Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Maroni indagato per EXPO 2015

  • 28


maroni_indagato.jpg

"Per il Movimento 5 Stelle Lombardia il presidente della regione Roberto Maroni, che ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Busto Arsizio per "induzione indebita a dare o promettere utilità per presunte irregolarità in due contratti di collaborazione a termine su progetti per Expo", deve spiegare e chiarire già domani al Consiglio regionale la sua posizione. Se dovessero essere confermate le ipotesi di reato con un rinvio a giudizio ci aspettiamo le dimissioni immediate di Maroni; chi governa deve essere al di sopra di ogni sospetto. La Lombardia è un serraglio di scandali che imbarazza il Paese. Non abbiamo ancora dimenticato Formigoni che, ancora una volta le forze dell’ordine visitano Palazzo Lombardia gettando un’ombra inquietante sulla figura del presidente. La Lombardia di Maroni si sta dimostrando esattamente identica a quella di Formigoni." M5S Lombardia

14 Lug 2014, 15:47 | Scrivi | Commenti (28) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 28


Tags: EXPO, EXPO 2015, inchiesta EXPO, inchiesta MAroni, M5S Lombardia, Maroni, Maroni indagato

Commenti

 

Giusto: salvino vuol fare il lAder di centrodestra e infatti sta dimostrando che la lega e' piena di inquisiti (roba che lo yotte di riccardo bossi al confronto era una zattera). Piu' che le ramazze ci vuole un megaaspirapolvere

Miki 29.07.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

i leghisti son abituati...e della compagna di salvini assunta con contratto diretto in regione lombardia?

in italia partito che vai disonesto che trovi...nell'ente dove lavoro ci son più parenti, amici e inciuciari dei politici piddini, pdiellini, leghisti dei dipendenti che han vinto concorso

la moglie di un consigliere regionale piemontese di FI, inserita dal marito con contratto a progetto, nn ha quasi mai lavorato perchè ha pensato bene di farci 2 figli e, al suo rientro, è pronta la stabilizzazione...

mia figlia sta rinunciando a mettere al mondo un bambino perchè nn ha lavoro.
I nostri ragazzi rinunciano a farsi una famiglia perchè nn hanno un futuro

la casta ottiene tutto sulla nostra pelle

so di essere qualunquista, ma vai a spiegare ad una donna di 38 anni, bella, laureata, competente che sua madre si è tolta il pane di bocca per farla studiare e ora lei, nn solo nn ha lavoro ma, deve anche spegnere il suo orologio biologico perchè nn potrà mantenersi un figlio

scusate, sono troppo delusa, amareggiata ed incazzata per nn cadere nel retorico....

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 15.07.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma non sono quei disgraziati della lega che disprezzano il sud per la presunta disonestà dei suoi cittadini???
Maroni & company lavateli la bocca quando parlate del sud!
Vi auguro di elemosinare sotto i ponti, visto che purtroppo in carcere non ci finite!

Stefania Fornari 15.07.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

scusate... MA GODO FELICEMENTE
ogni inquisito , ogni scandalo, ogni giorno BENEDICO LA VENTATA DI ONESTA' CHE IL MOVIMENTO HA PORTATO..
ci vorrà più tempo ma ce la faremo.

nicola crosato, treviso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.07.14 07:32| 
 |
Rispondi al commento

STUFO........

emilio ricciardi 15.07.14 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Pensare che alle europee c'e' gente che e' tornata a votarli a ns.discapito sai c'e' quell'aquila di Salvini che nonostante la figuraccia del mancato gruppo con le Pen viene trattato come leader del futuro cdx. Pazzesco

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 14.07.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA AI SIGNORI GRILLO e CASALEGGIO

Signori desidero esprimere il mio apprezzamento e stima su quanto avete fatto per la causa, qualcosa si è mossa dallo stagno maleodorante del nostro Paese, ma non è sufficiente, abbiamo temuto l'isufficienza e ci è stato confermato dalle ultime elezioni. La gente è passiva, non reagisce alle malefatte politiche le subisce e basta finchè non muore. Viviamo in un Mondo di estremi, mentre noi accettiamo ciò che fanno i politici, ci dimentichiamo dei Marò in INDIA, guardiamo svendere le nostre ricchezze, contiamo il debito pubblico mostruoso e spendiamo in opere inutili.... da altre parti la guerra è bella e pronta con la scusa dei 3 giovani trucidati e ciò è deprecabile e inammissibile, ma nemmeno noi(estremo opposto) essere trattati a pesci in faccia dai politici e fare finta di niente. Il Popolo Italiano è CIVILE, ma anche addormentato e lagnoso, preferisce stare a guardare piuttosto che dimostrare disapprovazione, i problemi, i guai, il disagio, la mancanza di lavoro, la povertà come risultato restano in ambiente vago nebbioso e senza responsabili. Signori, voi che avete avuto l'ardire di reagire allo sfacelo occorre fare ALTRO, ho la sensazione che scrivere in questo importante strumento (la rete) sia validissimo ma non per noi Popolo Italiano, la sensazione è di scrivere a noi stessi del blog, il resto che compone gli Italiani NON LEGGE, NON SI INFORMA, GLI BASTA CIO' CHE LE TV GLI PROPINANO anche se l'informazione è manipolata. Il mio semplice suggerimento è che i prossimi finanziamenti non consegnateli tutti, anzi pubblicizzate la parte spesa per l'informazione.
Occorre comprare uno spazio settimanale in una rete televisiva imparziale per avere la certezza di divulgazione dell'operato e delle malefatte di cui non si fa informazione. Per me è l'ultima medicina somministrabile alla malattia del sonno Italiano. Provate a considerare l'idea.... tanto al peggio ci siamo quasi.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 14.07.14 20:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

maroni ..... !!!!!!! brutto verme schifoso legaiolo, ...... tu sia maledetto !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 14.07.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Ormai di cosa possiamo stupirci più?il bello e'che sti delinquenti nn pagano MAI.e il popolo che soffre...cosa stiamo aspettando x mandarli via tutti?boh,io ormai dico che con le buone nn si va da nessuna parte.

Vittoria,Piacenza 14.07.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Tò, mancava giusto lui nelle reti della magistratura. A me sembrava impossibile.

dal col claudio 14.07.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Ehi è il reato di concussione aggiornato due anni fa art. 319 quater c.p. che punisce le forme meno gravi di concussione :)

Lega moderna!
Non si fa a tempo a scrivere un reato che subito i politici si tuffano a pesce per commetterlo.

Beh, comunque non sappiamo se è davvero colpevole, i garantisti devono aspettare la sentenza di cassazione fra una ventina d'anni prima di accendere i neuroni e capire di essere stati fregati.

p.s. se vi si avvicina Maroni, attenti alle caviglie!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.07.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento

ZANNA BIANCA MARONI NON SI SMENTISCE MAI,NEMMENO CON LA GESTIONE DELLA REGIONE LOMBARDIA

alvise fossa 14.07.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Salve Popolo
Ma non vi stancate a sentire notizie che producono terremoti e sfascio del nostro Paese, sono Anni che non si sente nulla di costruttivo e i risultati si vedono. Il cavallo è zoppo di 2 zampe ed il cocchiere dice che va tutto bene, mentre tutti noi stiamo a guardare, anzi ci crediamo e nonostante vediamo la bestia zoppicare di brutto, ci prodighiamo a festeggiare il cocchiere. (vedi ultime elezioni) Siamo diventati quelli delle macro disgrazie come nei film di Bruce Wills, La Concordia affonda per gioco, i cocchieri di turno ci hanno commosso parecchie volte con la storia di ALITALIA e la bandiera, e ora ne hanno venduta metà, una domanda quando restituiranno il denaro dei salvataggi patriottici. Di questi esempi se ne possono fare a dozzine uno per ogni guaio, che ne dite della coppia Calderoli/Finocchiaro, roba da andarne fieri, avranno realizzato che senza il loro intervento rischiavano il 70% di loro di andare a casa. Non ammetteranno mai che le parti politiche sono covo di delinquenti, siamo noi che lo dobbiamo gridare a loro e che quello che fanno non è la volontà del Popolo. L'ultima votazione ha indicato la percentuale di Popolo addormentato che non vuole svegliarsi, ma che sonno è questo forse occorre che finiscano stipendi e pensioni (ci siamo quasi). BUONA NOTTE POPOLO.....

sebastiano b., catania Commentatore certificato 14.07.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Maroni fa parte di quella cricca di criminali che in 20 anni si sono divisi l'Italia . Se si trova al posto di Formigoni e per continuare il sodalizio criminale della cricca .
Questi sono tutti uomini del grande capo clan Berlusconi . Scajola, Matacena, Galan Dell'Utri , e tutti gli altri che non ricordo , un associazione criminale di stampo politico questo sono questi personaggi che se andassimo a vedere i loro patrimoni , potremmo abbassare il nostro debito pubblico con i soldi che hanno razziato e non svendendo come faranno le Poste .Eni , ecc. ecc,
Dovrebbero essere messi al muro altro che Dubai.
L'Ebetino è entrato fresco fresco nella cricca e vorrà anche lui fare centinaia di milioni di euro come li hanno fatti questi signori nel silenzio totale di questi ultimi 20 anni.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 14.07.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pongo ancora una volta la stessa domanda.
Ma l'elettore medio, avrà abbastanza memoria per ricordare tutto quello che sta succedendo?
Quando sarà chiuso nella sua bella cabina elettorale, a tu per tu con la scheda elettorale, avrà ancora in mente lo schifo dell'associazione cleptocratica che ci governa ?

Rolando D., Imola Commentatore certificato 14.07.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Da lombarda, posso solo dire che mi vergogno (loro no di sicuro), ma oramai non serve più a nulla. Rassegnamoci.

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 14.07.14 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi si stupisce del fatto che questa amministrazione è la continuazione della precedente, o ci prende in giro, o è veramente ingenuo. Ovviamente Maroni non si dimetterà, perchè "dimostrerà la sua completa estraneità ai fatti" e perchè comunque sono solo accuse e in un paese garantista, uno è innocente fino a prova contraria. Se lo farà (dimmettersi), ci sarà qualcuno che prontamente gli chiederà di ripensarci.

Laura D., CESATE Commentatore certificato 14.07.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Uno alla volta i leghisti ai vertici vengono giù come birilli....
Poveri lombardi e poveri veneti che ancora credete a questi furbastri e li votate in massa... con la storia della secessione ve la stanno mettendo in quel posto DA 20 ANNI!!!!!!

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.07.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Io che sono cittadino lombardo non mi sorprendo proprio! ma solo di una cosa...................perché proprio adesso?.Io che nella mia situazione attuale vorrei andare davanti al pirellone con un cartello:vi siete dimenticati di mè?...............ovvero da 4 anni senza lavoro o senza aiuti da parte di comune o altro!,però purtroppo non sono l'unico!!!!!!!!!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 14.07.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Un appello accorato alla MAGISTRATURA SANA : per favore, ve lo chiede, in ginocchio, una persona anziana, aiutateci a scoprire tutte le malefatte di questi "delinquenti", che, in tanti anni hanno depredato il paese ed ancora continuano a farlo, imperterriti, perché sanno che nessuno li tocca. Solo VOI potete fare qualcosa, per far sì che i cittadini si rendano conto chi sono le persone per cui hanno votato (visto che sono tutti narcotizzati da un venditore di pentole, compreso i media). Salvateci, perché, fra non molto entreremo in una DITTATURA e non credo che voi ne sarete esenti.

alfonsina p. Commentatore certificato 14.07.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Hahahahahahaha ma non era lui quello con la scia in mano?????? Buahahahahahahahaha
Guardate chi sono i veri buffoni!!!
E orsoni deve ancora fare i nomi dei dirigenti pd per conto dei quali raccoglieva le mazzette giusto??
Buahahahaha

Mattia 14.07.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Eccone un altro!!!! ma chiudetelo sto Expo

Gatsu 14.07.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori