.06.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Bonasera ar branco....de zozzoni

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Enzo a proposito della decrescita e degli 80 euro.
Qualcuno è in grado di sapere se questi 80 euro sono stati e saranno elargiti e che reale cifra totale danno?
Perchè il prossimo trucco che userà quello nella stanza dei bottoni sarà fare manovre nuove per il buco creato dal bonus 80 euro, che tra l'altro sono 80x1mese fino ad oggi (se ed in quanto).
Della serie loro si comprano i voti con i nostri soldi, e sfido che nessuno spende , ci siamo tidotti con la crisi anche al terrore psicologico

carla g., Padova Commentatore certificato 30.06.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Se invece di fare le guerre, i grandi si mettessero a discutere attorno a un tavolo, si risparmierebbero tante vite.
Le guerre sono solo un fatto economico e sono la massima espressione della cattiveria umana.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 30.06.14 20:10| 
 
  • Currently 1.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Il problema grosso ,sono gli stati uniti , l'america sta sponsorizzando tutte le possibili organizzazioni terroristiche , con il beneplacido di una stampa mondiale ormai ridotta e servi di potere, E' veramente uno schifo che il peggior presidente della storia sia passato per democratico.

marco e., reggio emilia Commentatore certificato 30.06.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!!

Lo dicevo di non fare films troppo realistici!

http://www.youtube.com/watch?v=ShatlWPCKEM

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

OT.


3. EURO-DELIRI

Pittibimbo si dedica ancora ai temi europei, roba di altissimo livello, e si prepara al semestre europeo con sempre nuovi slogan e parole d’ordine.

“Tocca alla generazione Erasmus”, dice sul Corriere (p. 3).

E su Repubblica, Filippo Ceccarelli nfilza così il furbo Rottam’attore:


“La ‘generazione Erasmus’ scelta dal premier per essere trasformata nell’ultimo brand.


Citare quell’esperienza fatta dagli universitari di tutto il continente significa anche volersi intestare un valore e un prodotto” (p. 7).


4. E’ IL COMPLEANNO DEL RE! W IL RE! (PIU’ RIFORME PER TUTTI)

Il giornale chiamato “Repubblica”, nel dar conto con gioia della festa di Re Giorgio, riporta la nota con cui questi ha risposto agli auguri:

“desidera esprimere il suo caloroso e grato apprezzamento per queste espressioni di stima e personale vicinanza” (p. 4).


Loro lo “stimano” e lui non ringrazia, “apprezza”. E’ proprio regale.


Non si distrae il Messaggero, che sopra agli auguri titola:

“Asse Renzi-Colle su Ue e riforme: ‘Se non si fanno pronto a votare”.

Poi, la lisciata imbarazzante:

“Il premier: Napolitano presidio imprescindibile per la presidenza europea. Piena intesa su cronoprogramma economico e istituzionale”. (p. 6). “Cronoprogramma” è davvero una parola malata.


Per il Giornale, invece, compleanno rovinato:

“Governo, idea-rimpasto. Renzi lavora al tagliando e Napolitano si arrabbia. Il premier vuole ridimensionare gli alleati centristi e piazzare fedelissimi all’Interno e all’Istruzione.

Il Colle pronto a frenare” (p. 10).

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/passata-euro-sbronza-elettorale-mister-40-archiviato-consiglio-79918.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 20:00| 
 |
Rispondi al commento

La maggioranza dei politici Italiani sono tutti autodidattici, svolgono qualsiasi compito, anche senza alcuna competenza, con l'odierno risultato: di un debito Nazionale di €.35.595,00 per ogni cittadino + stima... politica disoccupati del... 13%+ invasioni non controllata di clandestini.-La Stampa Nazionale... scrive che i cittadini hanno fiducia nel Governo Renzi e in Napoletano che ha 89 anni!! Italiani è un Popolo di masochista!!

toresal 30.06.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema, ho letto questa lettera sul quotidiano la stampa e devo dire che mi ha colpito molto.
Giudicate voi.

Il testo era questo:
Ho 37 anni e ho un grandissimo problema: i denti. Ormai oltre ad impedirmi di mangiare mi rendono molto difficili le relazioni nel campo lavorativo e sociale. Io ho sempre lavorato precariamente e anche il costo di una dentiera mobile tramite ASL per me è un sogno. Datemi un consiglio cosa devo fare?
Sono disperato.

Tiziano.

Spero che la legga anche qualche politico (Renzi Napolitano e compagnia bella) e facendolo si senta la merda che è.

Dino L.. Commentatore certificato 30.06.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

OT.


1. PASSATA L’EURO-SBRONZA ELETTORALE DI MISTER 40%, ARCHIVIATO IL CONSIGLIO D’EUROPA IN CUI MATTEUCCIO-UCCIO-UCCIO HA FATTO BENE LA PARTE DEL “VERO FICO” (COPY SCALFARI),

L’ITALIA TORNA QUELLA DI SEMPRE.

UN PAESE CON UNA MACCHINA STATALE AFFAMATA DI DENARI, DOVE LA RIPRESA LA VEDONO SOLO I POLITICI,

IL LAVORO NON TORNA E DOVE LE IMPRESE CHE NON ESPORTANO VEDONO IL FALLIMENTO IN FACCIA -


2. CON LA GENIALATA DEGLI 80 EURO PAGATI DALL’INPS, CHE NON FANNO RIPARTIRE I CONSUMI,


C’È DI FATTO UN BUCO NEI CONTI DELLO STATO E SERVIREBBE UNA MANOVRA CORRETTIVA -

3. CI HANNO SBOMBALLATO PER MESI CON LA SPENDING REVIEW E POI SI SCOPRE CHE È TUTTA UNA MEZZA PRESA PER IL CULO.


SI FARÀ ALLA SOLITA MANIERA, PER EVITARE LA MANOVRA CORRETTIVA:

SVENDITE DI STATO VESTITE DA “PRIVATIZZAZIONI” E TAGLI ALLA SPESA PUBBLICA SPACCIATI PER “RIFORME”.


OCCHIO, CHE I GIORNALONI SONO PRONTI A CREDERCI -


http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/passata-euro-sbronza-elettorale-mister-40-archiviato-consiglio-79918.htm

1. ALTRO CHE 80 EURO

Li vogliamo correggere, questi conti, oppure la buttiamo in caciara e facciamo finta di niente con la scusa del semestre europeo, appuntamento in attesa di trovare una qualche utilità?

Passata l’euro-sbronza elettorale di Mister 40%, archiviato il consiglio d’Europa in cui Matteuccio ha fatto bene la parte del “vero fico” (copy Scalfari), l’Italia torna quella di sempre.


Un paese con una macchina statale affamata di denari, dove la ripresa la vedono solo i politici, il lavoro non torna e dove le imprese che non esportano vedono la morte in faccia.


Con la genialata degli 80 euro pagati dall’Inps, che non fanno ripartire i consumi, c’è di fatto un buco nei conti e servirebbe una manovra correttiva.

E oggi Morando, sottosegretario all’Economia per volere di Re Giorgio, ammette che i tagli ipotizzati da Lettanipote sono difficili da portare a casa...


ps.


articolo da SALVARE, e far girare...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 30.06.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

CHE DEVO DIRE, MENO MALE CHE PUTIN C'è!

carla g., Padova Commentatore certificato 30.06.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

https://i1.ytimg.com/vi/a2HHQf97v4c/mqdefault.jpg il punto di giulio chiesa

giuseppe ga 30.06.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace dirlo, ma una delle pochissime cose buone che ha fatto Berlusconi e' stata quella di riavvicinare la Russia all'Europa e di farla partecipare al G7.
Gli USA non hanno gradito e alla prima occasione utile (crisi Ucraina) hanno ripristinati i toni da guerra fredda e isolato la Russia, spingendola cosi' verso una alleanza con la Cina.
Non credo che questo convenga all'Europa. Storicamente e geograficamente, la Russia fa parte del continente europeo, ha partecipato alle vicende europee almeno fino alla rivoluzione di ottobre.
Della questione ucraina e delle

sue possibili conseguenze economiche e politiche si sono invece disinteressati tutti i paesi europei, Italia inclusa, lasciando la Germania da sola a contenere la bellicosita' americana.
E' un vecchio vizio degli europei, succubi dei vincitori della seconda guerra mondiale ancora oggi a settant'anni dalla fine di quel disastro.
Forse sarebbe ora di rivedere i rapporti tra gli "alleati" e i vinti, di recuperare in pieno la dignita' dei paesi europei, di svincolarsi dalla onerosa tutela americana.
Solo cosi' si potra' costruire una vera Europa libera e indipendente, con una propria economia, una propria moneta, una propria politica estera, un proprio esercito a scopi esclusivamente difensivi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buona serata blog!!!un abbraccio a tutti gli stellati!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi continueremo ad essere sudditi degli USA fino a che, piaccia o non piaccia, non faremo gli STATI UNITI D'EUROPA. Ma per fare questo, e poi dare un calcio nel sedere agli USA, dovremmo prima liberarci dell'Inghilterra (in realtà il 52° Stato USA; il 51° é lo Stato di Israele) che, dalla sua adesione al MEC, non fa cche sabotare questo progetto inviso agli USA.
Un abbraccio a tutti

Fabrizio M., Brindisi Commentatore certificato 30.06.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto :
-------------------------------------------------
.ma perchè approvare la moneta elettronica ???
Ma se in certi periodi in mancanza di liquidità , le banche non facevano transazioni tra di loro..perchè non si fidavano le une con le altre.
Allora perchè mi si obbliga ,io come cittadino a tenere i soldi in banca per usarli elettronicamente ?
Cazzzzo ma se le banche (che sono più furbe di me, non si fidano di altre banche) perchè devo fidarmi...io?????????.
IO NON MI FIDO DELLE BANCHE E VOGLIO TENERMI I SOLDI SOTTO IL MATERASSO E PAGARE CON MONETA SONANTE...
PERCHE' DEVO ESSERE SCHIAVO di ORGANIZZAZIONI FINANZIARIE A DELINQUERE..che mi controllano anche i peli nel c...
VOGLIO ESSERE LIBERO , LIBERO,LIBERO,
LIBEROOOO, e NO,NON,..SCHIAVO.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 30.06.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dato sull'inflazione allo 0.3% e voglio proprio vedere come farà a crescere il pil nel secondo trimestre
da schiantarsi dalle risate

P.S. 30.06.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripropongo questa meravigliosa serenata del 1200 ...

Una taranta raffinata e splendida.

Buon ascolto

https://www.youtube.com/watch?v=0Kc3oOD-xEU

https://www.youtube.com/watch?v=4s4ADo7XXc4


Grethe te la dedico ... personalmente preferisco la seconda.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 30.06.14 19:11| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini rilassati ogni tanto...

angelo ., roma Commentatore certificato 30.06.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=4RMi4uGfjRs

Divertentissima ... da ridere ... ;)

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 30.06.14 19:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://megachip.globalist.it/Secure/Detail_News_Display?ID=106180&typeb=0

di Thierry Meyssan.

Mentre la stampa europea saluta la nomina di Jean Claude Juncker alla presidenza della Commissione Europea come "un progresso democratico", Thierry Meyssan denuncia l'autoaffondamento della sovranità dei governi europei, sotto la pressione di Washington, e la nomina di una volgare spia degli Stati Uniti.

È un autentico autoaffondamento quello al quale i governi europei sembrano essersi voluti consegnare il 27 Giugno 2014: il Consiglio dei capi di Stato e di governo ha convalidato la nomina di Jean Claude Juncker quale presidente della Commissione Europea, in ragione del fatto che il suo partito (il partito Popolare Europeo) è arrivato primo in occasione delle elezioni del Parlamento Europeo.
...SEGUE

olli gallardo Commentatore certificato 30.06.14 19:04| 
 |
Rispondi al commento

28/06/2014,

E ADESSO COME LA METTIAMO CON STA MERDA DI ELETTRONICA

QUALCUNO PENSA CHE NON CI ABBIANO FOTTUTI ALLE ULTIME ELEZIONI?

OSLO (NORVEGIA) - La Norvegia dà il suo addio al voto elettronico. Sperimentato per la prima volta nel 2003 e fino alle ultime elezioni, il metodo è considerato poco sicuro sia dalle autorità che dai cittadini.

La principale preoccupazione dei norvegesi è che qualche hacker penetri il sistema e sveli poi per chi ha votato Tizio o Caio; e si sa che non esiste una piattaforma pubblica (come deve essere quella per votare) a prova di intrusione. Per questo il governo ha provato a sviluppare anche una seconda piattaforma, quando la prima non dava certezza, ma senza risultati migliori. E che il sistema sia fallace anche senza bisogno di hacker lo dimostra il fatto che, nonostante la bassa affluenza al voto, ci sono state alcune persone che hanno potuto votare sia tramite telefonino che tramite scheda cartacea.

olli gallardo Commentatore certificato 30.06.14 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stati Uniti di Europa con la Santa Madre Russia. Subito. Federazione. Altrimenti ci ritroveremo i "tagliagola" in casa, molto presto, vista la invasione in corso...!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 30.06.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Innanzi tutto il Kosovo ! Clinton ha dato lezione di umanità all'Europa dei soldi che , se deve intervenire da qualche parte , lo fa solo per motivi economici . Gli Stati Uniti non se la sono sentita di restare a guardare i serbi che scannavano migliaia di donne dopo averle violentate o che facevano fosse comuni da 15.000 morti . Che siano benedetti per questo ! Poi l'Ucraina ! Putin sta agendo come il Kennedy della crisi di Cuba del 1962 che non volle permettere alle armi russe di posizionarsi ai suoi confini , non credo che si possa dargli torto . Preoccupiamoci invece della Cina che stiamo facendo diventare il Paese più forte economicamente ( a nostre spese , senza i dazi i lavoratori italiani e europei sono destinati a sparire ) e militarmente ! I cinesi sono tanti e disciplinati come i tedeschi , e come i tedeschi sono freddi , molto freddi .


In parte il discorso di Fini è accettabile, ma non tiene conto del passato dell'Ucraina che è una miscela di popoli diversi con diversa storia. Già da ieri è stata mutilata (dall'uscita dall'URSS) della Transdnistria che è in gran parte rumeno-russa. Già c'è fermento fra le minoranze carpatiche turcofone (Gagauzi) e ungarofone oltre che slave (Huzuli) per avere più autonomia giacché in questi anni tutto è stato lasciato a decantare per l'insipienza dei governi che si sono succeduti di solito mantenuti in piedi da ex emigrati canadesi e dagli ultranazionalisti polacchi supportati da un altro ex emigrato e oggi ministro polacco, Sikorski. Il tutto benedetto da Giovanni Paolo II e dalla ricca e potentissima chiesa polacca che sorveglia Lituania e cattolici bielorussi (Grodno e Brest Litovsk), pure in fermento. A mio parere un'istituzione di stato federale con ampia autonomie etniche farebbe all'uopo, senza però toccare i puncta dolentes: Moldova e Transdnistria e la provincia di Lvov.

Cataldo M., VIGNATE Commentatore certificato 30.06.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Musica??

http://youtu.be/tvfJUFJ8Rrs

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in ucraina hanno cambiato padrone..ehhh....ora vediamo come li "condisce" Putin questo inverno...no money...no gas...please..ehhh!vedrete come inizieranno a batte i denti, ci ripenseranno..eccomeee!..il solito pastrocchio politico made in UE..vedete se i media nostrani hanno detto che la UE ha dovuto sganciare 1,6 miliardi alla Bulgaria..le banche sono in tilt...!la russia l'ha già tirato in quel posto...alla UE e L'ucraina..recentemente ha fatto un accordo 30 ennale con la Cina per la fornitura di Gas...tiè!..non solo notte tempo si sono anche accordati per eliminare il dollaro come valuta di riserva per gli scambi commerciali..arrì tiè...!
Date retta prima di questo inverno comprate una bella stufa a legna..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 30.06.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho mai avuto problemi con gli USA, anzi ritenevo ingiustificati e faziosi certi atteggiamenti di una sinistra populista che bacchettava gli USA e gli apostrofava definendoli colonialisti e imperialisti, critiche e bandiere arcobaleno ai 4 venti, quando gli USA attaccavano l' IRAQ, silenzio e Punte Bandiere nella piccola guerra del 2008 tra Russia e Georgia. Alla luce però di tutto ciò che è successo dal 2001 ad oggi il ripensamento è d'obbligo, sopratutto sulle modalità di intervento. In IRAQ la situazione dopo più di 10 anni è tragica, la popolazione sta soffrendo e morendo, in Afganistan se non è peggio certo meglio non è, la tanto decantata Primavera Araba, oggi sembra sempre più un gelido Autunno, i frettolosi bombardamenti dei Francesi e poi di tutti gli altri in Libia hanno portato a risultati a dir poco deludenti. La tanto decantata democrazia a stelle e strisce credo faccia acqua da tutte le parti, forse il modello fatto di bombe, coca cola e McDONALDS non è poi così esportabile dovunque, forse dovremmo accompagnare e non guidare altri popoli vero la democrazia, forse la loro strada per la democrazia è diversa dalla nostra ma può essere altrettanto giusta. Anche in Ucraina le ingerenze occidentali sono state una delle cause di quanto sta accadendo, un presidente democraticamente eletto defenestrato da sommosse di piazza, una europa spinta dagli USA, che invece di dialogare versava benzina sul fuoco , ma i delicati equilibri sia interni all'Ucraina sia con la Russia erano arcinoti, forse era meglio accompagnare l'Ucraina, invece no, Usa e Europa hanno guidato le scelte di un paese sovrano, portandolo sull'orlo del baratro, per carità anche i Russi hanno fatto del loro peggio , ma sinceramente capisco più loro che noi, da troppo tempo le ingerenze occidentali sono diventate inopportune sia nella forma che nella sostanza e hanno peggiorato situazioni già difficili, forse bisogna ripensare a tutto e non farsi guidare solo dal dio denaro.

andrea1 m., pisa Commentatore certificato 30.06.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento

l ucraina ha un conto in sospeso con passato filorusso sovietico
e considerarli filonazisti e un po perverso
nel periodo sovietico la russia stalinista invase il paese e lo assoggeto alla sfera sovietica con la forza
dare dei filo nazisti ai ucraini e un metodo per nascondere quello che i russi fecero nei anni 1933
IL GENOCIDIO ANCORA INNPUNITO DEL HOLODOMOR
7 milioni di contadini ucraini furono sterminati per fame ..
una carestia fatta a tavolino dal compagno stalin &c.
tutte le colture alimentari e agricole furono sequestrate e VENDUTE AL ESTERO(EUROPA)

http://it.wikipedia.org/wiki/Holodomor#Stime_delle_vittime

vorrei fare nota che quando e stato abbattuto il presidente filorusso sono state abbattute anche le statue di lenin....(ndr)
CON 7 MILIONI DI MORTI(CIFRA IN RIBASSO VISTO CHE VIENE DA FONTI RUSSE)
sareste ancora disposti ad avere rapporti con chi ancora oggi esalta il mito di lenin e stalin
...
oppure vorresste voi rapporti con chi esanta il mito nazista????

stefano b., rovato Commentatore certificato 30.06.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=S8UQYZCzE5M

http://www.macrolibrarsi.it/libri/__guarire-il-fegato-con-il-lavaggio-epatico.php


Consiglio vivamente di prendere in considerazione questo argomento.

Sembra promettere cose interessanti e soprattutto lo si fa da soli.

Buonasera.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 30.06.14 18:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Incredibile.

Luc D'Agostino, Castelvetrano Commentatore certificato 30.06.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, compaesani di venezia avete pagato la TASI, no!

Allora vi ricordo la scadenza il 25-07-2014

Leghisti, Indipendentisti, Seccessionisti,... che ne dite se andiamo in COMUNE, PROVINCIA, REGIONE, e buttiamo per aria tutto e tutti.., no è, non si può fare..., allora invito PD, SEL, VERDI,RIFONDAZIONE..., no neanche voi..., FORZA ITALIA, NUOVO CENTRO DESTRA, PENSIONATI..., neanche voi, allora siete tutti d'accordo invito anche il M5S... ATTENDO RISPOSTE.

Temp Esta , venexia Commentatore certificato 30.06.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

@ Alfredo
scusa ti ho risposto alle 16.46....

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema certamente è la mancanza di libertà dell'informazione, ma il problema vero è la mancanza di cultura e di memoria da parte della stragrande maggioranza degli Italioti, l'ebetino di Firenze, il nominato da Re Giorgio, si presenta alle elezioni europee candidando Schultz "socialista" alla Presidenza della commissione europea, oggi appoggia Junker "popolari". Chi se lo ricorderà? Nessuno. Noi sappiamo che è esattemente l'altra faccia della stessa medaglia, non cambierebbe nulla comunque rispetto alla distruzione economica e dello stato sociale del Paese, ma tutti coloro che hanno votato il PD per il "cambiamento" come la prenderanno?

stefanodd 30.06.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione qui in Italia non passa..
Ma la situazione è drammatica.

Luc D'Agostino, Castelvetrano Commentatore certificato 30.06.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento

si sente spesso parlare dai poteri (forti)?di ordine mondiale,e continuare a menzionarlo, diventera'una realta'.da dove proviene poi questa politica?non certo dai popoli,i quali subiranno l'impoverimento, per arricchire i veri poteri mondiali,cioe'i finanziatori di guerre armate, o finanziarie,(questo gia' succede,)le guerre che stanno combattendo,non fanno altro che dividere i poveracci, i quali inconsapevoli muoiono, sperando in una liberta', che non avverra' mai,(i debiti che volutamente fanno crescere negli stati)hanno lo scopo di schiavizzare i popoli,che dovranno lavorare per pagare L'INTERESSE del debito stesso,la speranza ottimista del signor fini,non la condivido,l'avidita' dell'uomo, non basta mai,costoro non credono che al loro danaro,infischiandosi delle religioni, e degli uomini.come dimostra la storia.

unodeitanti 30.06.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Perché un artigiano, un professionista come un architetto, un ingegnere, deve essere obbligato a dotarsi di pos per far pagare con il bancomat ? Se il problema fosse solo la tracciabilità basterebbe dire che sopra i 30 euro occorre pagare con mezzi tracciabili quali assegni e bonifici e non obbligare a innescare un servizio che rende ricche solo le banche ( poverine con gli assegni ugualmente tracciabili lavorano di più e guadagnano meno ! ). La verità è che i politici sono l'altra faccia delle banche!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 30.06.14 18:13| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

in italia non c'è più posto per i morti naufragati. fate la cortesia dandà a crepà da un'altra parte dai

P.S. 30.06.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi e buon pomeriggio! Avevo già salutato stamattina ma il commento si è perso nei meandri di altri due post!
Bentornato a chi è riapparso ma non trovo Paoloest!
Qualcuno ha sue notizie?
Ciao a tutti
Anto b.

antonella g., cremona Commentatore certificato 30.06.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO MESSO GLI OCCHI ADDOSSO A ZI' PIETRO E L'HO SECCATO, DISTRUTTO, ORA idv E' UN PARTITO MORTO, POI HO MESSO GLI OCCHI ADDOSSO A SEL E VENDOLA, IL FROCIO DI PUGLIA, E IL PARTITO DI VENDOLA SI STA' SQUAGLIANDO, IO TENGO I POTERI E SECCO QUELLIC HE TRADISCONO I LORO ELETTORI
ORA A M5S CHE CI HA TRADITI, DI MAIO NON TI SEDERE PIU' AD UN TAVOLO CON LO SPOECO RENZIE, MAI A TRATTATIVE CON IL PD DI RENZIE E VERDINI
PCI PDS DS PD PARTITO DI LADRI E DI MIGNOTTE

RIDATEMI IL MIO VOTO

antonio amitrano (tonyamitrano), roma Commentatore certificato 30.06.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

certo che laggiù....mmmmmmm... malelivedo :)

P.S. 30.06.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSIAMO SALVARE TUTTA L'AFRICA MA DOBBIAMO RICERCARE ED ELIMINARE IN LOCO LE CAUSE DELLA LORO MISERIA O NON CE LA FAREMO. CAPIRE PERCHE' PAESI POTENZIALMENTE RICCHI SONO POVERI!!!

DA IL TEMPO.IT


Continuano senza interruzioni i viaggi di immigrati verso le coste italiane. Viaggi spesso segnati da tragedie. Nella notte le navi della Marina militare impegnate nell'operazione Mare Nostrum, hanno soccorso un barcone con a bordo oltre 500 persone. Nella stiva di prua 30 cadaveri. Secondo il personale medico intervenuto a causare la morte una probabile asfissia o l'annegamento negli spazi angusti sottocoperta. Proprio l'impraticabilità dei locali ha impedico il recupero della salme. Imbarcati i superstiti, perciò, la "Grecale" ha rimorchiato il barcone verso il porto di Pozzallo (Ragusa) dove arriverà in giornata e dove approderà anche la corvetta "Chimera" con altri 353 immigrati.

Ma il sindaco di Pozzallo, Luigi Ammatuna, lancia un accorato appello. Il comune, infatti, non ha posto per ospitare le salme: "Questa è un'emergenza che non possiamo affrontare da soli. Le due uniche celle frigorifere del cimitero ospitano già i corpi di due profughi, per i quali non è stata disposta la sepoltura".

Emergenza continua. Nel weekend sono state soccorsi oltre 5000 immigrati. La nave anfibia "San Giorgio" sbarcherà a Taranto 1.170 persone. Il pattugliatore d'altura "Dattilo" della Guardia costiera ha prelevato altri 1.096 extracomunitari e li sta trasportando ad Augusta (Siracusa). La rifornitrice "Etna" con a bordo 1044 immigrati arriverà domani a Salerno. A Messina in giornata è invece atteso l'arrivo del pattugliatore "Orione" con 396 immigrati e del mercantile "Mare Atlantic" con altri 235. La motovedetta della Capitaneria di Porto "906 Corsi" ha caricato 341 persone per condurle in giornata a Porto Empedocle (Agrigento). Infine, il mercantile "City of Beirut" ha accolto 105 stranieri il cargo "Ticky" altri 190. Entrambe sono in navigazione verso Trapani.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 30.06.14 17:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggere e riflettere sulle considerazioni di Massimo Fini e' sempre stimolante. Grazie per l'indipendenza e la chiarezza specie per chi, come me, ha spesso condiviso i9l senso unico che certa "sinistra" imponeva.

adriano castellani 30.06.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Il caro Fini ogni tanto esagera: " Gli Stati Uniti non sono più la potenza di un tempo".
Ma se hanno basi militari dappertutto, un arsenale atomico spaventoso, flotta aerea e navale preponderante,quattro guerre e tre invasioni in pochi anni, servi a piacere. E nessuno che li contrasti.
Una volta erano una potenza, ora sono i padroni del mondo.

mario massini 30.06.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarà una catastrofe e non capisco il perchè nessuno,nessuno lo cpaisce e fa finta di non capire,lo hanno detto da anni,l'europa deve diventare islamica, cioè è come dare il proprio c al seviziatore, svegliamoci,non è razzismo il mio,ma difesa della mia cultura ed identità,così non può andare, sarà guerra

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Obama vuol metter le atomiche sul confine della russia e la culona vuol fare la grande germania;
gli ucraini non hanno voce in capitolo dopo il colpo di stato quindi o si risolve con accordi presi da fantocci oppure con le armi (e non credo che Putin sia così fesso da accettare la nato sulla porta di casa).
L'opzione guerriglia mi pare assai probabile per tutto il tempo delle trattative, anche se ufficialmente suppongo che nessuno dei contendenti voglia metterci la faccia su un attacco diretto.
In teoria l'Italia dovrebbe schierarsi dalla parte degli ucraini ovvero chiedere nuove elezioni con rappresentanti che possano dirimere la controversia magari con una maggiore autonomia regionale:
il problemino è che con la germania nazista i filorussi non ci vogliono andare quindi una divisione totale in due stati è indispensabile per forzare l'entrata nell'euro della parte occidentale (fare i referendum per l'ingresso è un concetto di democrazia che non esiste nell'euronazismo, e quando i referendum hanno detto no la risposta è sempre diventata si).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Tra Fini e Modigliani è una gara ad avere poche idee ma ben confuse.

e il problema del costo del barbera? 30.06.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che preoccupa, oltre alle vite umane e le sofferenze, è che con il denaro europeo del “salva stati”; per l'Italia una dei maggiori finanziatori con il vincolo di 120 miliardi di euro in 10 anni, (già versati 15, richiesti nessuno) si coprirà le necessità economiche dell'Ucraina anche verso il debito Russo, per avere il transito del gas. Già l'Europa ha stanziato prima della firma del recente accordo di pre-ingresso la somma di 1 miliardo di euro. Se da un lato l'europa si allarga ai paesi ex Balcani sino alla Turchia, passando per l'Albania e l'Ucraina, per volontà dell'America, dall'altro l'Europa sconterà economicamente l'allargamento prima di trarne benefici. A questo punto la proposta ventilata di un euro a due varianti per aiutare i p.i.g., a farli uscire dalla crisi economica, non terrà lo sforzo ulteriormente occorrente per le new entry. Sbaglio?

f.d. 30.06.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento

O.T. ma non troppo:

Ho sfidato a duello Matteo Renzi

https://www.facebook.com/photo.php?v=766085023442017

"Gentile Presidente del Consiglio Matteo Renzi,
l'atto prodotto dal Suo Governo con l'ultimo decreto legge (91/2014), che arriva all'indomani della mancata firma del Presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru (che ho contribuito ad eleggere), riguardo l'accordo sulle servitù militari, è un gesto di forza militare che non ha precedenti nella storia.
Lei risponde ad una legittima richiesta politica di apertura di un tavolo di trattativa riguardo le bonifiche nelle aree soggette a servitù militare, innalzando, fino a 100 volte, i coefficenti sanitari indicati dall'autorità sanitaria dello Stato e credibili ed in vigore fino ad avant'ieri, parificando le aree militari, nei coefficienti di avvelenamento, alle aree industriali, con l'unico intento di non bonificare le aree soggette a tale inquinamento e al fine di favorire l'incondizionato dominio del nostro territorio da parte delle forze militari di tutta Europa.
Questo genere di gesti, lei capisce, non hanno grande fascino. Assomigliano molto, molto di più ad una unilaterale dichiarazione di guerra.
Lei con questo decreto ha messo entrambi i suoi piedi sulla testa di un milione e mezzo di cittadini, incurante di fare un gesto di disprezzo che ci condanna all'umiliazione di non poter contrattare un accordo politico legittimo e doveroso, dopo tanti anni di riconosciuto sacrificio di tutto il territorio sardo, in termini di sfruttamento e di salute, che cancella vent'anni di diplomazia e di lavoro scientifico, condannandoci a morire in un territorio violentato e malsano, che genera, ormai da troppo tempo, uomini e animali deformi, morti su morti, perfino tra i servitori dello stato, aggiungendo violenza a violenza, degrado a degrado, umiliazione ad umiliazione, profitti a ignoranza.

Continua su:

https://www.facebook.com/photo.php?v=766085023442017

Lucio Lupo 30.06.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

io picchio qui un cafferino a 5 stelle.nessuna guerra è mai una guerra buona.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è di fronte allo scatenamento apocalittico delle forze che da secoli stanno governando il mondo...(nella letteratura della rete, chiamasi "ipotesi complotto", ma fuor di metafora...più semplicemente può anche chiamarsi, de-generazione della specie).
Vi rimando a questa analisi. E, alla fine, fate vobis... http://www.parvulis.com/Documents/2-main-it-05.pdf

luxveniente 30.06.14 17:09| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda ultima dell'Ucraina, è la conseguenza diretta di una Presidenza americana inadeguata.
Non ci vuole molto a capire che Obama passerà alla storia, come il peggior Presidente degli Stati Uniti.
Aver voluto fomentare le rivolte in molti paesi, con la scusa di abbattere i governanti al potere, sta creando uno stato di fanatismo e violenza (Egitto, Libia, Iraq, Ucraina), che inevitabilmente finirà con il solito interventismo americano.

gianfranco chiarello 30.06.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Senz'altro il boma starà sparlando della lotta all'evasione.
Sii abbiamo provveduto a dare attuazione ad un decreto(di Monti)contro l'evasione fiscale.
Tutti dovranno avere un pos in modo che ci sia tracciabilità.
seee...ai professionisti però se vogliono.....
State sereni cari professionisti legati ad albi e lobby....verrà anche il vostro turno come è successo al ceto media(commercianti e compagnia) perché cari proff....quando si arriva a grattare il fondo del barile,volendo si può scavare sotto!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 16:51| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Analisi molto ma molto superficiale di Massimo Fini.

il vero conflitto 2014 è del tutto spirituale.

Gli islamisti radicali sono manovrati dall'Occidente
contro i cristiani cattolici.

Gli ucraini sono manovrati contro la Russia ortodossa di Putin.

L'agenda dell'Occidente massonico è
laicizzare totalmente l'Europa dal cristianesimo
e fare terra bruciata del cristianesimo in Medio Oriente e in Africa settentrionale e ora anche centrale.

Ci pensi meglio Massimo Fini.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 30.06.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

5000 immigrati soccorsi in 48 ore, 30 morti su barcone: ne caricavano ancora uno in piu' ed esplodeva la nave!!

bene!!! per la felicita' di grilli e sinistri siamo tornati alla media dei 2000 al giorno

Erano 10.000 all'anno e ne morivano 200.
Li siamo andati a prendere, per evitare tragedie e sono diventati 50.000 all'anno.
C'è più sicurezza, ma ne muoiono sempre 200.....

Bisogna capire che questo è un progetto di invasione pianificata. quindi sono morti in battaglia.
Ogni altro ragionamento è superfluo.

tenendo conto che tra qualche italiano investito, mazzuolato per prendergli la pensione, seviziato per farsi dire dove tengono i soldi , morti per droga malfatta, importazione di malattie.... 30 morti e' il prezzo che devono pagare visto che vengono a conquistarci!!

Gianmarco Paterno' Commentatore certificato 30.06.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico Che i nostri deputati e senatori m5s dovrebbero portare in parlamento la questione americana.Obama Che si crede in padreterno,non e'altro Che un guerrafondaio,l'america vive sulle guerre in Casa degli altri.In questo contesto apprezzo molto Putin per Il suo comportamento.Volevo proprio vedere se era Putin a venire in Italia a dire dovete comprare gli F35 ?Apriti cielo il centro sinistra buonista Che va a braccetto con gli americani!!!;!

maria c. Commentatore certificato 30.06.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siccome ripeto, oggi gli interessi economici valgono molto di più di quelli, come dire, ideali o nazionali o cose del genere.
Questa frase mi sembra una di quelle cose che da subito l'idea di dove cominciano e finiscono i problemi, in quest'era di consumismo capitalistico.
Qualsiasi discorso che rincorre la morale umana, non può prescindere da questo capitolo apparentemente insignificante, ma assolutamente indispensabile.
Credo che questo governo non durerà più di 10 mesi, quindi bisogna tenersi pronti-

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 30.06.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

In abruzzo si sono spartiti le poltrone fra maggioranza e finta opposizione....ai 5 stelle nisba.
Mi ricorda un'altra azione uguale in altro luogo!
In Abruzzo poi ci verrete a criticare che il m5Stelle ...non avete fatto nulla!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.06.14 16:33| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma per favore su, Fini, che cazzo scrivi dai.......

Non so, a volte pare tifi per guerre in giro per il mondo.

Rilassati un attimo su!

Ale 69 Commentatore certificato 30.06.14 16:31| 
 |
Rispondi al commento

@ Oreste


ho lasciato un commento al tuo delle 13,15

Ciao :)

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 30.06.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordatevi tutti (e questo è un pensiero mio, giusto o sbagliato che sia):
il pensiero è nato ancor prima dell'Uomo ...
ogni pensiero che avete avuto, avete, o avrete, lo ha già avuto qualcun altro prima di voi ... simile o uguale ... e non per questo siete colpevoli di plagio ... perché è normale ...


siamo solo UOMINI ...
solo FIGLI di altre storie ed altre esperienze precedenti ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 30.06.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto, spero che invadano anche noi.. tanto peggio di così..

Andrea Marzulli (), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://italian.irib.ir/analisi/interviste/item/162506-gianni-dessi-all-irib-putin-sta-giocando-una-partita-vincente-contro-usa-e-ue

Gianni Dessi all'IRIB: "Putin sta giocando una partita vincente contro Usa e Ue" (AUDIO)

dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Stampa
Video
Add new comment

Gianni Dessi all'IRIB: "Putin sta giocando una partita vincente contro Usa e Ue" (AUDIO)
IRIB - "Putin sta giocando una vera e propria partita a scacchi con gli Stati Uniti e con l'Unione europea, nel quale e' molto abile. Il bisogno di far sentire la vicinanza di Mosca e l'interesse della Russia a tutelare delle proprie comunita' nelle regioni orientali dell'Ucraina, evitando di avere confini basi Nato ...".

Queste sono le parole di Gianni Dessi, responsabile della politica estera del Movimento per la Liberazione (PBC) nonche' studioso della politica internazionale, ai micrifoni di Radio Italia dell'IRIB sulla crisi Ucraina.

Potete ascoltarela versione integrale dell'intervista qui sotto

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.06.14 15:52| 
 
  • Currently 1.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

forse abituati a troppe fiction, o magari tendenti a semplificare per pensare di padroneggiare un argomento, ci troviamo spesso a vedere ogni questione internazionale come buoni vs cattivi.. ben vengano analisi approfondite che smentiscano falsi miti distorti da media e stampa che più di regime, a volte, sono semplicemente di qualità talmente bassa da non riuscire ad andare oltre l'articolo generalista che accontenta tutti fornendo una versione semplificata dei fatti

Andrea Rossi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

OT - "nel mezzo del cammin di nostra vita ... "

***

magari ... invece in tanti (qui) siam ben oltre la metà,
consapevoli che la politica condiziona il mondo intero e lo fa spesso in modo poco pulito, poco trasparente e poco "ortodosso";
allora appare all'orizzonte il M5S ed allora subito pensiamo di vedere la luce in fondo al tunnel (è un po' abusata, lo so ma rende l'idea) e ci gettiamo a capofitto in questa nuova avventura;
dedichiamo ore ed ore delle nostre giornate al Blog credendo di esser così utili ad una comunità di nostri pari ...

vediamolo ora il Blog,

un contenitore ove si trova di tutto ed allora ci sforziamo di dare un contributo per migliorarlo, di far aumentare quello che c'é già di bello ed utile e far (se possibile) diminuire quello che c'é di brutto e dannoso ...
io sono convinto che le minacce, la trivialità, i commenti senza costrutto ed il doppiogiochismo siano tra le cose brutte e dannose e quindi (se posso e se ci riesco) con i miei limitatissimi mezzi cerco di combatterli in primo luogo dando l'esempio ...
vorrei un Blog frequentato da persone più riflessive e tolleranti (nei confronti degli altri utenti), persone che apprezzino e riflettano maggiormente sulle cose belle della vita (quali i sentimenti umani positivi tra cui la solidarietà e l'amicizia) ... sempre meno presenti ed valorizzati nella convulsa vita moderna;
se la cultura e l'utilizzo di essa può contribuire a facilitare tutto ciò ... ben venga la cultura.

tutti gli uomini possono sempre migliorare (o peggiorare, ovvio)
ma non c'è un limite temporale a questo processo ... non c'é ... finchè c'é vita;
perché quindi rifiutarsi di farlo se ancora c'é qualche possibilità?
ci sono già i troll e gli infiltarti che abbassano il livello del Blog (volutamente),
ora il mio (ma non solo mio) tentativo di elevare il livello (etico e morale) del Blog ... il tentativo di aumentare la presenza di tolleranza e civiltà ...

può essere definito un "progetto destabilizzante" ???

***

per favor

luci da Alcyone () Commentatore certificato 30.06.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ARMI CHIMICHE SIRIANE: PERCHè IN CALABRIA? PERCHè IN ITALIA?

Piera D'Ambrogio, Catanzaro Commentatore certificato 30.06.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo non fa una piega ma questo benedetto m5s vuole prendere una posizione contro gli immigrati invasori, o la battaglia dei musulmani integralisti anziché farla in oriente fra poco ci sarà' in Italia.
Basta buonismi e spero che Beppe prenda una posizione anti immigrati o sarà' la fine

maurizio zucchi 30.06.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

OT POS

***

le nuove grandi manovre governative
grandi innovazioni ben strutturali
ora il bancomat é tra le alternative
artigiani dentisti e agenti teatrali

ma subito hanno già fatto fare i conti
commissioni percentuali ed aggi dovuti
di questi nuovi costi fanno raffronti
per vedere i reali vantaggi ricevuti

già, ma vale solo se loro lo vorranno
per loro obbligo, ma solo sulla carta
quindi in realtà quanti lo useranno,
quanti utilizzi di questa telecarta ?

le loro solite vuote parole trionferanno
mi dite dove sta la lotta all'evasione
visto che, a quanto pare, se nulla faranno
non è prevista, per loro, alcuna sanzione


***

per ulteriori chiarimenti in merito leggasi

http://www.lafucina.it/2014/06/30/pos-obbligatorio-di-maio-m5s-non-ci-sta/

il nostro Di Maio ve lo spiega meglio ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 30.06.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio sig.Massimo Fini!!!

Se possibile mi tolga una sola curiosità:
¿¿¿Lei ha letto tutti i libri che appaiono alle sue spalle???
(In ogni caso son sempre tanti!).

In attesa di cortese riscontro
invio i miei cordiali saluti.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto costerà ai cittadini europei assecondare i sogni imperiali americani?

Visto che il nostro onnisciente e onnipotente parlamento europeo si guarda bene dell’occuparsene, i nostri parlamentari potrebbero chiedre di fare i conti di quanto assommeranno le spese per l’Europa della politica di aggressione americana alla Russia?

1. Sostenere la voragine della disastrata economia Ucraina.
2. Associazione di Ucraina, Georgia, Moldava
3. Costi militari della loro prossima entrata nella nato (“Dovete spender di più in armamenti” disse il premio nobel per la pace obama).
4. Conseguenze della svolta di Putin di girare l’ecomia russa verso oriente, Cina in primis (non solo gas, petrolio e materie prime ma un mucchio di accordi economici in vari settori). E ciò, nonostante l’equilibrio commerciale fra eu e Russia fosse ottimale: materie prime in cambio di macchinari, prodotti finiti e servizi. Equilibrio di cui la germania era una delle prime beneficiarie.
5. Eventuale blocco importazioni gas e costi faraonici per rimpiazzarlo, come caldeggiato, da shale gas usa.
6. Diminuzione di arrivo di capitali in eu per investimenti russi.

E in più quello che mi dimentico.

Ciao, gianni

P.s. Altro tema di contabilità e analisi il ttip, a cui avete già accennato in passato e che, già da solo, mi sembra - fatti due conti economici e sociali - un valido motivo per l’Italia, e altri, di uscire dalla ue.

gianluigi m. Commentatore certificato 30.06.14 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che gli USA abbiano scientificamente progettato e previsto lo scontro "finale", la nuova crociata per spazzare via militarmente l'Islam radicale a suon di bombe, droni e diavolerìe tecnologiche ancora sconosciute ai più che troverebbero così la possibilità d'essere testate "sul campo" ed affinate; le ricadute positive, per lo Zio Sam, sarebbero molte (per noi, un disastro, ma tanto, cosa gliene fotte: finchè c'è guerra c'è speranza, si diceva una volta).......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 14:47| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è un gran giorno per la democrazia diretta.

Si festeggia il compleanno degli iscritti congelati.

"Possono accedere solo le persone iscritte al portale del MoVimento 5
Stelle entro il 30 giugno 2013 e con documento di identità già verificato."

Tommaso B 30.06.14 14:35| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1?

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.4

per tutti e per nessuno!!

ma son gli altri ad essere cialtroni o tu a non saper leggere?

""Ti chiedo, ma non solo a te, se puoi favorirmi per leggere le offese di MAX STIRNER a Silvanetta(in quale post a quale ora)Poiché queste non l'ho lette e, visto che sembra siano importanti, vorrei comprendere.""

questo, ha chiesto il folchi!

non altro!

1? 30.06.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori