Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'intervento di Paola Taverna in difesa della democrazia

  • 85


taverna_democrazia.jpg

"Non è un caso che nell’aula di questo Senato, proprio in questo momento storico, siano entrati dei semplici cittadini per difendere gli interessi del popolo italiano: probabilmente sarà l'ultima volta che ne avranno, che ne avremo la possibilità. Quando a settembre gli italiani torneranno dalle ferie si troveranno una Costituzione nuova di zecca, completamente stravolta, irriconoscibile, priva di qualsivoglia brandello di democrazia. Un Parlamento che non sarà più luogo dove i cittadini si sentiranno rappresentati, ma un forum di adepti del Primo ministro, di diligenti esecutori delle sue direttive. La Corte Costituzionale e' stata chiara su cosa debba fare questo Parlamento, che ricordiamolo e' stato eletto con una legge elettorale dichiarata incostituzionale: doveva soltanto riscriverne una buona e, non appena svolto questo adempimento, rimettere al popolo la decisione su chi dovrà guidarli in futuro. E invece vi state arrogando il diritto di mettere mano alla Costituzione della nostra Repubblica stravolgendone più di un terzo. Di deturpare la forma di Stato e di Governo.
Ma dove sono finiti gli urgenti provvedimenti economici che potevano porre freno all'incessante perdurare della crisi? Ora ditelo agli italiani se è più importante prevenire la corruzione o fare del Senato un salvacondotto per pregiudicati e rinviati a giudizio. Se foste più onesti intellettualmente avreste almeno il coraggio di ammettere che il segreto patto del Nazareno serve solo a garantire le coalizioni, in modo tale che l’attuale Premier (Berlusconi 2.0) possa vincere le prossime elezioni e quell'altro, il suo mentore, ottenga il monopolio dell'opposizione.[...] Voi continuerete a proporre immunità, leggi truffa, progetti per trasformare il Senato in un parcheggio di pregiudicati. Per noi conta solo una cosa: che la sovranità di questa Repubblica deve appartenere ancora al popolo, come dice l’art. 1 della nostra Costituzione. E al popolo dovrà pienamente ritornare: noi non arretreremo di un passo. Noi difenderemo i suoi diritti. Noi, che non pensiamo alle prossime elezioni ma al futuro dei nostri figli!" Paola Taverna, M5S Senato - guarda il video integrale

15 Lug 2014, 12:34 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 85


Tags: Berlusconi, M5S Senato, Paola Taverna, Renzi, Senato

Commenti

 

Grande Paola! Sei tutti noi!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.07.14 03:12| 
 |
Rispondi al commento

NON E' POSSIBILE SOPPORTARE QUESTE CONVENIENZE. MEGLIO LA DESTRA NAZISTA PER LO MENO ERA CHIARO QUELLO CHE VOLEVANO, QUESTI SONO SOLAMENTE SUBDOLI , VIGLIACCHI ,INTRISI DI PERBENISMO , VERAMENTE INSOPPORTABILI.
GRAZIE PAOLA

franco 16.07.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dalla camera e dal senato sono incostituzionali.E' UN COVO DI LADRI, MAFIOSI, MASSONI. CHIUNQUE VE NE FA PARTE DEVE SOLO RECITARE UN RUOLO, FA PARTE DEL GIOCO. NON SI PUÃ’ ENTRARE IN UN LETAMAIO SPERANDO DI RIMANERE PULITI.
OPPOSIZIONE AD. OLTRNZA COL POPOLO NELLE PIAZZE.

AMSICORA SHARDANA 16.07.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Che donna meravigliosa! Altro che la bambina viziata capricciosa boschi! Vai! Tu si che sei mia portavoce!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.07.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

PAOLA TAVERNA, SEI UN MITO!!! Le tue parole, e quelle degli altri attivisti, possono dare fastidio solo a chi ha ancora le mani in pasta in questo calderone di politica fatta solo allo scopo di arricchirsi alle spalle del popolo. Forza Paola Taverna! Forza M5S!!

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 16.07.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 16.07.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Come una marionetta non dispero ma compatisco penosamente il danno da me inferto contro la Vostra illustre mano che mi guida su fili troppo rigidi per poter concedermi la comprensione del dolore altrui.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 16.07.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo fare pulizia etica.

claudio masiello, roma Commentatore certificato 16.07.14 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Onorato di aver votato M5S (come tutta la mia famiglia) dopo aver letto il bellissimo intervento di Paola Taverna al Senato. M5S DEVE PREPARARSI A GOVERNARE!

aless fb Commentatore certificato 16.07.14 06:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per fortuna ci sono cittadini onesti come voi del m5s grande intervento peccato che la stampa e la tv di regime non ci dice niente dello schifo che realmente esiste dentro quei palazzi tenete duro io sono con voi spero solo che un giorno la gente si svegli e capisca che a quei politici di professione non gliene frega niente dei comuni mortali

Ale 16.07.14 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Taverna ! avete chiesto udienza NON al segretario del PD ma al presidente del consiglio;
sono almeno 15 gg che vi fanno friggere in anticamera e vi mandano prima i quiz scritti a cui avete risposto e poi vi mandano una cartolina e poi vi invitano giovedi al confronto(ops! già chiuso con Verdini l'accordo).
Fatevi un mesetto di ferie e riordinate le idee,magari tornando ai fondamentali.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 15.07.14 23:07| 
 |
Rispondi al commento

M I T I C A !!!!!!!!

frank pit Commentatore certificato 15.07.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, noi siamo con Voi tutti. Si prepari sempre di più Senatrice Taverna, potrebbero arrivare ulteriori responsabilità per nuove posizioni Istituzionali. Ora, ancora di più, il M5S e tutti i grillini d'Italia, si sentono pronti per un futuro al Governo del nostro Paese.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In riferimento al blog di Paola Taverna di 5 stelle in difesa della Democrazia, io sono un cittadino Italiano che fa parte dell' Unione Europea e non accetto che il governo Renzi debba vietare la libertà di esprimersi liberamente, e quando meno se il popolo Italiano decide di intervenire, interviene e basta punto non si discute. Se il popolo Italiano crede che ci sia una necessità di affrontare il governo Renzi e bene che si faccia avanti anno tutto il diritto di farlo, ma io credo anzi sono convinto che io come semplice italiano basta e avanza a dirgli che il teatro dei PUPET è finito o meglio questa moda di complottismo politico per impoverire L'umanità e terminata, in quando aggiungo a tutte quelle organizzioni mondiali politiche e non, e di lasciare in pace gli Ebrei perché neanche il complotto dei (protocolli di sion) sarà più valido, allora care anzi carissime organizzazioni mondiali e mandatario rendersi conto che esternamente al nostro pianeta esistono forze superiori che osservano il nostro pianeta e che di tanto in tanto mandano dei visitatori a fronteggiare i governi e basta osservare un po' la storia di come certe civiltà sono scomparse nel nulla, e guarda caso tanto per citarne una il Sign. Adam Kadmo anche lui credo che sia un visitatore che è deputato a mettere in risalto L'organizzazione degli (illuminati) alla razza umana e portare a trasparenza il complotto della depopolazione tramite il motto THE NEW WORLD ORDER di fatti esso tra non molto metterà in luce nuove rivelazioni sul famoso programma televisivo Voyager per portare un messaggio ancora più esplicito e se questo sarà ignorato, credo che ci sarà un cambiamento globale inaspettato dove i governi dovranno attenersi a ciò che la popolazione ritiene più opportuno e DIO vuole, mandare il progetto che loro vogliono, di popolare le galassie anziché depopolare, e questo e contro il loro progetto, grazie a tutti i governi e pupet e di aver compreso a cosa serve il pianeta terra e l

Carnevale Antonio 15.07.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Grande Paola Taverna!

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.07.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie PAOLA!!! Peccato solo che questi bellissimi ed appassionati interventi che vengono dal CUORE non li faranno MAI vedere in TV e gli italioti continueranno a credere alle BALLE di Renzi...
CINQUE STELLE for ever!

Ivan Fornaciari (caimano del piave), Correggio Commentatore certificato 15.07.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

sarei curioso , dico davvero , si sapere in che modo ... uscire dall'Euro ci salverà

prometto di non ridere.

Tms S. Commentatore certificato 15.07.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S sta facendo emergere un diverso modo di affrontare i problemi politici.
Molti interventi in parlamento tendono ad esporre i fatti con un linguaggio più chiaro e veritiero.
Basta questo per il cambiamento?
Credo sia necessario passare ad una fase 2.
Affamare il sistema.
Il sistema attuale vive di appalti, di regalie, di finanziamenti che arrivano tramite il governo ma anche tramite gli enti locali. Se si mettono sotto controllo gli enti locali si risolve il 50% dello spreco e del malaffare collegato. Provi il M5S ad accedere anche attraverso interrogazioni parlamentari ai dati dello spreco degli enti locali. I politici degli enti locali sono politicamente più deboli, non hanno la immunità dei parlamentari, una denuncia su dati oggettivi li porterebbe subito di fronte al magistrato, allarmando gli altri e creando il caos nel sistema che si sono dati. Difendiamo la Costituzione ma difendiamo anche la spesa pubblica, se vogliamo cambiare la strada è obbligata.

giuseppe vella 15.07.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Quando saremo veramente un movimento popolare, allora ritornerò a votare e voterò per il movimento...per il momento vi vedo solo delle pedine in mano a della gente pericolosa, nonostante tutta la vostra Buona volontà. Voi credete che il problema sia Renzi o Berlusconi? Il problema ha un nome in tutto il mondo e si chiama massoneria. ..chi vuole intendere...

Mirko Chiera 15.07.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Cari ragazzi 5*****,quando andrete (se andrete) all'incontro con "gira la ruota", ditegli che la priorità, oltre alla legge elettorale, che ci possa permettete di andare subito al voto e sceglierci (noi cittadini) da chi farci governare, non è la .modifica del titolo quinto, del senato e quant'altro, ma pensare di creare posti di lavoro. Ma come è possibile che gli Italioti non si rendano conto che "questo" si sta facendo solo i cazxi suoi (e quelli dell' Europa) fregandosene dei problemi degli Italiani. Cari piddini, cercate su you tube il video di anonymous su renzi e vi renderete conto dove ci sta portando.

alfonsina p. Commentatore certificato 15.07.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Scusare non riesco a capire ... La Taverna dice che vogliono approvare l'immunità diplomatica giorno 17, per salvare Berlusconi che verrà condannato giorno 18. Ma come lo salvano??? Berlusconi non è Senatore! E' giusto per capire, quindi se qualcuno mi spiega, mi fa una grossa cortesia. Grazie!

diego t. Commentatore certificato 15.07.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento

La deputata di Forza Italia Daniela Santanchè e la giornalista e conduttrice televisiva Paola Ferrari De Benedetti hanno presentato una offerta formale ai liquidatori de l’Unità per acquisire il quotidiano fondato da Antonio Gramsci. Lo storico giornale del Pci, in liquidazione da metà giugno, è a rischio fallimento e chiusura se non arriverà e non verrà accettata l’offerta di un compratore entro il 30 luglio. E per ora l’unica proposta arrivata ai liquidatori è quella di Santanchè e Ferrari. “Sono una imprenditrice, a tempo debito dirò perché voglio investire nel giornale – dichiara la deputata di Forza Italia ai microfoni de ilfattoquotidiano.it -. Per ora posso dire che stiamo facendo tutti i passi formali per raggiungere l’obiettivo”. “La proposta d’acquisto – conferma all’Adnkronos Bianca Di Giovanni del cdr del giornale – dovrebbe essere arrivata questa mattina. Per noi è irricevibile. Abbiamo chiesto un incontro ai liquidatori e spiegheremo la nostra posizione”. “Serve – sottolinea Di Giovanni – anzitutto trasparenza. Il Cdr ritiene l’ipotesi del passaggio de l’Unità ad un’esponente di Fi incompatibile con la storia del giornale stesso. Spero che il segretario del Pd Matteo Renzi intervenga nella vicenda ed eviti che il giornale fondato da Antonio Gramsci passi nelle mani di esponenti di Fi”. Per ora Renzi resta in silenzio, al netto delle sue dichiarazioni che hanno “resuscitato” le feste dell’Unità e che avevano auspicato che il partito “avesse” un giornale solo (e tutti avevano capito che quel giornale avrebbe dovuto essere proprio l’Unità. Per il momento c’è invece l’ex viceministro dell’Economia Stefano Fassina che su Twitter scrive: “#iostoconlunita offerta Santanchè NO GRAZIE l’unità deve rimanere a sinistra per lavoro e libertà”.

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

La mia posizione rimane sempre quella, le riforme non servono a nulla se prima non si riformano i cervelli umani. Finchè avremo in parlamento personaggi filomafiosi e corrotti non potremo mai riformare alcun che. Cara Paola Taverna, è fiato sprecato dire la verità ai senatori del regime, il regime lo si abbatte solo con le armi e con il sangue come la storia insegna e solo con le armi e con il sangue si potrà redigere una nuova costituzione scritta dai cittadini in cui al primo punto si dovrà scrivere: ART.1 : L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL REDDITO DI CITTADINANZA. LA SOVRANITA' APPARTIENE AL POPOLO CHE LA ESERCITA PARTECIPANDOVI DIRETTAMENTE CON I LIMITI TEMPORALI E RETRIBUTIVI ATTI A COINVOLGERLO NELLA MANIERA PIU' AMPIA E DEMOCRATICA.

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 15.07.14 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Grande come sempre!

Nur Ismail Commentatore certificato 15.07.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Parole sacrosante!,perché l'italia è fatta da italiani lavoratori e non da burocrati che occupano poltrone solo per danaro e i loro sporchi interessi!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 15.07.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Dovete bloccare la val di susa come prima cosa e poi organizzare l'uscita graduale dal debito e dall'euro. Attenti, se non riuscite non vedo rose e fiori neppure per voi altri.

Aurelio t. Commentatore certificato 15.07.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Paola, sei una vera lottatrice le tue parole rispecchiano in pieno le urla di moltissima gente che da questo governo e dai suoi giullari nulla si aspetta. Giorni fa quel pacione di Renzi in televisione dice: non aumenteremo le tasse; ma non si è accorto che comuni, regioni ecc.. hanno aumentato tutte le aliquote. Alcuni commercianti nel Biellese si sono ritrovate cartelle dei Rifiuti a € 15.000,00. e vi è poi ancora il Contributo Provinciale; ma non erano state eliminate?. Resta il fatto che la demotivazione assale, lavorare in questo paese onestamente non è più possibile troppi apparati da mantenere, solo chi è nel circuito pubblico riesce a sopravvivere grazie alle tutele che negli anni i partiti hanno elemosinato a pioggia. Vi sono poi amministratori che invece di cercare di ridurre le tasse chiedono sempre di più giustificando non la loro inacapacità ma dando la colpa al sistema. Il sistema siete voi, voi siete delle nullità, l'amministratore pubblico dovrebbe cercare in tutti i modi di creare sinergie per tutelare e fare risparmiare i cittadini invece in troppi Comuni si spende e si spande e nessuno si assume le proprie resonsabilità. Sono convinto che un giorno il Movimento sarà capito da questi italoidioti che continuano a votare PD per paura del cambiamento. WWWWWW M5S

rodolfo botta Commentatore certificato 15.07.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Paola: sei e siete meravigliosi, voi tutti i nostri portavoce siete la vera NAZIONALE AZZURRA che rappresenta l'ITALIA nel mondo, FIERO DI VOI FIERO DI ESSERE ITALIANO.

maurizio zinali 15.07.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Taverna si sbaglia:
la Corte Costituzionale non ha chiesto a nessuno di scrivere una nuova legge elettorale
quella che è uscita dalla Sentenza è già perfetta dal punto di vista costituzionale

anzi, affermando che le Camere non sono rappresentative dell'elettorato, le delegittima politicamente

M5S avrebbe fatto bene a fare altrettanto, invece di chiedere di sedere al tavolo delle riforme

giovanni 15.07.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono chiesto cosa accadrebbe se una TV riproponesse per sbaglio integralmente l'intervento di ieri al senato di Paola Taverna... Chiunque l'abbia seguito o ne abbia vista la registrazione sul web sa esattamente di cosa parlo. Ho pensato che ne deriverebbe un'indignazione popolare di tale portata da costringere quella feccia di classe politica a nascondersi sotto terra dalla vergogna... poi però mi sono ricordato di essere in Italia... e mi è stato chiaro che nemmeno quello sarebbe stato in grado di smuovere alcunché... e quindi l'oscurare un discorso così chiaro e terribile ad un popolo di lobotomizzati mi è parso l'ennesimo, ormai inutile, esercizio di regime assoluto. Non ci sto a diventare schiavo di questi burattini delle banche tedesche... non so quanto ancora reggerò l'enorme ingiustizia che stanno compiendo ai danni del paese più bello del mondo.. chi altri la pensa come me? Fatevi vivi... lo dobbiamo ai nostri cari, alle nostre città, al nostro Paese! Fatevi vivi! Vi supplico! Datemi un cenno di vita! Non potete essere già tutti morti rassegnati dentro!!

Gabriele da Gorizia 15.07.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paola taverna sei la mia voce e quella del popolo Italiano.
Non mollare mai noi ti saremo sempre vicini,nel bene e nel male.
Bruno Pirozzi,Napoli

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.07.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma Santo Cielo,nn siete li per caso,chissenefrega delle elezioni Europee,siete li come secondo partito in Italia,vi abbiamo votato perchè crediamo in voi..nn lasciategli fare quello che vogliono,noi vi sosterremo sempre..basta buone maniere,colloqui e dibattiti,a noi la linea dura nn dispiaceva affatto,possono darci dei nazisti,fascisti, o cosa preferiscono quanto gli pare,nn ci interessa,nn ci preoccupa cosa dicono di noi,nn abbiamo crisi di identità,noi lo sappiamo cosa siamo,noi vogliamo salvare questo povero paese...Siete li apposta per fare opposizione,nn per fare nuove amicizie,ci avete dalla vostra parte ora e sempre,coraggio..opposizione dura quanto basta!!

emanuela f 15.07.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento

BRAVA! Sono orgoglioso di essere rappresentato da una persona così valida!

Renato O., Venezia Commentatore certificato 15.07.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Chi siamo ? Una parte del popolo italiano , la più povera e maltrattata che si è ribellata alla parte più ricca ! Niente di nuovo sotto il sole , quindi . Il 5 per cento detiene ricchezze uguali a quelle del 60 per cento della popolazione , il restante 35 per cento se la cava . Ecco come è l'assetto economico di un cosiddetto Paese civile . Il 5 per cento comanda , il 35 amministra , il 60 produce . Qualcosa non va , che crea e costruisce ricchezza a stento sopravvive , chi comanda non fa nulla tranne che imbrogliare e rubare ed è il nostro nemico ! La sua composizione è variegata , va dai politici di tutte le stazze con annessi parenti e amici , ai mafiosi e camorristi con parenti e amici . Aggiungiamo cardinali , vescovi , e preti con parenti e amici , diamo una bella mescolata e il gioco è fatto ! Tutto ciò che rende denaro è in mano loro , loro ti danno le licenze , i permessi e le autorizzazioni che , come nel caso dei grandi costruttori edilizi che sono agevolati a più non posso , si spartiscono il bottino da buoni compari . Il 60 per cento , le piccole imprese , gli artigiani , gli operai , i lavoratori in genere sopravvive a stento , ancora per poco , perchè gli è stato rubato pure il lavoro , mandato all'estero perchè la costa meno ! Le prove di tutto questo sono sotto gli occhi di tutti ormai , scandali a ripetizione , governi illegittimi , prepotenze vessatorie di equitalia che è diventata peggio delle mafie che almeno ai poveri li lasciano in pace ! Ma c'è ancora il 50 per cento che non vuole schierarsi , non vota , chiuso nel proprio disprezzo per la politica , non capisce che il Movimento è altro , non è fatto di politici . Noi siamo il popolo che,, stanco e disperato , combatte la politica tradizionale che è diventata solo un comitato d'affari ! Il Movimento rappresenta anche voi 50 per cento di schifati aventiniani , abbiamo bisogno di voi per sottrarre il Paese e il futuro nostro e dei nostri figli alle

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 15.07.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Brava Paola.
La situaz.e'molto grave da tutti i punti di vista.son molto pessimista.e se Berlusconi venisse condannato nei prox giorni come spero?salta tutto vero?ma come cazzo si fa a far le riforme con un personaggio cosi?

Vittoria,Piacenza 15.07.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Taverna è un mostro di bravura, coraggio, linguaggio, forza d'animo, comunicativa, geniale. Quando l'ascolto rimango estasiato, il suo parlare italiano con sfumature di romanesco è garbato, non ti stanca, entri poco a poco nei cardini del suo discorso.
La concorrenza è gelosa di questa donna, nessuna di loro è al suo pari. Noi ce la dobbiamo tenere ben stretta in attesa di andare al governo. Auguri Paola.

Giancarlo Osti Commentatore certificato 15.07.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

BELLISSIMO INTERVENTO DELLA PAOLA TAVERNA,AVANTI COSI' 5 STELLE

alvise fossa 15.07.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Grande Paola, come sempre! Peccato che in quest'aula ce ne siano veramente poche persone come te (e come gli altri colleghi 5S)!

Tony G. Commentatore certificato 15.07.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre paola è stata epica.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 15.07.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Tutti popoli hanno il diritto di combattere chi non fa gli interessi della popolazione. Questo prima o poi succederà in Italia . Quando succederà i primi a pagare saranno i vigliacchi colpevoli di questo declino.
Perchè dobbiamo arrivare a questo , PERCHE NON VE NE ANDATE CON LE BUONE .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 15.07.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Anche all'estero si sono accorti del governo bufala ma allora è vero che siamo un popolo di pecore ?
http://www.economist.com/news/europe/21606877-all-excitement-about-italys-prime-minister-can-he-save-economy-atwitter-about-matteo

paolo pardi 15.07.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltare Paola è sempre un piacere; ma purtroppo sto cominciando a perdere le speranze circa il fatto che possa cambiare qualcosa in questo Paese. Magari tra molti anni, con le nuove generazioni.

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 15.07.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE PAOLA!!!Gliene hai cantate !!Purtroppo quei BALORDI nn si vergognano e continueranno a delinquere se nn vengono fermati fisicamente!!!

Katia Perrella 15.07.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Paola!
Questo Paese può e deve migliorare. Bisogna crederci!

Riccardo Sarti 15.07.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

PAOLA INFINITAMENTE GRAZIE.IN ALTO I CUORIIIIIIIII

Mario Pimazzoni 15.07.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi son venuti i brividi leggendo. Tornerà la Resistenza. Quella vera con le armi!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 15.07.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Grande Paola come sempre!

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

È assurdo.

Crisi economica senza precedenti. Disoccupazione in crescita costante. Debito pubblico inarrestabile. Aumenta il numero di poveri.

E la priorità qual è? Togliere di mezzo il Senato?

Un Parlamento eletto con una legge incostituzionale che vuole modificare la Costituzione. Due personaggi politici che comandano, di cui uno condannato in primo grado e l'altro condannato in via definitiva per frode fiscale.

Ma per voi italiani è tutto normale? Possibile che non abbiate un minimo di lucidità, di logica e di obiettività.

Svegliatevi, prima che sia troppo tardi!!

http://www.ildisonorevole.it/riforma-senato-italiani-volete/

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 15.07.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Se questo movimento è veramente del popolo, come mai siete comandati da certi personaggi un po' oscuri??? Vorrei votarvi, ma come si fa a farlo con dei personaggi che vi dettano come, quando e cosa dovete fare? Leggo la storia del Casaleggio e mi domando come è perché mi dovrei fidare di lui...

Mirko Chiera 15.07.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Franco Tei
Dobbiamo ringraziare gli ITALIOTI come lei che continuano a fare il gioco di chi ci ha portato in questa situazioni ed hai coglioni come me che per vent'anni si è illuso.
Grazie al M5S adesso ho di nuovo fiducia nel futuro. Non so se un giorno gli ITALIOTI si sveglieranno, non credo, una cosa è certa i sui politici nominati, in cui lei ancora ostinatamente è ciecamente continua a credere, non avranno più vita facile. Lentamente ma inesorabilmente il tempo (che è galantuomo) li seppellirà. Si svegli pensi al futuro suo o dei suoi figli se ne ha, non faccia lo strunzo.

Antonio botti 15.07.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Il coraggio, uno, se non ce l'ha, mica se lo può dare', dice Manzoni giustificando il suo personaggio. La frase è efficace, ma non è del tutto giusta. La paura non è una condanna del destino, né una condizione caratteriale. E' la voglia di non vivere di non combattere.
Tante volte il Il M5S si è mostrato pauroso per timore delle conseguenze del suo eventuale gesto audace, ma forse ha paura del cambiamento che questo produrrebbe. L' autogiustificazione spesso nasconde la mancanza di volontà di responsabilità di coraggio quello di Governare.
Il pavido PD cosi potrà tranquillamente continuare le sue letture serali sul libro dei sogni di Renzi che parlano di Speranza. E' questa la verità: il PD non saprebbe gestire una situazione nuova, come il cambio del paese .
Ha solo paura del nuovo, mentre crede e fa credere di avere paura di una persona.(Grillo) Tante volte preferisce l'abitudine all'avventura. Ma la tranquillità è cosa molto diversa dalla felicità,dal riformismo , dalla crescita economica e sociale è conseguenza di alti e bassi e di piccoli cambiamenti dell'abitudine e attesa della vecchiaia, e, quindi, una anticipazione della morte.Caro Grillo
Ma, se uno il coraggio non ce l'ha, come se lo può dare?

pierluigi curreli 15.07.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Grande Paola!
PAROLE SANTE!!!

Roberto Russo 15.07.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Io Amo Questa donna!!!!! La voglio come prima presidente della vera repubblica... grazie di tutto

ciro bologna 15.07.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

questo governo illegale sta facendo di tutto per togliere ogni potere al popolo. Tutte le leggi varate in emergenza e con varie scuse sono anticostituzionali percheì non legittimate dal popolo. Le provincie non sono state mai abolite, il senato e completamente da eliminare, Salvini ha proposto una "flat tax del 20% che alla fine si traduce al 40% incluso accise su benzina e energie come gas e corrente' ,senza contare le varie tasse che aumentano su immobili e capannoni.
Le promesse che la priorita' era l'economia e il lavoro sono state dimenticate e si perde tempo in cose che al popolo non cambiano niente, il tutto per seppelire la democrazia e istituire un governo partitico e autoritario dittatoriale. Di questo il popolo se ne sta rendendo conto, e pondera le parole di Farage che dicono che quando il popolo si accorgera' della truffa , si ribellera' e avra' ragione di impiccare tutti.
Una ribellione popolare si sta preparando in sordina...i politici illegali, corrotti e non..e meglio che si preparino al peggio, il voto delle europee non legittimato questo governo, il popolo e stufo delle prese in giro e il fuori euro e alle porte ! Forza M5S e Farage x sempre !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 15.07.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Cara Paola, lascia che un tuo ammiratore pentastellato ti dica quanto ti sia grato per il tuo lavoro. Sei tra le rare persone che dicono pane al pane e vino al vino: è così che ti vogliamo, non cambiare!
Detto questo però, voglio dire che ho l'impressione di scendere una china che ci porterà inevitabilmente alla violenza di popolo.
La Corte Costituzionale dice che il porcellum è incostituzionale? Loro se ne fregano e ne fanno di peggio. Domando: a cosa serve questa Corte se non si rispettano le sue decisioni? Eliminiamola e risparmieremo dei soldi che usiamo per pagare un debito non dovuto, immorale e truffaldino.
Vanno avanti a legiferare per conservarsi il cadreghino e se ne fregano di quanti devono vivere con 400 euro al mese...non è questo un'incitazione al furto e alla delinquenza?
La politica e la coscienza morale non vanno d'accordo. Come già ho avuto modo di dire: è umiliante e ingenuo chiedere al potere di cambiare. Lo scriveva Giordano Bruno già nel 600. Serve altro!

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 15.07.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

brava Paola!

ma purtroppo vedendo le visualizzazioni sul canale yuotube del Senato sono sulle 15.000 che sono tantissime ma che haime' servono solo a noi frequentatori e votanti del Movimento che gia' vi apprezziamo..
Paole' e Beppe cambio strategia invadere le tv 24h su 24h questa e' rivoluzione non armata!

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.07.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Franco Tei,

COME OSI
DILEGGIARE
LA VERITA'??????????????

Torna al PD o a Forza Italia, vergognati.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 15.07.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

...brandelli di Democrazia e altre farneticazioni. Questi interventi non servono a niente, producono zero risultati solo sarcasmo e indifferenza. Malgrado tutto ancora c'è qualcuno nel Movimento che non lo ha ancora capito. Speravo in qualche cosa di meglio, dispiace per me e per il mio Paese.
Franco

Franco Tei 15.07.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Intervento meraviglioso...Paola.
Ora lo so io e forse un altro migliaio di persone.
Il problema è che noi queste cose le sappiamo già.
Bisogna cambiare strategia comunicativa e farlo sapere a tutti.
Se non usciamo dal blog per il MoVimento e per il Paese è la fine.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

non andate a nussun appuntamento. fate una legge che metta con le spalle al muro i ladroni, e i loro porta borse,I presta nome. PER QUANTO MI RIGUARDA. LA COSA PIU INPORTANTE E PORTARE I CAPITALI A CASA. LA GENTE QUESTA MATTINA AVEVA POCO O NIENTE NEI CARRELLI DELLA SPESA. LE COSE CHE SERVONO, SONO LA SICUREZZA E IL POTERE DI AQUISTO DI UNA VOLTA. FATE SENTIRE ALLA GENTE CHE LE PRIORITA CHE CI VOGLIONO SONO ALTRE. E NON LA RIFORMA DEL SENATO. ANDATE CONTRO CORRENTE A QUESTI INCAPACI. LA COSTITUZIONE E ANDATA BENE X 60 ANNI. LA CAMBIEREMO QUANDO SAREMO SALITI AI COLLI.

antonio castiglia 15.07.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

il m5s è l'unica opposizione a questa deriva autoritaria di cui tanti italiani non si rendono conto, ma quelli che hanno votato il m5s vogliono che questa lotta per la democrazia sia dura senza ammiccamenti a renzi che sta facendo un gioco sporco; il m5s deve cercare di contattare tutti quelli che vogliono intervenire nella difesa della costituzione come rodotà, zagrebelski , vari gruppi.... giornali,...ed organizzare manisfestazioni di piazza senza perdere un giorno, il m5s è l'unica nostra speranza

rose marie bovani 15.07.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Brava ma inutile...ci vuole una TV, altrimenti solo voi sapete queste cose. Liberatevi anche di certi personaggi come Casaleggio, altrimenti non vi daro' mai il mio voto.

Mirko Chiera 15.07.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE PAOLA !!!!!

MARY S., PENNE Commentatore certificato 15.07.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Che Donna!!!Colpire il nemico con la semplicità della parola.Bravissima sei anche tu parte della storia.Continua che i cittadini piano piano si stanno svegliando.Grazie del tuo immenso impegno.

Danilo De Dominicis, Roma Commentatore certificato 15.07.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Siete stupendi,credete nelle cose che fate e siete capaci,sensibili e veri,un grazie di cuore

Lella maria fulgoni 15.07.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

VI DOVETE SENTIRE COLPEVOLI COME LORO FINO A CHE NON DENUNCERETE QUESTO AVVALENDOVI DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE. A COSA SERVE CHE LO SAPPIANO SOLO GLI ITALIANI CHE LEGGONO IL BLOG, AVETE IL DOVERE DI DIRLO A TUTTI E SOTTOLINEO TUTTI GLI ITALIANI, ANDATE IN TV TUTTI I GIORNI E DENUNCIATE QUESTO SCEMPIO!!!!
VOI AVETE IL DIRITTO E IL DOVERE DI FARLO
QUESTE COSE SI POSSONO FERMARE SOLO CON UNA ONDATA DI SDEGNO E AMOR DI PATRIA COLLETTIVO,,,

Rossana R., Genova Commentatore certificato 15.07.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

RENZI&C, PRIMA O POI, FINIRETE TUTTI IN GALERA!

Quello è il posto per chi tradisce la volontà Popolare, chiedete al Popolo che vi ha votato se vi chiedeva quel che state facendo...Traditori e disonesti!

Gianni B. 15.07.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' QUESTO INTERVENTO NON E' STATO TRASMESSO IN TV A RETI UNIFICATE?
FICO FATTI SENTIRE!!!!
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 15.07.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno straordinaria Paola..
Una cittadina che parla a nome dei cittadini. Ieri sera cercavo di postare proprio questo : non dovevano fare la legge elettorale per dare ad un parlamento costituzionalmente eletto il compito di dare una nuova rotta al paese ed uscire dalla crisi con nuovi programmi di sviluppo civile ed industriale che guardino da qui ad almeno 15 (non voglio esagerare) anni? ?
Ah!! Vero che sciocco e come chiedere al ladro di darsi la pena.
Loro la Maggioranza non lo faranno mai. Chiedo al movimento di comprare pagine sui giornali di regime e di pubblicare i comunicati del movimento 5***** voglio proprio vedere che scuse troverebbero per non ingoiare il rospo

luigi milie 15.07.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Molto bene!
Noi facciamo il nostro dovere di opposizione, piu' di questo non ci e' concesso.
Gia' nel 2001 la cosiddetta sinistra stravolse la Costituzione, con risultati nefasti che stiamo ancora pagando tutti noi cittadini.
Adesso ci riprovano e nulla fa credere che i risultati siano migliori. Evidentemente non hanno imparato niente, perseverare diabolicum!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Da inserire come post principale.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Fantastica Paola. Con un analisi chiara e semplice, ci hai spiegato cosa accadrà a breve. La vergogna della nuova riforma elettorale porterà alla fine delle nostre speranze di avere un paese democratico.

francesco de belardini 15.07.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Commento esemplare che fa il paio con le considerazioni di Rodotà: ci si sta preparando una forma di dittatura imposta da un arrampicatore politico pieno solo di boria e d'arroganza e da un
pregiudicato: con questi faccendieri, non è possibile alcuna forma di dialogo.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

La corte costituzionale denunci il Governo.

Davide 15.07.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

volevo scrivere sul blog di pubblicare l´intervento della Taverna! STRAORDINARIA!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori