Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Entro la fine di agosto, gli italiani si mettono arrosto

  • 85


renzi_agosto.jpg

Noi italiani, i contribuenti più tartassati d'Europa, entro la fine di questo mese dovremo sborsare circa 30 miliardi di euro di imposte. 13 di Iva. 13 di Irpef di autonomi e dipendenti inclusi saldi, acconti e addizionale. 3 tra IRAP e IRES. Come verranno utilizzati i nostri soldi? Tuo figlio avrà un'istruzione migliore? Tua madre riceverà una pensione più dignintosa? Tua nonna sarà curata in una struttura all'avanguardia? No. Il governo ha già deciso che nel 2015 taglierà la spesa pubblica di 17 miliardi di euro e se non riuscirà a centrare l'obbiettivo minimo di 4,4 miliardi di tagli allora ci imporrà 3 miliardi di nuove tasse per far quadrare i conti. Come verranno utilizzati i nostri soldi? Grandi opere, TAV, EXPO, mazzette, finanziamenti pubblici ai partiti e ai giornali, costi della politica, auto blu, privilegi. Nel frattempo le attività chiudono e non ne nascono di nuove, i giovani sono disoccupati ed emigrano, i vecchi son senza pensione e si ammalano. La situazione è insostenibile. Chi adesso se ne sta bello allegro in vacanza a settembre dovrà fare i conti con la realtà.

17 Ago 2014, 11:51 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 85


Tags: agosto, CGIA, crisi, disoccupazione, salute, sanità istruzione, tasse

Commenti

 

L' IVA NON LA PAGANO LE IMPRESE MA I CONSUMATORI FINALI CHE SONO I 54.000.000 DI ITALIOTTI CHE NON HANNO LA PARTITA IVA!!!!!!!!!!!!!!!!!!! QUINDI LE IMPRESE A FINE MESE PAGHERANNO SOLO 17.000.000.000 DI IMPOSTE E NON 30.000.000.000 PERCHE' CHI HA LA PARTITA IVA INCASSA L' IVA NELLA FATTURA COME SOSTITUTO D' IMPOSTA!!!!! LA DOVETE PIANTARE DI DIRE CHE LE IMPRESE PAGANO L' IVA..... L' IVA E' UNA PORCATA PERCHE' NON E' PER CASSA E VIENE SEMPRE PAGATA DA PANTALONE SPECIE SE POLENTONE... SULL' IVA CI SONO FRODI MILIONARIE POICHE' CREANDO FATTURE FALSE SI PUO' COMPENSARE L' IVA A CREDITO CON L' IVA A DEBITO.... LA VERITA' E' CHE LE IMPOSTE E LE TASSE SONO MAL DISTRIBUITE E TUTTE SUI PIU' DEBOLI E NON I PIU' RICCHI E FORTI... ESEMPIO L' IMPOSTA SUGLI UTILI E' DEL 26% COME LA SOMMA DEL PRIMO SCAGLIONE IRPEF 23% E LE ADDIZIONALI COMULALI 0,8 E REGIONALI 2,2% SU CHI GUADAGNA ANCHE SOLO 1000 EURO E NON E' ASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO... PER NON PARLARE DELLE DETRAZIONI PER I FIGLI A CARICO CHE NON TENGONO MINIMAMENTE CONTO DEL REDDITO FAMIGLIARE COMPLESSIVOCOL RISULTATO CHE CHI GUADAGNA 100.000 EURO HA LA STESSA DETRAZIONE DI CHEI GUADAGNA 10.000 PER I FIGLI.ETC.... IN SINTESI E' IL SISTEMA FISCALE CHE FA SCHIFO ED E' PROFONDAMENTE INIQUO ..MA NON LO SI VUOLE RIFORMARE AFFATTO... PER NON PARLARE DELLA GIUSTIZIA CIVILE E AMMINISTRATIVA

Luigi P. Commentatore certificato 20.08.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non c'è bisogno di aspettare Settembre; già il 20 di Agosto ci aspetterebbero scadenze importanti:inps degli autonomi ,inps dipendenti etc. a settembre tutto il resto,poi verrà la seconda trance dell'IMU \Tasi o come diavolo la chiamano(gli cambiano nome in continuazione pensando di avere a che fare con degli idioti),i vari consorzi di bonifica:comunità Pratomagno,Bonifica della Maremma che non si sà a cosa servono e che il sottoscritto non ha mai pagato
ma ,naturalmente verrà il giorno che dovrai pagare ,perchè se hai qualcosa al sole questi avvoltoi non dormono finchè non te lo mettono all'ombra del sottocoda. Ora io dico ma queste teste di cazzo che ci governano dove pensano che li prendiamo i soldi ( noi autonomi ) con un mercato non fermo, di più !Hanno tolto ogni potere di acquisto alla classe media riducendo alla miseria chi ha un' attività imprenditoriale costringendoci ai salti mortali per difendere quel poco accumulato in,molte volte, due o tre generazioni di lavoro. Hanno rubato impunemente a mani basse ,creste sugli appalti da rabbrividire, e quando li beccano con le mani nella marmellata accampano scuse che la nipote di Mubarak sembra roba da principianti.
Ciliegina sulla torta ,questi vergognosi,vanno ,poi,ai funerali di qualche persona per bene che si toglie la vita perchè non regge la vergogna dell'insolvenza della sua azienda o di non poter pagare operai con i quali ha condiviso la vita.
Ora io dico BASTA! ci voule la forca per questa gente, la ghigliottina, il taglio delle mani con la catana CI HANNO ROTTO I COGLIONI ! Indennità ,liquidazioni ,vitalizi, nessuno ha mai riportato niente del mal tolto alla comunità di chi lavora e produce. Anche Voi del movimento che,per altro ,godete della mia simpatia cosa avete fatto perchè
Scaiola, Verdini, quelli dell'Expo,Galan riportassero i soldi rubati e l'elenco sarebbe lunghissimo? Stiano attenti perchè noi non ci ammazziamo!

Bartoli R. Commentatore certificato 19.08.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

aspettiamo un condottiero..e guerra sarà.

nome cognome 18.08.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

siamo in recessione da anni ma il governo continua a nascondere carte e dati ma non ci vuole uno scienziato economista per capirlo, uno stato che non paga le spese obbligatorie dovute per legge, anzi che non inserisce questi pagamenti nel suo bilancio ma li cancella per quadrare i conti ( es. vedi spettanze alle regioni per trasferimento funzioni legge 210/92, vedi trasferimenti ai comuni)è uno stato fallito, ripeto fallito e non vedo via d'uscita con questo governo!

Adriana Broccolo (adrianab), bisignano Commentatore certificato 18.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Peccato, la nostra bella Italia, piena di Arte e cultura e una enogastronomia da far invidia a tutto il mondo... NON SI MERITA QUESTI CIALTRONI! TUTTI A CASA!

FRANCA POLLASTRI 18.08.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Sindrome da Inadeguatezza parte 1
E' importante avere la capacità di essere solidali con le emozioni degli altri, una capacità che si sviluppa quando la nostra esperienza umana si allarga, non tanto se le persone hanno emozioni forti, ma se hanno rispetto di se stessi.
Emozioni “potenti” accecano il lato umano, così forte da non permetterci di vedere gli altri.
Se l'obiettivo è mettersi alla prova, ne consegue che chiedere il supporto degli altri è un ammissione di debolezza.
Nascono così individualismi che rappresentano le prime crepe di un sistema apparentemente molto solido.
In un clima di interessi personali e politici, l'imparzialità scompare.
Il politico gode del proprio potere e implicitamente della debolezza di chi governa, questo non è mai altruismo, ma solo un profondo egoismo, e il falso desiderio di aiutare si trasforma in desiderio di comando.
Quando la gente muore (onesti imprenditori che si tolgono la vita), le prese di posizione sui principi non servono a nulla, principi non in quanto tali, ma come vengono usati.
Nel corso del tempo è nella nostra fiducia la possibilità di fare qualcosa, più volte però la stessa fiducia pare trasformarsi in disperazione e degenerare in azioni confuse, quello che mai deve venire meno è la determinazione, anche quando l'energia viene a mancare.
Se non ci sforziamo di comprendere le esigenze di chi è in stato i bisogno nel suo contesto, corriamo il rischio di perseverare nei nostri errori.
Non è facile essere imparziali, senza sapere come e perchè reagiamo. Se non lo sappiamo, possiamo ritrovarci a perorare programmi per persone che diciamo essere in stato di necessità solo perchè ci piacciono.
La conoscenza di se è il prerequisito dell'umanità.
Frustrati da una società che ci ha defraudati degli ideali, siamo portati a abbandonare ogni nozione d'ordine. Poche altre cose suscitano in noi tanta rabbia, distacco, odio, quanto la sensazione che i nostri ideali siano stati sfruttati.
A volte i nostri ideali sono nostri nemi

Mariano Antoni (mamo-org), Lucca Commentatore certificato 18.08.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Bella domanda ...
colgo l'occasione per chiederVi se non sarebbe il caso di aggiugere al costo previsto per ogni spesa pubblica la quota pro-capite che ci spetta...giusto per capire quanto...ci costa.
Non Vi chiedo invece di confrontare la spesa previsionale con quella consuntiva...sarebbe davvero troppo! eppoi il piacere della sorpresa...vogliamo rinunciare anche a quella?
Viva l'italia, lunga vita a Re Giorgio I!

Luigi P. 18.08.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Agli italini va bene così.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.08.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

quando gli italiani capiranno che l'ebetino è un pupazzo messo dai poteri forti per mantenere lo status quo. Il Gattopardo 2 la vendetta. Dire a tutti che cambia tutto per non cambiare un cazzo. Giusto giusto come il marchese del grillo "io so io e voi non siete un cazzo"

renier giorgio 18.08.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Siete allarmisti! Vedrete che Renzi che, non dimentichiamolo, ci ha MESSO LA FACCIA (di bronzo), risolverà i problemi dell'Italia. Ma da dove è uscito, dalla parte posteriore? Non capisco come sia possibile che 10 milioni di italiani possano credere ancora alle sue baggianate. Non credo possibile che buona parte di questi 10 milioni di italiani non stiamo soffrendo le stesse cose di tutti gli altri (tranne, ovviamente, i "parenti" più stretti).

Anacreonte La Mantia 18.08.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro dell'economia Padoan era capo economista dell'OCSE quello che dice tutto ok per l'Italia ..
Ma perchè queste grandi e prestigiose istituzioni devono prestarsi a certi giochi?
Pensano forse che i cittadini siano tutti imbecilli?
Visto che sbagliano sempre le previsioni perchè non chiudere questi carrozzoni!

... destituite di ogni fondamento le previsioni economiche e finanziarie di crescita riguardanti la repubblica italiana da parte dell'Ocse come di tutti gli altri, nessun dato statistico le avvalora, dietro vi sono solo elaborati e manipolabili indicatori, fatti di numeri insinceri, come anche le recenti previsioni di Moody's, benchè più interlocutorie, rivelano il desiderio di sostenere l'azione dell'amico Pier Paolo Padoan ...
... ma gli investitori internazionali ed i mercati ormai se ne sono resi conto, dopo ferragosto, assisteremo ad un "sell-off" di azioni bancarie e titoli di stato, a novembre la commissione europea e la BCE interverranno drasticamente imponendo il rispetto degli impegni presi su deficit e su debito ed il "filo-europeismo" del 40,8% degli italiani verrà messo a dura prova ...
... allora serviranno nuovi "boys scouts" e nuovi "servizi civili" ... prelevati dal borsello.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.08.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

ciaso a trutti

marco giovannini 18.08.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti reggiamo tutti uniti

marco giovannini 18.08.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento

La colpa di tutto questo é solo nostra siamo italiani un popolo di intrallazzoni ladri e ruffiani
Lo abbiamo nel DNA sono 69 anni che ci facciamo raggirare sveglia
Ora abbiamo raggiunto quasi il fondo il prossimo passo sarà la guerra civile tra non meno di 5 anni e sono ottimista non avremo più in lavora una casa e saremo schiavi di tutti quelli che avranno comperato l'Italia
Arabi cinesi tailandesi russi ...
E i nostri politici? Saranno in galera?
No perche siamo italiani e
Siamo in Italia saranno in qualche paradiso a spassarsela alla faccia nostra
Sveglianoci buttiamoli fuori tutti sono degli incapaci parassiti sono il cancro della nostra nazione ci stanno ammazzando lentamente
Fermiamoli

Fabio B 18.08.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticate SEMPRE di CITARE i 200 MILIARDI di INTERESSI che PAGHIAMO agli SPECULATORI FINANZIARI e alle BANCHE!!!! 80/90 Miliardi di interessi sulla vendita dei BTP, 20 MILIARDI che versiamo per la partecipazione al Club UE ogni anno e altri 100 MILIARDI (in crescita) di interessi sul DEBITO (un debito detestabile dovuto per più del 50% ad anatocismo e speculazione finanziaria e NON DOVUTO al popolo che vive al di sopra delle sue possibilità). Ma mi raccomando NON PARLIAMONE più di queste cose, questi post lasciamoglieli al TELEGRAPH!

GAETANO S., MESSINA Commentatore certificato 18.08.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Un paese che con un outlook economico da bollettino di guerra, l'edilizia e al collasso,così come l'industria metalmeccanica..adesso con le sanzioni alla Russia ci giocheremo anche il settore agroalimentare..la stagione turistica è stato un flop..a settembre bisognerà vedere se riaprono le aziende..molte hanno già richiesto la cassa integrazione in deroga..(salvo che ci siano i soldi)..chissà se riapriranno.
Questo signore che fa le "promesse di Pierino"..vedi i famosi 80 euro che dovevano essere elargiti anche a pensionati e partite iva sono spariti...(adesso attendiamo di sapere cosa ne pensa la Corte Costituzionale, la quale si dovrà pronunciare sulla costituzionalità di tale provvedimento, palesemente "discriminatorio"
che fa il paio con la recente legge che esclude i bond governativi, dall'aumento delle tasse sugli interessi delle rendite finanziarie!!!
Ma ormai per questi signori la Costituzione è un "optional"..così ci apprestiamo ad un avvicinamento rapido alla bancarotta..siamo finiti...alla fine pur di levarcelo dai piedi...saremo disposti ad accogliere anche la TROIKA...con il tappetto rosso...sicuramente faranno meno danni di questi...!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 18.08.14 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi e soci stanno ballando sul Titanic, la loro base sociale è malridotta e disorientata, tra poco salterà tutto.

mario genovesi 18.08.14 06:30| 
 |
Rispondi al commento

Domani mattina verso 1890 € per F24

Diego Masin 18.08.14 04:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe e M5* la domanda che dovrebbero farsi tutti gli Italiani.
CHI APPOGGIA QUESTO GOVERNO ?
La maggioranza dei cittadini individualmente. NO !
IL 40% o piu' non ha votato e non vota da molto tempo. Il non voto e' una protesta non violenta e silenziosa contro tutta la politica, il Parlamento e tutte le Istituzioni. Trasformatasi ultimamente in una sfiducia e paura totale del sistema politico esistente. Il Sovrano Democratico ormai si sente il suddito debole e impotente di una regnate Casta Politica senza patria, senza dignita', senza valori nazionali per proteggere
il bene supremo ed unico della Globalizzazione.
IL DENARO. L'EURO che loro hanno nelle banche, mentre chi lavora o cerca di lavorare oltre a perdere il denaro necessario per vivere sta perdendo il proprio Paese, la propria cultura ecc.
Ormai siamo arrivati ad un punto che non bisogna piu' attaccare personalmente ne i leaders della Casta ne' le partitocrazie che dividono di proposito i cittadini.
Si deve e dobbiamo solo fare domande affinche' il cittadino comune, il vero Sovrano, trovi da solo le risposte degli atti e non delle parole semantiche di questa Casta collusa con tutti pur di restare al potere.
Del 60% il il 24% ha votato Renzi (meglio un diavolo conosciuto e simpatico....)
Del restante 36% il 15% lo abbiamo preso nio del M5*
Del restante 21% il 12% lo ha preso il corrotto e corruttore piu' grande e potente che sia mai esistito.
Il restante 9% lo hanno preso i partiti suddivisioni appartenenti alle partitocrazie.
Democraticamente parlando il 40% + il 15% della popolazione dei TUTTI A CASA sono comandati, abusati, derubati e derisi da un 45% suddiviso in
PD,PDL,FI,NCD ED ALTRI tutti divisi per dividere
i votanti, ma tutti uniti nel preservare e dare forse lunga vita alla CASTACRAZIA un vero e proprio cartel legalizzato delle partitocrazie segretamente unite.
UN 55%, unito in un solo prposito, subisce la prevaricazione di un Parlamento illegale composto da parlamentari non eletti.

amerigo clerici 18.08.14 03:51| 
 |
Rispondi al commento

Signori,ma avete visto le ultime elezioni europee?chi ha vinto,l"ebetino, perciò agli italiani va bene così! !!!!!sapete quanti pensionati e dipendenti conosco che non sopportano il M5s ed in particolar modo Grillo? Ma, non resta a chi può l"unica difesa fiscale possibile,provate un Po ad indovinare!!!

Marco montorsi 18.08.14 03:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cliccate sull' icona you tube del vostro cellulare, perché c'è una notizia che i media non danno e cioè che migliaia di cittadini hanno denunciato il governo e il parlamento per istigazione al suicidio. DIFFONDETE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 17.08.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che non nascono nuove imprese...
https://www.facebook.com/ntpnanotechprojects

vero è che non vengono aiutate nè finanziate adeguatamente. I dipendenti pubblici devono capire che se non aiutano i privati loro che hanno uno stipendio fisso garantito, i privati poi non saranno in grado di tenere in piedi il loro lavoro con le tasse che i privati versano.
NB: nel gioco del Monopoli, alla partenza ti viene dato un tot. E ogni volta che passi dal Via! ti danno un altro tot. Ah già dimenticavo. nel gioco del Monopoli esiste una casella che si chiama PRIGIONE. E un altra che si chiama OPPORTUNITA'. IN Italia invece sembra che esista solo la casella IMPREVISTI. !

Adolfo Carloni (chimico indu'), Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 17.08.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quando seguo il blog, sarå la trentesima volta que sento parlare degli sprechi, quando capirete che bisogna informare il resto della popoñazione?
Serve una rete T E L E V I S I V A
Cordiali Saluti

Antonio de vittorio 17.08.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 17.08.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento

MAGARE VA BENE ANCHE A SETTEMBRE BASTA CHE TE NE VAI!!!!!!!!!!!!!!!

Daniela C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.08.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Sciopero fiscale !

tuluslo trek 17.08.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei entrato nei siti Porno e nei siti di ricerca di donne. Ti hanno mandato il Look Rosa sullae Pubblicazioni. Allora.... Devi togliere i siti e fare un Bach Hap prima di fare l'Anti Virus Avg8. Altrimenti dopo aver chiuso i siti vai nei Programmi e togli tutto cio che è entrato sulle connessioni di siti Porno.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 17.08.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento

No, caro mio . Quelli che in questo momento sono a spassarsela alla facciaccia nostra, quando tornano trovano quello che hanno lasciato: benefit, benefit, auto blu, scorte ridicolmente vergognose e finanziamenti a gogò per qualsiasi cosa si inventino.

regina effe 17.08.14 22:18| 
 |
Rispondi al commento

se si dimettesse sarebbe coerente ma lui è corenzi!

laura p. Commentatore certificato 17.08.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo l'informazione "rapida" della radiotelevisine non produce la consapevolezza sufficentemente precisa della spesa pubblica. Abbiamo molte notizie spot , ma una vera e completa discussione sul bilancio dello stato la fanno solo gli specialisti nelle loro chiuse stanze dei ministeri e degli enti locali. E ci tengono ben lontani da questa conoscenza. Quanti italiani anche di cultura elevata conoscono il bilancio dello stato anche solo come consolidato?
Non vorrei esagerare ma probabilmente una spending review come quella di Cottarelli la potrebbe fare quasi chiunque di noi se l'informazione fosse più accessibile. Od almeno si potrebbe capire come mai il debito aumenta di 10 miliadi al mese. Quanto incidono gli stipendi dei dirigenti, quanto costano gli appalti e quanti vinti al massimo ribasso sono poi triplicati. Cioè ognuno di noi con una famiglia conosce le sue spese e, sapendo le entrate di cui dispone, giudica dove mettere i soldi. Non è molto diverso il bilancio dello stato, più in grande, ma non diverso. Allora perchè dobbiamo mantenere strutture costosissime se non ci sono soldi? E perchè , come cittadini, non iniziamo a spulciare, ognuno di noi, le spese dello stato e degli enti locali almeno per cominciare a renderci conto personalmente di chi frega e sguazza nel danaro pubblico?

kevin altieri 17.08.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Molti ancora scrivono che bisogna informare. Non so se tra questi alcuni usano facebook o altri social ma vi assicuro che, nonostante molti di noi sì facciano in quattro per informare gli altri di quello che accade, non se ne cava un ragno dal buco! Le persone sono chiuse nella loro ideologia . Non hanno alcuna voglia di ragionare. Attaccano tutti quelli che parlano del M5S accusandoli di fascismo o chissà quale altra becera intenzione.
Il problema principale è il basso livello di consapevolezza che ha la popolazione, in particolare quella italiana!

saverio formichella 17.08.14 21:31| 
 |
Rispondi al commento

bisogna che affronti il problema principale:l'EURO!,100 miliardi di interessi alla BCE,

massimiliano marzini 17.08.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Non servono più le parole è ora dei bastini,,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 17.08.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi licenzio tanto non servo allo stato padrone. W Grillos

raoul romano Commentatore certificato 17.08.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

100miliardi di euro dalle assicurazioni solamente sul ramo auto, per altro obbligatorio, nazionalizzare anche qualche banca, licenziare 5000000 milioni di dipendenti della pubblica amministrazione, perché inutili e parassiti, eliminare le fondazioni, non finanziare più i partiti, non finanziare più le cliniche private, comprese quelle cattoliche, far pagare la tassa comunale sugli immobili alla chiesa, CATTOLICA, non finanziare più le associazioni dette umanitarie, non finanziare più le associazioni di volontariato...la lista è lunga, ma renzi è il solito pazzo di stronzo che fa da tappo ad un paese di mmerda...se si alza col culo dal cesso la mmerda arriva in africa...

aldo delli carri 17.08.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento

In tutta questa situazione, non ho ancora capito chi ha veramente votato per il piddì... Non sarà che hanno tra le mani una potentissima organizzazione per pilotare i risultati delle urne? Allo stesso modo usano la disinformazione per tenerci a bada...

Davide B., brainpop@vodafone.it Commentatore certificato 17.08.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non se ne esce.. è frustrante che noi continuiamo a scrivere queste cose, noi italiani siamo un popolo di pecore, buoni solo a lamentarci e si continua a votare questi infami che decidono della nostra vita Non abbiamo mai fatto una rivoluzione, la storia dell'unità di Italia è un immenso falso storico (altro che risorgimento, i piemontesi hanno invaso uno stato libero e riconosciuto ) abbiamo voltato la schiena ai nostri alleati per due volte (1 e 2 guerra mondiale) sul piano internazionale siamo visti come dei pagliacci Siamo quello che ci meritiamo

antonio giuffrè 17.08.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

basta parole ci rivogliono i partigiani !!!!

raphael pagan 17.08.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento

L'unica alternativa che ci rimane e' lo sciopero del reddito , anche per chi un lavoro ce l'ha: niente straordinari ( a meno che non siano necessari per vivere) , non cambiare auto , non consumare , fare le ferie all'estero , ecc ecc .
Tutte le pratiche che comportino una riduzione delle imposte pagate.
Affamare lo stato fino al punto di implosione.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 17.08.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No comment , ormai noi del blog sappiamo bene quali siano gli sperperi , per fare qualcosa sul serio , bisogna informare tutti gli altri come???
comprate una televisione piccola grande , locale , ma comprate qualcosa che possa arrivare a tutti , altrimenti fra 10 anni staremo qui a dire le stesse cose.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 17.08.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A settembre ci attende una brutta fine, tipo grecia, grazie a renzi e company

alvise fossa 17.08.14 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse il titolo giusto è:Ancora una volta gli italiani lo prendono in quel posto come accade da 30anni fino ad oggi.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 17.08.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Mal che vuole non duole....chi l'ha votata questa gentaglia?

andrea cera, vicenza Commentatore certificato 17.08.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO
Una sveglia del costo di 30 miliardi dovrebbero sentirla gli Alieni di chissà quale Mondo, certo è un pò costosa, da Nababbi? NO da Italiani.
Io mi accontento......
Mi basta che il Popolo bradipo la senta come l'alza bandiera di una volta.
Diversamente ANDIAMO TUTTI A FAN C.....

sebastiano b., catania Commentatore certificato 17.08.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento

quale è la posizione del M5S in tema di immigrazione?
Come mai in questa denuncia nemmeno si sfiora l'argomento inerente i costi che comporta l'immigrazione che sta avvenendo in Italia?

Secondo il mio punto di vista, gli immigrati non sono solo "ricchezza" e/o "opportunità", ma anche un costo a carico di noi cittadini tartassati di tasse.

Il M5S, che non si esprime a riguardo mi sembra che sia favorevole a favore di un'immigrazione senza fine, di bassa manovalanza, tra l'altro contro un'emigrazione di ns cervelli

Luna Sistri 17.08.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Figurati se si dimette se non lo vuole Berlusconi. Gli 80 euro sono stati concordati con Berlusconi per ingannare gli italiani e vincere le elezioni. Non si butta tutto all'aria se non prima di aver ridato la verginità a BERLUSCONI. Dopo l'ex tornerà in campo e vincerà di nuovo come sa fare lui. Renzi sarà il nuovo Alfano con la promessa di diventare il più giovane Presidente della Repubblica dell'Italia post comunista. E Berlusconi? Rimarrà alla guida del Paese fino all'età di 120 anni come sentenziato dal suo medico personale onorevole, manco a dirlo, Scopegnini che, però, è MORTO! Sapeva il povero dottore che sarebbe morto? Peccato che non ha avuto la possibilità di vedere risorgere il suo paziente più illustre. O è lui che dalle alte sfere guida tutto perchè la sua profezia si avveri? Esatto. Il disegno è chiaro: morire e da lassù guidare. Quindi italiani rassegnatevi perchè i disegni divini sono imperscrutabili e inevitabili e non prendetevela con i piddini essendo loro inconsapevoli strumenti di voleri superiori.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 17.08.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io mi chiedo:
Perché sprecare soldi in
Grandi opere, TAV, EXPO, mazzette, finanziamenti pubblici ai partiti e ai giornali, costi della politica, auto blu, privilegi...

MENTRE ABBIAMO TANTO 'DI BISSOGNO' DI F35 !

Comperiamoci almeno 800 F35 così avremo un'aeronautica di cui andare fieri...
e ci faranno pure lo sconto!

Dopo si che canteremo "Fratelli d'italia" ad alta voce, invece di abbozzare il labiale!

P.S. Che altro fare se non buttarla sull'ironia?
Ci facciamo raccomandare dal Bilderberg ?

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 17.08.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è un bravo coglione,non si deve aspettare che si può redimere perchè lui lo era, lo ha dimostrato ma siccome lui pensa che noi non ne siamo convinti deve stare al suo posto per dimostrare che le coglionate che ha fatto lui ne farà ancora di migliori!!!!

ramunno giuseppe 17.08.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo e la storia danno sempre ragione ai giusti ma spesso ci vuole troppo tempo

Giuliana Arcidiacono 17.08.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

L'italiota è un malessere.

Alberto Gramaccini 17.08.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

spero che da settembre si cambi, come annunciato, perchè so, ripeto, lo so, e l'ho saputo muovendomi e frequentando, chiedendo, parlando, ascoltando altri, che la stra-grande maggioranza della gente non è informata su quello che dite e fate, vi dà per dispersi e non pervenuti.

gente che non naviga sul web, se lo fa non va a leggere di politica perchè schifata, nemmeno sul blog, se ha facebook non si iscrive a pagine politiche e non riceve aggiornamenti, nè aggiunge personaggi come amici.

gente che la pensa esattamente come noi, che avrebbe fatto vincere 5S ma che non ha votato, che legge il giornale, guarda il tg, ed è in balia delle palle dei peggio pallonari e della manipolazione della realtà.

io spero che si abbia l'accortezza di raggiungere questa gente, non per forza andando in tv (è un modo), ma inventandsi qualcosa.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 17.08.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono anni che a settembre si preannuncia il disastro ma a parte che non arriva per tutti ( vedi varie votazioni Naz.e locali ) ma chi sta a terra che fa' io non vedo muoversi nessuno a parte il solito lamento e mi sto veramente rompendo di darmi da fare ( tra l'altro sto pure bene) per giovani,poveri,disoccupati,che probabilmente non gli frega niente infatti le piazze sono vuote oltre le urne!!!sapete dicono pure che bisogna meritarselo il loro voto sti giovani,ma svegliatevi ai miei tempi eravamo sempre in piazza ( pure a prendere manganellate) scusate lo sfogo ma non se ne puo' piu'

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 17.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del M5S queste sono sol chiacchiere, alla fine non avete le palle, dopo 3 anni che vi seguo mancora non c'è un barlume di novità....una grande idea ma un'esecuzione mediocre direi!!!!

ezio barbieri 17.08.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho preso Sky x vedere la Juve e mi tocca sorbire anche i Tg ogni tanto.inguardabili.forse il peggiore e l'informazione di Sky.quel pappagallo li deve andare fuori dalle palle as soon as possible.io odio l'ipocrisia e nel suo cazzo di partito c'e'solo ipocrisia.tanto noi poveri coglioni i problemi li affrontiamo da soli .sono molto incazzata con chi l'ha votato sto stronzo e con chi lo sostiene.crepiate tutti bastardi

Vittoria,Piacenza 17.08.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

renzie va fancu..............................................................

Ferdi Santoro (), santoro.ferdinando@yahoo.it Commentatore certificato 17.08.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

e i nuovi 300 consulenti di riciclati e raccomandati nominati da renzi in aiuto ai funzionari già lautamente stipendiati , come riporta il "giornale", sarà una bufala?

dall'ex segretaria con il doppio incarico alla figlia del governatore di bankitalia a 75milla € mensili sarebbe solo una delle tante regalie...

intanto nn si chiudono 7.000 delle 8.000 partecipate inutili create quali poltronifici e che costano diversi miliardi l'anno

insomma, questo essere castiga solo quelli che nn si possono ribellare e i suoi inciuciari, bacini di voti e che lo tengono per le palle, li paga lautamente

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 17.08.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

"Una ripartenza col botto"! L'ha detto Renzi...sarà un vero schianto! Qualcuno si ritroverà tutto rotto tale sarà il pianto... Sarà l'ortolano a non trovarselo come al solito sano? Ma quando si sarà definitivamente rotto allora forse sarà qualcun altro a fare il botto...ci son botti e botti, ci son bombe e fuochi artificiali nè mancano otri ne maiali :-|

papà francesco, Roma Commentatore certificato 17.08.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Se dopo l' inevitabile tracollo economico , caro Beppe , non riusciremo a far cadere questo governo con elezioni democratiche , IO NON STARO' FERMO HA GUARDARE E TU ?

frank pit Commentatore certificato 17.08.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Come la mettiamo caro Renzi? Vediamo se hai il coraggio di dire alla gente che ti sei sbagliato e ti sei solo parato il culo per la poltrona..come tutti gli altri.. Esibizionista!!!!!
Movimento5s number ONE

Inco 17.08.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente quelli "BELLI ALLEGRI IN VACANZA" sono quelli che godono dei suddetti privilegi pagati dalla comunità e gli altri sono quelli" MAZZIATI DEPRESSI A CASA". Del resto per la mentalità media italiana il RENZI SALVATORE della Patria è stato messo lì apposta (come la ciliegina sopra una montagna di merda) per tirare a campare ancora un po' e intascare nel frattempo mega-stipendi e continuare a svendere l'Italia agli stranieri (i vari presidenti del consiglio lo fanno un po' per uno per non dare nell'occhio). Passerà anche Renzi, come Monti e Letta prima di lui, ma NOI resteremo nella stessa cacca liquida che sale inesorabilmente di livello. Il problema è che il LIVELLO è diverso a seconda delle fasce sociali:
1- chi ce l'ha alle caviglie;
2- chi ce l'ha alle ginocchia;
3- chi ce l'ha all'inguine;
4- chi alle spalle;
5- alla gola
5 bis - completamente sommerso e respira con la cannuccia;
6- completamente sommersa anche la cannuccia.
Un bel colpo d'occhio, non c'è che dire!

Mauro ., Pavia Commentatore certificato 17.08.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Non preoccupatevi.
Di tasse non ne metteranno più, i soldi li prenderanno dalla vendita delle auto blu e dalla diminuzione degli stipendi dei politici.

Renzi è un pallone gonfiato!

angelo a 17.08.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

fateci fare il referendum interno sull'€

giuseppe o. 17.08.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Renzi, ci vediamo a Filippi, cioe' a settembre.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.08.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori