Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

POS obbligatorio: le reazioni di commercianti e artigiani #tePOSsino

  • 502


Guarda come hanno reagito autonomi e artigiani al POS obbligatorio
10:00
tepossino.jpg

Il M5S da sempre è a fianco delle PMI. Per questo attraverso una risoluzione in commissione Finanze abbiamo chiesto al Governo di:
1) fare in modo che fino al 30 giugno 2015 l'obbligo riguardi soltanto i soggetti con almeno 200mila euro di fatturato;
2) escludere dal vincolo tutte le nuove attività per almeno due anni;
3) prevedere che i costi delle transazioni siano a carico delle banche.
Inoltre il M5S in Lombardia ha presentato una mozione, approvata dal Consiglio, che chiede che la Regione Lombardia si attivi presso il Governo per sospendere il provvedimento che rende obbligatorio il POS per le piccole imprese fino a quando i costi del servizio bancario non saranno in linea con la media europea

"Il 30 giugno 2014 è entrata in vigore la legge sul pos. La norma è molto contradditoria e ha creato molta confusione, soprattutto alle categorie più colpite, che si dicono indignate. L’introduzione dei sistemi di pagamento elettronici era già stata disposta in un decreto del 2012, tenuta congelata fino ad oggi.
Vediamo quali sono i punti essenziali della legge:
1) Gli interessati al provvedimento sono i professionisti, gli artigiani e i piccoli esercenti (si contano circa 1,5 milione di persone) che hanno l’obbligo di munirsi del pos
2) I pagamenti superiori a 30 euro devono essere effettuati tramite carta di credito e bancomat ogni volta che il cliente lo richiede ma anche con bonifico e assegno
3) E’ stato calcolato che il pos costa di media 1200 - 1700 euro l’anno a carico del commerciante
4) Al momento non sono previste sanzioni a chi non accetta pagamenti con pos
5) Rimane invariata la possibilità di pagare in contanti fino a un limite massimo di 1000 euro
Il Segretario della CGIA Giuseppe Bortolussi si è già opposto a questa manovra e denuncia l’ingiustizia di un provvedimento che mira a mettere in difficoltà economica gli artigiani: “Milioni d’imprese (…) sono costrette a sostenere dei costi inutili: autotrasportatori, imprese di costruzioni che lavorano per il pubblico, aziende metalmeccaniche, tessili, dell’abbigliamento o della calzatura che lavorano in subfornitura; le imprese di pulizie che prestano servizio presso gli studi privati o negli enti pubblici e i commercianti all’ingrosso”.
La norma sul pos è stata introdotta col fine di limitare l’evasione fiscale dei liberi professionisti e nel mirino ci sono soprattutto: idraulici, elettricisti, falegnami, antennisti, manutentori di caldaie e tutti gli artigiani che effettuano lavori “a casa della gente”. Il principio di applicazione di questa norma è basato sulla tracciabilità fiscale, ma allora viene da chiedersi che affidabilità hanno dei dati parziali, visto che non sono previste multe per chi non si adegua. Questa è la prima contraddizione evidente. La seconda riguarda invece le banche. Sì, perché, come sempre, alla fine chi ci guadagna sono loro. Commercianti e artigiani contestano le commisioni bancarie, troppo alte rispetto il resto dell’Europa e del mondo.
A quanto pare malcontenti e malumori non sono passati inosservati e il Ministro Federica Guidi ha convocato un incontro previsto per il 16 luglio. Convocati il Ministero dello Sviluppo economico, il Ministero del Tesoro e il consorzio Bancomat.
In questi giorni assistiamo a un’informazione parziale. Si vuole far credere alla gente che artigiani e commercianti siano contro l’obbligo del pos per poter evadere, ma non è così! Noi abbiamo incontrato diversi onesti liberi professionisti e titolari di piccole attività, li abbiamo conosciuti e abbiamo parlato con loro. La vera notizia è questa: tutti sono d’accordo sulla comodità dell’utilizzo del pos e sulla necessità di combattere l’evasione. Il problema è un altro: nessuno ci deve rimettere a scapito delle banche.
Ascoltate le testimonianze che abbiamo raccolto e se anche voi avete una storia da raccontare inviateci il vostro video scrivendo #tePOSsino nei tag di youtube e nel titolo e lasciate i vostri commenti su twitter." LaCosa

Il sondaggio sul POS obbligatorio è stato chiuso. Guarda i risultati


11 Lug 2014, 09:57 | Scrivi | Commenti (502) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 502


Tags: artigiani, autonomi, come funziona pos, costi pos, La Cosa, La Cosa Grillo, M5S PMI, PMI, pos artigiani, POS obbligatorio, regole pos

Commenti

 

sostituire la moneta con la plastica così le banche hanno i soldi che depositiamo e noi la plastica

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 11.09.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Io metterei solo più pagamenti elettronici. Bisogna pagare le tasse non fare sempre i furbetti. Dove anche il parrucchiere riesce a evadere, invece chi è lavoratore dipendente paga e basta. Perché tanta paura del Pos?

Alessandro Forzati 17.07.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando i liberi professionisti primi fra tutti geometri e ragionieri pagheranno le tasse e risponderanno di ciò che fanno faremo festa .... ma non accadrà i loro sono i veri cancri di questo paese ma prima o poi finiranno come meritano per cui inutile POS ??? affatto ... dove sta il problema a pagare ufficialmente ? ... i ladri i mafiosi i camorristi i geometri e i ragionieri pagano e si fanno pagare in contanti ....

Bruno Gilmozzi, Bergamo Commentatore certificato 16.07.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

SOLITA MINCHIATA ALL' ITALIANA

QUELLA DEL POS E' LA SOLITA MINCHIATA, PERPETRATA DA SOLITI PARASSITI RUBASTIPENDI, INCAPACI, INETTI E DISTANTI DALLA GENTE CHE LAVORA E SOFFRE PER ARRIVARE A FINE MESE!
METTAMO IL POS PER LE TANGENTI SUPERIORI A 30 EURO CHE MOLTI POLITICI INCASSANO QUOTIDIANAMENTE!
MA LASCIAMO ANCHE LA POSSIBILITA' DI PAGARE DETTE TANGENTI CON BONIFICO O ASSEGNO!
PENSO CHE OGNI ALTRO TIPO DI INSULTO SIA ORAMAI INUTILE E SUPERFLUO!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 16.07.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Possibile con tutti sti economisti/giornalisti nessuno ha effettuato uno studio su quante ditte hanno chiuso/aperto dopo l'applicazione di ogni legge?

caxxone 15.07.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che ho votato per il movimento 5 stelle . voglio dichiarare il mio disappunto sul comportamento dei vertici ,in quando hai tempi, quando Bersani pregava, il movimento di unirsi col pd ,avevo scritto che era più che giusto poichè si poteva eliminare il terzo incomodo e che se poi l'alleanza non sarebbe andata in porto non si sarebbe perso niente.Adesso quando tutto è quasi perso quasi, quasi,li state pregando.

Salvatore Pulvirenti 14.07.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E il popolo delle partite IVA?
Mi pare che nessuno ne parli ma molti giovani, e meno giovani, lavorano con partita IVA ma sono praticamente lavoratori dipendenti. Portano a casa uno "stipendio" appena decente, lavorano con le aziende che li pagano a 90/120/150 giorni (se li pagano) con bonifico bancario. La maggior parte non ha clienti privati; obbligarli ad adottare pagamenti tramite POS e' assurdo!

Simone Meggiato, Venezia Commentatore certificato 14.07.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Lunedì sono andato in una scuola guida a farmi rinnovare la patente...
Gentilissimi, efficientissimi... Mercoledì la visita medica... Venerdì la patente pronta...
"Sono cento euro" "Avete il bancomat?" "No, ma qui all'angolo c'è la filiale..."
Prelevati cento euro, dati in contanti.
Ricevuta?
Indovinate un po'...
#tePOSsino !!!


realisticamente tra poco chiudono tutti o quasi--questo e' realistico

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento

siamo realistici i commercianti artigiani hanno la possibilità di evadere e hanno evaso alla grande... il problema è essere coerenti per me l'evasione è sbagliata se si evadono 100 milioni o se si evade 1 euro è il principio che conta... poi che le tasse sono alte è un altro discorso ma non giustifica cmq l'evasione

vincenzo f., Parma Commentatore certificato 12.07.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra di aver capito che secondo la costituzione inglese, "la magna carta", un popolo ha il DIRITTO di ribellarsi quando le tasse diventato insopportabili. Chissà poi da cosa nasce uno stato efficiente come la Gran Bretagna!...fino a quando il popolo non reagirà le tasse in Italia aumenteranno e saranno sempre soldi buttati...Ciao a tutti

annibale 51 12.07.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

@ Francesco Folchi
vediamo se con altro metodo riesco a colloquiare, deve essere stato installato un filtro biricchino
....
La c'è la soluzione dei problemi, la c'è la comprensione dei movimenti del potere e dei GRANDI interessi italiani.......
(mio intervento)
3mon ti, mon ti e pado an sono gli ultimi che abbiamo avuto e che fanno parte di quella schiera

Ben Monaco 12.07.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il naturale epilogo di un governo illegale che tenta di illudere in ogni modo per nascondere gli altissimi profitti che ognuno di loro è pronto ad incassare

http://www.huffingtonpost.it/celeste-costantino/decreto-contro-femminicidio-centri-antiviolenza_b_5577104.html?utm_hp_ref=italy

A quelli fare leggi nazionali per il benessere comune non interessa se dietro non c'è lucro!!!

3mendo 12.07.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

buongorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

a noi il POS... lo sapevo che ce li avrebbero contati... anche gli ultimi spiccioli.
O.T.
leggo che ai "cosiddetti" politici 7 mila/mese netti sono rimborsi (automatici e pagati anche senza presentare uno scontrino) e non vanno dichiarati e quindi esentasse.
???

Ben Monaco 12.07.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

O.T. --- @ Francesco Folchi:

in accordo con te (Lei) però più che dedicare attenzione all'impatto con "l'esterno" (Blog - Commentatori) cercherèi di essere fedele sopra tutto a me stesso quando scrivo!(Voi stessi quando scrivete!).
Ciò ci obbliga a commentare essendo completamente coinvolti nel discorso perchè è solo nostro (di chi scrive) e di nessun altro.
Seguendo questa innocente ricetta mi sono trovato bene ed ho potuto continuare a scrivere qui senza problemi di sorta, molto responsabilmente. Naturalmente ci son da tenere in conto stupidi incidenti di percorso del tipo: gente che si coalizza e mi disturba solo perchè ho idee diverse dalle loro; non perchè effettivamente sbagliate. Facebook o altri "socials" offrono possibilità a molti di costituirsi in bande di "influencers" o trolls nocivi al sereno dibattito "in chiaro" qui nel Blog. Anche questo è un motivo per cui m'assale l'orticaria se penso ai "social networks"!

Grazie per la comprensione.

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO ORMAI CAPITO: STANNO SVENDENDO L'ITALIA!!il DIALOGO è cosa seria e ragionevole e SOLO ORA riesco a capire la precedente chiusura ad ogni trattativa! ebbene con questa 'gente' NON SI PUO' trattare!!!!possiamo ragionare con pacatezza e buon senso , ma CREDETEMI : NON C'E' PEGGIOR SORDO DI chi non VUOL SENTIRE ...e questo è lo stato dell'attuale GOVERNO!!!!!!

livio c., capodimonte(vt) Commentatore certificato 12.07.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Alta sui naufragi
dai belvedere delle torri
china e distante sugli elementi del disastro
dalle cose che accadono al di sopra delle parole
celebrative del nulla
lungo un facile vento
di sazietà di impunità

Sullo scandalo metallico
di armi in uso e in disuso
a guidare la colonna
di dolore e di fumo
che lascia le infinite battaglie al calar della sera
la maggioranza sta la maggioranza sta

recitando un rosario
di ambizioni meschine
di millenarie paure
di inesauribili astuzie
Coltivando tranquilla
l'orribile varietà
delle proprie superbie
la maggioranza sta

come una malattia
come una sfortuna
come un'anestesia
come un'abitudine

per chi viaggia in direzione ostinata e contraria
col suo marchio speciale di speciale disperazione
e tra il vomito dei respinti muove gli ultimi passi
per consegnare alla morte una goccia di splendore
di umanità di verità

per chi ad Aqaba curò la lebbra con uno scettro posticcio
e seminò il suo passaggio di gelosie devastatrici e di figli
con improbabili nomi di cantanti di tango
in un vasto programma di eternità

ricorda Signore questi servi disobbedienti
alle leggi del branco
non dimenticare il loro volto
che dopo tanto sbandare
è appena giusto che la fortuna li aiuti

come una svista
come un'anomalia
come una distrazione
come un dovere

“Smisurata preghiera”
-dedicata a un grande Amico del Cuore: Francesco -

http://www.youtube.com/watch?v=mZR9n6DEeEY

^.^

Daniela M. Commentatore certificato 12.07.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

cerchiamo di fermare QUESTO pacchetto-riforme anticostituzionale!

https://www.change.org/it/petizioni/matteo-renzi-renzi-per-favore-cambia-verso-al-patto-con-berlusconi-sulle-riforme-da-sole-sembrano-innocue-messe-tutte-assieme-ci-trasformano-in-una-dittatura-della-maggioranza-l-asso-piglia-tutto

Matteo Ravazzolo, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Che il POS e il redditometro.....
cosiddetti per combattere l'evasione siano a "ridosso" del popolo,quando all'enorme evasione,
del buco senza fondo, praticata "alla Grande" dalla Casta a cui non non è applicato il politometro!,
con accanimento bocciato dalla stessa quando presentato ("e pensato") dal Movimento 5 Stelle,
è una prepotenza propria di uno Stato Ladro quando morso dal politometro eluso....!
Politometro! e specificare bene!!
al popolo del perchè No?

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon dì sono la FIGURA inquietante del BLOG.
(Fra Lucio da Jesi docet).

Mi fa piacere la quiete ritrovata.
E' stato interessante leggere i post che sono stati inseriti. A parte quelli di chi è ancora (ANCORA?) alla ricerca di litigi e discussioni.
Da parte mia, per meglio inquietare il BLOG, quale losca figura, iersera mi sono incontrato con Luis e Nando.
Chiacchierata amabile e franca.
Ne sono uscito contento e, finanche possano esserci contraddizioni, il fatto di averci dedicato del tempo l'un l'altro la dice lunga sulla diversità che c'è fra le chiacchiere dettate più dalla fantasia(qua sopra cosa vogliamo dire ...che siam veggenti e leggiamo le persone con quattro parole poggiate su queste pagine virtuali?) e un discorso fatto guardandosi negli occhi.
A chi volesse e potesse fare tale confronto, sono SEMPRE disponibile (eventualmente via mail?).
Nel contempo ricordo a tutti delle "MASSIME DA BLOG".

- NON CI SI CONOSCE, PERTANTO PRUDENZA NEL PARLARE (LO DICO PRIMA A ME POI AGLI ALTRI...CAPITO VITO? Sono stato alquanto stron2o con te...ma spero tu abbia compreso che non si può scrivere tutto ciò che pensiamo (ripeto, lo dico prima a me poi lo consiglio agli altri...Comunque Vito scusa la mia stron2aggine se puoi e se non posti perché bannato prima di tutto io non c'entro nulla, NON FACCIO PARTE DI STAFF O DIRIGENZE! secondariamente puoi riscriverti col tuo nick un po modificato, [uno spazio in più, un punto fra le parole, ecc.], personalmente non ho il potere di fare nulla per questo, spiacente.

- LA FANTASIA VIAGGIA SUL BLOG. la maggior parte delle volte ciò che crediamo è solo frutto della fantasia dovuta a quanto scritto precedentemente.

- ATTENZIONE A CHIACCHIERE IN PRIVATO:
se uno, via mail per es, ci da delle DRITTE su altri BLOGGER non dimentichiamo di considerare che ci mancano il 50% delle informazioni, quelle di colui che viene descritto. Se chi ci consiglia odia il tizio...non fa descrizioni pacate. NO?

V'ho inquietato abbastanza? Buona navigazione

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 12.07.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
sono deluso stanco e sconfortato...ho visioni strane...questo parlamento con il governo che si ritrova e con le varie collusioni che esterna sarà dura a farlo crollare.....questi approvano anche di trombarsi le nonne pur di rimanere al potere....stanno massacrando la PMI istigano al suicidio i disoccupati e chi è andato in rovina, e tolgono aiuti ad anziani disabili e non autosufficienti. Qui non ci manderanno più a votare per almeno tre anni....nel frattempo la catastrofe sociale...la dissoluzione di un popolo, l'arrivo di extracomunitari ai quali sarà dato il potere di voto....così l'opposizione in questo paese sarà demolita e dissoluta dalla fame e dalla disperazione....mi vengono in mente solo pensieri negativi....confortatemi....solo pensieri violenti ...la rabbia non è più buona....e in questo paese piano piano sminuirà anche il desiderio di avere eroi....saremo spazzati via dalla morte indotta legalmente e rispettando stralci di costituzione violata.....

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Il veleno inoculato nel corso degli anni dall'informazione, dal Berlusconismo, dalla classe dirigente più corrotta d'Europa è arrivato totalmente nelle vene del popolo, soprattutto in quello che vota da sempre a "sinistra". Quello stesso popolo che una volta si indignava e scendeva in piazza contro la scala mobile, per la questione morale ai tempi di Berlinguer, per difendere il diritto al lavoro e contro le riforme della destra e dei governi Berlusconi, si ritrova oggi plaudente al peggior governo della storia Repubblicana, governo delle parole e del nessun fatto concreto, prono ai poteri forti, alle banche e alle lobby di ogni genere, pronto assieme al condannato e dal popolo di "sinistra" sempre odiato Berlusconi a stravolgere la costituzione in senso autoritario.

stefanodd 12.07.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Indesit passa agli americani. Merloni vende il 60% per 758 milioni.

GLI ITALIOTI SONO DAVVERO UNICI!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

L’attuale governo è un bluff e la maggioranza parlamentare tiene solo a mantenere il posto. Renzi non ha un disegno che sia utile, delineato e sostenibile per il paese, agli incontri europei si presenta come un pistolero in un saloon. Fuori dall’Italia hanno capito che il ragazzo non è all’altezza del compito, sono costrette a considerarlo come interlocutore secondo le regole, ma sanno che l’UE non ha un capo in grado di garantire una direzione all’unione. Gli Italiani hanno votato per continuità pur considerando le privazioni, galleggiamento contro salto nel buio. Un buio che non esiste se c’è un altro modo di governare, dove vivere è possibile per tutti. Qualunque raggruppamento politico potrebbe attuare un nuovo modello sociale se lo volesse, con gli strumenti costituzionali.

Molti cittadini lontani centinaia di chilometri manifesterebbero fuori dai palazzi se fossero a Roma, occorrono raduni e spero che tanti romani partecipino anche a nome di molti altri cittadini italiani. Per il resto grossi danni Renzi non può fare,
qualsiasi legge scritta sulla carta, se scritta male si cancella. La deriva autoritaria non è possibile, l’Europa lo impedirebbe con tutti gli strumenti che ha a disposizione. Questo governo si affloscerà su se stesso, come si sgonfia un pallone. Riguardo alla menzione sui libri di storia questo è un altro capitolo.

Giusy Romano Commentatore certificato 12.07.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

OT

Processo Ruby, l'amarezza di Berlusconi: «Ma non rompo il patto sulle riforme»

...Silvio Berlusconi
di B.L.

Aumenta la dimensione del testo Diminuisci la dimensione del testo
Silvio Berlusconi incassa con silenziosa amarezza la requisitoria del sostituto procuratore generale di Milano sul processo Ruby e la richiesta di rinvio a giudizio giunta dalla procura di Bari per il “caso escort”.

E, almeno per ora, il leader di Forza Italia mantiene distinte le sue vicende personali dal cammino delle riforme.

Il Patto del Nazareno, insomma, resta «blindato», assicurano dall'inner circle del Cavaliere.


CHIEDIAMO A RENZI COSA SIGNIFICA QUESTA AFFERMAZIONE!

cosa ha a che fare il processo Ruby con le riforme?????????????

CHE SCHIFO!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

E' POSssibile che la soluzione ai problemi del nostro Paese sia il fatto di avere o meno il POS?.
La percezione è quella di essere in una babele, posso capire che ne parlino bene quelli del PD-L, o che ne parlino male quelli che fingono di stare all'opposizione di FI, ma che ne parliamo noi, non comprendo a cosa possa servire. Immaginiamo di avere solo moneta virtuale in circolazione ed aver eliminato tutto il contante, ed un giorno ci ritrovassimo in dittatura, cosa accadrebbe?. In "una frazione di secondo", non di più, ci ritroveremmo catapultati nel medioevo con il baratto. Una giornata di lavoro per un chilo di pane o per un paio di salcicce. Il POS è un arma di distrazione perchè fa balenare la possibilità di scalfire l'evasione fiscale. Ma manco per sogno, serve soltanto a vessare ulteriormente le piccole e medie imprese. La strategia è quella di azzerare il ceto medio di questo paese, e poi c'è l'altra considerazioone "sui prelievi". La riduzione dei prelievi agli sportelli chissà perchè, mi ricorda le file che abbbiamo visto agli sportelli bancari in Grecia, quando i cittadini greci non potevano prelevare più di 300€ al giorno al bancomat. Ciò è accaduto o me lo sono sognato?. Poi si è arrivati a ristrutturare il debito pubblico greco facendolo pagare ai privati. Anche l'ultima legge quella fatta per ridurre la diversa tassazione tra titoli di stato e titoli privati delle banche potrebbe nascondere lo stesso intento?. Lo scopo potrebbe essere aumentare lo stock di debito pubblico in mano ai privati, per poi procedere alla sua ristrutturazione?. Torniamo indietro nel tempo di chi sono i soldi scutati, e mai rientrati, non miei?. E' il settimo mese dell'anno, che non ho lavorato un giorno, i giovani sono tutti disoccupati, e quelli occupati guadagnano il costo di un pacchetto di sigarette al giorno; i negozi sono vuoti con incassi di poche decine di €. che servono solo a pagare il fitto e la merce, le piccole e medie imprese continuano a chiudere. Viva il Pos

Vincent C. 12.07.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Commercianti e artigiani, più in generale le PMI, sono stati scaricati dai GRANDI EVASORI.
Sono anni che i GRANDI EVASORI o sono alla ricerca di Condoni o di categorie da togliere dalla loro, cioè quella dei privilegiati.

Ecco una delle grandi funzioni delle lobbies.

Curare gli interessi di categoria a discapito della collettività e di lobbies meno potenti.

Quali sono i grandi evasori?

Questa è la domanda cruciale che NESSUNO si è mai posto.
Se si comprendesse l'importanza di questo fatto, la domanda su posta da la REALE mappa del potere in Italia.

La c'è la soluzione dei problemi, la c'è la comprensione dei movimenti del potere e dei GRANDI interessi italiani.

Per arrivare a toccare loro, però, bisogna essere disposti a reazioni cruente, violente, finanche alla dittatura (dittatura democratica?).
(I soldi li usano per studiarsele per bene le cose e per utilizzare uomini di scienza e intellettuali mercenari).

Nella storia non si è (quasi) mai riusciti a veder pagare i profittatori che ingrassano sulle spalle di tutti.

Buon giorno.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 12.07.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Media Attaccano Beppe Grillo per Nascondere le sue Proposte

http://www.youtube.com/watch?v=HQH4t8VVk_0

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.07.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma GUARDA la colpa è sempre di chi lavora..e mai di chi campa alle spalle mangiandoci sopra.
Ma guarda un pò.....
Chi sperpera ci dice lui come dobbiamo spendere ...e pagar le tasse e mai mettere in dubbio i suoi lauti guadagni TRUFFALDINI ma a NORMA DI LEGGE.
Il POS se è costruito a forma di SUPPOSTA...mi fa capire molto.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 12.07.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=v_B-D0VQKiw

I BANCHIERI IL CANCRO DI QUESTO MONDO!!!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 12.07.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata al blog ed un saluto affettuoso a tutti gli amici!!!
Auguro a tutti di essersi alzati con il piede giusto e che possiate godere di questa fine settimana!
Ciao
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 12.07.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZINO MA RESTITUIRE IL MALTOLTO NOOOOOOOOOO!? ...INVECE DI FAR FINTA DI FARE LE RIFORME....DOVETE FARE SOLO UNA COSA RESTITUIRE IL MALTOLTO E POI BUTTARVI NEL CESSO E SPARIRE
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
MA QUI CARO RENZINO SIAMO RITORNATI NEL MEDIOEVO
SAREBBE QUESTO IL PROGRESSO E ALLURA RITORNIAMO A FARE LE GUERRE E TAGLIARE LE TESTE CHE MERDA DI GENTE COME VOI DA 2014 ANNI E' SEMPRE LA STESSA STORIA....MAGNA MAGNA MAGNA !!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 12.07.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento

L'evasione non esiste, o meglio, l'evasione che danneggia il bilancio e la produttività di uno stato, è quella causata dal' esportazione di capitali all'estero. Cioè, LA GRANDE EVASIONE.
L'altra, la piccola evasione, è solo un cattiva ed ingiusta distribuzione del reddito, che va perseguita, ma che non influenza negativamente sull'andamento dell'economia, in quanto, rimane nel giro dei consumi, e si potrebbe combattere, facendo scaricare a tutti, TUTTE LE SPESE.
Ora, pensiamo se a portare i capitali all'estero, è il gelataio che non fa lo scontrino, o uno di LORO che dispongono di cifre enormi.
Però, LORO, continuano a farci credere ed dire che la colpa della crisi è dell'idraulico.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 12.07.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso che il pos, oltre a tracciare i soldi incassati, serva anche a rendere piu' difficile spendere il denaro eventualmente accumulato in nero.

non diventera' impossibile, ma piu' difficile senz'altro.

un esempio: il famoso dentista che lavora in nero: accumula, mette da parte, ma poi cosa se ne fa? se li mette in banca saltano fuori e gli puo' sempre venire chiesto dove li ha presi, se non dichiarati prima.

spenderli, sopra una certa cifra c'e' il pos e quindi di nuovo saltano fuori.

non e' impossibile, ma diventa piu' difficile.

carlo 12.07.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nazione che si aspetti di essere ignorante e libera, in uno stato di civilizzazione, si aspetta ciò che mai è stato e mai potrà essere-


- Thomas Jefferson -


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 12.07.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Anche si i poveri di mente e di spirito sono sempre esistiti, la differenza è che in passato non contavano, erano neutralizzati dalla loro dispersione, mentre oggi si rintracciano e collegandosi (Internet) di moltiplicano e potenziano.

da: HOMO VIDENS - Giovanni Sartori -


E' necessario che si impari a riconoscere chi ci manipola, da chi ci da gli strumenti giusti per capire (noi per noi). Se prima era importante, oggi è diventato FONDAMENTALE!

www.beppe,siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 12.07.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO:
POSsano i tuoi soldi essere miei.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 12.07.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento


In quest'epoca così opaca, così confusa, siamo invasi da commentatori, professori, specialisti, manipolatori, che sbucando da tutte le parti (anche qui), ognuno con la sua soluzione preconfezionata , per cui se tu provi a criticare questi pensieri "alti", saresti "fuori dalla realtà", antistorico, sobillatore, una persona "sbagliata", antisociale, nichilista.

Personalmente, ho imparato da tempo a difendere la mia capacità critica, mantenendola nel solco dell'onestà intellettuale - merce rarissima di questi tempi -, e nutrendola continuamente con le informazioni che il mondo ci manda e che ci ha tramandato.
Le mie fonti non sono certamente i media - tutti collusi -, e in minima parte il web che tratta omnicomprensivamente tutto lo scibile, ma ha il limite di fornirti informazioni spot, o comunque non approfondendo olisticamente le tematiche e i susseguenti problemi.
C'è un'imponente saggistica, divulgata da veri intellettuali, capaci di mettere a disposizione di TUTTI, ricostruzioni critiche - non inficiate da ideologie che come le religioni, sono l'oppio di
gran parte delle popolazioni - pareri su cui riflettere, spunti che ti portano ad ulteriormente
approfondire. Certo anche in questo settore, bisogna sapere districarsi, perché gli "inquinatori" sono in ogni dove. La stessa regola non vale per chi nel passato ha lasciato tracce fondamentali per il pensiero umano, tracce che non possono essere cancellate, ne tantomeno mistificate, nonostante gli "imbarazzanti" tentativi. Questa si chiama CULTURA, che presuppone riflessione, analisi critica, pensieri
liberi da pregiudizi, impegno. E' questa la rivoluzione a cui siamo chiamati, senza la quale non usciremo mai dal labirinto in cui ci hanno costretti.

"L'argomento democratico implica una condizione necessaria e cioè che la gente possa essere in grado di scegliere sulla base di conoscenze, in modo che la sua valutazione sia il risultato di un pensiero autonomo.

- Herbert Marcuse - (1965)

www.beppe.grillo

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 12.07.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi nn paga le tasse giustifica la propria evasione dicendo che le imposte sono troppo alte! Bravissimi. Questa e' la strada giusta x abbassarle. E' chiaro che meno persone pagano le tasse e piu' queste aumentano! E' LOGICA

Laura 12.07.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pezzi di merda, sappiamo bene tutti chi sono, oltre ad evadere comunque, se ne sbattono altamente di questa e di tutte le altre leggi ! Faranno i cazzi loro come hanno sempre fatto: legge o non legge ! Sanno bene come fare ! Strapezzi di merda !

roberto l'apolitico 12.07.14 08:19| 
 |
Rispondi al commento

PALESTINESI: Martiri per difendere precisi interessi economici.

Se al popolo palestinese fosse arrivato 1/5 dei soldi elargiti negli ultimi 40 anni ai loro governanti, avrebbero potuto godere di servizi e di una qualità di vita, superiori a quelli di paesi come la Svizzera.
Ma essendo loro destinati a svolgere il ruolo di Martiri a vita, anche in situazioni di bombardamenti israeliani, i loro capi non gli forniscono neanche i farmaci base per essere curati.

Mentre loro continuano a morire sotto le bombe, o per malattie dovute al degrado economico e sociale, le famiglie dei loro capi militari e politici, vivono spesso lontani da quel territorio maledetto (in ambasciate sparse nel mondo), con la disponibilità di enormi somme di denaro.
Da oltre 30 anni, la moglie di Arafat vive in un lussuosissimo appartamento a Parigi, con un budget mensile di oltre un milione di euro.

Se ancora oggi dobbiamo assistere inermi al loro martirio, non possiamo nascondere le responsabilità dell'Europa e degli altri paesi occidentali, che da sempre nascondono volutamente la verità su questa tragica vicenda, con lo scopo di mantenere in "vita" un perenne focolaio, che serve per alimentare conflitti, utili sopratutto per vendere armi.

gianfranco chiarello 12.07.14 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con una magistratura così, dove vogliamo andare!


La vicenda del Monte dei Paschi di Siena/Banca Antonveneta, venne a galla non per merito della magistratura italiana, ma per un video inviato da una Banca Giapponese (Nomura), in risposta a delle false dichiarazioni dei Dirigenti della Banca senese.
Quello che invece si vuole tenere sotto silenzio, è il fatto che la Procura di Milano, per quasi 2 anni, ha tenuto chiuso in un cassetto un'informativa della Guardia di Finanza, che riguardava proprio le irregolarità emerse nel MPS.

gianfranco chiarello 12.07.14 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Con una magistratura così, dove vogliamo andare!


In Italia la corruzione annualmente porta via alle casse dell Stato, oltre 60 miliardi di euro, eppure la magistratura sembra essere interessata solo alle vicende sessuali di berlusconi (procure di Milano e di Bari).
Se avessero messo lo stesso impegno nelle indagini:
-Telekom Serbia;
-Banca 121;
-Banca del Salento;
-Wy Not;
-Unipol-BNL;
-Sistema di Sesto San Giovanni;
-Monte dei Paschi di Siena;
-Comitato Venezia Nuova,

probabilmente personaggi come Prodi e D'Alema, avrebbero tolto in questi ultimi 20 anni, lo spazio mediatico dedicato a berlusconi.

gianfranco chiarello 12.07.14 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Con una magistratura così, dove vogliamo andare!


Nel 2007, il MONTE PASCHI SIENA acquistò dal Banco Santander, la Banca Antonveneta, ad un prezzo di oltre 9 miliardi di euro, mentre il valore di mercato dell'epoca, era intorno ai 5 miliardi.
Una tale operazione, per come sono previsti i controlli nel nostro Paese, non poteva passare inosservata, sopratutto non poteva passare inosservata alle più alte cariche Istituzionali e bancarie.
In parole povere, quell'operazione è stata portata a termine, solo grazie al benestare (palese o non palese) del Presidente del Consiglio dell'epoca (Romano Prodi), del Ministro degli Esteri (Massimo D'Alema), del Primo Ministro Spagnolo (Zapatero), del Presidente del Banco Santander (Emilio Botin, principale sponsor economico di Zapatero) e del Governatore della Banca D'Italia dell'epoca (Mario Draghi).

Dopo pochi mesi di false indagini, il Pubblico Ministero incaricato delle indagini, ha così giustificato l'archiviazione delle indagini:

"nella vicenda dell'acquisto della Banca Antonveneta, non ci sono riscontri che portano a individuare delle appropriazioni indebite.
E' ipotizzabile che il maggior costo pagato, sia da attribuire ad una valutazione errata da parte dei Dirigenti del MPS"

gianfranco chiarello 12.07.14 07:42| 
 |
Rispondi al commento

_________

Indignazione per come un Giudice Australiano dice incesto, pedofilia 'può essere accettato' dalla società

Giudice della Corte Distrettuale Garry Neilson è stato registrato dicendo che il contatto sessuale tra adulti e figli o fratelli non può più essere considerato dalla società come "innaturale" o "tabù".

Outrage as Australian judge says incest, pedophilia ‘may be accepted’ by society
http://rt.com/news/171868-australia-judge-incest-homosexuality/

Qui lo si può sentire riportato
http://rss.infowars.com/20140711_Fri_Alex.mp3#t=956

john buatti 12.07.14 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Nella Striscia di Gaza - che altro non è se non un immenso lager - la strage continua. I morti palestinesi sono 120, migliaia i feriti e centinaia le abitazioni distrutte. Il "Popolo d'Italia", cioè Repubblica, parla sempre di guerra e di minacce di Hamas.
Cosa ha da dire il "nostro" ministro degli Esteri? E il cocorito fiorentino che dice?

Non sbruffoni: Buffoni!

mario massini 12.07.14 07:00| 
 |
Rispondi al commento

______________2009
"Così papi Berlusconi
entrò nella vita di Noemi"
1)

Gino la guarda, l'ascolta paziente e finalmente si decide a raccontare:
"I genitori di Noemi non c'entrano niente. Il legame era proprio con lei. È nato tra Berlusconi e Noemi. Mai Noemi mi ha detto che lui, papi Silvio parlava di politica con suo padre, Elio. Non mi risulta proprio. Mai, assolutamente. Vi dico come è cominciata questa storia e dovete sapere che almeno per l'inizio - perché poi quattro, cinque volte ho ascoltato anch'io le telefonate - vi dirò quel che mi ha raccontato Noemi. Il rapporto tra Noemi e il presidente comincia più o meno intorno all'ottobre 2008. Noemi mi ha raccontato di aver fatto alcune foto per un "book" di moda. Lo aveva consegnato a un'agenzia romana, importante - no, il nome non me lo ricordo - di quelle che fanno lavorare le modelle, le ballerine, insomma le agenzie a cui si devono rivolgere le ragazze che vogliono fare spettacolo. Noemi mi dice che, in quell'agenzia di Roma, va Emilio Fede e si porta via questi "book", mica soltanto quello di Noemi. Non lo so, forse gli servono per i casting delle meteorine. Il fatto è - ripeto, è quello che mi dice Noemi - che, proprio quel giorno, Emilio Fede è a pranzo o a cena - non me lo ricordo - da Berlusconi. Finisce che Fede dimentica quelle foto sul tavolo del presidente. È così che Berlusconi chiama Noemi. Quattro, cinque mesi dopo che il "book" era nelle mani dell'agenzia, dice Noemi.
È stato un miracolo, dico sempre. Dunque, dice Noemi che Berlusconi la chiama al telefono. Proprio lui, direttamente. Nessuna segretaria. Nessun centralino. Lui, direttamente. Era pomeriggio, le cinque o le sei del pomeriggio, Noemi stava studiando. Berlusconi le dice che ha visto le foto; le dice che è stato colpito dal suo "viso angelico", dalla sua "purezza"; le dice che deve conservarsi così com'è, "pura".

john buatti 12.07.14 06:34| 
 |
Rispondi al commento

______________
"Così papi Berlusconi
entrò nella vita di Noemi"
2)

Questa fu la prima telefonata, io non c'ero e vi sto dicendo quel che poi mi riferì Noemi, ma le credo. Le cose andarono così perché in altre occasioni io c'ero e Noemi, così per gioco o per convincermi che davvero parlava con Berlusconi, m'allungava il cellulare all'orecchio e anch'io sentii dalla sua voce quella cosa della "purezza", della "faccia d'angelo". E poi, una volta, ha aggiunto un'altra cosa del tipo: "Sei una ragazza divina". Berlusconi, all'inizio, non ha detto a Noemi chi era. In quella prima telefonata, le ha fatto tante domande: quanti anni hai, cosa ti piacerebbe fare, che cosa fanno tua madre e tuo padre? Studi? Che scuola fai? Una lunga telefonata. Ma normale, tranquilla. E poi, quando Noemi si è decisa a chiedergli: "Scusi, ma con tutte queste domande, lei chi è?", lui prima le ha risposto: "Se te lo dico, non ci credi". E poi: "Ma non si sente chi sono?". Quando Noemi me lo raccontò, vi dico la verità, io non ci credevo. Poi, quando ho sentito le altre telefonate e ho potuto ascoltare la sua voce, proprio la sua, di Berlusconi, come potevo non crederci? Noemi mi diceva che era sempre il presidente a chiamarla. Poi, non so se chiamava anche di suo, non me lo diceva e io non lo so. Lei al telefono lo chiamava papi tranquillamente. Anche davanti a me. Magari stavamo insieme, Noemi rispondeva, diceva papi e io capivo che si trattava del presidente. Quando ho assistito ad alcune telefonate tra Berlusconi e Noemi, ho pensato che fosse un rapporto come tra padre e figlia. Una sera, Emilio Fede e Berlusconi - insieme - hanno chiamato Noemi. Lo so perché ero accanto a lei, in auto. Ora non saprei dire perché il presidente le ha passato Emilio Fede, non lo so. Pensai che Fede dovesse preparare dei "provini" per le meteorine, quelle robe lì". (Ieri, a tarda sera, durante Studio Aperto, Fede ha affermato di aver conosciuto la nonna di Noemi.

john buatti 12.07.14 06:34| 
 |
Rispondi al commento

______________
"Così papi Berlusconi
entrò nella vita di Noemi"
3)

Repubblica ha chiesto a Gino se, in qualche occasione, Noemi avesse fatto cenno a questa circostanza. "Mai, assolutamente", è stata la risposta del ragazzo).

"Comunque, quella sera, sentii prima la voce del presidente e poi quella di Emilio Fede - continua Gino - Non voglio essere frainteso o creare confusione in questa tarantella, da cui voglio star lontano. Nelle telefonate che ho sentito io, Berlusconi aveva con Noemi un atteggiamento paterno. Le chiedeva come era andata a scuola, se studiava con impegno, questa roba qui. Io però ho cominciato a fuggire da questa situazione. Non mi piaceva. Non mi piaceva più tutto l'andazzo. Non vedevo più le cose alla luce del giorno, come piacevano a me. Mi sentivo il macellaio giù all'angolo che si era fidanzato con Britney Spears. Come potevo pensare di farcela? Gliel'ho detto a Noemi: questo mondo non mi piace, non credo che da quelle parti ci sia una grande pulizia o rispetto. Mi dispiaceva dirglielo perché io so che Noemi è una ragazza sana, ancora infantile che non si separa mai dal suo orsacchiotto, piccolo, blu, con una croce al collo, "il suo teddy". Una ragazza tranquilla, semplice, con dei valori. Con i miei stessi valori, almeno fino a un certo punto della nostra storia".
Intorno a Gino, questo racconto devono averlo già sentito più d'una volta perché ora che il ragazzo ha deciso di raccontare a degli estranei la storia, la tensione è caduta come se la famiglia, i vicini di casa, gli amici già l'avessero sentita in altre occasioni o magari a spizzichi e bocconi. C'è chi si distrae, chi parlotta d'altro, chi parla al telefono, chi si prepara a uscire per il venerdì notte. Gino sembra non accorgersene. Non perde il filo e a tratti pare ricordare, ancora una volta, a se stesso come sono andate le cose.

john buatti 12.07.14 06:34| 
 |
Rispondi al commento

______________
"Così papi Berlusconi
entrò nella vita di Noemi"
4)

"Ho cominciato a distaccarmi da Noemi già a dicembre. Però la cosa che proprio non ho mandato giù è stata la lunga vacanza di Capodanno in Sardegna, nella villa di lui. Noemi me lo disse a dicembre che papi l'aveva invitata là. Mi disse: "Posso portare un'amica, un'amica qualunque, non gli importa. Ci saranno altre ragazze". E lei si è portata Roberta. E poi è rimasta con Roberta per tutto il periodo. Io le ho fatto capire che non mi faceva piacere, ma lei da quell'orecchio non ci sentiva. Così è partita verso il 26-27 dicembre ed è ritornata verso il 4-5 gennaio. Quando è tornata mi ha raccontato tante cose. Che Berlusconi l'aveva trattata bene, a lei e alle amiche. Hanno scherzato, hanno riso... C'erano tante ragazze. Tra trenta e quaranta. Le ragazze alloggiavano in questi bungalow che stavano nel parco. E nel bungalow di Noemi erano in quattro: oltre a lei e a Roberta, c'erano le "gemelline", ma voi sapete chi sono queste "gemelline"? Penso anche che lei mi abbia detto tante bugie. Lei dice che Berlusconi era stato con loro solo la notte di Capodanno. Vi dico la verità, io non ci credo. Sono successe cose troppo strane. Io chiamavo Noemi sul cellulare e non mi rispondeva mai. Provavo e riprovavo, poi alla fine mi arrendevo e chiamavo Roberta, la sua amica, e diventavo pazzo quando Roberta mi diceva: no, non te la posso passare, è di là - di là dove? - o sta mangiando: e allora?, dicevo io, ma non c'era risposta. Per quella vacanza di fine anno, i genitori accompagnarono Noemi a Roma.

Noemi e Roberta si fermarono prima in una villa lì, come mi dissero poi, e fecero in tempo a vedere davanti a quella villa tanta gente - giornalisti, fotografi? - , poi le misero sull'aereo privato del presidente insieme alle altre ragazze, per quello che mi ha detto Noemi...

john buatti 12.07.14 06:34| 
 |
Rispondi al commento

______________
"Così papi Berlusconi
entrò nella vita di Noemi"
5)

Al ritorno, Noemi non è stata più la mia Noemi, la mia alicella (acciuga, ndr), la ragazza semplice che amavo, la ragazza che non si vergognava di venirmi a prendere alla sera al capannone. A gennaio ci siamo lasciati. Eravamo andati insieme, prima di Natale, a prenotare per la sua festa di compleanno il ristorante "Villa Santa Chiara" a Casoria, la "sala Miami" - lo avevo suggerito io - e già ci si aspettava una "sorpresa" di Berlusconi, ma nessuno credeva che la sorpresa fosse proprio lui, Berlusconi in carne e ossa. Ci siamo lasciati a gennaio e alla festa non ci sono andato. L'ho incontrata qualche altra volta, per riprendermi un oggetto di poco prezzo ma, per me, di gran valore che era rimasto nelle sue mani. Abbiamo avuto il tempo, un'altra volta, di avere un colloquio un po' brusco. Le ho restituito quasi tutte le lettere e le foto. Le ho restituito tutto - ho conservato poche cose, questa lettera che mi scrisse prima di Natale, qualche foto - perché non volevo che lei e la sua famiglia pensassero che, diventata Noemi Sophia Loren, io potessi sputtanarla. Oggi ho la mia vita, la mia Manuela, il mio lavoro, mille euro al mese e va bene così ché non mi manca niente. Certo, leggo di questo nuovo fidanzato di Noemi, come si chiama?, che non s'era mai visto da nessuna parte anche se dice di conoscerla da due anni e penso che Noemi stia dicendo un sacco di bugie. Quante bugie mi avrà detto sui viaggi. A me diceva che andava a Roma sempre con la madre. Per dire, per quella cena del 19 novembre 2008 a Villa Madama mi raccontò: "Siamo stati a cena con il presidente, io, papà e mamma allo stesso tavolo". Non c'erano i genitori seduti a quel tavolo? Allora mi ha detto un'altra balla.

john buatti 12.07.14 06:34| 
 |
Rispondi al commento

______________
"Così papi Berlusconi
entrò nella vita di Noemi"
6)

Quella sera le sono stati regalati una collana e un bracciale, ma non di grosso valore. E il presidente ha fatto un regalo anche a sua madre. Sento tante bugie, sì, e comunque sono fatti di Noemi, dei suoi genitori, di Berlusconi, io che c'entro?".

Le parole di Gino Flaminio appaiono genuine, confortate dalle foto, dalla memoria degli amici (che hanno le immagini di Noemi e Gino sui loro computer), da qualche lettera, dai ricordi dei vicini e dei genitori, ma soprattutto dall'ostinazione con cui il ragazzo per settimane si è nascosto diventando una presenza invisibile nella vita di Noemi. Repubblica lo ha rintracciato con fatica, molta pazienza e tanta fortuna nella fabbrica di corso San Giovanni dove tutti i suoi compagni di lavoro conoscono Noemi, la storia dell'amore perduto di Gino. Compagni di lavoro che - fino alla fine - hanno provato a proteggerlo: "Gino? E chi è 'sto Gino Flaminio?" e Gino se ne stava nascosto dietro un muro.

La testimonianza del ragazzo consente di liquidare almeno cinque domande dalla lista di dieci che abbiamo proposto al capo del governo. La ricostruzione di Gino permette di giungere a un primo esito: Silvio Berlusconi ha mentito all'opinione pubblica in ogni passaggio delle sue interviste. Nei giorni scorsi, come quando disse a France2 di aver "avuto l'occasione di conoscere [Noemi] tramite i suoi genitori". O ancora ieri a Radio Montecarlo dove ha sostenuto di essersi addirittura "divertito a dire alla famiglia, di cui sono amico da molti anni, che non desse risposte su quella che è stata la nostra frequentazione in questi anni". Come di cartapesta è la scena - del tutto artefatta - disegnata dalle testate (Chi) della berlusconiana Mondadori.

john buatti 12.07.14 06:34| 
 |
Rispondi al commento

______________
"Così papi Berlusconi
entrò nella vita di Noemi"
7)

Il fatto è che Berlusconi non ha mai conosciuto Elio Letizia né negli "anni passati", né negli "ambienti socialisti". Mai Berlusconi ha discusso con Elio Letizia di politica e tantomeno delle candidature delle Europee (Porta a porta, 5 maggio). Berlusconi ha conosciuto Noemi. Le ha telefonato direttamente, dopo averne ammirato le foto e aver letto il numero di cellulare su un "book" lasciatogli da Emilio Fede. Poi, nel corso del tempo, l'ha invitata a Roma, in Sardegna, a Milano.
Le evidenti falsità, diffuse dal premier, gli sarebbero costate nel mondo anglosassone, se non una richiesta di impeachment, concrete difficoltà politiche e istituzionali. Nell'Italia assuefatta di oggi, quella menzogna gli vale un'altra domanda: perché è stato costretto a mentire? Che cosa lo costringe a negare ciò che è evidente? È vero, come sostiene Noemi, che Berlusconi ha promesso o le ha lasciato credere di poter favorire la sua carriera nello spettacolo o, in alternativa, l'accesso alla scena politica (Corriere del Mezzogiorno, 28 aprile)? Dieci giorni dopo, ci sono altre ragionevoli certezze. È confermato quel che Veronica Lario ha rivelato a Repubblica (3 maggio): il premier "frequenta minorenni". Noemi, nell'ottobre del 2008, quando riceve la prima, improvvisa telefonata di Berlusconi ha diciassette anni, come Roberta, l'amica che l'ha accompagnata a Villa Certosa. La circostanza rinnova l'ultima domanda: quali sono le condizioni di salute del presidente del Consiglio?

http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-2/parla-gino/parla-gino.html


il colle e chi vi si aggira è colluso col sistema spartizioni affari profitti a partiti e soggetti ben definiti ai cerchi maggici di istituzioni deviate a interessi speciali di lobby in tutti i settori economici bisogna riportare legalità e trasparenza verso i cittadini che subbiscono dal sistema fisco agenzia entrate redditi multe abbusi e anatocismo del fisco che si basa a multare chi non ha redditi o denari per pagare tasse portando a lastrico intere famiglie vessando paura pignoramenti casa abitativa vera perseguzione illegale del sistema fisco cittadino limone da spremere per dare fondi mose a tangenti politiche di galan ecco i sistemi di una politica del quirinale malata...dal governo nemico dei cittadini ultimi....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 12.07.14 06:28| 
 |
Rispondi al commento

PER ESEMPIO -- MONTI POTEVA DIVENTARE CAPO DELLO STATO--- MA L'AVETE MAI VISTO IN FACCIA ?
IL BERLUCONE PADRE DELLA PATRIA -- p A D R E - N O B I L E ??? MA DIO CAN........................QUESTO E' UN MANICOMIO, MA NON DEI MATTI-- UN MANICOMIO --UN BUCO NERO ASTRONOMICO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 06:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI DALL'ONU -FUORI DALL'EURO- FUORI DA TUTTO-- VIA ARIA- CREPI SANSONE CON TUTTI I FILISTEI--- ARIA ARIA --SI SOFFOCA

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 06:19| 
 |
Rispondi al commento

PORCO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 06:15| 
 |
Rispondi al commento

QUANTO POSSONO SOPPORTARE LE PERSONE PER BENE STA DITTATURA FASCISTA -- NON BESTIEMMIO PER RISPETTO DEI BIGOTTI--- ADESSO BASTA --- CHI LEGGE SAPPIA CHE FINISCE IN TRAGEDIA -- LA GENTE E' ESAPERATA DA STO SCHIFO ----DIO............................I BIGOTTI SE LO IMMAGININO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 06:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
IN RIFERIMENTO AL COMMENT 18,25
precisazione:......
BUON GIORNO

L'ERRORE è:
"""da 90 mila miliardi di €URO a 130 mila miliardi di €uro"""

IL giusto corretto, invece è:
"""da 90 miliardi di €uro a 130 miliardi di €uro"""

SALUTI ALLO STAF_SERVER_O_ CHI_X_ESSO_O ALTRI
che, mi stravolgono i miei commenti o non FANNO passare...

>NEI MIEI COMMENTI NON HO MAI NE OFFESO NE ASPRAMENTE CRITICATO
CON DENIGRAZIONE... o... e tanto meno le diverse parti politiche
opposte alle mie (da quella che ho sempre votato...)
o qualsivoglia effetto di SCRITTO/i in "NEGATIVO/ACIDO" che andassero
fuori di un contesto
puramente e semplicemente o di forma... o altro, che riportassero analisi anche discutibili...

OFFENDERE IL PROSSIMO NON AIUTA e offusca la mente delle nostre
opinioni/CONSIDERAZIONI... x cui non ho mai capito; x QUALE MOTIVO
i miei commenti non passassero, INECE ALTRI DENIGRATORI O ALTRO... Sì....!!
ARRIVEDERCI......
((lo già detto + volte questo arrivederci...
questo BOLG semi_LIBERO non è libero ABBASTANZA x certi...
x altri, LO è TROPPO...
però, sebbene le lacune che presenta, è comunque un ottimo BOLG))....: .......
JOYKEY


JOYKEY 12.07.14 06:05| 
 |
Rispondi al commento

____________

Paolini in diretta Cnn ; Berlusconi Pedofilo

https://www.youtube.com/watch?v=DeNisVOfssc

john buatti 12.07.14 06:03| 
 |
Rispondi al commento

non e' possibile che la gente voglia equitalia ( solo il nome fa' venire la nausea) BISOGNA CACCIARLA VIA QUESTA E QUELLE CHE VERRANNO --- VIA VIA VIA TUTTE- A CALCI--- QUI CI VUOLE UN NEW DEAL-- N E W - D E A L -- PROCA TROIA--DOBBIAMO CAMPARE DI ESPEDIENTI PER SEMPRE PER DIO????????????????????????????????????

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 06:02| 
 |
Rispondi al commento

ma sono cretinate queste, ma chissefrega del point of sail pos - qui non si incassa un cazzo-- queste sono tutti sistemi per far parlare di stronzate --i negozi ce l'hanno da sempre -- chi vuole farsi pagare fara' come giustamente gli pare, PENSIAMO ALLE COSE SERIE-- vedi sto cazzo di MERDEQUITALIA -- non a ste stronzate di quell'ebete di monti

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 05:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Per la prima volta nella storia, il creditore, lo Stato, ha fatto di tutto per ridurre il credito da riscuotere ".
Metteranno “minitelecamere” dentro i POS ?

Secondo questo “furbissimo” Governo Renzi e & , la “GRANDE, ENORME” evasione fiscale dei “lavoratori autonomi”, in maggior parte a “conduzione familiare” , DEVE essere combattuta con l'introduzione dei POS che saranno ulteriori ONERI per i produttori di redditi autonomi e ulteriori REDDITI per le banche ed il “Consorzio Bancomat”.
http://www.beppegrillo.it/2014/07/pos_obbligatorio_le_reazioni_di_commercianti_e_artigiani_tepossino.html
Qualcuno deve spiegare bene perché, se un lavoratore autonomo ed il cliente “si mettono ILLEGALMENTE d'accordo” per un pagamento in nero, l'introduzione del POS.......... eviterebbe tutto questo ! A meno che nel POS non ci sia inclusa anche una ,minitelecamera che, collegata con la Guardia di Finanza, trasmetta le immagini del.... pagamento “in nero” !
Invece le lobby delle slot machine DEVONO, alla luce del sole, essere “aiutate e tutelate” al punto che il Parlamento del 2008 , intervenendo con “direttive parlamentari” , è riuscito a “bloccare-modificare” un accertamento di 98 MILIARDI di euro fatto dalla Guardia di Finanza nel 2007, ben spiegato anche in una intervista dell'ex-generale della Guardia di Finanza Umberto Rapetto, artefice dell'accertamento,  in una intervista ad "Avvenire" il 22 novembre 2012 , nella quale troviamo una sua dichiarazione : "Per la prima volta nella storia, il creditore, lo Stato, ha fatto di tutto per ridurre il credito da riscuotere ". http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/generale-Rapetto-su-gioco-azzardo.aspx

Chi spiega questa ENORME diversità di trattamento ?
DIFFONDIAMO il più possibile anche su Facebook.

vincenzo matteucci 12.07.14 04:36| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte blog!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 04:21| 
 |
Rispondi al commento

O.T. - Riprendo da Lalla M., Arezzo (10:38):


http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/07/italiani-schedati-dal-pentagono-con-la.html

ITALIANI SCHEDATI DAL PENTAGONO CON LA TESSERA SANITARIA

di Gianni Lannes

Che fine ingloriosa per gli italidioti che spesso applaudono i carnefici: servi, schiavi, cavie. In una frase: schedati da un sistema militare e bancario di Washington, grazie a Ciampi, Berlusconi e Prodi, nonché a tutti quelli che li hanno seguiti al quirinale e a palazzo chigi, fino ad oggi senza mai fiatare. Peggio delle merci, inferiori alle cose: privi di identità, soltanto cifre a buon mercato. Insomma, peggio delle bestie senza sapere di essere trattati come tali.

Allora, che c’azzeccano tre codifiche degli Stati Uniti d’America con i dati sanitari sensibili della popolazione italiana? Disarmante: il controllo totale di cittadine e cittadini fin dalla nascita da parte del governo USA. Ecco come hanno fatto all’insaputa di tutti noi. Provate a indovinare dove sono immagazzinate tutte queste informazioni personali. E non tralasciate Eurogendfor. Quasi dimenticavo: in base alla legge numero 91 dell'anno 1999 (grazie a Scalfaro e D'Alema), non siamo neanche padroni del nostro corpo, che invece appartiene a questa parvenza di Stato telecomandato dall'estero.


http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/03/il-corpo-umano-monopolio-dello-stato.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=EUROGENDFOR

*****

Aggiungo:

nessuna simpatia per Angela Merkel, ma almeno loro cercano di essere ALLEATI, non SUDDITI:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/10/agenti-tedeschi-venduti-agli-usa-germania-espelle-il-capo-della-cia-a-berlino/1056232/

Quando scoppiò il caso Datagate l'allora ministro degli Esteri EMMA BONINO si affrettò a rassicurarci: "'Non risultano ai nostri servizi elementi di spionaggio nella nostra ambasciata'' ( http://tinyurl.com/mw2kwjj ) e rassicurò gli USA: "l'Italia non darà asilo a Snowden" ( http://tinyurl.com/qjxwgyk ).

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 03:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma per cambiare la costituzione non occorre i due terzi del parlamento , oppure un referendum?
Ci sono i due terzi pronti ad approvare?
Se non c'è. cosa modificano?

Savio 1 12.07.14 03:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No so come funziona la tassazione in Itala . Dove vivo e' tutto fatturato perché poi tutte le spese sono detratte dalle entrate e sulla differenza si pagano le tasse. Tra poco sembra che introdurranno anche nel sistema detrattivo le spese di riparazioni delle residenze. Quindi non c'è bisogno di fare arricchire come al solito ie banche. Per quando riguarda i dettaglianti quelli devono avere la cassa a doppio nastro per gli incassi . Chi non osserva le regole vengono puniti con sanzioni molto pesanti , in alcuni
casi gli viene ritirata la licenza piu le sanzioni.
Evadere e' rubare.

Savio 1 12.07.14 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Immunità, Consiglio d’Europa: “Solo in Albania e Bielorussia uno scudo come in Italia”
Lo dice uno studio della "Commission de Venise", organo consultivo sulle questioni costituzionali, pubblicato a marzo. Come funziona l'istituto negli altri Paesi? Ovunque è tutelata la libertà di opinione, ma ci sono forti differenze: Regno Unito e Paesi Bassi non prevedono garanzie in caso di reati comuni; in Germania l'immunità c'è, ma come prassi viene revocata a inizio legislatura; in Svezia cade se il crimine prevede una pena superiore a 2 anni.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/11/immunita-il-report-ue-italia-garantista-come-albania-bielorussia-georgia-e-russia/1056401/

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Bellini a Repubblica, è vero che hanno rimosso l'articolo dalla home ma i loro blogger no.

Dove una parte sostanziale si basa proprio sul'articolo rimosso.

http://uncomunea5stelle-parma.blogautore.repubblica.it/2014/07/11/pizzarotti-tra-falchi-e-colombe-del-m5s/comment-page-1/

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 02:21| 
 |
Rispondi al commento

ad ogni modo ed in ogni caso io sto col M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano, un presidente interventista oltre i limiti della decenza istituzionale di Maurizio Viroli
Da il Fatto Quotidiano del 12 luglio 2014
Il presidente Napolitano ripetutamente interferisce sulle prerogative del Parlamento intervenendo mentre è in corso il processo deliberativo in palese violazione del principio cardine dell’ordinamento repubblicano in base al quale “quando il Parlamento parla, il presidente tace” come dichiarò a suo tempo Arrigo Levi, consigliere di Ciampi. Più grave ancora è stata l’offesa inflitta alla Repubblica quando ha accettato il secondo mandato. Quattordici anni configurano un mandato più lungo di quello (nove anni) che la Costituzione assegna ai giudici di Corte costituzionale. In un ordinamento repubblicano più alta è la funzione di garanzia, più lungo è il mandato, come attesta ad esempio il caso americano ove i giudici della Supreme Court sono nominati a vita. Un presidente con mandato più lungo dei giudici pone il presidente in questione al di sopra dei giudici della Corte costituzionale. Anche in questo caso si vede bene la differenza fra un presidente di formazione comunista (Napolitano) e un presidente di formazione azionista (Ciampi). Invitato a servire per un secondo mandato Ciampi rispose infatti (cito a memoria) “mal si confà in ordinamento repubblicano il rinnovo di un mandato già così lungo come quello del Presidente della Repubblica.
Per Napolitano (altro segno della sua formazione comunista) lo Stato è in primo luogo governo, all’esistenza di un governo, possono essere sacrificate le più elementari considerazioni di decenza. Né è prova l’invenzione e il sostegno ai governi di larghe intese con delinquenti conclamati quali Berlusconi, senza che nessuna situazione d’emergenza lo imponesse....

continua ↓



Vedo che l'informazione di regime sta facendo proseliti, l'EVASIONE è il grande male dell'Italia, la colpa di tutti i problemi, la malattia che ci porterà a morte sicura, chi sono gli evasori? Facile, lo dice la tv, sono i commercianti, gli artigiani, le PMI,
Per inculcare meglio questo concetto hanno costruito degli spot ad hoc, mandati in onda sui media televisivi, in modo da convincere tutti, ma proprio tutti sul fatto che l'evasione si annida nel piccolo commerciante o artigiano.

Invece la corruzzione non c'entra nulla, infatti non si parla più degli ultimi scandali Expò, Mose, ricostruzione dell'Aquila e via dicendo, si parla solo di evasione dei piccoli artigiani.
Io conosco personalmente un infermiere che finito l'orario di lavoro, dopo le 14.00, incomincia il “giro” di assistenza domiciliare(a nero) sino alle sette di sera, racimolando a fine mese oltre ai 1.800 euro di stipendio, un'altra sommetta, si fa per dire di altri 1.200 euro, conosco personalmente un insegnante di matematica che dopo l'orario di lezione, impartisce ripetizioni a 10 euro l'ora, a fine mese altro gruzzoletto di 900 euro, infine ho un mio cugino che lavora in comune come operaio generico,per 1200 euro mensili, anche lui dopo il lavoro regolare fa delle piccole riparazioni, idraulica, elettrica, antennista tv che gli permette di racimolare altri 600 euro in nero.

Poi ci sono le banche, le compagnie di assicurazioni, le lobby di telecomunicazione e quelle petrolifere, che dal 2007 al 2011 hanno patteggiato pagamenti per 1, 3 MLD di euro a fronte di sanzioni per 3,2 MLD di euro, poi il caso delle slot, sanzioni per 92MLD, condonati a 600 milioni(non ancora incassati sigh!).
I n Italia l'evasione e la corruzzione esiste a tutti i livelli grandi società, settore dip. pubblici, commercianti e artigiani.

E allora perchè prendere di mira solo quest'ultimi? Perchè li ricattano, o pagano o chiudono.
Questo è lo Stato a cui piace Vincere Facile.
Pensare prima di commentare, please.

M5S

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT - GAZA

Scrivevo così il 01/07/'14:

***
Il 2 dicembre 1948 vari intellettuali ebrei tra cui ALBERT EINSTEIN e HANNAH ARENDT indirizzarono una lettera al direttore del New York Times in occasione della visita di Menachen Begin negli USA, esprimendo una ferma condanna del SIONISMO.

https://archive.org/details/AlbertEinsteinLetterToTheNewYorkTimes.December41948

Nei decenni che seguirono si è potuto constatare quanta lungimiranza fosse contenuta in quella lettera.

L'ultima dimostrazione la avremo probabilmente nei prossimi giorni, con la rappresaglia annunciata questa sera da BIBI NETANYAHU dopo il ritrovamento dei corpi dei tre ragazzi scomparsi in Cisgiordania (lo stesso premier israeliano aveva affermato di avere "le prove" -notare le virgolette- che il loro rapimento fosse opera di Hamas).
Questa sera NETANYAHU ha parlato di un omicidio "a sangue freddo", compiuto da "animali dalla forma umana [così da quelle parti molti usano considerare tutti i goym, ndr]". E ha annunciato che questa volta Hamas dovrà essere annientata una volta per tutte.

Questa volta potrebbe essere persino peggio di così:

http://vittorioarrigoni.wordpress.com/piombo-fuso/

…ma vedrete che anche stavolta, come avvenne per Piombo Fuso, i benpensanti non si scandalizzeranno. Anzi, arzigogoleranno con la consueta convinzione spericolate argomentazioni volte a dimostrare le ragioni dello Stato ebraico di Israele.

Prepariamoci al peggio
***

E il peggio è arrivato puntuale. Già oltre 100 morti e 600 feriti nei raid aerei su Gaza.
È l'operazione detta "Confine Protettivo" (!).

Stasera l'ambasciatore USA in Israele DAN SHAPIRO ha riferito che gli USA sono contrari all'offensiva di terra israeliana, ma se questa dovesse avere luogo la appoggeranno. In Israele l'hanno intesa come il VIA LIBERA DA WASHINGTON, e hanno inteso bene. L'ipocrita Obama dice NO per alludere a un OK.

*****

Un commosso pensiero a Vik Arrigoni, che non è più là a raccontarci l'orrore da Gaza.

STAY HUMAN!

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVOLUZIONE! GUERRA CIVILE!
ALTRO CHE CHIACCHIERE!

loredana vangelisti, Marino Commentatore certificato 12.07.14 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Svelato il patto del Nazareno"

E non meriterebbe un Post principale ???

Anonymus szobra Commentatore certificato 12.07.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per l'amico Lucio P. di Jesi


Ciao Lucio, è la seconda o terza volta che mi affido alle tue capacità di critica, abbiamo sicuramente un pensiero DIVERSO, ma ciò non toglie che votiamo tutti e due per il Movimento, hai intercettato l'altra sera il mio passato da “militare” e come tale ti posto questo link, leggilo attentamente (l'invito è rivolto anche agli altri curiosi, so ce sono molti che “leggono”) non è una banalità, nelle prime righe troverai il sunto.
Ricorda, ci sono troppi consiglieri in giro senza averne titolo, questione di opportunismo, ecco, quando tu riuscirai a vedere l'invisibile avrai fatto un bel passo avanti.

Ciao jesino.

http://it.wikipedia.org/wiki/Stay-behind

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte


@ Lucio Jesi:

É VERO CHE SEI FIDANZATO CON ALFONSO SIGNORINI?

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte Blog

:-)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 12.07.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui non si tratta di evasione...

Bisogna rendersi conto che il denaro nel conto corrente (su cui appunto si appoggiano i bancomat) è poco più di un numero contabile presso una banca privata, e ha valore legale soltanto perchè accettate, sempre più con la 'forza' a quanto pare, da terzi. Il cc è in pratica uno strumento alternativo al denaro, ma non equivalente.

Alcune letture interessanti sull'argomento:

http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2012-01-15/stipendi-contanti-minimo-081252_PRN.shtml

http://www.altalex.com/index.php?idnot=13107

http://www.brocardi.it/codice-civile/libro-quarto/titolo-i/capo-vii/sezione-i/art1277.html

Altra cosa interessante, se aprite un conto corrente, nel foglio informativo c'è sempre una clausola chiamata 'rischi tipici', che avverte che i soldi prestati alla banca sono gravati dal 'rischio di controparte', ovvero della possibilità che il denaro non venga restituito, anche se (in teoria) sono tutelati da fondi appositi. Però il rischio c'è, se no non lo scrivevano.

Va bene il denaro elettronico, ma che sia sotto il controllo del popolo, non di una banca privata.


Dario Genovese Commentatore certificato 12.07.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Lucio Jesi:

CHE LE ACQUE DEL MAR ROSSO SI CHIUDANO SOPRA DI TE!
In senso buono, s'intende.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 00:54| 
 |
Rispondi al commento

@ Lucio Jesi:

"Si sa che tu parli di merda recitando il padre nostro o le poesie di Leopardi".

Max Stirner

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Con la scusa di "combattere l'evasione fiscale" le note lobby che hanno nei piddini[*] la loro principale emanazione politica stanno facendo di tutto per inculcarci progressivamente l'esigenza del DENARO VIRTUALE, della transazione elettronica (anche per piccoli e piccolissimi importi).

Oltre al già deprecabile fatto che, attraverso l'intermediazione dei Servizi Interbancari, le banche lucrano sulle commissioni della transazione e magari pure sugli interessi (forme di pagamento in cui l'accredito non è contestuale) la cosa più grave di questa tendenza è che, il giorno in cui davvero saremo obbligati a fare a meno del contante (lì ci stanno conducendo passo passo) al Potere sarà possibile REVOCARE LA CITTADINANZA de facto e decretare la MORTE CIVILE di un individuo semplicemente disattivandogli l'account per effettuare i pagamenti elettronici.

Questo può fare gioco a uno Stato autoritario, per tenere gli individui al guinzaglio facendoli rigare dritto, ma anche al grande capitalismo: pur di restare solvibile l'individuo sarà di fatto forzato ad accettare qualunque vessazione in cambio di un misero reddito (elettronico) per le spese di primissima necessità.
La revoca dell'account ridurrà la persona alla più completa marginalizzazione, condannata al baratto e all'elemosina del boccone di cibo (giacché non circolerà più il contante): uno scenario da incubo ma più vicino di quanto possiamo immaginare.

Vorrei farvi notare che Milena Gabanelli fece una puntata di Report pro denaro elettronico: in Italia troppi furbetti funzionali al Sistema abusano della nostra legittima indignazione.

*****
[*] PD: quelli che, con assenze mirate, hanno lasciato approvare lo "scudo fiscale" (che permette il riciclaggio di denaro di provenienza illecita al costo di un misero 5%) ma vorrebbero convincerti che l'Italia va a 'ramengo per colpa del negoziante sotto casa tua che (magari per mere esigenze di sopravvivenza) non batte lo scontrino. Ma si sa, al PD piacciono gli ipermercati…

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL DOLCINO el PIERINO è un pupàzzo degli asili, mai nome fu più azzeccato.

Pentiti finchè sei in tempo, come primo atto di contrizione fai un pochino più a punta le pallottole e usale come dico io. Merdino.

Come seconda penitenza cambia nick (smonti un po prima dai!) e intervieni come DEF.

CIAO dolcino PANE e VINO! Ciao Pierino!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ernestìno el culàno è un pupàzzo della STASI, mai nome fu più azzeccato.

Pentiti finchè sei in tempo, come primo atto di contrizione fai un pochino più a punta 10 sigari e usali come dico io. Sciocchino.

Come seconda penitenza cambia nick (smonti un po prima dai!) e intervieni come F.

Hasta? Tonto!

Viva Dolcino! , Aldilà Commentatore certificato 12.07.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento

il cafferino a 5 stelle è qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe al mare a Porto cervo
http://lanuovasardegna.gelocal.it/.../beppe-grillo-relax...

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Egregia signora Manuela Bellandi,

non s'irriti la prego.
Solo per dirLe che anch'io sono un prodotto non conforme.

I miei ossequi.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I colori sui quali contiamo sono
sono il rosso per la marmellata di lamponi,
il bianco dell'interno della coscia, il violetto
come nel fondo, il blu degli umori, il verde
cetriolo (automobili), il giallo delle strisce giù
per i pantaloni, l'arancione del sole nei giorni
infausti, e il nero come la
sporcizia nelle mie unghie
inoltre, il marrone, di notte,
che si mostra nel suo aspetto migliore quando
gli occhi sono rivolti all'interno, cercando
cercando, per capire tutto tranne
noi, vale a dire che siamo scatenati oppure
no, e qualche volta di pomeriggio

IL PEZZO D'AMORE - Joel Oppenheimer -

www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 12.07.14 00:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Lucio Jesi:

CHE MILLE FRECCE CARÉZZINO LA TUA TASTIERA!
In senso buono!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.07.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina inizio "col botto"; Carlo c., piacenza scrive (10:07):

*** "Attenzione a favorire i commercianti e gli imprenditori che dichiarano meno di 200.000 euro: si rischia di favorire i soliti che dichiarano meno del dovuto. In Italia ciò è rischioso." ***

Ah si? Dove sarebbe il rischio? Questo è un vieto LUOGO COMUNE che ci è stato inculcato da certo ipocrita moralismo sinistrorso. Vivaddìo in Italia esiste l'EVASIONE FISCALE! Questa non sarebbe una bella cosa in un Paese "normale", con la tassazione utilizzata per i suoi scopi ortodossi:
1) obbligare i cittadini all'utilizzo della moneta a corso legale (la valuta adottata come propria dallo Stato);
2) contenimento dell'inflazione (si tassa per contenere la massa monetaria che, se eccessiva, farebbe schizzare in alto i prezzi);
3) usare la progressività fiscale come freno all'accumulo di grandi concentrazoni di capitali, con effetti distorsivi della concorrenza.
Se fossimo in queste condizioni avremmo una pressione fiscale consona (in questo momento di crisi le tasse diminuirebbero anti-ciclicamente, mentre invece stanno aumentando proprio a causa della crisi: John Maynard Keynes e Abba Lerner si rivoltano nella tomba!)

Invece siamo nel sistema dell'Euro (anomalia assoluta nella storia e nella geografia) con lo Stato obbligato a tassare e indebitarsi sui Mercati per finanziare la spesa pubblica, essendogli precluso il deficit.
E la priorità non è nemmeno la spesa sociale, piuttosto TAV e F-35!
"SE TUTTI PAGANO LE TASSE, LE TASSE RIPAGANO TUTTI"? Una balla!

In Europa solo l'Italia è in AVANZO PRIMARIO da 21 anni consecutivi (21 anni di deprivamento di risorse). IN ITALIA L'EVASORE FISCALE È UN EROE CIVILE anche se lo è suo malgrado (lo fa solo per gretto egoismo): contribuisce a mantenere e far circolare risorse nell'ECONOMIA REALE, spendendo e dando lavoro.

*****

Letture consigliate (a tutti):
http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=392
http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=701

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.07.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima provvedano ad applicare il "POLITOMETRO". Poi smettano di avere rimborsi esentasse. Quindi, una volta che le banche italiane si allineeranno a quelle europee, ben venga il Pos quando ti evita di girare con centinaia di euro in contanti a rischio di borseggio.

NUCCIO N., MONZA Commentatore certificato 12.07.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento

NOPOS e altri NO

Niente di quello che concerta, decreta e riforma il governo attuale è accettabile perché non è legittimato costituzionalmente. Ci si deve sedere al tavolo della trattativa con il pd solo sulla nuova legge elettorale. A tutti coloro che per questa scelta considerano il M5S partecipe del teatrino della politica dico che il teatro esiste perché c'è il pubblico e quando l'autore è un grande autore (il M5S lo è) il pubblico ha molto da imparare. Vedi combattente leale contro avversario sleale, vedi rappresentanti dei cittadini sovrani contro governo illegittimo, rappresentante presso i poteri forti, occulti e antidemocratici della svendita dell'Italia e degli italiani.

Sentita oggi:
"Le trattative potranno svolgersi nei limiti del patto del Nazareno"
Questa dichiarazione non ha alcun valore tranne quello di denunciare
la totale disonestà del dichiarante e dei due "patteggiatori" in quanto i contenuti del patto non sono stati resi noti agli italiani.

Il M5S chieda che i contenuti del patto segreto vengano resi pubblici PRIMA DEL NUOVO INCONTRO CON IL PD, diversamente nessun nuovo tavolo di trattativa e chiamata ad una grande manifestazione di piazza per la legalità e la democrazia.

Forza al M5S, sostegno ai Cittadini in Parlamento.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento

OT

Dedicata con tutto il cuore, a una persona generosa.


Qualcuno un giorno si ricorderà di noi per quello che abbiamo fatto e non per quello che abbiamo detto, fare senza dire è generosità d'animo, dire senza fare è l'essere meschino.*


“Ognuno fa la sua arte alla sua maniera, o conoscendo la gioia del salire in frecce verso astrali riposi o quella del discendere nelle miniere dove gremogliano fiori di cadaveri e di fertili spasimi. Stalattiti: cercarle dovunque, nelle mangiatoie allargate dal dolore, con gli occhi bianchi come le lepri degli angeli.”

Tristan Tzara


M5S


da Treccani.it

*Condizione di servitù, d’infelicità, misero stato. Riferito a persona, ristrettezza, grettezza, piccineria (nel modo di pensare, di giudicare, di vedere le cose)

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
(inviato prima ma non ha scritto tutto)

Il Pos è uno strumento di pagamento, è comodo per il cliente che ne gradisce l'utilizzo ma se lo si rende obbligatorio non è corretto addossarene le spese all'artigiano ed al cliente, 30 € poi sono una cifra troppo bassa.

Questo è un giudizio " equilibrato "


#


- è il solito regalo alle Banche

- serve si a tracciare qualcosa ma non certo i pagamenti, non sconfiggerà mai l'evasione (che tanto tutti sanno dov'è, se solo si volesse andare a prenderli)
traccerà solo la vita, le abitudini, i costumi e le spese dei cittadini,
e lo farà assieme al vostro cellulare acceso

Questo è un giudizio " reazionario "


#

e tu quale pensi sia il giudizio corretto ?

Anonymus szobra Commentatore certificato 11.07.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=yZf9vqOz7aA

notizie così non fanno "riflettere" ???

luci da Alcyone () Commentatore certificato 11.07.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento

DELEGAZIONE COE DEL M5S: CON IMMUNITA’ SENATO RISCHIO PER LA DEMOCRAZIA
Come membri del Consiglio d’Europa esprimiamo forte preoccupazione per la riforma costituzionale italiana che, tra le altre cose, prevede l’immunità per il Senato, uno dei tanti aspetti garantisti del nostro paese verso i parlamentari.
Per il Professor Lorenzo Cuocolo, dell’Università Bocconi di Milano, dal rapporto dell’organo consultivo sulle questioni costituzionali del Consiglio (Commission de Venise), emerge che il grado di protezione previsto per gli onorevoli italiani è equiparabile solo a quello di paesi in cui la democrazia è meno evoluta ovvero Albania, Bielorussia, Georgia e Russia.
Ricordiamo inoltre che un tale provvedimento sarebbe devastante in un paese ai primi posti per corruzione e con continui scandali giudiziari legati al mondo della politica.
Il Consiglio d’Europa nasce con l’idea di garantire la democrazia nei paesi aderenti, ci chiediamo quindi cosa ne pensino gli altri membri della delegazione italiana:

Anna Maria Bernini (FI-PdL), Maria Teresa Bertuzzi (PD), Vannino Chiti (PD), Paolo Corsini (PD), Jonny Crosio (LN-Aut), Adele Gambaro (Misto), Francesco Maria Giro ( FI-PdL), DeborahBergamini (FI-PdL), Alessandro Bratti (PD), Elena Centemero (FI-PdL), Celeste Costantino (SEL), Sandro Gozi (PD), Michele Nicoletti (PD), Andrea Rigoni (PD).


La prossima settimana il provvedimento sarà votato al Senato, annunciamo battaglia.
Il MoVimento 5 Stelle non permetterà lo sgretolamento della democrazia italiana.

Nunzia Catalfo
Manlio Di Stefano
Maurizio Santangelo
Maria Edera Spadoni

Delegazione parlamentare Movimento 5 Stelle - Consiglio D'Europa


OT (e senza "offesa" per nessuno)

#

stadio Olimpico in Roma

partita di calcio

ITALIAN DEMOCRACY VS CAOS

#

partita di ANDATA
anno 1946

ITALIAN DEMOCRACY BATTE CAOS 10 a zero

squadra ITALIAN DEMOCRACY in campo con

#

Luigi Einaudi
Benedetto Croce
Nilde Iotti
Giorgio La Pira
Paolo De Michelis
Ugo Della Seta
Giancarlo Matteotti
Giovanni Leone
Alcide De Gasperi
Arturo Labriola
Guido Basile

###

###

partita di RITORNO
anno 2014 (partita ai supplementari)

squadra ITALIAN DEMOCRACY in campo con

#

Silvio Berlusconi
Matteo Renzi
Denis Verdini
Ivan Scalfarotto
Pina Picerno
Antonio Razzi
Roberto Speranza
Angelino Alfano
Alessandra Moretti
Pippo Civati
Maurizio Lupi

#

manca poco alla fine della partita

ed il risultato é ....

Anonymus szobra Commentatore certificato 11.07.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tra questi commercianti/artigiani c'è qualcuno che fa parte del famoso 41% che ha votato mafiofrenzie? Siiiii?! Bene, a questi filomafiosi solo una cosa, CAZZI VOSTRI, Amen!

pillolo 11.07.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vito Crimi
3 ore fa
Ma tutti coloro che si stracciavano le vesti, che manifestavano disperati, per la riforma proposta da Berlusconi nel 2005 (poi fortunatamente bocciata dal referendum confermativo) adesso dove sono?
La riforma Berlusconi del 2005 osava molto meno di questa, era molto meno impattante e meno devastante per il futuro di questo paese, eppure ricordo una grande mobilitazione popolare di intellettuali, professori, giornalisti, politici (vicini alla sinistra e non solo) che gridavano allo scandalo.
Oggi stiamo assistendo ad una devastazione senz aprecedenti,allos travolgimento dell'assetto istituzionale di questo paese, affrontato con un tale pressappochismo e insufficienza da parte dell'opinione pubblica.
Delle due l'una, o ai cittadini non importa nulla delle riforme costituzionali (il che conferma quello che abbiamo sempre detto e cioè che sono altre le cose che servono a questo paese) o sono stati talemente infarciti dalla propaganda di sistema della necessità di questa riforma che la sentono come inevitabile.

Svegliatevi.... questa riforma è IR-RE-VER-SI-BI-LE non mi stancherò mai di ripeterlo. Il Senato che ne verrà fuori, combinato alla Camera eletta con un sistema maggioritario come l'Italicum, unito ai maggiori poteri concessi al premier (da questa stessa riforma) e la possibilità per tale maggioranza di potersi eleggere in solitaria i principali presidi della democrazia (Presidente della Repubblica, giudici della Corte Costituzionale, membri del CSM) renderanno impossibile qualunque aggiustamento dei disastri che si stanno realizzando.


-------------------------------------------------
BREAKING NEWS ALTRA GABELLA DEL GOVERNO RENZI!
--------------------------------------------------
TASSA SULL'ENERGIA AUTOPRODOTTA
BASTAAAA!

TWEET

Taglia Bollette: un regalo alle fossili. Il tweet bombing per salvare l'autoconsumo (#governofossile)

mino 11.07.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento

--------------- E L E Z I O N I E U R O P E E ----------------

"Le piccole imprese per Renzi"

"Renzi ha convinto i piccoli imprenditori"

http://politicapp.swg.it/contents/files/post/2014-05/538735b55a673/SCENARI_SET_30M2014.pdf

Saverio L., Italy Commentatore certificato 11.07.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa che ti dopa
L'Italia che ti ammalia
La Cina che si avvicina
E la gente? conta niente

Anonymus szobra Commentatore certificato 11.07.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

ma anche in Grecia sono state fatte riforme?

denis f. Commentatore certificato 11.07.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Il Pos è uno strumento di pagamento, è comodo per il cliente che ne gradisce l'utilizzo ma se lo si rende obbligatorio non è corretto addossarene le spese all'artigiano ed al cliente, 30 € poi sono una cifra troppo bassa.

Questo è un giudizio


#


- è il solito regalo alle Banche

- serve si a tracciare qualcosa ma non certo i pagamenti, non sconfiggerà mai l'evasione (che tanto tutti sanno dov'è, se solo si volesse andare a prenderli)
traccerà solo la vita, le abitudini, i costumi e le spese dei cittadini,
e lo farà assieme al vostro cellulare acceso

Questo è un giudizio


#

e tu quale pensi sia il giudizio corretto ?

Anonymus szobra Commentatore certificato 11.07.14 22:47| 
 |
Rispondi al commento

pian piano verso una bella dittatura complimenti a chi li ha votati

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 11.07.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Come tutte le schifezze fatte da Monti e dagli altri tutti , Renzi compreso, ..anche questo POS è l'ennesimo regalo alle banche.
Ora piccole attività, che vendono merce di pochi euro non solo sono obbligate ad avere un conto fiscale che nemmeno usano...ma obbligatoriamente anche una linea telefonica e anche un socio chiamato Banca a cui regalano il sudore del proprio lavoro...il canone annuo e in più percentuali da capogiro sugli utili che passano per il conto con commissioni del 3 del 4 del 5 %............
E' una vergogna , solo in Italia e in nessun paese Europeo siamo così chiavi delle banche !

Se lo volevano fare obbligatorio alle banche non dovevano andare i guadagni di una attività.

A volte un commerciante rincara alcune merci solo del 10% per essere competitivo...con questa mossa lui paga le tasse e le banche guadagnano il suo utile

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Dalla trasmissione Tv ammazziamo il Gattopardo: l'ex presidente del consiglio Romano Prodi "Credevo che quando la disoccupazione giovanile sarebbe arrivato ad un 20% ci fosse stato una rivolta popolare invece è arrivata al 40% e non succede nulla ,non ho una spiegazione"!!Abbiamo i stessi politici da più di 30 anni che parlano senza dire niente anzi non hanno fatto nulla di positivo per il Popolo!!Chi li vota??

toresal 11.07.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

siamo arrivati al momento che i piccoli artigiani o evasori come vengono chiamati si sono accorti che lavorare solo per pagare le tasse non ne vale la pena ,se queste attività che sono la spina dorsale della nostra economia decidessero di cessare lo stato crollerebbe in pochissimi mesi ,fermare un fisco ladro si può solo se abbandoniamo le solite associazzioni di categoria colluse con il sistema e ne creiamo altre che facciano realmente gli interessi degli artigiani

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

O si chiacchiera così o si chiacchiera colà, sempre merda è quella che ci comanda e sempre più nella merda siamo immersi, per cui....-
Cazza-te o non scazza-te mastodontiche, fesse-rie o non superfesse-rie lunghe, lunghe, lunghe..., ominicchi o quaquaraquà, parole auliche e "corrette" o errori grammaticali,..., caos o non caos, falsità o non falsità, contraddizioni o non contraddizioni ecc., ecc.,..., ma alla fine cosa ci resta??? E' mai cambiato qualcosaaa??? NOOO!!! Si son versati e si versano ancora fiumi di parole, commenti, chiacchiere e..., e poi??? Loro non cambiano mai e noi siamo sempre al punto di partenza, anzi meglio al punto di non ritorno.
L'abbabbuliamento degli italioti nell'Italiota continua senza sosta: l'operazione "80 euro", l'operazione "Pos o non Pos" ed altre cazzate in seguito..., così gli italioti avranno qualcosa per cui discutere, commentare, azzannarsi anche tra loro,... anche se poi non avranno manco l'acqua ed il pane, in quanto soldi finiti... ed allora l'unica prospettiva è rubare, truffare, delinquere ed infiltrarsi in qualche losco traffico malavitoso e lì perdere anche ciò che è rimasto, cioè, la vita stessa.

Cicerenella mia, si' bona e bella!
...............................
Cicerenella teneva nu gallo
e tutta la notte nce jéva a cavallo...
Essa nce jéva po' senza la sella...
E chisto è lo gallo de Cicerenella...
Cicerenella teneva nu ciuccio
e ll'avéa fatto nu bellu cappuccio...
Ma nu teneva né ossa e né pelle...
Chisto è lu ciuccio de Cicerenella...
Cicerenella tenéa na gallina
che facéa ll'uovo de sera e matina...
Ll'avéa 'mparata a magná farenella...
Chest'è 'a gallina de Cicerenella...
....................................
Cicerenella mia, si' bona e bella!
..................................
le dita della mano..., parentibus, familias e company, affetti cari e cari amici,... prima 5, poi 4, poi 3, poi 2, poi 1 e poi il nulla assoluto nel buco nero dell'oblio...
Ch'isto nun è chiù 'o paese d'o sole, è l'Italiota.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

per credere a renzi ed al pd bisogna avere le palle!!!..

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

--CHE CONTINUINO PURE A DARSI FUOCO COME DEI BONZI!--

"Il M5S da sempre è a fianco delle PMI."

Questo lo crede il M5S! In realtà il M5S è davanti alle PMI che si trovano dietro e data la posizione esse altro non fanno che sodomizzare il Movimento.
Il M5S continua a credere di essere il mentore di una parte della società che, nella migliore delle ipotesi, ti ignora e nella pegiore ti denigra e ti attacca.

Bisogna smetterla di fare simili affermazioni!

Molto più adeguata alla situazione è lasciare che muoian, che falliscano a migliaia ogni anno, votando PD o FI.

IL FUTURO DEL M5S PASSA ATTRAVERSO LA FINE DI QUESTA CLASSE DI FIGLI DEL BRAMBILLA; INUTILE CORTEGGIARLI, PERCHE' SONO FINITI E STUPIDI!


APPELLO DEI NOSTRI PARLAMENTARI A TUTTI GLI ATTIVISTI

lunedì prossimo Beppe Grillo sarà a Roma.
Verra ' per dare visibilità mediatica alla battaglia contro le riforme, da lunedì in Aula al Senato dopo il via libera della I Commissione.
ieri, nel corso dell'assemblea, abbiamo ragionato sulle strategie da adottare per fare arrivare il 'messaggio' ai cittadini: obiettivo contrastare una riforma antidemocratica contro la quale intendiamo fare, quanto possibile.

Dobbiamo informare i cittadini per impedire che la riforma del Senato targata Renzi-Boschi, che sta andando avanti a forza di balle e prepotenza, venga approvata.
Il governo sta facendo credere di essere aperto ai contributi e ai miglioramenti che possono arrivare dall'opposizione, ma è una vergognosa bugia.
In commissione Affari costituzionali il Movimento 5 Stelle ha presentato oltre 220 proposte di modifica, tra emendamenti e subemendamenti, e sono state tutte respinte. Eppure si trattava di modifiche che puntavano a ridurre i costi, tagliando numero dei parlamentari e loro indennità, e a introdurre delle forme di democrazia diretta e partecipata che permettevano una forma di controllo dei cittadini sulla politica. Tutte cose evidentemente sgradite al governo.

il Senato (che continuerà ad avere poteri costituzionali importanti come quello di eleggere il Presidente della Repubblica e i membri del CSM) NON sarà più eletto dai cittadini. Per i referendum abrogativi le firme richieste verranno alzate da 500mila a 800mila, per le leggi d'iniziativa popolare le sottoscrizioni necessarie saranno quintuplicate da 50mila a 250mila. Sempre più poteri andranno al Presidente del Consiglio ed al Governo e meno al Parlamento". Maurizio Buccarella (capogruppo m5s) commenta così il ddl di riforma costituzionale approvato ieri in commissione a Palazzo Madama :

continua ↓


O/T
Nutro forti dubbi: Alitalia Esuberi 980 prima 2251

Non è che si sapeva già che erano 980 ed hanno gonfiato prima i numeri per far apparire i 980 una conquista sociale? Altro e dire subito 980 esuberi, altro è dire erano 2251 siamo riusciti a portarli a 980. Eh! Bel colpo. O no?

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POS o non POS chi vuole evadere evaderà comunque.
Questo è solamente un regalo alle banche.
Le regole da cambiare sono altre, questa è una sciocchezza.

GIORGIO SPAVENTI 11.07.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO SALVARE SUBITO L’ITALIA!!!
BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI ANCHE DEL PD LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI NE HANNO FATTE DI TUTTI I COLORI SOPRATTUTTO HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MORALE!!!
ORA QUESTI INFAMI DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO COMPRESI GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!!
POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO!!!
INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME HANNO FATTO I RIVOLUZIONARI DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!!
SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 11.07.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

“MEMORIALE FRIGERIO”:

“VI SPIEGO IO GLI AFFARI DELLA SINISTRA IN EXPO’ -

I LEGAMI ATTUALI DEL COMPAGNO G CON EX PCI, NOTABILI PD E MINISTRI DELL’ESECUTIVO RENZI:

‘HA RELAZIONI CON FASSINA, BARCA E IL GUARDASIGILLI ORLANDO’


E poi, su Pisapia e dintorni: “Tutta l’élite politica milanese, a cominciare dal sindaco, era favorevole a collocare la città della salute sull’area del cerba favorendo anche mediobanca”. Se l’ex democristiano Frigerio inizia davvero a cantare, ci sarà da divertirsi….


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/memoriale-frigerio-vi-spiego-io-affari-sinistra-expo-80756.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.07.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/-P4vW33Ropw

Victor 11.07.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

VA BENE ORA CERCARE UN ACCORDO PER FARE LE RIFORME COSTITUZIONALI ED ELETTORALE CHE SONO LE REGOLE CHE SERVONO A TUTTI MA POI IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI DOBBIAMO DIRE ALTO E FORTE ALLA GENTE CHE GLI ALTRI PASRTITI PD E FORZA ITALIA IN PRIMIS SONO PIENI DI LADRI LADRONI CORROTTI CORRUTTORI EVASORI FISCALI E MAFIOSI CHE HANNO DISTRUTTO L'ITALIA INTERA!!!
DOBBIAMO DIRE CHE GLI ALTRI PARTITI RUBANO A QUATTRO MANI COME NELL'EXPO, MOSE, LAVORI DEL G8, SALVATAGGIO BANCHE, ECC. MENTRE NOI SIAMO GENTE PER BENE CHE DENUNCIA TUTTI QUESTI REATI!!!
DOBBIAMO DIRE QUINDI ALLA GENTE DI CACCIARE VIA GLI ALTRI PARTITI E DI DARE IL PROPRIO VOTO A NOI PERCHE' FAREMO BENE, RISPARMIANDO MOLTI SOLDI DI SPRECHI E DI TANGENTI!!!
QUESTO DEVE ESSERE IL NOSTRO PUNTO PRINCIPALE PERCHE' LA GENTE E' MOLTO SENSIBILE QUANDO GLI TOCCHI LE TASCHE!!!
E DOBBIAMO DIRLO CON BUONE MANIERE; CON GRANDE SENSO DI CONVINCIMENTO; QUASI CON AFFETTO PERCHE' SOLO COSI' POTREMO CONVINCERE LA GENTE ED OTTENERE POI UN GRANDE CONSENSO!!! MAGARI DA PERMETTERCI DI GOVERNARE DA SOLI!!!
INTANTO FACCIAMO GRANDE OPPOSIZIONE COME GIA' FACCIAMO E DICIAMO TUTTE LE NOSTRE PROPOSTE POLITICHE PER SALVARE IL NOSTRO PASESE E PER FARLO FUNZIONARE A DOVERE CON SICUREZZA E CAPACITA'.
COSI' DOBBIAMO FARE ANCHE DA SUBITO.
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 11.07.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la CASTA, grazie a RENZUSCONI e RE GIORGIO I, ha fatto la RESTAURAZIONE...

CAMBIARE TUTTO per NON CAMBIARE NIENTE...

e la frase detta oggi da CASINI,al TG 3, la dice lunga...


"Oggi la CASTA,con la RIFORMA del SENATO NON ELETTIVO, batte GRILLO 1 a 0 "...


dal minuto 10.18 al 11.06...


http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-03002752-c635-413e-b368-4465247afe72-tg3.html#p=0

se volete, vedelo tutto,non hanno MAI dato parola al M5S...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.07.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Con una magistratura così, dove vogliamo andare!

Nel 2007, il MONTE PASCHI SIENA acquistò dal Banco Santander, la Banca Antonveneta, ad un prezzo di oltre 9 miliardi di euro, mentre il valore di mercato dell'epoca, era intorno ai 5 miliardi.
Una tale operazione, per come sono previsti i controlli nel nostro Paese, non poteva passare inosservata, sopratutto non poteva passare inosservata alle più alte cariche Istituzionali e bancarie.
In parole povere, quell'operazione è stata portata a termine, solo grazie al benestare (palese o non palese) del Presidente del Consiglio dell'epoca (Romano Prodi), del Ministro degli Esteri (Massimo D'Alema), del Primo Ministro Spagnolo (Zapatero), del Presidente del Banco Santander (Emilio Botin, principale sponsor economico di Zapatero) e del Governatore della Banca D'Italia dell'epoca (Mario Draghi).

Dopo pochi mesi di false indagini, il Pubblico Ministero incaricato delle indagini, ha così giustificato l'archiviazione delle indagini:

"nella vicenda dell'acquisto della Banca Antonveneta, non ci sono riscontri che portano a individuare delle appropriazioni indebite.
E' ipotizzabile che il maggior costo pagato, sia da attribuire ad una valutazione errata da parte dei Dirigenti del MPS"

gianfranco chiarello 11.07.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista con Francesco Gargano e altre 2 persone

RICAPITOLIAMO

1) Condannato in via definitiva per frode fiscale
2) Espulso dal Senato in quanto pregiudicato per un reato gravissimo
3) Condannato in I grado (il PG ne ha appena chiesta la conferma in appello) a 7 anni per prostituzione minorile
4) Imputato nel processo di Napoli sulla compravendita di senatori
5) La procura di Bari ha appena chiesto di sottoporlo a processo per induzione alla menzogna nell'ambito dell'affare "Escort"
6) Grazie all'Avv. Previti (condannato in via definitiva e interdetto per sempre dai pubblici uffici per corruzione) ha "scippato" ad Annamaria Casati Stampa, una minorenne appena diventata orfana, la villa di Arcore
7) Ha preso voti su voti in Campania anche grazie alla camorra dei "casalesi"
8) Ha fondato un partito con il beneplacito dei "corleonesi"
9) Ci ha fatto entrare in guerra in Iraq e in Afghanistan
10) Ha distrutto Alitalia
11) Ha sancito un patto con "Cosa Nostra" incontrando personalmente i boss Stefano Bontate (l'organizzatore della "Strage di viale Lazio") e Mimmo Teresi, colui che rapì Mauro De Mauro (poi sparito) il giornalista che aveva scoperto che Enrico Mattei era stato ammazzato dalla mafia
12) Ha ospitato a casa sua per due anni Vittorio Mangano, un boss definito da Borsellino "testa di ponte" della mafia a Milano
13) Si è mangiato un paese facendoci per anni vergognare in tutto il mondo

Renzi lo ha eletto padre costituente e con lui intende modificare tutta l'architettura istituzionale della Repubblica italiana. Forse qualcuno non crederà che tutto quel che ho scritto sia vero, ebbene, se così fosse suggerite a Berlusconi di querelarmi. A chi ci crede invece dico che ci si può ribellare anche da nonviolenti quali siamo, ci si può ribellare anche se si ha votato PD e si vuole continuare a farlo, anche se si detesta il M5S. Qua si tratta di difendere la Repubblica, non una forza politica in particolare.

P.S. Domani sarò in Puglia! Torniamo a fare

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

RENZI è BERLUSCONI...

perchè il PD appoggia un PREGIUDICATO,LADRO e PEDOFILO???

e perchè GOVERNA con un PARTITINO ex PDL fatto anch'esso di LADRI e MAFIOSI????

ma il PD,da che caxxo di gente viene VOTATO ????


ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.07.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento


volete stupirvi per il resto della vita? guardate il link sotto

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=MNdzEQzkceg

the genious

Mirco 11.07.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Con una magistratura così, dove vogliamo andare!

La vicenda del Monte dei Paschi di Siena/Banca Antonveneta, venne a galla non per merito della magistratura italiana, ma per un video inviato da una Banca Giapponese (Nomura), in risposta a delle false dichiarazioni dei Dirigenti della Banca senese.
Quello che invece si vuole tenere sotto silenzio, è il fatto che la Procura di Milano, per quasi 2 anni, ha tenuto chiuso in un cassetto un'informativa della Guardia di Finanza, che riguardava proprio le irregolarità emerse nel MPS.

gianfranco chiarello 11.07.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento

L´Italia sta diventando una scatola vuota. Abbiamo inventato quasi tutto e ci hanno preso tutto. Abbiamo reao i nostri figli emigranti e ormai servi della gleba di proprietari esteri.

la notizia di oggi: INDESIT SALUTA L'ITALIA, I MERLONI CEDONO IL CONTROLLO A WHIRLPOOL.

Quando capirá la gente? Quando capiremo?

Il M5s deve recuperare chi non vota. Occorre andare casa per casa!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.14 20:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FATTI ITALIANI,I FATTI

Il M5S è il gruppo Parlamentare che risparmia di più e che ha in proporzione un avanzo di circa la metà del contributo unico ed omnicomprensivo erogato dallo stato per i gruppi di Montecitorio.
Anche il PD ha un avanzo,diciamo che non si è speso tutto l'assegno di circa 13 milioni di pantalone spendendone "solo" 10.
Gli altri partiti invece continuano a bruciare soldi a ritmo di strafottenza.
Visto che sono avanzati da tutti i gruppi circa 7 milioni di euro che siano restituiti alla comunità con un bel vaffanculo e che il personale dei partiti si andasse a cercare un VERO lavoro.
I fatti Italiani,i fatti.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog

come al solito ,invece che tutelare i piccoli commercianti e gli artigiani, le piccole imprese che faticano ad andare avanti perche' tartassati da una burocrazia inutile e allucinante, si ostacola ancora di piu'...
e si fa spendere sempre di piu'.
Assurdo!


speriamo di arrivare presto ad un governo a 5 stelle.unica soluzione!!unica!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 20:26| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore correggete "nessuno ci deve rimettere a scapito delle banche"
a scapito significa "con danno" quindi ha il significato inverso!

Fabio N. 11.07.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

perchè i deputati 5 stelle non ribadiscono tutte le volte che vengono intervistati che Renzi ha fermato i magistrati mentre stavano arrestando tutti i politici corrotti per il mose e l'expò(per lo più del suo partito), intervenendo in maniera scandalosa sui magistrati con la scusa del "SUPERMEGAULTRACOMMISSARIOANTICORRUZIONE"?Infatti non arrestano più nessuno.

samuele a. Commentatore certificato 11.07.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le iniziative del governo sono pro banche

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 11.07.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.grandecocomero.com/epidemia-aviaria-inventata-indagati-deputata-monti/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Prima della fine dei tre gradi di giudizio, il Cav sarà già passato a miglior vita.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 11.07.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Con una magistratura così, dove vogliamo andare!

In Italia la corruzione annualmente porta via alle casse dell Stato, oltre 60 miliardi di euro, eppure la magistratura sembra essere interessata solo alle vicende sessuali di berlusconi (procure di Milano e di Bari).
Se avessero messo lo stesso impegno nelle indagini:
-Telekom Serbia;
-Banca 121;
-Banca del Salento;
-Wy Not;
-Unipol-BNL;
-Sistema di Sesto San Giovanni;
-Monte dei Paschi di Siena;
-Comitato Venezia Nuova,

probabilmente personaggi come Prodi e D'Alema, avrebbero tolto in questi ultimi 20 anni, lo spazio mediatico dedicato a berlusconi.

gianfranco chiarello 11.07.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

i nodi del nano stanno arrivando al pettine....renzie gli ha detto: io ti salverò!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 11.07.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Guardate che cose meravigliose stanno sperimentando con la stampante 3D!!!

Quando lo diceva Beppe che con questo strumento si potevano fare grandi cose facevano gli spiriti gli inqualificabili che hanno distrutto il Paese...

Beppe, lunedì svergognali ancora un po che se lo meritano ogni giorno di più.

"Creati vasi sanguigni artificiali grazie a stampante 3D"

In un futuro non così lontano, gli straordinari progressi della scienza potrebbero rendere possibile la disponibilità di un organo completo di cellule, proteine ​​e vasi sanguigni, semplicemente premendo il pulsante print sullo schermo del computer.
E una nuova ricerca operata dall’Università di Sidney costituisce un nuovo importante passo verso il raggiungimento di questo obiettivo.

http://www.sanihelp.it/news/19804/creati-vasi-sanguigni-artificiali-stampante-3d/1.html

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Ehilà, simpatica gente
Un po' di musica ?
Ecco a voi il "Disco per l'estate"...canta....
Giorgio Sorial (M5S)... se è bravo !!, porco il mondo che c'ho sotto i piedi !! :))

https://www.youtube.com/watch?v=zY7oduqpx5U

Alina F., Varese Commentatore certificato 11.07.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE...

quando si parla di usare contanti o carte di credito,dobbiamo sempre tener presente...


l'EVASIONE FISCALE di 200 MILIARDI ANNUI...

e la CORRUZIONE, pari a 60 MILIARDI ANNUI...


uno dei DRAMMI ITALIANI, è proprio la SPROPORZIONE di REDDITTO PRO CAPITE, tra LAVORATORI DIPENDENTI e PARTITE IVA...


e con questo, non voglio dire che le PARTITE IVA siamo tutti evasori...

o che ci siano, TROPPI DIPENDENTI PUBBLICI,che GUADAGNANO TROPPO, sia come STIPENDI, che come PENSIONI e LIQUIDAZIONI...


pero' il PROBLEMA ESISTE e va RIEQUILIBRATO...


e se seve TRACCIARE TUTTE le SPESE per risolverlo, BEN VENGA...

è chiaro, che nel caso specifico,i costi devono essere pari allo ZERO....


pero' lo ribadisco...

conosco MEDICI AVVOCATI,DENTISTI,COMMERCIALISTI,COMMERCIANTI che gaudagnano, centinaia di migliaia di euro annui...

e dichiarano meno di 9.000 euro annui..

con VILLE con PISCINA, BMW,MOTO,super vacanze...BELLA VITA...

che hanno avuto gli 80 EURO da RENZIE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.07.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___________

Qui gli Israeliani hanno la centrale nucleare che se ci arriva una bomba fa fuori tutti con le radiazioni per un raggio come minimo di 100km...per non parlare dell'italia che è a 1900km.

Allora voi pro nucleare siete convinti che sia sicuro produrre elettricità in questo modo?

Compratevi lo iodio ...per la tiroide!

https://goo.gl/maps/WQ9D0


lo Stato non può obbligare

può legiferare

se magari tra una tangente in contanti e una in conto estero trova il tempo

psichiatria. 1 11.07.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Eliminazione del contante=Controllo totale

Basta bloccare il Conto Corrente per una scusa qualsiasi ( ritardo pagamento di una sanzione, rifiuto di pagare una cartella pazza) e resti in mutande, finché non sganci.
Vogliamo ridurci così?

vauro meliconi Commentatore certificato 11.07.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento

sentite questa,sono un tabaccaio,tra i servizi che offro ci sono anche il pagamento bolli auto,pagamenti bollettini postali i cui margini sono rispettivamente 1 euro per i bolli auto e 0,40 centesimi per i bollettini postali.
Ora dover accettare il pagamento con bancomat mi costa di commissioni bancarie l'1% e con carta di credito 2% una Ferrari 1000 euro di bollo 10 euro bancomat 20 euro carta di credito.O sono degli incapaci chi progetta queste leggi o sono conniventi.

Claudio Mazzantini 11.07.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

AGGHIACCIANTE: Wikileaks svela l’accordo segreto tra Stati Uniti e Unione Europea… Se entra in vigore è la fine della civiltà !
Redazione | 10-07-2014 Categoria: Economia Stampa

http://blogdieles.altervista.org

Mentre senza troppo clamore Stati Uniti e Commissione europea elaborano il futuro partenariato transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP), è nel riserbo più assoluto che lavorano anche al Trattato sugli scambi nei servizi (TISA) che implica 50 paesi, fra i quali gli Stati Uniti, i paesi dell’Unione europea e la Svizzera, per un totale di circa il 68% degli scambi mondiali in materia di servizi.

Il sito Wikileaks ha pubblicato la bozza del trattato riguardante i servizi finanziari. Si tratta di abolire tutte le restrizioni che limitano ancora i colossi bancari e gli hedge funds.

Il clima di segreto assoluto appare già nelle prime righe dell’accordo sui servizi finanziari, dove si afferma che “l’accordo deve essere protetto da qualsiasi diffusione non autorizzata e deve rimanere protetto sottochiave o con accesso ristretto. Non potrà essere declassificato che cinque anni dopo l’entrata in vigore del TISA o, se non si giunge ad alcun accordo, cinque anni dopo lafine dei negoziati.”

L’accordo punta alla chiusura o alla privatizzazione di ogni forma di servizio assicurato dal settore pubblico, il che include la sanità, l’istruzione, i trasporti, servizi cruciali per i cittadini, che non andrebbero considerati come “mercanzia generatrice di profitti e facente parte della sfero del libero scambio.”

Verranno proibiti anche i fondi pensione statali, in quanto sono considerati monopoli. L’organizzazione Public Services International (PSI) che rappresenta circa 670 sindacati a livello mondiale, in aprile ha pubblicato un rapporto allarmante intitolato “TISA contro i servizi pubblici.”

Nel rapporto si spiega che il TISA impedirà ai governi di fornire servizi pubblici vitali, come la salute, i servizi postali, persino l’erogazione dell’acqua o d

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 19:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici del Blog...

oggi ho ascoltato il TG 3 delle 14.20....una cosa SCANSALOSA...

hanno dato spazio SOLO a RENZIE e FORZA ITALIA...


e udite udite, persino ad un super abbronzato CASINI,che ha sentenziato...

questa della RIFORMA del SENATO non elettivo, è una VITTORIA della CASTA, CONTRO il M5S...

si avete sentito bene..

una VITTORIA della CASTA contro il M5S...


ps.

avvisate qualche amico SINISTRATO del PD-SEL-TSIPRAS, di sputarsi in FACCIA da soli, quando si vedono allo specchio...

RAI TRE della figlia di BERLINGUER, lecca il culo a CASINI, RENZIE e BERLUSCONI,e va' CONTRO il M5S...


ormai non si capisce piu' un cazzo...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.07.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'euro è diventata una moneta a valore legale, straniera.


psichiatria. 1 11.07.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

picchio qui un cafferino a 5 stelle,gratis!!ciao blog!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Errani: la versione di Vasco


di Marco Travaglio


Resta con noi, non ci lasciar, la notte mai più scenderà. Un grido unanime sale dall’Alpi al Lilibeo, cingendo in un solo abbraccio il protomartire Vasco Errani,

condannato in appello a 1 anno per falso ideologico

per aver finanziato indebitamente con 1 milione la coop del fratello e poi coperto la truffa con carte truccate.


Lui ha fatto la sola cosa da fare (anche perché è in scadenza): dimettersi.


Ma l’intero partito, superando le divisioni tra renziani e antirenziani, vecchi e giovani, rottamatori e rottamati,

lo implora di non orbare la Nazione della sua luminosa presenza.

Un giorno forse scopriremo le sue doti nascoste che hanno indotto i mejo fichi del Nazareno a coprirsi di ridicolo e a berlusconizzarsi vieppiù con dichiarazioni ai confini della realtà.

CONTINUA...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/10/errani-la-versione-di-vasco/1056410/


ps.

TRAVAGLIO FAVOLOSO...sempre SERIO e RIGOROSO con TUTTI i LADRI....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.07.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento

MOLTE DELLE AGENZIE MULTINAZIONALI DI AUTONOLEGGIO RIFIUTANO IL DENARO IN CONTANTI PER L'AFFITTO DI UN'AUTO

A proposito di rifiuto del danaro contante, vi siete mai recati in una agenzia multinazionale di autonoleggio per affittare un'auto ? Bhe provateci, anche solo telefonicamente (mi rivolgo anche ai giornalisti in ascolto...).

Vi diranno che l'auto sarà pagata stornando la cifra pattuita (qualora non ci siano stati danni o peggio ancora furti) dalla vostra carta di credito con numeri in rilievo (quindi solo circuiti bancari tradizionali) e non le prepagate, dal numero di carta che avrete avuto la gentilezza di rilasciare al momento del noleggio. Provate a domandare ? Scusate ma....è possibile pagare in contanti l'autonoleggio ? Vi risponderanno che l'unica forma accettata di pagamento è quella a mezzo carta di credito (....e certo....visto che da quella carta di credito, possono volendo, prelevarti il costo intero dell'automobile.....vai a gfargli causa poi....).

Voi vi chiederete....ma non ci sono le assicurazioni casco per questo tipo di attività ?

Se ne sbattono altamente le uallere .

W L'ITALY

Otto Kanz 11.07.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Mantre noi stiamo a dibattere sul nulla,perchè il Pos è il nulla e non risolve il problema dell'evasione,Lor signori stanno mettendo d'accordo sulla "riforma del senato".
Romano: abbiamo riscontrato un interesse per noi sulla riforma.
Calderina: saranno eletti in modo indiretto,non diretto?
Finocchiaro: i senatori non saranno eletti dai cittadini,ma dai consiglieri regionali in modo proporzionale.

Grazie Tosco,non c'era riuscito nessuno,e tu ce l'hai fatta.
Grazie adesso abbiamo mezza democrazia.
Grazie anche perché adesso potrai metterti sotto i piedi la Costituzione senza dover passare anche dal Senato.
Grazie ecco adesso abbiamo capito cosa volevi dire: "faremo cose di sinistra",detteremo l'agenda a Letta" ,"stai sereno Letta".

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 19:19| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1544 11-7-2014 I GUASTI DELLA FINANZA

Banche e deflazione – La truffa delle società partecipate- Pubblica amministrazione e debiti – La Merkel e il signor 30% - La svolta dell’economia occidentale – Le banche ombra – E’ impossibile restare in questa Europa - Con Renzi verso la dittatura – L’educazione universale – Travaglio e l’immunità dei senatori – Come si fa a salvare democrazia e governabilità? – Renzi gattopardo - Il disastro italiano – L’iperliberismo di Renzi – Liberalizzazione dei servizi: la TISA – Aldo Giannuli e le critiche alle riforme del Senato

“Gli uomini temono il pensiero più di qualsiasi cosa al mondo, più della rovina, più della morte stessa.
Il pensiero è rivoluzionario e terribile.
Il pensiero non guarda ai privilegi, alle istituzioni stabilite e alle abitudini confortevoli.
Il pensiero è senza legge, indipendente dall'autorità, noncurante dell'approvata saggezza dell'età.
Il pensiero può guardare nel fondo dell'abisso e non avere timore.
Ma se il pensiero diventa proprietà di molti e non privilegio di pochi, dobbiamo finirla con la paura.”
(Bertrand Russell)
.
"Talvolta è meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile piuttosto che non partire mai."
Giorgio Faletti, Fuori da un Evidente Destino
.
Dedico di nuovo questo numero del mio blog a un commentatore che leggo volentieri, Berluscameno, che tratta sempre argomenti finanziari con competenza e chiarezza e che trovo come blogger nel blog di Alessandro Gilioli “Piovono rane”, così riprendo i suoi commenti e li integro con le mie osservazioni.


Per leggerlo tutto vai a
http://masadaweb.org

viviana vi 11.07.14 19:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

state andando alla deriva pure voi

o si dichiara il danaro contante ILLEGALE oppure non si può normativamente OBBLIGARE dei soggetti a pagare in modo diverso, qui stiamo sovvertendo l'ordine delle cose e dei fatti, e delle prerogative, state dichiarando il coltello da cucina per affettare la patate non idoneo perchè può sgozzare un essere umano, in nome dell "antiriciclaggio" e della "evasione" allo strozzinaggio si inverte l'onere probatorio a carico di coloro che imputano (lo stato, il tiranno) contro il povero cittadino che, non riciclando nemmeno un euro, deve soggiacere PER FORZA ad una normativa che lo vede colpevole sul principio se usa il mezzo (di pagamento) sbagliato

vi stanno cuocendo il cervello, e ci stanno riuscendo

emilio v., ekaterinburg Commentatore certificato 11.07.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Ma manco troppo

Quando ci faranno ingoiare anche la grazia staremo ancora qui a dire quanto sono brutti e cattivi.
Perchè tanto ci faranno ingoiare anche quella garantito

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 11.07.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

indipendentemente dalla destinazione d'uso dei soldi

donazioni, debiti di gioco, assegni di mantenimento

e da come vorrai pagarli o riceverli

sulle tue spalle c'è anche una banca da mantenere

:(

psichiatria. 1 11.07.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

______________

Se Berlusconi verrà condannato a 7 anni per prostituzione minorile allora ha anche commesso un atto di pedofilia!

john buatti 11.07.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

QUI SIAM SEMPRE POCHI E ANCHE INCAZZATI!
nESSUNO (dei nostri va in tv.) a spiegare bene .
Bisogna farsi strada a spallate in quella scatola dtta TELEVISIONE!
Ma bisogna (ripeto) ANDARCI !

pier p., acqui terme Commentatore certificato 11.07.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" La Grande Evasione ha due facce: da una parte la Casta e dall'altra la corruzione".......

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Matteo (24,34):

" In verità vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo accada."

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 11.07.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di cosa stiamo parlando visto che non esistono sanzioni? Nessuno userà il pos sicuramente

Gianni Venir 11.07.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
in questi giorni mi sono posto seriamente l'obbietivo di trovare una qualsiasi giustificazione alla necessità di avere 8000 Sindaci in Italia. Amministrano. Ma cosa amministrano che i comuni sono tutti senza soldi?

A cosa serve allora il SINDACO di un paese?

Non sarebbe meglio tenere le Province e trasformarle in Città Metropolitane ed eliminare i Comuni che ormai non danno alcun servizio?

Saluti

Gianni de Lillo 11.07.14 18:34| 
 |
Rispondi al commento

@ FA.IO
SCUSA.......POSTO qui sotto il tuo non passa...
HO DETTO che era l'ultimo commento, però rispondo a te come sotto commento...
se non altro x terminare la giornata comunque spero che questo commento
passi e non sia stravolto come quello che cercai di postare ad A..J..A..
TANTO, COMUNQUE... la mia opinione e delucidazione serva a nulla
anzi a meno che nulla... non sono io che cambierò il mondo
ne voglio cambiarlo... + di tanto... non mi interessa affatto...
> l'UOMO ha ciò che non si merita visto la sua uniformità del NULLA...
scusa questa premessa vorrei ampliarla, però già questa è noiosa...

IO sono un LAVORATORE dipendente x cui non evasore tutto il fattibile lo faccio
da me x cui senza artigiani... o x la manutenzione della casa o altro...
non mi ricordo aver pagato niente senza fatturo... o

ORA ARRIVO AL PUNTO: LA MONETA ELETTRONICA o altro non allevierà
L'EVASIONE o altro...
NON èQUESTA LA CAUSA DEL DEBITO ecc.

VOGLIO DARTI un dato:
quando l'economia tirava ed era in LIRE.. si diceva che cera un evasione che oscillava da 90 mila miliardi a 130 mila miliardi di LIRE...
non c'era QUESTA RECESSIONE... x cui vuol dire + entrate FISCALI, conseguenza + evasione FISCALE... logico come la logica
ORA: siamo nella + grande/grossa recessione ITALIANA/mondiale...
e dietro i dati approssimativi si dice che L'evasione FISCALE è di;
da 90 mila miliardi di €URO a 130 mila miliardi di €uro
in pratica sono 260 mila miliardi di LIRE...
come è possibile... il doppio di quando l'economia TIRAVA..
QUI C'è UN ANOMALIA...
io ho la memoria lunga... x aver seguito tutto quello che dicevano i tg.. in lire..
O prima sbagliavano... oppure sbagliano ora...

>INVECE questa MONETA ELETTRONICA sarà la causa del + GRANDE disastro globale
tra qualche decennio...
NON si sa cosa...cosa si sta facendo...
GUARDIAMO all'€uro... non doveva darci prosperità ecc..
ora ti lascio non voglio convincere nessuno...
la storia farà il SUO CORSO_____LO STà già facendo..
saluti JOYKEY....

JOYKEY 11.07.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siccome sul problema POS avrei poco da dire,
spero non vi dispiaccia se vado un po’ fuori tema spostandomi sulla attuale trattatia con Renzi, riguardo alla quale ho appena letto sul Web il seguente commento:

http://coscienzeinrete.net/politica/item/1997-ma-per-quale-motivo-ora-grillo-e-casaleggio-trattano-con-renzi

Se a qualcuno interessa, espongo dunque la mia personale riflessione in proposito.

Non sono contraria al dialogo del m5s con chi onestamente persegue, anche in parte,
obiettivi comuni.
Vorrei solo capire quale evoluzione o involuzione di pensiero ci ha portato da
“nessun accordo con questi Partiti”
(vedi secco NO a qualsiasi trattativa con l’inaffidabile PD/Bersani)
a nientepopòdimeno che 10 SI in una trattativa con PD/Renzusconi, su una riforma, che garantisca “ governabilità e stabilità”.

L’obiettivo comune è la “governabilità e stabilità”?
Il PD/Renzusconi ci pare, anche parzialmente, affidabile?

Scusate ma io sono rimasta a quando eravamo assolutamente contrari al “governo” di questi Partiti, a quando questo tipo di “stabilità” volevamo combatterla con l’obiettivo “rivoluzionario”di dare il potere ai cittadini.

Mi auguro di vedere quanto prima un comportamento del m5s coerente con i propri obiettivi.
Spero siano prossimamente i fatti e non le inutili chiacchiere, a dimostrare che il MoVimento della “rivoluzione culturale-politica”, non sta andando verso l’omologazione partitica...

... #vePOSssino!

http://www.youtube.com/watch?v=0tdp4nrEBAg

1__*

Daniela M. Commentatore certificato 11.07.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

signore e signori

ma quante discussioni sono nate per fare una donazione al M5S per le varie iniziative?

sono state dimenticate?

"Beppe fai il posta pai che costa niente, Beppe volevo donare 5 euri ma mi costa 5 euri il bonifico..."
e quant'altro

pagare con i soldi non costa nulla a chi paga e a chi riscuote.

pagare o ricevere un pagamento in contanti non costa nulla, non c'è una transizione, non c'è un itermediario.

il pos o l'assegno o il vaglia o altri sistemi di pagamento sono vincolati a transizione e a itermediario a pagamento, gli assegni costano.

perchè se pago, un'altro ci deve guadagnare?
e perchè se riscuoto un pagamento ci deve guadagnare anche un terzo?
la carta costa al debitore e al creditore, perchè mettersi i coglioni in una morsa e stringere piano? per lacrimare meglio?

psichiatria. 1 11.07.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento

tePOSSINO.
DISTRAZIONE DI MASSA.
Siamo in DITTATURA,con leggi VESSATORIE ove ognuno di noi cerca di difendersi dalle continue VESSAZIONI e richiesta di GABELLE in molti casi sistemi mafiosi che chiedono il PIZZO (vedi multe).
Rispetto delle leggi,fatte da chi????
Da un sistema DITTATORIALE???
Amo e voglio un sistema globale nel rispetto di usi e consumi.
SOLIDALE verso tutte le comunità.
Vera GIUSTIZIA,attualmente assente.
Per queste e tante altre cose AMO il m5s,la sua filosofia.
Buona serata a tutti,ora esco e vado a INFORMARE i miei concittadini sulle malefatte contro l'umanità.
Vedi Palestina ed altro.
GENOCIDIO DI MASSA.
Ve POSssino.

salvatore castellano Commentatore certificato 11.07.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento

L'evasione fiscale e i POS.
Le slot machine e i 98 MILIARDI di euro.

La “GRANDE, ENORME” evasione fiscale dei “lavoratori autonomi”, in maggior parte a “conduzione familiare” DEVE essere combattuta con l'introduzione dei POS che saranno ulteriori ONERI per i produttori di redditi autonomi e ulteriori REDDITI per le banche ed il “Consorzio Bancomat”. Poi qualcuno deve spiegare bene perché se un lavoratore autonomo ed il cliente “si mettono ILLEGALMENTE d'accordo” per un pagamento in nero, l'introduzione del POS.......... eviterebbe tutto questo !!!!!
Invece le lobby delle slot machine DEVONO essere “aiutate e tutelate” al punto che il Parlamento del 2008 , intervenendo con “direttive parlamentari” , è riuscito a “bloccare” un Accertamento di 98 MILIARDI di euro fatto dalla Guardia di Finanza nel 2007 http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/generale-Rapetto-su-gioco-azzardo.aspx

Chi spiega questa ENORME diversità di trattamento ?

vincenzo matteucci 11.07.14 18:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

BASTARDI POLITICI DI MERDA...ALTRO CHE POS!!! PENSANO SOLTANTO A COME INCULARTI I SOLDI !!!
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
RESTITUITE VOI I MILIARDI DI MILIARDI CHE AVETE RUBATO E CONTINUATE A RUBARE....MALEDETTI STRAMALEDETTI FIGLI DI PUTTANA !!!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 11.07.14 18:04| 
 |
Rispondi al commento

UN CERTO BEPPE GRILLO ha detto che la materia prima del FUTURO al servizio dei poteri forti e delle grandi organizzazioni...non sarànno ne i diamanti, ne l'oro, ne il gas ne il petrolio..ma sara' L'ACQUISIZIONE DI DATI SU DI NOI.
Il POS serve anche a questo.
E noi la beviamo per giustificare lo scontrino dell'idraulico.
Se tu gli mandi più soldi loro ne mangeranno di più, e ti ringrazieranno per i dati che a loro occorrono per vincere le elezioni.
Contenti VOI..CONTENTI TUTTI

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 11.07.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esuberi Alitalia, ultimatum di Lupi: oggi le proposte del governo, risposta sindacati entro domani alle 11
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
ECONOMIA ALL'ITALINA : GLI ESUBERI A SPESE DI TUTTI GLI ITALIANI....I GUADAGNI PER GLI ARABI, I MANAGER STRAPAGATI PER AFFONDARE LE AZIENDE NEI DEBITI A CARICO DELLO STATO E PER I POLITICI CHE MAGNANO SU TUTTO OVUNQUE GIRANO SOLDI PUBBLICI GRAN MAGNAROLA....LE SANGUISUGHE SI ABBUFFANO !!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 11.07.14 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Per combattere l'evasione fiscale l'unico modo è consentire la detrazione delle spese.
Ciò consentirebbe una giusta tassazione senza duplicazione di imposta e tutti i cittadini virtuosamente ma soprattutto interessatamente chiederebbero il rilascio dei documenti fiscali. Altrimenti che senso ha chiedere una fattura pagandoci l'iva e sull'importo pagato come iva pagare anche l'irpef, visto che la fattura ricevuta non è detraibile?

massimo decimo meridio, roma Commentatore certificato 11.07.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Risposta per Paolo_ Zanchetta (), Crocetta

Sono un sognatore e va bene cosi

Se questo sognatore incontra un altro sognatore gli daro' la forza di cambiare tutto quello che c'e' da cambiare

e i sognatori si moltiplicheranno in modo incontrollato

e non ci arrestera' piu' nessuno

Se smetti di sognare perisce tutto attorno a te finche' tocca anche a te o alla tua discendenza

Non sei sufficientemente informato sulla concimazione

L'agricoltore concima e diserba per aumentare la quantita di prodotto da vendere che

si deve trasformare in soldi per acquistare beni e servizi per la sua famiglia

In realta' questa operazione non e' necessaria per ottenere i prodotti dalla terra;

non esiste il problema di sfamare la gente

se

1) sai capire la tua terra che prodotti puo' dare
2) i semi che pianti sono forti e per diventare forti
3) C'e' bisogno di tempo

Tuo nonno ad un certo punto ha voluto maggior prodotto dal suo terreno e ha concimato con prodotti chimici: lo ha fatto per il benessere della sua famiglia per farla stare al passo coi tempi

ma cosi facendo egli ha profanato la terra sua e quella del vicino per via delle piogge e delle falde acquifere

E' in buona salute!?

Dio protegga te e la tua famiglia ma fulmini chi si oppone al cambiamento

IL COMPITO DELLA POLITICA E' DIRE STOP A QUESTA PRATICA PER RESTITUIRE FERTILITA' AI TERRENI ED EVITARE LA MORTE DI COLORO CHE SI CIBANO DI FRUTTI E ACQUA INQUINATA

IN ALTERNATIVA C'E' QUESTO

http://www.comitatoscientifico-expo2015.org/il-futuro-dellagricoltura-e-verticale/

Non mi sembra molto naturale, che ne dite!

Cosa sceglie un attivista m5s ?

PS Chi e' curioso cerchi il post precedente. La curiosita' premia

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 11.07.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Più che i pagamenti tramite pos, sarebbe interessante poter istituire una specie di "CUD" per le partite iva, in quanto l'evasione fiscale per alcune attività ha raggiunto limiti inammissibili.

Le casse fiscali(o pos) dovrebbero essere collegate direttamente con la Camera di Commercio (o Agenzia delle Entrate), abbinando il soggetto fiscale al numero di partita IVA.
Tutte le spese relative all'impianto e al teleprocessing dovranno essere detraibili.
Ogni inizio anno, l'Agenzia delle Entrate ( o la Camera di Commercio), inviano alle imprese, ai professionisti e ai lavoratori autonomi la documentazione "CUD" con il riepilogo dei loro fatturati ed evidenziazione dell'IVA.

Ai soggetti che accetteranno "tale controllo", potrebbero essere ridotte le imposizioni fiscali.

In tale maniera, i controlli si potrebbero concentrare sulle attività non-online.

Fabio Mattia Commentatore certificato 11.07.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento

il troll è una categoria speciale.
Ci sono troll e troll, tra questi emerge in quest'ultimo periodo un troll speciale
@ PostateeclikkatechevipassaMN che si fa passare per
spastico maniaco compulsivo anale. I suoi momenti di lucidità? Quando dorme.

Ben Monaco 11.07.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici,
la questione del POS è controversa..come tutte, fra l'altro..Però a dire sempre "no" o fare eccezioni su tutto non si va da nessuna parte.
Dobbiamo anche come M5S affrontare il tema dell'evasione FISCALE sul quale NON HO MAI SENTITO DIRE NIENTE DI ORGANICO. Solo abrogazioni qui, abrogazioni là o salvaguardia generica delle PMI. Ma in Italia qualcuno le tasse NON le paga e dobbiamo stanarlo!! Anche perchè l'effetto primo è evidente: iniquità sociale e tasse troppo alte su chi non può sottrarsi. Ma l'effetto perverso secondo a cui nessuno pensa mai e che con una buon 10/15% di economia in nero...di fatto non si sa esattamente cosa stia succedendo in Italia dal punto di vista globale: chi produce ricchezza, dove si trova, cosa funziona e cosa no.
D'altra parte...autostrade sempre piene nei weekend, ristoranti idem, telefonini carissimi in mano a chiunque..ma soprattutto nessun moto di piazza nonostante statistiche terrificanti su disoccupazione e altro. Non lo trovate strano? La realtà è che nessuno sa (con tanta economia nascosta) cosa sta succedendo esattamente in Italia e la prova è che tutte le varie riforme di pensioni, art 18, incentivi (pensate a quello per l'occupazione giovanile che è stato un flop), etc non hanno mai funzionato. Per forza! E' come avere un paziente malato che si può visitare solo fino a metà pancia senza sapere cosa succede sotto..e dando poi medicine senza aver capito la vera causa.
Io sono per la lotta all'evasione fiscale e i silenzi degli altri partiti dovrebbero convincerci che è la strada giusta...

Fabio L. Commentatore certificato 11.07.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me l'idea del POS nn piace.
nn tanto per nn pagare elettronicamente ma perchè si introduce artatamente un'ennesimo marchingegno per eludere il problema reale dell'evasione e dei grandi evasori e della grande corruzione fondalmentalmente con perno nel potere politico.

Un'altro piccolo passo verso l'eliminazione totale della moneta contante che tanto piace a certa gente. Così nessuno potra avere un suo "gruzzoletto" per le emergenze (gruzzoletto a casa che per le famiglie normali è sempre consolante e rassicurante).

Tutto in mano alla finanza e alle banche.

La scusa è la lotta all'evasione (quella dei poveracci)ma il fine è la tutela della grande finaza e dei grandi capitali.

Uomini sempre più schiavi e asserviti.

No il POS nn mi piace.

E perchè nn farlo dopo leggi contro il falso in bilancio, una vera legge sulla corruzione, il conflitto di interessi, il prevedere la galera (vera come in USA) per i reati finanziari?


Perchè prima il POS (oltretutto introdotto all'italiana, in questo modo ridicolo teso solo ad "abituare la gente" alla prossima mossa: l'ho visto fare 1000 volte questo giochino)e nn prima lo scarico degli scontrini fiscali o quello della restituzione di una % dell'IVA versata per tutti gli acquisti? Vedresti, come ha detto 1000 volte beppe in passato 60 milioni di finanzieri (noi stessi) in giro per questo povero paese. Ci faremo fare lo scontrino fiscale e la fattura per tutto.Avremo oltretutto la "forza" anche fisica per farlo (perchè i soldi sono i soldi e tutti comprendono questo)

Lo sapete quante volte mi hanno fottuto perchè facevo fare un lavoro o compravo una porta e concordavo pagamento con fattura e poi mi consegnavano (dopo aver avuto i soldi in mano comprensivi di iva) un foglietto di carta che " sembrava" una fattura? O addirittura niente dopo aver pietito la ricevuta?

Francesco M., Capoterra Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Incerti
6 h · Modificato ·

Quando era Berlusconi a stravolgere la Costituzione (il Senato tra l'altro rimaneva eletto direttamente dai cittadini non nominato!) tutto il Pd (ds, margherita etc) scendeva in piazza a protestare. Le stesse modifiche, anzi peggiori, le fa il Pd di Renzi con...Berlusconi e tutti zitti? Giovannino Guareschi aveva ragione: sono e resteranno sempre TRINARICIUTI

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco, ora il problema é pagare qualche centinaio d'euro l'anno per avere uno strumento che garantisce l'incasso ed evita la circolazione di denaro contante limitando la criminalità? In merito ai costi, é chiaro a tutti la transazione con bancomat (detto POS) quali costi ha per la Banca? L'affitto di reti telematiche, di server per la memorizzazione delle transazioni che per legge vanno custodite 10 anni? Di Centri di elaborazione maggiorate per l'aumento dei dati? Milioni di Mips solo per uno "stupido" pagamento POS?
Perchè tutto questo deve essere a carico delle Banche?
La banca da un servizio e chi lo riceve lo paga!
Verresti tu a casa di mia madre, disabile, a fargli la doccia gratis?

alessandro Zampiglia 11.07.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il patto del nazareno prevedeva i 7 anni?

Ben Monaco 11.07.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rispondo adesso ad Alessandro P al mio delle 12.24

l'art. 1277 del codice civile si applica.
l'art. non attribuisce valore legale a monete diverse ma solo a moneta avente corso legale (banconote e monete)

è, approfondendo, discrezione del creditore accettare strumenti diversi di pagamento, assegni bonifici vaglia ecc...

la moneta elettronica non esiste e non ha valore legale, può rappresentare come dice Lei ma non sostituire, la problematica verte sullo strumento di pagamento.
lo strumento di pagamento riconosciuto dallo stato e teoricamente garantito è la moneta a corso legale, banconete e moneta metallica, gli altri strumenti di pagamento sono accettati a discrezione del creditore.
perciò non si può obbligare un creditore ad accettare uno strumento diverso di pagamento diverso dal contante, e non può un creditore farsi pagare solo con strumenti diversi dal contante.
la moneta a corso legale determina una parte della ricchezza e del potere economico dello stato, la diminuzione della stessa senza una contropartita provoca maggiore povertà dello stato a favore di maggiore ricchezza del sistema bancario.

psichiatria. 1 11.07.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN METODO DI PAGAMENTO SICURO

SICURO CHE VI SVUOTANO IL CONTO......

http://www.lafucina.it/2014/07/11/carte-di-credito-clonate-bancomat/

MAT 11.07.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

"abbiamo finalmente ottenuto le risposte alle domande che abbiamo posto alcuni giorni fa. A queste risposte adesso manderemo una lettera punto per punto e, sulla base di questo, faremo un incontro la prossima settimana" (Lorenzo Guerrini - vicesegretario PD) La risposta dov'è? La data qual'è? No perché viene il dubbio che il PD voglia giocare sporco, mettere in difficoltà con "sorpresine" dell'ultimo minuto, quando contemporaneamente pretende che dall'altra parte si giochi a carte scoperte... Ma staremo a vedere, intanto il tempo passa, tic toc, tic toc, Renzi. 10 tweet e un iCal, quando vuoi, possibilmente prima di subito, tic toc...

Gianluigi C. Commentatore certificato 11.07.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di pecoroni.....
Ho una attività commerciale e da quando ho incominciato ad addebitare 4 euro a chi paga col pos.... vedi come subito sono calati quelli che lo usano !!! del resto nei 6 mesi precedenti ogni transazione a me è costata poco più di 4 euro, fra costi fissi, percentuale e chiamata telefonica.

E' COSI' SEMPLICE.... COMMERCIANTI SVEGLIA !!! ADDEBITATE UN COSTO PER CHI USA IL POS !!!

MAT 11.07.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'aggeggio del POS e le relative operazioni GRATUITE più i soldi devono essere accreditati immediatamente sul conto di chi deve incassare no che le Banche si tengono i soldi qualche giorno prima di accreditarli e ti fanno pagare anche le operazioni e il noleggio dell'attrezzo.
NESSUNO PUO' OBBLIGARE QUALCUNO A FARE QUALCOSA CHE DEVE PAGARE! RIPETO NESSUNO!
Vogliono farci lavorare o vogliono assisterci a tutti!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 11.07.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Non cambierà nulla. Tanto le tv non ne parleranno. Guardate la legge elettorale...qualcuno ne parla? ed anche sulla legge elettorale, le tv incolperanno il Movimento 5 Stelle, e gli crederanno. La famiglia del sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, e Agata consigliera di Mascalucia, sono stati minacciati…qualche tv ne parla? L'unica soluzione, è una tv popolare. Continuare a menarcela sul blog, non serve. Il risultato se visto. Una tv popolare finanziata dai cittadini, cioè libera. Per evitare conflitti, sono i cittadini titolari della emittente. Esempio: Chi mette 10euro, è propietario di 10euro della emittente. Ci vuole un volto noto per promuovere la raccolta fondi. Ed una persona che si sappia muovere in questo campo, tipo aprire il conto dove si devono versare le donazioni, che sappia come e dove chiedere i permessi per aprire la tv, cosa comprare, e chi assumere. Caro Beppe, caro Alessandro, Caro Luigi, cara Paola...Cari 5 stelle...dovete solo promuovere, è farci qualche nome. Poi le decisioni, le prende il popolo sul sito della tv. Io mi chiedo perchè non farlo. Cosa vi ostacola? Solo con le piazze, ci vogliono 20 anni, e non credo che abbiamo tutto questo tempo. Le persone che incontro, mi prendono per pazzo, perchè la tv dice così, la tv dice cosà. La tv, la combatti con la tv. Una tv nostra, con giornalisti non pennivendoli, che sbugiardano i politici in diretta. Se continuiamo solo con le piazze, alla prossima prendiamo il 15%. Vogliamo ancora illuderci con le piazze piene? Per ogni persona che sta in piazza, 30 stanno avanti la tv, e non li sposti da li, e credono alla tv. Allora? Ci diamo una mossa, o vogliamo continuare a prendere calci in bocca da tv e politici corrotti? Una tv nostra, finanziata da noi...piu le piazze. Fate questa promozione. Su Twitter, su la cosa, su Facebook. Ed anche sulle piazze, e vedrete la felicità di quelle persone, e mi darete ragione. Fatela questa promozione, e vedrete che il denaro arriva. RIPRENDIAMOCI L'INFORMAZIONE.

Palmerino Ventresca, Bugnara Commentatore certificato 11.07.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

La "BESTIA" si è talmente irrobustita e si è talmente ramificata che fa paura solo a pensarci.
Finirà con l'autofagocitarsi.

spuseta 11.07.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

>ULTIMO COMMENTO<
Ho deciso; visto l'annulla/stravolg. del mio comment
come risp. ad -A.j..a- di aver concluso la mia avventura su questo BLOG.
Anche x il fatto che non c'era niente di..
E.. non so se questo passerà
Decisione, un po sofferta, anche x il fatto che non avendo mai VOTATO il m5s,
comunque sono stato ben accolto (o quasi) qui tra di voi.
Sebbene, molte miei visioni/idee/analisi e ALTRO, sono un po' OLTRE le VOSTRE..
Punto. (guardiamo gli incener. io.. ho paura x altri scopi..)
Sono rientrato in extremis, NON x aver consensi o altro, sperando x altro
di sbagliare ANALISI
x cui è solo un dover di coscienza. UN GIORNO, non voglio farmi ridicolizzare, con il; l'avevo_previsto_DETTO; il POS (Putrefazione Oscena dei Soldi)
IN questo contesto storico, senza aCCORGERCI.. stiamo creando le basi
con queste distorsioni e (ce n'è sono.. innumerevoli) x la 4^ ..erra M....ale.
COME non, o sì! specif. nel com. "le cattedrali Gotiche"
LA SMATERIAlizzazione del de..ro FISICO, o bene di scambio o soldi,
nel lontano/vicino futuro sarà uno dei veicoli che ci trascinerà in quel 4^
Con.l.tto-Mon.i.le.
HO detto: uno dei veicoli; non l'unico, però lo sarà; ... innesco...inconsapevole.
SMATERIALIZZARE tale LIBERTà, creerà il più grande immane disastro globale.
GLI eFfetti non sono/saranno nell'immediato.
BASARE l'economia spiccia e macro su dei numeri telematici, i quali potrebbero essere alla mercede di blocchi GLOBALI delle transizioni x SVARIATI motivi...
Se questo si verificasse, x un paio d'ore.. tutto tranquillo..
MA SE QUESTO BLOCCO, si verificasse in coincidenza di fattori STRAORDINARI...
X settimane, se non x mesi.. e ci fosse l'impossibilità di sussistenza o altro,
dovuto
a questo blocco (mondiale di transizione finanziaria..)
Al RIPRISTINO dei pos e tutto il collegato di fattore finanziario ecc. creerebbe
uno sconquasso MONDIALE.. (BORSE AZZERATE___) disordini mondiali...ecc
QUESTA è, una BOLLA del futuro, che lentamente in decenni si gonfierà
KEYxBONNE chancE

JOYKEY 11.07.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se tornassimo al baratto come farebbero a tassarti?
in natura?

Il denaro chi l'ha inventato?

spuseta 11.07.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Rivoluzione per le revisioni auto le cui procedure di prenotazione e di aggiornamento della carta di circolazione diventano totalmente informatizzate, con l'evidente finalità di impedire comportamenti scorretti. Dal 14 luglio infatti scompare il timbro sul libretto posto dall'officina che finora attestava l'esito positivo dei controlli effettuati.

A decorrere da quella data parte la stretta informatica del ministero dei Trasporti che - in una circolare del 20 giugno - dichiara "definitivamente inibito l'uso dei timbri per l'aggiornamento della carta di circolazione" ed impone all'operatore che ha effettuato gli accertamenti tecnici di inserire, "entro il limite massimo di un'ora dal termine della revisione", i dati di esito dei controlli nel sistema informatico della Motorizzazione. Successivamente verrà stampato il tagliando di aggiornamento della carta di circolazione da consegnare all'automobilista.

Inoltre non sarà possibile procedere ai controlli se gli operatori non avranno prima inserito le prenotazioni delle sedute di revisione "esclusivamente attraverso procedura telematica". Le prenotazioni così effettuate "dovranno OBBLIGATORIAMENTE essere associate" ad un pagamento su CONTO CORRENTE secondo la tariffa prevista.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

IO sottoscritto vi prometto, in cambio del vostro voto alle prossime elezioni, 1 MILIONE di posti di lavoro.

Lo abbiamo già sentito molte volte come slogan, lo ha detto Silvietto nostro, lo ha ripetuto Matteuccio vostro. Ogni volta che c'è una grande opera come l' Expo, il Mose e tante altre, viene sempre ben sottolineato, da politici ed esperti ben pagati (con i soldi nostri), quanti posti di lavoro produrrà questo encomiabile investimento dello stato, poi però il lavoro promesso dal nuovo cantiere si riversa puntualmente sulla magistratura, sulle forze dell'ordine e per pochi non protetti sulle guardie carcerarie. Già l'Expo doveva creare 100 mila nuovi assunti per esempio, e indovinate a quanti siamo fermi? 3738, non proprio azzeccatissima come previsione.

Ma torniamo al dunque, come faccio a creare un 1 milione di posti di lavoro senza investire tanti soldi e al contrario cercando di guadagnarne? Ovviamente l'idea non è mia, la mia è un'appropriazione virtuosa: semplicemente facendo la raccolta differenziata. E' di questi giorni la pubblicazione dei dati inerenti i comuni Ricicloni d'Italia 2013. "In 1328 comuni italiani si fa oltre il 65% di raccolta differenziata. In 310 addirittura si è ridotto a meno di 75/kg per persona la quantità di rifiuto indifferenziato prodotto in un anno. Insomma, riusciamo a darvi qualche buona notizia ogni tanto!" dicono i primi dati ufficiali.
Non solo si creerebbero tantissimi posti di lavoro ma si recupererebbero materie primarie e secondarie avviate alle discariche, buchi sotto terra riempiti e poi ricoperti, niente di più dannoso nel tempo, un po' come metterle sotto il tappeto di casa, prima o poi il problema si ripresenterà, o peggio affidarle agli inceneritori che finanziamo tramite la nostra bolletta dell'energia elettrica. Dunque un lavoro virtuoso che ci elimina anche costi futuri, troppo facile e troppo semplice per essere vero, eppure i dati ci confermano che è possibile. Ad oggi questo progetto coinvolge solamente

marco barbon Commentatore certificato 11.07.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Il Leviatano, la Bestia, sta assumendo il controllo totale della vita di ogni persona gia' oggi codificata (vedi Tessera Sanitaria Nazionale Italiana) secondo i protocolli standard militari e bancari statunitensi. Tra alcuni mesi i codici a barre criptati ce li impianteranno sotto pelle. Come i famosi numeri di nazista memoria. Addio Democrazia! Siamo gia' piu' numeri che persone libere e consapevoli della Realta' vera non molto dissimile da quella descritta nella trilogia cinematografica di Matrix. Senza accorgercene, magari come nella famosa Invasione degli Ultracorpi e con il consenso di Renzusconi, ci risveglieremo una mattina tutti clonati e trasformati a immagine e somiglianza dei nostri Dominatori. La Resistenza e' davvero inutile? Sveglia. Prima che sia troppo tardi.

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 11.07.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Prego siori e siore venghino non deve esistere denaro contante ma tutto depositato e elettronizzato così per i ladri è più facile disporre dei vostri beni reali, basta un click e da Equitalia arriva l'esecuzione e se non paghi perché difenderti è impossibile ti sequestrano tutto ciò che hai e quando non hai + nulla e per sopravvivere fai il barbone ti accompagnano ai campi Fema (è il termine moderno di concentramento) perché non sei più utile alla società chiedetelo ai vostri amici se ne hanno già sentito parlare....

eleonora . Commentatore certificato 11.07.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

L'ennesimo fallimento culturale della sinistra internazionale.

Il popolo palestinese (come quello israeliano) vuole e desidera da sempre la pace, solo che non vivendo in un sistema democratico, ma, anzi, sono costretti a subire la peggiore e la più crudele delle dittature, non possono esprimere la loro volontà.

Se questa loro condizione di degrado si è consolidata nel tempo, è anche per colpa dell'Europa e degli altri paesi occidentali, che invece di raccontare la verità sulle reali condizioni di quel disgraziato popolo, preferiscono lasciarli morire da "Martiri", solo per non perdere un perenne focolaio di guerra, utile a vendere le loro armi.

gianfranco chiarello 11.07.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cento morti - anche donne e bambini - e quasi seicento feriti il bilancio finora del genocidio di Israele nella striscia di Gaza.
Per contro, i fascisti-sionisti di Repubblica parlano di almeno "200 razzi palestinesi" lanciati contro Israele. Che però non hanno fatto alcun danno (ma che razzi sono, di Capodanno?); anzi no, finalmente (per il grande giornale democratico) c'è un morto di Israele, una povera anziana di ottanta anni. Un infarto!

Di fronte a questa informazione, anche Goebbels si sentirebbe inutile.

mario massini 11.07.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo in concreto cosa succede. E' realtà che un mondo silenzioso subisce, deve subire.

Equitalia. Esempio visto questa mattina.

Soggetto con in corso tre rateazioni; se avesse avuto i soldi a suo tempo, avrebbe pagato; ma lo stato forte con i deboli applica il 30% di sanzione a chi non paga; e se non aveva i soldi prima, figuriamoci se ha il 30% (oltre interessi) in più dopo. In compenso, contribuenti dello spettacolo o dello sport, hanno verifiche da 40 mln di euro e, pagandone meno di 20 vanno a posto.

Ma torniamo allo sventurato odierno.
Gli arriva un altra cartella, procede con la richiesta di rateazione e, allo sportello di Equitalia, il controllo della posizione fa emergere, udite udite: una cartella del 2005, sospesa nel 2006 e riferentesi ad un bollo auto del 1999; sospensione "sospesa" nel 2014 (dopo marzo). Traduco: è stata sospesa nel 2006 e riattivata nel 2014. Ha dormito 9 anni!!! Alla faccia della certezza del diritto!!

Ora, ovvio che la documentazione del 1999 non esiste più, e, probabile, neppure quella del 2005.
Altrettanto ovvio che "ci provino", al pari dell'abbonamento Rai per le imprese.

Ed è sempre il poveraccio a subire... ma fino a quando?

Gian A Commentatore certificato 11.07.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

DICHIARA INSOLVENZA LA QUARTA BANCA DELLA BULGARIA PER DEBITI ''NASCOSTI'' (META' DELLE BANCHE DELL'EST SONO COSI')
venerdì 11 luglio 2014

Se tutti avessero il coraggio di Orban di imporre alle banche di fare bilanci reali e non fantasy le banche sarebbero tutte fallite e si potrebbe cominciare da zero invece che continuare a pagare e aumentare i debiti per sostenere questi catafalchi usurai.

eleonora . Commentatore certificato 11.07.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori tema.
ANNULLARE I VIAGGI IN ISRAELE
Mi è stata rilevata da più parti l'attuale pericolosità di viaggi turistici in Israele. Chiedo a chi di dovere tra i nostri eletti in parlamento di far pressione sulla Farnesina di annullare i viaggi turistici in Israele, al fine di prevenire situazioni di rischio per i cittadini italiani.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 11.07.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di Gianni Lannes

Nella seduta alla Camera dei Deputati del 10 luglio 2014 è stata respinta la proposta di legge 2299 che puntava alla “soppressione della società Equitalia”. Questa organizzazione a delinquere può continuare a vessare impunemente il popolo italiano, grazie all’associazione a delinquere dei partiti. E’ ovvio che non vogliono abolirla.

http://www.camera.it/leg17/126?Pdl=2299


Quanti sanno cos’è il disco per l’estate? E’ il nome in codice con cui viene definita la lista degli intoccabili italidioti, esonerati dal pagamento delle cartelle esattoriali, anche sew devono milioni di euro al Fisco. Mister Matteo Renzi, perché non rende di dominio pubblico quest'accozzaglia di insulsi privilegiati?

Si tratta di un corposo elenco frutto dei rapporti tra colletti bianchi, imprenditori, uomini della casta di palazzo, divise sporche, 007 e persino uomini di chiesa. dirigenti e burocrati di Equitalia, i cosiddetti “fedeli servitori dello Stato”, risultano essere piazzati dalla politica, inamovibili, pagati a peso d’oro, non soggetti a controllo alcuno, e dispongono della vita di persone ed aziende vessandoli e lucrando sulle loro difficoltà economiche.

Scrivi Equitalia e saltano subito in mente clientele e corruzione. Una prova? Lo scandalo dei dossier conservati nell’archivio di Paolo Oliverio, il fiscalista dei potenti che pilotava i controlli di Equitalia. Ma non è finita, altrimenti sarebbe passata la soppressione di questa associazione a delinquere legalizzata dallo Stato. Provate a chiedervi a chi fa comodo. In ogni caso caso, in questo Stato biscazziere, Equitalia è incostituzionale.

riferimenti:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=equitalia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Dieci milioni di dollari?

I due eroici marò autori della valorosissima impresa della uccisione di due pescatori del Kerala ci sono costati finora cinque milioni di dollari di avvocati naturalmente tutti principi del foro indiano. A questi cinque milioni bisogna aggiungere il loro soggiorno in alberghi di quattro stelle da quando sono agli arresti domiciliari più le spese delle innumerevoli visite di ministri e altissimi funzionari dello Stato.Facciamo dieci milioni di dollari in tutto, che ne dire?

http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11652044/Maro--spesi-5-milioni-di.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ENI è, da alcuni decenni, la multinazionale più ricca, più potente e più corrotta, che opera sul territorio nazionale.
Per tenere il sistema sotto il loro controllo, finanzia tutti i partiti politici e tutte le principali associazioni sindacali, oltre a dare cospicue elargizioni ai media (tramite la pubblicità) e a numerosissime associazioni.

L'ENI è responsabile dei principali casi di inquinamento ambientale, che si sono verificati in Italia negli ultimi 50 anni.
Anche quando qualche Magistrato è riuscito a rinviarli a giudizio, il loro stretto rapporto con il vertice del CSM, ha permesso di risolvere quel problema, promuovendo o trasferendo il magistrato di turno.
Anche durante "mani pulite", la più grande delle corruzioni, è stata commessa dall'ENI, passata alla storia come la madre di tutte le tangenti (150 miliardi di lire).

Non è per caso che l'ENI è, da molti anni, lo sponsor principale delle iniziative televisive di Michele Santoro.
Questo schifoso personaggio, che da anni viene considerato come il guru del giornalismo "libero", è l'emblema del fallimento culturale della sinistra italiana.
Per 30 anni è sempre andato in onda in prima serata, diventando con tempo il simbolo dell'antiberlusconismo, ma guardandosi bene dal fare inchieste vere sulla Fiat, sull'Eni è sul vertice del PCI/PDS/DS/PD, perchè ha sempre saputo che se lo avesse fatto, avrebbe fatto la fine di Beppe Grillo.

gianfranco chiarello 11.07.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

allora VISTO L'ANDAZZO , RIPETO QUELLO CHE HO GIA' LETTO IN UN COMMENTO --COMINCIAMO DALLE FESTE DELL'UNITA' -POI PASSIAMO ALLA COOP SEI TU- MA NON DA 30 EURO DA 0,01 CENTESIMI-- VA BENE COME ESPERIMENTO, O NO?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia ora di piantarla di giocare con la vita altrui,altrimenti ci saranno altri preiti!.La parola che leggiamo in ogni tribunale ovvero:la legge è uguale per tutti,debba essere cancellata!.Il vero controllo fiscale è un illusione!,controllare i piccoli mentre i grandi mangiano miliardi e son pure legalizzati........................dunque controllati da politici e dato che mai si metteranno in prigione da soli,che fare?.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 11.07.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Per quelli che dicono che i costi del contante sono comunque esosi

Certo, ma i costi del contante puoi deciderlo tu come e se spenderli.
La cosa schifosa di questa legge e che risulta un nuovo obbligo.

Ma saró anche libero di sceglier i quale ladro deve rubarmi i soldi?
Io personalmente preferisco essere vittima di una rapina, dove almeno posso tentare di difendermi se sono allenato e capace a difendermi, e dove almeno chi mi rapina è un'altro morto di fame che lo fa per necessita, invece di essere vittima delle rapine legalizzate che ti fanno i banchieri dove a rapinarti sono chi già è ricco.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 11.07.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

...fino all'anno scorso, ogni transazione con la carta di credito, che dovrebbe essere incentivata per la tracciabilità, subiva una tassa. Inversamente dagli altri stati civili.
Avranno tolto questo balzello?

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 11.07.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno può spiegare agli incompetenti che ci governano che se lavoro/vendo/scambio in nero NON mi pagano con il POS ma con i contanti?

Dott: Guardi, Lei è sano come un pesce.
Paziente: Ah, meno male, ero preoccupato.Quanto le devo?
Dott: Sono 100 euro senza fattura / 120 con la fattura.Ho anche il POS..
Paziente: Ecco le 100 euro (banconota verde che sembra del Monopoli, valore solo fittizio - con scritto "100" sopra)
Dott: Grazie, si riguardi comunque e ossequi alla signora.
Paziente: Arrivederci

Riesce a passare questo semplice dialogo?

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cerchiamo di fermare queste riforme!!

https://www.change.org/it/petizioni/matteo-renzi-matteo-cambia-verso-le-riforme-singolarmente-all-apparenza-innocue-prospettano-una-democrazia-verticale-ben-poco-democratica-fondata-sullo-strapotere-del-pi%C3%B9-forte

Matteo Ravazzolo, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!!

All'uomo disse: «Poiché hai ascoltato la voce di tua moglie e
hai mangiato dell'albero, di cui ti avevo comandato: "Non ne devi mangiare",
maledetto sia il suolo per causa tua!
Con dolore ne trarrai il cibo
per tutti i giorni della tua vita.
Spine e cardi produrrà per te
e mangerai l'erba campestre.
Con il sudore del tuo volto mangerai il pane;
finchè tornerai alla terra,
perchè da essa sei stato tratto:
polvere tu sei e in polvere tornerai!».

Genesi - La Caduta - Capitolo 3 - Verso 17-18-19

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

OT
Alessandro P., Alano di Piave Belluno

Mi spighi cosa vuol dire la tua asserzione
“ti accorgi che non sai nemmeno cosa sono i costi del contante?”
delle 13:51?

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 11.07.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi non ce la faccio. fine trasmissione.

Ben Monaco 11.07.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI NOVITA' SUI CULATTONI

L'Oms lancia l'allarme Aids:
"Farmaci preventivi ai gay"
"Per i gay rischio di contagio 19 volte più alto". E l'Oms dà le linee guida: "Pillole antiretrovirali in via preventiva"


"Pedofili e incestuosi?
Presto saranno accettati
come lo sono oggi i gay"

Le parole choc di un giudice australiano

PostateeclikkatechevipassaMN 11.07.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabiana Dadone

E' stato da poco approvato il testo del ddl costituzionale per l'aula e la Boschi esprime soddisfazione per un testo che distruggerà la struttura democratica del nostro paese e che tramuterà l'Italia in una dittatura.
Siamo in riunione congiunta Camera Senato M5S per confrontarci in merito alle prossime mosse da fare per salvare la Costituzione.
Dobbiamo riuscire a fermarli, dobbiamo riuscire ad informare i cittadini dei riflessi gravissimi che avrà questa riforma se riuscirà a diventare legge, dobbiamo fermarli.
Questa sarà la battaglia dei prossimi mesi!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per esperienza personale, quando avevamo il negozio, abbiamo sempre avuto il pos, anzi più di uno ( collegati cioè a due banche diverse ) per poter dare ai clienti il servizio di non usare i contanti.
Il problema del pos è sempre stato il costo delle commissioni sulle transazioni che era fino allo 0,80 a transazione per il bancomat e arrivava fino al 3,5 per le Carte di Credito.
Se fosse stato solo per il costo annuale, penso che tutti lo avrebbero adottato ( pensate ai tabaccai quando devono far pagare il bollo auto o altri balzelli ) ma l'onere maggiore arriva dal mancato ricavo sulle transazioni.
Ci sono esercizi, che obbligati a tenerlo dal loro flusso di lavoro, fanno pagare ai clienti 1 € in più proprio per l'utilizzo del pos.
Alla fine chi paga? sempre l'ultimo ovviamente!
Anto b.

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 11.07.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?v=10202258950903861&fref=nf

ASSOLUTAME da non perdere. Ascoltate cari amici, ASCOLTATE...

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite:
si parte da un idea che potrebbe essere buona ma quando arriva la legge e' totalmente sbagliata ed ingiusta e pagano sempre e solo i soliti...

SE SI METTE IL POS OBBLIGATORIO PERO':

SI LEVANO LE COMMISSIONE BANCARIE SENNO' COME SEMPRE LE BANCHE VINCONO SEMPRE!

Vogliamo fare gli americani ma non siamo in grado! Negli USA tutti hanno il pos anche il carrettino che vende gli hot dog al parco , ma le commissione bancarie sono molto vicine allo zero!

Sono curioso di vedere se il mio avvocato, il mio commercialista e il mio dentista lo hanno gia'!

Forza m5s

Simone M., Bologna Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTO A TUTTE LE DOMANDE E FAVOREVOLISSIMO AL POS PER TUTTE LE IMPRESE

alvise fossa 11.07.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

#‎trattativa‬
-Galliano parla anche dei rapporti tra ‪#‎CosaNostra‬ e Silvio ‪#‎Berlusconi‬. "Marcello ‪#‎DellUtri‬ era l'intermediario tra Berlusconi e la mafia". "Dell'Utri dava dei soldi di Berlusconi che venivano ritirati da Antonino Cinà (boss mafioso, ndr) che poi li portava a Palermo. Mio zio Raffaele Ganci faceva avere questi soldi a Totò Riina. Accadeva negli anni Ottanta"-
Leggi: http://goo.gl/ORTlqD

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S deve prendere una posizione chiara sull'eventuale eliminazione del contante. Qual è la vostra posizione, siete per l'eliminazione del contante e o l'eventuale limitazione.

Raffaele 11.07.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Il mio commento sul "Giornale" alla storia delle quote latte
http://www.ilgiornale.it/news/intanto-germania-continua-sforareil-commento-2-1036539.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e tra un pò tutti a casa.........

stefano b., Castelfidardo Commentatore certificato 11.07.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Indesit venduta agli americani: GRAZIE RENZI! Un altro grande successo di questi governi di BUFFONI! Ecco l'Europa "unita"!

Biagio C. Commentatore certificato 11.07.14 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Personalmente sono convinta che effettuare pagamenti tramite pos sia una gran comodità per il cittadino, visto che uscire senza contanti in tasca è motivo di sicurezza per tanti versi. Detto questo, credo che un commerciante debba sentirsi libero di valutare, alle condizioni odierne, se vale la pena inserire questo dispositivo nella propria attività, se, insomma, il gioco vale la candela. Se rischia di perdere un significativo guadagno per la mancanza di tale dispositivo, o viceversa se quest'ultimo dovesse creare ulteriore perdita di introiti, visto il periodo di crisi, deve decidere autonomamente se è il caso di offrire o meno questo servizio al cittadino.
Trovo che sia una immane sciocchezza, invece, far passare il pos come uno strumento per combattere il nero, non lo escludo del tutto, ma credo che l'obbligo di inserirlo serva più che altro ad annientare piccole attività commerciali già con l'acqua alla gola. Anche la proposta di non far pagare le commissioni nei primi due anni di una nuova attività non mi convince, potrebbe funzionare in un paese onesto, ma l'Italia è piena di attività commerciali che cambiano denominazione ogni due anni per non pagare le tasse.

Anna sono 11.07.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

SUGGERIMENTO:
Visto la proposta partita dalla Lombardia per sospendere il POS ... PERCHE' NON FAR RETE CON TUTTI GLI ALTRI CONSIGLIERI REGIONALI E PROPORRE LA COSA IN TUTTI I CONSIGLI REGIONALI DOVE IL M5S E' PRESENTE??

Secondo me sarebbe un'ottima e concreta azione!
Altri gruppi politici regionali potrebbero appoggiare l'iniziativa.

Fatelo!!!

niko d. Commentatore certificato 11.07.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Dite la verità, durante questa crisi avete mai sentito parlare delle difficoltà delle voragini con la banca intorno tedesche che vanno sotto il nome di landesbanken o sparkassen, avete mai sentito parlare delle innumerevoli banche tedesche fallite durante questa crisi, da media o dai giornali italiani in prima pagina?
...
nessuno vi avrebbe raccontato che questa crisi di debito privato è nata principalmente in Europa per colpa soprattutto delle banche PUBBLICHE tedesche, che ognuno di Voi ha contribuito a salvare o tamponare con manovre finanziarie varie che a loro volta hanno contribuito a rimpinguare i vari fondi salvastati che servivano per fare tornare indietro tutti i soldini che le varie banche tedesche hanno prestato in tutta Europa, soprattutto in Grecia, Spagna, Portogallo e Irlanda.

Ovviamente nessuno vi dirà che il debito pubblico sta esplodendo anche grazie alle decine di miliardi che stiamo versando per salvare le banche altrui.

Una banca austriaca è in difficoltà per causa dei paesi dell’Est europeo, una portoghese non riesce ad onorare puntualmente il suo debito e viene giù il mondo, per simpatia le banche italiane rimaste ai margini dell’orgia subprime europea collassano, mentre Deutsche Bank una voragine derivata che ha pure truccato i bilanci per non dovere ricorrere al salvataggio statale, fatica a trovare capitali e il mercato se ne frega tutto continua come nulla fosse.
...
Prima di quanto richiesto i tedeschi si sono affrettati ad approvare il cosidetto BAIL IN ovvero una legge che costringe i creditori ad assumersi la resposnabilità di salvare le banche in difficoltà in tutta Europa, come riporta il WSJ.

Sarà affascinante osservare cosa accadrà quando Deutsche Bank entrerà definitivamente nel girone dantesco, a rischio fallimento, come è già accaduto alcuni anni fa.

http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main?fn=srchFd&id=SEARCH/NEWS24/Aatwj2EE

http://icebergfinanza.finanza.com/2014/07/11/non-ci-resta-che-espirito-santo/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.07.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Questo è il popolo che viveva fino a 140 anni, le donne partorivano a 90.
Digiunavano un mese l'anno prima che arrivasse la società capitalista ad ammazzarli.

Loro sono gli ‪#‎Hunza‬, il popolo più longevo al mondo che non conosce il ‪#‎cancro‬
LEGGI - http://news.you-ng.it/2014/07/09/gli-hunza-popolo-vive-in-media-140-anni/...

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.07.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piano piano si arriverà a dover tenere forzatamente i soldi in banca..perchè?
Ma se in certi periodi in mancanza di liquidità , le banche non facevano transazioni tra di loro..dato chè non si fidavano le une con le altre.
Allora come mai mi si obbliga come cittadino a tenere i soldi in banca per usarli elettronicamente ?
Cazzzzo ma se le banche (che sono più furbe di me, non si fidano tra di loro e di altre banche) perchè dovrei fidarmi...io di loro ?????????.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 11.07.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

artigiani commercianti ecc.. quando una norma non va e iniqua come il pos . non ci si indigna si scende in piazza.

stefano b., Castelfidardo Commentatore certificato 11.07.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento

commento non adeguato ma chi sene frega! ma volevo solo dire amici .ma non avevano mica fatto una cordata a proposito di ALITALIA il caro berlusca ligresti riva ecc... perchè la suddetta non andasse a mani francesi come air france nonostante tutte le garanzie che offrisse la stessa con la benedizione di mortadella prodi? edi questi benemeriti scalatori non si fa parola?non dovrebbero essere loro i primi resposabili della odierna situazione ?o come sempre paga brambilla?adessogli esuberi li paghi la cordata di delinquenti capito toscano di m....da

stefano b., Castelfidardo Commentatore certificato 11.07.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Il pos e' sostanzialmente uno strumento che permette di usare un mezzo di pagamento come il bancomat e la carta di credito. Quindi, semplificando, il pos e' un mezzo di pagamento come il contante, il bonifico bancario, il vaglia postale, l''assegno circolare, l'assegno bancario. Quindi, fin quando esisterà il contante, il vaglia e così via, renderlo obbligatorio e' un attentato alla libertà individuale. Inoltre visto che i fra i mezzi di pagamento sopra citati prevede normalmente i costi più alti, sia per chi lo deve mettere a disposizione sia per chi lo utilizza perché lo obbliga a possedere un bancomat od una carta di credito (che non sono gratis ovviamente), il suo utilizzo obbligatorio non solo lede la libertà individuale ma favorisce sfacciatamente ed enormemente, in termini di guadagno, chi ne fornisce e gestisce i relativi servizi. Infine il rilascio di un bancomat o di una carta di credito non è automatico ma discrezionale da parte di chi le gestisce in funzione del cosiddetto merito creditizio di chi la richiede. Quindi esistono milioni di persone a cui non vengono rilasciati bancomat e carte di credito e quindi subiscono un ulteriore vergognoso attacco alla propria libertà e dignità. Questo provvedimento deve essere completamente abrogato, mica siamo un regime totalitario.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 11.07.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commercianti e artigiani sono stati scaricati dai GRANDI EVASORI.
Sono anni che i GRANDI EVASORI o sono alla ricerca di Condoni o di categorie da togliere dalla loro, ovvero quella di privilegiati.

Ecco una delle grandi funzioni delle lobbies.

Curare gli interessi di categoria a discapito della collettività e di lobbies meno potenti.

Quali sono i grandi evasori?

Questa è la domanda cruciale che NESSUNO si è mai posto.
Quali sono i grandi evasori da la REALE mappa del potere in Italia.

la c'è la soluzione dei problemi.

ma per arrivare a toccare loro bisogna essere disposti a reazioni cruente.

Nella storia non si è (quasi) mai riusciti a veder pagare i profittatori che ingrassano sulle spalle di tutti.

Buon pomeriggio.

P.S.:
O.T. Luis, alle 7 a ballar da Nando ... ;)))

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 11.07.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo bisogno di politica nuova.

Non abbiamo bisogno di provvedimenti per questo o per quello.

I soldi non servono piu lo volete capire si o no.

E' tutto prodotto dalle macchine che sono a nero e il poco lavoro che c'e' nella produzione chiude per trasferirsi dove la manodopera costa poco.

Ma la robotica sta cominciando ad uscire dalle fabbriche e i problemi del lavoro aumenteranno
e se non c'e' chi lavora non si possono pagare le pensioni figuriamoci aumentarle

quindi si fanno debiti e ancora debiti fino a che il sistema implode

e ci ritroviamo con la guerra civile e il soffocamento della liberta'

Volete questo ? Se non volete questo le persone intelligenti si devono unire per chiedere di eliminare i soldi e tutte le discussioni inutili sulle tasse, le banche , le assicurazioni, gli avvocati, le cause di risarcimento, i tiket sanitari si, i tiket sanitari no, il privato, il pubblico e chi piu' ne ha piu' ne metta

Una cosa e' certa.

La scala di priorita' vede solo il profitto.

Il mio uliveto e' stato attaccato dalla mosca olearia ci spruzzo il diserbante e il gioco e' fatto e chi se ne frega delle consequenze l'importante e' il contratto

Poi ci lamentiamo delle malattie, dei tumori e corriamo dal medico

E' un po come fare peccato e poi andare dal prete dici la preghiera e hai l'assoluzione

Se non ci fossero i soldi, nelle strade avremmo autovetture pulite, non avremmo caldaie ma calore e palazzi autosufficienti per l'energia. Le citta' sarebbero pulite perche' le industrie potrebbero essere spostate in distretti industriali e attorno alle citta i terreni sarebbero coltivabili.

Ma questa e' la fine delle multinazionali del petrolio e della farmaceutica, delle banche e della finanza.

Dovremmo ridisegnare le istituzioni, non ci sarebbero problemi da discutere dopo una corretta pianificazione e implementazione che dura 50 anni

ma qualcuno preferisce il pallone, l'inno nazionale e la bandiera.

E' gia passato. SALVA IL FUTURO


Fabrizio Centonze Commentatore certificato 11.07.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a 7 anni fa speravo che il fisco colpisse meno, fosse più giusto e non ci fossero sprechi.
Ero partita IVA, e purtroppo per me, se non facevo regolare fattura le ditte non si sognavano nemmeno di pagarmi.
Sapevo che gli artigiani, quelli che lavorano con i privati, alla fine dell' anno per rispettare gli studi di settore, emettono fatture/ricevute a casaccio.
Il “problema” è il cliente privato, che non vuole la ricevuta, perchè non gli conviene; e lo sappiamo tutti, escludendo i giovani che non hanno da fare manutenzione, lavori, conservazione dalla casa al corpo; chi va dal dentista contratta la ricevuta.

Dopo son andato in pensione (del cazzo, con “soli”29 anni di lavoro) senza volerlo ( a 44 anni, causa ictus=paralisi della metà destra del corpo, FORSE troppo stress ) e da allora, ho parteggiato, me ne vergogno, per il fisco, altrimenti la mia pensioncina non mi viene erogata. I soldi già versati allo stato, all'INPS, vengono spesi immediatamente, non abbiamo fondi pensione...

Ma so che il fisco e forte con i deboli ( e io lo ero ) ma deboli con i forti.
La soglia di €200.000 è una cavolata, premierebbe solo gli evasori.
La scusa dei 2 anni è una cavolata. Per esempio ci sono ditte che chiudono dopo i 2 anni, per il fisco, ma cambiano solo il nome, intestando tutto a prestanome.

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 11.07.14 13:34|