Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I partiti vogliono raddoppiare le firme per i referendum

  • 35


endrizzi_referendum.jpg

"Pd, Nuovo Centro Destra, Lega e Forza Italia si preparano a mettere sempre più nell'angolo i cittadini. Dopo le firme quintuplicate per presentare una legge d'iniziativa popolare, arriva il raddoppio delle sottoscrizioni per i referendum abrogativi. Nella Commissione Affari Costituzionali del Senato i relatori Finocchiaro-Calderoli hanno presentato un emendamento che porta da 500mila a 1 milione le firme necessarie per presentare un referendum abrogativo. Una proposta inaccettabile. Il M5S è per Quorum Zero, solo con l'abolizione di quest'ultimo è prefigurabile un aumento delle sottoscrizioni necessarie. Tra l'altro il Movimento 5 Stelle aspetta ancora un emendamento promesso dai due relatori (ad oggi mai arrivato) che introduce tempi certi per la discussione delle leggi popolari e l'introduzione di referendum propositivi e deliberativi a garanzia del rispetto dello spirito delle leggi d'iniziativa civica nel caso queste vengano stravolte o non votate dal Parlamento. Il tradimento dei referendum e quindi dei cittadini è nel "dna" dei partiti. Pensiamo in primo luogo a quello per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti del 1993." M5S Senato

8 Lug 2014, 16:02 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 35


Tags: Endrizzi, forza italia, lega, leggi popolari, M5S, pd, referendum

Commenti

 

E via! A passo di marcia verso una nuova dittatura!! ! E proprio vero che la storia insegna, ma è la gente che dimentica...

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 12.07.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino stai sereno!!!!!!

Lorenzo Bargagli 09.07.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno questo governo non votato dai cittadini, da dimostrazione pratica, che im Italia siamo in alto STATO DI DITTATURA, dobbiamo fermarli questi delinquenti., o com le buone o con le cattive,., DOBBIAMO MANDARLI A CASA O IN GALERA..,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 09.07.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

PER CARITA' RAGAZZI,
IL VOSTRO COMPORTAMENTO ONESTO SUL CONFRONTO CHIESTO PER MIGLIORARE LA LEGGE ELETTORALE E', PURTROPPO, RIVOLTO A UN'ESSERE CHE LAVORA E GUARDA I PROPRI INTERESSI E NON GUARDA IN FACCIA NESSUNO PERCHE' RICATTA ANCHE I SUOI MINACCIANDOLI CHE SE NON SI FANNO LE RIFORME ( E IL SUO OBIETTIVO NON E' "FARLE BENE" MA FARLE IN FRETTA ) MOLLA TUTTO E SI VA AL VOTO AL QUALE SI PRESENTERA' COME NON RESPONSABILE ( DA IPOCRITA QUAL'E' ).
LO STREAMING è PIU' DI UN DOCUMENTO FIRMATO! EBETE !
PERCHE' NON LO HA FATTO CON B. ?
PERCHE' SAREBBE STATO STATO PENOSO SENTIRLI : TI DO' QUESTO SE TU MI DAI QUEST'ALTRO .....
PERCHE' DEVONO FARE LORO LE RIFORME CHE RIGUARDANO LE NOSTRE ESISTENZE ! CHE PASSI TUTTO PER REFERENDUM, COSI' E IL POPOLO (PIU' LEGITTIMATO DI TUTTI) A DECIDERE.
BASTA CON GLI ATTACCHI PERSONALI ! E' QUESTO CHE DISGUSTA LA GENTE E LA SPAVENTA .
LA NOSTRA LOTTA DEV'ESSERE DURA, STRINGENTE SULLE DENUNCE DA FARE SULLE LORO MALEFATTE ( NON BISOGNA LASCIAR PASSARE NULLA NEL SILENZIO). BUTTATEVI SU OGNI MICROFONO CHE VEDETE PERCHE' COSI' NON POSSONO STRAVOLGERE LE VOSTRE DIRETTE DICHIARAZIONI, A LORO USO E CONSUMO .

VI AMMIRO MOLTO !

SILDOMO

silvana s. Commentatore certificato 09.07.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO SALVARE SUBITO L’ITALIA!!!
BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI ANCHE DEL PD LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI NE HANNO FATTE DI TUTTI I COLORI SOPRATTUTTO HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MORALE!!!
ORA QUESTI INFAMI DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO COMPRESI GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!!
POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO!!!
INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME HANNO FATTO I RIVOLUZIONARI DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!!
SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 09.07.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Se lo potevano anche risparmiare e "lavorare"su altre cose.
Tanto,a memoria,quante proposte di legge di iniziativa popolare sono state non dico discusse in parlamento ma solo messe all'ordine del giorno ?
Tanto,sempre a memoria,quanti referendum sono stati rispettati ?
Al loro posto,stante questa situazione consolidata,avrei proposto la barriera di 1 cittadino.Almeno ricevevano applausi per la loro democraticità(o chemiocraticità ?).

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 09.07.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Chissà dove diavolo sono quelli che facevano i girotondi come Nanni Moretti, quelli che si indignavano quando Berlusconi faceva appena una scorreggina, chissà dove è Benigni, che ora non si schiera, l'ignavo... Quante inutili persone hanno cavalcato false idee di protesta, e che ora sono smascherate, nel momento in cui dovrebbero aiutare l'unica vera onesta concreta opposizione. Ora non fanno più niente, mentre i loro compari spolpano la democrazia rimasta. Intellettualmente e moralmente imperdonabili.

Alberto T. 09.07.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Che lo faccia la Lega non ci credo. Recentemente proprio la lega si è servita dello strumento referendario e ne conosce l'importanza.
Lo dico così, giusto per obiettività...

Anti E., Roma Commentatore certificato 09.07.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

email: alberto.costantini.std@gmail.com
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 09.07.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA, PARTITO DI FALSI.CHI HA PRECEDUTO SALVINI SONO TUTTI INDAGATI, FRA NON MOLTO NE USCIRANNO DEGLI ALTRI. SALVINI IN EUROPA HA PARLATO DEI MARO'.FORSE NON SA O FA FINTA DI NON SAPERE, IN ITALIA E NELLA CAMERA DEI DEPUTATI NON NE HA MAI PARLATO,SOLO IL M5S HA DENUNCIATO E HA DATO BATTAGLIA, E HANNO FATTO UNA DELEGAZIONE E SI SONO RECATI IN INDIA PERSONALMENTE.

Giovanni Diodato (giovanni diodato), Marcianise Commentatore certificato 08.07.14 23:58| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTI, COMMENTI, CHIACCHIERE,SOLO CHIACCHIERE. GRILLO DATTI NA MOSSA.IL TUO POPOLO STA ASPETTANDO,INCOMINCIAMO A MANIFESTARE CON MILIONI DI PERSONE, INCOMINCIAMO A DARE FASTIDIO, SE QUESTI NON FARANNO L'INCONTRO CON I NOSTRI DEPUTATI.

Giovanni Diodato (giovanni diodato), Marcianise Commentatore certificato 08.07.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi ma piantatela di correre dietro agli altri, meno parole e più fatti. Sintetizzate i vostri programmi e diffondeteli con azione martellante noncuranti delle opposizioni!!!!

Claudio Clara, Nizza Monferrato Commentatore certificato 08.07.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Matteo (23,13):

"Guai a voi scribi e farisei ipocriti, che chiudete il regno dei cieli davanti agli uomini; perché così voi non vi entrate, e non lasciate entrare nemmeno quelli che vogliono entrarci."

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 08.07.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Non solo non rispettano quelli del passato...per il futuro..non ne vogliono più.mi auguro che questo valga solo per i propri figli.sarà difficile per questi poveri disgraziati raggiungere tale numero.

savi s. Commentatore certificato 08.07.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono fare i cazzi loro, ogni impiccio dà fastidio a chi deve riscuotere.

dal col claudio 08.07.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

TANTO OGNI COSA FATTA È ILLECITA!!!

NON CAPISCO PERCHÉ ANCORA SI PROSEGUA SENZA ANDARE SUBITO A VERE ELEZIONI. QUESTE IMPOSIZIONI SONO DA GALERA PERCHÉ FATTE IN SITUAZIONE GIÀ COMUNICATA ILLECITA.
ROBA DA GALERA!

3mendo 08.07.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando comincieremo a portare un po di gente in piazza? C'è bisogno di far sentire la nostra presenza a questi signori!

Fabrizio 08.07.14 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Hai capito la Lega questo partito fintone e servile? Maccome? Loro sono stati i primi a lanciare il referendum popolare contro la legge Fornero ed altri 4 argomenti con varia pubblicità per sbandierare il loro contributo di democrazia nei confronti dei cittadini, ed ora mettono non un paletto, ma un macigno, vergognatevi vermi.

caterina bergamo 08.07.14 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Per l'aumento del numero delle firme sono anche d'accordo, basta che di fatto ci sia la certezza che il referendum non venga poi usato per accendere il fuoco. alla retroattività no. quindi alzatelo pure ma cominciate col "referendum dimenticato" a dimostrare che non sono soltanto una sorta di lettera da imbucare nella cassettina "per consigli o critiche" avanti il parlamento.

marcobbi 08.07.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Per chi ancora avesse qualche dubbio ...
D'altra parte da una che si chiama (In)Finocchiaro, che cosa vi aspettate ...

Io, invece, non ho ALCUN dubbio che i partiti attuali tenteranno di portare avanti questa porcata micidiale, che priverà il popolo di un presidio democratico IMPORTANTISSIMO, nell'assoluto silenzio dei media (sul sito del Corriere, che per molti, erroneamente, rappresenta il giornale meno schierato, non c'e' traccia ALCUNA dell'emendamento).
Ma come si può pensare di non dare al popolo italiano la possibilità di liberarsi di una legge indesiderata?

Vogliono fare tutto quello che vogliono loro, indisturbati ... INDISTURBATI, CAPITE???

CAZZO, la situazione è grave, il M5S sta spingendo la contro-riforma a livelli impensabili e impensati

Domani sono curioso di vedere in che pagina del Corriere (e anche degli altri giornali) pubblicheranno la notizia (se la pubblicheranno).

PROPOSTA:

perché non affiancare alla rubrica "Giornalista del giorno" anche la rubrica "Giornale del giorno", segnalando i giornali che NON pubblicano notizie importanti (o le pubblicano all'interno, mentre in prima pagina pubblicano le importantissime novità sul caso Yara o sui mondiali - sono solo esempi, lo dico con rispetto, ma qui stanno scrivendo le regole alla base della nostra democrazia senza dirci nulla ...)

Marco M. Commentatore certificato 08.07.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma roba da matti! Chi? Calderoli-finocchiaro?
Comandano loro due?
Oppure i cittadini veramente non contano più niente!
Solo parlano di cittadini che ignorano e prendono in giro sistematicamente !

pier p., acqui terme Commentatore certificato 08.07.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

L'assurdo é che di queste forme di dittatura per mantenere il potere la gente non si rende conto e vota sempre gli stessi.
Ci vorrebbe la rivoluzione.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.07.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha votato renzi, ha votato per il partito FIPD, cioè :FORZA ITALIANI, PRENDETELO DIETRO. E zitti e mosca!

alfonsina p. Commentatore certificato 08.07.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

FERMATELLI FIN CHE SIETE IN TEMPO,QUESTE COSE NON LE DEVONO NEANCHE FARE

alvise fossa 08.07.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Da molti anni i referendum sono diventati una inutile spesa che puntualmente non raggiungono mai il quorum . Di questa arma spesso si è abusato e per motivi che molte volte poco interessanti . E' giusto alzare la quota richiesta per la raccolta delle firme ( io la porterei anche oltre il milione ) , ma poi bisogna togliere il quorum , sennò diventa un mezzo per eludere la gente . Farlo ora dimostra che il governo vuole escludere i cittadini . Da qui all'incontro tra renzi e i 5 stelle , assisteremo ad altre porcate del pd , perché in questi giorni i pentastellati dovranno per forza evitare gli scontri per non far saltare il tavolo delle trattative . Stiamo in dittatura e ancora la gente non se ne rende conto

stefano Barbarossa 08.07.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Finocchiaro per continuare a togliere sempre più la parola ai Cittadini, sei la migliore, ai superato i tuoi amici di FI.
Aspetto da anni un tuo attacco contro i responsabili dell'inquinamento di Taranto, dove si continua a morire di tumori, ancora grazie a tè
e il tuo partito PD.

antonio conversano 08.07.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ne Stan facendo di tutti i colori x mettercela nel c...,da tutti i punti di vista,sempre col sorriso da vigliacco sulla bocca e facendoci credere che Stan facendo i ns.interessi.ma CHE CAZZO E'?Svegliamoci popolo prima che sia troppo tardi,prendiamo in mano un bastone a testa e scendiam giu a Roma.

Vittoria,Piacenza 08.07.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma davvero pensavate che i partiti italiani fossero democratici e che quindi facessere le leggi che vorrebbero i cittadini??????

Napoleone B., Cherasco Commentatore certificato 08.07.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

NON VI PREOCCUPATE, I GIORNALISTI NE PARLERANNO...

Ne parleranno così criticamente che l'opinione pubblica sarà debitamente informata e formata e così contraria, da far cambiare immediatamente questa proposta. Fidatevi che succederà, dopo le critiche sull'ondivago comportamento dei "Grillini" (vuoi mettere la determinazione e la concretezza del PD?), nell'editoriale del Corriere di oggi, BEPPE SEVERGNINI, il temerario critico dei Governi, colui che non guarda in faccia nessuno, si farà carico di sottolineare tramite la sua penna sempre pungente nei confronti del potere, quanto sbagliata sia questa decisione che và contro a uno dei pochi strumenti che ha il popolo per difendersi da leggi ingiuste.
Vedrete che certamente lo farà, lui si ispira al giornalismo Anglosassone sapete?

Gianni B. 08.07.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Son contento che innanzi al Parlamento Europeo si sia parlato di oligarchia.......infatti questi sono i risultati....l'intenziinalita' di esautorare i popoli e' malamente mascherata da una pantomima popolardemocratica , i poteri economici scandiscono il ritmo di vita dei cittadini ignari....

Osvaldo Littera 08.07.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

I referendum in Italia sono sempre stati sabotati, elusi, disattesi e aggirati, vogliono solo rendere legale ciò che già fanno.

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.07.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Una porcata tira l'altra, nel silenzio assoluto del 40% degli italiani, che ancora sta pensando quali tasse pagare con gli 80 euro.

Mario M. 08.07.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

qui effettivamente cè poco da commentare,,, ogni scusa è buona per depotenziare la democrazia e la voce dei cittadini....E CHE CAZZO!!!!!!!!!!

simone luzi 08.07.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori