Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ferragosto alla Caritas

  • 41


fila_caritas.jpg

"Voglio raccontarvi la visita che ho avuto stamane a casa mia. Sono venuti i volontari della Caritas a chiedere se potevano raccogliere i frutti caduti dagli alberi per il pranzo di domani ai senzacibo. Prevedono oltre le 300 presenze tanto che hanno dovuto chiedere rinforzi nelle cucine anche con manodopera a pagamento. E ho pensato che in fondo renzi li sta creando per davvero i posti di lavoro:i cucinieri nella Caritas. Ah, abbiamo racimolato una ventina di chili di frutta. " mariuccia rollo

16 Ago 2014, 10:58 | Scrivi | Commenti (41) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 41


Tags: Caritas, crisi, disoccupazione, fame, ferragosto, mariuccia rollo, posti di lavoro, poveri, Renzie

Commenti

 

a Lido dei Pini, vicino Anzio, ci sono case con alberi stracarichi di frutti.. Case vuote di ricchi benestanti romani. Frutti che cadranno a terra e marciranno..

Andrea Marzulli (), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.08.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questi ultimi tre governi di delinquenti,, monti,letta e renzie è l'Italia intera che è alla CARITASSS.,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 17.08.14 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Della serie: come rimestare nel torbido e sfruttare un fenomeno come quello della povertà per sm... l'avversario... Sono questi i vostri argomentiSiete in parlamento? Fate qualcosa, invece di sputare sentenze, aventinare e continuare a fare i bastian contrario... Ma dopo le ultime sparate del Di Battista non c'è molto da sperare, se il livello è quello... Continuate a rimestare nella pattumiera. Ci caverete solo immondizia!

Lorenzo Sturpino 17.08.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedevo per invertire il trend se si potesse portare avanti una proposta forse troppo semplice come contrasto alla crisi economica italiana. Perché non organizzare un marchio che certifichi una filiera Made in italy al 100% su tutti i nostri prodotti e ai consumatori che acquistano questi prodotti far fare l'acquisto con il codice fiscale in modo da avere a fine anno una detrazione fiscale o delle scontistiche su servizi quali scuola, tickets ecc? Questo con una massiccia campagna mediatica sull'acquisto del Made in italy come la soluzione per la ripresa? Troppo semplice per essere fattibile? Aiuti di stato vanno bene solo per Fiat e Alitalia???

Franco Sinibaldi 17.08.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

lodevole

andrea i., antibes Commentatore certificato 17.08.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 17.08.14 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le scuse caritatevoli sono buone per metterlo in tasca a quei poveri deficienti, me compreso, che non possono fare altro che subire.
La verità è che è uno stipendificio in nome della carità ( nella quale la chiesa interpreta un suo ruolo ) a spese degli italiani di cui tanti per dignità o per vergogna o per impotenza sono costretti a sottostare.

guido c., arezzo Commentatore certificato 16.08.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Brava Mariuccia,
tutti i miei migliori auguri. Però attenta che con certi post ti ritrovi la Guardia di Finanza che sarebbe capace di contestare l'iva sull'omaggio dato alla CARITAS. Si perchè non ci sarebbe niente da sorprendersi in caso di una loro visita, visto che i ladri giganti non li riescono a prendere, ma sono bravi a prendere le "Caccole" come noi mortali.Fatti coraggio, comunque che ora siamo qualche milione di "Caccole" a tenerti compagnia e a farti gli auguri, tutte molto, molto incazzate e ultimamente anche Affamate!

luca Paolino Commentatore certificato 16.08.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Come vorrei vedere i nostri politici,Napolitano in testa, a fare la fila alla caritas...

Angelo D'Ambrosio 16.08.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento

e dove le mettiamo le quote latte, Le arance distrutte in Sicilia e cosi' via?

Massimo Banchero 16.08.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Contatto coi cittadini continuo e necessario.Il privato cittadino è colui che se non ha niente da perdere grida più di tutti.

gabriele Fiorentino 16.08.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe da tuo estimatore fin dagli anni 90 ti dico che dobbiamo come m5s scendere nelle piazze per gridare il profondo sdegno verso la politica italiana e quella comunitaria e per poter incrementare il consenso dei cittadini verso il movimento. Non facciamo l'errore di perdere il contatto con i cittadini. Grazie

frank pit Commentatore certificato 16.08.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Non so con quale faccia si alzano la mattina e riescano a guardarsi allo specchio le persone responsabili di tutto questo; o forse vedono solo se stessi e, vedendo solo se stessi, l'immagine gli è tollerabile. Perché non c'è altra spiegazione che una percezione della carica ricoperta come privata per poter giustificare l'indifferenza e l'ostinazione con cui i nostri governi hanno proseguito sopra queste persone, beatamente consapevoli di sé, malauguratamente consapevoli dell'italiano che non avrebbe trovato la lucidità necessaria a negargli il voto; il Paese va alla deriva.
Corrotto crogiolo di corrotti.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 16.08.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

L'argomento CARITAS dovrebbe essere toccato,
prima per togliere l'intestazione di attività a "diritto canonico" ESENTE DA CONTROLLI FISCALI...
e poi, impedendo che paghi l'affitto delle sedi alla curia... milioni di euro!

mirco sangalli, bergamo Commentatore certificato 16.08.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia famiglia ha un'azienda agricola, stiamo staccando le pere, sto' raccogliendo quelle un po' deformi o con una piccola macchietta, che la cooperativa non vuole, manco fossero avvelenate, comunque, sto' preparando tutte quelle che posso, e non sono poche, per portarle alla Caritas della mia città. Cerco di fare quello che posso per aiutare il prossimo.

Katia Marescotti 16.08.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ci sono parole. 1000 non basterebbero. Il problema è che queste notizie fanno incazzare, perchè mentre lei raccoglie i frutti da terra per darli ai bisognosi i porci in parlamento rubano i nostri soldi con i loro stipendi milionari. Sono sicuro che il m5s cosi come in sicilia ha messo a disposione i soldi dei rimborsi per creare un fondo per le piccole imprese in difficolta farà lo stesso per voi. Vorrei tanto che questo articolo venisse letto dagli astensionisti al voto e dai vecchi imbecilli che avendo 2 pensioni se ne fottono di tutto e non voglono che cambi nulla. Ne ho una che vive accanto a me ed è la prima a non volere che cambi nulla xche lei ha il culo al caldo. Quando i vecchi sono cosi è meglio che crepano e fanno spazio ai giovani. Grazie per quello che fa per queste persone da uno dei grillini piu sfegatati d'italia :) e grazie a beppe grillo che da spazio a queste notizie sul suo blog

oltre 16.08.14 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a Beppe Grillo che stimo tantissimo:
Beppe perchè non ritirate i rimborsi elettorali e li devolvete alla caritas, sarebbe un gran gesto che moltissimi italiani bisognosi e non sicuramente apprezzerebbero.
Grazie,spero che la mia proposta venga accolta.

LUIGI CIULLA 16.08.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

LA NOSTRA MARIUCCIA.

MARIUCCIA 5 STELLE

:-)

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.08.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTRO CHE FRUTTAT E VERDURA ,CI VORRREBBBE PER IL GOVERNO RENZI UN TUTTI A CASA GENERALE

alvise fossa 16.08.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Per Renzie andrebbe bene la frutta e verdura che si butta nei cassonetti dei supermercati alle sue uscite quotidiane. hihihi

raoul romano Commentatore certificato 16.08.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

grandissimaaaa mariuccia!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.08.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE MARIUCCIA PER IL TUO GESTO! E PER LA TUA TESTIMONIANZA! PURTROPPO IN ITALIA SI SPENDE SEMPRE MENO PER IL SOCIALE!

FRANCO ALINERI

FRANCO ALINERI 16.08.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma Renzi queste notizie le legge? Complimenti Mariucca.

vittorio alberto mari, paderno dugnano Commentatore certificato 16.08.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

VAlgono piu' i tuoi venti Kili di Frutta, delle mie Venti Tonnellate di PArole.
Scusami se ti ho creato Molestia.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 16.08.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto la Caritas NON è gratis:
la finanziano i cittadini con le tasse che poi qualche politico gli gira.
Poi non si capisce come mai fra centinaia di affamati non se ne trova uno in grado di raccogliere la frutta (questi sistemi di proselitismo indiretto li trovo davvero viscidi) e nemmeno uno in grado di cucinare.

Sconsiglio vivamente di alimentare o aiutare la caritas, non perchè non sia un'associazione meritevole piena di brava gente che fa cose buone ma perchè sono privati che fanno (meno bene) ciò che dovrebbe fare lo stato LAICO:
se non ci fosse la caritas sarebbe lo stato LAICO ad occuparsi direttamente degli affamati e non potrebbe ad esempio dare cibo/ospitalità a clandestini/espulsi senza fare una gran figura di merda (oltre a qualche reato).

"La Caritas Italiana è l'organismo pastorale della CEI per la promozione della carità. Si prefigge lo scopo cioè di promuovere «la testimonianza della carità nella comunità ecclesiale italiana, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell'uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica» (art.1 dello Statuto)".
Il fatto che a pagare siano i cittadini, i volontari e non la chiesa che ci mette solo la faccia per prendere gli applausi a me sta un po' sui ######## in particolare considerando http://www.icostidellachiesa.it

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.08.14 13:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La caritas potrebbe comprarsi la frutta e tutto il necessario per regalare un pasto dignitoso a qualche persona,basta chiedere alla corporazione vaticana di elargire qualche spicciolo...i venti chili di frutta piuttosto che darli a loro li avrei mangiati io in una volta,con buona pace di chi pensa che questo sia volontariato o buoni propositi.oggi una mela e domani li devi sfamare direttamente alla tua tavola GRATIS.Sono razzista?no,penso che forse chi può potrebbe distribuire alimenti direttamente a chi ha bisogno,prima agli italiani indigenti poi se ne avanza-ma non ne avanza-al resto,senza passare da queste organizzazioni criminali legittimate che chiedono con un per favore se regali i tuoi beni in favore principalmente loro,visto che per gli abitanti bisognosi della nazione italiana non cacciano un soldo.

igor 16.08.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....renzi e con l appoggio di tutto il marciume ....compreso "il nuovo pd"...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 16.08.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori