Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Economia senza governo

  • 132


"Renzi non corre più"
1:17
renzi_ruocco.jpg

"Al di là degli annunci ottimistici e delle tanto decantate prospettive di ripresa che ricordano un film purtroppo già visto (protagonista Berlusconi quando negava la crisi dinanzi ai ristoranti pieni...), qual è la situazione economica dell'Italia nell'era di Renzi? Se si guarda ai principali parametri economici c'è poco da stare allegri e l'attuale esecutivo non ha affatto cambiato rotta rispetto alle nefaste politiche di austerità attuate dai governi precedenti.
Partiamo dal debito pubblico: italiano ha segnato un nuovo record: 2.166 miliardi di euro!!! Il tanto decantato PIL, poi, pare che quest’anno non andrà oltre un modesto + 0,6 . Stima che va sempre più calando.
E’ diminuito anche il ricorso al credito: il timore e l’incertezza di non poter onorare i propri impegni ha tagliato del 7,4% l’importo medio dei prestiti personali: significa meno acquisti di beni e servizi sia di consumo che di investimento.
Il tasso di disoccupazione è ormai alle stelle: il 12,6% (al 43% per i giovani...), l'equivalente di 3 milioni e 222 mila disoccupati. Il potere di acquisto delle famiglie è calato -2,4% su base annua, -94 miliardi dall’inizio della crisi, circa 4mila euro in meno per nucleo. Meno acquisti anche di beni durevoli, con una spesa calata mediamente del 18%! E a tutto questo si aggiunge un tasso di povertà assoluta pari al 16,6% della popolazione!!! In Italia ci sono 10.048.000 persone che vivono in condizioni di povertà. Tra questi 6.020.000 sono poveri assoluti, cioè non riescono ad acquistare beni e servizi per una vita dignitosa (9,9%). L'unico dato in controtendenza, ma solo apparente, è che crescono i depositi bancari: +67% dal 2007!!
Ma cosa significa questo? Che nessuno spende e tutti tengono i soldi in banca. Quindi la liquidità non circola e non alimenta l'economia reale. Le persone, infatti, hanno votato Renzi ma non si fidano della sua politica economica perché temono che ciò che è stato loro concesso per motivi elettorali (bonus di 80 euro) possa essere ripreso attraverso subdoli aumenti di tassazione, Ed infatti da quando si è insediato Renzi si rincorrono costantemente i timori di nuovi rincari di tasse ed imposte, purtroppo confermati.
Sul fronte della tassazione immobiliare c’è un rincaro del 60% delle tasse sull'abitazione principale rispetto ai livelli del 2013, a causa dell'introduzione della TASI: dipenderà dalle scelte dei comuni che però nel complesso non navigano in buone acque. Si paventa addirittura il rischio che la TASI sulla prima casa costi persino più dell'IMU. Per non parlare del possibile aumento della stessa IMU qualora scatti, dal primo gennaio 2015, la famigerata clausola di salvaguardia, per 671,1 milioni nel 2015 ( 17,8 nel 2016). La scure del fisco si è abbattuta anche sul risparmio delle famiglie: il prelievo sulle rendite finanziarie è passato dal 20 al 26% colpendo anche i conti correnti, i depositi bancari e postali e il risparmio gestito. Invariata solo la tassazione sui titoli di stato.
Rincari previsti anche per le accise sui carburanti: nel Decreto Irpef (quello sugli 80 euro) sono stabiliti ulteriori aumenti oltre quelli già previsti dalla legge di Stabilità. Aumentano del 700% i prelievi su smartphone, tablet e in generale sull' acquisto di dispositivi dotati di memoria digitale: beni di largo consumo che tutti i cittadini acquistano. Si pagherà dai 3 (dispositivi fino a 8 Gb) ai 4,80 euro (32 Gb) per il diritto d’autore contro gli appena 0,9 previsti fino a ieri per i telefonini. Rincari ancora più salati per altri dispositivi come pendrive e hard disk.
Non dimentichiamo, infine, l’aumento del contributo unificato del 15%, previsto nel decreto legge del 24 giugno n.90, ora al vaglio del Parlamento! Chiediamo al governo, quindi, di chiudere presto e, soprattutto bene, il capitolo delle riforme costituzionali e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche."
Carla Ruocco, Commissione Finanze M5S

24 Lug 2014, 10:09 | Scrivi | Commenti (132) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 132


Tags: carla ruocco, disoccupazione giovanile, renzi, riforme

Commenti

 

CARO GRILLO

E' FALSO CHE L'ITALIA SIA IN CONFUSIONE ECONOMICA PER QUESTA O QUELLA RAGIONE , COME COLPA DELL'EURO ? NON C'E' AUTORITA' DI POLITICA MONETARIA ? ABBIAMO I VINCOLI DI BILANCIO ?ETC ETC.
QUELLO CHE SUCCEDE E' L'EFFETTO PRECISO E DESIDERATO DI CHI GESTISCE L'ECONOMIA ITALIANA( E PURE QUELLA MONDIALE )A PRODURRE IL MASSIMO DANNO , ANZICHE' IL MASSIMO BENE , ED E' LA CHIESA CATTOLICA -DETTA ANCHE SANTA DITTATURA.

L'ULTIMO GIRO DI VITE E' AVVENUTO CON LA NOMINA DEL PRESIDENTE AMERICANO : 1° ) QUANDO E' DEM COMUNISTA LA CHIESA SI ESPANDE CON OPERE DI ESPANSIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO ( CHIAMATE SENZA DECORO " PRIMAVERE ARABE "-CON FINANZIAMENTO CON ALTO PREZZO DEL PETROLIO PER CUI I GRUPPI TERRORISTICI SPUNTANO DA SE', DOPO AVERLI PRIMA LIBERATI IN GUANTANAMO ED AVERE PORTATO VIA L'ESERCITO AMERICANO PERCIO' ),2°) SE IL PRESIDENTE E' CONSERVATORE VALE L'OPPOSTO A CONFERMA : 3°)E' GUERRA APERTA DELLE CHIESA CATT-COMUNISTI CONTRO IL LEGITTIMO PRESIDENTE.

IN EUROPA SI E' PARTITI CON L'ATTACCO AL MARCO , TRAMITE L'EURO , MA LA MERKEL HA PORTATO SUBITO LA SOTTOMISSIONE DELLA STESSA CHE E' STATA INDIRIZZATA A FARE IL MALE DI ITALIA E ALTRI PIGS, SECONDO LA STRATEGIA DEL MALE DELLA CHIESA PER CUI SE UNO CHIEDE AIUTO ALLA CHIESA SUBITO VIENE IMPEGNATO CONTRO CHI SI OPPONE GIUSTAMENTE ALLA CHIESA ( VEDI BERLUSCONI CON ALLEANZA-SOTTOMISSIONE CHE CONTINUA A TIRARE LA CORDA DI SE STESSO AFFERMANDO SOTTOMISSIONE ).
NON CHE QUESTO SIA DIVERSO PER GLI ALTRI COMPRESO IL M5S E CHI SI SOTTOMETTE SUBISCE E DEVE COMBATTERE CONTRO CHI OSTEGGIA I PIANI DIABOLICI DI CHIESA -COMUNISTI.

LA POLITICA SI FA PER DANNO :"L'EUROPA CE LO DICE "( CHE SONO LORO STESSI )! LO FACCIAMO PER I NOSTRI FIGLI (DI PUTTANA ?!),E SI PROSEGUE CON IL FURTO DEL REDDITO DEI CITTADINI CHE DA PRODUTTORI DIVENTANO SUCCUBI TRAMITE IL FALLIMENTO DELLA ECONOMIA ( LA CHIESA CONDANNA LA ECONOMIA ! ) E TRAMITE I FIGLI DI PUTTANA O FIGLI DI PRETI PEDOFILI DIVENTA PROPRIETARIA LA CH

PROF MARCELLO PILI 27.07.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la situazione attuale che tutti stiamo vivendo ed in particolare tutti noi imprenditori piccoli, medi e grandi, oggi ho avuto un'idea. Dato la resistenza delle banche all'accesso al credito, costantemente negato perchè ormai non c'è più fiducia, dato che molte aziende sono senza liquidità ed altre con sofferenze bancarie e quindi non possono richiedere nulla, io propongo di richiedere un accesso al credito a tutte le aziende sofferenti che possano dimostrare con documenti attestati che la sofferenza deriva dall'usura bancaria, nel mio caso di più di € 50.000 voglio vedere poi cosa si inventano le che a tal proposito, così la finiranno di dare la colpa ai correntisti e si prenderanno la responsabilità del loro ladrocinio. Tra l'altro dobbiamo fermarle perchè non si può continuare a sentire imprenditori che si suicidano, non è pensabile e non dobbiamo più permetterlo!!! Svegliamoci ed agiamo una buona volta e poi....Renzi a casa per favore, sei poco credibile agli occhi degli italiani!!!

Barbara Lofoco, Moncalieri Commentatore certificato 26.07.14 00:14| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sull'analogia tasse e controreazione

http://it.wikipedia.org/wiki/Retroazione


esattamente la stessa solfa solamente applicata a cose diverse!

alle parlamentarie avete preso qualcuno che si intende di queste cose qui oppure pensate solo agli aeroplanini?

basselllo brunelllo 25.07.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente paura, la ripresa e' dietro l'angolo.
Sara' sicuramente nel 2012, anzi nel 2013. Renzi giura che sara' nel 2014 o meglio nel 2015.
Ma che cavolo di angolo e' quello della ripresa che non si riesce a svoltare?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.07.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

E tutto questo...con hotel pieni mare e monti...bhoooooo

alex64 24.07.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici a 5***** vogliamo ricordare alla nostra parlamentare che la politica economica del nostro paese non la fa il governo italiano? La fanno a Bruxelles e Francoforte... Perché il movimento ha smesso di ricordare a tutti che alla base della crisi italiana c'è la stagnazione dell'euro zona, che solo liberandoci dall'euro e riprendendo la nostra sovranità monetaria potremo proporre politiche economiche in grado di sviluppare quella crescita che potrà permetterci di ripagare il debito e di dare lavoro ai tanti disoccupati (non solo giovani) che li cercano in vano o, peggio, non lo cercano più. Renzi non fa nulla perché non può nulla, sta li solo per garantire che il governo italiano sia prono ai dettami dei tedeschi. Indebolire il parlamento con le riforme serve solo ad indebolire l'unico organo diretta espressione della sovranità popolare, che potrebbe resistere a questa operazione di impoverimento e schiavizzazione degli italiani. Per questo lui, come prima Berlusconi, vogliono indebolire il parlamento. Speriamo riusciate a fermarli nelle aule sennò toccherà fermarli fuori, e non sarà una passeggiata.

Alessandro R., Roma Commentatore certificato 24.07.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Analisi pienamente condivisibile, ma non sarebbe il caso di avanzare una
proposta organica di politica economica e monetaria alternativa a quella
del governo?
Qualcosa al riguardo il M5S ha già elaborato, basta recuperarlo ed
eventualmente integrarlo..."

roberto a. Commentatore certificato 24.07.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Basta vedere, oltre alla gente che muore di fame, i dati istat. Renzi ne sta sparando tante, che alla fine ci crederà pure lui alle balle che spara

Federico T., roma Commentatore certificato 24.07.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

In Italia l'unica maniera per tentare di sopravvivere e' paradossalmente fare: nulla!

Se si tenta solo di muoversi, in ogni caso e nella migliore delle ipotesi, ti ritrovi sempre nei guai e comunque indebitato vs il fisco.

L'Italia e' come una palude, piene di sabbie mobili e di pericoli in agguato, quindi se ti ritrovi in tal situazione e quindi se vivi in Italia, l'unica maniera per tentare di sopravvivere e' non fare assolutamente: nulla.

Meno sei esposto, meno ti conoscono, meno sei registrato e/o conosciuto, specialmente nelle banche dati e nelle istituzioni e agenzie fiscali, piu' hai possibilita', non di vivere, ma per lo meno di sopravvivere.

Sopravvivere con qualsiasi espediente e se riesci anche di sussidi vari, trafficando in nero ormai e' regola, non esiste altra maniera se non volete, e questa e' certezza, trovarvi quanto prima nel girone infernale dei tartassati ad vitae, troppe volte anche citati impropriamente come evasori.

Questa e' l'Italia, l'Italia degli schiavi, questa e' l'Italia voluta dalla UE e dai lacche' facenti parte delle caste, dai politici anche regionali e comunali, dai burocrati, dai servi e collusi e sostenuti anche dalla magistratura e difesi dalle forze dell'ordine.

O si ribalta il tavolo, si apre la famosa scatoletta, oppure non rimane che sopravvivere facendo: nulla!

Gino 24.07.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIAMATE IL POPOLO IN PIAZZA!!!!!!!!

IL SENATO LO VOGLIAMO ELEGGERE NOI, NON ELETTO DAI LADRI FURFANTI FIGLI DI TROIA!!!!!

BASSTAAAAAAAAAAAAA

Ale 69 Commentatore certificato 24.07.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento

PUTTANA TROIA SCHIFOSA OCCUPATE TUTTOOOOOOOOOOOOOOOOOO

NON NE POSSO PIU'!!!!!!!!!

Ale 69 Commentatore certificato 24.07.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è ora di una grande manifestazione nazionale a Roma in sostegno dei nostri parlamentari. No alla riforma piduista del senato , SI ALLA DEMOCRAZIA.

fabio piccinin 24.07.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE SI VA' SEMPRE PIU' PEGGIO PIU' CHE MAI,HO SERI DUBBBI CHE RENZI ABBANDONI IL CAMMINO DELLE SOLITE "RIFORME" CHE NON SERVONO A NIENTE

alvise fossa 24.07.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento

La pressione fiscale ufficiale viene misurata come rapporto fra le entrate fiscali/tributarie e il Pil, per l'Italia quasi il 44% ma se noi ricordiamo che il pil contiene anche il nero e le attività criminali che evidentemente non contribuiscono in alcun modo alle entrate ci rendiamo conto che la definizione andrebbe corretta escludendo la parte nera del pil;
definita la pressione fiscale effettiva come il rapporto fra entrate fiscali e Pil effettivo (escludendo il 21% di nero e criminalità) otteniamo che per l'Italia supera il 55%, valore massimo nel mondo intero.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.07.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Viviana.
Se vai al comm P. S. (ilmionomeènessuno27) 24/07/14 00:18| 
e sottocomm troverai un confronto per un progetto che rimuova i motivi di insoddisfazione che anche tu evidenzi..

Ciao

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.07.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Solo un'osservazione:
"Chiediamo al governo, quindi, di chiudere presto e, soprattutto bene, il capitolo delle riforme costituzionali e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche."
Delle "riforme" di renzie nessuno sentiva il bisogno, nessuno tranne la casta, che già ci aveva provato con berlu anni fa, e aveva fallito. Nel frattempo renzie sta aaprofittando dell'ormai crollato quoziente intellettivo degli italioti per forzare la mano e far approvare questo scempio.
Perciò sarebbe stato preferibile dire : Chiediamo al governo, quindi, di ritirare al più presto e, soprattutto con le dovute scuse verso questa Italia offesa dalle vostre disoneste e eversive pretese, il capitolo delle riforme costituzionali e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche."

Carlo S., Roma Commentatore certificato 24.07.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Scusate,ma di fronte al genocidio israeliano in atto a Gaza, sarebbe cosa buona e giusta che l'home page del blog fosse dedicato a questo. L'Italia e tutta l'EU si è astenuta sulla votazione per la formazione di una commissione d'inchista ONU sui crimini di guerra dello Stato Israeliano, a parte gli USA che hanno addirittura votato contro. Oggi non è veramente più possibile distinguere la politica interna dalla politica estera. È una situazione gravissima a cui stiamo assistendo, e l'Italia ha una sua responsabilità a cui dovrà prima o poi risponderne. Che il Blog abbia il coraggio di affrontare come ordine del giorno questa mattanza (l'ennesima) d'Isarele

stefania romero, roma Commentatore certificato 24.07.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO ME BEPPE CIA' RAGIONE ANCHE QUESTA VOLTA!!!
VINCIAMOPPOI!!


Il REDDITO DI CITTADINANZA, era uno dei punti fondanti di Beppe Grillo e del M5S, che hanno portato al grande risultato delle politiche del 2013.
Ma come avvenuto per la DEMOCRAZIA DIRETTA, gli Eletti in Parlamento lo hanno emarginato dal dibattito politico.

Potrei sbagliarmi, ma non credo che in 14 mesi, ci sia stata una sola dichiarazione da parte dei Parlamentari a 5 stelle, per chiedere l'abolizione delle casse integrazioni a carico dello Stato (forse gli Eletti non volevano fare un torto alla CGIL?).

Solo con l'abolizione della cassa integrazione in "deroga" e quella "speciale", può iniziare l'iter per ottenere il REDDITO DI CITTADINANZA.

Ma voi questo già lo sapevate.

gianfranco chiarello 24.07.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una sola osservazione:
"Chiediamo al governo, quindi, di chiudere presto e, soprattutto bene, il capitolo delle riforme costituzionali e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche."

le Riforme istituzionali poste come irrinunciabili da renzie sono un pacchetto che peggiorerà la vita degli italiani: da un vita di merda a una vita di schiavi di una dittatura di merda.

Carlo S., Roma Commentatore certificato 24.07.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregia Carla Ruocco, Commissione Finanze M5S & p.c.Base✩✩✩✩✩!!!

Da quando son nato il sistema è + o meno lo stesso da Lei descritto!

E... non sono nato ieri!

Sono sicuro che il Suo Post sia pregno di notizie per i giovani.
La prego, non mi fra-intènda (e nemmeno fra roulottes) se
leggendo il Suo Post non vedo la novità dell'informazione!

Sono sicuro che il Suo Post sia pregno di notizie per i giovani.

Attendo altri bei Posts scritti da Lei e La ringrazio.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.07.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Vendite su Catalogo.
Le Corporations, ti offron l'acquisto di un PArtito, fra tanti.
Ti offrono, l'acquisto di una Moglie, fra tante.
Ti offron una vasta Gamma di Religioni.
Ti Offrono Armi per Importi.
Ti offron Negazioni del Pensiero per Godere.
Ti Offrono Eserciti in cui primeggiar Aggressivo.
Ti offron Polizie a cammuffar Sadismo.
Ti offron Cibo per Saziare il Porco.
Ti offron Trasgressione per diventare Porcosanto d'Arcore.
Ti offron un Lavoro, se vinci la Lotteria.
Ti offron una scatola di Tonno con il volante.
Ti offron la Droga in pillole Farmaceutiche.
Ti offron Internet per parlar con Dio e il Nulla.
Ti offron Ospedali, per Suicidarti.
Ti offron Poesie, per Intossicarti.
Ti offron il GAs, da ReSpirare.
Ti offron Denaro, per Adorarlo di lontano.
Ti offron l'Erotismo, nei porno shop.
Ti offron le Bufale, nella mozzarella Blu.
Ti offron le Mutande, per levartele in Piazza.
Ti offron la PArola in Tv, per ammutolirti.
Ti offrono un PAdrino, per l'estrema Unzione.
Ti offrono un rasoio, per affilar la Lingua.
Ti offrono un CAzzo, per leccarne il CApo.
Ti offrono il Treno, per buttarti sotto.
Ti offrono MAlpensa, e cieli Neri.
Ti offrono la Concordia, buttandoti agli Scogli.
Ti offrono MPS, gettandoti agli Squali.
Ti offrono Renzi, e ti dicono ch'è Dio.
Ti offrono Dio, e ti dicono ch'è Renzi...
Ti offrono un Gommone, ed è solo un HAtu'.
Ti offrono il sale, sopra alla Coda...
Ti offrono un SOrriso, ed è Belzebu'.
Ti offrono il Seltz, ed è Ziklon Zeta.

Ti offron l'Amore, se ti Ammazzi...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 24.07.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Da ottobre 2012 a giugno 2014 sono 20 mesi circa , il debito pubblico è aumentato di 166 miliardi di euro (8 miliardi di euro al mese).

GIOVANNI FALCONE diceva: "SEGUI I SOLDI E TROVERAI LA MAFIA"
Frase da applicare al nostro debito pubblico per trovare i problemi del paese.

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.07.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuovo post....
Oggi non gli si sta dietro....

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 24.07.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Si ma mi raccomando: sssshhhhh non svegliate l'italiano.
E' ancora in luna di miele...

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.07.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

E’ vero, l’ha scritto Massimo Decimo Meridio poco più sotto, la casta è omologa alla nobiltà francese pre-rivoluzione.

Propaganda e programmi diffusi per via endovena dalla siringa digitale terrestre, ci vogliono convincere che l’unica strada per noi resti quella di prenderle in continuazione (scegliete voi cosa….)

Il concetto che vorrei esporre è talmente semplice che mi vien voglia di prendere un foglio a righe della seconda elementare…

SE LA GENTE NON COMPRA, CHIUDONO I NEGOZI.
SE I NEGOZZI CHIUDONO, CHIUDONO LE FABBRICHE.
SE CHIUDONO LE FABBRICHE, NON C’E’ LAVORO.
SE NON C’E’ LAVORO, NON C’E’ SVILUPPO.

Ma cosa ci vuole a capirlo? Non mi riferisco ai politici che nella siringa hanno messo la nebbia in Val Padana, ma a quelli che per 80 euro han dato via il lato B. Vabbè che c’era nebbia e nessuno vedeva, ma sempre lì l’hanno preso.

Con i soldi che nessuno può spendere più, il Potere finanzia sé stesso e vuol farci credere che ci sarà SVILUPPO.

Lone Wolf Commentatore certificato 24.07.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma figuriamoci ! L'obbiettivo primario della casta e sopratutto del PD di Renzi è il fortificare le posizioni di comando . Il grosso delle truppe degli attuali governanti ha occupato tutti gli apparati dello Stato , nessuno escluso , e stanno preparando il terreno a una dittatura di sinistra con finalità di destra . Mai si era visto al mondo che un partito del popolo agisse palesemente per soddisfare le richieste dell'alta finanza Italiana ed estera , qualcuno lo avrà fatto ma di nascosto ! Ormai solo i cechi non vedono la chiarezza del piano internazionale : evitare la formazione di un Europa forte ! Hanno costretto il governo Berlusconi , che si opponeva ai loro disegni , alle dimissioni per mettere un loro uomo alla guida del Paese . Operazione inqualificabile prontamente eseguita dal PD che con la promessa della fine della persecuzione giudiziaria verso Berlusconi che ha chinato la testa . L'esangue Letta , succeduto al troppo sputtanato Monti , ha dimostrato tanta buona lena e dinamismo quanto un cadavere sul lettino dell'obitorio e ha costretto il trust di ( cervelli ) ? del PD a correre ai ripari trovando in Renzi l'opposto speculare del'etereo pisano . Galan , nel frattempo , è l'unico incarcerato per l'affare Mose di cui non se ne parla più , o quasi . L'Expo è sparito totalmente mentre si mette grande risalto alla riforma del senato di cui nessuno , ma proprio nessuno sente il bisogno e la necessità . L'ex cavaliere è stato ricompensato per la fedeltà dimostrata verso i suoi ex aguzzini con l'assoluzione per il caso Ruby . Noi ci diamo tanto da fare per combattere questo scempio del Paese e delle sue istituzioni denunciando sul blog le tante malefatte della politica e facendo proposte e aperture che hanno grande risonanza sul web .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 24.07.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Come promotori della DEMOCRAZIA DIRETTA, dovevate andare all'incontro sulle Riforme, per chiedere il Presidenzialismo e i Referendum Propositivi, invece vi siete piegati alle proposte della sinistra, senza nemmeno criticare l'aumento delle firme, per ottenere gli attuali Referendum abrogativi.

gianfranco chiarello 24.07.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

inizierei a selezionare due operai, due impiegati, due imprenditori, due studenti, due artigiani, due commercianti, due professionisti e cosi via

Ottorino F. 24.07.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Restano in terra, sterili,
i semi del sudore,
di schiene, un tempo, fertili,
anche del pudore.
Calco di suola, dura,
anfibio, carrarmato,
in questa terra impura
è sepolto il guadagnato.
Gatto/volpe il connubio
e un Pinocchio di Giuda,
resta solo il silenzio,
sotto questa terra nuda.

Lone Wolf Commentatore certificato 24.07.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

OK, i necrologi a questo e ai governi precedenti ne abbiamo fatti molti, purtroppo sono ancora vivi.
Per allontanarli tutti occorre proporre misure economiche adeguate utili per il popolo e dannose per la casta. In primo luogo stabilire dei limiti alle tasse per individui e impresa. E' l'unica cosa che riporterà investimenti ed iniziativa, infatti il prelievo fiscale ai livelli attuali non è sostenibile per nessuno, e il lavoro si crea solo se l'impresa dà risultati positivi.
Contestualmente dovranno essere eliminati tutti gli sprechi (pensioni e stipendi fuori controllo non rapportati in nessun modo alla ricchezza prodotta [il più delle volte nessuna]) e dovrà essere tagliato per 3/4 il peso della classe politica (parassita) che è equiparabile alla nobiltà francese pre rivoluzione.
Se il M5S si prefiggie il conseguimento di questi obbiettivi non avrà rivali nel consenso popolare.

massimo decimo meridio, roma Commentatore certificato 24.07.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Ruocco hai dimenticato un'altra legnata sulla casa: la rivalutazione del reddito catastale.
Sai quanti danni collaterali?

oreste mori (5★), SP Commentatore certificato 24.07.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ORA CHE IL M5S RITORNI ALLE ORIGINI!

Quando il Movimento camminava con le idee e sulle gambe di Beppe Grillo, gli elettori e i media ne restavano attratti, adesso che gli Eletti hanno voluto ed ottenuto una sempre maggiore gestione del M5S, al massimo si va dietro alle iniziative di SEL.

Ma se è quello che volevano, perchè non si sono fatti candidare da SEL o dall'IDV?

gianfranco chiarello 24.07.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo qui a discutere di troppe tasse , meno tasse , tasse in salsa tartara , tasse arrosto

e nessuno che abbia ancora capito il VERO problema

come cazzo facciamo a pagare un debito RIFACENDO LA STESSA ECONOMIA CHE L'HA CREATO ?

abbiamo solo creato un'economia debole di non mestieri


per dare speranza ai nostri figli bisogna abbattere di 200 MLD la macchina statale. punto.

ANCORA c'è il senato , con tutto l'indotto SONO 1,5 mld di euro all'anno


IL FISCAL COMPACT SOLO TAGLIANDO SPRECHI ED INEFFICIENZE POTREBBE ESSERE PAGATO IN 6 ANNI ( CAPITO! non 20 anni , 6 ANNI senza mezza tassa ai cittadini a basso reddito cazzo , solo gestendo delle spese INUTILI e tassando lo 0,75% il 45% dei patrimoni immobiliari detenuti dal 10 %delle famiglie più ricche per avere 40 MLD strutturali all'anno da mettere nel Fiscal c ! , solo mettendo a reddito e venderne il fondo 815 MLD DI BENI IMMOBILI STATALI INUTILIZZATI ( si propio loro senza , senza bisogno della sacra unzione papale , NON CI SERVONO , sono li a marcire e porterebbero 10 MLD all'anno STRUTTURALI!

ecc


ANCORA sforniamo avvocati , notai , commercialisti , assessori comunali ,futuri addetti "città metropolitane" , periti comunali , consulenti "esterni" della pubblica amministrazione per appalti , rotatorie e puttanate simili ,SINDACATI che non sindacano paghiamo stenografi parlamentari e tutto l'indotto
fabbriche e fabbrichette non più competitive ,tenute in piedi solo dalla cassa integrazione

SONO PROPRIO LE ANOMALIE E LE INEFFICENZE DELLO STATO CHE DANNO LAVORO A MILIONI DI PERSONE CHE INVECE DI RE-INVENTARSI MESTIERI UTILI ALLA COMUNITA' ED ALLA RICCHEZZA DI UN PAESE , VIVONO DELLA MACCHINOSITA' TRIBUTARIA , DELLA FARAONICA BUROCRATIZZAZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE , DELLA INEFFICENZA E INGORGO DELLA GIUSTIZIA ,DI MILLE AUTORIZZAZIONI NECESSARIE PER OGNI COSA, ENTI ED ENTINI INUTILI CHE SONO SOLO MANGIATOIE PUBBLICHE


colpa dei rettiliani del Bildenberg e della Germania .. ,sempre colpa degli altri vero ?

Tms S. Commentatore certificato 24.07.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.


@ Domitilla Cremonensis


c'è un commento al tuo delle ore 10,00

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 24.07.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Questa catastrofica situazione (spero che si fermi, altrimenti saranno "uccelli amari"!!) è iniziata da oltre 25 anni quando era al governo il Bottino, sostituito dai suoi degni successori, cioè il PD ed il catramato delinquente. Oggi ne stiamo subendo le conseguenze!! Gli interventi economici del governo, sono simili ad una goccia nel mare. Cioè non hanno valore (come aiuti effettivi) Gli 80 euro, tanto reclamizzati, non sono netti e sono proporzionali agli emolumenti, per cui vi sarà chi otterrà gli 80 euro (lordi) e chi molto meno (lordi). Vorrei esortare i miei connazionali al ragionamento e fare decantare tutte le str..te che ci dicono i nostri politicanti. Per avere una idea di quanto potrebbe essere la somma da ricevere, dovete detrarre dagli 80 euro il 25% per la tassazione, cioè 20 euro. Quindi i più fortunati avranno in busta un aumento netto di 60 euro mensili!! Quando qualche mese addietro alla guida del nostro governo vi era MONTI e poi LETTA
molti si sono lamentati del cattivo modo in cui siamo stati governati, oggi, che siamo
(s)governati da persone che agirebbero per conto terzi, nessuno alza la voce per protestare, anzi sono a magnificarne i meriti? Il P.d Rep. sta uscendo dai suoi compiti istituzionali e costituzionali, sollecitando il Parlamento a legiferare sulla nuova COSTITUZIONE. Non è un suo compito e non deve ripetersi un suo simile errore. I suoi compiti consistono nel controllare che il Parlamento agisca bene o meno e non deve mettere loro fretta esortandoli all'approvazione di una legge, tanto più se si tratta della COSTITUZIONE. Anche in questo caso vi è stato un "FRAGOROSO" SILENZIO, da parte di gran parte del ceto politico

marcello acquaviva (giobbe - 1943), Foggia Commentatore certificato 24.07.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Ci chiedevamo cosa avrebbero fatto i poteri forti (finanza, chiesa, mafia, P2, corrotti) con l’incalzare delle senescenza di B, ormai parecchio rincitrullito per l’età, gli stravizi, la badante Pascale, Dudù, le ansie processuali, i traditori interni, la strage giudiziaria sugli accoliti, l’ecatombe di voti, il crollo delle azioni in Borsa… Ci chiedevamo come avrebbe fatto a portare avanti quel piano di distruzione sistematica della democrazia e di mantenimento del suo potere finanziario che il Pd ha appoggiato indisturbato per 20 anni. Ci facevamo un domanda.
Renzi è la risposta.

viviana vi 24.07.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non fai a tempo a leggere un blog e non hai nemmeno cominciato a ragionarci sopra che è già obsoleto e passato nel dimenticatoio
Tutto questo eccesso di pubblicazioni toglie nervo e sostanza al dibattito, rende tutto contingente e precario
Non sono d'accordo con questo modo futile di trattare gli eventi
Poi, magari, su Tze tze compaiono argomenti stupidi e da poco di cui si potrebbe fare volentieri a meno

viviana vi 24.07.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pe' tutti quelli che vent'anni fa,puro trenta,se domannaveno...ma,come mai i tiggi' parleno sempre de certe stronzate,der tipo madonne che piangono,avvistamenti de corpi ecstraterestri,e via discorendo...mo',l'avete capito??

http://youtu.be/sE1QrMajo40

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.07.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

La ditta(rella) di mia moglie chiude a fine mese, soffocata dalla passività (debito), dalle tasse da pagare anticipate ed a priori, da una lettera dell 'agenzia delle entrate al mese per questo o quella dimostrazione che un onesto mini imprenditore deve fornire, dal mercato che come giustamente si scrive in questo articolo non spende più perché ha paura. Due persone in più disoccupate, un sacco di debiti che chissà come pagheremo. Con grande probabilità non si suiciderà nessuno, non cadremo in braccio agli strozzini, forse un po' di depressione sì ma tanto le medicine se non le passa il SSN forse non avremo i soldi per comprarle, quindi passerà da sola. Poi cercheremo di ricominciare, di trovare qualcosa da fare, magari a nero così almeno non ci torturerà più nessuno con questa o quella dichiarazione. Nella totale indifferenza di un governo che pensa solo a far quadrare i propri numeri ed i propri interessi lobbistici. Che tristezza. Che vergogna essere nato italiano. Che senso di frustrazione non avere la possibilità di scappare via.

Massimo ., Cuneo Commentatore certificato 24.07.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi non è altro che il ventriloquo che da voce al fantoccio Renzi. Possono negare finché vogliono, gli italiani con cervello lo capiscono da soli che si sta ' andando alla deriva.Ora non rimane che trovare la forza per reagire. Avremo cervello anche per questo?!

Rita Pisarro 24.07.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Quanto scommettiamo che il culattone alla fine salverà il culo di renzi?

con tutto il rispetto per i gay, ma per vendola non ne ho!

Ci scommettiamo????????

NON SBAGLIO MAI.

PS: Cosa vi avevo detto sulle aperture e sul sedersi al tavolo con questi figli di troia? Già tutto nel dimenticatoio!

Saluti

Ale 69 Commentatore certificato 24.07.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente al 40,8% degli italiani va bene così!
Si sapeva benissimo già da prima quello che sarebbe successo e che, puntualmente, si sta avverando giorno dopo giorno.
La gente non ce la fa più a pagare le bollette, le tasse e tutti i balzelli mascherati e loro si fanno belli con gli 80 euro, le riforme che non servono a nulla ed un mare di chiacchiere!

Roberto Russo 24.07.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

"...chiudere presto e, soprattutto bene, il capitolo delle riforme costituzionali e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche."...

Ma che urgenza c'era e c'è delle riforme istituzionali in questo momento ???
Qualcuno ce lo vuole spiegare?
L'unica riforma urgente era -ed è- la legge elettorale che andava fatta con precedenza assoluta.
Alla gente non glie ne frega un cazzo della riforma del Senato ADESSO.
All'Europa non glie ne frega un cazzo di queste riforme.
Vuole - come la gente - un miglioramento dei conti pubblici, l'eliminazione degli sprechi, l'aumento dell'occupazione.

Spero che il governo cada e si vada a nuove elezioni che legittimino il governo - qualunque esso sia - che questo sì, potrà fare le riforme!
Almeno ci sarà un chiarimento!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 24.07.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre i parlamentari del M5S rispettosi del mandato elettorale fanno di tutto per ritardare e ostacolare in ogni modo il massacro di democrazia che si sta perpetrando sotto il nome di riforme costituzionali, e lo stesso fanno perfino molti del PD e di FI che non vogliono sottomettersi ai diktat del duo Renzi Berlusconi, capita di leggere questa frase:

"Chiediamo al governo, quindi, di chiudere presto e, soprattutto bene, il capitolo delle riforme costituzionali..."

Chi l'ha scritta? Chi si augura che il governo possa chiudere presto le riforme Costituzionali? L'ha detta forse Napolitano, o Berlusconi, o Alfano, o lo stesso Renzi?

Invece no, è la frase di chiusura del post qui sopra. Se non ci credete andate a rileggervela.

Allora devo chiedere: come si concilia questo desiderio di chiudere PRESTO il capitolo delle riforme costituzionali con il lavoro encomiabile dei parlamentari del M5S che stanno facendo di tutto, tra mille difficoltà, per ritardare e ostacolare lo scempio di democrazia che va sotto questo nome?
Qualcuno dovrebbe spiegare questa contraddizione così stridente a noi elettori del M5S che non vogliamo abdicare all'uso dell'intelligenza (che altrimenti votavamo PD). Ricordatevelo, l'elettore del M5S non si fa prendere in giro, per definizione.

E poi perchè tanta fretta di chiudere le riforme di renzusconi? Per saperlo basta continuare a leggere: perchè così il governo (sempre il governo Renzi Berlusconi, s'intende) potrà finalmente "dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche.".

E qui vorremmo anche capire se il M5S intende fare opposizione alle prossime riforme economiche del governo renzi-berlusconi, ovviamente destinate a spolpare e massacrare ulteriormente i cittadini, o se pensano di appoggiarle in quanto si aspettano che saranno "serie e decisive".

ugo mantino 24.07.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Economia senza Governo?

Economia e Governo, stasera a Braccetto.

Non dite poi che son andati a Puttane...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 24.07.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Con Berlusconi, il Sogno della Casalinga era far la Velina.

Ora, con Renzi, potra' esser la PornoStar della porta accanto.

Evoluzioni.
( Sulla sbarra della Lap).

Buon Appetito.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 24.07.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

ma come? con tutte le riforme che il governo sta discutendo ancora non si vede la ripresa?
ma se la legge elettorale e la riforma del senato erano annunciate come la soluzione di tutti i mali, discussioni incontri x stabilire quale fosse il metodo migliore, ancora la ripresa è lontana?
Io penso veramente una cosa: qualcosa anche nel movimento non funziona, stanno tutti correndo dietro il bomba tralasciando i veri problemi d'italia, lavoro occupazione sviluppo ricerca incentivi x le pmi non ne sentiamo nemmeno accennare spero che i ragazzi/e si sveglino dal'ubriacatura del troppo bomba e si dedichino ai problemi veri di questo paese

andrea i., antibes Commentatore certificato 24.07.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

paradosalmente si può vivere molto meglio in una buona dittatura anziché in una cattiva democrazia.

quand'è che sivive male in democrazia?

si vive male in democrazia quando il popolo è multietnico, multiculturale e multireligioso....

in quel caso qualunque scelta politica non riusirà mai a far contenta la maggioranza e poco scontenta la minoranza.....

ecco che allora arriva il sistema delle caste come in india...

non dimentichiamoci mai che se qualcosa esiste e resiste per lungo tempo...significa che ha una sua utilità e importanza anche se ci pare stupida e non ci piace.

...chissà perché viviana non certificata? boh!

BRUNELO-BASSELO 24.07.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma scusate,stiamo qui a lamentarci,a scrivere, in attesa di cosa? che il governo se ne vada? o che faccia qualcosa di buono!? Siamo milioni di italiani stanchi di questo sistema,di questo stato criminale,stanchi di equitalia,stanchi di questi politici parassiti e traditori, e cosa facciamo? ASSOLUTAMENTE NIENTE! Un popolo capace solo di chinare la testa e lamentarsi in silenzio! E invece potremmo far cadere il governo in un mese! Dobbiamo attuare SUBITO UNO SCIOPERO FISCALE A OLTRANZA! NOI siamo i cittadini e ci siamo stancati di pagare per questa MERDA DI STATO!! Perchè il movimento non lo propone? perchè? di cosa abbiamo paura? Spero che qualcuno la pensi come me e faccia qualcosa..io di certo non ho più tempo..ormai resta solo l'emigrazione o peggio..un abbraccio a tutti;)

Eddi M., pordenone Commentatore certificato 24.07.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Senza dimenticare che nel 2015 il coefficiente di rivalutazione dei terreni ai fini fiscali sarà di 30. Il che significa un 30% in più di tassazione (e forse più, visto che parlano di manovra di fine estate).

E non gliene strafrega un tubo aumentare il prelievo fiscale, nonostante i fatti dicano che lo stato continua a prendere ed impoverire un paese.

Renzi, tra chi scommetteva sul fallimento dell'Italia e chi invece, come lui, cavalcava il "fare", purtroppo hanno vinto i primi. Ma non perchè siamo più furbi, ma realisti. E vediamo le cose.

La loro campagna elettorale a suon di 80 euro ci costerà aumenti smisurati di tasse (e impoverimento conseguente), visto che hanno abbassato di nulla la spesa pubblica che, anzi, aumenta.
Ma tale tendenza, e ragionamento, lo facevamo tre mesi dopo l'era Monti, con i fatti che ci davano ragione. Già allora.
La storia proprio a voi non insegna nulla, eh?!


Gian A Commentatore certificato 24.07.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio essere polemico ma di grazia: quando avrebbe anche solo camminato?

Guido Avidano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.07.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento

E' un uomo pericoloso. Sembra addirittura più "piacione" di Berlusconi. Ringrazio ogni giorno tutti coloro che l'hanno votato (lui è miracolate come la Picerno e la Moretti, buone solo a raccontar bufale) alle ultime europee.

Avevate cari italiani l'occasione per cambiare finalmente...adesso sorbitevi la riforma del Senato e le buffonate dell'Italicum....le nuove tasse e i loro parlamentari/esponenti che passeranno senza nulla ferire, immuni dai consigli regionali e provinciali al Senato.

Ottimo, cari Italiani.

Ho una sola piccola soddisfazione (magra perché sarà dura, sempre più dura). Io ho votato M5S!

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 24.07.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Che le cose non vadano come dice lui se ne e' accorto persino Renzi.
Continua infatti a spargere ottimismo e fiducia, ma intanto si prepara a elezioni anticipate prima che gli italiani sgamino la fregatura.
Ditemi se non e' un gran furbacchione, peggio degli altri. Ne sentivamo proprio il bisogno!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.07.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Odio questo proliferare ossessivo dei blog che impedisce non solo di leggere e valutare i commenti ma anche di fare una riflessione seria su qualsiasi argomento perché non fai a tempo ad aggiornarti che sei superato da un blog nuovo che rende vecchio e dunque non più attraente quello appena trascorso
Ma è davvero così che si intende stimolare una riflessione seria su chicchessia?
O si vuole emulare in blog la fretta ossessiva di Renzi e delle sue promesse che si sovrappongono e incalzano con un nulla di approfondito e serio?

viviana vi 24.07.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti vedo
Italia Bella
ed Infelice, sedotta
fra l'Azzurro
e le Rovine

ed il Pinger
del Botticelli
nel Sorger dal Mare,
Pieni come dell'uva
i chicchi,
i tuoi Seni...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 24.07.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo l'Opposizione (non ostruzionismo) riesca a bloccare queste nefaste riforme.
Del resto il solo colpevole dell'elevato numero di emendamenti è il Governo che in Commissione (soprattutto considerando la delicatezza della materia) tenere in nessun conto i pareri sia dell'opposizione sia di molte parti di Parlamentari di governo (arrivando al punto di allontanare chi non era allineato). Questo tentativo di forzare la mano è un comportamento FASCISTA a tutti gli effetti addirittura supportato dal Presidente della repubblica che dovrebbe essere super partes. L'impressione è che il DIKTAT venga dall'esterno e che i poveri (nel senso di eticamente miseri) rappresentanti del Governo siano dei semplici BURATTINI.

Stefano Chincarini, CESANO MADERNO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.07.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

L'unico programma economico del governo è cercare di riuscire a continuare a pagare stipendi e pensioni dai diecimila euro lordi al mese in poi il più a lungo possibile. Tutto il resto più che noia è un fastidio, per loro.


fabio martello Commentatore certificato 24.07.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Il delirio d0onnipotenza è la sola “qualità” che caratterizza i politici italiani.
E’ sconcertante che il presidente del consiglio si accordi con un condannato ai servizi sociali per cambiare la Costituzione, non rendendosi conto della gravità di questa cosa: un condannato per frode fiscale sarebbe la persona adatta a cambiare le regole della nostra democrazia? Questa non è solo un’offesa alla giustizia, ma pura follia se non un insulto alla coscienza dei cittadini.
Cosa può venir fuori da questo segreto accordo se non uno stravolgimento della nostra società, di ciò che fino a ieri abbiamo considerato giustizia, onore, dignità? Cos’è questa fretta di volerla cambiare ad ogni costo? E’ per davvero da addebitare alla Costituzione l’incapacità a governare di questa mediocre classe dirigente? Cosa si nasconde dietro questo patto del Nazareno? Purtroppo abbiamo imparato a temere questi politici, perché ogni cosa che toccano, la frantumano! Ci terrorizza l’idea di quel che hanno intenzione di fare della nostra democrazia, stravolgendone le regole. Fa tremare l’arroganza, l’abuso di potere e il menefreghismo alle ragioni del popolo che dicono di governare e che in realtà stanno usando, quali agnelli sacrificali, sull’altare del loro delirio di onnipotenza! Fa per davvero paura questa classe dirigente superficiale, arruffona, impreparata e non all’altezza di governare un paese.
E’ una vera follia affidare ad una persona che sconta una pena ai servizi sociali, il compito di riscrivere la Costituzione, vuol dire che a scrivere le leggi è proprio chi le calpesta!
Ma come si fa ad addossare alla Costituzione i disastri compiuti da un’ insensata classe dirigente? Non è la Costituzione sbagliata, è la classe politica sbagliata!


Il potere assoluto è anche peggio del potere ideologico, perché quello ideologico almeno ha bisogno di un pensiero per imporsi, mentre il potere assoluto può prendere qualsiasi pensiero e fingere qualsiasi ideologia e pure propagandare ideologie opposte, non si basa, infatti, sulle idee ma su induzioni artificiali su una platea di inconsci. Per cui il suo compito non è convincere a una ideologia delle menti pensanti, ma ridurre le menti a essere non pensanti. A quel punto sarà come gestire una platea di ipnotizzati, che possono credere qualunque cosa e il contrario di ciò a cui credevano fino a poco tempo fa e penseranno che la loro identità si definisca nell’essere deformati. Resterà comunque una platea di inconsci gestibile a piacere che scambia il fanatismo o l’ubbidienza cieca per democrazia e crede a tutto ciò che il despota vuol far loro credere.

viviana vi 24.07.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presentare una proposta di modifica all'Articolo 10 del Trattato Unico delle Imposte sul Reddito, inserendo negli ONERI DEDUCIBILI le somme pagate per:
TASSA DI POSSESSO APPARECCHI RADIOTELEVISIVI (Canone RAI), TASSA RIFIUTI; TASSA DI POSSESSO AUTO; TARES; IUC; TASI.
La copertura economica potrebbe essere trovata abolendo, dal comma 1) dello stesso Articolo 10, le lettere, i ) ed l ); e dall'Articolo 15 il comma 1-bis.
Con i più sinceri auguri di un proficuo lavoro ti saluto cordialmente

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 24.07.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

stanno uccidendo la democrazia
diventerà uno stato autoritario
quando ci svuoteranno i conti
chi alzerà la testa verrà punito
io non sarei andato all'incontro
ma sarei andato in piazza a manifestare
stanno parlando di aria fritta
per non affrontare i reali problemi del paese

stefano c. Commentatore certificato 24.07.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

settembre ???????????????settembre è finito tutto ma non VEDETE CHE VOGLIONO APPROVARE LA RIFORMA DEL SENATO (quindi l'eliminazione dei diritti COSTITUZIONALI) lavorando h24????

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.07.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

La nostra Carla ha ragione quando dice che pochi di quelli che hanno votato Renzi si fidano di lui. Probabilmente pochi anche tra quelli che votavano Berlusconi ne erano tanto convinti. Forse più convinti, almeno all´inizio prima che incominciasse la tragedia, furono coloro che con il voto diedero il potere a Mussolini. Il punto cruciale è che sia Benito che Silvio gli italiani poi se li sono tenuti vent`anni ciascuno.
La storia temo si ripeterà. Essendo nota nel mondo la furbizia di questo popolo, l´italiano prova un piacere diabolico nel perseverare in questi errori che inevitabilmente e puntualmente poi, si trasformano in orrori.

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 24.07.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/07/mahmoud-al-asali-e-il-nome-di-un.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.07.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Economia senza Governo.
Vero.

Ma anche: Governo senza Economia...

Falliti.
Prova del Nove.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 24.07.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

NO MOGHERINI, NO PARTY - D’ALEMA INCONTRA UNO JUNCKER SEMPRE PIU’ INCAZZATO CON RENZI, REO DI AVER SPONSORIZZATO CON MERKEL E HOLLANDE LA CANDITATURA DI SCHULZ A PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA – I PESSIMI CONSIGLI DEL CONSIGLIERE DIPLOMATICO VARRICCHIO

La partita si chiude il 30 agosto e per i dalemiani è probabile che le quotazioni di Baffino salgano: “Juncker vuole una personalità d’esperienza, e chi meglio di D’Alema?” - L’Economist pone la questione: “I leader europei dovrebbero usare il tempo che hanno adesso a disposizione per trovare un candidato migliore della Mogherini”…

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/no-mogherini-no-party-alema-incontra-juncker-sempre-piu-incazzato-81546.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.07.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

ottimo lavoro
solo una nota: forse senza musica di sottofondo o con un volume di musica di sottofondo molto più basso è meglio

Michele Borrielli 24.07.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento


RENZI IN ANGOLA? SAI QUALE “AZIENDA” HA RACCOMANDATO? ROBA DA DIMISSIONI IMMEDIATE CON INDEGNITA’
News 22/07/2014 - Nessun Commento
3 (2 voti)

Da Renzi regalo milionario alla coop indagata: maxi appalto in Angola
La Sace affida la costruzione di un’autostrada in Africa alla Cmc di Ravenna, la coop per cui lavorava il compagno “G”

La missione africana di Matteo Renzi ha poratato una barcata di quattrini a Ravenna. La Cooperativa muratori e cementisti, la principale azienda di costruzioni associata alla Legacoop, ha infatti vinto un maxi appalto per la costruzione di un’autostrada in Angola.

Peccato che, come fa notare Fosca Bincher su Libero, la Cmc di Ravenna sia piuttotos chiacchierata per lo scandalo Expo 2015 e soprattutto per la consulenza a Primo Greganti, il compagno “G” che ha riportato a Milano un sistema di mazzette da sempre caro alla sinistra.

Una coop, dunque. In perfetta scia con la tradizione comunista, Renzi “regala” alla cooperativa guidata da Massimo Matteucci un appalto da 250 milioni di euro per la costruzione dei 44,8 chilometri del raccordo autostradale che collegherà Luanda alla città di Soyo. Infrastruttura fondamentale perché unitrà la capitale a un’area ad altissima concentrazione di estrazioni petrolifere. “L’operazione – spiega la Sace, la società assicurativa di Stato che ha garantito con un finanziamento da 164 milioni di euro – conferma il lungo impegno di Cmc in Angola, forte di una esperienza decennale maturata nei grandi progetti infrastrutturali in Africa subsahariana, in particolare in Mozambico”. Nel 2013 il fatturrato della coop di Ravenna ammonta, infatti, a 355 milioni di euro rispetto a un volume totale di un miliardo. Pur mantenendo ancora la struttura di cooperativa, come era stata fondata nel 1901, la Cmc di Ravenna conta un organico, tra Italia ed estero, di oltre 7.500 unità.

La scelta della Cmc di Ravenna è destinata a fomentare non poche polemiche. Lo scandalo Expo ha, infatti, fatto accendere i fari del pool mila

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.07.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Quando cominciano i prelievi forzosi di sangue ai nullatenenti?

Jorge C. Commentatore certificato 24.07.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

L' Italiano si merita questo ed altro, io credo che in fondo in fondo gli piace essere preso in giro e subire tenendo conto che questo è solo l' inizio perché quando rientrerà dalle sue sempre meno ferie estive piangerà altre lacrime amare e penserà, la prossima volta non andrò a votare poi un mese prima di votare si farà drogare dalla TV e dai giornali e dirà " ha però questo Renzi sa il fatto suo " oppure " he vedi Berlusconi ha ragione".
Forza Italiani continuate cosi, che loro se la ridono....
W M5S

Adriano Fadda 24.07.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Giuliano Amato Confessa:"Gli Americani ci avevano avvertito che l'euro sarebbe fallito"

http://www.youtube.com/watch?v=2culAA6_wwY&feature=youtu.be

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.07.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Carla, complimenti per il tuo lavoro innanzi tutto, mi permetto di sottolineare che sarebbe stato meglio che questo "governicchio" incostituzionale avrebbe dovuto concentrarsi subito su una manovra antirecessiva attraverso tutti quei punti programmatici di cui abbiamo discusso molte volte anche in questo blog. Le riforme sono solo una perdita di tempo utile, facciamo immadiatamente un governo ombra e mettiamo per iscritto un documento programmatico attraverso una conferenza stampa in cui esporre i nostri provvedimenti urgenti in materia economica entro 30 giorni. Se il governo si rifiuta di accettare i suggerimenti della più grande opposizione del paese suggerisco un sit in ad oltranza davanti alle due camere!!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 24.07.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Analisi pienamente condivisibile, ma non sarebbe il caso di avanzare una proposta organica di politica economica e monetaria alternativa a quella del governo?
Qualcosa al riguardo il M5S ha già elaborato, basta recuperarlo ed eventualmente integrarlo...

roberto antognarelli 24.07.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

il problema italiota è tutto qui... condivido al 101%

https://www.youtube.com/watch?v=nPzystkqPmc&list=UUkgqk1hG-E0qINRY8k5VTng

basselllo brunelllo 24.07.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carla vogliamo incalzare renzi suli problemi che riguardano i cittadini!!

salvatore morra (maestrosalvatoremorra), napoli Commentatore certificato 24.07.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

tutti noi cittadini liberi di essere vessati da tasse statali e leggi sempre maggiori di alta burocrazia statale che rende schiavi gli italiani a spendyy reviuu e bilanci finti da adossare a tangenti e politici puntualmente pagati a scadenza firme autorizzazioni appalti corrotti...mentre renzi vende il voto degli italiani con patto contratto con Berlusconi nel nazzareno e lazzarum risorto....mentre si esercita una sorta di governo comandato da napolitano bacchettoni e garante dei governi ombra e tavolino europeo......con vessazioni di imparzialità presunta al comando governo renzi e la sua espoliazione al diritto voto candidati ad italiani giudati e soggiocati dal bunga bunga quirinalizio...

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 24.07.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

"Chiediamo al governo, quindi, di chiudere presto e, soprattutto bene, il capitolo delle riforme costituzionali e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche."

Non riesco a credere a ciò che leggo, mi viene da piangere.
Secondo voi io avrei votato M5S per chiedere al governo renzusconi di chiudere presto "il capitolo delle risforme costituzionali"?

NOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!
Ho votato M5S perchè facesse tutto il possibile per impedire lo scempio di democrazia perpetrato dalla coppia renzi berlusconi!

"e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche", ma qualcuno può credere che le riforme economiche targate renzi berlusconi possano essere serie e decisive nell'interesse dei cittadini, o che lo saranno solo nell'interesse di berlusconi?

Pazzesco, quindi questo governo va bene ai miei eletti, gli chiedono solo di fare in fretta.

Ho votato M5S e mi ritrovo renziano.
Tutto quello che penso di voi non lo posso scrivere, per educazione, provate a immaginarlo, ma è anche peggio.

ugo mantino 24.07.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

email: alberto.costantini.std@gmail.com
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 24.07.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazia è in pericolo, la riforma del senato in votazione al senato corredata dall’Italicum toglierà la possibilità ai cittadini di decidere chi le governerà. Il senato non sarà più eletto dai cittadini e non dovrà più votare le legge dello stato ma i senatori in compenso avranno l’immunità. Le liste bloccate per l’elezione dei deputati permetteranno ai segretari di partiti di decidere chi deve essere eletto, i partiti minori non avranno più rappresentanze, il premio di maggioranza di una coalizione permetterà a un solo partito se i suoi alleati non superano il 4 per cento di aggiudicarsi il 55 per cento dei seggi e gli darà anche la possibilità di scegliere il presidente della repubblica, 2/3 della corte costituzionale e 1/3 del CSM. Senza dimenticare che il parlamento che deve approvare questa riforma della costituzione è stato eletto con una legge elettorale “il porcelum” che la corte costituzionale ha dichiarato incostituzionale. Nonostante le vacanze e la drammatica situazione economica è fondamentale allertare l’opinione pubblica, l’accordo tra Berlusconi e il PD è documentato dalla campagna di disinformazione orchestrata dalle principali televisioni (RAI e Mediaset).Nessun TG spiega i contenuti reali dei disegni di legge per la riforma della costituzione riducendo l’informazione a dei consigli per gli acquisti vantando l’efficacia per la governabilità, la modernità e l’innovazione, senza dimenticare il fantasmatico abbassamento dei costi dei nuovi provvedimenti. Il primo passo è opporsi a quest’ondata di disinformazione e allertare i cittadini dei pericoli per la democrazia di questa riforma. Da vedere e da diffondere il video della protesta del 15 luglio (basta ricopiare il link sotto) www.youtube.com/watch?v=3iKtq2tlYvk

Antoine Reboul (antoine 1958), Roma Commentatore certificato 24.07.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente posso dire che sono aumentate le tasse e il mio potere d'acquisto è diminuito e, anche se cerco di fare economia, diventa sempre più difficile arrivare a fine mese.
La strada intrapresa dal governo è sbagliata.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 24.07.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

1

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 24.07.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori