Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il gioco della pallina e l'Orbo del Senato

  • 36


pianisti_parlamento_m5s.jpg

"Il Presidente Grasso non ha mai perso occasione di ricordare nell’Aula del Senato il suo passato di magistrato e di uomo al servizio della legalità e della giustizia. Il senso è quello di una sorta di un constante sprezzante monito ad una classe politica, soprattutto di opposizione, ritenuta inferiore non solo sul piano etico. E’ singolare tuttavia constatare come sulla pratica chiaramente illegittima del voto per interposta persona, assai diffuso tra gli scranni della sua adorata maggioranza, il caro Grasso sia stato sempre morbido, quasi distratto. Questa maggioranza di Governo chiede ai cittadini sacrifici di ogni genere, eppure nessuno si scandalizza di fronte alla violazione forse più grave che può commettere chi è mandato da i cittadini a rappresentarli nelle Istituzioni, ossia l’esercizio illegittimo del voto. Il fenomeno dei pianisti, oggi una sorta di "gioco della pallina" è l’esempio più clamoroso della ipocrisia di partiti come il PD o FI. Ma come può pretendersi dai cittadini correttezza e lealtà nei confronti dello Stato quando gli strapagati politicanti della maggioranza, che parlano di spending review salvo poi non rinunziare nemmeno ad un Euro dei loro lauti emolumenti, non hanno nemmeno la decenza di rispettare la Costituzione e l’inviolabilità del principio della personalità del voto parlamentare? E Grasso? Il Presidente, sempre pronto ad assumere atteggiamenti arroganti verso il M5S, sprofonda nell’indifferenza e nell’imbarazzo quando occorre tutelare i suoi compagni di partito. Una vergogna inaudita! Solo il coraggio dei rappresentanti del Movimento 5 Stelle ha svelato ai cittadini il comportamento indegno ed ipocrita di una classe politica che deve andare al più presto a casa. La verità è che il regno del berlusconiano Renzie è già al capolinea. L’imbarazzo dei mezzi di informazione di regime di fronte al "gioco della pallina" ne è la prova più evidente. La Finocchiaro e Romani hanno già annunciato con enfasi lo straordinario lavoro compiuto per la nascita di una nuova gloriosa istituzione quale quella del Senato dei non eletti. Renzie pensa di far credere agli Italiani che tutto ciò sia vero e che con questo i loro problemi cominciano a risolversi! Grasso, ovviamente, sarà lì ad annuire fedelmente con il sogno di andare al Quirinale. Poveri illusi! L’indecente riforma del Senato, inutile e ridicola sul piano del risparmio dei costi e gravemente pericolosa su quello delle garanzie democratiche, sarà presto cancellata dai Cittadini di questo meraviglioso Paese grazie anche all’impegno del Movimento 5 Stelle. L’Italia e le sue Regioni sono ormai pronte per un futuro a 5 Stelle!" Lello Ciampolillo M5S Senato

9 Ago 2014, 10:55 | Scrivi | Commenti (36) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 36


Tags: Costituzione, gioco della pallina, Grasso, Lello Ciampolillo, M5S, pianisti, Senato

Commenti

 

Forza M5S


Questo meraviglioso paese? Sei sicura? Ricordi cosa è successo alle europee? Questo è un paese da voto di scambio... Gli italiani, dai politici chiedono solo il lavoro fisso o il permessino per costruire affianco casa ecc ecc....ho sentito rimpiangere Andreaotti e Craxi! A loro l'onestà e trasparenza non interessa!" Basta che mi da questo o quello..."!
La vedo dura...dobbiamo cambiare la mentalità della politica italiana!

Alessandro D'Orazio (axldorazio ), Pescara Commentatore certificato 10.08.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

E i 15 senatori coglioni del m5s che hanno votato sto porco infame di un ex magistrato? Bravisssimi! Io mi fido solo di Beppe!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Bérgamo e vivo in messico precisamente a Chihuahua.E'mai possibile che quando parlo con i miei amici in skype e a volte parliamo di política non sanno un cazzo.Si lamentano per le tasse che aumentanopero quando si parla di política dicono che noi del 5s non facciamo accordi con nessuno per questo danno la colpa ai 5S che abbiamo un governo RENZIBERLUSCA forse perche'ancora existe la lega da quelle parti.....non riesco a capire che moltissimi italiani sono cosi ottusi, che la nostra futura speranza di salvezza e'il movimiento......ho fiducia nel movimiento,spero che presto sia il 1 partito d'ITALIA

gamba diego 10.08.14 03:28| 
 |
Rispondi al commento

Scriviamo tutti una petizione a Grasso i moniti non sono sufficienti

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con il gioco delle palline.ma in quale azienda succede un caso simile ed uno non viene licenziato e denunciato? Non si può permettere. I monti non sono sufficienti con queste teste che ci sono. Serve urgentemente provvedimento ad hoc che Grasso in prima persona si deve impegnare a mandare avanti, con penali severissime economiche che moltiplicano l importo sottratto alla Stato e inserisca o giorni di assenza non retribuita. A quando? Se non riusciamo a fare almeno questo allora andiamo tutti a casa a trasferiamo ci all'estero

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento

La pallina l'avrebbe messa volentieri Grasso ma era impegnato a fare altro

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Egr.sig. grasso, lei, come ex magistrato, dovrebbe difendere i cittadini e non la casta. Ma i suoi figli come giudicano il suo operato? Non è possibile che un uomo, per la poltrona, metta sotto i piedi la propria dignità. È inconcepibile, almeno per me. E per lei?

alfonsina p. Commentatore certificato 09.08.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCANDALOSO,DELUDENTE,VENDUTO,POLTRONARO ORMAI QUESTA LA FIGURA DI GRASSO CHE NON FA RISPETTARE IL REGOLAMENTO ANZI LO SCRIVE LUI DI SUA INIZIATIVA
E'UNA VERGOGNA PER LA REPUBBLICA ITALIANA

PIETRO CALACIURA (), PALERMO Commentatore certificato 09.08.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Costava tanto fare una votazione piuttosto che calare dall'alto la decisione presa da chissà chi come al solito. Se volevo vedermi imporre decisioni tafazziane votavo PD.

P B 09.08.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo sapete Gianburrasca cinquestellati che siete come gli agitatori dentro una classe d' alunni secchioni . . . . . ? Disturbate, fotografate, insultate, fate chiasso, accusate l' autorità di scorrettezza . . . . . ma che bricconi!!! IL BELLO E' che avete ragione voi! Ma si potrà sopportare il bacetto della Finocchiaro a Schifani, il pomicio della Boschi, la V di vittoria dalle mani del Renzi . . . AVETE PROPRIO RAGIONE VOI: la prima repubblica ha partorito rappresentanti indegni e sfrontati, ha messo al parlamento ignoranti, facce toste, arrivisti e giocherelloni . . . . a pavoneggiarsi davanti ad un popolo un po' BEOTA un po' disincantato, un puculillo ignorante e addirittura tifoso per invidia e per voglia d' emulazione, in uno scenario internazionale che è ancora peggio!!!!! IPOCRITI, COMPLOTTISTI, COMPLICI, FALSI LIBERATORI, GUERRAFONDAI . . . . AVIDI AFFARISTI e lucidi strateghi del nulla !!!!! MILLE VOLTE CON VOI bricconi, fotografate, registrate, sbugiardate, sberleffate . . . . al bando le buone maniere, la classe e la compostezza, la autorità derivata da una autorevolezza fittizia . . . . prendi Boldrini, madonnina infilzata, Grasso, nuotatore col giubbotto salvagente . . . . .ma che sfacelo!!!!!!

mario casettari 09.08.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento

andiamo avanti ...saranno spazzati via !

guido re 09.08.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

assolutamente condivido e confermo

antonella rapagnani 09.08.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con quanto dice l'articolo.
.
Però l'unica, la vera e numerosa debolezza del Paese è lo M5S.
.
Per uno che puoi salvare ne devi buttare 100.
.
Dite a Taranto quanto riporto di seguito
.
Affinché rimanga documentato
.
Intervento di Agostino Conte,
vice presidente del Comitato tecnico energia e mercato Confindustria,
al convegno "Il mercato insidiato dell'energia, tra successi, sussidi, oneri, decarbonizzazione, corsa tecnologica e privatizzazioni incompiute"
organizzato dai Radicali a Roma il 12 aprile 2012.
.
Queste sono le vere ragioni della deindustrializzazione italiana.
.
https://www.youtube.com/watch?v=8VRqdidSlYA
.
Cosa dite dell'elettronucleare e degli OGM?
.
Quale occupazione e quale sviluppo?
I Verdastri, Greenpeace, Legambiente, WWF e PD, SeL, Leoncavallini, La Destra, Casa Pound ecc. hanno concorso a distruggere il sistema secondario (produttivo industriale) e primario (produzione agricola).
.
A chi la palma della DECRESCITA FELICE?
.

Renzo Riva 09.08.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento

mmm...quando si "combatterà" alla camera con la boldrini ci sarà da ridere...

altro che ghigliottina...ormai le han inventate tutte..vedremo con quale nuovo giochino si diletterà!

avanti ragazzi...la battaglia continua, vi siamo vicini e sentiamo profondamente la vostra prostrazione perchè è esattamente la nostra

ma, già che si sia unito sel e la lega (anche se per fini diversi), è buona cosa

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 09.08.14 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Il fenomeno dei pianisti è sempre purtroppo esistito, solo con voi viene messo giustamente in evidenza e le facce di bronzo dei Romani che assistono al prelievo della pallina dicono tutto dell'onestà intellettuale degli attuali politici italiani, personalmente sono sempre più convinto che debbano andare tutti a casa, dal parlamento, senato,regioni, comuni e tutti I luoghi dove la politica ha messo radici, però... come è possibile farlo con l'attuale situazione completamente sotto controllo del regime BR??, perciò non ricominciamo a sventolare lo slogan che vinceremo noi e governeremo noi, abbiamo visto alle europee cosa hanno votato o non votato I caproni italiani, è sufficiente una caramella per comperarli, come del resto I politici, andiamoci cauti con gli slogan, diciamo gatto quando lo abbiamo nel sacco....

c 09.08.14 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se Grasso ha dato un seguito a questa denuncia....almeno ha preso provvedimenti nei confronti del senatore responsabile di un atto da studente di scuola media (e forse anche no!)?? Se non c'è stata alcuna conseguenza non sarebbe il caso di scrivergli , magari con una petizione, perché prenda provvedimenti seri a fronte di questa reiterata pratica così squallida?

Marella Pazzano 09.08.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non dobbiamo mollare x nessuna ragione questi bastardi vanno sputanati in tutte le piazze d italia speriamo nel referdum cofermativo che il popolo si svegliasse

Ferdi Santoro (), santoro.ferdinando@yahoo.it Commentatore certificato 09.08.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti. Oggi chi rappresentano costoro? E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano? Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini! Gli squilibri che si origineranno, a causa della corruzione adottata nelle istituzioni italiane, acuiranno la tensione tra i vari ceti sociali con grave rischio per la stabilità del nostro Paese e il lavoro si ridurrà ulteriormente, trascinando i disoccupati e coloro che non riusciranno ad accedere al sostegno pensionistico, in un baratro il cui fondo sarà assai oscuro. Le spaccature tra le parti sociali si tradurranno in disordini di vario genere aprendo sipari imprevedibili? Cosa vedranno i nostri figli ed ancor più i nostri nipoti?
Buona cosa è invece, il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma ora s’è visto Caino nella piazza e nel fratello e in molti si fortificheranno, non faranno la fine di Abele e si moltiplicheranno!

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 09.08.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON IL GIOCO DELLLE PALLINE DI ACRTA,NON SI AV' DA NESSUNA PARTE

alvise fossa 09.08.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

A giudicare da come Grasso svolge il suo ruolo "super partes" al Senato potrebbero sorgere seri dubbi su come ha espletato la sua carriera di magistrato. In Italia la legge si applica per i nemici e si interpreta per gli amici e di certo il M5* non rientra in quest'ultima categoria. Comunque sia il problema non sono questi pseudo politici che pur imperversando potrebbero essere spazzati via in un batter d'occhio in una qualsiasi delle prossime consultazioni, il problema, purtroppo, sono i nostri concittadini e la loro, come dire, mancanza di realismo? Impreparazione? Tendenza a delegare? Ignoranza dalla nascita e/o di ritorno? Cecità congenita? Creduloneria? Disinformazione? Conservatorismo? O sfrenata fiducia nello stelline italico che ci accompagna dall'epoca del "miracolo economico italiano" quando si vendevano frigoriferi anche agli eschimesi? Voglio la cittadinanza algerina!!!!

Girolamo Gentili 09.08.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Se l'italiani votassero no alla riforma della costituzione, potrei ricredermi su di loro, ma non ci spero.
I politici sono lo specchio del popolo.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 09.08.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Grasso: ti sei mai chiesto perche' la foto di Falcone e Borsellino e' esposta davanti ai tribunali ?
Ti sei mai chiesto perche' gli UOMINI della loro scorta hanno accettato di morire per quattro soldi ?
Non ti risulta "strano " assecondare questi metodi mafiosi ( non vedo non sento non parlo ) ?
Io non ti stimo, e non credo che stai onorando il tuo ruolo.
Il Lei lo uso con le persone che meritano rispetto.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 09.08.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei dirlo, ma ripetere sempre che vinceremo noi porta un po' di sfiga, meglio ritornare all'umilità degli inizi, quando si diceva "basteranno anche solo 6 deputati 5 stelle in parlamento" e poi invece abbiamo preso il 25%.

Abramo B. Commentatore certificato 09.08.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Brutti farabutti! A che gioco giocate! Sapete benissimo che oggi il pianista al parlamento non si può fare ci sono le schede personali. Ma in passato questi super magistrati che sono forti coi deboli e deboli con i forti quanti ne hanno rinviati parlamentari a giudizio di pianisti? Eppure i video li vedevano anche loro come noi in televisione! Che ridere!

loris intordonato, cassano magnago Commentatore certificato 09.08.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il pianista non si può fare ci sono le schede elettroniche ma in passato lo si è fatto. Avete mai viso questi super magistrati aver imputato nessuno penalmente? Eppure vi era un evidente illecito penale.ma si sa loro sono forti con i deboli! Nessun magistrato ha mai visto un filmato dei pianisti gli anni passati? Hahaha che ridere!

Loris intordonato 09.08.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

spero che alle prossime elezioni gli Italiani abbiano capito che se si vuol veramente cambiare questo nostro meraviglioso
Paese ,l'ultima.chance
e' il M5s.

antonino spina 09.08.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

È assolutamente vergognoso quanto accaduto.
Queste persone vengono pagate molto profumatamente da noi cittadini e si permettono di giocarsi in modo antidemocratico dalla nostra fiducia.
Hanno veramente una bella faccia a culo...e il presidente Grasso è il comandante di tutto ciò.
Se Napolitano è il peggior capo di stato (ma dopotutto cosa ci si poteva aspettare da uno che ha voluto distruggere documenti che lo avrebbero incastrato sui rapporti stato-mafia?), Grasso viene subito dopo. Colui che dovrebbe ricoprire un ruolo assolutamente imparziale si è reso complice del più vergognoso decreto mai approvato.
Io, dal mio piccolo, mi metterò in gioco per informare le persone a me vicine affinché votino NO a questa porcata.

Romolo 09.08.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo.
Il filmato delle rivelazione della pallina e il disinteresse e leggerezza mostrate da Grasso sono paralizzanti tanto sono inaccettabili e sfacciate.

QUANDO SCENDIAMO IN PIAZZA PER MANDARLI TUTTI A CASA ?

a tutti voi del Movimento 5 stelle:
VI VOGLIO UN MONDO DI BENE !! :-)

Silvia P. Commentatore certificato 09.08.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Grasso, al di la della carica che ricopre che non aggiunge nulla alla qualità della persona,pensavo fosse una persona migliore.
Mi sembra che aver vissuto sempre nelle istituzioni spesso significhi essere dalla parte di una barricata che divide una posizione di privilegio, non di servizio, dal vivere comune.
Saluti a tutti-

enricase 09.08.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

la peste rossa non perdona,
chi ne viene a contatto è irrimediabilmente perduto
e la magistratura da molti anni è stata contagiata irreversibilmente

andrea i., antibes Commentatore certificato 09.08.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se si E' il piu'grande pacifista del mondo.
Come si fa' a continuare ad esserlo con questi bastardi?

Mario B. 09.08.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori