Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Democrazia malata terminale

  • 57


democracy_malata.jpg

"Stiamo assistendo alla fase finale della grave malattia che ha colpito la democrazia nel nostro paese. Non che negli altri paesi sia messa molto meglio, ma da noi sta veramente esalando gli ultimi respiri. Gruppi di potere (mafie, logge, finanza) hanno ormai il controllo del Paese, che esercitano attraverso prestanome politici ed istituzionali: semplici pr con nessuna possibilità di decidere nulla, ma solo di eseguire.
Il piano di rinascita di Gelli è ormai compiuto, e quel che resta della struttura democratica del paese è ormai un guscio vuoto, un sepolcro imbiancato male. Assistiamo giorno dopo giorno alla caduta della maschera di questa nuova forma di dittatura politicamente corretta, tenuta in piedi dalla disinformazione di massa, sotto la quale cominciano a mostrarsi i lineamenti di un mostro. Io non avevo capito che la legge Severino avesse di fatto depenalizzato la concussione, che sarebbe invece un reato molto grave e molto pericoloso. Basterà concutere senza costrizione esplicita, alla mafiosa per intenderci (gentile funzionario potrebbe per favore eseguire questa mia richiesta? In famiglia tutto bene? La carriera? La sua bella bambina?). Forse fino a ieri non era chiaro neppure alla stampa indipendente, ormai confinata nelle riserve. Ora chi ha capito cosa sta succedendo deve secondo me prendere posizione netta a favore dell'unico movimento politico che cerca disperatamente di salvare la democrazia, senza più cerchiobottare, e cominciare a chiedersi cosa fare di concreto per vendere cara la pelle".
Fabrizio C.

19 Lug 2014, 16:20 | Scrivi | Commenti (57) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 57


Tags: berlusconi, democrazia, dittatura, giornali

Commenti

 

Finchè ci lamentiamo come dei perditempo al bancone del bar, continueranno imperterriti.

Stavolta c'ha ragione Salvini:
Sciopero Fiscale.

O così o scioperi e manifestazioni continui.

O appoggiamo materialmente i nostri parlamentari o rideranno in faccia prima a noi e poi anche a loro.

Nico D. Commentatore certificato 21.07.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 21.07.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti. Oggi chi rappresentano costoro? E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano? Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini! Gli squilibri che si origineranno, a causa della corruzione adottata nelle istituzioni italiane, acuiranno la tensione tra i vari ceti sociali con grave rischio per la stabilità del nostro Paese e il lavoro si ridurrà ulteriormente, trascinando i disoccupati e coloro che non riusciranno ad accedere al sostegno pensionistico, in un baratro il cui fondo sarà assai oscuro. Le spaccature tra le parti sociali si tradurranno in disordini di vario genere aprendo sipari imprevedibili? Cosa vedranno i nostri figli ed ancor più i nostri nipoti?
Buona cosa è invece, il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma ora s’è visto Caino nella piazza e nel fratello e in molti si fortificheranno, non faranno la fine di Abele e si moltiplicheranno!

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 20.07.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Entro un anno da oggi il potere passerà al popolo, ma non attraverso la politica, una rivolta o altro d'immaginabile, perché capiterà con qualcosa di straordinario e che in pratica donerà l'indipendenza energetica ad ogni essere umano, questo ci darà la possibilità di ricominciare anche su molti altri mondi simili alla Terra, ormai il dado è tratto, buone vacanze a tutti.

Federico Berti 20.07.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Con lo sbarco in Sicilia dei soldati americani ci fu il più conosciuto accordo tra Governo ed Intelligecte USAcon la Mafia americana ed italiana.Diversi articoli di giornali americani accusano la CIA di compartecipazione alla distribuzione della droga per avere fondi neri copiosi a disposizione senza doverne rendere conto ai Cittadini USA.Si dice dal 20 al 30% di un giro d''affari di centinaia di miliono di dollari l'anno. Corruzione che sostiene il Potere che garantisce a Sua volta l'immunità.Antico gioco che sembra ormai fuori controllo ovunque e non solo in Italia.La vera vittima?La Democrazia ovunque e specialmente dove hanno messo il bavaglio all'informazione.A mio avviso siamo vicino ad un Crack finanziario Statunitense e dei vari governi vassalli.Noi siamo l'anello più debole ,dopo la Grecia,da far saltare nella speranza di inventarsi qualcosa per continuare,ma ritengo che la campana stia dando gli ultimi rintocchi per chi detiene questo enorme potere nel Mondo che ci sta portando al tracollo.
Il 17 luglio u.s.ha riportato l'incontro è le decisioni dei BRICS in Brasile del 14 luglio.Tempi duri per gli Accordi di Bretton Woods,per la FED,per il FMI ,per la Banca Mondiale (e per la vassalla BCE).Cercate l'articolo del 19 luglio del WashingtonPost leggetelo e capirete cosa sta succedendo in Crimea,Iraq,Gaza.....

antonello coco Commentatore certificato 20.07.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento

"Salviamo il salvabile" cantava Edoardo Bennato negli anni 70'.Quello che resterà sarà la risultante dello scontro tra la vecchia politica mafiosa ed il nuovo movimento che stiamo costruendo e crescendo.
Ci vorranno anni e lacrime e sangue ma non esistono alternative! Se non per noi dobbiamo farlo per i nostri figli e nipoti.

rodolfo z., cividale del friuli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

dal numero dei commenti si deduce che agli italiani non frega un c... sulla giustizia.

Matteo Pietri Commentatore certificato 20.07.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Il Male
che le Logge, I Banchieri, La Finanza, Le Mafie

adorano

DEVE COMPIERSI
fino in fondo,

questi piccoli uomini avidi di piaceri smodati lo desiderano per sè,

noi possiamo DARE TESTIMONIANZA DEL BENE

poi ad ogni anima la SUA STRADA,
di condanna o di salvezza.


Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 20.07.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Sono un po' pessimista. Se alle politiche il m5s prendeva il 27% anziché il 25% sarebbe cambiata la storia dell'Italia. Ma non è stato così purtroppo. Adesso con tutte le norme che stanno facendo si stanno blindando in modo da essere al potere sempre loro . Quando gli italiani si accorgeranno della beffa sarà troppo tardi e no basterà più il 27% per ribaltare le cose. Siamo pertanto condannati ad una dittatura invisibile ma reale. Solo se non si avrà di che sfamare i propri figli potrà cambiare qualcosa.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Fabrizo e mi unisco al suo appello, però ne aggiungo un'altro agli eletti del M5S e a Grillo e Casaleggio: mostriamo la nostra forza di unica e vera forza politica attualmente in campo capace di coalizzare e veicolare tutte le sincere istanze di opposizione. Potremmo farlo sostenendo l'appello del Fatto Quotidiano facendo vedere come siamo capaci di incrementare il numero di sottoscrizioni e che senza di noi l'opposizione a questa deriva autoritaria non avrà nessuna speranza di successo. Capisco, è un atto di forza e di coraggio, anche rischioso ma doveroso che invito a fare a tutti da Grillo in giù. Buona resistenza a tutti.

Michele G. Commentatore certificato 20.07.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Che scherzi? Gli italioti sono troppo stupidi per fare una cosa intelligente e a loro favore, loro al massimo sono dei decerebrati tifosi ultras ubriaconi.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Non e' per niente facile lottare contro la piovra o la spectra. Non e' sufficiente James Bond, ci vuole una massa enorme di cittadini consapevoli e motivati.
E' questo il nostro compito. Ci vorra' tempo, ma credo che alla fine ci riusciremo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

torno a ripetere che purtroppo stiamo "viaggiando" con una tour operator politico che è quello che è...l'europa non è "tutta uguale"..e l'unico esempio di unione europea che conosco è la Svizzera..il resto sono brutte copie..fermo restando che nei paesi dell'unione ci sono classi politiche e di amministratori, distinti e distanti anni luce dai nostri e che in primis fanno gli interessi del proprio paese e hanno cura dei propri cittadini...stop.
Possiamo fare tutte le leggi elettorali e le riforme che ci chiede l'europa(anche se non capisco quale incidenza possa avere una legge elettorale o altre cazzate)quando al primo punto della lista c'è un emergenza economica come quella che stiamo passando ormai da 7 anni.
7 anni sono un periodo troppo lungo per una vita di una persona...abbiamo una vita sola non dieci..e merita di essere vissuta in modo decoroso! tutto il resto sono "chiacchere" alle quali purtroppo ci stiamo aggregando sempre di più anche noi!
Renzi è inteligiente..non è un bischero..il prossimo anno sa che ci sono l'elezioni regionali e lui si sta già preparando per tirare fuori da cilindro il coniglio, per stupire il pubblico!
Volevamo lo streaming sulla legge elettorale..ok ma invece di andare lì con un pacchettino di alchimie di norme, dovevamo dire:...ok ti appoggiamo senza se e senza ma..ma te devi introdurre il reddito di cittadinanza e portare tutte le pensione dei "disabili" almeno all'importo di una pensione sociale..stop!se fai questo ti appoggeremo...
Invece verso marzo del 2015.."sgancerà" altri 80 euro e riprenderà una valanga di voti..(della serie: meglio un uovo oggi che una gallina domani) e chissà che non raccatti qualche altro voto...

napoleone(el gringo) 20.07.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano,renzi e berlusconi e i relativi partiti che rappresentano a mio avviso sono sulla via dell'istinzione, non so quando 6 mesi , 1 anno o 5 non lo so, ma di certo immagino che anche coloro che gli hanno dato il voto gli si rivolteranno contro assieme a noi che abbiamo sempre saputo che persone sono . Avra' atto una rivoluzione aime' inevitabile che portera' il ceto medio e gli eserciti a prendere il potere a meno che' l'essere umano non comprenda che questo approccio alla vita ispirato dal capitalismo e' F I N I T O.

frank pit Commentatore certificato 20.07.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente alla Casta non interessa cambiare nulla, bensí mantenere fino alla stergua i privilegi che si sono presi a poco a poco e che non molleranno mai. Discutere tali punti con "loro" é perdere il tempo e riconoscerli come se fossero autentiche autorità. La unica forma di mandarli a caso (o in galera) è ottenere 500'000 firme per avere diritto ad un indiscutibile referendo o plebiscito abrogativo della Casta.
Non credo che una volta ottenute le dette firme popolari, loro abbiano la sfacciatezza di opporsi o rimandare il plebiscito alle calende greche.
Pensateci sopra senza cadere nella sonnolenza che ronza, da decenni, negli ambienti politici opposti alla Casta.
Delenda est Carthago.

Coriolano 19.07.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Imparate dal PM Di Matteo banda di rammolliti! Invece di dialogare con i coglioni ladri, tornate ad essere il vero Movimento per cui vi ho votato cazzo!

Ale Toxs Commentatore certificato 19.07.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Imparate dal PM Di Matteo, mentecatti, ivece di dialogare con sti coglioni tornate a fare il Movimento che era!

Ale Toxs Commentatore certificato 19.07.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

I media sono stati occupati dai servi dei cleptocratici, il pensiero unico, IMPERA !
Gli italiani non si rendono conto della situazione in cui siamo!
Ed intanto anche Padoan, come Saccomandi, una volta al mese, circa, ci dice: vedo una luce !
E tutti gli italiani ..lo seguono nella galleria

Rolando D., Imola Commentatore certificato 19.07.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Signori, finchè continuate a fissarvi solo su ciò che succede in Italia, non capirete mai il disegno generale: l'Unione Europea è nata per demolire le sovranitá degli Stati. È il punto numero uno. La Costituzione, le nostre leggi, oggi non hanno alcun valore. I nostri rappresentanti nulla contano e nulla possono contro le decisioni UE. E nell'UE le decisioni si prendono nella maniera meno democraritica possibile: calandole dall'alto. Con l'UE siamo tornati indietro di 200 anni nel processo democratico proprio perchè la sua distruzione è il punto prioritario.

edoardo Angeloni, Miggiano Commentatore certificato 19.07.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PM Nino Di Matteo, a giudicare dalle sue ultime dichiarazioni, è uno dei primi ad aver alzato la testa e a rispondere presente. Onore a lui

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.07.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo ancora troppo bene. Qualcuno scappa in un'altra nazione qualche altro piange da coccodrillo ma la sostanza è ancora gattopardiana. Alle prossime generazioni una buona educazione generale e di ripartirà.

Giovanni Faillaci 19.07.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Io la percezione c’è l’ho che succederà qualcosa di brutto, non riesco a percepire il resto degli Italiani cosa intendono fare se stare a guardare che tutto crolli mentre distruggono la democrazia e la Costituzione, ecco perché scrivo questo copia e incolla da oggi in avanti in quasi tutti i post dove si discute della Costituzione Italiana e della democrazia al bivio, sono stanco di questi impostori e gargamellai di turno di puffolandia di stato dittatoriale.
Cosa Possiamo Fare noi Cittadini “Popolo Sovrano”.???
Sicuramente non stare a guardare che distruggano la nostra Costituzione che i nostri padri fondatori l'hanno scritta sulla morte di tutti gli Italiani per ottenerla, e che noi Cittadini “Popolo Sovrano”, dobbiamo difenderla a costo della nostra vita, in particolar modo l’articolo 1. La sovranità appartiene al popolo e “tale deve rimanere costi quel che costi”, e soprattutto lo dobbiamo fare per l'avvenire dei nostri figli e nipoti che dovranno essere fieri di noi, se questo accade a discapito del Popolo Sovrano, penso che il tempo di discutere sia terminato. Adesso tocca a noi Popolo Italiano svegliati.


Ho scritto questo commento oggi pomeriggio in risposta ad un articolo di Peter Gomez, sul fatto quotidiano, poi l'ho riportato qui sul blog.

"Ora chi ha capito cosa sta succedendo deve secondo me prendere posizione netta a favore dell'unico movimento politico che cerca disperatamente di salvare la democrazia, senza più cerchiobottare"

Era un invito a Gomez a dichiarare apertamente le proprie posizioni, senza più preoccuparsi di mettersi contro amici, parenti, e lettori.

Il mio è un invito a tutti: prendete chiaramente posizione a favore del M5S senza temere la manipolata opinione pubblica, fatelo prima che sia tardi.

fabrizio castellana Commentatore certificato 19.07.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

sono veramente preoccupata e questi articoli non mi sollevano il morale anche perche' sono le stesse cose che penso anch'io. renzi non fara' le riforme con grillo. speriamo solo che chi lo ha votato riesca a trarre le giuste conclusioni anche se ho paura che sara' troppo tardi. avremmo bisogno di rimettere a posto un sacco di leggi fatte per i soliti noti e molto altro. sembra inutile aver allevato dei figli correttamente. e' stato come buttare le perle ai porci.

rosanna scarpa 19.07.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

BELLISSIMO INTERVENTO,NON C'CE' ALTRO DA AGGIUNGERE

alvise fossa 19.07.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché il "cainano "stava buono e zitto e i suoi giornali sponsorizzavano "gira la ruota", tutti sapevano che sarebbe finita così. Adesso, prima delle politiche, il re gli darà anche la grazia e B.I.N.G.O. Se noi cittadini non faremo qualcosa di eclatante, lasceremo ai nostri figli una bella dittatura, che durerà anni. Visto poi, che, con questa crisi i giovani italiani o se ne vanno all 'estero o non si potranno sposare e quindi, figli zero, tra qualche decennio, l'Italia sarà popolata dai nuovi schiavi: neri e cinesi. ITALIANI SVEGLIATEVI, non vi accorgete che avete i ladri in casa? Fra poco toccheranno anche i vostri beni, perché i nostri sono finiti.

alfonsina p. Commentatore certificato 19.07.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Oh dio: è ESATTAMENTE ciò che avrei voluto dire, parola per parola! Complimenti, condivido al 100%.

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.07.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono anche io d'accordo di controllare i dati elettorali che arrivano al viminale. Anche se controlliamo i seggi, ma cosa ne sappiamo di quanti voti sono arrivati da quel partito o altro partito, chi lo da il risultato finale?
Quindi se non si controlla anche al viminale possono dare il risultato che vogliono, ecco perche ho avuto sempre i dubbi del risultato elettorale delle europee.

Giuseppe Riccardi 19.07.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..bello...mi piace..!un bel commento, purtroppo qualcuno dice giustamente:...quando faremo qualcosa di serio?..io penso che le "democrazie" sono come i tour...si proprio i tour...chiamateli pure viaggi vacanze...è notoriamente risaputo che ci sono le vacanze "fai da te"....poi ci sono i "tour operator"..e poi ci sono quelle organizzate dalle associazioni o parrocchie...tutte queste modalità hanno in comune il viaggio-vacanza...indipendentemente dalla caratterizzazione(religioso,culturale,sportivo,rilassante,ecc del viaggio..o la meta da raggiungere.
ma c'è anche un'altra "condizione" che può determinare la "qualità" del tour....e cioè la "spesa"...che determina alcuni fattori importanti quali: alberga 5 stelle(vero)trasporto, leggasi classe,e quant'altro necessario...se una organizza una gita da "stracciane"..non avrà la qualità e i confort dati da una eccellente tour operator...
Questo esempio forse anche troppo elementare serve a capire che in questa europa, ci sono stati(tour operator) che hanno costi alti per i viaggi...(del resto la vita è un viaggio)però garantendo tutti i confort e servizi eccellenti..quì si spende tanto...ma la qualità è scadente...e quando andiamo a fare i "conti"..non tornano mai...cosa si fa in questi casi?..semplice si cerca chi ci da una migliore qualità..(capisco che non è facile bisognerebbe rivolgerci ad altri paesi..)purtroppo la gente si accontenta..può darsi che la ns offerta non sia appetibile..o i clienti siano troppo affezionati..

napoleone(el gringo) 19.07.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è esattamente l'opposto
è grazie alla democrazia che si fanno le leggi severino, è grazie al 41% del pd ed il 13% del pdl che loro fanno quello che possono fare, dovete ringraziare il 47% di italiani che non è andato a votare, il resto sono chiacchere

emilio v., ekaterinburg Commentatore certificato 19.07.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fin quando ci saranno orde di lobotomizzati e collusi che voteranno questi criminali,sarà una guerra di "pensiero",non una guerra per un paese migliore

bruno f. Commentatore certificato 19.07.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe controllare lo spoglio delle schede alle elezioni e all'immissione dei dati al terminale del Viminale . Se no , loro , vinceranno sempre ! Contro abbiamo mezzo mondo : dalla Trilateral alla Bonafè , da Goldman e Sachs a Speranza , Da Bloomberg a Junker e quei quattro scalzacani che votano PD "tanto è di sinistra !" o votano PDL perchè è di destra ! Qui non c'è più ne destra ne sinistra , ne democrazia , qui c'è un trogolo riservato ai pochi mentre i molti devono portare la pappatoria e stare digiuni a guardare , come nel 1788 in francia o nel 1916 in Russia . Ci spacchiamo la testa per trovare una via d'uscita e non abbiamo controllato al meglio le elezioni , ricordiamoci che , in quanto ripulitori , tutti i partiti ci sono contro , e tutto si inventeranno e faranno per fermarci . I MAR0' ?!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 19.07.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Ora è tutto chiaro. La strenua abnegazione di Berlusconi a rispettare il patto del Nazareno risultava stonata per un bugiardo ed infingardo come lui. Risultava strana anche per i suoi pretoriani. Io mantengo I patti per far balenare agli italiani che ho a cuore il paese,Renzi incassa (purtroppo per lui) una vagonata di consensi e grazie alla perversa legge Severino mi farete assolvere. Perfetto. E cosi il 20% degli italioti furbi, il cui comportamento è stato sdoganato da Berlusconi come comportamento esemplare, gioisce due volte. Nulla è perduto. Con la complicità degli italiani normali, la specie che si crede più intelligente continuerà a rubare, a superare una fila, a parcheggiare in seconda fila, a passare con il rosso e a sentirsi intelligente se ti ha fregato qualche centesimo.spero sempre che si arrivi alla tolleranza zero anche per le infrazioni molto piccole, ma dopo quest'ennesimo episodio mi si riducono le speranze. La speranza di rieducare letteralmente questa parte d'italiani affinché non si sentano furbi ma malfattori, minoranza da disprezzare.un saluto.

salvatore.forleo 19.07.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Basta C O M M E N T I quando si fa' qualcosa di serio ? . . . . Ma lo avete capito o no chi sono loro ?

frank pit Commentatore certificato 19.07.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1°QUESTO POST COSI NEGATIVO NON MI PIACE.
2°NON VEDO GIORNALI INDIPENDENTI IN ITALIA A PARTE IL FATTO QUOTIDIANO
3°NON SO SE ABBIAMO SBAGLIATO LA CAMPAGNA ELETTORALE MA DI SICURO LA PAROLA D'ORDINE (VINCIAMO NOI) E STATA SBAGLIATA,POTEVA ANDAR BENE PER I POTENTATI POLITICI CHE HANNO TUTTO IL POTENZIALE MEDIATICO A FAVORE, DOVE ANCHE I PIU' INDIFESI SALGONO SUL CARRO DEI VINCITORI,MENTRE PER I NOSTRI SIMPATIZZANTI E STATO TANTO VINCIAMO NOI IO NON VADO A VOTARE.
4° IL M5 STELLE COME OPPOSIZIONE DEVE TORNARE SUI TETTI,VISTO CHE SALIRCI DA MOLTO FASTIDIO MA SOLO SU PUNTI CHE RIGUARDANO VERAMENTE LE LIBERTA' E I DIRITTI COSTITUZIONALI NELL'INTERESSE DEI CITTADINI. E APRIRE IL PARLAMENTO COME UNA SCATOLA DI TONNO VUOL DIRE DENUNCIARE LE MALEFATTE DEI POTENTATI POLITICI E IMPRENDITORIALI.
5° QUEL VENDERE LA PELLE E' FUORI LUOGO BISOGNA AVERE LA RESPONSABILITA' E LA CONSAPEVOLEZZA CHE SIAMO LA 1°FORZA DI OPPOSIZIONE E IL 1° MOVIMENTO POLITICO NAZIONALE NON DIMENTICHIAMOLO,PER CUI SPETTA A NOI IL COMPITO DI CONTRASTARE GOVERNI NON LIBERALI E DARE VOCI A CHI AD ESSI SI OPPONGONO. PIU' MATURITA' PER FAVORE,QUEL VENDERE LA PELLE,LA DEVONO VENDERE LORO.

liuzzi.nicola 19.07.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Fratelli d'Italia, l'Italia s'è desta........avanti così contro mafia e delinquenti che hanno distrutto il Bel Paese nostro! M5S forever young!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.07.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Fabrizio C., e' una giornata NO oggi? Ti ricordo che TUTTI gli imperi sono crollati uno dopo l'altro TUTTI indistintamente. Possono vivere un "tempo" NON sanno quanto durera' per poi scomparire definitivamente. Mi sembra che Babilonia la grande sia oggetto di una caduta rovinosa dove ad oggi sono rimasti cimeli archeologici diroccati (per la gioia dei turisti). Vedi di trovare un bravo restauratore e rimetti in piedi quelle colonne del tempio raffigurante la DEMOCRAZIA, ricicla la carta empirica e abbiate FIDUCIA IN VOI STESSI. SEMPRE!

Elia . 19.07.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è un grande, altruista e senza dubbio uno che vorrebbe il bene del Paese. MA in questo video e in quasi tutte le turné urla come un animale faccendo che più del 50% degli italiani non lo capisca. e purtroppo lui non riesce a cambiare il suo metodo per fare arrivare il messaggio. Forse è il momento che vada nella retroguardia e faccia parlare ai ragazzi. Ci vuole una strateggia de marketing politico per arrivare a chi s'informa attraverso la TV considerando i media i giornlisti che sono pagati per denigrare il M5S. Altrimenti è inutile tutta a fatica.
No lo so, Cambiare termini che ussano contro il M5S come "espulsioni" "giornalista del giorno" e ecc ecc.

Mateo 19.07.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

La cura siamo noi, MoVimento5Stelle! (Peccato per gli errori di stampa che compromettono il senso delle frasi)

Davide Bassi, Lendinara Commentatore certificato 19.07.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Fabrizio C. Non tutta la stampa, ma qualcuno lo scrisse che questa era un altra porcata ad personam. e personalmente mon m'importa se l'hanno assolto o se lo condannavano. Tanto la macchia di ciò che ha fatto è labile nelle intercettazioni pubblicate sul web ognuno poi trae le conclusioni che vuole. Ma Sentire da TG5 "assolto con formula piena" eh beh un po' mi fa girare il cazzo. Berlusconi è stato condannato in primo grado, e nel secondo grado assolto perché il fatto non costituiva PIU' reato. In quanto la prima sentenza è arrivata nel 2010 con una legge e la seconda nel 2014 con un altra legge, che di fatti separava questi reati rendendoli di fatto non punibili, legge che guarda caso ha proposto la Severino, vi ricordate quella che telefonava per scarcerare la Ligresti, e guarda caso una legge votata da PDL e PD ops, PD quello della Serracchiani che dice che Berlusconi dà più garanzie si è vero se li contiamo come avvisi di garanzia. Berlusconi è stato assolto ripeto assolto perché sono cambiate le carte in tavola. Lo faccio con una metafora: Come se stessimo giocando a Poker e nella prima mano a me uscisse un 7 di fiori un re di picche un 8 di quadri un asso di cuori e un 9 di fiori, praticamente avrei in mano un cazzo di niente e quando mi tocca cambiare le carte dico "Io ne cambio 5 ma le scelgo io dal mazzo" e mi prendo 4 donne con il beneplacito del mazziere che è il PD mentre tutti gli altri giocatori sono intenti a controllare le loro carte e non guardano cosa sto facendo.

Sergio Silvestri, Veruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.07.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NE ABBIAMO I COGLIONII PIENI DI STRATEGIE, DI PERMESSO, GRAZIE SCUSI.DI CERCARE ACCORDI COI
DELINQUENTI. CON QUESTE CAROGNE SI PUÃ’ COMBATTERE SOLO NELLE STRADE. COSA PENSATE DI CONCLUDERE CON QUESTI PREGIUDICATI??.

amsicora shardana 19.07.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Splendido post, da incorniciare.

Ma secondo voi la stampa "indipendente" lo recepirà ?

stefano 19.07.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ieri sera seguendo lo speciale di Mentana ho avuto modo di ascoltare Travaglio che con molta chiarezza ha spiegato la legge Severino e ho capito parte delle motivazioni della sentenza di assoluzione per concussione del nostro caro Berlusconi!Ma mi domando come sia possibile che leggi cosi, importanti non vengano spiegate a noi cittadini!Probabilmente anche noi dovremmo essere piu,' partecipi e informarci con più' attenzione!Ma io ho la vaga impressione che questi politicanti ce la facciano sotto il naso!Sono felice che ci siano questi giovani dei 5stelle che vigilano costantemente e ci tengono aggiornati su ogni cosa!Grazie a tutti voi e buon lavoro!Angelica Sandrini

angelica sandrini 19.07.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ogni commento e' superfluo ormai qui non si tratta di stabilire cosa e' giusto e cosa e' sbagliato ,questo lo sappiamo tutti ! qui si tratta di definire chi difende il giusto e chi consapevolmente e convenientemente sostiene i deliquenti-massoni-lobbisti

gaetano alfano 19.07.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Dopo i tavoli che abbiamo sopportato per il bene del paese e del dialogo istituzionale, non solo il PD non ha più alibi per tergiversare, ma anche tutte le altre forze politiche minori non hanno più alibi

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.07.14 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

D'ora in avanti io chiamero' PD Partito Antidemocratico per sottolineare che fa riforme che tolgono il diritto di voto ai cittadini. Hanno cominciato con le province che ci sono ma non si va a votare. E ora ci provano con il senato che viene abolito ma resta non si capisce a far cosa e non viene votato dai cittadini. Senza contare i referendum che hanno aumentato il numero di firme necessarie da raccogliere. PD = PARTITO ANTIDEMOCRATICO passa parola.

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 19.07.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che vanna renzi e compagnia non abbiano nessun vero interesse per il bene comune, che non conoscano il significato reale delle parole democrazia e giustizia ... ma ciò che è peggio, io credo che siano in buona fede.

Giampaolo Flamigni, Forlì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.07.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori