Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il M5S scippato a Bruxelles?

  • 79


scippo_m5s.jpg

"Il MoVimento 5 Stelle lunedì a Bruxelles si troverà ad affrontare l'elezione per i diversi ruoli nelle Commissioni permanenti. Tali ruoli sono attribuiti per prassi sulla base di un mero conteggio, basato sul metodo D'Hondt. Tale prassi per la prima volta rischia di essere violata, a cominciare proprio dalla presidenza della Commissione Petizioni, che dovrebbe essere assegnata al Gruppo EFDD, e nello specifico alla deputata a 5 Stelle Eleonora Evi. Se la prossima settimana anche la Presidenza della Commissione Petizioni dovesse esserci sottratta, allora il disegno di cui si vocifera nei corridoi di Bruxelles verrebbe a svelarsi in maniera evidente e inammissibile e assisteremmo allo sgretolamento di quella prassi democratica, consolidata negli anni, che attribuisce le presidenze di commissione ai vari gruppi secondo un preciso calcolo. Anche il Gruppo dei Verdi/EFA con un comunicato stampa di ieri ha preso nettamente posizione: "Escludere un qualsiasi gruppo politico dalla presidenza di una commissione a cui ha diritto secondo il sistema consolidato di distribuzione equa di queste cariche, sarebbe una spallata al processo democratico del Parlamento Europeo. Il candidato designato dal gruppo EFDD possiede tutti i requisiti e un approccio adeguato ad esercitare questo ruolo". Restiamo in attesa di sapere se gli altri Gruppi politici davvero vogliono macchiarsi di questo disonore." M5S Europa

4 Lug 2014, 16:18 | Scrivi | Commenti (79) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 79


Tags: Commissione Petizione, Eleonora Evi, M5S, M5S Europa, Parlamento Europeo, UE, Verdi

Commenti

 

Contro gli scippi, mi hanno insegnato, che c'è un
rappresentante legale, a meno che non si sia succubi volontariamente, ben disposti a piangere la violenza sobita piuttosto che combatterla con tutti i mezzi legali del caso. Non accetto questa privazione, non tanto per i nostri rapprenenanti, quanto per la legge che viene calpestata a danno di milioni di elettori. Non siamo più in democrazia ma nelle più proterva delle dittature.

gabriele Centorame 10.07.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

email: alberto.costantini.std@gmail.com
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 07.07.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

I Verdi.... come volevasi dimostrare... sono con noi

andrea d'ambra 06.07.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

questo sta a significare che tutti i buoni propositi vanno a farsi benedire?

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 06.07.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i cambiamenti producono squarci nel tessuto sociale. Ma nel tessuto sociale attuale c'è ancora qualcosa da squarciare?
Si tratterà forse di re iniziare a...rammendare... i calzini come si faceva un po’ di tempo fa?
Oppure si dovranno riaprire le porte delle carceri per coloro che nella peggior bestemmia della corruzione hanno calpestato gli insegnamenti trasmessi da tutti i Testi Sacri di tutta la Terra di tutti i tempi?
Quegli Insegnamenti dovranno essere riconosciuti e rispettati onde evitare che il peggio si abbatta sui nostri figli!
Nella corruzione e nella menzogna regna l’oscurità ed essa trascina nel baratro anche gli innocenti, ma oggi si osserva una nuova luce infatti, chi sta operando nel rispetto della Costituzione Italiana apporta nuova luce squarciando quell’oscurità.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 05.07.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i politici europei hanno velocemente imparato il comportamento dei politici nostrani, soprattutto per quanto riguarda sprechi, note spese, emolumenti e privilegi.
Sono chiaramente una casta nella casta, più mafiosi dei mafiosi per mantenere e casomai aumentare i privilegi che la posizione permette, devono per contro ubbidire ad ogni costo ai poteri che li hanno portati fin là.
Gente così non ha scrupoli o regole a cui ubbidire, le regole le dettano i poteri forti e Serra lo sa bene quando fa finta di citare il gruppo bilderberg,

carla g., Padova Commentatore certificato 05.07.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

MI AGGREGO A FRANK PIT, QUESTI SONO SENZA PUDORE,POI NEL PAESE L'IGNORANZA REGNA SOVRANA.
50 ANNI FA SI VOTAVA COME DICEVA IL PARROCO IN CHIESA, OGGI COME DICE LA TIVVù DI STATO PIù O MENO PALESEMENTE.

carla g., Padova Commentatore certificato 05.07.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Una prassi non è legge esattamente come in italia quando il M5S è stato scippato della presidenza del copasir.

Ma credevate sul serio che i politici in europa fossero meno criminali di quelli italici? suvvia, un po' di realismo...
E non avete ancora visto niente perchè stiamo parlando di un posto relativamente marginale che potrebbero tranquillamente concedere >_>

p.s. pretendere democrazia e correttezza dagli euronazisti tramite moral suasion è tempo perso, la storia insegna che quelli capiscono solo le bombe.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.07.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Sappiate che si proteggono anche in Europa e che dopo la trincea Italia, bisognerà combattere anche nella più estesa trincea europea.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 05.07.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA Mai parola fu più usata a vanvera ! Al di la dei Paesi scandinavi e qualche altra rara Nazione , ormai la democrazia sta sparendo dalla nostra vita . Non mi riferisco all'Italia , che non ce l'ha da un pezzo , ma al mondo intero che è nelle mani di pochi agguerriti grandi gruppi di potere che hanno capito che le masse sono bovine e le stanno spolpando al massimo . Tutto è nelle loro mani , fanno e disfano governi a loro piacimento , stravolgono leggi e ordinamenti ,regole non ne vediamo più , l'imperativo che accomuna queste associazioni ad arricchire è una sola : il denaro prima di tutto ! Tali associazioni internazionali scatenano guerre con motivazioni risibili , destabilizzano zone del mondo caldissime , rischiano come giocatori della roulette , indifferenti al pericolo e alle infinite sofferenze che infliggono a miliardi di esseri umani . Siamo andati sulla Luna , la scienza ha fatto passi da gigante ma stiamo tornando indietro , e di tanto , nella morale , nella conoscenza dell'animo umano . Stiamo correndo su una strada pericolosa , troppe ingiustizie , troppe prepotenze che portano da una sola parte : la ribellione delle masse ! Svegliatevi voi che avete accumulato miliardi a tutto spiano , non tirate troppo la corda !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 05.07.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento

io ho sempre amato,e amo il m5s,credo che il movimento sia unico motivo di giustizia sociale e democratico in un paese ove vige uno stato di dittatura senza precedenti,viscido,mafioso,vile e criminale,che ci sta ammazzando tutti come bestie da macello,il m5s con la sua integra moralita'sta compiendo una titanica battaglia per cercare di difendere la democrazia espropriataci da anni,con uomini e donne che meritano tutto il rispetto e la stima dovutagli.ma sembra ovvio che gl'enormi sforzi per difenderci da tutte le continue ingiustizie sociali,manovrate dall'assoluto potere mafioso,sono vane.il loro radicale e monopolista potere dei bilderberghini considerato palesemente il nuovo 4° raich nazista,non lascia neanche la liberta'd'espressione popolare.e quindi tutti noi del movimento dovremmo fermarci e pensare,che forse le nostre corrette ed esemplari battaglie democratiche,non servono a nulla,non avendo portato dei risultati dovuti,e naturali, per il bene della comunita'.stiamo percorrendo una strada sbagliata,con tutta la nostra buona volonta di voler cambiare questo marcio sistema criminale, con la nostra gentilezza intelligenza e il nostro buon senso democratico,contro sti maledetti e dichiarati assassini,ci dimostra di essere sempre impotenti e perdenti,proprio perche' essi usano mezzi e regole da veri spregiudicati e pregiudicati inresponsabili,solo a tutela dei loro avidi interessi,contro il loro popolo.cosi facendo il m5s non riuscira' ad andare da nessuna parte. e' ora di capire se vogliamo realmente cambiare le cose,oppure no!.se noi vogliamo ridarci una democrazia ,liberta' dignita' realmente,dobbiamo capire che e'giunto il momento di andarcela a prendere,con bastoni e pietre,perche' il popolo morente non ha piu' tempo,il popolo a i giorni contati.se non si opta per la rivoluzione vera, con questa eutanasia saremo destinati a dissolverci nell'ovvia morte,politica e sociale. o ci rivoltiamo veramente o lasciamoci morire giorno dopo giorno.a noi la scelta.....

walter messa 05.07.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "mafia" non è un problema solo nostro.
Il "palazzo" europeo è ben più marcio di quello italiano!!!

Roberto Russo 05.07.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Comunque in molti chiedono il referendum sull'euro invece degli eurobond. Tanto è chiaro che siamo falliti, si rinegozia il debito e si esce tornando alla moneta nazionale.
Anche perchè se non usciamo ci sarà la guerriglia per le strade a ottobre, gli anarchici non aspettano altro da tre anni e adesso la situazione è buona per incominciare. Il primo che esce per strada troverebbe seguito, M5S ha esaurito la carica di decompressione quindi tanto vale prenderne atto.

giuseppe d. Commentatore certificato 05.07.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Li dentro non contate nulla. Fatevene una ragione.
Volete parlare di democrazia e bene comune ad un consesso pieno di criminali che non esitano un attimo a spalleggiare il criminale di guerra Ucraino Porkocruento. Non solo, hanno di fatto dichiarato guerra alla Russia accettando come confine della UE il territorio Ucraino, compresa la Crimea che vorrebbero riprendersi dalle mani russe che mai lo permetteranno senza combattere. E voi vi preoccupate delle seggiole e delle presidenze...
Non dovevamo mai impegolarci con questa Europa dei burocrati e dei banksters militaristi. Mai. Dovevamo e dobbiamo solo uscire con ribrezzo da questa UE. No alla Ue no alla Nato no ai nazisti, no ai banksters.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo valere i nostri diritti e non facciamoci scippare del dovuto.
Ricordiamoci la fregatura presa con la presidenza della camera.
La Boldrini ha scippato la presidenza a Di Maio con un 3% di consenso elettorale contro il 25% di consenso elettorale pentastellato.
Tutto questo per la pseudo opposizione di SEL!!!!!

stefano m. Commentatore certificato 05.07.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

state iniziando a diventare dei burocrati come loro
tutti affannati a diventare pres. della "commissione petizioni" ma cosa pensate di fare lì?
come fico in rai che sta facendo?
il burocrate...
prima di proporre quelle schifezze di eurobond perchè non proponete un referendum sull'euro come grillo aveva promesso?
perchè non create un dibattito serio su qs europa come farage sta facendo in inghilterra (che è sul punto di uscire)?
sono queste le tematiche che oggi, visti i disastri autentici che questo euro/ue ha arrecato, la gente vuole sapere!
mica se entrate nella "commissione petizioni" sai che ce frega, grillo è 10 anni che afferma che questa è una europa dei liquidatori bancari strozzini e tecnocrati di che parliamo?

alex bardi 05.07.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che macchiarsi di un disonore sarebbe UNA CHIARA DIACHIARAZIONE DI GUERRA?
POI NATURALMENTE I NAZISTI SONO GLI ALTRI.

carla g., Padova Commentatore certificato 05.07.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa sperate dagli zerbini EU bilderberg ?

Angelo Longo 05.07.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Tu che sei lo status quo, capisco che puoi aver paura del cambiamento, paura onesta di colui che crede nelle proprie azioni passate oppure paura meschina di colui che vuole proteggere i propri privilegi magari non più giustificati.
A te, caro status quo, consiglio di non aver paura, di aprirti al cambiamento, al nuovo che avanza, giocarci, dialogarci, condividerne gli spazzi ed i tempi, metter in dubbio te stesso ed ammettere qualche errore. fa bene. insieme costruite un futuro migliore.
La paura invece induce ad azioni dure, retrograde, chiuse e senza prospettiva, senza visione. senza futuro.
Tu caro status quo, hai la possibilità di essere saggio e coraggioso. fallo

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.07.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo,non ti sporcare con le trattative con il chiacchierone di renzi,dietro ci sono verdini e il condannato.ti saluto l'opposizione va fatta in piazza

cesare sesti 05.07.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo bene!

Steven H. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.07.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Siete allocchi rivolgendovi agli altri gruppi in quanto non capite che ogni decisione viene presa in base a degli accordi come nel parlamento italiano. Se non cacciate un pò di furbizia durerete poco.

giacomo piccirillo 05.07.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia? Ma aprite gli occhi! Non c'è nessuna democrazia, è un imbroglio! Rivoluzione! Questa può esserci se lo vogliamo.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.07.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica alternativa è cercare di mandare a picco questa unione..che d'unione non ha nulla...non so se ve ne siete accorti...navigano a vista..annunci e basta..l'europa è una "scatola vuota"...questa platea non rivedrà mai i trattati, vero succo della questione e non metterà mai sotto controllo politico la "moneta unica"...questo è quanto..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 05.07.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito.quando i conti non tornano la democrazia non vale :questo e'l'europarlamento.

Maria di donato 05.07.14 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico Beppe, se i grillini dicono che l'europa non deve essere uniti come fanno a dargli l'incarico,serve a gretolare di più l'europa. ciao Benuccio Sacco

benuccio.sacco 05.07.14 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Massoneria, sionismo,

cosa vi aspettavate?

I cittadini per loro valgono ZERO.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 05.07.14 06:27| 
 |
Rispondi al commento

mmmmmmmmm... mi fa ricordare qualcosa non lontano nel tempo, forse il dopo Febbraio 2013 quando tutti andarono all'opposizione (finta) pur di non concedere nulla nelle commissioni al M5S?

Ben Monaco 05.07.14 06:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Le cose cominciano a complicarsi per i compari finanzieri e banchieri. La democrazia va bene e le regole si rispettano quando sono tutti d'accordo , a furfantare . Appena c'è un gruppo che rompe le uova nel paniere , allora le regole non valgono piu'.

Savio 1 05.07.14 03:20| 
 |
Rispondi al commento

La Casta si autoprotegge

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.07.14 03:03| 
 |
Rispondi al commento

bravissimi, rompetegli il culo a questi papponi del governo europeo, che ci hanno resi schiavi delle banche, e che ci vogliono affamare, viva grillo, viva farrage, viva casaleggio, viva il movimento 5 stelle, state per passare alla storia, la povera gente onesta vi ricorderà nei secoli. miticiiiiiiiiiiiiiiii

rino 05.07.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento

siete grandissimi informate i cittadini, che sono tenuti addormentati dai midia, corrotti, venduti, e servi del potere, purtroppo, la maggiorparte seguono sempre l'informazione tradizionale, continuate cosi, e alle prossime votazioni vinceremo, per liberare l'italia dallo schiavismo bancario che vogliono il nostro sangue, w casaleggio, w grillo, w il movimento 5 stelle.

rino 05.07.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

siete la vera opposizione che in 60 anni non c'è mai stata in questo paese, avete le palle quadrate, avanti senza inciuci, senza alleanze,trasparenti ,onesti ,competenti, spaccate tutto, e ricostruirete tutto, le persone oneste di questo paese vi sono vicini, continuate cosi, e passerete alla storia, viva il movimento, viva beppe,viva casaleggio, il futuro appartiene a chi ha il coraggio di cambiare,la chiave del successo e la diversità, ci state facendo sognare, miticiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

rino 05.07.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

non date retta alle chiacchiere, andate avanti cosi, il popolo intelligente e onesto vi seguirà sempre, distruggete tutto e ricostruite tutto, l'unico problema per il movimento è la comunicazione sul digitale terrestre, bisogna aprire un canale privato del movimento, per fare sapere ai cittadini, il lavoro eccellente che fate, solo cosi si potrà annientare il nemico definitivamente. siete mitici, avanti a tutta dritta.

rino 05.07.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento

grillo, non ascoltare la tua famiglia, stai per passare alla storia, della repubblica italiana, la povera gente ti ringrazierà per i secoli. wiwa grillo, wiwa casaleggio, grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

rino 05.07.14 00:14| 
 |
Rispondi al commento

bisogna assolutamente aprire un canale sul digitale, per far sapere alla gente come sperperano il nostro denaro, e far sapere alla gente l'eccellente lavoro dei nostri parlamentari, wiwa il movimento, miticiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

rino 05.07.14 00:13| 
 |
Rispondi al commento

grandissimi ragazzi, continuate cosi, passerete alla storia ,in tre anni avete fatto un miracolo, pretendere di comandare in assoluto, e un po troppo, purtroppo la fiducia degli italiani, va conquistata con i fatti, non dobbiamo mollare, non arrenderci, rimanere puri , e il tempo ci darà ragione, purtroppo loro controllano tutto i midia, l'economia, la legislazione, per batterli ci vuole tempo e buon operato, avanti a tutta dritta, viva il movimento, viva grillo, viva casaleggi

rino 05.07.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento

L'Onesto curioso ...fa paura anche a Bruxelles.

Marco67 B., Pisa Commentatore certificato 04.07.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo vivendo all'interno di una rifrazione temporale nella quale vi sono gli stessi accadimenti sociali che portarono alla seconda guerra mondiale. In quegli anni la volontà popolare fu incanalata da alcuni esseri dei quali conosciamo i loro nomi. Oggi la volontà popolare è alla disperata ricerca di colui che la potrà re incanalare e rappresentare come fu in quegli anni drammatici. I cicli delle reazioni umane sono governate da regole che si rifanno sempre all'abominio oggettivo che gli umani provano nell'animo verso la corruzione.
In questo nuovo ciclo temporale quali saranno gli strumenti popolari che rigenereranno il loro rappresentante?
Però questo attuale turbinio di pensiero collettivo è inarrestabile ed è già oltre la iniziale ricerca di chi sarà colui che guiderà il popolo nelle prossime azioni?
Oggi tutto è in movimento e l’energia del pensiero di una significativa parte della collettività italiana e di altri popoli di molti altri stati europei si unisce in una sorta d’inconscio collettivo come avvenne agli albori del secondo conflitto mondiale. Nel tempo prossimo a venire, l’esito di questo fermento europeo sarà specularmente in direzione opposta rispetto a quella voluta dai potentati finanziari europei.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 04.07.14 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono schifata!! Non stanno rispettando i cittadini e le loro scelte....e poi parlano di Europa unita!! Ma vaffffff

Roberta M., Roma Commentatore certificato 04.07.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Quando il massimo responsabile di una banca di stato; di uno stato che si trova in posizione di prevalenza politica ed economica, si rivolge ad un altro Stato europeo direttamente, senza passare per il suo governo è indice di supponenza da colonialismo, che ha intaccato la sua società. Quando un capo di governo si rivolge al responsabile della citata banca, direttamente in una conferenza internazionale, è indice di provinciale competenza. Cosa servono le note di governo e il ministero degli esteri, se non per far valere le ragioni per via diplomatica. L'europa non ha annullato le ambasciate. Che castroneria è, pensa di essere più diretto? Se ha gli attributi di presidenza europea, abbia il coraggio ad invocare-iniziare una azione europea di verifica nei confronti della germania, per il fatto accennato delle casse artigianali e di credito che hanno aiuti di stato? O sbaglio?

f.d. 04.07.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

COSI' NON VA' PROPIO BENE,NON VA' AFFATTTO BENE,CI DEVONO DARE L'INCARICO

alvise fossa 04.07.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

SONO SEMPRE PIÙ CONVINTO A DISPETTO DELLA MAGGIORANZA DEGLI UTENTI E PENSATORI DI QUESTO BLOG CHE CON SOLO LA VIA DELLA RAPPRESENTANZA POLITICA NELLA U.E. ( PERALTRO SIA CHIARO SENZA ALCUN POTERE DECISIONALE ) NON ANNIETEREMO IL DISEGNO CRIMINALE DELLA COMMISSIONE EUROPEA NOI DOBBIAMO ROMPERGLI IL CULO . SONO STATO CHIARO ?

frank pit Commentatore certificato 04.07.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.
INFAMI.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 04.07.14 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Solo a me ricorda la prassi Copasir o Vigilanza Rai? Alla fine però ce l'abbiamo fatta, in Italia. Speriamo che l'Europa ci lasci questo punto di leva, altrimenti le brecce faticano ad aprirsi e la scatoletta di tonno vuota resta chiusa.

Andrea Gennaro, Torino Commentatore certificato 04.07.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale sistema democratico può esserci in questa Unione europea? E' tardi per recriminare. Dovevamo se mai far guerra in campagna elettorale.

Mario Donnini 04.07.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento

..onore .....allora la vedo dura

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 04.07.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Ovvio la casta anche se europea non molla, HANNO PAURA.Per loro è finita e lo sanno.

dal col claudio 04.07.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Incominciamo bene. Se il M5S è messo da parte vuol dire che da tremendamente fastidio e la casta europea si chiude a riccio. Il discorso di Renzi è stato di una inconsistenza disarmante e non ha preso nessuna posizione nei confronti dei Marò e dei clandestini che invadono le nostre spiaggie e il nostro territorio una situazione vergognosa. Renzi vale come il due di picche.
Visto che il nostro sciaugurato destino è legato alle decisioni che si prenderanno in Europa bisogna opporsi con tutte forze possibili in modo che non si stringa il nodo all'Italia per soffocarla e prenderci quel poco che è rimasto.
Coraggio M5S sia in Italia che in Europa bisogna reagire e sottrarsi da questa maledetta casta divoratrice di digninità e creare posti di lavoro.

Renzo Grillo 04.07.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Se quanto si sostiene, circa la non assegnazione di presiedere una commissione, in sede europea, e quindi considerare, la probabilità, oserei dire, oltre che anti-democratico,è criminale e non resta, vista l'aria che tira, che fare un pensierino per rientrare in Italia ed iniziare l'iter per il trasloco ovvero, uscire da questa europa e dall'euro e far tremare, questa accozzaglia di neoliberisti europei, particolarmente i popolari tedeschi, e la feccia d'Europa che sono.

Lorenzo Morganti, Firenze Commentatore certificato 04.07.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate la storiella di Totò, che preso per bavero da un energumeno che chiamandolo con un nome che che non fosse il suo: "Giovanni", gli dava schiaffi e Totò rideva? Quando l'amico Taranto chi chiese, come mai ridesse mentre veniva picchiato, Totò rispose:" ...e mica io ero Giovanni". Così siamo noi italiani, stiamo prendendo schiaffi dal Governo. Italiano e da quello Europeo e cosa siamo capaci di fare e dire?

Francesco P. Commentatore certificato 04.07.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Distribuzione equa di incarichi in un'istituzione iniqua?

Ci sono problemi più gravi ed urgenti,
se non si costruisce una forte resistenza la corsa al riarmo ci riporta nonsolo alla guerra fredda ma a conflitti armati di dimensioni inimmaginabili.
Singoli Stati dell'UE hanno già in passato violato lo spirito (e spesso anche la letttera) del diritto internazionale accodandosi alle criminali iniziative belliche dei governi statunitensi.
Cosí come fortunatamente esiste ancora un' "Altra America" (quella degli Occupy Wall Street, degli oppositori a tutt ele guerre, dei sostenitori di Snowden contro il "Grande Fratello" spione NSA) cosí anche nel Parlamento Europeo c'è finalmente opposizione di rilevo anche se non ancora in grado di influire sulle tragiche scelte della maggioranza. Per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale un'unione di Stati come l'UE ha firmato trattati e sostiene senza riserve un governo come quello ucraino insediato con un colpo di stato violento, del quale fanno parte simpatizzanti nazisti e fascisti dichiarati e che bombarda i civili inermi. Il presidente Por.oshenko eletto mentre l'esercito attaccava le regioni orientali (e quindi privo di qualunque legittimità secondo il diritto internazionale - la Fed. Russa l'ha riconosciuto unicamente perché non ha interesse a destabilizzare la regione al proprio confine) ha dichiarato guerra al proprio popolo e sostenuto da fascisti (Svoboda Prava Sektor, Banderas) ha nominato un ministro dell adifesa che provocatoriamente annuncia di voler riconquistare la Crimea. Completamente uscita di senno, l'UE sostiene questa gentaglia e minaccia sanzioni contro la Federazione Russa, il tutto pur di compiacere e di non essere bacchettata dal padrone USA.
Dunque, se anche le funzioni all'interno delle istituzioni UE venissero distribuite in modo antidemocratico non ci sarebbe da stupirsi minimamente, del contrario piuttosto ci si dovrebbe meravigliare.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 04.07.14 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda un po',che novita'..ma c'e'una soluzione.il ns grande Renzie potrebbe metterci la sua bella Moretti,che si vantano abbia preso una valanga di voti,che nn sa parlare,soli qualche sorrisetto e soprattutto sa bene insultare i nostri con assurde falsita'.E'una politicante senza senso,fasulla.ma chi cacchio hanno votato i cretini del PD.davvero cretini siete

Vittoria,Piacenza 04.07.14 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Già ci hanno fregato una vicepresidenza (quella da assegnare a Castaldo persona onesta, stimabile e preparatissima) con Schultz che, provocatoriamente, è andato subito a vantarsene. Cosa possiamo aspettarci? Anche lì abbiamo tutti contro. Allora il nostro compito è quello di denunciare, denunciare e denunciare. Ogni privilegio, ogni mossa illegale, ogni abuso di potere, ogni legge a danno dell'Italia e dei paesi del Mediterraneo, ogni mossa volta a distruggere qualsiasi sovranità territoriale per far aprire gli occhi agli italiani! Questo ci aspettiamo dai 5 stelle, niente di più niente di meno

cristina cassetti 04.07.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento

una di quelle notizie che ti rallegrano la giornata. Diteci cosa possiamo fare e noi provvederemo, dateci indirizzi mail dove inviare eventuali proteste, insomma, rendeteci partecipi di iniziative utili allo scopo. Non ci sta affatto bene che ai nostri delegati venga negato un diritto, perchè di fatto lo stanno negando a ciascuno di noi

gianfranco sardara, capoterra Commentatore certificato 04.07.14 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma di quale disonore parlate? Dei POTERI NEOFEUDALI e NEOZAZISTI EUROPEI? Anche se dovessero darvi la presidenza della commissione (proprio per non farla sporchissima ed evidenziare quale sia la vera natura di queste istituzioni naziste), non cambierebbe nulla. Non avrete nessun potere di CAMBIARE UNA SOLA VIRGOLA dello SCHIFO che succede là dentro. Avete solo il POTERE di DENUNCIARE, FATELO! Aspettiamo che sveliate agli ITALIANI e a tutti i cittadini europei lo schifo che si annida in quelles stanze.

GAETANO S., MESSINA Commentatore certificato 04.07.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente di nuovo all'orizzonte a quanto pare...il problema è che se veramente accade che ci taglino fuori cosa possiamo fare? come possiamo farci sentire dimostrare chiedere che venga rispettata la democrazia? certo che essere sempre in salita è faticoso sconfortante e deplorevole

iolanda russo 04.07.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Contestate oltre di non dare soldi alla Mafia e camorra,fate presente con reclami che la maggioranza del Popolo Italiano pagano sulla Loro pelle il taglio dei servizi sociali di Sanità, istruzione, Pensioni,disoccupazione etc.contrariamente i Politici sono i più pagati d'Europa anche con una economia disastrata per colpa Loro.In più elargiscono e finanziano tutta la Stampa Nazionale con soldi Pubblici,Enti Politici,Sindacati e etc../DOVETE SOLLEVARE LE DIFFERENZE TRA LE NAZIONI EUROPEE!!!

toresal 04.07.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ma non è venuto il tempo di muoversi? Qua stiamo solo a smanettare su una tastiera e ci facciamo solo il sangue amaro.Organizziamoci , perché questi sono peggio del parlamento italiano.

alfonsina p. Commentatore certificato 04.07.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Lapidaria non avendo molto tempo: insomma cercano di fregarci in tutti i modi, quindi è stato tutto strategicamente studiato e quindi?Come possiamo difenderci se non con manifestazioni che testimonino il dissenso? Il solo cliccare non basta. Ormai l'esito delle votazioni l'abbiamo avuto...dobbiamo difendere la possibilità di lavoro M5S onesto al parlamento europeo per rafforzare il lavoro dei colleghi parlamentari m5s in patria. E allora e ancora....QUINDI, che fare? Posso condividere, passare l'informazione e il pro'? Meditiamo per poi agire e non per gestire passivamente l'aggressività illudendoci che basta usare il web per ribellarci.SE NE PARLI, lassù o laggiù e tra noi se il noi esiste davvero.

teresa quercia (teresa lia), seregno Commentatore certificato 04.07.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Quando si è in affari e c'è un interesse economico e finanziario, l'accordo si trova.
In politica, gli ultii 20 anni sono una prova: quando ci sono uomini che trescano con le lobbyes gli accordi si raggiungono con più facilità.
Raggiungere accordi, in politica è il massimo esercizio di democrazia. A patto, però, che siano accordi vantaggiosi per la maggioranza dei cittadini.
La differenza, tra uomini di affari e uomini politici, sta nel fatto che gli uomini di affari sono iscritti nei repertori delle camere di commercio e all'ufficio IVA e pagano le tasse.(ops! dovrebbero pagarle).
Mentre gli uomini politi, come dimostrano le innumerevoli inchieste giudiziarie, fanno affari senza P.IVA e a scapito del popolo, portando i capitali nei paradisi fiscali. Tanto poi arrivano gli scudi!
Spero, con tutto il cuore, che il M5S e il gruppo FEDD, in Europa, riescano a mettere il bastone tra le ruote al carro, su cui viaggia il gruppo dei corrotti che parteggia per i grandi gruppi finanziari mondiali che affamano i popoli.
Un buon lavoro.

pietro denisi 04.07.14 17:18| 
 |
Rispondi al commento

ma a noi che ce nefrega, tanto dobbiamo uscire dall'europa e rinchiuderci nelle nostre frontiere in cui potranno entrare solo persone ricche, come fa la svizzera

Fracatz 04.07.14 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi vi consiglio questo video davvero interessante, che spiega come stanno le cose in maniera chiara sull'italia
si chiama
SPECIALE ITALIA 2011-2014: COSA E' ACCADUTO E A CHE PUNTO E' LA NOTTE ITALIANA

http://vimeo.com/99523478
Condividedelo se vi piace
e se possibile segnalatelo allo staff
io non so come fare...
davvero a bocca aperta sui dati presentati

manu gemini 04.07.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

cari giovani ragazzi europarlamentari del M5s , vi auguro un buon lavoro è cioè quello di farci sapere come questa benedetta europa funziona .
Dato che la politica nostrana si serve dei cittadini solo per farsi eleggere e fare gli interessi loro e dei loro padroni.
FATECI SAPERE SE QUESTA MALEDETTA EUROPA è complice di questa politica delinquenziale ITALIANA e cosa vogliono fare per aiutarci a mandarli tutti in galera e pagare i danni erariali allo Stato .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 04.07.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Non ho dubbi, si macchiano.

luciano ruffaldi, Lugano Commentatore certificato 04.07.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento

L'UEismo è pure questo : falsa democrazia e nessuna reale rappresentanza popolare. Grillo ed i deputati europei non dimentichino di rappresentare solo il 40% degli elettori. La maggioranza ce ne freghiamo degli UEisti di Bruxelles. Nessuna legittimazione di fatto,tanto cadrà da solo l'UEismo. E gli euroscettici presenti a Bruxelles comincino a contestare davvero euroburocrati,banche e commissioni varie. Poi,se lo faranno,vedrete che masse si porteranno dietro. Se no,non otterranno mai nulla. Come al parlamento italiano.

Vincenzo Mannello , Catania Commentatore certificato 04.07.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
non sono cosi colto da scrivere un post con tutte queste regole

pisani giuseppe 04.07.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Si capisce che anche a livello europeo sono tutti una famiglia!

Michele Zorzan 04.07.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo esportato la mafia in tutto il mondo!!

salvatore ., palermo Commentatore certificato 04.07.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

E se dovesse succedere, cosa facciamo ? dovremo restare a guardare ?

Alessandro L. 04.07.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento

tutto il mondo e' paese, eh!?

Inca Tsato 04.07.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Quando si va a Palazzo, secondo me, bisogna abituarsi ai giochi di palazzo. Io, poi, ho dei dubbi, sulla Libera Democrazia in un posto dove comandano i tedeschi ed è governato da una Regina Merkel (tedesca)finanziato da una banca tedesca pure quella.

Ezio Dabbene 04.07.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori