Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Economia: il vero gufo è Renzie

  • 776


renzigufo.jpg

Secondo le stime Istat appena diffuse il Pil del secondo trimestre fa segnare un -0,2% (-0,3 su base annua). Altro che crescita e ripresa. L'Italia è in piena recessione. Il vero gufo è Renzie.

"Nessuna slide propagandistica può nascondere la verità sostanziale: il Paese è fermo, è ufficialmente in recessione tecnica. L’Istat ha appena diramato il dato sulla (non) crescita dell’economia del secondo trimestre: il Pil fa segnare un -0,2% (-0,3 su base annua). Dunque, siamo al palo. L'Italia è in recessione.
In queste ore le pressioni politiche sui vertici dell’Istituto di statistica si sono infittite. In fondo nulla è cambiato dai tempi in cui Tremonti ministro del Tesoro diceva che l’Istat trasmetteva “una rappresentazione discutibile della realtà”. I partiti credono di poter piegare tutto ai loro interessi, anche i numeri che arrivano da enti presunti terzi. Ma la verità è che, in ogni caso, la recessione tecnica sgretola ogni falsa rappresentazione allestita dal governo in un Def che è già carta straccia.
E pensare che quando, in primavera, Renzi e il ministro dell’Economia Padoan previdero una crescita a +0,8% a fine 2014, aggiunsero che si trattava di una stima prudenziale. Oggi quel tasso di avanzamento del Pil è addirittura una chimera.
I conti sono allo sbando, la logica dell’austerity continua a dominare e in autunno potrebbe scatenarsi una nuova tempesta finanziaria sul nostro debito. Nel frattempo troppe mani sembrano aggrapparsi al timone dell’economia, strattonandolo di qua e di là.
Il commissario alla spending Carlo Cottarelli non ne può più di Renzi e vuole tornarsene nel sacro tempio degli affamatori che risponde al nome di Fmi. Anche i rapporti tra Padoan e il premier sono al lumicino, tanto che l’economista viene dato da molti in uscita dal governo. Il premier, d’altronde, ha già deciso di circondarsi di un gruppo di fedeli economisti di partito. E mentre si gingilla con le autoritarie riforme costituzionali, la Ragioneria dello Stato (braccio armato dell’Europa dell’austerity) sbugiarda e asfalta il Parlamento (maggioranza compresa) su qualsiasi norma ispirata alla giustizia sociale che possa dare un po’ di respiro al Paese, dalle pensioni al carico fiscale per i piccoli produttori di energia rinnovabile.
I partiti e gli alti burocrati, come i capponi di Renzo, si beccano sugli zero-virgola senza sapere che faranno tutti la stessa fine, ma nel frattempo il M5S ascolta la gente e vede la realtà che non è fatta di senatori nominati dal capo dello Stato o consiglieri regionali che si salvano dal carcere con l’immunità.
Ora chiediamo chiarezza alle istituzioni sul rendiconto di bilancio e sui fondamentali della nostra economia: cittadini ben informati sono precondizione essenziale per una democrazia che funziona".
Commissione Bilancio - M5S Camera

6 Ago 2014, 11:08 | Scrivi | Commenti (776) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 776


Tags: istat, pil, recessione, renzie

Commenti

 

Una preghiera!!! Alle prossime elezioni in Liguria cercate di convincere FERRUCCIO SANSA, persona unica giornalista straordinario e uomo di onestà e coraggio massimi, alla corsa per la REGIONE LIGURIA che adesso è in mani veramente allucinanti di quel governatore che dovrebbe essere allontanato immediatamente, re della cementificazione sul mare e degli accordi sotterfugi con Scajola e che ha permesso il disastro della centrale di Vado nonché i vari scandali con Scialfa e gli altri. Qui in Liguria abbiamo veramente bisogno di un cambiamento. Usiamo il cervello, nelle regioni bisogna che il leader sia una persona conosciuta, altrimenti non si ha nessuna possibilità!!! Una chance qui ci può essere usatela!!!!!

giulio c., GENOVA Commentatore certificato 11.08.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

sono decenni che l'economia in Italia viaggia all'indietro

se non si supera il 2%, come minimo, di aumento del Pil

perché c'è sempre una inflazione del 2% come minimo

negli ultimi anni l'inflazione è sempre sopra il 12%
cordiali saluti

Alberto Ragazzi 08.08.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

SI VABBE' GRILLO IL GUFO SARA' PURE RENZI,
MA TU CON 9 BENEDETTISSIMI MILIONI DI VOTI DOVEVI ANDARE A CERCARE GENTE COI COGLIONI PER GIOCARTELI BENE AL TAVOLO DETTE TRATTATIVE, OPPURE, UNA VOLTA VISTO CHE IL GIOCO ERA TRUCCATO, MANDARE IL TAVOLO GAMBE ALL'ARIA E SPACCARE IL CULO A QUESTI CADAVERI PUTREFATTI CHE PRENDONO ORDINI DA BERLINO SU COME AFFONDARE DEFINITIVAMENTE L'ITALIA.

INVECE, NONOSTANTE ABBIAMO SACROSANTAMENTE RAGIONE SIAMO FINITI ALL'ANGOLO... E LA GENTE E' DISORIENTATA A TAL PUNTO DA SCAMBIARE LA MOGHERINI PER UNA STATISTA...

IL SENATO ANDAVA COMPOSTO SORTEGGIANDO CENTO CITTADINI DALLE LISTE DEGLI INCENSURATI DIVISI PER CLASSI SOCIALI E CATEGORIE PROFESSIONALI E BASTA... QUELLO SAREBBE STATA UN'AUTENTICA CAMERA ALTA A CUI TUTTI POTEVANO ASPIRARE ED ACCEDERVI E NON UN COVO DI LADRONI CHE GIA' RUBANO A DESTRA E A MANCA E VOGLIONO
ANCOR MEGLIO ARROTONDARE...

E ALLA FACCIA NOSTRA PER GIUNTA...

O CI DIAMO UNA STRATEGIA DI COLLETTIVAZIONE DELLA DEMOCRAZIA, E PUNTIAMO A PORTARE IL POPOLO ALLA RIBELLIONE, OPPURE, SE NON SIAMO CAPACI DI INCIDERE, ORGANIZZIAMO UN DEFINITIVO VAFFANCULO DAY A TUTTI E CHI SI E' VISTO SI E' VISTO, PERCHE' VEDERE SCHETTINO IN CATTEDRA E BERLUSCONI CHE IL VENERDI' SI VA A FAR LISCIARE LA PROSTATA DAI VECCHIETTI, CREDIMI, PER NOI CHE DAVVERO CI ABBIAMO CREDUTO, NON E' PIU' VITA...

slvatore c., roma Commentatore certificato 07.08.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 notizie che fanno pensare....
Matteo Renzi dice che la ripresa tarda ad arrivare come L'estate... Il TG dice che ci sarà una Mini glaciazione che durerà 80 anni... Renzi finalmente dice la verità?
Notizia 1:
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/2014/notizia/matteo-renzi-la-ripresa-tarda-ad-arrivare-come-l-estate-_2061388.shtml
Notizia 2:
http://www.affaritaliani.it/cronache/in-arrivo-una-mini-era-glaciale091013.html

simone fazio 07.08.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre più il sospetto che don matteo sia stato scelto dalla P2.0 per completare il piano di rinascita di gelli, col risultato secondario (voluto) di distruggere la sinistra, o almeno questa brigata di prestanome politici.

Il M5S basterà continuare a distruggerlo con l'informazione deviata, e non potrà fare molto, temo.

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.08.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si stanno mangiando la democrazia a morsi.

gasparri gestisce l'aula come se fosse già tornato il fascismo.

E il pd partecipa e approva i modi, la boschi continua a ripetere "conforme al relatore", chi accenna un minimo di discussione viene snobbato, SEL ingoia rospi da una tonnellata e si vede che hanno ricevuto l'osso, ogni tanto casini o barani prendono la parola per mentire qualche minuto, i sedicenti dissidenti piddini assecondano e votano tutto, e se piangono lo fanno sotto i baffi.

La tv si occuperà di raccontare la giornata di oggi come un importante passo avanti per ..... e i telerimbambiti se la berranno.

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.08.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto siamo pronti per la monarchia.

RE-nzi potrebbe mandare le sue ancelle in tv a raccontare ai sudditi che il parlamento intralcia il processo decisionale.

"Non è possibile che se voglio fare una legge devo aspettare i tempi del parlamento, che fra l'altro è molto costoso e a tenerlo aperto si spende un sacco".
Il 40.8 dei telecittadini sarebbe subito daccordo.

Considerando che grazie alle sistematiche violazioni del regolamento delle camere e delle pratiche d'aula, la maggioranza è in grado di far passare qualsiasi cosa (anche la porcata del senato, che peggio non si può), tantovale sveltire il processo.

RE.nzi si sveglia la mattina, legge i pizzini e ordina ...
Non sarebbe meglio? E poi ci sarebbe grande risparmio di soldi e di tempo.

Sarebbe bello vedere la base pd felice in piazza coi cartelli: "viva la monarchia"

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.08.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Se domattina re-nzi decidesse di spostare la capitale d'Itaglia a Firenze, non gli sarebbe difficile. O se volesse reistituire lo ius primae noctis, o legalizzare la schiavitù.

Arriverebbe uno dei suoi (magari proprio casson) con la proposta di legge, la metterebbero in calendario a maggioranza, la discuterebbero in pochi giorni tagliando emendamenti con canguro e ghigliottina, e l'approverebbero!
napolitano firmerebbe col sorriso.
Le opposizioni e i cittadini non ci potrebbero fare niente.

E' questo quello che ci rimane della democrazia?
Troppo poco per chiamarsi tale.

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.08.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia?
Se domani renzi si sveglia per una telefonata di papi che gli intima di reistituire il diritto alla prima notte con le novelle spose?
Potrebbe presentare un disegno di legge, metterlo in calendario a maggioranza, discuterlo e votarlo in pochi giorni con ghigliottina e canguro, prima alla camera e poi al senato.
napolitano lo firmerebbe entusiasta.

E se decidesse di eliminare il diritto di voto? O legalizzare la schiavitù?

Il fatto che abbia potuto in pochi giorni eliminare la camera dei senatori, pur avendo contro la minoranza del parlamento e la maggioranza del paese, ci fa capire che a questo punto la democrazia è finita, e tutto può succedere.

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.08.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Le possibilità delle minoranze di incidere sui lavori d'aula sono state drasticamente ridotte dalla maggioranza?
Perchè?
Perchè loro hanno la maggioranza e fanno ciò che voglono: è la nuova filosofia di governo.

Il regolamento vieta una cosa? Non c'è problema, loro votano a maggioranza che lo possono fare lo stesso.

Il delitto perfetto della democrazia.

A questo punto propongo di eliminare il parlamento e sostituirlo con una segreteria, oppure se vogliamo mantenere una parvenza di democrazia, potrenmmo sostituire i parlamentari con dei dispositivi meccanici che votano automaticamente e senza perdere tempo e senza fare interventi rosiconi o, peggio, gufi, e senza palline sui tasti e senza proteste.

RE-nzi entra in aula, comunica le decisioni prese, e i robottini simulano una discussione parlamentare ma in pochissimi minuti.

Non sarebbe perfetto?

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.08.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Il pallone gonfiato si sta sgonfiando. A cambiare verso forse sara' lui quando la realta' fara' premio sulla immaginazione.
Le chiacchere stanno a zero.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Intanto dicono che non ci sarà nessuna manovra suppletiva economica, ma non hanno detto che hanno tassato il tabacco. Io sono un fumatore e comunque trovo giusto che siano aumentati di 20 centesimi i pacchetti di sigarette, però che non raccontino balle. Poi il debito pubblico è aumentato di 20 miliardi di euro, certo, sono serviti per pagarsi i voti degli 80 euro.

Francesco Netti 07.08.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

«È vero - ha detto il premier Mario Monti in un'intervista a Tg Norba 24 - che la ripresa non la si vede nei numeri, ma io invito a constatare che la ripresa, se
riflettiamo un attimo, è dentro di noi ed è una cosa che adesso è alla portata del nostro paese e credo anche che arriverà presto». Settembre 2012!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

ieri l'ebetino ha ricevuto le nuove disposizioni dal suo capo, nano,è vergognoso, il DOTT. DI MATTEO nella ricorrenza della uccisione del Giudice Borsellino, aveva affermato che è semplicemente demenziale che un primo ministro discuta. faccia , o semplicemente pensi di fare delle modifiche alla costituzione con un pregiudicato, solo in questo paese tutto ciò puo avvenire, perchè in un paese normale il pregiudicato dovrebbe starsene tranquillamente al suo posto ,cioè in galera, grazie pd.il nano sarà senzaltro scaltro ma deve la sua bravura alla stupidità del pd da anni. naturalmente i vari telegiornali non riportano queste dichiarazioni, devono solo dire( tutto bene madama la marchesa)
mentre il paese è ormai alla fame i lor signori discutono di senato legge elettorale ed altre cose, altre cose che assicurano in ogni caso la loro permanenza in politica per arraffare come al solito. Vengono nominati i super revisori,che alla fine arrivano naturalmente alle solite conclusioni che la politica non vuole sentirsi dire, cioè il nostro problema è che sono una manica di incapaci e di ladroni, cioè il nostro vero problema sono loro, non stiamo scoprendo purtroppo l'acqua calda. il movimento che piaccia o non piaccia a lor signori è stato l'unico a restituire i soldi, cosa che tutti gli altri .tutti,si guardano bene dal non farlo,il buon Toto diceva signori si nasce,

remo caretti 07.08.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Giä l'Italia e' in m.... le pensioni non si possono pagare causa buchi ma si vogliono mandare a casa i dipendenti della scuola che hanno chiesto di restare in servizio per un anno al fine di raggiungere un monte anni decente. In compenso si vogliono tenere in servzio quelli che hanno raggiunto i parametri per andare in pensione.....Non sono in Italia e forse e' per questo che da qui mi sembra tutto strano, ma qualcuno mi faccia sapere come fanno gli italiani a pagare una madia..............in Svezia, dove mi trovo, neanche a raccogliere carta per strada la manderebbero !!!

mara rinaldi 07.08.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

il m5s si dovrebbe guardare attorno in parlamento e creare maggioranze alternative per promuovere le leggi che servono.

parte gia' dal 25%, non ci vuole molto, tanti parlamentari sarannos tanchi della situazione che sono orami anni che si e' creata, di rpes ain giuro e tentativi costanti dia nadare avanti sempre nelal stessa direzione, schieneamnto del diritto delle persone e dei loro averi. e se c'e' un impegno costruttivo, scendendo dal pero dove il m5s si e' messo da subito dopo le elezioni, ce la puo' fare.

deleterio e' lasciare fare all'attuale maggioranza che poi non si sa neanche chi sono (il governo e' sorretto da pd e alfano e le riforme le fanno con berlusconi). anche l'attuale maggioranza e' incasinatissima, per tenere in piedi la truffa devono fare salti mortali di supercazzole.

va composta una maggioranza o varie maggioranze, a seconda dei temi da affrontare e delle proposte da portare avanti.

in parlamento in tanti saranno disposti ad appoggiare le proposte di buon senso e veamente utili al paese.

non bisogna rimanere passivi davanti a quello che sta succedendo, limitandosi a denunciare (dove poi, su 'sto blog? classica riserva indiana) o a fare gli indignati in parlamento con menate tipo aventino.

bisogna passare all'attacco, e si puo' fare se si resta con i piedi per terra e ci si toglie quella puzza odiosissima da sotto il naso e il concetto di copyright che hanno contraddistino il m5s fino ad ora.

la maggioranza vince, e berlusconio, renzi e napolitano almeno per adesso non potebbero farci niente.

la passivita' invece permette a 'sti qui' di sgovernare.

carlo 07.08.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo che parecchi vogliono andare al voto al più presto. benissimo e poi? vista la situazione, il movimento davvero si augura di poter ottenere la maggioranza assoluta per governare da solo? e se così non fosse c'è la volontà di cambiare lo statuto con possibilità di poter fare alleanze? o si dovrebbe andare a votare all'infinito fino a quando il Movimento raggiunga la maggioranza. nel frattempo pero ci succhiamo l'alleanza PD PDL. visto che ancora contano i voti realisticamente qual'è la strategia?

erne 07.08.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Bene ci risiamo, la vera riforma da fare quella della cosituzione italiana. Da quasi 4 anni siamo in recessione, ma sono importanti per i giornalisti e politici italiani, la riforma della costituzione, il caso di Ruby, ma quando volete capire cazzo che questi stronzi ci prendeno per il culo. La vera riforma da fare è la giustizia , perchè in Italia non esiste giustizia un processo dura 15/20 anni, ma loro ci dicono che con lariforma delle istituzioni noi saremo i primi del terzo mondo.
Caro grillo, tu sei brava nel criticare tutti , ma vuoi fare un programma serio di riforme.

1) RIFORMA DELLA GISTIZIA CIVILE PENALE CONSIGLIO COME MINISTRO IL NOSTRO GRANDE MAGISTRATO CHE OGNI GIORNO LOTTA CON LA NDRANGHETA PER DARE UN FUTUTO ALLA CALBRIA ED ALL'ITALIA NICOLA GRATTERI

ABOLIZIONE SENATO CREAZIONE UN SENATO DELLE REGIONI , OGNI REGIONE ELEGGE FRAI PROPRIO PRESIDENTI DI PROVINCIA UN PRORPIO RAPPRESENTANTE CHE PRESENTARE DELLE PROPOSTE PER MIGLIORARE LE CONDIONI ECONOMICHE SOCIALE DELLA PROPRIA REGIONE ( SENZA STIPENDIO)
SISTEMA MAGGIORITARIO ALLA FRANCESE
ABOLIZIONE DELLE REGIONI
ABOLIZIONI DEI PRIVILEGI DEI PARLAMENTARI ITALIANI ANCHE CHI NE USUFRUISCE OGGI
CEDI FINI BERTINOTTI DALEMA ECC
GENTE CHE NON HAI LAVORATO IN VITA SUA MA CHE VIVONO COME DEI PARASSITI SULLE NOSTRE SPALLE
CONSIGLIERI AL SIGNOR FINI DI ADOTTARE I METODI DEL PREFETTO DI PALERMO MORI CHE SCONFISSE LA MAFIA
RAFFORZAMENTO DELLE PROVINCIE
ISTITUZIONE DELLE CORTE DEI CONTI PROVINCIALE
DANDO IL POTERE DI SCIOGLERE I CONSIGLI COMUNALI SE I LORO BILANCI NON SONO IN REGOLA
ABBIAMO SETTE CORPI DI POLIZIA SAREBBE MEGLIO DARE LORO UNA SPECIALIZZAZIONE

FINANZA REATI SOLO FINAZIARI
POLIZIA CARABINIERI REATI PENALI CIVILI
CORPO FORESTALE DELLO STATO REATI AMBIENTALI

DANDO LRO I MEZZI TECONOLOGIC PER POTER FAR RISPETTARE LE LEGGI VIGENTI

LIBERALIZZAZIONE NOTAI FARMACISTI TASSISTI, TUTTO QUELLE CATEGORIE PROTETTE

PER LE AZIENDE
ABOLIZIONE DELLA CAMERA DI COMMERCIO

SONO DELLE

santo zumpano, celico Commentatore certificato 07.08.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

QUANTO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!

cit.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.08.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Della serie ....."chi è causa del suo mal pianga se stesso".....

Due attiviste italiane(dalle foto pure giovani e belle) rapite in Siria.

Se dovessero essere liberate, quando tornano in italia sputategli in faccia !

Non aggiungo altro, per non scadere in volgarità.


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 07.08.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi il signor rossi governatore passato della ASL toscana massa Carrara?
Roba da mattti cerca link su internet andrea

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Non sembra a nessuno venuto il momento di indire una manifestazione di piazza DI TUTTE LE FORZE CHE S'OPPONGONO AL GOLPE Renzi/Napolitano richiamando il principio che la Sovranità è del Popolo? La difesa della Costituzione e dei Fondamenti Democratici sono una PRIORITA' ASSOLUTA e non si puo' continuare a tollerare lo stravolgimento delle "regole democratiche" da parte di un Parlamento e di una Presidenza della Repubblica eletti illegittimamente e di un Presidente del Consiglio dei Ministri privo di qualsiasi legittimazione.
Paolo

Paolo A., Roma Commentatore certificato 07.08.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma tutti quelli che scrivono: IN TV IN TV, andate in TV (e lo sostenevo pure io prima delle Europee)......

Lo avete visto il risultato delle Europee? Era reale, non un incubo.

Ed in TV ci eravamo andati.

La volete la soluzione?
Sputate in faccia a chi ammette di votare per questa merda, sparategli!

Fine

Ale 69 Commentatore certificato 07.08.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri pomeriggio parlando con un gruppo di anziani ex berlusconiani sul fatto che l'economia non va uno di loro mi fa questa riflessione:
"Se questo governo e i precedenti non fanno altro che pensare a perdere tempo su leggi elettorali , riduzione del senato e non decidono leggi che tagliano le tasse , come cavolo fa a ripartire l'economia????"
Signori questo vecchietto di 80 anni ha appena la licenza elementare.Manderei lui al governo anzichè tutti questi professoroni della politica.
Vergognati Renzi , stai giocando sulla nostra pelle il futuro di questo paese.DIMETTITI.

Salvatore 07.08.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo qua e là i vari commenti, mi accorgo che queste cose erano già state dette e ridette tanto tempo fa ma i cattivi maestri che ci hanno accompagnato fin qui si son guardati bene dal trarne insegnamento.
Quindi ora ci troviamo in una dittatura.
Ma non era quello che Marx aveva pronosticato relativamente al capitale?
L'ignoranza è un grosso problema, ma secondo me il volerlo essere pervicacemente è ancora peggio.
Chi è causa del suo mal pianga se stesso!
Buona giornata al blog ed un caro saluto a tutti gli amici!
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 07.08.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il M5S torna in tv,vinciamo prima!!nn possimao lasciare l'arma televisiva in mano alla casta!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto di un signore che non scrive più niente! Io mi associo, non so più cosa dire e cosa pensare! So solo che questo bambino, messo lì dal Presidente della Repubblica, bambino vanitoso ed egocentrico, ci sta finendo di rovinare perchè, oltretutto, continua ad incontrarsi con chi ci ha letteralmente messo con il culo per terra solo per tutelare i suoi interessi. E' inutile ! A meno che il bambino e la volpe non si siano già messi d'accordo e noi forse lo sapremo tra 20 anni, quando i giochi saranno già stati fatti! Comunque vorrei ancora suggerire che i bambini devono fare i bambini e andare a giocare con i loro coetanei e le volpi, quando fanno razzie di galline (e purtroppo le galline in questo caso sono gli italiani che lavorano e che non ce la fanno più)vanno prese con le trappole e messe definitivamente in quarantena! E' un paese allo sbando e questi signori continuano a rubare imperterriti, fregandosene di tutto e di tutti!
Spero che anche il M5S si sia accorto definitivamente che per far cessare questi soprusi c'è una sola soluzione!
Non scriverò più ! Sono stanco di accendere la televisione e continuare a sentire questi delinquenti che suggeriscono soluzioni dopo che ci hanno rovinato! Ogni paese al mondo è molto, ma molto più serio di noi e non avrebbero mai permesso queste situazioni! Non e' una questione di riforme ma di gente! Gente che non vuole pagare le tasse, vuole evadere il fisco, vuole uno due tre vitalizi e pensioni cumulative che fanno venire i brividi! E nessuno fa niente ! Si continua solo a parlare di riforme: la recessione finirà con le riforme ! Ma abbiate il coraggio di stare zitti e andate a studiare, anzi andate a lavorare perche' non l'avete mai fatto! E' la mentalità che va cambiata e fino a che ci saranno questi millantatori non ce la faremo mai, altrochè riforme! Domandiamoci perchè il condannato prende ancora i voti ! Indovinate chi glieli dà i voti!
Addio

Oscar Brown 07.08.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!fra poc la battaglia:


http://webtv.senato.it/3861

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

ad agora ho ascoltata una balla colossale sparata da un personaggio di pontedera che grazie alla massa beota dei votanti toscani lo hanno messo a capo della regione, la balla che non sta ne in celo ne in terra è che rossi gestisce bene le risorse della toscana detta balla è stata sparata dal rossi stesso, banda di delinquenti impuniti, i mafiosi al loro confronto sono dilettanti allo sbaraglio

andrea i., antibes Commentatore certificato 07.08.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la grande truffa di renzie e' che a governare e'sempre berlusconi (il berlusconismo) e i suoi metodi. renzie e' uno suo fantoccio.

a parte che le riforme che vuole fare sono come le voleva fare berlusconi, stessa qualita' e stessi metodi per farle approvare, sento adesso da agora' rai3 che da settembre l'istat mettera' nel calcolo della crescita anche i soldi ricavati da attivita' illegali.

ricordo benissimo che questa era una regola che voleva mettere il duo berlusconi-tremonti quando sgovernavano l'italia, e la cui proposta aveva destato stupore.

p.s. gli 80 euro ricordano tanto l'imu tolta da berlusconi.

carlo 07.08.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite, fino a quando il popolo Italiano riuscirà a sopportare questi (Non esistono termini per definirli neanche nello Zanichelli)Che una ne propongono e 100 ne fanno di sbagliate, anzi non sbagliate ma di parte, cioè adatte per la corporazione di turno o la lobby che mi porta il vantaggio diretto (Lo sanno ormai anche i sassi che funziona così)Non ne potremo venire mai fuori, sono molto peggio delle sabbie mobili.Le uniche proposte sensate e da buona massaia che sa come fare quadrare il bilancio familiare le ho sentite solo dal M5S, Continuate così, siete la nostra unica speranza, grazie

Pietro Mantelli 07.08.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo perdendo tutte le nostre industrie, le nostre piccole e medie imprese, e una classe dirigente inadatta persino a gestire un canile pensa a VIOLENTARE la nostra costituzione, riforma fiscale SUBITO, dimezzamento dell'IRPEF, dell'IVA, annullamento dell'IRAP e controllo informatizzato della fatturazione. Questo Renzie non lo farà mai perchè renderebbe il popolo italiano libero dall'Europa!!!

Maximilien de Robespierre Commentatore certificato 07.08.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

NON VI PIACE BERLUSCONI E VOLETE CHE ESCA DALLA VITA POLITICA ITALIANA????
Benissimo abbiamo noi il controllo del telecomando e basta girare canale.
Basta Non Guardare canale 5 reta 4 italia 1 ecc... e n0on abbonatevi a mediaset premium.
Passate notizia.
Girate Canale.

alberto martini, noale Commentatore certificato 07.08.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentire le dichiarazioni di questo coglione ai dati di ieri è quanto meno allarmante.

Intanto si apprende che i 1000 giorni partiranno da Settembre, poi che tutto si sistemerà con le riforme costituzionali.

Ma sapete quale è la cosa più drammatica? Che se si andasse a votare, questo coglione prenderebbe ancora il 40%.

ITALIANI, VI MERITATE QUESTO. PUNTO

Ale 69 Commentatore certificato 07.08.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

ieri mio figlio mi ha fatto incazzare.mi ha detto che ha fame.l'ho rimproverato.gli ho detto:ma stai zitto,brutto gufo.ringrazia dio che,ancora respiri.ho dovuto chiamare oreste e farmi portare un paio di aragoste per scaricare l'ansia che,quello scimunito mi ha messo addosso.

vito asaro 07.08.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalismo cambi il suo atteggiamento servile verso questo governo e per questo fantomatico Presidente del consiglio!
Alzi la schiena e incominci a parlare al cittadino attraverso la verità!
La deve finire di mettere la testa sotta la sabbia. Questo governo nel quale il giornalismo italiano ha investito tutta la sua reputazione ha fallito!
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Ricordatevi cosa scrivevamo poco tempo fa:
- Noi non molleremo mai.
Ricordatevelo.
Beppe tu sei il massimo garante, rimani saldamente al tuo posto.
Ci saranno defezioni, abbandoni, contestazioni e forse anche qualcosa di peggiore, ma finchè tu sarai di presidio per la salvaguardia dei principi il Movimento supererà qualsiasi crisi.

Mariano Antoni (mamo-org), Lucca Commentatore certificato 07.08.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!

IL NICHILISMO DELLE ANIME


Ho letto nei commenti, ma soprattutto nelle cantine, l'inizio di un dibattito che si pone alla ricerca di un "senso" che riesca a coniugare i bisogni materiali di una quotidianità sempre più complicata, e di una spiritualità sempre più
relegata nello sgabuzzino della vita, insieme alle scope.

Lascio qui, il mio contributo:


"Dopo la caduta della trascendenza e l'entrata nel mondo moderno della tecnica e delle masse, dopo la corruzione del regno della legittimità e il passaggio a quello della convenzione, la sola condotta raccomandabile è operare con le convenzioni, senza crederci troppo; il solo atteggiamento "non ingenuo" è la rinuncia a una sovradeterminazione ideale, ideologica e morale dei nostri comportamenti"

- Franco Volpi -


Alcuni anni fa, so, venne edito un libro che aveva
come titolo "Gli ingenui ci salveranno" di Marcello Veneziani. Non l'ho letto, ora lo cercherò ed, eventualmente, vi farò sapere.


www.beppe,siempre


Heracles Mediolanum Commentatore certificato 07.08.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E adesso?A chi darà la colpa Renzi-Fonzie-Pallone Gonfiato? Al destino? Agli Italiani? Alla Merkel?A Cameron? A Napo Orso Capo? A Letta? A Schettino? Al M5S?
Non sappiamo, quello che certamente sappiamo è che, come da malcostume italico, non parlerà mai della sua incapacità e quella dei suoi Ministri e Ministre (io direi minestre riscaldate tutti quanti....)ma cercherà un capro espiatorio esterno alla sua corte cui addebbitare l'ulteriore affondamento del Lusitania-Italia......Renzi stai sereno.........presto tornerai a Pontassieve insieme alle tue veline ed ai tuoi lacchè....................

Gigi C., Seoul Commentatore certificato 07.08.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

SUBITO UN CONGRESSO NAZIONALE DEL M5S DI TUTTI I MEET-UP DOVE SANCIRE VERSO DOVE STA ANDANDO IL MOVIMENTO...E ANCHE ELEZIONE DI UN "PORTAVOCE UFFICIALE"...NIENTE LEADERISMO... DA ELEGGERE IN RETE...CHE DEVE RUOTARE IN UN ARCO DI TEMPO DA DECIDERE...CE NE SONO TANTI IN GAMBA E VALIDISSIMI DA DI MAIO ALLA LEZZI PER COMINCIARE...E TOGLIERE DAL LOGO IL NOME "BEPPE GRILLO" ED ANDARE OLTRE IL "GRILLISMO" CHE E' ORMAI UN ELEMENTO FRENANTE... SOSTITUENDOLO CON UN "MOTTO" DEL TIPO "ONESTA E' PROGRESSO"..."POTERE AL POPOLO SOVRANO"...IO NON HO MOLTO FANTASIA...INSOMMA QUALCOSA DEL GENERE...!! DATEVI UNA MOSSA...E CONTINUATE A STARE COL FIATO SUL COLLO AI RENZI..BERLUSCONI E LORO COMPAGNI DI MERENDE ...CON UN BOMBARDAMENTO MEDIATICO SOPRATTUTTO TRAMITE MASS MEDIA.. TV IN PRIMIS CHE E' LA PIU' SEGUITA...E MANIFESTAZIONI DI PIAZZA...SIAMO UN MOVIMENTO ...ALLORA MUOVIAMOCIIIIII...!!!!!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' come se il Menagramo avesse assunto il comando di una nave con una piccola falla. Piccola ma sempre falla.
Invece di preoccuparsi di turarla ordina di lucidare gli ottoni e pulire gli oblò senza curarsi dell'acqua che entra.
Una specie di Concordia, con la differenza che noi saremmo salvabili ma lui ci farà incagliare, probabilmente scendendo da bordo in tempo per darsela a gambe.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ma,come potete constatare non scrivo piu niente.(a che pro?).ok.buona continuazione e buon divertimento.

vito asaro 07.08.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Chiacchierenzie ci sta portando nel baratro, e buona parte degli italiani ancora non se ne rende conto.
Diffondete i dati economici, picchiateci sopra con parenti, amici e anche con chi incontrate sul tram, dobbiamo smuovere le coscienze. Anche se molti di quelli che lo votano lo fanno per puro interesse personale, una quota importante è "recuperabile" ai 5 stelle.
E Beppe, per favore, smetti di prestare il fianco a chi ti accusa di avere tendenze dittatoriali. Si possono fare post molto graffianti anche senza scomodare Mussolini, Pinochet e compagnia.

Alessandro Fraleoni Morgera Commentatore certificato 07.08.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

stò seguendo agorà.li sento parlare.ascolto le loro analisi.le parole.......non sò perchè mi sono venuti in mente i terroristi arabi e,provo invidia.al di là di tutto è gente che ha un motivo per vivere e per immolarsi.affermazione pesante?mah,non lo sò.in fin dei conti noi cosa siamo?qual'è la nostra massima aspirazione?ingozzarci di mayonese fino a scoppiare e,poi,utilizzare l'unico neurone per trovare della vernice nera da gettare sulla lavagna dove ci sono scritte cose cosi evideni che,anche un bimbo della prtima elementare capirebbe.


Oltre al potere dei gufi vogliamo anche sostenere la macumba, il malocchio, le fattucchiere e gli stregoni?

Questa è ECONOMIA, una scienza martoriata da più parti, preda di cattiva informazione, di dilettanti, di incompetenti, di approfittatori, che sono quelli che permettono i risultati catastrofici a cui assistiamo.

E purtroppo anche in questo Blog si porta acqua al mulino del LIBERISMO, che vuole demolire lo Stato, che vuole una distruttiva concorrenza, che non tiene conto delle differenze fra paesi e spiana tutto verso il basso mantenendo la ricchezza nelle mani di pochi che possono liberamente spostare capitali grazie a questa deregolamentazione selvaggia.

Basti pensare che tutti uniti si grida al TAGLIO DELLA SPESA PUBBLICA, chiunque abbia il minimo delle conoscenze economiche sa che ciò equivale ad una RIDUZIONE DEL PIL con la conseguenza a cui assistiamo di far AUMENTARE IL DEFICIT.

Qui purtroppo si continua ad alimentare la distrazione, quella che indica come mali principali la corruzione e la disonestà, mentre il problema è che non conosciamo le basi di economia.

Il Paese arretra schiacciato da interessi di pochi che continueranno a chiederci sacrifici in eterno o fino a quando non ci riprenderemo la sovranità monetaria.


Ora,a di' che l'artiggiani so' angeli...ma,tant'è...

http://youtu.be/giVZGFHUjPg

Buondi'!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E CASALEGGIO HANNO INVENTATO UNA MERAVIGLIOSA MACCHINA DI FORMULA1 MA SI OSTINANO A VOLERLA PILOTARE LORO...E' COME SE FERRARI SI FOSSE OSTINATO A VOLER GUIDARE LE SUE MONOPOSTO...UNA COSA E' CREARE UN PRODOTTO ALTRO E COMMERCIALIZZARLO...E' UNA LEGGE FONDAMENTALE DEL MARKETING...!!! SONO I PEGGIORI GESTORI DEL M5S...DIANO TUTTO IN MANO HAI RAGAZZI E FACCIANO LARGO AI GIOVANI...ALTRIMENTI QUESTO PAESE E' SPACCIATO...!!!LA LORO CONDUZIONE COL VENTO IN POPPA E' STATA DALLE ULTIME POLITICHE AD OGGI FALLIMENTARE...NELLA VITA CI VUOLE UN PO' DI UMILTA' E SAPERE QUANDO FARE UN PASSO IN DIETRO...!!!IL LORO MERITO RESTERA' IMPERITURO...MA PER QUANTO RIGUARDA LE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE E PERSUASIONE DELLE MASSE LASCINO FARE A CHI E' DAVVERO ESPERTO...A CIASCUNO IL PROPRIO MESTIERE...!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A renzie scenni da stà sella....NUN SEI DEGNO..

Stai a fà più danni te che quelli de prima...

Dici che ce lo sapevi de sti risultati, ma allora sei proprio un COJONE....

Te sento ancor de fa promesse, fanne una seria DIMETTITI....

sandro p., Latina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggetevi l'articolo di tze..quì a fianco su Putin..ci saranno forti ripercussioni sull'economia dopo che putin ha stretto un accordo con l'iran per 20 mld di petrolio...ora voglio vedere con chi commerceranno i paesi dei paesi ue dell'est europa..sono proprio curioso..tra 4 mesi sarà inverno..e saranno disposti a congelare dal freddo perchè non possano comprare il gas per via delle sanzioni contro la russia..eehhhh!...quand'anche arrivasse il gas da occidente..quanto costerebbe?..saranno disposti a pagarlo profumatamente..e quali saranno i contraccolpi sull'economia italiana già martoriata?...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 07.08.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se questo è il Paese (come lo è) dei Renzi e degli Schettini, del ventennio dei Nani, dei teorici dalemiani, delle ragazzine che vanno volontarie in Siria (è di moda) senza che alcuno del governo dica loro: "Dopo il sequestro del giornalista della Stampa Domenico Quirico (che ha definito la Siria il regno del Male) non possiamo autorizzarvi perché rischiate un sequestro di persona il cui riscatto lo pagherebbe l'Italia", è del tutto normale che non ci sia crescita.
Chi è tanto pazzo da mettere in piedi un'attività oggi in Italia? Tenuto conto che i soliti noti si sono piazzati su tutte l poltrone che contano, Banche, Eni, Enel, Poste, Finmeccanica, Ferrovie, ecc. come gufi che aspettano nella notte l'arrivo dei topi (risorse, appalti,)per fiondarsi, ingoiare e distribuire ai soliti amici degli amici.
La UE saluta il nuovo che avanza con il gesto dell'ombrello!

M. Mazzini 07.08.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vito Crimi - pagina

Amici seguiteci: http://goo.gl/jONKY1
Guardate con i vostri occhi come viene tolta sistematicamente la parola a chi tenta di parlare

E per capire in quale atmosfera torbida, fascista e nauseante siamo costretti a lavorare, guardate il video girato da Vilma al momento del voto segreto in cui il governo è andato sotto: http://goo.gl/HUWLQU

Dopo l'urlo liberatorio, le facce gelide fra i banchi del governo... le facce di chi SA DI NON AVERE UNA MAGGIORANZA ed è consapevole che solo il ricatto potrà tenere in piedi questa porcata senza precedenti

Vilma Moronese Cittadina Senatrice M5S

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.08.14 08:27| 
 |
Rispondi al commento

MA PER QUALE CAXXO DI MOTIVO AD AGORA' NON C'E' MAI UN RAPPRESENTANTE DEL M5S CHE SPUTTANI QUESTI LESTOFANTI...???!!! MA COME SI FA AD ESSERE COSI' COGLIONI E FARE UN TALE REGALO AL NEMICO...COME SI FA AD ESSERE COSI' FESSI..???!!! MA CHE AVETE IN TESTA LE PIGNE...??!!! ERRARE E' UMANO PERSEVERARE E' DA IMBECILLI..!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti voi


ho letto un commento di un nostro amico, con l'ennesima riflessione sul concetto di P.I.L. che
sicuramente sarà il "mantra" di tutta l'estate.
Esattamente come nel passato à stato lo SPREAD.

Vorrei poter dire la mia:

Il PIL come sistema di rilevazione della crescita e relativo benessere (?) di un paese, venne inventato da Simon Kuznets nel 1934 ! Se, come dovremmo fare sempre, contestualizziamo il periodo
storico sociale, siamo nella coda della più grande crisi fimanziaria che il mondo ha conosciuto, ed in preparazione della 2^ guerra mondiale (che detto per inciso dette un impulso formidabile ai PIL di diversi paesi, in primis gli USA). Già negli anni 60, Robert Kennedy ammoniva il mondo, sull'inadeguatezza di questo sistema. Si avevano le avvisaglie di una rivoluzione tecnologica che di lì a poco, cambiò gli scenari sia politico-economici, che sociali non solo del mondo occidentale.
La prima domanda che in me sorge spontanea è:
come mai la "politica" non ha preso atto di questa inadeguatezza rappresentativa del benessere del popolo? Mi sono dato anche una risposta, provvisoria, ma meditata: perché la politica è succube, se non al soldo, di un potentato fimanziario, che pretende se non esige, una crescita infinita, con l'utilizzo scellerato di risorse, di cui loro sono in possesso.
Vi segnalo, comunque, altri indici misurativi, e forse più consoni, che ne frattempo si sono sviluppati (ovvio nel più totale silenzio dei media)

ISEW - Index of sustainable economic welfare

GPI - Genuin progress indicator

FISH - Fordham index of social health

HDI - Human development index

IEWB - Index of economic will being


Invito tutti a riconsiderare con più attenzione le 8 R del "filosofo" Serge Latouche che ha "intellettualmente" provocato l'establishment di camerieri-lacché, con la sua "decrescita felice"

Grazie Serge !!! Ci hai fatto capire! Tu con il tuo solo pensiero, senza nessuna specializzazxione
politico-economica.


allons.beppé@allons

hercules Olimpo, Milano Commentatore certificato 07.08.14 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, guardavo su "Rai Storia", la storia, appunto, del "boom" economico degli anni 50/60, e degli uomini, politici ed imprenditori, che diedero una spinta prodigiosa al progresso economico e sociale del Paese: viene istantaneo, constatare la pochezza dei cialtroni odierni rispetto a quegli uomini e donne.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 08:11| 
 |
Rispondi al commento

semi-OT:


Ieri:

"Argentina, nonna di Plaza de Mayo ritrova il nipote desaparecido dopo 35 anni; (...)
Due mesi dopo la nascita del nipotino, nell’agosto del 1978, i militari l’hanno convocata per consegnarle il cadavere della figlia – “quasi un privilegio”, ha raccontato lei anni dopo – uccisa con una raffica di mitra sparata alle spalle".

Itaglia,2009:

"(...) il presidente del Consiglio ha ironizzato sul dramma dei dissidenti lanciati in mare dagli aerei affermando: "Erano belle giornate, li facevano scendere dagli aerei..". Il riferimento è al dramma dei 'voli della morte', tramite i quali i militari nell'ultima dittatura (1976-83) gettavano nelle acque del Rio de la Plata i sequestrati ancora vivi e addormentati".


Cosa ci vuole ancora, cari "piddini", per farvi capire con quali merde avete a che fare?

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Isoliamo i corrotti!!!!!

Isoliamo i corrotti! 07.08.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

.....Non solo Renzi "ci ha perso la faccia", ma sta
facendo perdere le mutande alla stragrande popolazione italiana!Il PD che fa?Vogliamo dare un bel calcio in culo al chiaccherone?Volenti o nolenti tra qualche anno ci sono le elezioni....se non lo fate voi a dargli un bel calcio in culo ci penseranno gli italiani....e siamo punto a capo!!

renato floris 07.08.14 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Aggiornamento di stato
Di Ferdinando Imposimato

"Vogliamo una democrazia che dia appena di che vivere onestamente ai governanti e spenda somme enormi per soddisfare i bisogni del popolo al lavoro dignitoso, alla salute, all'ambiente, alla scuola pubblica , ai giovani. Questo è il migliore impiego del prodotto delle imposte" . E' l'insegnamento di Tocqueville Oggi il Governo Renzi-Berlusconi fa l'esatto contrario e impedisce, con false promesse, lo sviluppo dell'Italia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.08.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Renzie come Obama.

Un Bluff...un grandissimo Bluff.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Torna la Recessione il Pil è sottozero..-0.2%.

Dato peggiore degli ultimi 14 anni.

Renzie non si preoccupa e si incontra con il Pregiudicato...parlano di legge elettorale.

Il bello della faccenda deve ancora arrivare..auguri Italioti.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 07:29| 
 |
Rispondi al commento

un commento su: PIOVONO RANE

Desmond
6 agosto 2014 alle 10:27

Serve una conferma che quello renzista è un regime dittatoriale e che la costituzione renzista è coscientemente scritta per blindare una dittatura, cioè appunto un sistema che tutela le elite e i cosidetti poteri forti contro i cittadini?

1 – ricordiamo che tecnicamente si ha democrazia rappresentativa quando il governo è subordinato al parlamento e si ha dittatura quando tale rapporto di subordinazione è rovesciato ed è il parlamento che esegue gli ordini del governo.

2 – Oggi Zagrebelsky riporta in un suo articolo le parole dal sen fuggite nel corso del dibattito in senato di una senatrice “riformatrice” che descrive gli intenti della costituzione renzista. Eccole:
“si tratta, secondo noi (noi, i riformatori), di un passo necessario per giungere a rovesciare il rapporto tra il Parlamento e il Governo e fare del primo l’esecutore fedele delle decisioni del secondo.”

http://triskel182.wordpress.com/2014/08/06/la-costituzione-e-il-governo-stile-executive-gustavo-zagrebelsky/#more-65765

Come si vede niente è nascosto. La natura dittatoriale del renzismo è ufficialmente dichiarata per voce dei suoi stessi squadristi. L’unica parola che non viene usata è appunto dittatura. Come se io per descrivere un omicidio invece di dire “assassinio” dicessi “azione compiuta verso un altro soggetto con l’effetto di indurre direttamente o indirettamente l’arresto delle funzioni di uno o più organi deputati all’interazione delle funzioni respiratorie e cricolatorie”.

Ma perché contorcersi tanto per non usare la parola “dittatura” che tecnicamente descrive esattamente la condizione del “rovesciare il rapporto tra il Parlamento e il Governo e fare del primo l’esecutore fedele delle decisioni del secondo”?

Perché altrimenti sicofanti, servi e squadristi del regime dittatoriale sarebbero visibili chiaramente e da tutti per i miserabili e spregevoli individui che sono e il regime stesso non riuscirebbe a imporsi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.08.14 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Vito Crimi - pagina con Marco Scibona Cittadino in Senato e altre 4 persone

Siamo in attesa che termini la conferenza dei capigruppo.

Per l'intero giorno le opposizioni hanno chiesto di convocarla, invano, alla presidenza del senato. L'italia è in recessione ed è necessario un nuovo calendario, con nuove priorità.

A mezzanotte, pochi minuti prima della fine della seduta, è arrivata la richiesta del capogruppo Pd Zanda.

Et voilà: la capigruppo è servita.

A presto per nuovi aggiornamenti

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.08.14 07:25| 
 |
Rispondi al commento

LE RIFORME : CONTRORIFORME

IMPUNITA INFINITA X POLITICI

COSTO DEL LAVORO PARI A QUELLO DEI CINESI
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
CON TUTTO QUELLO CHE PAGHIAMO DI TASSE : 53% I NS BASTARDISSIMI LADRONI POLITICI INSIEME A TUTTA LE ASSOCIAZIONI MAFIOSE D'ITALIA SONO RIUSCITI A FARCI FARE 2168 MILIARDI DI DEBITO
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
IL MINIMO E' UNA NORIMBERGA PER LADROCINIO CONTINUATO ED AGGRAVATO......RENZI ED IL PREGIUDICATO A FARSI LE LEGGI AD PERSONAM.......INKREDIBILE MAFIA E CORRUZIONE DAPPERTUTTO !!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 07.08.14 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Giannini a Ballarò, giornalista
di Repubblica in onda su
Raitre al posto di Floris . Scalfari
al posto di Crozza?
» www. spinoza. it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.08.14 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Da leggere!!!!

paco 2005 07.08.14 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono fermamente convinta che per riprendersi l'Italia ha bisogno di consenso sociale ala politica che viene condotta dal Governo, una politica schietta e giusta con uomini schietti e giusti, onesti... in contrapposizione all'abuso del potere delle istituzioni che non rappresentano tali principi. Il seguito che Grillo ha ed avrà ancora sta proprio in questo riconoscergli onestà, coraggio di contrapporsi agli abusi del potere senza verità e giustizia. La disperazione che consegue a tale convincimento nefasto blocca ogni iniziativa di ripresa. Senza il "popolo" non si va da nessuna parte... Che svolta dobbiamo aspettarci? I contentini non serviranno, ci vuole un cambio reale nella mente di chi ci ha portati in questa situazione che possa riportare gli uomini di buona volontà a credere in se stessi e nelle istituzioni.

almagemme 07.08.14 06:37| 
 |
Rispondi al commento

con un 41% di cittadini che amano farsi prendere in giro dallo sparapalle abbiamo ben poco da sperare

luciano p., mestre Commentatore certificato 07.08.14 06:29| 
 |
Rispondi al commento

Signori, prepariamoci, le elezioni sono imminenti.

basterebbe una spallata e tutto il muro di menzogne, collusioni, paraculismo di una sinistra alleata con un pregiudicato crollerebbe.....

Elaboriamo un programma, e prepariamoci, prepariamoci, prepariamoci, ci toccherò spalare macerie, toccherà a noi, statene certi.

Arturo A., Muscoline Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.14 05:47| 
 |
Rispondi al commento

p

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 07.08.14 05:21| 
 |
Rispondi al commento

A maggio di quest'anno l'onorevole Di Maio a OTTO E MEZZO spiegava alla Moreti perché i rendiconto dei parlamentari a 5 stelle, erano fermi a dicembre 2013. Sosteneva anche che risponde a tutti gli imprenditori che gli scrivono e naturalmente essendo vice presidente della Camera e ovvio che usa la carta intestata del Parlamento.
Se io potessi, gli chiederei come mai i rendiconti sono fermi a marzo 2014 e poi quali sono i criteri per cui sceglie di rispodere o meno alle lettere. Dico questo perché sia io che persone di mia conoscenza non hanno ricevuto alcuna risposta.
Desidero solamente sottolineare questi fatti, perché sono a conoscenza di chi vuole sapere.
I meriti dei Parlamentari a 5 stelle rimane tale e quale.

https://www.youtube.com/watch?v=NSR3VY1zLKc

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 07.08.14 05:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il gufo non è l'animale che mi viene in mente pensando al pirla sparacazzate...

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 04:57| 
 |
Rispondi al commento

Un popolo affamato luridi ladri fa la rivoluzione e per voi saranno c da c .,,,re trasversalmente.
Questi golpisti si stanno impiccando da soli.
La speranza e' una arma a doppio taglio . Frugate nelle rivoluzioni e vedrete codsa succede quando i buoni si ribellano. Sono piu cattivi dei cattivi , i cattivi non sono capaci di essere buoni , ma I buoni Sono buoni perche ' non vogliamo essere cattivi Quando decidono di essere cattivi allora I cattivi Sono dei principianti a confronto.

Savio 1 07.08.14 04:53| 
 |
Rispondi al commento

tanto per capire cosa è la UE:

Dentro la UE ogniuno ci sta come gli pare e 'è chi lo mette e chi lo prende in quel posto... per esemprio

automobili immatricolate in romania:

1) Il costo di assicurazione annua non supera la cifra di 130 euro/ 170 per le vetture piu grandi.

2) Sono praticamente irrintracciabili a qualsiasi infrazione del codice della strada, laddove vengano emesse multe per divieto di sosta, per eccesso di velocita', passaggio con semaforo rosso, e tutto cio che concerne il codice della strada, loro sono impunibili, perche essendo targate romania, non si risale mai al proprietario o al conducente.

3) Quasi nessuna vettura effettua la periodica revisione, perche nei libretti di circolazione, la lingua scritta e' il rumeno.

4) La maggior parte di esse circolano con tagliandi assicurativi contraffatti.

5) Laddove una vettura con targa rumena dovesse provocare sinistri con altre vetture di targa nazionale italiana, le compagnie di assicurazione RUMENE, riconoscono il danno pari al 10% del danno arrecato e talvolta neanche quello.


ovvio che non c'è parità di trattamento perciò sarebbe normale per l'italia di imporre l'assicurazione aggiuntiva come si fa per le macchine extracomunitarie pena il sequestro del mezzo!

bb ex iscritto dissidentemente in eterno 07.08.14 04:28| 
 |
Rispondi al commento

1- LA COMUNICAZIONE DEL M5S

Ho sempre sostenuto controproducente la presenza in TV dei pentastellati, specialmente nei talk show. Non per rifiuto del mezzo televisivo contrapposto alla rete, anche se la differenza tra i due è enorme per la formazione nel primo caso di fruitori passivi, nel secondo di soggetti interattivi, ma perché saldamente in mano ai partiti e affidato alle manovre di fedelissimi determinati a trasformare la verità in menzogna e viceversa.

Presupponevo che conferenze stampa nei momenti opportuni potessero veicolare correttamente e quindi più efficacemente quanto Beppe e gli eletti M5S avessero da dire e da denunciare pubblicamente. Abbiamo constato che la casta dei giornalisti, dentro e fuori la Tv, risponde agli stessi padroni e i risultati sono stati irrilevanti, salvo la correttezza M5S nel fornire puntualmente informazione e denuncia.

Solo chi frequenta la rete sa, (forse neanche tutti) la reale natura di chi dirige e
in-forma h24 i mezzi di comunicazione di massa. Accenno di striscio alle elezioni europee e a tutto ciò che ne è seguito- trattativa legge elettorale - perché è stato ampiamente sviscerato dai blogger, con il risultato che si è dovuto ammettere come la potenza del mezzo televisivo contro il M5S non venga minimamente scalfito dalla pur diffusa informazione alternativa in rete, oltreché dalle corrette azioni dei suoi eletti in parlamento nei confronti di tutti i cittadini.

E' obbligatorio riconoscere che, poiché i disastri dei governi (e dei rappresentanti delle istituzioni) che si sono succeduti dopo l'arrivo del M5S in parlamento si sono ingigantiti fino alla determinazione criminale di sottrarre agli italiani ogni residuo di democrazia, comunicare e denunciare tutto ciò alla massa dei cittadini tele-dipendenti sia diventato URGENTE E DOVEROSO da parte dell'opposizione M5S, l'unica.

segue↓

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 03:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e nella notte il caffè a 5 stelle c'è sempre!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 02:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho la netta impressione che, di questo passo, presto le circostanze offriranno un'altra grande occasione al M5S. Piano piano gli italiani - perfino quegli sventurati 11 milioni che alle europee hanno votato Pd - si stanno rendendo conto della trappola in cui sono andati a ficcarsi. E di nuovo il MoV riemerge come l'unica alternativa possibile.
Ora pero' non dobbiamo sbagliare piu' una sola mossa. Io scongiuro in ginocchio Beppe di rinunciare ad attaccare la povera gente sbandata che ancora non e' del MoV (pensionati, statali, elettori del Pd, etc): passeranno dalla nostra parte se finalmente riusciremo a dialogare con loro, e non li metteremo in fuga offendendoli e non li spaventeremo tirando in ballo Pinochet Hitler e Mussolini. Attacchi ad alzo zero contro chi sta massacrando la democrazia e rendendo schiavi gli italiani ben vengano, ma per favore non scagliamoci contro tutto e tutti a testa bassa: e' dannoso ed anche ingiusto. Cerchiamo invece di essere, sicuramente molto determinati, ma soprattutto costruttivi, e poniamoci come credibile alternativa di governo. Oggi ho letto un commento di Aldo Cazzullo sul Corsera, "Come disperdere un patrimonio - INCONCLUDENZA A CINQUE STELLE": mi ha fatto riflettere, sinceramente sembra piu' una supplica di un simpatizzante deluso che non una critica di un esponente dell'establishment. Il Paese ha assoluto bisogno del M5S, ma di un MoV credibile e serio, positivo e responsabile, che dimostri di avere la forza non solo morale, ma anche strutturale e organizzativa, per riprendere in mano le sorti di questo paese e salvarlo dalla rovina a cui lo stanno conducendo vecchi e nuovi oligarchi. Gli italiani - anche chi ancora non vota Cinque Stelle - ci stanno chiedendo questo, per favore non deludiamoli un'altra volta.

cecilia c. Commentatore certificato 07.08.14 01:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi post sui "gufi"...bene.
Che ne dite, domani, di un bel post sugli "ortotteri" e di quanto siano strumentali al potere costituito?

Ernesto R. 07.08.14 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Tutto corretto ma, non penso che il problema sia Renzie...è solo un'altra pedina di questo sistema Marcio...che arriva oltre le Alpi!
Qui ci sono due milioni di personaGGi da mettere in regola, democraticamente parlando e che 40milioni di cittadini, si svegli...e forse, Renzie puó aiutarci in questo caso...con tutte le puttanate che dice e che fa, magari accellera il processo!

Cristiano Mazzoli 07.08.14 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Di passaggio in passaggio
questo girotondo dei figuri politici a cui il popolo si è affidato: (?!)
Berlusconi la crisi la negò,
con Monti & Letta la crisi imperò,
e con Renzi la crisi precipita con la recessione di ritorno in Italia;
per quanto il trionfo di Renzi e compari è la menzogna impastata con il truffare il Paese per il quale affonda.
Gente!! quelli che costui chiama gufi è il M5S che vede bene da lontano....
che non si fa fregare come i fessi!
da mandrilli spacconi impettiti come Renzi!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi è alle porte! Ma noi non apriamo a nessuno!!
Cetto LaQualunque

Buona notte Blog

luci da Alcyone () Commentatore certificato 07.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginate una ipotetica gara di F1
i partecipanti sono i politici
chi vince guadagna il titolo di

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=ydsc0q-FMEo#t=122

"a schifezza da schifezza da schifezza da schifezza e l'ommini"

ad un certo punto della gara Berlusconi della scuderia "Forza Italia ma soprattutto Forza Me" ha doppiato tutti e conduce con un giro di vantaggio
poi si ferma ai box per un pit stop
si verificano alcuni problemi di ordine giudiziario e la sosta si prolunga più del preventivato
il resto del gruppo si fa sotto ... rimonta con decisione ... in seconda posizione c'è il pilota Renzi della scuderia "PD che sembro di sinistra ma in realtà sono di destra"
ma il vantaggio è ancora rassicurante
ma, colpo di scena, entra in pista la "safety car" (guidata dall'ex pilota "Nazareno") ed il gruppo si ricompatta
mancano pochi giri al termine
il capo fila Berlusconi sente il fiato (pesante) sul collo degli inseguitori
ultimo giro ... il pilota Renzi (essendo a meno di 1 secondo di distacco) può azionare l'ala mobile denominata "riforme" e con una frenata ritardata sorppassa all'ultima curva e ... vince il gran premio ed il titolo ...

***

morale :

pensavo che Berlusconi ed il PDL fosse il peggio del peggio
mi son dovuto ricredere
Renzi ed il PD lo sono molto di più ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 07.08.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in 4 minuti si possono capire tante cose:

Nuovo Ordine Mondiale - Dieci Uomini un Secolo di Storia - Massimo Mazzucco

https://www.youtube.com/watch?v=3O5D6k5uH4A

Saverio L., Italy Commentatore certificato 07.08.14 00:57| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Matteo (7,15-16):

"Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci. Dai loro frutti li riconoscerete,"

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 07.08.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Voi dovete toccare la vita
in un punto dove non è mai
stata toccata da nessuno
prima d’ora. E nessuno può
insegnarvi come si fa
----------

Uppaluri Gopala

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 07.08.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza M5S


Una buonanotte a tutti, compresi i marpioni o matti birboni che dir si voglia ... (ad offesa s'offende ... comunque)

Che accà nisciun' è fess'!!

* * * *


Ciao Grethe, stai bene.
Cè poi il grande Dante che disse che devi passare senza curarti di loro. Magari, consiglia sempre il sommo, gli si può sempre dare una sbirciatina ... passando.

Stai bene e buonanotte.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 07.08.14 00:29| 
 |
Rispondi al commento

oh la pillola giallorossa nun l'avemo, quella al prossimo matrix, ciao, 'notte

Johnny Be Good 07.08.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

OT

dedicato ad Alina


Il Tempo....la visione materialista e quella metafisica.


Questa parola rappresenta uno dei problemi costanti della riflessione filosofica, infatti in origine, il concetto di tempo era usato per misurare il perdurare delle cose mutevoli e di conseguenza la ritmica successione delle fasi in cui si svolge il flusso della natura.
Parmenide stesso rilevava che la concezione del Tempo intesa come problematica, doveva essere risolta tramite la filosofia, perchè il Tempo viene opposto all'eternità e immutabilità dell'essere, e quindi ricondotto nell'ambito della mutevole opinione sensibile.

Ma fù Platone, con il suo “Timeo” ad affrontare tale problematica con pregnanza filosofica,
ed è in questo testo che definisce il “Tempo” come immagine mobile dell'eternità che procede tramite il numero.
L'immagine è riferita al cielo, che con i suoi astri fornisce la misura del divenire temporale, ad esso vengono associati l' ”era” e il “sarà”, sebbene solo l' ”è” ne raffiguri la dimensione autentica come punto di congiuzione tra tempo e eternità (l'istante).
Occorre aggiungere anche, che per Platone, tutto l'universo rappresenta una traduzione visibile dell'anima invisibile, gettando quindi le basi per il nesso tra tempo e pensiero, chè sarà reso esplicito da Aristotele, confermandosi come costante nel pensiero filosofico occidentale.

Infatti nella “Fisica” di Aristotele, il tempo veniva definito come il “ il numero del movimento secondo il prima e il poi” stabilendo che il tempo è numerabile e numerato, rinviato al numerante(colui che numera) cioè l'Anima. Se è vero che nella natura delle cose solo l'Anima o l'Intelletto che risiede in essa, hanno la capacità di numerare, risulta impossibile l'esistenza del tempo senza quella dell'Anima.
Nell'Anima, il Tempo e l'Eterno si congiungono tramite l' “istante” che risulta essere condizione e non parte di esso.


Ciao

Max Weber, Roma Commentatore certificato 07.08.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè Renzi non ha forse dichiarato poco dopo l'uscita dei dati che "serve più decisione", di fare in fretta
eccomi, prontissimo ! :-D

Johnny Be Good 07.08.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento

tranquilli sul pil, quello che non uccide un paese lo fortifica

Johnny Be Good 07.08.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento

volete continuare a pagare i lauti stipendi alle ciarlatane e ciarlatani del PD e company , che vanno in televisione con la faccia come il culo senza ritegno a parlare del nulla ..e per arrivare a questi risultati.
QUESTI , A DIFFERENZA DEI PRECEDENTI SONO RIUSCITI A BLOCCARE ANCHE QUEI POCHI LAVORI CHE ANCORA SI POTEVANO FARE..
sono fuori da ogni logica , non hanno neppure una misera idea di ciò che sta accadendo alle PMI
altro che EBOLA..!!

sono solo una banda di improbabili raccattati, incompetenti che si vantano di essere competenti , ciarlatani e pure PERICOLOSI ,

mandiamoli via con le buone o con le cattive
meglio il NULLA che questi..
la grandine e il maltempo fa meno danni di questi

MANDIAMOLI VIA A CORSA..

ORGANIZZATE QUALCOSA DI IMPORTANTE IN TUTTE LE CITTA' ..
facciamoci sentire e, sé anche a questo giro nessuno partecipa , allora fate come gli altri , tenetevi gli stipendi e lasciate andare la nave al suo destino...

mario x. Commentatore certificato 07.08.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

oh yes!!

Default next! Come l`Argentina e questione di mesi. ... e finalmente tutti a rovistare nei cassonetti.

evviva i gufi, i renzusconi con gli amici mafiosi e la loro organizzazione mafiosa che davvero comanda questo straccio di paese..

approposito vi consiglio di leggere il nuovo libro di Travaglio: "É STATO MAFIA" e così capirete davvero che cosè l`Italia: MAFIOSA!!!
Leggetevelo solo 150 pagine.

auguri a tutti

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.08.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli è andato di traverso l'ovetto kinder, capito, bevi un po d'acqua per dici minuti senza respirare
funziona giuro !

Johnny Be Good 07.08.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento

la palla è finita fuori campo, tocca a te ! vai !

Johnny Be Good 06.08.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Gente, non facciamoci affondare seguendo i comandi sciagurati del comandante schettino Renzi e del suo secondo schettino Berlusconi, molliamoli al loro destino e riprendiamoci la nave Italia!

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema non sono i ristoranti pieni, SONO I MARCIAPIEDI VUOTIIIIII !!!! :-DDD

Johnny Be Good 06.08.14 23:58| 
 |
Rispondi al commento

mi donando perchè uno 0,2 e non un bel 0,7. 0,17, 0,57 di calo del pil
scateniamo il panico, forza

Johnny Be Good 06.08.14 23:56| 
 |
Rispondi al commento

avendo letto alcuni commenti precedenti che trattano l'argomento vorrei integrare con questo commento

questo link me lo sono segnato, è stato già ricordato qui sul Blog ma mi ha molto colpito per la semplicità ...

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=HxLuAizNZ8w

poi se volete approfondire il tema i link li trovate li sulla destra ...

***

il mio giudizio è che non è una cosa campata in aria come potrebbe sembrare analizzandone il nome ... forse meglio sarebbe analizzarne i contenuti approfondendo sia il pensiero di Maurizio Pallante sia quello di Massimo Fini

***

poi consiglio una ripassatina su un altro aspetto ...

http://www.beppegrillo.it/2013/12/passaparola_-_i_pilastri_della_terza_rivoluzione_industriale_-jeremy_rifkin.html

luci da Alcyone () Commentatore certificato 06.08.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Se l'Europa accorda di immettere i dati del economia sommersa e di quella generata dalle mafie , solo così il pil italiano può tornare a crescere
Più realmente un governo coraggioso e di largo respiro economico può calare le ore lavorative a 30 e dare un reddito di cittadinanza .Solo così si può fermare il il gatto che si morde la coda
Con una mano dai ai più bisognosi che rimetteranno in circolo ricchezza immediata
Con una abbassamento delle ore lavorate pro capite si può dare lavoro a più persone
Costo , 15/17 mld per reddito di cittadinanza
I 10 mld per gli ottanta euro girati come incentivi al assunzione delle nuove maestranze occorrenti
Tra Renzi e Berlusconi uno lo sconto del imu l'altro con gli 80 euro ( che 80 non sono ) hanno speso più di 15mld ed hanno portato il debito oltre 2116 mld
Forse in due anni hanno definitivamente affossato l'economia italiana .

Riccardo Garofoli 06.08.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Cosa mangia il gufo bombaberluschino italicum detto Nazareno?

nando c., pr Commentatore certificato 06.08.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ieri di tumore è spirato un mio caro amico.

Artista di talento, Grande trombettista, polistrumentista e bella mente.

Non l'ho frequentato moltissimo, ma ci univa un'amicizia sempiterna ... e a chi piace l'idea ... che ci univa da più vite.

Non potrò mai dimenticare la sua rappresentazione con il "Guzheng" a casa mia dove intrattenne noi di famiglia più un gruppo d'amici ...
Non potrò mai dimenticare il riarrangiamento di SPIRITUAL di John Coltrane con lo strumento cinese.

Luca caro, mi fa piacere salutarti così.

Sia quando riproducevi musica classica che jazz che mediorientale che tua finiva sempre così, ti salutavano sempre così:

https://www.youtube.com/watch?v=Z8MqKfsLLxs


Ciao amico mio, ciao Luca caro ...
T'abbraccio con affetto.

Tuo F. F.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 06.08.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che penso che il Pil sia una un indicatore del "nulla" (vedasi ormai inflazionato discorso del '68 del Senatort Kennedy che spiega perchè)

Oggi si parla sempre più di benessere, come nuovo parametro di riferimento del progresso di un paese.

Oltre il Prodotto Interno Lordo
In termini macroeconomici il mondo ha preso piena consapevolezza che il grado di progresso di una Paese non si può misurare tenendo conto solo del PIL, uno dei primi leader a mettere sul tavolo questo argomento fu Robert Kennedy, ex senatore statunitense ed ex candidato alla presidenza, nonché fratello di John Fitzgerald Kennedy (35esimo presidente degli USA) che passò alla storia soprattutto per un discorso durissimo nei confronti del PIL, che tenne alla Kansas Univeristy il 18 marzo del 1968, tre mesi prima di cadere vittima in un attentato a Los Angeles, all’indomani della sua vittoria nelle elezioni primarie di California e Dakota del Sud.

Da quel discorso sono passati oltre 40 anni ed è stata finalmente acquisita la consapevolezza che il PIL da solo è incapace di misurare ciò che rende la vita degna di essere vissuta, per questo le principali organizzazioni e istituzioni mondiali si stanno occupando del BES, come ad esempio l’ONU, l’OCSE, l’Unione Europea, Commissione Stiglitz-Sen-Fitoussi e in Italia è nata una Commissione CNEL-ISTAT che ha dato vita al BES: l’indice di Benessere Equo e Sostenibile.

http://isignoridellemosche.it/filomenatucci/benessere-equo-sostenibile/7474/

luci da Alcyone () Commentatore certificato 06.08.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indecente che in una situazione economica siffatta il Governo "perda" letteralmente tempo a perpetrare la propria "autoconservazione" spacciandola per riforme

le riforme occorrono ma devono essere "strutturali" e devono riguardare (eliminando):

l'ingereanza delle mafie
l'ingerenza delle lobbies
l'ingerenza dei partiti
la burocrazia
gli enti inutili
le "partecipate"

devono poi riguardare (ristrutturando)

il lavoro
le pensioni
l'economia
la giustizia

poi se avanza tempo posssiamo dedicarci al Senato ed alla legge elettorale

***

appena appena un po' più complicato ... vero Geometra Renzi ???

se non si sente all'altezza ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 06.08.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa poesia la voglio dedicare alle splendide femmine del blog, che osservano il mondo con occhi diversi, e ci danno spunti di riflessione nuovi, distogliendoci dalle nostre costanti battaglie tra
galli.


E se di me gioia ti vince
è nodo di ombre.
Non altro ora consola
che il silenzio: e non ci sazia
volto mutevole d'aria e di colli,
giri la luce i suoi cieli cavi
a limite di buio.

Mobile d'astri e di quiete
ci getta notte nel veloce inganno:
pietre che l'acqua spolpa ad ogni foce.

Bambini dormono ancora nel tuo sonno:
io pure udivo un urlo talvolta
rompere e farsi carne:
e battere di mani ed una voce
dolcezze spalancarmi ignote.

MOBILI D'ASTRI E DI QUIETE - Salvatore Quasimodo -

www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 06.08.14 23:40| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orazioni della sera (sul Capitalismo)

***

Oremus

***

Il capitalismo è un'ingiusta ripartizione della ricchezza.
Il comunismo è una giusta distribuzione della miseria.
Winston Churchill

***

Nel capitalismo l'attività economica, il successo, i guadagni materiali diventano fini in se stessi. Diventa destino dell'uomo contribuire allo sviluppo del sistema economico, accumulare il capitale non per la propria felicità o salvezza, ma come fine in sé. L'uomo diventa un semplice ingranaggio dell'immensa macchina economica
Erich Fromm, Fuga dalla libertà, 1941

***

Questo è il vero genio del capitalismo: impacchettare, mettere l'etichetta con il prezzo sui sogni degli uomini. Mai valutarci al di sopra della nostra mediocrità.
George Steiner, Il correttore, 1992

***

Il capitalismo? Libera volpe in libero pollaio.
Che Guevara

***

La globalizzazione è stata per il capitalismo una tappa decisiva sulla strada della scomparsa di ogni limite. Infatti permette di investire e disinvestire dove si vuole e quando si vuole, in spregio degli uomini e della biosfera.
Serge Latouche

***

luci da Alcyone () Commentatore certificato 06.08.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte popolo di Santi Navigatori Poeti Imbecilli Intelligenti Genii Coglioni e Gufi

alla prossima...

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.08.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

---------SOLO PER CHI APPREZZA----------

Il godimento di me stesso viene turbato dall'idea che io ho di dover servire ad un altro, di aver degli obblighi verso quest'altro, di esser "chiamato" a sacrificarmi a lui, a dimostrargli
abnegazione o entusiasmo. Ebbene, se io non sono più servo di nessuna idea, di nessun "ente supremo", è ovvio che io non sarò più servo di alcun uomo, ma tutt'al più di me stesso. In tal modo però io sono, non soltanto nel fatto, ma anche nella mia coscienza, l'unico.
A te spettano ben maggiori cose che non siano Dio, l'umano, ecc.: a te spetta quello che è tuo.
Se considererai te stesso per più potente degli altri, tu accrescerai la tua forza: se terrai te
stesso in maggior conto di quello che gli altri non t'abbiano, tu avrai anche di più. Allora tu non sarai solamente chiamato alle cose divine, e
autorizzato alle umane, ma sarai il padrone di ciò ch'è tuo, vale a dire di tutto ciò che avrai la forza di far tuo. Sarai cioè adatto ad ogni cosa tua.
Mi si volle fin qui attribuire una destinazione posta fuori di me stesso, sicché si finì col
pretender da me che io godessi di ciò che è umano per questo solo motivo che io sono uomo. Questo è il circolo magico dei cristiani. Anche l'io di
Fichte è la medesima astrazione posta fuori di me, poiché l'io è di tutti, e se quest'io di utti è il solo che ha dei diritti, esso diventa l'io
universale. Ma io non sono un io fra tanti altri: io sono unico! E per ciò anche i miei bisogni, le
mie azioni, in breve tutto ciò che è in me, e viene da me è unico. E soltanto sotto questo aspetto di unico io m'approprio ogni cosa a quel modo che solamente come tale io spiego la mia attività e mi svolgo liberamente.

Quest'è il senso dell'unico

Da L'Unico


O.T. passatempo:

Aerei, migliaia ogni giorno; il video virale che mostra tutti i voli da un continente all'altro:

http://www.nextme.it/veicoli/aerei/8014-aerei-voli-mondo-video

Così, tanto per sapere.

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 06.08.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Quindi se ho capito bene da adesso in poi il PIL non si aumenta creando le condizioni per la prosperità economica, tagliando la spesa parassitaria ed abbassando le tasse,

ma allargando la base di calcolo alle attività illegali come: traffico di sostanze stupefacenti, servizi della prostituzione e contrabbando, GUARDA CASO TUTTE ATTIVITA' LEGATE ALLE MAFIE.

Ora ci possiamo anche spiegare perchè NESSUN GOVERNO ha mai voluto eliminare VERAMENTE la CRIMINALITA' ORGANIZZATA.

Si tenevano le loro attività illegali COME CARTA DI RISERVA per i tempi bui dell'economia!

Altrimenti avrebbero dovuto liberalizzare la droga, riaprire le case chiuse e abbassare i prezzi di sigarette ed alcool.

NON SIA MAI...

il POTERE SOSTIENE LA MAFIA E LA MAFIA SOSTIENE IL POTERE (MARCIO)

Finalmente i conti tornano no?

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.08.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Un BENTORNATA A GRETHE ...

E peste colga a chi le ha sfrancicato gli zebedei ...

(Detto fra me e voi ... mi sono persa la scena ... ma se ve pizzico ve faccio passà la voja ...)

Promesso ...

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 06.08.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=d4I_eLrrr4U

belle parole per una canzone classica e immortale.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 06.08.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente del consiglio gufonzie, che ha tacciato il M5S di disfattismo, ha comprato i voti a 80 euro l'uno e ha trascinato sull'orlo del baratro sia chi si è reso suo complice votandolo, sia chi in lui non ha mai creduto, sia quella folta massa di imbecilli che a votare non ci sono andati come se il futuro non riguardasse anche loro. Che fare? Aspettare che qualcuno si incazzi davvero? Che si dia la zappa sui piedi? Espatriare? Mah! Noi italiani siamo fatti così: domani è un altro giorno. Si, un altro giorno di m..da.

anna sono, olbia Commentatore certificato 06.08.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti il ministero di economia e finanza a fatto debito a piene mani , visti i bassi interessi si è procurato sul mercato 95/115 mld di liquidità che può servire per fare fronte allo spread qualora iniziasse di nuovo il ballo ( a pagare gli interessi )
Fare una finanziaria a settembre significa dire che siamo con l'acqua alla gola , allora non sarà di 20 mld ma di valore immensamente più grande ( prelievo forzoso , o patrimoniale o tutte e due 200/300 mld )
Siamo seduti ad un tavolo di poker ma il nostro giocatore non conosce neanche le regole speriamo che padoan le conosca e tolga il giocattolo dalle mani di questo cialtrone fiorentino
A proposito ma il padre di questa situazione , sua ALTEZA imperiale GIORGIO I e secondo , dove sta , e in ferie in val fiscalina ma quando si dimette da essere umano quando sarà possibile leggere il suo epitaffio ?

Riccardo Garofoli 06.08.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento

non hanno i dati di tutte le aziende italiane, chi ve l'ha messo in testa ?
vedete forse più barboni agli angoli delle strade che chiedono l'elemosina ?

Johnny Be Good 06.08.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro italiano medio:
- hai voluto votare berlusconi, lega, centristi o i pidini (letta, bersani o renzi poco cambia, sono della stessa pasta)?
- hai voluto continuare ad evadere il fisco, ad inquinare, a commettere o a difendere qualunque porcheria o iniquità?
- hai voluto chiudere due occhi di fronte alle continue manovre draconiane, alle balle che ti raccontano, alle leggi infami che favoriscono i soliti noti?
Ora, forse anche tu stai subendo il disastro sulla tua pelle. E andando avanti, si andrà di male in peggio. In più, quei diritti democratici di cui hai goduto (almeno un po') per 70 anni, potrebbero diventare carta straccia.
Se un giorno finirai in braghe di tela non lamentarti. Anche se tu ti credi assolto, sei lo stesso coinvolto!

Brera 81 06.08.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento

non c'è nessun calo del pil idioti, è un matrix
sono statistiche a campione
stanno pilotando il campione statistico per velocizzare le riforme che interessano a loro

Johnny Be Good 06.08.14 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In verità, è un paradosso tipico dello spirito umano, cogliere gli elementi senza poterne abbracciare la sintesi: paradosso epistemologico d'una scienza certa nei fatti, ma comunque insufficiente: sufficiente nelle sue teorie, ma comunque incerta, ovvero paradosso psicologico di un Io percettibile nelle sue parti, ma inaccessibile nella sua profonda unità.


Albert Camus

Max Weber, Roma Commentatore certificato 06.08.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo falliti e basta!!! devono andare via subito siamo in agonia senza via di uscita!!!

michele dragone, torino Commentatore certificato 06.08.14 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Il precedente governo (Letta ) il suo massimo esponente era perennemente al estero alla ricerca spasmodica di prestiti del ultima istanza , questo , Renzi il capo assoluto dei cialtroni non è capace neanche a chiedere l'elemosina
Per settembre si è creata una complessa situazione economica europea : se noi facciamo una manovra finanziaria e gli altri paesi del area non la fanno accentuiamo la nostra cattiva posizione economica , più ritardiamo la manovra più sarà alto il valore in mld
Sono dei cialtroni incompetenti
Non conoscono neanche la competitività , non parlo di quelle interne ma di quelle con gli altri stati membri che sono a tutti gli effetti i nostri competitor nel mercato europeo
Più perdiamo aziende e peggio vanno i conti del pil italiano
Senza considerare che c'è da scontare anche l'abbandono della Fiat , che essendo ormai quotata a NY domiciliata a Londra ma di diritto olandese non produce più ricchezza in Italia un calo del pil che può essere attestato secondo stime tra il 5/7 % , perdita di NON poco conto
Non ditelo a RENZI CHE il suo AMICO Marchionne gli ha combinato uno scherzo pesante

Riccardo Garofoli 06.08.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono un rappresentate con partita Iva,parlano di tagliare tutte le detrazioni,il che vuol dire che sono finito, come tanti con partita Iva.
Ma chi li ha votati per l'ennesima volta.Dio vi maledica
Bene che vada aspettatevi altre Tasse ,prelievi forzosi ecc.Questo meritiamo.

Alberto Cagliari 06.08.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento

siamo falliti e basta!!! devono andare via subito siamo in agonia senza via di uscita!!!

michele dragone 06.08.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

i presupposti per una rivolta di piazza ci sono tutti. ma che aspettiamo

Fernando F. Commentatore certificato 06.08.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Al cospetto della mia Gatta, eccolo l'Uccello.
"Che Brutto!", fra l'esclamazione generale, due Occhioni Gialli arancio a mostrar lo Sbigottimento di trovarsi fra strani Esseri, così Esagitati...
Sento di doverlo difendere, in fondo, chi ha detto che il Brutto non sia invece Bello?
Eppoi, è nato Così...

A Te, piccolo Strigiforme che sei, tuo malgrado, una Star della Lipu: domani sarai a Milano con Fior fior d'Infermierine al Capezzale e , sigh! riflettori...
Rarissimo, in pochissimi esemplari per Km.quadrato, compagno delle mie notti Insonni: in fondo è comunque piacevole saper che degli Uccelli veglian a pochi passi dalle mie Nudita'...
Quel DUetto a far Djù, a risponder ad un Dju piu' Tenue, sommesso, tanto da far creder a mio MArito esser tale, il verso d'un Uccello Ronfante, impercettibile, invece, corteggiamento.
LA gatta, invero, miagolava a richiamar l'Attenzione, invano.
Infine, si risolse di portarlo in CAsa, a MOstrarlo, agli Zucconi Vuoti...

Il mondo, il piccolo cortile e Giardino degli Animali, si rivela Grazioso Eremo di Tenerezza, Semplicita', Sinergia.
Sazi, i Felini son come certi Romani: cacciatori per Ascendenza, Sornioni per Tenerezza di Cuore.
Ecco, l'Assiolo cerca le Selvatiche CAvita', le fronde del Melo, del Pero, il CIliegio, persin la Luce delle mie Finestre Inquiete, affacciate sull'Oscurita' che sembra sempre in procinto di MAngiar la MAcchia di casa Nostra.
RAmmento mio Zio, nel chiamarmi Civetta.
In fondo, degli Assioli, son ,miei parenti.
Unici, migliori dei Disumani...

A Loro, non a Voi, il mio pensiero.
A qualche Anima Buona.

Djù, Dju...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 06.08.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. passatempo:

attacchi informatici nel mondo in tempo reale:

http://map.ipviking.com/

'na guera!

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 06.08.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

I dati sono allarmanti e i il fatto che renzie sia nervoso e non ascolta i suoi più stretti collaboratori come Padoan la dice lunga sul fatto di aver FALLITO un piano fin troppo ambizioso che l'Europa si è ben guardata di bere in un calice pieno di spocchia e di pressapochismo. Renzie e peggio di b. e tremonti che dicevano l'Italia va a gonfie vele poi arrivò monti trovando una voragine di debiti. Monti letta renzie il trio dei sacrifici ad oltranza spremendo una spugna dove non esce neppure una goccia d'acqua in quanto l'Istat conferma la disastrosa situazione. Per fortuna il M5S con la costante vigilanza e attenzione riesce ad arginare le boiate che ogni giorno il P D e gli altri sparano in questo tormentato Paese. Mi auguro che presto l'amaro calice se lo beva renzie e la sua perfida cricca fino all'ultima goccia. Sarà il giorno più felice della mia vita di disoccupato cinquantenne.

Renzo Grillo 06.08.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è quel povero gufetto che si è prestato a mettersi na faccia del genere???

Paola L., Verona Commentatore certificato 06.08.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padoan dice che non ci sarà bisogno di una manovra. Il vero significato della frase potrebbe essere che la nave è già così vicina agli scogli che qualsiasi manovra sarebbe inutile. Chissà se è già in calendario una lectio magistralis di Renzie sulla gestione del panico in caso di crisi economica...

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspettavo con ansia questo momento caro Renzie.
Ricordi? caro venditore di pentole, abusivo, arrivasti in paese con il tuo carrettino, e la tua solita spavalderia. Sorrisi e Selfie con tutti i cittadini.
Promettevi 80 euri a chi comprava più pentole... tanti comprarono le pentole, il 41% dei cittadini, ma come avevo previsto le pentole che vendevi erano difettose. Quel poco di cibo rimasto a quel 41% della popolazione bruciava velocemente nella pentola, e il pranzo, la cena che avevi promesso non veniva mai servita.
Tu ingannavi il cittadino.
Continui a dare la colpa ai Gufi che ti girano intorno se gli affari non vanno bene e se il consumatore non consuma come dovrebbe. L'ottimismo è il profumo della vita... continui a ripetere, ma che ne sai tu del profumo della vita, se continui, e insisti nel voler vendere pentole in un paese dove il cibo scarseggia, e quel poco che c'è lo vuoi ingannare nel cuocerlo nelle tue pentole difettose.
Caro venditore abusivo, ascolta qualche volta i Gufi alle tue spalle, prima che sia troppo tardi.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un Governo iniquo che fà pagare tasse solo le categorie più deboli come artigiani:muratori,idraulici,imbianchini,falegnami,piastrellisti etc...Solo questi quando eseguono lavori devono rilasciare fatture che devono essere messe in detrazioni si recupera il 55% della fattura in max 10 anni-Sarà senz'altro incostituzionale rispetto i professionisti:medici,Avvocati,professori,ingegneri,commercianti,periti,vetrinai etc...i quali non sono costretti a rilasciare ricevute poichè non si possono detrarre dalle tasse!!Queste sono ingiustizie riguardo agli artigiani più deboli!!!E più forti continuano ad evadere il Fisco!!

toresal 06.08.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

"Che razza di Paese è questo?". Credo proprio che sia il paese che meritiamo, siamo abituati a tutto.Ci raccontano balle quotidiane e siamo pronti ad accettarle assuefatti, e non c'è nulla che possa in qualche modo incrinare la nostra ipocondriaca assuefazione a perserare nel farci del male. Perchè ci meravigliamo se il comandante Schettino è andato nell'Università la Sapienza di Roma quale esperto di panico, o se il giaguaro con tutte le macchie al proprio posto partecipa alle riforme costituzionali come "padre costituente"?.E' tutto normale, tutto okey?. Le istituzioni "si indignano, si interrogano e si costernano, ma poi trovano sempre una pezza a colore per farcela ingoiare". Siamo alla farsa, siamo nel paese dei valori invertiti, mettiamo un pavido ad insegnare nell'Università come essere coraggiosi e "gestire il panico", ed un condannato per frode fiscale a cambiare la Costituzione. Mettiamo alla gogna mediatica le persone giuste, e innalziamo la nostra incoerenza. Fingiamo di indignarci se una statua sacra si inchina davanti alla casa di un mafioso, e poi tolleriamo che i collusi con la mafia siedano in Parlamento. L'Istat ha certificato la recessione tecnica, e mi verrebbe da dire:"che vor dì tecnica?". Nulla solo che siamo alla canna del gas. L'hasstaggatore prudenzialmente aveva predetto che il PIL sarebbe aumentato almeno dello +0,8%. Spero almeno che adesso faccia ammenda e quantomeno, più che pensare a correre per delle riforme inutili comprenda che gli Italiani hanno bisogno immediato di leggi: sul conflitto d'interesse, sul fisco, sul processo civile veloce e sull'eliminazione della burocrazia. Invece NO!pensa e pensano come togliere "le preferenze" e " l'immunità parlamentare". A questo punto perchè andare a votare,e a cosa serve fare le cosidette primarie, è tutto deciso, e allora facciamo un altro piccolo sforzo e la sovranita di decidere chi votare, cediamola direttamente ai partiti con una delega in bianco, e saremmmo in una dittatura tecnica.

Vincent C, 06.08.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato che sono più di 20 anni che i tg5 della mattina (quelli che durano un quarto d'ora fino alle 8) contengono al loro interno una specie di rassegna stampa?

E GLI UNICI GIORNALI di cui riportano le prime pagine sono da più di 20 anni SEMPRE GLI STESSI.

Nell'ordine:

Corriere della Sera
La repubblica
Il Giornale
Libero
Il Tempo
Il sole 24 ore
Il Messaggero.

E il tutto senza mai spiegare con quali criteri siano proprio e solo questi e non altri.

E SENZA che MAI e dico MAI nessuno degli altri quotidiani si sia MAI LAMENTATO o opposto.

COME MAI?

Pubblicizzare OGNI GIORNO SOLO ALCUNI GIORNALI A DISCAPITO DI TUTTI GLI ALTRI dovrebbe essere come minimo considerato CONCORRENZA SLEALE.

E invece nessuno fiata?

Come mai?

Io credo che la risposta sia semplice.

Perchè gli altri giornali sanno bene che sia che vendano o meno le loro copie

AVRANNO ASSICURATI I MILIONI DI EURO PUBBLICI.

Cioè DI NOSTRI SOLDI!

E questo spiega BENE anche il perchè nessun giornale che riceve fondi pubblici abbia mai attaccato duramente il potere senza fargli sconti.

L'unico che cerca di farlo in effetti è "IL FATTO QUOTIDIANO" che appunto, guarda caso, NON RICEVE SOLDI PUBBLICI e le sue vendite vanno alla grande.

Beppe...ma l'eliminazione dei fondi pubblici ai giornali non faceva parte del nostro programma?

Quando pensi se ne occuperanno i nostri Cittadini in Parlamento?


posche e sintetiche cose e fatti concreti e reali.
Fin quando questo schi di popolo permetterà a gentaglia- tantissima- come, amato d'alema prodi, e tutto l'intero esercito dei parassiti super gagati con pensione chiamate--d'oro, e benficiano di stipendi e privilegi vari , il tutto x foraggiare un'ulteriore esercito di parassiti clientelari di una partitocrazia e corruzione ENORME- FIN QUANDO IN QUESTO PAESE IGNOBILE LA GENTE SI VENDERA' X MISERI 80 EURO e non vede al di la del proprio naso QUESTO PAESE E CONDANNATO, IL CONTENITORE X UN FATTO FISICO è SUPER PIENO.
FORSE IL MOV. FUTURISTICAMENTE POTRA' SALVARE L'ITALIA SE GLI ITALIOTI CAMBIERANNO ALTRIMENTI PAGHERANNO SEMPRE GLI STESSI -I DEBOLI GLI ONESTI -CLASSE 1949

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Circola nel mondo d'oggi un'aria d'inquisizione.Ogni uomo si sente invaso e penetrato da un'indagine occulta,esposto,senza riparo,alla curiosità morbosa,all'analisi audace degli altri,che lo stanno a guardare.
Società in perpetuo stato di allarme,intesa a scrutare se stessa negli individui.Gli antichi portavano con se',fino alla morte ben chiuso,inesplicato,il proprio segreto.Erano interi,forti,sdegnosi.Si affidavano a Dio,non agli uomini.
Per noi v'è la pubblicità,il pettegolezzo infamante diffuso dai salotti alla piazza,dai pocho oziosi alle folle eccitate.Nessuno sfugge.Principi e poveri,dive e veline,scienziati,artisti,scrittori,filosofi,i padri di famiglia,lo scolaro che ha preso cinque ed è scappato,chiunque si trovi per caso ad affrontare un piccolo o grosso avvenimento,un fatto di cronaca,è subito,velocemente messo alla berlina.Nulla si salva;non vi sono zone sacre,non vi sono intimità gelose e schive.I grandi settimanali,i cronisti abili,i fotografi occhiuti,i letterati perdigiorno sono li' pronti ad afferrare la vostra immagine,il perché della vostra vita,a raccontare tutto.,il vero e l'immaginario,l'accaduto,il supposto,il possibile.Come si è giunti a tanto?

Da "La Stampa",26 agosto 1955.

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento

renzie, più che un gufo, è un cinghiale in gabbia.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.14 22:29| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=4a7PC1BadJA

marco d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma Renzi non aveva dato una svolta all'economia italiana con gli 80 euro!!! deve essergli sfuggito qualcosa... mahhhh

enrico caruso 06.08.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Spero che la Protezione Animali denunci l'ebete di firenze per aver usato la nobile Specie dei Gufi come paragone negativo per definire chi non la pensa da ebete come lui...

Beppe lo dico pure a te...

I Gufi sono più intelligenti e più nobili di un ebete.

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.08.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento

OT letterario

Spunti di riflessione.......su un'opera che rappresenta una “pietra miliare”
del dibattito etico-sociale contemporaneo.
Siate curiosi, leggete la recensione, molto interessante dell'opera, questo è il link:

http://www.filosofiprecari.it/wordpress/?p=1477


“Come individui, ciascuno di noi a volte preferisce sottoporsi a dolori o sacrifici per ottenere un beneficio maggiore o per evitare un danno maggiore [...] Perché non sostenere, analogamente, che qualche persona deve fare sacrifici dai quali altre persone trarranno vantaggi maggiori, per amore del bene sociale complessivo?

Ma un’entità sociale il cui bene sopporti qualche sacrificio per il proprio bene, non esiste. Ci sono solo individui, individui differenti, con le loro vite individuali. Usando uno di questi individui per il vantaggio di altri, si usa lui e si giova agli altri e basta. Che cosa succede? Che gli vien fatto qualcosa a profitto di altri. Ciò è nascosto sotto il discorso del bene sociale complessivo.”

(Robert Nozick, Anarchia, Stato e Utopia)


M5S

Max Weber, Roma Commentatore certificato 06.08.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io pero' un gufo cosi' brutto non l'ho mai visto

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POLITICANTI SARDI SONO LA CAUSA DEL SOTTOSVILUPPO MA NON SI RENDONO CONTO
Sanno di essere PROBI SERVI FEDELI allo stesso padrone ma giocano a rimpallo sulle colpe del DISASTRO
I politicanti Sardi sono la causa del sottosviluppo in Sardegna ma non si rendono conto.
C’è un proverbio (italiano) che dice: Chi è causa del suo mal pianga se stesso.
Sandro Bianchi, sindaco di Nuoro ammonisce Pigliaru, le zone interne stanno morendo se qualcuno pensa che la Sardegna finisca a Cagliari, parte male. Monito lanciato alla Giunta dei politici che governa la Sardegna e rappresentano il popolo Sardo. Avvertimento lanciato dal sindaco di Nuoro, Sandro Bianchi, martedì 5 agosto a mezzo stampa nelle pagine del quotidiano L’Unione Sarda, Bianchi reclama una maggiore attenzione per la zona dell’interno Sardegna con riferimento Nuoro, la città che lui rappresenta.
Il sindaco sfida Pigliaru, a portare i suoi assessori a riunirsi nella sua città, per un confronto sul problema delle zone interne che rischiano (VERAMENTE già lo SONO) di diventare il problema della Sardegna intera.
Chissà se Bianchi e Pigliaru si rendono conto che sono PARTE in CAUSA del disastro che investe l’intera Sardegna, loro due PROBI SERVITORI dello stesso padrone che opprime il popolo Sardo, sono complici.
Chissà se Bianchi e Pigliaru, riusciranno a capire che la Sardegna è una colonia militarmente occupata dalle forze armate italiane e l’attuale capo del governo e presidente del loro partito Mateo Renzi, VUOLE che in Sardegna ci sia ASSISTENZIALISMO e SOTTOSVILUPO per continuare a dominare la Sardegna come COLONIA.
in Sardegna i proverbi per descrivere i politicanti ormai non si contano ma sicuramente bene si addice ciò che scrisse 218 anni fa Franziscu Ignaziu Mannu, nell’inno Su patriottu sardu a sos feudatarios, connotu finas comente Procurad’e Moderare chi iada iscrittu in su 1796 47 goccius e in su 36 - 37 - 38 narada
36.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 06.08.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in Sardegna i proverbi per descrivere i politicanti ormai non si contano ma sicuramente bene si addice ciò che scrisse 218 anni fa Franziscu Ignaziu Mannu, nell’inno Su patriottu sardu a sos feudatarios, connotu finas comente Procurad’e Moderare chi iada iscrittu in su 1796 47 goccius e in su 36 - 37 - 38 narada
36. Intantu in s’insula nostra
Numerosa gioventude
De talentu e de virtude
Ozïosa la lassàna:
E si algun ‘nd’impleàna
Chircaiant su pius tontu
Pro chi lis torrat a contu
cun zente zega a trattare.
37. Si in impleos subalternos
Algunu sardu avanzàna,
In regalos non bastada
Su mesu de su salariu,
Mandare fit nezessariu
Caddos de casta a Turinu
Et bonas cassas de binu,
Cannonau e malvasia.
38. De dare a su piemontesu
Sa prata nostra ei s'oro
Est de su guvernu insoro
Massimu fundamentale,
Su regnu andet bene o male
No lis importat niente,
Antis creen incumbeniente
Lassarelu prosperare.
Oggi 2014 sono frasi più attuali che MAI.
La Sardegna vive una crisi senza precedenti tenuta in piedi da elemosine e assistenzialismo. Con la complicità dei politicanti che governano la Sardegna, senza il consenso della maggioranza del popolo Sardo. Governata da un governatore Vassallo scelto dal presidente del suo partito, ora capo del governo italiano che gli impone ordini e sottomissione senza possibilità di opposizione perché sa di essere COMMISSARIATO in qualsiasi momento per ragioni dello stato invasore italia che considera la Sardegna una COLONIA.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 06.08.14 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

auguri a chi è andato in ferie, non sapendo chè c'è un meccanico gufo ad attendere ogni colpo di tosse del motore per cambiarti mezza macchina:)
E tante cose belle anche a tutti quelli che pagati con le nostre tasse per fare i dirigenti, lo fanno anche male e vanno all'estero in ferie.
Comprano audi, bevono scotch, usano carte estere perchè sai, gli italiani non vanno bene, sono cretini e non si fidano di noi.
Vi aspettiamo a settembre sempre più inca77ati.

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 06.08.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

fatevi un logo piccolo del m5s attaccatelo sulla vs auto sulla bici o motorino anche su zainetti ..vedrete fa bene 1 su 5 comincia ad interessarsi vi garantisco che molti nn sanno nulla della politica

marco i., cassano magnago Commentatore certificato 06.08.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzie se lo conosci lo eviti come la peste, o meglio, per rimanere ai nostri giorni,

come Ebola.

dal col claudio 06.08.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Basta, basta, BASTA.
Grazie al M5S (che ho votato e rivoterò) ma qui c'è bisogno di una rivolta, una rivolta PACIFICA ma molto forte ed un esempio che ha funzionato lo abbiamo: la disobbedienza civile di Gandhi che ha portato l'India ad essere indipendente dalla Gran Bretagna (leggetevi la sua storia).
Leggete anche: "Discorso sulla servitù volontaria" di Etiènne de La Boétie, il saggio "Disobbedienza civile" di Henry David Thoreau e i saggi su disobbedienza e democrazia di Howard Zinn. Informatevi, liberatevi!
Non c'è bisogno di proteste plateali con camion in mezzo alla strada e spranghe (noi italiani non ne siamo capaci) ma di organizzare al livello nazionale questa disobbedienza. Contro leggi che stanno facendo LORO CONTRO NOI. Ci stanno illudendo. Ci stanno affamando. Stanno sorridendo alle nostre spalle. E noi? Ci facciamo distrarre da calciomercato, gossip e disinformazione bugiarda e di regime (la vera dittatura E' ORA).
DISOBBEDIENZA CIVILE CONTRO UNO STATO CHE NON CI RAPPRESENTA E CHE NON E' NOI!!!

Lorenzo Rosadi 06.08.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento

fatevi un logo piccolo del m5s attaccatelo sulla vs auto sulla bici o motorino anche su zainetti ..vedrete fa bene 1 su 5 comincia ad interessarsi

marco i., cassano magnago Commentatore certificato 06.08.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento

buona sera lettori le verita sono sempre semplici e le capiscono anche i banbini io non capisco perche questi politici danno del gufo a grillo che tra laltro e'una grande persona e poi sono loro che governano e se l'italia peggiora e' segno che il lavoro che stano facendo non e' quello giusto.e' tempo perso prendersela con altri se il tuo lavoro non funziona,e queste energie intelletuali sarebbe piu'saggio se le dirottassero in un cambiamento di strategia...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 06.08.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani un popolo di buontemponi che credono a favole e si ritrovano derubati di diritti dal sistema pd feudo di communisti di destra che vogliono avere diritti di potere per tutta la vita parlamento governo propietà privata del caimano e dittatore renzie venuto da firenze e prese roma per sempre fu sua poltrona in eternum con benevolenza del monarca ormai divenuto vecchio del quirinale prossimo a ricambio dei lobbysti in eternam fratellanza massonica ad adivenire......per sempre quirinales...lobbies incicium..caimano tv..denari spartitisi..appalti.....economia...grandi opere beneficius pd forza italia per tutta la vita pena..adivenire maggistrati....immunity...arresti....per politici tangentati.....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 06.08.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza è l'essenza della cultura economica di voi stellini, meglio stare a casa e campare con le tasse altrui che darsi da fare rimboccarsi le maniche e lavorare

Roberto Benfatto 06.08.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

SE L'EBETE DI FIRENZE...

Se l'Ebete di Firenze e COMPLICE DEL PIDUISTA invece che concentrarsi sulla PIDUISTA RIFORMA DEL SENATO CHE DOPO 60 ANNI POTEVA ASPETTARE ANCORA QUALCHE ANNO SENZA CHE SUCCEDESSE IL FINIMONDO,

si fosse concentrato sul DISASTRO DELL'ECONOMIA ITALIANA forse non saremmo ENTRATI NELLA RECESSIONE PEGGIORE DI TUTTA L'EUROPA.

ma forse gli italidioti che VOTANO ANCORA PER I PARTITI CHE SOSTENGONO UN SIMLE PERSONAGGIO vuol dire CHE SI MERITANO TUTTO QUESTO.

E SPERO CHE SE NE GODANO ANCHE TUTTE LE CONSEGUENZE.

Purtroppo dobbiamo 'goderci' tutto questo anche noi.

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.08.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

E tornato il tormentone in tv in tv
Le tv sono dominate da altri interessi
Andare un tv non ci ha portato oltre il 20%
La soluzione e che si arrendano al evidenza delle cose
le modifiche costituzionali non servono che a loro per nascondere il fallimento economico italiano

A giorni o forse mesi occorrerà una legge finanziaria
che se non in linea con gli altri stati membri ci strangolerà
se il ministero delle finanze si è procurata tanta liquidità , può fare una finanziaria in linea , debole se li spred rimane basso anche
Le variabili sono tante e le preoccupazioni anche siamo in un mare aggirato con le vele strappate ed il timone fuori uso
Anche l'ancora euro può affondare

Riccardo Garofoli 06.08.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

E se il quaranta per cento del cinquanta per cento - per la matematica fa uno su cinque - fossero degli utili idioti ?
Qua sta venendo giù tutto e questi che fanno, alzano peana al leader maximo che gli da una mancia di ottanta euro alla vigilia del voto? Certo è andata meglio ai delinquenti, a loro toccano duecentoquaranta euro al mese, l’avranno fatto per aumentare il prodotto interno lordo del crimine ?
Ma se l’Italia deve essere un paese di Pulcinella allora meglio i Borboni almeno loro ci sapevano fare.

p.s. per i 5S: il più grande onore che può avere chi si occupa di politica è fare l’opposizione; e per cortesia non perdete tempo con chi ha ridotto l’Italia in questo stato, ma cominciate a scrivere norme e regole per quando questo paese dovrà essere ricostruito. Credo non passerà molto tempo. In alto i cuori.

mabe 06.08.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Alla c.a. Egregio
Magnifico Presidente Matteo Renzi

Buongiorno Presidente,
sono un Gufo Rosicone, ma talmente Rosicone che, nell'intento di non darLe soddisfazione contribuendo ad aumentare il PIL nazionale, da tre mesi non mangia! Mi sazio con le Sue fregnacce, almeno finchè non provvederà a tassarLe!!!

Gufo Rosicone

Danilo S., Brescia Commentatore certificato 06.08.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog...


E' proprio vero, la storia si ripete all'infinito, basterebbe studiarla per trovare la soluzione ai problemi odierni, studiare la storia significa studiare i filosofi, perchè da essa, i cultori della filosofia hanno prodotto “pensieri” che possono amalgamarsi nella coscienza di ognuno di noi, dando cosi, spunti di riflessione e capacità di analisi.

Consapevolezza delle nostre capacità, indica voler essere partecipi al futuro cambiamento del sistema autoritario, senza precludere eventuali azioni collettive di disobbedienza civile, il pensiero genera l'azione che a sua volta genera l'attacco alle Elitè di comando, sconfiggere le elitè, significa sopprimere il Potere precostituito.
Da che mondo è mondo, ogni forma di autorità non più riconosciuta dal popolo, perchè contro di esso, ha fatto delle sue carni, concime per la terra.

La presunzione di “essere in grado” di rimuovere l'attuale sistema, non deve essere mai abbastanza al massimo grado, credere e pensare che questo sia possibile, dovrà divenire il pensiero su cui ognuno di noi, in un futuro molto, ma molto vicino, giustificherà le proprie azioni come appagamento delle sofferenze subite.
Avanti, Senza Paura.

Un grande filosofo dell'età contemporanea ci consiglia di attaccare l'Autorità per non farci sopprimere la volontà e la ragione.


«"Capitale" in campo politico è sinonimo di "governo". La concezione economica di capitalismo, quella politica di governo e quella teologica di Chiesa sono tre concetti identici, collegati in modi differenti. Attaccare uno solo di loro equivale ad attaccarli tutti.
Quello che il capitale fa al lavoro, e lo Stato alla libertà, la Chiesa lo fa allo spirito. Questa trinità di assolutismo è rovinosa nella pratica tanto quanto nella filosofia. I mezzi più efficienti per opprimere il popolo sarebbero simultaneamente sopprimere e schiavizzare il suo corpo, la sua volontà e la sua ragione.»

Pierre-Joseph Proudhon

Buonasera.

M5S

Max Weber, Roma Commentatore certificato 06.08.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non avete capito niente, stupidi ingrati
!
10 milioni di italiani stanno ancora facendo la spesa al supermercato con quegli 80€!
se non credete a me, chiedete alla Picierno che confermerà!

non fanno in tempo a finire una spesa che cominciano subito quella per le due settimane successive!

e con tutta la roba che ci esce fuori con quei soldi, ancora non hanno avuto tempo di passare alla cassa!


È vediamo che succede entro la fine dell'anno!! Poveri italiani in mano a questi buffoni!

linda alestra, trapani Commentatore certificato 06.08.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è tranquillo anzi tranquillissimo ... hanno già pronta la "riforma del PIL". In un paese di politici imbroglioni ed incapaci, il PIL non si aumenta creando le condizioni per la prosperità economica, tagliando la spesa parassitaria ed abbassando le tasse, ma allargando la base di calcolo alle attività illegali come: traffico di sostanze stupefacenti, servizi della prostituzione e contrabbando (di sigarette o alcol). Con questo sistema non saremo più ultimi con distacco in Europa ma forse rimarremo al pari della grecia.

http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/un-pil-illegale-e-insostenibile.aspx

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 06.08.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza oltre ad arginare il disagio sociale fornisce cittadinanza economicamente autonoma anche se con limitate possibilità
Queste persone che hanno una disponibilità economica spendono e quindi sostengono l'economia del paese
Ora anche i GRANDI economisti itagliani se ne sono resi conto ed oltretutto la spesa non andrebbe oltre i 17 mld
Un sostegno economico che prende la fascia più debole della popolazione ed genera un volano economico che aumenta i consumi interni , un sollievo per le aziende produttrici italiane

Riccardo Garofoli 06.08.14 21:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piu che n'gufo da la faccia direi...n'allocco.
Bonasera blogghe

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rossana R.: "Se veramente uno vale uno mettete ai voti se i
…………………….deputati e i senatori debbano tornare in TV a
…………………….denunciare tutto quello che sta succedendo!!!!!!!".
…………………….06.08.14-20:34………………………………………….


Signora Rossana R.,

in verità non occorre - né è mai occorso in passato - che il Vertice ci dia il permesso di mettere ai voti una nostra proposta, come se fossimo gli scolaretti della 2^ classe Elementare.

Basta semplicemente che il Suo commento riceva una ventina di migliaia di voti, e la DECISIONE è bella che presa! Più semplice di così, proprio non si può!!!

Io detengo l'onore di essere stato il primo a VOTARE il Suo commento. Aspettiamo ora fiduciosi che arrivino tutti gli altri.

Dovessero non arrivare, sono certo che Lei sarà con me nel sospettare che ci sia qualcosa che proprio NON VA con noi della Base, e non con il Vertice.

Molto cordialmente.

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Male ordini a fabbriche tedesche, -3%

avete voluto l austerita? adesso andate a vendere le macchine in ucraina,come al solito la Germania parte bene ma poi si perde, come sempre,tra le nebbie del fronte russo.

mauro togatti 06.08.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento


OT EBOLA

L'epidemia si sta allargando velocemente.
Se guardiamo i numeri che vengono forniti (fin'ora mi pare li aggiornassero ogni 4 giorni, da oggi ogni 2) sono molto preoccupanti, e danno l'idea di una progressione geometrica (li ho messi a occhio in un grafico e la curva sale come una parabola!).

Gli ultimi dati indicano un aumento dei casi fra il 10% e il 20% nel giro di soli 4 giorni.

Oggi è morto il primo caso negli emirati arabi.

L'epidemia è sbarcata anche in Nigeria, portata in aereo da un liberiano che ha infettato almeno un medico di quelli che lo hanno soccorso, il quale a sua volta ha infettato almeno otto persone. Non so se si possa considerare la Nigeria tecnicamente colpita, ma se non la è ci è arrivata molto vicina.

In Canada parlano di probabile (ma ancora non dimostrata) trasmissibilità per via aerea anche fra umani.

Diversi paesi stanno chiudendo gli aereoporti ai voli provenienti dalle zone maggiormente colpite (oggi li ha chiusi la GB). Ogni passeggero con problemi di salute compatibili con ebola (che inizialmente ha caratteristiche simili a malattie molto comuni) manda nel panico chi lo riceve e costringe a costose contromisure.

In Liberia si parla di cadaveri abbandonati all'aperto, per evitare le conseguenze sanitarie della denuncia del decesso (quarantena per tutti i parenti e possibili contatti). Hanno chiuso le scuole e gran parte degli uffici, spargono il disinfettante sulle strade. In Sierra leone è colpita la capitale (Monrovia, circa un milione di abitanti), stanno chiudendo i confini ....

La mia impressione è che la situazione non sia una bufala e sia potenzialmente molto pericolosa per tutti, nonostante le rassicurazioni dell'ottima e rassicurante ministra (sì, è ironico).

Spero che si cominci a seguire maggiormente la questione sui media, di modo che la popolazione non venga colta impreparata da un eventuale aggravamento della situazione, visto che la stessa OMS dichiara che l'epidemia è "fuori controllo".

fabrizio castellana Commentatore certificato 06.08.14 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno disintegrando da soli,restiamo uniti e andremo lontano.Non molliamo,loro hanno un nocciolo duro di elettori consapevoli,speriamo anche noi.

luca t., trieste Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma per renzie adesso serve la fiducia

"Salve, sono un vero buongustaio in tempi di crisi. Oggi ho fatto un ricco pranzo con un piatto a base di fiducia: la pancia a sinistra è piena di aria.

In effetti oggi per pranzo c'era aria fritta, un piatto molto leggero e veloce ma che ti sazia dopo 5 minuti.
Stasera cenerò con della speranza in brodo, e per dessert un piatto di crescita con due prugne.
Dopo queste in effetti prevedo una poderosa ventata di ottimismo. Per la serie: prima di dare via l'ennesima fettina di culo, almeno divertiamoci.

P.S. dovevo andare a Masterchef, ma avevano paura che fossi un politico e che mi mangiassi tutto".

commento trovato sul web...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 06.08.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito da bambino dire tutti anno diritto di vivere in questo mondo ma vedo che molte nazioni vogliono vivere uccidendo e smembrando dei cittadini inrmi come famiglie palestinesi istrele forte militarmene e in arsenale militare superiore fa cattiva politica e farsa propaganda distrugge case al fine di essere in supremazia maggiore distrugge perfino ospedali e posti rifugio.....ora capisco.......odio porta odio chi era vittima è diventato carnefice di bambini ammazzati innocenti...solo prchè palestinesi questa è la colpa di una storia da schifo di una europa assente che non vede e non sente bambini piangere...in palestina......fa male vedere bambini senza casa e senza gioco.....e alimenti cibo....in palestina caro alfano vergognati e ricordati le sofferenze della shooa sono uguali a sofferenze palestinesi di un popolo povero senza diritti e terre derubate da anni da Istraele.....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 06.08.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

il Pazzo del nazzareno ormai e' un allievo dello sciogli-pancia...e tra poco dara' i numeri al lotto e l'acqua benedetta per gli esorcismi

basta fare le pecore...PROTESTA FISCALE AD OLTRANZA
meno di un annetto e l'abbiam sistemata la questione

i parassiti se ne andranno da soli-

mary dg 06.08.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Stanno buttando nei cieli italiani la polverina della follia ! Il Paese è impazzito! Al ritorno dalle vacanze ci aspettano brutte sorprese : Tasse a go go per tutti ! Il PIL è in discesa , gli 80 euro non hanno più copertura , l'Europa ( la Germania ) non ci fa sforare di un millimetro , di abbassare le superpensioni e superstipendi non se ne parla neppure che è anticostituzionale e l'Ebola si sta affacciando fuori dell'Africa ! Che vogliamo di più .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 06.08.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Che spettacolo inverecondo
Il capo dello stato e i guappi Berlusconi e Renzi
cercano disperatamente di scaricare il fallimento loro e del paese su la carta costituzionale
Gli ottanta euro per chi li ha percepiti sono andati per pagare bollette arretrate piccoli sospesi rate del condominiio sospese e ratei vari
Oltre al PD il paese non ha avuto risultati positivi dai regali renziani
Se qualcuno nel area governativa non l'ho avesse messo in conto , c'è da cacciarli a PEDATE in culo
Se lo avevano messo in conto c'è da cavargli gli occhi per un ulteriore spreco di denaro pubblico
Incompetenti no criminali

Riccardo Garofoli 06.08.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

"Che gli italiani stiano in vacanza tranquilli" così dice il Renzi.Certo!avanti con le porcherie col Berluska,gli intrallazzi segreti per salvare più chiappe possibile...a quando vendete tutta la baracca a cinesi o arabi?E ve ne andate affanculo?
Noi si resta!
AVANTI il MOVIMENTO

andrea o., loano Commentatore certificato 06.08.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione servile dovrebbe dire che l'unica cosa che il gufo ha di veloce è la lingua, se il gufo con la sua lingua veloce farebbe altre cose gli italiani ne guadagnerebbero.

claudio a., verona Commentatore certificato 06.08.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Visto che siamo in deflazione /recessione cercherò' di spendere meno possibile e solo se strettamente necessario. Ecco il mio aiuto alla ripresa Padoan. Prrrrrrr

Matteo D. 06.08.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

niente paura la serracchioni, dice che tutto va bene adesso con la riforma del senato gli italiani saranno tutti piu ricchi,
i rami secchi vanno tagliati, se non si taglia la spesa pubblica possiamo aspettare invano la ripresa e se non si capisce questo, allora la grecia insegna

andrea i., antibes Commentatore certificato 06.08.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo anni ho rivisto il TG. Scandaloso!! Tutto un parlare di Renzi, Renzi e Renzi, con qualche accenno a B. Se poi anche si ritrovano per parlare del ns futuro è normale. Ma noi perchè dobbiamo dipendere dagli incontri segreti ( no streaming ) di Renzusconi, Letta e Verdini, che non ci rappresentano?? E' assurdo. Se il M5S non cambia il modo di comunicare non c'è speranza : il M5S semplicemente non esiste

vittorio trevisan 06.08.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Sul corriere della sera di ieri l'altro tal STEFANO FASSINA ha scritto un articolo dal titolo "TROPPE ILLUSIONI SUI TAGLI ALLA SPESA". Naturalmente invoca un ritorno alla spesa pubblica in quanto "il moltiplicatore della spesa pubblica e' 3 o 4 volte superiore al moltiplicatore delle tasse" . SE FOSSE VERO AVREMMO LA CRESCITA DELLA CINA !! E' 30 ANNI CHE FACCIAMO SPESA PUBBLICA. Quello che dice questo signore e' vero quando la spesa pubblica NON E' FINANZIATA A DEBITO. Mettiamo ai voti i tagli:
-via il canone TV ed i trasferimenti alla RAI
-via il bollo auto ed i trasferimenti all'ACI
-via il finanziamento pubblico alla scuola (pubblica e privata) e passare al "buono scuola" per i cittadini italiani in eta' scolare
ecc ecc
BASTA "MAGNA MAGNA" DEI DIPENDENTI PUBBLICI CON I LORO STIPENDI SGANCIATI DALLA PRODUTTIVITA' E DALLA CONCORRENZA INTERNAZIONALE .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 06.08.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se veramente uno vale uno mettete ai voti se i deputati e i senatori debbano tornare in TV a denunciare tutto quello che sta succedendo!!!!!!!

Rossana R., Genova Commentatore certificato 06.08.14 20:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un ucvcellaccio del malagurio è tale soltanto per chi è incapace di ragionare. Per il saggio è fausto ohgni presagio: egli infatti può trarre profitto da qualunque evenienza.


- Epitteto -

allons.beppé@allons

hercules Olimpo, Milano Commentatore certificato 06.08.14 20:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"SCHETTINO IN CATTEDRA ALLA SAPIENZA DI ROMA"

L'emerito Prof. Dott. On. Cap. Ing. Illustris. Schettino, è salito in cattedra inttervenendo ad una "lectio magistralis" in quel de la Sapienza di Roma.

L'accadimento ha indignato torme d'italioti che si sono chiesti di tutto "dal com'è possibile....al ma davero davero".

Peccato che nessuno si sia chiesto a quale "organizzazione" sia iscritto/vicino il benemerito Prof. che lo ha invitato.

PROSCIUTTO SUGLI OCCHI E' POCO (Zaratustra)

Occhio di Bue 06.08.14 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...caxxo su rai 1, tutt'un parlare dei 5 stelle, e 5 stelle di quà e 5 stelle di la....na robbba.
Han parlato persino della gara di briscola alla trattoria DA MARIO....ma di noi....NISBA.
Porcazzzzzozza.....

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 06.08.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

C'é una riforma vera che andrebbe fatta prima delle false riforme ed è l'applicazione di un tetto a tutti gli stipendi pubblici, tenendo conto di una forbice da uno a 10

Girolamo Tamburello 06.08.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento

O.T. per non dimenticare:

oggi è l’anniversario della bomba atomica sganciata su Hiroshima.

Testimonianza da Hiroshima:

http://www.youtube.com/watch?v=r2TbdJIEyWg

Saverio L., Italy Commentatore certificato 06.08.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok, tutto vero, lamenti a gogo.

ma il m5s non e' al bar, e' in parlamento con una forte rappresentanza (1/3 del parlamento).

quindi, oltre alle chiagnate ci vorrebbero delle proposte e fattibili.

ad es, ne provo a lanciare una:

anni fa su questo blog lessi di un sistema di riciclo dei rifiuti adottato da un imprenditore in un paese del nord italia chiamato vedelago. sistema che aveva copiato dai paesi del nord europa.
questo sistema, denominato "sistema vedelago", e' stato una delle bandiere del nascente movimento politico che faceva riferimento al blog.
si fanno soldi e si crea lavoro, stabile e giustamente renumerato.
quello che ci vorrebbe oggi in italia, vero lavoro e introito di soldi da parte dello stato.
l'italia ha ancora 15 miliardi di euro che l'europa ci ha dato per sviluppo, crescita etcetc.
sono li' e non si spendono e si rischia, se passa del tempo, di doverli ridare indietro.

quei soldi basterebbo, molto probabilmente, a riepire l'italia di aziende che usano il "sistema vedelago", cdal momento non e' neanche tanto costoso, per una citta' di media grandezza si parlava, piu' o meno, di una decina di milioni di euro.
ci sono 15 miliardi disponibili, pronta cassa, solo da spendere.

cosa dovrebbe fare il m5s?
fare uno studio il piu' possibile circostanziato
per riempire l'italia di questi impianti, uscire dalla paranoia del "sono tutti uguali", uscire dalla paranoia del "copyright", guardarsi attorno (in parlamento), avvicinare esponenti di altri partiti che sulla carta dovrebbero essere interessati al progetto (nel pd ce ne possono essere vari, a comicnaire ad es da casson, o mineo, poi nella lega, sel, nuova destra, nella stessa forza italia sono convinto che tanti potrebbero appoggiare il progetto), fare partecipi e firmatari tutti quelli che ci stanno allo stesso modo, uscendo quindi dalla malinconia del "io so' io e voi non siete un cazzo", e creare cosi' una maggioranza alternativa.

e alla marcegaglia un vaffanculo.

la maggioranza vince.

carlo 06.08.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è che è in corso la decrescita felice
è che ci stanno derubando

giovanni 06.08.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Non è un gufo ma una iena si è gettato sul cadavere rantolante del PD e lo ha spolpato poi ha finito quel povero pretino di Letta ed ora sbrana quel che rimane dell'Italia ma per farlo ha bisogno dell'aiuto del pregiudicato.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

"GUFO - Magia, Visione, Saggezza

Il Gufo, che vede chiaramente nel buio, porta con sé il potere della visione e della chiaroveggenza. Ti permette di vedere la verità nascosta dietro la nebbia e ti aiuta ad agire con introspezione e sapienza". Ecco perchè Renzie ha paura dei "gufi".

Roberto Astro Commentatore certificato 06.08.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento

ennesima batosta per gli spacconi dell eurozona...il piu grande mercato (si fa per dire) dell universo...e intanto Obama dove va? in Europa?...no in Africa..USA! USA!

God Save USA 06.08.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha risparmi, li tiri via ! Ricordate amato che, nottetempo con un decreto retroattivo da ladri, fece un prelievo forzoso sui risparmi mentre gli Italiani erano in vacanza: Ritirate i risparmi così si attaccano al ...tram!

Franco D'Urbano, Roma Commentatore certificato 06.08.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Via questo governo di nominati dal Presidente!
Il Popolo Italiano deve poter ritornare a scegliere da chi vuol essere governato.

pietro big stone 06.08.14 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un appello a Beppe e a tutti gli amici del movimento . perché non facciamo una colletta a aquistiamo un canale nazionale oppure una radio nazionale . come potremo vincere una battaglia se non usiamo tutti i mezzi di comunicazione ? come potremo far capire la verità solo usando internet dobbiamo raggiungere tutti

Nicola Carnevale 06.08.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

RENZI TORNA NELLE FOGNE INSIEME AL TUO DELINQUENTE BERLUSCONI E SE POSSIBILE FATE UN VIAGGIO DIRETTO SENZA RITORNO ALL'INFERNO !!!! TUTTI GLI ITALIANI ONESTI TENE SARANNO IMMENSAMENTE GRATI......SE POI VOLETE ANDARCI TUTTI QUANTI VOI POLITICI DI MERDA PARLAMENTARI E SENATORI POSSIAMO FARVI LO SCONTO COMITIVA !!!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 06.08.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungiamo poi, alla fine delle vacanze, (che per metà degli italiani non
arriveranno MAI) i dati di un turismo in ginocchio. -Per colpa del tempo-
dirà sicuramente un gufo, ma sarà un fallimento solo per cause naturali?... "La grande bellezza" che il buon Dio ci ha dato,potrebbe e dovrebbe
rimettere in moto la carretta, ma fino ad ora nessuno ha voluto o saputo
valorizzarla al meglio. Anzi, è stata solo fonte di speculazione edilizia,
sfruttamento, devastazione selvaggia del territorio ed inquinamento.
Quante persone quest'anno non riusciranno più ad aggiustare i magri conti,
con il prezioso aiuto delle molteplici opportunità generate dal turismo?
C'è bisogno di persone che abbiano, oltre alle idee chiare e lungimiranti,
un grande, infinito amore capace di aiutare questo povero Paese.


lorella lisciani 06.08.14 19:45| 
 |
Rispondi al commento

OT
io probabilmente cado dal pero ma in questo paese kafka è davvero un'ottimista.

Ho scoperto da poco due cose meravigliose di questo paese:

1) se hai un figlio hai meno spese detraibili rispetto a quelle che hai per un cane

2) esistono gli F24 a 0....e VANNO PAGATI...se ritardi il pagamento di 0 EURO ti applicano una sanzione sul pagamento del nulla

in Europa come funziona...mi piacerebbe saperlo...

OT

Ugo P. Commentatore certificato 06.08.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti dotti e saccenti a scrivere sui blog, ma quando entriamo nell'urna diventiamo improvvisamente ignoranti...

E non veniteci a dire che sono solamente "gli altri" che non capiscono, perchè finquando non riusciremo a capire che gli altri siamo noi, saremo costretti a subire questo ed altro...

Saluti.

Daniele 06.08.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il TRIPPAIO di FiRenzie racconta tante balle come quelle di suo zio Berlusca, Italiani andate pure in vacanza sereni che va tutto bene, come si vede siamo nella melma fino alla bocca, per le porcate del TRIPPAIO e dei suoi compagni degli 80 euro ed ora prendetelo in tasca. Dobbiamo rimandarlo a Firenze sto TRIPPAIO

Renzo Aiardi (), Pistoia Commentatore certificato 06.08.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

La decrescita felice raccontata da Grillo un po' di tempo fa:

Si può essere felici perché l’economia non cresce? «Certo che no!», risponderebbe qualsiasi persona fermata a caso per la strada. Identica sarebbe la posizione di imprenditori e operai, finanzieri e impiegati, professori e contadini. Persino la politica, sconquassata come non mai da fratture e divisioni, ritroverebbe unità nel respingere la domanda come una provocazione assurda. Quello della crescita del Pil (il prodotto interno lordo) è forse l’ultimo vero dogma dell’età contemporanea, l’unico che nessuno aveva ancora osato mettere seriamente in discussione. Certo ne erano già stati sottolineati limiti e pericoli: il benessere ridotto alla misura della quantità delle merci prodotte, per un verso; e la capacità di tenuta dell’ambiente naturale a fronte di un’economia protesa alla crescita infinita, per l’altro. Ma che venisse esplicitamente posta la questione della diminuzione del Pil ancora non era accaduto. Lo ha fatto Maurizio Pallante nel libro La decrescita felice – un titolo che a molti suonerà come un ossimoro – stampato dagli Editori Riuniti.
Pallante è uno che parla chiaro. Ha il gusto della provocazione, ma anche il pallino della concretezza. Non si limita a criticare, propone anche. Il suo libro è, insieme, una lucida lettura delle perversioni e delle contraddizioni della nostra società e un manuale di consigli pratici da applicare nella vita quotidiana. Dall’analisi di concetti-chiave della cultura occidentale – innovazione e progresso – all’autoproduzione dello yogurt, in un libro che si legge d’un fiato.
La tesi centrale de La decrescita felice è che l’economia basata sulla crescita del Pil rappresenta un inganno: pretende di rispecchiare il benessere di una società, ma in realtà si limita a calcolare la quantità delle merci prodotte. E non sempre crescita della produzione e benessere vanno d’accordo. Rimanere bloccati nel traffico fa crescere la quantità di carburante consumato, m

luca g 06.08.14 19:38| 
 |
Rispondi al commento

è urgente, indispensabile, improrogabile diminuire la tassazione
la tassazione su ogni cosa, piccola o grande che sia,a livello nazionale come a livello locale

dalle tasse sul lavoro a quelle sulla casa, dai parcheggi a pagamento alle bollette, dall'Iva alle marche da bollo

FATE PRESTO !!!!

giovanni 06.08.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' riuscito a riportare sulla scena un condannato e a riportare in recessione il paese come non succedeva da ben 14 anni.

Cos'altro ci dobbiamo aspettare?

Cosimo, Crispiano 06.08.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna trasferire ricchezza dal 10% della popolazione che ha di più al 50% che ha di meno.
Bisogna spostare reddito dal capitale (profitti e rendite) al lavoro.
Bisogna far gestire le imprese da lavoratori-produttori associati.
Bisogna produrre per soddisfare bisogni primari e non per profitto.
Bisogna eliminare i consumi superflui di pochi e soddisfare i bisogni primari di tutti.
Tutto questo non si può ottenere con proteste e richieste ma solo con iniziative indipendenti dall'attuale sistema politico-economico-finanziario.
Per finanziare queste iniziative serve un sistema di credito sulla fiducia e senza interessi.
www.ekabank.org

Carlos Huerta Commentatore certificato 06.08.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento

...mi tocca dire che è meglio esser in europa...
altrimenti il geom. renzi...con il ciclostile di notte,..... stamperebbe moneta.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 06.08.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Il dato Istat è ben + tragico dei numeri che lo indicano! E’ una roba, in rapporto ai tempi e al progresso fatto dal genere umano in tutti i campi, che suggerirebbe una cruenta rivoluzione per RADERE AL SUOLO e azzerare tutto ciò che ha a che fare con la vita pubblica e con il governo dei pubblici interessi!!! Sono tentato di suicidarmi x non vedere e sentire ciò che accade, faccio fatica ad accendere la tv e sfogliare un giornale: Renzi (proponiamolo x il premio Nobel della disonestà intellettuale) che decide il destino del Paese insieme al pregiudicato capo della parte politica che lui e il suo partito hanno sempre schifato e combattuto, Schettino ( è pazzesco!) che tiene lezioni all’Università, e l’elenco potrebbe continuare…. Spesso mi viene un pensiero: come sarebbe la politica se si dovesse fare volontariamente, gratuitamente, come una missione, un impegno simile a quello che un padre di famiglia ha per la sua. Se non esistessero per le cariche pubbliche, a tutti i livelli, né stipendi, né indennità, né qualsivoglia servizio gratuito, né precedenze e privilegi, ma solo dei rimborsi x i costi reali! Vorrei vedere quante di tutte queste sfacciate zoccole vecchie e nuove, riferito anche ai maschi, ci starebbe a occuparsi di politica…! A Beppe voglio (riba)dire ciò che ho già scritto: togliamoci dalla testa l’idea di abbandonare il parlamento, ora che finalmente c’è dentro qualcosa di pulito, la vogliamo togliere? Vogliamo far fare bingo a tutti questi cialtroni venditori di fumo? Qualcuno pensa che non serve a niente? Serve, invece, serve! A guardare non c’è solo il Paese, ci sono gli altri Paesi, c’è la coscienza collettiva che osserva. Il processo è lungo, l’importante è non farsi contaminare e lavorare x contaminare pian piano quelli che, sotto sotto (c’è da sperare), un minimo di etica nella zucca ce l’hanno. Io ho scritto che Jovanotti ha detto una cazzata che tra il male e il bene è più forte il bene, ma il bene non deve mollare, MAI!!!

roberto astuni 06.08.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

dopo il dato sul PIL, sta andando in onda, a reti unificate, il festival della menzogna
interpretano il tema tutti gli esponenti della maggioranza

giovanni 06.08.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori