Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Larghe immunità

  • 48


morra_boschi_immunita.jpg

"L'immunità concessa ai futuri senatori ormai scandalizza ben poco. Il ministro Boschi interviene in commissione sostenendo di aver condiviso l'emendamento Finocchiaro-Calderoli che appunto doterà in futuro i senatori-sindaci-consiglieri regionali di uno dei più odiosi privilegi della casta, la possibilità di sottrarsi alla legge. Così facendo contraddice se stessa, giacché quando pochi giorni fa è esplosa la polemica, lei si era detta all'oscuro di questa volontà da parte dei relatori, venendo poi puntualmente smentita. E ricompaiono le larghe intese volte a difendere la partitocrazia, con solo M5S e Sel che votano contro e Minzolini che si astiene. E "La Repubblica", il quotidiano che avrebbe sparato a zero se piuttosto che Matteo ci fosse stato Silvio, riporta la notizia dopo aver dato il risultato in diretta di Argentina-Svizzera..." Nicola Morra

2 Lug 2014, 10:25 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 48


Tags: Boschi, Calderoli, Finocchiaro, Giovanni Endrizzi, immunità, M5S, M5S Senato, ministro Boschi, Nicola Morra

Commenti

 

Chissà come mai il presidentedel40%degliitaliani (bravi tutti) lo si è sentito esprimersi pochissimo su questo argomento. Chissà se tutti quelli che lo hanno votato - pensando che "O le cose le mette a posto lui, o non ce la fa nessuno" - sono d'accordo sul fatto che Renzi e il suo PD abbiano votato a favore dell'immunità parlamentare. Ma Renzi non era dell'opinione che "chi sbaglia se ne va a calci"? E' così che si punisce chi sbaglia? Proteggendolo preventivamente dalla legge? Il solito governo fantoccio, dove comanda più la malavita che le istituzioni, il solito presidente "spara annunci" che fa tanto per chi è sporco e nulla per chi ha bisogno, i soliti italiani che vogliono liberarsi dell'incombenza del voto dando la preferenza a "chi parla meglio in tv", ed il solito risultato. Andiamo sempre peggio.

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 06.07.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

L'IMMUNITA' CONCESSA AI PARLAMENTARI E'UNA VERGOGNA ED UN INSULTO AL POPOLO ITALIANO, TUTTO QUESTO SERVE SOLTANTO A SALVAGUARDARE I LADRONI CHE HANNO IN MANO IL FUTORO DELL'ITALIA. L'IMPORTANTE E' LASCIARLI ARRICCHIRE ILLECITAMENTE E PROTEGERLI CON IL BENEPLACITO DELL'IMMUNITA'.

Giovanni Russo 03.07.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

email: alberto.costantini.std@gmail.com
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 03.07.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

È un grande sbaglio che nn andate più in tv a denunciare tuttiquesti scandali .Non perdetealtro tempo FATELO!!!!!!

Katia Perrella Commentatore certificato 03.07.14 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché ste cose non ce le fanno votare a noi?? Abbiamo l'informatica come mezzo efficiente e senza margine di errore.. Ogni due mesi vai sul sito del parlamento e accedi con i tuoi dati username e password (ogni singolo cittadino maggiorenne gli avrà, distribuiti dal ministero) e voti una due o piu leggi.. Cosi avremmo 60 milioni di voti circa.. E solo cosi verrà rispettato il primo articolo della costituzione italiana. Via parlamento e senato!!!

Alessandro Amedei 03.07.14 03:47| 
 |
Rispondi al commento

Senato solo elettivo metà stipendio e senatori,indagati non candidabili,tutto il resto e' imbroglio

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 02.07.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

A questa signorina non frega nulla delle riforme, dei senati, delle immunità, a questa interessano solo i soldi. Se serve, direbbe pure che gli asini volano senza provare alcun imbarazzo.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

In Italia sono troppi i protetti e i protettori che, ammettendolo o non, sono a favore dei privilegi della Casta; sono troppi coloro che vedono una posizione di ingiustificato privilegio come una vincita al Superenalotto: "buon per loro, magari trovarsi al loro posto!"

claudio v. Commentatore certificato 02.07.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Referendum, facciamo un benedetto referendum, mi ammazzo di lavoro per tirare avanti, questo governo di merda, merda, merda e tasse...tasse e merda.
Lavoro 13 ore al giorno....guido col culo incollato ad una sedia traballate di un autobus di linea che eè ridotto peggio della sedia per ingrassare sti porci a Roma.
Beppe sei la nostra unica speranza.

vincenzo esposito 02.07.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA CAMBIA VERSO....

Infatti, anziché andare avanti, si va sempre più indietro!

Gianni B. 02.07.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, leggo il tuo commento sui fondi europei che ..."se li mangia la mafia". Non è così, ti spiego: i fondi europei in italia arrivano al 50% sai perchè? perchè se non c'è olio per le persone che vogliono guadagnare senza lavorare non va avanti nulla. In Sardegna, il nostro Cappellacci vantava il risultato appunto del 50%, felice, dal suo punto di vista, senza capire che il risultato è quello del 100%. Infine, tu non sai che i soldi "europei" sono italiani trasferiti al Bruxelles. Blocca il trasferimento all'origine, casomai... Buon lavoro.


PER FAVORE ANDATELO A DIRE IN TV MA NON SOLO UNA VOLTA 10 100 1000 volte. IL POPOLO ITALIANO HA BISOGNO DI SENTIRE LE COSE PIÙ DI UNA VOLTA.
NON VI ABBIAMO PIÙ VISTI. IN TV CI SONO SOLO QUELLI DEL PD E PDL

Rossana R., Genova Commentatore certificato 02.07.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Vi esorto, prendetevi i soldi che vi spettano come parlamentari!
Non lasciateli nelle mani di questa orda di pirati che opera in Parlamento.
Prendeteli e spendiamoli per attrezzarci dal punto di vista della comunicazione per far conoscere alla gente quanto questi parlamentari di destra, di sinistra e Lega siano pericolosi per la gente onesta.
Basta, neanche un cent deve andare a finire nelle loro mani. I Cittadini a 5 Stelle lavorano molto e seriamente. E visto quanto la stampa sia faziosa non possiamo tergiversare ancora.
La verità, in questo momento, è più preziosa di ogni austerità.

pietro denisi 02.07.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo indire un referendun per abolire l'immunità.O qualche sistema tipo petizioni ecc.....Questi avendo preso il 41% alle elezioni Europee si sintono in grado di fare quello che vogliono.Guarda caso sono quelli dentro gli scandali PD.FI.Lega.Non penso che gli Italiani siano contenti di questo.

Paolo.T Commentatore certificato 02.07.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

PIERSILVIO HA DETTO CHE RENZIE è IL PIù GRANDE COMUNICATORE DOPO SUO PADRE, QUESTO BASTA E AVANZA.

carla g., Padova Commentatore certificato 02.07.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'UNICA DIFFERENZA FA PDL E PD-L STA NEL FATTO CHE IL PD-L FA TUTTO QUELLO CHE FAREBBE IL PDL SENZA LA MINIMA OPPOSIZIONE, ESCLUDENDO IL M5*.

carla g., Padova Commentatore certificato 02.07.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Immunità
è coprirsi a vicenda contro ogni sentenza l'immunità
Immunità
è dichiarare innocenti fior di delinquenti l'immunità
Immunità
è rubare un milione senza andare in prigione l'immunità
Immunità

Senti nell'aria c'è già
la nostra cauzione che non servirà
con la riforma si avrà
l'immunità

Immunità
è ottenere stipendi per pigliare tangenti l'immunità
Immunità
è truccare un appalto e poi essere assolto l'immunità
Immunità
è fare carriera senza andare in galera l'immunità
Immunità

Senti nell'aria c'è già
il nuovo senato che garantirà
a tutti i corrotti che non l'hanno già
l'immunità

Marina A., lucca Commentatore certificato 02.07.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

In effetti è interessante notare come sostituendo nelle notizie la parola renzi con berlusconi i piddini farebbero immediatamente la rivoluzione...
quando berlusconi chiedeva l'immunità era uno schifosisssimo delinquente mentre se la chiede il condannato Renzi per un esercito di senatori NON eletti è un grande statista:
piddini doppiopesisti oltre il limite della stupidità.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.07.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento

L'immunità è doverosa per i parlamentari solo se riguarda reati di opinione , in tutti gli altri casi non si vede perchè debba esserci . Un sindaco , un presidente di provincia che fa sparire qualche milione è solo un ladro e come tale va trattato ! Se si appioppano sette anni a un presidente di consiglio che si tromba una diciassettenne consenziente ( trombata che a noi popolo non toglie niente dalle tasche ) , quanti anni dovrebbe avere un presidente di provincia che fa sparire qualche milione di euro ( dalle nostre tasche ) ? Questa è l' Italia che sta pagando caro il millennio di gloria dell'antica Roma , con due millenni di cialtroneria diffusa che in quest'ultimo ventennio ha raggiunto il suo acme .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 02.07.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci possiamo aspettare da un governo pieno di sottoBoschi?


Riprendo un mio commento, scritto in tempi non sospetti, all'inizio del periodo del governo Monti, pochi mesi dopo gli incontri a palazzo grazioli (passati inosservati) e a San Martino, Arcore tra i due pregiudicati (il nano non ancora condannato definitivo, ma sulla buona strada, mentre l'altro definitivo dalla corte dei conti e con giudizio inappellato), "chiunque fosse andato al governo, dopo il nano di arcore, avrebbe fatto rimpiangere di questo ogni cosa, malefatte comprese".
Dunque sapevamo all'origine chi è Renzye, il fiorentino scelto dal PDL, quale finto leader di una finta opposizione quale è sempre stato il PD-L, il suo ruolo di finto "innovatore", rottamatore (?), loquace e (tele)imbonitore, modello Wanna Marchi, mediatico con promesse alla nano di arcore dei migliori tempi di porta-a-porta.
Sapevamo, perlomeno quelli "svegli" che commentavamo da sempre su questo blog, l'apoteosi dei novelli innovatori della "sinistra inesistente", dove il paese fosse portato, scaraventato, nei baratri bui passando in meno di un anno dai ristoranti pieni, flotta aerea (di bandiera) con posti esauriti dal tutto pieno e la crisi che attanaglia il mondo occidentale in una morsa mortale, inesistente per gli scienziati Italiani, tecnici (?) prestati alla politica e viceversa.
Mentre il paese, la sua economia versava (versa) in un coma profondissimo con un andamento piatto se non negativo alle varie risposte e cure che venivano sbandierate, le solite che ancora oggi tengono banco mediatico e mai applicate continuava e continua a sprofondare (vedere i dati Istat odierni) nel baratro.
Lasciare il paese nelle mani di questo posticcio-novello-buffone di corte al servizio della Casta è un errore che pagheremo molto caro, non solo debito pubblico ma sotto il profilo legislativo con le vergognose proposte che stanno passando inosservate al popolo bue, sfascio del senato e immunita' per i nuovi avventori sindaci e governatori (i reali collettori di tangenti ai partiti) [lacrime amare]

Carmine s., caserta Commentatore certificato 02.07.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poveri padri costituenti e chi davvero aveva bisogno dell immunita'per colpa del fascismo non questi poveracci che vogliono solo pararsi il culo .ma del resto l italiano ha la memoria corta ed e' troppo stupido per alzare la testa!l italiano sta bene solo fregato

fra ., bologna Commentatore certificato 02.07.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento

questo si meritano gli italiani...ogni pifferaio magico che mettono prende il 40% !allora di cosa vogliamo lamentarci,emigrate che é meglio

gianni 02.07.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma non avete ancora capito che cercano di far parlare di tutto e di più per nascondere il vero nocciolo del problema???
L'immunità, impunità o come volete chiamarla, è solo la "pagliuzza" per nascondere la "trave" che è la riforma del Senato che, così come concepita da questi incompetenti, è una vera PORCATA!
Per non dire di peggio!!!

Roberto Russo 02.07.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Il termine "immunità"é usato in medicina ; per essere immuni dai virus si usa fare i vaccini.questo provvedimento rende immuni i virus e non il soggetto infettato.L'operazione giusta da fare é immunizzare il popolo da questi virus,ancora meglio se questi virus da cui purtroppo siamo affetti vengano debellati per sempre.

claudio masiello, roma Commentatore certificato 02.07.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

NON DIMENTICATE le altre CASTE! Non ci sono solo i PARLAMENTARI, ci sono TUTTI i POLITICI, i FUNZIONARI, i super pagati in DIVISA, i PENSIONATI D'ORO, i MAGISTRATI, e le tante cariche istituzionali d'onore, che d'onorevole ormai non hanno più nulla.

De Ma Commentatore certificato 02.07.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

REFERENDUM PER L'ABOLIZIONE DI TUTTI I PRIVILEGI E DI TUTTE LE IMMUNITÀ. GLI ITALIANI NON SONO RAPPRESENTATI DA QUESTA SCELTA. LA LEGGE È UGUALE PER TUTTI

Massimo Momento, Treviso Commentatore certificato 02.07.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto agli Italiani basta che la Boschi.....
sbatta gli occhioni , un bel sorrisino .... "Immunitá alla casta?... Nooo sono i grillini che la vogliono " altro sorrisino , un paio di ammiccate ....
E gli Italiani "ahhh va bene .... Tu si che swi brava "
Ecco a cosa serve la boschi.
Manca solo che quelli del pd gli mettano una aureola finta con qualche efetto speciale .
Dico ma come fanno gli Italiani ad essere cosi i becilli?

Stefano P., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.07.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non si può invertire il ragionamento? Cioè NON dare l'immunità ai parlamentari, darla solo su richiesta del parlamentare e dopo valutazione e approvazione del parlamento.
Così si stanerebbero tutti quelli che dicono di non volerla.
Non mi sembra una cosa difficile da proporre e fare approvare.
Io non sono iscritto al movimento, ma c'è qualche iscritto che si può far carico di mandare avanti l'idea?
Grazie

Marco Sartoni 02.07.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Maceió (Brasile), 2/07/2014
Egregi Signori,
Sono un Pensionato INPS residente in Brasile che riceve dal 2008 la sua Pensione mensilmente sul proprio c/c brasiliano.
Potete immaginare la mia sorpresa, vicino alla disperazione, per aver ricevuto per il mese di Luglio soltanto Euro 209,00 a fronte di ben altro importo ricevuto finora.
Tutto ció senza che l´ INPS si fosse degnata di inviarmi informazioni su quanto stava accadendo né dandomi spiegazione di sorta.
Neanche il Patronato INAS ha saputo darmi spiegazioni.
Ora sembra che il tutto nasca da un errore commesso dall´ INPS stessa che, dietro mia richiesta a fine 2010, mi ha concesso la possibilitá di pagare le imposte sul reddito qui in Brasile. A questo scopo a partire dal mese di Gennaio 2011 e per tutto il 2012 2013 e per il periodo Gen/Giu 2014 l´ INPS e non io ha provveduto ad azzerare COMPLETAMENTE la trattenuta mensile IRPEF.
Ora sembra si siano accorti di un errore (commesso da loro e non da me che mi sono limitato a fare a suo tempo la richiesta secondo la procedura presente sul sito dell´ Istituto) in quanto la sospensione della trattenuta IRPEF doveva essere parziale e non totale. E per riparare ad un suo errore (non mio) l´ INPS che cosa ha fatto ? Si é ripresa i soldi relativi all´ anno 2013 in una sola soluzione fino a capienza, pertanto io continueró a ricevere lo stesso importo di Euro 209,00 per altri 3/4 mesi.
Potete immginare che ció significa per me l´ indigenza piú nera.
Tutto ció rivela l´ assoluta mancanza di rispetto da parte di un Ente che dovrebbe salvaguardare la sopravvivenza di chi non lavora piú e che anzi rappresenta la parte piú debole della Societá.
Ovviamente sto cercando di contestare questa situazione sia nella forma che nella sostanza in quanto se errore ci fu questo non puó essere fatto pagare al contribuente, in maneira cosí grossolana e senza info

Eugenio Rota 02.07.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

La colpa non è dei partiti...ma di quella parte di popolo idiota che li ha votati!

nando c., pr Commentatore certificato 02.07.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma la gente si rende conto che "gira la ruota", invece di impiegare il tempo a trovare una soluzione per il lavoro (per tutti), sta solo pensando di salvare il cu* o ai suoi compagni di merende ? Sta facendo una porcata dopo l'altra e questi giornalai collusi lo appoggiano pure. Questo "soggetto" mi dà l'impressione di mussolini,per come si muove, per l'arroganza, per le sceneggiate nelle scuole, per gli esercizi fisici a favore di telecamera e per l'appoggio,incondizionato, dei pennivendoli. Manca solo che tutto sia in bianco e nero e mi sembra di essere tornati all 'ISTITUTO LUCE"., che fa rima con DUCE. Certo che 11 milioni di coglioni, sono tanti eh! Spero che gli venga tolto il loro orticello, così imparano a non pensare, anche, a chi sta peggio di loro.

alfonsina p. Commentatore certificato 02.07.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

LA VERGOGNA E LA DIGNITÀ SONO FINITE DA UN PEZZO... MANO AI FORCONI

cristiano 02.07.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha fatto della velocità una sua caratterista. Dice tutto e fa il contrario di tutto. Non gli si sta dietro neppure per contestare o lottare le sue posizioni.
Il gioco di Renzi vede complici indispensabili giornali ed informazione.
L'informazione annuncia frasi ad effetto tipo "Voglio il Daspo per i politici",il giorno dopo mette l'immunità per i politico. Regala 80€ e aumenta Tasi, Benzina, tasse sulle rendite ...
Con la sponda dell'informazione servile, dice una cosa e fa il contrario senza che nessuno si ribelli!
La situazione è tragica perché anche le proteste del M5S sembrano una "VOCE NELLA TEMPESTA".

Paolo C. Commentatore certificato 02.07.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

ma come è possibile si ritorna a cautelate i delinquenti. ma questi politici non si vergognano di fronte al mondo?

maria carmela la morella 02.07.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace per Silvietto... se san matteo dei miracoli ci fosse stato prima.. oggi sarebbe felice a correre alla carica di presidente della repubblica... mannaggia mannaggia Sono certo che da buon compagni di merenda Molto presto Silvio sara' libero... scommettiamo?

ciro bologna 02.07.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

UN SUGGERIMENTO PER GLI AMICI SENATORI M5S

E da prendere in considerazione di presentare emendamento e di chiamare il senato con una appropriata dicitura:

SENATO ITALIANO ZONA FRANCA.

Poiché, certamente esso diventerà un sicuro rifugio, per sindaci e consiglieri regionali inquisiti, corrotti e dotati di alta proffessionalità atta a delinquere.

MARIO FARINA, Pattada (SS) Commentatore certificato 02.07.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

E questa è la sostanza del partito renziano: tanto fumo e, quel poco d'arrosto, ci va di traverso. Cambiare tutto per non cambiare nulla, come insegna il "gattopardo".

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 02.07.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Il lupo perde il pelo ma non il vizio.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.07.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Quando caxxo finirà questa merda???????

Gianni V., Pescara Commentatore certificato 02.07.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE IMMUNITA' AD I NUOVI ARRIVATI,IN PARLAMENTO

alvise fossa 02.07.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori