Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L’ENI, il fondamentalismo ''danaroso'' e il vero razzismo

  • 168


L'intervento di Di Battista alla Camera su ENI e mafia
02:40
diba_eni.jpg

L’OPL 245 è una concessione petrolifera che riguarda il più grande giacimento offshore della Nigeria. Sotto il governo Abacha, uno dei dittatori più ricchi della storia africana, l’OPL 245 viene assegnata in modo fraudolento alla società Malabu, un’impresa, secondo i giudici dell’High Court di Londra, riconducibile all’allora Ministro del petrolio nigeriano Dan Etete e allo stesso Abacha. Il prezzo? 20 milioni di dollari, soltanto 20 milioni per un giacimento da 500 milioni di barili di greggio.
Dan Etete, poi condannato in Francia per riciclaggio di denaro, fu coinvolto nello scandalo “Bonny Island per il quale l’ENI patteggiò con le autorità americane il pagamento di oltre 350 milioni di dollari per aver raggirato le norme anti-corruzione nella realizzazione di impianti per la liquefazione di gas naturale.
Oggi l’ENI, la più grande impresa italiana, l’azienda di Enrico Mattei *, è indagata per corruzione internazionale. Pare che abbia acquistato proprio la concessione OPL 245 per 1,1 miliardi di dollari sapendo che il denaro sarebbe finito nelle casse di Malabu e non in quelle dello stato nigeriano. Il tutto utilizzando faccendieri, mediatori, lobbisti sempre pronti se si tratta di mettere le mani su gruzzoli considerevoli.
Chi sono questi intermediari? C’è Ebeka Obi, un imprenditore nigeriano risentitosi perche nell’affare non ha ricevuto la “stecca” pattuita. C’è Gianluca De Nardo, un mediatore iscritto nel registro degli indagati dai PM del Tribunale di Milano De Pasquale e Spadaro. C’è Luigi Bisignani, storico faccendiere il cui nome compare fin dagli anni ’80 nella lista della P2. Bisignani, “l’uomo che sussurra ai potenti” ha un curriculum di tutto rispetto. Arrestato già nel ’94 nell’inchiesta Enimont ha recentemente patteggiato 1 anno e 7 mesi nel processo P4. Storico partner tennistico dell’ex-Ad di ENI Scaroni **, Bisignani si è prodigato affinchè l’affare ENI-OPL 245 andasse in porto. Brunch di lavoro, viaggi, telefonate su telefonate con De Nardo e Descalzi, il nuovo boss di ENI fresco di nomina renziana nonostante sia sempre stato il braccio destro del padre, padrone e padrino Scaroni.
Se l’ENI sia o meno colpevole lo decideranno i giudici ma il punto non è questo. In Nigeria vengono estratti 2,5 milioni di barili di petrolio al giorno eppure il paese compra benzina dagli USA. In Nigeria ci sono foreste, campi fertili, fiumi e mari eppure l’aspettativa di vita è 50 anni e i bimbi muoiono di diarrea. Il PIL in Nigeria aumenta ogni anno eppure la forbice tra i ricchi (pochi) e i poveri (tanti) si allarga sempre più.
La corruzione dilaga sostenuta dal “modus operandi” occidentale degnamente rappresentato da ENI o Shell e la droga circola come nelle periferie di Medellin.
La miseria del nord del Paese dove operano i fondamentalisti religiosi di Boko Haram o l’inquinamento nel delta del Niger dove a combattere contro lo sfruttamento del territorio ci sono i combattenti del MEND (Movement for the Emancipation of the Niger Delta) cozza con le ville faraoniche dei politici nigeriani che mostrano con orgoglio ai loro partner economici europei cadillac turchesi e rubinetti in oro massiccio.
Il fondamentalismo religioso in Nigeria ha causato, dal 2009, 470.000 esuli e centinaia di morti. Sono uomini e donne che fuggono e cercano fortune in Europa ma finiscono spesso in qualche gang criminale o sulle strade a battere per dare “un pò d’amore a chi non sa che farne”.
La mafia nigeriana oggi in Italia gestisce fette favolose del mercato della droga. Paga il “pizzo” alla camorra per utilizzare i suoi territori e ha le mani in pasta nei business delle prostitute e dei rifiuti tossici. La mafia nigeriana è pericolosissima, è frutto anche dell’immigrazione clandestina e chi lo denuncia non è razzista! Chi lo denuncia vuole solo garantire sicurezza in Italia e vuole risolvere, alla radice, la tragedia dei flussi migratori. Eppure chi osa associare un africano al crimine organizzato viene taccato di xenofobia. Ma chi è il vero razzista? Chi vuole garantire sicurezza sul suolo italiano o chi si arricchisce sulle spalle dei nigeriani? Chi è lo xenofobo? Chi analizza le cause della poverta sub-sahariana o chi ne è artefice acquistanto concessionarie petrolifere da uomini corrotti senza che i popoli, i legittimi proprietari, ne beneficino minimamente? E chi sono i fondamentalisti? Certamente i guerriglieri di Boko Haram che trovano nel fanatismo religioso un pretesto di lotta tuttavia è da stolti non considerare le loro deprecabili azioni anche come reazioni ad altrettanto deprecabili comportamenti occidentali.
Esiste il fondamentalismo religioso ma esiste anche quello “danaroso”. C’è chi vede nel profitto, nell’oro nero o bianco o nei diamanti le ragioni della propria vita. C’è chi, per un affare internazionale, passa sopra le vite di milioni di fratelli africani e magari sono gli stessi che danno del razzista a un deputato del M5S quando dice che “gli africani devono stare a casa loro perchè quella è casa loro”.
E chi rappresenta il volto della speranza? Chi studia carte su carte giorno e notte e scopre che Descalzi e Scaroni sono la stessa cosa, chi denuncia i casi di corruzione dell’ENI in aula mettendosi contro gran parte del sistema mediatico *** o chi tace per paura di perdere uno sponsor o il finanziamento alla propria campagna elettorale? E chi vuole il male dell’Africa? Chi nomina Descalzi AD dell’ENI o chi, come il M5S, ne chiede da mesi la rimozione? In Africa si dice “chi vuole veramente una cosa trova una strada, gli altri una scusa”. Noi vogliamo che lo Stato comandi sulle partecipate, vogliamo che il profitto sia perseguito ma non a scapito delle popolazioni africane e vogliamo che i corrotti escano di scena definitivamente, dal delta del Niger fino ai piani alti dell’Ente Nazionale Idrocarburi." Alessandro Di Battista

* Secondo alcuni pentiti di mafia tra i quali Tommaso Buscetta (il boss che grazie a Falcone divenne collaboratore di giustiza e che spiegò agli inquirenti per filo e per segno la struttura di “Cosa Nostra”) Mattei fu ucciso dalle cosche siciliane su ordine “straniero” per aver osato ledere gli interessi della 7 sorelle del petrolio. Tra l’altro sempre Buscetta dichiarò che il giornalista Mauro De Mauro, che aveva scoperto qualcosa sulla morte di Mattei, venne rapito da un tal Mimmo Teresi, uno dei protagonisti dell’incontro tra “Cosa Nostra” e Berlusconi durante il quale, mediante la criminale intermediazione di Dell’Utri, venne sancito il patto tra le cosche e l’ex-cavaliere.
** Scaroni nominato in ENI sebbene avesse patteggiato nel ’96 1 anno e 6 mesi per tangenti al PSI è appena uscito dall’azienda con una liquidazione da oltre 8 milioni di euro nonostante gli scandali, i casi di corruzione internazionale e la sua ultima condanna a 3 anni di carcere per disastro ambientale.
*** L’ENI possiede l’agenzia AGI. L’ENI garantisce sponsorizzazioni milionarie a RAI e Mediaset. L’ENI ha investito in pubblicità sulla carta stampata oltre 12 miloni di euro negli ultimi 2 anni. L’ENI ha utilizzato, anche grazie all’intermediazione di Bisignani, la societa della Santanchè Visibilia per comprare spazi su Libero e Il Giornale.

9 Lug 2014, 10:37 | Scrivi | Commenti (168) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 168


Tags: Alessandro Di Battista, Berlusconi, Bisignani, corrotti, ENI, fondamentalismo, mafia nigeriana, Nigeria, partiti, pd, pdl, petrolio, Renzi

Commenti

 

Ecco quello che è tenuto nascosto agli italiani

http://www.litaliano.it/index.php/italia1/italia-news/commenti/1165-allarme-rosso

Torquato Cardilli 16.07.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

"una risata seppellirà il Mondo", mentre la mafia planetaria lo sta gia comperando in blocco..!!

Remo 15.07.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Uno diceva: io sono la Via, la Verità e la Vita.
Non l'avevo mai capita fino in fondo, questa frase. Mi sembrava troppo "fondamentalista".

Quando sappiamo qual'è la verità e nello stesso tempo abbiamo il cuore capace di vivere in libertà questa Verità, diventa immediatamente facile capire quale sia anche la Via (la Via che dobbiamo percorrere deve semplicemente perseguire la Verità).

Una volta seguita la Verità e conosciuta la Via, ciascuno di noi ci crederà così tanto che ne farà una questione di Vita.

È più semplice di quanto pensavo. Basta seguire la verità.
Anche a costo della vita.

Alessandro complimenti.

Paolo66 12.07.14 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Ancora grazie. Sia per avere denunciato lo scandalo (alla luce del sole, e bisogna dirlo, visto che sono temi tristemente noti), sia per l'utile informazione.

La gente non legge. (Ed espatria sempre di piu' sic!)

Forza e coraggio.
Ripuliamo il paese, e risvegliamo le coscienze.
ciao

Alex L., Estero Commentatore certificato 12.07.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE Alessandro

Avevo notato, con estremo senso di fastidio e disappunto, la circostanza.

Roba da TERZO mondo.

Altrettanto scandalosa la persistente, costante, estrazione di rendite e saccheggio di risorse del popolo Africano, grazie ad una classe politica locale CORROTTA, che svende beni di rilevanza strategica per due danari.

SKIFO.
MI VERGOGNO, in simili circostanze, di esserci nato.

GRAZIE Alessandro

Alex L., Estero Commentatore certificato 12.07.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Da sempre, quando in Italia si assegna qualsiasi lavoro Pubblico da svolgere come costruzione: di strade,scuole,ospedali,carceri,edifici pubblici etc... sono stati sempre mal eseguiti, ma ben pagati; con rotture ed enormi difetti visibili dopo terminati.Questo non succede nei lavori tra privati!!Si finge ancora di meravigliarsi quando si scoprono pubbliche tangenti e ladri politici,grazie solo ai Magistrati!

toresal 10.07.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Al bravissimo Di Battista chiedo: Chi ci darà il resoconto delle telefonate secretate napolitano mancino?
Sono state distrutte col beneplacito di tutti i partiti?

carla g., Padova Commentatore certificato 10.07.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Questo è veramente un paese di me..a se da quando esiste la repubblica dobbiamo venire a conoscenza dei fatti che hanno segnato la storia dall'ultimo pentito mafioso o dai suoi accoliti.

carla g., Padova Commentatore certificato 10.07.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Il prossimo buco da 2 miliardi di euro che questo governo di mantenuti chiuderà con i nostri soldi è quello di SORGENIA della famiglia debenedetti .

Dove trova i soldi per pagare tutta la pubblicità che gli fa la rai? o gliela fanno gratis.

carla g., Padova Commentatore certificato 10.07.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Affare piccolo, corruzione piccola, affare grosso, corruzione grossa. Chi ha letto "Confessioni di un sicario dell'economia" sa che i modi per incastrare un paese nei debiti corrompendo i suoi governanti sono molto raffinati, coinvolgono le istituzioni mondiali e purtroppo non compaiono nei tribunali. Scaroni, in confronto, è un ruspante ladro di polli. Bisognerebbe trovare il sistema di denunciare anche gli altri, altrimenti sembrerà che le disgrazie dell'Africa sono imputabili solo all'Eni, e quindi a noi italiani, e quindi che ci meritiamo tutti gli emigranti che ci arrivano. Non è così.

Lisetta Sperindei 10.07.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio infinitamente il lavoro e l informazione (che pur tante volte non mi è chiara per mia ignoranza)fornita dal blog.però, e questa e probabilmente ancora mia ignoranza, perché queste denunce portano sempre il nome di di battista?

savi s. Commentatore certificato 09.07.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post molto dettagliato. Purtroppo leggendolo si capisce che è, e sarà, impossibile poter scardinare questo sistema. Troppi interessi, troppi i potenti, troppi i collusi, troppa ignoraranza. Una lotta impari. Resta la speranza

donatella davanzo 09.07.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, se volete avere la massima diffusione delle notizie caricate tutti i video anche su YouTube. C'è un tipo di utenza che vi possono seguire esclusivamente su YouTube.
Grazie

Stefano DiStefani 09.07.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

vi voglio molto bene, anche perchè contrariamente a tutti gli altri siete ottimisti per definizione. a rischio la democrazia? ma e gia da moltissimo che non esiste più per noi poveri( in tutti i sensi) cittadini. io confido nelle vostre capacita e nel vostro coraggio, per favore portateci fuori da questa palude putrida maleodorante e soprattutto piena di vermi che si chiama Europa e poi diamo una bella ripulita anche al nostro ( quasi) bel paese.
NOI CI SIAMO

Adriano Sordi 09.07.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

coraggio e intransigenza

la fede che ti anima da i suoi frutti

il male compete e non coopera= si distrugge.

mentre in tanti hanno gli occhi fissati sul pallone in pochi si fanno leggi e sistemano affari

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 09.07.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento

La mia stima incondizionata per il tuo coraggio!

Antonio M., Teramo Commentatore certificato 09.07.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Vito Crimi - pagina

Ecco il trucco...
È la cosiddetta "clausola di salvaguardia". La salvaguardia della poltrona, s'intende.

L'elezione (finta e indiretta) del nuovo Senato è subordinata alla prossima elezione della Camera dei Deputati.

Significa che:
1) se si scioglie anticipatamente solo il Senato, esso sarà rieletto con la normativa esistente;
2) il Senato NON OSERÀ MAI PRIVARE DELLA FIDUCIA questo governo: il rischio è lo scioglimento delle camere e il conseguente dissolvimento di sè stesso;
3) Il solo scioglimento della Camera comporterebbe un automatico scioglimento del Senato.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.07.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, le compagnie dell'elettricità alzano o abbassano a piacimento il voltaggio dell'elettricità domestica, con gravi conseguenze per molti elettrodomestici e macchinari: a quanto pare, si sono anche fatte fare una legge (o quel che è) apposita, per mettersi al riparo da richieste di danni... Ci sono persone che si trovano costrette a buttare elettrodomestici su elettrodomestici o comprare dei "raddrizzatori" di tensione per poter stabilizzare il voltaggio. Se è vero ciò, fate un'interrogazione in merito, perché in quel caso sarebbe davvero uno sconcio e l'ennesimo regalo di questi governi di buffoni alle multinazionali della truffa.

Biagio C. Commentatore certificato 09.07.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto parecchi scritti attuali che tirano per la manica del saio San Francesco e San Bernardino per giustificare la attuale monetizzazione egemone
Associandoli addirittura a
Anne Robert Jacques Turgot
Bohm Bawerk
Nulla di più disgustoso. San Bernardino è filosofo del suo tempo di della dottrina Scolastica ha seguito le orme di Olivi.
Considerava innanzitutto l’usura un peccato. Suo malgrado riconoscendo un guadagno
Nei suoi scritti e nei sermoni raccomandava di richiedere solo una modesta ricompensa non esigibile. Lo stesso Olivi non riesce ad essere concludente e definitivo nei suoi studi.
Riconosce nello scambio di denaro una necessità di guadagno ben diverso dalle economie liberali dei secoli successivi.
Bernardino condanna gli investimenti e relativi utili disgiunti dalla economia produttiva. Come abominevoli.
Ne Turgot ne Bawerk riuscirono a dare alle loro teorie una conclusione convincente.
La logica economica è sempre inconcludente in quanto non si può risolvere in equazione le teorie in un mondo che non riusciamo a rendere infinito
Tempo e spazio per raggiungere altri corpi celesti. Quelli conosciuti tutti inospitali. Sono lontanissime probabilità
Noi ora abbiamo reali problemi di sopravvivenza e sarebbe opportuno che tutti per cautela riducessimo i consumi.
Le teorie liberali ignorano tale cautela..
Ospitare l’umanità alla terra potrebbe essere stato un
errore facilmente corretto dal proseguo di miliardi di anni.
Siamo infine ben poca cosa. Credo che risolverebbe con poco danno il problema. Siamo noi nonostante il nostro ego che non avremmo più l’opportunità di esistere.
Ignoro la definizione di intelligenza come noi la intendiamo se sia unica e irripetibile. Direi che forse e meglio
usare un po’ di istinto di conservazione .

Rosa Anna Oioli 09.07.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Il profitto in se non è illecito, se è la giusta mercede per il
proprio lavoro o per ricompensare il talento, il merito o l'impegno dei propri beni affinché un altro essere umano
possa creare il sostentamenti per la propria famiglia
Il fine unico dell'uomo come quello di tutti i viventi è procreare affinché la nostra specie continui a perpetrarsi e ad evolversi.
Rammentate il pugno di fagioli che, il protagonista del romanzo "la buona terra" (della scrittrice Pearl Buck,
Nobel per la letteratura 1938)
riceve dal suo vicino durante la carestia ? .

Ideologia San Bernardino
Abbiamo, in questo piccola borgata, una Chiesa dedicata a uno dei santi dotti del cristianesimo: San Bernardino da Siena
Un santo che andrebbe non solo devotamente ricordato
Egli ebbe cura di insegnare la qualità della vita ai comuni cittadini del suo tempo.
Predicando tesi decisamente moderne.
Nella analisi dell’economia fu uno dei primi teologi , a scrivere un’intera opera intitolata “Sui contratti e l’usura.” Nel libro, come già fece Sant’Antonio da Padova, condanna l’usura e affronta i temi della proprietà privata, dell’etica del commercio e della determinazione del valore e del prezzo dei beni.
Di una attualità formidabile.
Analizza, la professionalità dell’imprenditore e ne difende il lavoro onesto. Disquisisce sulla logica del commercio. Affermando l’onesto mercante fornisce servizi utilissimi a tutta la società distribuendo le merci e custodendole per evitare carestie, frequenti nel suo tempo. Elogia la manifattura dei materiali

Sostiene una ferrea etica dichiarando: l’imprenditore deve possedere quattro grandi virtù: efficienza, responsabilità, laboriosità, assunzione del rischio. I guadagni che derivano ai pochi che hanno saputo attenersi a queste virtù sono la giusta ricompensa per il duro lavoro svolto ed i rischi corsi.
Condanna aspramente i ricchi come malfattori, che invece di investire la ricchezza in nuove attività, preferiscono prestare a usura e strangolano la società

Rosa Anna. Oioli 09.07.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

“gli africani devono stare a casa loro perchè quella è casa loro”

Onde evitare facili e intenzionali equivoci, questa frase dovrebbe essere ancora più puntuale. Per esempio:

“gli africani devono POTER stare a casa loro (perchè quella è casa loro)”

Gregorio G., Udine Commentatore certificato 09.07.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!!

Ciò che viene descritto da Alessandro Di Battista può essere
traspòsto in ambito NordAmerica vs. CentroSudAmerica;
in ambito Confederazione Russa vs, stati limitrofi;
in ambito Israele-Opec vs. Sunniti-Iran-Irak-Afghanistan.

La solita terribile storia delle risorse energetiche nel pianeta,
h2o compresa!

Ciao "Ragazzi".

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.07.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. ma non troppo:

LA BOLLA DEI DERIVATI
---------------------

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13609

Saverio L., Italy Commentatore certificato 09.07.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

BELL'INTERVENTO DI DI BATTISTA,CHISSA' CHE L'ABBIANO COMPRESO

alvise fossa 09.07.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

BraVo Alessandro, e grazie. E' anche per gente come te che io credo ancora in qualche cosa.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 09.07.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista possiede tutte le qualità per andare in televisione: si informa, sa comunicare, ci mette passione, è anche disinvolto. E' superfluo che queste cose restino qui sul blog, bisogna diffondere informazioni, proposte, idee anche attraverso la TV.

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 09.07.14 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Riguardo la regolamentazione dell'immigrazione clandestina tentate un accordo con le uniche forze presenti in parlamento che ci sentono, ovvero la Lega e forse Fratelli d'Italia.
Non un accordo ma il sostegno ad una nostra proposta.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 09.07.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo a Radio Maria ,P. Livio ( così si chiama ) si è sempre dilettato a declamare le sue simpatie politiche, forse non accorgendosi che così influenza anche quelle di milioni di ascoltatori in buona fede? Fatto sta che l' ho sentito proclamarsi a distanza di anni andreottiano, poi berlusconiano e ora decisamente anti M5s, visto che 2 anni fa disse con sconforto che adesso ci mancavano solo i catto-grillini.
Peccato perchè a radio Maria si tengono ottime catechesi, ma non si può continuare a cadere nel solito errore di identifiacare Cristo e la Chiesa con un partito politico, non siamo in uno Stato teocratico dove si sovrappongono il trono e l'altare, l'autorità religiosa e quella politica, abbiamo superato quella condizione di arretratezza culturale da un pezzo

franca s. Commentatore certificato 09.07.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'onestà per la maggioranza degli italiani è una malattia.
Siamo sempre stati governati da persone che hanno inculcato alla gente che fare i "furbi" è una delle tante forme dell'intelligenza.
Secondo me, la furbizia è dovuta alla mancanza di cultura civile.
Anche i "nostri" politicanti e governanti hanno nel loro DNA la furbizia.

Giuseppe V. Commentatore certificato 09.07.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Letta è stato messo all'angolo proprio nel periodo che lo stato doveva rinominare i vertici delle controllate statali . Spicca il nome dell'Eni , che ormai non appartiene più al popolo Italiano ,ma a quella massa di criminali travestiti da politici .
Questi stessi personaggi che controllano l'Italia da decenni , gente che non lascerà mai il potere con le buone , speriamo di non dover ricorrere ad una guerra civile per liberarci di questi traditori.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 09.07.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post è molto ricco di considerazioni su gente che all'ombra della democrazia realizza ogni tornaconto.

milena m., cagliari Commentatore certificato 09.07.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Bene, prendiamocela con Di Maio e poi tutti a casa.
Noi però, non loro.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.07.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

ora x una partita di calcio dobbiamo preoccuparci del disastro economico di una nazione come il brasile ma e' possibile che questi vadano a destabilizzare dovunque bastaaaaa andateci voi a prendere ordini quelli che ha impartito a mio padre gli e' costato una esistenza prematura ora i sacrifici fateli fare a qualcun altro i sogni muoiono all'alba ma l'incazzatura nasce al mattino bastaaa ma quale condivisione io non mi piciernizzo o li rivoltiamo come promesso o stop cercateveni degli altri giovanni il battista che l'inse

giobattta 09.07.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Parliamoci chiaramente:
tutti i giacimenti dell'Africa (e di buona parte del mondo) vengono acquisiti tramite corruzione, lo fanno tutti.
Molto diverso il discorso della sponsorizzazione di giornali e televisioni per fini politici (ovvero restituzione di favori o acquisto di omertà):
da questo punto di vista non esistono giornali indipendenti che quindi debbano rispondere al solo lettore (fanno eccezione i piccoli blog no profit ma spesso questi non dichiarano o mentono sulla propria appartenenza politica nascondendo proprio una notizia fondamentale per il lettore).

Diciamo che i nigeriani a padova spacciano droga nei pressi della stazione.... lo sanno tutti!
Ma nessuno delle istituzioni sembra accorgersene.
Legalizzare droga e prostituzione li lascerebbe disoccupati e aumenterebbe gli introiti per lo stato ma la propaganda pagata dal gestore (mafia) inventa balle per impedire ai cittadini di vedere una cosa tanto ovvia che già funziona in altri paesi europei.
E invece ci teniamo i neri che lavorano in nero nel mercato criminale ESENTASSE:
la guardia di finanza non può multare i criminali senza partita iva che commerciano droga in nero e quindi tutte le colpe d'italia ricadono sul bar che non batte lo scontrino di un caffè
Ehi, gli spacciatori non hanno neanche l'obbligo di tenere il Pos :)

Anche i neri possono essere delinquenti come gli italiani e dare del delinquente a un nero delinquente non è sbagliato.
Se io sono un criminale e voglio emigrare non scelgo un paese con leggi severe ma un paese con leggi morbide quindi chi scrive leggi morbide si ritrova immigrazione criminale.

Riguardo alla situazione nigeriana mi pare che una buona parte di colpa sia anche dei nigeriani (oltre che dell'influenza straniera):
anche noi siamo succubi di europa e stati uniti ma ci comportiamo molto diversamente infatti vale il principioi che a questo mondo siamo tutti diversi (ergo anche italiani e nigeriani, bianchi e neri, milanisti e interisti ecc.).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.07.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Renzie trova i fondi per il bando di concorso da 100.000 posti nel servizio civile e trova i soli fondi per assumere poche centinaia di poliziotti e carabinieri. Dove sta l'equità? E questo vuol dire combattere la mafia per il governo? Stiamo alla frutta, spargete le voci fino a roma. Grazie

matteo15641 09.07.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Che mortificazione.. chiedere a chi ha il potere di riformare il potere! Che ingenuità!»
[Giordano Bruno, 1600]
Caro Grillo, cos'altro c'è da dire?

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 09.07.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai i magistrati,giudici e compagnia bella condannano a 600E per un vaffanculo una persona,ma non fanno un cazzo contro questa ben visibile con prova delinquenza contro sti ladri??????
Come mai stanno ancora li al parlamento dove te lo fanno sotto il naso e questi(della giustizia) non fanno un cazzo????
ormai credo che sia chiara sta delinquenza e stanno ancora fuori a prenderci per il culo come L Ebete???
C e la magistratura o no!!!!!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 09.07.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**V***

Matteo (23,33):

"Serpenti, razza di vipere, come potrete scampare dalla condanna della Geenna?"

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 09.07.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Il Tao non insegna a prolungare la quantità, ma ad aumentare la qualità della vita. Se scopri il valore e la qualità, scopri la felicità.
Rinforzando giorno dopo giorno questo genere di felicità, sarai sereno. Conoscerai il valore di tutto e il prezzo di nulla.
Quali sono le cose più preziose della vita? Il Tao Te Ching ce le ricorda: una relazione duratura, una famiglia unita, una comunità disponibile, uno stile di vita semplice, un ambiente armonioso e una disposizione amorevole verso la natura. Queste cose sono molto preziose.
E non possono essere acquistate con il denaro.

da: PRENDILA CON FILOSOFIA - Lou Marinoff -


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 09.07.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso si è capito la vera applicazione dell'equità promessa da Monti,Letta e Renzi;l'85 % degli Italiani siamo tutti in crisi economica senza euro per il vivere quotidiano!!!

toresal 09.07.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno blog!!Di Battista un gigante e questo post pesantissimo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.07.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte l'aldilà che è una opinione.
Ma Dio esiste?

spuseta 09.07.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascoltare queste cose viene voglia di imitare Nerone e dare fuoco al mondo intero, diventato per mano di quell’essere chiamato uomo, la terra dei fuochi ossia l’inferno!
Ma a che ca..o servono questi faccendieri se non a rubare ciò che resta delle risorse umane?
Qualcuno si scandalizza quando mi auguro una rivoluzione mondiale tipo quella francese del 1789, ma come si fa a non augurarselo? Come si fa a chiamare “modernità” questa peste globalizzata? I No Global sapevano che sarebbe stata globalizzata la miseria con il saccheggio di tutte le risorse, che sarebbero finite nelle mani dei più feroci capitalisti e per questo misero in atto la mattanza al G8 di Genova, per stroncare sul nascere il pericolo di rivolte che ne avrebbero impedito la realizzazione. Ci sono riusciti purtroppo, hanno impaurito e piegato la gioventù che da quel momento ha smesso ogni forma di reazione e oggi questi assassini possono gridare vittoria. Il disprezzo va tutto verso quel quarto potere che ha tradito se stesso, infatti i giornalisti non vedono, non sentono, non parlano di questi crimini contro l’umanità. Un ignobile tradimento della più elementare pietas, dei diritti dell’Uomo e della legalità, compiendo un danno contro gli uomini più micidiale di quello delle armi, delle torture, del terrorismo. Il loro silenzio impedisce ad un popolo indifeso ogni forma di reazione favorendo questo moderno olocausto. Senza rimorsi seppelliscono la loro coscienza sotto una montagna di menzogne, nell’indifferenza della disperazione della popolazione di questo povero pianeta.


Un bel quadretto delinquenziale, vedremo cosa faranno gli investigatori.

dal col claudio 09.07.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

In TV. (vedo e sento) che ci danno sempre tutti addosso e non c'è in diretta IL DIRITTO DI REPLICA, quando parlano di noi ci deve essere SEMPRE un ns/ rappresentante, altrimenti SI TACCIA sul M5s ..grillo,di maio ecc.
NON NOMINATECI INVANO.
E voi "grillini", non perdetevi (a turno) nemmeno una puntata su tutte le reti !

pier p., acqui terme Commentatore certificato 09.07.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

@ angelo v., carrara 09.07.14 12:40|

Già, Mattei...

siamo un popolo senza cervello e senza Memoria, nessuno sembra più ricordare che tutti i politici presenti a quel decollo avevano rifiutato di accompagnare Mattei nel volo verso Roma, una possibile scorciatoia che per loro. Invece niente, tutti avevano declinato con qualche scusa

p.s. forse sapevano della bomba?
ad ognuno le proprie riflessioni

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 09.07.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...vogliamo che il profitto sia perseguito ma non a scapito delle popolazioni ..." Il profitto è plsuvalore, cioè pluslavoro. Il profitto è sempre a scapito del lavoratore. Altrimenti non è profitto.

Carlos Huerta Commentatore certificato 09.07.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sto ancora ridendo della supercazzola internazionale di MrRenzis e spero vivamente che sia ripresa dallo zoo di 105!

sto ancora piangendo dalla rabbia dal discorso del buon Di Battista...mahhhhh Alessandro vai e andate in tv e sui giornali a dirle ste' cose altrimenti le sanno in pochi e sopratutto i soliti!
ma un grosso applauso per il tuo coraggio e medaglia d'oro per l'umanita'.

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.07.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento

METAFORE

I prìncipi dei sacerdoti erano in consiglio per disporre la cattura di G...; il Re raccoglieva sgherri e soldati per eseguirla; tutte le passioni umane erano in moto per far condannare a morte il Signore.
Roma, da quel momento, è la vera figura del mondo, nel quale tutte le passioni malvagie sono in continuo movimento, in agitazione febbrile; ordiscono congiure contro G..., contro il suo culto, la sua dottrina, il suo Movimento, i suoi discepoli.

G.... che coi suoi discepoli esce da Roma, è come Dio quando ripudia il mondo: predica l'uscita dal mondo e dal suo spirito, e come Lui, comanda la rinuncia alla corruzione del mondo, alle sue massime, ai suoi usi, alle sue convenienze e si oppone decisamente alle leggi del mondo che sono in opposizione con la Morale.

"Chi vive secondo lo spirito del mondo sarà condannato", sarà escluso dalla salvezza e dal suo amore: perirà col mondo.

Non basta uscire dal mondo, rinnegare le massime del mondo; bisogna ricevere e confessare la dottrina del Bene; bisogna affrontare i sacrifici, le umiliazioni, le pene inseparabili da una vita veramente giusta e onesta.

G... va a compiere la nostra redenzione spinto, trascinato, trasportato dall'amore; affronta, per amor nostro, la sua passione e i suoi tormenti con passo veloce, con fronte serena, con cuore lieto, con volto ilare.
Per ottenere ciò bisogna cibarsi delle sue parole eucaristiche, amare la solitudine, il raccoglimento e la preghiera; bisogna offrirsi e agonizzare con lui e per lui.
Ecco come noi dobbiamo confessare davanti al mondo G.... e la sua dottrina:
- con passo veloce, senza titubanze, incertezze;
- con fronte serena, orgogliosi di appartenere e
di professare la sua dottrina;
- con cuore lieto, pieno di amore per lui, spinti,
trascinati, trasportati dalla sua carità;
- con volto ilare, stimandoci i più fortunati, i
più felici della terra...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 09.07.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se a qualcuno fosse sfuggito segnalo di leggere qui a fianco il Commento

così smetterete di lamentarvi che il governo non fa nulla

ora questa "cosuccia" ...

io la so
tu la sai
egli la sa
noi la sappiamo
e ...

basta !!!

"solo" noi la sappiamo !!!

se non arriviamo al voi e sopratutto al "loro" (inteso come "tutti") ai voglia di "predicare" ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 09.07.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo chi è senza cervello ed assoggettato al potere ed alla mafia non sa e non sapeva che Mattei è stato ucciso perchè dava fastidio ai "padroni del petrolio" e alle mafie internazionali. Solo chi è assoggettato al potere ed alle mafie non sa o non vuole sapere che gran parte del processo migratorio attuale è in mano alle mafie e chi parla di "xenofobia" è solo cieco e succube di una politica internazionale che non vuole risolvere i problemi ma acuirli, per potersi gestire i "nuovi schiavi": prostituzione, traffico di droga, lavoro nero ecc. Bisogna che la gente si tolga le fette di prosciutto dagli occhi. SVEGLIATEVI!

angelo v., carrara Commentatore certificato 09.07.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente di nuovo sotto il sole ! L'eterna lotta fra i furbi e i cretini continua come sempre , gli uni consorziati nei grandi gruppi finanziari , nelle banche e nella politica bastonano gli altri i cretini consorziati nella categoria delle vittime inermi . Una mandria di bufali potrebbe vivere tranquilla e senza pensieri se tutti capissero la propria forza , la forza del gruppo . I leoni dovrebbero lasciarli tranquilli pena la morte ! Invece , tranne qualche rara eccezione , i bufali si fanno i fatti propri e scappano per salvarsi . Lo stesso accade fra tutti i tipi di bovini compresi gli umani . Anzi fra di noi la maggioranza parteggia per i lupi che se li stanno mangiando vivi . Se pensiamo che fra i poveri suicidi , vittime della crisi , il 40 per cento votava il PD e il 20 Il PDL capiamo che è terribilmente difficile per la maggioranza di noi districarsi nella politica e capire chi ti distrugge e chi , invece , ti vuole aiutare ! Dobbiamo radunare le mandrie , renderle coscienti della loro forza , e fare capire chi sono i veri nemici del loro benessere . I MAR0'?!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 09.07.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il fondamentalismo ''danaroso''
- ovvero il Potere del Dio Denaro -

Piccolo promemoria nostrano per NapoRenzie & Co.
di cosa significhi non essere al servizio del Dio Denaro ma ESSERE AL SERVIZIO DEI CITTADINI

- significa eseguire la volontà dei cittadini e non quella dei vostri “amici”, ovvero dei potentati mafio-finanziari (anche qualora questi vi paghino di più)
- significa non siglare accordi scellerati o patti capestro che tolgono dignità e lavoro/sostentamento ai cittadini
- significa prendersi cura dei beni ambientali e dei servizi comuni, non specularci sopra
- significa una tassazione limitata a coprire quelle che sono le reali esigenze dei cittadini e non gli arricchimenti vostri e dei vostri “amici”
- significa incrementare la Democrazia (+ potere al popolo) e non sostituirla con Istituzioni dittatoriali (+ potere a voi e ai vostri “amici”)
- significa fornire una corretta informazione, non distorta a vantaggio vostro e dei vostri “amici”

Questo, forse, e sottolineo forse, basterebbe a giustificare l’ammontare (da voi stabilito) del lauto compenso che ufficialmente vi prendete.

PER TUTTI E PER NESSUNO
concludo con una citazione di Osho:

Il mondo intero pensa in funzione dei soldi. Coloro che pensano in termini di potere politico, stanno pensando in funzione dei soldi, perché il denaro non è altro che un simbolo di potere. Ecco perché puoi continuare ad accumulare sempre più soldi, ma il desiderio di averne ancora di più non ti lascia mai - perché la sete di potere è illimitata, non conosce fine.

Indistinti saluti.

:-(

Daniela M. Commentatore certificato 09.07.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento


Grazie
Dal profondo del cuore

Tutti siamo consapevoli da quasi un secolo di questo stato di cose

Anche l'esplosione demografica africana è la conseguenza
del mancato perseguimento del benessere dei popoli
inibito da questi criminali
È tempo che si faccia una fondazione internazionale per istituire un tribunale dei popoli contro il perpetuare di questi crimini ecologici e umanitari

Mai dimenticare Thomas Sankara

Rosa Anna. 09.07.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Spero che la santadechè sia l'unica acquirente per l'Unità, il giornale inutile dei comunisti inutili!

Il comunista inutile si può identificare con la coltura del prenditore.

Invece quelli che si rifanno alla "destra" di solito sono microcefali che inseguono il culto del potere.

Poi ci sono gli imprenditori sempre meno sempre più rari, definiti da qualcuno che impresa la fa ma con il culo degli altri (ad es. chi ha concessioni pubbliche o partecipa ad appalti pubblici) EVASORI (anche solo se evadono 5% dei guadagni)!

Viva la patria dei dipendenti!!
Ma la festa è finita, ci si vedrà in piazza per menarci un po'!!! E chi non è abituato alla fatica le prenderà di brutto...

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.07.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Questi schifosi devono morire!

Davide Marini 09.07.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sempre pochi sul blog e magari gli stessi (per lo più)...speriamo lo leggano in tanti. MAH !
Andate (per favore) in tv. a SPRIGIONARE le vs/ NS/
verità, anche ni talk e non lasciatevi subissare,scavalcare,interrompere DAI MARPIONI MEDIATICI di turo (sempre gli stessi)!
Quando la diamo la sveglia ai cittadini?
Si rischia (come già successo) di perdere VOTI per le incurie COMUNICATIVE!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 09.07.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO Di Batista.
Sono queste le tue azioni che stimo ed è in questo campo che a mio parere vali.
Ancora BRAVO.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 09.07.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://images.wired.it/wp-content/uploads/2014/03/1395758556__0033_tumblr_n1q1fnwjKX1tuzwmho1_1280-600x335.jpg


http://images.wired.it/wp-content/uploads/2014/03/1395758614__0020_tumblr_n2kns3YZyZ1tuzwmho1_1280-600x335.jpg


http://images.wired.it/wp-content/uploads/2014/03/1395758600__0026_tumblr_n1ygs07nYS1tuzwmho1_1280-600x335.jpg


http://images.wired.it/wp-content/uploads/2014/03/1395758607__0019_tumblr_n2ku9fFsYE1tuzwmho1_1280-600x335.jpg

http://images.wired.it/wp-content/uploads/2014/03/1395758630__0022_tumblr_n2fqr8y1KL1tuzwmho1_1280-600x335.jpg

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.07.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Com'è...come non è...... abbiamo bisogno dell'intervento dell'europa per mettere in ridicolo Renzic il necroforo dell'italia? Basta parole in libertà e promesse vaque,continua a promettere agli italiani giusto quello che vogliono sentirsi dire,ma senza il ben che minimo costrutto,e reale possibilità di essere attuato.c'è la mena con le riforme ,e intanto semina balzelli,il nuovo gratta e vinci la casa dei sogni,le accise sulla benzina ,l'aumento sui bolli ,il ricaro sui tabacchi ,sugli alcolici ,e via cosi,tanto gli italiani,di questi balzelli non se ne accorgono,senza contare l'imu la tares la tasi,l'aumento delle tariffe dell'acqua,in dieci anni aumentata de 90%,popolo bue,che lo premia con il 40% dei voti,osanna il propio carnefice.L'europa lo richiama alla realtà,e lui risponde non come un assennato politico,ma come avrebbe risposto il popolo italiano"bruxselles miope"ma se non ricordo male solo qualche settimana fa osannava l'europa ,che di colpo mi diventa miope,stranezze della vita!!!!!meditate gente meditate..... e non andate con lo zoppo ,imparerete solo a zoppicare......,e ri meditate.....

Ezio L. Gattacicova 09.07.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Non andiamo tanto lontano per quanto riguarda sfruttamento e vantaggi perché da noi siamo pieni fino alle orecchie da questi personaggi!.L'unica differenza è che in nigeria ammazzano per ottenere ciò che vogliono mentre in italia lo hanno legalizzato....................cioè frode furto e peculato,con leggi fatte apposta!.Questo mi convince sempre di più che sia ora di muoversi togliendo tutti i rami secchi e farlo in maniera definitiva!!!!!!!!!!!!!!!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 09.07.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

So di essere blasfema
la deflazione è un male necessario
Ridimensiona i consumi e le produzioni
È necessaria se vogliamo lasciare qualcosa ai posteri
Altrimenti ci stiamo raccontando un sacco di bugie
Sulla salvaguardia dell'ambiente. Sulla diminuzione dei gas serra in atmosfera. Sull'enorme problema rifiuti, tipo l'isola che non c'è Sull'aumento del riscaldamento
Un implosione del sistema è necessario
E se la banca mondiale W B , la Federal Reserve System FED , la banca Centrale EUROPE BCE continuano a trascinare i governi bypassando da una bolla speculativa ed un altra il sistema finanziario, senza diminuire il rapporto
fra denaro virtuale ed l'economia reale
Cacchio mi dite come si fa a salvare questo impoverito stuprato pianeta per le prossime generazioni
Le teorie di Nando Joppolo.
Cacchio, nessuno le vuole. Morto lui sepolte in fretta
Del resto mai ascoltate

Rosa Anna. 09.07.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Alessandro Di Battista vorrei metterla a conoscenza visto le sue battaglie contro le mafie e la corruzione dilagante in Italia il governo Renzi ha bandito il concorso e quindi trovato i fondi per assumere 100.000 giovani servizio civile. Io come Lei mi batto da sempre contro la criminalità organizzata e la corruzione ormai all'apice in Italia. Come può un governo dichiarare nei giornali a combattere il crimine quando l'ultimo concorso per Polizia 600 posti e carabinieri 350 posti e quando il procuratore generale di Reggio calabria Gratteri chiede uomini della Polizia e dai carabinieri che non arrivano perchè in carenza di organico e si continua a bandire concorsi da poche centinaia di posti per le forze dell'ordine? Non vi pare la solita sinistra pacifista e con renzi democristiana favorevole alle infiltrazioni mafiose nel territorio? Se mi legge la prego di portare questo alla Camera dei Deputati e metterlo all'attenzione di tutti i parlamentari. E' veramente un fatto tragico e reale reperibile in tutti in molti siti internet. Grazie e continui questa battaglia anche se è dura senza uomini e mezzi delle forze dell'ordine!

matteo15641 09.07.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

@ Lone Wolf e per tutti


" La verità è che nessuna etica è possibile senza metafisica. E forse nemmeno la buona politica.
Non agiamo per i meglio, individualmente e collettivamente se non abbiamo un senso delle cose prime e delle cose ultime.

da: GLI ANNI CHE STIAMO VIVENDO - Antonio Scurati -


E già che ci sono W il DIBA, un vero guerriero!


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 09.07.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOBBIAMO SALVARE SUBITO L’ITALIA!!!
BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI ANCHE DEL PD LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI NE HANNO FATTE DI TUTTI I COLORI SOPRATTUTTO HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MORALE!!!
ORA QUESTI INFAMI DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO COMPRESI GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!!
POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO!!!
INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME HANNO FATTO I RIVOLUZIONARI DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!!
SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 09.07.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

boko haram e i suoi scagnozzi nn combattono contro l'occidente ma contro i cristiani nigeruiani uccidendo e violentando donne innocenti, di battista svegliaaaaaaa

daniele T., roma Commentatore certificato 09.07.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è stata fatta un po di confusione, avreste dovuto rispondere di si solo alle domande compatibili con il democratellum e con i nostri principi, alle altre avreste dovuto rimandare ad un altro momento o alla consultazione on-line. Secondo me fate ancora in tempo a modificare le nostre risposte.

Laura V., Gaeta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.07.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo alessandro, peccato che noi queste cose le sappiamo gia`, e questi tuoi interventi che dovrebbero andare in onda nel tg della sera, invece rimangono in questo blog, che non viene guardato da altri, se non noi "grillini".Non e` una critica, e` solo un prendere atto di quello che succede.La strategia comune dei partiti verso il M5S e` screditarlo, dire che si contraddice, che il 90% dei deputati pentastellati e` contrario alle sparate di Grillo o a come e` stato gestito il dialogo col PD.E la stampa, tutta, batte la lingua sul tamburo e tace sulla corruzione che dilaga nel nostro paese e nel mondo. Quanti italiani sono ancora convinti che il problema dell`italia siano i baristi che non fanno lo scontrino del caffe`? 60 miliardi all`anno che bruciano in corruzione, invece, non fanno notizia....
Alessandro, a Siena ti strinsi la mano e idealmente te la stringo anche oggi esortandoti a continuare cosi`, a denunciare quello che pochi sanno e nessuno dice e nel mio piccolo (ogni tanto, un palco e un microfono lo danno anche a me, per suonare le canzoni di deandre`) anche io cerco di informare quanta piu` gente posso.Perche` sembra strano ma nell`era della grande comunicazione la verita` passa ancora, solo di bocca in bocca.
Forza Movimento, per un mondo migliore.

filippo m., bratislava Commentatore certificato 09.07.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento

@ JOYKEY 09.07.14 11,16

ciao Joykey
ho apprezzato questo commento e vorrei integrarlo con una riflessione

il nostro Pianeta è grande abbastanza e possiede risorse sufficienti per garantire per molti anni (finché dura il Sole, almeno) la vita a tutti gli attuali esseri viventi ...

o almeno era così fino alla comparsa dell'Uomo

l'Uomo è il punto di svolta del destino del Pianeta con i danni che può arrecargli (modesti nei migliaia di anni precedenti ma mostruosamente enormi da almeno un secolo a questa parte, e sempre in aumento con progressioni geometriche)

e le cause principali di questo pessimo comportamento sono

denaro
e
potere

quindi se l'Uomo non si pone dei limiti (razionalizzando sfruttamento, inquinamento e cementificazione) il destino del Pianeta è irrimediabilmente segnato
(e se qualcuno volesse discutere dei "limiti" cui ho appena accennato sono disponibilissimo)

ma l'Uomo deve sempre tenere a mente due cose :

***

la prima

GEOFUTURO (mia poesiola)

vorrei fare una sola riflessione
da sottoporre a tutte le persone
che con ragionamento poco profondo
mettono l'Uomo al centro del Mondo

vive questo Pianeta senza di noi,
si, vuoto come la stalla senza buoi,
ma tutti noi senza la Madre Terra
avrem solo la morte che ci afferra

***

e la seconda

Questione di forze ...

se l'uomo non ritornerà a rispettare le leggi della natura
la natura metterà in atto la sua legittima difesa ... auto coservazione
e la forza della natura è superiore alla forza dell'uomo ...
se l'uomo non smetterà di distruggere la natura ...
la natura distruggerà l'uomo ...

***

luci da Alcyone () Commentatore certificato 09.07.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea Scanzi
20 min · Modificato ·

Questo video è bellissimo: un saggio di conoscenza delle lingue straniere che fa impallidire Rutelli, ma non solo. Come ha scritto Mentecritica: "Quello che veramente sconvolge è l’assoluta insipienza tecnica dello speech, la totale vacuità dei contenuti, l’approssimazione terrificante dei concetti (..) La supercazzola in inglese, chiunque la faccia, non fa ridere perché, stranamente, gli stranieri la capiscono per quella che è: una stronzata. Una volta eravamo imbarazzati per l’egotismo priapico di Silvione. Da oggi, chi per lavoro è costretto a interfacciarsi con colleghi overseas, dovrà confrontarsi con la parabola di Meucci raccontata dall’unto del Signore 2.0 64 bit version". Sempre Mentecritica (http://www.mentecritica.net/renzi-and-the-supercazzol-prematurated-with-dehating-to-the-right/meccanica-delle-cose/diritto-di-replica/comandante-nebbia/45541/) ha sbobinato la parte in cui il Pacioccone Mannaro racconta la parabola di Antonio Meucci. Sognate tutti: "Meucci is a very good Italian (è ancora vivo?), but is “olzo” a terribol history, bicos meucci is the rial inventor of mo..telefon, I’m sorry with American people present here (risatina Madia) but olzo the congress of united states (con ditino professorale) in tu tausand (occhietti) tu, in tu tausend way I didn’t rimeber, recognizezed the founder the inventor of telefon is Antonio Meucci. Antonio Meucci is incredibol man (si sono messaggiati due minuti fa) forentaim, who worked in the tiater, the most ancient tiater in iurop, Teatro della Pergola (pronunciato alla perfezione), and he was a wolker and invented tth th the telefon to spiking about in the teater. A ginius. So, (agitazione convulsa) for fiù rison, he left Italy (beato lui) and he wasn’t ebol to ius the copirait, lessons, come si dice brevetto?, (Madia impassibile) laisens, in eiti seventy uan seventy tri (occhio al cielo Verdone like), I didn’t remebre esaclty the dei, so Bell arraived and in the History he u

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.07.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma.... mi chiedo.. Queste cose chi ce le avrebbe mai dette...!!??

paolo c., modena Commentatore certificato 09.07.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!!

Sapete cosa mi vien da pensare dopo aver letto
il Post di Alessandro Di Battista?
Che in Parlamento "i ragazzi/e" del Movimento Cinque Stelle
stanno facendo un ottimo lavoro, su tutti i "tavoli"
con buona pace di chi li denigra, li rintuzza,
definendoli "non all'altezza" attraverso commenti
avvèrsi proprio in questo Blog.
Non mi resta che ripetere all'infinito il mio più robusto "In bocca, crepi!".

Adelante.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.07.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

OT: oppure no dipende dai punti di vista

AVERE, un quasi magone x il BRASILE
Peccato.. avendo preso 2 gol, avrebbero dovuto sfondare
come loro natura e contrattaccare.. invece! assolutamente nulla!
IO, nel mentre dal "quasi magone" sono contento x la GERMANIA
che contraddizione questo mOndo calcistico
sono dispiaciuto x IL BRASILE, NAZIONE da forti contraddizioni..
e non stupefatto "ma soddisfatto" x i TEDESCHI

QUESTO, a prescindere dimostra L'orgoGlio DELLA NAZIONE TEDESCA
che a noi manca.. Prima di criticare la GERMANIA, dobbiamo aver una riflessione + REALISTICA. TUTTO parte dal vertice, fino all'insignificante..
(anche qui non sono tutte rose e fiori)
Inoltre GIOCANO un calcio da come è stato descritto post partita,con altra
mentalità, da me spesso descritta.. CIOè "Reset" è la parola d'ordine,
il calcio si crea nei VIVAI ed è x tale motivo, noto, quella mentalità da ragione
Ci lamentiamo dei capitali che fuggono all'estero..
e da ciò regaliamo milioni
a calciatori STRANIERI, i quali ai mondiali giocano contro di noi
da questo, pretendiamo anche VINCERE.. siamo ridicoli..
QUANTI nostri giovani essendo bravi.. sono persino disoccupati..
PERò! è la GLOBALIZZAZIONE..
(grazie a questa, porta RAZZISMO ingiustificabile anche negli STADI)
(che mondo ASSURDO)
I TEDESCHI non sono perfetti, ma guardarli con lo specchietti retrovisori
è fuorviante ed inutile..
PECCATO x IL BRASILE (mi dispiace veramente)
ma onore ALLA GERMANIA... come spesso qui ho specificato.. x altre considerazioni. Il passato ha preso il suo riscatto..
politica-sport- ecc. è più collegato di quanto immaginiamo, quando c'è la forza propulsiva..
Se la GERMANIA, dovesse vincere il mondiale (?) in questo contesto..
replicherà l'ITALIA nel 2006...
(nel 2006?) Cambio di UN CICLO..? Sì! [...]
OLIMPIADI in GRECIA... Cambio di un ciclo..? Sì! [...]
Mondiali in Sud AFRICA... Cambio di un ciclo..? Sì! [...]
Mondiali in BRASIL... CAMBIO di un CICLO..? vedremo! (...)
SOCI 2014
ITALIA 90
OLIMPIADI 1936 ecc.
JOY

JOYKEY 09.07.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento individua ogni aspetto del malaffare, ne denuncia le dimensioni, chiarisce anche le dinamiche. Resta da capire a chi tutto questo deve arrivare. Esiste una Magistratura in grado di tutelare il principio di Democrazia e perseguire, quindi, ogni radice di malaffare? (scusate, vivo tra i monti, dove i boschi di larici e le nevi inviolate non sanno di che si parli)

Esiste altra “giustizia” al servizio del potere? Quali sentenze nella storia recente e passata possono essere definite veramente aderenti al principio di democrazia e al rispetto della sete di verità? (scusate ancora, quando tornerò lassù dovrò riferire alle stelle alpine… sono molto delicate e appassiscono con discorsi poco chiari…)

Ce lo diciamo l’un l’altro quello che accade, sperando in che cosa? I ragazzi eletti si fanno il culo ogni giorno perché noi si sappia tutto quello che accade…. Si adoperano perché il principio di uguaglianza e giustizia emerga e diventi visibile anche nelle aule dei mandanti.

E poi?

Cosa facciamo per dare riscontro al loro impegno?
Vogliamo organizzare qualcosa che non preveda “taralli e vino” come nelle feste dell’unità?

Lone Wolf Commentatore certificato 09.07.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ale

intanto grazie di esistere nell'universo 5 stelle (e non solo)

sei una persona che ammiro molto perché sei "trasparente"
infatti tutte le tue qualità, le tue doti, traspaiono e vengono percepite dal tuo interlocutore, che ne viene contagiato ...
sai infondere, con le tue parole e con le tue espressioni "non verbali", in chi ti ascolta la "sensazione" e la "percezione" di

onestà
carità
solidarietà
giustizia
equità

tutte qualità che a me piacciono molto e che vorrei ritrovare in "tutti" gli uomini (ma se cercate un mio commento di poco fa vedrete che la mia è pura e vana "speranza")

quindi, a prescindere dall'importante informazione che ci hai fornito, ti voglio ringraziare perchè la tua presenza ci da un po' di speranza (un raggio di luce in un cielo buio e nuvoloso)

tutte le dimostrazioni di azioni corrotte da denaro e potere mi rattristano molto, anche se so che sono quelle che governano questo nostro mondo contemporaneo,
io sono purtroppo solo un idealista che non potrà mai cambiare lo stato attuale delle cose ma che solo chiudendo gli occhi riesce a vedere come "potrebbe essere" il mondo, senza sforzi immensi, solo con un poco di buona volontà da parte dell'Uomo, che dovrebbe rinunciare a qualcosa (ma gran parte sarebbero cose superflue) ma per avere in cambio tanto di molto più importante ...
ma purtroppo questa è la cruda realtà

ma mi piace pensare che tu sia un po' simile a me (o io simile a te, è lo stesso)

grazie Ale

luci da Alcyone () Commentatore certificato 09.07.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
RIBATTO UN PUNTO o tasto che mi fa tornare in argomento
i quali risvolti sono + o - del tutto scontati o non, non saprei
dipende dai punti di vista...

"NESSUNO ha la verità in TASCA" (con il punto "esclamativo" o di "domanda" è insignificante e invariabile la questione.. a cui andiamo toccare...)
OK!
Allora questa verità,
va cercata, anche se questa, sarà sempre divergente o ambigua..o opinabile..
e mai esauriente..

(ALCUNI) AFFERMANO che, sarebbe opportuno un "SERVIZIO MILITARE OBBLIGATORIO"
tipo la svizzera.. o..

ALLORA "io", come un modesto punto di vista, TRALASCIANDO
ciò che uno
può o non può o potrebbe percepire delle/dalle dinamiche, del PROSSIMO VICINO/LONTANO FUTURO.. sulle questioni di OFFESA/DIFESA di ogni
NAZIONE...
CERCO di distorcere questa visione (non essendo un pacifista, ma solamente
un pensatore con tutti i suoi limiti..)
dicendo: + ARMI = + GUERRE
INVECE + trattori ecc. = miglior alimentazione..ecc. (in cambio presa di posizione ed ineludibile controllo demografico mondiale)
SE questo non si farà ieri....

Pertanto dico CHE:
IMMAGINIAMO: IRAQ, AFGHANISTAN, LIBIA, TUNISIA, EGITTO, ecc.
e in ogni altra parte del mondo... visto che siamo subdolamente entrati
dal 2 Agosto... nella 3^ guerra mONDiAle... e in QUESTI contesti,
ogni civile, o quasi
avesse L' ADDESTRAMENTO militare con ARMI MILITARI in casa...
LASCIO a voi, la risposta alle conseguenze di tale LOGICA...
Ma posso anche, fare uno spunto...; vuol dire che; ogni rancore faida RAZZISMO ecc. in essere; farà il suo corso, a prescindere della motivazione di tale GUERRA "in corso..." nella NAZIONE stessa... (significa guerra, nella GUERRA)
Comunque questo si verifica regolarmente... che "comunque" verrebbe ampliato
e RESO ingestibile..
Da migliaia di morti INNOCENTI... si passerebbe a milioni...
AGGRAVANDO così, anche il perimetro stesso della nazione colpita...
ecc.
JOYKEY
PS: (anche se in disaccordo con il mio scritto "il quale consenso non lo pretendo" tutto è interpretabile)
SALUTI..

JOYKEY 09.07.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si scandalizzano quando si nomina Hitler, la persecuzione agli ebrei...
In atto c'è una silenziosa pulizia etnica. L'etnia dei poveri e degli onesti.
Quando sarà terminata, per calmare la loro sete, si daranno al cannibalismo.
Che mondo di merda.

simone calligaris Commentatore certificato 09.07.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

vai in tv a dirlo, grazie.

Giovanni C., yannakiz@hotmail.it Commentatore certificato 09.07.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa ti aspettavi Diba, che le società petrolifere fossero enti di beneficienza? :D

Anti E., Roma Commentatore certificato 09.07.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

La leva del comando per fermare la giostra impazzita ce l'abbiamo noi. Basta smettere di pagare le tasse, togliere l'ossigeno a questo governo e mandarli a casa insieme a tutta la vecchia classe politica. Questa è la via democratica, l'alternativa è la rivoluzione.

Giusy Romano Commentatore certificato 09.07.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato il discorso in inglese di Renzi sull’agenda digitale europea. Lasciamo perdere l’assurdità del fatto che a fare la lezioncina sullo sviluppo della rete in Europa sia il presidente del consiglio del paese che ha inventato la “domandina per iscritto” e che ancora oggi considera il fax con la fotocopia del documento allegato un valido strumento di identificazione, lasciamo stare l’inglese pittelliano dove i verbi sono tutti al presente, i sostantivi sono tutti al singolare (io accedere computer e battere sui tasto della tastiera) e patent si dice license, lasciamo perdere le risatine nel background della ministra di turno alle battutine del boss, quello che veramente sconvolge è l’assoluta insipienza tecnica dello speech, la totale vacuità dei contenuti, l’approssimazione terrificante dei concetti.

E’ vero. Ad un uomo politico non è richiesto di conoscere la differenza tra protocolli UDP e TCP, né di saper descrivere il TCP Three-way handshake, i tecnici ed i consulenti esistono per questo. Quello che inquieta è la prosopopea con la quale si affronta alla garibaldina una problematica complessa dove al politico è richiesto di avere idee chiare sulle strategie e proposte concrete nell’immediato. L’impressione del tutto personale che ne ho ricavato è che il primo, se non l’unico, obiettivo di Renzi fosse fare la sparata, la figura dello splendido.

Bene, se questo era lo scopo, secondo me non c’è riuscito. La supercazzola in inglese, chiunque la faccia, non fa ridere perché, stranamente, gli stranieri la capiscono per quella che è: una stronzata.
Una volta eravamo imbarazzati per l’egotismo priapico di Silvione. Da oggi, chi per lavoro è costretto a interfacciarsi con colleghi overseas, dovrà confrontarsi con la parabola di Meucci raccontata dall’unto del Signore 2.0 64 bit version.

Bene. Anzi, benissimo. Segue trascrizione della parabola. Leggere e ascoltare per credere. Embarrassing

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.07.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se l'ENI fosse proprietà dello Stato italiano ed i suoi utili impiegati per il benessere degli italiani almeno...

Anti E., Roma Commentatore certificato 09.07.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Bravo ... la mia domanda è : quando divento "cliente di ultima istanza" e sono indietro con i pagamenti e quindi minacciano di distaccarmi il gas e quindi magari non mangio perchè devo pagare ... il boccone che tolgo di bocca ai miei figli serve per pagare la pubblicità, le multe per le marachelle che combinano nel mondo o per gli stipendioni e le buone uscite dei supermangeroni ... ops supermanageroni che amministrano l'azienda?

eugenio rega, cosenza Commentatore certificato 09.07.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo post Diba. Ma chi ne saprà mai qualcosa? In uno Stato dove il pd chiede a Errani di non dimettersi? Magari è innocente ma intanto è condannato. E dove le sue dimissioni vengono prese come un gesto di eroismo? Vedi picierno ieri?

Per Casaleggio e Grillo:
se si saranno elezioni, per favore, pensate a fondo alla strategia da usare.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.07.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Alle elezioni del 2008, Walter Veltroni usa le prerogative del Porcellum per candidare capolista alla Camera per il Pd nella XV circoscrizione del Lazio la sconosciuta ventisettenne Marianna Madia. Alla conferenza stampa di presentazione, agli attoniti giornalisti la signorina dichiara gigionescamente di «portare in dote la propria inesperienza». In realtà è una raccomandata di ferro, con un pedigree lungo come il catalogo del Don Giovanni.

E’ pronipote di Titta Madia, deputato del Regno con Mussolini, e della Repubblica con Almirante. E’ figlia di un amico di Veltroni, giornalista Rai e attore. E’ fidanzata del figlio di Giorgio Napolitano. E’ stagista al centro studi Ariel di Enrico Letta. La sua candidatura è dunque espressione del più antico e squallido nepotismo, mascherato da novità giovanilista e femminista. E fa scandalo per il favoritismo, come dovrebbe.

In Parlamento la Madia brilla come una delle 22 stelle del Pd che non partecipano, con assenze ingiustificate, al voto sullo scudo fiscale proposto da Vetroni e MadiaBerlusconi, che passa per 20 voti: dunque, è direttamente responsabile per la mancata caduta del governo, che aveva posto la fiducia sul decreto legge. Di nuovo fa scandalo, questa volta per l’assenteismo. La sua scusa: stava andando in Brasile per una visita medica, come una qualunque figlia di papà. Invece di essere cacciata a pedate, viene ripresentata col Porcellum anche alle elezioni del 2013. Ma poi arriva il grande Rottamatore, e la sua sorte dovrebbe essere segnata. Invece, entra nella segreteria del partito dopo l’elezione a segretario di Renzi, e ora viene addirittura catapultata da lui nel suo governo: ministra della Semplificazione, ovviamente, visto che più semplice la vita per lei non avrebbe potuto essere.

Altro che rottamazione: l’era Renzi inizia all’insegna del riciclo dei rottami, nella miglior tradizione democristiana. La riciclata ora rispolvererà l’argomento che aveva già usato fin dalla sua prima discesa paracadutata i

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.07.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

OT

Luisella Costamagna sul Fatto Quotidiano entra nel merito del possibile dialogo tra PD e Movimento 5 Stelle. Di seguito riportiamo il suo articolo:

Forte del 41% e dell'asse con Berlusconi, ecco il Renzi maestrina della penna rossa che manda il M5S dietro la lavagna: "Non avete fatto i compiti per iscritto" - tuona - "e allora niente incontro sulla legge elettorale. Siete sospesi!".

Bisogna capirlo, anche gli insegnanti più feroci, a volte, hanno le loro simpatie, e così Renzi, quello che pretende dai Franti grillini - dialoghi in streaming, risposte scritte alle sue domande... - certo non lo chiede a Silvio, che sarà pure un monello (tra le altre cose, non può votare ma può decidere come voteranno gli italiani), ma Ar-core non si comanda, no?

Certo, papà Grillo si è arrabbiato, ma poi a scuola con la maestrina ci devono andare loro, ed ecco allora che Di Maio e gli altri hanno preso carta e penna digitale e - disciplinati - hanno risposto a tutto il questionario del Pd. Ben 10 sì (con motivazioni e obiezioni) su 10 domande. Non varrà un 10 in pagella, ma almeno sono stati riammessi in classe: "Ci sarà un altro incontro", ha concesso Renzi-na.

Domanda per domanda, e fuor di metafora, perché anche il M5S non sottopone al Pd i propri quesiti dirimenti, chiedendo una risposta scritta?

segue nella discussione >>>

luci da Alcyone () Commentatore certificato 09.07.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 111
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 056
(Bomba! E la riforma della PA?) 029
(Bomba! E la riforma del fisco?) 012

Domenica 13 luglio 2014
BRASILE - ARGENTINA 1 - 3


LACRIME VERDEORO

http://www.corriere.it/esteri/14_luglio_08/mo-alta-tensione-striscia-gaza-israele-pronta-all-attacco-via-terra-5b8d931a-06a5-11e4-892c-55b032fa482c.shtml

--------------------------------------------


Chissà se a Gaza han visto la partita.


.


epe pepe 09.07.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE CITTADINO DI BATTISTA, GRAZIE PER L'IMPEGNO PROFUSO, CONTINUA COSI'. OGNI TUO INTERVENTO SGRETOLA QUESTO CASTELLO DI CARTE TRUCCATE.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.07.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

OT

TseTse a tanti non piace (per la dicotomia tra titolo e notizia)

vi invito però a leggere (un po' più a destra, post precedente >>>)

http://www.tzetze.it/2014/07/nessuno_potrebbe_resistere_alle_grida_delle_balene_in_agonia/

e dopo aver riflettuto un pochino (solo un attimo vi chiedo)

qualcuno riesce a darmi la risposta ad una sola e semplice domanda:

perché ???

perché l'uomo capace di eccellere in tanti campi (dall'arte alla tecnologia, dalla letteratura alla musica, dalla carità alla solidarietà, solo per fare alcuni esempi) ...

perché è capace anche di tanta inutile crudeltà ???

***

poi se volete spiegatemi anche questo :

http://www.youtube.com/watch?v=SWM_PuAe8sQ
(cercate su you tube "the cove"

http://www.seashepherd.it/dolphins/taiji-dolphins.html

***

spero nessuno giustifichi tutto ciò con termini come

usanze
tradizioni
abitudini
leggi di mercato
e sopratutto ...

fame ...

***

luci da Alcyone () Commentatore certificato 09.07.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Doobiamo fare il possibile per far eleggere Van Coolen in europa

spuseta 09.07.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

lo stato etico...

carlo c., ar Commentatore certificato 09.07.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

1?

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.07.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori