Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gaza, l'anticamera dell'inferno - #Percessareilfuoco

  • 411


percessareilf.jpg

"La Striscia di Gaza somiglia sempre più all'anticamera dell'inferno. Al buio, senz'acqua, sotto bombardamenti continui, con i cadaveri sotto le macerie e senza nessun posto dove poter fuggire.
Il mondo assiste attonito, i leader dei principali Paesi esprimono sconcerto. A parte ovviamente Renzi, che è andato fino in Egitto a perorare la causa del soldato israeliano catturato e non ha speso neppure una parola per Gaza. Memoria selettiva.
Bisogna fare qualcosa, dicono tutti. Si, ma cosa? Il M5S qualche idea ce l'ha: abbiamo consegnato nelle mani del ministro Mogherini una mozione per chiedere la sospensione temporanea della vendita di armi dall’Italia allo Stato d’Israele.
E oggi chiediamo l'aiuto di tutti affinché i Paesi europei richiamino il proprio ambasciatore a Tel Aviv e sospendano gli accordi economici: collegatevi al sito www.percessareilfuoco.org/, bastano pochi click per inviare la vostra mail e i vostri tweet ai principali leader europei e al Governo italiano, e per condividere l'iniziativa con tutti i vostri amici.
Non dobbiamo sentirci piccoli e impotenti contro una guerra: possiamo far sentire forte la nostra voce, è importante, facciamolo tutti subito!".
M5S Camera



3 Ago 2014, 16:26 | Scrivi | Commenti (411) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 411


Tags: gaza, israele, m5s, palestina, percessareilfuoco, renzi, tel aviv

Commenti

 

leggi gaza ma potresti leggerci la storia di 50 anni....non è solo il problema delle armi o del cessate il fuoco, è necessario che si mettano attorno ad un tavolo per il riconoscimento reciproco E' intollerabile che ci sia ancora dell'antisemitismo e come è intollerabile che ci sia dell'anti palestinismo...bisogna ripartire da un punto unico....non si può rivangare le vecchie morti e vendicarle, non si finirà mai. Se non facciamo questo è inutiler parlare di cessare il fuoco. Le guerre nascono dall'odio e dalla vendetta e dalla ingiustizia

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 11.08.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Io chiuderei i rapporti per sempre con lo stato di Israele sono degli animali sanguinari peggio o uguali agli americani che poi sono ebrei pure loro in parole povere se levi dal cazzo gli ebrei il mondo diventerebbe un paradiso sono parole forti ma purtroppo è la verità se vai a vedere in fondo alle cose dietro tutti i casini ci sono sempre loro con i loro soldi banche industrie e le loro loggie occulte sionisti del cazzo prima o poi verrete smascherati e pagherete

Andrea C., Lucca Commentatore certificato 10.08.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Renzi il pacioccone dice di andare in vacanza sereni,ma sicuramente l'augurio è indirizzato ai suoi amici di merende e a quella gente a cui fà comodo non cambiare la politica attuale. Fin quando non ci sarà il cambiamento ascolteremo sempre le stesse cose pur di andare in tv,non credo gratis per tanti cervelloni che fanno salotto nelle trasmissioni televisive.

antonia sergi 09.08.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio di leggere il blog (in inglese) linkato di sotto:

https://www.adbusters.org/blogs/can-these-men-be-trusted-nuclear-weapons.html#from-listserv

Costringiamo Israele a firmare il trattato di non proliferazione nucleare.

#NUKEFREEMIDEAST

Leonardo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto fortemente sconcertato per l'intervista di questo sindaco, quello di Livorno, oggi pomeriggio a radio 24, a proposito di uno striscione che da 15 giorni è appeso in città e che dice Iaraele terrorista! sono allibito di un portavoce non dei cittadini ma di un Centro sociale antiisraeliano, si è permesso anche di iniziare " un percorso di gemellaggio " tra Gaza e Livorno. Era imbarazzatissimo e mi sono vergognato del suo cerchiobottismo, se ne è venuto fuori con affermazioni del tipo: ho fatto un passo di lato e uno avanti, nel senso che certo lo striscione andava tolto, ma non da lui....Non riusciva a esprimere il fatto che, avendo avuto i voti di gruppi di estrema sinistra antiisraeliana, non poteva fare altro che ...fare il pesce in barile! Non si può poi prendersela con il ghigno di Renzi o i baci tra Romani e Boschi, sui temi politici di base bisogna essere chiari: no alle bombe e no ai razzi, cercando di non confondere il diritto alla esistenza con chi usa la vita dei suoi concittadini come scudo. Mi sono spesso domandato perchè mai i quasi 2000 morti di Gaza non abbiano trovato rifugio nei tunnel, così sagacemente costruiti e abbondanti nel territorio, ma evidentemente non utilizzati come difesa dai bombardamenti.....

Claudio Mori, Roma Commentatore certificato 09.08.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani amano Gaza e a Gaza non sono neanche due milioni.Facciamo l'operazione "Gaza Nostram" e portiamo tutti i suoi abitanti in Italia.Dovremmo dargli casa e lavoro e ci sarebbe un rilancio dell'edilizia I Palestinesi con la loro storia e la loro cultura millenaria porterebbero una ventata di freschezza,questa è gente che non si arrende mai.Ci sarebbe un grosso scambio di Civiltà.Inoltre potremmo impiegarli per il lancio di razzi contro la Croazia per riprenderci la Dalmazia e l'Istria. Però sbrighiamoci prima che la Spagna ci "freghi" l'idea per prendersi Gibilterra

rino cicu (cicu-rino), Roma Commentatore certificato 06.08.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento

nella striscia di Gaza, il lager più grande del mondo,è morto ciascuno di noi, assieme a quei bambini,assieme a quei padri e quelle madri, sotto l'inaudita ferocia di uno Stato che si reputa civile, Israele, che semina morte,distruzione, e odio.!!

omero 06.08.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento

cessate il fuoco infranti da entrambe le parti?
come se si trattase di due parti di ugual peso...Se Hamas anziché lanciare petardi avesse la stessa potenza di fuoco degli ebrei...allora si si tratterebe di due parti contrapposte...
Non c'é altra soluzione...armare consistentemente Hamas e vediamo chi vince.. potrebbero persino annientarsi a vicenda...cosi si sarebbe risolto il problema

carlo p. Commentatore certificato 06.08.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno arriverà la sentenza del mondo contro USA e NATO, per tutti i crimini all'estille nazizta, commessi da questa alleanza abbominebole. Hanno distrutto interi Stati, sotto la propaganda criminale del vecchio continente e il loro padrone gli stati Uniti D'amèrica, col motivo che questi possiedono arme di distruzione di massa, oppure che,non rispettano la democrazia e la libertà, dimenticandosi,che vogliono le loro risorse naturali,della democrazia e la libertà se ne fottono. Sapete che sta arrivando una guerra in Europa, che facciamo per fermare questa pazzia, solo i banchieri sionisti , politici, la industria delle arme, le mafie e altri pochi ci guadagneranno, se restera qualcosa.
Credete che L'Italia potrà coprire i suoi crimini con qualche Partigiano come nella seconda guerra mondiale?.

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 05.08.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Eh, prima da queste parti bazzicava Sansone... Mò è difficile trovarne altri simili! Per questo ci pensano le bombette americane vendute "di frodo" al "popolo eletto"...

Biagio C. Commentatore certificato 05.08.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

RISPONDO ALLA PROPOSTA DEL MOVIMENTO...(bloccare temporaneamente la vendita di armi,verso Israele).....ma a che cosa serve?.Lo sanno anche i muri che Israele ha una industria bellica molto fiorente e che delle armi (Italiane)non gli servono.Anzi,se non lo sapete è l'esercito italiano che compra,da loro, ottiche per mitragliatori e vari equipaggiamenti militari....prima di fare proposte del genere,informatevi.....

Massimiliano Ferrari 05.08.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Israele si ritira da gaza ,lascia la striscia(di sangue).

raffaele capasso 05.08.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Io se volete potrei consigliarvi qualche ex collega spione e lecchino da mandare giu' a gaza a fare da scudo a sti poveri palestinesi.
Cosi imparerebbero a vivere e a farsi i cazzi propri senza danneggiare gli altri.

leonardo 04.08.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

... che l’assoggettano all’Autorità Nazionale Palestinese generata proprio da quel concordato; che la striscia di Gaza è lembo dello Stato Palestinese malgrado continui ad essere abitato da circa 500.000 coloni israeliani (inutilmente tentati di evacuare qualche anno fa); che fu il tanto glorificato Impero Romano (glorificato da noi italiani, ovviamente, pur essendo tutt’altra cosa) a battezzarla ufficialmente Palestina (da derivazione di Filistea, già adottato dai greci) e soprattutto ad affrancarla dall’incombente - anche allora – Israele; siamo tutti consapevoli che Israele è finanziariamente egemone di mezzo mondo pur non riuscendo ad essere padrone di una sua terra (Promessa o solo geografica); pur considerando tant’altro e ancor più, non intravedo una stilla di pietà umana nella barbarie in corso (omessa, mistificata o comunque minimizzata dai media globali; chissà perchè) nè sentore di liceità nelle rivendicazioni ufficiali di Israele, che si aggrappano a missili scenografici ed essenzialmente inoffensivi (e in questo Hamas commette irragionevole autogol) e a tunnel (poco armati) che comunque ogni bombardato s’è scavato nella storia (al di là di altri eventuali fini, difficilmente bellici), Continuando ad uccidere (e ad uccidersi) dubito che lo Stato di Israele avanzerà mai di una zolla; dando oltretutto un pretesto a chi l’ha sempre criminalmente o solo razzialmente perseguitato

homofaber 04.08.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia tema umanitario, vergognoso, criminale, simbolico dello strapotere filigranato su ogni possibile giustizia o verità (che governiamo e riadattiamo noi - l’uomo stesso - da sempre). Premettendo che sono tutt’altro che antisemita (così come ‘anti’ qualsivoglia pregiudizio) e che oltretutto ho un paio di amici (veri) discendenti da quella genìa e che l’unica volta che sono stato in Israele (a Gerusalemme, 10-15 anni fa) mi apparve splendida, fervente, avanti; e acclarato che la stessa stirpe ha sensibilità, talenti e civismo per legittimarsi oltre l’ossessiva e ormai bestiale ricerca di una T/terra mai conquistata o mai concessagli (non entro nel merito); e pur consapevole e ferito anch’io, come ogni umano, dal genocidio nazista poco rimarginabile; e pur considerando ogni motivazione ed alibi, ritengo che quel che accade (da immemore tempo) in quella landa maledetta (dubito Promessa) sia scheletro nell’armadio, nello specchio e nella coscienza di ogni Comunità astante, che continua a non voler vedere-sentire-capire (trinomio, tra l’altro, abolito qui in landa; anche se ovviamente non mi riferivo all’inerme Italia evocando gli astanti che contano e potrebbero interrompere o mediare – intendo equamente – sul nuovo sterminio). Ma i fatti restano fatti. La stragrande maggioranza d’ogni tregua, s’è dissolta per l’uccisione di un palestinese; da una parte inceneriscono col bazooka, dall’altra sparano i mortaretti (missili che raramente hanno colpito qualcuno e ancor meno ucciso o fatto prigioniero); le fonti informative, meno parziali, danno un tragico score di 7000 scalpi a 700, restando solo al primo decennio del 2000 (e la sproporzione delle vittime è di recente sensibilmente cresciuta; senza rievocare i secoli passati e i fanciulli cancellati ‘tanti a pochi’); lo Stato di Israele è compreso politicamente nel territorio della Palestina (quindi parte di qualcosa, non certo padrone) per i i siglati accordi di Oslo (fine Duemila, non chissà quando) che l’assoggetta

homofaber 04.08.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

E LA MOGHERINI SAPETE CHE CE FA CON LA MOZIONE M5S?
CE SE PULIOSCE IL .....VISO (è la stessa cosa!)

Bruno Sordini Commentatore certificato 04.08.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Va bene tutto!
Però per qualche motivo mi ritornano alla mente i balli che questi palestinesi ospitanti, allora come ora, i terroristi di hamas fecero alla notizia della criminale strage delle Torri Gemelle.
Che pure i frequentatori del blog abbiamo il gene della sinistra sempre al fianco dei criminali (napolitano-sovietici Budapest 1956 docet).

Doriano M., Verona Commentatore certificato 04.08.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Crocifiggere ogni giorno donne e bambini palestinesi rende i miei pensieri cupi e tristi.E' questo "il popolo eletto"? o sono i mercenari del diavolo?

mario varino 04.08.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE PER QUESTA IMPORTANTE INIZIATIVA, HO INVIATO EMAIL AL LINK DEDICATO E STO CERCANDO DI DIFFONDERE. (Forse oggi dovrebbe esserci una tregua umanitaria di 7 ore dichiarata dal governo israeliano, ma la situazione nella Striscia è comunque disperata e i bombardamenti sono continuati anche la notte scorsa).

mara colaizzi 04.08.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono un sostenitore del Movimento. Questa volta, mi permetto di dissentire in maniera totale! So di non essere nella maggioranza. Mi auguro, che questa mia posizione venga rispettata! Grazie!

Maurizio Castagna 04.08.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Non uso Fb e ne Twitter ma cessate il fuoco.
Maledetti costruttori di armi, fate trattori non carri armati.

caio tizio, napoli Commentatore certificato 04.08.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

I palestinesi vogliono che Israele torna nei suo confini che ha firmato nel 1947. Secondo voi questo e' troppo?


SAPETE CHE CE CHE IO FACCIO COME GLI AMERICANI, IO BOICOTTO SODASTREAM NON COMPRANDO LE RICARICHE, E TUTTI I PRODOTTI CHE SAPPIA PROVENIRE DA ISRAELE, MENTRE ACQUISTO IL SAPONE DI ALEPPO SIRIANO E TUTTI QUEI PRODOTTI NATURALI CHE PRODUCONO DA QUELLE PARTI DA PRIMA DI CRISTO, FATELO ANCHE VOI?

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 04.08.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

attendo la risposta
nel frattempo passo al nuovo post ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 04.08.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA ... POSSO FARE UNA DOMANDA ???

e mi risponda chi vuole ... meglio se lo staff

***

io sono stato bannato mesi fa (ed ancora oggi non riesco a commentare con il mio "vero" nome, quindi niente di "momentaneo") e non ho mai usato un linguaggio men che consono, mai trivialità, mai stupidate, mai critiche immotivate ...

ora guardate


TrollchesussurraigrulliMN 04.08.14 09,14

come vedete è più di un'ora che costui posta impunemente delle cose che definire "assurde" serve solo per non dire parolacce ... (ne ho già contati 10 e solo in chiaro)

e tutti i suoi deliranti ed inutili commenti (commenti si fa per dire) sono sempre li in bella mostra ...

ed ancora riesce a scrivere ...

***

QUALCUNO MI SPIEGA LA DIFFERENZA TRA I 2 CASI ???

Grazie !!!

luci da Alcyone () Commentatore certificato 04.08.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

AÒ IL CEREBRO GRULLO È DI NUOVO FRÀ DI NOI, VA IN "ASTINENZA" IL POARETTO", SE NON VIENE A CAGARE LE SUE STRONZATE DA CLOACA FECALE UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA!
ALTRIMENTI DIVENTEREBBE STITICO!
MA CHE SE MAGNIA QUESTO, FRA UN PALO E L'ALTRO CHE I SUOI "FAVORITI" ELETTI GLI IMPIANTANO GIORNALMENTE NEL DERETANO, DEVE PER FORZA CORRERE QUI DA NOI A FARLA?
BIMBOMINCHIA UNA PRECE, A QUESTO LASCIATEGLIELO FINO CHE MORTE LO PRENDA, SIA "GENTILE", GIA COME ME EHEHEHEH....

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 04.08.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

concordo in pieno. L'Italia deve fare come la Bolivia: rompere i rapporti diplomatici con Israele. Inoltre gli israeliani come Gutgelt e Fiano che danno ordini alla politica in Italia, debbono essere emarginati a meno che non si dissocino in modo netto e radicale dal genocidio praticato dal governo israeliano.

antonio corso 04.08.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

OPS ERRATA CORRIGE:

QUANDO CERA LA NAJA

P.A.O.: Picchetto Armato Ordinario, al comando di un ufficiale. Servizio per la difesa della caserma. Tra i pochi vantaggi quello di non fare la fila a mensa.

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 04.08.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

PAO, PAO, PAO...

"ALLARME PAO": PICCHETTO ARMATO OPERATIVO?

QUANTE NOTTI A DORMIRE IN DIVISA, CHE RRRRIDERE CIALTRONI.

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 04.08.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Dissento nella maniera più assoluta.
Si tratta di una posizione sbagliata nel merito.
Peggio il metodo: in quale programma politico sono contenute le premesse?
Le conseguenze nefaste: orde di ignoranti, odiatori, antisemiti, di-sinistra-sinistra, di-destra-destra si avvicinano così al M5S e mi rendono l'aria irrespirabile.
I commenti sul blog si dividono in tre gruppi:
- quelli che parlano d'altro (molti)
- quelli che non sono d'accordo (molti)
- quelli che esprimono approvazione (pochini)
Diverso il rapporto su fb dove gli appassionati di complotti, gli esperti di protocolli di sion, e insomma tutta la feccia di questo mondo ci batte le mani.
Non è questo il M5S che voglio.
Tornate a terra.
Dite a Manlio Di Stefano (e a Di Battista) di scaldarsi un po' meno. Molti non li seguono.
E visto che avete fatto quello che considero uno strappo alle regole della democrazia interna (perché, ripeto, tutto questo non è mai stato discusso e approvato da nessuno) ne propongo un altro.
Approverei il principio per cui "uno vale uno, ma chi sa di che parla vale uno e un pochetto".
Ciao.

Pao 04.08.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

OGGI SUL FQ IL SOLITO "PADELLARO" DEI "BUONI SENTIMENTI" ALLA MA SI VOLEMOSE BENE, IL "GENIO DEGLI ITAGLIANI"?????????????????
E POI "DULCIS IN FUNDO" NELLA CLOACA DEI "PRENDITORI" PIU PAVIDI DEL MONDO, CAPACI SOLO DI "GUADAGNARE" RUBANDO ALLA PROPRIE AZIENDE O FREGANDO I SOLDI ALLO "STATO" DEGLI ITALIOTI, COSA CI AGGIUNGE IL "PADELLARO" DEI BUONI SENTIMENTI, BEH UN "GENIO", UNO CHE FA SUONARE "LA QUALSIASI", IO GIA VEDO LA FILA DI "CAPITANI CORAGGIOSI" CHINARSI AL SUO COSPETTO, GENUFLETTERSI, PER FAR "RISUONARE" LE LORO TASCHE DI MILIONI, GRAZIE A QUESTA "GENIALATA"? PRENDITORI CHE STANNO ALLA MODERNITÀ COME L'UTILE IDIOTA "DE BENEDETTI" CHE GUARDO DALL'ALTO AL BASSO DA TRONFIO ITALIOTA ARROGANTE E PRESUNTUOSO, IL CREATORE POI DI APPLE STEVE JOBS! E CONOSCENDOVI AHIMÈ TROPPO BENE IMMAGINO I "SUOI PENSIERINI" DA PRENDITORE ITALIOTA, NEI CONFRONTI DI STEVE JOBS, CHE GLI PARLAVA: MA CHE VUOLE DA ME QUESTO "SFIGATO"? GIÀ, GIÀ, IL "GENIO ITALIANO"MA FATECI IL PIACERE E CARO PADELLARO, GLIELO SCRIVO CON TUTTO IL CUORE, "VADI" IN PENSIONE, E DI CORSA PLEASE!
SE QUESTA CLOACA NON RITROVA UN POCO DI "UMILTÀ" E SAREBBE BEN ORA, LE TOCCHERÀ PRENDERE UNA SONORA DEFINITIVA TRAMVATA!
E POI ANCORA CON QUESTE ESALTAZIONI, DA PROVINCIALOTTI, AUTARCHICI, COMPLESSATI DA VENTENNIO S FASCISTA?
MA BASTA, PERCHÈ NON CONFRONTATE I "NOSTRI GENI" CON QUELLO DEGLI "INDIANI" NON I SIOUX OVVIAMENTE, DI OGGI?
"LORO" I BREVETTI LI USANO NON LI ACCUMULANO E STOCCANO NEI POLVEROSI UFFICI BREVETTI A FUTURA MEMORIA SOTTO KG DI POLVERE MA ARIVAFFANCULO, PENOSO, GIA COME TRATTATE IL MIO QUOTIDIANO, RIDICOLO, ASCOLTI VADA IN PENSIONE È MEGLIO!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 04.08.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

OT Economia 2

Vi ri-posto un'altro mio commento del 21 Marzo 2014, solo chi ha il paraocchi non poteva non giungere a questo risultato, altro che gli 80 Euro!!!!!

@@@@@@@@@@@


Ciao Blog


--PRELIEVO FORZOSO UNICA STRADA PER RENZIE-----


Come gia' detto, la ricchezza economico-finanziaria in mano ai privati in Italia ammonta a circa 4.000 MLD di euro, infatti a fine 2010 in termini percentuali era uguale al 175% del PIL, contro una media dell'Eurozona del 132%, dunque a conti fatti il risparmio privato eccede di 43 punti quello europeo in rapporto al PIL. La francia eccede per un 8,7%, la germania addirittura e' sotto la media Europea.
Queste cifre, saranno fatte valere a Bruxelles, allorquando sotto il semestre di Presidenza Italiana ,
i nostri politici tenteranno la carta della franchigia relativa al rientro del Debito Pubblico, di 20 punti, utilizzeranno in parole povere, il nostro risparmio come una forma di fidejussione, a fronte di un'eventuale default........


…...Questa sara' la prima ipotesi, che si sà, chi la presenta dovrà essere credibile e affidabile, Voi pensate che l'Italia, visti gli ultimi Governi succeduti e quello in corso, avranno credito dalla Troika?

Seconda ipotesi, e vengo a ripetere quando già postato oramai da qualche settimana, quella piu' ignobile, putrida e vigliacca, ma anche quella piu' facile da attuare è il PRELIEVO FORZOSO, racimolare 400 MLD dai nostri risparmi, azione questa caldeggiata anche da Weidmann (Bundesbank).....Cipro Docet.

Occhio al conto corrente e al portafoglio, in questi giorni potremo avere delle brutte sorprese.

Ciao.

M5S

http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201310161724377063&chkAgenzie=TMFI&sez=notfound&testo=prelievo&titolo=Fmi%20precisa,%20ma%20l%27ipotesi%20prelievo%20forzoso%20nel%20report%20c%27%C3%A8%20eccome


Max Weber, Roma Commentatore certificato 04.08.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?v=10202622061017391

LA COOP SEI TU......

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggendo le ultime notizie sul conflitto tra Israele e i Palestinesi, mi viene da pensare che sarà, come del resto é sempre stato, difficilissimo trovare una soluzione stabile a questa faida.
Sono note ormai le ragioni della sua nascita, dei motivi che la tengono viva e degli interessi di chi continua a soffiare sul fuoco.
Secondo me, per semplificare, ci troviamo di fronte a un caso analogo a quello di due famiglie che vivono sullo stesso pianerottolo e ogni volta che i loro componenti si incrociano sulle scale, se le suonano di santa ragione. Rendendo di fatto impossibile soltanto una civile convivenza.
Personalmente, se mi trovassi in una situazione del genere, per non avvelenarmi la vita e rischiare che si finisca in tragedia, facendo anche grossi sacrifici, andrei a vivere altrove.

Forse sarò ingenuo, ma allora perché non applicare questo concetto su Israeliani e Palestinesi?
Se consideriamo la relativa estensione dei due territori, si potrebbe pensare che uno dei due popoli si trasferisca in territori altrettanto grandi in qualche altra parte del mondo dove siano garantite le loro condizioni di vita. Si possono ipotizzare porzioni di Australia, del Sud America o della stessa Africa.
Capisco che la mia ipotesi possa sembrare peregrina e contro di essa si possano accampare ragioni ideologiche, religiose e politiche. Ma se valutiamo quanto costa, é costato e costerà questo conflitto in termini economici, umani e dei lutti subiti, con l'apporto finanziario di entrambe le parti, degli Stati che li forniscono di armi e di tutti i paesi dell'ONU, si potrebbe cominciare a discutere e mettere su un tavolo la fattibilità di questo progetto.

Napoleone Pedrielli 04.08.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

SCENDIAMO IN PIAZZA E ROMPIAMO IL CULO ANCHE AL TROLL MINORATO MENTALE CHE SUSSURA.... . DEFICENTE INFELICE COME TUO PADRE

frank pit Commentatore certificato 04.08.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siccome tutti e due hanno ragione, ognuno di loro ha i suoi motivi plausibili, mi e' stato insegnato che quando si litiga e' il piu' forte che deve tendere la mano per primo, anche perche' se lo facesse il piu' debole potrebbe venire inteso come una resa.

e sono perfettamente d'accordo su questo concetto.

deve essere israele che per primo chiede di fare pace con i palestinesi e mettersi al tavolo per discutere.

carlo 04.08.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

poveri pieddini anche voi avete bisogno di questo blog per sfogarvi , perche' nei vostri giorali di regime non avete spazio . penso che per voi pidduistigrulli sia la peggiore punizione , spalleggiare dei tiranni che vi tassano alla morte , per poi prendere parte allo sfogo su un blog veramente libero . e' per gente come voi che le aziende chiudono , perche' non avete a cuore il paese ma solo il vostro "culetto pidduista e massone". complimenti continuate a scrivere che potete fare solo che del piacere . un grullo del movimento 5 stelle vale 10 di voi poverini .....

altieri alessio 04.08.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

OT Economico

Ragazzi siamo giunti al traguardo, vi ri-posto un mio commento del 17 marzo 2014, mettiamo mano al portafoglio, Renzie non avrà altra scelta per soddisfare la Toika se non quello del prelievo forzoso, almeno che.........non si ritorni al VOTO.

BUONA FORTUNA A TUTTI.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@


Ciao Blog.....

Ieri è stata veramente una giornata molto istruttiva ed educativa, ne farò tesoro, ho trovato idee molto ben argomentate e opinioni esposte in maniera impeccabile, dopodiche sono giunto ad una mia idea, e cioè:

Riassumendo:

1) Per abbassare il Debito Pubblico siamo sicuri che NON vogliamo la Sovranità Monetaria, perchè a detta di alcuni, l'italiano medio non sa' far di conto, e il fatto di tornare alla Lira creerebbe fastidiosi problemi, tipo andare tutti in giro con la calcolatrice,

2) Per abbassare il Debito Pubblico, siamo sicuri di NON volere il Fiscal Compact, cioe' abbassare il 3% in relazione al debito, per i prossimi 20 anni ( infatti 3X20= 60 133-60= 70)
in modo di portare lo stesso al 70% del Pil, come vuole la nostra Cara Germania.

3) Per abbassare il Debito Pubblico, siamo sicuri di NON voler acquistare Titoli del debito emessi dallo Stato (BOT) sia perchè non ci fidiamo più dei Governanti, ma anche perchè l'italiano medio non ha più soldi.


Al contrario, in Europa, Bce, Fmi, Germania, sanno bene quello che occorre per diminuire il nostro Debito Pubblico, infatti la Sign.a Merkèl (Cancelliere) e il Sign. Weidmann ( Bundesbank) tramite la Bce hanno fatto arrivare a Napo, la richiesta dell'Opzione per una patrimoniale da farsi sulla ricchezza privata (4.000MLD di euro), e cioè il PRELIEVO FORZOSO.
Ecco, finalmente ho capito, leggendo le varie idee e i vari contributi postati nel Blog, quello che veramente vogliamo, un bel Prelievo Forzoso o Rapina di Stato.

M5S

http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp
?id=201401271316292815&chkAgenzie=TMFI

Max Weber, Roma Commentatore certificato 04.08.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento 5 stelle Roma - 878 blogger Beppe Grillo

RIDICULUS
poverino lo statista miracolato del sacro blog non può farsi le foto da pacione e se la prende con i rivoluzionario da tastiera, bene, mettiamo in chiaro le cose;
1 a passeggiare portaci il tuo cane
2 sei un onorevole del movimento e dovresti essere tu a seguire le direttive della rete senza starnazzare o far finta di essere un rivoluzionario, perché fai parte integrate del sistema e non sembra che qualcuno abbia realmente intenzione di cambiarlo
3 non abbiamo bisogno di vedervi per sapere quello che accade dentro quella cloaca, semmai il principio dovrebbe essere che mettiate le informazioni in rete e non soltanto gli spot pubblicitari, ma forse il marketing deve coprire il nulla reale

PS: se siete interessassi noi vi incontriamo volentieri, ma voi avete le palle d'affrontare le persone che vi hanno permesso di stare li per iniziare una rivoluzione culturale che state tradendo ogni giorno di più?

TrollchesussurraigrulliMN 04.08.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mettetevi il cuore in pace.

Fino al 2018, e ve lo dice uno che le sa tutte, non c'è un bel cazzo da fare.

Questi andranno avanti. Adesso arrivano rinforzi anche da FI, state calmi, rilassatevi, spegnete tutto e tornate tre anni.

Ci hanno fottuto. Alla grande. hanno vinto loro!

Ale 69 Commentatore certificato 04.08.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo fottercene di sto cazzo di guerra per favore?

Da anni, e lo dico perchè conosco personalmente persone che hanno lavorato sia per palestina e isralele, da anni a loro le cose vanno bene così!

Arrivano soldi da un aparte, dall'altra finanziano l'economia bellica, fine dei discorsi.

Se realmente volessero la pace, ci avrebbero già provato, quindi, sarò terribilmente cinico, ma cazzi loro.

Pensiamo a noi che ne abbiamo assai di problemi!

Grazie

Ale 69 Commentatore certificato 04.08.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E' IL BOSS DELLA MAFIA ED E' LUI CHE VERAMENTE COMANDA IN ITALIA!!!
BERLUSCONI HA RUBATO DA TUTTE LE PARTI ED HA DISTRUTTO IL NOSTRO PAESE ED E' LUI CHE DOBBIAMO COLPIRE SE VOGLIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!

Franco Rinaldin 04.08.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ANDARE IN TV PER DIFENDERCI E REPLICARE A TUTTE LE SCHIFEZZE CHE DICONO CONTRO DI NOI PD E FORZA ITALIA ALTRIMENTI LA GENTE CHE VEDE SOLO LA TV PENSA CHE PD E FORZA ITALIA HANNO RAGIONE E NOI M5S TORTO E COSI' CONTINUANO A VOTARLI E NOI MAGARI NO PERDIABMO ALTRI VOTI!!!
DOBBIAMO REAGIRE SUBITO SE NO LA VEDO BRUTTA!!!

Franco Rinaldin 04.08.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d accordo. Gli ex cittadini egiziani che hanno ottenuto autonomia ai sensi degli accordi di camp david hanno regolarmente eletto Hamas come loro rappresentante politico .
Noi italiani abbiamo dovuto lasciare lIstria perche abbiamo perso la guerra. Ai palestinesi sono state lasciate le loro case e le loro terre , agli italiani no . Chi ha scelto il terrorismo non puo pensare di non pagare conseguenze .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 04.08.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gaza somiglia sempre piu' a un enorme campo di concentramento. Mancano i forni crematori ma ci pensano le bombe israeliane, da terra dal cielo e dal mare, a fare strage di palestinesi inermi.
La lezione dei nazisti e' stata ben assimilata dagli israeliani.
Vogliamo continuare a rimanere a guardare lo scempio di corpi, di diritti umani, di principi di convivenza civile?
Vogliamo stare a guardare l' incendio propagarsi in tutto il medio oriente, fino a quando non ci piombera' addosso?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.08.14 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli 80 euro vanno a farsi benedire

Prevista manovra di 20/30 mld per restare nei parametri....e non perche' l'Europa sia cattiva : voi fareste societa' con un individuo che porta ,p.e. ,100 milioni di debito , dove regna la corruzione e mafia anche nell'acquisto di carta igienica , sprechi ovunque e nessuna rinuncia da parte dei politici ?
Da oltre venti anni, mai e' successo che il debito diminuisca...anzi...e volete che l'Europa sia indulgente ?
Come disse un comico : la soluzione c'e' , mandiamo i nostri politici in Cina , tempo due anni, l'economia cinese e' distrutta...l'italia puo' cominciare ad esportare

klaus k. Commentatore certificato 04.08.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento

DA FACEBOOK

Paolo Tinti

MAI CHE I FULMINI MIRINO GIUSTO....!

Sentite che scrive nell'editoriale odierno il voltagabbana Scalfari:

" Dirò un'amara verità che però corrisponde a mio parere ad una realtà che è sotto gli occhi di tutti: l'Italia dovrebbe sottoporsi al controllo della troika internazionale formata dalla Commissione di Bruxelles, dalla Bce e dal Fondo monetario internazionale. Un tempo (e lo dimostrò soprattutto in Grecia) quella troika era orientata ad un insopportabile restrizionismo. Ora è esattamente il contrario: la troika deve combattere la deflazione che ci minaccia e quindi punta su una politica al tempo stesso di aumento del Pil, di riforme sulla produttività e la competitività..."

Questo misero filosofastro é quello che si é speso per Monti,Letta e che alle elezioni europee diceva " bisogna votare per Renzi e Schulz..."....quello che tuonava contro berlusconi reo di far finire l'Italia sotto la Troika ....e ora?
Ora dall'altro della sua ottusità politica ed economica,dall'alto del suo scranno di leccazampisti,senza vergogna invoca la troika, parla di troika dal volto umano.....forse il suo nuovo padrone!

Basta con questi lestofanti......!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me sono entrambe posizioni sbagliate e stupide, Molto stupide.
Lasciateli scannare tra di loro se così vogliono, finito il confronto si aggiusteranno e faran pace.
In italia deve essere fatto un referendum per la neutralità internazionale sancita in costituzione.
Ciò che accade a Gaza e in Israele non ci riguarda.
Non siamo noi l'esempio di democrazia da esportazione. Prima mettiamo a posto le cose a casa nostra, con la diplomazia internazionale tiriamo l'acqua al mulino italiano e pensiamo a fare dei buoni affari, non come la cagata dei 50 miliardi a Gheddafi per poi bombardarlo con le scuse postcoloniali ai beduini posdatate, ed ora che non c'è gheddafi i beduini si scannano tra loro... il resto sono tutte puttanate... Facciamo armi e vendiamo armi, non si fanno preferenze sono tutti clienti e in un colpo solo risolviamo anche il problema della sovrapopolazione.
REFERENDUM PER L'ITALIA NEUTRALE ESATTAMENTE COME LA SVIZZERA...

1cr 04.08.14 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preparate i soldini che c'e' da salvare l'ennesima banca europea (Portugal's Banco Espirito Santo) con 4,9 miliardi del fondo salva stati (nel senso che gli stati-cittadini mettono i soldi, quelle salvate son le banche).
Rinominata novo bank, cosi' la prossima volta che ricapita passera' piu' inosservata

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.08.14 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Solo un grido ed un obiettivo
POLITICI TUTTI A CASA.

Roberto De Togni 04.08.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione il M5S Camera :
"...i Paesi europei richiamino il proprio ambasciatore a Tel Aviv e sospendano gli accordi economici...."
e, visto che

la Politica europea ha usato PESANTEMENTE la “troika” ( Commissione europea, Banca centrale europea, Fondo monetario europeo) http://it.wikipedia.org/wiki/Troika_(politica_europea) per imporre alla Grecia IMMANI sacrifici economici, la usi anche per IMPORRE ad Israele ed alla Palestina di SOSPENDERE immediatamente la guerra.
Anche se Israele e la Palestina non fanno parte dell'Europa , ne sono però CONDIZIONATI economicamente. Potrebbe essere l'inizio di una pace che porti poi ad una Confederazione fra le due comunità sul modello di quella Svizzera.
E' una cosa DIFFICILE , ma almeno PROVIAMOCI !

vincenzo matteucci 04.08.14 07:00| 
 |
Rispondi al commento

eventi climatici delle gestioni dei medicinali
quindi sono loro che comandano o commissionano le sorti dell'umanita' annaffiata di petrolio grezzo
al tavolo vicino alla finestra Sem nato quando il padre noe' aveva 500 anni e 100 anni prima del diluvio universale
stava mangiando una mela a lume di candela quando scappo' senza pagare il conto lui che dopo il diluvio universale
aveva procreato la vita sulla terra non voleva essere complice di maledetti indemoniati
che si riempiono la bocca di antisemitismo per commettere ogni tipo di lubrica scelleratezza...sem a 600 anni aveva
le palle piene di tutte le angherie prodotte dagli aschenaziti che ancora OGGI usano lo stesso metodo
di stermio di ogni razza umana e animalesca ogni disastro ambientale inquinando ed assassinando
solo per sporchi interessi per avidita' egoismo loro sono sepri gli stessi discepoli del male demoniaco...AMEN

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 04.08.14 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre gli stessi i criminali usurai propretari di banche
che hanno finanziato il nazismo gli imprenditore dell'orrore
costruttori di ogni tipo di bomba ed armi gli stessi
che hanno sovvenzionato lo stanilismo i padroni d i lobbies
multinazionali commercianti dell'illecito che campano guadagnando
su ogni bomba sganciata ogni aereo abbattuto ogni ospedale distrutto
ogni scuola frantumata ogni falda acquifera inquinata ogni goccia di petrolio rubata
ogni sofferenza creata ogni frammento di sangue versato loro gli sciacalli
strozzini dell'umanita' sono sempre loro con le loro speculazioni ed interessi
ad imporre al mercato ogni tipo di nefandezza loro i padroni di tutta l'acqua oro
carburanti elettricita' medicinali cibo acciaio gas e schiavi nel mondo
i loro giornali vergognosi insieme alle loro televisioni spietati sono sempre
a corrompere falsificando notizie a contorcere verita' per rendere
ogni attimo di liberta' in loro posesso...gli stessi padroni di ogni flotta
di tutti i marinai eserciti aeronatiche sono gli stessi che con le guerre
hanno sempre guadagnato con le ricostruzioni delle nazioni smembrate
dai loro gaglioffi con l'arroganza di gestione di tutte le nazioni conquistate
con la violenza l'occupazione l'abuso lo stupro la tortura l'assassinio
l'abominevole spietata disumanita'...
Petrus-Unicum si trovava nel padiglione nuovo del manicomio di ASTANA (SATANA)
dove i CAZARI regalano uno stipendio milionario a PRODI all'osteria
la corruzion vien mangiando al tavolo centrale ordinando un sacrificio umano
Aschenaz con il padre Gomer e il nonno Jafet...stavano trangugiando i resti dell'umanita'
bevendo dal calice del saccheggio sorsi impuri del genocidio in atto dei palestinesi...infatti
gli ebrei aschenaziti convertiti al giudaismo seguendo le leggi del khanato dei Cazari...
sono i padroni di tutta la finanza mondiale le industrie di armamenti acqua gas elettricita'
petrolifere le multinazionali della nutrizione planetaria degli eventi climatici delle g

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 04.08.14 06:01| 
 |
Rispondi al commento

ISRAELE e' accusata di CRIMINI CONTRO L'UMANITA' GENOCIDIO MATTANZA DI BAMBINI e DONNE INCINTE atti di TERRORISMO in tutti gli effetti,,,allora perche' non gli congelano o sequestrano tutti i conti come si fa con i CRIMINALI DELINQUENTI ASSASSINI SERIAL KILLER a questi IMPRENDITORE dell'ORRORE sanguinari discendenti di ERODE???

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 04.08.14 05:59| 
 |
Rispondi al commento

MISSIONE DI PACE
massacrare donne incinte
smembrare bambini innocenti
assassinare anziani innocui
avvelenare le falde acquifere
distruggere ospedali scuole
moschee case strade paesi citta'
tutto saltata in aria come la centrale elettrica
sganciando bombe mitragliare
bersagli umani lanciare missili potenti
mettere i cecchini al posto giusto
per colpire alla testa al cuore
alla faccia ad esseri ignari di tanta ferocia
per l'ONU COMUNITA' EUROPEA
STATI UNITA D'AMERICA
questa e' una sacrosanta missione di pace
gli IMPRENDITORI DELL'ORRORE
che vendono armi bombe uranio impoverito
le MULTINAZIONALI che SEMINANO MORTE
SOFFERENZE DISASTRI DEVASTAZIONE
ringraziano scrupolosamente i loro complici
che le CARNEFICINE LI CHIAMANO
MISSIONI DI PACE
ed i ripetitori vergognosi televisivi e carta stampata
con i pantaloni abbassati delle loro sporche
anime senza coscienza gli tengono il gioco
partorendo menzogne ogNi attimo
della loro esistenza disumana...AMEN

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 04.08.14 05:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione su cosa fare quando ci sono 2 litiganti.

quando ci sono 2 litiganti di solito c'è uno più forte e uno più debole.

ci sono varie possibilità di azione

A) cercare di rappacificarli

B) mettersi dalla parte del più forte

C) mettersi dalla parte del più debole

D) stare in disparte e lasciarli a scannarsi


ogniuna di queste 4 strategie ha dei pro e dei contro... per esempio, non so se vi è mai capitato che andate a staccare 2 che si picchiano e vi vola addosso un bel cazzotto anche a voi ... certi si sono presi pure una coltellata....

ora non sto a dire io i pro e i contro di tutto ... meglio che ci pensate da soli che così olieate un po il cervello così da meritervi i soldi che prendete a fare i portavoce.....

buona riflessione.

bassotto brunotto 04.08.14 04:52| 
 |
Rispondi al commento

Israele bombarda i palestinesi, uccidendo anche la popolazione inerme.
I palestinesi utilizzano le armi del terrorismo, lanciano razzi, tunnel, esaltati imbottiti di tritolo.....
Che vadano affanculo tutti e due, mi avete stufato voi e tutti quelli che fanno da paladino all'uno o all'altro.
Che Dio e Allah vi sotterri.

emanuele b., montepulciano Commentatore certificato 04.08.14 04:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=BjrqEbNKEUc

bassotto brunotto 04.08.14 04:29| 
 |
Rispondi al commento

OT

@ Patrizia G.

Ciao Patrizia.
Ti ho risposto in discussione comm
maria s., ancona 03/08/14 15:55|

Scusa l'ora ma era impossibile postare prima.

Ciao

^ _ ^

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.08.14 02:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto vari commenti... do il mio contributo con una poesia di pace, che non ha colori politici, ma è rivolta a tutti, senza distinzioni. Ho fiducia nelle possibilità di ogni persona nel contribuire alla pace, nel senso più ampio che questa parola può avere.


Adesso

Tempo nostro amico,

pur di non farsi regalare
quella giusta mortalità
che al proseguir della vita
dà nuove ignote possibilità,

vorrebbero ingabbiarti,
plasmarti,
possederti.

Conosco l'illusione,
ma non ti trattengo,
perché nel rinnovamento
ho un'ardente speranza.

Ascolto la tua saggezza,
i moniti severi,
ovunque vorrei diffonderli!

Amici tutti,
ascoltate:

ora è il momento
di credere e lottare
per un giusto ideale,

adesso è il tempo
d'un impegno tenace
nel costruire la pace,

oggi è il giorno giusto
per togliere sofferenza
e dare felicità,

perché poi, davvero,
questa preziosa vita,
non tornerà più.


(F. Galgani, 3 agosto 2014)

http://www.galgani.it/poesie/index.php/poesie/125-adesso

Francesco G. Commentatore certificato 04.08.14 01:48| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è tra i primi costruttori ed esportatori di armi, con tanto di finanziamenti di banche.
Qui l'elenco delle principali banche italiane e l'export di armi

http://www.unimondo.org/Notizie/Export-di-armi-i-governi-italiani-favoriscono-i-gruppi-bancari-esteri-a-UniCredit-gli-M-346-per-Israele-142714

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.08.14 01:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crisi economica: Scalfari e la Troika: è vero amore?

di Paolo Becchi | 3 agosto 2014

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/03/crisi-economica-scalfari-e-la-troika-e-vero-amore/1080932/

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.08.14 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché si continua a dire che il 40,8% degli italiani ha votato il PD di Renzi? Lo ha votato il 40,8% della metà degli aventi diritto al voto cioè il 20% e rotti degli italiani. O no?

Pier Luigi Cappi, Modena Commentatore certificato 04.08.14 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono FILO BUDDISTA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.08.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Horus • 3 ore fa

Schiocchi CriminalI di Stato ma ringraziate il Gregge Italiano che non si ricorda nemmeno cosa a mangiato ieri sera.

Se fossimo un Popolo Evoluto avremmo processato ed esiliato chi per decenni ha distrutto il nostro paese e messo in ginocchio milioni di famiglie italiane, preferiamo essere dei PRIMITIVI DEL FUTURO incapaci di intendere e volere.

Ma quali 80 euro buffoni pagliacci senza trucco.

EXPO: miliardi di euro buttati e milioni di euro rubati

TAV: 20 miliardi di euro buttati e milioni di euro rubati, molti con la collaborazione del crimine organizzato

AFGHANISTAN: 5 miliardi di euro buttati per una guerra non nostra

ALITALIA: miliardi di euro buttati, lavoratori licenziati e (non ho le
prove ma conosco il sistema) tasche degli amici degli amici sempre più gonfie

BANCHE PRIVATE: 7,5 miliardi di euro regalati con il decreto IMU


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/03/governo-diviso-sul-bonus-lupi-e-alfano-va-esteso-taddei-indicate-coperture/1081011/


mi piace la veemenza di questo commento all'articolo citato...


aggiungerei...

MOSE 6 MILIARDI di EURO piu' MANUTENZIONE...

98 MILIARDI SLOT..

200 MILIARDI ANNUI EVASIONE FISCALE..

60 MILIARDI ANNUI CORRUZIONE..

23 ANNUI il COSTO della CASTA in TOTALE (studi UIL)..


LA MADDALENA...L'AQUILA...L'ALTA VELOCITA'..MPS


e TANTO ALTRO ANCORA.......

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.08.14 00:42| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sugli ebrei buoni e cattivi:

ogni popolo ha i suoi buoni e i suoi cattivi....

i cattivi ebrei sono i savi di sion altrimenti detti sionisti che esistono nonostante che hanno fatto di tutto per far credere che quel libro è un falso quando un falso non è.

il libro è questo

http://www.juliusevola.it/pdf/protocolli.pdf


I buoni invece sono i cabalisti e cioè una corrente ebraica di occultisti che asseriscono di essere i veri conoscitori dei segreti celati nel vecchio testamento ... testamento che secondo loro non va letto così come è interpretato secondo le regole dell'ebraismo ufficiale e tantomeno del cattolicesimo.... regole conosciute anche dai mussulmani discendenti di maometto i quali conservano ancora manoscritti contenenenti pezzi del libro dello splendore.

http://www.centrosangiorgio.com/occultismo/articoli/cosa_insegna_kabbalah.htm

in particolare questi insegnamenti sono stati resi pubblici tantoché ultimamente si può trovare tutto su youtube..... dicono che oramai il popolo è pronto per conoscere e non ha più senso tenere queste cose segrete e anzi è bene che tutti le conoscano gentili (non ebrei) compresi.

IO ho visto questa contrapposizione cioè tra ebrei che vogliono dominare il mondo tramite le società segrete ed ebrei che voglioni rendere il mondo migliore.... non sono espertissimo e magari ci saranno anche posizioni intermedie ... non so .... ma uno supunto per iniziare ve l'ho dato.

bb ex iscritto dissidentemente in eterno 04.08.14 00:41| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che questo Dio ebreo, che è in comune con le tre fedi monoteistiche, una ne fa, cento ne sbaglia, anzi pensandoci bene questo Dio non ne ha fatta una buona, dopo favola della creazione

Luca 04.08.14 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non bastasse arriva un altro segnale da chi maneggia miliardi di dollari in giro per il globo, il finanziere George Soros, un altro che ha scommesso pesantemente sull’Italia renziana, è tra i firmatari di un duro appello, pubblicato su un quotidiano berlinese, che chiede per l’Europa un “Mister Pesc” forte ed esperto (la Moscerini è troppo hymenoptera). La povera ministra insomma non piace a nessuno, né a zia Angie, né a Hollande, e neppure a Jean-Claude Junker. Troppo bolscevica per i loro gusti. Alla fine a Renzino sembrano essere rimasti solo due amici: il Colle e il 40,8% degli elettori italiani. Quanto basta per procedere nei prossimi massacri sociali. 

Ma dunque che cosa vogliono ancora questi fottuti poteri fortissimi? Non hanno capito che prima di poter accontentare le loro voraci urgenze, occorre prendere delle precauzioni, quindi serve un Senato non elettivo con consiglieri regionali nominati dai partiti, inquisiti e dotati di immunità eterna, preda della casta corrotta e ladrona, ed una legge elettorale ignobile, assolutamente antidemocratica che riduce le elezioni ad una farsa ed elimina fisicamente le opposizioni. Occorre insomma neutralizzare le ultime difese democratiche garantite dalla Costituzione, poi finalmente le élites finanziarie di tutto il globo potranno cibarsi direttamente dei gioielli di famiglia e sfruttare manodopera italiana a prezzi stracciati.

Che cosa poteva fare di più questo povero ragazzo? Ha avuto pochi mesi a disposizione per galvanizzare l'economia! La vera macelleria sociale arriverà adesso. Neoliberismo allo stato puro: continuare a tagliare la spesa, ben sapendo che le misure restrittive avranno un effetto recessivo, che la spending review distrugge la domanda interna e manda in crisi il settore privato, che fa calare ulteriormente il gettito fiscale e quindi fa esplodere ulteriormente il debito pubblico; varare definitivamente il Jobs Act per precarizzare a vita il lavoro delle giovani generazioni; co

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea Scanzi
3 ore fa ·

Dai ragazzi, tutti tranquilli. Anche stavolta è stato già individuato il problema: i paragoni di Grillo. Il problema non è mica che stanno stuprando la Costituzione con una ferocia inaudita, beffandosi delle regole e circondandosi di pregiudicati, lestofanti e diversamente arguti. No: il problema sono i paragoni (volutamente esagerati) di Grillo. Come dire che, in un omicidio, il colpevole non è l'assassino ma chi lo chiama "stronzo". Benvenuti in Italia, il paese eternamente al contrario.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.14 00:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

AGLI EQUIDISTANTI, ai TERZI, ai NEUTRALI
(per me troppi da replicare uno per uno)

Tra la vittima e il carnefice, una posizione neutra, equidistante, terza, è in realtà una copertura del carnefice, ossia Israele e il mondo ebraico che ne è rappresentanto. Se rifletti un poco, vedi che queste contestazione della terzietà, è esattamente la posizione degli ebrei odierni, quando mettono sotto accusa tutta la generazione dei nostri padri e dei nostri nonni, che negli anni Trenta e Quaranta, in Italia in Germania e altrove, non potevano (a sentir loro) non sapere e non potevano non prendere posizione. Si va perfino in galera se uno ignora o mette in dubbio gli eventi storici da come loro li narrano e pretendono che sia…

Ora se rifletti bene, un "genocidio” indubbio si compie sotto i nostri occhi, sotto gli occhi del mondo intero, tutti vedono e tutti sanno, nessuno può dire di non vedere o non sapere.

E dunque noi stiamo facendo oggi quello che gli ebrei pretendevano che i nostri padri o nonni facessero: prendere posizione in loro favore, qualunque cosa facessero… bisogna essere sempre e comunque a favore degli ebrei, anche quando facevano campagne di boicottaggio verso la Germania o l’Italia, oppure oggi mentre uccidono donne e bambini, e vittime innocenti, per depredarli della loro terra, delle loro risorse.

Noi oggi prendiamo posizione in favore dei palestinesi che sono vittime di un genocidio in corso.
Ed i carnefici sono indubbiamente gli ebrei, anche se attraverso i media e perfino qui tramite i loro troll pretendondo di farci credere il contrario, invertendo il ruolo della vittima e del carnefice. Neppure Orwell...

Quindi o qui tu prendi posizione o è meglio che te ne vai.

Pietro 04.08.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che gli ebrei per fare ciò che fanno con l' impunità che godono devono veramente avere il controllo del mondo. Poveri gli altri...ciao a tutti

annibale 51 04.08.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

Governo diviso sul bonus. Lupi e Alfano: “Va esteso”. Taddei: “Indicate coperture”

Due giorni dopo la frenata di Matteo Renzi sulla possibilità di garantire gli 80 euro anche alle partite Iva, i ministri di Ncd chiedono di rispettare gli impegni.

Ma il responsabile economico del Pd impone l'altolà.

E spiega che l'esecutivo intende tagliare le tasse sul lavoro di altri 30 miliardi.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/03/governo-diviso-sul-bonus-lupi-e-alfano-va-esteso-taddei-indicate-coperture/1081011/


fermante questi IDIOTI che SPERPERANO RISORSE PUBBLICHE...

con questi soldi, si fa il REDDITO di SUSSISTENZA..

e le PENSIONI MINIME..


DUE PILASTRI del VIVERE CIVILE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.08.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspetta l'Egitto ad aprire i suoi confini per lasciare uscire da Gaza i suoi abitanti? Alla faccia della fratellanza religiosa...porci ipocriti. E nessuno che chieda loro di farlo? Doppi porci ipocriti.

Pier Luigi Cappi 04.08.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi amercicani sono diventati veramente uno schifo... ti manderebbero alla sedia elettrica se dai della scimmia ad un nero ma se loro bombardano e uccidono migliaia di bianchi o neri o gialli poco importa.... fanno bene.....


sono finiti ...fra pochi anni avranno contro tutto il mondo loro e la loro scimmietta mascotte che finge di essere buona ma è peggio del peggio del peggio e non è nata negli USA.

le prura verità 04.08.14 00:14| 
 |
Rispondi al commento

... Nel post leggo: "E oggi chiediamo l'aiuto di tutti affinché i Paesi europei richiamino il proprio ambasciatore a Tel Aviv e sospendano gli accordi economici".
-----------------------------------
Ok, sono d' accordo, ci mancherebbe altro.

SOLO UNA CURIOSITA': visto che per ogni palestinese ucciso dagli israeliani... Assad in Siria ne ha uccisi e gasati 100 (ancora oggi, e senza che ne parli nesssuno), c' è un qualche motivo per cui non si chiede anche che vendano richiamati gli ambasciatori a Damasco?

Non è che (la butto lì come ipotesi) perché gli israeliani sono semiti e filo-americani se ammazzano X persone sono assassini peggio di Hitler mentre visto che Assad è antisemita e filo-russo se ammazza e gasa 100 volte X è solo un simpatico zuzzerullone??

Ripeto, non lo chiedo per provocazione ma per cocente curiosità.

e.g. 04.08.14 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per i vecchi del Blog..

continuiamo, e continuano a discutere, sempre con lo stesso spirito dela COTRAPPOSIZIONE IDEOLOGICA...

bisogna ANDARE OLTRE gli STECCATI...

e che cazzo...


ps.

ci abbiamo messo anni di discussione, per capire che le IDEOLOGIE a partire dalla DESTRA e la SINISTRA, sono il MALE ASSOLUTO...

si DISCUTONO i FATTI CONCRETI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.08.14 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manuela...

Tu che sai tutto del M5S,mi dici se qualcuno legge i NOSTRI COMMENTI...

o stiamo solo a perdere tempo e salute...


ANNI FA erano la BASE del M5S...

ps.

a me pare che la sezione COMMENTI puo' essere TAGLIATA...

prima hanno tolto i COMMENTI PIU' VOTATI, che davano la LINEA del M5S...

adesso visto che NON CONTIAMO PIU' NULLA nel M5S, e la DEMOCRAZIA DIRETTA LATITA...

tagliate pure i COMMENTI, così perdiamo meno tempo...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.08.14 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

storicamente l italia si e sempre schierata
con la palestina
perchè dietro ci sono gli arabi
e a noi interessa il petrolio
verso israele invece si appoggiava
ma senza dirlo
la KOERENZA della saccocia
per cui comprare petrolio e vendere armi conviene
qualcuno ha fatto salire il pil al 4%
ma di che pace state parlando???
questa e una miniera d oro
e l oro piace a tutti
io sto con il popolo ebraico
perche ha diritto a difendersi
ricordo a tanti
che interi popoli hanno come fine la scomparsa del popolo ebreo
pari pari come HITLER
ps comprese alcune religioni
IO NON STO CON I NAZISTI che attaccano il popolo ebraico

umberto 03.08.14 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra utile picchiare qui il cafferino notturno a 5 stelle....finchè si può :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che la soluzione possa essere solo non vendere più armi ad Israele, non almeno se continuano a venderle ad Hamas, quindi come risolvere il problema in maniera più efficace ?....
Forse convincendo tutte quelle nazioni che hanno e fanno affari con entrambe....impossibile....credo che il problema vada al di là di ogni umana comprensione, e quando dico umana comprensione, intendo dire che ci sono tanti è tali fattori da far impazzire un genio del calibro di Einstein, e da far impallidire anche il più spregiudicato essere umano....partendo dalle multinazionali, e arrivando al privato cittadino, passando dalle lobby di ogni genere...non so voi, ma io impazzisco solo al pensiero di analizzare tutti questi fattori...Dio ci aiuti...

Vincenzo di gioia 03.08.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fermate il TAGLIO IRPEF degli 80 EURO al mese di RENZIE...

e gli ITAGGLIANI non lo votano piu'...


ps.

voteranno per la DENTIERA e il BUONO CANE di BERLUSCONI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.08.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

L'UOMO E IL DESTINO :

1) Luigi xiv disse :
- Lo stato sono io:
E il destino rispose:
GHIGLIOTTINA.

2) Napoleone disse :
Tutto il mondo ai miei piedi
E il destino rispos:
S. ELENA:

3) Mussolini disse:
- Ho sempre ragione.
E il destino rispose:
DONGO.

HITLER disse
- Il mondo a me soggetto.
E il destino rispose:
Scomparso.

R E N Z I dice
-Andiamo avanti
E destino risponde :
Sei ancora fermo.

Ha dato pero' 80 euro agli italiani !
a quelli che hanno un posto sicuro
e uno stipendio sicuro.!!!!!!!!



gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 03.08.14 23:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sarò fuori tema, ma lo voglio dire lo stesso. Qualcuno si è inca**ato, perché ci hanno definito "rivoluzionari della tastiera". È vero, ognuno di noi(compresa io), vorrebbe fare una rivoluzione, vorrebbe fare questo, vorrebbe fare quello,(a parole), poi nei fatti si rende conto che è molto difficile "agire", perché, purtroppo, ognuno ha le sue buone ragioni per non muoversi.C'è il lavoro, non c'è nessuno che ci guarda i bimbi, non ci sono soldi per il viaggio e, soprattutto, ognuno di noi pensa che, arrivati a Roma, non troverà nessuno. Allora l'unica soluzione, per far convergere tante persone, davanti ai palazzi del potere,è che sia BEPPE in persona ad organizzare. Intanto, noi potremmo dare una mano ai nostri ragazzi, senza muoverci da casa. Poiché ci lamentiamo, sempre, che i giornalisti sono tutti contro di noi, allora, in modo molto semplice, possiamo togliergli la poltrona da sotto al cu*o. Come? Evitando di comprare i prodotti pubblicizzati in quelle trasmissioni "porcata", così non avendo sponsor dovrebbero chiudere.Anche perché, se seguiste un po' ALTROCONSUMO, vi accorgeteste che quasi mai i prodotti che costano di più, sono i migliori e, quelli pubblicizzati "costano di più", proprio perché "la pubblicità costa." Noi abbiamo tante "armi" in mano, ma non le sappiamo usare, potremmo "stravolgere il mercato", senza fare nessuna rivoluzione, semplicemente cambiando il nostro stile di vita. Vi ricordate il periodo della "mucca pazza"? Noi, senza fare niente di "particolare" abbiamo fatto "crollare" il mercato delle carni.Quindi diamo un segnale forte a questi professionisti delle bugie: AFFAMIAMOLI!!!!!!!!!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 03.08.14 23:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che la STORIA di ISRAELE, ormai sia chiara a TUTTI...

come quella del VATIC-ANO..

dell'ISLAM..

di SCIITI e SUNNITI...

di NERI e BIANCHI..


del COMUNISMO..

del FASCISMO...

del NAZISMO..


e chi piu' ne ha, ne metta....


SOLO CONTROLLO del POTERE per PREVARICARE...con la scusa di presunte DIVINITA' e OSCENITA'...

la STORIA del MONDO.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.08.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fa impressione leggere certi commenti. Il blog, ci vuol poco a capirlo, non è schierato né con Israele né con Hamas: sta dalla parte della pace.
Che poi abbia evidenziato uno dei punti chiave del nodulo sulla vendita d'armi è legittimo e veritiero: le forniamo ad Israele, non ad Hamas.
Entrambe le fazioni hanno le proprie colpe, ma non si può sempre far polemica per ogni singola parola, o si diventa come quei pretestuosi giornalisti televisivi che attendono solo di mettere alla berlina la pagliuzza per nascondere la trave.

dreamsgrower 03.08.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

99 Posse

Perché a uno Stato più piccolo della Lombardia viene permesso di tutto? Perché Renzi in Egitto non dice nulla sui palestinesi e chiede la liberazione del soldato israeliano? A parte che nessun soldato israeliano è mai stato fatto prigioniero, ma ucciso in combattimento, le domande sarebbero lecite se non si tenesse conto di cosa è Israele: una sorta di Stato delle multinazionali dove personaggi contigui ai governi dei paesi occidentali fanno affari. Spesso in partnership con l'imprenditoria locale. Che si tratti di armi, di high tech, di turismo, di bibite, il dispositivo non cambia.

Marco Carrai è noto in Italia per aver pagato l'affitto dell'attico in centro all'attuale presidente del consiglio, in realtà è il consigliere economico di Matteo Renzi. Uno dei più interni del suo "giglio magico". Panorama lo descriveva così, il 20 marzo di quest'anno, quando avrete finito la lettura del frammento, capirete perché non c'è stata una parola sui bambini morti a Gaza. I più tenaci possono leggere l'intero articolo al link che riportiamo alla fine. Buona lettura.

"(Marco Carrai ) Su Facebook ha scritto che "vive a Gerusalemme". Non è vero, ma in Israele va spesso "per lavoro" dice sempre. Uno dei suoi soci in affari è Jonathan Pacifici, fondatore della JP& Partners e attivista del Likud, il partito nazionalista israeliano. Entrambi siedono nella Cambridge management consulting abs, società di consulenza imprenditoriale partecipata al 14,29 per cento da Fb Group, società di investimenti di Franco Bernabè, ex ad di Telecom. Carrai siede anche nei consigli della Beauty Lab, della C&t Crossmedia, Cki, D&C, Yourfuture: si va dai prodotti per la pulizia personale alla comunicazione. La Cki, che si occupa di alberghi, è controllata dalla Kontact di Giorgio Moretti, fondatore del gruppo Dedalus e proprietario delle palestre Klab, molto note a Firenze. Quando Renzi è diventato sindaco, Moretti è diventato presidente della Q

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.08.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Yasser Arafat

Patrimonio personale

Nell'agosto del 2002 il servizio segreto militare israeliano stimava il patrimonio personale di ʿArafāt nell'ordine di 1,3 miliardi di dollari[5], sebbene non fornisse alcuna documentazione di tale accertamento.

Il magazine "Forbes"[6] classificò nondimeno, sulla scorta di quelle "rivelazioni", ʿArafāt come sesto nella lista "Re, regine o despoti"[7], stimando il suo patrimonio in almeno 300 milioni di dollari, senza indicare su quali fonti basasse questo calcolo.

Nel 2003 il Fondo Monetario Internazionale condusse un'inchiesta presso l'autorità palestinese. Da questa inchiesta emerse che ʿArafāt aveva spostato 900 milioni di dollari di fondi pubblici su conti correnti bancari controllati direttamente da lui e dal Direttore Finanziario dell'Autorità Nazionale Palestinese. Il Fondo Monetario non fu in grado di dimostrare che i fondi fossero stati utilizzati in modo improprio[8].

Nel 2003 il ministro palestinese delle finanze, Salām Fayyād, incaricò una società internazionale di revisione di analizzare la situazione dei fondi facenti capo all'Autorità Palestinese.

Il team giunse alla conclusione che ʿArafāt disponeva di un patrimonio occultato di almeno 1 miliardo di dollari.

Questo patrimonio era suddiviso in finanziamenti a un'azienda che imbottigliava la Coca Cola a Rāmallāh, una compagnia telefonica tunisina e capitali dislocati negli Stati Uniti d'America e nelle isole Cayman.

Il team giunse alla conclusione che i fondi per le sue imprese commerciali erano pervenuti da fondi pubblici che ˁArafāt aveva stornato e posto sotto il suo controllo personale invece di utilizzarli in modo trasparente per la causa palestinese.

Il team sottolineò che nessuna di queste operazioni era stata resa pubblica dall'Autorità Palestinese.

http://it.wikipedia.org/wiki/Yasser_Arafat#Patrimonio_personale

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.08.14 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=M1dGQquAcdA

:)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.08.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedere tutti quei bambini morti, è stato davvero troppo...

le RELIGIONI,i FANATISMI,le IDEOLOGIE SONO il CANCRO del MONDO..

l'UOMO è una BESTIA....


ps.

con questo, non dimentichiamo TUTTE le ALTRE SOFFERENZE nel MONDO..

COMPRESA L'ITAGGGLIA...

e qualcuno parla ancora di DEMOCRAZIA...MA DOVE ???

questa SOCIETA' va SUPERATA...paradossalmente USANDO la FORZA...

le POTENZE NUCLEARI e le MULTINAZIONALI del MALE DOMINANO INCONTRASTATE...


come difendersi ???

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.08.14 23:14| 
 |
Rispondi al commento

sì, #per cessare il fuoco!!

per il ritiro dell'ambasciatore da ISRAELE!
(come hanno chiesto tanti paesi dell'America Latina..)

per lo stop alla vendita di armamenti a ISRAELE!!

per il boicottaggio dei prodotti che vengono direttamente da Israele e delle aziende che fanno affari con Israele (Coca Cola, Nestlé, Nokia ecc.)

per incriminare NETANYAHU davanti a una corte internazionale per genocidio!

perché RENZI, MOGHERINI PINOTTI e tutto il nostro governo non ci faccia vergognare davanti ai bambini e ai civili palestinsi uccisi!!

Paola Bassi Commentatore certificato 03.08.14 23:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse capiremmo di più se sapessimo il significato delle strisce blu sulla bandiera israeliana.

Daniele Vania 03.08.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento

per gli scalmanati che dicono che il movimento non deve prendere posizioni ideologiche, mentre" loro le prendono" con discorsi abberranti : ------------il popolo oppresso non ha colore , non religione, non ideali, il popolo oppresso e' sempre e solo vittima

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siano maledette le armi e i mercanti d'armi e le fabbriche d'armi e i guerrafondai!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

leggo, leggo e non capisco ...

o meglio, capisco che è sempre la solita storia
DIVIDE ET IMPERA
ovunque, anche sul Blog
*
tanti commenti che trasudano di destra (pro Israele) o di sinistra (pro Hamas)
ma leggendo il post leggo solo di chiedere di fermare la guerra,
fermarli entrambi, non solo uno dei due contendenti
certo non avendo rapporti diretti con Hamas mentre con Israele si, non si può che chiedere di interrompere tali rapporti mercantili (di morte) con chi li si intrattiene ...
*
tutti a dire per chi parteggiano e perchè ... beh lo farò anch'io
io parteggio per i bambini, le donne, gli uomini inermi ed innocenti !!! tutti !!!
come non ho detto la nazionalità ?
Ecco, appunto ...
*
- io sono contrario a tutte le religioni ed ai fondamentalisti che utilizzano (o hanno utilizzato) la violenza per imporsi e per imporre le proprie regole ... tutte !!!
- io sono contrario a tutte le guerre, per qualunque motivo vengano fatte e negli ultimi millenni sono sempre state fatte per motivazioni varie: per conquista (espansione del proprio territorio), per lotte tra etnie, per motivi economici (potere, denaro, risorse, ricordiamo le colonie) per la religione ma la più ricorrente ed importante di tutte è la stupidità umana
- io sono contrario a qualsiasi tipo di violenza che non sia la legittima difesa
- io sono contrario alla fabbricazione ed al commercio di qualsiasi arma di distruzione di massa ed all'utilizzo delle stesse
*
la conoscenza e la cultura umana hanno raggiunto dei livelli che dovrebbero consentire lo scongiurare di ogni conflitto ma l'egoismo, l'avidità, l'ottusità di tanti rappresentanti del genere umano impedisce ciò ... da sempre
e più costoro sono importanti e potenti e più sono ottusi, avidi ed egoisti ...

c'è molta più gente ragionevole tra le persone comuni che tra i potenti (ma costoro sono sempre troppo "silenti")
ma la rivoluzione "culturale" necessaria deve coinvolgere tutti ...
o non se ne esce ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.08.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Israele nn si accorge, ma così sta diventando il miglior sponsor di un certo hitler

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 03.08.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=VkmKJxEQtFg

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

1. SCALFARI: VIA RENZI, DENTRO LA TROIKA - GRILLO: MEGLIO PINOCHET DI NAPO-RENZI-CAINANO -


2. EU-GENIO: ‘’DIRÒ UN’AMARA VERITÀ CHE PERÒ CORRISPONDE AD UNA REALTÀ CHE È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI: FORSE L’ITALIA DOVREBBE SOTTOPORSI AL CONTROLLO DELLA TROIKA” -


2. ANCORA: “I GIORNALI (ANCHE “REPUBBLICA”?, NDR) NON HANNO COLTO A SUFFICIENZA UN ALTRO DATO ESTREMAMENTE SIGNIFICATIVO:

L’OPERAZIONE OTTANTA EURO È FALLITA (COME AVEVAMO PREVISTO QUANDO FU ANNUNCIATA) E RIVELA ORA LA VERA RAGIONE PER LA QUALE FU FATTA:

SUSCITARE SIMPATIA ELETTORALE A FAVORE DEL PARTITO DEMOCRATICO RENZIANO" -


3. GRILLO: "CI SONO DUE SEGRETI DI STATO, DUE NUOVI SEGRETI DI FATIMA.

IL PRIMO SONO LE CONVERSAZIONI TRA MANCINO E IL SIGNOR NAPOLITANO AVVENUTE NELL'AMBITO DELL'INCHIESTA SULLA TRATTATIVA STATO-MAFIA.

IL SECONDO È IL PATTO DEL NAZARENO TRA UN PIDUISTA CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA E UN EX SINDACO MAI ELETTO IN PARLAMENTO"

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/scalfari-via-renzi-dentro-troika-grillo-meglio-pinochet-82209.htm


ps.


ha ragione Scalfari...meglio la TROIKA..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.08.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Pongo delle domande senza polemica: se qualcuno costruisse dei tunnel per farci passare degli armati, o se quacun altro cercasse di utilizzare dei razzi e uccidesse vostra moglie o vostro figlio che cosa fareste?

Rispondo a me stesso: cercherei il dialogo. Ma se il dialogo fosse fra sordi?

emanuele b., montepulciano Commentatore certificato 03.08.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questo momento c'è tanta distanza tra la base e i nostri ragazzi in parlamento.si migliorerà col tempo ma adesso va così.e spero si migliori la comunicazione del M5S!!post con riferimenti assurdi a pinochet son allucinanti.scegliere di nn andare in tv almeno poteva essere discusso.e lasciar correre il messaggio di ieri del nostro petrocelli è un errore clamoroso,andava rettificato.in ogni caso M5S senza se e senza ma ,eppure anche le critiche servono a migliorarci!!cafferino a 5 stelle qui intanto!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Where are you God?

Francesco P. Commentatore certificato 03.08.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Genocidio Gaza. Altro che ‘sicurezza nazionale’: il conflitto è coloniale.

Mentre circolano sempre più insistenti e ignorate dai grandi media internazionali le indiscrezioni sulla estraneità di Hamas in merito alla barbara esecuzione dei tre giovani israeliani, le manipolazioni politiche e le campagne mediatiche distolgono l’attenzione su una realtà che ben poco a ha che fare con la sovranità, la religione o la sicurezza, la guerra nella Striscia di Gaza è strettamente collegata con l’energia, con lo sfruttamento dei giacimenti di gas: miliardi di dollari in gioco.

http://www.articolotre.com/2014/07/genocidio-gaza-altro-che-sicurezza-nazionale-il-conflitto-e-coloniale/

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL M5S BUTTA LA MASCHERA!

Come i più ottusi degli ignoranti, addossate tutte le responsabilità agli israeliani, così come hanno sempre fatto le vittime della disinformazione e gli estremisti di sinistra.

Esiste un solo modo per portare la pace in Palestina:
liberare quel popolo disgraziato, dalla più violenta e feroce delle dittature.

Se i palestinesi potessero scegliere liberamente il loro futuro, certamente opterebbe per vivere in pace al fianco di Israele.
Invece i loro capi militari e politici, li utilizzano da sempre come scudi umani, in modo da finire inevitabilmente trucidati sotto i bombardamenti, ed essere poi esposti al mondo intero, come macabro strumento di propaganda.

Se al popolo palestinese fosse arrivato almeno 1/5 delle somme elargite dal mondo intero a quel territorio (negli ultimi 40 anni), oggi potrebbero vivere con un livello di servizi e di benessere, uguali o superiori a quelli dei cittadini svizzeri.
Invece i bastardi dei loro governanti, non gli forniscono neanche i farmaci base, così da rendere più disumana la loro esistenza.
Al contrario loro, le famiglie dei loro capi (militari e politici) vivono nel lusso più sfrenato, nelle numerose ambasciate sparse nel mondo.
Sono oltre 40 anni che la moglie e gli altri familiari di Arafat, vivono in un lussuosissimo appartamento a Parigi, con un stipendio mensile di oltre un milione di euro.

Noi non possiamo! Noi non vogliamo! Noi non dobbiamo! condividere questo post.

Questo è il livello più basso del Movimento!

gianfranco chiarello 03.08.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PALESTINA
Seneca parla di un militare romano che passando per la Palestina descrive
diverse cose e fa solo un accenno a popolazioni giudeee, degne come sempre
di nessun cenno, salvo che per le loro disgustose usanze (sic).
Poi se vuoi farti una cultura sulle schifosissime abitudini dei giudei ti
consiglio di leggere "Pasque di sangue" libro pubblicato da Foa (figlio
dell'ex rabbino capo di roma e docente di storia all'universita'
di Tel Aviv dove attualmente vive sotto scorta per le minacce dei
gruppi fondamentalisti ebraici, cioe' di tutti i giudei).
Il libro e' stato pubblicato in Italia e subito ritirato con rogo
delle copie su pressione delle lobby giudee.
Si trova ancora a fatica su emule e simili.

Sergio Guccini, Milano Commentatore certificato 03.08.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Che patetico vedere renzie sbavare a fianco del suo omologo egiziano : omologo non perchè El Sisi sbavi anche lui ma perchè entrambi non sono stati eletti da nessuno.

Sergio Guccini 03.08.14 21:51| 
 |
Rispondi al commento

..se domani dovessi combattere..( azione cruenta)...dovrei combattere una dittatura o una democrazia. ?????
Cosa mi consigliate ???'

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 03.08.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Lo devo ripetere, perchè mi sembra incredibile, soprattutto in questi momenti: i piloti israeliani si eserciteranno sui cieli della Sardegna dal 21 Settembre prossimo; non credo che lo facciano per trainare striscioni pubblicitari con l'aeroplano, ma per addestrarsi ad ammazzare qualcuno: tutto questo è inaccettabile: pagheranno pure, ma accettare danaro sporco del sangue dei bambini palestinesi, è una cosa che mi fa schifo e da cui voglio dissociarmi.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 21:40| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è questione di parteggiare o altro, ma la differenza tra Gaza e tutte le guerre in corso è che mentre i civili delle altre Nazioni belligeranti, possono fuggire, certamente anche a costo della vita o, quantomeno, della perdita di dignità e della propria identità. A Gaza non è possibile: si spara nel mucchio e non solo per combattere Hamas, ma sopratutto per allargare gli insediamenti. Se i terroristi di Hamas si celano tra la popolazione, Israele dovrebbe tenerne conto e sapere per esperienza che non si risolve nulla sterminando indiscriminatamente chi non può sottrarsi. Ecco questa è la differenza con qualsiasi altro conflitto in corso o trascorso. Non si è mai visto nella storia una inutile furia simile. Solo Israele ha dato al mondo questi esempi, deplorati anche dagli stessi Ebrei, che rimarranno a giudizio futuro nella storia e che creano ogni volta centinaia, migliaia di vittime politiche innocenti e incolpevoli. Questa escaletion da al mondo una immagine controversa di quel che avrebbe dovuto essere il ruolo della democratica Israele

Carla Rossi 03.08.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Shani Moyal: “Non me ne frega niente della morte dei bambini arabi. Peccato che non siano stati di più. Ben fatto”. Stav Sabah: “Queste sono immagini bellissime. Mi rendono felice. Non smetterei mai di guardarle”. Sharon Avishi: “Solo quattro? Peccato. Speravamo fossero di più”. Daniela Turgeman: “Ottimo. Dobbiamo uccidere tutti i bambini”. Chaya Hatnovich: “Non esiste un’immagine più bella di quella che mostra i bambini arabi morti”. Orna Peretz: “Perché soltanto quattro?” Rachel Cohen: “Non chiedo la morte dei bambini di Gaza. Chiedo che bruciate vivi tutti gli arabi”. Tami Mashan: “Devono morire più bambini possibile”.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..la democrazia ,che Beppe tramite la rete, ci da modo di apprezzare e di votare...verrebbe approvata da hamas?
Noi con hamas...cosa dobbiamo in comune , l'elettività democratica tramite voto o un sistema dittatoriale..che noi in italia vogliamo combattere ???
..io non lo so..se c'è qualcuno che me lo spiega.
Grazie.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 03.08.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

xke non far indossare anche alle donne italiane il burca? xke non fargli provare il sublime piacere di essere considerate esseri inferiori e farle camminare due passi dietro il loro uomo e padrone e invece di farle dormire nello stesso letto dello sposo farle dormire sul tappeto ai piedi del letto come avviene nei paesi islamici? farle pranzare in cucina e mangiare gli avanzi

andrea i., antibes Commentatore certificato 03.08.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea Baldini • 4 ore fa su tze tze

Preghiamo insieme:

Patria nostra che sei nella mer@a,
sia ripristinato il tuo valore,
venga il M5S, sia fatta la volontà popolare,
come al Nord come al Sud.
Dacci oggi la nostra speranza quotidiana e confisca a loro i NOSTRI beni,
la loro avidità ci ha reso debitori,
non dobbiamo esporci alle loro tentazioni,
ma liberarci dal Male.

AMEN

fabrizio castellana Commentatore certificato 03.08.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..solo per capire...la rappresentazione politica..delle varie fazioni contendenti...in quale si vota ?????
La rappresentazione democratica dei cittadini avviene anche nelle religioni che vogliono governare ???
Le donne dove vengono di più rispettate ???

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 03.08.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento

sel il peggio del peggio,
opposizione? ma non ci prendiamo x i fondelli,
vendola, personaggio ambiguo che tutela solo ed esclusivamente i suoi interessi, fottendosene altamente dei poveracci che hanno visto in lui il paladino dei poveri, come d'altronde insegna la scuola marxista leninista di cui il rimbambito furbo che occupa illegalmente il colle è uno dei massimi esponenti con oltre 60 anni di rapine ai danni dei cittatini

andrea i., antibes Commentatore certificato 03.08.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il sacro è peggio del plutonio 238, decade dopo almeno ventiquattro mila anni, apposta i cattoscemi hanno la fissa del nucleare.

l.v. quagliarullo 03.08.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ho appena scritto anche di la (nel post preceente)

la frase

Meglio Pinochet di questi sepolcri iimbiancati e bimbominkia assortiti

l'ho sentita al TG2 ma non dubito che sia finita anche sugli altri TG

come mai non sono affatto sorpreso ???

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.08.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI in piazza CONTRO questo governo ,ma quanto cazzo ci vuole per organizzare una manifestazione ?

frank pit Commentatore certificato 03.08.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo con l'iniziativa di non vendere armi a Israele, ma aggiungo la condanna anche ad Hamas, che è un'organizzazione di fanatici religiosi. Credo che dobbiamo prendere le distanze da entrambi i contendenti.

marco t 03.08.14 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vergogna sulle tv nazionali fanno vedere gaza con gli edifici interi come se quello che sta succedendo non fosse una vera guerra mentre sulle tv internazionali aljazira-fox-cnn si vedono bombe e palazzi in fiamme. IO SONO ITALIANO NON UN ASSASSINO, FACCIAMO QUALCOSA NON SI PUO' STARE SEMPRE A GUARDARE, non cerco colpevoli ma se vermente si vuole LA PACE e lì che bisogna intervenire. BASTA

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento

riposto
gli otto militari libanesi uccisi dai miliziani quelli non contano? in darfur le migliaia di persone uccise dai miliziani non contano?
sembrate un pochetto di parte non trovate,
che l'islam predichi lo sterminio dei non credenti questo a voi va bene?

andrea i., antibes Commentatore certificato 03.08.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'indiffernza di Israele (di Gideon Levy-giornalista israeliano)

Il totale, aggiornato al 23 luglio, è di 155 bambini. La mattina ne sono morti altri tre. Dieci bambini al giorno, in media. Secondo le Nazioni Unite il numero supera quello delle vittime tra i combattenti di Hamas.
L’Al Mezan center for human rights ha pubblicato una lista con i nomi di 132 bambini uccisi, mentre il quotidiano britannico The Telegraph ha pubblicato un “grafico della morte” con i nomi dei bambini, la data di morte e la loro età. La tabella comprende neonati, bambini e ragazzini. Ogni bambino e il nome che gli avevano dato i genitori. Bitul, quattro anni; Suhila, tre anni; Bissan, sei mesi; Siraj, quattro anni; Nur, due anni. Sono i nomi dei bambini della famiglia Abu Jama, nella quale sono morte 25 persone.

Continua qui
http://www.internazionale.it/opinioni/gideon-levy/2014/07/25/lindifferenza-di-israele/

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auspico un'iniziativa per disarmare Hamas, un'armata terrorista che ha lanciato in questa guerra migliaia di missili contro Israele mirando le città e la popolazione civile. Certo, essi hanno fatto pochi danni e pochi morti per il semplice fatto che Isrele dispone di un sistema antimissile molto sofisticato che ha bloccato nei cieli di Tel-Aviv l'ira esplosiva di Hamas. Chi ha fornito questi missili al gruppo terrorista che opera nella Banda di Gaza per la Distruzione totale di Israele(Soluzione finale?)? Perché Grillo non va a scherzare un po' con i dirigenti e i militari di Hamas, magari portando loro delle caramelle e dei bomboloni, mentre questi scavano tunnel e li riempiono di bombe?
Certo la situazione a Gaza è drammatica e la popolazione civile, ostaggio di Hamas, paga il prezzo più alto, in questo conflitto. Come fare per liberare la Palestina dalla presa di un piccolo gruppo terrorista?
Perché in fine, in questo e in altri siti d'informazione si possono leggere, tra le lettere del pubblico, espressioni e atteggiamenti di questo tipo: "Grazie Hamas?" Non sembra a Grillo che questa situazione abbia un colore "dejà vu"? Non intende fare e dire qualcosa, in merito?

Democrazia O., Parigi Commentatore certificato 03.08.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha scritto in un mio sottocommento che
mi è piaciuta...

"SEL E' COME GLI ALTRI"

lo voglio ripetere all'infinito.

SEL E' COME GLI ALTRI

SEL E' COME GLI ALTRI


SEL E' COME GLI ALTRI


SEL E' COME GLI ALTRI


SEL E' COME GLI ALTRI


SEL E' COME GLI ALTRI


SEL E' COME GLI ALTRI


SEL E' COME GLI ALTRI


SEL E' COME GLI ALTRI



melis, allora anche i visi pallidi si devono ritirare dalle sacre praterie dei comanches, scusasà... comunque guarda, lasciamo perdere se è nato prima l'uovo o la gallina, meglio non toccare questi tasti sacri perché sennò non finisce mai, meglio una buona idea.

l.v. quagliarullo 03.08.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

RENQILAQUALUNQUE...TE LO CHIEDERO' OGNI GIORNO...

CHE CA**O VUL DIRE CHE TU FAI LE RIFORME CON BERLUSCONI PER "SALVAGUARDARE LA SERIETA' DEL "SISTEMA"?

di che "SISTEMA" PARLI?

FARE ACCORDI CON UN DELINQUENTE CONDANNATO E PREGIUDICATO' PER TE E' UNA COSA SERIA????

ma qualche volta provi almeno UN PO' DI VERGOGNA per le cose che dici???

Dino Colombo. Commentatore certificato 03.08.14 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Hamas?
Israele?


..e il popolo ?

Io sono certa che la popolazione palestinese non apprezza particolarmente le azioni di hamas, nonostante i soprusi di israele

Il sangue che scorre è sempre quello innocente

è la guerra bellezza! fior di miliardi di armi vendute, ricostruzioni, spartizioni...

Vomito ergo sum


Temo che anche inviando centinaia di migliaia di twitter non si otterrà nulla.Questa è la ennesima strage ultima di tante altre(Piombo fuso; Shabra e Chatila; Libano; etc.). Israele gode oltre che dell' appoggio della prima potenza bombardiera del pianeta , gli USA, nonostante Obama, del favore dei loro rappresentanti che controllano la stampa, le televisioni ed i mezzi di informazione, riprendendo le menzogne del governo israeliano e amplificandole. Hanno iniziato con i razzi che "piovevano su tutto Israele" (eccezionali ma che non hanno provaco una sola vittima israeliana), poi sono passati ai "bunker e tunnel" (fanno credere ad una sorta di Berlino in cui si annidava Hitler); adesso la ricerca dei quadri di Hamas.Un popolo sotto occupazione militare dal 1967 che cerca di ottenere dignità ed indipendenza viene bombardato indiscriminatamente con i mezzi più moderni e micidiali che esistono (oltre 1000 morti palestinesi in pratica tutti civili e 43 soldati israeliani di cui uno rapito). Immaginiamoci se il governo spagnolo dopo un attentato dell'ETA avesse bombardato Bilbao o qello inglese Belfast o Dublino per colpire l' IRA.Tutti zitti, compreso Renzi: in ciò vi è perfetta intesa con la Merkel.

antonello usai 03.08.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

VENDOLA...DI' LA VERITA'....

'CHE' TI HA PROMESSO RENZILAQUALUNQUE PER FARTI TORNARE COSI' IN FRETTA ALLA GREPPIA?

O E' STATO BERLUSCONI A PROMETTERTI QUALCOSA?

MA "SEL" CHE VUOL DIRE?

"SOLO ELEMENTI LESTI"?


Mail mandata,ovviamente!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

l'ashtag è troppo moderato, bisogna cambiarlo in: #fermatelolocaustoinpalestina# qualcosa di forte che ricordi agli israeliani che significa essere perseguitati e non solo quando fa comodo a loro durante il solito trito e ritrito giorno della memoria!

Anti E., Roma Commentatore certificato 03.08.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la questione affrontata dal M5S in termini giuridici verso la stato di Israele la trovo onesta e imparziale secondo me sarebbe ora che gli si faccia capire che le risoluzini dell'ONU devono essere rispettate e che le colonie illegali nei territotri aravi devono essere smantellate.Ma mi vien da ridere gli ebrei se ne fregano gli americani fanno finta di protestare ma li lasciano fare come sepre l'Europa è una Europa senza palle e il più grande cazzone di tutti è il ns presidente del consiglio che in visita in Egitto ha dichiarato ...ahah beh leggetelo abbiamo fatto una figura di merda una volta di più ...

dorval 03.08.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

VENDOLA: "NOI NON SIAMO PER IL 'TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO'

Senti IPOCRITA...TU SEI GIA' PER IL 'TANTO PEGGIO'!

Cosa c'è infatti di TANTO PEGGIO che dare l'Italia intera nelle mani della DITTATURA DI PIDUISTI?

O IL FARE STRAME DELLA NOSTRA COSTITUZIONE?

CREDIMI VENDOLA...TI PREFERISCO DA GAY CHE DA POLITICO!


E l’Italia?
Non è compresa nella «Chiusura Cosmica»?
A dire il vero n’è tagliata fuori per circa un centinaio di chilometri dall’estremità del tacco nelle Puglie; però è coinvolta pesantemente insieme alla Francia ed agli Stati Uniti d’America ed Israele, nell’Asse Nord Est della “Grande Stella ” che la unisce nel medesimo destino su quanto sta accadendo in quelle terre!
http://www.tenci.it/media/flipbook/lachiusuracosmica/#p=46

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 03.08.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Tutti questi conflitti sono figli della nostra dipendenza energetica, nelle striscia di Gaza ed in ogni luogo ove vi siano riserve di gas, petrolio o minerali, si susseguono azioni belliche, ogni colpo sparato da ambo le parti, costituisce il prezzo reale del nostro bisogno di energia e mobilità.
Chiunque usi queste fonti energetiche ha una responsabilità nei confronti dei drammi che si stanno consumando, ringrazio il movimento5* per l'impegno dimostrato nella costruzione di una coscienza collettiva più consapevole.
Gli embarghi sono un'arma a doppio taglio come ampiamente dimostrato dalla storia, non sarà il caso di rivedere il diritto internazionale e di smilitarizzare il mondo? Non pensiate che sia impossibile, in fondo ci siamo armati per mantenere la pace ma ora è evidente quanto questo sia falso per cui esistono i presupposti oggettivi per cambiare.
Diamoci da fare prima che la nostra stupidità ci coinvolga oltre "il riparabile"!

paolo cordoni, arezzo Commentatore certificato 03.08.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

davlak • 6 ore fa


"Ma perché gli abitanti di Gaza hanno eletto Hamas e non dei leader più moderati? Semplicemente perché i moderati hanno provato per anni a ottenere risultati, qualsiasi risultato, e da Israele hanno ricevuto in cambio soltanto umiliazioni e rifiuto. Israele ha mai dato ai palestinesi un motivo per scegliere la diplomazia dell’Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp) invece della violenza di Hamas? L’Olp li ha forse avvicinati di un millimetro all’indipendenza e alla libertà?

Hamas, per lo meno, ha ottenuto la liberazione di mille prigionieri e ha mantenuto un po’ di dignità, seppure al prezzo altissimo che gli abitanti di Gaza sono ora disposti a pagare. Cosa ha ottenuto per il suo popolo il presidente palestinese Abu Mazen? Niente. Una foto con Obama.

Personalmente non sono un ammiratore di Hamas, al contrario. Ma il tentativo di Israele di dare tutta la colpa a Hamas è inaccettabile. Presto la comunità internazionale giudicherà le atrocità di questa guerra. Hamas sarà criticata, giustamente, ma Israele sarà condannato e ostracizzato molto di più. E gli israeliani diranno: “È colpa di Hamas”. E il mondo intero riderà".

Gideon Levy - Giornalista Ebreo Israeliano su Haaretz, quotidiano Israeliano"

davide lak (davlak) Commentatore certificato 03.08.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Lo stop invio armi deve essere bilaterale. Ovvero non dare armi neanche ad Hamas e terroristi vari. Buona serata

pietro Janni 03.08.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le distinzioni tra Ebrei, Israele e Sionismo sono prive di fondamento e anacronistiche.

Ebraismo, Sionismo e Israele sono, per gli ebrei, la santissima trinità dei cattolici.

sono la STESSA COSA e a dirlo non sono io ma gli ebrei medesimi.
l'ideale sionista si è concretizzato con gli attentati sanguinari dell'Irgun e della Banda Stern a partire dagli anni '40 e su quegli attentati (che ovviamente, siccome attuati da ebrei non possono essere definiti terrorismo, ci mancherebbe!) si è fondato Israele e Israele è la terra promessa per gli ebrei,
e tra noi c'è ancora chi fa queste distinzioni?!
ogni ebreo (a parte quelli ancora dotati di spirito critico, e fortunatamente ce ne sono) è un sionista e ogni israeliano idem. fatte salve le debite eccezioni che sono prevalentemente rappresentate da intellettuali come Chomsky, Pappè, G.Levy e molti altri, che però vengono puntualmente messe a tacere dal mainstream.


Risolviamo prima a Casa Nostra e poi il resto del Mondo!!Non c'è tanto da meravigliarsi della pioggia, è sempre stato detto "piove Governo Ladro" abbiamo un Governo di Ladri che non sono stati nemmeno eletti ma nominati da Napolitano, giù pioggia anche il clima è all'opposizione!

toresal 03.08.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi permetto un breve lapidario commento in inglese di due parole e tre punti esclamativi:

THANK HAMAS!!!

claudio fochi, ferrara Commentatore certificato 03.08.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

provate a mettervi nei panni di un palestinese al quale hanno ucciso padre, madre e nonni.
Da grande farà di tutto per farsi scoppiare con centinaia di israeliti.
IO farei altrettanto, vivrei solo per quello.
Non finirà mai!!!!

roratoarrio 03.08.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto, questa non è una guerra. Questo è un'aggressione deliberata a tavolino con l'intento di cancellare un intero popolo, già relegato da anni in un campo di concentramento a cielo aperto sotto lo sguardo indifferente dell'occidente fintamente civile.
I governi occidentali, così come anche la russia, sono notoriamente filo sionisti, le loro economie e i nostri media servi sono in mano ai sionisti e quindi non hanno alcuna intenzione di disturbare il boia. I panzoni arabi affaristi pensano solo a fare business e non gliene frega nulla dei palestinesi. I fratelli musulmani sono "in vacanza" e la chiesa cattolica non ha il coraggio che dovrebbe avere chi dice di rappresentare Gesù Cristo.
L'ONU è ormai una pagliacciata che non serve più a nulla, se non a deliberare guerre anziché tutelare i diritti umani, vergognosamente violati dagli israeliani a Gaza. I palestinesi sono poveri e nessuno se ne fotte niente.
Questa che si sta consumando è la pagina più vergognosa di una serie di abusi compiuti contro l'Uomo. Molti pensano che tutto questo non li riguardi, ma ciò è totalmente falso, perchè laddove di fronte a tali abusi ci si volta dall'altro lato, si perde la propria umanità, si diventa peggio degli animali.
Il sangue di questi innocenti non sarà versato in vano, e questo stesso sangue si riverserà anche su tutti coloro che con la loro condotta pilatesca, non hanno avuto sufficiente umanità di gridare forte: Basta!
Come uomo, mi sento sconfitto e mi vergogno profondamente di fronte a Dio, la cui ira non tarderà ad arrivare e ne ha ben donde.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ma perché gli abitanti di Gaza hanno eletto Hamas e non dei leader più moderati? Semplicemente perché i moderati hanno provato per anni a ottenere risultati, qualsiasi risultato, e da Israele hanno ricevuto in cambio soltanto umiliazioni e rifiuto. Israele ha mai dato ai palestinesi un motivo per scegliere la diplomazia dell’Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp) invece della violenza di Hamas? L’Olp li ha forse avvicinati di un millimetro all’indipendenza e alla libertà?

Hamas, per lo meno, ha ottenuto la liberazione di mille prigionieri e ha mantenuto un po’ di dignità, seppure al prezzo altissimo che gli abitanti di Gaza sono ora disposti a pagare. Cosa ha ottenuto per il suo popolo il presidente palestinese Abu Mazen? Niente. Una foto con Obama.

Personalmente non sono un ammiratore di Hamas, al contrario. Ma il tentativo di Israele di dare tutta la colpa a Hamas è inaccettabile. Presto la comunità internazionale giudicherà le atrocità di questa guerra. Hamas sarà criticata, giustamente, ma Israele sarà condannato e ostracizzato molto di più. E gli israeliani diranno: “È colpa di Hamas”. E il mondo intero riderà".

Gideon Levy - Giornalista Ebreo Israeliano su Haaretz, quotidiano Israeliano"

Israele è il III Reich contemporaneo:

http://goo.gl/khQrRf

davide lak (davlak) Commentatore certificato 03.08.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco anche una petizione per cessare la vendita di armi ai terroristi di Hamas e a tutti gli altri terroristi del M.O. e magari anche una richiesta di capire chi ha dato i milioni di dollari ad Hamas per costruire il dedalo di gallerie,non difensive,anziché aiutare la popolazione della striscia.
Noi italiani quando parliamo di queste cose dovremmo fare più attenzione: dovremmo ancora provare vergogna per i secoli di discriminazione nei confronti degli ebrei, per le leggi razziali e per il genocidio cui abbiamo partecipato. Non erano soli i nazisti!!!!!.

enzo c., Bologna Commentatore certificato 03.08.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

"anticamera"? Allora non si ha minimamente l'idea di cosa sia l'inferno, non un inferno dantesco o metafisico,ma l'inferno è tutto quello che l'uomo fa per uccidere la vita, quest'unica vita che abbiamo come esile, preziosa possibilità di rinunciare ai miserabili privilegi e fare del bene.

alberto monticelli 03.08.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi amici, è vero Gaza è l'anticamera dell'inferno per volere dello stesso Zacaria il re dell'inferno!
gli ebrei sono notoriamente molto ricchi e potenti
e non fornirgli le armi, da parte dell'Italia è pura follia.
Le comprerebbero altrove, sono proprietari di fabbriche di armi, vedi Krupp ad esempio.
Bisogna obbligarli a riconoscere lo Stato Palestinese, a restituire i territori occupati con le armi contro le pietre palestinesi.
Devono ritirarsi in nome dell'Olocausto palestinese molto più crudele di quello subito da loro.
Sono scandalizzata da questo folle comportamento che perdura da 60 anni!
Se avessi potere come gliela farei pagare. Tutti i civili che in questi 60 anni hanno ammazzato senza pietà.
Poi si sente che i giornalisti dicono: sono stati uccisi oltre 1100 palestinei e BEN 74 israeliani.
BEN che cosa una sproporzione di morti dovuta alla potenza israeliana che non ha mai combattuto ad armi pari.
Abbasso Israele e i suoi governanti.

fiorella deodati 03.08.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

io a questa iniziativa non aderisco
anzi
per me israele deve difendersi con le armi
e ha il mio appoggio
i palestinesi vogliono estirpare gli ebrei
e a me i nazisti non vanno a genio

umberto 03.08.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la striscia di gaza fa un milione e mezzo di abitanti su un'area di trecentosessanta chilometri quadrati, con una densità di popolazione di quattromila seicento abitanti per chilometro.

1 milione e mezzo
360 chilometri
4600 densità per chilometro

è circa una volta e mezza l'isola d'elba, superficie 223 chilometri quadrati, popolazione quarantaquattro mila, densità per chilometro centotrentanove abitanti.

l'area di gaza, con una densità di quattromila e sei, è un inferno in sé anche senza guerra. per paragone la densità media di popolazione in italia è duecento abitanti per chilometro quadrato, il duemila e trecento in meno (-2300%). la domanda è, dove li facciamo accomodare? chi paga? è facile fare la raccolta delle firmette del cazzo, lo sappiamo che tanto non gli risolve niente. Bisogna inventarsi qualcosa come hanno fatto nei paesi bassi, strappare il mare alla terra, paesi bassi che hanno una superficie di circa due volte la sicilia e sei volte l'intera palestina, tre volte la sua popolazione con sedici milioni, la stessa popolazione dell'intera palestina e una densità di circa il doppio con quattrocento abitanti per chilometro, la palestina ne fa seicento per chilometro. allora non serve più la firmetta del cazzo, serve un team di ingegneri e un fondo internazionale dove mettere i soldi sequestrati al traffico internazionale di armi e ai paradisi fiscali, e una data certa, diciamo una decina d'anni.

ludwìg van quagliarullo 03.08.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche buonista ha nulla da dire sugli 8 militari uccisi in libano da miliziani?
perche non fare le solite rimostranze tingersi le mani di rosso x le vittime del darfur dove è in atto un genocidioad opera dei miliziani?

andrea i., antibes Commentatore certificato 03.08.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito attentamente tutte le posizioni finora assunte dal Movimento attraverso i suoi Portavoce. Mi sono espresso su ognuno di essi, condividendoli nella sostanza, con qualche riserva critica ampiamente motivata.

Ho anche letto i commenti originati dai posti.

Riconosco i commenti degli Attivisti dei Movimento che sono tutti in sintonia con le dichiarazioni dei portavoce.

So anche distinguere riconoscere e criticare le infiltrazioni degli agenti di Israele nell’articolazione dei suoi Uffici (Hasbara, Mossad, sayanim, associazioni ebraiche, siti sionisti, ecc...). Avendone il tempo, non mi è difficile farne una critica e smascherarli.

Quel che è certo è che il Movimento deve far partire la sua politica estera proprio dalla questione palestinese e recuperare una tradizione di sostegno alla causa palestinese che si è andata persa negli anni con tempi e modalità e responsabilità che vanno anche ricostruite sul piano storiografico.

Troppo banale, un autentico insulto all’intelligenza, una campagna di propaganda che sulla base di petardi simbolicamente difensiva pretende di legittimare un autentico genocidio che nella mente dei suoi ideatori risale al 1882, quando i primi coloni sionisti sbarcavano ignorando volutamente che quella terra non era un deserto, ma era abitata dai palestinese che nel 1851 ammontavano a circa mezzo milione di persone di cui i residenti autoctoni di religione ebraica costituivano appena il 3,5 % della popolazione complessiva. Questo numeretto 3,5 deve restare sempre in mente a chi non ha il tempo per studiarsi un conflitto, meglio una invasione e occupazionale coloniale e razzista che dura da oltre un secolo.

Il Movimento darà la prova della sua “novità” nel panorama politico italiano sempre più omologatosi proprio conducendo una accanita battaglia per la cessazione del blocco e del genocidio di Gaza, chiamando le cose con il loro giusto nome e respingendo ogni ambiguità.

Antonio Caracciolo 03.08.14 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra puntata propagandista del nostro renzie, sai quanti lo hanno ascoltato? solo quei poveretti che sfortunamente se lo sono trovato davanti.

dal col claudio 03.08.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Trovata in rete...

"I soldi non crescono sugli alberi" dicono.

Bhe, il cibo si. Pensateci.

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Io mi auguro che prima o poi Israele venga processata ed eventualmente condannata da un tribunale internazionale a risarcire i danni di guerra ai palestinesi da 70 anni a questa parte, danni da calcolare bene non "convincendo" il politico di turno! So che sarà dura visto il potere economico e mediatico che ha il popolo ebreo in giro per il mondo ma spero nella giustizia. Ciao a tutti

annibale 51 03.08.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Ok. Io ci sto, fatto il mio dovere.
Quanto mi piacciono i sani vecchi metodi di pressione ;)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 03.08.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Altro che temporanea la fornitura d'armi a questi criminali nazisti deve essere definitiva

Alberto Filippi 03.08.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Deve cessare l’impunità di Israele, ma il conto per il genocidio di Gaza deve essere chiesto in primo luogo ai nostri politici di destra centro sinistra sopra sotto e alla Israel Lobby che sfacciatamente opera in Italia.

Devono essere abrogate tutte le leggi che impediscono una sacrosanta, legittima, necessaria dovuta critica all’associazionismo ebraico che da sempre sostiene Israele contro gli interessi del popolo italiano.

La strage di Gaza deve essere per noi una occasione per interrogarsi seriamente sulla politica estera italiana verso il Medio oriente.

Antonio Caracciolo 03.08.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Bene, l'hanno appena detto al tg: meglio pinochet che questi sepolcri imbiancati.
L'ha detto Grillo, hanno detto.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerazioni sulla guerra

Abbiamo la tecnologia migliore che il genere umano abbia mai avuto, siamo esseri intelligenti (si fa per dire), la terra, il pianeta terra è un luogo favoloso e formidabile, dove grazie a Dio c'è ancora spazio per tutti, nonostante quello che si pensa e si legge ci sono risorse a sufficienza per tutti, potremmo vivere in pace, eliminare la povertà e le guerre, creare un benessere diffuso nel rispetto dell'ambiente e di ogni altro essere vivente su questo pianeta, ed invece ci ostiniamo a tenere popoli e gente in povertà, a farci guerre inutili e stupide che non portano a niente se non alla morte e sofferenza di milioni di persone e purtroppo di bambini innocenti. Ma quando l'uomo capirà finalmente che tutto ciò è possibile e farà prevalere il buon senso, l'intelligenza alla stupidità delle guerre, delle armi, dedicandosi allo sviluppo della nostra civiltà e non alla sua totale estinzione?

Non so voi, ma a me vedere quelle immagini di bimbi uccisi o che rischiano la vita perchè sotto attacco mi fa un male, mi fa soffrire. I potenti del mondo dovrebbero lavorare, sedersi tutti insieme per parlarsi, discutere, ragionare, dialogare e venire a conclusioni pacifiche.

Roby 03.08.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento

D'ACCORDO SUL'EMBARGO DELLE ARMI,MA NON SOLO AD ISRAELE ,PURE AD HAMAS....NON E' TOGLIENDO LE ARMI AD UNA PARTE CHE DISARMI PURE L'ALTRA!

Silverio Bambara 03.08.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che Israele sta compiendo contro la popolazione palestinese è uno sterminio.
 Dove sono le nazioni che si precipitano a compiere “missioni di pace” ed esportare la democrazia? E come mai non sentono la stessa necessità verso una popolazione che da sessant’anni viene sistematicamente decimata con bombe o col fosforo bianco? 
Forse la Palestina non possiede miniere di diamanti o pozzi di petrolio con cui “ricompensare” gli aiuti umanitari? E quindi può tranquillamente essere estinta da questa maledetta razza di cannibali disumani? 
Dove sono quelli che gridavano di bombardare la Serbia per difendere i kossovari dalla pulizia etnica? Sono diventati tutti sordi? Non le sentono le urla delle migliaia di donne, uomini, vecchi, bambini trucidati ogni giorno in questa che è, una vera e propria pulizia etnica?
 Se, come narra la saggezza popolare, questa razza (colpevole di aver crocifisso Gesù Cristo) è stata maledetta persino da Dio Padre a non trovare pace sulla terra, evidentemente li conosceva bene! 
È per davvero impressionante come la mostruosità e la bassezza umana si sia impossessata di quel paese, essi non rispettano le leggi ma esigono che tutti rispettino le loro.
 Sarebbe necessario chiedersi da dove arrivano i soldi della politica perché la maggior parte del loro capitale è la radice del male. 
Questa lurida guerra a senso unico non finirà fino a quando, anche l’ultimo palestinese non sarà morto.
Giustificare lo sterminio con i ridicoli “missili” palestinesi equivale alla giustificazione di quel pedofilo, che dopo aver violato e ucciso il bimbo di due anni, lo accusava di averlo provocato! 
Il mondo deve intervenire, non si può chiudere gli occhi e lasciare che il genocidio si compia. Vorrei ricordare ai potenti della terra che il sangue dei palestinesi ricadrà su tutti noi, che Dio non paga il sabato, ma la domenica saremo tutti pagati!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 03.08.14 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il paragone non mi piace però come metafora è giusta: la striscia di gaza siamo noi del Movimento 5 Stelle e tutti gli italiani che si riconoscono in esso. Ci stanno sparando addosso, con la complicità dei mezzi di disinformazione, quelli che fanno passare le vittime per carnefici e non riusciamo a venire fuori dall'isolamento. Perché loro usano la violenza invece della verità.

M. Mazzini 03.08.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda che gli amici di quei macellai di Hamas stanno nel PD, le tue idee esponile a loro. L'ambasciatore si ritira da una nazione che ne aggredisce un'altra non da chi si difende da terroristi fanatici che bombardano le tue città con la pretesa di rimanere impuniti. Se vuoi ritirare qualche ambasciatore comincia da quello che sta dai tuoi compagnucci Russi e poi segui il consiglio di Grillo "stai zitto " che come apri bocca fai danno!

Pisone Cicurino, Roma Commentatore certificato 03.08.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza l'Europa non si cresce. Il nostro governo vorrebbe essere autorizzato a sforare il 3 per cento del deficit almeno per due anni. Può darsi che questa facilitazione si ottenga, darebbe un certo respiro ma non è quella la chiave per uscire dalla stagnazione che minaccia di portarci a fondo. La chiave è nella nascita dell'Europa federale, con opportune cessioni di sovranità da parte degli Stati nazionali e diretti interventi di Bruxelles sulla politica economica e fiscale negli Stati in questione.

(editoriale di Scalfari)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.08.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe molto bello poter fare qualcosa per aiutare il Popolo palestinese, ma purtroppo gli ebrei comandano il mondo attraverso la finanza. Sono come le lobby massoniche che detengono il potere in Italia e Renzi che in questo momento rappresenta l'italia non si metterà mai contro gli ebrei come ha fatto pure Berlusconi.

maurizio paparazzo 03.08.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il soldato israeliano non è stato rapito, è semplicemente caduto in battaglia come sostenuto da Hamas fin dall'inizio, ma alla stampa filo-sionista faceva comodo inventare la tesi del rapimento da parte dei palestinesi cattivi.

L'avvoltoio Renzie ha subito fiutato l'occasione propizia per farsi bello con gli amici che stanno a Telaviv del fido Carrai e ha fatto questa ridicola uscita. Tra il mutismo della Mogherini (inesistente e presa a pesci in faccia a livello internazionale) e lo scivolone ignobile dello statista di Rignano sull'Arno, questo è quanto il nostro governo ha saputo fare per fermare una sanguinosa guerra, cioè NULLA

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 18:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'unico modo per capire (bene) la democrazia del movimento e del blog è visitare questo sito.

http://tinyurl.com/oo2l29e

er barcarolo 03.08.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per cessare il fuoco basta che Israele ritiri le truppe e che Hamas non spari altri razzi.Alla fine si dovrà vedere chi e come riprenderà di nuovo la storia infinita , in cui Israele continui a cacciare i palestinesi dalla teraa che era loro duemila anni fa.Purtroppo lo stato di sion non ricorda il passato, diventando più feroce contro chi non la pensa come loro.

john f. 03.08.14 18:27| 
 |
Rispondi al commento

I'EBETINO NON NE AZZECCA UNA NEMMENO PER SBAGLIO, NON PERDE ALCUNA OCCASIONE PER FARE DELLE MESCHINE FIGURE A LIVELLO MONDIALE, VEDI LINGUA INGLESE. IL MINCHIO RENZIE, CHIEDE DI LIBERARE UN SOLDATO EBREO E NON DICE DA MESI UNA PAROLA RELATIVAMENTA ALLA ILLEGALE DETENZIONE DEI NOSTRI 2 MARO' IN INDIA.
QUESTI SONO I LEADER DEL MONDO OCCIDENTALE, DEI MANICHINI COMANDATI A DISTANZA, QUALE POSSIBILITA' DI PACE IN TERRA DI PALESTINA, IRAQ, LIBIA, UCRAINA CON QUESTI IDIOTI AL COMANDO? I SIONISTI ANCORA UNA VOLTA CON UNA FALSE FLAG, HANNO AGGREDITO IL POPOLO PALESTINESE. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13620

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Bando alle ipocrisie.
Uno non vale e l'altro non serve
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 03.08.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Hamas, dice Israele, si nasconde tra la popolazione civile:

Si son nascosti nell’ospedale di El-Wafa.
Si son nascosti nell’ospedale Al-Aqsa.
Si son nascosti sulla spiaggia, dove i bambini stavano giocando a calcio
Si son nascosti nel cortile di Mohammed Hamad, un uomo di 75 anni.
Si son nascosti nei quartieri di Shejaiya.
Si son nascosti nei distretti di Zaytoun e Toffah.
Si son nascosti a Rafah e Khan Yunis.
Si son nascosti nella casa della famiglia Qassan.
Si son nascosti nella casa del poeta Othman Hussein.
Si son nascosti nel villaggio di Khuzaa.
Si son nascosti in migliaia di case danneggiate o distrutte.
Si son nascostiin 84 scuole e 23 centri medici.
Si son nascosti in un caffè, dove i Gazawi guardavano la Coppa del mondo.
Si son nascosti nelle ambulanze che andavano a raccogliere i feriti.
Si son nascosti in 24 cadaveri seppelliti sotto le macerie.
Si sono nascosti nel corpo di una giovane donna in pantofole rosa, sparse sul marciapiede, colpita a morte mentre cercava di fuggire.
Si son nascosti nel corpo del ragazzo i cui resti son stati raccolti da suo padre in un sacchetto di plastica.
Si son nascosti nel groviglio di corpi senza precedenti che arriva agli ospedali di Gaza.
Si son nascosti nel corpo di una donna anziana che giace in una pozza di sangue sul pavimento di pietra.
“Hamas, dicono, è cinico e vile”
di Richard SEYMOUR (The Guardian)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.08.14 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio al blog ed un caro saluto a tutti gli amici!
A commento di un post del genere cosa bisogna scrivere?
E' evidente la soverchiante potenza di Israele rispetto al popolo Palestinese di cui ha invaso il territorio con una potenza militare invincibile; fa specie che un popolo che enfatizza ogni piè sospinto il dramma vissuto durante la seconda guerra mondiale e a ragione, poi se ne dimentichi nei confronti di chi è inequivocabilmente più debole.
Buon proseguimento di serata.
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 03.08.14 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot ma nun troppo....petrocelli sei un cojone e te devi dimette! Vai a ingrassá le file de sel stronzo!

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Russia paga pesantissime sanzioni per un sospetto( nessun sospettò sò stati l'americani!) . Gli israeliani stanno facendo uno schifo intergalattico e noi chiediamo il cessate il fuoco quando(come dicono a Roma) c'è rimasto cazzi della striscia di Gaza!
Volete pistaje i cojoni ai guerrafondai? Sospensione dei rapporti politico commerciali co ste merde! Uno stato degno de sto nome farebbe questo!
Bonasera

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mio Salento è fantastico,lo adoro.Sentite questa. Un cartello letto oggi a Otanto vicino ad in cantiere edile
INGLISH for turist.ALLERT, CAVI ELETTRIC SCUMMIGHIAT
DENGER MORT EN CIMITER
Pinuccio l'elettricista

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Non immischiamoci se non per dire ciò che dicono tutti: alt a tutte le guerre.
Non prendiamo le parti di nessuno. E' pacifico che uno dei due abbia meno torto o più ragione.
Ma lasciamo da parte lo schieraci.
O ci si mette l'ONU (?) o si deve stare a guardare. Attoniti, addolorati o quello che volete.
Ma non ci si deve schierare. Noi siamo nati per dare un senso all'Italia. Cerchiamo di fare questo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.08.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ fabrizio
complimenti
questi sono argomenti da conoscere e discutere e non non vendiamo armi ed aerei a chicchessia, abbiamo un industria, che faccia il suo lavoro senza che qualche fumato ne faccia un nemico, tutti diciamo basta alle guerre poi uccideremmo il primo che non ci da la precedenza in strada, i nostri rappresentanti dovrebbero occuparsi dei problemi di casa nostra e non delle beghe degli altri

andrea i., antibes Commentatore certificato 03.08.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Nel settembre 2012 l’Autorità palestinese annuncia che, nonostante l’opposizione di Hamas, ha ripreso i negoziati sul gas con Israele. Due mesi dopo, l’ammissione della Palestina all’Onu quale «Stato osservatore non membro» rafforza la posizione dell’Autorità palestinese nei negoziati. Gaza Marine resta però bloccato, impedendo ai palestinesi di sfruttare la ricchezza naturale di cui dispongono. A questo punto l’Autorità palestinese imbocca un’altra strada.
Il 23 gennaio 2014, nell’incontro del presidente palestinese Abbas col presidente russo Putin, viene discussa la possibilità di affidare alla russa Gazprom lo sfruttamento del giacimento di gas nelle acque di Gaza. Lo annuncia l’agenzia Itar-Tass, sottolineando che Russia e Palestina intendono rafforzare la cooperazione nel settore energetico. In tale quadro, oltre allo sfruttamento del giacimento di Gaza, si prevede quello di un giacimento petrolifero nei pressi della città palestinese di Ramallah in Cisgiordania. Nella stessa zona, la società russa Technopromexport è pronta a partecipare alla costruzione di un impianto termoelettrico della potenza di 200 MW.
La formazione del nuovo governo palestinese di unità nazionale, il 2 giugno 2014, rafforza la possibilità che l’accordo tra Palestina e Russia vada in porto. Dieci giorni dopo, il 12 giugno, avviene il rapimento dei tre giovani israeliani, che vengono trovati uccisi il 30 giugno: il puntuale casus belli che innesca l’operazione «Barriera protettiva» contro Gaza.
Operazione che rientra nella strategia di Tel Aviv, mirante a impadronirsi anche delle riserve energetiche dell’intero Bacino di levante, comprese quelle palestinesi, libanesi e siriane, e in quella di Washington che, sostenendo Israele, mira al controllo dell’intero Medio Oriente, impedendo che la Russia riacquisti influenza nella regione. Una miscela esplosiva, le cui vittime sono ancora una volta i palestinesi.

Fabrizio ., Milano Commentatore certificato 03.08.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per capire qual è uno degli obiettivi dell’attacco israeliano a Gaza bisogna andare in profondità, esattamente a 600 metri sotto il livello del mare, 30 km al largo delle sue coste. Qui, nelle acque territoriali palestinesi, c’è un grosso giacimento di gas naturale, Gaza Marine, stimato in 30 miliardi di metri cubi del valore di miliardi di dollari. Altri giacimenti di gas e petrolio, secondo una carta redatta dalla U.S. Geological Survey (agenzia del governo degli Stati uniti), si trovano sulla terraferma a Gaza e in Cisgiordania.
Nel 1999, con un accordo firmato da Yasser Arafat, l’Autorità palestinese affida lo sfruttamento di Gaza Marine a un consorzio formato da British Gas Group e Consolidated Contractors (compagnia privata palestinese), rispettivamente col 60% e il 30% delle quote, nel quale il Fondo d’investimento dell’Autorità ha una quota del 10%. Vengono perforati due pozzi, Gaza Marine-1 e Gaza Marine-2. Essi però non entrano mai in funzione, poiché sono bloccati da Israele, che pretende di avere tutto il gas a prezzi stracciati.
Tramite l’ex premier Tony Blair, inviato del «Quartetto per il Medio Oriente», viene preparato un accordo con Israele che toglie ai palestinesi i tre quarti dei futuri introiti del gas, versando la parte loro spettante in un conto internazionale controllato da Washington e Londra. Ma, subito dopo aver vinto le elezioni nel 2006, Hamas rifiuta l’accordo, definendolo un furto, e chiede una sua rinegoziazione. Nel 2007, l’attuale ministro della difesa israeliano Moshe Ya’alon avverte che «il gas non può essere estratto senza una operazione militare che sradichi il controllo di Hamas a Gaza». Nel 2008, Israele lancia l’operazione «Piombo Fuso» contro Gaza.

Fabrizio ., Milano Commentatore certificato 03.08.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

questi post sortiscono l'effetto contrario,
dividono il movimento e basta, chiedere alla nostra industria di non vendere qualcosa che si produce x essere venduta è qualcosa di demenziale, forse sarebbe ora, visto che nonostante tutto loro se lo possono permettere, di prendersi una pausa di riflessione, o vacanze , come vogliamo chiamarle

andrea i., antibes Commentatore certificato 03.08.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Una protesta solo???
Avete letto a fianco del post le guerre nel mondo???
Un continuo genocidio.
Nessun rispetto per la vita umana.
Questo è uno dei tanti motivi per cui nasce il m5s.
Prima faremo a far comprendere la filosofia del m5s e prima finirà tutto questo schifo.
Passate parola.

salvatore castellano Commentatore certificato 03.08.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

israele può fare quello che vuole senza che nessuno dica niente ,per il semplice motivo che è lo stato più potente del mondo .

paolo b., ancona Commentatore certificato 03.08.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Politica europea ha usato PESANTEMENTE la“troika” ( Commissione europea, Banca centrale europea, Fondo monetario europeo) http://it.wikipedia.org/wiki/Troika_(politica_europea) per imporre alla Grecia IMMANI sacrifici economici, la usi anche per IMPORRE ad Israele ed alla Palestina di SOSPENDERE immediatamente la guerra. Anche se Israele e la Palestina non fanno parte dell'Europa , ne sono però CONDIZIONATI economicamente. Potrebbe essere l'inizio di una pace che porti poi ad una Confederazione fra le due comunità sul modello di quella Svizzera.
E' una cosa DIFFICILE , ma almeno PROVIAMOCI !

vincenzo matteucci 03.08.14 17:26| 
 |
Rispondi al commento

...il bulletto di Firenze...interviene su tutto...escluso su Gaza... forza M5*****

ciriaco baldassare marras Commentatore certificato 03.08.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Darò ragione quando si farà una cosa analoga per tutte le altre guerre in corso nel mondo
http://www.guerrenelmondo.it/index.php/static1258218333

Sono rotto le scatole che si parli sempre di questo conflitto; se l'Italia vendesse la Sicilia a Israele, tutto all' improvviso abbiamo cose positive: gli israeliani o bloccano la mafia o la fanno fare in modo industriale, ci facciamo pagare la Sicilia ( un paio di pizze e 2 birre ), gli arabi non hanno più la scusa per scassare il ca***, il trasbordo dei migranti sarà ostacolato ( non entri in Israele se loro non vogliono, ma anche in Arabia, Thailandia, Australia ecc.), abbiamo accontentato i separatisti della Sicilia, Israele entra nella comunità europea, ecc ecc. :-))))

Il mio sogno è ostacolato dagli ebrei che non vogliono spostarsi. Teste di cavolo. :-(

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 03.08.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Se dico che bisogna abbandonare la costruzione delle armi...sono di parte?
Se dico che esiste uno stato privo di armi ,di esercito,di aviazione,di marina per difendersi e quindi di non nuocere.
E che vive in santa pace,senza generali,papaveri e strutture paramilitari?
Faccio un discorso fazioso e di parte?
Che esplodano tuti gli arsenali con i responsabili dentro.
Siamo un paese alla fame ma siamo attrezzati per bene per la guerra!
Ma andare a fare in culo politici di merda!

0reste m ( 5 ★,★,★,★,★), SP Commentatore certificato 03.08.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi questa storia è diventata insopportabile.
questi sionisti sono delle merde

slava 03.08.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento

ora prenderanno la parola i filo ebrei
e risponderanno ai filo palestinesi
*
poi i filo ucraini avranno da ridire
ed i filo russi controbatteranno

*

ma i filo Uomo quando prenderanno la parola ???

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.08.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

I segni della mitragliata sono evidenti.
Solo un aereo caccia nelle vicinanze può avere sparato.
I russi hanno registrato questa presenza.
E l'hanno resa pubblica.
I partigiani del Don bass non hanno aerei di nessun tipo.
Dunque l'aereo poteva essere solo ucraino, oppure russo, oppure NATO.
Gli americani hanno registrato tutto con i loro satelliti, ma non parlano.
Indovina di chi era l'aereo che ha sparato sul Boeing?"


Giulietto Chiesa su Facebook

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.08.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Teneva il vento nella tasca destra e lo usava pochi attimi al giorno per accarezzare la nuova fioritura della lavanda , poi si toccava il mento e la riponeva nella sua tasca e il profumo sembrava inebriare tutti i sensi nella sua folle danza , un dinamismo ammaliante esaltava la costanza della luna in guerra sanguinosa con una perseveranza ormai digiuna. Recideva le rose sfiorite come cuori sbocciati ma emozionati del domani e contorsionistiche pose infinite riservava ai Soli ammalati della nostalgia del domani. L’asse e il giro era sempre lo stesso e la rivoluzione miliardi di millenni prima si poteva prevenire se non fosse stato intercettato da quel soffio senile, come vacche con un ostacolo immesso cambian direzione pur di arrivare indenni al proprio fontanile.Si era alzato a tarda sera un freddo vento di maestrale, ma il vecchio uomo nella sua seta non era riuscito a coglierlo e a decifrare, sembrava trasportasse parole e profumi quasi arrugginiti dalla corrosione con il sale. Volle a tutti i costi coglierlo e catturare senza calcolare i morsi a cui sarebbe giunto a rimpiangere sotto un altare. Ogni volta che tornava le sue piante ad accarezzare, ogni petalo alla terra si sdraiava in modo grave, e il bruciore nella tasca divenne ardente fino ad infiammare il mare. Giustificando il vile sale nascosto dietro al vento con una scarsa concimazione della ragione in pieno estate dove non c’era tempo per toccarsi ancora il mento.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 03.08.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

'Anvedi, le piaghe d'Egitto sò diventate undici:


1. La Piaga del Sangue 7:14-24
2. La Piaga delle Rane 8:1-15
3. La Piaga delle Zanzare 8:16-19
4. La Piaga delle Mosche 8:20-32
5. La Piaga della morte del bestiame 9:17
6. La Piaga delle Ulcere 9:8-12
7. La Piaga della Grandine 9:13-35
8. La Piaga delle Locuste 10:1-20
9. La Piaga delle Tenebre 10:21-29
10. La Piaga del Primogenito 11:110
11. La piaga del Cazzaro 8:40:17

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.08.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Io, di mio, sarei più che d'accordo

ma il nostro governo deve avere l'autorizzazione
ed allora la domanda sorge spontanea ... gli USA
saranno d'accordo ???
(senza il loro "avallo" quà non se fa "nada" ...)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.08.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Tutto il mondo si deve vergognare nel permettere questo continuo massacro. Oltretutto una LOTTA IMPARI.Si dovrebbero vergognare tutti ma prima di tutti l'America che ha tutto l'interesse di fomentare sempre di piu'con la fornitura di armi sofisticate. In secondo luogo una gran parte delle nazioni Europee tra le quali si meritano la palma delle migliori La CRISTIANA ITALIA e poi via di seguito la Germania,la francia, l'Inghilterra . VERGOGNATEVI TUTTI e ri cordiamoci che male fa MALE RICEVERA' Questo non e' che l'inizio come dice e scrive GIULIETTO CHIESA della TERZA GUERRA MONDIALE . Che strano che NESSUNO se ne sta accorgendo.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 03.08.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il geom Renzi...stà con i forti.
Il suo mestiere.."mettere assieme i poteri forti".
Il geom .renzi..è il mediatore delle grandi aggregazioni di potere..il catalizzatore di chi stà in alto .......e comanda.
Lui si sente un grande,..un "creatore" di opportunità che prima non esistevano, un aggregatore di "FORZE".
Un "genio" insomma.
E vvvvia , per la massima pendenza...,il bene è difficile...ma per quanto riguarda il male...si và spediti al massimo.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 03.08.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATO E COLLABORATO,FORZA MOVIMENTO 5 STELLE

alvise fossa 03.08.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori