Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'autunno caldo dell'editoria italiana #BastaSoldiAiGiornali

  • 183


basta_soldi_giornali.jpg

"Il prossimo autunno sarà decisivo per l'editoria italiana. Il governo ha annunciato ufficialmente di voler mettere mano al sistema di sostegno al settore e nel frattempo in Commissione Cultura va avanti la discussione sulla nostra proposta di legge. L'insolita apertura, su un tema come questo poi, ci fa sorgere non pochi dubbi sulle reali intenzioni del Partito Democratico, soprattutto alla luce del legame strettissimo che lo stesso può vantare nei confronti della maggior parte delle testate giornalistiche nazionali. Queste perplessità partono dall'analisi dei contenuti della stessa pdl che prevede misure da cui il Presidente del Consiglio ha già, diciamo così, “preso spunto” nella sua azione governativa:
- All'art. 1 la nostra proposta di legge prevede, tra le altre cose, di destinare i fondi ora erogati ai giornali di partito in favore di start up di nuovi progetti editoriali di giovani giornalisti o freelance under 35. Questo permetterebbe di favorire un reale pluralismo e innescare una concorrenza virtuosa che innalzerebbe la qualità dell'offerta evitando uno spreco insensato di denaro pubblico che, come abbiamo potuto vedere nel caso de L'Unità, non porta a nulla di buono. Bene, nell'ambito della legge di stabilità 2013, il Governo ha istituito il Fondo straordinario di sostegno all'editoria (altri soldi ai giornali, che vanno ad aggiungersi ai finanziamenti già esistenti), e tra le finalità di questo nuovo fondo troviamo proprio il finanziamento di start up di nuovi progetti editoriali, come già previsto dalla nostra pdl.
- All'art. 2 della nostra legge poi, si prevede la soppressione dell'obbligo dei bandi della PA che, assieme al regime di IVA agevolato al 4% sul 20% delle copie stampate, rappresenta uno dei maggiori introiti ai giornali, quei famosi finanziamenti indiretti, ben più cospicui di quelli diretti, di cui vi abbiamo già parlato più dettagliatamente e che vanno a beneficio non solo dei giornali di partito come La Padania o Europa ma anche tutte le grandi testate nazionali come La Repubblica, il Corriere della Sera, La Stampa ecc. Renzi ha mancato di fantasia e ha copiato pari pari la nostra proposta annunciando durante la campagna elettorale delle elezioni europee l'eliminazione del suddetto obbligo, per poi rimangiarsi tutto subito dopo le votazioni, spostando di due anni il termine per l'abolizione e fissandolo per il 1° gennaio 2016. Tra due anni, forse ritratterà e rimanderà ancora, chissà?!(*)
Nel frattempo però il Presidente del Consiglio, ha dimostrato di saper gestire abilmente i rapporti con l'editoria italiana, minacciandola al momento giusto (cioè quando servono bei titoloni sul suo operato su tutti i giornali d'Italia che portano tanti bei voti), per poi ritrattare e lasciare ogni privilegio intatto agli editori che così gli saranno riconoscenti a vita. Possiamo essere quasi certi che l'atteggiamento aperturista dei piddini sul tema sia tutto un bluff (anche se speriamo vivamente di sbagliarci). Dubitiamo fortemente che sia possibile vedere il PD mettersi contro il suo capo politico De Benedetti.
Il M5S agisce come previsto da Costituzione per spezzare definitivamente questo sistema che va a discapito solo ed esclusivamente dei consumatori finali, ossia i lettori che sono costretti alla disinformazione più becera. Il Parlamento ha la possibilità di affrontare e dare risposte concrete alla difficile situazione in cui versa la libertà d'informazione nel nostro Paese. Attraverso una trasformazione delle modalità di finanziamento finora adottate, prevedendo forme di supporto transitive, si favorirebbe la nascita di nuovi progetti editoriali, accompagnandoli però solo nei primi anni di vita. Se passasse la nostra proposta vedremmo mutare radicalmente il mondo dell'editoria. Ci sarebbe un'accelerata straordinaria nella digitalizzazione di molte testate che dovrebbero competere con nuovi progetti editoriali condotti da giovani giornalisti che finalmente sarebbero protagonisti del mondo dell'informazione e non più relegati al ruolo di schiavi moderni, pagati a pochi euro al pezzo, costretti a seguire pedissequamente la linea editoriale imposta dagli unici detentori della “verità di comodo”, ossia gli editori. Auspichiamo pertanto che il dibattito su un tema così importante si tenga a livello parlamentare e non a livello governativo e che Renzi, il suo Governo e il suo partito, per una volta almeno, non giochino sporco ma si prestino davvero ad un dibattito costruttivo che porti all'approvazione di una legge utile al Paese, anche se questo volesse dire riconoscere un merito al M5S." Giuseppe Brescia, portavoce M5S alla Camera

(*) Nell'ambito della discussione del c.d. “Decreto Irpef” fu approvato un emendamento presentato da Massimo Mucchetti (Pd), ex vicedirettore del Corriere della Sera, grazie al quale i bandi di gara e gli annunci di appalti continueranno a essere pubblicati sui quotidiani cartacei almeno fino al 2016. Il testo originale prevedeva l'abolizione immediata dell'obbligo.


20 Ago 2014, 12:06 | Scrivi | Commenti (183) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 183


Tags: De Benedetti, disinformazione, finanziamenti pubblici ai giornali, giornali, Giuseppe Brescia, informazione, M5S, pd, Renzi, Renzie

Commenti

 

D'accordo con tutto tranne che per il limite di età per gli incentivi ai giornalisti freelance. Perchè limitarli agli under 35? Qualsiasi incentivo economico deve avere per definizione l'unica discriminante del reddito,senza ulteriori limitazioni di età, sesso e provenienza dei soggetti. Dal M5S mi aspetto democrazia e pari opportunità per tutti.

Mariateresa Russo Commentatore certificato 25.08.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO

INCOMINCIO IL TEMA DELLA FALSA INFORMAZIONE DICENDO CHE ORMAI E' DIFFUSA SU TUTTO, ANCHE QUELLO CHE NON DOVREBBE ESSERE POLITICO , MA COME LA MAFIA ORMAI STA ARRIVANDO A ROMA E IMPEDISCE DI TOGLIERE I LADRI STABILI DAL METRO DI ROMA E NESSUNO LO FA E CIO' E' DOMINIO SUI CITTADINI IN CONTO DEL REGNO DEI PRETI PEDOFILI CATTOLICI IN COSTRUZIONE .COME E'IL TERRORISMO AGEVOLATO CON ALTO PREZZO DEL PETROLIO CHE NESSUNO FA NEANCHE FINTA DI TOGLIERE , NEANCHE COME SANZIONE ECONOMICA CHE INVECE VIENE INFLITTA AI POVERI RUSSI PERCHE' AIUTANO I RUSSI DI UCRAINA E CHIEDONO QUELLO CHE GLI UCRAINI STANNO FACENDO CONTRO LA RUSSIA COME LECITO ,PERCHE'PUTIN SOSTIENE GIUSTAMENTE SIRIA E EGITTO CONTRO I DISTRUTTORI DI SOCIETA' E DI STATI CHE E' DA SEMPRE LA CHIESA CATTOLICA ( MA E' SOLO IL BOICOTTAGGIO TRAVERSO E VILE DI CHIESA CATTOLICA E AMERI-CANI ASSERVITI GIA' DALLA GUERRA DI SECESSIONE E DALLA GUERRA DI INDIPENDENZA AMERICANA CHE IN REALTA' E' LA SOTTOMISSIONE ALLA CHIESA CATTOLICA DEI PEDOFILI), CHE HA PORTATO ALLA SCHIFEZZA DI 5.000 PRETI CATTOLICI SOTTO PROCESSO IN AMERICA -VERO PORCILE DI CHIESA CATTOLICA DEI PEDOFILI ,E LE TORRI GEMELLE SONO IL SISTEMA DI CHIUSURA DELLA PEDOFILIA IN AMERICA , E TUTTO PERCHE' PUTIN HA IMPEDITO GLI ISLAMISTI IN EGITTO E IN SIRIA .

CONTRO I TERRORISTI NON C'E' NEANCHE UNA SANZIONE ECONOMICA COME IL PREZZO DEL PETROLIO DI CONCORRENZA CHE SI PUO' FARE IN 2 GIORNI ( 2 MIL BARILI X 2 GIORNI IN PIU' DALLA AMERICA E IL CARTELLO E' FINITO E IL FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO PURE -MA NON SI VUOLE FARE : E QUI SIAMO ALLA I E II COLONNA CHE SEGNALIAMO A MAGDI ALLAM PER AGGIUNGERE ALLA SUA V COLONNA E POI ALLA IV CORRETTAMENTE DA LUI INDICATE : I PAESI ARABI FINANZIATORI DEL TERRORISMO DENUNCIATI ANCHE DALLA GERMANIA A CUI SI AGGIUNGE L'AMERICA CHE TOLLERA UN CARTELLO CHE E'ILLEGALE .

E POI NON C'E' NEANCHE -UNA SCOMUNICA CHE NON SI NEGA NEANCHE AI MAFIOSI( CHE OCCUPANO META' ITALIA PER CONTO DI CHI ? ) CIOE' = FARE NIE

PROF MARCELLO PILI 24.08.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Favorire le startup non è la soluzione.
Offrirgli le stesse opportunità: questa è la soluzione.

Quindi la direzione dovrebbe essere quella di sostituire il finanziamento pubblico che ora va direttamente ai giornali, con un contributo in conto informazione direttamente ai cittadini.

I quali con questi soldi che potranno essere 50-100 euro all'anno, potranno comprare quello che vorranno, il giornale cartaceo o l'edizione on line, lasciando che sia la qualità dell'offerta ad avvantaggiarsi dei contributi pubblici.

Edoardo R. Commentatore certificato 23.08.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che i governi hanno interesse a finanziare i giornali ,che ugualmente sono in perdita.
Qual è il rimedio ? Leggere tutti i giornali,anche quelli che non piacciono, e internet da' questa possibilità . Confrontare le notizie e quando si riscontra qualche bugia si fa a meno di comperare quel giornale . La cosa richiede tempo come ,d'altra parte ,tutto il sapere ma questo è l'unico modo per votare bene.
Ed il VOTO è l'unica risorsa per allontanare gli imbroglioni dalla politica.
Prendete un solo soggetto : per esempio Renzi Matteo . Saprete riconoscere una verità da una "balla" . Se non avete memoria (come purtroppo molti Italiani) annotatelo .e regolatevi alle prossime elezioni.Semplice ,no? Renato Cappellari-Udine

Renato Cappellari, Udine Commentatore certificato 22.08.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve,
leggo spesso i vostri messaggi, solo che ci sono giorni in cui non posso... finalmente sono riuscito ad aggiornarmi... secondo voi... se la distruzione dei paradisi fiscali accadesse, ci sarebbe in gioco la vita di molte famiglie, o no?
ho sempre creduto che l'america e l'europa erano i più potenti al mondo. proprio per questo non sarebbe sensato incominciare a investire nel lavoro interno a questi paesi? il capitale gira lo stesso perché ricevete sempre le visite straniere, e questo ho già visto e fatto un pò dei miei calcoli... non sarebbe più conveniente abbassare le tasse come fanno in spagna, per esempio? so che l'uccisione dei paradisi fiscali porterebbe la fine di questo sistema amero-europeo, solo che se le persone combattono per un mondo giusto non lottano per una miglioria nelle condizioni interne mondiali? il libro che viene menzionato in capitolo, io ancora non ho avuto il coraggio di leggere... vorrei aver un pò più di tempo... ci sono giorni in cui la mia testa gira dal sonno per seguire tutto questo, per cui se si diminuisse il tempo lavorativo a 4 ore, non sarebbe più utile al uso delle persone che ci sono nel paese? vedo ancora lavoratori sfruttati... ma se non riuscite a mettere ordine a casa, perché cercare di andare altrove? come nell'africa o asia? questi paesi ce la stano facendo a migliorare, proprio in faccia al vostro aiuto che li fa credere che qui è un continente perfetto e vengono in tanti. mi dispiaci, anch'io ci credo nella rivoluzione del sistema colpendo le grandi aziende, ma sono loro che salvano il pianeta, anche se lo distruggono con la mafia e dispersione di soldi. l'italia è conservatoria okay, e lo sarà finché le persone non vorranno cambiare... per cui mi chiedo se si possa aiutare l'italia senza distruggere questi paradisi, migliorando la condizione interna per far sì che anche le medie aziende possano sopravvivere a questo stato di malessere...
grazie
a presto

pierangelo fernandes carera 21.08.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sul fatto che i nostri quotidiani non meritano e non valgono un centesimo, ma siamo sicuri che sia giusto mettere in discussione questo principio?? D'altra parte chiunque in teoria con questo modo potrebbe mettere su un giornale e far sentire le proprie idee...e se questa cosa, togliendo i finanziamenti pubblici restasse esclusiva delle lobby e dei potenti che possono permetterselo?
Così pure per i finanziamenti pubblici ai partiti, dove questi non esistono (vedi America) sono le Corporation multimiliardarie che finanziano la politica a fare il bello e il cattivo tempo!!

Anti E., Roma Commentatore certificato 21.08.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe , una tua presa di posizione su la fuga di italiana carni dallo stabilimento di Paliano
Non mi aspetto che lo facciano i giornali ma il blog si

Riccardo Garofoli 21.08.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Italiana Carni
Chiude il suo stabilimento in provincia di Frosinone
Scappando nella notte spogliando tutto lo stabilimento dei macchinari , lasciando sul terreno solo le carcasse dei lavoratori ignari disoccupati
Il sito e raggiungibile facilmente educatamente lasciate un pensiero ha questa azienda
O meglio mentre fate la spesa ricordatevi i loro marchi

Riccardo Garofoli 21.08.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo al blog se sia arrivato il momento di prendere posizione nei confronti di quelle società che scappano durante le ferie o nei weekend , lasciando tanti troppi operai in strada , ultimo il caso della Italiana Carni che a Paliano , piccolo paese nella provincia del frusinate , ha lasciato in strada tutti i suoi dipendenti
I media tradizionali giornali tv prendono i soldi dalla pubblicità
Anche un post che non possa essere commentato on line ma solo al supermercato il marcheting negativo può fare miracoli ( vedere dichiarazioni barilla discriminatorie nei riguardi dei gay )
Una settimana di banner contro il consumo specifico di prodotti di una determinata azienda

Riccardo Garofoli 21.08.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Renzi vuole:
-ridurre la sovranità e annullare i diritti elettorali
-abolire i diritti del lavoro ed estendere il sistema Marchionne, schiantando i sindacati e riducendo i salari
-privatizzare tutti i servizi pubblici, che dunque saranno peggiori ma costeranno il doppio e costringeranno tutti gli Italiani a fare assicurazioni all'americana
-abolire lo stato sociale (solo le pensioni per le vedove sono 4 milioni, e le pensioni sociali sono 6 milioni, quanti milioni di nuovi poveri vuole creare?)
-vendere tutti i beni comuni, attenzione che vuole anche vendere l'acqua fregandosene del referendum!
-diminuire la sovranità popolare con contrazione del diritto di voto (che è stato tolto per i presidenti di provincia e per i senatori, mentre l’Italicum non rende le preferenze)
-continuare la soggezione alla Bce e al FM
-continuare a non punire politici corrotti, mafiosi e grandi evasori (addirittura col maggiore di questi vuole storpiare la Costituzione)
-mantenere depenalizzati reati gravissimi o aumentare la fine dei processi prima della sentenza come se non bastassero le prescrizioni
-fare tagli immani a sanità, polizia, scuole...
-proseguire con le inutili e scandalose grandi opere senza imporre un minimo di legge contro sforamenti di costi, prezzi e qualità
-continuare a fare regali a banche, società e magnati
Ora ci infila di nuovo in una guerra mentre non ha disdetto gli inutili e fallimentari F35
Ma proprio di nuovo spese militari avevamo bisogno?

viviana vi 21.08.14 08:10| 
 |
Rispondi al commento

condivido tutto con entusiamso, c'è solo un passaggio della vostra proposta di legge che mi pare sbagliato: "destinare i fondi ora erogati ai giornali di partito in favore di start up di nuovi progetti editoriali di giovani giornalisti o freelance under 35"; cioè, non si capisce, se uno ha 38, 40 o 53 anni che problema c'è? suggerisco rispettosamente di correggere questo svarione gravemente discriminatorio

Bruno Anastasi 21.08.14 06:48| 
 |
Rispondi al commento

HO VISTO ORa LA PAGINA DEL GIORNALE IL GIORNALE CON LA FRASE DI DIBATTISTA E LA FOTO DEL BOIA. BEPPE IL PREMIO LO SCIACALLO DELL ANNO L HAI DATO REOPPO PRESTO. È assurdo ed allucinante qualcuno dovrebbe far qualcosa. Solo l aver pensato di accostare le 2 cose è da malati di mente oltre che da infami

Mike ruffa 21.08.14 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Una start up editoriale ideale a cui Renzie sarebbe senz’altro lieto di destinare i fondi finora percepiti dai giornali di partito potrebbe essere ad es. Il Rottamatore, giornale uscito senza licenza con un numero zero di cento pagine, portate successivamente a mille. Gli articoli sono illustrati con i selfie di Renzie, e tra i titoli figurano ad es.: ”Economia: Dalle auto blu alle aziende di Stato: consigli pratici per fare soldi su ebay”, ”Turismo: Da Bruxelles all’Iraq,storia di un giovane che viaggia per il mondo senza spendere di tasca propria”, ”Psicologia e Societá: l’innocenza da salvaguardare, interviste a Genovese e a Galan”, ”Stile e bon ton: cellulare e mani in tasca, come fare sempre un figurone”, Paranormale: ”Avvistamenti di governi e di senatori mai eletti”. Come gadget incellophanato, il cd con le canzoncine cantate dagli alunni per Matteo.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.08.14 01:40| 
 |
Rispondi al commento

I pennivendoli & i partiti
sono un combinato coeso che supportandosi a vicenda,
hanno in comune la menzogna da "impartire"
ai raglianti della società.
E Chi vive sulla menzogna e sul sostentamento di essa,figurarsi che tolga "sovvenzione" ai fornitori
"giornalai" che gliela reggono,stona.......
com'è stonata la nota distintiva
del fanfarone,falsa!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.08.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=P7adW9ymmH0

luci da Alcyone () Commentatore certificato 20.08.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'autunno caldo dell'editoria italiana #Basta Soldi Ai Giornali.

CARO BEPPE IN ITALIA E COSI STRANA CHE QUANDO DEVONO DARE QUALCHE SOLDO AI LAVORATORI E PENSIONATI GENTE VERAMENTE BISOGNOSA I SOLDI NON CI SONO MAI. INVECE QUANDO DEVONO DARE SOLDI AI GIORNALI,ALLE BANCHE, ECC.ECC.LI TROVANO SUBITO COME MAI? MI FA MOLTO PIACERE DELL'ABOLIZIONE DI DARE SOLDI AI GIORNALI.
DEVO DIRE UN ALTRA COSA E SPERIAMO CHE IL M5S SE NE OCCUPI. NOI ITALIANI NON ABBIAMO MAI SAPUTO IN UN ANNO LE ENTRATE DEI SOLDI DEI TURISTI CHE FINE FANNO EPPURE IL TURISMO IN ITALIA SAREBBE IL PETROLIO DELL'ITALIA PERCHE' L'ITALIA E UNA DELLE NAZIONI PIU' VISITALE DEL'EUROPA E DEL MONDO, NON LO DICO IO LO DICONO LE TV E GIORNALI E LE STATISTICHE. QUELLO CHE SI VEDE TUTTI I GIORNI IN TV. CARO BEPPE TI SALUTO MARIO.

MARIO MOSCA 20.08.14 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Dai che prima di Natale avremo una bella guerra...

Evvai...

Grazie Obama..
Grazie Matteo...

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Non è la prima volta che il PD scopiazza e, da bravi scopiazzatori navigati, non si sognano di riconoscere coloro a cui vanno i meriti del contenuto trafugato; senza il Movimento 5 Stelle l'editoria rimarrebbe a languire tranquillamente nel suo crogiolo fossile, a discapito di quello sviluppo tecnologico che le consentirebbe una diffusione ecologica. Inoltre, questi finanziamenti, per dire le cose come stanno, sono o non sono l'ennesima "acqua santiera"? A chi o a che cosa realmente sono necessari? Renzie, ha detto che vuole abolirli ma poi ci ha ripensato per i motivi che sono riportati nell'articolo (e non s'inventi scuse); ma come? Il PD rubacchia i contenuti della pdl del Movimento 5 Stelle e poi non pensa a prendere esempio dal suo tecnologico, ecologico e...economico stile d'informazione? Mah. Anche se la carta, talvolta, sa il fatto suo.
E quei soldi sarebbero investiti per i giovani che vogliono intraprendere la strada del giornalismo. E comunque, che il Movimento 5 Stelle non si preoccupi: mai e poi mai vi riconoscerebbero alcun merito.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 20.08.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Spettabili,
io, come tutti voi, che ho votato felicemente il M5S, mi sento diffamato
dai tg e stampa, non è il caso di dare incarico a uno studio legale la
ricerca di notizie diffamatorie e denunciare di conseguenza? con i ricavati
si paga lo studio legale, si fanno i tour elettorali, si finanzia le
amministrazioni dove governa il M5S e altri VDay.
Distinti Saluti.

Potere Ai Cittadini 20.08.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sempre li , queste cose le sappiamo noi del Movimento che frequentiamo il blog e loro , i ladroni . Nei media neanche un cenno , e noi veniamo considerati solo se caschiamo nelle ingenuità tipo il sondaggio sulla depenalizzazione del reato di clandestinità e le spiegazioni sui terroristi e la loro genesi ! Apriamo la bocca ma le nostre parole sono afone e nessuno le sente . Quindi niente tv e a letto senza cena ! I MARO'?!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 20.08.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei 3 cose.
-
In ordine di importanza:

1) che Rosella contribuisse ancora, stringendo i denti, perchè è una voce unica ed insostituibile.

2) che qualche cassa di "ananas" la mandassimo in Missouri.

3) che quel disgraziato in agguato sui commenti, simile a uno che spara a casaccio sulla folla da un tetto, si ricordi di avere una coscienza.

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 20.08.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Natalino Balasso

Certo che se la gente capisse che Dio non esiste, tutto questo casino mediorientale non ci sarebbe. In ogni caso, non per ordini scritti in un libro antico da non si sa chi. È pur vero che l'essere umano, merda com'è, un motivo per soggiogare gli altri lo trova sempre. E così diciamo di progredire, torto dopo torto.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.08.14 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta e poi basta come in tutti i campi commerciali e l'editoria ne fa parte chi offre un buon prodotto viene premiato dal mercato che acquista il prodotto stesso. Chi offre roba scadente viene punito dal mercato che rifiuta il prodotto scadente. Non si capisce perchè questa semplice regola non vada bene ai giornali e ai giornalisti di partito. Tranne il Fatto Quotidiano stiamo stipendiando con i nostri soldi giornalisti e testate che hanno come unico merito di leccare il culo ai partiti e ai potenti, devono cambiare mestiere e mantenersi con le loro forze se ci sono se no cambino mestiere. Giorgio.

renier giorgio 20.08.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ... ma è oggi ... Earth Over_shoot Day

Parte Seconda


significa che la quantità d'aria respi_rabile e di ani_dride carbo_nica smaltibile, di risorse di ogni genere rinno_vabili (anche animali) in un anno la esau_riamo sempre prima ...
significa (semplicisti_camente) che da quel giorno in poi respiriamo l'aria futura, quella dei nostri figli e dei nostri nipoti

***

luci da Alcyone () Commentatore certificato 20.08.14 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ... ma è oggi ... Earth Over_shoot Day

Parte Prima

il bud_get delle risor_se rinno_vabili (quindi eco soste_nibili) della Terra nel 1960 veniva "sforato" circa a Novembre,
con il passar degli anni si è venuti via via indietro nel calendario ... Ottobre, Settembre ...
al giorno d'oggi non passiamo l'estate !!!

cosa significa ???

luci da Alcyone () Commentatore certificato 20.08.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre più demoralizzato a causa di questo popolo...

Matteo D'Alonzo, Pescara Commentatore certificato 20.08.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio Blog
(prova trasmissione)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 20.08.14 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE MA NESSUNO CHE SI FA QUESTA SEMPLICE DOMANDA:
Tutti i quotidiani e giornali in genere sono in perdita nonostante i numerosi finanziamenti eppure tutti fanno a gara ad accaparrarsene uno: COME MAI?
Non è forse che in questo modo si pilota l'informazione?
Buon pomeriggio al blog ed un caro saluto a tutti gli amici!
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 20.08.14 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ... ma è oggi ... Earth Overshoot Day

il budget delle risorse rinnovabili (quindi ecosostenibili) della Terra nel 1960 veniva "sforato" circa a Novembre,
con il passar degli anni si è venuti via via indietro nel calendario ... Ottobre, Settembre ...
al giorno d'oggi non passiamo l'estate !!!

cosa significa ???

significa che la quantità d'aria respirabile e di anidride carbonica smaltibile, di risorse di ogni genere rinnovabili (anche animali) in un anno la esauriamo sempre prima ...
significa (semplicisticamente) che da quel giorno in poi respiriamo l'aria futura, quella dei nostri figli e dei nostri nipoti

***

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/19/earth-overshoot-day-da-oggi-consumiamo-piu-risorse-di-quante-ne-produciamo/1093338/

***

http://www.footprintnetwork.org/it/index.php/gfn/page/earth_overshoot_day/

***

http://www.footprintnetwork.org/it/index.php/GFN/page/world_footprint/

***

Uomo ... occorre una pausa di riflessione ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 20.08.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

QANTI SOLDI gli daranno ai TROLLS per scrivere qui sul blog di Beppe Grillo tutte queste cretinate 2 euro amessaggio forse penso di si potrebbe essereil costo di un TROLL

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 20.08.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZI AI CURDI "VINCEREMO IL TERRORISMO"........NON SI ACCONTENTA PIÚ DEI PROCLAMI NAZIONALI.
GRANDE!!!!!!!!

antonio de vittorio 20.08.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo renziano... inviando armi e di conseguenza partecipando all'ennesima invasione di guerra imperialistica occidentale ha definitivamente sottoscritto la nostra condanna a morte.
Per quanto riguarda l'editoria italiana, e l'informazione giornalistica, sono stufo di questa DISTRAZIONE DI MASSA da parte del nostro giornalismo italiano nei confronti del cittadino, soprattutto il giornalismo schierato, quindi: IL GIORNALE, LIBERO, REPUBBLICA E EUROPA, LE REDAZIONI GIORNALISTICHE DI RAI3 E MEDIASET, E TUTTA RAINEWS, vanno cancellate e oscurate immediatamente!
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAGARI TUTTI I POLITICI sarebbero tanto intelligenti da crearsi un BLOG e guadagnare SENZA prendersi SOLDI da VITALIZI, PRIVILEGI, INFINITE CARICHE E PENSIONI PER OGNI CARICA, sarebbe una soluzione a tutti i debiti dell'ITALIA, ALLA DISOCCUPAZIONE a voglia a dire che i politici sono pochi, contateli tutti nello stato, nei comuni, in tutte le istituzioni e tutti i parenti e amici aiutati dagli appalti, dalle assunzioni assenteiste con stipendi senza lavorare.
Provate a contarli e vi accorgerete che sono piu' di tutto il popolo che soffre

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 20.08.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Basta non comprare più i giornali. In fondo a cosa servono, non ci disinforma già la rai e tv private?
A me personalmente mi basta la rete, non compro più un giornale da anni. Non mi interessa conoscere l'opinione del giornalista, (che quasi sempre è supino) preferisco quella del giornalaio.

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 20.08.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento

O.T Macumba:

Calderoli trova un serpente in cucina: " è colpa di una fattura del papà della Kienge".....


Minchia, appena se ne trova uno che la fa davvero...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON MI ASPETTAVO POTESSE "RIFLETTERE" MADRE NATURA É IMMENSA

antonio de vittorio 20.08.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Scanzi, sedicente giornalista e scrittore, non perde occasione per sparare a zero contro il MoVimento. Trovandosi sul libro paga del Fatto Quotidiano, deve in qualche modo contenersi. Ma appena può, manifesta tutto il suo livore pidiessino contro Beppe, come nell'articolo di ieri.

Strana cosa che è questo giornalismo! Il potere paga gli scribacchini perché parlino sempre bene dei loro protettori e sempre male di noi. E sull'unico giornale che non prende soldi dallo Stato ritroviamo, chissà perché anche solerti adepti del Pd.

Questo Scanzi, per esempio, mi sa tanto di personaggio costruito a tavolino. Fino a ieri mister sconosciuto, è diventato come il prezzemolo di tutte le trasmissioni televisive condotte da personaggi in odor di massoneria.

Ne ho viste troppe per non saper riconoscere queste cose al volo. A questo mondo, puoi esser bravo quanto vuoi, ma se Mamma massoneria non vuole, nessuno finisce sempre nei talk show come sedicente esperto di non si sa bene che.

Eh, lo sappiamo, lo sappiamo di che cosa.

Gian Paolo 20.08.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Aspetta e spera.....

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.08.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Non va bene che se un pennivendolo non vende il suo giornale perche' non sa scrivere tanto da non interessare i lettori deve ugualmente avere un sacco di soldi dallo stato per continuare a tenere il suo giornale mentre un commerciante, un artigiano che non vende e non guadagna non debba avere nessun soldo dallo stato.
BASTA SOLDI A UFFA ai giornalai se vendono guadagnano se non vendono c'e' tanta terra da zappare nel nostro BEL PAESE che basta per tutti.....

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 20.08.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMERICANS

Anni fa lessi su "La Repubblica" l'articolo di una giornalista americana che gli ultimi eventi nazionali e internazionali mi hanno fatto tornare in mente.

Ricordo solo il contenuto della sua arrogante esternazione: l'Europa era il vecchio continente, non solo di nome ma più che mai di fatto; tutto vecchio e decrepito: politica, ideologie, diritti, stato sociale, mentalità, comportamenti...per dirla con una parola, rubbish.

Gli Americans, loro si erano giovani, pieni di idee innovative e degni di essere emulati, di dettare al mondo intero le linee guida di un nuovo corso storico…

Mi lasciò la sensazione di avere incrociato un cervellino esaltato, come lo sono
gli adolescenti (loro si giustificabili) quando si sparano fuori casa e schifano ritornarci, ma senza la quale non potrebbero fare le loro escursioni all'esterno,
né sopravvivere se non come bestioline.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.08.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Appello da Gaza:

"Italia, non ti stiamo chiedendo la carità, ma solidarietà.
Addestrare i piloti israeliani equivale a uccidere più bambini palestinesi"

FERMIAMO LE ESERCITAZIONI MILITARI ISRAELIANE IN SARDEGNA.

Firmate la petizione: http://chn.ge/Vxmt96

Partecipate all'assemblea il 30 agosto a Cagliari (https://www.facebook.com/events/714353208614048/?ref_dashboard_filter=upcoming)

E partecipate numerosi alla manifestazione del 13 settembre a Capo Frasca, davanti al poligono militare (https://www.facebook.com/events/786429511377063/)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.08.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M.u.o.story (2014). È arrivato il film di Guglielmo Panebianco.

Questo era il trailer disponibile su Youtube:

https://www.youtube.com/watch?v=IoLMxJnyWnQ

E questo link qui sotto porta all'intero documentario, disponibile per la visione su Digitpro TV. Il documentario inizia al minuto 52:30 (dopo una altrettanto interessante intervista all'autore). Cliccare sul link:

http://salvo5puntozero.tv/presentazione-film-muostory-con-il-suo-autore-guglielmo-panebianco-11082014/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.08.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma mi è scappata la frase del commento qui sotto:
Premesso che non c'è un privato che ti dica "mi faccia la ricevuta che ho tanta voglia di pagare l'IVA"

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 20.08.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

quasi tutti i giorni(purtroppo)si legge sui media notizie di questo tipo:figlio uccide il genitore perche' voleva soldi per la droga..padre uccide la propria figlia piccola perche' piangeva e lui soffriva di disturbi psichici..moglie uccisa dal marito per gelosia..(o viceversa) badante uccide signore anziano per portagli via poche centinaia di euro..uccise due persone in uno scontro tra bande rivali per il dominio della zona della prostituzione e droga..persona insospettabile uccide dopo aver violentato un bambino presso..e tutte queste persone si dichiarano o innocenti oppure con problemi mentali(???) salendo qualche scalino piu in alto (si fa per dire) migliaia di morti tra russia e ucraina,migliaia di morti tra palestina e israele,miglia di morti tra fazioni islamiche/cristiane/sciite/curde ecc. ecc.(non dimentichiamoci che l'europa vende le armi) e anche questi in nome di una religione che vuole il sopravvento su un'altra (???)senza contare i vari morti del centro africa,a cui non servono le armi per morire,ma muoiono comunque tra indifferenza del mondo intero ..oggi per l'ebola e ieri per aids..oppure per mancanza di acqua e cibo..e i nostri politici che fanno? parlano male di grillo?e qui sul blog vi sonno persone che ancora si scandalizzano per qualche vaffanculo di troppo?molta ipocrisia.. e' il mondo che è marcio,non c'è cultura e non c'è rispetto per il prossimo..la vedo molto dura

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 20.08.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carlo Max ha detto
"Quelli si aiutano già da soli non facendo le ricevute." riferito agli idraulici o elettricisti.
Comprendo che tu non sia una partita IVA.

Premesso che non c'è un privato che ti dica >, lo so anch'io che c'è l'evasione, ma non tutte le ditte lavorano con i privati, e, specie al nord, lavorano con ditte che se non fai la fattura, non intaschi, dopo 90, 120, ecc giorni il compenso. Anzi, trascorso il tempo, spesso la ditta non paga, perchè c'è sempre una scusa, e le scuse crescono con la crisi.

Se sei uno statale, non, ripeto non, puoi nemmeno capire, perchè tu ricevi lo stipendio al 27 del mese, e per una partita IVA è come ricevere il compenso prima di aver fatto il lavoro, che non si sa se è fatto bene, o se hai voglia di finirlo.

Ovviamente dallo statale alla partita IVA che lavora fatturato ci sono tante gradazioni; studente ( perso per la fica o secchione o speranzoso che la scuola finisca ecc. ) dipendente ( di una ditta piccola o grande ) pensionato ( anche i pensionati fanno lavorini a nero, convinti di farli bene )
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 20.08.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Bastasoldiaigirnali per non leggere più notizie false come: l'isis si ferma con l'invio di armi, che l'ebetino contrasta la UE, che l'Italia sta uscendo dalla crisi,il M5S non ha fatto nulla di politicamente rilevante e Grillo sa solo urlare.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 20.08.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a stupirmi di come e quanto sia stata ridimensionata la vicenda dello scontro fra i due "Tornado" e la morte dei quattro piloti, derubricata a faccenduola da terza pagina: in un altro periodo ci sarebbe stata una caterva di edizioni speciali dei telegiornali, interviste a colleghi e parenti dei piloti deceduti sino alla terza generazione, dirette dai loro paesi d'origine , ma 'azz, è difficile sapere cosa sia successo davvero: grande risalto invece, alla visita-lampo a Baghdad del Nano di scorta, il quale, avendo un paio d'ore libere, ha pensato bene di fare un po' di "public relations" presentandosi agli Iracheni che l'hanno dapprima accolto calorosamente ("benvenuto Mr. Bean") e che poi, accortisi dell'errore, si sono strizzati vigorosamente i coglioni pregandolo di ripartire immediatamente......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro, anzi loro, ministro degli esteri - sguattera degli Usa - dice che l'Isis è un pericolo per il mondo intero.
Mi chiedo quando nella sua storia (fascismo compreso) l'Italia ha avuto al governo simili bugiardi e incapaci.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 20.08.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

democrazia "liquida(ta)":
------------------------

#luna piena staiserena

:D

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 20.08.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog
Il Mondo è impazzito, su questo dato di fatto spero che siamo tutti concordi, il poliziotto che uccide, il marito uccide, il padre uccide, il terrorista uccide e mostra come fà, non notate che il verbo uccidere stia diventando di moda? Questa è dimostrazione che si sta perdendo il lume della ragione, la si può perdere anche senza uccidere, come noi: stiamo per dare armi dove c'è guerra, daremo denaro ai giornali, cerchiamo denaro per i debiti a chi non ne ha più, proteggiamo i disonesti e ci facciamo governare, ecc.ecc. Il Mondo è a testa sotto ma non sento nessuna vocina tricolore, Putin appena sfiorato ha detto la sua e L'EUROPA?, tanto ambita da noi che ci dice: gli immigrati sono problema vostro ci pensi Roma, mi da l'impressione di non contare un C... figuriamoci se ci facessero passare "uno vale uno"
Che Fare? forse vale la vecchia frase: Quando nessuno sente tu fai il sordo e coltivati l'orticello.....= non sentire più ordini dall'alto e fai di testa tua. purtroppo chi ci governa non sa o non vuole farlo. i nostri sono come quei terroristi senza possibilità di dialogo devono essere sollevati e mandati via dal Popolo, addormentato si ma ancora lucido.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 20.08.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1559 19-8-2014 LA LOTTA DEI RICCHI CONTRO I POVERI
Blog di Viviana Vivarelli

Un Paese per ricchi abitato da poveri- Evasione fiscale e corruzione, e complicità del governo con chi ruba – Furti legalizzati sulle grandi opere – L’iperliberismo e il furto planetario – In Europa tocca il suo peggio con l’Italia di Renzi e B - Contro la crisi Renzi parla di diminuire i salari e annientare i diritti del lavoro – L’Europa è un grande paradiso fiscale – Si esportano capitali illeciti per 30.000 miliardi di dollari, quanto basterebbe a salvarci tutti- Ma la Bce comanda di tartassare i poveri – E’ il disegno iperliberista che si realizza – E gli elettori sciocchi pure lo votano – Metà del debito pubblico Italiano è nascosto in Svizzera – Dov’era il Pd quando B faceva passare lo scudo fiscale? - E come mai Renzi di fondi neri non parla mai?- Perché non vieta alle grandi società di prendere sede in un paradiso fiscale? – Perché una grande società paga lo 0,05% di tasse e un piccolo imprenditore il 70%? – Tutta l’economia mondiale è controllata da 50 multinazionali, 25 sono americane, in testa ci sono le banche che hanno gestito i derivati e creato la crisi- L’economia parallela di cui non ci dicono nulla – Pd e Pdl hanno eletto Junker, capo del paradiso fiscale del Lussemburgo – Il nostro debito pubblico può sparire in 10 anni se si combattono evasione fiscale e corruzione - Nel 2020 la quota di evasione scoperta ma non riscossa sarà di 800 miliardi- Il Finanz-capitalismo – Le banche ombra - Siamo alla Terza Guerra Mondiale- Scommettono che l’Argentina fallirà e un giudice americano tenta di dichiararla fallita – L’attacco a Di Battista, reo di aver detto la verità

Per leggere tutto vai a:
http://masadaweb.org

viviana vi 20.08.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

La Svizzera costringe McDonald a svelare gli Additivi usati in Europa - Ecco la lista: http://lagrandeopera.blogspot.it/2014/08/la-svizzera-costringe-mcdonald-svelare.html
Buon appetito.
La cosa che lascia perplessi è il DGA, dose giornaliera utoriizzata. Praticamente come dire: sappiamo che è un veleno non prendetene troppo, al massimo un TOT. Qualcuno conosce il Tot ? Ed ancora.. senza questi non si possono fare i panini ? O sono l'enessima prova della corruzione ?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.08.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il bomba in iraq, che sia andato per assistere ad un esecuzione del isis dal vero? o a domandare dove gettano le confezioni alimentari fornitegli dagli americani? atroce dilemma!!!

andrea i., antibes Commentatore certificato 20.08.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Al di la dei toni o parole usate o che si possono usare per descrivere i media e certi giornalisti... rimane la realta': l'insieme dei maggiori media (e quindi molti giornalisti...) e' un cancro, un fango, uno scempio.
Non credo che chi scriva articoli che fanno disinformazione scientifica e di parte (in cambio di status, carriera, potere, soldi o chissa' cos'altro) sia ingenuo: lo fa sapendo.
Forse qualcuno crede ad una sorta di missione ideologia (ma quale ideologia c'e' rimasta se non quella dei soldi?).
Forse qualcuno e' schiavo dei soldi (ha famiglia, ha un mutuo costoso, ha abitudini sfarzose...) e deve inchinarsi al potere per ragioni di sussistenza.
Sta di fatto che disinformando cosi' bene (= facendo schifo come giornalisti) lasciano che una classe politica e dirigente cosi' corrotta, mediocre e distruttiva affossi un paese con i suoi milioni e milioni di deboli.
Come aggettivo "oggettivo" piu' delicato si puo' dire che sono venduti o codardi. Di meglio io non riesco.
Ma quando si guardano allo specchio: che cosa pensano?
Prima o poi anche il loro castello crollera' perche' e' sistema distruttivo e come tale non sostenibile.
Non ci mancheranno.

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.08.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Stante il fatto che tutta la stmapa è di regime, eliminiamo in modo totale il finanziamento della stessa,almeno così De Benedetti & C. dovranno tirar fuori i soldi dalle loro tasche. Magari se li riprenderanno in altro modo, ma almeno dovranno faticare un poco per recuperare i soldi

Federico T., roma Commentatore certificato 20.08.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè delle categorie hanno da avere gli aiutini?
I giornalisti sono handicappati, che devono essere aiutati?

Per assurdo potrei fare il verde ( che non capisce tanto..) : i giornali usano gli alberi . Sporcano e inquinano.

Perchè per gli elettricisti, o gli idraulici, per esempio, non si fa una legge per aiutarli, che soffrono?
[ per scosse, acqua puzzolente, le forbici che ti tagliano le mani, i furgoni obsoleti congestionati dai SUV delle signore che vanno a prendere i pargoli, alzarsi alla mattina presto, concorrenza spietata, signore che domandano lo sconto, ecc ecc. ]
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 20.08.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sarebbe bisogno di un fine matematico qui sul blog che calcolasse la percentuale da sottrarre alla tasse da pagare, per cominciare diciamo da parte di una PMI con imponibile 100.000,00€ e privato da 25.000 a 50,000 €, relativa alle spese non condivise in elenco:

* missioni di pace (!)
* contributi all'editoria
* finanziamento partiti
* tasse scontate alle slot machine
* stipendio pdr
* stipendi esponenti parlamento illegittimi
* pensioni superiori ai 5.000 euro
* emolumenti saggi (a disposizione pdr)
* … (continua ad hoc, dai voli per incontri segreti e "personali" del pdc illegittimo, alle tangenti grandi opere).

Lo so, non è facile (per me impossibile) ma un fine matematico…piano piano…e poi…applicata la percentuale detta del RIFIUTO, autocertificazione per detrazione fiscale!

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.08.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ultima "perla-ta" dei portavoce:
Per fermare l'ISIS inviamo elmetti e giubbotti antiproiettile!

Scommetto che rileggendolo si saranno fatti quattro risate anche loro.

Se vai con il comico...impari a "comicare"

Immaginate un governo di gente così...

Paolo Rossi 20.08.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA SOLDI ALL'EDITORIA,AVANTI INVECE AL PROPOSTA DEL MOVIMENTO 5 STELLE

alvise fossa 20.08.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Cari senatori e deputati del M5s , come si possa credere che dei criminali travestiti da politici e servi dei loro capi clan ( Berlusconi e De benedetti )possano legiferare contro la loro unica fonte di propaganda è cioè stampa e televisione.
Sole le uniche fonti sicure per avere ancora consenso popolare che loro sanno benissimo non avere più dalla nascita del Movimento 5 Stelle.
Sono dei criminali e come criminali vanno trattati , sono loro i terroristi con i TERRORISTI NON SI PATTEGGIA , non si scende a COMPROMESSI specie se si E SICURI che stanno solo lavorando per ANNIENTARE IL M5S .
Come si fa a credere a delle persone che tassano qualsiasi cosa e non il GIOCO D'AZZARDO , tolgono soldi alle pensioni MENTRE LE LORO PENSIONI D'ORO NON SI TOCCANO.Come si fa a credere a dei criminali e traditori che si nascondono dietro il buonismo da quattro soldi verso tutti i guai del mondo MA NELLO STESSO TEMPO AFFAMANO NOI E I NOSTRI FIGLI.
Come si fa a credere a gente che pippa cocaina, stupra le nostre figlie , porta la ricchezza Italiana all'estero e cosa più infamante e contro il loro stesso popolo .
Per questa gente ci vorrebbe la pena di morte iniziando dai due capi clan Berlusconi e De Benedetti e finendo con i loro pennivendoli da carta straccia.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 20.08.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Picola testimonianza personale: in questi giorni mi capita spesso di andare in edicola, chiedere "Il Fatto Quotidiano", e sentirmi rispondere: "esaurito!". Invece, ci sono pacchi di altri giornali che restano invenduti. Tanto li pahiamo noi... Potreste farci avere dati attendibili sulle VENDITE effettive in edicola, non sulle TIRATURE pagate con soldi pubblici, o sugli ABBONAMENTI a enti pubblici? E magari anche una tabella dei contributi pubblici regalati a ciascuna testata? Grazie.

Renato O., Venezia Commentatore certificato 20.08.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Non dimenticatevi della famigerata Agenzia Nazionale Stampa Associata più nota come Ansa, erede del media fascista Istituto Luce. Recentemente uno sconosciuto quanto oscuro redattore-censore di Ansa.it mi ha bannato a vita per certi miei commenti su Gaza e Donbass non in linea con la narrazione ufficiale. Quando si dice la libertà di parola o di pensiero..
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13783 nell'articolo a firma Enrico Galoppini si parla anche di me, Claudio Negrioli Clausneghe.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Se siamo al 67° posto come libertà ed indipendenza dell' informazione siamo al 67° posto come livello di democrazia. Temo che la suddetta proposta di modifica del settore media cadrà nel vuoto...mica sono scemi! Ciao a tutti

annibale 51 20.08.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO PAURA PER IL MIO CORAGGIO:

non fate del male al mio tenero coraggio,
non CIRCOndatelo di tiepido pane quando è in ostaggio
e di fredde briciole quando è in fase di assaggio.
Non nascondete la vostra insanata perdizione nel mio primo cassetto della finzione,
quando è acceso un tiepido lume sulla giusta interpretazione.
Questa si scioglie come cera al calore della ragione
e si propaga fino a sfiorare i punti più remoti delle vecchie emozioni,
che non ricordavate di aver riposto nel primo cassetto della finzione
assieme al deodorante omologato dalla nuova tradizione.
Poichè esiste chi non sente, esiste chi non vede e chi non parla ma non esiste
chi non respira il profumo della verità,
appesa come uva da tavola al pergolato della disperazione.
Avvolta chiusa nella parte dietro di una cornice di una fotografia,
con davanti in vista bel sorriso freddo della pazzia.

Non fate del male al mio crepuscolare pensiero,
non CIRCOndatelo di tiepido pane quando rimane troppo indietro,
e di fredde briciole quando è troppo serio,
poichè l'impasto semplice e frugale della malinconia,
può essere divorato anche quando è troppo vecchio dalla tracotanza della nostalgia.
Non confondete, poi, quelle che sono mimesis della natura,
con la reale sostanza mistificata su un'arruginita impalcatura,
per guadagnarsi i consensi di una deplorevole non abilitazione a condurre il carro della scrittura.
Le linee tracciate nel cielo spariscono immediatamente
ma non possono nascondere dietro le nuvole le rivendicazioni della mente.
Gradita sia sempre il respiro della scrittura incisa sul muro
come arma liberatrice dalla castrofobica tenaglia dell'oscuro.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 20.08.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo deputato Brescia. Concordo con la proposta di legge. Purtroppo ho smesso di sperare in un barlume di luce dentro al PD quindi ho quasi la certezza che non vi supporteranno (come non lo hanno fatto in tantissime altre occasioni in cui OGGETTIVAMENTE avrebbero dovuto farlo).

Sempre e solo M5S !
Forza e Coraggio ragazzi, siete Meravigliosi !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho notato che in Itagghia ci sono i pompieri che spengono il fuoco con...la benzina!
Grandi saremo ricercati in tutto il modo ,a fianco degli esportatori della democrazia,per spengere gli incendi!Cklap,cklap,clap,clap, Renzi.... grazie!
Se venisse in italia qualche patriota a fare attentati sappiamo chi ringraziare.
Per il Cosovo abbiamo ringaziato Dalema...per Iraq ringraziamo l'ebetino(parola più appropriata non ci fu)!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 20.08.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Diego Fusaro

“Happydays” è il ridicolo nome lanciato quest’estate dal Partito Democratico per la propria festa. Credo che si tratti di un nome efficace, oltre che ridicolo, in quanto descrive magnificamente l’essenza stessa del partito più filoatlantista che vi sia oggi nello scacchiere politico italiano. Certo, anche a destra non scherzano: partitini risibili come quello di Fini, penosamente proni dinanzi alla NATO e al volere statunitense, farebbero ridere se non facessero piangere. È la prova di quanto vado sostenendo da tempo: destra e sinistra sono finti opposti, che in verità dicono il medesimo. E il medesimo è l’adesione cadaverica al mercato sovrano e la subalternità culturale e geopolitica alla potenza statunitense. Il PD è, in questo, il partito che meglio si distingue: Renzi, come già altre volte ho ricordato, è il momento terminale della tragicomica parabola della sinistra italiana, passata dalla lotta contro il capitale alla lotta per il capitale. Volgarità postmoderna e lessico giovanilistico si fondono nel modo di fare politica del “rottamatore” alleato con lo status quo e con i poteri forti, con il giovane vestito à la Fonzie che si vanta di non aver mai letto Marx (qualcuno ne dubitava?) e che usa compulsivamente parole e frasi inglesi, rivelando anche in ciò il proprio servilismo rispetto al lessico dell’impero.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.08.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'attuale potere della classe dirigente è radicato nei media senza i quali i politici non verrebbero votati nemmeno dai parenti (e i mafiosi si guarderebbero bene dall'aiutarli con compravendite di voti per non inimicarsi i loro successori).

Faccio notare che i giornalisti scrivono a vantaggio di chi li paga ovvero lo stato, gli sponsor e i lettori, ma questi ultimi non hanno potere contrattuale perchè in mancanza di libero mercato non possono leggere giornali non asserviti in quanto non esistono.

Un'alternativa interessante è la non delegazione del potere informativo, ovvero i cittadini devono prendere le informazioni e scambiarsele (ma questo è sostanzialmente illegale grazie alla casta dei giornalisti che vieta ai siti di divulgare regolarmente notizie senza avere un giornalista iscritto all'albo, in culo alla libertà di espressione e di stampa).

Un modo bastardo per uccidere i ripetitori di notizie (ovvero i giornalisti che copiano o deformano le fonti) è prendere le fonti istituzionali (fonti primarie) e costringerle a mettere tutte le informazioni pubbliche o pubblicabili su internet in un database accessibile da tutti (con un formato che ne faciliti le ricerche):
nessun bisogno di giornalisti poichè le notizie sono TUTTE presenti online e la selezione ed elaborazione può avvenire in segreto ovvero nel pc di casa DOPO aver scaricato gli aggiornamenti del database (e da qui si torna alla non delegazione del potere informativo).

p.s. quello che manca nel panorama mediatico italiano è prima di tutto la libera concorrenza affossata dalla casta di pennivendoli al soldo del governo, poi mancano approfondimenti senza i quali le notizione diventano un flusso di nozioni sconnesse e inutili.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.08.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Una piccola perla di un giornalista di La7:
.... i due arei si sono scontrati in modo ortAgonale ..... (ha anche spiegato il significato della parola). La A è stata ben chiara, quasi accentata.

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 20.08.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo sulle spalle un numero abnorme di persone che vanno dalla politica alla pubblica amministrazione (leggi politici messi in centri di potere) e pure l'informazione che non informa
Non ce li possiamo più permettere caro parolaio di Firenze.
E' ora di smetterla con i soldi dati a babbo.
""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
A proposito ho lasciato il modem acceso durante un temporale ed un fulmine me l'ha bruciato ma come vedete sono qui con voi.

saluti a tutto il M*****
unica salvezza x questo paese

Da nessun copy

nessun copy 20.08.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

E voi pensate che 'sto BUFFONE, si dia la zappa sui piedi,ingenui!!!!!!!!!!!. Mi sono rivista tutti i video delle bugie di questo "ronzino". Aveva promesso che il primo ad essere rottamato sarebbe stato b., che mai ci sarebbero state le larghe intese, che avrebbe dimezzato il n. dei parlamentari, che non avrebbe messo più tasse etc . Farei prima a dire che aveva promesso tutto il contrario di quello che sta facendo, peccato che gli italiani abbiano la memoria corta. Non si potrebbe mettere, sul blog, un video di tutte le promesse fatte da questo deficiente, in modo che i troll, che infestano questo sito, si rinfreschino un po' la memoria? Sarebbe utile per far capire che sta prendendo in giro, soprattutto loro, che lo hanno votato.

alfonsina p. Commentatore certificato 20.08.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seeeee...."stai sereno M5s...."

tranquilli ragazzi...che renzi farà tutto il contrario di tutto pur di nn darvi soddisfazione...

anche riconoscesse la bontà della vostra proposta di legge, piuttosto si castra che darvi ragione!

ma, come voi, spero... e dico spero che abbia un'illuminazione e possa ravvedersi

in bocca al lupo a voi ma soprattutto a noi!

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 20.08.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Belin che governo di merda!
Senza passare dal Parlamento(ormai no conta più un c...o) solo le commissioni possono fare e disfare...grazie ai non eletti,si decide di portare benzina sul focolare del mediorienmte!
Clap.clap,clap...bravo Renzi un c......e come te manco lo trovavamo in tutto il mondo!
Però il garante delle istituzioni ti ha subito trovato!
Interessi in comune o agnello da sacrificare?
Ai posteri,non tanto,la dimostrazione!
Andiamo Beppe sempre avanti siamo nel giusto e loro nel torto!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 20.08.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi alle 12,30 ho guardato il tg di italia 1,dove passava la notizia del povero reporter americano decapitato,poi il telecronista si e' soffermato sul m5s e su dibattista,dicendo che difendiamo i terroristi islamici..al di la della notizia falsa,in queste ore stanno decidendo in parlamento,di vendere le armi ai curdi..tra l'altro l'italia e' uno dei primi paesi a vendere armi da guerra..percio' in base a che concetto e' giusto vendere armi? quali sono i buoni e quali i cattivi?e' giusto venderli ai palestinesi o agli israeliani? e chi decide cio?se si eliminassero tutte le armi(cosa impossibile) farebbero la guerra con le fionde? se un popolo invade un altro e stermina con i droni cittadini inermi ,e giusto nel nome della democrazia?vi sono troppi ipocriti ,quello si ,pronti a dilaniare tutto e tutti pur di apparire o per una paga di giuda

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 20.08.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non illudiamoci ancora una volta per favore, sappiamo benissimo che non lo faranno mai, perché se lo facessero e l’informazione tornasse a dire le cose come stanno, la maggior parte di loro dovrebbe cambiare mestiere: sputtanati non solo per immoralità ma anche per incapacità. Quindi non potranno mai darsi la zappa sui piedi e continueranno in eterno a pagare affinché la verità non arrivi a intralciare i loro traffici. Pagheranno per manipolare le notizie, per poter contare su miserabili finti giornalisti assicurati dai soldi al loro servizio! E’ da vomito quanto sia degenerata quella professione che un tempo rappresentava un valore intellettuale, ora divenuta una cosca. Una professione un tempo prestigiosa, che contribuiva alla crescita intellettiva e civile della nostra e loro nazione. Purtroppo i troppi soldi che girano nelle mani della classe dirigente ha portato questo paese al degrado. Con i soldi hanno comprato le coscienze fino a raggiungere una immoralità a livelli oramai incontrollabile. L’unica lotta che dovremmo intraprendere è quella di strappare dalle loro mai i nostri soldi, solo lasciandoli a bocca aperta molleranno l’osso! Necessita far presa sulla popolazione che è questa la sola cosa che possiamo fare, anche perché abbiamo già l’esempio del nostro M5S che si è dimezzato lo stipendio, che ha rinunciato ad ogni e qualsiasi privilegio nonché ai rimborsi elettorali. Quindi ci sono le prove che la politica si può fare benissimo senza sprechi di soldi pubblici.
Se neppure in questo riusciremo, la nostra povera nazione verrà gettata sempre più in basso.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 20.08.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

L'importante è mandare armi ai curdi, non aiutare le imprese e i disoccupati, di quelli chi se ne frega.
30.000 kalashnikov a spese nostre

rorato arrio 20.08.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

A chi lo dite? A me? A noi cento, forse mille che leggiamo il blog?
Ok, facciamolo, togliamo loro i soldi.
Così come ai teatri, ai cantanti ecc. Se vendono campano se no che vadano a lavorare.
Ci facciamo aiutare da Silvan o cerchiamo la lampada di Aladino?

exalè exmagno, alto Commentatore certificato 20.08.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ha le phisique du role di un porcaro, dovrebbe cambiare mestiere, lo farebbe meno ignobile

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' normale che,poi,p'informasse ce tocca' ascorta' 'n'artra Musica...

http://youtu.be/WmhkOiWGSfM

So' prezzolati...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe ti pare che la casta si tagli i cosiddetti perchè lo chiediamo noi ? Ti sembra possibile che tolgano le sovvenzioni ai loro giornali e magari cedano pure le televisioni che sono la base per arrivare ai cervellini italiani ? La parte buona , che c'è sempre , del popolo siamo noi , buoni a capire , a ragionare . Gli altri vanno aiutati , non ci riescono da soli a capire chi è loro amico e chi nemico . Queste mandrie vengono guidate dai media che sono nelle mani dei potenti che , credimi , non molleranno l'osso mai ! Con questi mezzi comandano e arraffano e ci additano al pubblico ludibrio ( delle mandrie ) , come pericolosi sovversivi che vogliono togliere al popolo la libertà di stampa ! Questo stato delle cose noi lo conosciamo bene , siamo i cinquantamila che entriamo nel Blog , siamo i cinquemila che scriviamo , siamo pochi .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 20.08.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

OT impegnativo

L'Io e l'Ombra, la Persona e la Funzione Animica.


Tempo fa in un commento ad opera di Alfredo, si aprì una discussione sul fatto che l'uomo non fa più uso della propria coscienza, un fondamentale importante per poter scernere e valutare il nostro percorso personale, facendo delle scelte, e su queste poggiare la visione di Noi stessi in relazione al mondo esterno.
Per poter comprendere l'importanza della Coscienza, abbiamo bisogno anche della componente antitetica della stessa e cioè l'Inconscio.
La Coscienza, che riferisce i contenuti psichici all'Io, scaturisce da uno psichismo inconscio che la precede, e che continuando a funzionare ne minaccia la stabilità, pur costituendone il fondamento.
Il concetto di coscienza non si limita alla sfera soggetiva, cioè individuale, ma può essere espresso anche in termini di coscienza collettiva.

Cosi come la Coscienza, esiste un Inconscio individuale e uno collettivo, nella forma individuale esso copre tutti i processi pschici che l'Io non riferisce a se stesso, ma sperimenta nell'ambito della personalità come qualcosa di estraneo alla propria facoltà di decisione, trovando poi un riferimento nella storia personale dell'individuo, come ricordi perduti, esperienze rimosse, ma anche elaborazione di pensieri che sfuggono alla nostra attenzione.
L'Inconscio collettivo, invece, sotto forma di oggettività, trova il riferimento nel patrimonio storico e culturale dell'intera umanità, i cosidetti archetipi, cioè le rappresentazioni oniriche, visioni mistiche, opere d'arte ma anche le varie intuizioni dell'umanità.

Dunque l'inconscio collettivo agisce, a livello di coscienza individuale, sia come progetto ma anche come ostacolo per un'ultriore sviluppo.
Ciò che funge da mediatore tra la coscienza-inconscio individuale e quella collettiva, sono a loro volta coppie di opposti, L'Io e l'Ombra, la Persona e la Funzione Animica.


Segue all'interno........

Max Weber, Roma Commentatore certificato 20.08.14 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cielo su Rieti , la mia citta', e' pieno di scie chimiche , il sole non filtra quasi per nulla e in Europa la commissione europea o chi per loro ha permesso lo sverzamento anche tramite aerei di linea di polveri di alluminio e bario per far funzionare i mous e i gps , le quali polveri da studi fatti provocano l' alzhaimer la sclerosi e addirittura l'autismo nei nuovi nati

frank pit Commentatore certificato 20.08.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto l'argomento, ripropongo qui la stessa scritta sull'altro post:

---------

Siamo sulla stessa barca,
in questo mare d’acqua sporca,
nera come l’inchiostro,
della penna del mostro.
Scriverà che moriremo,
se non ci decideremo
a sganciare il danaro,
in cambio del curaro.
È come quella barca,
della frontiera che si varca,
dove si paga per morire
nell’illusione, e partire.
Solo per la Concordia,
che porta pure sfiga,
con misericordia,
si son presi la briga.
Ma il nostro mare
è d’acqua pura,
e scriviamolo noi,
che il loro è spazzatura.

Lone Wolf Commentatore certificato 20.08.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso agli ideali evoluti si attribuisce il significato di Utopia, Ingenuità e anche connotati spregiativi: mancanza di furbizia, di accortezza, di saggezza, di sapere, di esperienza, e in generale di tutte quelle qualità levantine che si considerano come positive e che i bambini non hanno. Si aggiunga che all’igenuo sfuggano gli aspetti, i risvolti più nascosti ma prevedibili di una consuetudine che si sostituisce ad una norma ed al rispetto di essa.
L’ideale pentastellato conosce a fondo ogni aspetto “levantino” e “istrionico” della realtà sociopolitica. Si dirà che resta ingenuo il pensare che esista una sola possibilità di affermazione di certi ideali democratici.
Per quel che mi riguarda, non resta che definire, di rimando, il significato e l’origine dell’opposto termine “Istrionico”. Commedianti etruschi che, davanti alle platee romane che non conoscevano la loro lingua, erano costretti ad esibirsi in pantomime e balletti accompagnati da flauti. Esattamente come oggi, quando sulla scena politica si esibiscono, personaggi che non riescono e non vogliono farsi capire, in pantomime e balletti totalmente ammaliatori e privi di significato reale.

Lone Wolf Commentatore certificato 20.08.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta soldi ai direttori dei giornali, i soldi devono andare direttamente nelle tasche dei giornalisti come in germania, senza passare per quelle dei direttori.

emme r. 20.08.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

qui c'è qualche cosa che non torna, i migranti gettano le porzioni alimentari che gli vengono offerte, e i poveri italiani costretti dalla miseria vanno a raccoglierli,
che siano gli italiani i veri diseredati?

andrea i., antibes Commentatore certificato 20.08.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che più di dubbi si tratti di certezze...la proposta per l'editoria del M5*...sarà solo una ennesima presa per il c...o nei confronti del Movimento,come tutto il resto!
E volete che si taglino le palle?

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 20.08.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Gaza, vista da Eduardo Galeano
popoffquotidiano.it

Da dove viene l'impunità che permette a Israele di portare avanti la mattanza di Gaza? Forse la tragedia dell'Olocausto implica una polizza di eterna impunità? [Eduardo Galeano]

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.08.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tres?

andrea i., antibes Commentatore certificato 20.08.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Dos?

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese normale
c’è chi dovrebbe pagare il conto
e si dovrebbe cambiare davvero sperando di fare in tempo
e ci vorrebbe una legge speciale
per un paese normale
tra le ferite curate a sale

In un paese normale
ci si potrebbe guardare in faccia
di chi ha venduto le nostre città non dovrebbe restare traccia
e nascerebbe una nuova morale
in un paese normale
tra le ferite curate a sale

E allora grida il tuo nome
gridalo in faccia al vento
prima che il fuoco dei sogni perduti diventi per sempre spento
e allora grida il tuo nome
perché ti senta il mondo
e allora grida, grida

In un paese normale
c’è chi decide non è chi prende
la dignità della gente che vive lavora nessuno vende
e ci vorrebbe una mano speciale per un paese normale
tra le ferite curate a sale

E allora grida il tuo nome
gridalo in faccia al vento
prima che il fuoco dei sogni perduti diventi per sempre spento
e allora grida il tuo nome
perché ti senta il mondo
e allora grida, grida

E ci vorrebbe una legge speciale
per un paese normale
tra le ferite curate a sale

E allora grida il tuo nome
gridalo in faccia al vento
prima che il fuoco dei sogni perduti diventi per sempre spento
e allora grida il tuo nome
perché ti senta il mondo
e allora grida, grida grida

Enrico ruggeri

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.08.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori