Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Questa non è una riforma, è una controriforma

  • 90


giarr_contror.jpg

"Noi dobbiamo avere il coraggio di chiamare le cose con il loro nome: questa è una controriforma, non è una riforma costituzionale. Questo è un arretramento della sovranità popolare, con una retrocessione brutale del potere elettivo del Senato dai cittadini alle caste locali, già falcidiate da ogni tipo di magistratura contabile e penale. Ebbene, questo che ci accingiamo a votare e ad esaminare articolo per articolo è un macigno; non un sasso. E' un macigno che viene scagliato sull'autostrada della democrazia e che può far deragliare il nostro Paese e la nostra democrazia. Questo è il pericolo che noi corriamo e dobbiamo avere il coraggio di dirlo, di dirlo adesso, di dirlo oggi. Qualcuno ha evocato la P2 e il piano di rinascita democratica. Bisogna però avere la memoria lunga: semplicemente, la P2 riprendeva i temi che hanno continuato a interessare una parte del nostro Paese dal 1946 ad oggi, quella parte che non ha mai accettato compiutamente la democrazia e che ha sempre riproposto dei limiti alla sovranità popolare. Stavolta però il potere nasconde la sua faccia feroce, non si presenta con il viso di Pavolini o di Farinacci, ma con le icone, buone per un presepe televisivo, rassicuranti, che mai qualcuno penserebbe essere inviate per sottrarre ai cittadini la sovranità e la democrazia in questo Paese. Noi la chiamiamo controriforma e siamo legittimati a farlo perché siamo stati mandati dai cittadini, come Movimento 5 Stelle, per fare le riforme e da un anno a questa parte siamo stati sempre pronti a fare quelle riforme. Le riforme che i cittadini ci chiedevano, semplici, chiare, comprensibili a tutti: una riduzione del numero dei parlamentari di entrambe le Camere, in modo tale che non si sarebbe alterato l'equilibrio dei poteri come fa invece questa controriforma, concentrando o sottomettendo al potere esecutivo tutti i poteri che sono tipici di una democrazia.
Questa non è una legge come tutte le altre: è una legge costituzionale. Non sarà facile rimediare ai disastri che questa legge potrà causare. Non potrà intervenire la Corte costituzionale. I poteri saranno alterati. Una volta che avremo messo in mano al capo della maggioranza, al Presidente del Consiglio, il controllo degli altri poteri di questo Paese, sarà difficile tornare indietro".
Mario Giarrusso, Portavoce M5S Senato

21 Lug 2014, 16:42 | Scrivi | Commenti (90) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 90


Tags: controriforma, giarrusso, renzi, senato, senato elettivo

Commenti

 

Se delle figure politiche ostacolano la democrazia, può esserci solo un motivo; non rappresentano più l'interesse dei cittadini e lo sanno. Lasciar parlare e sapere i cittadini, di conseguenza, significa avere paura; ma se i cittadini non si allontaneranno dalle istituzioni, ai corrotti che le infestano, non rimarrà che allontanare le istituzioni dai cittadini. Ma se l'italiano finalmente capisse, quanto è importante che il singolo individuo non si arrenda, se finalmente guardasse al Movimento 5 Stelle e vedesse che non è disinteressarsi la risposta ad un problema che, a fissarlo inerti, non cambia nulla ma bisogna combattere, svegliarsi, allora assocerebbe facce a dei fatti, ahimè, spesso già compiuti, e le icone...beh, le icone, nel cestino. Evviva il Movimento 5 Stelle.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 22.07.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Sottoscrivete la petizione

https://www.change.org/it/petizioni/no-al-parlamento-dei-nominati-e-alle-riforme-che-limitano-i-referendum-e-uccidono-la-democrazia-partecipata

e diffondete

Fabio M 22.07.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Giarruso come non essere d'accordo con te ? Certamente è in atto qualcosa che va nella direzione da te indicata , di segni ce ne sono e tanti ! Addirittura ci sono segnali inequivocabili che si sta tentando di distruggere il Paese ! La globalizzazione selvaggia ci ha privati del lavoro emigrato su altri lidi , Cina in testa , dove costa meno che da noi . Compito della politica è evitare che azioni come questa rovinino il popolo , agire per il bene di tutti , di tutte le classi , dai ricchi ai poveri , tutti vanno salvaguardati ! Se pensiamo solo ai ricchi , al mercato inteso come un mezzo per farli arricchire ancora di più , causando l'impoverimento del resto della popolazione , stiamo facendo un enorme errore , stiamo preparando il terreno a disastri tremendi che inevitabilmente ci porteranno a derive estremistiche e totalitarie . Non conviene a nessuno ! La Storia è piena di situazioni simili che hanno provocato milioni di morti e atroci sofferenze ! Questa maledetta globalizzazione , l'eliminazione delle frontiere , i trattati capestro europei , ci hanno rovinati ! Ma le cose possono peggiorare ulteriormente se le cose continuano così . Quando la maggior parte della produzione dei beni sarà fatta all'estero anche i servizi ne soffriranno , e tanto ! I quattro impiegati statali che oggi votano PD non potranno essere pagati . Il Paese dovrà subire una profonda trasformazione e ridiventare agricolo come il resto dei Paesi del sud Europa, che quelli del nord hanno altre risorse come la grande e generalizzata capacità lavorativa ad alto livello e grande senso del dovere civico . Il disegno politico che se ne ricava è impedire che si formi una vera forte Europa ! La terza guerra mondiale senza armi ! La nostra attuale classe politica unisce l'utile al dilettevole : schiantare il Paese e approfittarne per riempirsi le tasche , ecco spiegata la deriva antidemocratica in atto !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 22.07.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Quello dice Mario Giarrusso lo avevamo già intuito ed ora NON abbiamo dubbi :

Questo è un colpo di Stato fatto alla maniera "moderna" cioè senza carri armati ma corrompendo Deputati , Senatori e Politici di professione .

Si vuole instaurare una Dittatura Legalizzata dei Partiti e della Partitocrazia rappresentanti dei Poteri Forti con l'aiuto dei politici corrotti (specie della maggioranza) che per paura di perdere i Loro privilegi sono disposti a votare la fiducia a qualsiasi porcata proponga il Governo .

Ad appoggiare questo Colpo di Stato concorre indirettamente ANCHE la Magistratura collusa con il Potere .
Dovrebbe intervenire e fare rispettare le leggi , la Costituzione , ecc. ,... ed infine far arrestare Renzi & i suoi amici di merende per abuso di ufficio , truffa ai danni del Popolo Italiano , ecc. , ecc.

Lino Viotti Commentatore certificato 22.07.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

L Italiano gli piace un uomo solo al comando che pensa ai suoi problemi . ( ma non li risolve) solo pensa . L Italiano ha altro da fare . Altro altro che caxxo cio altro da fare . Un giorno potra dire e stata colpa di qualcun altro. Viva il Re !! aaahh che bello poter scoreggiare sul sofa sapendo che c`e qualcuno che pensa ai miei problemi. Voooglio un posto di lavoro caxxo. Me lo trovate caxxo ? Che commento di M che ho scritto. Ma voglio dire L Ialia e bella da vedere da lontano come un cosmonauta . Mano a mano che ti avvicini scorgi e cerchi di atterrare altrove . Che brutta fine .

bibo bibo 22.07.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo un popolo strano; capace soltanto di lamentarsi, senza determinazione, incapaci di far valere i diritti riconosciuti da una costituzione democratica. Certo, ce li toglieranno questi diritti; e sarà la giusta punizione per la nostra ignavia. Non ci si chiede neanche a cosa ricondurre lo strabiliante successo elettorale del PD alle recenti europee, 40.9%. Gli italiani sono improvvisamente impazziti o c'è qualcos'altro che ci sfugge. Quali meriti, in concreto, dobbiamo riconoscere a questo Presidente del Consiglio. Quale legittimazione ha questo governo; da chi è stato votato, dai partiti; ma non dovrebbe essere il popolo "SOVRANO" a dare mandato ai propri rappresentanti. Sono tutti d'accordo sulla illegittimità delle legge elettorale vigente ma nessuno, sembra, la vuol cambiare (eccezion fatta per il M5S); c'è da chiedersi il perché; anche perché questa è la vera sola priorità democratica.
Ho la sensazione che ci sia qualche "cavallo di Troia" che persegue fini diversi dal bene degli ignari italiani onesti. L'economia è in rovina, eppure la soluzione è semplice; nessun provvedimento, però, va nella giusta direzione; anzi, oserei pensare che va nella direzione opposta; come se ci fosse una precisa volontà a raggiungere l'insolvenza finanziaria (default).
"BILDERBERG"? A giudicare dalla rosa dei componenti italiani che ne fanno parte l'ipotesi è più che sostenibile.

Arcangelo Alù 22.07.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo intervento dovrebbe essere diffuso e messo a confronto con quello fatto dalla Boschi, con i suoi contenuti "allucinogeni".
Grazie al nostro senatore M. Giarrusso e forza al M5S!

Bruna A., Carrè Commentatore certificato 22.07.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

"sollevo anch'io la mia perplessità sul fatto che il corollario dei ministri di renzi siano all'altezza sia culturalmente che come preparazione e anche onestà intellettuale per poter fare tali riforme. Qeste leggi andrebbero lasciate fare a studiosi costituzionalisti a gente che da una vita studia la materia. Dovrebbero essere super partes e magari sentento il parere dei cittadini con un referendum

un'arrabbiata 22.07.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

I partiti hanno il solo interesse di mantenere inalterate le prerogative del potere centrale e di delegare al potere periferico, delle regioni e dei comuni, la cura delle clientele che producono il consenso, compatibilmente con le funzioni impositive che ad esso potere periferico vengono sconsideratamente assegnate.
Avremo semprepiù leggi inutili e corruzione. Non c'è scampo!
Il numero dei politici si riduce soprattutto chiudendo le troppe porte di accesso colpevolmente aperte in periferia. C'è solo da sperare che questa gradevole genia di donne al governo, scoperta da qualche decennio, innovi per il verso giusto ciò che va innovato. Non dimentichiamo che una donna illuminata ha cambiato, decenni fa, le condizioni di vita di tante altre donne. La società, onorata, tuttora ringrazia.

loris cusano 22.07.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

INTERVENTO PERFETTO DA RICORDARE PER IL FUTURO OSEREI DIRE COME QUELLO DI MATTEOTTI DEL 10 GIUGNO 1924.

Luigi P. Commentatore certificato 22.07.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO E VOTERO' M5S

IO SONO L'ELITE'

Esimio elettore, io e solo io, sono l'elitè. Ora che mi hai dato il mandato per rappresentarti, esimio elettore, io deciderò per te.
Io ti rappresento.
Quindi,esimio elettore, ti sgravo dai tuoi DOVERI.
Quindi,esimio elettore,ti sgravo dai tuoi DIRITTI.
Tu, esimio elettore, non possiedi la competenza, la conoscenza, l'intelligenza, per ELEGGERE.
Tu,esimio elettore, che possiedi incompetenza, ignoranza e deficenza, non puoi appartenere all' ELITE'.
Io solo deciderò. Anche per te, esimio elettore.
Del tuo presente, ma sopratutto del tuo futuro.
Ed in futuro, solo io che sono l'ELITE',ELEGGERO'.
La DEMOCRAZIA ? Per me , é solamente un concetto ASTRATTO.
E tra gli astri, tu esimio elettore vivrai LEGGERO.
Così leggero, in assenza di GRAVITA'.
Ti sgraverò da tutto.
Ma, non ti preoccupare, esimio ESTINTO elettore, tutto questo non è GRAVE....

PS:"Mi dispiace, ma Io so Io, e voi non siete un CAZZO".(Alberto Sordi in "Il marchese del Grillo").;-)

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 22.07.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

la carboneria considerava lo stato analogamente al un corpo umano che non doveva avere la testa troppo grossa e il corpo troppo piccolo ... insomma doveva essere ben proporzionato affinché le mani e i piedi fossero sufficientemente svuluppati e lo stomaco non dilatato e "fat"..... il cervello idem perché non va bene il macrocefalo ne il microcefalo perciò la struttura burocratica troppo grande è difettosa tanto quanto quella troppo piccola......

le riforme vanno fatte seguendo la regola di ippocrate....

PRIMO NON NUOCERE!


Il problema è che basta entrare un un centro commerciale per capire quanto sono bruciati gli italioti .... quasi tutti fracchia-fantozzi solo un po più teconologizzati ..... vestiti da pagliacci e col telefonino che manco vedono se hanno davanti una medra e finisce che la pestano.... io penso che sia un popolo finito.... dicono che i soldi mancano però il telefonino non manca a nessuno e l'auto nuova pure... magari risparmiano sui 30 euri per la palestra e poi si incaxxano perché a 30 anni hanno già il colesterolo e il diabete .... oppure le ragazzine a 17 anni già piene di cellulite e smagliature ... però il tatuaggio al culo da 300 euri quello si!

basselllo brunelllo 22.07.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

premetto che the moving five stars (m5s)mi hà ridato vita. E speranza,fiducia; e voglia di votare. MA non basta si deve anche partecipare. E'l'essenza della democrazia. NON CAPISCO: SE è GIUSTO QUESTO DICIAMO QUESTO CHE Hà DETTO IL SENATORE E NOI SIAMO QUI ACOMMMENTARE(MI SONO LETTO TUTTI I COMMENTI)VOGLIO DIRE SE QUESTA è LA LINEA NOSTRA ( SE PENSIAMO QUESTO) SI POTEVA CIOè ANCORA SI DEVE ESTERNARLO E DIFFONDERLO MAGGIORMENTE. CON RILASCIARE INTERVISTE ALLE TV RADIO . IN TUTTE LE MANIERE : PER ES. DIRLO ALL 'INCONTRO IN STRIMING CON RENZI. CON L'ELOQUENZA E L'ABILITà ORATORIA DEL NOSTRO DI MAIO. IO SONO DISPOSTO IN QUALUNQUE MOMENTO A VENIRE FUORI DEI PALAZZI ROMANI( CHISSà) QUANTI PROTREMMO ESSERCI.PENSO A SUFFICENZA. AL MATTINO PRESTO TUTTI I GIORNI DA OGGI IN POI ACCENDERò IL P.C SUL BLOG DI GRILLO E M5S.

riccardo . Commentatore certificato 22.07.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Io e voi che leggete queste righe lo sappiamo!
I banditi che stanno uccidendo piano piano la democrazia di questo disgraziato Paese lo sanno meglio ancora, per non parlare dei poteri occulti che sono i veri mandanti di questi sicari.
Ma milioni di cittadini sono completamente ignari del pericolo che incombe su di loro e su noi tutti.
Il blog non basta! Il mezzo più potente è sempre la TV. Mandate i nostri migliori (in senso comunicativo). C´è ancora qualche canale che ci fa dire la verità.

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 22.07.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

PER LA REDAZIONE DEL SITO
proporrei di inserire l'intervento nell'aula del Senato di CRIMI che propone il referendum consultivo nel 2015 per sottoporre ai cittadini vari punti sulle riforme costituzionali

Michele Borrielli 22.07.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 22.07.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi, stiamo facendo un opposizione onesta, mirata e costruttiva. I risultati non possono arrivare velocemente, abbiamo davanti macerie di un trentennio disastroso ad ostacolarci.
Pazienza e perseveranza, tra non molto si inizierà a vedere la differenza fra balle e fatti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.07.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Per trovare un Governo formato da un unico partito bisogna risalire al 1924 grazie alla legge Acerbo ..
Tuttavia la legge Acerbo, pur mettendole nell'angolo, non riuscì ad impedire l'accesso al Parlamento delle forze d'opposizione perché non prevedeva le soglie di sbarramento per i partiti minori.
Se Acerbo avesse adottato il "metodo Verdini-Renzi-Berlusconi", Mussolini non avrebbe avuto bisogno di far uccidere Matteotti per sbarazzarsi dell'opposizione parlamentare; ci avrebbe pensato la legge elettorale a tenere fuori dalla Camera Matteotti e Gramsci.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.07.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**V***

Marco (8,15):

Allora egli li ammoniva dicendo: "Fate attenzione, guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode !"

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 22.07.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Bel post ma INUTILE per chi si informa tramite la rete mentre la maggioranza degli itaglioti non ne sa prà MAI NULLA! visto come TV e stampa di REGIME non ne parleranno mai!
Andate in TV e spiegate in ogni occasione e contestate le loro MENZOGNE!!!
Niente TV e la gente penserà che noi NON ESISTIAMO e quindi continuerà ad astenersi oppure continuerà a a votarli turandosi il naso e sperando in un miracolo.
Andate in TV o ci faranno sparire!

Ivan Fornaciari (caimano del piave), Correggio Commentatore certificato 22.07.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo Renzi si accorgerà lle prossime elezioni che non tutti sono stupidi e che non è vero che è meglio fare una cattiva riforma che fare nessuna riforma. Il nuovo Senato è chiaramente concepito come un ulteriore contenitore di persone gradite ai partiti e per di più dotato di immunità, con compiti ancora difficili da comprendere anche in relazione alle prerogative di altri organi dello Stato, Camera compresa; alla lunga anche i risparmi saranno relativi o nulli visto anche che delle ricche attribuzioni delle quali la politica ha fino ad oggi goduto, nessuna è stata toccata con veri risultati.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.07.14 07:32| 
 |
Rispondi al commento

E' ormai chiaro che questa riforma non passerà mai con la maggioranza dei 2/3.
Sarà quindi necessario un referendum per l'approvazione.
A questo punto i cittadini (tutti) avranno la possibilità di accettarla o respingerla.
Stabilito ciò, smettetela con la mancanza di democrazia, anzi, continuate ma per chiederla al vostro movimento che, a detta di tutti, ne è molto carente.

Vero Democratico 22.07.14 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché non portiamo in piazza questo problema,( visto che in Tv non ci si fa' piu') cavolo mobilitiamo tutti gli attivisti banchetti dappertutto tra la gente....o debbo pensare che non abbiamo la forza di fare queste iniziative!!!!!

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 22.07.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Grande Gianru'........mi galvanizzi.....

emilio ricciardi 22.07.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Far emergere le persone oneste e affidare a loro il compito di governare questa é l'unica riforma che serve all'Italia e il movimento con i suoi mezzi ci sta provando. Tutto il resto sono contenitori di democrazia tutti più o meno validi ma poco importa se chi li riempie sono più o meno una manica di farabutti. Penso che al momento attuale la riforma migliore sia quella di lasciar stare tutto com'è perché. Questi qui mi pare a me possan fa più danni della grandine

Andrea Bottai, Pisa Commentatore certificato 22.07.14 00:05| 
 |
Rispondi al commento

E'DA UN PO' CHE MI SORGE UN SOSPETTO....MA RENZI& COMPANY VOGLIONO PORTARCI A FARE UNA RIVOLUZIONE O SONO UN PO' DRASTICO ????

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.07.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

THE SHOW MUST GO ON

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento

IL BALLETTO DELLE VECCHIE ZOCCOLE E DEI VECCHI MAGNACCI SULLA TELEVISIONE PUBBLICA E' RICOMINCIATO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 23:23| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI VIGLIACCHI NON HANNO NEANCHE IL CORAGGGIO DI DIRE DOVE CAZZO PENSANO DI VOLERE ARRIVARE--- COMUNQUE SIA SAPPIANO CHE NON CI ARRIVERANNO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Fermate il disegno eversivo anticostituzionale autoritario. Prima che sia troppo tardi. L'unica riforma e' il Lavoro, la Liberta' e l'Impresa.

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 21.07.14 22:47| 
 |
Rispondi al commento

da quuando sono nato che sento parlare di riforme.. riforma di qui ... riforma di la... riforma di su ... riforma di giù ... io l'unica riforma che vorrei sarebbe la fucialazione in piazza per sti riformatori che c'hanno rotto i coglioni con queste riforme continue e inutili!

basssil bruniiil 21.07.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Nel secondo incontro tra M5S e PD il Movimento ha portato avanti con coerenza e in modo civile i suoi obbiettivi, cercando disperatamente di ottenere da Renzi il si per l'introduzione delle preferenze, la diminuzione dell'indennità parlamentare, l'elezione di parlamentari degni di tale carica.
Da parte del PD ho capito dalla Serracchiani che lei è avvocato (e allora?) e basta; dalla Simona Bonafè ho appreso che ha avuto q.sa come 240 mila voti alle elezioni europee. Renzi lo sottolineava già per la seconda volta. A tal riguardo volevo dire a Renzi che i 240 mila voti non sono andati a Simona Bonafè ma alla prima della lista, cioè al partito. Se la prima della lista fosse stato/a Pinko Pallino i voti sarebbero stati sempre quelli.
Cmq all'incontro questa Bonafè non ha saputo dire altro che il M5S non aveva voluto partecipare al governo e blà blà blà, tanto che Di Maio ha dovuto azzittirla. Ma alla costruzione delle Riforme non ha dato nessun apporto.
La sensazione che ho avuto è che non si voleva aprire al movimento per fargliela pagare e non perché le proposte non fossero buone.

Gabriella . Commentatore certificato 21.07.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince in queste azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine e ad un mutamento, non si ripeterà più il Medio Evo e infatti oggi, è giunto il tempo dell'avvio verso il cambiamento.
Purtroppo avverso alla Costituzione Italiana è quanto sta accadendo in questo tempo e i governanti corrotti diffondono l'indigenza nel popolo e ci domandiamo, per quanto tempo ciò si protrarrà ancora nei giorni che verranno?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 21.07.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

buona sera lettori questa riforma del abolizzione del senato elettivo e'un offesa alla democrazzia e alla inteligenza del popolo italiano ma i nostri itellettuali italiani stanno a guardare e basta o sara il caso che si prendino un po di responsabilita visto che si fanno chiamare intelletuali e prendino posizzione giusta o sbagliata che sia su tirate fuori le ? e dite la vostra...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 21.07.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Se però ci chiedono di collaborare (mediando con nostre proposte) dobbiamo accettare. Pena che ci riduciamo a un partitino di fedeli al 4%.

Michele Stefani 21.07.14 21:54| 
 |
Rispondi al commento

IO DIREI DI PREPARARCI, DOPO LA GRECIA, GRANDE SUCCESSO DELL'EUROPA O TROIKA, TOCCA A NOI ITALIANI, LA GRECIA E' STA LA PROVA! POCA RIBELLIONE E MISSIONE COMPIUTA, NON DITEMI CHE NON VI HO AVVISATI

TOCCA ALL' ITALIA! E IL NOSTRO TURNO

antonio b., nibionno Commentatore certificato 21.07.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

La Ministra Boschi(ma quale merito ha per occupare un posto così importante?)stasera su LA7 ha detto che chi dice che la Riforma è illiberale dice una bugia, senza spiegare agli Italiani perché è una bugia. Nemmeno ho capito perché la sua greggia le batteva le mani.
Sarebbe stato più serio se avesse detto più o meno così:"Italiani, io ho lavorato per questa riforma non perchè me lo avete chiesto voi;voi pensate solo al calcio come potevate chiedermelo? A questa riforma non ci credo nemmeno io; però me lo ha chiesto Renzi che mi ha messo qui perché ho un bel faccino e sono ben pagata. E Renzi fa quello che ha sempre voluto B. Lui otterrà la grazia e diventerà presidente della repubblica. Tanto, voi vi ricordate della vostrà identità nazionale solo ai mondiali di calcio e siete capaci di vendervi per misere 80 euro. Peggio per voi!"

Gabriella . Commentatore certificato 21.07.14 21:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

gli italiani pur di non veder vincere grillo sono disposti anche a sopportare la dittatura!
qualunque cosa pur di non avere un governo che secondo i mass media è brutto e cattivo.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.07.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Oh, bello M5s eh, per carità....
Però un consiglio. Se non avete casa, v'hanno sfrattato, non avete il lavoro non state ad aspettare che il blog vi aiuti, voi e tutti quelli come voi. Loro poveretti stanno già facendo tanto...cosa vuoi, stanno all'opposizione, c'hanno da parlare della legge elettorale, c'è da mettersi d'accordo con Renzi. Dopo quando avranno l'85% vi aiuteranno, per adesso più di questo non se può.
Intanto vestitevi da migranti e sbarcate in Sicilia. No, veramente ve lo dico. Da lì andate negli alberghi o in centri con le docce calde, i giochi per i bimbi. Vitto e alloggio. Il movimento giustamente è sensibile alle problematiche dei migranti e infatti ha aiutato con il voto il governo ad accoglierli, è stata proprio una delle prime cose giuste che ha fatto perchè ci tiene che siamo un paese civile, che non lascia indietro proprio nessuno. Allora dico giacchè hanno fatto questo gesto di civiltà così alto tanto vale approfittarne se se ne sente il bisogno, no?
Si scende con un canotto, e via...lì c'è tanta gente pronta a darti una mano. Se non hai per esempio il credito nel telefono te lo manda diretto il papa. Oppure se tu i giochi dei bambini non ce li hai lì invece ci sono palloni, giostre...Perchè devi traumatizzare i tuoi figli con l'ufficiale giudiziario, i pianti tuoi e di tua moglie? Li porti lì e dici che hanno bisogno di supporto psicologico. Te lo danno subito, gratis. Io un pensierino ce lo farei...butti via i documenti, ma tanto per quello che servono fai a meno di votare guarda.

michele a. Commentatore certificato 21.07.14 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei sapere perché i deputati e i senatori 5s NON CI SONO MAI! Da nessuna parte li troviamo e gli italiani non sentendoli più, non li considerano, non ci sono! MA CHE CAVOLO DI LINEA USATE?
PERCHÉ NON METTETE SUL BLOG UNA VOTAZIONE SE DOVETE O NO ANDARE IN TV, SEMBRA UNA CAVOLATA MA È UNA COSA SERISSIMA, LE PERSONE CHE INCONTRO PER STRADA DEL MOVIMENTO NON SANNO NIENTE! SE VERAMENTE "UNO VALE UNO" DOVETE METTERLO AI VOTI!

Rossana R., Genova Commentatore certificato 21.07.14 20:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

BUONASERA BLOG HO APPENA ASCOLTATO IL TG DI LA SETTE, RAGAZZI IO PRIOPRIO SONO DEMORALIZZATA,
PRIMO PERCHè CERCO UN TELEGIORNALE SERIO KE PARLI DI VERA INFORMAZIONE MA SENTO SOLO MANIPOLAZIONI E NOTIZIE LETTE AL CONTRARIO,
LA 7 MI SEMBRAVA UN POKINO MEGLIO MA CREDETEMI VA PEGGIORANDO SEMPRE PIù, è UNO SKIFO KE NN SI POSSA AVERE UN Pò DI INFORMAZIONE LIBERA---
SAPETE COSA HANNO FATTO VEDERE?
QUELLA SCEMA IODIOTA DELLA BOSCHI CHE HA PERSO UNA OCCASIONE PER STARE ZITTA...
SOLO SCEMMENZA HA DETTO...
INVECE FATE VEDERE GIARRUSSO, FATE ASCOLTARE A MILIONI DI ITALIANI LA VERITà..GLI ITALIANI CARI AMICI NON SANNO NIENTE...
FANNO PASSARE QUESTA CONTRORIFORMA NEL SILENZIO ASSOLUTO...LA NASCONDONO CON LE GUERRE CHE CI SONO A GERUSALEMME....
ECCO COSA FANNO...
DOVE SONO TUTTI I PROFESSORI,COSTITUZIONALISTI,MOVIMENTI,NESSUNO DICE NIENTE...
QUESTO SMARGIASSO MESSO LI DAI POTERI FORTI STA FACENDO IL GENNY A CAROGNA...
MALEDETTA PESTE ROSSA CHE CI ATTANAGLIA

maria progresso, firenze Commentatore certificato 21.07.14 20:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Fare soltanto del vostro meglio, in ogni circostanza. Non importa se siete stanchi o malati, se fate d'avvero del vostro meglio vi sarà impossibile giudicarvi. Se non vi giudicate, non potete soffrire di sensi di colpa e non vi punirete. Facendo del vostro meglio romperete un grande incantesimo che vi tiene prigionieri

sebastiano baia 21.07.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

sono assolutamente d' accordo, ma purtroppo questo non è l' unico sistema con il quale riducono di giorno in giorno l' Italia a un paese di schiavi. Basti pensare al nostro sistema fiscale che ha allargato a dismisura la base contributiva facendo pagare le tasse anche ai più poveri. Basti pensare a tutte le riforme del diritto civile che si sono succedute nel tempo e che hanno blindato i cittadini italiani in una sorta di prigione a cielo aperto dalla quale nessuno può sperare di accedere direttamente a un Tribunale per ripararsi dai quotidiani soprusi operati in qualunque ambito dalla "casta" e dai suoi servi. Basti pensare a come il cittadino inerme è ormai obbligato a subire qualunque furto dai prepotenti e talvolta anche l' omicidio senza poter avere giustizia. Insomma dittatura camuffata (non tanto abilmente) da democrazia.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.07.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento

le cose sono chiarissime

chi sostiene ancora la partitocraziamassonica ne é pienamente complice.

Il male fa male

Il male di oggi é già frutto di anni di compromesso.


La strada che porta alla dittatura é presa.

Coraggio.

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 21.07.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Renzi minaccia le dimissioni e le elezioni anticipate, nel caso le riforme non passino

come se le sue dimissioni impedissero la formazione di un altro governo, senza più lui fra i piedi

giovanni 21.07.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Siamo con voi al 101%! Fateci sapere come aiutarvi concretamente oltre a diffondere il discorso del grandissimo cittadino Giarrusso! La storia non dimenticherà quello che sta succedendo oggi, ma dobbiamo fare in modo che le generazioni future riscoprano i valori fondanti e difendano i necessari equilibri fra poteri che sono alla base della nostra democrazia. È veramente uno schifo sabotare coscientemente ciò che è nato dallo sforzo e dal sacrificio di tanti Italiani! Vergogna è l'unica parola che viene in mente.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono visto l'ora e mezza di discussione tra 5s e PD (secondo appuntamento). Cerchi di capire, ti sforzi, ti lambicchi il cervello per comprendere. Tutto tempo perso. Renzi è proprio una marionetta. Fa le battutine, non sta fermo, fa la morale, parla di tutto e non dice niente di niente. Basta, madatelo a quel paese, tanto alla fine vi frega.

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 21.07.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma se per ogni boiata che fanno vengono applauditi e votati che cosa possiamo fare noi ! Due sono le possibilità : hanno fatto brogli da paura e in tal caso non possiamo dimostrarlo ; hanno la fiducia della maggioranza del Paese davvero e anche qui non possiamo fare niente . L'unica via da percorrere è dimostrare che non abbiamo niente a che fare con gente simile e ritornare alla contrapposizione dura e indignata come è la minoranza del Paese ! Purtroppo verrà presto il nostro turno , ci attendono tempi ancora più duri , e allora non ci saranno brogli che tengano !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 21.07.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Anche la Boschi ....e'veramente una disgrazia.SIAMO STUFI DI ESSER PRESI IN GIRO DA QUESTO GOVERNO CHE NON E'NEMMENO COSTITUZIONALE.OCCORRE ORGANIZZARE LA MARCIA SU ROMA AL PIU PRESTO.BEPPE DAI FACCI SAPERE.QUESTI CI SCUSATE IL TERMINE INCULANO TUTTI I SANTI GIORNI E FANNO PASSARE IL MOVIMENTO CONE DEI MENTECATTI.OLTRE IL DANNO LA BEFFA.MA QUANDO SI RITROVERANNO QUALCUNO CHISSA QUANTI FUORI DAI PALAZZI AD ASPETTARLI...BOH VOGLIO VEDERE STI PEZZI DI MERDA.Auguri ancora Beppe sei il migliore

Vittoria,Piacenza 21.07.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Tra non molto,se le cose andranno in questa direzione l'Italia sarà come il Nordafrica,RIVOLTA GENERALE,non ti danno alternativa,questo non è più un paese democratico,un anziano mi ha detto che al tempo di Benito era meglio,non ho conosciuto quei tempi,ma quelli di oggi non sono migliori,sfruttati,derubati,non puoi scegliere chi ti rappresenta,si fanno le leggi a favore,es.legge Severino con cui salvano Penati e Berlusconi,la cosa triste è vedere gente che si ammazza x un pallone e ingoia questo schifo,una tristezza,NON MOLLATE

luciano borghi 21.07.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Renzi il lavoro il lavoro, questa la priorità altro che queste cazzate da dittatorello. Anche tu hai figli probabilmente il tuo premio è un patrimonio alla fine della tua missione,ma ricordati che far male alla gente è la cosa più brutta del mondo.Se questo che ho scritto è la verità ti maledico brutto bastardo!!!(denunciami coglione).

Mario Fonisto, San Giorgio a Cremano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Tenteranno in tutti i modi di divederci. E' la loro strategia. Lo hanno sempre fatto con noi italiani. Vi ricordate DC e PCI, poi pro e contro Berlusca, adesso pro e contro M5S...l'importante è mettere li uni contro gli altri, così loro possono continuare a rubare!

Bruno L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.07.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero. Allora, oggi comanda il PD e C., domani altri con le loro stesse leggi. Non potranno dire che si tratta di occupazione armata manu-s o similari, ma del potere politico con gli interessi economici di turno, come sono loro: punto e a capo.

f.d. 21.07.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,HAI LASCIATO IN BALìA I TUOI "PROTETTI" QUANDO TI HANNO ACCUSATO DI URLARE TROPPO E TRASMETTERCI ANSIA (CHI LO HA DETTO POI? LE TV SERVE DEI POLITICI CORROTTI) MA è ORA CHE RIPRENDI IN MANO LA SITUAZIONE.ABBIAMO BISOGNO TUTTI DEL TUO CARISMA E DELLA TUA ESUBERANZA!!!I PARLAMENTARI GRILLINI HANNO CERCATO CON IL DIALOGO DI ESSERE CALMI E DISPONIBILI,GRANDE DI MAIO CHE CON LA SUA CALMA HA FATTO VEDERE AL MONDO INTERO CHE ADESSO è RENZI A ESSERE UN PAGLIACCIO CON LE SUE BATTUTINE FUORI LUOGO.DOBBIAMO RIPRENDERE A URLARE SE VOGLIAMO SCATENARE UN PUTIFERIO,ALTRIMENTI CONTINUERANNO AD APPROFITTARSI DEL LORO POTERE.NON DOBBIAMO PERMETTERGLIELO!!!!!!

franco i., civitella roveto Commentatore certificato 21.07.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mitico 40,8 % non sa nemmeno che cosa sia questa riforma.

Non sono informati volutamente.
Secondo voi esiste qualche trasmissione televisiva che tratta l'argomento in maniera chiara e competente?
Esistono giornalisti indipendenti che spieghino alla cittadinanza in maniera chiara e competente questa riforma?
Secondo voi come verrà data la notizia delle contestazioni al ministro Boschi nei Tg di questa sera?
Saremo ancora una volta dipinti come i grillini contestatori e anti-democratici che insultano la bella ministra...

Ma dove vogliamo andare se il potere dei media è tutto in mano a loro?

Colonna sonora:

« Una mattina mi son svegliato,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
Una mattina mi son svegliato

e ho trovato l'invasor.

O partigiano, portami via,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
O partigiano, portami via,
ché mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E se io muoio da partigiano,
tu mi devi seppellir.

Mi seppellirai [Mi porterai / E seppellire] lassù in [sulla] montagna,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E seppellire [Mi seppellirai / Mi porterai] lassù in [sulla] montagna
[sotto l'ombra] all'ombra di un bel fior.

E [Tutte] le genti che passeranno
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E [Tutte] le genti che passeranno
Ti diranno «Che bel fior!»

«È questo il fiore del partigiano»,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
«È questo il fiore del partigiano
morto per la libertà!» »

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non si sa quante persone abbiano ascoltato queste parole che gelano il sangue.
Se tutti si rendessero conto di ciò che ha detto il Cittadino Giarrusso, non darebbero fiducia con il loro voto a chi guida la nostra Italia in modo scriteriato.
Quel 41% sembra non abbia capito nulla.

john f. 21.07.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora è sempre, Resistenza!

Capito SEL, TSIPRAS, PRCI, ecc. ecc. ecc. ???
Da che parte starete?
Con chi farete alleanze?

Canterete o bella ciao dopo questa riforma?

Paolo C., Roma Commentatore certificato 21.07.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo a grillo e a tutti i deputati.E inutile stare li a fare solo ostruzionismo,e a protestare le loro macagne. Basta, e ora di incominciare a fare proteste sotto ai palazzi a Roma.Dobbiamo fare valere la nostra forza con milioni di persone.Se non si comincia questi non capiranno mai,questi non sanno e non conoscono la vera democrazia, questi votano ascoltando la voce di un solo padrone, e non sanno cosa votano.Questo governo e quelli precedenti ci stanno portando a una dittatura pulita, senza farcene accorgere, programmata da anni.

Giovanni Diodato (giovanni diodato), Marcianise Commentatore certificato 21.07.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=xWCvfo1ogzg

simone v., roma Commentatore certificato 21.07.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si nasconde dietro la maschera del PD, lo vede solo chi è OLTRE.
Gli altri, i lobotomizzati, vedono solo la maschera.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 21.07.14 17:46| 
 |
Rispondi al commento

AMICI, VOTATE E FATE VOTARE LA PETIZIONE DEL FATTO QUOTIDIANO, SIAMO GIà A 130.000 ADESIONI.
MOBILITIAMOCI, NOI POSSIAMO IN POCHE ORE FARE ARRIVARE LE FIRME A 500MILA!

francesca v., Ragusa Commentatore certificato 21.07.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No a tavoli con il sistema marcio e disonesto. Tutti a casa, questa e' la nostra e tua idea Beppe. Beppe grazie per quello che hai fatto, per quello che fai e per quello che farai. Io sono solo con te, buon compleanno Beppe.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 21.07.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe sufficiente dire che ogni riforma che rafforza il potere esecutivo è antidemocratica e viceversa. Il potere esecutivo non dovrebbe nemmeno entrare in Parlamento ed i casi di necessità ed urgenza dovrebbero essere scritti in Costituzione in caratteri cubitali.

re a., barbara Commentatore certificato 21.07.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

INCOMINCIO AD ESSERE UN PO' STUFO,DI QUESTE "RIFORME", ABBIAMO BISOGNO DI "RIFORME STRUTTTURALI"

alvise fossa 21.07.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

La banda d'accatto chiamata maggioranza per le riforme costituzionali ha buttato la maschera dietro cui si nascondevano i "democratici" e i "liberali" capeggiati da un delinquente pregiudicato conclamato. L'ombra della mano oscura romana sulla sentenza della Corte di Appello di Milano scende con tutta la sua forza e iniquità nella nuova notte della Repubblica degli anni 2000.

Aurelio D., Napoli Commentatore certificato 21.07.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

SEI SICURO CHE IL 40,8 % NON VUOLE PROPRIO QUESTA CONTRORIFORMA ?
GLI HANNO DATO ANCHE DUE EURO DI GRADIMENTO !!
A SILVIO GLI HANNO ABBONATO ANCHE LA MINORENNE
PAGATA...!!
CHE VUOI CHE SIA TRASCORRERE UNA CINQUANTINA D'ANNI DA SCHIAVI NEI CAMPI DI POMODORI O IN QUALCHE CAVA DI ZOLFO !
MICA SI CAMPA SEMPRE.

CRES 21.07.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento

PD chiamatelo col suo vero nome PARTITO ANTIDEMOCRATICO

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 21.07.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Letto, approvato e sottoscritto.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA OSTACOLARLI IN TUTTI I MODI COME PER L'ARTICOLO 138!
SALITE ANCORA SUL TETTO DI MONTECITORIO O ORGANIZZATE UNA MARCIA CONTRO!
IL FATTO QUOTIDIANO HA GIA' RACCOLTO PIU' DI 95000 FIRME!
Anto b.

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 21.07.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio ragazzi, siamo con voi. A Beppe vorrei consigliare di tornare a Roma a dare un supporto psicologico, ne hanno bisogno: Nunzia piange, Currò va a sfogarsi dove non dovrebbe ..E' un momento difficile,il senso di frustrazione è fortissimo. Beppe interrompi le vacanze e vai da loro.

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 21.07.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

COME PUO' UN GOVERNO DICHIARATO INCOSTITUZIONALE REALIZZARE RIFORME DELLA COSTITUZIONE?
QUALCOSA E' FONDAMENTALMENTE SBAGLIATO. NESSUNO PUO' FERMARE QUESTA PRESA IN GIRO? DOVE SONO I GARANTI DELLE ISTITUZIONI AL MARE???

franco plantera, bergamo Commentatore certificato 21.07.14 17:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza ragazzi! I miracoli succedono raramente! Il PD non vincerà mai più!

Penka I. Commentatore certificato 21.07.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

ma come possiamo noi cittadini italiani fidarci di questi politici?. Cosa pretende la Boschi. Si è forsa diminuita lo stipendio? Che esempio ha dato di sacrificio e vicinanza a chi sta con le pezze al culo?
Come puo' pretendere che gli italiani credano la buona fede di questa riforma se la fanno con un condannato, se aumentano le firme del referendum, se 3/4 di loro sono indagati, se ogni giorno ne esce uno che prende soldi per se stesso.
Fate schifo PD E FI TUTTI.
Se vogliamo riformare il paese prima di tutto dobbiamo riformare la classe politica.
Ma come si permettono di insultarci cosi. Certo ci credono degli stupidi perche' troppo spesso e con troppa facilita abbiamo dimenticato le loro falsita' e i loro inciuci.
Dobbiamo scendere in piazza al piu'presto Grillo cosa aspetti??? Voglio vederli in faccia questi quando escono dai palazzi del potere e urlargli quello che penso di loro.

raffaella 21.07.14 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1000 volte grazie a tutti i Parlamentari del Movimento 5 Stelle. Posso solo immaginare quanto sia difficile e frustrante stare lì in mezzo.

Stefano Chincarini, CESANO MADERNO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.07.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento

MARIO GIARRUSSO! Sei un gigante!
Grazie per il tuo coraggio e per la tua forza combattiva. Sei unico!
Un forte abbraccio Mario.
Andrej

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.07.14 16:50| 
 |
Rispondi al commento

E la Boschi cita padre e Fanfani per difendere le "Riforme"... che schifo

http://www.sconfini.eu/Politica/la-boschi-cita-fanfani-un-autogol-clamoroso.html

Luca Farisi Commentatore certificato 21.07.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori