Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le riforme dei partiti non le vuole nessuno

  • 63


did_immunita.jpg

"Oggi, in Senato, un Parlamento di nominati esistente grazie a una legge elettorale dichiarata incostituzionale inizia a discutere una riforma costituzionale. La riforma non riguarda solo il Senato, ma comporta uno stravolgimento dell'assetto istituzionale del Paese in senso autoritario ed è irreversibile. Gli "intellettuali" restano muti, i giornali ripetono a pappagallo le dichiarazioni dei politici come la Boschi che difendono così la riforma: "L`importante è che questa riforma non abbia nemici tra i cittadini. E infatti non ne ha". Della Boschi non ci fidiamo, abbiamo chiesto ai cittadini su un punto dolente della riforma: il ripristino del privilegio dell'immunità ai senatori: neppure uno favorevole e reazioni durissime. La maggioranza dei cittadini è nemica della riforma nei suoi punti cardine, come dimostra un recente sondaggio di IPR Marketing. Ma questo a loro non interessa, "tireranno dritto" per sfasciare la Costituzione, mantenere i loro privilegi e togliere agli italiani la sovranità popolare. Solo il M5S ha annunciato battaglia. Tu da che parte stai?" La Cosa

14 Lug 2014, 12:46 | Scrivi | Commenti (63) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 63


Tags: consiglieri regionali, CSM, domanda in duomo, immunità, impunità, La Cosa, Presidente della Repubblica, Renzi, riforme, Senato, sindaci

Commenti

 

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 16.07.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Sto con i cittadini onesti, sto col Movimento 5 Stelle

Alfina Sanfilippo 15.07.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

La penso come il M5S, anche se, perché tutti sappiano, andrei più spesso in tv e userei tutti i media possibili!

vanda t., riano Commentatore certificato 15.07.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Nel relativo articolo giornalistico è scritto che non siete disponibili ad accettare quello che il PD (boschi) va blaterando. E' giusto! Ho anche letto che volete iniziare una lotta per evitare che, quanto paventato, si verifichi. MA QUANDO INIZIERETE? Ci ripetono la frase: "Ce lo chiedono gli Italiani" (frase di berlusconiana memoria). in tale modo il PD intende privarci dei diritti acquisiti con la COSTITUZIONE ITALIANA. In ciò mi sembra di vedere un "film! già proiettato dal 2003 fino al 2011(governi berlusconiani).
Molti italioti continuano a farsi bruciare quel poco di sostanza cerebrale che è rimasta dopo
"l'incendio" provocato dalle chiacchiere dette
durante gli anni di governo del "pregiudicato".
Se gli ITALIANI dovessero accettare quanto stanno
"macchinando" il delinquente e l'ebetino, diventerebbero dei "burattini" manovrati, a suo piacimento, dalla classe politica. (Sarà vera classe politica?) Non ancora ci siamo chiesti chi governerà e come lo farà! A questo punto dico che potremo avere governi totalitari con una copertura falsamente democratica.
Chi vieterà ad uno "squilibrato" di governarci come piacerà a lui? Non certo il Parlamento, che viene nominato dal "governatore" (squilibrato). La sola risposta ad un simile comportamento sarebbe la rivolta popolare. VOGLIONO PORTARE IL POPOLO ITALIANO A QUESTI ESTREMI COMPORTAMENTI!
Non è fantascienza, ma potrebbe essere la realtà che potremo trovarci in futuro. Per questo ho detto e ripeto al M5S: DITE CIO' FINO ALLA NOIA! NON STANCATEVI DI FARE SAPERE AL POPOLO A COSA POTREBBE ANDARE INCONTRO!
Scusatemi per questo mio scritto, ma è quello che pavento a nostro danno e non riesco a farlo tacere!

marcello acquaviva (giobbe - 1943), Foggia Commentatore certificato 15.07.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

C'è una maledizione, vi dico. Troppo sangue, troppi suicidi, disoccupazione, povertà. Le cose stanno tornando indietro, se ci sono i suicidi sono coinvolti anche i responsabili, quelli degli uffici delle tasse, i banali impiegati. Vi dico che la cosa è seria e i politici saranno colpiti, da quelli del passato a quelli di oggi, anche quelli meno famosi.
Questo succederà anche a livello di banchieri e industriali e anche all'estero, in europa.
Io più che avvisare non posso fare. E stolto chi a queste cose non ci crede, perchè si penserà a fatalità e disgrazie. Ma non è.

Aurelio t. Commentatore certificato 15.07.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

https://it.finance.yahoo.com/notizie/taglio-stipendio-1500-dipendenti-montecitorio-120114083.html


Magari si potesse. La scure sui parassiti.

E non è che i sindacati facciano battaglia per loro, ma perchè poltica e sindacati sono d'accordo.

Gian A Commentatore certificato 15.07.14 08:34| 
 |
Rispondi al commento

dimenticavo . Si scende o no a manifestare? PENSO sia giusto farlo , ora. FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE.è da ieri che cerco sul sito x sapere .non ho trovato nessun appello a fare ciò.mentre ai TG dicevano che il m5s avrebbe protestato fuori al senato.FATEMI CAPIRE.

riccardo . Commentatore certificato 15.07.14 08:10| 
 |
Rispondi al commento

io non saprei se è meglio togliere il senato o no.dico solo (copiamo dalle democrazie che funzionano). certo non mi va bene il patto del nazareno,. che questo governo "illegittimo" ritocchi addirittura la costituzione.e un senato nominato e non eletto.secondo me quel che vorrebbero tutti i cittadini anche quelli che hanno votato p.d è dimezzare sia gli stipendi sia il numero dei parlamentari.

riccardo . Commentatore certificato 15.07.14 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se si chiede al sabato di scendere in piazza a Roma contro riforma senato e poi a 12 0re Dell"appello c'e' la rinuncia....ma dove vogliamo andare....sono perplesso....molto...

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 15.07.14 07:40| 
 |
Rispondi al commento

oggi ascoltando la diretta dal Senato su SKY, sono orgoglioso di aver votato M5S, i migliori interventi, i più sinceri, i più leali, gli unici schierati dalla parte dei Cittadini.

Giorgio O. Commentatore certificato 15.07.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Dalla vostra!!siamo dalla vs parte!!! Non mollate!!

michele G 14.07.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Voi non capite un tubo perché il bimbominchia vuole rendere tutto più veloce addirittura "inarrestabile"come i futuri senatori

claudio masiello, roma Commentatore certificato 14.07.14 23:44| 
 |
Rispondi al commento

buona sera io sto dalla parte del movimento 5 stelle ed e'semplice il perche ora in italia quali diritti abbiamo per poterla chiamare democrazzia? rifletteteci e con tutto queste cose che vorranno fare sara ancora peggio...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 14.07.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

con il mov senza se senza ma grillo compreso ovv

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 14.07.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che gli italiani non mettono in tavola le riforme,queste che si prospettano sono un attentato alla sovranità dei cittadini bisogna fermare tutto al piu' presto,poche chiacchere e in piazza ovunque se non ora quando

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 14.07.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi 5S! Siamo con voi, non mollate.

Maura properzi 14.07.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

si devono tutelare xche sanno di avere la coda di paglia,ma la colpa non e sua,ma dei poveri ingenui
che li votano,SPERIAMO SI SVEGLINO PRIMA O POI
SAREBE MEGLIO PRIMA

bruno rullo 14.07.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma il Senato non doveva essere ELIMINATO...Se non altro avremmo potuto risparmiare qualche milioncino... che , di questi tempi, non è mica male...o no?!

giorgiolovato 14.07.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

L'Immunità parlamentare deve essere ANNULLATA, questo servirebbe di monito a tutti quei politici di rigare dritti e servire il popolo e non pensare solo ai propri interessi, rubando a più non posso, tanto c'è l'immunità che li
protegge.

Giovanni Russo 14.07.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Dimettetevi tutti....ad oltranza. Da camera e senato.

Aldo M. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.07.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i partigiani morti per darci la libertà, se potessero si rivolterebbero dalla tomba a sentire i politici dire che operano in nome della democrazia o quando intonano "bella ciao" in parlamento! durante il ventennio fascista le cose iniziarono così, molti anche se non convinti si tesserarono al fascio per poter lavorare o per vivere in tranquillità; solo alcuni si ribellarono e furono uccisi (Matteotti) o costretti all'esilio, fino a quando il popolo si mobilitò...."o partigiano, portami via, o bella ciao..."

sergio mazzesi 14.07.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione il sig. di Cepagatti, se non facciamo un'azione eclatante, non ci filera' mai nessuno. Voi, ragazzi, che state dentro al parlamento, sapete cosa fare per smuovere le coscienze degli Italiani addormentati, quindi, anche se doveste essere sospesi, fate come, quando siete saliti sul tetto. Se ce lo chiederete, verremo a Roma a sostenervi, però, presto, perché non abbiamo più tempo, questi ci fot*ono tutto, mentre il "re" sta a guardare.

alfonsina p. Commentatore certificato 14.07.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente dalla parte degli onesti e del M5S.

Ovviamente dalla parte di chi opera a favore della res-privata o stato dell'individuo.

Ovviamente dalla parte della libertà dei figli di Renzi, anche di Renzi.

Ovviamente dalla parte dei giornalisti e del libero pensiero, anche per quelli che desiderano mentire.

Ovviamente ....

DANIELE ZATTONI, COTIGNOLA Commentatore certificato 14.07.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

MA QUESTO GOVERNO NON ERA INCOSTITUZIONALE?
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/affaricostituzionali/2014/01/la-consulta-dichiara-incostituzionale-renzi.html
QUALE LEGITTIMAZIONE HA AVUTO E DA CHI PER CONTINUARE E ANCOR PEGGIO PER FARE LE RIFORME?
LE VOTAZIONI EUROPEE NON ERANO VOTAZIONI POLITICHE !!! QUINDI CHI HA LEGITTIMATO IL GOVERNO??????
L'UNICA COSA CHE POTREBBE FARE E' LA LEGGE ELETTORALE E POI TUTTI A CASA!
BASTA CON QUESTO GOVERNO INCOSTITUZIONALE! RIPRENDIAMO LA LOTTA.

franco plantera, bergamo Commentatore certificato 14.07.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

SEPARATEVI DA QUEI CRIMINALI O NON RIUSCIREMO PIÙ A DISTINGUERE I LADRI DAGLI ONESTI . FUORI DAL PARLAMENTO NON LEGALIZZATELO CON LA VOSTRA PRESENZA. FATECI CREDERE ANCORA NEL SOGNO A 5 STELLE. OPPOZIZIONE AD OLTRANZA SOLO NELLA PIAZZA!!!!!!!!!!!

ivo vacca 14.07.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

NOI SIAMO DALLA PARTE DELL'ONESTA' E PER CAMBIARE QUESTA "RAZZA PADRONA" !

terenzio eleuteri 14.07.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo ottenere il meglio con le buone senza l'uso violento. Quindi MALOCCHIO al 41%

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.07.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che vuole il popolo italiano è vedere un politico che viva con 1000 euro al mese!...............e son ancora onesto.I cittadini debbono capire che ci dobbiamo unire e così otterremmo risposte certe e immediate!.Senza violenza o altro ma solo unità!!!!!!!!!!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 14.07.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Io sto dalla parte del M5S, almeno fino a che non verrà scardinato questo sistema politico dei privilegi.
I nostri padri hanno fatto una guerra per la democrazia, fu fatto un referendum per poter scegliere chi ci deve governare.
Non voglio che ritornino i parassiti e il nepotismo.

Alessandro L. 14.07.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora che si affronti l'argomento per ciò che è: un parlamento NON rappresentativo, eletto con legge definita non costituzionale, continua insolente e arrogante a vomitare leggi e leggine che devono obbligare il popolo italiano. Loro, che sono i primi a fregarsene delle istituzioni e delle pronunce della massima corte.
Sono stati eletti con legge definita da ormai 7 mesi non costituzionale, e vogliono cambiare la costituzione? E tutto l'iter istituzionale, dall'approvazione alla pubblicazione in G.U. nulla eccepisce in tal senso.

Mi chiedo a cosa serva la Corte Costituzionale...

Gian A Commentatore certificato 14.07.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S NON LI CAGA NESSUNO AL GOVERNO .ALLORA
CHE CAZZO CONTINUATE AD ANDARCI, PER FARCI PRENDERE PER IL CULO DA QUELLA BANDA DI LADRONI.
CI STANNO PRENDENDO PER DEI CRETINI E VOI BLA BLA
BLA COME DEI COGLIONI A FARE I BRAVI RAGAZZI, SE AVETE LE PALLE ABBIATE DIGNITÀ, DATE LE DIMISSIONI
DAL PARLAMENTO E FATE OPPOSIZIONE NELLE PIAZZE INSIEME AL POPOLO . NON ABBIAMO ALTRA SCELTA.

Amsicora schardana 14.07.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sapendo che la loro fine è vicina , sapendo che gli Italiani molti non capiscono niente di politica, sapendo che l'unica minaccia reale è Il M5S , hanno stravolto la costituzione e tutto il resto per tenersi a galla . Il piano del PD e Pdl (ncd,lega,udr,psi) è molto semplice , rafforzarsi con leggi truffa , durare più a lungo possibile , svendere quel poco che appartiene allo Stato per regalarlo agli amici imprenditori di destra e sinistra, ANNIENTARE CON OGNI MEZZO IL m5S REO DI ESSERE troppo dalla parte dei cittadini e contro quel milione di persone che vivono di politica oggi .Ma sta cazzo di europa dove stà ?
Ma gli amici Stati dell'Italia dove sono questi pezzi di merda che quando ci sono guerre vengono a reclamare e ci stanno lasciando e lasciato in mano a dei CRIMINALI , IL PD E IL PDL sono una associazione di criminali , cosa aspetta l'Europa ad intervenire o dobbiamo fare una guerra civile nel cuore dell'Europa , se il Colosseo salta per aria , o la torre di Pisa vorrei vedere poi il mondo cosa direbbe . Sappiamo che sono dei criminali e cosa mai ci possiamo aspettare se dei criminali si scrivono le leggi per i loro comodi ??

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 14.07.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

però fatelo vedere il video!!!

cesare blanda 14.07.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

"Solo il M5S ha annunciato battaglia": perchè allora è stata annullata la manifestazione?

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 14.07.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

le dittature cercano sempre di essere irreversibili e di soffocare la democrazia diretta o rappresentativa.

Ma gli italioti hanno capito?
io li sento ancora festeggiare le elezioni europee e nazionali... sono ancora contenti che "non ha vinto grillo":
pur di far dispetto a grillo gioiscono nell'estremo sacrificio e nell'alleanza con berlusconi.

Eppure a loro grillo non ha mai fatto alcun danno:
dicesi "demonizzazione dell'avversario".
Provate a chiedere a un piddino "ma a te cosa ti ha fatto di male grillo?" e divertitevi ad ascoltare le panzane irrazionali che la tv ha vergato nei loro poveri neuroni con la solita propaganda goebbelliana.

p.s. capisco se avessero abolito il senato ma questi vogliono abolire solo la democrazia

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.07.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma il 40 e rotti % chi glielo ha dato a questi?

Eddy B. Commentatore certificato 14.07.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A chi lo chiedi da che parte stiamo ? Noi certamente stiamo contro la casta dei ladroni , a differenza di chi la ama e la vota . Chi mi preoccupa è il 50 per cento del popolo che non vota ! Stanno li come tacchini il 3 di luglio in America , in attesa di Godot , tanto nauseati dalla politica che :" Tanto sono tutti uguali " ! Non è vero , siete voi che non volete o sapete vedere ! Tacchini !!!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 14.07.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Si sono TUTTI CONTRARISSIMI a queste porcate, eppoi quando vanno a votare gli danno il 40,8 %.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.07.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' ovvio, sto dalla vostra e mi sembra sempre strano che tanti cittadini non si aggiornino sulle cose. speriamo bene. io sono pessimista. ma voi fate tutto quello che potete e, grazie.

rosanna scarpa 14.07.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

La realtà però è ben diversa, tutti non vogliono le riforme dei partiti, ma la maggior parte gli ha votati!

massimo scanferla 14.07.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

La legge che si fanno loro può dargli l immunità ma il popolo no, di certo non sono immuni alle bastonate che arriveranno.ne vedremo delle belle allora. Io propongo 80 bastonate x uno, ma in un giorno solo non al mese.

Davide 14.07.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Se continuano cosi qui finisce male!

emilio ricciardi 14.07.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

io come italiano, mi sento violentato tutti i giorni,anche sentendo i commenti della gente,ma allora chi ca..zo li ha votati questi se tutti ne parlano male?. IMMUNITA' PARLAMENTARE- significa : ragazzi,ci facciamo questa legge perché il nostro obbiettivo e' rubare, e con questa legge abbiamo licenza di farlo.E poi con tutti questi suicidi, di gente disperata, mi chiedo: non e' che QUALCUNO LI ISTIGHI A FARLO'. una legge punisce chi istiga al suicidio..

prisco piscitelli 14.07.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

...dalla parte "sbagliata"...questi sono sorretti, animati come un golem, da potenti poteri occulti. Poteri spiritualmente capaci di sovvertire, essendo dotati di un potere satanico. Sembrano le solite elucubrazioni, ma non vedete quali travisamenti di realtà sono in atto su tutte le vicende del mondo? Italia, Iraq, Israele...l'elenco ve lo lascio...Vincono perché controllano tutto. Rete compresa.
Senza la coscienza di un contrasto sul piano metafisico, spirituale,
per comprendere la sostanza distruttiva che li anima, le possibilità sono meno di zero...

luxveniente 14.07.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che ci hanno messo in un angolo e non contiamo nulla.
Visto che, come fece Mussolini, l'opposizione è stata rilegata a ostruzionisti pericolosi, fatela una mossa eclatante

USCITE TUTTI DA QUEL PALAZZO E RITIRATEVI SULL'AVENTINO

VEDRETE COME SI ACCENDERANNO I RIFLETTORI E RIUSCIREMO A INFORMARE I CITTADINI DEI MOTIVI DI QUESTA MOSSA.

MA L'AZIONE DEL TETTO NON VI HA INSEGNATO NULLA?

In Italia solo chi fa cose eclatanti riesce a ottenere attenzione

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 14.07.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tosti a capire...e come possiamo dare torto visto i grandi interessi che si vogliono difendere?

quello nn è il primo sondaggio che vedo girare nel web...i cittadini sono contro questa riforma, specialmente sui 2 punti cardine:

togliere il diritto di voto al popolo e l'immunità!

ma poi, così come prospettato, quella camera che tanto vogliono abolire, andrà a acquisire ancora più poteri...nn altro, ho sentito, attribuire il controllo e l'appovazione del bilancio

fanno gli scemi per nn andare in guerra!

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 14.07.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che molti degli intervistati hanno votato pd e forza italia e andranno avanti a votarli.

Bera Francesco Matteo 14.07.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

LE RIFORME "AS PERSONAS" NON SERVONO A NULLA,COMPRESE QUELLLE "AD AZIENDAM"

alvise fossa 14.07.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Se lo faranno dovranno affrontare il popolo all uscita . Sono già morti che camminano. E sono stati avvisati.

Davide 14.07.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con il M5S, unica opposizione seria e onesta.

Bruna A., Carrè Commentatore certificato 14.07.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Perché la gente che si indegna non circonda il Parlamento con una manifestazione pacifica ?
E' questo il nostro debole ...

Marco 14.07.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori