Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Una risata li seppellirà

  • 318


dariofo_.jpg

"Quello che sta succedendo in questi giorni alla Camera ed in Senato è a dir poco grottesco, soprattutto l’agilità degli uomini di governo, che ad ogni costo vogliono arrivare a far accettare dal Parlamento leggi impossibili, per non dire indegne. Questa situazione sta assomigliando sempre più ad una farsa di Aristofane, Antifane o di Menandro, dove logica e ragione vengono buttate a sguazzare nel lerciume delle cloache.
C’è di che sghignazzare ad ogni sortita del gruppo governativo fino allo scompiscio. Ma come diceva Mirone di Corinto, per intendere la comicità di un gesto folle della politica bisogna essere informati e saper leggere l’assurdo becero che sta dentro ogni programma esposto a comando dal nocchiero che spinge la barra del timone.
“Il riso abbonda sulle labbra degli stolti”, diceva un saggio del Senato romano. Mai sentenza più falsa e cialtrona fu pronunciata al mondo. Infatti gli stolti non ridono. Restano attoniti davanti ad ogni lazzo o battuta ironica, specie se sottile. Lo stolto ride solo se sollecitato da una situazione palesemente triviale, ovvia e scontata. Ascoltando un’ironia di gusto intelligente rimane immancabilmente allocchito.
È quello che succede oggi a una gran quantità di pubblico, ascoltando le capovolte acrobatiche messe in campo dai furbacchioni di potere. Non riescono a riconoscere l’inganno e la sfacciataggine ipocrita che i conducenti si stanno inventando per far passare quelle infamie ad ogni costo.
È il problema posto dall’opposizione con la valanga di emendamenti sulla riforma costituzionale che abolisce il Senato elettivo. E quindi si ricorre un’altra volta puntualmente alla ghigliottina. È un’invenzione paradossale, assurda. Qualcuno l’ha chiamata “oscena”. L’effetto equivale all’esplosione di una carica di tritolo che fa saltare in aria il pacco degli emendamenti, un bel botto e il problema sparisce all’istante. L’opposizione urla indignata e la maggioranza, stupita, ribatte: “Perché tanta caciara? Che c’è di strano?”. “Questa tagliola è un atto infame! Oltretutto incostituzionale!”. “Piano con le offese, noi agiamo nell’interesse, anzi, per volontà del popolo”.
E qui un pubblico degno di rispetto dovrebbe esplodere in una risata a sganascio, e urlare: “Ma quale popolo? L’avete un’altra volta imbesuito, messo con il sedere in umido quel popolo, costretto a guardare ma non reagire”.
Ormai aspettiamo di giorno in giorno l’apparire dell’uomo che s’affaccia solo al balcone per proporci finalmente il pensiero unico. Ma alla sua sortita non possiamo restare con la faccia attonita e indignata. Bisogna saperlo accogliere con una gran risata. Il riso si dovrebbe insegnare fin dalle scuole elementari. Spiegare ai bimbi che ridere significa intelligenza e conoscenza, che solo i popoli che ne fanno uso sono composti da gente civile.
Per la prima volta dopo tanto tempo, ecco che finalmente l’opposizione, formata anche da personaggi inconsueti in una protesta democratica, sale al Quirinale, chiedendo di poter parlare con il capo dello Stato, un uomo sempre disponibile (specie se deve incontrare gente che la pensa come lui) a dare buoni consigli, a commuoversi persino, davanti ai loro applausi e complimenti adulatori, fermando lacrime che gli rigano il viso. Ma davanti a questo gruppo di facinorosi no, il nostro beneamato presidente non può scendere per ascoltarli. “Sono lievemente indisposto” fa dire. Mi aspettavo una risata, ma siamo evidentemente fuori allenamento. Per intendere l’assurdo smaccato bisogna essersi preparati a interpretare ogni paradosso.
A 'sto punto avrei urlato di gioia, vedendo arrivare di fronte al parlamento un gruppo di ragazzi che spingono una ghigliottina a grandezza naturale, su ruote magari, al canto di “Allons, enfants de la Patrie”.
È troppo presto. Per riscoprirci spiritosi abbiamo bisogno di entrare in partita.
Ma tornando ai temi della commedia satirica dobbiamo ammettere che ci si sta muovendo verso la nascita di una coppia di partiti gestiti smaccatamente da un giovane toscano dalla parola facile e da un condannato alla galera riabilitato. Quest’ultimo, poveretto, andava a ragazzine senza sapere che rischiava una condanna per prostituzione minorile. Un brav’uomo, candido, che pagava un numero enorme di Olgettine da spasso, alloggiandole in un residence a poca distanza da casa per averle sempre sottomano.
Questa strana coppia sta imponendo uomini scelti da loro, mossi come burattini, e minaccia di espellere chiunque si ponga in contrasto con la loro guida e soprattutto insulta e chiama rozzi mestatori coloro che fanno riferimento alla P2 a proposito del loro modo d’agire.
E, a 'sto punto, penso che imparare tutti ad emettere risate corali ben modulate sia importante, ma non basti. Davanti a questa vergognosa imposizione autoritaria dobbiamo apprendere insieme ad emettere in coro giganteschi pernacchi frastornanti, al punto di svegliare tutto il popolo dei dormienti avvolti nell’oblio".
Dario Fo

26 Lug 2014, 10:08 | Scrivi | Commenti (318) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 318


Tags: berlusconi, dario fo, napolitano, renzie, risata

Commenti

 

Meraviglioso Dario!!!

Fabio Bortoletto 01.08.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

L'hai detto !

Robert De Monte 31.07.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Grande Fo
In giro i soldi scarseggiano e Renzi era la loro ultima speranza. Mi chiedo cosa faranno dopo. Ormai sono molto ammalati di lombardite o meglio lombardosi. Ecco il video che ridendo in Sicilia diede la prima botta di cambiamento http://rusrim.com/%D0%BF%D0%BE%D0%BB%D0%B5%D0%B7%D0%BD%D0%B0%D1%8F-%D0%B8%D0%BD%D1%84%D0%BE%D1%80%D0%BC%D0%B0%D1%86%D0%B8%D1%8F-%D1%80%D0%B8%D0%BC-%D0%B8%D0%BD%D1%84%D0%BE/humor/%D0%BB%D0%BE%D0%BC%D0%B1%D0%B0%D1%80%D0%B4%D0%BE%D0%B7%D0%B0
Экскурсии по Риму Non capisco se vorranno tentare un 5* o morire lentamente. L`otusita` delle persone e` allucinante e deprimente. Credo che alla prossima botta si potra provare un bel 5* con l`aspettativa che cambi tutto da un giorno all`altro senza capire che la strada e` lunga...

Andrey M., kiev Commentatore certificato 31.07.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Meraviglioso! Io sto già cominciando a ridere!

pietro big stone 29.07.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con le chiacchiere, ormai servono solo ad alimentare le patologie gastrointestinali e i rischi legati all'ipertensione arteriosa .Ci hanno già levato soldi e dignità, non facciamoci rovinare ulteriormente la salute. Hanno oltrepassato ogni limite trattandoci da deficienti. Non è più tempo di parlare, URGE trovare il modo di dare VOCE al popolo.....ad ogni costo,forse non è ancora troppo tardi.
Ma CHI PUO', FACCIA qualcosa...

Rosa Adiletta 29.07.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

E fintantoché ci saranno dei burattini, nel pericolosissimo teatrino dei valori in vendita, rideremo; ah ah ah, nessuno ha chiesto l'opinione a noi italiani e non-lavorano per forse un giorno tapparci definitivamente la bocca, ah ah ah, strangolano la piccola media impresa alla ricerca di quei proventi che non intacchino una dirigenza che la bocca, ce l'ha piena, e non di cose intelligenti, ah ah ah, come non aspettarsi allora, che quel cittadino votante ti scoppi a ridere in faccia, dopo aver visto la faccia della disperazione e dei diritti vilipesi, più morti della verità, quella cosa nuda e cruda che fa paura a quei personaggi bulimici di promesse che non sono in grado di mantenere. Sì, l'italiano ne ha da ridere, di fronte a tante prese in giro che, non si sa come, sembra capire solo lui; e se ne cercherà, inutilmente, l'autore, si ritroverà a fissare una faccia vitrea e seria come quella di una maschera al teatrino dei valori in vendita.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 28.07.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Popolo bue svegliati

Gianmarco Galli 28.07.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire se la mia pratica di domanda d'iscrizione certificata sia stata cestinata o se devo ancora attendere. Non è giusto che io sia tenuto in sospeso,perché da anni mi impegno a fondo per la causa del M5S nel sito del mio gruppo "Enzo Sticco fans club".Nel frattempo invio e-mail ai depurtati pentastellati, dicendo loro che i vostri elettori non attendono altro che un segnale di Grillo per affluire in massa a Roma.

Enzo Sticco 28.07.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono commenti bellissimi,intelligenti e che dicono chiaramente come stanno le cose.E' ancora poco.Renzi disse a Grillo :" Esci dal Blog " ; bisogna andare in piazza!!!

riccardo remondini 28.07.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Grande Dario!
ma io aggiungo: RIDERE RIDERE RIDERE in faccia a questi ladri!! Non ci confiniamo a casa a ridere davanti al PC o alla TV, ma IN PIAZZA!!! TUTTI IN PIAZZA A URLARE LA NOSTRA RISATA contro 'sti ladri!! Tutto il mondo ci vedrà
BEPPE ti prego organizza, prima che venga agosto!!
Possiamo fare una MEGA fiaccolata notturna (così nessuno può dire che non vuole venire perchè fa caldo sotto il sole...)

Carlo S., Roma Commentatore certificato 28.07.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fo, non c'è proprio niente da ridere. Anzi ci sarebbe da stare serissimi e a digrignare i denti. Delle tue ed eventualmente nostre risate Pittibimbo e so' pa' spirituale Berlusca se ne fottono ampiamente. Infatti loro restano seri e ti ricordo che anche i fascisti del 1922 erano seri, non ridevano, menavano e davano l'olio di ricino ai grandi uomini che li deridevano e, alla Totò, si facevano quattro risate. Caro Fo, resta serio, invita la gente a stare seria e in campana.

Michele 28.07.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo si che é il discorso di un Vero Presidente della Repubblica!!!
Bellissimo!!!

Mauro Caroppo 28.07.14 06:39| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=611088519004566&set=a.102154483231308.4542.100003102698972&type=1

EMANUELA RIVA 27.07.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo forse entrati in una nuova Era planetaria che coinvolge inesorabilmente tutto il Mondo.
I fermenti disumani e caotici espressi dai detentori del potere delle varie ..."chiese"... sparse per tutto il Pianeta non sono forse la chiara dimostrazione che tutto sta precipitando nell’oblio. Le nuove energie popolari seppur prive di strumenti sanguinari non stanno forse accorpandosi nel grande fiume del nuovo ..."moto"... in questa nuova Era?
Il pensiero umano è la prima vera energia nell’Universo e coloro che siedono negli scranni del potere stanno percependo che la loro torre si sta trasformando in quella di Babele e sta crollando su di loro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli ai popoli furono pervertiti e non rispondenti alle Parole dell'Origine? Ciò che si sta verificando a livello planetario non sta forse dimostrando che gli insegnamenti impartiti dai pulpiti deviarono il pensiero del popolo verso subdoli obiettivi? Parrebbe proprio di sì visto che la corruzione la menzogna ed il sangue innocente imperano ovunque.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 27.07.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE C'E' POCO DA RIDERE. SE CONTINUA COSI QUESTA MASSA DI POLIOTICI DISONESTI PORTERA' AL FALLIMENTO L'ITALIA E ALLA POVERTA' MILIONI DI FAMIGLIE ITALIANE.
L'ITALIA???? RAPPRESENTATA DA UN BABBIONE DI 90 ANNI CHE SI E' RIELETTO DA SOLO E DOPO INVECE DI INDIRE ELEZIONI PER IMPOSSIBILITA GOVERNATIVE" COME PRESCRIVE LA COSTITUZIONE" HA NOMINATO 4 PRESIDENTI DEL CONSIGLIO - MONTI, BERSANI,LETTA E RENZI. " BEL CAZZO DI CAPOLAVORO, QUESTA E' DITTATURA"
UNA MASSA DI POLITICI CHE STA' SVENDENDO L'INDUSTRIA ITALIANA AGLI STRANIERI CHE SI APPROPRIANO DI MARCHI PRESTIGIOSI OPPURE LI CHIUDONO PER ELIMINARE LA CONCORRENZA.
DOPO L'ALIATALIA, AMMINISTRATA PER 5 ANNI DAL PARASSITA CIMMOLI CHE L'HA PORTATA AL FALLIMENTO " E PER GRATIFICAZIONE CIMMOLI HA RICEVUTO IN 5 ANNI 37 MILIONI DI EURO" ADESSO SI VENDERANNO LE AZIONI DELL'ENI,E POI DELL'ENEL, E POI DI FINMECCANICA, E POI L'ILVA, E POI LE POSTE.
E COSI AGLI ITALIANI NON RESTERA CHE TORNARE A FARE I CONTADINI ED ESSERE COLONIZZATI DAGLI STRANIERI.
A DIMENTICAVO!!!! I FINLANDESI RECENTEMENTE HANNO CONSIGLIATO GLI ITALIANI: SE AVETE TROPPO DEBITO POTETE VENDERVI IL COLOSSEO E GRAN PARTE DELLE OPERE D'ARTE E ARCHEOLOGICHE. I FINLANDESI CHE SANNO SOLO PRODURRE CORNA DI RENNE E PESCE AFFUMICATO, IN PRESENZA DELLA POLITICA DISONESTA ITALIANA SI PERMETTONO DI OFFENDERNE IL PIOPOLO.
E I NOSTRI POLICICI ?? SONO I PIU' PAGATI D'EUROPA : MORETTI EX A.D. DELLE FERROVIE 860.000,00 EURO L'ANNO, E SICCOME ERA POCO LO HANNO TRASFERITO ALL'ENI. MASTROPASQUA A.D. DELL'INPS RETRIBUITO CON 1.200.000,00EURO L'ANNO "100.000,00 EURO AL MESE BEL CAZZO DI CAPOLAVORO"- BEFERA A.D. DI EQUITALIA E DELL'UFFICIO DELLE ENTRATE 560.000,00 EURO L'ANNO " LO HANNO GRATICFICATO COSI BENE PERCHE' DIFRONTE ALLE CARTELLE EQUITALIA SI SONO SUICIDATI NEL 2013 130 CITTADINI"DISPERATI O EVASORI - QUESTO E' ASSASSINIO DI STATO. MI FERMO QUI PERCHE' MI VIENE IL VOLTASTOMACO, E COMUNQUE MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO "ASSOGETTATO A UNA DITTATURA VERGOGNOSA. ASSASSINI

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 27.07.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi, ma io ho accettato subito l'invito da nobel, e non potendo fare altro che una pernacchia virtuale ho incollato in una mail il post del nostro grande Dario Fo e l'ho inviato a tutti gli amici. Spero loro facciano altrettanto.
Ovviamente in coda alla mail ho associato un bel PPPPPRRRRRRRR indirizzato nominalmente a quei pochi personaggi che se lo meritano !
...ah, e ovviamente anche la conseguente risata AAAhhhAhahahha
Siamo noi i "poco seri" ??!! La vera non serietá é nell'essere vergognosi nelle cose "serie"! Perció: vergogna Renzie! Vergogna Berlusconi! Vergogna presidente Napolitano ! Vergogna Verdini !

Grazie Dario ! Ci dai forza e coraggio....

Fabrizio B. Commentatore certificato 27.07.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DARIO!!
E' ammirevole la tua lucidità e la capacità di fotografare la reale situazione in un momento in cui il popolo "imbesuito" non è più capace né di vedere né di sentire!
Dobbiamo ancora una volta aspettare il giudizio postumo della storia per renderci conto di cosa ci sta accadendo!
La storia ci racconterà che c'era qualcuno come te che era riuscito a mantenere la mente lucida davanti a questi politicanti dell'inganno, questi prestigiatori che fanno le piroette come le ballerine per confonderti, ed alla fine propinarti il contrario di ciò che vuoi! Ma il popolo è ormai "allocchito", non si accorge e rimane muto e immobile!
Grazie Dario! Grazie perché presti la tua reputazione per darci speranza che il popolo si svegli!

Mario Garofalo, Milano Commentatore certificato 27.07.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre usato la risata per esorcizzare una situazione scomoda o imbarazzante, ora purtroppo non ci vedo più niente da ridere! Spernacchiare, tanto e forte, è la cosa più giusta che fino a ieri non ho mancato di fare.
A vedere però quella , adulta ma sempre troppo giovane, generazione dimenticata (e disarmata), rispondere alle pernacchie abbassando gli occhi per cercare sostentamento: mi lacrimano gli occhi... Le mie sono lacrime pesanti e mescolate al sangue!
Da ieri ho smesso di ridere, oggi forse posso smettere di piangere, ma domani mi si mostra qualche altra scelta?La pernacchia, la risata o la violenza?

Eddy S. Commentatore certificato 27.07.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dario Fo,sempre grande,ma un popolo rimbecillito come quello italiano non lo merita

giulia patteri 27.07.14 10:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grazie Dario,
ogni volta con le tue parole hai la capacità di trasportarmi nel tuo racconto; di risvegliare quel sentimento di responsabilità personale verso l'accaduto politico quotidiano.
Quel quotidiano politico fatto di non ascolto, di prevaricazione sui diritti essenziali in una democrazia: la libertà di espressione e il confronto di pensieri diversi.
Sento di doverti un ringraziamento per come riesci a tenere vive le nostre coscienze, a stimolare i nostri sentimenti.

Mi permetto di citare dal romanzo "I Miserabili" di Victor Hugo 1862 ..... .... "Finch'è, per opera di leggi e di costumi, esisterà una dannazione sociale, che in piena civiltà crea artificialmente degli inferni e complica d'una fatalità umana il destino, che cosa divina; finchè non saranno risoluti i tre problemi del secolo, la degradazione dell'uomo per miseria, la caduta della donna per fame e l'atrofia del fanciullo per ignoranza; finchè in certe sfere, sarà possibile l'asfissia sociale; in altre parole e da un punto di vista anche più esteso, finchè sulla terra ci sarà ignoranza e miseria, libri come questo potranno non essere inutili."

Luca Sani 27.07.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

PICCININ FIANDRINO LA PENSO COME VOI

OPPOSIZIONE NELLE PIAZZE FINO ALLA VITTORIA.

IL TEMPO DELLE TRATTATIVE E' SCADUTO.

amsicora shardana 27.07.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Cari Beppe e Gian Roberto, considerata la GRAVISSIMA EMERGENZA POLITICA E SOCIALE ITALIANA, se anche questa volta non arriva una data, il nome della piazza e l'ora, io mi AUTOESPELLO da attivista ed elettore, perchè MI SONO ROTTo LE PALLE! Stiamo al tavolo con i bari e gli facciamo pure vedere le carte, sta per essere ufficializzata la dittatura e facciamo i flash mob. Ma una ca...o di manifestazione nazionale di protesta dove possano confluire tutti gli italiani che vogliono protestare, no? E allora che si diano una mossa quelli della comunicazione e stabiliscano una data,una piazza e l'ora, UFFICIALMENTE. Cari Beppe Grillo e Gian Roberto Casaleggio, avete scritto sul blog "dove sono gli intellettuali?" E prendete quel ...zzo di telefono e chiamateli gli intellettuali, portateli a Roma, in una piazza e fateli parlare su un palco a milioni di persone. Portate sul palco i giornalisti che hanno il coraggio di protestare e ribellarsi, Travaglio, Scanzi, Freccero, Mentana, Gomez e tutti quelli che vi pare. E se qualche volta qualcuno di loro ha detto qualcosa che non vi è garbato, ricordatevi che qui ci sono in gioco le nostre vite (e tanti se le sono già giocate, perchè si sono suicidati). I soldi deei rimborsi sono fermi perchè i ladroni non li mettono a disposizione dei cittadini, quindi prendete i pullman in affitto e mettete le spese a rimborso, fate lavorare un po' di aziende e di autisti e PORTATE LA GENTE che non ha più i soldi A ROMA, GRATIS!. Chi ha la possibilità di pagarsi il viaggio, arriverà a Roma con mezzi propri. DIAMOCI UNA MOSSA, CARO CASALEGGIO & COMUNICAZIONE DEL M5S, Vogliamo sentir parlare i NOSTRI PORTAVOCE SUL PALCO, per riuscire a trovare la forza di continuare a combattere la lotta quotidiana per la sopravvivenza e loro HANNO BISOGNO DI NOI, della nostra presenza fisica per CONTINUARE A COMBATTERE NELLA GABBIA DELLE BELVE. Samo tutti in mezzo a una strada in questa Italia NEGATA!!.

fabio piccinin 27.07.14 08:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre grande Dario Fo.
Buona domenica grillini...

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.07.14 08:23| 
 |
Rispondi al commento

....povera Italia ormai si regge sulle basi di 4 ex olgettine (puttanelle di alto rango).... queste si che fanno i danni... prima erano stipendiate da mister "B"....ora da noi Italiani ... altro che Renzi... tutti da buttare fuori a calci in culo......

perri antonio 27.07.14 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente alla Casta non interessa cambiare nulla, bensí mantenere fino alla stergua i privilegi che si sono presi a poco a poco e che non molleranno mai. Discutere tali punti con "loro" é perdere il tempo e riconoscerli come se fossero autentiche autorità. La unica forma di
mandarli a caso (o in galera) è ottenere 500'000 firme per avere diritto ad un indiscutibile referendo o plebiscito abrogativo della Casta. Non credo che una volta ottenute le dette firme popolari, loro abbiano la sfacciatezza di opporsi o rimandare il plebiscito alle calende greche.
Pensateci sopra senza cadere nella sonnolenza che ronza, da decenni, negli ambienti politici opposti alla Casta.
Delenda est Carthago.

Coriolano 27.07.14 02:46| 
 |
Rispondi al commento

---------------------
Come la vedo io.
Comunque la violenza non è sempre la sconfitta dell'intelligenza, alle volte è la sconfitta di ogni opportunità, alle volte è l'unica porta aperta che resta, Per risolvere problemi in modo pacifico serve l'intelligenza certo, ma da tutte e due le pari. Sono parole pesanti quelle che ho detto, molto pesanti, però, perché c'è sempre un però, i fascisti come i nazisti, come altri regimi non sono stati sconfitti a colpi di intelligenza, a colpi di idee, con le risate, con le pernacchie, o con discorsi lungimiranti. Delle parole, delle idee a chi usa l'egoismo, a chi è senza alcun tipo di morale non gliene frega proprio nulla, tali individui per di più se hanno anche il potere di scrivere le leggi per trasformare uno stato a loro piacimento, per togliere il futuro alle persone, mi sa che ragionare con essi è proprio tempo perso. Questa è la cruda realtà dei fatti. Voi del m5s state facendo di tutto e di più per far ragionare, per far sapere, i cittadini vi ascoltano e sono con voi, però prima o poi bisogna arrivare ad un epilogo, non si può passare l'eternità a provare a vincere mentre la controparte si rigira le leggi, la costituzione come gli pare. Le rivoluzioni Gandiane si possono fare se c'è qualcuno che ti prende a schiaffi, allora si che la rivoluzione pacifica prende un senso, ma qui in Italia oggi per molti non c'è motivo tangibile di indignarsi, si certo ci stanno scippando la libertà ma la percezione delle persone è diversa rispetto ad un insulto fisico,la maggior parte dei cittadini disinformati percepisce tutto questo come un duro confronto politico. Questa è di nuovo la cruda realtà. Le rivoluzioni devono essere fisiche, se così non è non parlate di rivoluzione ma di tentativi di ristabilire una democrazia attraverso il dialogo. Spero che non servano rivoluzioni, spero che il governo non faccia il fascistoide e ragioni in modo che si possa sistemare tutto pacificamente come dovrebbe accadere in uno Stato civile.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 27.07.14 02:45| 
 |
Rispondi al commento

Come la vedo io.
Comunque la violenza non è sempre la sconfitta dell'intelligenza, alle volte è la sconfitta di ogni opportunità, alle volte è l'unica porta aperta che resta, Per risolvere problemi in modo pacifico serve l'intelligenza certo, ma da tutte e due le pari. Sono parole pesanti quelle che ho detto, molto pesanti, però, perché c'è sempre un però, i fascisti come i nazisti, come altri regimi non sono stati sconfitti a colpi di intelligenza, a colpi di idee, con le risate, con le pernacchie, o con discorsi lungimiranti. Delle parole, delle idee a chi usa l'egoismo, a chi è senza alcun tipo di morale non gliene frega proprio nulla, tali individui per di più se hanno anche il potere di scrivere le leggi per trasformare uno stato a loro piacimento, per togliere il futuro alle persone, mi sa che ragionare con essi è proprio tempo perso. Questa è la cruda realtà dei fatti. Voi del m5s state facendo di tutto e di più per far ragionare, per far sapere, i cittadini vi ascoltano e sono con voi, però prima o poi bisogna arrivare ad un epilogo, non si può passare l'eternità a provare a vincere mentre la controparte si rigira le leggi, la costituzione come gli pare. Le rivoluzioni Gandiane si possono fare se c'è qualcuno che ti prende a schiaffi, allora si che la rivoluzione pacifica prende un senso, ma qui in Italia oggi per molti non c'è motivo tangibile di indignarsi, si certo ci stanno scippando la libertà ma la percezione delle persone è diversa rispetto ad un insulto fisico,la maggior parte dei cittadini disinformati percepisce tutto questo come un duro confronto politico. Questa è di nuovo la cruda realtà. Le rivoluzioni devono essere fisiche, se così non è non parlate di rivoluzione ma di tentativi di ristabilire una democrazia attraverso il dialogo. Spero che non servano rivoluzioni, spero che il governo non faccia il fascistoide e ragioni in modo che si possa sistemare tutto pacificamente come dovrebbe accadere in uno Stato civile.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 27.07.14 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Grandioso Dario Fo.
Ma da tali espedienti del potere quanti avrebbero vantaggi materiali o protezione?
Troppi sono gli italiani che hanno dato e darebbero ancora carta bianca a questo regime certi, con cognizione o meno, che le infamie e gli inganni da esso operati generino squilibrio a loro vantaggio.

claudio v. Commentatore certificato 27.07.14 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Che le cose andavano a finire cosi si sapeva già, e se lo sapevo io, penso che i vertici del movimento lo sapevano meglio di me.
La domanda che ci dobbiamo fare e: cosa si può fare?????.
Ho paura che si dalla parte del governo agiscono senza rispettare le leggi costituzionali, fregandosene di tutto e tutti, noi da questa parte rispettando le leggi abbiamo 0 possibilità di cambiare le cose.
Qualcuno parla di manifestazioni pacifiche, ma sicuramente metteranno gente in mezzo a fare casino per cercare la scusa per reprimere, i telegiornali e giornali di regime diranno che i manifestanti sono violenti prima che si esca a manifestare; l'unica soluzione e quella che nessuno vuole, e quindi non ce soluzione.
mettiamoci a sperare un miracolo e che questo popolo di pecore si svegli prima che sia troppo tardi. anche se ho paura che se si va a elezioni anticipate, renzi farà promesse del tipo dare profilattici gratis a le famiglie, ed i bravi cittadini pecora lo voteranno.
Grande Fò, una delle poche teste pensanti di questo piccolo paese.

Clarec1 27.07.14 01:05| 
 |
Rispondi al commento

Meraviglioso Dario Fo:questi sono i Grandi Saggi da cui il Presidente dovrebbe attingere,non quei quaranta di cui fortunatamente si sono perse le tracce..Fra le cose giustissime,ne ha sottolineato una che mi indigna ogni volta che la sento:"e'il popolo che lo vuole".Lo dicono sempre,a pappagallo,tutte le ministre e le "notabili"di Renzi:"il popolo lo vuole,il popolo ce lo domanda!"Ma quando mai gli italiani hanno chiesto l'abolizione del Senato elettivo per sostituirlo con i ...famigerati consiglieri regionali?Per avere pastette politiche che si nominano fra di loro,e,aggiungendo l'immunita'anche un comodo "refugium peccatorum"E perche',invece,Renzi non ha dimezzato il numero dei deputati come aveva promesso prima delle primarie,dimezzando quel miliardo di euro che e'vanamente profuso da decenni?QUESTO chiedevano gli italiani,non le storpie e interessate "riforme",che,Dio non voglia ci verranno propinate con metodi drastici e molto poco democratici!

Rosella Di Paola, Catania Commentatore certificato 27.07.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S

WOR COM Commentatore certificato 27.07.14 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Dario sei veramente un grande, purtroppo in Italia ci vorrebbero più persone con la tua intelligenza e amore per il popolo e la nostra patria. Purtroppo chi ci sta governando questa nostra bella Italia è un ammasso di incompetenti, ladri che rasentano la delinquenza politica ogni giorno, creando danni incalcolabili al popolo onesto che lavora e alla nostra bella Italia.. ITALIANI SVEGLIA , ELIMINIAMO QUESTAMMASSO DI DELIQUENTI DA FORCA..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 27.07.14 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Si lamenta,ma di che?
è deluso,ma non sa....,
frigna,di quel che non va,
è sicuro,di non voler sapere,
a le idee chiare,è stanco dei politici ladri! corrotti! e collusi!,ma non può fare a meno(?!)
di votarli!:"l'essere PD-idiota!


Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.07.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento

DARIO FO !!!! UNA PERSONA DAVVERO ECCEZIONALE !
DA PROPORRE ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA ...
MA SUBITO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SE VOGLIAMO SPERARE IN QUALCOSA DI BUONO PER QUESTO POVERO PAESE DISTRUTTO DA POLITICI CORROTTI .

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 26.07.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

(Y)

Carmelo Principato 26.07.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Questo è quello che diceva il PD appena 3 anni fa riguardo alle riforme costituzionali: https://www.youtube.com/watch?v=IyGACWS_khs

simone bartolucci, pesaro Commentatore certificato 26.07.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fo ti voglio bene, ma non ho più voglia di ridere.
L'unica speranza è il M5s ma può bastare?
Perchè non si riesce a unire tutti "gli uomini di buona volontà" indipendentemente dalla loro fede politica?
Sono sempre stato di sinistra, ma dove è la sinistra? Perchè queste persone non hanno più orgoglio, onestà e senso critico?
Ho paura che tutti stiamo cambiando, ma in peggio.

Luigino C., Bologna Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMO DARIO, FORSE E' ARRIVATO IL MOMENTO DI ENTRARE NEI PALAZZI DEL POTERE E RIDERGLI IN FACCIA A QUEL MOCCIOSO CHE NON SA ABBOTONARSI NEPPURE IL CAPPOTTO FACENDO RIDERE IL MONDO ANCORA PRIMA DI PRESENTARSI....
"TALE PADRE (silvio) TALE FIGLIO"..... RIDICOLI E PERICOLOSI !!!!!!

greco nicolò 26.07.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti. Oggi chi rappresentano costoro? E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano? Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini! Gli squilibri che si origineranno, a causa della corruzione adottata nelle istituzioni italiane, acuiranno la tensione tra i vari ceti sociali con grave rischio per la stabilità del nostro Paese e il lavoro si ridurrà ulteriormente, trascinando i disoccupati e coloro che non riusciranno ad accedere al sostegno pensionistico, in un baratro il cui fondo sarà assai oscuro. Le spaccature tra le parti sociali si tradurranno in disordini di vario genere aprendo sipari imprevedibili? Cosa vedranno i nostri figli ed ancor più i nostri nipoti?
Buona cosa è invece, il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma ora s’è visto Caino nella piazza e nel fratello e in molti si fortificheranno, non faranno la fine di Abele e si moltiplicheranno!

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 26.07.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Burattini. Non persone, non pensanti, burattini. Burattini che si riempiono la bocca di false amenità senza crederci, solo consci e consapevoli dei privilegi personali che produrrà la loro nessuna moralità. Boldrini = SEL. Di Pietro direbbe "ma che c'ha azzecca". Grasso = antimafia = collaboratore di Falcone e/o Borsellino. Oggi fautore del patto con Berlusconi = Dell'Utri. E' normale ? Ipse dixit: "A pensar male si fà peccato, ma molte volte ci si azzecca". E visto che questa citazione appartiene al buon Andreotti, ritengo sia meritevole di una seria riflessione ...

Fabio B., Trieste Commentatore certificato 26.07.14 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Le risate non son tutte uguali e certamente anche ridere richiede cervello e può far maturare riflessioni anche serie sulla realtà che ci circonda.
Purtroppo il popolo dormiente continua a cullarsi nella ninna nanna televisiva che favoleggia di luci in fondo al tunnel mentre il tempo passa e la situazione non fa altro che peggiorare.

p.s. Io opterei per seppellirli con della banalissima terra anche perchè una risata scarica quelle tensioni che accumulate potrebbero innescare un sano e fisiologico associazionismo di assetati di sangue pronti a farsi un po' di giustizia da soli (imparando dalla mafia che ogni tanto tira giù dalle spese qualche politico locale).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande ironia come sempre un Maestro. Agire e reagire tanto anche l'estate è finita.

raoul romano Commentatore certificato 26.07.14 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Renzi,che è sempre in Televisione,
dica davanti alle telecamere e specifichi bene!!
a tutti i Cittadini del Paese il Perchè!
i partiti non si tagliano lo stipendio,la diaria,le auto blu ecc..,non si tolgono vitalizi e tutti gli sprechi e privilegi della Casta?!;
quando il Movimento 5 Stelle invece lo fa!,
e con quale faccia tosta e sbruffonaggine chiede sacrifici ai cittadini?!
Renzi,risponda prego!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dario per il coraggio che stai dimostrando... Nn stancarti mai di difendere la nostra costituzione e sostenere a gran voce questo movimento che continua a darci speranza....

Vincenzo napoli 26.07.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

bravissimo !!!!

GIUSY TRAMONTANO 26.07.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dario Fo che ci tiri su il morale non ne possiamo piuù di quersti fanfaroni..

PierFilippo Obber, Vicenza Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

NEANCHE un anno e mezzo fa,dicembre 2012:Benigni sosteneva nelle varie trasmissioni televisive che la nostra COSTITUZIONE era la più bella al mondo ! ma è bastato un patto segreto con un delinquente in via Nazareno per decretare la morte della COSTITUZIONE più bella al mondo!Matteo continua imperterrito a nascondere la testa sotto la sabbia pur di non staccarsi dall'abbraccio mortale con Silvio !Matteo continua imperterrito a definire DEMOCRATICO la riforma elettorale ? In pratica con un parlamento di nominati,con un presidente della repubblica eletto da 9 senatori,a cosa servono le elezioni? se i cittadini debbono solo ratificare la lista compilata da un solo uomo (Matteo),chi non è in linea con la testa di Matteo viene automaticamente depennato,come Letta,Massimo D'Alema...eccet:Questa sarebbe la vera DEMOCRAZIA di Matteo ? Con la soglia di ingresso a 8 %:tutte le minoranze,di fatto, saranno escluse dal parlamento :Matteo farà il bello e cattivo tempo !:questa riforma si chiama al paese mio:DITTATURA !Di fatto non avrà più voce in capitolo,nè il parlamento,nè le opposizioni..se qualche parlamentare si azzarda a fare qualche critica,verrà automaticamente messo nella lista nera.Ma le vere riforme da fare sono quelle del LAVORO !i giovani,nel futuro, troveranno lavoro?Se le imprese chiudono,o si trasferiscono all'estero,la situazione diventa sempre più nera !mentre Matteo continua a rimanere avvinghiato nella trappola di Silvio e si illude di conservare il 40%nel futuro !Il Giappone che ha un debito pubblico più elevato,il terzo al mondo!al governo Giapponese,quando gli mancano i soldi per pagare pensioni e stipendi,si rivolge alla banca centrale pagando un interesse dello 0,1%,mentre il trattato di Maastrich e di Lisbona hanno deciso che la BCE non può prestare soldi,ma bisogna rivolgersi alle banche private pagando un interesse del 3,6%:sono 20 anni che si fanno ogni anno manovre per fare arricchire le banche e strozzando il popolo,riducendolo alla fame!

VITO lamorte, roma Commentatore certificato 26.07.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

E' solo attraverso le manifestazioni di piazza che possiamo far sentire a tutti gli italiani cosa stanno facendo i signori del governo.

La costituzione va cambiata, sì...ma per dare maggiore potere al popolo, non togliendolo.

Se non scendiamo, pacificamente, in piazza a manifestare, siamo finiti...e la colpa sarà di Grillo e Casaleggio che non vogliono rischiare: ma cosa avete da salvare ormai?...
Vi siete già tirati indietro quando ci fu il primo golpe della rielezione di Napolitano, e ora vedete quanto ci è costato lasciarlo lì a comandare a piacimento suo e dei poteri americani...se vi sottrarrete ancora una volta, dovrete portarvi sulla coscienza la perdita totale della democrazia in Italia, con tutto ciò che avverrà in futuro...che tra l'altro la storia ci ha già insegnato...

La gente è pronta, aspetta solo una parola: andiamo!

nando s. 26.07.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dario Fo, sono contento quando persone oneste si rendono disponibili per metter in evidenza, con appropriate parole, quanto viene fatto a svantaggio di noi cittadini, da persone preposte autorevoli che dovrebbero invece avere il dovere di garantirci dalle azioni che travolgono la nostra esistenza, limitando la nostra libertà, facendoci credere che tutto questo viene fatto per il nostro benessere.
Grazie Dario, per dimostrare il suo dissenso al quale unisco il mio e sicuramente quello di altrettanti milioni di italiani che la pensano come noi !!!

walter orioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE RAGAZZI!
Napolitano, ci riserverà pesto delle sorprese. Non è mai stato favorevole alla "geopardizzazione" della Costituzione!
___
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Riforme-Napolitano-Da-me-nessuna-pressione-su-parlamentari-ribelli-363b459e-1066-46be-b65c-70e2af517e11.html

Gastone L. Commentatore certificato 26.07.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento

solo grandissima grande stima ed amore per questo uomo di grande generosità coraggio e sapienza! ti voglio bene!

Massimiliano S., Roma Commentatore certificato 26.07.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Dario... Grande Uomo!

Christian G., Cesena Commentatore certificato 26.07.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dario, mi sento felice

Agnese Gatti 26.07.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Vedi caro Dario Fo, purtroppo questa risata che chiedi giustamente agl'italiani,è giusta... Ma non dimentichiamoci, che: il Berlusconi, ha creato, il suo regno con il benestare di milioni d'italiani, contenti di prenderlo in quel posto felici e contenti, mentre il PD lo assecondava, e per vent'anni hanno mangiato tutti insieme nella stessa mangiatoia... Vedi comuni provincie e regioni che hanno seguito le orme del parlamento, con tutti i loro privilegi.
e noi italiani a gongolarci nel tifare da tutte le parti indistintamente, nella fitta rete di programmi televisivi, in cui si esaltavano, sempre più le loro cazzate, e ci dovremmo scandalizzare, se l'italiano dormiente continua nel suo letargo?.
Guardiamo cosa sta succedendo in casa nostra con le migliaia di sbarchi di poveri diavoli, che continuano a morire perché fuggono dalle guerre dimenticate dai ben pensanti del così detto mondo civile?...Purtroppo non solo il dormiente popolo italiano, sta gongolandosi nel eterno sonno ristoratore dell'indifferenza fatta d'ipocrisia, e di mal posto opportunismo politico

adalberto guidoboni 26.07.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Spero che quanti hanno votato Renzi, si rendano ora conto della mutazione genetica del PD, in un destino parallelo a quello che Craxi fece compiere del PSI, secondo una fatalità ricorrente nella Soria del nostro paese. Berluschino ha imparato dal suo maestro anche l'allestimento della vetrina, a Genova per sfruttare esiti di sciagure... come prima all'Aquila.
Da questa coscienza deve nascere una forza combattiva maggiore. Il M5S è la sola forza di opposizione cui abbia senso affidare le speranze di arginare questa deriva e combattere per il risorgimento del Paese.

Patrizio Laconi, Cagliari Commentatore certificato 26.07.14 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Cari amici!
non riuscivo a spiegarmi il perchè dell'esito del voto alle europee...perche' mai dicevo a me stesso, gli italiani, pur sapendo che tutti gli altri partiti (escludendo gli eroi M5S) avrebbero governato per il loro male e non per il loro bene, li hanno comunque votati? poi ho capito..sai csa?
Ebbene, loro, nel medesimo ruolo assunto dai politici, farebbero lo stesso, ovvero i propri interessi! non quelli della collettività.
Questa deve essere la verità!! che altro? E' pura solidarietà ideologica.
Ebbene, questa verità mi ha fatto del tutto perdere la fiducia nel futuro dell'Italia...almeno in questa Italia, in questa generazione almeno.
Non ci resta che aspettare di raggiungere il fondo, che ancora non è stato raggiunto, ma lo sara' presto.
Allora, nasceranno nuove generazioni con ideali piu' decenti!!!

ezio barbieri 26.07.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Darsi via.

Non mi concedo
PAce
Morir
m'è meno Greve.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piogge Acide.

Stiamo a Rielaborare
il Lutto
come alla morte
della Mamma.

Seppelliremo
i Figli
oppur saran
loro a Vomitarci?

Eppur ancor
i Gerani
Sorridon Rossi
al Giallo.

Avessi anch'io
Un Uccello
lo scaglierei
Argento, al Cielo!

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

un conforto che si fa fatica per capirlo

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento

ma non di un conforto vuoto , comodo, e' di conforto sano, caro al sentimento

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

La lucidità e la dolcezza di Dario sono incredibili : una risata potrebbe salvarci.
Ma ora come ora non credo sia sufficiente
Vi voglio bene.
ciao Dario
ciao Beppe
ciao ragazzi
uno di uno.

gabriele f., fabbrico Commentatore certificato 26.07.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

ascoltare DARIO e' confortante

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

La sua lucidita' mi spaventa, maestro! Grande Dario, orgoglio d'Italia, uno dei pochi a metterci la faccia sempre, senza fare conti. La Storia ne dara' merito anche a lei.

cesta c., avezzano Commentatore certificato 26.07.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento

dovevo mandarlo in chiaro...:))

Alfano: "Abbiamo 'salvato' l'Italia da Grillo".

Già...

Mi ricordo pure che certi FARISEI volevano salvare gli ebrei da un certo Gesù Cristo...

Eppure non credo che il secondo fosse un tipo pericoloso...

Per i FARISEI lo era senz'altro. Gli rompeva le uova nel paniere...

Ogni accostamento è puramente metaforico...


The Prestige

Matteo Renzi dice che la colpa è della politica e dei politici, ma di lui già parlavano i profeti che doveva arrivare il messia della politica che si chiamava Matteo Renzi che incarnava il peggio di tutta la classe politica

Matteo Renzi diceva che voleva rottamare i dinosauri del PD invece lui dopo essere diventato il primo ministro, legifera contro la rottamazione che propagandava

Matteo Renzi dice che lui è contro i sindacati, invece i sindacati da anni fanno finta di fare i sindacati. Voglio ricordare che i sindacati sono lo zoccolo duro del PD e della classe politica marcia, l'esempio concreto sono gli ex sindacalisti passati alla politica

Matteo Renzi dice che è contro i tecnocrati e le banche, invece negli ultimi anni il PD è stato il primo azionista della tecnocrazia e delle banche, e attualmente Matteo Renzi mette in pratica la politica della tecnocrazia e dei potenti

Matteo Renzi dice che vuole fare le norme contro la criminalità e riformare la giustizia, invece insieme al pregiudicato la vuole svuotare e indebolire

La gente crede che Matteo Renzi non è un politico.
La gente crede che Matteo Renzi è un rottamatore ed è contro questa classe politica.
La gente crede che Matteo Renzi è il salvatore della patria.
La gente crede che Matteo Renzi è l'uomo della velocita per cambiare il paese.
La gente crede che Matteo Renzi è finalmente lo statista che l'italia ha bisogno.

Invece la gente non ha ancora capito che Matteo Renzi è solo un bravissimo prestigiatore e illusionista


claudio a., verona Commentatore certificato 26.07.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandioso Dario Fo.
Nessuna risata credo li seppellirà o perchè non hanno abbastanza acume per comprenderla o perchè sanno di avere il consenso dei tanti italiani, forse la maggioranza,cialtroni e della loro stessa pasta o inconsapevoli e ignoranti,
quegli stessi che si spellavano le mani per quel buffone sotto il balcone in piazza Venezia qualche tempo addietro, tranne poi piangere amaramente per le tragedie in seguito patite.
La storia si ripete e sembra non insegnare mai alcunchè a nessuno.

Beppe C. Commentatore certificato 26.07.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

é ufficiale, Roma, sabato 2 Agosto , Piazza Madama , davanti al senato, manifestazione popolare per la Democrazia...... per tutti i cittadini, di ogni colore e bandiera ... per non farci rubare la LIBERTA'


non è manifestazione organoizzata dal M5S ma è interessante per chi può esserci!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno ha detto : .."STRANA L'AVVERSIONE di Beppe..per il potente Mezzo TV.."?????
Mi par di capire che Beppe..ritenga che, fino a quando alcuni obiettivi saranno raggiunti dal M5s tramite la tv, ...il popolo italiano sarà sempre e comunque ostaggio della STESSA e contemporaneamente NON SARA' ancora maturo per un cambiamento sostanziale, politico e sociale.
La TV è un arma informativa di PARTE , in mano ai più forti...alla quale Beppe non VUOLE sottostare per il rischio di omologarsi ad un sistema informativo identificabile e resosi complice di quanto sta succedendo alla nazione.
Solo sistemi informativi logici liberi e neutri (internet..le piazze il passaparola )...potranno essere i veri precursori , di una svolta matura e determinante nella società e nella politica Italiana.
Non so questo quando sarà possibile...ma sperare nel miraggio della tv,...alla lunga porterà solo acqua ....al mulino ......di altri.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 26.07.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
All’onorevole Alfano
“Onorevole” ma lei è scemo o finge di esserlo? Perché sentendola vantarsi di aver salvato l’Italia da Grillo bisogna chiamare la neuro. Secondo lei è stato Beppe Grillo ad aver sfracellato la nostra nazione? E’ lui ad averci impoveriti creando un debito, poi trasformato da pubblico in privato, per pagarci sopra interessi da usura? E’ stato lui ad aver s-governato per vent’anni questo paese? Ma pensa un po’ noi eravamo convinti fosse colpa del governo Berlusconi, di cui lei faceva parte a trascinarci sull’orlo del baratro, ad aver sequestrato il Parlamento per promuovere solo leggi ad personam, invece era Grillo a compiere questi crimini? Ad accordarsi con la mafia, a trasformare il Parlamento nella legione straniera per salvare i delinquenti? E’ stato Grillo a prendere mazzette in cambio di voti e carrettate di miliardi per appalti truccati? E’ Grillo ad aver cancellato i diritti acquisiti dei lavoratori per renderli di nuovo schiavi? E’ lui ad aver fatto fallire le piccole e medie imprese, a disintegrare i colossi statali, a svendere il patrimonio degli italiani, a cancellare la classe media e trasformare in barboni milioni di lavoratori? E’ stato lui a strangolare di tasse gli italiani per farle spartire e sperperare dalla cricca di amici, parenti e conoscenti assunti nella pubblica amministrazione, per fare man bassa di tutte le risorse prodotte da quella stupida classe lavoratrice?
Ma è sicuro di quello che dice oppure è in preda a delirio demenziale?


E SEMPRE A PROPOSITO DELLA MINISTRA BOSCHI:

leggo da
http://lagazzettaonline.info/portal/index.php?option=com_content&view=article&id=11256%3Apubliacqua-restituira-profitti-illegittimi&catid=67%3Aregione-toscana&Itemid=1

"Il Comitato di Firenze del Forum dei movimenti per l'acqua e dal Comitato Acqua Bene Comune del Quartiere 4 hanno annunciato oggi che PUBLIACQUA ha FINALMENTE AMMESSO davanti al Tribunale di Firenze che ha INDEBITAMENTE PERCEPITO LE SOMME a titolo di remunerazione sul capitale investito tra il 21 luglio e il 31 dicembre del 2011".(...)

"Esprime soddisfazione Ornella De Zordo, della lista di cittadinanza perUnaltracittà:

"E' servita però una class action promossa dai cittadini che si riconoscono nel movimento referendario per l'acqua bene comune e sostenuta da quest'ultimo", ha aggiunto.

"Ed è davvero paradossale che per riportare alla legalità una società per azioni in cui - ci dicono - COMANDA IL SOCIO PUBBLICO, sia necessario arrivare nelle aule dei tribunali".

Faccio presente che l'attuale ministro Elena Boschi ancora nel 2011, l'epoca a cui risalgono questi INDEBITI PRELIEVI AGLI UTENTI, faceva ancora parte (dal 2009 al 4 giugno 2013)del CDA di Publiacqua.

Signora Boschi...niente da dichiarare in merito?

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.07.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie delle tue sempre gradite parole/pensieri.Temo che l'ironia anche allargata a tutto il popolo, con questi non basta.Sempre più mi sto/ci stiamo convincendo che solo una catastrofe finanziaria potrà convincere il popolo, speriamo che si convinca pacificamente (mah!) se no ...pazienza.

elio pala 26.07.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Una risata li seppellirà: Spero che ciò avvenga prima dell'( agosto.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 26.07.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Grande Dario!!
Quello che manca nella nostra società e la politica; però non facciamo confusione la Politica non è quella che fanno i partiti, non è quella che si fa in televisione ( anche se qualche eccezione c'è ).
Fare politica, per noi comuni mortali (QUELLI dei partiti sono DEI) vuol dire essere informati, certo, in un paese che si trova al 57esimo posto tra le nazioni del mondo per la libertà di stampa, non è certo facile.
E allora come fare?
Il consiglio che si può dare ai giovani, ma anche agli anziani SMANETTONI che navigano in internet, come me, e ' : CERCATE LE NOTIZIE IN RETE.
Come fare a sapere se una notizia e' vera oppure travisata, come fare a sapere se un politico ci dice la verità?
E' semplice , basta verificare la notizia dopo un po' di tempo.

Disse Renzi: "se dovessi governare il paese la farei solo attraverso le elezioni, non con inciuci di Palazzo”.

Oppure Berlusconi: " un milione di posti di lavoro"

Sono solo due esempi, ma basta guardare in rete se ne trovano a centinaia di bugie dei politici!

Un' altra bugia che viene ripetuta, ma attenzione non ripetuta come concetto, ripetuta con LE STESSE IDENTICHE PAROLE DA DECINE E DECINE DI parlamentari del PD, chiaramente segno di UN COMPITINO DECISO DAI VERTICI DEL PD che RECITA più o meno così : "
I grillini sono solo capaci di urlare ma no fanno niente ! "
Non è la verità, il M5S no può FARE NIENTE, perché in tutti i paesi del mondo e' così LE OPPOSIZIONI FANNO OPPOSIZIONE, e possono
S O L O PROPORRE EMENDAMENTI NELLE COMMISSIONI e queste proposte sono fatte QUOTIDIANAMENTE dal M5S.

L'ultimo esempio è' di questi giorni, il M5S ha proposto in commissione di abolire il vitalizio cioè che non venga più pagato lo STIPENDIO ad un politico CONDANNATO.
Bene la proposta è' stata bocciata !!

Morale ! SE UN POLITICO RACCONTA BALLE LO SI PUÒ SAPERE, chi dice che non ne è al corrente M E N T E ! !

giordano 26.07.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto palese dopo queste 2 elezioni, alle quali anche il movimento ha partecipato, è che il paese è e resterà tripolare.
Non credo che si possano convincere masse di persone o illuminare o informare più di quello che è stato fatto.
Per questo ho votato proporzionale durante le discussioni per la legge elettorale.
Questi li avremo sempre fra le palle se si usano i mezzi istituzionali e la battaglia politica quindi meglio un proporzionale almeno si media e ognuno si prende la parte che gli spetta in proporzione con la percentuale di voto.

Se invece si ha intenzione ancora, come era all'inizio, di spazzare via questa classe politica ci sono 2 modi: 1 è la guerra civile, l'altro è uscire da quel palazzo formare un governo ombra e sputtanarli sempre di più con la speranza, molto esile, che la massa di italiani che continua a votarli si ribelli spontaneamente e non li voti più.
Nel mezzo c'è il fatto che il paese ormai si regge solo ed esclusivamente sulla spesa pubblica. Non abbiamo un'azienda, che sia una, che lavora nel privato e fa profitti reali quindi con gli accordi, le trattative, gli inciucetti e roba del genere non c'è alcuna possibilità di sbloccare la situazione sia sul livello economico sia su quello sociale.
L'unico modo per sbloccare il paese è uno shock, un reset totale, con le ovvie conseguenze di lacrime e sangue ma stavolta dal lato pubblico, unico campo dove vigono ancora benefici scandalosi senza alcuna responsabilità.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.07.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre a proposito della Signora Maria Elena Boschi
apprendo da Wikipedia:

"Alle elezioni politiche italiane del 2013 è stata eletta alla Camera dei deputati nella Circoscrizione Toscana, senza passare dalle primarie per i parlamentari del dicembre 2012[14]".

SENZA PASSARE DALLE PRIMARIE...

PERCHE'???????????????????????????

E ORA CE LA RITROVIAMO MINISTRO ALLE RIFORME.

PERCHE'???????????????????????????


Neverland.

Incendian Boschi.
Brucian code di Lupi.
Ne restan giusto Mo(nc)herini.
Che sia stata una Brunetta?
Landini, carica di Letame.
Silvia, sul Viale.
Giorgio e Re Lear.
Delirio alla Tv.
Orlando, privo di Senno.
Pluralita' di Pinotto.
Un Ambiente di VAllespluga.
Federica, beccata senza patente.
Re franceschiello, in Miniatura.

Trovati resti di Mezzo Ano.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Vigliacca azione intimidatoria verso Salvo Mandarà.

Il nemico più efferrato della casta resta sempre la Libera Informazione.

La madre di tutte le lotte deve essere contro la serva, dolosa e collusa informazione di regime.

FORZA SALVO SIAMO TUTTI CON TE!!!

https://www.youtube.com/watch?v=9a6_p3wad7k&feature=youtu.be&a

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Sento molte lamentele sul tempo.

Ma con un governo ladro del genere che cosa vi aspettavate?
È ovvio che piove sempre ;)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.07.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

come sempre, Dario sei una persona equilibrata ed intelligente hai descritto come sempre la situazione con parole vere e dirette, dovrebbero far riflettere gli italiani sulla distruzione della democrazia in italia , la costituzione viene calpestata da questi cialtroni che fanno finta di governarci, purtroppo ancora la maggior parte dei cittadini italiani vota x questa casta corrotta ....ma io che sono oramai un 50enne spero molòto nel voto dei giovani che in futuro non facciano i nostri sbagli !!! grazie Dario.

Francesco Pertici 26.07.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento

come sempre è con stima immensa che leggo le parole di Dario Fò!!!!immenso!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mio padre, prima dell'arrivo del nazismo, aveva capito che buttava male; perché, spiegava, quando un popolo non sa più ridere diventa pericoloso.

Dario Fo

Grazie Dario, sei tra i pochi Maestri di vita rimasti in questa impoverita Italia

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Quando il popolo francese cantava allons enfants dov'erano gli italiani. Ebbene non erano svegli allora e non sono svegli adesso. Si sveglieranno quando vedranno altre tasse altre gabelle ????? speriamo

laura p. Commentatore certificato 26.07.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Navigando in rete ho trovato questo:

Maria Elena Boschi

Dal 22 febbraio 2014 Ministro per le Riforme costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento del Governo Renzi.

Ha fatto parte del CdA di PUBLIACQUA, dal 2009 al 4 giugno 2013 (data in cui, a seguito della sua elezione, ha rassegnato le dimissioni).

E poi ho trovato anche questo risalente a qualche giorno fa:

da "lanazione.it"

"Tariffa di depurazione, come chiedere il rimborso a Publiacqua"

"Prato, 13 luglio 2014 -
PER ANNI PUBLIACQUA(come gli altri gestori) ha fatto pagare il canone di depurazione in bolletta anche a chi non era collegato al servizio.

Una sentenza della Corte Costituzionale ha stabilito che tali importi devono essere restituiti.

Chi volesse riavere indietro questi soldi (a volte anche fino a 500 euro, in base ai consumi) (ecc..ndr)

Ehmmm...Signora Boschi...cosa ha da dichiarare in merito?

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.07.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento

buona sera lettori l'articolo che a scritto dario e'bellissiomo ede una grande persona come beppe e i cittadini del movimento 5 stelle,e a ragione che fanno ridere,e io voglio aggiungere che gli zingari sono meglio di noi se non ci credete andatevi a leggere un po di storia sul popolo rom e poi cambierete idea disicuro...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 26.07.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Curiosita'.

Agnese, dolce Agnese.
Matto MAtteo.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

E,nun sortanto comici,puro esperti de Landini,su 'sto blogghe...

http://youtu.be/_qK8gePkYpQ

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il re ha smentito contatti telefonici tra lui ed alcuni senatori per spingere la (contro)riforma del Senato. Ergo il contatto c'è stato. Prepariamo un altro impeachment, se troviamo le prove stavolta è spacciato

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

COMUNICATO POLITICO NUMERO CINQUE.

LUIGI PREITI:

UN ERRORE LOGICO.

http://www.youtube.com/watch?v=3p8eD3q8d5Q
==========================================

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

l problema italia è stata la negazione crisi che Berlusconi e il suo team ha negato per anni mentre renzi il dittatore prosegue le nefandezze di una politica di nominati veline e prostituti al soldo di tangenti e segreterie tangentate a compensi appalti e fondi che si daranno mentre istraele e il suo odio tramuta un conflitto di esurpazione territorio insediamenti rubbati in anni ha un popolo debole quale quello palestinese tutti dovete vivere e avere un territorio nazionale e istraele usa la sua forza maggiore contro famiglie e innocenti ammazzandoli di bombe che iddio li condanni a sofferenze come le danno ai palestinesi ........questo è un messaggio di un cristiano che non puo vedere bambini privati di una vita libera e gioiosa nel giocare....


Caro Dario seguirti è sempre piacevole e consolante per l'anima e la testa , questa volta devo confessare che non credo che riusciremo a ridere , stremati dalla lotta contro la povertà , dal non sapere se mangiare o pagare le bollette . Le ingiunzioni bisettimanali di equitalia lievitano in un cassetto e temo per la mia casa . Mi sono stancato di non potere più prendere l'auto malandata e vecchissima , che soldi per la benzina non ce ne sono . Fino agli anni novanta stavo benino , se vai sul mio sito vedrai dei bei quadri che da tempo non faccio più , l'invasione di quelli cinesi che costano quanto la nuda tela mi ha reso disoccupato totale . E' da mani pulite che il Paese rotola verso il basso , il PD ne è stato ed è il responsabile del disastro ma continua imperterrito sulla strada della prepotenza illegale . Usano mezzi da Paese del quarto mondo , si stanno mettendo in un vicolo cieco , da cui non potranno fuggire quando le cose torneranno alla normalità . Non credo affatto al 40 per cento delle europee , maestri per tradizione dei brogli , ne hanno messo in piedi uno colossale ! Cosa dovrà ancora succedere prima che tutto il popolo li cacci a pedate ed eriga un monumento alla liberazione ? Carissimo Dario ti saluto con un ideale abbraccio dispiaciuto di non riuscire a sorridere . Vincenzo Di Giorgio


Grande, Dario Fo, veramente grande!

sandro bilei 26.07.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Toninelli (M5S) : "L'inganno del referendum annunciato dalla ministra Boschi"
www.italiaincrisi.it

La presa per il culo del referendum annunciato dalla ministra Boschi. Prendendo per buona la sua affermazione di indire un referendum confermativo anche in presenza del voto dei due terzi del

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre si continua a non capire la divisione tra Stato e Governo e questo rende ogni cosa a loro vantaggio perché la usano contro la gente.

Se non si capisce che lo Stato è composto dai cittadini (i sempre paganti) e il Governo di chi loro hanno eletto per portare beneficio (quale?) alla nazione, che ca22o si parla a fare? Ecco perché questo governo NON è lecito! Dalla prima elezione illecita si è arrivati ad una parzialmente illecita. Come dire che si accetta chi ha commesso rapine per aprirsi un'attività lecita!
Manica di schifosi!

3mendo 26.07.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

“Caro Beppe,
il 13 marzo 2006 sono stati modificati vari articoli del Codice Penale riguardanti gli attentati allo Stato. Di sicuro il paese sentiva un gran bisogno di queste modifiche. La più interessante è la quella dell'articolo 283 del Codice Penale. Così recitava:
'Chiunque commette un fatto diretto a mutare la costituzione dello Stato, o la forma del Governo, con mezzi non consentiti dall'ordinamento costituzionale dello Stato, è punito con la reclusione non inferiore a dodici anni.' E' stato modificato in: 'Chiunque, con atti violenti, commette un fatto diretto e idoneo a mutare la Costituzione dello Stato o la forma di governo, è punito con la reclusione non inferiore a cinque anni'."
Con atti violenti, non attraverso il partito di cui è padrone o corrompendo parlamentari attraverso le loro amanti. Preparati al Golpe, ma non temere se non ci saranno 'atti violenti', sarà perfettamente 'legale'. Per pura coincidenza ricordo che l'articolo 283 è quello che fece processare la P2."

http://www.beppegrillo.it/2008/09/colpetto_di_stato.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DARIO !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 26.07.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

prendo da WIKIPEDIA (Wiki...grazie di esistere...)

"PIANO DI RINASCITA DEMOCRATICA" DELLA P2.

ALLA VOCE "SENATO"

Ordinamento del Parlamento:

Nuove leggi elettorali, per la Camera, di tipo misto (uninominale e proporzionale secondo il modello tedesco) (...)

e, per il Senato, di rappresentanza DI 2° GRADO(!!!), REGIONALE(!!!), degli interessi economici, sociali e culturali, diminuendo a 250 il numero dei senatori ed elevando da 5 a 25 quello dei senatori a vita di nomina presidenziale,

(...)

PREMINENZA della Camera dei Deputati (!!!) nell'approvazione delle leggi; Senato federale delle Regioni focalizzato sulla legge di bilancio".

Oplà...e il GIOCO è fatto.

Noi qui ce ne siamo accorti...e DA TEMPO che questa nuova legge sul Senato E' PRESA PARI PARI da quella proposta da Gelli e dalla P2.

Solo 'certi' politici E LA MAGGIOR PARTE DEI MEDIA NAZIONALI INVECE NO.

AMICI MIEI...QUI SE NON CI SI DA DA FARE... questo sarà solo l'antipasto di una DERIVA DEMOCRATICA DI INAUDITE PROPORZIONI.

FERMIAMOLI!..con mezzi democratici MA FERMIAMOLI!


Dino Colombo. Commentatore certificato 26.07.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

..grazie Dario..la tua risata e la determinazione del M5S li seppellirà tutti...ma con gentilezza, a casaaa!
in alto i cuori!

pasquino 26.07.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che basti una risata per seppellire una classe politica,forse la più corrotta al mondo,che ha avuto l'infamia di distruggere una nazione moralmente ed economicamente.Infatti gran parte dei cittadini sembrano rassegnati al peggio,apatici,e privati di qualsiasi speranza di cambiamento,senza volontà di combattere per eliminare politicamente i veri responsabili dello sfascio che stiamo vivendo.C'è da augurarsi che la maggioranza dei cittadini onesti escano da questo stato di torpore indotto dal Regime in dosi massicce da stampa e tv, per prendere in mano il futuro economico-sociale della Nazione.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento

In altre parole, pur di restare in sella, si sono bevuti definitivamente il cervello. Fanno persino finta che i disoccupati non esistono, mentre invece li stanno aspettando dietro l'angolo ...

franco p., catanzaro Commentatore certificato 26.07.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento

PATRES, IL SENATO DELLA REPUBBLICA NON SI TOCCA. SERRATE I RANGHI. DIFENDIAMO LA REPUBBLICA, L'ONORE, LA FAMIGLIA, LA CASA. Difendiamo la Costituzione della Repubblica Italiana. Un disegno autoritario eversivo in atto per mano di tutte le forze politiche parlamentari, in una controriforma viziata ab origine e da bocciare, vuole annientarla. Nonostante gli Italiani si siano gia' negativamente espressi nel 2008 con un Referendum costituzionale. Ma l'assurdo schema delle controriforme incostituzionali, assolutamente folle e criminale, deve essere smascherato. Perché gestito dalle potenze estere e dai Warlords. Secondo il progetto del Nuovo Ordine Mondiale. http://www.quirinale.it/.../costituz.../pdf/costituzione.pdf
SPQR

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 26.07.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Se vogliamo vincere la partita dobbiamo giocare nel loro campo,caro Dario e forse "al popolo dei dormienti avvolti nell'oblio" qualche dubbio gli verrà.Il campo di gara è la TV

angelo ubaldi 26.07.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo:"E' un colpo di stato"

Renzilaqualunque: "Il tuo è un colpo di sole"

Ok..ma il colpo di sole poi PASSA...

Il marchio della P2 invece RESTA...E PER SEMPRE.

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.07.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Grande Dario, direi eccelso!!
Ma gli altri "intellettuali dove si sono nascosti??

Roberto Russo 26.07.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per il post...
e anche per il "metabolismo"!
Aver digerito Farage così velocemente, non è da tutti!

Mi vien da ridere 26.07.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Dario Fo... Ti voglio bene!

Pino Frontera 26.07.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Non è Pioggia.

Bensì, il Cielo Piange.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah. Caro Dario che allora ti seguivo persino in tournée tra una querela alla procura e l'altra sporta dai "ben pensanti offesi" o da te apertamente denunciati cogli sberleffi, oggi credo che le Pasquinate scritte sui muri dei media servano a ben poco perché il numero degli "astenuti" è mostruoso e costoro hanno ampiamente dimostrato di non saper approfittare ed attingere dal sense of humor perché appunto non ce l'hanno. Da parte nostra l'ironia è diventata il classico riso amaro italiano che ogni giorno lascia sempre più spazio ad una soffocata tristezza e poi monta sempre più una sana rabbia. Abbiamo fatto i fotomontaggi più ironicipossibile ai soliti politici tramutandoli in quello che sono: cortigiani del Re, baroni, contesse e principini... Abbiamo svelato la maschera Renziana di Mr. Bean e ci siamo pure scompisciati davanti alla somiglianza tra la maschera e la realtà da non riconoscere neanche più l'originale. Oggi però Dario questa massa di disgraziati stanno combinando cose così gravi e pericolose che c'è poco da ridere. L'ironia come ben sai crea anche distacco ed oggi invece ci vuole più determinazione che mai. Rideremo poi da ultimi, che è quel che conta. In alto i cuori!

rino lagomarino Commentatore certificato 26.07.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Se Osservi, vedi.
Se ascolti, Odi.
Se tocchi, Gusti.
Se Pensi, Elabori.
Se Rifletti, ti accorgi che l'Esistenza si Racchiude in una Cerchia Ristretta di Emozioni, Affetti, Persone.
Credi che sia Necessario Semplificare.
Poco, di tutto.
Poco Blog, poco Amore, Poco Pianto.
Un poco, Fredda.

Un'Atomika, non deve Fondere.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig. FO', veramente un post egregio.per chi lo vuol capire: Purtroppo la libertà di stampa sul NS/ blog è sacra (a differenza degli altri tutti), e si incontrano dei deficienti prezzolati o ignoranti atti al discredito!
Un'altra cosa da non fare è il ticorso "al colpo di stato" ! Come già più volte fatto anche da berlusconi (ma nessuno lo vuol ricordare).
Nemmeno attaccare Napolitano (oramai sappiamo chi è)...Diamo solo adito a sberleffi e contrattacchi (idioti) che purtroppo la gente (in gran parte), NON capisce!
Certo napolitano era indisposto..per questo è andato a "trovare" Ciampi in una buona struttura ospedaliera!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 26.07.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo! La ghigliottina a grandezza naturale e' geniale. Grazie Dario. Chi organizza? Facciamolo

Alessandro R., Roma Commentatore certificato 26.07.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Fò,come al solito sei un grande...il problema è il pubblico!!

Carmine Di Palma 26.07.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post, grazie Prof!
Che siano sempre più numerosi coloro che aiutino a risvegliare i dormienti dall'oblio!

Ieri ad una cena tra amici ho distribuito un articolo di Andrea Scanzi ("e chi è questo, 'n'amico tuo?") rivolgendomi soprattutto a coloro che ancora ricordavano inviperiti e disillusi il mancato accordo con bersani (ma non ricordavano che mai è esistito), a coloro che mi parlavano di 5 stelle contrari allo stato di diritto senza darmi spiegazione del significato (parlare come mangiare, no?), a coloro che approvavano i fini giusti del movimento ma non i mezzi, per cui nessun appoggio ai 5 stelle (ho dovuto controllarmi come avrebbe fatto un cane ringhioso davanti al suo osso preferito, altrimenti anche il mio mezzo per appoggiare il movimento sarebbe risultato incongruo...).

Non molliamo i pecoroni nell'oblio, è questo quello che vogliono.

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo due parole.
GRANDISSIMO DARIO!!!!!!!!!!

Antonio S. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Well Done !

stefano 26.07.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Questo mirabilissimo post ce lo passeremo fra di noi, lo condivideremo, lo commenteremo, ma la maggioranza degli italiani rimarrà esclusa , e questo è il dramma.

Auro P., sa Commentatore certificato 26.07.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vittorio Arrigoni
46 minuti fa ·

E' ufficiale: Hamas non c'entra niente con il rapimento e l'uccisione dei tre giovani israeliani scomparsi il 12 giugno e poi ritrovati morti dopo due settimane di violenti setacciamenti della Cisgiordania da parte della polizia israeliana.
Che Hamas sia estraneo al rapimento dei tre giovani israeliani, lo ha dichiarato a chiare lettere alla BBC il Portavoce della polizia israeliana, Mickey Rosenfeld, secondo il quale a rapire e uccidere i ragazzi sarebbe stata una non meglio specificata "cellula solitaria"; ha inoltre aggiunto che "se il rapimento fosse stato ordinato dalla leadership di Hamas, la polizia israeliana lo avrebbe saputo per tempo".

http://www.europaquotidiano.it/2014/07/25/i-ragazzi-israeliani-rapiti-uccisi-da-una-cellula-solitaria-non-da-hamas/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando finisce l'Acqua, le prime ad andarsene sono le Gru.
Quando finisce il Verde, le prime ad andarsene sono Le Elefanti.

Quando finisce la Speranza, le prime ad andarsene Sono gli Angeli.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che colpo di sole
ti prenderei con la mazza dell'ombrellone
brutto buffone toscano, con la faccia da ebete che
mai riferimento fu più appropriato.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fo devo sottolineare una osservazione molto acuta di Beppe Grillo quando andava in piazza a spiegare agli italiani che molti politici soffrivano di cinismo e indifferenza è un termine psicologico che ora non mi ricordo la parola corretta, per me la prossima volta deve rivolgersi direttamente a quelli che vengono ad ascoltarlo e dirgli di alzare la mano chi soffre di questa patologia e lasciare la piazza se si riconoscono in questo status, vediamo quante persone restano, scommetto molte.

caterina bergamo 26.07.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Coscienze in rete

Questa riforma modello P2 sembra non essere affatto apprezzata dall'elettorato. Persino dal LORO elettorato! Però si va avanti, come per regio editto.

Leggi tutto: http://coscienzeinrete.net/politica/item/2032-sondaggio-ipsos-per-il-corriere-3-elettori-su-4-bocciano-il-nuovo-senato

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento

sara' successo che berlusconi ha detto a renzi "vuoi essere il mio successore e continuare il mio lavoro? avrai il mio appoggio mediatico e politico e dietro di te gruppi di potere molto forti che ti sosterrano". renzi, molto contento, avra' detto di si'.

il m5s dovrebbe trovare le convergenze giuste per cdeare nuove maggioranze, naturalmente nel condivisibile, senza pretendere che gli venga accettato tutto il "pacchetto" (tipo farage, no euro si euro, decrescita felice etcetc.). per quelle cose continuid a solo. ma per il condivisibile crare nuove sinergie, in parlamento.

penso a gente tipo corradino mineo e quindi la aprte pd scontenta e dubbiosa, tanti di sel, anche nella lega puo' pescare se una parte di lei ritrova lo spirito degli inizi. anche nella destras penso ci sia gente non completamente compromessa.

e allos tesso tempo, non chiudere la ricerca di dialogo (che dovrfebbe avvenire non solo nella discussione parlametnare, li' ormai i giochi sono piu' o meno fatti, almeno per quanto riguarda i punti base, quelli piu' scottanti) col governo, non rifiutando mai il dialogo,s enza perdere pero' la sau anima e anche in qeusto caso, cercando sempre e solo il condivisibile, sitmoalndos empre a ben fare e smascherando inciuci e malsanita'. ma sempre dall'interno, mai isolandosi.

carlo 26.07.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

@BEPPE

in ritardissimo ma........

a proposito di compleanno:
A napolitano farei degli auguri cinici
A renzi farei degli auguri ironici
A berlusconi farei degli auguri compassionevoli
A te Beppe faccio degli auguri splendidi come sei tu e di tutto cuore:
nonostante quelli che vogliono farci credere il contrario,
tu l'unico che negli anni ha saputo costruire e non distruggere

Paola L., Verona Commentatore certificato 26.07.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre unico,grazie di esistere Dario.

iuri caputo 26.07.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che sia l'unica voce fuori dal coro?
Dove sono tutte le altre personalità del pensiero libero?
Beppe attendo ancora un "manifesto" come pietra miliare prima della dittatura.
Un manifesto firmato da altre autorità,personalità,studiosi,artisti.
Di Fò si sapeva,ma potrebbe essere solo una posizione di parte!
Grazie comunque anche di questo post,detto fra noi,gli italiani non sanno nulla....quindi....quando in TV?

oreste mori (5★), SP Commentatore certificato 26.07.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Siano orfani di un garante della costituzione
Dopo sette anni in cui si avallava tutte le leggi ad personam e la incostituzionale legge elettorale 2006
Farsi eleggere una seconda volta in dispregio alla consuetudine non scritta. Avrebbe dovuto allarmare.
I cittadini inermi non sono più in grado di difendersi
I responsabili sono quelli che hanno affossato l'elezione del prof Stefano Rodota
Evidentemente erano parte dell'eversione piduista in atto
I parlamentari eletti a febbraio 2003 da 8.689.168 italiani
Pari al 25,55% ( PD 25,42% ) congelati dal presidente della repubblica
Il nostro movimento si trova oggi da solo in una spietata guerra di trincea per difendere i diritti costituzionali da un attacco senza precedenti. Le altre opposizioni sono una grottesca farsa: gli emendamenti di SEL esageratamente numerosi avevano l'unico scopo di indurre a contingentare
i tempi come è accaduto.
Il voto delle elezioni europee non ha la rilevanza politica che il governo gli attribuisce. I mass media navigano a vista dove li porta il vento. Sospinti dal timore referenziale di perdere i loro privilegi. In realtà il consenso ottenuto è
In gran parte responsabilità loro.
L'immagine di un traditore del suo presidente di partito
e quella di un pregiudicato. Appare quotidianamente
come quella di un salvatore della patria.
La farsa più grottesca che nemmeno il più fantasioso registra del cinema italiano avrebbe potuto dirigere.
Per garantirsi il pubblico ha pagato il biglietto di 80 euro
a una selezionata classe media di concittadini.
Contravvenendo anche in questo caso alla più elementare delle regole costituzionali: I cittadini sono tutti uguali.

p.s.
I meetup si impegnino a fare più informazione
possibile nelle piazze

Rosa Anna 26.07.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Peccato, Dario Fo mi piaceva abbastanza. Il giovane toscano non è l'unico con la parola facile. Fo l'ha sempre avuta e la maggior parte dei lettori, di quelli che luo chiama pubblico degno, non ha capito la metà di quello che ha scritto. Ma lui è Dario Fo e lo può fare.

Annalisa Buongiorno 26.07.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I REI INCALLITI, SENZA SPERANZA DI RICONVERSIONE MENTALE, NEL PAESE (DICONO) PIU' CIVILE DEL MONDO
VENGONO ELIMINATI...FORSE PER ECONOMIA DI TEMPO.

I CAMBIAMENTI PIU' APPREZZATI NELLE CIVILTA' CITATE DALLA STORIA SONO AVVENUTI CON UN PO' DI
SANGUE.

LA CHIESA CATTOLICA NEI SUOI INSEGNAMENTI DEPLORA
L'OMICIDIO, SALVO IN UN CASO NEL QUALE NE APPREZZA
IL RIMEDIO: DI FRONTE AL TIRANNO S.TOMMASO DICE
CHE E' L'UNICO RIMEDIO....

LASCIO A VOI DECIDERE, MA MI PERMETTO DI FAR PRESENTE CHE CI SIAMO...DOBBIAMO PRENDERE UNA DECISIONE.
QUANDO CI VEDIAMO ?

CRES 26.07.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

L'avete votato? Bene ora beccatevi il vero democratico MOSTRO DI FIRENZE...il poropacciani era 'na giacchettata!

Io dico che c'è un solo farmaco che ci può guarire
dal berlusconismo e dal renzismo...no no, non è l'aspirina...

Lupo Mannaro 26.07.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

La fata morgana della libertà, ecco cos'è la Boschi

http://www.litaliano.it/index.php/italia1/italia-news/commenti/1173-la-fata-morgana-della-liberta

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 26.07.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Chi è troppo incazzato perde la lucidità. Senza lucidità non c'è tattica, solo sconfitta...

Pietro M., Genova Commentatore certificato 26.07.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'Italia sara' Spianata ed Asfaltata da Torino a Bolzano sino a Bari e Reggio Calabria.
Ne faran una Portaerei per il NWW.
New Word War.

Ecco i primi F35.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Bell'intervento di dario fo, sull'attuale situazione

alvise fossa 26.07.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

MAESTRO DARIO verrà il tempo di ridere MA ORA E' IL MOMENTO DI PREPARARSI A COMBATTERE.

VERRA' COMUNQUE IL NOSTRO TEMPO PER RIDERE. Rideremo affacciati al balcone dell'Eden od in qualche fredda notte sulle barricate o, più probabilmente, NELLE STANZE DEI PALAZZI ROMANI STRAORDINARIAMENTE RIPULITE DAI VERMI CHE LE HANNO ABITATE


W IL M5S
Coraggio Ragazzi/e
GRAZIE BEPPE


giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

COMUNISTA DI MERDA froscio culatone!!!

Cataldo Gravina 26.07.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il solito profondo, incommensurabile Dario, forse la nostra risata alla fine li seppellirà ma purtroppo credo che avverrà sempre troppo tardi, e gli italioti che l'han votati son loro complici.

Michelangelo Marzano 26.07.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

si materializza il pensiero in questo scritto di Fo e diventa Storia ,i nostri pensatori ed intellettuali se ci sono ancora e che hanno a cuore la democrazia di questo paese si facciano avanti, qui tutto tace devo pensare che non c'è più niente da fare che siamo noi5STELLE gli ultimi il baluardo che sta ostacolando la nascita del nuovo partito unico, ma non dovrebbe essere cosi il momento è tristemente serio .Le opposizioni che hanno contribuito a questa situazione non contano , sono pronte ha tradire il paese di nuovo li mortacci loro

maurizio b., roma Commentatore certificato 26.07.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei una sola dittatura:

quella del bene comune, della partecipazione democratica, del controllo dal basso del potere, della punizione dei delinquenti, del premio ai meritevoli

Travaglio lucidamente ridicolizza la frasetta di Renzi sulla pretesa 'dittatura della minoranza', tirata fuori come il coniglio dal cappello dal maghetto di turno che tenta di spacciare spifferi per lalleri per mascherare la propria corsa al potere. Frasetta estremamente incongrua dal momento che serve a stroncare il dibattito sullo scempio della Costituzione di chi vorrebbe discuterla in tempi ragionevoli e non sbrigarla in una settimana alla svelta, in modo raffazzonato, come fosse un articoletto del codice della strada.

Dittatura della maggioranza.. dittatura della minoranza... ma cosa si dovrebbe dire della dittatura di un uomo solo che si porta un intero Stato a rimorchio?

I tempi cambiano. Le fesserie restano.

E purtroppo la parte più bolsa delle masse capisce solo le frasette arroganti del potere. E si ferma lì.

viviana vi 26.07.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

@Grethe

Non riesco a trattenere le lacrime.
Perchè mi lasci così? Senza un'abbraccio, senza un bacio, con un semplice commento.
Scusa se sono troppo sicuro di me ma ti spiego, la mia non è sicurezza, la mia è paura.
Troppe volte mi sono fidato e sono stato fregato quindi ormai mi proteggo cercando di apparire duro e superiore ma in realtà sono insicuro, debole e romantico.
TI PREGO NON MI LASCIARE!!!!
Baciami ancora per l'ultima volta. Ti prego.......

:):):):) <3

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.07.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un sabato non da luglio, ma da ottobre...

L' effetto serra non funziona tanto...

Se in agosto farà caldo la nostra tzè tzè ci dirà che è arrivato il caldo omicida killer africano..

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 26.07.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Grande Dario, in poche righe ha fatto un quadro chiaro della situazione. Mi chiedo perché non abbiamo lui Presidente della Repubblica... Forse saremmo sempre nella "cacca", ma con il sorriso per una "cacca" che, per come è lui, condivisa da tutti.

Harry Fotter 26.07.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma tutti si continua a dire, prostituzione minorile, ma non si dovrebbe dire, pedofilia? Chi va con una minorenne, è solo un pedofilo.

Ciro Cuciniello, Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Napolitano non si prendono in giro gli Italiani.Poteva dire ai parlamentari altre cose.
Esempio: sono indisposto nel parlare ai parlamentari specialmente del M5S. Gli è rimasto nello stomaco il famoso BOTTO.Mi vergogno come EX PCI che ci sia stata una persona simile nel partito.

Paolo.T Commentatore certificato 26.07.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Fo', tu hai l'età in cui ci si può permettere, resuscitando l'annoso slogan sessantottino, di tentare di seppellire il potere con una risata o con l'eduardiano pernacchio, noi NO. Noi siamo affranti, vilipesi e persino passibili di concorso in colpa nel reato di distruzione della poca democrazia residua.Siamo la minoranza del "zitto e paga", siamo i NO 80 euristi,siamo esodati, disoccupati, disinformati, vittime di un sistema bugiardo, sempre uguale a se stesso.Domani a Genova, ad attendere la Concordia,assieme all'erede del Gobbo, dovremmo andarci in milioni a spernacchiarlo.Ma servirebbe?
Sarebbe una meravigliosa giornata di orgoglio patrio, forse il modo migliore per ricordare le decine di disgraziati, uccisi da un piccolo manipolo di imbecilli. Quale emblema potrebbe essere migliore? Ma non lo faremo. Resteremo assisi davanti al pc, altri a ripulire i fanghi delle ennesime esondazioni. I più fortunati saranno in vacanza a bearsi, anche giustamente, nello "sticazzismo", che oltre a una chiacchiera e a un sano "Vergogna", non riesce ad andare. Torneremo forse a galla, chissà,ma a esossimo costo, come quel rottame navale, che ben ci rappresenta, noi popolo di navigatori&santi, nonché di figli di mignotta. E come un barcone affogato, riesumati e fatti a pezzi, saremo svenduti sul mercato internazionale, sempre che qualcuno ci compri. In questo Paese,privo di dignità, di dignità si può solo che morire.Ma riesumando un altro vetusto slogan: "Ribellarsi è giusto", speriamo ancora che qualcuno si alzi con veeemenza dalla seggiola, per seguirlo.

Che sPalle (che spalle), roma Commentatore certificato 26.07.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Vendola si beffa dell'opposizione ridicolizzandola con 2000 emendamenti
Chissà come si diverte a telefono con Renzi e Archinà!

viviana vi 26.07.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fo,si sbaglia. A me non sembra per nulla sottile l' ironia che sottende alle operazioni di governo. E' una provocazione bella e buona, un tentativo di vedere fin dove gli italiani possono resistere sotto la cappa della disinformazione. Definirla nei termini che tu ( mi permetto di essere colloquiale ) hai usato sarebbe un qualificarlo, in qualche modo apprezzarla, attribuendogli doti che non ha. Rideremo solo quando vi sarà equità.

Emanuel S., catania Commentatore certificato 26.07.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Questa sorta di armata Brancaleone detta governo avrà il (dis)-onore di cancellare la parola “democrazia” dal nostro paese! L’ignoranza, l’arroganza, la presunzione e la sete di potere sono le caratteristiche di cui godono e purtroppo sappiamo bene quanto questa miscela sia micidiale.
E’ sconcertante che il primo pensiero di quest’ammucchiata sia la “riforma” della Costituzione come se i veri gravissimi problemi che soffocano questo paese fossero questi. Il nostro paese è stato portato alla rovina economica, civile e morale non certo per colpa delle regole costituzionali, ma sicuramente per non averle mai messe in pratica e ora vogliono addossarle il fallimento e la propria incapacità. Questo vogliono farci credere! Ci prendono per scemi oltre che averci estromessi da ogni decisione, quasi fossimo diventati improvvisamente sudditi delle loro maestà. Cosa si nasconde dietro questo patto del Nazareno? Purtroppo abbiamo imparato a temerli, perché tutto ciò che finisce sotto i loro artigli, si polverizza! Ci terrorizzano le loro riforme perché sono sempre state contro e ne stiamo pagando le conseguenze!
E’ intollerabile l’emarginazione di chi si oppone a questo che è, un vero e proprio abuso di potere di quel popolo che dicono di governare, quando in realtà lo stanno sacrificando sull’altare dell’indecenza!
Quel che non si riesce a capire è il silenzio assenso del presidente della Repubblica, che ha giurato (e per ben due volte) di rispettare e far rispettare in ogni sua parte, quella Costituzione che vogliono stravolgere per riscriverla ad castam. Bell’esempio di civiltà per le nuove generazioni giurare il falso!
Un tempo questo si chiamava tradimento, ma i tempi sono mutati e il risultato è la scomparsa della giustizia, della dignità e dell’onore dal nostro paese.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 26.07.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Il Project Nwo era di Svuotare l'Uovo col Cucchiaio.
Uovo Italia.
Riuscito.
Adesso ci metton i Nuovi Schiavi e piantan il COtone.

Gia' Germina.

Saluti, vado a fanculo per conto mio.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Signor Benigni fatti capace che a te il premio Nobel non ti verrà mai dato.

Pantaleo Pareo 26.07.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha perfettamente ragione, come Gustavo Zagrebelsky e i pochi che ancora hanno un cervello in questo paese che non c'è più, anzi che non dovrebbe esserci più se a questo mondo ci fosse una giustizia imparziale.

L'ultimo dei clandestini che passa le forche caudine del Mediterraneo sa parlare meglio al mondo del nostro primo ministro pro tempore.

Sono lieto di vedere la novità della reazione del Movimento 5 Stelle ben impostata su questo argomento, mi rinfrnco della fiducia accordaagli alle ultime europee, e auspico che lo sia aancora di più in futuro condividendo la mia personale proposta politica: www.losio.com

Gastone L. Commentatore certificato 26.07.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Pare che il vecchio migliorista se la sia data a gambe sul più bello, più che indisposizione stava facendo la valigia. Certo che sarà un bella soddisfazione legare il suo nome ad un impeachment, allo scempio del Senato voluto dalla tessera 1816 della P2 insieme ad un ragazzotto dall'espressione ebete e a una legge elettorale peggio del porcellum. Un bel modo di coronare 62 anni di politica, non c'è che dire

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho nemmeno voglia di leggere quello che dice il vecchio, molto vecchio, comunista di Dario Fo.
Lo so che è premio nobel, ma anche Obama è premio nobel per la pace...

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 26.07.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si diceva una volta: UNA RISATA LI SEPPELLIRA'
Svegliatevi gente, e voi giovani che fate? Siete almeno ancora capaci di ridere?

ANNA LAURA VENEGONI 26.07.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento

L’ingresso a gamba tesa di Napolitano.
http://www.aldogiannuli.it/2014/07/napolitano-a-gamba-tesa/

Questo è certamente il peggior Presidente della Repubblica che ci sia mai stato. Segni e Cossiga gli fanno un baffo! Già lo sapevamo, ma adesso sta andando oltre ogni limite. E’ in corso un tentativo di revisione costituzionale senza precedenti, che tocca la stessa forma di governo della Repubblica, non dico che nel merito questo sia un bene o un male, che si debba fare in un modo più che in un altro, dico soltanto che, per la sua importanza è il maggiore mai profilatosi in sessantasei anni dalla proclamazione della Carta costituzionale. Si immagina, pertanto, che la discussione debba essere al livello delle ambizioni di dare agli italiani un nuovo ordinamento costituzionale e che questo richieda il tempo e la profondità di discussione necessari, e questa dovrebbe essere materia riservata al Parlamento. Soprattutto, che la discussione avvenga nel modo più libero, senza condizionamenti di sorta del Parlamento.

Invece abbiamo:

-una iniziativa di governo discussa e decisa da un Parlamento eletto con un sistema elettorale dichiarato incostituzionale
senza un ampio consenso fra le forze politiche presenti in Parlamento, ma deciso sostanzialmente solo da due, di cui una rappresentata da un interdetto dagli incarichi pubblici e perciò decaduto dal Senato con modalità anomale che applicano un contingentamento dei tempi, che sarebbe tollerabile per una legge ordinaria, ma che non lo è affatto per una riforma costituzionale.

- tutto questo si aggiunge un Capo dello Stato, che ha giurato fedeltà alla Costituzione (quella vigente, non una qualsiasi Costituzione presente o futura) e che dovrebbe svolgere funzioni di garante super partes, che invece si spoglia della maglietta dell’arbitro per indossare quella di centravanti di una delle due squadre e che interviene a gamba tesa nella discussione, minacciando lo scioglimento delle Camere se non dovesse passare la riforma voluta d

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Dario, ma basterà ? La gran parte del popolo italiano e' colluso, imbelle, servo, debole con chi immagina forte, forte con chi immagina debole, sempre lamentoso, indisponente. Comunque grazie anche a te, Dario per quello che stai facendo.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 26.07.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Grande Dario, lucido e preciso sicuramente una risata li seppellira', se il popolo coglione italiano si svegliera'.

giovanni cococcia 26.07.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un popolo di guardoni, in un popolo che non ha idee, in un popolo dove "vai avanti tu che a me mi vien da ridere", in un popolo dove tutti ti votano, tutti ti vogliono come allenatore, tutti ti vogliono come campione del calcio e due minuti dopo contestano anche il paio di scarpe che porti, come potete credere che troverete artisti o personaggi, arricchiti grazie ai nostri soldi, che si schierano apertamente rischiando di perdere il loro spazietto annuale da oltre un milione di euro?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.07.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!
bellissimo contributo di Dario Fo, grazie!

alcuni ridono inebetiti di fronte alle battute di renzi che e' visto come il presidente del consiglio giovane, sveglio ,brillante simpatico e non hanno capito che dietro le sue battute e i suoi modi da show man, imparati da berlusconi,si nasconde la piu' grande fregatura al popolo italiano.
non credo che un coro di pernacchie possa svegliare le menti ottuse...bisogna arrivare ad avere il sedere per terra e poco ci manca...

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dario Fo, leggerti è sempre una ventata d'aria fresca.

Ieri è tornato Beppe, oggi Dario, che meraviglia.
Il Blog torna a essere quello che è sempre stato e che deve essere, per noi che lo seguiamo da sempre.

Dopo settimane da incubo dominate da chi strisciava ai piedi di Renzi cercando la sua attenzione, supplicandolo di rispondere, implorandolo di accettare il contributo del M5S alle sue riforme.
E' stato terribile per noi lettori da sempre, ed elettori del M5S, leggere sul blog frasi come: "Chiediamo al governo, quindi, di chiudere presto e, soprattutto bene, il capitolo delle riforme costituzionali e dedicarsi con estrema urgenza a serie e decisive riforme economiche. (Carla Ruocco, Commissione Finanze M5S)".

Settimane, forse anche un mese da incubo per questo blog, a suon di "bisogna dialogare con tutti", "non possiamo dire sempre no", "è solo una mossa tattica" eccetera, in cui si poteva ritrovare nei post e nei commenti, tutto il solito armamentario degli inciucioni di sempre, incredibilmente fatto proprio da persone che si dicevano del M5S.

Brrr che nottata, ma adesso è finita, non voglio pensarci neanche più.
Beppe è tornato, è tornato anche Dario, il blog è tornato.

ugo mantino 26.07.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento

E' come a Pearl Harbour.
Fa il Villanzone il Verme, ad Esca sull'Amo, sperando che i Pesci Piccoli l'Attacchino.
Nell'Ombra delle Botteghe OScure di Pescheria, stan i Pesci Cani di MAry, ad attender il Primo Sangue...

Un'altra Strategia, Porrei...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

ma il popolo quando si sveglia più, mezzo litro di birra costa trentacinque cent, un litro di vino settantacinque... campacavallo, altro che tele.

http://tinyurl.com/l7ztbsx

exrem 26.07.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che interdice in questo paese è l'assenza di gente di spettacolo al fianco del Grande Dario Fo.

Qui, insieme a pochi altri è l'unico che si fa sotto, con coraggio scrive posts che in un futuro saranno definiti LEGGENDARI.

Grazie Dario Fo, come al solito.


Agli altri, penso ai Guzzanti, a Luttazi, Albanese, Brignano, Proietti, Benigni ... BENIGNI!! ... Checcozzalona ...

DOVE CA22O SIETE?

Se non usate ORA la vostra notorietà:
per raccontare il VOSTRO SDEGNO RIGUARDO ALLO SCHIFO DI PD FI E paccottiglia varia... QUANDO? QUANDO INTENDETE FAR SENTIRE LA VOSTRA VOCE?

SE NON ORA QUANDO???

E CHE CA22O!!!

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 26.07.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIDIAMO SI, MA DALL'AVENTINO.
USCITE DAL QUEL PALAZZO PRIMA CHE IL POPOLO TRAVOLGERÀ ANCHE VOI!

Li dentro siete presi in giro, messi da parte, raggirati, insultati.
Che ci state a fare?

AVENTINO E SCIOPERO FISCALE.
BEPPE, CHIAMA ALLO SCIOPERO FISCALE E VEDRAI COME REAGIRÀ IL POPOLO E COME SALIRÀ QUEL 20%

A CAUSA DEI SINISTROIDI CHE NON RIESCONO A TOGLIERSI DI DOSSO LE IDEOLOGIE SONO SCAPPATI TUTTI QUELLI DI IDEOLOGIA LIBERARE DAL NOSTRO MOVIMENTO, SONO QUELLI I VOTI CHE CI SONO MANCATI ALLE EUROPEE...SE POI TI METTI A ESULTARE PER BERLINGUER DUE GIORNI PRIMA DEL VOTO LA FRITTATA È FATTA.
TROVATE UN MODO PER RICONQUISTARLI

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.07.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un manipolo di comici complottari che un giorno si svegliano e si sentono politici. E vorrebbero insegnare l'onestà agli altri...?!??

http://espresso.repubblica.it/palazzo/2014/07/22/news/l-allunaggio-e-fasullo-ma-la-sirenetta-esiste-tutti-i-complotti-svelati-dal-movimento-5-stelle-1.174114

AUHAUHAUHAUHAUUHAUHAUHAUHUA, SOLO IN ITALIA!!11


Bene bravo bis, queste cose si dicono a teatro dov’è il regno (s’immagina) del premio Nobel dott. Dario Fo, che farebbe bene a ricordarsi che da quest’altra parte, degli italiani o la tragedia, è diverso dalle sganasciate rise, a telecomando.
Molto meno dott. Dario Fo premio Nobel, basterebbe stare seduti nelle belle piazze d’Italia con fazzoletto alla bocca (ricorda premio Nobel il prode televisivo Marco Pannella?) e niente più. A quel punto quale lieve indisposizione del Presidente Re Giorgio I° reggerebbe dinanzi a sganasciate come lei dott. Dario Fo premio Nobel, giusto attende dal popolo (bue?).
E mica i “cittadini”, sì, quei che in marcia (no, non quella della sua generazione, certo) allineati in fila per tre e uno in testa che fa: che bella città! “Cittadini” gli altri che han fame, perde lavoro (venga al Sud e non stia corrucciato in Milano venga con il suo faccione goliardico d’antan) deve sborsare per la Sanità, tasse e sempre tasse. Certo in attesa di Padoan (c’entra poco con un suo personaggio comico, naturalmente) quel killer d’Argentina e spiccioli pretesi brevi manu a Settembre (il Job act può attendere come il Paradiso) per il riassetto dei conti pubblici, e sai che sganasciate.
Ecco, ci faccia ridere, vada per strada a quei banchetti o gazebo strafamosi ma solo prima delle tornate elettorali cui eccellono i “Grillini” canterini e metta una firma. Come? O santi numi di “zolfo” sulla bella proposta di legge, mica come quella dei deputati&sentaori stellari, d’iniziativa popolare del reddito di cittadinanza! E sì, fatta o meglio richiesta dai “cittadini”. Dice che è populismo? Vero, in questo eccellono i Grillo&Associati. Sì, insomma, come in rete che partorisce il “Democraticum”. A volte la tecnologia della rete fa “miraculi” scritto così. E certo a corrente alterna: questo si quella…meglio di no e non viene bene in streaming e poi la gente ci crede, da arrabbiare (incazzare) i mentori Stars and stripes, ci siamo intesi. Adesso rida pure!

Michele Annunziata 26.07.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

NON SERVE A NULLA CHE I PARLAMENTARI DEL M5S STIANO IN PARLAMENTO E' SOLO PERDITA DI TEMPO, IL PARLAMENTO E' UN BLEFF, UNA PRESA PEL IL CULO.
MEGLIO ANDARE NELLE PIAZZE. TANTO LE LEGGI LE FANNO I 3 MOSCHETTIERI DA SOLI.

franco plantera, bergamo Commentatore certificato 26.07.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

bravo signor Fo, l'attuale situazione del paese non ci permette ne di ridere e neppure di sorridere per quello che sta accadendo nelle alte sfere dello stato, colui che dovrebbe essere il garante della costituzione è stato il primo ad averla violata, alla faccia dei cittadini, anche quelli poco onesti. Le auguro lunga vita in modo che lei possa vedere il nostro paese emergere dalle ceneri. Purtroppo temo che ci vorrà ancora molto tempo prima che il popolo italiano comprenda che ci vuole un cambiamento radicale per far tornare il nostro bel paese a sorridere per lo meno

claudio novello, imperia Commentatore certificato 26.07.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine , passeremo per quelle che Chiacchieravano e facevan Teatro, CAbaret, Burleque (io) mentre gli altri Morivano.
Oltre il Danno, la Beffa.
Noi siam quelli che fan PArole, nell'Immaginario Collettivo.
Ed è gia' Buona...
( Visto che noi, invece, stiam sì per esser seppelliti, dalla Emme).

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=gkrnK0igAP0

Dedicato al presdelrep ... al presdelcons ... al pregiudicato che c'ha arunbato i soldi e se dibvetiva colle pupe.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 26.07.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Allora andiamo a suonargliele sotto al portone?

Sergio G., Sala Consilina Commentatore certificato 26.07.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Taluni non si svegliano neanche con le ... cannonate.

Rosario Contarino 26.07.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

dice bene dario,il popolo e' sempre piu' dormiente.
ipnotizzato dai midie gira gira senza meta anche se sa che la sua liberta' e a portata di mano.
GRAZIE DARIO

vito festa, bari Commentatore certificato 26.07.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comincio a pensare che non ci sia più speranza per questo paese siamo bloccati da mesi su questa riforma che non serve a una minchia e l Italia va allo sfascio comunque visto il risultato delle elezioni penso che ci meritiamo questo siamo un paese di merda con gente idiota e ladra ci facciamo abbindolare dai media come peori che delusione

Andrea C., Lucca Commentatore certificato 26.07.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=z_BuMwNNJJ4

Buongiorno

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 26.07.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bellissimo post, complimenti Beppe!!
Ciai ragione perfettamente, come sempre!
VINCIAMOPOI SENZA SE E SENZA MA!!11


piu che 1 risata spero in 1 mare di m....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 26.07.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si fa?

Rosanna 26.07.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Sempre più penso che 'o Presidente è simile al non compianto re Vittorio Emanuele III:

1) entrambi sono stati deboli, cinici e sleali: hanno assistito inermi a decenni di vita nazionale votata alla catastrofe, senza fare nulla quando potevano fare molto;
2) entrambi hanno affidato il paese a due delinquenti: è evidente come 'o Presidente consideri B. allo stesso modo di come il re considerò Mussolini, cioè, un uomo "forte e capace, un vero gentiluomo";
3) entrambi sono stati afflitti da qualche complesso di inferiorità: ne sono stati così traumatizzati al punto da averne inaridito l'animo e da averlo riempito di sordi rancori verso la parte migliore del paese, terrorizzandola e mortificandone ogni slancio di rinnovamento;
4) entrambi di fronte all'imminente catastrofe e allo smarrimento del paese fuggono: il re "si trasferì" a Brindisi, mentre 'o Presidente è appena partito per le ferie (anche lui a Cascais!?);
5) entrambi hanno pisciato sopra la carta costituzionale che dovevano difendere;
6) ergo, entrambi sono da considerarsi, a pieno titolo, dei traditori della patria.

Dobbiamo forse augurarci un'altra guerra perché questo disgraziato paese si liberi di un simile capo dello Stato?!

Giampaolo A., Lisbona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dario,non mi ritenga irrispettosa se mi rivolgo a Lei chiamandola per il nome che porta.Lo intenda come un atto di omaggio perche Lei è una di quelle rarissime persone il cui capitale intellettuale è dato dal Suo nome e non da qualche comunissimo appellativo "professore", "dottore","signore".Dante è Dante e basta.
Lei mi ricorda un fatto dolorosissimo che infranse la mia adolescenza. Scrive questo:" Il riso si dovrebbe insegnare fin dalle scuole elementari. Spiegare ai bimbi che ridere significa intelligenza e conoscenza, che solo i popoli che ne fanno uso sono composti da gente civile." Quando frequentavo il primo Liceo ,pur essendo la migliore della classe,(mi perdoni se sono immodesta) fui bocciata per la condotta.Il preside volle punirmi perche "facevo ridere la classe con le imitazioni dei professori" .Perchè ero una buffona che faceva ridere.Quella bocciatura mi sconvolse, distrusse la mia prima giovinezza. Il ricordo mi ferisce ancora l'animo e mi rattrista, anche in questo momento.

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari una risata non la farò, perchè sta gente non mi fa ridere, troppo dementi e disgustosi. Però una pernacchia o un peto glieli dedico volentieri! Cazzoni infami!!!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse Giorgio Napolitano x gli anni avanzati che ha non ha la Capacità di intendere e di volere o forse vecchie sensibilità da ex giovane dei gruppi universitari fascisti, il motivo che non ha ricevoto i parlamentari della repubblica italiana è perchè quest'uomo non ha la sensibilità della democrazia

claudio a., verona Commentatore certificato 26.07.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dopo aver riso ?

Rosa Anna 26.07.14 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Perfetta analisi del grandissimo Dario Fo. Purtroppo gli italiani hanno,come sempre,il governo che meritano. Undici milioni hanno votato questo "venditore di pentole",ma ancora più grave sono tutti quelli che si astengono dal voto,credendo di fare protesta ed invece sono i principali complici di questa assurda situazione. Mi spiace dirlo ma credo che l'Italia non abbia speranza.

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog
Stamattina me sento bono, vojo fà un omaggio al vostro presidente del consiglio, con una citazione di Oscar Wilde, je calza a pennello.

Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico.

sandro p., Latina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Da settembre i caccia di Israele si eserciteranno in Sardegna

http://www.fanpage.it/da-settembre-i-caccia-di-israele-si-eserciteranno-in-sardegna/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da decenni il tetro sconforto è squarciato dalla luce del tuo sorriso. GRAZIE ! Dario.

Aldo Spuri (il pilo), barcelona Commentatore certificato 26.07.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di fronte a ciò che è messo in atto da Renzi & C. mi chiedo se GIURIDICAMENTE non si possa configurare il reato di attentato allo Stato in modo da iniziare un'inchiesta per tradimento.

Non mi intendo di diritto in alcun modo, ma mi sembra che stiamo assistendo oggi,

- da parte del capo di un partito (di legittimità costituzionale dubbia) e del suo governo

- da parte di un PdR (di legittimità costituzionale ancor più dubbia)

AD UN VERO E PROPRIO SOVVERTIMENTO DELLA NOSTRA COSTITUZIONE.

E' ben vero che la vogliono cambiare, ma questo lo si DEVE fare con il consenso di tutti,

NON CON UN PATTO "SEGRETO" STILATO CON UN "PREGIUDICATO PER FRODE ALLO STATO" !

Mi chiedo: Tutto questi non è assai peggio dei tentativi di GLADIO ?
O E' SEMPLICEMENTE UN CAMBIAMENTO DI TECNICA?

(Appunto: Tecnica di un colpo di stato)????

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 26.07.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fo ha ragione: meritano risa e pernacchie. Ma temo che non bastino, purtroppo.

Oreste Martinelli 26.07.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande Dario Fo!
Se gli intellettuali, tutti, si svegliassero per scuotere le coscienze del popolo dormiente, allora sì potrebbe tornare a pensare di operare per un futuro migliore...

Bruna A., Carrè Commentatore certificato 26.07.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco gli Squali della Finanza che appoggiano Renzi: Davide Serra

https://www.youtube.com/watch?v=L-F8iMQ9xks

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

ascoltando la maggioranza degli intervistati dal fq si evince che la maggioranza degli italiani spera che renzi faccia le riforme quale panacea di tutti i mali, povera italia come è caduta in basso!

andrea i., antibes Commentatore certificato 26.07.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

PPPRRRRRRRRRR..... questa è la mia sonora pernacchia a questi ridicoli, ma dannosi personaggi. Se non ci fosse in ballo il futuro degli Italiani, ci sarebbe da scompisciarsi dalle risate per le assurdità che combinano.. un pò come per il forbito "english" decantato dall'autonominato premier oratore e menestrello alla corte di B... Ciò a cui stiamo assistendo è una vergogna colossale.. e gli Italioti tutti zitti a bersi le panzane propinate dai mass media supini e lacchè..Oddio..!!! poveri i miei figli innocenti a cui posso solo raccontare un domani che il proprio papà ha provato ad opporsi a questo scempio,con il voto, con l'attivismo nel M5S e parlando alle persone..!
Il re è nudo..ma pochi vogliono guardare la realtà..ancor meno proprio il re..! (il minuscolo è puramente voluto).

Massimo O., Udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Pope Francis Found Guilty Of Child Trafficking, Rape, Murder

Yesterday defendants Pope Francis Bergoglio, Catholic Jesuit Superior General Adolfo Pachon and Archbishop of Canterbury Justin Welby were found guilty of rape, torture, murder and trafficking of children. Five judges of the International Common Law Court of Justice in Brussels determined that the crimes occurred as recently as 2010. Since last March over 48 eyewitnesses have come forward to testify before this ICLCJ Court about the defendants’ activities as members of the Ninth Circle Satanic Child Sacrifice Cult.

http://beforeitsnews.com/celebrities/2014/07/pope-francis-found-guilty-of-child-trafficking-rape-murder-2465728.html

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 26.07.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Una bella pernacchia corale, di tutta l'opposizione, ogni volta che verrà usata la ghigliottina ed a ogni approvazione contro la Costituzione?
Qualcuno riesce ad immaginare il rumore, anche sulla stampa estera?
Per allenarsi, guardare il famoso episodio del film di Eduardo De Filippo sul "pernacchio" al marchese che faceva soprusi...
Ah, che sarebbe bello!

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è mosso dalle banche internazionali.
di: bearbull Pubblicato il 26 luglio 2014| Ora 10:08
Segnala Quota Commenta


Parole che condivido al 100%. Queste cose serviranno soltanto a far si che le banche decideranno di espropriarci dei nostri soldi per pagare gli interessi sul debito. Altro che default. Le banche, furbe, han deciso "mettiamo chi vogliamo noi così poi abbiamo una rendita a vita. Pazienza se massacreranno ulteriormente il popolo, fino a renderlo senza un euro, ma l'importante è che gli interessi siano pagati. Se poi Draghi di tanto in tanto fara' il furbetto come nel 2011 e non garantira' gli acquisti allora nel mercato primario si avranno rendimenti stratosferici".

Commento dell'articolo Maddalena: "Sento l’eco della riforma piduista di Gelli"

http://www.wallstreetitalia.com/comment/338753/renzi-e-mosso-dalle-banche-internazionali.aspx

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

con questi pidduisti purtroppo non bastano solo le risate e i pernacchi ........ ci vorrà molto di più. comunque dario fò ci da ancora una grande lezione ragionare con la propria testa è bello.

maurizio tomassini, Assisi Commentatore certificato 26.07.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

MA anche una PAlata di terra...

Riprendo, almeno stavolta.

Vedi la mobilita' Toyota i.road e muori.
Pensando che noi siam ancora a MArchionne e le GAsWagen del Dr.Rath.

Il Mondo "Ruota", e noi ancor le Scalpelliamo in Granito...

( Ma dove vogliamo andare...)

:(

grethe g., stockolm Commentatore certificato 26.07.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio questo Parlamento, delegittimato dalla sentenza della Consulta, doveva fare le riforme?

No, certo: è un parlamento di nominati. Ci vorrebbe una Costituente. Io ho 78 anni, ho memoria della prima Assemblea, ma quella Costituente non era composta da persone a caso, magari di bell’aspetto ma non si sa quanto di cultura. Allora avevamo grandi uomini, di altissimo profilo scientifico, etico, culturale. Ora io nell’agone politico non vedo persone in grado di fare una riforma costituzionale: sarebbe davvero meglio che lasciassero la Carta così com’è.

C’è stato un grande dibattito sull’immunità.

I rappresentanti del popolo non hanno bisogno dell’immunità: anzi penso che l’unico punto in cui la Carta dovrebbe essere modificata, visti i tempi, è quello che mantiene l’immunità. Dovrebbe valere per tutti quanto afferma la Costituzione all’articolo 54: "I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina e onore".

http://www.wallstreetitalia.com/article/1716090/maddalena-sento-l-eco-della-riforma-piduista-di-gelli.aspx

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non c'è niente ridere o sorridere,pur condividendo totalmente la sua lettera,la considero per un pubblico di nicchia,forse fra una o due generazioni.Visto l'interesse a non ampliare la mente del popolo,intanto sotto i ponti continuerà a scorrere l'acqua inquinata.

Peter Bernleithner 26.07.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

http://www.wallstreetitalia.com/article/1716090/maddalena-sento-l-eco-della-riforma-piduista-di-gelli.aspx

Il vicepresidente emerito della Consulta denuncia: "Qualora andasse in porto, rafforzerebbe ulteriormente i poteri finanziari", contro gli interessi dei cittadini.
Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della Consulta: "le politiche di cui siamo destinatari, fanno gli interessi delle banche e non dei cittadini".

Ingrandisci la foto

Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della Consulta: "le politiche di cui siamo destinatari, fanno gli interessi delle banche e non dei cittadini".
ROMA (WSI) - Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della Consulta, non è l’unico giurista ad avere più di una perplessità sulla riforma costituzionale. E vuol precisare subito una circostanza dirimente: "La riforma costituzionale va letta in un quadro più ampio, cioè quello della politica internazionale. Qualora andasse in porto, costituirebbe un’ulteriore facilitazione per i poteri finanziari, perché si toglierebbe rappresentatività al popolo. Ho l’impressione che il potere finanziario orienti la politica italiana, che va a scatafascio. Ogni giorno aumenta il debito pubblico, ogni giorno cresce la disoccupazione. Le istituzioni europee e internazionali – mi riferisco alla Bce, al Fondo monetario internazionale – mi pare siano state occupate dalle banche e dagli speculatori. E dunque le politiche di cui siamo destinatari, fanno gli interessi delle banche e non dei cittadini italiani. Nel Paese va avanti una politica recessiva: le responsabilità sono dei governi che hanno sottoscritto e dato esecuzione al fiscal compact. Siamo divenuti schiavi della speculazione finanziaria. In tutto questo, ci stiamo gingillando su modifiche costituzionali che a mio avviso sarebbe molto meglio lasciar perdere".

Il premier continua a ripetere che intende andare fino in fondo...

Il nuovo esecutivo mi pare abbia ansia di dimostrare all’opinione pubblica di essere "il governo del fare". Il guaio è

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vero!, tutto vero! Purtroppo abbiamo milioni di cittadini immaturi, che non vogliono cambiare le cartye in tavola. A milioni di cittadini sta bene così. Che Renzi non votato (come Monti - delinquente e seminatore di morte e povertà, unitamente a Fornero e parlamentari che l'hanno sostenuto - Letta)e Berlusconi (condannato) si trovino in un luogo privato x decidere le sorti di un Paese e di tutti i cittadini. Purtroppo non li seppellirà nessuno, perché i cittadini sono indifferenti a quello che accade intorno loro. Per cui vareranno tasse su tasse fino al 2018, e continueranno a tartassare i cittadini, obbligandoli all'elemosina e frequentare le mense di carità, ai quali andrà bene così: basta un pallone e le ferie , non fa nulla se ti prosciugano il misero conto in banca o in posta!!!

roberto m., cairate Commentatore certificato 26.07.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

dario IMMENSO!!! passare dallo scontro a muso dura allo scherno e alla risata? fantastico! spiazziamoli con un sogno, che sprofondino nei loro incubi!

giuliano maghini, torino Commentatore certificato 26.07.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Bisogno di eroi
Si và a prelevare con tanto di aereo di stato e ministro al seguito una donna ,già libera di andare dove vuole, mentre centinaia di migliaia di altre donne con relativi bambini sono lasciate morire dentro il più grande campo di concentramento che il mondo abbia mai conosciuto creato dal più razzista degli stati . Israele.
E’ stata consegnata una medaglia la valore alla mamma di un tifoso morto mentre si scontrava con altri tifosi di fazione calcistica avversa;probabilmente morire da tifoso è un merito particolare.
Si dà dell’eroe ad un militare che seduto nel suo ufficio alla radio grida “torni a bordo cazzo!”
Si chiedono medaglie d’oro al valore militare a dei caduti per un attentato ,solo perché morti come militari in servizio(tutte medaglie d’oro per i 600.000 caduti nella prima guerra;tutte medaglie d’oro per i 250.000 caduti della seconda guerra )
Encomio solenne al carabiniere che non reagiva quando un tipo lo chiamava “pecorella” ; seconda la logica di chi gli ha fatto l’encomio avrebbe rinunciato eroicamente, avendone il diritto, a manganellarlo o sparargli.
Chiamano eroi due persone che per errore(.. garantismo..) ammazzano due pescatori. Il loro eroismo stà nel resistere a sofferenze indicibili, come vivere in hotel a 5 stelle ,ambasciate, potersi muovere liberamente nella città, ricevere i propri congiunti con spese di soggiorno e viaggio a spese dello stato, e 6000E al mese di stipendio.
D’altro canto dei padri nobili della nuova costituente uno è un noto pluripregiudicato condannato in via definitiva, gli altri, indagati, nani e ballerine . Tutto sotto la regia di un attempato signore che non avendo mai, ribadisco ,mai,avuto bisogno di calarsi nella vita reale di tutti i giorni,si permette di lanciare dei “moniti”agli altri che quella vita ,reale, l’hanno vissuta e la vivranno.

mauro cardoni, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intelligenzia e ... "insalata" di riso...

Rocco Filomeno 26.07.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

COMUNICATO POLITICO NUMERO CINQUE.

LUIGI PREITI:

UN ERRORE LOGICO.

http://www.youtube.com/watch?v=3p8eD3q8d5Q

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN grande uomo Dario Fo!!

nando c., pr Commentatore certificato 26.07.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Non perdiamo la speranza Siam guitti

flavio pavia 26.07.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori