Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia onesta di Di Matteo

  • 396


Nino Di Matteo - Palermo, 19 luglio 2014
1:28
nindimatteo_pa.jpg

Di seguito parte del discorso del procuratore Nino Di Matteo ieri in via D'Amelio, a Palermo.

"Non si può assistere in silenzio al preminente tentativo di trasformare il magistrato inquirente in un semplice burocrate inesorabilmente sottoposto all’arbitrio del proprio capo, di quei dirigenti degli uffici sempre più spesso, purtroppo, nominati da un Csm che rischia di essere schiacciato e condizionato nelle sue scelte di autogoverno dalle pretese correntizie e politiche e dalle indicazioni sempre più stringenti del suo presidente (Napolitano ndr).
Non si può ricordare Paolo Borsellino e assistere ai tanti tentativi in atto, dalla riforma dell’ordinamento giudiziario, a quella in cantiere sulla responsabilità civile dei giudici, alla gerarchizzazione delle Procure anche attraverso sempre più numerose e discutibili prese di posizione del Csm. Non si può ricordare Paolo Borsellino e assistere in silenzio a questi tentativi finalizzati a ridurre l’indipendenza dei magistrati a vuota enunciazione formale con lo scopo di annullare l’autonomia del singolo pm.
Voglio ringraziare tutti quei cittadini che si pongono a scudo di tanti che, anche nella politica, continuano a calpestare quei valori che furono di Paolo Borsellino, contro l’arroganza dei prepotenti e degli impuniti. Le commemorazioni hanno un senso solo se sostenute dal coraggio che dovremo dimostrare da domani. Rispetto alla strage di via D'Amelio c’è il dovere etico e morale di cercare verità, anche se ci rendiamo conto che quel cammino costi sempre di più lacrime e sangue, per continuare a cercare la verità è necessario innanzitutto con onestà intellettuale rispettare la verità e non avere mai paura a declamarla anche se può apparire sconveniente.
Oggi ci troviamo davanti a un muro di gomma e di indifferenza istituzionale. E c'è il pericolo di un clima di delegittimazione che si nutre di silenzi colpevoli, ostacoli e tranelli disposti per arginare quell’ansia di verità rimasta patrimonio di pochi.
Affermano il falso i tanti che, qualcuno per strumentale interesse, continuano a ripetere che i processi delle stragi hanno portato a un nulla di fatto fingono di ignorare che 22 persone sono state definitivamente condannate per concorso in strage. In molti anche all’interno delle istituzioni sanno ma continuano a preferire il silenzio, certi che quell’omertà continuerà a pagare magari con l’evoluzione di splendide carriere. Il cammino di liberazione dalla mafia è rimasto a metà del guado, mentre ai ladri e ai corrotti si assicura la sostanziale impunità.
In una sentenza definitiva della Corte di Cassazione è accertato che un partito politico, divenuto forza di governo nel 1994, ha poco prima annoverato tra i suoi ideatori e fondatori un soggetto da molto tempo colluso con gli esponenti di vertice di Cosa nostra e che da molti anni fungeva da intermediario consapevole dei loro rapporti con l’imprenditore milanese che di quel partito divenne esponente apicale. Oggi questo esponente politico (Silvio Berlusconi, ndr), dopo essere stato definitivamente condannato per altri gravi reati, discute con il Presidente del Consiglio in carica di riformare la legge elettorale e quella Costituzione alla quale Paolo Borsellino aveva giurato quella fedeltà che ha osservato fino all’ultimo respiro. E’ necessario non perdere la capacità di indignarsi e trovare la forza di reagire tutti abbiamo il dovere di evitare che anche da morto Paolo Borsellino debba subire l’onta di vedere calpestato il suo sogno di giustizia”.
Nino Di Matteo, Palermo 19 luglio 2014

20 Lug 2014, 10:27 | Scrivi | Commenti (396) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 396


Tags: 19 luglio, berlusconi, di matteo, napolitano, palermo, paolo borsellino, renzi

Commenti

 

L'ho sempre scritto, anche in due miei libri: CSM significa Corporazione di Stampo Mafioso

Pietro Melis, cagliari Commentatore certificato 25.07.14 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Evidentement alla Casta non interessa cambiare nulla, bensí mantenere fino
alla stergua i privilegi che si sono presi a poco a poco e che non
molleranno mai. Discutere tali punti con "loro" é perdere il tempo e
riconoscerli come se fossero autentiche autorità. La unica forma di
mandarli a caso (o in galera) è ottenere 500'000 firme per avere diritto ad
un indiscutibile referendo o plebiscito abrogativo della Casta.
Non credo che una volta ottenute le dette firme popolari, loro abbiano la
sfacciatezza di opporsi o rimandare il plebiscito alle calende greche.
Pensateci sopra senza cadere nella sonnolenza che ronza, da decenni, negli
ambienti politici opposti alla Casta.
Delenda est Carthago.

Coriolano 23.07.14 22:55| 
 |
Rispondi al commento

il problema è che se aspettiamo ancora...è probabile che l'altro senza risposte creda che è il momento di rispondere con le "maniere forti" provate da Falcon e Bors!

robert aceti () Commentatore certificato 22.07.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

come terapia antistress! a Milano! una bataglia alle uova piuttosto che alle arance meccaniche sui denti!

robert aceti () Commentatore certificato 22.07.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

più che indegnarsi, inventarsi qualcosa proprio conforme con non tanto con le simpatie o le idiosincrasie, ma alla logica! e il senso comune: paradossalmente la reazione idonea sarebbe premunrisi di uova marce...ma come non bisogna mai perdere la calma, usarle come terapia antistress in posti scelti...come per celebrare un Carnevale estivo per ricevere la Expo opportunamente come i brasiliani consapevoli di aver contribuito con l'80% i Mondiali

robert aceti () Commentatore certificato 22.07.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene in mente un film su Hitler , il quale alla fine della guerra quasi, visto che Berlino era stata invasa e distrutta, pensava che in fondo il popolo tedesco meritava quello che gli capitava perchè non era sufficentemente meritevole ( nella sua ottica negativa), e pensando a noi, quando gente come B. e Dell'utri viene votata comunque da milioni di persone e poi partecipa alla redazione delle norme costituzionali, mi chiedo se infondo non ci meritiamo quello che ci accade, e la distruzione del lavoro che succede al sud, dove non c'è più quasi una fabbrica...

Pietro 22.07.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Nino

maurizio p. Commentatore certificato 22.07.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

di matteo IL MIGLIORE. dobbiamo sostenerlo, anche tutti gli altri come lui, giorno dopo giorno. siamo noi che dobbiamo dargli la forza di continuare. dobbiamo ogni giorno far sì che questi UOMINI non si sentano mai soli alla faccia di sti politici arroganti e viscidi che si fanno scudo con immunità e leggi ad personam. questi ultimi devono sentirsi braccati, devono sentire il nostro fiato sul loro collo...giorno per giorno.
grazie nino.

martin giorgio 22.07.14 07:57| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi ma sto currò da dove cazzo è uscito e che cosa c ha in testa segatura???ha finito pizzarotti e ora comincia lui.E pensare che beppe ha dato vita ad un sogno via via gli irriconoscenti vengono fuori...che uomo misero e patetico...FANNO SCHIFO STI ESSERI CHE FANNO LE INTERVISTE PROPRIO SU QUEI GIORNALACCI CHE FANNO DISINFORMAZIONE...repubblicaccia di un uomo come de benedetti che ha affossato il paese e se ne sta tranquillo in SVIZZERA.STO ESSERE IDIOTA MA PERCHè NON CERCA DI PENSARE A DELLE MOSSE X I M5S AL POSTO DI DELIRARE...KE IDIOTA.STUPIDO.ACCOMODATI AL GRUPPO MISTO

maria progresso, firenze Commentatore certificato 21.07.14 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Di Matteo, a te non ti ammazzerà nessuno con ste cagate di indagini!

gippiweb 21.07.14 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Sfiducia nella giustizia.
Da qualunque parte si guardano, le sentenze di primo e di secondo grado del processo Ruby sono devastanti per la conseguente perdita di fiducia nella giustizia e di conseguenza nelle istituzioni.

Fabio Barreca 21.07.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Per esporsi in questo modo vuol dire che anche lui ha capito che la nostra situazione diventa critica ogni giorno di più che siamo nelle mani di persone senza nessuno scrupolo e nessuna vergogna per quello che vogliono mettere in piedi spero che sempre più persone autorevoli e oneste facciano sentire la propria voce per svegliare tutti gli italiani da questo torpore

iolanda russo 21.07.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

ciao
suddetti magistrati devono fare il mea culpa se adesso cercano di fermarli.sono troppo politicizzati e questo e' 1 male x la legge.poi devono imparare ad essere leali verso il popolo e mettere in pratica la frase che si trova dietro di loro.LA LEGGE E' UGUALE X TUTTI.(non diversa x i ricchi).

luigi s., bergamo Commentatore certificato 21.07.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè senza cravatta? secondo la moda populista (cioè come prendere per..i fondelli il popolo) lanciata a suo tempo da Craxi?

loris cusano 21.07.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento

io sto con di matteo!!! speriamo che il popolo stavolta non lo lasci solo come a falcone e borsellino. stato infame!!!

giacomo gabbrielli 21.07.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Attento a Napolitone, stai molto attento caro Di Matteo.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.07.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

"con l’evoluzione di splendide carriere".

Grande e detta così sembra poca cosa ma, in realtà, è tutto in quelle poche parole.

Grazie a chi ancora combatte.

Marco Facchinetti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.07.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Il chiarissimo e condivisibile pensiero espresso dal Procuratore Nino Di Matteo non avrebbe bisogno di ulteriori commenti.

Comunque, si può aggiungere che il periodo buio che sta attraversando la nostra democrazia ha certamente le ore contate.

Il tempo è dalla parte delle persone oneste, sia perché la maggioranza degli italiani non appartiene al "popolo degli evasori" e dei "clienti dei partiti" (galoppini e cortigiani delle segreterie politiche senza dignità e privi di qualunque senso dell'onore) e sia per la nascita di una "rivoluzione pacifica a 5 stelle" che travolgerà il malaffare e la corruzione che oggi dilagano quasi incontrastate nella nostra povera Italia.

Sursum corda, in alto i cuori! Il giorno in cui "L'ONESTA' ANDRA' DI MODA" è meno lontano di quanto appaia!

Rocco D'Errico 21.07.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

nella chiesa disobbedienza e contrapposizione amorosa nella politica opposizione comunque nella scuola condivisione e attuazione nella giornata scelta e rifiuto nella pubblicità solo vero e confrontato nella vita solo unione e cementazione nell' amicizia solo prove e prudenza nei valori solo quelli che accomunano e si possano scambiare nell' arte libertà nell' economia ricadute per tutti nella sorte resistenza resilienza refrattarietà reazione regolazione nel motto : oltre il ruolo !

marios asex 21.07.14 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Nella sua sua edizione di oggi, 22 07, il fogliaccio PDuista "L'UMIDITA'" sbeffeggia il PM Di Matteo, tacciandolo di essere "fuori di testa2 per le dichaiarazioni rese.. Evidentemente "L'UMIDITA'" al pari di quel che era 20 anni orsono "l'Avanti" del ladrone Bottino Craxi, è allergico a quie magistrati onesti che denunciano il sistema delinquenziale del malaffare dato da politici criminali e dai media ad essi asserviti! "La storia" come diceva "un certo" Hegel, " si ripete sempre due volte: la prima come una tragedia; la seconda come una farsa"

gianfranco d. Commentatore certificato 21.07.14 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravo DI MATTEO,ora con tutte le prove che hai apri un'altro processo a Berlusconi,ma non aspettare altri 20 anni ,domani è lunedi giorno di lavoro puoi iniziare.Ci vogliono uomini come te per migliorare l'italia,gente che non parla solamente ma agiscie.Siamo conte

argeo beucci 21.07.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Così ci fu insegnato: ...Quali sono, o figlio di famiglia, i quattro cattivi elementi da eliminare? La distruzione della vita, o figlio di famiglia, è cattivo elemento, il prendere il non dato è cattivo elemento, il non retto comportamento per brame è cattivo elemento, il dire menzogna è cattivo elemento. Questi sono i quattro cattivi elementi da eliminare.
Così sta accadendo oggi oppure è proprio l'esatto opposto degli antichi insegnamenti?
Chi trasmise quegli insegnamenti non è più rappresentato da secoli nelle debite sedi.
Oggi constatiamo che: ...anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti... ma oggi chi rappresentano costoro?
E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano?
Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini!
Il lavoro nobile che fu svolto dagli uomini di buona volontà non è stato forse calpestato sino a portare il nostro Paese alla svendita totale dei tesori che appartengono allo nostro Stato?
Le attività umane improntate al merito ed all'onestà nel lavoro furono distrutte dal potere espletato nella corruzione ordita dalle istituzioni di potere che ancor oggi, accorpano moltitudini di esseri al soldo in cambio di lavori sicuri e remunerati oltre ogni limite umano.
Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 20.07.14 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Di Matteo ha completamente ragione. Le reazioni che ci sono state al suo discorso dimostrano ancora una volta la malafede di un mondo di servi ai quali purtroppo la gente con il loro voto (e con la complicità degli organi d'informazione ben addomesticati)ha dato il potere di decidere dei nostri destini.Credo che ognuno,ma sopratutto i giornalisti,abbiano la grande respnsabilità e il dovere morale di mettere arischio i loro interessi e pensare e scrivere con la loro testa affinchè la gente si renda veramente conte di quello che avviene a Gaza,in Ucraina,in Irak,in Africa e,naturalmente anche in Italia dove tante vittime(Piazza Fontana,Ustica,piazza della Loggia etc) richiedono di riposare in pace sapendo che finalmente è stata fatta luce sulle menzogne di uno stato complice.La vera rivoluzione si fa dicendo la verità e per questo chi la dice viene combattuto e a volte ucciso (Ambrosoli).Ma non ci sono alternative : e l'unico modo per fermare untreno che stà portando l'umanità verso l'abisso.

Cimino Giovanni 20.07.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Sosteniamo e proteggiamo quest'uomo. Si è talmente esposto che rischia la vita. Falcone e Borsellino hanno pagato per la loro onestà e autorevolezza.

Patrizia S., Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Ahò só mancato 10 minuti è scoppiato un putiferio...gente che dice e parolacce poi....ndò andremo a finì de sto passo?? Sur divano da nonna der Fruttarolo a parlà de trattori?

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammazza ahó...me só allontanato 5 minuti é scoppiato er putiferio....gente che dice e parolacce...mah dove andremo a finì....ar divano da nonna der Fruttarolo?

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento

IO STO CON NINO DI MATTEO

MASSIMO dd (), cava de'tirreni Commentatore certificato 20.07.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Visto che son una Merda, Bannatemi e facciamola Finita.
Tanto io posso pue sempre andar a BAttere.
Voi a far le Seghe, come sempre.
E Luis? Max? Alfred? Konrad? Fruttarolo?
Come faranno?
Mi dovran pagare o quantomeno cercar per Strada?

PAzzi.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore a Di Matteo che alza la voce contro la triade Renzi-Napolitano-Berlusconi. Mandiamo a cagare Renzi e il PD che tanto di accordi con noi non ne vuol fare (avete sentito la Boschi, ormai le cose sono fatte e non c'è tempo per modifiche). Questi hanno già deciso tutto e l'assoluzione di Berlusconi mi sa tanto di ratifica degli accordi del Nazareno
...della serie... Silvio fai il bravo con Matteo che poi zio Giorgio fa la telefonata e ti fa assolvere.
Schifosi!!!
Dobbiamo protestare contro questa gente, io ricordo i girotondi a difesa della Costituzione qualche anno fa... dov'è finita quella gente? Possibile che non riusciate ad organizzare qualcosa in ogni città? ...come un V day contro l'instaurazione della dittatura di Renzusconi...

Stefano V., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Grethe,mentre tutti stanno a osserva' er nuovo post,noantri osservamo e rovine ar tramonto der vecchio post...

Se decido de violentatte,me aiuti??

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono sempre meno commenti qui, mentre sul "fatto quotidiano" sono migliaia.
Si può fare un gemellaggio col M5S?

pier p., acqui terme Commentatore certificato 20.07.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.


@ Maria s. Ancona (??)


Ho controllato quanto a lei segnalato. R' con soddisfazione che le comunico che il mio nick non è stato clonato - ancora -.

Le confermo che il commento è stato inviato, precisamente, a una signora che millanta la sua provenienza. Circa le "offese" che con la sua "innata" classe lei ha inteso rivolgermi, considero che ciò faccia gioco alla sua opera mestatrice e manipolatrice, che pervicacemente persegue, qualificandosi come commentatrice certificata. Circa l'ignoranza, nel senso di ignorare?, le assicuro che io "ignoro" molte meno cose di quelle che "ignora" lei. Se ne faccia una ragione. Per quanto attiene le persone che qui o altrove cercano di emanciparsi, non è certamente da lei che possono attenere aiuto.

Le do un consiglio - non richiesto -: si faccia una bella doccia - fredda possibilmente -, ma se la vuole fare ad Ancona. si rechi con immediatezza alla stazione ferroviaria; ha alcune ore di treno da affrontare.

Mi saluti i Dorici, quando arriva, ovvio!

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 20.07.14 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Dopo ave' letto de 'n certo Mirko,che vorebbe questo blogghe come er divano de mi nonna,sempre in ordine,a posto e bellissimo...ma,nun ce faceva sede' nisuno...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI SCRIVE M5S, MA SI LEGGE SEMPRE PIU' IDV!

Beppe Grillo ha passato 20 anni della sua vita (in totale solitudine) a lottare contro i poteri forti, senza cadere mai nell'errore di farsi condizionare dalle ideologie.
La sua lotta alla corruzione, è stata sempre portata avanti a 360°, senza fare sconti a nessuno (andreotti, craxi, berlusconi, prodi, d'alema, agnelli, de benedetti, tronchetti provera, geronzi, ect).

Beppe aveva le sue idee, anche di parte?

Certo che le aveva, però ha capito che se avesse ceduto alle ideologie, avrebbe fatto naufragare i suoi propositi, così come erano naufragati tutti quelli portati avanti da i partiti di sinistra.
Lui ha sempre capito che la corruzione nel nostro paese, non è "patrimonio" di una sola parte politica, ma è presente indistintamente in tutti i partiti tradizionali.

Anche per questo Beppe ha sempre rifiutato di mischiarsi con Ingroia, perchè sapeva che l'interesse del suo movimento, oltre ad essere schierato ideologicamente, era quello di bloccare ogni possibilità di Riforma della Giustizia.

Oggi Di Matteo non fa altro che proseguire sulla stessa iniziativa di Ingroia, sparando a zero (anche giustamente) contro chiunque possa essere in grado di portare avanti una Riforma Della Giustizia.

Renzi e berlusconi faranno una buona Riforma della Giustizia?
Sicuramente no! ma al contrario di Di Matteo, almeno a farla saranno persone elette (bene o male)in Parlamento.
Se Ingroia, in pochissimi mesi, è finito sotto zero, ci sarà un motivo?
Se Grillo decise di stare lontano da Ingroia, ci sarà un motivo?

Ma se adesso gli Eletti, che vogliono avere una maggiore autonomia da Grillo, decidono di camminare al fianco di Di Matteo, magari dopo una sua discesa in campo, possono anche farlo, ma sarà facile prevedere che, in pochissimi mesi, anche il M5S finirà come i movimenti di Ingroia e di Di Pietro.

Ma forse è proprio quello che la sinistra italiana vuole!

gianfranco chiarello 20.07.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gesù è stato uno dei pionieri della democrazia diretta. Il suo era un dare incondizionato. Già Akhenaton, un faraone egizio del 1500 a.c. invitava il popolo ad essere protagonista attivo della vita sociale. La vocazione del capitalismo è un prendere incondizionato, dominio dell'uomo sull'uomo e sulla natura, adotta in sè il comunismo (cioè un dare condizionato al prendere), creando le socialdemocrazie, un modo più soft per discriminare. Il movimento 5 stelle ufficializza l'entrata nello stato della democrazia diretta (quel dare incondizionato di cui sopra).
Allarme generale. Le banche americane del Nuovo Ordine Mondiale intimano di ridurre la troppa democrazia in Europa. Re Giorgio delega al principe Renzi il passaggio dello Stato da pubblico a proprietà privata. Un esproprio di Stato. La proprietà passa alla casta delle larghe intese, che ha ottenuto 20 milioni di voti rispetto ai 50 milioni di aventi diritto al voto, mentre singolarmente il principe Renzi ha ottenuto 11 milioni di voti. Conoscendo i soggetti da qui a fine legislatura ci si aspetta un popolo ancora più affamato. Una sorta di Montecarlo al contrario. Mobilitiamoci oggi sulla nuova legge elettorale per evitare il rischio di immobilismo nel futuro prossimo.

Gianni Cerchi 20.07.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento


@ manuela

ps

potreste gentilmente ritirare il nik "stirner",
per un'opera di pulizia, e al suo posto mettere "aristarco di samo"?

mi sembra più consono!

grazie per il suo interessamento!

io 20.07.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso son Contenta.
In pace col Mondo e con me stessa.
Ora che Luis mi Ama nonostante la mia Scostumata Condotta.
Un poco, mi rammenta l'Ufficiale del Reich Klaus Von Stauffenbergh.

Dobbiamo dimostrare al mondo, che non eravamo tutti come lui. »

« Sento il dovere di fare qualcosa per salvare la Germania. Noi tutti, ufficiali dello Stato Maggiore, dobbiamo assumere la nostra parte di responsabilità. »
(Da una lettera indirizzata alla moglie.)

Ecco, Luis è un'Anima Grande, Buona: si è Chinata sulle mie Miserie.

DAvvero Luis, non sto scherzando.
Dimmi come fare...
Il fruttarolo mi ha consigliato un Vibratore senza pile ieri.
Mi pareva un po' una Presa in giro...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

peccato , Nino ,nessuno ti starà a sentire in questo nostro paese .
grazie comunque , con profondo rispetto e gratitudine .

italia senza speranza.

dario a., brescia Commentatore certificato 20.07.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono gli Uomini di Nobili principi
e di eccelsa Onorabilità,
come Di Matteo che lotta per il suo Paese,per la Giustizia e la Verità,
per le quali Grandi Uomini come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino hanno lottato e perso la vita;
e che ci trasmettono i Grandi Valori di cui mai smettere di lottare,la Giustizia e la Verità equivalenti della Libertà.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento

STANNO TRASMETTENDO IL FILM DI BORSELLINO, LO FANNO PER FARCI CAPIRE CHE DOBBIAMO RIBELLARCI O PER DIRCI CHE NON POSSIAMO FARCI NIENTE?

Francesco P. Commentatore certificato 20.07.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

"Israele vuole distruggere definitivamente i palestinesi, è una guerra di puro sterminio.
Sono nazisti puri e forse un po’ peggio di Hitler perché hanno anche l’appoggio delle grandi democrazie occidentali.
Andrei a Gaza a combattere a fianco di Hamas, direi che è il momento di fare le Brigate Internazionali come in Spagna, perché Israele è un regime fascista che sta distruggendo un popolo intero. In Spagna non era niente in confronto a questo. Questo è un genocidio in atto, nazista, razzista, colonialista, imperialista e ci vuole una resistenza. Ma siamo quattro gatti, perché tutta l’informazione, compresa la stampa italiana, piange sul fatto che c’è una pioggia di missili su Israele, però Hamas quanti morti ha fatto? Nessuno. I poveretti non hanno armi, sono dei miserabili tenuti in schiavitù, come tutta la Palestina. Hanno dei razzetti per bambini, e voglio promuovere una sottoscrizione mondiale per permettere ai palestinesi di comprare delle vere armi e non delle armi giocattolo. Cominciamo a distruggere il nucleare israeliano, Israele è lo stato canaglia che ha il nucleare. Io sono un non violento, però contro quelli che bombardano ospedali, cliniche private e bambini sparerei, ma non ne sono capace. Gli ebrei italiani dalla parte di Israele sono gli ex fascisti, che adesso sono dalla parte dell’America. La comunità ebraica italiana è rappresentata da quell’ossimoro che è Pacifici, ma ci sono molti ebrei d’accordo con me. Li c’è uno stato nazista che cerca di sopprimere un altro popolo. E io ce l’ho con lo stato di Israele, non con gli ebrei“

[Gianni Vattimo]

SOTTOSCRIVO TUTTO INTEGRALMENTE!!!


Di Matteo
tanto di cappello a quest'uomo che ha il coraggio di opporsi allo potere soverchiante delle istituzioni che divergono dal loro dovere di osservare la costituzione. Un uomo che sa delle continue entrate a gamba tesa di Napolitano in cose che non sono di sua competenza e lo dice mettendo in gioco la sua carriera di magistrato.
Bravo Di Matteo, i bastoni nelle tue ruote aumenteranno ma aumenterà pure in proporzione la stima di molti italiani.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 20.07.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

OT marcato

Muahahah, qui è pieno di trans :D

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 20.07.14 18:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma di quale GIUSTIZIA stiamo parlando quando si permette che succeda questo scempio:
"Gaza, 60 morti sotto le bombe a Sajaya, uccisi 17 bambini.L’esercito israeliano intensifica l'offensiva sulla Striscia di Gaza, al tredicesimo giorno del conflitto che ha già causato più di 400 morti. Secondo l’agenzia per i rifugiati dell’Onu sono più di 80mila gli sfollati".
QUESTO è quello che vuole Israele, con la complicità dei paesi occidentali, cacciare i Palestinesi dalla striscia Gaza.
E NESSUN ORGANO DI STAMPA LO DENUNCIA.

virgovd 20.07.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Partito della mafia è trasversale, non è legato solo a berlusconi.
Il PDM è appoggiato da tutte le forze politiche con precisi atti legislativi fra i quali spicca l'indifferenza verso la compravendita di voti e l'evidentissimo appoggio della magistratura anche nei rari casi perseguibili.

Destra e sinistra son sempre uguali fin dai tempi del dopoguerra.... con gli Usa che poterono sbarcare in Sicilia proprio grazie alla mafia (stessa strategia di reclutamento criminali usata nei conflitti attuali contro i governi sgraditi):
hanno aiutato l'invasore e quindi si sono ripresi il controllo dei territori.

Eppure basterebbe un solo prefetto per mettere in ginocchio la mafia, magari un prefetto di ferro un po' meno buonista di quello dei tempi del fascismo.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento

BASTA TAVOLI CON IL PD, IL PD E' IL PARTITO DI RENZIE E DI VERDINI, IL PARTITO DEL MALAFFARE, BASTA!!!

Carmine De Somma (la somma), Roma Commentatore certificato 20.07.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sto con Di Matteo, così come stavo dalla parte di Ingroia (forse l'unico, grande erroraccio del Movimento), di Di Pietro e de Magistris.

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 20.07.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fruttarò mo che te sei m'parato come funziona er motore a benzina poi pure pijá( finarmente !) a patente.
Chiaramente nun je dì che serve a scintilla puro nei motori a nafta cheppoi te bocceno .
Gajardo .....educazzione stradale a quanno?
Bonasera blogghe...

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://twitter.com/carlosibilia/status/490782997004976128

fabbrii galli Commentatore certificato 20.07.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Music??

https://www.youtube.com/watch?v=XH0CSzdHwg0

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intervento forte e coraggioso.
La moralita' di cui parla Di Matteo coincide con la verita' e la giustizia, concetti estranei alla maggior parte dei politici italiani.
Questi preferiscono l'ipocrisia e la menzogna. Per un malinteso amor di patria si preferisce ignorare le collusioni con la mafia di tanti politici di spicco - da Andreotti a Berlusconi- come se nascondere la polvere sotto il tappeto rendesse pulita la nostra casa.
Si spiegano cosi' le opposizioni alla verita' sulla trattativa stato-mafia, come ai tanti misteri della storia italiana inclusi gli omicidi di Falcone e Borsellino.
La stessa mancanza di moralita' caratterizza il governo Renzi, degno erede di quei politici, che sacrifica i mezzi al raggiungimento del fine, nella tradizione fiorentina di Machiavelli.
Chiaro quindi che Renzi preferisca trattare con Berlusconi piuttosto che con il M5stelle, di gran lunga piu' scomodo.
Ma non e' cosi' che si conquista la fiducia dell'Italia onesta e tantomeno dei Paesi europei, che hanno livelli di moralita'' di gran lunga piu' alti dei nostri.
Inutile scandalizzarsi poi se italiano in tutto il mondo viene associato a mafia.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo:
Perchè fate riforme con un partito nato con la MAFIA? Boschi (PD): Perchè ha milioni di elettori https://www.youtube.com/watch?v=xW2Q7LycIj0#t=18

mimi moallem, monza Commentatore certificato 20.07.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Nino Di Matteo.

ETTORE L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Perchè fate riforme con un partito nato con la MAFIA? Boschi (PD): Perchè ha milioni di elettori https://www.youtube.com/watch?v=xW2Q7LycIj0#t=18

mimi moallem, monza Commentatore certificato 20.07.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ necessario non perdere la capacità di indignarsi e trovare la forza di reagire tutti abbiamo il dovere di evitare che anche da morto Paolo Borsellino debba subire l’onta di vedere calpestato il suo sogno di giustizia”.
??????
vedi patto PD/ FI
sveglia..gli italiani non capiscono

Alessio ., lecco Commentatore certificato 20.07.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a non essere d'accordo???
Solo chi ha sete di giustizia e verità comprende e apprezza l'impegno delle persone oneste.
Questo è il m5s,VERITA,GIUSTIZIA.
Gandhi diceva che per avere verità e giustizia occorreva DIALOGARE incessantemente con chi non voleva intendere verità e giustizia colpendoli al cuore (in senso spirituale)per toccare il loro animo e trasmettere al popolo INFORMAZIONE di verità e giustizia.
INFORMAZIONE DI MASSA.
Ci manca nonostante gli sforzi del PASSAPAROLA.

salvatore castellano Commentatore certificato 20.07.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Anche compagno Berlusconi
Le tiene tutte
Non gliene manca nessuna

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 20.07.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI GLI ITALIANI: NON LASCIAMOLO SOLO.

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Di Matteo, per quello che hai fatto e per quello che fai.

C'è bisogno in questo momento di prendere posizioni nette.

(spero che fra lui e il movimento non vada tutto a puttane come con Ingroia)

fabrizio castellana Commentatore certificato 20.07.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Lombardia non era Satura di MAfia, , Ndrangheta fin dentro MAlpensa, Comunione e Liberazione, Expo, fin il Movimento Terra,etc?

E' possibile che non abbia Pensato a FAvorire un Discutibile Delinquente Abituale coinvolto in un caso, fra le tante altre oggetto di Specializzazione...Plurimo di Pedofilia, reiterato?

Davvero non abbia Fiutato l'Affare?
Possibile che tali MAfie non abbian la possibilita' di Influire in tali Vicende?
Allora, i Giudici Corretti, li ammazzan davvero i MArziani!

Peccato che Goldoni sia morto: oggi oltre alla Locandiera, avrebbe MAteriale per scriver " La Puttaniera", ovvero, la Madre di tutte le Commedie all'Italiana.

Personaggi ed Interpreti:

Silvio Belbuconi, ovvero il Cavalier Buco del Culo.
Nicole Minchietti: la Mona ca' di Monza.
Alfredo Signorina: donna di Fede.
Enrico Bellapietra: Prima Dama di Corte.
Liliana Mora: MAzziera di Sala.
Vittoria Infeltrita: CAmeriera LAvavetri.
Silvano di quelli che MAncano: Stalliere MAncato.
Giuliana di Ferrara: Prostituta di Fila.
MAurizia di Costanza: Trobariz.
MArio De Filippi: Trobadour.
CArmen di Russia: Odalisca.
Sandra Abbondio: Poetessa nulliFicata.
Personaggi secondari: aggiungeteli voi...

Musica: Giorgio il NApoletano: Chitarra e MAndolino.
Tema: ScacciaPensieri detto anche MArranzano.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma guarda un pò, gli italiani si innamorano dell'UOMO al BALCONE....
Come tanti picciotti ...onorano e difendono il loro PADRINO......
Stranezze della vita..... complessità umane.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 20.07.14 17:20| 
 |
Rispondi al commento

francesco scrisse: "e. g. Negare l'evidenza non è onesto. Tu puoi pensarla come vuoi, sei libero di farlo, ma non potrai mai cancellare i 9 milioni di cittadini che hanno votato Grillo al solo grido:"TUTTI A CASA"."....
----------------------------------

Al SOLO grido di "tutti a casa"??? Strano, io di gridi ne ho sentiti MOLTI ma MOLTI altri, per cui quello era SOLO un grido tra tanti, con relativo valore.

In secondo luogo: chi ha vissuto più di qualche annetto, sa che le cose CAMBIANO a seconda degli accadimenti: è NORMALE, per chi è normale, ovviamente.

Ora, prima delle elezioni che percentuale si aspettava il M5S? il 10-15%... giusto? In queste condizioni è OVVIO gridare "tutti a casa! non ci alleiamo con nessuno!" anche perché se conti come il due di picche nessuno ti viene a cercare: si chiama "mettere le mani avanti".

Ma dopo le elezioni, quando ti ritrovi col 25% invece che col 10-15%... sono solo io che che noto che qualcosa è cambiato rispetto alle aspettative?

MI SPIEGO CON UN ESEMPIO: il figlio oggi ti chiede: "Papà, se sono promosso mi compri la bicicletta?". Tu sei disoccupato, riesci appena a comprargli da mangiare e rispondi: "No, non si può". Il giorno dopo trovi lavoro: continui a non comprargliela perché il giorno prima hai detto no e sei coerente? Saresti un merdone, altro che coerente.

Ok, torniamo al M5S: dal 10% che si aspettava (al grido di "nessuna alleanza") si è ritrovato col 25%, secondo partito italiano.

Chiunque non sia un O*T*T*U*S*O, cioè la maggioranza assoluta dei 9 milioni di votanti, ha capito benissimo che con quei numeri era il caso di dialogare: la forza contrattuale C' ERA TUTTA. Le persone oneste, a cercarle, si trovano DAPPERTUTTO, persino nel PD: è statistica, quindi non opinabile.

Si è preferito scambiare l' ottusità per coerenza... ed i risultati sono sotto agli occhi di tutti (tranne dei talebani, che hanno occhi solo contemplare estasiati per le terga di Beppe): voti persi a milionate...

e.g. 20.07.14 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano fugge da Palermo, Berlusconi fugge dai Tribunali di mezza Italia e stanno cercando di modificare la Costituzione. Per fuggire meglio s'intende.
Grazie Di Matteo per quello che stà facendo, la sosterrò sempre.

giorgio peruffo Commentatore certificato 20.07.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Quando l'ingiustizia diventa legge la resistenza diventa un dovere

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento


OT.

@Heracles Mediolanum
sottocomm al mio 20/07/14 02:34|

Per favore, controlli nel comm di cui sopra. Temo che il suo nick sia stato clonato. Assurdo il contenuto. Può averlo scritto solo un macho/bullo/gossipparo/ignorante/buon selvaggio del blog che notoriamente lei contribuisce ad emancipare.

Mi spiace sia successo a lei.

Saluti

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento

PRESIDENTE SUBITO!!!!!!

PS. PER FAVORE, CHE LA MOGHERINI VADI IN EUROPA.. NON RESISTO PIU´ A QUESTO VERO E PROPRIO BOMBARDAMENTO DI DICHIARAZIONI.

antonio de vittorio 20.07.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io questa cosa la voglio dire perchè mi girano i coglioni. Lo hanno assolto con i soliti cavilli le solite leggine ma non è solo colpa dei giudici è anche colpa di tutti gli oltranzisti del M5S. Avete insultato dato del troll a chi dissentiva avete gridato avete detto stronzate e cosi fecendo avete favorito la restaurazione. L'italiano medio ha la coscienza sporca e lo avete spaventato con le vostre grida di rivoluzione e di epurazione e così Lui, il grande colpevole, ha preferito la politica del culo sporco, la tiepida sicurezza della palude in cui tutto puzza ma nulla si muove, in cui tutti hanno qualche cosa da nascondere e quindi non conviene agitarsi troppo che magari le cose cambiano. Ed adesso? Adesso siamo di nuovo nella merda. Quando avevamo la forza si poteva costringere il PD a fare quello che volevamo dando loro la possibilità di salvare la faccia. Ma no, no noi vogliamo il 100%. Bella cazzata 41% contro 20% (5 punti in meno). Ora siamo li a mendicare l'attenzione del fiorentino che però preferisce evidentemente farsela con Berlusconi che viene addirittura assolto, il che mi fa pensare, per logica, che allora era vero, come diceva l'avvocato Paniz, che Ruby era la nipote di Mubarak. Oggi sento che Grillo e Casaleggio vogliono fare un passo indietro e lasciare più spazio ai militanti, già, adesso che le vacche sono scappate dalla stalla e con tutto il rispetto ai fondatori del movimento (che senza di loro non saremmo neppure a scrivere sul blog) il momento magico è passato, B. ha ripreso vigore l'altro farà la riforma del Sento ed abolirà alla fine tutte le garanzie, faticosamente conquistate negli anni dai lavoratori. Ed ora ditemi pure che sono un Troll ma come direbbe Grillo, andate pure tutti af...ulo.

luciano b. Commentatore certificato 20.07.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Vi chiedo solo una cosa: se sopravvivete a
quest’ epoca, non dimenticate.
Non dimenticate né i buoni né i cattivi.
Raccogliete con pazienza le testimonianze di
quanti sono caduti per loro e per voi.
Un bel giorno oggi sarà il passato, e si
parlerà di una grande epoca e degli eroi
anonimi che hanno creato la storia.
Vorrei che tutti sapessero che non esistono
eroi anonimi.
Erano persone con un nome, un volto,
desideri e speranze e il dolore dell’ultimo fra
gli ultimi non era meno grande di quello del
primo il cui nome resterà.
Vorrei che tutti costoro vi fossero sempre
vicini come persone che abbiate conosciuto,come membri della Vostra famiglia, come voi
stessi

aniello r., milano Commentatore certificato 20.07.14 16:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro popolo di piagnucoloni, io compreso, è inutile lamentarsi, non serve proprio. Nei Paesi dove esiste un po' di DEMOCRAZIA, certe cose non accadono perché il popolo non si lamenta, ma agisce.
A buon intenditor...

Giuseppe V. Commentatore certificato 20.07.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Egregi combattenti filo-russi,

non è necessario che veniàte qui ad abbattere aerei;
ci pensiamo già noi autonomamente con l'Itavia, facendo saltare i treni,
incendiando petroliere, affondando la Concordia, abbattiamo fari portuàli
e le macchine sàltano come birilli fino ai primi piani dei palazzi!

POI C'É PURE TUTTO IL RESTO!

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

DI-MAT-TE-O!DI-MAT-TE-O!DI-MAT-TE-O!DI-MAT-TE-O!

fabbrii galli Commentatore certificato 20.07.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

È INSOPPORTABILE E INTOLLERABILE CHE MILIONI DI CITTADINI ONESTI E INTELLIGENTI DEBBANO MANTENERE COME NABABBI.. FALLITI. TIPO ,SPERANZA, CAPEZZONE, BOCCIA E LA SUA SIGNORA,L'ELENCO È LUNGHISSIMO... CONCLUDO DICENDO. MI SENTO SCHIAFFEGGIATO OGNI VOLTA (SPESSO) CHE LI VEDO NELLE TV A RACCONTARE SUPERCAZZOLE..

aniello r., milano Commentatore certificato 20.07.14 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito l'essenziale del discorso del Magistrato di Matteo. Sono queste persone che meritano di guidare l'Italia fuori dal baratro, non certo un Renzi non votato dai cittadini che pretende, insieme ad un condannato di nome Berlusconi, e in segreto, di stravolgere e modificare la nostra Costituzione, frutto del "sangue" dei nostri nonni e genitori, affinché mafiosi, mazzettari, condannati, salvati possano usarla a loro piacimento e beneficio. Di Matteo Magistrato antimafia, le ha dette giuste a questi politici da operetta che pensano solo a dividersi le poltrone. Fin quando i cittadini non capiranno come stanno le cose, sarà sempre peggio. Grazie Magistrato Di Matteo, anzi, grande uomo per le giuste parole che hai pronunciato verso questi indegni che vogliono stravolgere la Costituzione per i loro porci comodi. Grazie a tutti voi "veri" uomini che rischiate la vita per noi cittadini.

roberto m., cairate Commentatore certificato 20.07.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordate caponnettto...resistere... resistere
resistere...questo è il momento di farlo subito, ma dobbiamo uscire dal blog dobbiamo dimostrare ai
rasseganti che c'è un'opposizione ai parassiti al partito unico del renziscunismo o del berlurenzismo. le controriforme in atto se passano sarà notte per la repubblica per altri 20 anni.
loro sono decisi con le leve in mano . bene noi
unica opposizione nel paese essere più decisi di loro.
tiriamo fuori le unghie quelle stesse unghie che tirarono fuori i partigiani contro un nemico più preperato di loro ma meno pericoloso, non era
trasformista e viscido come questi.
il dissenso va portato all'esterno si deve spiegare, su un argomento ostico per più , che cosa sta succedendo con la complicità di napolitano .
1-- ostruzionismo in parlamento
2--andare in tutti programmi e spiegare fino alla
noia che cosa succede.
3--tappezzare le auto, le vetrine di gufi quale
elemento distintivo per contarsi e far vedere
che c'è un dissenso potente e dare coraggio ai
rassegnati.
4--le dittature hanno avuto sempre complicità dal
dalla rassegnazione.
5--che grillo spenda tutta la sua grinta in difesa
della costituzione.
6--rinunciate a parte del vostro tempo in difesa
dello stato repubblicano
tutti insieme, e siamo tanti ce la faremo l'importante è riconoscersi e coordinarci.

francesco degni, roma Commentatore certificato 20.07.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE DALLA PARTE DI CHI CONDANNNA LA MAFIA SEMPRE,COME NINO DI MATTEO

alvise fossa 20.07.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tanti "Di Matteo" nella Magistratura, oggi anche nostri figli, ai quali dobbiamo far sentire Loro che per chi come Loro, noi Italiani ci siamo sempre. Chi dei Parlamentari M5S devono far SENTIRE a Tutti loro coetanei nella Magistratura e Polizia che, gli 8 m.ni di Nuovi elettori Italiani che se necessariamente arrabbiati nel linguaggio, sono un Movimento di "Cittadini 5 Stelle" sempre in prima linea al loro fianco, come quando si va a lavorare con sacrificio in questa nostra Comunità Italiana, ogni giorno per capacità, merito, onestà, etica e non per strategie e preferenze Partitocratiche di centro, di sinistra o di destra a protezione di caste e relativi corruttori in varie forme!
Quindi serve il controllo e la certificazione continua dei cittadini dati alla Politica attiva di Ministri e sottosegretari, giudicabili so lo in primo grado e senza appello, anche se limitata in un tempo di missione breve, da parte della stessa Magistratura. Per esempio, chi li sta controllando anche in caso di assunzione distupefacenti, visto che di quella volontaria non se ne sa alcun che?

pino 20.07.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' LA SITUAZIONE ITALIANA NON ESPLODERA' MANCA IL COMBURENTE E LA SCINTILLA!

Per ottenere una "ESPLOSIONE" serve una combinazione calibrata di combustibile+comburente.
In altre parole, l'aria e l'ossigeno sono corpi comburenti, mentre il legno, il carbone, lo zolfo, l'idrogeno e l'acetilene sono corpi combustibili. Perché la combustione o l'ossidazione si compia, occorre la presenza contemporanea di un comburente e di un combustibile e una "causa iniziatrice" che provochi il fenomeno della combustione, portando la temperatura del combustibile ad un certo valore che dicesi "temperatura di accensione"; inoltre la combustione si effettua più o meno rapidamente e si completa in tempo minore o maggiore a seconda della frequenza con cui le molecole di combustibile e comburente s'incontrano.
In un motore a scoppio il combustibile è la benzina, il comburente è l'aria, la causa determinante la combustione è la scintilla che scocca tra le punte della candela in seno alla miscela esplosiva aria-vapori di benzina.
Esistono esplosivi che esplodono "per simpatia", cioè se ad una certa distanza si verifica una esplosione che emette onde di una certa frequenza, quell'esplosivo detona "per simpatia" di quella frequenza.
Tutto questo per spiegare, tramite l'aneddoto sugli esplosivi, che la situazione italiana non potrà mai esplodere, per lungo tempo, perchè pur essendo la situazione nazionale gravida di "combustibile", in Italia manca il "comburente", cioè l'aria che possa permettere l'ossidazione, la combustione.
L'unica possibilità che la situazione italiana possa esplodere è solo "per simpatia", ma dove oggi, in Europa, vi è una situazione satura di combustibile e comburente in attesa dello scocco della scintilla? Io non la vedo!

Cordialmente


il sogno dell' onesta e pulita persona di Paolo Borsellino e' anche il mio, il nostro, non si puo' raccontare la sensazione che si prova nellla consapevolezza che tale rimmarra'

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

IO STO CON DI MATTEO.. FARE LE RIFORME CON UN PREGIUDICATO CONDANNATO PER FRODE FISCALE E AMICO FRATERNO DI CONDANNATI PER MAFIA... È COME SPUTARE SULLE TOMBE DEGLI EROI CHE HANNO DATO LA VITA PER COMBATTERLI....PAROLE CHE AVREI VOLUTO SENTIRE USCIRE DAL COLLE PIU ALTO....MA ORMAI.. MORFEO NON VEDE, L'EBETINO NON SENTE E IL NANO NON PARLA...

aniello r., milano Commentatore certificato 20.07.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Bene , finalmente ad oggi sono stati resi pubblici a livello nazionale i primi punti riguardanti il famoso " Patto del Nazareno ". Laccordo è comunque un piccolo tassello di un più ampio disegno auspicato da una grande maggioranza di cosiddetti politici della Prima e Seconda Repubblica chiamato " Il Piano di Rinascita ". La cosa più sconcertante è la chiara complicità dei media asserviti al potere che tacciono e ignorano la gravità dei fatti accaduti. La prima reazione a questa incredibile situazione è naturalmente lo sdegno, lo sconforto e l'impotenza. A questo punto la domanda sorge spontanea… quanto bisogna ancora aspettare per vedere una rabbia buona che risvegli la coscienza della maggior parte dei cittadini italiani ? La speranza quindi alla luce dei fatti, è una maggiore consapevolezza da parte di tutti noi ( attivisti, simpatizzanti e non.. ) di portare avanti con più forza il nostro grande, unico e vero " Piano di Rinascita ".

giovanni damiani 20.07.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento che aveva dato speranza ai cittadini di riprendere la via dell'onestà e della giustizia, pian piano sta cedendo tradendo il grido a cui 9 milioni di cittadini avevano aderito:"TUTTI A CASA". Caro Grillo, non importa quando, anche "poi" ma non deludere la gente onesta o che vuole ritornare onesta. Lo Stato deve ritornare ad essere Stato (Unione di cittadini, il popolo) e non una lobby di pochi con i suoi "bravi". Senza la Sovranità Monetaria e senza le aziende statali che garantiscono l'occupazione, saremo l'Africa, quella nera nera dove per vivere si uccide e si muore.

Francesco P. Commentatore certificato 20.07.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X emulman


il cosiddetto metodo boffo e' proprio quello che stai usando tu.

dal tuo commento, partendo da un abbraccio (fatto comunque da chi per primo ha scoperchiato il medraio sulla trattativa stato.mafia, e diq eusto bisogan dargliene atto, se si e' un minimo intrellettualmente onesti) iniziare a sputare veleno per chiamare in correita' (di cosa poi dovrebbero essere correi sarebbe bene che lo dicessi) vari giudici.

se non dici di cosa dovrebbero essere accusati i giudici di cui parli, il veleno che hai sputato e' gratuito e non vale niente, sono solo chiacchiere. quindi, tientelo per te. grazie, ma non mi serve, e te lo riamndo indietro. facci una zuppa e mangiatelo.

appunto, metodo boffo.

carlo 20.07.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

"@carlo - non è un mischione: il solo fatto che c'era Ciancimino jr che ha abbracciato il fratello di Borsellino sa di insulto alla memoria di un grande magistrato. E Di Matteo non ha detto nulla: perchè? perchè gli conveniva? sai, come disse qualcuno 2000 anni fa si cerca di togliere la pagliuzza dagli occhi altrui trascurando di togliere la trave dai propri...allora vien da pensare che c'è qualcosa che non va. E trasformare una commemorazione in un comizio politico quello proprio poteva evitarlo perchè ora finirà alla stregua di un Ingroia, di un De Magistris, di un Woodstock..."


--------------------------------------------------

e' un mischione. anzitutto accomuni vari giudici solo per una stretta di mano (o un abbraccio) fatto da ciancimino jr,. che comunque ha almeno avuto il merito di cercare di scoperchiare un pentolone marcio (la trattativa stato mafia, riconosciuto da tutti che c'e' stata, come, da chi portata avanti, e perche', ancora in fase di discussione), fatto al fratello di borsellino.

lo strano del tuo commento sai qual'e'?
che niente hai detto contro i giudici che sono stati trovati veramente con le mani nella marmellata, tipo metta etcetc., cioe' giudici veramente riconosciuti "colpevoli" di qualcosa.

mentre invece tu presumi "colpevole" (di cosa?) il fratello di borsellino per una stretta di mano (o un abbraccio) e di matteo "perche' non ha detto nulla". aggiungendo altri, tipo woodckock, che comunque non c'entrano niente neanche con l'abbraccio detto sopra.
questo e' il mischione di cui parlavo.

il tuo commento sa di metodo boffo.

due pesi e due misure, sempre comunque a favore di veri, reali, dichiarati e riconosciuti colpevoli (di qualcosa).

e naturalmente di berlusconi, c'e' sempre di mezzo lui nei metodi boffo. analizzando certi commenti, se ne sente il puzzo lontano un miglio, fatti unicamente per cercare di rivalutare la sua figura.

carlo 20.07.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Parole familiari, parole che profumano di pulito, come quei panni stesi sui balconi nelle vie assolate, desolate di un'estate calda, che profuma di bucato appena steso.
Grazie Di Matteo, ci ricordi e ci riporti in mezzo a un'Italia pulita e onesta.
Permettetemi di dedicare questo bellissimo Post, e il suo contenuto a due CORPI ESTRANEI: Il Nazareno e a un certo sig. 'sei un buffone' così si firma, che ieri sera criticando il mio commento al Post precedente di Beppe, mi ha accusato di essere troppo offensivo e poco rispettoso attraverso i miei commenti...
Caro Sig. 'sei un buffone', così si firma e così mi devo rivolgere a lei. Le porto qui, alla luce del sole, le mie parole che le rivolgo, e non nel piccolo siparietto (rispondi al commento) perchè le ripeto, che qui da noi, in questo Blog e nella nostra Comunità5S, le critiche, i commenti e le discussioni si fanno alla luce del sole, e non in un sottoscala, di nascosto, come avviene nella sede del suo partito, al Nazareno... in perfetto stile mafioso.
Lei mi accusa di essere sempre stato violento e offensivo attraverso i miei commenti?! io le rispondo che sarò sempre violento, e anche cattivo attraverso i miei commenti, ogni qual volta che dovrò commentare la storia di un disoccupato che perde il lavoro e si suicida, che un padre di famiglia dovrà rubare per dare da mangiare alla propria famiglia, che un'azienda chiuderà per sempre... e se le mie offese sono: 'maledetti per sempre' 'venditore di pentole' 'mafiosi' 'criminali' 'Renzie' 'Giornalisti italiani andate a zappare la terra'. Beh! devo dirle che sono ancora troppo buono per permettere che dei criminali al potere, di cui fanno parte tutti i partiti italiani che hanno rappresentato la nostra Nazione negli ultimi 60 anni, siano stati i principali complici di questo degrado culturale, economico, storico territoriale, civile, scolastico e paesaggistico italiano.
Dopo questo mio sfogo, sono felice che un uomo come Di Matteo non si sia ancora arreso.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 14:58| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

perchè noi italiani dobbiam solo e sempre criticare per iscritto come i tifosi al bar?
perchè non alziamo il culo dal computer e facciamo qualcosa per il nostro futuro?
andiamo in massa davanti al parlamento per dire che non siamo d'accordo sul patto con un condannato
altrimenti possiamo chiamare fuori Riina e parlare anche con lui.

lucia v., malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.07.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SCRITTA

"LA LEGGE É UGUALE PER TUTTI"

SARÁ RIMOSSA
DA TUTTI I TRIBUNALI ITALIANI,
PERCHÉ IL FATTO
NON SUSSISTE.

Federico Dario 20.07.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi, se quelli che andavano con le minorenni dei Parioli, non ne conoscevano l'età, andranno tutti assolti(incluso il marito della Nipote) perché il fatto NON costituisce reato.
Presto, anche la madre, dirà di averla partorita a SUA INSAPUTA e non ricordarne il giorno.
Et voilà.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 20.07.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

A coloro che continuano a prendersela coi giudici che hanno assolto B.... forse non avete ancora capito che la condanna di primo grado e l' assoluzione di secondo grado sono dovute a DUE LEGGI DIVERSE.

Se volete approfondire...
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/18/ruby-cambiare-la-legge-con-il-pd-e-farsi-assolvere-il-delitto-perfetto-di-berlusconi/1065621/

e.g. 20.07.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Costituzione della Repubblica Italiana non si tocca. Il disegno eversivo in atto per mano di Renzusconi, deve essere fermato. Piuttosto, si liberalizzi la Impresa Spaziale Privata Industriale di Pace, in Italia, anche senza il consenso di Usa e Ue. Salviamo la Repubblica. Salviamo il Senato. Salviamo la Democrazia, la Liberta' e la Sovranita' di ogni Italiano. Salviamo lo Stato di diritto.

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 20.07.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tuo commento:
"Io dico chè in Italia si stanno raccogliendo i frutti di
quello che è stato seminato per 40 anni ,mi spiego in questi 40 anni per
colpa della politica di interesse abbiamo visto crescere il favoritismo a
vantaggio di padroni di potenti ingiusti e corrotti.Uomini che hanno
svenduto per loschi interessi anche il loro giuramento di servire la patria
e la costituzione Italiana orizzonte da seguire linea guida esemplare
perchè creata da Italiani veri e responsabili e soprattutto più giusti nel
rispettare le varie classi sociali del paese.

tonino

tony 20.07.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Vivere in Italia, è un Perenne star sull'Altalena.
Bello a Cinque anni, sei.
Non piu' da Grande, quando capisci ch'è un Trapezio al Circo e non esiste Rete all'infuor delle tue Calze, e quel che si cela sotto, a dar Spettacolo.
E sotto Biscioni, Pitonesse, Kaimani con le FAuci Spalancate e BAva (Beccaris) alla Bocca.

"Prima o poi dovra' pur Cadere, quella GAllina", paion dire.

Intanto, mi Spoglio (manco di FAntasia, come Vedi) e mi butto a Letto.
Ho la schiena a Pezzi.
E non solo...
Tu, come stai?
Davvero non mi ami piu'?
Ti son così Indifferente?
Riesci a non Pensarmi?

Io, no.

Ti BAcio lo stesso,
anche se mi Odi.

Vedi? son io a coprirmi di Ridicolo, adesso.
Sei piu' Forte di Me.
Piu' Bello.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER ME, OLTRE AD AVERVI SCIENTIFICAMENTE TENUTO NELL'ANALFABETISMO, E SOTTO IL PERENNE RICATTO DEL "LAVORO", COSE DI CUI QUESTI SI SONO ADDIRITTURA ALIMENTATI LORO STESSI PER "DISTINGUERSI" DALLA PLEBAGLIA ITALIOTA ED EBETE E SUPINA ED ANALFABETA, GIA PER ARMARSI COSI DI UN CINISMO E SENSO DI SUPERIORITÀ, CHE AHIMÈ PURTROPPO NON HA EGUALI IN ALTRI PAESI DEMOCRATICI, E DI CUI L'ORRENDO EBETINO DI FIRENZE È L'ESPRESSIONE AGGIORNATA A TUTTO TONDO, A 360°!
L'UROBORO INFINITO ITALIOTA, CINISMO, ARROGANZA, PRESUNZIONE, ONNIPOTENZA DELLE CASTE, E PER CONTRO SERVILISMO DI ALTRE CASTE E CATEGORIE, QUELLA "SEMPITERNA" IGNORANZA, (CUBA ANALFABETISMO 1%) E INDOLENZA SOCIALE ETC.ETC DEL POPOLINO ITALIOTA. GIÀ UN POPOLINO COSI BEN RICONOSCIUTO NEL MONDO PER ESSERE SENZA DIGNITÀ, COSCIENZA DI SE, CAPACITÀ DI DISCERNIMENTO, COME HANNO DIMOSTRATO CON IL 41% "DONATO" AD UN'EVIDENTE TRUFFATORE DEGNO EREDE DELLO PSICOPEDONANO. E ASSISTERE ALL'INUTILITÀ DI QUESTE PIU CHE ONOREVOLI COMMEMORAZIONI, MI PROVOCA UN SENSO DI SMARRIMENTO E RABBIA PROFONDA ED IMPOTENTE!
BISOGNA USCIRE DALLA FACILE RETORICA CHE, SOLO NEGLI ULTIMI 20 ANNI TUTTO SI È INCANCRENITO E PER COLPA DEL SOLO PUTTANIERE FRODATORE, GUARDIAMO ALL'ANALFABETISMO E TOTALE ASSOLUTA MANCANZA DI SENSO CIVICO ED IDENTITÀ CULTURALE, E NAZIONALE? LE RESPONSABILITÀ A MIO AVVISO SONO RICONDUCIBILI AD UNA PRECISA VISIONE E VOLONTÀ POLITICA, MESSA IN ATTO SCIENTIFICAMENTE, GIÀ A PARTIRE DAL 1948 E MAI CAMBIATA, ANZI OGGI VEDIAMO QUALE FOSSE PROPRIO NELL'ATTEGGIAMENTO ORAMAI SENZA PIU FRENI INIBITORI, DEI PRE-POTENTI DI TURNO AL "COMANDO"!
CINICI E FORTI, DI STUPIDITA ED IGNORANZA, CONTENTI VOI...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 20.07.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ STO' MERDA DI RENZI gioca a fare il ducetto !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 20.07.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È VERAMENTE TRISTE DOVER "ANCORA" ASCOLTARE QUESTI DISCORSI NEL 2014, COME SE LA MONTAGNA DI VITTIME INNOCENTI E PERBENE, A PARTE IN QUESTE PURTROPPO, SOLO "RETORICHE" COMMEMORAZIONI, NON FOSSERO MAI MORTI, E DI CERTO NON PER I DI MATTEO CHE TESTIMONIANO ESATTAMENTE L'OPPOSTO, MA PER L'ASSOLUTA SORDITÀ E CINICA INDIFFERENZA DEI "POTENTI" DI TURNO...
COSA HA FATTO QUESTA NAZIONE, OLTRE A FARSI TENERE NELL'ANALFABETISMO, E PERENNE PENURIA DI LAVORO E QUINDI DI QUELLA PUR MINIMA DIGNITÀ, CHE SI POSSA DARTI LA PUR MINIMA FORZA AD OPPORTI, PER INDIGNAZIONE O LA QUALSIVOGLIA A QUESTI POTERI E QUINDI COSA HA FATTO ANCORA PER MERITARSI QUESTA VERGOGNA DEI PRE-POTENTI...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 20.07.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

@ SPERANZA !!!!!!
Te la do io la moratoria: VAFFANCULO COGLIONE !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 20.07.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra giusto che in questo blog si possa commentare senza inviare il documento di identità.
Poi il nick potrebbe essere qualsiasi ma l'iscrizione si potrebbe fare una volta sola e senza bannature se si rispettano le regole.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È VERAMENTE TRISTE DOVER "ANCORA" ASCOLTARE QUESTI DISCORSI NEL 2014, COME SE LA MONTAGNA DI VITTIME INNOCENTI E PERBENE A PARTE IN QUESTE PURTROPPO SOLO "RETORICHE" COMMEMORAZIONI, E NON PER I DI MATTEO CHE TESTIMONIANO ESATTAMENTE L'OPPOSTO, MA PER L'ASSOLUTA SORDITÀ E CINICA INDIFFERENZA DEI "POTENTI" DI TURNO...
COSA HA FATTO QUESTA NAZIONE, OLTRE A FARSI TENERE NELL'ANALFABETISMO, E PERENNE PENURIA DI LAVORO E QUINDI DI QUELLA PUR MINIMA DIGNITÀ, CHE POSSA DARTI LA PUR MINIMA FORZA AD OPPORTI, PER INDIGNAZIONE A QUESTI POTERI E QUINDI ANCORA MERITARSI QUESTA VERGOGNA DEI PRE-POTENTI...
PER ME, OLTRE AD AVERVI SCIENTIFICAMENTE TENUTO NELL'ANALFABETISMO, E SOTTO IL PERENNE RICATTO DEL "LAVORO", GRAZIE A QUESTI SI SONO ADDIRITTURA ALIMENTATI LORO STESSI PER "DISTINGUERSI" DALLA PLEBAGLIA ITALIOTA EBETE E SUPINA ED ANALFABETA, PER ARMARSI DI UN CINISMO E SENSO DI SUPERIORITÀ CHE NON HA EGUALI IN ALTRI PAESI DEMOCRATICI, E DI CUI L'ORRENDO EBETINO DI FIRENZE È L'ESPRESSIONE AGGIORNATA A TUTTO TONDO, A 360°!
L'UROBORO INFINITO ITALIOTA, CINISMO, ARROGANZA, PRESUNZIONE, ONNIPOTENZA DELLE CASTE, E SERVILISMO, IGNORANZA, INDOLENZA SOCIALE ETC.ETC DEL POPOLINO ITALIOTA. UN POPOLINO COSI SENZA DIGNITÀ, COSCIENZA DI SE, CAPACITÀ DI DISCERNIMENTO, COME HANNO DIMOSTRATO CON IL 41% "DONATO" AD UN'EVIDENTE TRUFFATORE DEGNO EREDE DELLO PSICOPEDONANO. ASSISTERE ALL'INUTILITÀ DI QUESTE PIU CHE ONOREVOLI COMMEMORAZIONI, MI PROVOCA UN SENSO DI SMARRIMENTO E RABBIA PROFONDA ED IMPOTENTE!
BISOGNA USCIRE DALLA FACILE RETORICA CHE SOLO NEGLI ULTIMI 20 ANNI TUTTO SI È INCANCRENITO E PER COLPA DEL PUTTANIERE FRODATORE, SULL'ANALFABETISMO E TOTALE ASSOLUTA MANCANZA DI SENSO CIVICO ED IDENTITÀ CULTURALE, E NAZIONALE! LE RESPONSABILITÀ A MIO AVVISO SONO RICONDUCIBILI AD UNA PRECISA VISIONE E VOLONTÀ POLITICA, MESSA IN ATTO SCIENTIFICAMENTE, GIÀ A PARTIRE DAL 1948 E MAI CAMBIATA, ANZI OGGI VEDIAMO QUALE FOSSE PROPRIO NELL'ATTEGGIAMENTO ORAMAI SENZA PIU FRENI INIBITORI, DEI PRE-POTENTI AL..

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 20.07.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i politici si sentono attaccati dai magistrati?

problema facile da risolvere. basta che non commettono reati e/o non si accompagnano a delinquenti.

carlo 20.07.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Quando e se il M5S andrà al Governo,
la data del 19 luglio sarà commemorata degnamente e i rappresentanti del Governo saranno in prima fila tra la gente, senza timore di contestazioni.

I pessimi rappresentanti istituzionali attuali stanno defilati, si nascondono, parlano d'altro o si limitano a scrivere lettere ipocrite.

Perché in certe occasioni, se si vanno vedere in giro a dire falsità retoriche
rischiano il linciaggio.

In un Governo di VERO CAMBIAMENTO
Nino Di Matteo Ministro della Giustizia
Roberto Scarpinato Presidente della Repubblica.

E i mafiosi non più nelle nostre Istituzioni ma in galera.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 14:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che il loro dio Yaweh li stramaledica tutti.
bestie assassine, peggio, molto peggio, dei nazisti.


ho che bella giornata di M.... papi legalizza la pedofilia sell considera educativo fare sesso con i minori obama abbatte un aereo di linea per far fuori putinn, renzinno ha la pancceta, padoann continua con il fallimento dell'italia, ma va tutto bene, l'importante è andare al mare con le chiappe chiare, ovviamente abbronzate con le scie chimiche per la manipolazione climatica, ma è per il nostro bene. OOOO quanto son commosso hanno un cuore questi pazzi globalizati di Mer..

Ps. Io qui lo dico, è qui lo nego, non si sa mai che mi trovi in casa le forze dell’ordine accusato di e cesso di opinione.

Una aggiunta di cronaca è da settimane che sul cielo del mio paese staziona un elicottero da guerra con tanto di mitragliatrice rotante, non è che stanno facendo prove di repressione di sommossa popolare ?

Roberto Santi 20.07.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

sul processo ruby:

non capisco una cosa: lei era minorenne (constatato dalla questura), extracomunitaria e denunciata per furto. in quei casi deve essere gestita da un magistrato, per legge.

il magistrato ha ordinato che fosse mandata in una comunita' di recupero.

non e' stato fatto ma e' stata data alla minetti, che poteva essere anche il padre eterno ma non e' una comunita' di recupero, quindi non e' stato rispettato il volere del magistrato, l'unico che aveva il dovere, per legge, di gestire la ragazza.

quindi, non ci vuole un principe del foro, e' evidente, lapalissiano, oggettivo, siccome un reato c'e' quando non viene rispettata la legge e qui' non e' stata rispettata, che il reato c'e'.

quindi, il solo fatto che il processo d'appello ha dichiarato tutti (i coinvolti) innocenti (mentre invece se c'e' un reato ci deve per forza essere anche un colpevole) e' da confutare e il processo e' da rifare.

carlo 20.07.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche sera fa ero a cena con famiglia, parenti e conoscenti. Per qualche minuto ci sono stati dei commenti sulla situazione. Non uno che che dicesse perlomeno: benino, o magari diamo tempo.
Tutti incazzati. Ladri, poltrone e simili. Io ero l'unico - lo so per certo - che ha votato M5S. Mi sono guardato bene dal mandarli tutti ....
Sarebbe stato inutile.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se avete a cuore i vostri figli ..siete costretti a cominciare ad uccidere.
altrimenti cazzi loro.

Alessio ., lecco Commentatore certificato 20.07.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

state attenti, molti commenti di troll raggiungono una subdoleria quasi artistica a livello comunicativo, mescolando fatti distorti, attacchi sottointesi all'emotività di chi sostiene tesi opposte, battutine e frecciatine più o meno esplicite di vario genere. non c'è dubbio, il sistema criminale è corso a chiappe strette ai ripari contro i cittadini.

di matteo ci dimostra che non è ancora il tempo della sola rete, è il tempo di combattere anche fuori dal blog, pena un messaggio che non arriva a troppa parte di popolazione e la diffusione della supercazzola come emblema della motivazione intelligente e ragionata.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 20.07.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Lol, ma a nessuno è venuto in mente che per fare (era ora) un post serio, preciso, forte ma senza livore, privo di ogni retorica e qualunquismo, che va al nocciolo della questione senza rigirare il can per l' aia... si è dovuto pubblicare il discorso di una persona che, probabilmente, non sa nemmeno come si scrive 5 stelle?

Post di merito al giudice e demerito al M5S, che persone come Di matteo non ne ha nemmeno mezza.

E, d'altronde, ce lo vedete un giudice che probabilmente sarà sui 6-7.000 euro al mese andare a Roma per 3.000 e per dire "signorsi" 300 volte al giorno onde evitare prima la gogna mediatica e poi di essere cacciato a calci nel culo?

Meditate, gente, meditate: la gente in gamba bisogna pagarla e bisogna lasciarla lavorare. Se la paghi poco e la "usi" come un burattino, trovi solo quello che hai trovato.

e.g. 20.07.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è un uomo, che ha il diritto di commemorare un Altro Grande Uomo. Paolo Borsellino, sapeva di andare incontro alla morte, ma non ha mai esitato ne ha avuto remore di fermarsi sulle mezze verità che gli avrebbero consentito magari di salvarsi la vità ma che avrebbero svilito il suo credo di Giudice incorruttibile e non sensibile alle intimidazioni più o meno esplicite e ipotizzabile. Di Matteo sa cosa ha rischiato e cosa rischia, ma con il medesimo orgoglio e coraggio di Borsellino va avanti. I Sigg. che volessero ripetere il tragico avvenimento meditino attentamente. Questa volta non saranno consentite nè lacrime di coccodrillo ne passerelle di stato, ed in sicilia potrebbe scoppiare una polveriera. Si può anche morire ma non è più consentito morire ed assistere alla morte altrui per paura. Onore ad un altro grande Uomo nonchè Magistrato. Disprezzo per gli ipocriti ed indegni di ricordarlo e commemorarlo.

nicolò scramuzza 20.07.14 13:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

berlusconi cosa sa?
Non sapeva che Ruby fosse minorenne, non sapeva che non fosse la nipote, non sa che il senato non esiste da 2.000 anni ma è esistito 2.000 anni da ed esiste da nemmeno 200.
Con lui faranno le riforme?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi assolto in appello al Processo Ruby e gran festa in Forza Italia!!!
A parte il fatto che ora ci sarà il ricorso in Cassazione e vedremo cosa succede ma praticamente la Corte di Appello di Milano ha detto che Berlusconi non ha fatto concussione con il dirigente della Polizia ma è da chiedersi come mai Ruby è stata liberata. Forse è stata liberata per opera dello Spirito Santo??? O forse perché tutti hanno creduto che fosse effettivamente la nipote di Mubarack?
Secondo punto: Berlusconi non ha fatto sesso con la minorenne Ruby. Ammesso e non concesso che ciò sia vero ma la prostituzione sono molte altre cose, anche toccarsi, anche usare oggetti vari, ecc.
Infine Berlusconi credeva che Ruby fosse maggiorenne: ma dato che per legge bisogna stare ben attenti all'età delle ragazze che fanno sesso come mai Berlusconi Capo del Governo non si è preoccupato minimamente dell'età di Ruby?
Se tutto ciò è vero bisogna dire che Berlusconi e i giudici della Corte di Appello di Milano o sono dei cretini, o fanno i finti tonti oppure sono da ricoverare subito in qualche ospedale di malattie mentali!!!
Infine Berlusconi ha detto che questa assoluzione gli ha ridato la sua dignità morale : che forza da ipocrita farabutto perché se andate su Wickipedia troverete un curriculum penale a carico di Berlusconi di ben 12 pagine!!!
Cordiali saluti.

Franco Rinaldin 20.07.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La bella statuina dei Boschi che fa finta di essere ministro se ne è uscita con una frase sostanzialmente di questo tipo:
- Non possiamo aspettare i comodi degli altri (intendendo il M5stelle). C’è fretta di concludere le riforme.
Non so se abbia aggiunto : - Ce lo chiede l’Europa. Ma era certamente sottinteso.
Penso che molti la pensino come me, e vogliamo tutti chiarire alla stronzetta la cui unica dote - oltre al presenzialismo – è che si lascia guardare anche la spudoratezza con cui mente,
che la perdita di tempo la si deve al suo "leaderucolo” venditore di fumo, che dopo il primo incontro invece di “pochi giorni” ha lasciato trascorrere quasi un mese;
e che, quindi, bene fa il M5S a rifiutare il traccheggiamento DA VOI PORTATO AVANTI.
In secondo luogo, l’Europa, delle riforme della legge elettorale e del senato, non sa che cazzo farsene.
Meglio: non ci pensa né ci ha mai pensato e neppure parlato.
Le interessano riforme serie per ridurre la spesa pubblica improduttiva.
Io spero che di fronte a quanto sta accadendo in Italia, la base del PD si ribelli e cacci i mercanti dal tempio se può mediante i mezzi attuali. Oppure ...con altri mezzi...!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 20.07.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Matteo hai ragione la costituzione non si tocca e le modifiche fatte andrebbero ressettate ma cosa vuoi in questo paese di ladri non vi è nessuna speranza un paese di Giuda che si è venduto x 80'00€

Riccardo Saldini 20.07.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base & p.c. Mov✩✩✩✩✩!!!

Chiedo Off-Topic al 50%!

- L'Europa paga lo Stato ytagly-ano per aiutare l'operazione "Mare Nostrum";
- L'ytaglya aiuta i clandestini disperati ad arrivare in ytaglya;
- I clandestini disperati sono organizzati dalle mafie internazionali;
- L'Europa paga le mafie internazionali.

SBAGLIO??

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Il dottor Di Matteo, da uomo, si fa portavoce non di una sua opinione personale ma dei nudi fatti, pur sapendo che l'informazione di regime lo attaccherà per il solo fatto di aver detto la verità in difesa della Repubblica e della Costituzione. E' un degno erede di Borsellino e Falcone, spero un giorno possa raggiungere i vertici dello Stato e continuare la loro battaglia di onestà

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 13:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cafferino a 5 stelle qui signori!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MARCIUME ITALIANO É NEL SISTEMA MAFIOSO STATALE SOPRA LA PELLE DEL PAESE ONESTO E DEI LAVORATORI ... É IL MURO DELL´APPARATO "PUBBLICO" CHE NON PUÓ CONTINUARE A STARE IN PIEDI: É MARCIO. A DISTANZA DI 25 ANNI DA QUELLO DI BERLINO STA FRANANDO IN ITALIA.

Umberto Ciotti 20.07.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

CHI SI SOMIGLIA, SI PIGLIA !
Matteo RENZIE ha dichiarato :" Il PD farà le..."riforme"... con SILVIO BERLUSCONI. Le avrebbe fatte con lui, anche se fosse stato condannato (DI NUOVO...n.d.r.)....E, tutti i media, silenziosi. Spesso...adoranti !....
Si cambierà la Costituzione con ..."l'aiuto"...di un PREGIUDICATO...Non potrebbe succedere in nessuno Stato occidentale...

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 20.07.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, Napolitano, Renzi.

Non so Noi, ma di Sicuro, Voi
NON VINCERETE MAI!

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ONESTA' cerca L' ITALIA.
...l'Italia ..si DILEGUA...

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 20.07.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno Ucciso i Bimbi, nella PAncia delle Mamme.
Ci hanno Ucciso gli Adolescenti con la Coca.
Ci hanno Ucciso i Giovani con la FAme.
Ci han Uccise le MAdri, nelle Cliniche S.Rita Aktion T4.
Ci han Ucciso i PAdri con la P2-38.
Ci stan Uccidendo, Togliendoci l'Amore.

A Me, che pur son una Puttana.
La Donna di Tutti...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Non appena avete cominciato a l...eccare Renzi,noi abbiamo cominciato a dubitare,eravate una speranza, siete stati un nostro.... abbaglio.Peccato!!!

romano 20.07.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

UNO, DIECI, CENTO, MILLE Di Matteo.....Grande uomo grande magistrato....l'unico che ha detto la verità: il partito di colui che Bossi chiamava il Mafioso di Arcore è stato fondato da un condannato per mafia, Dell'Utri, e da un condannato per frode fiscale, almeno per ora, Berlusconi. Ora colui che Pelù chiama il figlioccio di Licio Gelli,per intenderci Renzi, detto Renzusconi, (nonostante abbia l'alternativa di persone pulite, competenti e oneste come i ragazzi del M5S), vuole riformare la Costituzione per forza con questo soggetto, con il beneplacito del Colle. Come metter un pedofilo in un asilo....Cose che accadono solo nel nostro Paese.....Ribelliamoci a questo scempio e stiamo vicino al grande PM Di Matteo....Astenersi piddini decerebrati e berlusconiani lobotomizzati....

Vittorio Scarpa 20.07.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Il caro Di Matteo, che sembra essersi svegliato solo adesso, dovrebbe spiegare che cosa intende con: "Non si può ricordare Paolo Borsellino e assistere ai tanti tentativi in atto, dalla riforma dell’ordinamento giudiziario, a quella in cantiere sulla responsabilità civile dei giudici".
Per caso, ha paura che pure i giudici possano essere processati e condannati? Se questa è la sua paura, beh, che la giustizia sia uguale per tutti, caro Di Matteo!!! E se il giudice è di parte o c'è conflitto di interessi e interpreta "male" la voce del legislatore, cioè sbaglia intenzionalmente l'interpretazione della norma, allora pena più severa per lui! Darei pure l'ergastolo!!!

Zampano . Commentatore certificato 20.07.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho un sorrisetto sarcastico ma siamo arrivati veramente a questo punto???!!!
http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Costituzione_italiana

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Agire, Agire con Movimenti Eclatanti, in MAssa.
Non è piu' Tempo di Sperare, Rassegnati.
Ognuno secondo i propri Talenti.

Domani sarebbe tardi: Ci Uccideranno a Sangue Freddo.
Contateci.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tanto le chiacchiere stanno a zero perche' non e' che gli impuniti e i corrotti sono arrivati li' per caso..c' e' gente che continua a votarli nonostante abbiano distrutto l' Italia moralmente ed economicamente...quando vedo le feste del pd piene dopo lusi,penati e greganti penso che la gente voglia farsi continuare a fregare..se e' cosi sono contento se qualcuno se la passa male dopo aver votato per anni questa gente..(anche pdl e partiti stati al governo negli ultimi 20 anni)..proporrei una nuova pubblicita' che mi sembra perfetta..come quella dei materiali contraffatti anche il cittadino che vota questa gente favorisce la criminalita'.

Fabio L 20.07.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

No ai ladri della democrazia....

Siamo con Nino Di Matteo !!!!!!!!!!

Veronica V., Parma Commentatore certificato 20.07.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

AL RIPARO !!!

IL MURO É MARCIO E STA FRANANDO ... BASTA TOTALITARISMO DEI PIDOCCHI

... Occorre semplicemente interpellare la propria coscienza ... QUESTA DELLE AULE DEI TRIBUNALI NON SI CHIAMA POLITICA SI CHIAMA SEMPLICEMENTE AUTORITARISMO DELLA DELINQUENZA, con la sua arrogante ignoranza, con il suo infermo egoismo, con la sua vigliaccheria e bassezza, ottusitá e prepotenza ... Con il loro distillato di delinquenza sono dediti a gozzovigliare con la menzogna sulla pelle di un Paese che muore ... Basta Repubblica, basta Corriere della Sera, basta Travaglio, Lerner, Santoro ... Basta con il Muro pidocchioso di un apparato "pubblico" abnorme e brutale come non ce ne sono altri al mondo sopra le imprese che chiudono e i sempre piú senza lavoro ... Basta totalitarismo dei pidocchi ... Quel mentecatto di Padoan con la piú ignobile spudoratezza ha detto che "la crescita non si conosce bene da che dipende" ... Sicuramente non da te lurido mentecatto ... Ti mascheri bene agli occhi degli stolti. Ma sei solo uno spudorato parassita mentecatto. Vai via ... Te e la gentaccia egoista e ottusa come te ... Voi che solo avete usurpato, insozzato e deturpato, voi che solo avete mangiato sulla pelle degli onesti e dei lavoratori, voi che solo sapete annichilire la intelligenza che é capacitá di creare valore per se stessi e per gli altri, voi mafiosi che avete distrutto l´Italia con il vostro gretto egoismo e la vostra ferocia di pidocchi, siete ancora in tempo per farlo, con le vostre gambe ... Andate via ... Il vostro lurido Muro mafioso di ottusitá e delinquenza, a distanza di 25 anni da quello di Berlino, sta finalmente franando ... Per il bene del Paese ... Non puó continuare a stare in piedi: é marcio.

Umberto Ciotti 20.07.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono UN DI MATTEO, oggi ancora la DITTATURA democratica in apparenza COMANDA più' che mai. Silvio ha sostituito Bettino, ago della bilancia FASULLA, necessita la stessa cancrena ma al cervello. Allora si' che siintravede un barlume di
,

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 20.07.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me con l'autunno e le nuove tasse e gli aumenti ed i prelievi..forse la gente si sveglia..altrimenti è sempre tanto lungo il cam

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande...!!! Io sono pronto......

emilio ricciardi 20.07.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Renzi se leggi questo articolo pensa bene a quello che fai. Se scrivi le regole con Berlusconi vuol dire che sei come lui, non vuoi un vero cambiamento della politica e tutto quello che dici in tv è solo propaganda. Cambia rotta veramente e porta l'Italia fuori dalla crisi o qua saranno cavoli amari per tutti.

maurizio paparazzo 20.07.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

ungiudice solo contro servizi segreti, pdr, governo e mafia, per me dovrebbe essere il prossimo ministro della giustizia del nostro governo

daniele T., roma Commentatore certificato 20.07.14 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che esistono persone di valore come Di Matteo, è un patrimonio da proteggere e tutelare se non vogliamo che il nostro paese faccia una brutta fine!!

sergio ricci 20.07.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base & p.c. Mov✩✩✩✩✩!!!

Sàlvati, sàlvami, sàlvaci, salviàmoci!

http://www.youtube.com/watch?v=Z-PbJk-0enE

http://www.youtube.com/watch?v=cprX7l3rW3o

Sono ancora vivo, per adesso!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base & p.c. Mov✩✩✩✩✩!!!

I danni materiàli li vedete al link;
i danni morali stanno continuando anche oggi.

http://www.youtube.com/watch?v=Y333xQf-94s

Hasta pronto,
se non mi "ammazzano" prima...

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Innocenti Cenette Cul turali ( o cult Urali) del Signore di Hardcore.
Il fatto non Sussiste fra gli Zombies.

http://www.youtube.com/watch?v=zSZ-6QpQ9eM

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Come si può pensare che per risolvere il problema del sovraffollamento nelle carceri basti depenalizzare oppure attendere la sottosrizione di un decreto svuota-carceri....

vogliono le grandi opere? vediamo di costruire altri 100 carceri in tutta Italia magari con la possibilità, all'interno, di aree di "recupero" per alcuni detenuti!

come si può andare avanti in Italia quando la Politica lobbistica cerca di TOGLIERE forza ai cittadini, basti pensare l'ultimo emendamento sul referendum abrogativo dove è stata innalzata la soglia delle firme portandola alle 800.000 e dove viene previsto un giudizio preventivo di ammissibilità da parte della corte Costituzionale anzichè dare maggiore forza al popolo inserendo anche i referendum PROPOSITIVI, DELIBERATIVI E LEGISLATIVI e proprio per tale natura popolare, nel caso che passino, DEVONO VENIR IMMEDIATAMENTE APPLICATI!!!

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MURO É MARCIO. BASTA TOTALITARISMO DEI PIDOCCHI.

Occorre semplicemente interpellare la propria coscienza ... QUESTA DELLE AULE DEI TRIBUNALI NON SI CHIAMA POLITICA SI CHIAMA SEMPLICEMENTE AUTORITARISMO DELLA DELINQUENZA, con la sua arrogante ignoranza, con il suo infermo egoismo, con la sua vigliaccheria e bassezza, ottusitá e prepotenza ... Con il loro distillato di delinquenza sono dediti a gozzovigliare con la menzogna sulla pelle di un Paese che muore ... Basta Repubblica, basta Corriere della Sera, basta Travaglio, Lerner, Santoro ... Basta con il Muro pidocchioso di un apparato "pubblico" abnorme e brutale come non ce ne sono altri al mondo sopra le imprese che chiudono e i sempre piú senza lavoro ... Basta totalitarismo dei pidocchi ... Quel mentecatto di Padoan con la piú ignobile spudoratezza ha detto che "la crescita non si conosce bene da che dipende" ... Sicuramente non da te lurido mentecatto ... Ti mascheri bene agli occhi degli stolti. Ma sei solo uno spudorato parassita mentecatto. Vai via ... Te e la gentaccia egoista e ottusa come te ... Voi che solo avete usurpato, insozzato e deturpato, voi che solo avete mangiato sulla pelle degli onesti e dei lavoratori, voi che solo sapete annichilire la intelligenza che é capacitá di creare valore per se stessi e per gli altri, voi mafiosi che avete distrutto l´Italia con il vostro gretto egoismo e la vostra ferocia di pidocchi, siete ancora in tempo per farlo, con le vostre gambe ... Andate via ... Il vostro lurido Muro mafioso di ottusitá e delinquenza, a distanza di 25 anni da quello di Berlino, sta finalmente franando ... Per il bene del Paese ... Non puó continuare a stare in piedi: é marcio.

Umberto Ciotti 20.07.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento


piccolo questionario per bimbiminkia :

1) perche l'Argentina , con stampanti rotative sovrane , moneta sovrana , banche sovrane con dirigenti sovrani e sportelli sovrani , immense risorse naturali, pascoli immensi , popolazione giovane ( senza problemi demografici )
STA rifacendo DEFAULT di brutto per la seconda volta ?

2) perchè i paesi del terzo mondo non costruiscono zecche per stamparsi moneta e vivere da nababbi ?

3) perchè siamo il paese con più alta percentuale di case e capannoni di proprietà ... ma siamo l'ultimo a scuola che sa contare ed abbiamo il 50% di ANALFABETI FUNZIONALI ( ovvero coloro che non capiscono un discorso scritto )?

4) perchè se la colpa è dei rettiliani che ci hanno fatto indebitare .. se chiedi ad ogni italiano perchè , oltre ad essersi indebitato al 70% dello stipendio su mutui trentennali per case ammuffite costruite 40 anni fa ( sperando in un'infinita rivalutazione dell'immobile piovuta dal cielo ) solo per poter dire di avere "casa di proprietà" , aggiungendoci finanziamenti per suv,TV lcd ,pay tv,abbonamenti e carta igienica ecc.., ti risponde che è VERO ?

5) perchè, dopo averli mandati a cagare e non restituirgli più i LORO SOLDI , ma stampando moneta nostra a raffica in un'economia di notai, avvocati e statali , dovrebbero farci lo sconto sull'energia , sulle materie prime e RIDARCI ALTRI SOLDI per comprare le loro cose invece che QUADRUPLICARCI tutto ( se va bene )?

6 ) perchè negli anni di "boom" ( la più grossa stronzata mai sentita , boom si , ma di debito senza meritarselo con cui sono state create solomangiatoie ) .. la LIRA non era COMUNQUE accettata negli scambi internazionale ( e ci abbiamo firmato un contratto internazionale su questo ), a noi è stato sempre BENE fino al 2008 ?

7 ) perchè eravamo la 7° ( SETTIMA ) potenza su 7 ( SETTE )paesi industrializzati ... , non ce n'erano altre ( do per scontato che lo sappiate numeri alla mano ), e nello stesso tempo la 20° per REDDITO PRO CAPIE/PIL ?

Tms S. Commentatore certificato 20.07.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI MATTEO VA PROTETTO,LO FARANNO FUORI,PER ME NAPOLITANO ERA ED è SEMPRE IN CONTATTO CON MAFIA ED ALTRO,INSOMMA UN INFILTRATO NEL PD DA SEMPRE

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

di Adolfo Marino.

Obama chiede una tregua immediata in Ucraina. Vuole fermare la guerra che lui stesso ha iniziato, il giorno dopo aver inviato a Kiev il capo della CIA John Brennan.

E ha accusato i filorussi di avere abbattuto il Boeing 777 della Malaysia Airlines, quando non c'è stato il tempo neanche per lo straccio di un'inchiesta credibile.
Mentre fa propaganda dice di "non avere tempo per la propaganda", e accusa i russi in modo obliquo. "Russian support", "sostegno dei russi" diventa la locuzione chiave che ripete più volte, nell'analizzare la crisi Ucraina, mentre cerca di scaricare su Mosca il naufragio della sua dissennata politica estera.

Di certo sappiamo che non c'è un coinvolgimento diretto della Russia in Ucraina sudorientale.

Lo scrive perfino il royaliste «New York Times» nell'edizione di ieri: "non ci sono prove del coinvolgimento attivo in Ucraina dell'esercito regolare russo".

Qualcuno, di grazia, lo faccia leggere a Obama.

P.s.:
I giornali italiani puntano il dito su Putin, facendo eco agli umori dei peggiori tabloid britannici. Una copia del NY Times anche per i loro direttori. Grazie.

Adolfo Marino
Pandoratv.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.07.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna esistono anche "politici" onesti e questo ci da la speranza che forse un giorno le cose cambieranno anche qui da noi.
Mi sono sempre chiesta con quale coraggio questi politici nati in Italia, dove hanno imparato a camminare, a respirare, a parlare, dove hanno sognato, riso, pianto, dove hanno provato i primi palpiti d’amore, arrivare ad odiarlo questo paese fino al punto da trasformare la ridente e spensierata gioventù italiana in una sorta di zombie, che si aggira senza meta nelle strade? Come possono continuare ad ingannare, a togliere la sicurezza, la pace, la speranza ad una popolazione colpevole solo di avergli dato fiducia? Come fanno a dormire la notte sapendo che per colpa loro tanti connazionali arrivano a togliersi anche la vita per le condizioni miserabili in cui li costringono a vivere? Possibile che non provino mai il desiderio di spararsi, per essere causa di aver trasformato una nazione tra le più ricche del mondo, in un cimitero? Possibile che non provino alcuna vergogna per essersi arricchiti provocando miseria di milioni di loro simili? Credono forse di essere eterni? Non sanno che tutti i loro soldi non serviranno ad allontanare quella falce che (per fortuna) prima o poi si abbatterà anche su di loro? Ma come fanno a guardarsi allo specchio senza sputarsi in faccia? Maledetti!
Che siano maledetti visto che continuano indifferenti a spingere la popolazione (che dovevano governare) verso la morte civile, saccheggiando la loro nazione e privandoli dei diritti acquisiti dopo anni di durissime lotte.


Terribile scontro tra Gatto dei 5 Stelle, contro il solito prepotente di turno.
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=581531088626158&id=100003078163351

Gianluca 20.07.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Bravo De Matteo. Una delle poche voci giuste ed oneste in Italia, patria del vile e del venduto.

Bravo Dematteo 20.07.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

IL MURO É MARCIO ...

Occorre semplicemente interpellare la propria coscienza ... QUESTA DELLE AULE DEI TRIBUNALI NON SI CHIAMA POLITICA SI CHIAMA SEMPLICEMENTE AUTORITARISMO DELLA DELINQUENZA, con la sua arrogante ignoranza, con il suo infermo egoismo, con la sua vigliaccheria e bassezza, ottusitá e prepotenza ... Con il loro distillato di delinquenza sono dediti a gozzovigliare con la menzogna sulla pelle di un Paese che muore ... Basta Repubblica, basta Corriere della Sera, basta Travaglio, Lerner, Santoro ... Basta con il Muro pidocchioso di un apparato "pubblico" abnorme e brutale come non ce ne sono altri al mondo sopra le imprese che chiudono e i sempre piú senza lavoro ... Quel mentecatto di Padoan con la piú ignobile spudoratezza ha detto che "la crescita non si conosce bene da che dipende" ... Sicuramente non da te lurido mentecatto ... Ti mascheri bene agli occhi degli stolti. Ma sei solo uno spudorato parassita mentecatto. Vai via ... Te e la gentaccia egoista e ottusa come te ... Voi che solo avete usurpato, insozzato e deturpato, voi che solo avete mangiato sulla pelle degli onesti e dei lavoratori, voi che solo sapete annichilire la intelligenza che é capacitá di creare valore per se stessi e per gli altri, voi mafiosi che avete distrutto l´Italia con il vostro gretto egoismo e la vostra ferocia di pidocchi, siete ancora in tempo per farlo, con le vostre gambe ... Andate via ... Il vostro lurido Muro mafioso di ottusitá e delinquenza, a distanza di 25 anni da quello di Berlino, sta finalmente franando ... Per il bene del Paese ... Non puó continuare a stare in piedi: é marcio.

Umberto Ciotti 20.07.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Stalingrad, Omaha Beach.

Siam alla Fine.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti Luigi de Magistris
Siamo tutti Sonia Alfano
Siamo tutti Maurizio Landini
Siamo tutti Stefano Rodotà
Siamo tutti Gustavo Zagrebelsky
Siamo tutti Antonio Di Pietro
Siamo tutti Antonio Ingroia
Siamo tutti Milena Gabanelli
Siamo tuttti Laura Boldrini
Sappiamo tutti poi come è andata a finire.


Basta avete rotto i coglioni con questa “Italia onesta” sino a prova contraria... che arriva puntuale immancabilmente...

pietrino rocca 20.07.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE DOTT.DI MATTEO
stiamo ringraziando il dott. DI MATTEO,io per primo ma leggo nelle sue parole che questo dovrebbe essere la normalità per tutti quelli che credono nella democrazia e invece cosa succede che i nostri dipendenti al parlamento alimentano solo il loro potere (tranne i 5 stelle)e nessuno si ribella nessuno alza la voce (sempre tranne quelli dei 5 stelle)e credo che DI MATTEO sia arrabbiato per questo come sono incazzato nero io e tantissime persone
ALZIAMO LA TESTA TUTTI QUANTI IN DIFESA DEI NOSTRI DIRITTI O SIAMO DESTINATI AD AFFOGARE TUTTI

salvatore ., como Commentatore certificato 20.07.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Onore a Paolo Borsellino. Grazie al Pm Di Matteo, per questa denuncia pubblica e chiara.
Non si può accettare che un condannato, un amico di mafiosi, metta le mani sulla Costituzione.
La vita delle persone non può essere piegata ai voleri dei potenti di turno.
Viva la Costituzione dei Padri Costituenti, quella del 1948.

Angela P., MILANO Commentatore certificato 20.07.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debbo ancora una volta ricordare che "cane non mangia cane". Ho anche detto che ciò che fa paura non è il potere legittimo di Renzi conquistato con tanti voti. Quello che ci spaventa è il potere occulto che gli spiana le strade che percorre in Italia. All'estero è diverso: le puttanate e le buffonate della magistratura italiana sono pietre che ci ritirano dietro e ci ripongono nella stessa situazione di quando ridevano dietro a Berlusconi.
Altro che il rispetto preteso da Renzi. Queste sono le carte con le quali pretendiamo di giocare il semestre italiano. Così, per salvarne uno mandiamo allo sfascio un intero Paese. Grazie a questo scrivano fiorentino degno del miglior Machiavelli.

ANNIBALE BERNARDESCHI 20.07.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è molto più grave di quanto appaia, io mi sento circondato da un inquietante gregge di pecoroni (La stragrande maggioranza della cittadinanza!) che non si accorgono, o fanno finta di non accorgersi, oppure, ipotesi ancora più disarmante, sono consapevoli, ma traggono vantaggio da un siffatto contesto! O forse sono più semplicemente...rassegnati! (Ipotesi altrettanto disarmante!) Ad ogni modo, da qualsiasi punto di vista che si voglia guardare, è una situazione INACCETTABILE! Come diceva quel famoso attore che, durante un suo spettacolo teatrale si ritrovò di fronte uno spettatore che aveva come unico obiettivo quello di disturbare, si rivolse a lui dicendogli: "Vedi...io non ce l'ho con te, ma con quello che ti siede di fianco...che non ti ha ancora buttato di sotto!" Io non ce l'ho con Renzi, ce l'ho con quelli che l'hanno votato! Io vivo a Castel maggiore, in provincia di Bologna, proprio in questi giorni è in corso di svolgimento la "festa dell'unità", una manifestazione organizzata da decenni con l'unico scopo di racimolare soldi per soddisfare la famelicità di quei quattro porci di partito, li vedo tutti, tutti sorridenti, felici, tutti intenti a riempirsi la pancia, poveretti come mi fanno pena, non si rendono conto che per ogni boccone che mandano giù altro non fanno che ingrassare quei maiali che hanno votato! Si illudono di essere liberi, fieri di aver votato PD, ma non si rendono conto di essere gli artefici del progetto teso a togliere loro anche quel briciolo di libertà che era rimasta! Peccato che non potranno vivere abbastanza per vedere gli effetti devastanti di quello che si sta tendando di fare, il sangue che verseranno le future generazioni al fine di riconquistare i diritti che ESSI gli hanno tolto!

Vittorio Mantovani, Castel maggiore (BO) Commentatore certificato 20.07.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

PIDDIOLI VERGOGNATEVI!!!!

john f. 20.07.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Chi vota pd vota berlusconi.

john f. 20.07.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI GLI ELETTORI DEL PD E DI FI:

Voi siate maledetti !!!!!!!

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 20.07.14 12:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Quella esigenza di moralita' che indica Di Matteo - e che e' la nostra- e' del tutto estranea ai componenti dell'attuale governo, per il quale vale il principio machiavelliano che il fine giustifica i mezzi.
Per questo e' inutile sedersi allo stesso tavolo. I nostri principi sono diversi, sono quelli di Falcone, Borsellino e Di Matteo.
Saranno pure minoritari in questa Italia. Ma noi vogliamo e lottiamo per un'Italia diversa, piu' civile, piu' onesta, piu' giusta.
Se per questo dobbiamo lottare da soli, cosi' sia.
L'importante e' non desistere. Altri Paesi, non lontani da noi, ci sono riusciti. Oerche' non noi?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 12:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Consiglio a chi non l'ha già letto il libro autobiografico di Mario Calabresi:"Spingendo la notte piu' in la'". Consigliare questo libro e' tutto quel che posso fare per sentirmi vicina a tutte le vittime del terrorismo;laddove i primi terroristi sono coloro che se non ti documenti le TV non te lo diranno mai!

margherita franceschi 20.07.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Quando un presidente del consiglio "studia" le riforme di legge con un condannato per vari reati, c'è poco da sperare.
Chi va con il lupo, impara ululare!

Giuseppe V. Commentatore certificato 20.07.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

di matteo...rischia la pelle...lo faranno fuori senza tritolo...ci penserá il capo supremo della magistratura....un tale sopranominato re george

carlo p. Commentatore certificato 20.07.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

PUO' UN SOLO GRILLO CONTRASTARE L'ESERCITO DI CAVALLETTE CHE HANNO OCCUPATO I LUOGHI DEL POTERE?.

ANNIBALE BERNARDESCHI 20.07.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro è un Paese in disordine estremo , destabilizzato nelle istituzioni e preda di avventurieri di tutte le risme . I nostri sacrari della democrazia sono bivacchi di barbari indifferenti a tutto tranne che all'arricchimento personale . Contornati da una pletora di parenti , amici , conoscenti ,in attesa della loro parte di bottino fanno affari con gli imprenditori furbi noncuranti del popolo stremato dalla ventennale battaglia che infuria tra i due grandi schieramenti . Sembra che l'ultimo dei condottieri della parte più agguerrita propenda per la pace e ha garantito l'incolumità al capo dell'altra fazione , per fronteggiare al meglio le schiere dell'esercito del popolo . Questa nuova e grande forza ,nata spontaneamente in tutto il Paese per cacciare gli spietati invasori , è immensa e determinata a liberare la Patria e a riconquistare la libertà e con essa uscire dalla povertà in cui la depredazione dei barbari ha spinto la Nazione ! E' inevitabile , il popolo è stanco e affamato !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 20.07.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Qui servirebbe un po' di buonsenso per starsene in silenzio; d'altronde, se avessero buonsenso, non staremmo qui a parlarne...

Domenico Ippolito, Carmagnola Commentatore certificato 20.07.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Perchè siam sempre Pecore & Lupi?
A questo portan Renzi e Berlusconi.

http://www.youtube.com/watch?v=rYTJ2BA5sCc

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" ... Oggi questo esponente politico (Silvio Berlusconi, ndr), dopo essere stato definitivamente condannato per altri gravi reati, discute con il Presidente del Consiglio in carica di riformare la legge elettorale e quella Costituzione alla quale Paolo Borsellino aveva giurato quella fedeltà che ha osservato fino all’ultimo respiro. E’ necessario non perdere la capacità di indignarsi e trovare la forza di reagire tutti abbiamo il dovere di evitare che anche da morto Paolo Borsellino debba subire l’onta di vedere calpestato il suo sogno di giustizia”.

***

qualcuno riesce a trovare parole più forti, chiare, idonee, per esprimere lo stesso concetto ???
io no
grazie Di Matteo ...

ma queste sono parole che tutti dovrebbero udire
nel tempo ove regna la menzogna spacciata per verità
(dai politici e dai media, ma soprattutto dalla "pubblicità)
parole come queste ridanno un po' di speranza
servono a risvegliare (o ci provano) le coscienze sopite, addormentate, narcotizzate appunto dai media e dalla pubblicità,
servono a diradare le nebbie dalle nostre menti
nebbie (volutamente) create dai falsi miti impostici, dalle false ideologie, dai falsi valori

ecco questo è realmente un uomo di valore
(e non a caso è stato lasciato "isolato" dalle Istituzioni)

ed un poco di speranza è sempre meglio che "nessuna speranza" ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 20.07.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 117
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 062
(Bomba! E la riforma della PA?) 035
(Bomba! E la riforma del fisco?) 018


@ Sig. Di Matteo


Grazie.

---------------------------------


.


epe pepe 20.07.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Contrariamente alle belle parole di nino di matteo, i politici (mafiosi) metteranno mano alla riforma della giustizia! Impedendo sempre più lo svolgersi sereno dei processi.
IL CSM deve essere eletto dai cittadini, visti quegli uomini come di matteo ,gratteri ecc.,,
Ma quando mai il cittadino comanda?
Nemmeno nelle urne taroccate !
Per ultimo cercano di far fuori (compiacenti i media) il M5S, addossandogli le colpe più inverosimili!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 20.07.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento

#Io sto con Di Matteo#. Speriamo che non gli danno una promozione come hanno fatto con Falcone!!!!

santino mancuso 20.07.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento

in Italia abbiamo sempre grandi uomini anche nelle istituzioni,Di Matteo uno di questi!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL DOTT. DI MATTEO E' IL MIO EROE

Pino M., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

OT (sorry)

Vorrei dire alla Camera, come ho detto a coloro che hanno accettato di far parte di questo Governo: "non ho altro da offrirvi che sangue, fatica, lacrime e sudore".
Abbiamo di fronte a noi un cimitero dei più penosi.
Abbiamo di fronte a noi molti, molti lunghi mesi di lotta e di sofferenza.
Se chiedete quale sia la nostra politica risponderò: di muover guerra, per terra, mare e aria, con tutto il nostro potere e con tutta la forza che Dio ci dà, di muover guerra contro una mostruosa tirannia, mai superata nell’oscuro deplorevole elenco dei delitti umani.
Questa è la nostra politica.
Se chiedete quale sia il nostro obiettivo vi rispondo con una parola: la vittoria, la vittoria ad ogni costo, la vittoria malgrado ogni terrore, la vittoria per quanto lunga ed aspra possa essere la via; perché senza vittoria non vi è sopravvivenza.
Bisogna rendersi conto: nessuna speranza che l’umanità possa procedere innanzi verso il suo traguardo.
Ma io affronto il mio compito con ottimismo e speranza, sono certo che la nostra causa non verrà meno in mezzo agli uomini. In questo momento mi ritengo autorizzato a chiedere l’aiuto di tutti e dico: "venite, dunque, procediamo insieme con la nostra forza unita".

... ma voi (provate ad immaginarlo) lo vedete Renzi, magari in TV, che vi "declama" tali parole ???

***

per i più distratti tali parole le ha pronunciate Wiston Churchill alla Camera dei Comuni nel 1940

mah ... come cambiano i tempi ... e gli uomini ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 20.07.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONORE E GLORIA PER IL MAGISTRATO NINO DI MATTEO
Un discorso chiaro, netto e screvro di ambiguità.
Uomo coraggioso e leale che preferisce essere ligio al proprio dovere e per il lavoro che ha scelto di fare. Un grande uomo che rischia di suo, davanti ai piccoli omuncoli che voglio distruggere i fondamenti della costituzione che i nostri padri ed i nosti nonni ci hanno dato.
Grazie Di Matteo per questo tuo coraggio e la speranza che ci dai per poter credere ancora in un mondo in cui i giusti possano prevalere sui malefici.
Dino

Dino 20.07.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Coscienze in rete

ha ragioni da vendere un indignato procuratore antimafia Di Matteo, quando vede calpestati quei principi per i quali è morto Borsellino...
in questa Repubblica Amorale nella quale si usa la forma per calpestare la sostanza... in nome del potere
continua a leggere l'articolo:
http://coscienzeinrete.net/politica/item/2020-il-procuratore-di-matteo,-renzi,-berlusconi-e-la-repubblica-amorale

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.07.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Non so come possa ancor Dormire, la Notte, NApolitano.
Al Cospetto di quest'Uomo.
L'ultimo Vivo.

E Vivido...

Mi esimo dal Superfluo.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 20.07.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Itagliani, avete un Nanetto che contratta la nostra Costituzione col partito fondato da un mafioso e da un pregiudicato: se pensate di poterla passare liscia a lungo, toglietevelo dalla testa.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.07.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ringrazierò per sempre i signori della politica italiana,per avermi regalato una vita serena ,un lavoro ottimo,di pagare un affitto basso,di pagare poco tasse,di aver diritto a studiare,a essere imprenditore con pochi pensieri,di curarmi facilmente,in breve di rispettare i diritti umani
;basta con queste zozzime,DIO MIO questi non muoiono nemmeno di vecchiaia,bisogna cacciarli a calci in bocca questi parassiti


enrico molinari 20.07.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Lo falceranno. Troveranno una cugina in terzo grado di un zio che si metteva le dita nel naso e lo escluderanno da tutto.
O forse non lo considereranno, semplicemente.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.07.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

non ho parole per ringraziare nino di matteo per quello che ha fatto e che fa, e per le parole espresse che sono il sentimento di tanti che non riescono o non hanno la possibilita' di esprimere.

auguro a tutti noi che queste parole trovino uno spiraglio anche nel cuore dei senza coscienza, negli ignavi, nei corrotti non allo stadio finale.

ho letto che e' stato espresso un parere negativo da un politico che ha detto che questi sono i magistrati della mala politica. mai che cadano fulminati dicendo queste cose. questo e' il mondo di oggi e, forse, anche quello di ieri o l'altro ieri. non ci resta che sperare e resistere.

rosanna scarpa 20.07.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

gli attentati a Falcone e Borsellino sono solo tappe di una trama che sta arrivando a compimento con la scardinamento della Costituzione e la svolta autoritaria in atto , che non si ferma davanti ad alcuna evidenza o argomento , a riprova del fatto che tutto è già deciso a prescindere. E allora continuiamo a opporci ma lasciamoli fare : quando tutto sarà compiuto, otterremo la maggioranza e useremo gli strumenti da loro faticosamente messi a punto per farli fuori. Ora perdiamo solo tempo , però lentamente ma inesorabilmente la gente si sta rendendo conto che ci siamo solo più noi o loro : alle prossime elezioni, se ce la giocheremo bene in campagna elettorale,molto meglio che alle europee,senza urli,minacce e abbondando con la vaselina anziché con la cartavetro, otterremo un voto più di loro. Poi basterà applicare le norme che loro stessi hanno voluto per poter governare ma,a differenza loro,noi porteremo la nave in porto mentre loro continuerebbero solo a dar fondo alla cambusa che ormai è quasi vuota.

paolo scalafiotti 20.07.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Come ho già scritto anzitempo, il blog sta diventando una "sciatteria", troll certificati e nic clonati.
Mi spiace pensare a quanti visitano il blog confusi e costernati.
(ovviamente mi riferisco ai Post precedenti, qui siamo solo ai primi commenti)

Ben Monaco 20.07.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrei tanto voglia di mollare. Grazie Di Matteo, uomo di rara onestà e dignità che indica il cammino e sprona alla resistenza quelli che come me si sentono ormai stranieri in Patria.In mezzo a questi ominicchi, un Gigante.

Maria.a 20.07.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

mi raccomando, adesso non ci si metta a sputtanare chi, sia pure non aderente al m5s, faccia sue le parole di di matteo. ad es roba tipo "sta troppo in tv" (per de magistris) o "ha delle case" (per di pietro) o chissa' cosa per ingroia.

non bisogna togliere energia e respiro, in nome di una purezza fuori di testa, alle sacrosante lotte che si devono fare.

solo uniti si vince.

carlo 20.07.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando si dice essere in sintonia: ero venuta sul blog con l'intento chiedere allo staff di pubblicare il discorso di Di Matteo! Grazie mille :-)

Segnalo che sulla home page del Fatto Quotidiano e' disponibile il testo integrale del discorso. Inoltre sul FQ prosegue la raccolta di firme per la petizione "NO AI LADRI DI DEMOCRAZIA". Per favore andate a firmare se ancora non l'avete fatto.

http://www.ilfattoquotidiano.it/

cecilia c. Commentatore certificato 20.07.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sto con il MAGISTRATO Di Matteo nella lotta alla mafia. Parole sacrosante, anche se questo è fare politica, cosa che non dovrebbe essere concessa ai magistrati nello svolgimento del proprio onesto mestiere.
Ricordo purtroppo con terrore che io altrettanto stavo con il MAGISTRATO Di Pietro quando svolgeva il proprio lavoro onestamente contro la criminalità organizzata, e anche durante la sua vita politica nelle istituzioni.
Ricordo purtroppo con terrore che io altrettanto stavo con il MAGISTRATO De Magistris quando svolgeva il proprio lavoro onestamente contro la criminalità organizzata. E feci lo stesso errore di Grillo di restare con De Magistris anche quando si tolse la toga per entrare in politica.
Ricordo purtroppo con terrore che io altrettanto stavo con il MAGISTRATO Ingroia quando svolgeva il proprio lavoro onestamente contro la criminalità organizzata. Ma poi lui si tolse la toga per entrare in politica.
Magistrato DI MATTEO, io sto con lei e starò con lei, ma non me ne faccia pentire. Con i migliori auguri di buon lavoro

Giuseppe Nobile, Battipaglia Commentatore certificato 20.07.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://video.corriere.it/via-d-amelio-pm-matteo-attacca-renzi/899b512c-0f95-11e4-a021-a738f627e91c

COSIMO 20.07.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TUTTI NINO DI MATTEO !!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato 20.07.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

eccomi!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.07.14 10:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori