Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le balle de la Repubblica su Francesco D'Uva del M5S

  • 57


balle_repubblica.jpg

"Sembra che il quotidiano La Repubblica di Bologna abbia ricevuto insistenti telefonate da qualcuno che, spacciandosi per me, ha rilasciato a mio nome assurde dichiarazioni contro il sindaco di Parma Pizzarotti che gode invece di tutta la mia stima. In seguito a tali telefonate è stato fatto uscire un articolo che riporta virgolettati ovviamente non miei. Desidero precisare che, oltre a non aver mai chiamato il quotidiano, non mi sono neppure mai occupato di teatro Regio di Parma come si afferma nell’articolo. Il prossimo lunedì mi recherò presso il Commissariato di Polizia della Camera dei Deputati per sporgere denuncia, ritengo gravissimo che chiunque possa spacciarsi per un parlamentare e i giornali riportino senza verifica alcuna." Francesco D’Uva, M5S Camera

11 Lug 2014, 17:52 | Scrivi | Commenti (57) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 57


Tags: Francesco D'Uva, la Repubblica, M5S, Pizzarotti, teatro regio

Commenti

 

La stampa italiana dovrebbe essere processata insieme alla politica per ALTO TRADIMENTO , dello Stato Italiano .
Tutto questo schifo non sarebbe stato possibile se ci sarebbero state leggi appropriate in tal senso .
E sappiamo che in Italia poche persone hanno nelle loro mani quasi tutta l'informazione , potevamo mai in queste condizioni essere un paese libero ?
Questo ha fatto si che settori e innovazioni tecnologiche fossero affossate volutamente da chi aveva il monopolio dell'informazione per paura di perdere il controllo di questo Paese .
Se ci fosse stato uno sviluppo più intenso della rete Internet , noi oggi QUESTO SCHIFO non l'avremmo.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 13.07.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

PD= PORTATELI DENTRO...

Zampano . Commentatore certificato 13.07.14 02:15| 
 |
Rispondi al commento

IL PRIMO DOVERE DI UN GIORNALISTA E' QUELLO DI VERIFICARE LE FONTI PRIMA DI DARE ALLE STAMPE L'ARTICOLO.
IN CASO CONTRARIO, IL GIORNALISTA VA PORTATO DAVANTI AL GIUDICE.

Zampano . Commentatore certificato 13.07.14 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Kierkegaard scrisse ,la gente esige la liberta di parola per compensare la liberta di pensiero che invece rifugge.
Da qui naque l idea dei quotidiani , perche censusrare quando pagando puoi costrire ogni verita...

Alessio 12.07.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

al solito...nn bastano tutte le contorsioni, letture fedigrafe, informazioni distorte...arrivano anche alle millanterie!

denunciate! acciderbola bisogna denunciare sta brutta gente, sono i tentacoli manipolatori dei politici che li finanziano con i nostri soldi

ebbbbastaaaaa!!! nn se ne può davvero più!

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 12.07.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Se voi delinquenti e falsi giornalisti di "repubblica" (delle banane) scrivete queste schifezze per venti eurini, ascoltate un consiglio;
Mettete una parrucca, due giarrettiere e dirigetevi in una strada abbastanza trafficata in orario notturno...probabilmente avrete a che fare con competitor abbastanza agguerrite, ma di sicuro NOLTO più oneste di voi.
La prostituzione in se, intesa come vendita del proprio corpo, può essere opinabile sul piano della moralità , ma senza dubbio comporta oneri e onori imputabili esclusivamente a chi la esercita.
Al contrario, la PROSTITUZIONE INTELLETTUALE e' di per se odiosa e deplorevole.
Nel vostro giornale, questo fenomeno e' a dor poco sistematico.
A dirvelo e' un cittadino che leggeva questo schifo di giornale già a dieci anni. Poi mi sono disintossicato. State perdendo credibilità a vista d'occhio, cosa che mi fa ben sperare nella capacità critica del popolo italiano. All'estero siete già delle macchiette. La cosa davvero vergognosa e'che slacciate la spazzatura che vendete come servizio di i formazione.
A già...scusate, dimenticavo l articolo 21 della costituzione..peccato che i redattori della costituzione non leggerebbero neanche l oroscopo,di quella spazzatura di giornale chiamata impropriamente repubblica.
Saluti pentastellati, giornalai digustosi.

Mattia 12.07.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Per vendere più copie, tutte le peggio porcate, vengono prese per oro colato e scritte sui loro giornali lautamente FINANZIATI DALLA STATO ( cioè da noi )una parte, molto numerosa, di giornalisti non si preoccupa minimamente di verificare le “ fonti " da cui ricevono certe notizie. Poi se la prendono quando, uno che si sente ingiustamente infamato a mezzo stampa, gli dà una tirata d orecchi. Bugiardi schifosi

Massimiliano pallini 12.07.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Che giornalisti! Che grandi divulgatori di informazioni tarocche! Complimenti!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale telefonata....
il giornalista ha dovere di verificare la fonte quindi è comunque diffamazione o violazione del codice di comportamento (o probabilmente entrambe le cose).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

1 TELEFONATA SOLITAMENTE AVVIENE CON NUMERO VISIBILE
2 I GIORNALISTI DI REPUBBLICA HANNO IL NUMERO TELEFONICO DI CHI HA CHIAMATO? LO HANNO RICHIAMATO QUESTO IMPASTORE?

3 SI HANNO IL NUMERO SI DENUNCIA LA PERSONA CHE HA CHIAMATO.

4 NO NON HANNO IL NUMERO SI FA CHIUDERE REPUBBLICA IL PERCHE' LO CAPISCONO PURE LORO.

alberto martini, noale Commentatore certificato 12.07.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Fonte (rischio calcolato)dichiara l'insolvenza la quarta Banca del Paese...meno male non c'era problemi..."è proprio vero quando dicono che è tutto a posto inizia a preoccuparti veramente.."

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 12.07.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 12.07.14 07:18| 
 |
Rispondi al commento

Bellini a Repubblica, è vero che hanno rimosso l'articolo dalla home ma i loro blogger no. Dove una parte sostanziale si basa proprio sul'articolo rimosso.

http://uncomunea5stelle-parma.blogautore.repubblica.it/2014/07/11/pizzarotti-tra-falchi-e-colombe-del-m5s/comment-page-1/

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma ragazzi... veramente crediamo che ci sia stata la telefonata?????

Gli basta dire "ma ci ha telefonato e si è presentato come 5stelle" e mi sono appena trovato la scusa per pubblicare MERDA

A spalare carbone, altro che scrivere, sti mascalzoni!

Marco Bechini da (), Firenze Commentatore certificato 12.07.14 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Fumetti umoristici, niente di più

Paolo A., cesano maderno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Denunciare! Denunciare! Denunciare!
Proposte per contribuire economicamente.
Da piccolo pensionato.

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Su questa storia del «virgolettato» è capitato anche a me lo stesso: quelli di Repubblica, di Roma, mi hanno attribuito un’intervista che non ho mai concesso loro, alterando del tutto il mio pensiero, con lo scopo finale di produrre una presa di posizione di Beppe Grillo contro di me.

Io purtroppo non sono un parlamentare e non godo di eguale protezione.

A nulla è valsa la mia ultima reiterata smentita, nelle forme richieste.

Sono in causa con Repubblica.

Antonio Caracciolo 11.07.14 23:43| 
 |
Rispondi al commento

È giusto denunciarli

Emanuele A., Pressana (VR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Altro che cronaca nera, bianca, rosa o gialla, si tratta di categorie giornalistiche ormai superate, così come appartengono a un passato polveroso anche la cronaca giudiziaria, politica o economica. Ciò che va forte oggi, è unicamente la Cronaca Fantasy, che deriva dalla letteratura fantastica, così teorizzata da Cvetan Todorov: “Si tratta di un genere spurio, in cui elementi irreali sono presenti nella storia senza che la loro sussistenza crei problemi epistemologici.” Per fare chiarezza, basterebbe che questi giornali adeguassero la propria veste grafica ai loro contenuti: caratteri gotici, colori inverosimili tra il blu elettrico e il nero, qualche fantasma in copertina, e nel colophon, tutti i nomi dei troll.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica chiuderà

Danilo petrozzi 11.07.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo sottovalutando questo giornale, ha distrutto la reputazione di Beppe Grillo, ha nascosto agli Italiani ogni nefandezza del governo letta, ha reso ridicola agli occhi dei cittadini ogni azione del MoVimento, ha fatto vincere quei cogl...i dei piddini, a distrutto l'Italia, appena riusciranno a mettere mano alla costituzione sarà tutto perduto.

Emanuele A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un Paese in cui un pluripregiudicato si accorda con un venditore di pentole per riformare la Costituzione con il consenso di 11 milioni di persone...che cosa volete pretendere?..un informazione corretta e imparziale? Questo è quello che ci meritiamo.
Punto.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

ho scritto. e suggerito contro questo
METODO DELLA MENZOGNA ELEVATO A SISTEMA
una sorta di industria della diffamazione
DI CUI LA REPUBBLICA DELLE BANANE
è UNO DEI PRINCIPALI MOTORI,
DI CONTRAPPORRE UN CONTROINDUSTRIA
che dovrebbe funzionare cosi:
UNO STUOLO DI AVVOCATI SI LEGGE LE
CARTE CHE CI RIGUARDANO, E A LORO GIUDIZIO
E RISCHIO (SOTTOSCRIVENDO UN REGOLARE CONTRATTO)
ci chiedono di sottoscrivere tutte le
denunce che riterranno OPPORTUNE,
NOI PER CONTO NOSTRO DICHIARIAMO DI
NON AVERE N U L L A a pretendere
E TUTTI GLI INCASSI VANNO PER
IL MANTENIMENTO DI QUESTA i n d u s t r i a.
franco red.
p.s. proponevo anche di non fargli piu
nessuna pubblicita dichiarandoli
GIORNALISTI DEL GIORNO CASOMAI, PDM DEL GIORNO.
per pdm è esattamente quello che state pensando.

franco red, palermo Commentatore certificato 11.07.14 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono arrivati al punto di inventarsi pure le telefonate sti gelatai....

Emanuele S. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO SALVARE SUBITO L’ITALIA!!!
BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI ANCHE DEL PD LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI NE HANNO FATTE DI TUTTI I COLORI SOPRATTUTTO HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MORALE!!!
ORA QUESTI INFAMI DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO COMPRESI GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!!
POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO!!!
INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME HANNO FATTO I RIVOLUZIONARI DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!!
SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 11.07.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di finirla ,bravo usateli questi benedetti soldi risparmiti dal m5stelle anche per denuciare le menzogne messe apposta per mettervi in cattiva luce anche banalmente. No non concedetegli nessuna tregua.

caterina bergamo 11.07.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Spettabili,
io, come tutti voi, che ho votato felicemente il M5S, mi sento diffamato
dai tg e stampa, non è il caso di dare incarico a uno studio legale la
ricerca di notizie diffamatorie e denunciare di conseguenza? con i ricavati
si paga lo studio legale, si fanno i tour elettorali, si finanzia le
amministrazioni dove governa il M5S e altri VDay.
Distinti Saluti.

Potere Ai Cittadini 11.07.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Io non lo leggo più nemmeno online quella specie di giornale! Basta fare così!

domenico adonini 11.07.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Denunziarli non serve ,li possiamo smerdare dicendo che i giornalisti italiani e i rifiuti tossici che hanno avvelenato la Campania hanno in comune gli stessi padroni.

ferdinando palmers 11.07.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Denunciare, denunciare, denunciare a oltranza. E poi TV, TV, TV, TV, TV A OLTRANZA

Carlo Giannini, Massa Commentatore certificato 11.07.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

se ci sono i presupposti per denuncia ...avanti tutta

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 11.07.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

SPASMI DI VANITÀ FERITA, O AVIDITÀ CALPESTATE LE DOTTRINE DEMOCRATICHE INVENTANO I MALI CHE DENUNCIANO
AL FINE DI GIUSTIFICARE IL "BENE" CHE PROCLAMANO.

LA FRUSTRAZIONE È LA CARATTERISTICA PSICOLOGICA DISTINTIVA DELLA SOCIETÀ DEMOCRATICA.
DOVE TUTTI POSSONO LEGITTIMAMENTE ASPIRARE AL VERTICE,
L'INTERA PIRAMIDE È UN ACCUMULO DI INDIVIDUI FRUSTRATI.

(Nicolas Gomez Davila)

luxveniente 11.07.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Francesco:denuncia!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato 11.07.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' UNA NOTIZIA VERA
MA I PENNIVENDOLI NON LA PUBBLICANO

----------------------(da Il Fattoquotidiano)---------
People mover, chiesto rinvio a giudizio per ex sindaco Pd Delbono e il capo Coop Ccc

La Procura di Bologna ha chiesto il processo per otto persone nell’ambito dell’inchiesta sulla gara per il progetto di monorotaia sopraelevata per collegare aeroporto e stazione. Tra gli otto c'è l’ex sindaco della città, l’assessore al bilancio della sua giunta, Villiam Rossi, il presidente del Consorzio cooperative costruzioni Piero Collina e l’ex presidente dell’azienda di trasporti Atc

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 20:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SE DOVESSERO FARE UN INDAGINE, IL TELEFONO RISULTEREBBE INTESTATO AD UNO SCHIAVO DI DE BENEDETTI. STA CROLLANDO TUTTO IL CASTELLO DI CARTE. A RIVEDER LE STELLE.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Mia moglie odia Grillo perché dice che strilla🙀 Se gli altri Italiani la pensano come lei siamo rovinati!! Beppe non strillare

Marco Vicentini 11.07.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Questi poveri pennivendoli per guadagnare 30 euro ad articolo si danno da fare per discreditare il movimento. I loro direttori poi si prestano felici a sostenerli. Altre volte ho suggerito di fare azioni legali cosi alla fine smetteranno.

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

...giornaletti.

Francesco I., Catania Commentatore certificato 11.07.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

A dire il vero non so come commentare questo episodio; la sua gravità è indiscutibile, così come quella di tutti gli articoli che sono stati stesi in modo fallace nei confronti del Movimento 5 Stelle e, con questo, sembra quasi confermarsi la metodicità con cui trattano i nostri politici: noncuranza, diffamazione e quant'altro, che se vogliamo, esprimono solo la gran paura che suscita il Movimento 5 Stelle.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 11.07.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Fan di tutto x infangare il movimento.tv e quotidiani del cazzo,addirittura molte volte sento la frase "non c'e'da fidarsi".ma cacchio,com'e'allora CHE IO NN MI FIDO AFFATTO DI RENZI & CO. LA NUOVA PREMIATA DITTA DI FARABUTTI BASTARDI?DENUNCIATE STA SPECIE DI QUOTIDIANO PERCHE' DAVVERO NN SE NE PUO PIU .Io dico sempre che ci vuole qualcosa di forte altrimenti affondiamo nella merda

Vittoria,Piacenza 11.07.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Ora bisogna procedere con la denuncia.

Alessandro Mariani. Commentatore certificato 11.07.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

FIRME VIGLIACCHE, sarà nostra cura stanarvi uno per uno perché il vostro regime cadrà ed in nessun luogo troverete riparo.


giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

bravo!!dovete denunciare tutto!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che loro hanno pubblicato sul quotidiano la Rapubblica questo articolo falso, la gente non sa dell'infondatezza della notizia e non lo saprà mai se non si fa informazione. E diffondere sul WEB tutte le attività del M5S è molto riduttivo. Pochi seguono il web rispetto alla grande massa. Adesso però, farei una querela a Rapubblica, obbligare a pubblicare in prima pagina un articolo a caratteri cubitali esponendo che sono degli emeriti cretini, soprattutto il direttore, un emerito incompetente e che si scusano con tutti i lettori di quanto dichiarato falsamente.

RAFFAELE P., ROMA Commentatore certificato 11.07.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Denunciateli
Basta con la disinformazione, l'unica arma legale che abbiamo è la denuncia.
Quindi DENUNCIATE Repubblica.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 11.07.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

i giornali fanno il c.zzo che vogliono perché sono stati premiati da quegli idioti che hanno scritto la costituzione con : LA LICENZA D'ABUSO DI STAMPA. !!!

andrea cotza 11.07.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento

DENUNCIARE

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento

perchè non denunciare questi pennivendoli per diffamazione

franco plantera, bergamo Commentatore certificato 11.07.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento

è una battaglia persa..... ma io sono stoico !!

Salvatore ., NAPOLI Commentatore certificato 11.07.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fanno? Pubblicano le telefonate? Ma ..può essere chiunque.

Rita L. Commentatore certificato 11.07.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

FAI BENE FRANCESCO D'UVA A DENUNCIARE CHI SI E' SPACCIATO PER TE' E SOPRATUTTTO REPUBBBLICA SI RICONFERMA UN "BRANCO" DI VENDUTI QUALI SONO

alvise fossa 11.07.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Francesco D'Uva,chiunque infanghi la reputazione dei nostri eletti in parlamento,infanga noi cittadini,quindi dovrebbe essere denunciato e poi pagare con relativa smentita.
La Repubblica non è più nemmeno un giornale ma pura carta da usare al WC,perché chi pubblica certi articoli falsi e infamanti dovrebbe vergognarsi e camminare rasento i muri.
Farà la fine dell'Unita ,è solo questione di poco tempo e poi gli scribacchini che si prostituiscono per un articolo falso,faranno parte della lunga lista dei disoccupati!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Per me i giornalai queste telefonate se le inventano.

dal col claudio 11.07.14 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbe chiedere un risarcimento danni molto consistente da dare agli indigenti. La Repubblica è un giornaletto ottimo per i vetri, da provare!!

Maria Sanguedolce, Firenze Commentatore certificato 11.07.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andare fino in fondo e denunciare e rendere pubblica la cosa....

nicola crosato, treviso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori