Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I lavori di Expo 2015 e la 'ndrangheta

  • 10


expo_ndrangheta.jpg

"In un momento delicato come questo non capiamo come mai questa continua rimozione nel linguaggio del Presidente del Consiglio Renzi di espressioni che invece dovrebbero risuonare costantemente nei suoi discorsi: guai a parlare di corruzione e di 'ndrangheta. Per Renzi questa lotta non è mai prioritaria. Eppure sono salite a 43 le aziende interdette, 28 quelle allontanate dai cantieri per un valore complessivo dei contratti sottratti alla criminalità organizzata pari a 55 mln di euro.
Per Renzi è importante "una carica in più per finire in tempo, per spronare gli operai", ma è di pochi giorni fa l'allarme lanciato dal Comitato antimafia presieduto da Dalla Chiesa in cui si sottolineava proprio che la situazione è abbastanza diversa da quella ripetutamente rappresentata in ritratti rassicuranti, secondo i quali l’unico problema di Milano Expo 2015 sarebbe quello di realizzare in tempo i padiglioni previsti sull’area espositiva. Sia il Comitato milanese che noi del M5S in commissione antimafia abbiamo denunciato la pericolosità degli appalti di importo minore, legati alle forniture e ai servizi, facilmente manipolabili. E’ accaduto che nel corso degli ultimi mesi si sono manifestati i segni concreti dell’incombenza di interessi di ambienti mafiosi, più particolarmente 'ndranghetisti, sui lavori che riguardano e accompagnano la preparazione dell’evento Expo 2015. Commissariare i soli appalti, non le aziende indagate, non servirà a nulla. Renzi, anche per mero rispetto istituzionale, dovrebbe far proprie le denunce di quegli enti che ricordano che i fatti raccontano di una presenza mafiosa che sa imporsi con disinvoltura a dispetto di norme speciali e di pubbliche promesse, sostenendo le richieste che il Comitato Antimafia Milanese e la Commissione Antimafia Regionale hanno fatto ad Expo. In un paese in cui si fanno gli inchini davanti alla casa del boss come quello della Madonna delle Grazie, in cui la trattativa tra Stato-mafia è tutta da rendere pubblica, il Presidente del Consiglio non può fare silenzio sulla corruzione e sulla presenza della 'ndrangheta in Lombardia e nei cantieri Expo, su come intende combattere questi fenomeni e sradicarli." Portavoce M5S Lombardia

13 Ago 2014, 09:57 | Scrivi | Commenti (10) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 10


Tags: Expo, ndrangheta, Renzie

Commenti

 

Il business dell'housing sociale http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2014/08/il-business-del-futuro-lhousing-sociale.html

Matteo Mattioli 16.08.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento


A GRILLO,CASALEGGIO,PARLAMENTARI E ATTIVISTI M5S
DAL PROGRAMMA M5S- INFORMAZIONE
""L'INFORMAZIONE E'UNO DEI FONDAMENTI DELLA DEMOCRAZIA E DELLA SOPRAVVIVENZA INDIVIDUALE.SE IL CONTROLLO DELL'INFORMAZIONE E' CONCENTRATO IN POCHI ATTORI,INEVITABILMENTE SI MANIFESTANO DERIVE ANTIDEMOCRATICHE (OMISSIS) IL CITTADINO NON INFORMATO O DISINFORMATO NON PUO'DECIDERE,NON PUO' SCEGLIERE.ASSUME UN RUOLO DI CONSUMATORE E DI ELETTORE PASSIVO,ESCLUSO DALLE SCELTE CHE LO RIGUARDANO "" QUINDI RADIO E TV O CI SPIEGATE CHI CE LO IMPEDISCE.IN MIEI PRECEDENTI INTERVENTI HO ANCHE CONSIGLIATO COME REPERIRE IL FINANZIAMENTO.

gaetano giordano, fiumicino Commentatore certificato 16.08.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO UN GIOCHINO.
SE,MIRACOLOSAMENTE,I BAMBINI CESSASSERO DI AMMALARSI QUALE MEDICO SI SCRIVEREBBE ALLA SPECIALIZZAZIONE DI PEDIATRIA?RISPOSTA SCONTATA.
E SE LA NORMATIVA PER ADEMPIERE AI DOVERI FISCALI DIVENISSE TALMENTE FACILE DA POTER ESSERE ESPLETATA ANCHE DA UN ANALFABETA CHI MAI SI SCRIVEREBBE PIU' AD UN ISTITUTO TECNICO PER RAGIONIERI O ANCORA DI PIU' ALLE FACOLTA' PER DOTTORI COMMERCIALISTI?ANCHE QUI DOMANDA FACILE FACILE.
DICEVA CICERONE BUONANIMA,CHE LA SAPEVA LUNGA,"SUMMUM IUS SUMMA INIURIA"SPERO CHE IL MIO LATINORUM SIA CORRETTO,MA IO SONO VECCHIARELLO E SE SBAGLIO VOI MI CORRIGERETE,COME DISSE IL GRANDE PAPA POLACCO.
E PER FINIRE, COME SI POTREBBE FARE PER RIDURRE LA SUMMA INIURIA CHE IN ITALIA E' VERAMENTE MOLTO,MOLTO SUMMISSIMA?
RISPOSTA SEMPLICISSIMA MA DIFFICILE DA ATTUARSI SEMPRE A CAUSA DELLA DECISIONE DEI TACCHINI NEL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO.CI SI E' RIUSCITI CON LE QUOTE ROSA,MA QUESTA E' VERAMENTE DURA.DEI CANDIDATI IN PARLAMENTO BISOGNEREBBE SAPERE CHI SONO,CHE MESTIERE FANNO E,COME SI DICEVA UNA VOLTA,SE SONO PULITI FINO ALLA SETTIMA GENERAZIONE IN MANIERA DA CERCARE DI ELEGGERE UN EGUAL NUMERO DI RAPPRESENTANTI PER CIASCUNA DELLE PROFESSIONI.NON FACILE VERO?MA FINO A QUANDO IL PARLAMENTO SARA' PIENO DI OPERATORI DEL DIRITTO LA DOMANDA DI GIUSTIZIA CONTINUERA' AD AUMENTARE E CON ESSA CONTINUERA' AD AUMENTARE ANCHE IL GIA' SPROPORZIONATO NUMERO DEGLI AVVOCATI.
PERO' IL M5S E' PIENO DI GIOVANI DI BELLE SPERANZE E CHI SA CHE A QUALCUNO NON VENGA IN MENTE LA QUADRATURA DEL CERCHIO.FORZA BEPPE,ANCHE TU SEI ANCORA GIOVANE E NEL FRATTEMPO PENSA ALLA RADIO M5S ED ANCHE A UNA TV,CHE SONO L'UNICO MEZZO PER ENTRARE IN TUTTE LE CASE SENZA CHIEDERE IL PERMESSO.UN ABBRACCIO A TUTTI I PENTASTELLATI VICINI E LONTANI DAL VOSTRO ARZILLO VECCHIETTO.

gaetano giordano, fiumicino Commentatore certificato 15.08.14 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 14.08.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma se " questo"sta riformando la costituzione con un condannato e prende ordini da "uno" che ha fatto distruggere delle prove, cosa volete che gli interessino le infiltrazioni dei "suoi"amici? A lui interessa solo il potere, a qualunque costo, non vedete la sua boria, quando parla? Gli darei un calcio nelle gengive.

alfonsina p. Commentatore certificato 13.08.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

L'NADRANGHETA NON DVE METTERE ALCUN PIEDE NELL'EXPO DI MILANO

alvise fossa 13.08.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Infiltrazioni mafiose e infiltrazioni idrauliche. La costruzione di un tratto di strada di circa 400 metri, sotto una galleria e sopra un fiume sotterraneo, fa si che si allaghi e diventi una vera e propria piscina. Spero che la soluzione optata per eliminare questo problema sia efficace al 100%, perché non voglio nemmeno immaginare cosa accadrebbe se così non fosse. Siamo in Italia e di disastri dovuti all’incoscienza più becera ne abbiamo fin sopra i capelli.

lorella lisciani 13.08.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Se ci sono infiltrazioni mafiose è voluto proprio per far attirare l'attenzione su di esse , mentre i veri corrotti e corruttori vanno avanti indisturbati .
Possibile che il m5s non lo capisca , che se si parla di criminalità non si parla di politica criminale che è quella che bisogna debellare .
I vari Maroni , consiglieri e addetti ai lavori sono loro il MARCIO , possibile che lo scandalo Mose non faccia capire niente ....
I veri criminali sono i POLITICI E AMMINISTRATORI della cosa pubblica .
SONO LORO IL DEGRADO

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 13.08.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

renzi non è assolutamente impegnato su questi temi ....corruzzione ..terra dei fuochi ecc ecc ...e nemmeno "giornalisti "e tv sfiorano l argomento ....salvo rare eccezzioni come il fq ...non rimane che il mov 5s ovviamente

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 13.08.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

renzi ci campa, son fatti, con la mafia, vive in simbiosi con un condannato, cosa volete di più? un lugano?

angelantonio cibelli 13.08.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori