Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Delirio Delrio

  • 32


delirio_delrio.jpg

"2010, giorno 25 aprile, festa della Liberazione. Sul palco a Reggio Emilia al fianco del sindaco Graziano Delrio, oggi numero due del Governo Renzi e braccio destro del segretario del Pd c'è il Presidente emerito della Corte Costituzionale Valerio Onida. Delrio si rivolge a Onida: "Lo abbiamo voluto a Reggio perché siamo innamorati della Costituzione, siamo partigiani della Costituzione e abbiamo pensato che oggi fosse lui la persona più adatta con cui celebrare questa festa". Prosegue il numero due del governo Renzi che quella Costituzione oggi vuole sfasciare insieme a Berlusconi "La Costituzione ci piace così come è. Per questo, in un momento così difficile per il Paese, di crisi economica mondiale, in cui anche nelle nostre città ci sono migliaia di famiglie in difficoltà, la cosa principale di cui occuparsi non è riformare la Costituzione. Lasciatela così come è, la Costituzione, ci piace così come è! Pensiamo a risolvere i problemi concreti della gente, l’efficienza dei tribunali, della pubblica amministrazione, la vera autonomia nell’unità". Delrio: un uomo di parola..." Maria Edera Spadoni, M5S Camera

16 Lug 2014, 09:58 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 32


Tags: 25 aprile, Berlusconi, Costituzione, Delirio, Delrio, Onida, Renzi

Commenti

 

a rimangiarsi le parole sono bravissimi. sembra che papà berlusca li abbia educati bene .bravi hanno appreso in fretta la sua arte.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 17.07.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Questi signori del Governo o fanno uso di droghe pesanti, oppure sono uomini senza un minimo di coerenza.
Dimostrano di non avere rispetto per la gente e per i loro drammi quotidiani.
Nel Pd non si può fare affidamento. I suoi uomini sono, sempre, propensi a trattare con gli imbroglioni, i mazzettari e i pregiudicati.
Oramai lo vediamo, anche in Europa: non li vogliono in posti di prestigio. Credo abbiano ragione.
L'incontro deve essere portato avanti con intelligenza e spiatatezza, da parte del M5S. Dobbiamo dimostrare agli italiani quanto sono imbroglioni e cinici.

pietro denisi 17.07.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma è mai possibile che i soldi e il potere possano far diventare un uomo una merda?

Leonardo Piergentili 17.07.14 06:08| 
 |
Rispondi al commento

Le stesse parole le disse Renzi, ne sono sicuro.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 16.07.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è proprio che credono di avere il 40,8% quando invece è il 23. Il 40% è in europa, il che significa andate andate, in europa insieme alla Zaniccchi e Pittella.

Mimmo D. Commentatore certificato 16.07.14 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma nel 2010 governava con grande maggioranza Berlusconi.quindi tutti in piazza a difendere la costituzione,ora e' diverso oi hanno il 40,8% e loro sono democrat!!!!;;;;che volete il solito doppiopesismo piddino

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 16.07.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno tutti cambiato idea all'improvviso come la senatrice Finocchiaro paladina delle preferenze in tutte le trasmissioni televisive fino a qualche mese fa. del rio promotore di un convegno in difesa della costituzione appena tre mesi fa. lo stesso renzi che sosteneva la necessità di ridare voce agli italiani.
perché questa trasformazione??
è un nuovo miracolo ''quello del nazzareno''
lo stesso presidente della repubblica ha cambiato
idea,il porcellum lo bollava come incostituzionale
l'italicum gli sta bene .

francesco degni, roma Commentatore certificato 16.07.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che Delrio dica cose giuste a proposito della Costituzione, ma allora perchè mi sento preso per i fondelli da questa dichiarazione?
Viviamo in un Stato in cui la Costituzione viene costantemente violentata.
Non sopporto più quei personaggi che per aggiustare le loro magagne pensano bene di cambiare la Costituzione o affidarsi a leggi ad hoc.
Ma vadano tutti in galera!

Luca Iadanza, Napoli Commentatore certificato 16.07.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel post e giusto ricordare la "coerenza" di certi personaggi però per farlo conoscere alla gente si deve andare in TV a dire queste cose o almeno scriverlo sui giornali, magari con pagine a pagamento usando i soldi del finanziamento pubblico invece di restituirli!

Ivan Fornaciari (caimano del piave), Correggio Commentatore certificato 16.07.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Delrio non si smentisce mai

alvise fossa 16.07.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

E' per uomini come loro che ho scritto per 100 volte: " meglio ascoltare il grillo parlante che pinocchio " :)

gigliola andreini, cesena Commentatore certificato 16.07.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

gentaglia ..... falsi e viscidi .... uomini con la u minuscola ....

Alfredo Colato Commentatore certificato 16.07.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Che Uomo, che statista.

luciano ruffaldi, Lugano Commentatore certificato 16.07.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Del Rio,
evidentemente,
UN UOMO PROSTRATO ALLA MASSONERIA PIDUISTA
CHE VUOLE A TUTTI I COSTI INTRODURRE LA DITTATURA IN ITALIA

ma a Del Rio cosa frega,
lui ora è
AL POTERE

Cattolico, uno così?

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 16.07.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Cara Maria Edera Spadoni, se le dichiarazioni di Del Rio le leggiamo noi non cambia niente. Sarebbe più carino e divertente leggerle in aula, sia alla camera che al senato. Almeno il gusto di fargli fare una figura di merda..

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 16.07.14 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

INFAMI PARASSITI MENTONO SENZA VERGOGNA.FORZA M5S E IN ALTO I CUORI.

Mario Pimazzoni 16.07.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

mi propongo per esaminare un sistema che risolve parte della disoccupazione giovanile.
Ho seguito aziende artigiane e commeriali vorrei proporvi come avvantaggiare tali aziende nell'assumere giovani disoccupati

Maurizio Cingi 16.07.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

E'il più IPOCRITA del suo partito.molto capace a parole ma nei fatti vile.di questa gente bisogna aver paura

Vittoria,Piacenza 16.07.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma come il suo " capo " Renzi , questi sono capaci di dire tutto e il contrario di tutto .
Renzi dichiarava di voler non solo l'abolizione del rimborso pubblico ai partiti, ma anche ai giornali .
Diceva a Letta di stare sereno Letta stesso aveva affermato che il Porcellum era stato votato da M5S mentre lo aveva votato lui stesso e tutto il PD .
Renzi si era appropriato del fatto di aver mandato a casa Berlusconi che se non era per il voto palese chiesto da M5S sarebbe ancora al suo posto .
Ma mi facciano il piacere !

Aldo Conte 16.07.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento

questa mattina parlando con un vecchio compagno
dopo della discuzione fatta le sue ultime parole con rabbia disse: in Italia ci vuole la bomba atomica distruggere tutti i partiti centro destra centro sinistra io ridendo fuori di 5stelle anche lui distruggerlo,Rispose guarda le dissi chiamandolo per nome , tu ti stai confondendo e unico partito sta lottando per non levare le leggi costituzionale in cui tu stesso come partigiano ai lottato per la sovranità del popolo insomma continuai diciamo la democrazia sei stato ancora fortunato di essere ancora vivo, certamente siamo
vecchi dicendo a lui, mi domando: il perché vuoi buttare tutto il sacrificio fatto da giovane? dopo avere tanto lottato, e, sacrificato la tua vita, con questa gente stanno mangiando e distruggendo Italia, quando muori cosa lasci ai tuoi nipoti pronipoti? mettendo giù la testa se ne andato. io vorrei far capire vedendo telegiornali la verità mai la dicono io ho capito una cosa, quando vogliono dire la verità, mistificano le parole come per dire sono cose non anno nessun interesso su queste televisioni la verità mai la potrai sapere, per i cittadini Italiani svuotati di coltura, bevono tutto anche se fosse arsenico, grillo pacificamente unisci il popolo quando i nostri governanti sbagliano con una buona propaganda portarli tutti in piazza con fascia al braccio di servizio di ordine, e dire ai poliziotti con cartelli venite anche voi a manifestare voi come noi siete in sulla stessa barca. solo cosi non solo obblighi le televisioni a dire la verità in più unisci il popolo e fai una buona propaganda.


Giulio polli 16.07.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

I partiti sono diventati delle aziende che pensano ai propri interessi. I politici dei dirigenti che pensano solo ai soldi e a soddisfare le esigenze del capo. Tutto qui, semplice! Auguri ai creduloni di una politica al servizio del cittadino.

angelo a 16.07.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Questa è gente che riuscirebbe ad alzarsi al mattino, sparare ad alzo zero su una eventuale folla di oppositori, e poi andare tranquillamente al lavoro, dicendo "scusate il leggero ritardo, che si fa, oggi, di bello?"

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 16.07.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Se la canta e se la suona. Ipocrisia pura

lena sergio 16.07.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione e'un bene del popolo sovrano, e questi deficienti irresponsabili non hanno nessun diritto di toccarla, poiché tutti i mali dell'Italia non proviene certamente da essa ma deriva da un pauroso abbassamento socio culturale che sta portando l'Italia alla rovina come ai tempi del NAZIFASCISMO.

ANDREA1951 LOMBARDO, SANT'ANASTASIA Commentatore certificato 16.07.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

azzz...o è assoluta mancanza di coerenza o ha preso na botta in testa...stanno ancora cercando il vero smemorato di collegno potrebbe essere lui?

PS: emmm...capisco che mantenere 9 figli possa essere gravoso ma svendere la propria dignità in quel modo....

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 16.07.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

letto, quindi, ce lo siamo detto ed ora?

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 16.07.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Delirio, coerente fino in fondo.

Sam D. Commentatore certificato 16.07.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Una vera faccia di Bronzo che lotta per la sua lotta di classe: i privilegiati.

giuseppe m., gorizia Commentatore certificato 16.07.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori