Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il funzionario Grasso

  • 270


piero_gra.jpg

"Grasso è un “fascista” come afferma un senatore della Lega?
No, più semplicemente è un grigio funzionario governativo incaricato di fare del regolamento stracci per la polvere. Un qualsiasi Oblomov (il personaggio di Gončaròv) dimessosi dal suo posto di funzionario per timore del rimprovero del suo capoufficio a causa di un piccolo errore commesso. Però molto più disinvolto del suo omologo letterario, grigio sino ad un certo punto, perché più lesto nel servire il suo zar per fas et nefas. Il regolamento del Senato non è un prodigio di chiarezza, ma su alcuni punti è inequivocabile, ad esempio, quando parla di voto segreto (art 113 comma 4) dice, senza possibilità di errore che, quando ne facciano richiesta venti senatori, “sono effettuate a scrutinio segreto le deliberazioni relative alle norme sulle minoranze linguistiche di cui all’articolo 6 della Costituzione” oltre che quelle “che attengono ai rapporti civili ed etico-sociali di cui agli articoli 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 24, 25, 26, 27, 29, 30, 31 e 32” della Costituzione.
La senatrice De Petris (Sel) aveva presentato un emendamento per il quale le Camere (si badi, non solo il Senato, ma entrambi i rami del Parlamento) sono elettivi “garantendo la rappresentanza delle minoranze linguistiche”, dunque, non c’era possibilità di dubbio sul fatto che occorresse votare a scrutinio segreto. Ma era chiaro che, in questo caso, l’emendamento sarebbe passato e la riforma di Renzi sarebbe andata a farsi “catafottere”, come dice Camilleri. Allora cosa si inventa il Pd? Votiamo l’emendamento per parti separate, così la prima parte (“le Camere sono elettive”), che è quella pericolosa e dove non si parla di minoranze linguistiche, la votiamo a scrutinio palese e l’altra la votiamo a scrutinio segreto, tanto non vale niente. Solo che, in materia di votazioni separate (art 102 comma 5) il regolamento del Senato stabilisce che “Quando il testo da mettere ai voti contenga più disposizioni o si riferisca a più soggetti od oggetti o sia comunque suscettibile di essere distinto in più parti aventi ciascuna un proprio significato logico ed un valore normativo, è ammessa la votazione per parti separate.” E , se la prima parte dell’emendamento era logicamente compiuta in sé, la seconda non lo era affatto, perché non c’è nemmeno il soggetto: “garantendo la rappresentanza delle minoranze linguistiche” cha cavolo significa? Chi deve garantire questa rappresentanza? In che ambito, nei tornei di scopone? Tipico esempio di gerundio pendens che è uno dei segni inconfondibili dell’alfabetizzato recente. A questo punto il prode Presidente si inventa che, nel caso fosse passata la seconda parte dell’emendamento senza la prima, poi avrebbe provveduto lui ad aggiustare la cosa in sede di coordinamento finale, ma, appunto, il regolamento del Senato attribuisce al Presidente solo poteri di intervento formale (ad esempio un cattivo coordinamento della consecutio temporum per l’approvazione di diversi emendamenti), non poteri di intervento sostanziale, come inventarsi a cosa appiccicare quell’incomprensibile “garantendo”, per il quale occorrerebbe trovare un soggetto ed un cointesto logico che mancano del tutto.
Ma il Presidente non è uomo da scoraggiarsi per così poco e mette in votazione (ovviamente pubblica) lo “spacchettamento” dell’emendamento. A quel punto, la senatrice De Petris, prima riformula il suo emendamento per legare ancora più strettamente il carattere elettivo del Senato alla garanzia per le minoranze linguistiche, poi, visto che la solfa non cambia e prevedendo le mosse successive, ritira il suo emendamento per trasformarlo in ordine del giorno. Perché? Semplice: perché l’emendamento sarebbe stato bocciato, dopo di che, “qualcuno” avrebbe fatto il passo successivo, quello del “canguro”, per il quale, una volta bocciato un emendamento, si accorpano tutti quelli simili o anche solo analoghi e si fanno decadere. Invece, questo non accade se viene respinto un ordine del giorno. E che l’intento sia esattamente quello di “tagliare corto” lo dimostra il fatto che un senatore del Pd fa suo l’emendamento per metterlo in votazione, cosa di dubbia correttezza, visto che si immagina che il proponente voti a favore dell’ emendamento che presenta, mentre era evidente che lo stesso proponente avrebbe votato contro. E così si arriva a votare. Solo che, nella fretta di arraffare il risultato, il Presidente non chiarisce neppure se si stia votando sulla prima o seconda stesura dell’emendamento, che comunque viene respinto. Una tecnica di direzione del dibattito che potremmo definire “a mucchio, e che forse è in vigore nelle bande di sequestratori barbaricini. Ed il passo successivo arriva puntuale: il salto del canguro, per il quale decadono di colpo 1400 emendamenti. Ma, come, il “canguro” non per una legge ordinaria ma per una riforma costituzionale? Ma quanto siete pedanti! Leggi ordinarie, costituzionali, ordinanze comunali, regolamenti di condominio, che differenza c’è? Tutto uguale e tutto fa brodo!
Il meglio si sé l’intrepido presidente lo dà nel giorno successivo con l’emendamento Candiani. La giornata era iniziata male: nell’unico voto segreto concesso, il governo è andato immediatamente sotto e l’emendamento (che attribuisce anche leggi di valore etico al Senato) è approvato. Lo vedete che Renzi ha ragione di temere che, in una votazione vera, la sua riforma non passa neanche se si spara? Per di più, l’emendamento Candiani è una brutta bestia: prevede il dimezzamento dei deputati. In sé la cosa è perfettamente logica: se il numero dei senatori è stato ridotto a meno di un terzo, è, necessario ridurre anche il numero dei deputati per mantenere un minimo di proporzione fra i due rami del Parlamento, diversamente, una maggioranza di deputati di 354 (come quella prevista dell’Italicum), con soli 9 voti di senatori si prende Presidente della Repubblica e Corte Costituzionale. Poi, non abbiamo detto che la riforma del Senato la facciamo per risparmiare soldi? Ed allora dimezzando i deputati ne risparmiamo anche di più. Mi sembra tutto perfettamente logico, solo che con un emendamento del genere, i deputati non approverebbero mai la riforma e la guerriglia vietcong che stiamo vedendo al Senato si trasferirebbe alla Camera. Dunque, la cosa va stroncata immantinente. Anche qui ci sarebbe un problemino di possibile votazione segreta: non ne parliamo! Che problema c’è? Abbiamo fatto trenta e facciamo trentuno: per fare presto, il disinvolto Presidente non dà nemmeno la parola a Candiani prima della votazione (come il regolamento vorrebbe) e l’emendamento è respinto come è nei giusti desiderata del governo. Le opposizioni insorgono (ma vedete quanto tempo fanno perdere!) chiedendo l’annullamento della votazione sull’emendamento Candiani e si arriva ai limiti della rissa, di fronte alla quale il valente capo del Senato –forse pensando di essere ancora un pm- evoca l’intervento della polizia. Poi si correggerà. Sarà…
La storia non è ancora finita e ne vedremo ancora chissà quante, ma già si presta ad una serie di riflessioni. In primo luogo: se il presidente di una società per azioni gestisse così una assemblea avrebbe ottime probabilità di finire in galera, per il Senato questo non vale. Fanno bene a tenersi l’immunità...
In secondo luogo: il Pd non trova che Grasso sia abbastanza duro con le opposizioni. Male: avrebbero dovuto scegliere come Presidente qualche altro, ad esempio uno che non si fa scrupolo di pestare una sua collega e vantarsi: “non sei la prima donna che picchio”. Un modo come un altro per realizzare la “Parità di genere”. Uno così esprime bene il livello di civiltà politica del Pd e saprebbe fare quello che si chiede ad un Presidente a modo.
In terzo luogo: certo i senatori che hanno bisogno del voto segreto per esprimere il loro dissenso non sono particolarmente coraggiosi, sì, ma da un Parlamento di nominati che vi aspettate? Infine: ma vi rendete conto che uno con questo rispetto delle norme, oltre che essere Presidente del Senato, è stato Capo della Procura Nazionale Antimafia?!"
Aldo Giannuli

1 Ago 2014, 11:04 | Scrivi | Commenti (270) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 270


Tags: antimafia, napolitano, pd, piero grasso, renzie, riforme, senato

Commenti

 

Il Movimento 5S sostiene la petizione lanciata dal Fatto Quotidiano contro le mostruose riforme di legge elettorale e senato (arrivata a 215.000 firma, ma tante altre sarebbero necessarie!)
Se no, perché?
SP

Simonetta Pagnutti 07.08.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO SENZA SPERANZA ..ELEZIONI COL TRUCCO..LEGGI TRUFFA..SOLDI,TANTI,SOLO A LORO....ITALIA A FARSI FOTTERE....FORZA P2 ..FORZA BILDEBERG..E GUAI AI VINTI. . . .GLI ITALIANI ! !

rosario familio 06.08.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo si "Grasso" che "coli a picco" !!!!!

gian luca cimatti, forlì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

il grasso funzionario

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.08.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento

la ringrazio sig Gianuli,ci spiega perfettamente tutte le porcate che stanno facendo a ns insaputa,sono tutte persone meschine da prendere a calci e a calci buttarli a mare con meta l'Asinara!!!!!e scordarsi di loro
x dirla tutta quando sono stati eletti tutti i ns "presidenti" mi è venuto un colpo!!!e uno per il presidente del consiglio,sono ancora senza ossigeno!!!!
di Falcone e Borsellino il caro grasso non ha neanche un'unghia....non so come si possa paragonare a loro,meschinello!!!!
b-notte blog

un saluto ai ns bravi ragazzi che tengono alto il valore della democrazia e del popolo italiano
giù le mani dalla COSTITUZIONE

giannad 03.08.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Siamo costretti a parlare di Grasso?
Ma perché?
Proprio Tu, Grillo?
Speravo di non parlare più né di Grasso né disuoi omologhi. Ce lo avevi promesso, riprendi il discorso, io Ti do il mio input, che segue.
___
Mio progetto politico riassunto in una pagina: www.losio.com/box/fce.pdf
www.losio.com completo.

Gastone L. Commentatore certificato 03.08.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Di male in peggio, prima la storia vergognosa di Montecitorio con la tagliola della Boldrini , ora il Senato con Grasso. Due persone salutate quasi da tutti con stima all'atto dell'insediamento. Solo Travaglio aveva visto giusto , col senno di poi bisogna ora riconoscerlo .
Temo che di questo passo si creeranno le condizioni per qualcosa di brutto . Lo temo perché la brutalità e l'arroganza con la quale si muove il "nuovo" (scappa da ridere) corso politico , quello del PU (partito unico) , non può essere accettato passivamente da una/ due generazioni di persone completamente emarginate dalla società.

gianfranco calandrini, gradara Commentatore certificato 03.08.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

io non mi stupisco, dal momento che il pd li ha scelti. senza parlare della boldrini che è ancora piu' subdola. mi stupisco della gente che hanno votato renzie di quello si!... sapete cosa mi hanno detto ex colleghi di lavoro prima delle elezioni europee!?: noi rivotiamo il pd nonostante tutto per paura che finisca la democrazia...ECCO IL RISULTATO... VI STA' BENE!!

rossi giorgio, roma Commentatore certificato 03.08.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Povero don Abbondio grasso, che il coraggio non ce l'ha e non se lo può dare...

Aveva organizzato tutto per diventare presidente della repubblica e cercava di fare il terzista, ma si è bruciato, non lo diventerà mai.

E se lo diventerà, sarà solo di una dittatura, non più di una democrazia, e come presidente di pura facciata.

Povero grasso, povero povero grasso, un vaso di coccio in mezzo a vasi di ferro.

fabrizio castellana Commentatore certificato 02.08.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ai comunisti alleati con questi banditi, avete rovinato l'Italia e non è bastato, ora volete anche rovinare il futuro dei nostri nipoti, quello dei figli già è andato a farsi fottere. A meno che non siano figli o nipoti del partito, allora le cose cambiano.
Da bandiera rossa, Che Guevara, Mao Tze tung e le barricate contro i governi, ad alleati con i peggiori parassiti italiani, da peggiori complici contro il POPOLO.
NON POTETE NEMMENO VERGOGNARVI, AVETE SUPERATO QUESTA POSSIBILITÀ CHE NON VI RIABILITAVA, MA ALMENO VI DAVA LA SPERANZA DI RIDIMENSIONE.
Inutile ogni altro commento avete usato il popolo, il quale ora dopo aver subito, continua a farlo come assuefatto alla discriminazione sociale ed economica. Lo avete convinto schiavo e si sente realizzato soltanto quando subisce inerme i vostri umori.
PEGGIO DEI NAZIFASCISTI, I COMUNISTI ITALIANI RIPORTANO LA POPOLAZIONE INDIETRO DI CENTINAIA DI ANNI.
...BANDIERA ROSSA, L’ITALIA S’È SPENTA ED HA PERSO LA TESTA ...E ANCHE IL RESTO!
In trent'anni siete riuscita a divorare DENARO SOTTRATTO ALLA POPOLAZIONE, persino più di quei criminali, alcuni di loro ancora vivono di estorsioni alle NOSTRE spalle, spazzati via da mani pulite.
- State facendo vergognare gli Italiani di appartenere a questa terra in continuo saccheggio politico e mafioso;
- State eliminando ogni possibilità di crescita;
- State provocando affinché avvenga, non se ne capiscono i motivi, l'irreparabile.
Una teoria presume che nel caos la popolazione è più predisposta a subire la DITTATURA. E, forse questo è il motivo principale di un comportamento criminale e scellerato al quale ci state abituando da troppo tempo.
SPERO CHE GLI ITALIANI CAPISCANO IN TEMPO DOVE LI STATE PORTANDO E CHE SI RIBELLINO, NON CON PIETRE E BOMBE MOLOTOF, MA CON IL VOTO CHE AVETE PAURA DI AFFRONTARE. PER QUESTO AVETE SCELTO INSIEME CON I VOSTRI ALLEATI COMPLICI, LA STRADA DEL RIMANDO, FINO AD OPERA COMPIUTA E, LA CONFERMA LA STATE ANNUNCIANDO AL MONDO INTERO IN SENATO!

Raffaele Coolazzo 02.08.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento

questo signore e tanti altri senatori sanno che se il potere finisse in mano ai cittadini con il m5s,probabilmente inizierebbero le sragi


grasso è un burattino in mano alla direzione del pd, esattamente come la sua omologa, la boldrini... per la seconda, era un'illustre sconosciuta prima e lo tornerà ad essere... ma grasso era un procuratore antimafia!! ma la gente a vederlo comportarsi così: colluso con il governo ed il suo partito politico fino a violare la legalità, cosa può pensare in merito al suo operato nella magistratura? mah!!

capitan spaventa Commentatore certificato 02.08.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Oblòmov NON è un personaggio di Cechov

Alessandro R., Roma Commentatore certificato 02.08.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Con il tempo si conoscono le persone,Grasso sei un fallito.

Katia Perrella Commentatore certificato 02.08.14 07:40| 
 |
Rispondi al commento

ALDO, LE EUROPEE SONO STATE UN'OCCASIONE PERSA GRAZIE AD UN PROGRAMMA INSENSATO, UNO SLOGAN PRIVO DI SENSO COSI' COME LO SPOT.

TU SUL FRONTE DEL DISEGNO EUROPEO IN UN TUO ARTICOLO HAI MOSTRATO L'UTOPIA DI UN PROGETTO POLITICO IRREALIZZABILE

BAGNAI HA MOSTRATO L'ALTRA FACCIA DELLA MEDAGLIA, QUELLO ECONOMICO: L'EURO E LA SUA INSOSTENIBILITA' PER LA NOSTRA ECONOMIA

ECCO, ORA PAGHIAMO IL PREZZO DI NON AVER DATO VOCE A TE E A BAGNAI NELLE PIAZZE.

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S


Condivido l'analisi di Di Battista parola per parola Renzi punta alle elezioni anticipate perché non ha reaizzato quello che aveva promesso e secondo mè non le vincerà.
All'appello manca il falso in bilancio
L'anticorruzione
Taglio delle pensioni d'oro
IL LAVORO
Vai 5S ma questa volta non sbagliare !!!!

Roger R., trentino Commentatore certificato 01.08.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti. Oggi chi rappresentano costoro? E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano? Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini! Gli squilibri che si origineranno, a causa della corruzione adottata nelle istituzioni italiane, acuiranno la tensione tra i vari ceti sociali con grave rischio per la stabilità del nostro Paese e il lavoro si ridurrà ulteriormente, trascinando i disoccupati e coloro che non riusciranno ad accedere al sostegno pensionistico, in un baratro il cui fondo sarà assai oscuro. Le spaccature tra le parti sociali si tradurranno in disordini di vario genere aprendo sipari imprevedibili? Cosa vedranno i nostri figli ed ancor più i nostri nipoti?
Buona cosa è invece, il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma ora s’è visto Caino nella piazza e nel fratello e in molti si fortificheranno, non faranno la fine di Abele e si moltiplicheranno!

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 01.08.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento


CONDIVIDI PER FAVORE E FAI GIRARE IL POST FRA TUTTI GLI ATTIVISTI M5S !

MIA PERSONALE STRATEGIA PER MANDARLI TUTTI A CASA ORA BLOCCANDO "SINE DIE" LE RIFORME ANTICOSTITUZIONALI !!!
E ADDIO GOVERNO "RENZIE" !!!!!
Dimissioni di massa?
Tra Camera e Senato il M5S ha in tutto circa 150 parlamentari. Se decidessero di dimettersi in massa, ogni deputato dovrebbe presentare alla Camera le motivazioni delle proprie dimissioni e altrettanto dovrebbe fare ogni senatore in Senato. Le camere dovrebbero poi esaminare, dibattere e votare un caso per volta, con tempi che sarebbero INFINITI e ADDIO riforme costituzionali !!!!
BELLO NO?
Cosa dice la Costituzione:
Prima dei regolamenti parlamentari, per comprendere il meccanismo che sta dietro alle dimissioni di deputati e senatori occorre tenere in considerazione che cosa dice la Costituzione.
L’articolo 23 stabilisce che:
Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge.
Mentre l’articolo 67 ricorda che:
Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.
In pratica la Costituzione dice che ogni cittadino è libero di accettare o di rifiutare la candidatura alle elezioni per il Parlamento e che, in caso di elezione, ogni cittadino può decidere se continuare o smettere di esercitare le sue funzioni senza avere particolari vincoli.
Come funziona, concretamente
Un parlamentare presenta volontariamente le dimissioni in due diverse condizioni. La prima si verifica quando il parlamentare decide di assumere una carica o un impiego che è incompatibile con il suo mandato. Si tratta di solito del caso più semplice: la decisione viene comunicata alla camera cui appartiene il parlamentare, i cui membri ne prendono atto – di norma – senza procedere a una votazione. La seconda condizione è invece più complicata e si verifica quando il parlamentare si vuole dimettere per scelta personale.
Il voto sulle dimissioni
Il parlamentare che si vuole dimettere sp

FABRIZIO bono, fiumicino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole per il comportamento oscuro del Presidente GRASSO.
Ho cambiato OPINIONE sulla sua persona e me ne dispiaccio.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento

sigh i radiogiornali , le riforme non le mettono neanche tra i titoli principali.
ragazzi questa e le altre battaglie si vincono con l' informazione ed il web per ora non basta , continuare ad ostinarsi a non prendere misure in tal senso il lavoro dei nostri assomiglia a guerreggiare con gli archi contro le mitragliatrici mi dispiace ma in questi casi il coraggio anche se immenso non basta.

massimo x 01.08.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Mano a mano che assisto giornalmente alle "prestazioni" di codesto "ex magistrato", ora numero due della Repubblica Italiana, sto sempre di più maturando l'idea che gli sia stata fatta una PROPOSTA IRRIFIUTABILE da "il bomba", "il pregiudicato" e "compagni".
Ovviamente ha accettato e stiamo giornalmente vedendo i risultati.

Giovanni ., roma Commentatore certificato 01.08.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Giusto,un funzionario della repubblica nata dalla resistenza e dall'antifascismo. Meglio spiegarlo a quel senatore leghista,molto ignorante. E,dato che tra i cosiddetti padri fondatori c'erano veramente dei bei soggetti,va già bene che Grasso non cacci tutti gli oppositori dall'aula. È figlio della alleanza resistenziale,tale resta. Un grigio esecutore di ordini. Ricordo ai deputati M5S ed ai lettori che è stato votato da una consistente parte di loro. È migliore di Schifani ? Lo provano oggi sulla loro pelle.

Vincenzo Mannello , Catania Commentatore certificato 01.08.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

NICOLA MORRA STRATTONA CON VIOLENZA IL SUO COLLEGA STEFANO LUCIDI PERCHÉ STAVA PROTESTANDO VERSO I BANCHI DEL GOVERNO

http://youtu.be/RDmfzDEowW4

Seduta del Senato del 31/07/2014.
Nicola Morra (M5S) afferra con violenza per un braccio il suo compagno Stefano Lucidi e lo trascina nel banco, urlandogli e redarguendolo perchè stava protestando verso i banchi del governo.

Comportamento inammissibile da parte di Morra, prima di tutto per il gesto arbitrario, prevaricatore e di coercizione nei confronti di un suo compagno.

In secondo luogo perché nessuno si può arrogare il diritto di fare il kapò nel M5S, poiché ognuno si assume la responsabilità di quello che fa e in questo caso era senz’altro più consono il comportamento indignato di Lucidi che quello freddo e impassibile di Morra.

Lucio P., Jesi Commentatore certificato 01.08.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

P.D. : ALTRO CHE EX COMUNISTI !! SONO DIVENTATI LA PEGGIOR CASTA E SONO INSAZIABILI !!!!!
E... GUAI A DEFINIRLI ARROGANTI, AUTORITARI O PROSSIMI DITTATORI.... FANNO LA PARTE DEGLI OFFESI !!!!! E I MEDIA LI ASSECONDANO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

SIAMO PROPRIO UN PAESE DI QUACQUARACQUA' !!!!!!!!

greco nicolò 01.08.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento

GRASSO E SOLO UN OMME E MERDA

paolo p., sassari Commentatore certificato 01.08.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!! O.T. catodico/ lcd/ led/ Oled! Versione "EVO"

Mia opinione personale quindi passibile di massacro!
.
Credo che non sy tratty dy elemosynare le televisyony come fossymo degly accattony (notare la ryma).
Credo che le televysyony debbano elemosynare il Movimento per vederlo yn televysyone!
Ricetta scontata: dovremo mostrare il meglio di noi stessi, tutti, per attrarre i networks tv!
Lo faremo? Tutti? Coraggio:

Saludos.

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 01.08.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

I ladri di Democrazia e della Libertà stanno vincendo:

Il M5S e noi Attivisti ed elettori,stiamo pagando per non aver curato l'informazione,alla gente nulla è arrivato di quello che il M5S ha fatto in Parlamento e nulla di quello che sta accadendo al Senato in questi giorni ed ora in questi minuti,sulla rete siamo sempre in pochi a starci.....
la necessità di un canale tv a 5 Stelle o qualcos'altro adesso avrebbe fatto comodo come avrebbe fatto comodo alle elezioni Europee,sono convinto che non staremmo come stiamo.......
Adesso il M5S è uscito dall'Aula del Senato....e sembra non vero a Grasso che sta pilotando l'aula a tutta birra................

lo slogan Riprendiamoci la nostra Italia si è affievolito.....i ladri di Democrazia e della Libertà stanno vincendo la partita...........

COSA FARE?......di sicuro trovare qualcosa per arrivare alla gente,è l'INFORMZIONE LA GROSSA LACUNA CHE DEVE COLMARE IL M5S...altrimenti la partita è persa............

franco p. Commentatore certificato 01.08.14 18:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

anche grasso è figlio del porcellum incostituzionale che ha vietato il diritto di voto agli italiani per nove anni.
ora tutti dicono, dopo le sentenze, che sapevano della incostituzionalità della legge ed allora se grasso non è colluso con la banda di parassiti perché non si dimette e denuncia lo scempio della costituzione che sta facendo la combriccola di renzi. dimissioni che deriverebbero ,sebbene la sua carica sia regolare(prima della dichiarazione di incostituzionalità)dalla certezza di dirigere un senato illegittimo.la sua sensibilità di giudice dovrebbe prevalere sull'appartenenza di gruppo . non vogliamo credere che anche per lui
''la legge è uguale per tutti ''sia soltanto uno slogan. e le sentenze si rispettano sia solo un modo di dire.
anche se alcuni cavilli giuridici più che discutibili tengono in piedi questo senato con napolitano sordo che chiude un occhio, la sostanza della illegittimità dei suoi componenti è ormai palese . non solo le dimissioni diventano doverose ma la seconda carica dello stato dovrebbe procedere ad applicare la sentenza della corte di cassazione. e sollevare il problema ,nella sostanza a napolitano per far rientrare tutti nell'ambito costituzionale.
non può far finta di niente.
o pensa che questo problema non emergerà mai più.
è un problema che sta minando e spaccando il paese . con estrema pericolosità di emersione.
ma non vede che il popolo ,nonostante la costituzione è solo contro una classe parassita che si è impadronita del potere con un trucco???
come fa, con il suo comportamento ad avallare la
prossima dittatura dei parassiti???

francesco degni, roma Commentatore certificato 01.08.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

ok, ma uscendo che cosa abbiamo ottenuto, che votino più rapidamente tutto quello che vogliono?
Perchè è proprio quello che stanno facendo, hanno preso l'abbrivio.

Le varie televisioni faranno solo commenti negativi e questo sarà quello che passarà come comunicazione alla maggior parte della gente.

Quindi tolti noi che ce la cantiamo e apprezziamo il discorso di questo o di quello, alla fine che resta?

Patrizia G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.08.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento

HO buttato un occhio su una pubblicità di questo Catasto on Line.
Adesso ho la certezza che l'agenzia delle entrate sa perfettamente chi ha cosa; case, capannoni, boschi ecc.

Voi direte Embe?

Io mi domando PERCHE' la gente deve rompersi i cog***** per pagare le tasse sulle case/terreni.
Uno stato/comune CIVILE basterebbe che inviasse una semplice lettera “ da pagare TOT entro giorno mese anno” , al massimo si può pagare a rate.

Non ce l'ho con la tassa, che è “bella” perchè non è nascosta tipo le accise dei carburanti, l'IVA del 22% quando compri la lavatrice, l'auto anche se ha 15 anni... Anzi non c'è nessuno che si lamenta che paga €300 di BOLLO per l'auto vecchia che vale €1000...

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 01.08.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Fondate il Partito Conservatore!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 01.08.14 17:18| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo questo "signore" è stato votato a presidente del senato con i voti di alcuni senatori del M5S che dicevano che era il meno peggio!!!
forse adesso hanno cambiato idea!!!

ILARIO B., ROVIGO Commentatore certificato 01.08.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, per portare il M5S al 55 percento dei consensi, devi assolutamente fondare il Partito Conservatore. Ora. Versus le controriforme incostituzionali di Renzi, Casini e Berlusconi. Un vero Partito di volontari per contrastare la coalizione massonica al potere oggi. Altro che 40 percento del PD. Lo volete capire. Si o no? Altrimenti la Democrazia è finita in Italia. La Battaglia vincente a difesa della Costituzione della Repubblica è essenziale. Al diavolo, tutto il resto!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 01.08.14 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, Ragazzi e Ragazze a 5stelle, Deputati, Senatori...
organizziamo immediatamente un V-Day davanti al Senato prima che la riforma venga votata.
Questa deve essere l'unica nostra risposta, urlata e democratica.
Ma lo dovete fare subito e senza paura.
Per favore!!!

O. A. (oa), Firenze Commentatore certificato 01.08.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

E' un srvitore di un governo fascista...
Come il governo Israeliano, il PD forza di maggioranza di questo governo continua a bombardare le case della democrazia. Grasso non può che servire questo potere e obbedire a testa bassa senza nessuna pietà e vergogna, sa del peccato che sta compiendo, sapendo, non c'è peccatore più grande del Presidente Grasso.
Non posso che ringraziare la grande forza di resistenza che sta compiendo il nostro esercito Pentastellato, i ragazzi in campo sono fantastici. Ci chiedono un comportamento democratico dove la democrazia è schiacciata e bombardata quotidianamente.
Contro questo nuovo potere fascista democristiano, noi non saremo più democratici. Ora basta!
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.08.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

il M5S lascia l'aula del senato!!bravissimi!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 16:31| 
 |
Rispondi al commento

la nostra Taverna immensa in aula ora!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...

8 SETTEMBRE 2007-2014...V-DAY a ROMA.....


http://www.youtube.com/watch?v=4L15mbCvLUQ

ENZO D., BARI Commentatore certificato 01.08.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Musica??

http://youtu.be/ci3afKw_mcY

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.08.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

I SONDAGGI NON SBAGLIANO.

ITALIANI VI AUGURO DI CREAPARE DI FAME!

ANDATA A FARE IN CULO!

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT...EUROPA ...EURO...ITAGGGGLIA......

BISOGNA FARE un'ALLEANZA STRATEGICA con la LE PEN e la LEGA in EUROPA, per fare MASSA CRITICA....


e FAR SALTARE il TAVOLO...


ps.

in ITAGGGGGGGLIA è piu' complicato, NON ESSENDOCI PARTITI e PERSONE SERIE...

si potrebbe tentare un CLN TRASVERSALE per liberarsi da questi MAIALI...

ma BISOGNA SAPER FARE POLITICA all'INTERNO e all'ESTERNO..

INGRAZIARSI i MILITARI...

ma vedo che anche i NOSTRI OTTIMI PORTAVOCE e il M5S si è SEDUTO,IMBORGHESITO...sono anche un po' TARATI...

ABBIAMO PERSO persino in VENETO e PIEMONTE, dove sono MOLTO INCAZZATI e SERI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 01.08.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ok Luca, a posto.

Però ieri ci credevi, e non me lo aspettavo :-)

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco i dati del sondaggio settimanale SWG sulle intenzioni di voto.

I grandi partiti crescono e assorbono consenso da quelli minori. Particolarmente in crisi sono SEL e NCD.

PD al 40%....PDL al 18%...

M5S al 21%...


http://www.tzetze.it/2014/08/sondaggio_swg_salgono_fi_e_pd_sel_in_crisi/


ps.

ma STIAMO SCHERZANDO ????


un PREGIUDICATO CONCLAMATO prende ancora il 18% ed in COALIZIONE il 33%...

un PD che arriva al 44% in COALIZIONE...


significa GRANDI INTESE al 77%.....

e non me ne frega una beneamata minchia che 22 MILIONI di ITALIDIOTI non vanno a votare...

SAREMO SEMPRE PERDENTI...

sono riusciti a fare la RESTAURAZIONE della CASTA,devo dire anche con il NOSTRO AIUTO.....


in PUGLIA alle prossime REGIONALI si parla SOLO di PD e PDL...

e la GENTE NON è PIU' SCHIFATA o INDIGNATA...ha cominciato di nuovo a SEGUIRLI...


ps.


ITAGGGGGGGGLAINI di MERDA DOVETE CREPARE....altro che la TROIKA...meritate il PEGGIO...

Vi dico la verita', dopo TANTI ANNI di SPERANZA,sono davvero stanco e demotivato...

mi dispiace solo di NON ESSERMENE ANDATO VIA da questo FECCIUME CHIAMATO...

OLIGARCHIA o PLUTOCRAZIA ITAGGGGGLIA.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 01.08.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento

GLI eventi di queste ultime ore a Roma, per chi vuole comprendere, ci stanno indicando che c'è una rivoluzione da fare, unica via possibile per ristabilire un equilibrio delle cose nel nostro paese.
Le opposizioni, almeno quelle che hanno dimostrato di essere davvero dalla nostra parte, dalla parte del popolo, sono scese in piazza, ma loro possono arrivare fino a lì e non oltre.
Ci stanno indicando la strada, un segnale forte al popolo italiano.
Ci stanno dicendo: ''siamo cittadini come voi, ma abbiamo le mani legate, c'è un colpo di stato in atto e la democrazia è morta, lasciando il passo ad una dittatura spietata e pericolosa per il futuro di noi tutti.Ora, cittadini italiani, tocca a voi fare la vostra parte. Raggiungete la capitale e cacciamo questi illegittimi e vergognosi parassiti dai NOSTRI palazzi! ''
QUESTO E' IL MESSAGGIO!
SE NON LO SI COGLIERA', SARA' LA FINE E LA LUCE LASCERA' IL POSTO AL BUIO, INDIETREGGIANDO NEL TEMPO PER RIVIVERE SPETTRI CHE SI PENSAVA DIMENTICATI E SEPOLTI.
LA FINE DI UN POPOLO CHE VUOLE ESSERE LIBERO, O L'INIZIO DI UN INCUBO?
DIPENDERA' DA TUTTI NOI!
DOBBIAMO UNIRCI E SCENDERE NON SOLO A ROMA, MA
PRESIDIARE E PROTESTARE CON DETERMINAZIONE E IN MASSA
PRESSO LE SEDI RAI E LE SEDI DEI GIORNALI DI REGIME.
la loro arma sono i media e noi dobbiamo fare in modo che stiano dalla nostra parte e diffondano la verità al posto della menzogna!
Questo è il primo passo importante da fare : L'INFORMAZIONE!
Alex Basco B. Dharma‎ITALIANI A ROMA CONTRO IL COLPO DI STATO (a oltranza)
DOBBIAMO UNIRCI E SCENDERE NON SOLO A ROMA, MA
PRESIDIARE E PROTESTARE CON DETERMINAZIONE E IN MASSA
PRESSO LE SEDI RAI E LE SEDI DEI GIORNALI DI REGIME.
la loro arma sono i media e noi dobbiamo fare in modo che stiano dalla nostra parte e diffondano la verità al posto della menzogna!
Questo è il primo passo importante da fare : L'INFORMAZIONE!


Forse stiamo assistendo alla fine di un era o magari grazie a pochi si esprime la volontà di molti!.I quali se chiamati in causa attraverso le urne potrebbero ampliare e dar voce e numeri ai pochi,così da diventare molti e molti e molti.Questi non è altro che democrazia vera e voce del popolo per il popolo.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 01.08.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

dai che sel ricomincia ad avvicinarsi al pd...ahahaah sel...ahahaahahhahah ahahaha

Luca M., Rho 01.08.14 15:14|

-------------------------------------------------

Luca io ti voglio bene e ti seguo, ma spesso, come capitato ieri dove ti dicevo che MAI sarebbe passato senato elettivo, vedo che ti fai trasposrtare dalle speranze vane.....

Se togliamo i nostri cittadini, gli altri sono tutti d'accordo!!!!!

E' tutta una farsa, una messa in scena.
NOn lo vedi? il M5S ha presentato 200 emendamenti, seri., I figli di troia di SEL 7000, ma chi blocca tutto siamo noi!

Luca, sveglia però!!!! Non ti illudere.
Questi fino al 2018 faranno i cazzi loro, al solito!

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma io mi chiedo... il buon Giannuli passa sempre piu' tempo qui mentre viene pagato con soldi miei per un lavoro da Ricercatore Universitario...

Poi si scopre che non ha passato l'Abilitazione Scientifica Nazionale nel Settore concorsuale 11/A3 – Storia Contemporanea.

Per mancanza di titoli (produttività).

Poi ci lamentiamo che l'Italia va male... il M5S dovrebbe essere diverso...

Invito lo staff a selezionare meglio le persone a cui si da spazio.

ugo 01.08.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto per l'ennesima volta la mia disapprovazione per Grasso e vergogna per il suo infame comportamento ....come cittadino, come siciliano e come sostenitore del M5S.
Come si puòaver fiducia in una certa magistratura?
Forse Grasso dovrebbe riflettere un attimo e pensare seriamente a dimettersi.....come la Boldrini, del resto......ma questi non li schiodi nemmeno a cannonate!!!!!!!!!

Gigi C., Seoul Commentatore certificato 01.08.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo spessore delle persone si misura sempre dai fatti............

COTTARELLI sei una merda come pochi, più del tuo capo supremo renzie.....

Quello ti manda affanculo e te, siccome ti becchi la grana, torni subito a cuccia....

CHE PERSONE DI LIVELLO, DI INTEGRITA', !!!!!

VFC

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

dai che sel ricomincia ad avvicinarsi al pd...ahahaah sel...ahahaahahhahah ahahaha

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...altro che OLTRE HITLER...

qui ormai siamo OLTRE TUTTO...e non mi riferisco a GRASSO o alla BOLDRINI....

il MONDO è allo SBANDO,ormai totalmente in mano a RICCHISIMI, SENZA SCRUPOLI MORALI..


BISOGNA DIFENDERSI CON OGNI MEZZO....ne va' della NOSTRA VITA,che è UNA SOLA...o na' SOLA????


ogni giorno che passa è SEMPRE PEGGIO.

ps.

che avessero ragione i MAYA.......

ENZO D., BARI Commentatore certificato 01.08.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento sta facendo il suo dovere.

Ma preferivo eliminare il senato. Come non si sa.
Si aggrapperanno moltissimi alla bella vita di fare il senatore e commessi/barbiere/portaborse ecc di senato.
Probabilmente non è possibile perchè ci son migliaia di romani che ci vivono, e bene.
Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 01.08.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!! O.T. catodico/ lcd /led/ Oled a schermo convesso!

Mia opinione personale quindi passibile di massacro!

Credo che non sy tratty dy elemosynare le televisyony come fossymo degly accattony (notare la ryma).
Credo che le televysyony debbano elemosynare il Movimento per vederlo yn televysyone!

Skappo?

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 01.08.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Sei un mafioso vestito da prete....seppoi quando era giovane e' cresciuto insieme ad un certo dell'utri te poi immaginare ch roba.....per questo lui non e' saltato in aria cone falcone e borsellino !!!! che male che siamo combinati

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 01.08.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Racconto con morale e tre domande
"
C'era una volta un avaro contadino che possedeva un maiale. Dopo molti anni venne il tempo di utilizzarne la carne per il suo sostentamento.
Il contadino, non riuscendo a venderlo sul mercato, decise di cuocerlo allo spiedo.
Dopo averlo ucciso, lo infilzo su robusti ferri e lo pose sul fuoco.
Mise anche una ampia bacinella di ferro tra il fuoco e il maiale.
A chi gli faceva notare che con la soluzione adottata il maiale non sarebbe stato cotto a sufficienza, il contadino rispondeva

"E' tutto GRASSO che cola. Se non faccio così ci perdo".
"


Morale:
Se cuoci il maiale alla brace, perdi il GRASSO.
Se non lo cuoci, mantieni il GRASSO, ma non mangi la carne.

Domande.
Chi è il contadino?
Chi è il maiale?
Quanto vale il GRASSO?


Enzo 01.08.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

a me viene una tale nausea a leggere ste cose che veramente mi auguro che chi ha progettato ste porcherie .... be lascio perdere .. è troppo cattiva

laura p. Commentatore certificato 01.08.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giannuli, sei diffidato anche tu dall'andare in televisione? Adesso non stiamo andando più in televisione, ma stiamo ripetendo l'errore delle Europee: piazze piene (saranno piene senza dubbio) urne vuote. Sicuramente il boom alle elezioni non lo abbiamo avuto causa comunicazione inefficace. Ma dire che "La televisione ci ha tolto voti perché ha omologato i nostri parlamentari alla Bonafè o alla Picierno" mi sembra davvero l'analisi più superficiale che si possa fare. Quanto tempo hanno dato i 5 stelle alla TV? Quanti inviti lo stesso Dibba dice di avere rifiutato? Quanto la Picierno ed il suo scontrino sono apparsi in TV e quanto Dibba? L'intervista di Dibba da Mentana ce la ricordiamo, è un cult del m5s, dopo quella nella stessa sera all'imbonitore Renzie e all'uomo al tramonto, stanco e senza idee, B.Berlusconi adesso dopo la sentenza ruby e un ritorno di fiamma al consiglio craxiano (hai le televisioni, usale) tornerà quello di prima. Non possiamo andare da nessuna parte solo con il blog, gli tze tze (oggi: seduto su una panchina con le pudenda di fuori a compiere atti osceni ...Roba così) e le piazze.

Giulio C., Prato Commentatore certificato 01.08.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Beh adesso e' chiaro perché Borsellino e Falcone non ci sono più e lui invece è ancora qui con noi...

DANIELA CAVAZZA, dcavazza@hotmail.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Grasso è un pusillanime, un furbo e un carrierista che mira alla poltrona più alta del Colle, chiediamoci come abbia fatto una folgorante carriera, sicuramente non aver mai arrestato un politico di primo piano ha aiutato. Chiediamoci come mai era gradito a Berlusconi e addirittura caldeggiato all'antimafia. Complimenti a chi l'ha votato presidente del Senato, compresi alcuni dei nostri che oggi sanno con certezza di aver sbagliato

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.08.14 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@PAOLO BALLERIO

NARTRO "SQUINTERNATO" DE CERVELLO ITALIOTA, MA CCHÉ TTÉ

SEI FUMATO, LA CICORIA AMMUFFITA E ANDATA A MMALE?

MA VAFFANCULO, IDIOTA!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 01.08.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POST DESCRIVE AL MEGLIO CHI E' PIETRO GRASSO

alvise fossa 01.08.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Certo che ce ne rendiamo conto!!!

Infatti vediamo Expo e Mose che cosa sono diventate (e a che cosa sono servite). E sospetti ce ne sono anche altrove, sempre grandi opere ovviamente.

Gian A Commentatore certificato 01.08.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Io a suo tempo non ero rimasto entusiasta quando anche il Movimento aveva votato per Grasso e la Boldrini... Non dico che sia stato un errore, avendo io il senno del poi... Non sto facendo un rimprovero ai portavoce... Certi comportamenti sono come obbligati, si dice dovuti, e non se ne ha perciò la responsabilità.

Non partecipo però ai dibattiti di questi giorni, su senato e cosiddette "riforme”, perché li trovo totalmente privi di interesse e inutili.

Vedo il Paese che va dritto dritto verso il precipizio e mi chiedo soltanto, quando il botto si sentirà, cosa noi o altri sapremo fare, potremo fare...

Solo a questo penso, solo questo mi interessa.

Ho votato per l’andare sulle piazze, dalla gente, non in quel merdaio che è la televisione.

Credo che sia questa la strada da seguire insieme con il massimo sforzo di tutta la nostra capacità di pensiero e di elaborazione per poter uscire dal disastro che avanza...

Di quel... di Renzi proprio non mi importa nulla... Una volta gli prestavo attenzione, perché si deve sempre studiare il nemico...

Ma adesso le sue chiacchiere mi sempre scontate quanto prevedibili e non credibili. Dunque non a lui occorre pensare...

Antonio Caracciolo 01.08.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente Grasso, aveva cominciato la seduto con i toni tipici di un procuratore della repubblica assistito da funzionari di polizia. Poi considerato che stava per combinare la cazzata più grossa della sua attività istituzionale, creando le condizioni per rendere totalmente liberticida questa conduzione parlamentare, si è assentato per contattare l'opposizione che aveva abbandonato l'aula che prima aveva minacciato di espellere, invitandoli a tornare in aula, è perseguendo dialettiche più soft e "comprensive". qualcuno gli avrà spiegato la differenza tra l'interrogatorio di un indagato e il compito istituzionale che espleta. Pensare che devo ringraziare pure il senatore Danna per la spiccata personalità e dignita dimostrata sorprende anche me. Lo stesso vale per Minzolini. Movimento 5 stelle, attenti a non cadere nel perbenismo istituzionale. Questi minacciano: la differenza sul risultato sta se i minacciati sono delle pecore o dei leoni. Quindi se dovessero ritornare i toni usati all'inizio della seduta, tutti fuori e senza ripensamenti. Tanto peggio di così non potrà essere. Ed i signori che pensano di poter imporre quello che vogliono saranno costretti a portare il contrasto alle estreme conseguenze. Figuriamoci se chi ha un minimo di dignità deve accettare gli aut aut di sacconi Zanda o qualche altro imbelle come loro. Quindi Attenzione e massima decisione se dovesse essere necessario.

nicolò scramuzza 01.08.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa volete, che si rivolti contro chi l'ha trasformato nella seconda carica dello stato, con tutti gli annessi e connessi?
Forse qualche suo predecessore quando occorreva si è ribellato ed è stato "super partes"?
C'è gente che ha stomaci di fronte ai quali quello di uno struzzo o di un coccodrillo è un sacchetto di popcorn.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 01.08.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

PEZZOPANE ATTACCATI E SUCCHIA. T & P

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento

DA PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIA
A
SERVITORE DELLA MAFIA IN PARLAMENTO.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna vi siete rinsaviti e siete rientrati!

E ADESSO RICOMINCIATE A ROMPERE I COGLIONI LI DENTRO CAZZO!!!!!!

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

I procedimenti spiegati dal prof. Gianulli sono a dir poco ALLUCINANTI
E' così che legiferano le Camere?
E' così che decidono del destino di milioni di persone?

martino laurenti, martino.laurenti@gmail.com Commentatore certificato 01.08.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___
__
_
ma gliel'avete spiegato a

_

grasso per esempio come

_

funziona youtube per vedere i _

filmati, cos' é il fiscal compact, _

il mes? è un parlamento di
_

stroppi, non sanno ancora un
_

cazzo secondo me se guardano la tele...
___
__
_

remorenzo r. 01.08.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE
E' ORA DI USCIRE DA QUESTA EUROPA. HAI SENTITO LE ULTIME? L'UE HA STABILITO CHE BISOGNA ABBATTERE GLI ULIVI D'ITALIA PER PERMETTERE ALLA TURCHIA DI FARE IL SUO BUSINESS. E COSI, DOPO GLI AGRUMI DI SICILIA RIMPIAZZATI DA QUELLI NORDAFRICANI, LE CARNI SUINE ITALIANE RIMPIAZZATE DA QUELLE TEDESCHE, E' IL MOMENTO DELLE OLIVE. CHE FACCIAMO? USCIAMO DA QUESTA EUROPA CON LE BUONE O DOBBIAMO MUNIRCI DI ARMI E USARE STRATEGIE DA GUERRIGLIA PER POTER SOPRAVVIVERE ALLE MANOVRE DI QUEI POLITICI BASTARDI, TUTTI DA METTERE AL MURO, APPARTENENTI ALLE LOBBY, ALLE MULTINAZIONALI, ALLE MASSONERIE VARIE...?

Zampano . Commentatore certificato 01.08.14 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

#RiformaSenato
Le opposizioni hanno abbandonato (giustamente) l'aula.
Hanno segato altri 700 emendamenti in 10 minuti (con la sola maggioranza in un clima spettrale e ridicolo) con la mancanza completa di democrazia.
Quando si sono resi conto che era davvero troppo, li hanno convinti a rientrare, con qualche promessa di dare più tempo di parola.
Poi ci sono stati interventi mellifui (da parte della maggioranza e della Boschi) al solo scopo di smorzare gli animi e per mantenerli in aula.
Ma nella sostanza LA PRESA PER IL CULO CONTINUA.
A cosa serve presenziare in aula e continuare con questo MASSACRO (PRESI ANCHE IN GIRO)?
NON VI FIDATE!!!
Restate fuori dall'aula, fate votare a questi buffoni la LORO RIFORMA (da soli): questo diventerà il più grande auto-goal della Storia Repubblicana da parte di una maggioranza e di un Governo, che macchierà per sempre il Ducetto Matteo Renzi.
RESTATE FUORI DALL'AULA E SCENDETE IN PIAZZA, COME ABBIAMO VOTATO!

Cari Amici 5stelle, siete d'accordo con me?

Per favore, aderisci alla petizione che chiede le dimissioni immediate di Grasso (da Presidente del Senato):
http://chn.ge/1xJPafB

O. A. (oa), Firenze Commentatore certificato 01.08.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

La formula del giuramento è prevista attualmente all'art. 2 della Legge 11 luglio 1978, nr.382 (Norme di Principio sulla Disciplina Militare); la formula, unica per tutti i cittadini italiani che rivestono lo status di militare, recita:

« Giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana, di osservarne la Costituzione e le leggi e di adempiere con disciplina ed onore tutti i doveri del mio stato per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere istituzioni »(Wiki)

La Patria è in pericolo, svegliatevi!

gennaro fu 01.08.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

PADOVA – Liberale, anticlericale, liberista, e in certi casi, per sua stessa ammissione, pure libertino. Ciò che pochi sapevano, però, è che Giancarlo Galan fosse anche massone. In particolare, affiliato al Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, l’ordine iniziatico più antico e più importante del Paese. Da tempo si vociferava dell’appartenenza dell’ex governatore del Veneto alla fratellanza massonica; ma mai se ne aveva avuta conferma. Nei giorni scorsi, però, è accaduto un fatto preciso che ha portato la circostanza all’evidenza pubblica: Galan, il 6 giugno, proprio due giorni dopo gli arresti della procura di Venezia per lo scandalo Mose, ha chiesto alla propria loggia di appartenenza, quella di Padova, di «entrare in sonno ». Cioè di allontanarsi dall’obbedienza (nella massoneria, che è un ordine iniziatico, non si parla mai di dimissioni, perché dopo la «solenne promessa sul libro della legge» si resta massoni a vita; ma la scelta più grave e suprema che un affiliato può prendere è appunto quella di «mettersi in sonno », ossia di abbandonare anche temporaneamente i riti e le riunioni).

Della decisione di Galan è stato informato anche il nuovo Gran Maestro Stefano Bisi (toscano, eletto appena lo scorso marzo al posto di Gustavo Raffi), che è la più alta autorità tra i «liberi muratori ». Galan, dunque, a seguito dell’inchiesta per tangenti che lo ha coinvolto, prima ancora di valutare la propria posizione negli incarichi pubblichi (in primis quello di parlamentare), ha voluto fare i conti con la propria «fratellanza». L’ex presidente della Regione, riferiscono fonti interne a Palazzo Giustiniani, si era affiliato al Grande Oriente d’Italia nel lontano 1987, appena trentunenne. All’epoca, dopo gli studi in Giurisprudenza a Padova e il master in Business administration alla Bocconi, Galan si era da iscritto al Partito Liberale ed era stato assunto a Publitalia ‘80, la concessionaria di pubblicità del gruppo Mediaset. E’ in questi ambienti – liberali, ant

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Se ha gestito l'antimafia come gestisce il Senato ...........

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Suvvìa .....iòugiu 01.08.14 13:28

Come hai potuto pensare che...
io abbia votato Pd o
condiviso la nomina di un personaggio simile?

E' e rimane sempre "GRASSO che cola!"- ricorda!


https://www.facebook.com/note.php?note_id=158695436266

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che i nostri ragazzi e le nostre ragazze prima sono usciti dal parlamento e poi sono rientrati. Se è vero, vi domando ma cosa cazzo state facendo? Dovete stare fuori e non rientrare più, porca puttana. Adesso basta o rompete veramente gli schemi oppure ditecelo che non lo volete fare. Noi siamo sempre stati per il tutti a casa e non per il mettiamoci comunque d'accordo. Altrimenti mi sono sbagliato a votarvi.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 01.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuate voui del pd e fi con questa logica del superamento forzato del bicameralismo, benissimo ma allora i contrappesi istituzionali di garanzia devono essere rinforzati..volete il cesarismo massonico di un gruppo d'impuniti che possono fare quello che vogliono senza nessun controllo?? ditelo apertamente....il vero problema e' questo, Renzi e Berlusconi vogliono imporre una dittatura piduista a questo paese maltrattato da una classe politica di mafiosi, piduisti e corrrotti che ci ha portato al default di fatto.

Voi sperate come al solito che l'uomo solo al comando possa risolvere i problemi, ma la storia ci insegna esattamente il contrario..e' il cittadino che deve farsi stato, la democrazia diretta con regole anticorruzione certe e una mentalita' civica in cui chi ruba non e' piu' furbo ma semplicemente un ladro.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Magaldi , Gran Maestro del Gran Oriente Democratico :

" Napolitano , Boldrini e Grasso sono Massoni " .

http://m.youtube.com/watch?v=a1syfa_XLRQ


Ps ) Grasso ha detto che vuole la polizia in senato .

Bene.

La polizia gli chieda LA AGENDA ROSSA DI BORSELINO !

Cristina 01.08.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me dovete uscire di nuovo dall'Aula. Che se lo votino solo loro questo scempio!!!!!

Salvatore Milione 01.08.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

31 LUGLIO: LA GIORNATA DELL'ORGASMO...nella parte restante del globo..!!!
Mentre il mondo intero dedicava l'intera giornata di ieri ai piaceri del sesso e all'orgasmo, in ITALIA, si partecipava o meglio si assisteva ai funerali della democrazia...!!!
Ieri si celebrava il Global orgasm DAY con camere da letto pronte alla festa.
Anche in Italia le "CAMERE", soprattutto quella del Senato, erano pronte, ma a FARCI la festa...!!!
Ieri, l'Italia ha subito uno stupro di gruppo...violentata per ore da lobby-gang e poi calpestata e umiliata..!!!
E noi tutti che siamo i suoi FIGLI come dovremmo sentirci...come ci sentiamo...???
Un abbraccio "umiliato"

Leopoldo Esposito, Mariglianella (NA) Commentatore certificato 01.08.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

I carcerati quand li guardi negli occhi capisci che sanno di aver sbagliato e sanno di dover pagare la pena loro inflitta.

Anche un ladro quando lo arrestano ha la faccia di una persona che sa che gli è andata male e piega lo sguardo in segno di resa e si fa ammanettare.

Lui, questo ex pm, ha la faccia da angioletto, da persona imparziale, di uno che rispetta le regole
E INVECE
lui le regole le viola con sfacciataggine assoluta, è un burattino nelle mani di un 40enne spregiudicato e nelle mani di Berlusconi.

Ora io mi chiedo:
MA QUANTA GENTE AVRA' FATTO PIANGERE QUANDO ERA NELLA MAGISTRATURA, MAGARI VIOLANDO LE REGOLE DEL CODICE PENALE E DI PROCEDURA PENALE?

DIO CI LIBERI DA QUESTE PERSONE, in qualsiasi modo.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Grasso non è fascista perchè il fascismo ha attivamente combattuto la mafia (Capo della Procura Nazionale Antimafia? i mafiosi non se ne sono neanche accorti e quindi è stato promosso per demeriti sul campo).

Dunque abbiamo un parlamento eletto con legge incostituzionale che senza rispettare le regole dibattimentali vuole storpiare la Costituzione che persone molto più intelligenti di loro hanno impiegato lunghi dibattiti non ghigliottinati per scrivere.

Il voto segreto serve a proteggere i parlamentari? ma da chi? chi è il mandante di questa porcheria pseudofascista? a me pare che il voto contrario quando segreto serve solo a far passare il FALSO messaggio che i parlamentari sono costretti da non si capisce quale misteriosa entità a votare contro i cittadini....
questo messaggio è FALSO e NON DEVE TROVARE POSTO NEL BLOG!!!
Nessun parlamentare rischia il posto nè rischia di essere fucilato se boccia una riforma di stampo fascista MA fanno la solita sceneggiata della costrizione per SCARICARE LE COLPE su qualcun altro!!
È una recita, il solito teatrino di chi vuole rubare i diritti dei cittadini senza assumersene la responsabilità..... NON CREDETEGLI!
Sono un branco di bugiardi e vi stanno a fregare!
La responsabilità è tutta loro e non dei rettiliani o dell'ebetino!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 ago 2014 12:57
RENZISMO DA DIPORTO - INVECE DI PREOCCUPARSI DEI DISOCCUPATI, PITTIBIMBO UNA GUIDA, PUBBLICATA SUL SITO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO, ZEPPA DI BANALITÀ SU COME RISPARMIARE CARBURANTE
La guida offre “consigli” come “non pigiare troppo sull’acceleratore”. Seconda regola: una volta accelerato “inserire al più presto la marcia superiore”. Terzo suggerimento: “Mantenere una velocità moderata e il più possibile uniforme”. E poi la chicca: “Guidare in modo attento e morbido evitando brusche frenate e cambi di marcia inutili”…

dagospia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che sta succedendo in queste ore ha dell'incredibile. Trovo assurdo come stiano facendo queste riforme in pieno Agosto, quando la maggior parte delle persone è in vacanza dopo 11 mesi di stress tra studio,lavoro e sopravvivenza giornaliera alla crisi. In queste 2 settimane l'italiano medio, specie chi come me può tornare giù in Sicilia, a casa, a godersi il mare che è una delle poche meraviglie gratis che restano a disposizione, tende appunto a disinteressarsi e anche un po' a disintossicarsi. Di tutto. Al massimo se proprio si deve leggere qualcosa, c'è la Gazzetta del bar. E proprio in questo frangente, stanno mettendo mani alla nostra sacra Costituzione. Einaudi e Calamandrei corretti e riformati da un Renzi qualsiasi. La cosa sconcertante, è anche e soprattutto il silenzio di certi media. O meglio, del fatto che molti di questi media che nascondono le porcherie che stanno facendo riformando il Senato in questo modo, non elettivo e con l'immunità, senza dimezzare la Camera il che crea uno squilibrio insensato e concentra tutto il potere nelle mani di uno solo, con il rischio più che lecito di una nuova dittatura ,conoscendo gli italiani, la loro disinformazione e gli ultimi 20 anni di berlusconismo vincente alle urne nonostante i vari scandali etici,personali e soprattutto giudiziari(anche grazie alla mancanza di un'opposizione che si opponesse davvero nei fatti e non solo a parole). Fate bene voi ad opporvi e a resistere il più possibile, anche se ormai sembra che l'accordo segreto tra PD e PDL sia più forte di qualsiasi altra cosa, il che mi preoccupa ancor di più, perchè evidentemente Renzi ha concesso promesse sulla giustizia e sulle aziende di Berlusconi. Mentre l'Italia è in crisi, loro pensano a distruggere la Costituzione. E lo fanno pure in piena estate, così evitano il popolo che scende in piazza, come fu per urlargli "Rodotà, Rodotà..." quel giorno che compirono lo scempio di rieleggere Re Giorgio. E' quello ahimè il nostro Sliding Doors! W m5s

FEDERICO G., SIRACUSA Commentatore certificato 01.08.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Si ritorna alle 16, meno male...Zanda mi ha fatto venire due palle che mi ci vuole la carriola per camminare.
Ma andatevene fate schifo.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 01.08.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Ecco a voi il livello Istituzionale e Democratico della carne di porco che è diventato lo Stato italiano.
Parlare di sdegno, orrore, biasimo, è poca cosa... roba da spaccare il capello, abbiamo una montagna aventi a noi e ad uno Stato Democratico, Civile e moralmente integerrimo che ci sogniamo!

Giuseppe AINO, Milano Commentatore certificato 01.08.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Se non ricordo male Grasso venne eletto presidente del senato anche grazie al voto di un bel numero di parlamentari a cinque stelle. Ora anche costoro, forse gli stessi fautori del dialogo con Renzi, hanno capito anche che era meglio l'astensione!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 01.08.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Grasso penserà di aver avuto quell'investitura per volere divino?
Da come si comporta parrebbe proprio di si.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.08.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Ricordando che Piero Grasso è quello che da piccolo giocava nella Bacigalupo di Dell’Utri (la squadra di Palermo nel cui ambiente il senatore del Pdl pescò lo stalliere Vittorio Mangano per portarlo ad Arcore chez Berlusconi), che nei 5 anni da procuratore capo di Palermo non ha mai posto le domande giuste a Massimo Ciancimino (dimenticandosi anche dell’esistenza della lettera di Provenzano all’attuale premier) ...

https://www.facebook.com/note.php?note_id=158695436266

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://bit.ly/1giPz4q

remorenzo r. 01.08.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

in Italia c'è un 40,8 % dell'elettorato che è andato a votare alle ultime elezioni, che nemmeno se venisse il Padreterno a spiegare loro l'attuale situazione, si rivedrebbe del voto espresso.
Tutte queste spiegazioni, queste proteste, tutto questo, a chi serve?
a noi che le leggiamo?
a noi che siamo informati sui fatti?
ma noi le sappiamo già!
queste cose vanno diffuse all'elettorato tutto?
a quelli che guardano TG1, TG2, TG3, TG4, TG5, STUDIOAPERTO, TGLA7, RAINEWS24!

Paolo r., Padova Commentatore certificato 01.08.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' sempre ..." GRASSO che cola "

https://www.facebook.com/note.php?note_id=158695436266


GRASSO che cola -di M. Travaglio

http://www.youtube.com/watch?v=1U1nhI-pMvU

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grasso, 2 cose :
1) se concedi la parola ad una senatrice e pou la togli se non senti cio che ti piace....
2) gli italiani non sono stanchi di vedere le proteste delle opposizioni, sono stanchi di VOI !
Volete la rivolta ? Continuate cosi !
Vi odio e vi maledico.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 01.08.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il clima è rovente e non in senso metereologico

Giusy Romano Commentatore certificato 01.08.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiornamento di stato
Di Luigi Di Maio
Io non riuscirei a presiedere un'Aula vuota per metà. Sarebbe dovere del Presidente sospendere la seduta e mediare con le opposizioni. Io l'ho fatto l'anno scorso quando Sel (che non stimo assolutamente come forza politica) ha abbandonato l'Aula per offese sessiste. Fermai la seduta e dissi che non l'avrei ripresa fino al loro rientro.
A quel punto fu la stessa maggioranza (che aveva interesse a riprendere) a mediare con l'opposizione.
Il silenzio assordante di Grasso alla mia lettera di ieri è eloquente: il suo comportamento è cambiato dopo l'incontro con Napolitano, riconosco il suo stile.
Presidente Grasso ripensaci. Un Presidente può fare molto.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio (volutamente) essere scurrile e maleducato al massimo. Di Grasso, di Renzi, di quei figli di puttana di parlamentari che hanno sostenuto Monti&Fornero, non me ne frega un cazzo, anzi, una minchia! Se fossimo nel medioevo li impalerei come fece Vlad l'impalatore!!! (hanno mandato a morte i cittadini, uno si è suicidato anche oggi, ridotto in povertà milioni di famiglie e vanificato i già diritti acquisiti di milioni di futuri pensionati, per cui a morte per impalamento affinché debbano soffrire le pene dell'inferno che non esiste!). Delle riforme in atto non me ne frega un cazzo, minchia, e ci sborro anche sopra! Le uniche riforme sono quelle volte al rilancio dell'economia e mettere soldi in tasca ai cittadini, unitamente l'annullamento della riforma del lavoro-pensione, voluta dai figli di puttana, farabutti, filibustieri, delinquenti, cornuti, sopra citati. Il resto sono tutte cagate!

roberto m., cairate Commentatore certificato 01.08.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sel, M5S e Lega rientrano in Aula.

marina s. 01.08.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

La cosa è di estrema violenza manco a dire da quel Renzi (conviene ricordare che con colpo di mano esautorato Letta oltre che segretario del Pd, è Presidente mai eletto da nessuno del Consiglio dei Ministri, e il 41% che tanto sbava è pur sempre della metà del corpo elettorale recatosi da ultimo a votare) dall’indisposto a telecomando Presidente monarca Giorgio I° napulitane che in associazione con altri agiscono, evidente, conto terzi contro la sovranità nazionale:
Aventino, quindi, de facto con bavaglio alla bocca dei Pentastellati e s’immagina anche altre opposizioni di “buona volontà”. La parte difficile, se così si può ancora dire, non è ancora arrivata ché manca all’appello un altro Giacomo Matteotti, che oltre al fascismo denunciò le tresche petrolifere a stelle e strisce e il Malpaese. La storia si ripete, altroché. Cambia parrucca per la circostanza, al posto dell’olio di ricino canguro ghigliottina, e ti regala pure il Grasso presidente. Nell’attesa che Padoan, manco a dire Argentina in default e deve leccarsi i baffi con Madame Legarde via FMI, che ha fatto intendere chiaramente della manovra “correttiva” sputtanando il ridens sindaco d’Italia.
Bisognerà scendere per strada (qualcuno ha notizia dei triunviri Rotodà-Zagrebelsky-Landini pro Costituzione?) sempre con bavaglio alla bocca e creare una catena umana, simbolica. Ma, attenzione ai “servizi” un pacco bomba, una risorta bierrequalcosa o qualche anarcochenonsisachièmavabenelostesso, scritto così, o un Preiti con capelli a spazzola militare e la sceneggiata che ne seguì, è più pericoloso e torna utile in questo momento: una discreta strategia della tensione non si nega a “nessuno”. E se tutto quest’ ambaradan è figlio di Gelli alias P2 o il piano Solo, c’è di che stare in campana. Agosto è infido, acquitrini e trappole via evirati cantori e truppe cammellate di Stampa&Regime nel dimenticatoio dell’Italia, italiani purtroppo presi da banale problema: Primum vivere, deinde philosophari.


ora seguendo il senato stamane in live ho capito cosa vuole dire democrazia io sto pensando a mio padre che ha combattuto per la LIBERTA' e mi devo subire questo scempio poi il cambio della presidenza con una signora dai capelli rossi e vogliamo cambiare la costituzione con questo sistema io non ci sto' allora arridateci er puzzone e la minetti viva la democrazia non passerete il sacrificio dei ns vecchi non ve lo regaliamo giovanni il battista che l'inse da Berlinguer a zanda l'involuzione della specie

giobattta 01.08.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strano un amico di Falcone uno ha cercato di combattere la mafia non è stato ammazzato
Anzi è diventato presidente
Puzza un po

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 01.08.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' POSSIBILE ACCETTARE CHE ACCADANO QUESTE MORTI ?

http://www.malitalia.it/2011/09/maria-concetta-e-lacido-muriatico/

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.08.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Chi si ricorda l'incontro degli appena eletti presidenti di Camera e Senato col Presidente Napolitano?
Grasso, dietro Napolitano, con la sua aria furbetta e sprezzante, facendo finta di niente, spingeva lateralmente Laura Boldrini per entrare nel campo della ripresa televisiva...
Un tale comportamento che mentalità e maturità del personaggio denota? Conferma lo spessore morale e intellettuale attribuitogli?

Sebastiano Nicolosi 01.08.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Portavoce Simone Valente

Ieri sera la senatrice del ‪#‎PD‬ Stefania Pezzopane ha scritto queste parole diffamatorie:

"La seduta si è aperta questa sera con una RISSA ORGANIZZATA con tanto di fischietti ed altro da parte di M5s Lega e Sel. La Lega e i M5s ci hanno messo anche la VIOLENZA SQUADRISTA."

L'unica violenza a cui stiamo assistendo è quella contro la democrazia e la Costituzione. Ecco il video ---->http://goo.gl/O7qVwN
‪#‎SenatoElettivo‬

P.S. L'ufficio di Presidenza del Senato, ieri sera molto tardi, ha verificato dai video l'assoluta ed indiscutibile innocenza del ‪#‎M5S‬.

fulvio 58, genova Commentatore certificato 01.08.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

...und andere Kollegen (astenersi piddini, soprattutto se colti)!
(the Devil is in the detail...)

Se avesse voluto restare neutro avrebbe potuto dire we are managing. Se avesse voluto usare un eufemismo avrebbe potuto dire we are controlling. Per essere un pochino più esplicito avrebbe potuto dire we are curbing. Ancora un po' più esplicito? Be', avrebbe potuto dire we are repressing. Con una sfumatura più tecnica? E che ci vuole!? Sarebbe bastato dire we are restraining. Ancora più tecnico? Facile! We are restricting. Sempre tecnico, ma meno neutro? Che cce vo'! We are limiting. Ancora un filo più esplicito? Ma dai, Mario, stai a parla' 'na lingua che è un bisturi! Senti che precisione: we are curtailing. La buttiamo sull'aulico? We are subjugating. La buttiamo sul perifrastico? We are keeping in check. Ma se la buttiamo sul perifrastico, non la finiamo più! Perché, ad esempio, we are bringing under control come lo vedi? O we are holding back? E poi ci stanno i grandi classici dell'economia: we are tightening, ad esempio, o we are contracting. O magari un sempre valido we are reducing, perché no? Asciutto, esplicito, ma sufficientemente neutro. Ma la vera chicca, Mario mio, che te lo devo spiegare io? La vera chicca sarebbe stata, per uno posato e credibile come te, we are moderating!

E invece che mi vai a dire?

https://www.youtube.com/watch?v=LyAcSGuC5zc

We are actually destroying!

E lo hai detto perché lo pensavi, perché per te il tuo paese (o meglio: il mio) era appunto da distruggere, cosa che peraltro sei riuscito a fare, quindi, per quel che mi riguarda, da tecnico a tecnico, chapeau! Se mai mi chiederanno di distruggere un paese, andrò a leggere in questo simpatico blog il resoconto delle tue imprese e mi atterrò scrupolosamente ad esso.

Però, scusa, da collega a collega: c'è un motivo, un solo motivo, non essendo io particolarmente interessato alla distruzione del futuro dei miei figli, per il quale dovrei condolermi con chi ha acclamato la tua venut

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla fine scopri che Grasso ha preso parte all'omicidio di Falcone
Si sta comportando come un uomo d'onore
E FALSO altro amico di Falcone

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 01.08.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Procura di Palermo senza capo da oggi dopo la lettera Napolitano al Csm
In pole position c'era Guido Lo Forte, ex braccio destro di Caselli e pubblico ministero nel processo Andreotti. Ma al Csm è arrivata una missiva del Quirinale che invitava a nominare prima i capi delle procure da più tempo senza guida. Così il favorito alla poltrona di Messineo potrebbe essere un altro magistrato. E a cambiare le carte in tavola potrebbe essere stato l'invito del presidente, che il prossimo autunno dovrà essere testimone al processo sulla Trattativa

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/01/procura-di-palermo-senza-capo-da-oggi-dopo-lettera-napolitano-al-csm/1078937/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

in piazza e in tv.il M5S usi ogni possibilità di visibilità mediatica!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"A pensare male si fa peccato ma di solito ci si azzecca..." diceva più o meno così "l' italiano" Giulio Andreotti. Sapete come la penso io? Berlusconi ha fatto degli accordi di riforme costituzionali ed elettorali con Renzi che lui sa già che non passeranno. L' ingenuo Renzi lotterà ma alla fine si BRUCERA' per fare le riforme accordate con Berlusconi il quale nel frattempo con i suoi mass media se la ride, il risultato sarà che Berlusconi sopraviverà politicamente mentre Renzi scomparirà, come Monti, Letta, Fini, ecc. ecc. e l' Italia avrà perso un altra occasione per le riforme con vantaggi per i soliti noti e tasse per tutti gli altri...Io la penso così. Sveglia Italia...ciao a tutti

annibale 51 01.08.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento

___________

Difendersi significa sparare dardi?

Quale è la funzione di un dardo in una bomba?

Sarà quella di demolire i tunnel...?

_______


Cosa c’è nei missili lanciati a Gaza da Israele ?

Migliaia di dardi d'acciaio lunghi fino a 4 centimetri vengono rilasciati dall'esplosione dei missili sparati dai carri armati israeliani in aree urbane, causando morti e feriti tra la popolazione civile di Gaza.


http://www.fanpage.it/cosa-c-e-nei-missili-lanciati-a-gaza-da-israele/

___________

e se Hamas lanciasse 2 o piu missili in contemporanea quale missile la Iron Dome d'Israele fermerebbe?

il primo...il secondo ... od il terzo ?

http://blog.quotidiano.net/colella/2014/07/28/iron-dome-e-dardi-come-israele-fa-la-sua-guerra-su-gaza/

john buatti 01.08.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Portavoce Nunzia Catalfo

#LIBERTA' #DEMOCRAZIA
PD, NCD e FI riformano la Costituzione in solitaria.

Tutto quello che sta accadendo è perfettamente coerente con il format concordato al Nazareno tra Erode e Giuda. (leggi Matteo e Silvio)

Qui si sta mettendo in croce la Costituzione, con il popolo che inneggia Barabba. La via crucis del percorso parlamentare non ne cambierà il destino, ne uscirà soltanto massacrata e moribonda.

fulvio 58, genova Commentatore certificato 01.08.14 12:44| 
 |
Rispondi al commento

IL FUNZIONARIO GRASSO.

Stiamo parlando della "seconda" carica dello Stato, perchè della "prima" se ne è già parlato abbondantemente.

Della serie siamo in buone mani!

Può una armata Brancaleone chiamata M5S espressione di 9 milioni di voti, mettere in piedi una Denuncia Collettiva contro gli abusi da parte di sue cariche istituzionali?

Ha un qualsiasi strumento la gente per "obiettare" e "bloccare" le decisioni e i comportamenti del Pres. del Senato?

In sostanza dott. Giannulli, se il Pres, Grasso sta facendo cose non fattibili, o lo denunciamo a chi di dovere, o ci subiamo le sue decisioni.

Può aiutarci in tale scopo?

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ri-dico in pratica sempre le stesse cose :

Il Governo Monti e Letta Ci hanno portato in Grecia ,
adesso il Governo Renzi Ci porterà in Korea del Nord !!!
.............AIUTO !!!!!!!

Lino Viotti Commentatore certificato 01.08.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 1 agosto 2014
I cinesi pensano agli affari e noi alle madonne


I media ci ingentiliscono la vita con notizie come questa. La ministra della burocrazia, centrosinistra) va a cantare litanie a Medjugorje, coronando così il sogno della sua vita (testuale). Sapesse quanti italiani invocano madonne e santi quando sono costretti ad avere a che fare con un ufficio pubblico. Il Corriere della Sera dedica ampio spazio a pagina tre alle battute da scantinato tra tali Mineo e Bonaiuti, quindi alla battuta sottilissima di Bersani (con foto) sul voto al senato. Sempre il giornale dell’indimenticabile De Bortoli, però a pagine nove, taglio che più basso non si può, ci informa con 22 righe della cerimonia della cessione di congruo pacchetto azionario da Cdp Reti a State Grid of China per via di Saipem e Terna. Presente Renzi che sorride divertito come se avesse piazzato la fontana di Trevi. Anche Liu Zhenya, presidente della State Grid sorride divertito, sicuramente pensa: questi fessi credono di averci rifilato ‘na sòla.

http://diciottobrumaio.blogspot.it/2014/08/i-cinesi-pensano-agli-affari-e-noi-alle.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

alla faccia della democrazia ....non aggiungo altro

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 01.08.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

la cosa più grave, secondo me, è che una persona che piega e stravolge le regole, azzerando la certezza del diritto,abbia fatto il magistrato per 40 anni. dovrebbero intervenire i magistrati per sconfessare un loro ex collega capace di fare questo.

Bruno P., napoli - caserta Commentatore certificato 01.08.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento


Barbara Lezzi

Il guinzaglio di Grasso si è accorciato.

Un'indecente presidenza che deplora la Lega per il comportamento di ieri ma, da omertoso qual è Grasso, omette di prendere le distanze da chi con provocazioni strumentali e mediocri ha causato i disordini, cioè Ichino.

Quando il senatore Consiglio è stato portato in infermeria, la senatrice PD, Valeria Cardinali, gli ha gridato spiritata: "ben ti sta!"

La Senatrice Pezzopane, nel frattempo, twittava che la violenza squadrista del M5S aveva provocato la lussazione alla Senatrice Bianconi.

L'ufficio di Presidenza, ieri sera molto tardi, ha verificato dai video l'assoluta ed indiscutibile innocenza del M5S.

Ma dov'è l'ambizione di un giovane Premier che dovrebbe spingerlo a fare BENE. Illustri giuristi e costituzionalisti hanno rimarcato la pessima e frettolosa riscrittura della Costituzione.

Ma perché entrare nei libri di storia per un lavoro scadente?

fulvio 58, genova Commentatore certificato 01.08.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inchiniamoci dinanzi a chi in Parlamento sta lottando per impedire quelle controriforme che stravolgeranno per sempre le nostre vite e quelle delle generazioni future.
A chi serve la controriforma del Senato se non ad agevolare le politiche monetariste dell’Unione Europea? E per quale ragione il presidente del Consiglio rifiuta una regola democratica quale permettere siano i cittadini ad eleggere i senatori? La risposta è scontata: lo stravolgimento delle regole democratiche nonché della Costituzione, servono a fermare ogni forma di protesta della popolazione civile, contro chi intende strangolarli col ”fiscal compact”
Le privatizzazioni dei servizi pubblici, la riduzione dei salari, l’ulteriore precarizzazione del lavoro e quindi la disoccupazione e l’impoverimento di massa, perpetrato all’infinito con sempre maggiore durezza, potrebbero generare forti reazioni fino a provocare una ribellione delle masse che non avendo più nulla da perdere, si scaglierà contro i responsabili. Si rende perciò necessario istituzionalizzare obiettivi repressivi e autoritari.
Ecco svelato l’arcano di queste controriforme sia del Senato che della legge elettorale ultra-maggioritaria, che questo abusivo governicchio sta realizzando. Queste forme di autoritarismo a senso unico, imposte ad un paese democratico servono a prevenire futuri conflitti sociali e a conferire un potere dominante ad una sola persona: il capo (un tempo detto duce) rendendo più facile disattendere le false promesse strombazzate per ottenere consensi, reprimendo più facilmente, ogni e qualsiasi manifestazione di dissenso. Un abuso di potere per estromettere le opposizioni all’interno delle istituzioni parlamentari. Quando la banca JP Morgan disse che era necessario abolire le Costituzioni antifasciste era una bestemmia ma per la nostra indegna, idiota e disonesta classe politica è divenuto vangelo!
Onore ai parlamentari 5 Stelle che li stanno combattendo!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 01.08.14 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non so come andrà´ a finire questo scontro tra i nuovi fascisti-stalinisti del duo PD-Fi che vogliono ridurre l´Italia ad un paese del 3 mondo e la democrazia e la libertà´. L´unica cosa da fare e fare tutti la nostra parte nelle maniere democratiche che ci rispecchiano, ma fare la nostra parte.

Andrea Mo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

For What "It's Worth"

https://www.youtube.com/watch?v=DIoKr9VDg3A


e buongiorno ai guerri...glieri democratici a 5STELLE!!!

PER PD E FI DIEN BIEN PHU S'AVVICINA ...

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 01.08.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Articolo chiarissimo e anche condivisibile in molti punti, anche se ovviamente partigiano. Non mi è piaciuta la definizione di sequestratori barbaricini, aggiungere l'aggettivo barbaricini al sostantivo sequestratori, denota una forma di strisciante discriminazione, che sinceramente da una mente acuta come la sua non mi aspettavo.

nino fele 01.08.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

bravo giannuli ma è tutta una farsa!io voglio si arrivi ad un governo a 5 stelle e si facciano inchieste precise sui ladri che hanno rovinato questo Paese,ovunque siano!!!
M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

che delirio, alla fine sarranno ancora più confusi che le combineanno peggio che bertoldo

un'arrabbiata 01.08.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, prof. Giannulli per la sua chiarezza. Ma queste cose, se restano solo sulla rete, le conosciamo solo noi!

Giuseppe Satriano 01.08.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento

da settimane ho il frigorifero vuoto
la dispensa quasi vuota anche lei
ma che volete,
io e mia moglie stiamo discutendo
animatamente,
e non troviamo un accordo su ...
cosa faranno i nostri bambini da grandi ...

*

che dite ? che sono un originale ???

*

tranquilli
no, non sono un originale
io sono soltanto una "copia"
il governo Renzi è l'originale ...

Anonymus szobra Commentatore certificato 01.08.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, il soggetto del "garantendo la rappresentanza delle minoranze linguistiche" è la rappresentanza delle minoranze linguistiche; ovvero: "in modo che la rappresentanza delle minoranze linguistiche sia garantita".

I due soggetti sono quindi diversi: uno è le Camere, l'altro è la rappresentanza delle minoranze linguistiche.

marina s. 01.08.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

comunque è una bella ricostruzione delle ultime ore in Senato
una narrazione che ti riconcilia con la Politica
un susseguirsi di fatti che ridanno speranza
un bel viatico per affrontare serenamente la giornata

o forse ero un tantino distratto ???

eh si ... forse si

Anonymus szobra Commentatore certificato 01.08.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto i servizi sul discorso di renzi alla direzione pd?
E' così che parla un presidente del consiglio? Con quegli atteggiamenti, con quelle sceneggiate?
Ma chi lo sostiene lo vede o lo ascolta? O si gira dall'altra parte e si tappa le orecchie?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è talmente evidente, che il bomba cerchi la bagarre parlamentare, su riforme che fondamentalmente non gli importano una beata minchia, come sostiene laqualunque, ma si serve di questo can can mediatico x distogliere attenzione delle masse che fino ad oggi lo hanno sostenuto e lo sosterranno, can can che gli serve x nascondere la sua incapacita nel risolvere un qualche progetto atto alla ripresa economica e al taglio delle tasse, e soprattutto nel attuare manovre che permetteranno ai suoi padroni di approfittare del momento x farsi gli affari loro sempre a discapito della popolazione

andrea i., antibes Commentatore certificato 01.08.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe sapere cosa pensano, fanno, dicono gli eletti 5 stelle che all'epoca, per paura di non poter rientrare salvi in patria, lo elessero... non che il nostro candidato - con il senno di poi - sarebbe stato meglio...

Amelia Belloni Sonzogni Commentatore certificato 01.08.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccellente articolo!

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 01.08.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

COME MI DISSE, UNO DEI POCHISSIMI COLLEGHI DI LAVORO, ITALIANI, NON SOLO PREPARATISSIMO, MA UMILE E SEMPRE RISPETTOSO DEI SOTTOPOSTI, E UNO DEI POCHI CON LA SCHIENA VERAMENTE DRITTA, TANTO DA GRIDARE, "VENDUTO E TRADITORE" AL FINTO RAPPRESENTANTE DEL SINDACATO INTERNO DI AIR EUROPE, LUNGO I CORRIDOI DELLE SALE BREIFING PRIMA DI PARTIRE PER I TURNI DI VOLO, PER RINCUORARMI: "QUI IN AIR EUROPE MA INTENDEVA ANCHE IN ITAGLIA, IL PIU SANO C'HA LA ROGNA!"
CARO GIANNULLI, FATEVENE UNA RAGIONE, FACCIAMOCENE UNA RAGIONE, QUANDO GRIDO ALLA CIALTRONAGGINE ITALIOTA É A QUESTO CHE MI RIFERISCO! ARRIVATO DAL BELGIO, E STUDIANDO AL LICEO LA COSTITUZIONE ITALIANA, ME NE SONO INNAMORATO, E PENSAVO DI RITROVARLA OPERATA ED INCARNATA NEI SUOI CITTADINI, NULLA DI PIU ILLUSORIO E FALSO.
CIALTRONA É QUELL'UMANITÁ CHE SI DA REGOLE SUBLIMI CHE POI DISATTENDE IN TUTTO E PER TUTTO. SCRIVETE DELL'INCOMPIUTEZZA DELLA NOSTRA COSTITUZIONE, MA SE A QUELLE LINEE GUIDA NON CORRISPONDE UN POPOLO, UN'IDENTITÁ E UNA "VOLONTA E DIGNITÁ" POPOLARE, QUEL GIOIELLO É DESTINATA AD ESSERE CARTA STRACCIA O MEGLIO FARE LA FINE DELLA BANDIERA CISALPINA, BUONA PER ALCUNI A PULIRCISI LE TERGA...
ANCORA UNA VOLTA MARCO TRAVAGLIO CI HA VISTO LUNGO, RIDIMENSIONANDO A SUO TEMPO IL CAPPOTTINO DI SALIVA CHE GLI AVEVANO CUCITO ADDOSSO I MEDIA PIU CORROTTI D'EUROPA!
CERTO CHE FRA SCHIFANI (MAFIOSO) E UNO DELL'ANTIMAFIA, LA SCELTA OFFERTA FOSSE DECISAMENTE "RESTRITTIVA" PER QUELLA NOMINA, MA SE POI FINISCE CON "ATTENZIONE FACCIO SGOMBERARE L'AULA E CHIAMO LA POLIZIA" MA SAI CHE RISATE SI STANNO FACENDO PER L'ENNESIMA VOLTA IN EUROPA, SULL'ITAGLIA "DEMOCRATICA"? ITAGLIA PAGLIACCIA D'EUROPA, CHE RRRRRIDERE......

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 01.08.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig Pietro Grasso.
Dal 19 luglio sono trascorsi appena 13 giorni e noi non ci dimentichiamo le parole di Nino Di Matteo pronunciate a Palermo Ne le sue.
Adesso sia coerente: diventi lei il tutore della repubblica democratica; faccia in modo che la commemorazione del suo amico Paolo Borsellino non diventi una farsa.
Dal discorso del magistrato Antonio Di Matteo ..............
............Oggi questo esponente politico dopo essere stato definitivamente condannato per altri gravi reati, discute con il Presidente del Consiglio in carica di riformare la legge elettorale e quella Costituzione alla quale Paolo Borsellino aveva giurato quella fedeltà che ha osservato fino all’ultimo respiro. E’ necessario non perdere la capacità di indignarsi e trovare la forza di reagire tutti abbiamo il dovere di evitare che anche da morto Paolo Borsellino debba subire l’onta di vedere calpestato il suo sogno di giustizia”.
Nino Di Matteo, Palermo 19 luglio 2014
I giornali annunciano un prossimo incontro fra i due
p.s.
Michele Carugi oggi sul giornale il Fatto Q .
Descrive lucidamente la realtà che tutti conosciamo
Renzi tagliando il sig. Cottarelli taglia i tagli.
A questo punto chi gli da ancora fiducia è un ......
.....boccaccia mia stai zitta
E intanto sul colle si sceglie il nuovo Procuratore di Palermo per l'autunno da cui andare a testimoniare
Tutto si tiene insieme con un elastico come le cartelle
di prespan dei faldoni
Gli elastici prima o poi si logorano e marciscono; da li vedremo uscire di tutto. Chi vivrà vedrà
Giovani armatevi di perseveranza.
Se si ritrovasse un agenda rossa. Vorrei tanto sapere
prima di morire cosa conteneva.
Buona giornata ragazzi, verranno tempi nuovi.
In realtà dovete costruirli. Prendetevi l'impegno
È sempre stato così.
Rigenerano anche le stelle e i soli esplodono .

Rosa Anna 01.08.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

« L'uomo è per natura un animale politico »
(Aristotele, Politica)

ma ...

falchi
colombe
avvoltoi
gufi
canguri
porcellum
giaguaro
caimano
pitonessa
etc etc

ma
qui da noi
allora è SOLO uno zoo ...

Anonymus szobra Commentatore certificato 01.08.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il parlamento è diventato una ridotta del Pd.Oggi vengono utilizzati gli stessi metodi che per anni sono stati utilizzati nei congressi del Pds, ds, per sconfiggere le minoranze e vincere a passo di carica i congressi. Allora tessere fasulle, iscritti inesistenti, congressi farsa, dirigenti silenziati e ricattati, regole distorte.Oggi cambia poco, regole calpestate, interpretazioni ad capocchiam, senatori intimoriti , PRESIDENTE DEL SENATO ALLINEATO.
QUESTA E' LA DEMOCRAZIA E IL RINNOVAMENTO DI RENZI!

pino tassi 01.08.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/27/lunedi-grasso-con-bugie/544126/

Nelle quasi due ore di intervista concordata per rispondere ai tre minuti che gli avevo dedicato a Servizio Pubblico, Corrado Formigli e Piero Grasso hanno detto moltissime cose. Tralascio, per palese irrilevanza, quelle dette da Formigli (a parte il rivendicare come “la cosa più normale del mondo” convocare con un tweet notturno un confronto fra la seconda carica dello Stato e un giornalista di un’altra testata, che fra l’altro non frequenta twitter). E passo immediatamente al presidente del Senato, che si conferma purtroppo un pubblico mentitore e approfitta del fatto che i suoi colleghi della Procura di Palermo non possono andare in tv a sbugiardarlo. Se però mi vorrà querelare, sono in molti che verrebbero volentieri a testimoniare sotto giuramento come sono andate le cose e dove sta la verità.

Balla n. 1: appello Andreotti. Grasso dice di non aver firmato né “vistato” l’atto di appello della sua Procura contro l’assoluzione di Andreotti in primo grado per motivi squisitamente tecnici, in quanto era stato sentito come testimone e la sua adesione all’appello avrebbe precluso ai giudici la possibilità di risentirlo in appello. È falso. Quando, nell’estate 2000, i procuratori aggiunti Scarpinato e Lo Forte gli consegnano il plico dell’impugnazione, Grasso rifiuta non solo di sottoscriverlo, ma anche di apporre il “visto” rituale, dicendo che non l’ha letto e non c’entra. Un gesto di plateale presa di distanze, che gli vale le lodi sperticate del Foglio di Ferrara e del Velino di Jannuzzi. Anziché respingere quegli imbarazzanti elogi, Grasso rilascia un’intervista al Quotidiano Nazionale e spiega che “forse, se avessi avuto più tempo a disposizione, avrei potuto collaborare anch’io alla stesura” (7.8.2000). E un’altra a La Stampa in cui boccia i processi della stagione Caselli, capace – a suo dire – di “ottenere condanne solo sulla stampa, nella fase delle operazioni di cattura, e non sempr

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più che mezzi mafiosi sembrano mezzi esauriti, non lo sanno più neanche loro che cazzo combinano. il problema è che in pensione non ci vogliono andare in quanto non avendo mai guadambiato un pezzo di pane onestamente vanno in depressione con le tendenze suicide e per dispetto allontanano quella di chi nella vita ha lavorato sul serio.

kajo8ro 01.08.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

E' sconcertante. Mi trovo all'estero da poco piu' di 2 mesi e, dall'esterno, sto assistendo allo svilupparsi di una situazione vergognosa, ma soprattutto pericolosissima.

Un deficiente che, previo accordo con un delinquente (meglio conosciuto come patto del Nazareno), vuole cambiare e stravolgere la costituzione, con un metodo da dittatore. Senza alcun rispetto per le piu' elementari regole della democrazia.

E' pericolosissimo, perche' tutto cio' si sta verificando nel bel mezzo della piu' grave crisi finanziaria di sempre e la storia ci ha insegnato che a seguito di crisi economiche cosi' gravi (vedi il 1929), ci vuole un niente ad arrivare a derive autoritarie (leggasi fascismo, in Italia).

Non si puo' continuare a permettere a simili personaggi di rovinarci la vita. Ma ci rendiamo conto in mano a chi stiamo????
In ordine sparso:

Renzi (un bambolotto privo di intelletto)

Napolitano (un vecchio troppo legato a certo tipo di poteri...anche occulti...)

Grasso (ex procuratore antimafia.Guardategli la faccia.)

Berlusconi (un condannato in via definitiva che normalmente dovrebbe marcire in galera)

Cioe'....ma vi rendete conto???
Altro che dittatura ci aspetta...

ciro c., Quinto di Treviso, ora Bregenz Commentatore certificato 01.08.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento


Antimafia, il procuratore Grasso: “Berlusconi e il suo governo da premio”

Il magistrato spiega che il centrodestra ha introdotto leggi che hanno consentito di sequestrare molti beni, anche se "su norme anticorruzione e antiriciclaggio stiamo ancora aspettando". E attacca Ingroia: "Fa politica utilizzando la sua funzione. E' sbagliato. Ma per la politica è tagliato"
di Redazione Il Fatto Quotidiano | 12 maggio 2012

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.08.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Uno stravolgimento in più che volete che sia? La casta ha trovato la quadratura del cerchio per continuare a mungere il latte dalle nostre mammelle rinsecchite da cui comincia a uscire anche del sangue . Fare ciò che vuole ammantandolo di legalità che , con varie tecniche e stravolgimenti , da una patina di correttezza istituzionale a leggi e provvedimenti vergognosi . All'occorrenza si riesumano ghigliottine e canguri, e chissà quant'altro , dalle profondità delle antiche e desuete regole e normative . In un nefasto gioco delle tre carte ci vogliono imbrogliare continuamente senza che noi opposizioni possiamo protestare alcunchè ! Basta ! Dobbiamo far sapere al mondo in che stato è ridotto il Paese ! Scriviamo tanti commenti , i più possibile ! Mandiamo e- mail a tutti gli internauti italiani e stranieri .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 01.08.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Falcone e Borsellino hanno pagato con la vita la lotta alla mafia, evidentemente altri sono andati a braccetto per non rischiare nulla...

luca Tegoni, parma Commentatore certificato 01.08.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

La controriforma eversiva autoritaria incostituzionale di Renzusconi è una VERGOGNA mondiale capace di scatenare una nuova guerra civile armata in Italia. Fermateli. Ve ne prego. Subito. Ora. Mandateli a casa. Per sempre. Fondate il Partito Conservatore. E restituite la Sovranità ad ogni singolo Italiano. Alla Camera ed al Senato della Repubblica. Illustri Patres, se consentiamo alle potenze estere di fare strage del nostro Diritto Pubblico e Costituzionale, allora meglio sarebbe arrendersi pagando le tasse imposte da altri magari senza rappresentanza. Giammai. Roma ci ha insegnato la più grande Lezione della Storia. E la Natura aborrisce il vuoto. Se oggi il Potere vero è negli Usa, nel Congresso statunitense, la ragione è più che evidente: il Tradimento delle nostre Tradizioni giuridiche. SPQR

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 01.08.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono tornato ora dal Senato. Ero in tribuna e non e' stato un bello spettacolo. I senatori M5S si sono comportati bene ma certo che e' avvilente vedere l'Alta Camera della Repubblica che in un momento drammatico per gli italiani (oltre 6 milioni vivono in povertà assoluta) pensa al Senato delle autonomie, agli sbarramenti o ai premi di maggioranza nella legge elettorale.

Io non voglio farmi tirare dentro a queste indecenze. Stasera, mentre guardavo i senatori dall'alto mi sono fatto una domanda. E se queste riforme fossero un bluff? E se Renzi non avesse la minima intenzione di farle approvare ma volesse soltanto accusare (complice gran parte del sistema mediatico) le opposizioni dello stallo del Paese? E se il suo unico scopo fosse quello di andare di nuovo al voto dicendo che i traditori del PD non gli hanno permesso di fare nulla ed e' tempo di fare piazza pulita con loro?

segue nella discussione

Anonymus szobra Commentatore certificato 01.08.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se in parlamento ci fossero Signori e Signore
eletti tutti con democrazia,
invece di nominati senza onore
in cerca d'immunità e pensione vitalizia
forse questo paese avrebbe meno difficoltà
a cercare di ricostruirsi un minimo di dignità.
Forse si potrebbe ritrovare un minimo di coraggio,
ma purtroppo in questo paese a farla da padrona
è ancora la sottomissione ai potenti di passaggio
e la paura di perdere la poltrona.


fabio martello Commentatore certificato 01.08.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

e pensate che sia finita così ?
arrivano le ferie ...
"porcate" in vista ...
si accettano scommesse

Anonymus szobra Commentatore certificato 01.08.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Senatore della Roma Antica vale almeno 50 dei nostri italiani nominati, ahinoi, quindi: Cui Bono le controriforme. Un po' come negli Usa attuali dove eleggono due Senatori veri per Stato. Roma brucia! La Costituzione della Repubblica Italiana brucia! Dalla padella di Berlusconi alla brace di Renzie per la nuova dittatura trentennale dei Renzuscones. Che tragica fine hanno fatto i costituzionalisti, i grandi esperti scienziati di Diritto Pubblico e Diritto/Giustizia Costituzionale? Sono stati vaporizzati dai laser quirinalizi a base di antimateria eversiva autoritaria? Tutta questa messa in scena "costituente", con il bel faccino della Specie Mortale aliena in prima fila per elargire i Doni della Morte, ha il sapore soporifero della Condanna definitiva degli Italiani all'estinzione. Solo che qui non ci sono nè iniezioni letali nè plotoni di esecuzione nè camere a gas. La morte è somministrata dalle Istituzioni per suicidio economico-politico-costituzionale-imprenditoriale. Di tutti. Le speranze sono pochissime. Come alla vigilia dell'era mussoliniana. All'epoca i Carabinieri di Sua Maestà si rifiutarono di sparare con i cannoni a tiro zero contro i fascisti della Marcia su Roma. Oggi questi neofascisti-comunisti massonici sono già entrati nel Palazzo del Potere occupandolo capillarmente. E faranno scempio delle nostre Istituzioni repubblicane. Come da programma dei Warlords. Alla faccia della Sovranità degli Italiani che nel 2008 con il Referendum Costituzionale bocciarono la controriforma incostituzionale di Berlusconi e Bossi. La stessa del PD di Renzie e Casinisti. Ma come? Il Referendum abrogativo del 1986 viene sempre rirato in ballo per bloccare lo sviluppo energetico nucleare italiano a base di centrali super-sicure. E si tratta pur sempre di legislazione negativa ordinaria. Mentre il Referendum Costituzionale del 2008 viene tradito spavaldamente dal Capo dello Stato, alla faccia dell'Articolo Uno della Costituzione Repubblicana Italiana. SPQR

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 01.08.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Grasso: un viscido mollusco.

Giorgio. F. Commentatore certificato 01.08.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i leghisti che apostrofano fascista a qualcuno è come il bue che chiama cornuto all'asino.

john f. 01.08.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Bravi M5s parlate tanto per farvi pubblicità ma nell'ora del fare sapete solo dire no.
Avete detto no al PD e ora vi lamentate perchè fa le riforme con Berlusconi.
State dicendo no e vi presenterete alla prossime elezioni sostenendo il no in nome della Costituzione.
Bene #vinceretemai#.
La democrazia è un parlamento che lavora ci sono già abbastanza italiani che si lamentano sterilmente.
La democrazia si eslpica in parlamento per mezzo di chi ci sta e va a formare una maggioranza.
sarebbe un golpe vero, quello di chi vuole cambiare senza regole e senza avere i numeri in parlamento.
Questo dice la nostra Costituzione e non continuate a mistificarla per il vostro interesse.

BRUNO_1 01.08.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco quali sia il legame tra le camere elettive e la tutela delle minoranze linguistiche. Di questo passo e con questo spettacolo il distacco tra i cittadini e la politica di tutti, anche quella del m5s, diventera' abissale.
P.S.: la chicca finale, da un parlamento di nominati cosa vi aspettate e' il massimo del qualunquismo. Tutti a casa!!!!

felice r. Commentatore certificato 01.08.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Viene dato poco risalto alla bocciatura dell'emendamento che avrebbe ridotto il numero dei parlamentari.
Fa niente, tutto come previsto.
Non prendiamocela con Grasso. Applica dei regolamenti fumosi che danno adito a interpretazioni. Lui è del pd. Interpreta.
Finchè le regole non saranno stringate, chiare, non ci sarà nessuno che le applicherà contro la maggioranza. E' umano.
Ciò che non è umano è il sostegno che viene dato a renzi.
Chiacchiera e fa sceneggiate.
S'impunta su una cosa del tutto inutile come la modifica del Senato o la nomina della mogherini e trascura ogni provvedimento che potrebbe servire a ridurre le spese. Vedi i commenti su Cottarelli.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Prof. Giannuli, mi meraviglio della Sua meraviglia. Parliamo di un IMPIEGATO universalmente noto come essere INVERTEBRATO. E' il tipico personaggio utile alla malafede dei potenti ed è questa la sola, unica caratteristica che l'ha portato ad occupare e mantenersi nei posti di potere. NON SI ASPETTI MAI NULLA DI BUONO DA UN PERSONAGGIO COSI' PERCHE' E' NATO VIGLIACCO....E DA VIGLIACCO MORIRA'.
Al posto di A. Cechov avrei concluso l'opera con UN DIVERSO FINALE: OBLOMOV, dopo la disgrazia renderà l'anima sospeso, con mani, piedi e coglioni legati ad un arco di cemento


giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo ribadisco
Grasso e Boldrini, del tutto privi di esperienza in qualsiasi consesso elettivo, non sono in grado di tenere testa ai diktat del PD
sono stati messi lì apposta per impedire alle opposizioni di fare il loro mestiere

giovanni 01.08.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

SI STA IN AULA A COMBATTERE. IN PIAZZA SI VA DOPO A FAR CASINO!!!!!

DENTRO SI STA, CAZZO!

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Compagna Laura Boldrini :''La precarietà sarà il nostro futuro stile di vita''
“Gli emigranti sono l'elemento umano, l'avanguardia di questa globalizzazione e ci offrono uno stile di vita che presto sarà uno stile di vita molto diffuso per tutti noi....”

https://www.youtube.com/watch?v=d5EXzTfJ0Tk


Una signora italiana preoccupata per lo “stile di vita” che la compagna Laura Boldrini le vuole “offrire” con la globalizzazione e l'immigrazione incontrollata.

https://www.youtube.com/watch?v=8Ct61XlIWts

Chi difenderà questa signora italiana?...
La signora italiana che ovviamente può solo ringraziare il M5S per aver contribuito ad eliminare il reato di clandestinità.
Chi difenderà quindi questa nostra connazionale?...

Non certo la compagna Boldrini con il suo particolare “stile di vita” fatto di vacanze pagate dagli italiani nella tenuta presidenziale di Castelporziano, .
E neppure la la compagna emigrante Cécile Kyenge con il suo particolare “stile di vita” fatto di shopping di lusso in via Frattina in auto blu e scorta al seguito.

http://www.youtube.com/watch?v=mlFYVRgr510


E chi ha votato queste due s...”signore”? Ovviamente voi, care compagne e cari compagni.
Ricordo ancora le vostre ovazioni sperticate per queste personcine per bene e anche per Pietro Grasso (ricordate, compagni grillini?...), che ora è diventato un “grigio funzionario governativo”...già, guarda un po'....

pietrino rocca 01.08.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!!

Mi rallegro con il sig.Aldo Giannuli per la puntigliosa descrizione
stesa sul pregiato foglio bianco del Blog!
Al di là delle possibili interpretazioni del Post che possono essere
di parte (partigiane) o belin-contrarie, chiedo i lettori pensanti di riflettere
sulla impietosa dovizia di particolari a cui si è costretto mr.Aldo per
descrivere minuziosamente un "corpo di reato" come ciò a cui siamo
destinati ad assistere in questi giorni in politica.
Prego i cittadini pensanti a prendere esempio per valutare come
poter stendere un commento personale ragionato, con fondamenti oggettivi
confortati da link o riferimenti riscontrabili in breve tempo;
senza insinuare pensieri e/o opinioni totalmente affidati al caso o addirittura
cestinabili per la loro evidente mancanza di riscontri.
L'autoregolazione del Blog potrebbe essere un valido supporto al Blog di Beppe Grillo;
ma non desidero spingermi oltre dal momento che, ora, la priorità
vedo si sposta in Parlamento, per l'appunto.

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana.

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 01.08.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Tumulti in Senato ma non nelle piazze, quindi si tratta solo di COSA VOSTRA, noi popolo bruto non c'entriamo nulla.

Tullio Marra 01.08.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Ecco che la FARSA continua.

Adesso con l'uscita dall'aula tutt procederà speditamente a si voterà tutto e poi andranno tutti in ferie.

Si rimane dentro a fare casino, ad interrompere, a rompere i coglioni!!!!!

DEFICIENTI CAZZO!

Ale 69 Commentatore certificato 01.08.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ci facciamo in Aula al Senato se non si può parlare? Questo Presidente del Senato è stato veramente un Procuratore Nazionale Antimafia?
In piazza per favore Senatori e On.li del M5S per raccontare ai cittadini come si impone la dittatura di Renzi del PD e di Berlusconi.

Vanda SAPONARA, PESCARA Commentatore certificato 01.08.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Non si è mai visto nella storia della repubblica Italiana un governo che, non riuscendo a concludere niente, pensi di usare le riforme costituzionali come una prova di forza per dimostrare all'opinione pubblica di riuscire a fare qualcosa.
Se Renzi non è in grado di gestire la crisi economica e occupazionale in corso se ne vada senza queste patetiche sceneggiate da circo.
In questi 5 mesi le sue battutine e le sue slide sono servite solo a far alzare il debito pubblico di un altro centinaio di miliardi.

Lorenzo M. Commentatore certificato 01.08.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ci facciamo Noi, ancora dentro a quell'aula?

Vittorio E., Roma Commentatore certificato 01.08.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

si dice "il potere logora chi non ce l'ha " .. è vero , è vero.
Ma assistere al comportamento di persone come Grasso e tutto il PD, che del potere ne fanno questo SQUALLIDO e IGNOBILE uso, nonchè a tratti VILE, da un certo punto di vista, non mi fa logorare affatto, anzi esattamente il contrario, ringrazio di "non con contare nulla" però
- cammino a testa alta,
- mi guardo allo specchio senza vergogna
- non abbasso lo sguardo nel confronto

perchè ho Onestà di pensiero e DIGNITA' di comportamento !

Le forze dell'Ordine dovrebbero davvero arrestare Grasso e tutto il PD per manifesta volontà di Colpo di Stato !

A tutto il M5S : sono pronta per Parlamento in Piazza !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.08.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

per una amica (in più)
-

casalinga
balla come sai
casalinga
non fermarti
(ripetere 1 volta metà strofa :)))

occhi azzurri
come Ingrid Bergman
casa-linga non li hai,
sorridi sempre
non parli mai d'amore
però non sai mentire mai
mmmm ahah :)))))

bella sempre, dolce come lei
casa-linga tu non sei
tu non dici che resterai con noi
però non ci abbandoni mai...noo
tu non ci lasci mai

ti cerco e tu
e tu ci sei
ti cerco e tu
mi dai le tue idee
mi lasci il profumo
delle ninfee

ti congedi e
prendi quello che puoi

casalinga
balla come sai
casalinga
non fermarti
(ripetere ad libitum :)))

di Mog/Arj/Battisti (revisited :D)

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 01.08.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Grasso si comporta da mafioso.

Ora puo' anche dare la medaglia per la lotta alla mafia a Berlusconi, caro picciotto!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 01.08.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Oblomov (in russo: Обло́мов) è un romanzo dello scrittore russo Ivan Aleksandrovič Gončarov, pubblicato nel 1859.

Giorgio De G., Milano Commentatore certificato 01.08.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci aspettavamo, forse inchini o applausi, forse i cavalieri della Tavola Rotonda con Re che annuiva compiaciuto ?
Ragazzi sarà una lotta dura, questi non molleranno facilmente la sedia, ma dove volete che vadano a sbarcare il lunario, sono degli incapaci, sotto tutti i punti di vista, se dovessero entrare nel mondo vero verrebbero sbranati, solo nelle stanze ovattate delle camere possono stare.
Bisogna stanarli e buttarli nella mischia, allora si che vedremo cosa sono capaci di combinare (sopravvivere)

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.08.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Sto assistendo in diretta dal Senato all'esproprio della democrazia da parte del Partito Nazional Fascista che osa chiamarsi Partito Democratico. Squallida pagina di storia, che fa rivoltare nelle tombe i galantuomini che diedero la vita per consentire a noi e ai nostri figli di vivere in un Paese democratico.
Grasso, Presidente ormai di se stesso e di un Senato asservito al PD, ha rinunziato a svolgere il ruolo istituzionale di garanzia e di terzietà. Napolitano consenziente, ovviamente, e il gerarca Renzi trionfante.
Che lo capiate o no, siamo in DITTATURA.
Chiamo le coscienze ancora libere ad una nuova RESISTENZA, ieri antimussoliniana, oggi antirenziana.
Per quelli che non comprendono il senso di quanto sta avvenendo ovvero si rifiutano di riconoscerlo per adesione volontaria alla condotta autoritaria non posso che provare una pietà umana, ma senza sconti per la valutazione ed il prosieguo della lotta politica.
Si è sconfitto una volta il fascismo. Lo sconfiggeremo ancora.
Intanto propongo alle opposizioni di lasciare l'aula e portarsi sul piazzale del Quirinale, dove procedere a lavori alternativi che diano significato a QUESTA Costituzione ancora vigente.

Giuseppe D. Commentatore certificato 01.08.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi senzapall**e,perché non vanno a zappare la terra, invece di vivere alle nostre spalle. Quando si svegliera' il popolino italico?

alfonsina p. Commentatore certificato 01.08.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

La militarizzazione delle forze di polizia (chiedere ai sindacati come il Silp) è di fatto una realtà, si entra in polizia solo se sei stato un militare.
Mi chiedo se anche questo è uno dei "tasselli" di un disegno totalitario e dispotico.
Il disegno totalitario è chiaro, pezzo dopo pezzo il puzzle si compone.
Ci troveremo dentro una dittatura senza accorgercene ....
Grillo finora ha reso un servizio al paese placando e indirizzando il desiderio di ghigliottina verso forme civili e democratiche questa tuttavia è già una mediazione, l'unica possibile ... ora siamo alle mediazioni delle mediazioni delle mediazioni.... La palude delle mediazioni nella quale Renzi vuole trascinarci.
Non ce n'è più per nessuno, nemmeno tempo !

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento con la sua azione profondamente morale e soprattutto politica impedirà appena possibile che tanti "levrieri" della politica corrano pazzamente per raggiungere l'agognata carica. E' un po' come l'albero della cuccagna: tutti gli stratagemmi valgono per raggiungere la vetta. Valgono anche tutti i cedimenti e tutti gli accomodamenti. I documenti, i regolamenti, le norme solennemente giurate e la Costituzione sono semplici pezzi di carta da usare a proprio piacimento. L'equilibrio ed il BUONSENSO non esistono più. E' questo il gravissimo vulnus che ci sta schiacciando. Stanno impacchettando il Paese e le Istituzioni e faranno strame dell'Italia e servi gli italiani. Corrompono persino la lingua, il suo senso e non si fermano di fronte a nulla. La torta gigantesca che li attende val bene qualche imbroglio. Ma hanno fatto i conti senza Grillo ed i suoi magnifici parlamentari. La valanga di denaro disponibile per corromperli giace inutilizzata magari su ricchi conti esteri. Cose da pazzi! Cose da pazzi!

Cavanna Lino 01.08.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Con tanti cittadini ridotti alla fame non c'è da aspettarsi che rivolte popolari. Grasso dice che è inaccettabile quello che succede al Senato, forse ancora non ha capito a che livello è arrivato il clima di sopportazione.

Giusy Romano Commentatore certificato 01.08.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Matteo (10,27):

"Non li temete dunque, poiché non v'è nulla di nascosto che non debba essere svelato, e di segreto che non debba essere manifestato."

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 01.08.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Oblomov non è un personaggio di Cechov.
Giacomo Foschini

Giacomo Foschini 01.08.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento

scusa ma oblomv è di goncarov

alessandro girtanner 01.08.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento

2°?

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 01.08.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1?

https://www.youtube.com/watch?v=q_hded5ZirQ 01.08.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori