Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Che razza di Paese è questo?

  • 127


renzischettino.jpg

"Che razza di Paese è questo? Un Paese in cui il comandante Schettino viene chiamato all'Università la Sapienza di Roma (fonte Ansa) per tenere una lezione sulla gestione del panico (e senza che gli studenti lo prendano a calci nel deretano). Un Paese in cui il presidente del Consiglio dei Ministri incontra un piduista condannato in via definitiva per decidere le riforme e la legge elettorale. Ma per citare un vecchio saggio: state sereni, la normalità è come l'estate. Arriverà".
Letta su Facebook - Gloria

6 Ago 2014, 12:39 | Scrivi | Commenti (127) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 127


Tags: berlusconi, renzi, sapienza, schettino

Commenti

 

Che Italia! In Inghilterra sono così integerrimi ma anche cosi positivi nel pensare alla loro vita, senza sentirsi vittime,che hanno fatto di un paese un impero dove se vuoi vivere li devi accettare le loro regole ma almeno si vive dignitosamente e i negri la non entrano li cacciano via e qui invece a momenti li diamo la collana di fiori come alle Hawaii. Ma per favore! E quello che sento dire dagli italioti:"sono indignato".ma di cosa? Ma vogliamo svegliarci un po? Vogliamo lasciare veramente in mano a questi esseri la nostra terra? Come individui non si può fare nulla ma fossimo in tanti senza perderci in chiacchiere ma essere concreti penso che potremmo farcela.

Lory c. 04.11.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Arriverà prima il tracollo finanziario del paese, nel momento in cui le banche non riterrann più sicuro comperare altro debito sotto forma di buoni del tesoro. L'Italia è uno dei paesi più belli del mondo; gli italiani sono un popolo di menefreghisti, arrivisti, e gente che spera sempre che le 'cose' le metterà a posto qualcun'altro. Certo, non tutti. Infatti i migliori emigrano o stringono i denti per tenere unita una famiglia. Comune a tutti, nessuno vuole sporcarsi le mani per protestare contro uno Stato che sta facendo affondare l'Italia. In un ambiente simile, sbruffoni come Schettino si sentono in diritto di mandare a quel paese - e anche peggio - chi ha avuto l'ardire di criticarlo per il suo comportamento. In fondo, che colpa sarebbe? Ha solo contribuito (primo responsabile, ma non il solo) all'affondamento per futili motivi di una nave con quasi 4.300 persone, di cui ne sono morte 'solo' 32, più un sub dei soccorritori, perchè la nave, dopo essere andata alla deriva, è affondata dove c'era poca acqua. L'arroganza di certe persone trova nutrimento nel fatto che l'opinione pubblica in Italia sopporta anche i pesci in faccia. In un paese con una giustizia seria, sarebbe in galera fino a data da destinarsi, invece di andare a dare lezioni di gestione del panico. In un paese serio gli avrebbero tirato in testa anche i banchi.

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 08.08.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non mi meraviglio visto che in occasione della stesura del primo codice di autoregolamentazione Internet@Minori essendo componente della Commissione plenaria utile allo studio, ho avuto l'occasione di conoscere Mastronardi che, affermava che i pedofili erano soggetti da curare, ( naturalmente a spese degli italiani). Tanto rispetto ma sarebbe stato opportuno raccontarlo ai genitori delle vittime!!!!!Lo stesso invita Schettino alle sue lezioni , chi sono gli Interlocutori Politici di alcuni soggetti che in Italia producono da anni DANNI? Sicuramente quelli che stanno distruggendo il nostro Paese!!!!!

giulio attanasio, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.08.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento

che schifo son certa che se si candida lo voteranno di sicuro in tanti ormai l'italia è un paese alla rovescia.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 07.08.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Di Schettino ce ne sono parecchi in questo sfortunato Paese,e stanno cercando tutti di affondarlo.A questo proposito ricordo che ai tempi del governo montiano,il ministro Riccardi ebbe a dire :" Monti più dava legnate al Paese, più la Merkel era contenta e più lui era soddisfatto." Capite in che mani siamo stati,e siamo tuttora?

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Gli studenti subiscono, psicologicamnte, lo strapotere degli insegnanti. Quello che dovrebbe essere messo fuori dall'ambiente universitario (in quanto incapace) sarebbe colui a cui è venuta una simile idea, disinteressandosi o addirittura fregandosene di quelle persone che sono morte!!
Queste sarebbero le persone a cui affidiamo, non solo lo sviluppo culturale, ma anche il futuro comportamentale dei nostri figli o nipoti!! Che vadano pure a svolgere lavoro nei campi!! In questo periodo dell'anno servono molte braccia, nell'agricoltura!

marcello acquaviva (giobbe - 1943), Foggia Commentatore certificato 07.08.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh,visto quello che gli diceva il comandante della capitaneria di porto:"cazzo ! torni a bordo"
la sua lectio magistralis deve essere stata molto breve."al minimo accenno di pericolo scappate."

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 07.08.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando a tutti i cittadini onesti che hanno votato P.D. per mandare via Berlusconi , invece adesso il Presidente del Consiglio lo invita nuovamente a far parte del Governo. Gli hanno presi in giro !

attilio marchetti 07.08.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Vedi, il problema non è quello schettino che va alla Sapienza e blatera davanti a qualche studente che ha,si presume,un buon quoziente intellettivo. Il problema sono tutti gli schettini che ogni giorno vanno dalla d'urso, da giletti e così via, a blaterare davanti a milioni di casalinghe e italioti rincoglioniti di televisione.

rolando d. Commentatore certificato 07.08.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Così ci fu insegnato: ...Quali sono, o figlio di famiglia, i quattro cattivi elementi da eliminare? La distruzione della vita, o figlio di famiglia, è cattivo elemento, il prendere il non dato è cattivo elemento, il non retto comportamento per brame è cattivo elemento, il dire menzogna è cattivo elemento. Questi sono i quattro cattivi elementi da eliminare.
Così sta accadendo oggi oppure è proprio l'esatto opposto degli antichi insegnamenti?
Chi trasmise quegli insegnamenti non è più rappresentato da secoli nelle debite sedi.
Oggi constatiamo che: ...anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti... ma oggi chi rappresentano costoro?
E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano?
Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini!
Il lavoro nobile che fu svolto dagli uomini di buona volontà non è stato forse calpestato sino a portare il nostro Paese alla svendita totale dei tesori che appartengono allo nostro Stato?
Le attività umane improntate al merito ed all'onestà nel lavoro furono distrutte dal potere espletato nella corruzione ordita dalle istituzioni di potere che ancor oggi, accorpano moltitudini di esseri al soldo in cambio di lavori sicuri e remunerati oltre ogni limite umano.
Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 07.08.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè gli studenti non lo hanno pestato a sangue? Questo vigliacco assassino napoletano marcio? Mi ricorda re giorgio II, lui ne ha fatti suicidare, e ne farà suicidare, a centinaia!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora ci meravigliamo di quello che accade nel nostro bel paese? Stiamo dando spettacolo da parecchi anni, forse da sempre e l'elenco sarebbe lungo. Qui tutti fanno quel che vogliono tanto non si rischia nulla e prima di lanciare il sasso ci si chiede sempre a quanto ammonta il rischio per essere pronti a difendersi. Non c'è e forse no ci sarà mai il senso civico e la civiltà finché sia lo stato italiano ma anche quello vaticano non daranno il buon esempio! Se un capo del governo delinque perchè non dovrebbe farlo un capitano di una nave dal nome così romantico come "Concordia"? Il Papa stesso che spesso in passato si è intromesso nelle questioni politiche per condannare aborto, divorzio e droga, ora non dice nulla, silenzio assoluto sui comportamenti abominevoli di chi ha il potere assoluto. Ma forse anche la chiesa ha la sua nave incastrata nello scoglio del giglio fiorentino...Concordia e pax!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 07.08.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

IO CREDO CHE SE SCHETTINO ENTRASSE IN POLITICA PRENDEREBBE UN BEL PO' DI VOTI...TANTO ORMAI PEGGIO DI COSI' NON PUO' FARE NESSUNO...NEL PAESE DEI "CETTO LAQUALUNQUE" NON CI SI MERAVIGLIA PIU' DI NIENTE...QUELLO ITALIOTA E' UN POPOPOLO SFATTO E ANESTETIZZATO DA 60 ANNI DI POLITICA SPAZZATURA E VOTI DI SCAMBIO... HA FATTO IL CALLO MENTALE A TUTTO...

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Il segnale tragico che da questa squallida storia sono gli studenti imbelli, se questi sono i giovani l'Italia è veramente perduta.

Marzio M., PIACENZA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Il paese di Cavour e Gelli... Ma cosa vi aspettate da un paese unito con la menzogna e governato da criminali? Basta Italia, Sud libero!

Alessandro Nicoli 07.08.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente Schettino è un "racomandato" o della massoneria o della ndrangheta o qualcos'altro. "La Sapienza" è arcinoto che tutti i posti vengono assegnati a parenti o a calabresi. Di conseguenza "La Sapienza" è venuta in soccorso di Schettino in modo che lo stesso possa dire ai giudici di aver ben gestito la situazione di panico che si era venuta a creare nella Costa Concordia.

maurizio paparazzo 07.08.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma non mi meraviglia affatto la notizia.

Abbiamo condannati e indagati che approvano leggi e possono cambiare la Costituzione e possono porre il veto, bloccare un iter legislativo.
Cioè, non capisco a cosa serva, per certa gente, un Tribunale e un codice penale. Anzi, talvolta pare che ci sia una porporzionalità inversa tra carriera e peso giudiziario.

Un paese con livelli di corruzione inconcepibili in mano ad una classe dirigente corrotta e con carichi giudiziari sulle spalle... e chi è pulito, che decide nell'inerzia dei corrotti, consapevole del livello di corruzione, non può essere considerato pulito. E' al pari responsabile.

Quindi la notizia, pur nel rispetto delle numerose vittime, non mi scandalizza.
Si è creato un clima, e l'informazione non è una verginella, di normalità anche delle cose più oscene che griderebbero vendetta.

Gian A Commentatore certificato 07.08.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Fermi Tutti!
Sono stati necessari quasi 60 anni per bloccare l'Italia, ma alla fine ce l'hanno fatta!
Sono riusciti a bloccare il paese addirittura in un momento dove non ci sono ne guerre, ne ricostruzioni in atto. Gli ultimi macchinisti di questo Treno in metastasi hanno superato gli altri con accorgimenti degni di una squadra di sabotatori. Monti e i suoi ritocchini su benzine e carburanti ha addirittura bloccato il traffico nelle strade. Senza un goccio di benzina non vai neanche a fare la spesa. C'òè gente che arriva al distributore e poi lascia in pegno la Carta di Identità o la ruota di scorta perchè non ha neanche più i soldi per pagare 10 euro di "Eroina" , perchè così possiamo chiamare la Super. Ma cosa si aspetta a fare un Bel DEFAULT? Che portino via alla metà degli italiani in braghe di tela anche i Figli? Si forse, per poi rivenderli a qualche multinazionale come pezzi di ricambio per ricchi capitalisti speculatori o banchieri. Mi raccomando italiani continuate a bere olio di vasellina, chissà che prima o poi arrivi in fondo!

luca Paolino Commentatore certificato 07.08.14 06:16| 
 |
Rispondi al commento

Continuano i miracoli degli eletti del vero Dio:Renzi: "Mille giorni per invertire la rotta"!.Nel vangelo immaginario Cristo aveva moltiplicato i pesci,nel nuovo l'innalzato ha moltiplicato i giorni delle promesse da 30 a 1000.
I Discepoli del vero Dio sono bravi nel fare Divini Proclami salva
privilegi della Casta. Quindi le tragedie giornaliere sono Manna per la
Casta, perché coprono le ruberie e devastazioni del territorio fatte dai
politici senza scrupoli nella prima e seconda Repubblica. Basta ricordare
la tragedia del Vajont e di tutte quelle avvenute per colpa della Mala
politica. Glorioso trionfo politico degli eredi della Casta che per bravura
nell'emanare Divini Editti e fare miracolosi Proclami, hanno superato la
principiante Vanna Marchi e Mago Do Nascimento. Terza Repubblica peggiore
e catastrofica delle prime due. Trionfo degli eredi della Casta. Nessun
problema, il nuovo idolo partorito e innalzato dagli eredi delle prime due
Repubbliche dopo la Crocifissione e Risurrezione del Messia del terzo
millennio, farà ripartire alla grande l'economia che trainerà la suddita
burocratica guerrafondaia UE (doppione dei governi nazionali dove vengono
sistemati gli eletti del vero Dio). Carneficina giornaliera che sta
avvenendo in Ucraina-Palestina e nelle nazioni destabilizzate dal potente
esercito di Dio tramite le missioni di pace con la scusa di esportare la
Democrazia-Benessere-Pace e Felicità per impossessarsi delle ricche
risorse primarie.
Nella vita non si deve credere a
niente perché è tutto pianificato dai grandi Maestri Burattinai e la
Globalizzazione realizzata grazie alle Marionette politiche nostrane ne è
la conferma. Quindi Putin si deve convertire e sottomettere la ex Grande Potenza Russa alla UE, così anche il popolo Russo potrà godere la manna che ha innondato i popoli della suddita burocratica guerrafondaia UE,doppione dei vari governi nazionali.La Russia deve inginocchiarsi davanti al nuovo Messia e ai suoi fedeli Discese

agostino nigretti 07.08.14 04:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando leggo queste notizie mi vergogno di essere italiano.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 07.08.14 03:06| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S


dopo le reazioni indignate dei membri del governo sul caso schettino alla sapienza, si dovrebbe anche puntualizzare che loro non hanno nulla di cui indignarsi, visto che stanno facendo una porcata del genere alla n-esima, riformando la costituzione col pregiudicato per eccellenza.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 07.08.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Dargli spazio e merito come se quella sera non ci fossero state vittime, in tal caso l'avrebbero fatto capo della protezione civile? Bhà

dab ( Napoli ) 07.08.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Se queste sono le persone che organizzano le lezioni... e se questi sono i supini studenti... Ok non era una lezione magistrale, ma la sostanza NON cambia.
E' la posizione che è sbagliata. Schettino dovrebbe prepararsi alla galera invece di fare il VIP e il docente.
E gli Italiani mostrano vergognosamente cosa in massa sanno fare: andare dietro a ciò che è famoso, televisivo, di qualunque natura sia. Altro che indignarsi, prendere posizione, alzarsi e uscire.
Possiamo pure immaginare la levatura morale dell'intervento: "in caso di situazioni di panico, saltate sulla prima scialuppa libera e una volta lontani dal pericolo attaccatevi al telefonino..."

gi m. Commentatore certificato 06.08.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Il dramma non è il docente che invita schettino.
Il dramma sono gli studenti che non li hanno cacciati entrambi a pedate nel culo.

Emanuele B., Como Commentatore certificato 06.08.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

SEMPLICE.....UN PAESE GOVERNATO DA MERDACCE!!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento

A parte che non si capisce se quella della Sapienza è ignoranza della decenza o provocazione ma vorrei sapere come si va ad andare ad ascoltare un assassino+vigliacco e nel caso uno se lo sia trovato davanti come si fa a non alzarsi e uscire dalla sala. C'è ancora qualcuno che si indigna in Italia?

Fabrizio Filippini 06.08.14 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Che paese è questo?... è semplicemente il paese che ci siamo costruiti... è semplicemente lo specchio della popolazione che lo abita... è semplicemente la conferma che ogni popolo ha il governo che si merita.

Non diamo la responsabilità "solo" alla classe politica... guardiamoci intorno e vediamo il comportamento dei cittadini (sic!).
Tranne rare eccezioni che per fortuna esistono anche tra i nostri rappresentanti (M5S in primis), sono 'piccoli "politici" in crescita'.

flavio l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Come ha detto Brignano, a volte mi sembra di vivere in un incubo e spero di svegliarmi e scoprire che è stato solo un brutto sogno ...

ROBERTO TORRESAN, PAESE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con dispiacere vivo lontano dal mio paese natale, vivo in Messico con un ristorante italiano, parlo del mio paese con molto orgoglio e stima, con le persone che parlo si sentono felici quando parlo del mio paese, meno di politica e meno con queste notizie scandalose di litigi al senato o camara, probabilmente non sanno che il mondo ci invidia per la coltura, la moda, la cucina, il vaticano e molte cose in piú, le vorebbero loro, a volte preferisco non dire niente, mi sento importante quando dicono vieni italiano hablanos de tu tierra amigo, la mas bonita de esta tierra, mi viene la pelle d´oca, voi non sapete con che meraviglia e rispetto si parla della mia ITALIA, sento un magone terribile, come vorrei ritornate a casa mia, scusate le mie parole ma non sapete cari politici il danno che fate a questo meraviglioso paese che si chiama Italia, se non lo rispettate voi , almeno lasciate che siano gli italiani a rispettarlo. Scusate i miei errori ortografici, ciao tricolore meraviglioso.

giovanni centomo 06.08.14 22:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN PAESE DI M...A

walter p. Commentatore certificato 06.08.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

È il paese che vi meritiamo chi l'ha votato Renzi.... Nessuno come nessuno aveva votato Berlusconi...... Son lo specchio di chi li ha votati. Purtroppo. E poi sempre dopo alla Sapienza nessuno nessuno sapeva che sarebbe andato Schettino. E se faceva così schifo ti alzi e te ne vai. Siamo il paese del dopo... Come gli 80 euro scopri adesso che non muovi un fico secco di economia ci vuole uno della Bocconi per dirlo... Dopo

Marcello Merendi, Faenza Commentatore certificato 06.08.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

buona sera lettori una volta il grande gino bartali ai giornalisti disse e'tutto da rifare...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 06.08.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

renzi potrebbe essere sostituito da schettino sono bravi alla pari a far affondare l'uno la nave Italia l'altro la nave concordia

bruna pornaro, venezia Commentatore certificato 06.08.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che in questo Paese accadano cose surreali con sfottò ai cittadini???’

Mentre nel secondo trimestre il Pil cala dello 0,2% il valore assoluto più basso della produzione dal 2000, sale lo spread e si complica la preparazione della legge di stabilità per il 2015…

Bene, mentre succede tutto questo il becero pregiudicato con tanto di scorta (a nostre spese) si reca a palazzo Chigi con una fiammante auto blindata, accolto a braccia aperte da Renzi.

Tre ore di colloquio, si discute di Senato, immunità, Presidenzialismo, Italicum, convergenza ampia e impegno comune per neutralizzare la Magistratura e limitarne l’indagine su corruzione, voto di scambio politico-mafioso, e impunità per evasione fiscale, assoggettare procure e tribunali al potere politico centrale.....

stefano rollero, turin Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Che dire,"un paese di m...a.!

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 06.08.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

è un paese dove tutto ciò che è pubblico e può portare profitto viene privatizzato, è un paese dove le lobby dei grandi interessi hanno la meglio sul singolo cittadino e sulla comunità per colpa dei numerosi politici corrotti che siedono in parlamento.Giorni fa ho fatto un viaggio in moto che mi ha fatto attraversare con le autostrade varie nazioni europee; germania 0€ danimarca 0€ svezia 0€ finlandia e norvegia anche se non posso definirle autostrade 0€ tre mesi fa lo feci in slovenia vignette di 7€ valida 7 gg ungheria 10gg 5€ Croazia usa lo stile italia ma molto meno esosa italia brennero firenze a/r 64€, ......ci sarà un perchè.

mauro cianfriglia 06.08.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma che schifo di Paese che e´ diventato.
Ma che aspettate a buttare fuori questo Stato di merdosi.
e metterci dentro un paio di Governatori Tadeschi.
e´ lunico rimedio per salvarvi.

roberto rondello 06.08.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Schettino, entrato nel dizionario degli slang cui riporto:

Schettino - noun) -- a total coward. So defined because Francesco Schettino, Captain of the cruise ship Costa Concordia which ran aground off the coast of Tuscany resulting in at least 11 deaths, abandoned the ship before many of the passengers and crew, and did not return to the ship despite being ordered to do so by the Italian coast guard to help with the rescue operations. A Schettino is the polar opposite of Captain Sully. E.g.: That guy is a Schettino. He ran like a girl to save himself! - by ScottJB January 17, 2012
---------------------------------------------
schettino - 1. verb: To flee without any consideration, dignity, grace or seeming self-respect, particularly from a catastrophic or embarrassing occurrence, with only one's own personal interests at stake. 2. noun: A derogatory term for a person or individual who possesses the unlikable characteristics of someone engaged in schettinoing. 1. Verb: I got caught kicking that girl-scout in the vagina because she wouldn't give me a cookie, so I Schettinoed out of there! 2. Verb: Rupert Murdoch can schettino like no other. Did you see him schettino out of that News of the World scandal? There are rats who could learn a thing or two from that man! 3. Noun: For Christ's sake Dick, stop being a Schettino, and let's get this man to a hospital. I'm sure they'll believe you when you say it was a hunting accident. - by Algernon Misanthrope January 19, 2012

Gino 06.08.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Mi complimento con l'autore di questo post e della vignetta per la capicità comunicativa.
Renzi con Schettino e il simbolo del PD sulla nave che affonda rendono perfettamente l'idea della situazione economica italiana.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 06.08.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' l'Italia degli spaghetti&mandorlino.

mario varino 06.08.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la "normalità" è già arrivata. Con il sodalizio tra demorenziani e berluschini, il paese è stato normalizzato alla maniera richiesta da jpmorgan. Ma quello che più mi sorprende è la scomparsa dei sinistrini.

franco picchi 06.08.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

voglio il nome del "habeat minus" che l'ha chiamato.
Schettino è un incapace senza palle, ma chi l'ha invitato fa paura

Fabrizio De Grandi Commentatore certificato 06.08.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito, ma se schettino stava, al sicuro sugli scogli, come può insegnare a gestire il panico? L'unica cosa che ha potuto dire agli studenti è : in queste situazioni, fatevi scivolare sul fianco della nave, sicuramente andrete a finire in un canotto di salvataggio e quindi potrete mettervi in salvo. Con molta calma, poi, guarderete dagli scogli, come si "arrabattano" gli altri.

alfonsina p. Commentatore certificato 06.08.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

in piccolo ... poste italiane ( migliaia e migliaia di dipendenti ) non ti consegnano la raccomandata a mano come dovrebbero ma ti danno un foglietto con scritto di passare dal giorno dopo fino alle 17 e 30 del pomeriggio... arrivi e trovi un cartellino sulla porta che sono in ferie perciò le consegne sono solo di mattina.

1 perché non mi porti mai la raccomandata direttamente?

2 perché non mi scrivi sul foglietto computerizzatno il reale orario di apertura di agosto?

3 masopratutto perché con migliaia e migliaia di dipendenti fai questa cosa di agosto?... mica sei un negozietto con 2 dipendenti da soffrire di queste cose?


anche la posta è finita!

bb ex iscritto dissidentemente in eterno 06.08.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa massoneria di cui sto parlando è comandata da personaggi che adottano una particolare filosofia per la quale bisogna fare esattamente l'opposto di quello che direbbe il buon senso... il brutto è che la cupola che li comanda è 666 satanismo allo stato puro mentre quelli sotto non sono al corrente delle reali follie distruttive dei capi....

CONSIGLIO A CHIUNQUE FA PARTE DELLE VARIE MASSONERIE DI USCIRNE IMMEDIATAMENTE!

è l'unico modo per evitare o almeno rimandare il disastro dell'anticristo.

bb ex iscritto dissidentemente in eterno 06.08.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento

se viene chiamato alla sapienza significa che fa parte di qualche massoneria segreta....

in italia i rettorati delle università sono tutti in mano a loro.

bb ex iscritto dissidentemente in eterno 06.08.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho inviato una email al Rettore dell'Università La Sapienza di Roma.
Purtroppo quì non c'è lo spazio per inserirla tutta per cui ho inserito la stessa su un sito di sharing di testo e spero che l'amministratore mi conceda di pubblicare il link per la sua lettura.
http://tny.cz/80d273a5
Un saluto a tutti

NeutralSgrassatore 06.08.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di stare sulla plancia del Titanic, mentre sta affondando,e, siccome stanno suonando in concerto, passa il solito furbo e ci chiede a noi, indaffarati nel tentativo di metterci in salvo, l'obolo per il concerto stesso....ma se stiamo affondando, vi pare che io pensi di pagare il tiket???...ma siete matti???... e quello : - ma stanno suonando per voi! - Siamo in Italia, ma mi sembra sempre più il Titanic....Si salvi chi può...Auguri a tutti

giorgio l., verona Commentatore certificato 06.08.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Che paese è questo ????.

Un paese fatto da politici incompetenti, bugiardi e corrotti.
Un paese fatto da troppi dirigenti e dipendenti Statali superpagati con il sudore degli italiani.
Un paese fatto da dirigenti
interessati solo alla poltrona, incuranti delle necessità del popolo e del territorio.
Manca poco alla disfatta totale credetemi.
Stanno spremendo le aziende che potrebbero salvare le economie locali e siamo vicini al punto di non sopportabilità.
Credetemi gente, se Roma ladrona non taglierà tutte le mangiatoie che servono a mantenere i ladri del popolo, qui scoppierà qualcosa di grave.
Manca poco, ma veramente poco.

vaffan.... 06.08.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe perchè associare le due cose? sono daccordo che sono due personaggi poco raccomandabili ... ma non vorrei che tu per primo ricadessi nella malainformazione di cui sei stato ingiustamente vittima

rea biagio 06.08.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Commento preso da facebook
ALLORA NON CAPITE UN CAVOLO IDIOTI VI FATE PERENNEMENTE PORTARE NEL BOSCO DAL LUPO? I GIORNALISTI VI DICONO CHE SCHETTINO HA DATO LEZIONI ALL'UNIVERSITA MA VI MOSTRANO UNA REALTA ALTERATA NON è COSI
Non una Lectio magistralis, ma un breve intervento per spiegare, dal suo punto di vista, cosa è accaduto nella notte del naufragio e sulla gestione di quei momenti di panico. È accaduto un mese fa, il 5 luglio, durante il seminario «Dalla scena del crimine al profiling» organizzato dal Master in Scienze criminologiche e psicopatologico-forensi della facoltà di Medicina dell’università romana
CAPITE ADESSO? è DISTRAZIONE DI MASSA SERVE PER NON FARVI INCAVOLARE PER LA CRISI E I GOLPE ,SERVE PERCHE CONTINUIATE A PAGARE LE TASSE INVECE DI SCIOPERARE

Che sPalle (che spalle), roma Commentatore certificato 06.08.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Notizia falsa quella di schettino, rilanciata anche dall‘Ansa, ci ero cascato anch'io. La seconda invece, di Renzi che fa accordi con un pregiudicato é vera, ma non é piu una notizia, dovete capire che qui servono fatti, serve mettere le mani in questa merda per cambiarla e ridare dignità ad un paese, e se pensate di fare gli schizzinosi allora avete gia perso in partenza, siete destinati a fare opposizione, nella migliore delle ipotesi.
Questo parallelo forzato tra renzi e schettino é poi talmemte infantile che non merita altri commenti.
Leggo molti commenti che parlano di italiani popolo di merda, chi la pensa cosi non é degno di partecipare al consesso politico ed é vergognoso che non venga richiamato da nessuno ma anzi trovi riscontro in altri commenti.
Io credo che nel movimento ci sia ancora una reale istanza di cambiamento che rappresenta l'italia che vuole farcela, se volete davvero rappresentarla e darle voce smettete di fare questi giochini che mirano a demonizzare l'avversario, parlate al cuore della gente e non fatevi inghiottire dal linguaggio polemico che ormai vi connota.

Alessio G. 06.08.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrà mica sbagliato riunione?
Almeno se fosse andato al nazareno...sarebbero stati in 4 per un pokerino!

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 15:56| 
 |
Rispondi al commento

È un paese dove non esistono più rispetto e dignità. Dove al posto dei diritti dei cittadini si concedono "favori" ad amici e servi. Dove, invece di regolari contrattazioni per i dovuti aumenti salariali si offrono "bonus" ad un numero definito di elettori e dove chi governa attualmente ha come priorità il rispetto del patto fatto con un condannato escluso dai pubblici servizi.
Tanto l'estate prima o poi arriverà...

Bruna A., Carrè Commentatore certificato 06.08.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

La notizia sconcertate non è tanto i n questi due episodi, ma che questi due casi non sono l' eccezione, sono la regola e cioè persone che hanno commesso errori per incapacità ,oppure persone che sono state condannate, e ancora, politici che continuano ha raccontare EVIDENTI BALLE agli italiani, continuano ad premiate e riverite e, cosa ancor più grave ,votate.
In riferimento al caso Schettino, negli anni '60 sarebbe stato portato fuori dall' aula "a braccia" prima di poter aprire bocca . Il discorso garantista: " fino al terzo grado di giudizio una persona deve essere considerata innocente" è giusto, ma non vale sempre. Parafrasando Marco Travaglio: " il vostro vicino di casa e' stato condannato in primo grado per pedofilia, gli affidereste il vostri bambini mentre andate a fare la spesa"!
Per analogia : PUÒ SCHETTINO INSEGNARE COME GESTIRE IL PANICO A BORDO DI UNA NAVE AVENDO IN CORSO UN PROCESSO PER QUELLO STESSO MOTIVO?
Se poi al terzo grado di giudizio Schettino risulta colpevole;
- che preparazione avranno avuto questi studenti?
- il rettore dell' università ( chi per lui) avrà fatto una giusta scelta?
In quanto a Renzi come politico ha dimostrato di dire la verità?
MA NON È COLPA SUA, SI DIRÀ.
Io chiedo; quanti politici italiani hanno detto HO SBAGLIATO! Nessuno.
Hanno sempre detto IO VOLEVO FARE MA I CATTIVI NON ME LO HANNO LASCIATO FARE!

B A S T A A A!!! Dite qualcosa di diverso !!!

giordano 06.08.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, questo è il Paese che i suoi abitanti si meritano: Italia surrogato culturale degli italiani.

Siamo i maggiori responsabili dei nostri guai e quando i nodi vengono al pettine la responsabilità la scarichiamo sul prossimo non perdendo occasione di lamentarci.

Siamo geneticamente narcisisti/autolesionisti.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 06.08.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Con la votazione alle Europee gli italiani hanno deciso il loro destino così come hanno fatto con l'intervento di Schettino.

Il problema non è Renzi o il pregiudicato ma gli Italiani.
Si salvi chi può.
Auguri

Giancarlo G., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'errore è un'occasione di crescita. Imparare dai propri errori e' saggio ma a volte non e' sufficiente. Aristofane, molto prima della Sapienza, diceva che “Il buon cittadino impara dai propri errori, il saggio da quelli degli altri”. Gli errori e le responsabilita' verranno accertate nelle sedi opportune, ma non c'e' dubbio che l'esperienza di gestire un evento del genere non e' capitata a molti esseri viventi e pertanto ascoltarne la testimonianza non puo' che essere formativo. La Sapienza resta una delle migliori universita' del mondo, anche per questo e nonostante parentopoli e baroni.

David Martini 06.08.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sinceramente? questo è un paese di MERDA pieno di gente di MERDA....

emilio salis 06.08.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma questa é l'Italia... Schettino é lo stereotipo di chi governa il paese! L'italia affonda, i governanti si lanciano sull ascialuppa di salvataggio e se ne lavano le mani, e l'italiano medio-basso é quello che si rimbocca le maniche per mandare avanti la "zattera"!

gius 06.08.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo agli studenti della Sapienza ...ma non potevate alzarvi in massa e uscire dall'aula???
Il futuro è vostro ma se iniziate a gestirlo così male saranno seri problemi per voi.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

È sufficiente ribattezzarla Università l'Ignoranza di Roma.

A proposito di università, come stanno i nostri cari baroni?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che razza di paese è questo? esattamente QUESTO che ha fatto governare un delinquente per 20 anni che ha dato il 40,8 di voti a un manipolo di cialtroni e incapaci che ha imboccato definitivamnete la via della rovina che merita

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Succede solo in Italia perché gli italiani si meritano questi personaggi visto che loro stessi sono come chi li governa!!!!! La prova lo abbiamo avuto a febbraio del 2013 dove 3/4 del popolo italiano ha votato a favore di ladri assassini che da 70 anni li hanno depredati e ridotto alla disperazione invece di scegliere l'unico movimento onesto e competente del popolo e per il popolo!!!! WM5S e tutti quelli onesti che li seguono

rocco rocco 06.08.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

non posso scrivere la parola che e' una parolaccia, ma tutti capiranno che paese e'. e' un paese......

al 40,8% piace molto.

rosanna scarpa 06.08.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

pare la cosa fosse ben diversa da come ci è stata raccontata http://www.wired.it/attualita/media/2014/08/06/se-schettino-sale-cattedra-alla-sapienza/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.08.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

ASSOLUTAMENTE D'ACCCORDO CON IL POST E C'E' ALTRO DA AGGIUNGERE

alvise fossa 06.08.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono iscritto al Movimento e ne vado fiero,
alcune volte mi sento rinfacciare "i grillini sparano troppe cazzate" ma io mi prodigo per dimostrare il contrario. Beh ecco, leggendo questi articoli privi di fondamento, buttati lì tanto per infangare il "nemico comune" mi fanno passare la voglia e l'entusiasmo di schierarmi apertamente. E se qualcuno dovesse dirmi leggendo questo articolo: "ecco, lo vedi che sparano cazzate!" non potrei far altro che rassegnarmi di fronte ad un ovvietà sconcertante.
Mi fa specie che proprio il Blog di Grillo che tanto predica sul non farsi abbindolare dai media possa pubblicare una cosa come questa senza verificarne prima la veridicità.
Sono un attivista del Movimento e in quanto tale vi dico: dai ragazzi cerchiamo di non perdere credibilità con queste minchiate!

Schettino non ha tenuto nessuna lectio magistralis! Non devo andare a cercarmi la verità altrove, questo sito dovrebbe bastarmi!

Salvatore S., Cagliari Commentatore certificato 06.08.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERAMENTE IN ITAGLIA AL PEGGIO NON CÉ MAI FINE, UN'ASSASSINO NUOVA STAR DEL CIALTRONISMO ITALIOTA, SUBITO ERETTO E GLORIFICATO AD ESEMPIO DA SEGUIRE, SIETE VERAMENTE SENZA ALCUNA VERGOGNA...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 06.08.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo ci stà facendo capire che sia giunto il momento di chiedere al popolo ciò che è del popolo e allora?....................l'italia nò!.Allora su le maniche e riprendiamoci quello che è nostro!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 06.08.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

... Sono gli uomini che rendono fieri gli italiani... e via a votare compatti per gente come questa. Schettino senatore subito !!

Davide C., Pantigliate Commentatore certificato 06.08.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Chi vuole fare una corretta informazione, non dovrebbe soffermarsi ai titoli e fare un articolo cosi approssimativo.
La lezione sul disastro della Concordia era già prevista e gli AVVOCATI di
Schettino hanno ritenuto opportuno che vi fosse la presenza del capitano per un contradditorio che non ledesse la reputazione del loro assistito.

Modo sciatto di fare giornalismo, non meglio di quanto già fa certa stampa.


ITALIA, UN PAESE DOVE:

- il Primo Ministro eletto da nessuno (il terzo di fila) fa le riforme nel segreto di una stanza con un condannato in via definitiva;
- un Parlamento eletto con una legge incostituzionale mette mano alla Costituzione aprendo la strada alla dittatura democratica;
- un Movimento di cittadini onesti e capaci che potrebbe rimettere a posto le cose viene votato solo da 6 milioni di persone;
- 11 milioni di persone si sono fatte comprare per 80 euro.

CONCLUSIONI:

- L'Italia degli Italioti è un paese di merda popolato da gente di merda (gli Italioti).
- L'Italia degli Italioti merita il governo che ha.
- L'Italia degli Italioti non merita il M5S.

SPERANZA:
- Nel giro di 3/4 anni dopo l'avvio del Fiscal Compact l'Italia fallirà, non ci saranno i soldi per le pensioni e per i dipendenti pubblici...e forse gli Italioti capiranno come votare!

Antonio C. Commentatore certificato 06.08.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho aggiunto qualcosina al commento di Gloria, cioè che il condannato è anche interdetto dai pubblici uffici e che la legge elettorale che vogliono cambiare e con cui sono stati eletti è incostituzionale! Perciò :
"Che razza di Paese è questo? Un Paese in cui il comandante Schettino viene chiamatoall'Università la Sapienza di Roma per tenere una lezione sulla gestione del panico (e senza che gli studenti lo prendano a calci nel deretano). Un Paese in cui il presidente del Consiglio dei Ministri incontra un piduista condannato in via definitiva e interdetto dai pubblici uffici per decidere le riforme della Costituzione e della legge elettorale
( con cui sono stati nominati-eletti) è stata dichiarata incostituzionale! Ma per citare un vecchio saggio: state sereni, la normalità è come l'estate. Arriverà".

Paco 06.08.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Beh, non è che con solo una trentina di vittime possa ambire a tanto di più. Monti e la Fornero, che sono professori universitari di ruolo, hanno fatto ben altri danni !

MARZIO M., Grosseto Commentatore certificato 06.08.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che sia un paese di merda e' indiscutibile, che il popolo italiano abbia regalato il paese di merda ad una classe dirigente fallita, ladra, mafiosa e' altrettando induscutibile, che la classe dirigente regali a sua volta il paese di merda a cinesi e arabi e' ancora altrettanto indiscutibile.
Quindi per oggi ho visto e sentito anche troppo.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 06.08.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sorprendo: le nostre università sono piene di questi marciumi.

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 06.08.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

È un paese inguardabile, un paese dilaniato dalla corruzione, dal servilismo e totalmente nelle mani di quei pochi che decidono in maniera scellerata per noi. Non è più il tempo di commentare pacificamente, non è più il modo di comportarsi, non è più il tempo di attendere...dobbiamo cacciarli a zampate nel culo! ...io voglio urlare il mio dissenso anche in maniera poco pacifica sebbene sia estremamente pacifista, ma voglio onorare chi dietro di me ha costruito per me un mondo che voleva o sperava migliore...

Gianmichele Gnavolini 06.08.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

....è L Italia!beata te che hai ancora la forza e la volontà di meravigliarti!

luciano u., roma Commentatore certificato 06.08.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Non date la colpa a Schettino!
La vera colpa è di tutti quegli studenti, che non l'hanno preso a pernacchie. Come tutti gli elettori che hanno ridato i voti a quei ladri di PD-PDL.
Siamo veramente un popolo "senza attributi"
Non ho mai visto una gioventù, meno arrabbiata. Si scaldano solo allo stadio, se sono in tanti, perchè singolarmente sono veramente deboli.

adriano 06.08.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perchè arrabbiarsi tanto, schettino è l'immagine riflessa di un paese fallito, di una classe dirigente ladra, inaffidabile e cialtrona capace solo a riempirsi le tasche e senza pudore, a baciare il crocefisso in pubblico e agire come barabba nel privato. Per essere coerenti nella loro deriva decadente dovrebbero degradare il capitano Falco che richiamò questo cialtrone ai suoi doveri.

ANDREA MAESTRI, Vattaro Commentatore certificato 06.08.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

E' come invitare Hitler ad insegnare come ci si salva dai forni crematori.

Antonio Amitrano 06.08.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

e cosa ha spiegato come è scappato?

adriano santato 06.08.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Che sia verità o no , ame non importa,quello che importa è che quella specie di essere vivente di nome schettino ,va assolutamente impiccato in piazza , x dare esempio di responsabilità. Chi vuole fare del buonismo in questo paese è xche si comporta come quel essere vivente di nome schettino.

pinzo 06.08.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

MA DI COSA TI MERAVIGLI PIU'? SIAMO ALLO SBANDO TOTALE. LA MORALE IMPERANTE E' LA COGLIONAGGINE, GLI UNICI RIFERIMENTI CHE CI RIFILANO SONO QUESTI SQUALLIDI PERSONAGGI, CHE INVECE DI STARE IN GALERA, STANNO FUORI A PONTIFICARE. LA MERDA SI VERGOGNA AD ESSERE PARAGONATA A COSTORO. AL MIO PAESE DICONO
"ISTRALE MANICHI CURZA" = "SCURE COL MANICO CORTO"
E' SOLO UN AUGURIO CHE TUTTI FACCIAMO. CHISSA'!!!

salvatore puggioni 06.08.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

vergogna e pudore sono concetti obsoleti. Questi poersonaggi come Schettino osano comportarsi così perchè i nostri governanti non sono migliori di loro...feccia...tutta feccia!
Quel che mi sconcerta e dispiace è che gli studenti non abbiano reagito...Vuol dire forse che il tentativo di "rieducare" il popolo sta avendo buon esito...
Ma fra il popolo per fortuna ci sono anche altre voci, alte e forti e controcorrente.

lucia mariani 06.08.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio a tutti i sapientoni che, spinti da una stronzata scritta da Wired, stanno minimizzando la presenza di Schettino alla Sapienza:

Schettino alla Sapienza c'è stato. Ed è intervenuto, pare ad un master. Quindi, che vi piaccia o no, la verità è che siamo un Paese di m...

Farnese A. 06.08.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

è la repubblica delle banane...

mkkk 06.08.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

a chi dice "paese di merda" io dico siete fortunati, basta che emigriate avete risolto il vostro problema! Io dico eliminiamo il cancro di questo governo che riproduce le sue cellule malate e si diffonde e, forse, avremo un paese sano perché avremo eliminato quella che è la vera merda.

pohl 06.08.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta il blog ha pubblicato, al pari dei giornalisti che non controllano le fonti, una mezza bufala! Schettino era presente ad un evento esterno all'università (ma tenuto da un suo professore) ed era presente solo a commento della ricostruzione dell'evento Costa Concordia. Qualcuno ha ingigantito e tutti i giornalisti via a ripubblicare senza controllare.
Mi spiace ci siate cascati anche voi! Togliete questa notizia o quantomeno ridimensionatela...
Fonte: http://www.wired.it/attualita/media/2014/08/06/se-schettino-sale-cattedra-alla-sapienza/

Henrik Sozzi, Gorla Maggiore Commentatore certificato 06.08.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poveri noi.

claudio d., gib Commentatore certificato 06.08.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Vertice Schettino-Renzi per la riforma della nautica

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole!!!!!!!

Roberto Zordan, Gornate Olona Commentatore certificato 06.08.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi.
Considerando che sono un vostro sostenitore e che approvo tutto quanto detto su Renzi, sulla faccenda di Schettino vorrei manifestare qualche dubbio.
Tutti danno giustamente la colpa del disastro al Comandante, soprattutto per la manovra scellerata che ha portato la nave sugli scogli.
Ma quasi nessuno si è soffermato sui minuti, anzi le ore dopo l'urto.
A mio avviso Schettino, ha contravvenuto a precise istruzioni che la compagnia ha dato dopo l'urto portando la nave sugli scogli e salvando, di fatto la vita a più di 4000 persone.
Studiatevi la disciplina che sulle normative di diritto navale e sulle liquidazioni dei Lloyd in caso di affondamento o di semplice avaria e probabilmente tra 30 anni Schettino verrà considerato un eroe invece che un mostro.

Roberto65 06.08.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

In un'altro paese,compresi quelli di altri pianeti,questo Schettino sarebbe in carcere a pagare per i suoi errori..sono morte delle persone..ha causato un disastro ambientale.una cosa normale sarebbe stata carcere e buttare via la chiave...invece questo insegna all'università.queste cose dobbiamo cambiarle noi italiani. SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

enrico a., zanica Commentatore certificato 06.08.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

in che paese di merda mi tocca vivere!!!!

Massimiliano D. Commentatore certificato 06.08.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Brava Gloria ma questo paese delle stranezze lo dobbiamo cambiare noi,noi che siamo il popolo italiano..siamo 50 milioni e passa di cittadini che si stanno facendo letteralmente infinocchiare da questi 4 vecchi che dovrebbero essere in una casa di riposo a loro spese. SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAA ITALIANIIIIIIIIIIIIIIIIII

enrico a., zanica Commentatore certificato 06.08.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

brava gloria!è un Paese di merda!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori