Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lettera aperta di un poliziotto a Renzie

  • 255


renzi_polizia_lettera.jpg

"Caro Renzi,
forse hai già sentito la mia voce quando hai composto il numero di emergenza perchè pensavi di essere in pericolo: era notte ed io ti ho rassicurato, mandando a casa tua altri come me a controllare che fosse tutto a posto; forse hai già incrociato il mio sguardo, in un torrido pomeriggio d’agosto, mentre andavi in vacanza ed io ero lì, sul ciglio della strada, con al fianco un mitra ed un altro collega, pronto ad intervenire in caso di bisogno; forse hai sentito parlare di me, al telegiornale o alla radio, quando ho sequestrato tanta droga che avrebbe reso triste la vita di tanti giovani ragazzi;
probabilmente hai visto già la mia divisa piegata su una bara, quando ho sacrificato la mia vita per il mio Paese; probabilmente hai letto il mio nome sui verbali di arresto di un pericoloso latitante, dopo mesi di duro appostamento, rinunciando agli affetti a me più cari, alla mia famiglia.
Adesso leggerai le mie parole e neanche stavolta conoscerai il mio nome, perchè sono solo uno dei tanti angeli che ogni giorno stanno accanto a tutti gli italiani, in silenzio, offrendo protezione e sicurezza. Quello che diamo ogni giorno ed ogni notte non ha prezzo perchè è la nostra vita.
Se ritieni giusto continuare a bloccare gli stipendi con cui i miei familiari si sostengono, fallo pure, ma prima di farlo pensa al mio sguardo, alle mie parole, ai miei sacrifici." Un appartenente alle forze dell’ordine

31 Ago 2014, 10:39 | Scrivi | Commenti (255) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 255


Tags: crisi, disoccupazione, forze dell'ordine, polizia, Renzie, stipendi pubblici bloccati, tagli dipendenti pubblici, tagli polizia

Commenti

 

Dèjà vu !!! adesso basta!!!

obi one 05.11.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le parole del collega cosa possiamo aggiungere? Cosa possiamo dire che non è stato detto?
Certo è che Noi continueremo sempre a fare il nostro dovere! Per il Nostro Paese che è la Nostra terra, la Nostra gente. Lo abbiamo sempre fatto e lo faremo sempre, anche per chi crede che non facciamo niente e per chi pensa che "il mestiere ce lo siamo scelti da soli"; per chi ci distingue come "milizia" al servizio dello Stato;per chi vanta il ricordo del '68 per denigrarci e per quelli che ci guardano con disprezzo. Noi ci saremo sempre e le nostre divise compariranno anche davanti a queste persone qualora ne abbiano bisogno. Noi siamo e resteremo i soliti. Illusi si ma con parole che non saranno perse, come le Nostre gesta. Che dire:.. non ci resta che continuare a smuovere i sentimenti dei più, perchè Noi siamo in mezzo alla gente, Noi siamo la gente, Noi siamo uomini e donne che credano nel Giuramento fatto ai cittadini, anche se dobbiamo pagare in tutti i sensi. Grazie

altri appartenenti alle forze dell'ordine 05.09.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento

In 4 giorni sono stati pubblicati 6 post sulla Polizia, tre scritti direttamente da poliziotti e altri tre che citano le loro problematiche:

1) Lettera aperta di un poliziotto a Renzie
2) Passaparola: Poliziotti senza protezioni, di Igor Gelarda - segretario CONSAP
3) Il ritorno delle malattie infettive #tbcnograzie
4) Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie
5) L'Italia fuori dalla Convenzione di Dublino
6) Il sindaco del pd Marino: gli immigrati portano le malattie

Non so, avete intenzione di dedicare una rubrica fissa e giornaliera ai membri della Polizia?

Che gioco (sporco) sta facendo lo staff della C.A?

P.S: Igor Gelarda NON è il segretario nazionale, ma il segretario regionale Consap Sicilia.
Il segretario nazionale è Giorgio Innocenzi, autore del Passaparola “Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie” di ieri.
Quanta sciatteria e approssimazione (involontaria?).

Lucio. P., Jesi Commentatore certificato 04.09.14 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Lasciate perdere, vi lamentate sempre, come se veramente faceste quello per cui siete pagati, ma quando vi decidete a non arricchirvi con il distintivo, a pagare come noi che il distintivo non lo abbiamo, anche se lo meriteremmo, prendete 1500/2000 al mese più tredicesima e indennità varie e non contenti quando entrate da qualche parte(vedi orefici, ristoranti, e infrazioni varie al codice della strada) non pagate ma, non solo questo vendete anche le informazioni riservate alla stampa e alle grandi firme!!! e vi lamentate che siete senza soldi, ma mettetevi la testa a posto e non fate i napoletani " chiagne e fott".Magari avrei avuto io la fortuna di poter avere la raccomandazione per fare quello che fate voi, e poi quelli che sono ai servizi speciali ci sono perché sono esaltati o intrisi di adrenalina che non sanno farne a meno.


Caro collega ho parlato con Renzi un mese prima che diventasse Presidente, a Lampedusa,nella Mia piccola Isola, spiegandogli I problemi che viviamo,sia da isolani e da miseri stipendiati perché Io come Te appartengo al ministero degli interni sono un cs dei vigili del fuoco. Lui è disponibilissimo ti lascia parlare ascolta sembra con interesse ma come tutti I politici appena si allontanano di qualche metro dimenticano tutto,
Tardi ma ho capito che: non siamo neanche numeri.

giacomo matina 02.09.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo ribellarci.... queste zecche ci succhiano il sangue ci tolgono tutto la sicurezza la sanità l'assistenza agli anziani, tutto questo per mantenere i loro privilegi, è vergognoso è ora di dire BASTA!!!!!!!

gabriella Monfasani, Voghera Commentatore certificato 02.09.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta a tutte le Forze dell'Ordine:
Rivoltatevi contro il Governo, iniziate VOI la Rivoluzione contro questi BASTARDI di IMMIGRATI,perchè se non lo fate VOI, la faremo NOI CITTADINI normali, e anche molto più presto di quanto crediate!!!!!!!!!!!
SVEGLIATEVI ANCHE VOI!!!!!!!!!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 02.09.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe questa lettera puzza di parassiti che cercano sangue da ingurgitare se il m5s andrà avanti bisognerà per tutte le forze dell'ordine avere delle commissioni di uomini con capacita mentali molto sviluppate nel riconoscere la differenza tra parassiti ed esseri umani cosicché poi potranno di vincere un palatino delle forze dell'ordine non più favoritismi ai parassiti. Fernando Pepe

Fernando Pepe 02.09.14 05:26| 
 |
Rispondi al commento

leggevo la storia d italia dal 1861 in poi e leggevo quello che le forze del ordine hanno fatto ai cittadini
dai massacri delle citta del sud
(per rappresaglia contro i famigliari dei ...briganti)
interi paesi bruciati e la popolazione decimata su ordine del re..

leggevo in tempi piu recenti le operazioni contro gli antifascisti da parte dei carabinieri
e le migliaia di incarcerati e fucilati per ordine del duce...

i giorni nostri li sappiamo come sono
i teroristi di napoli
i terroristi del NOTAV
i terroristi della SCUOLA DIAZ
i terroristi solati come aldrovanti e c.
per ordine del grande duce berlusca/.......monti/bersani/..... letta e infine renzi

avete preso ordini per massacrare chi si opponeva ai voleri del vostro capo...
ora
il vostro capo vi ha tagliato la paghetta...

con chi eravate (e stavavate)quando il vostro capo CI TOGLIEVA IL DIRITTO ALLA DIGNITA ..AL LAVORO ..ALLA SICUREZZA...CI LASCIAVA SOLO LA POSSIBILITA DI UN SUICIDIO ASSISTITO DALLO STATO...
CI TOGLIEVA LA PENSIONE
CI CONDANNAVA AL ESODATO

eravate sotto il palco in gran divisa a festeggiare il vostro padrone
avete indossato una divisae vi siete creduti supperiori ...come i vostri superiori

e adesso cosa cercate ...da noi
persino la scusante e che avete ubbidito agli ordini
(era la scusante di norinberga)
non tiene piu'
ma avevate anche giurato fedelta alla costituzione
e la costituzione recita che il ....popolo e sovrano
ma la vostra fedelta nonE MAI STATA PER IL POPOLO

e allra che tipo di solidarieta' sperate di avere dal popolo ????



stefano b., rovato Commentatore certificato 01.09.14 22:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto il più sincero rispetto per chi fa il proprio dovere, sacrifica tanto e perfino la vita per il suo lavoro, non credo che le forze dell'ordine attualmente siano molto diverse dagli altri settori della pubblica ammnistrazione. A cominciare dalla selezione ai concorsi di assunzione, fino alla ricerca del posto più comodo, usando tutti gli spunti nascosti nelle pieghe di norme e regolamenti per risparmiare fatica e rischi, fino alla mancanza di risposta alle chiamate disperate di povera gente alle prese con vari tipi di delinquenza. Insomma, a fronte di tanti lavoratori addirittura eroici, tanti altri che meriterebbero di essere accompagnati alla porta, senza tante smancerie. Come nella scuola, nella sanità, nella magistratura. Riguardo agli immigrati, poi, il discorso è molto ma molto complesso; per esempio, se noi non sperperassimo le risorse del pianeta, se non fomentassimo le guerre, forse quella marea di gente non sarebbe costretta a lasciare la sua terra, le sue radici, i suoi affetti. Anche fra di loro ci sono tanti delinquenti che andrebbero trattati come tali, al pari degli italiani. E, se non si rimuovono quelle cause, difficilmente quelle masse potranno essere fermate da alcun poliziotto, militare o simili. Il resto è retorica.

claudio d., Benevento Commentatore certificato 01.09.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che sono uno votante del M5S, ma sono anche uno che guarda la politica con un minimo di obiettività e non come fa certa gente che la segue tipo tifo da calcio e quindi che i partiti preferiti fanno tutto bene e gli altri tutto sbagliato...
Cmq, come puó il M5S difendere noi forze dell'ordine, dandoci il contentino di pubblicare questa lettera e poi fare tutto il contrario. Qualche mese fa avete giustificato lo spreco di cibo x gli immigrati, buttato nei cassonetti xché i poverini NON LO DIGERISCONO. Non vi vedo impegnati a dire STOP all'invasione di extracomunitari. Sono loro ora il vero problema di noi Forze dell'ordine.... si spendono valanghe di soldi x gente che vuol vivere qui in un villaggio vacanze, che sono i primi a maltrattare la le Forze di Polizie e come se non bastasse, a creare un mare di procedimenti contro di Noi, solo xché ci siamo permessi o di chiedergli i documenti o di sequestrargli la merce che vendono abusivamente. Grazie Beppe, continua ad aiutare loro.... ma ricordati che se fosse stato il contrario, loro ci avrebbero giá dato in pasto ai leoni della giungla.a


Gli agenti delle Forse dell'Ordine sono poveri cristi che obbediscono agli ordini, ordini dettati dall'alto e quindi rispondenti a logiche oscure, per cui si combatte il tifo violento ma non i crimini della politica e dei mafiosi che, se si volesse, potrebbero essere cancellati nel giro di un anno, perché quelli che devono sapere sanno tutto ma non c'è la volontà di operare. D'altronde le mazzette fanno ancora comodo, e non s'investono soldi per fare una vera guerra alle mafie perché andrebbe in galera mezza Italia e le carceri non basterebbero. Non stiamo messi bene...

Franco Massignani 01.09.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro appartenente alle Forze dell'Ordine,

ho sentito la tua voce quando ho composto il numero di emergenza, ma solo per sentirmi dire di chiamare i vigili urbani perchè non era di tua competenza (e i vigili indovina che mi hanno detto? di chiamare la polizia!), o per dire che avreste mandato una pattuglia che non è arrivata mai...

ho incrociato il tuo sguardo mentre sotto i tuoi occhi un parcheggiatore abusivo operava senza disturbo, e quando te l'ho segnalato hai detto a me "favorisca i documenti!"...

ti ho visto arretrare davanti ai black bloc a Genova e non fare nulla contro le devastazioni nelle vie intorno a piazza san giovanni nonostante le decine di segnalazioni di cittadini impauriti, per poi sfogarti invece come un cane rabbioso contro dei cittadini inermi alla scuola Diaz o prendere a calci in 5 un singolo manifestante a terra...

ho sentito parlare di te per aver provocato la morte di Stefano Cucchi, Federico Aldrovandi, Giuseppe Uva e tanti altri... e ho visto i responsabili della morte di Aldrovandi rimanere ancora in Polizia anche dopo una condanna definitiva, un sindacato di Polizia applaudirli in tribunale e manifestare come sciacalli sotto le finestre di sua madre...

ho visto un caro amico pieno di ideali andarsene dall'arma dei carabinieri, disgustato dal clima di omertà che si respira là dentro...

Il giorno in cui ti sentirò rispondere al politico o al potente di turno che "non è di tua competenza" o che "non ci sono pattuglie disponibili" invece che al comune cittadino, il giorno in cui ti sentirò testimoniare contro le vostre mele marce invece di coprirle, il giorno in cui un poliziotto condannato in via definitiva verrà licenziato, il giorno in cui ti vedrò finalmente essere forte con i forti e debole coi deboli... allora ti darò la mia solidarietà.

Fino ad allora, mi preoccuperò del tuo stipendio come se non meno di quanto mi preoccupo di quello di un muratore che per 1000 euro al mese e senza posto fisso rischia la vita come te...

Kei 01.09.14 11:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dico solo una cosa, l'esempio di mia madre (che diceva quello che faceva),mi accompagnerà per tutta la vita e...anche quello di mio padre??(che non era come mia madre),l'esempio cari politici è quello che conta e cercate di capire che un figlio sente se lo state imbrogliando cioè che a parole dite delle grandi cose ma nei fatti siete dei figli di puttana che arrivano ad imbrogliare i propri figli. lo so che nei vostri calcoli pensate di farla franca ma pensate anche che il cittadino non è proprio così coglione e prima o dopo vi metterà davanti alle vostre responsabilità.

ferdinando danieli 01.09.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico non ce l'ho con te. Non sei nè un angelo nè un demonio. Sei solo uno che fa questo lavoro per scelta o per necessità come tutti in questo mondo si ritrovano a fare un qualunque lavoro. Tutti voi delle forze dell'ordine sapete benissimo che il patto tra ciascuno di voi e lo stato prevede stipendio sicuro in cambio di obbedienza cieca ed assoluta ai superiori e agli ordini ricevuti. Questa è la regola in tutti i paesi del mondo che siano essi paesi democratici o totalitari. Pochi soldi ma sicuri in cambio di obbedienza anche ad ordini che non condividi. Non credo ci si possa lamentare. E basta cò 'stà storia degli angeli o dei cattivi. E' tutta retorica. Fai il tuo lavoro in pace e cerca di farlo bene.

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 01.09.14 11:42| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bomba si farà due risate.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.09.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento che finalmente si parli di un argomento chiave per far rinascere il nostro paese e il nostro stato sociale: le forze dell'ordine, i loro compiti, la loro importanza e le risorse economiche che bisogna conferirgli. Almeno qui al sud molti cittadini non aprono imprese o attività perchè sanno già che saranno taglieggiati o dovranno "regalare" merce a quei signori che vengono a bussare. Sanno che non c'è nessun controllo sistematico e serio sulla criminalità diffusissima che sguazza in lungo e in largo. A cominciare dai furti di auto per passare alle rapine, ai furti in casa, esercizi commerciali, droga ecc. ecc. Mi viene da ridere quando vengono rese note le "vittorie" ottenute sulla criminalità. Noi cittadini sappiamo bene che le famiglie e i gruppi criminali sono sempre ben radicati sul territorio e possono essere combattuti solamente con un grande balzo in qualità e quantità delle forze dell'ordine, che sono insufficientemente dotate di risorse e che hanno contro una legge che spesso gli impedisce di compiere il proprio dovere. Chiedo al Presidente Renzi: come pensate di far rinascere l' Italia se qui dobbiamo continuamente impiantare allarmi, stipulare assicurazioni, quando, in molti casi dobbiamo rinunciare a creare impresa a meno che non si venga a patti con quei signori privi di scrupoli? Siamo sommersi dalla delinquenza, e le forze dell'ordine combattono una lotta impari contro questo GIGANTE che si chiama CRIMINALITA'.
Potete fare tutte le leggi che volete, ma se noi cittadini non ci sentiamo difesi e tutelati, quale RINASCITA, volete mai che avvenga? Siete rammolliti e impreparati. Qui in Puglia qualsiasi imprenditore o commerciante sa bene di che cosa sto parlando, ma, purtroppo, è il GOVERNO che non sa o finge di non sapere.

Pietro Addante 01.09.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che i tanti privilegi di cui gode la casta (auto blu; scorte; stipendi; rimborsi; vitalizi; etc.) incidono poco sul baratro del deficit e del debito pubblico, per cui-dicono i banalizzatori di regime- lasciamoli pure e magari tassiamo ancora di più e diminuiamo le pensioni (tutte: quelle "d' oro" non bastano). Io dico che l' insieme dei costi dei privilegi di questa classe politica servirebbero eccome a risolvere tanti problemi a cominciare da adeguati stipendi alle forze dell' ordine e alla loro dotazione in mezzi. Per cui: appello al M5S: abolire i senatori a vita; abolire i vitalizi; stipendi dei parlamentari rapportati allo stipendio di un sindaco e subordinati alla partecipazione alle sedute parlamentari; rimborsi solo a piè di lista;abolire le scorte a gogò; abolire le auto blu;abolire i benefici a parlamentari ed ex-parlamentari(viaggi; ingressi a teatro; etc.); abolire soprattutto la cd autodochia di Quirinale, Camera, Senato; Corte costituzionale; regioni; etc, istituto non solo anticostituzionale ma medioevale (bilanci propri con spese ad libitum però ripianate con i soldi del bilancio dello stato cioè con le tasse dei cittadini: leggiamo che le divise dei commessi della Camera o sono Armani o non vanno bene). Cari Beppe e M5S se voi vi impegnate in questa battaglia tanta gente vi appoggerà ancora di più.

antonello usai 01.09.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Così tanta retorica pietistica non la leggevo da tempo!!
Se questi sono gli argomenti del nuovo che avanza .. aridatece er Puzzoneee !!!

Marco Sala 01.09.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissime parole, molto toccanti. Peccato che questi scellerati delinquenti che ci governano sono insensibili, impermeabili a qualsiasi problema reale dei cittadini. Daventi alle telecamere recitano parti commoventi da attori professionisti, fino a culminare nei pianti più struggenti (Fornero), ma in realtà se ne strafottono.

Tiziano Dimastrogiovanni 01.09.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

TEMPESTA
Stiamo in una fase tragica della vita sociale italiana con milioni di giovani senza una prospettiva per il futuro. Secondo esperti del settore, ci sarà una nuova grave crisi finanziaria con tensioni sociali incalcolabili. In Italia, se non si attuano radicali riforme, tutto crollerà molto prima. La tempesta travolgerà indistintamente tutti. Nella sfera internazionale c'è una bolla finanziaria di oltre 600.000 miliardi di dollari, destinata a scoppiare come una bomba atomica. La Hibris umana su questo pianeta deve ridursi.

Giuseppe C. Budetta 01.09.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Faccio parte delle FF. OO.. Leggendo i vari commenti, capisco che nulla sia cambiato. Noi che dovremmo picchiare i politici, noi che ci giriamo dall'altra parte, noi violenti, addirittura noi della Casta. Mi dispiace. So che la maggior parte dei commenti prendono forma dalle pance infiammate degli italiani che si sfogano ad occhi chiusi. Vorrei piuttosto che si ragioni sulle cose. Noi che portiamo una divisa abbiamo giurato di difendere fino alla morte le Istituzioni e la Patria. Le Istituzioni non nascono dal nulla, per volere di uno o di un gruppo. Si formano con il voto. Chi lo esercita? Voi, noi, tutti gli italiani. Voi vi lamentate del fatto che noi non manganelliamo quelli che avete ed abbiamo votato?. (mi riferisco a tutti i partiti e movimenti). Credete che magari ad un poliziotto vada bene qualsiasi schieramento?. Noi siamo cittadini prima di tutto. Ma nel lavoro, abbiamo l'obbligo che piaccia o meno, il dovere di essere imparziali, per tutelare la democrazia. Perché, opinabile o meno, ci sono cittadini a cui questi politici vanno bene e li hanno votati. La patria siete voi, ogni cittadino italiano. E cerchiamo di difendervi ogni giorno, malgrado i nostri mezzi scarseggino, malgrado il numero di poliziotti stia diminuendo senza nuove assunzioni, mentre il crimine aumenta. I tanti nostri caduti sono un segno. Noi siamo la Casta? Noi non possiamo scioperare (ne lo faremmo mai, lasciandovi in balia del crimine), noi non possiamo iscriverci a movimenti politici, neanche da privati cittadini, non possiamo portare i capelli lunghi, non possiamo fare ne questo ne quello. Ce ne sarebbero tante. Abbiamo rinunciato ad alcuni diritti, anche personali.. Abbiamo stipendi più bassi degli insegnanti o di altri lavoratori pubblici. E sono bloccati da 5 anni. Se questa è Casta Dio ce ne scampi. Infine, il medico che uccide, l'operaio che uccide ecc, il panettiere che uccide..Le pecore nere..un saluto a tutti. Vi invito solo a parlarci con i poliziotti in strada.

Enrico G 01.09.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una delle tante testimonianze di un paese che sta andando allo sfascio.. e questi comperano i gelati!!

capitan spaventa Commentatore certificato 01.09.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con questa lettera ed ho una forte indignazione per come il tema sicurezza venga gestito dal "Boy Scout" ed i suoi accoliti. Abbiamo una situazione sicurezza disastrosa con la popolazione completamente lasciata in balia alla delinquenza comune di recente immigrazione etc etc. Molta ipocrisia del Governo e tanta sofferenza per i soliti poveri cittadini italiani vessati e presi in giro. Vorrei solo che ancora gran parte del Paese si accorgesse dei mali ancora oggi vengono perpetrati dalla vecchia Politica con il volto da giovane come Renzie, ai cittadini italiani. Se sapessero, smetterebbero di credere a questa manica di corrotti o arrivisti. Italiani svegliaaaaaa

Cristiano C, Parma Commentatore certificato 01.09.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

miserevole lettera, tanto quanto l'idea di postarla. Rivela la natura inutile ed incosistente di questo movimento calderone...
L'ignoranza e la confusione la fanno da padroni,
Molti commenti fortunamente hanno risposto a tono, ma non dovete discernere tra vittime "normali" e vittime "terroriste" di questi lavoratori, anzi, perchè a maggior ragione coloro che lottano ed hanno lottato anche duramente, sono coloro che oggi vi permettono di avere tutti i benefici ed i diritti che prima non avevate, Gli stessi che oggi, adagiandovi vi permettono di sciorinare stupidaggini reazionarie con estrema disinvoltura.... ignobili persone.
Questa lettera fa pena, ed ha una valenza politica REAZIONARIA. Tipica della mentalità piccolo borghese. L'ipocrisa dilaga ed è immanente più di quanto coloro che presenziano il blog immaginano. solo una guerra potrà destare gli animi e ripristinare la verità storica. Auguri e buon proseguimento nella Vs miserrevole esistenza. (Ps. Vito (sicilia)sveglia prendi atto dello stato di cose presenti.)

Stefano Roma 01.09.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento

....purtroppo,la vita su questa terra ,e ad appannaggio dei servitori del dio di questo mondo,ch e none dio geova ma satana....questo sistema di cose,riflette,il suo padrone...purtroppo la contesa tra dire satana porta pure a questo.l.per l erronee di un solo uomo Adamo,stiamo ancora tribolando e morendo tutti....ma vi apre che dio ama vedere gli uomini soffrire???voi vorreste vedere i vostri figli soffrire??.no credo.l.e la stessa cosa dio con noi..questa premessa per dire che questo mondo ama gente come Berlusconi.l.gente che froda ,che ruba,che ragiona con la testa in giù', i piedi sopra.....ma finirà questa cosa purtroppo solo dopo harmagedon..anche se della brava gente come i ragazzi del 5stelle stanno a forzandosi di essere meno imperfetti degli altri..ma la gente comune e talmente accecada dall angelo di luce,come e chiamato nelle sacre scritture,satana.l.che non vedono nemmeno un palo della luce a 20'cm da loro...

Diego conti 01.09.14 08:37| 
 |
Rispondi al commento

grazie della preziosa testimonianza!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.09.14 06:54| 
 |
Rispondi al commento

La vita su questa terra e' riservata ai Fedeli Discepoli ed a tutti i loro sostenitori.
La politica serve solo per eseguire gli ordini ricevuti dai Grandi Maestri Burattinai che tutelano gli interessi dei padroni del mondo e per fare gli affari di famiglia.Quindi e' normale che la terza Repubblica sia peggiore delle prime due ed per questo che i Big innalzati recitano come attori la loro parte emanando Divini Editti,limitandosi a fare proclami per non intaccare il sistema spartitivo del potere.E' normale che esaltino gli specchi delle allodole per imbonire il popolino Bue Pecorone per poi concentrare l'attenzione sulle atrocita' del mondo che avvengono per colpa dei loro padri,i quali per egoismo e coprire gli affari di famiglia hanno sponsorizzato la globalizzazione tramite le guerre mascherate con la motivazione di esportare la falsa democrazia.Il peggio e' che pretendono di insegnare alle altre Nazioni il buongoverno,quando non sono stati capaci di governare bene e con saggezza le loro Nazioni. La BCE deve mantenere il rigore per mantenere in piedi il Paradiso UE (doppione dei vari governi vampiri nazionali),affinche' i fedeli Discepoli possano propagangandare il nuovo Vangelo al popolo Ucraino per farlo entrare nel Paradiso Terrestre isolando la ex potenza e non importa se vengono uccisi donne-bambini (tanto sono sono filorussi). Putin deve rendersi conto che la ex Grande Potenza Russa non conta piu' nulla e che la UE ha creato lo Stato simbolo della Liberta'-Democrazia-Benessere:"Kosovo";staccandolo dalla Nazione Serba.Percio' la Russia si deve sottomettere prima che l'Onu faccia intervenire il potente esercito di Dio "Nato & Alleanza Atlantica ed i padroni del mondo armino l'Ucraina.Adesso che tutto e' compiuto come programmato dai Grandi Maestri Burattinai che gestiscono gli interessi dei padroni del mondo,i cretini come me che hanno creduto in un Dio immaginario e chi ha creduto illudendosi nei valori Etico Morale che scoppi una vera guerra e metta fine a

agostino nigretti 01.09.14 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io invece sono quello che fermi quando sei di pattuglia perché ho un furgone quindi lavoro e posso pagare la multa mentre i marocchini no. Sono quello che dopo averti fatto intervenire si sente dire che tanto non si può fare niente perché in Italia funziona così. Sono quello che ti vede al telegiornale fare il saluto quando arriva Berlusconi con l'Audi ma che cazzo saluti? Perché non ti ribelli? Tu dirai tengo famiglia e mi serve un lavoro anche io peccato che il posto fisso non ce l'ho perché sono un artigiano ed il lavoro me lo devo cercare tutti i santi giorni.

Irvin Testini 01.09.14 06:33| 
 |
Rispondi al commento

premesso che auguro tutto il desiderato al mittente della lettera, come a chiunque---
questo post e' sbagliato cari Beppe e Gianroberto

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.09.14 04:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete solo un branco di ignoranti che come l'80% della popolazione non fa altro che prendersela con le forze dell'ordine, sapete perchè?? Perchè i media ci mostrano solo quello che gli fa comodo, che attira attenzione, vogliamo parlare dei due vigili urbani aggrediti a Cagliari qualche giorno fa da un extracomunitario, si erano solo avvicinati perchè aveva la faccia sanguinante per sapere se aveva bisogno di aiuto?? Sapete quante azioni compiute da loro non vengono "pubblicizzate"?? Se un carabiniere salva la vita di un ragazzo che si sta per buttare da un ponte, gli viene dato un riconoscimento ma a nessuno viene fatto sapere scrivendolo su un giornale, per ogni auto ritrovata e riconsegnata, per ogni ladro preso, per ogni stupratore arrestato, per ogni persona soccorsa durante un incidente, per ogni spacciatore fermato, per tutte queste cose a nessuno viene mai detto nulla!!!! Però sareste felici l'auto fosse la vostra, se il ladro che ha rubato a voi qualcosa fosse stato quello che ha fatto a voi il torto, se lo stupratore aveva approfittato di vostra figlia o vostra moglie sareste stati felici di saperlo dietro le sbarre, se la persona soccorsa fosse tuo figlio che faceva il coglione in strada o un tuo caro saresti stato felice, se lo spacciatore era quello cha abita a fianco a voi sareste stati felici di sapere che i vostri bambini possono correre nel parco senza inciampare in siringhe o felici di non incrociare più in strada quelle brutte facce che frequentano quella casa....non facciamo di tutta l'erba un fascio, in tutte le classi ci sono quelli che non studiano, no? In tutti gli ambiti lavorativi ci son gli svogliati, no? E in giro per il nostro paese ci sono anche i coglioni, no? Ecco, allora cercate di usare la testa e ragionate con quella...non con quella dei media e di chi ci controlla....

Matteo cocco 01.09.14 04:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

F.O., quale corpo? CC o Polizia o che altro visti i tanti troppi corpi vigenti in Italia? O forse GdF cioe' coloro che, applicando o meglio interpretando in maniera personale leggi insulse, insieme alla AdE, provvedono a dare in pasto al mostro Equitalia e alla Magistratura chi plebeo facendo invece attenzione a non toccare chi della casta e tutto per raggiungere il budget e ottenere promozioni e benefict?

Gli altri commentatori hanno gia' detto tutto, io ti aggungo solo questo:

In no sense do I advocate evading or defying the law ... That would lead to anarchy. An individual who breaks a law that his conscience tells him is unjust, and who willingly accepts the penalty of imprisonment in order to arouse the conscience of the community over its injustice, is in reality expressing the highest respect for law. - Martin Luther King, Jr.

Anche se infine la tua lettera a Renzi si potrebbe riassumere in poche parole in: dammi piu' soldi e io, in ogni caso, chiudendo entrambi gli occhi, saro' sempre con te e con chi della casta.

Gino 01.09.14 03:19| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 01.09.14 00:45| 
 |
Rispondi al commento

I cittadini onesti sono con voi, cercate di isolare il marcio che c'è tra di voi e insieme potremo avere più forza. La lettera è toccante ma il ricordo degli atteggiamenti del sindacato di Polizia nei riguardi dei ragazzi pestati è ancora viva nelle nostre menti. È la guerra dei poveri, dove ci scanniamo per un piatto di pasta quando chi veramente deve essere colpito la pasta non la mangia perché ingrassa. Cari amici poliziotti, grazie per tutto quello che fate quando vi sentite vicino a noi..

alessandro z., roma Commentatore certificato 31.08.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

In realtà credo che il declino sia cominciato proprio dall' adozione di provvedimenti come il blocco degli stipendi dei poliziotti come di tutti i dipendenti pubblici ed a ruota dei privati le cui rivendicazioni di aumento salariare erano messe in atto in virtù degli aumenti contrattuali ottenuti nel settore pubblico.
Dalla' adozione della moneta unica si è assistito ad un aumento smisurato dei prezzi dei beni non corrisposto da un adeguato aumento degli stipendi e di conseguenza dei salari corrisposti ai privati, questo in conseguenza del fatto che gli aumenti contrattuali venivano corrisposti in base all' indice di inflazione programmata e successivamente adeguati all' inflazione reale che in quegli anni era largamente alta ma veniva minimizzata e sottaciuta dai governi altrimenti, in base agli accordi raggiunti con le sigle sindacali dalla "concertazione" in poi, gli aumenti di stipendio sarebbero dovuti essere molto sostenuti, alimentando un' ondata inflattiva peggiore di quella esistente alla' epoca della nostra vecchia amata lira.
Conseguentemente la popolazione che vive di stipendi e salari ha dapprima visto erodersi il proprio potere d' acquisto, dopodiché ha dovuto metter mano ai propri risparmi per arrivare alla fine del mese conducendo lo stile di vita ante euro, attualmente sta riducendo molto i propri consumi perché non c' è altro modo per poter andare avanti visto che i risparmi non ci sono più.
Secondo voi continuando con la solita politica dei tagli e dei blocchi come si risolleverà no i consumi interni?

alberto M., Scisciano Commentatore certificato 31.08.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono un poliziotto in pensione, la lettera del collega è molto veritiera e toccante, peccato che come altre cose verrà presto dimenticata dal sig. Ministro, e magari all'insaputa di tutti prenderanno provvedimenti disciplinari nei confronti del collega.

Elio Bernardi 31.08.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece chi domani si alza per andare a lavorare(se ancora ha un posto)a 700 800 euri non è un servitore dello stato.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 31.08.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è ispirato da un particolarismo ipocrita e opportunista!!!

obi one 31.08.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È assurdo tutto questo. Anch'io sono uno di quegli angeli che ogni giorno rischia di non poter più rivedere i propri cari...per difendere uno stato che non riconosce i nostri sforzi. E comunque si continua ugualmente a fare il nostro lavoro e, accendendo il televisore, si sente il proprio presidente del consiglio rassicurare che non porrà un tetto alle pensioni d'oro....le loro pensioni, ma è subito pronto a bloccare ulteriormente i nostri di stipendi, già costretti a sacrifici economici per quello..quel poco che ci danno!

gianni rosciglione 31.08.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Giocare a guardie e ladri, in Itaglia, ha le sue regole, che comportano anzitutto uno scambio di divise. Generalmente i ladri vestono una bella divisa da guardia, cucita a pennello, volta per volta, a seconda del reato che si intende commettere. Le guardie, loro malgrado (?), si trovano a dover scortare chi, in barba alle leggi, vive allegramente infischiandosene di tutti. In mezzo a queste due categorie vive il cittadino comune, che prende manganellate dagli uni e dagli altri. Che dire? Mi piacerebbe vivere in un Paese normale, dove i cittadini vivessero tutelati e i criminali stessero in galera. Ma che lo dico a fare? Siamo in Itaglia, il Paese del "famolo strano".

anna sono, olbia Commentatore certificato 31.08.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Onore e rispetto alle forze dell'ordine. A chi possiamo affidarci per farci difendere, se non a loro ? D'altra parte, da sempre i Carabinieri, sono l'arma a cui ci rivolgiamo quando abbiamo necessità. Molti diranno...si ma c'è la Giustizia. Io credo nella giustizia etc etc.

Poi leggo le storie di Francesco Carbone (Poste Italiane), oppure di Eva Polak ( Montecatini) e mi rendo conto che la Democrazia non esiste. Dio salvi l'arma dei Carabinieri e ci protegga tutti.

Kent Delivery 31.08.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO PER IL COMMENTO SOTTOSTANTE, SALVATORE MICA TANTO CARINO.
SPEGNI LA TELEVISIONE E INCOMINCIA AD USARE IL CERVELLO, DAL TUO COMMENTO SI EVINCE CHE SEI LEGGERMENTE CONFUSO.
ANCHE LA TELEVISIONE CI HA RIDOTTI IN QUESTO MODO FURBACCHIONE.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.08.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono incazzatissimo nei confronti di Beppe Grillo , oggi , se siamo testimoni passivi di queste ingiustizie , e di tantissime altre , e' perche' , il M5S , non ha voluto responsabilita' di governo , certo doveva allearsi con i suoi nemici , ma l'arternativa era subirne i loro sciagurati programmi , si e' sprecata una ottima occasione per dare corso ad un vero cambiamento , per ripulire le istituzioni da persone corrotte , per dare risalto alla voce del popolo .Proprio perche' credo molto nei programmi del M5S , spero che , in futuro , la sua direzione faccia un passo indietro , una maggiore riflessione , anche accettando dei compromessi , l' importante e' l'esito finale .
E vorrei aggiungere , Grillo basta con i rancori personali nei confronti della Rai , se e' comprensibile , e' altrettanto inopportuno , le persone che ti ammirano non hanno tutti la possibilita' di stare alle tue spalle ,avrebbero preferito vederti accettare la sfida , e sputtanare una politica insensata , la dove i nostri nemici offendono l'intelligenza di noi italiani .

Salvatore Carino 31.08.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALMENO ASCOLTASSE QUESTE PAROLE E GLI SVEGLIAVA UN PO' DI COSCIENZA....PURTROPPO A QUESTA GENTE NON IMPORTA NIENTE DELLE PERSONE COME NOI CHE SI ARRIVA A MALAPENA A FINE MESE.....PURTROPPO...

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.08.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Troppo stupido ed ignorante !!! Se nessuno andasse in guerra le guerre non esisterebbero , ... Se queste merde di politici e più in alto di loro masoni,iluminati,alieni e MERDE varie non esisterebbero NON CI SAREBBE PROPRIO BISOGNA DI UN MESTIERE COSI VERGOGNOSO : "POLIZIOTTO" che serve a "PROTEGGERE" la gente (da chi cazzo!?) La gente di questo pianeta e talmente INMERDATA dal sistema da migliaia di anni che fa proprio pena e si merita quello che li succede !!! .... Metettevi cazzo a studiare ! ... LAVORATE di meno e STUDIATE di più !!! ... Atenzione ! ... ho detto STUDIARE! ... non ho detto andare a "scuola" (cos'è!?)

Dan Hatmanu 31.08.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più che angeli... numeri...

valerio1 31.08.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

amico, il capo della polizia viene pagato
con 700.000 euro all'anno... per cosa
credi che venga pagato tanto?
Davide Alioto, Partinico 31.08.14
20:00 |


gentile amico,

non stiamo commentando un post del capo della polizia, o sbaglio?

vauro meliconi Commentatore certificato 31.08.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento

TEMPESTA PER TUTTI
Lo si è capito che stiamo in una fase tragica della vita sociale italiana con milioni di giovani senza una prospettiva per il futuro? Lo si è capito che secondo alcuni, tra non molto ci sarà una nuova grave crisi finanziaria con tensioni sociali incalcolabili? Se non si attuano al più presto radicali riforme, tutto crollerà. Caro poliziotto, lei fa semplicemente il suo dovere. Il blocco stipendiale ce l’hanno persone per bene come lei, ma anche per fortuna i parassiti, i corrotti ed i corruttori. La tempesta travolgerà indistintamente tutti. C’è nell’aria una bolla finanziaria di oltre 600.000 dollari, destinata a scoppiare come una bomba atomica.

Giuseppe C. Budetta 31.08.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

La prossima volta manganellare le teste giuste e forse le cose magari cambiano.
SVEGLIA!! UN PO' DI DIGNITA'...CAZZO!!
La ruota gira!!! Non si può continuare a fare i Pretoriani di un sistema corrotto come questo. Il potere come ti lancia l'osso ti tira anche i calci in culo!

vauro meliconi Commentatore certificato 31.08.14 19:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prossima volta che pensate di manganellare dei manifestanti, riflettete sul fatto che erano lì anche per voi e voi li avete pestati a sangue in molti casi. Adesso venite a chiederci solidarietà perchè vi hanno bloccato l'aumento dello stipendio?!

Mirach Fanni, Genova Commentatore certificato 31.08.14 19:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ingiusto il blocco dei contratti agli statali. Lo stato ha il dovere e la responsabilità di farsi carico, al fine di assicurare e garantire tutti i necessari e primari servizi ai cittadini: vigilanza e sicurezza del territorio, previdenza e assistenza sociale, sanità e istruzione; del costo che questi beni primari hanno per essere erogati al popolo. Garantire uno stipendio decente a chi viene impiegato per l'erogazione di quei servizi la cui spesa, tra l'altro, è una spesa che si paga con i soldi della collettività, è un dovere che lo stato deve sentire proprio, perché nessuno debba rinunciare ad avere ciò che gli spetta e per garantire una vita dignitosa a tutti, anche alle famiglie di coloro che, lavorando quotidianamente riescono a fare in modo che lo stato riesca a tener fede ai suoi obblighi. I risparmi vanno cercati altrove! Il pubblico impiego ha già dato il suo contributo, se pensiamo che il blocco dei contratti perdura già dal 2009 e il potere d'acquisto degli stipendi di questi lavoratori è a dir poco dimezzato. Riaprire immediatamente la contrattazione collettiva nazionale dei dipendenti del pubblico impiego è dovuto a questi lavoratori a queste persone, che non meritano di essere vessate oltremodo, è dovuto ai cittadini che non meritano di dover rinunciare ad avere persone professionalmente molto valide al quale potersi rivolgere quando ne abbiano necessità. E' dovuto a una società che deve poter contare su uno Stato che assolve ai suoi doveri e che per il tramite del pubblico impiego riesce a dare ai propri contribuenti con l'impiego di questa forza lavoro, assicurando benessere sociale, sicurezza e stabilità economica delle famiglie. Alessandro Girotto

Alessandro Girotto (de vecchis), Manziana Commentatore certificato 31.08.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che questo sia il frutto di anni di manganello contro le persone sbagliate?

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.14 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non trovo questa "supplica" commovente, Caro signore ci sono persone e categorie che stanno infinitamente peggio e non hanno nessuno dei vantaggi che deriva dalla divisa e dal lavorare per questo stato spietato con i poveracci e indulgente con politici, amministratori e con chi gli fa comodo. Vi mandano ad arrestare per furto aggravato chi si allaccia abusivamente alla rete elettrica e vi fanno fare la scorta a Genovese,Berlusconi e tutti questi figuri che si pappano il vitalizio alla faccia nostra.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.14 18:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Riccardo C., Genova
mi hai risposto al mio commento delle 16:09
Si parla di dipendenti pubblici e privati. Lei dice che i trasferisti sono strapagati e lo stato veglia su di loro.
Forse non ci siamo capiti.
Prima di tutto è una guerra tra poveri tra il dipendente pubblico ( e probabilmente lei lo è ) e altri LAVORATORI.
Poi io sono stato all'estero per lavoro, sia come dipendente, sia come partita IVA. E ho dei parenti (sono poliziotti e carabinieri, che la mamma è morta prematuramente, avevano più punti per entrare in polizia/carabinieri) che hanno una paga da tutore dell' ordine. Spesso le mie trasferte non arrivavano a superare un imboscato. Ho fatto la naja, tra l'altro, so cosa vuol dire grattarsi la pancia e avere la paga SICURA.
Andare nei paesi occidentali non fa testo, ma sono andato anche a installare macchine in paesi difficili.
Lei dice “lavorare in trasferta all'estero, intascando lucrosissime indennità per rischi spesso più ipotetici che reali” . Dipende dalla ditta. Io ne ho girate molte. Sè è una ditta che ha soldi, e sono la minoranza, può sganciare, ma specialmente gli artigiani non pagano la trasferta, è già tanto che ti paghino l'albergo e il cibo. Adesso, che c'è crisi, non pagano ai trasfertisti il bere. Il CONTRATTO dei metalmeccanici non prevedeva una indennità, anzi. E non è detto che la ditta grande ti faccia stare bene; per esempio ,un trasfertista della Isotta Fraschini (gruppo Fincantieri) , (Motori Diesel per generatori, si vedeva uno verde, nella nave Concordia) andava in giro a riparare/fare consulenza in treno.

Il discorso del Camerun che ho fatto, è perchè un trasfertista è schiattato là 2 mesi fa, non hanno il nostro sistema sanitario, sa?

E io non mi sono accorto dell' assistenza dello stato italiano quando andavo in giro. Anzi, mi correggo, mi sono accorto, perchè dovevo firmare qualcosa, tipo dichiarazione dei redditi, e sono ritornato, a mie spese. Sa, Equitalia e cose così.


Continua sui commenti

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 31.08.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo viviamo in un mondo dove alla base di tutto ci stanno i soldi.
L'onesto è solo una persona da spremere; mentre, quelle facce irritanti dei politicanti, vivono allegramente sui sacrifici di queste persone.

Giuseppe V. Commentatore certificato 31.08.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento

In Veneto questo si chiama:"piangere il morto".
Sono contro tutti i privilegi, dall'alto in basso, e le forze dell'ordine ne hanno avuti sempre di più degli altri. Io mi preoccupo di più per le lettere che ricevo da persone con famiglia che hanno perso il posto di lavoro e non riescono a trovarne un altro.

Paolino Causin 31.08.14 18:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

HO LETTO IL TUO NOME SUI VERBALI DEI PESTAGGI A MORTE DI UVA, ALDOVRANDI E TUTTI GLI ALTRI.

Altero Pannistracci 31.08.14 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho molti amici poliziotti e sinceramente non mi sembra che tutto quello che si dice sugli stipendi alle forze di polizia corrisponda a verita'. Conosco piu' che altro poliziotti che sono in pensione e non li ho mai sentiti lamentarsi abcge perche' da quello che dicono la loro pensione si aggira di media sui 2.300- 2,500 euro al mese e se ne vanno in pensione a 56 ANNI!!! Quindi diciamo le cose come sono per amore della verita'.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 31.08.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sta bene la figura del poliziotto SE E' INTESA A RAPPRESENTARE UN QUALUNQUE LAVORATORE. Non mi sta bene altrimenti. Non devono esistere lavoratori di "serie A" e lavoratori di "serie B", perché tutti noi che lavoriamo (particolarmente se "salariati", ovvero schiavi per necessità, nelle mani del padrone di turno) contribuiamo a tenere in piedi la baracca.

Un voto in più 31.08.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

KIUNQUE LEGGA QUESTA LETTERA SI RENDE CONTO KE E' UNA VERA SUPPLICA X NIENTE DIGNITOSO X UN VERO POLIZIOTTO .....

Renato B. Commentatore certificato 31.08.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Ezio mi rivolgo a te, perchè ultimo dei tanti che invece di pensare a ciò che l'agente ha scritto, ha piuttosto pensato a scrivere delle poche (per fortuna) mele marce, fare parte delle forze dell'ordine significa sacrificare la vita per gli altri, ed è ciò che la maggior parte fa ma nessuno lo ricorda, perchè se un operatore muore, la gente dice " sapeva a cosa andava incontro arruolandosi", vero ma lo stesso discorso vale per chi non segue le regole, invece in un paese ipocrita come l'Italia noi crocifiggiamo i giusti.
Renzi fai quello che devi ma fallo bene altrimenti ti riveli una Merda come tutti quelli che hanno governato sino ad oggi

Fabrizio Leoni 31.08.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

BELLA LA LETTERA APERTA A RENZI,MA DUBITO CHE AVRA' ORECCHIE PER INTENDERE

alvise fossa 31.08.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

no non gli frega nulla ..tanto voi siete "obbligati"a proteggere lor signori ....alternativa è andarsene ...loro lo sanno bene ....oppure protesta assolutamente unitaria

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 31.08.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

beh, non penso che si risolvano i problemi con la supplica, il lamento e il vittimismo. Quando si tratta di agire, i poliziotti, non sono così dolci e cortesi nei modi. Che facciano allo stesso modo con chi fa soffrire il popolo...

lorenzo strovegli, fermo Commentatore certificato 31.08.14 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici ho 59 anni i 37 lavorati in strada per le case.ho visto di case di ricchi signori poi case popolari di poverissimo. Il povero é diventato più povero mentre il ricco è diventato più ricco grazie ai poveri.io vivo a Napoli. Il popolo italiano è un popolo di pecore non dici mai basta è buono solo a lamentarsi.basta che vince il Napoli il Milan ecc.cosa importa.i giorni dei campionati sugli stadi ci sono un milione di persone, questo milione potrebbe recarsi a Roma per ribellarsi.unica alternativa ricordate è la rivoluzione.i telegiornali prima pagina parlano solo di immigrati non immaginate che tra pochi anni ci cacce ranno dal nostro paese.non si parla delle centinaia di italiani che si suicida no. Dei nostri disoccupati italiani non ne parlano.la Polonia e Romania economicamente e lavoro stanno meglio di noi.non è giusto aiutare altri popoli e non gli italiani.non è giusto che in milioni di famiglie ci sono due tre stipendi mentre in altre non c'è nessuno che lavora.basterebbe che in una famiglia lavorare una sola persona e uscirebbe lavoro per tutti. Vorrei scrivere altre cose che succedono a Napoli ma ci verrebbe tempo.ma scrivetemi vi racconterò altro.

Gennaro arcella 31.08.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo tutti i commenti, mi rendo conto che invece di prendervela con chi e' ai vertici pensate a dire cattiverie tra di voi discriminando questa lettera buttando fuoco su fuoco ... Ma e' normale che questa lettera difende chi lavora nel bene indipendentemente dal lavoro che svolge, mi rattristisce tutta questa discriminazione tra fratelli....Siate meno aggressivi e non offendete i i vostri simili, siano poliziotti, vigili, artigiani, operai, etc....Piuttosto stiamo attenti a chi votare e togliamoci la benda dagli occhi, facciamolo per il futuro dei nostri figli e quindi saremo noi il primo esempio per loro da seguire.

Valeria Cavallo 31.08.14 16:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


Una cosa urgente da fare per il PD.
Se gli amministratori del popolo italiano sono 1.128.722,se a questi si desse uno stipendio di 4000 € invece di 14000 € risparmieremmo 11.287.220.000 €, che si potrebbero assumere 11.287.220 lavoratori a 1000 € al mese.Immagginate quando potrebbero produrre una massa di lavoratori del genere.
Tutte le casse integrazioni che danno per assistenza senza produrre niente che fanno solo inpoverire lo stato, si facessero fruttare.Sto pensando che quel 1.128.722 non sono capaci di amministrare il popolo italiano.

Donato Pasqualicchio 31.08.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 50 anni e i poliziotti italiani che ho incontrato non somigliavano ad angioletti. I poliziotti rispettosi e rispettabili li ho incontrati in germania.

Angelo 31.08.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

ne ho visti coppie di vecchietti atterriti manganellati da montanari in divisa!
meno male che c'è stato un Salvo D'Acquisto!

vittorio adorno 31.08.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

anche se un lavoro il mio non lo posso neanche definire tale - non invidio la tua scelta e neanche la tua paga , che, come per tutti i poveracci e' da fame

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.08.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

ehi!amico poliziotto,e una vota che il nostro renzuccio ti ha dato ascolto e viene incontro alle tue richieste e della categoria tutta penso che rimarrai soddisfatto(come quelli degli 80 euro)e dirai:= ora sto bene e chi se ne frega degli altri=.L'italietta gira cosi; ogni singolo italiota pensa al proprio orticello.

franco . Commentatore certificato 31.08.14 16:12| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro tutore dell' ordine, sei un dipendente statale. E gli statali non scappano mai dal posto statale per andare a lavorare nel privato.
Certo, qualche tuo collega è morto sul lavoro. Ma lo stato è generoso con i tuoi parenti. Se un operaio crepa, la moglie ha da sperare che abbia raggiunto l'età della pensione. Se una partita IVA è in ( esempio) Camerun per installare un impianto, e crepa, c'è l'oblio.

Caro poliziotto, vedi cosa succede ai soldati che in Afghanistan hanno problemi? Si va a prenderli con il volo di stato. Se un camionista ha problemi nella Russia Bianca, non si muove nessuno.


A me non fai pietà. Fà il tuo lavoro come noi, partite IVA e dipendenti privati.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 31.08.14 16:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene l'ironia amara del servitore dello stato. ma
da un politico,come messere Renzi,che. racconta frottole quotidianamente c'è da aspettarsi
un'altra riduzione dello stipendio.

longordo pasqualel 31.08.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto possa essere sincera credo che il premier sia sordo ad ogni invocazione. Per dirla in parole più semplici al renzi frega un cazzo della disperazione delle persone che non fanno parte della casta.
O si cambia metodo, come propone il M5S, o continueremo a campare infelici e derisi.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

caro amico poliziotto ammiro con attenzione, il lavoro che fate con sacrifici e responsabilità avendo ogni giorno la vita in pericolo,questo mi fa molto onore ma? non accetto che a volte il cittadino reclama i suoi diritti, e lotta anche x voi e voi per colpa di qualcuno caricate i malcapitati, non abbiamo capito niente voi forze di polizia tutelati certi personaggi e POlitici e cosa avete in cambio? niente niente vi tolgono non vi danno niente, a loro Politici non interessa di voi dei vostri problemi a loro interassa solo i loro sporchi imbrogli e i loro gonfiamento dei loro conti correnti ci prendono in giro con le loro chiacchere e regalano soldi alle banche, loro interessano solo non sono razzista no? gli extracomunitari e non tutelano gli Italiani, finisco queste 2 righe dicendo che ammiro con rispetto il vostro operato

giuseppe anguzza 31.08.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

@ Marco u Piscaturi
Gia' come ti firmi mi fa pensare....
Non ho precedenti penali.
La casa e' mia ( 18 anni di mutuo ).
Non sono ne colto ne erudito.
Ho le mie idee , tu le tue , quindi che vuoi da me ?
Sei di parte per caso ?
Fra qualche mese sarai a protestare vicino ad un auto blu, o sarai a difenderla ?
Guardati in rete ' incidenti mortali sul lavoro', e senti in giro che ' rendite principesche ' ci sono per chi infortuna seriamente in cantieri edili tutti i giorni.
Facciamo figli e figliastri come sempre, ti piacciono le divise ? A me no !
Se li chiamo e vengono e' perche percepiscono uno stipendio ( non cosi' da fame poi...) chiaro ?
Se non gli sta bene possono fare i muratori, gli imbianchini, gli insegnanti ( derisi e minacciati anche loro ).
Abbiamo gia' i calciatori eroi della patria, ne facciamo altri ? O cerchiamo consensi ?

Roberto C., Parma Commentatore certificato 31.08.14 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ho letto i commenti e devo fare una rettifica a quanto scritto solo per specificare che mi riferisco ai poliziotti onesti. sono loro che vorrei aiutare come le persone di ogni altro campo compresi gli infermieri,ecc. si parla sempre di persone che fanno il loro lavoro con coscienza. certo, in ogni campo ci sono i delinquenti, i lecca...., ecc.. dovrebbero essere quelli che stanno in alto a far rispettare le leggi ed a far fare il loro dovere a chi sta sotto di loro. se non lo fanno ed anzi sono loro i primi a fare quello che vogliono, a cascata sara' cosi' per tante altre categorie. per questo avremmo bisogno di persone oneste alla testa.

rosanna scarpa 31.08.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Un Parlamentare = 30.000 euro al mese.

Un Poliziotto = 2.000 euro al mese.

Amen

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.08.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta levare finanziamento ai partiti e questo poco farà tanta differenza tra la gente piu bisognosa.

Lioudmila Neourova 31.08.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie a tutte le forze dell'ordine, non è facile per nessuno ma per voi c'è danno e beffa.
Tenete duro, fate un lavoro davvero importante, essenziale, stiamo cercando di cambiare il marciume dilagante anche per Voi e anche grazie a Voi.

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho sequestrato tanta droga che avrebbe reso triste la vita di tanti giovani ragazzi;Basta con questo inganno della guerra alla droga,la verità e che tutta questa sostanza sequestrata e solo fumo negli occhi…chiunque voglia approvvigionarsi di qual si voglia sostanza, non a nessun problema, e ne può acquistare anche a chili,l'unico vero problema,sono i SOLDI,che innescano mille altre atrocità,non posso certo ringraziare le forze dell'ordine per questo lavoro inutile,che continua ad avallare,a generare alibi,nella più totale ipocrisia,ad un proibizionismo criminale,guerrafondaio,razzista,che genera ancora più violenza,regalando ai giovani una società corrotta e obbligandoli a connivenze...forse chi beve,fuma,gioca ecc ,non merita le stesse amorevoli cure che si dedicano a chi usa sostanze diverse?BASTA CON QUESTA BALLA ,CON QUESTO INGANNO DELLA GUERRA AD ALCUNE SOSTANZE che in realtà hanno aggravato sia la condizione dei consumatori che di tutta la società trascinandola in una folle guerra,come mai l'America a rinunciato al divieto di alcol per poi spostarlo su altre sostanze?non c'e differenza tra un alcolizzato un eroinomane un cocainomane,la realtà e che se non esistessero le sostanze vietate,chi arriva ad abusarne e a dipenderne,avrebbe continuato con l'alcol,infatti tutti coloro i quali hanno iniziato ad alterare il proprio stato di coscienza,per dirle alla maniera proibizionistica,A DROGARSI,lo hanno fatto con l'alcol...ma cosa si vuol insegnare ai giovani in questo modo?con questa ipocrisia?chi va contro la natura umana e quella che ci circonda,innescando speculazione su sostanze di nessun valore, può generare solo maggiore caos,il primo passo per affrontare i problemi,e accettarli,non mettere la testa sotto la sabbia,propinando realtà fantasiose,ed irraggiungibili,facendo leva su sentimenti,su pensieri anche condivisibili,ma totalmente avulsi dalla realtà,dalle causa che spingono e spingeranno sempre un tot di persone ad abusarne,a cercarla,il resto ok

Gianluca romano 31.08.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

sono sicura che renzi non ascoltera', come non hanno mai ascoltato gli altri. io farei un monumento a questi cittadini che cercano, con i pochi mezzi che hanno, di provare a difendere la nostra sicurezza. renzi ha le guardie del corpo e se non vuole essere avvicinato riesca a farlo. tante persone, anche anziane, non hanno questo privilegio e quando qualcuno entra in casa e fa loro del male o li deruba, i soli a fare qualcosa sono i carabinieri oppure i poliziotti che pero' hanno le mani legate da queste leggi schifose che tutelano solo i potenti e gli si da pure pochi soldi e si continua a tagliare, come pure gli infermieri o altre categorie che sono per la povera gente indispensabili. dove vanno a finire tutti i nostri soldi di tasse che paghiamo? sempre nelle tasche sbagliate e per opere sbagliate che rendono la vita facile solo ad alcuni.
io non credo che renzi o gli altri leggano o ascoltino le nostre voci. spero solo che un giorno ci sia la rivincita delle persone per bene, anche se non lo credo. questa bella lettera, queste parole, sono come buttare le perle ai porci.

rosanna scarpa 31.08.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=Te4JA-aWlrU

Enio MOSCATI 31.08.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono del parere che certi poliziotti siano premiati per i loro sacrifici e perché sono sempre in strada ma NON TOLLETO QUEI POLIZIOTTI MESSI IN UFFICIO SENZA FAR NIENTE CON ADIRITTURA UNO " STRAORIDINARIO PROGRAMMATO" che non serve a NULLA SE NON A FRENARE SOLDI ALLO STATO. .... MAH STRAORIDINARIO PROGRAMMATO? ?? SE È UNO STRAORIDINARIO COME FA AD ESSERE PROGRAMMATO? ??? Diciamola giusta straordinario RUBATO! !! AVETE UN BUONO STIPENDIO CON PARECCHIE AGEVOLAZIONI....NON PRENDETE CERTO solo 1000 EURO. .( questo è uno stipendio da non arrivare a fine mese NON IL VOSTRO) GUARDATEVI INTORNO PRIMA.....

dany 31.08.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo dire di tutto e di più sulle forze di polizia, ma anche di altri settori statali, privati ed economici. L'individualità del comportamento e della responsabilità, nel bene o nel male è la garanzia che non tutti o qual si voglia l'istituzione o struttura, sia da ”gettare”, ma eventualmente da modificare. Nel privato l'azione è più veloce, perché l'azionista o il titolare-imprenditore agisce in forma diversa. Spesso nel pubblico il negativo-torto subito, viene richiesto agli altri per parificare nel male e non nel migliorare. Se non si cade nella formulazione individualistica, osserviamo che rimane una responsabilità pubblica, di fatto politica, che non esclude pertanto neppure il M5S, nella mancanza alle modifiche necessarie, che in alcuni settori in definitiva sono a tutela dei servizi ai cittadini; tutti i cittadini compresi chi li attua. Ognuno spinge al proprio interesse, in virtù del proprio vissuto o percepito, che numericamente a seconda dei “casi” fa ed e scelta politica ed é per questo che l'implosione ai vari settori sarà inesorabilmente inevitabile. Può la collettività vivere senza un servizio pubblico o privato, e se si, quale vogliamo eliminare o ridurre ai minimi di spesa? Il gioco che fa la politica di dividere e imperare nei confronti dei “sudditi-cittadini”, cesserà nel momento in cui tutti comprenderemo che la “casta” è camaleontica.

f.d. 31.08.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

caro amico poliziotto,la smetta di difendere questi politici!.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 31.08.14 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Nella mia vita ho compreso una semplicissima cosa: le persone che hanno paura, odio, acredine verso le forze del ordine, sovente, molto spesso,... in superficie o molto in fondo, quasi certamente, sono delinquenti. Io mi sento sicura nel vederli appostati sul ciglio della strada, spesso mi fermano per controlli, qualche volta mi hanno multata...ma li voglio lì a controllare.

M. Annunziata De Benedictis 31.08.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse così semplice avere un aumento di stipendio, tutti gli italiani dovrebbero scrivere una lettera simile a renzi, perchè penso che ogniuno di loro faccia il proprio dovere. Forse sarebbe più giusto chiedere a renzi di farsi un esame di coscienza e domandarsi se lo stipendio che prende gli è dovuto tutto e così anche tutti quei personaggi che gravitano nel mondo della politica che oltre a prendere uno stipendio e a promettere e non mantenere , non sanno fare.

alessandro pisano 31.08.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico poliziotto, hai scritto delle parole vere e bellissime, ma hai dimenticato di fare una domanda a questi Signori... Ma i loro orbitali stipendi se li sono mai bloccati? Visto che ha pure l'opportunità di avere il TFR in età da culla? Quindi voglio dirti caro amico che io pongo la mia totale fiducia a te... che come me metti a repentaglio pure la vita per la modica somma di € 1.200,00 al mese. Ciao amico poliziotto, e ricorda che noi siamo nati e vissuti per difendere gente come loro ma loro sono nati e continueranno a vivere per prenderci per il c....o. Ciao

guido 31.08.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno di noi FA. questa lettera AL SIG.RENZI.MA LUI COME TUTTI I POLITICI NON LA CONSIDERANO, NON LA LEGGONO E NON LA VEDONO

Aurelio Donnicola 31.08.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Certo gli agenti rischiano la vita per noi. Io faccio straordinari per portate uno stipendio migliore, a volte torno a casa do un bacio ai miei piccoli e vanno a dormire. Non chiedo aumenti di stipendio piuttosto un aiuto del governo. Acquisto di libri farmaci cosi per fare sport.... Scuole acquisto di un auto. Insomma convenzioni aiuto economico. Cosa serve aumentare lo stipendio se aumenta il costo della vita. Se devo acquistare qualcosa o devo farmi curare se ho la possibilità di scaricare il tutto dal 730 ho tutto l' interesse di farmi fare la fattura. Dal acquisto di una cicca al ricostruzione dei denti. Dal cambio di un bullone a rifare il motore. E vedrà che questi agenti dovranno lavorate più tranquilli.

ilgibe72@gmail.com 31.08.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono bloccati tutti gli stipendi dei dipendenti pubblici !

giovanni paolucci 31.08.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro uomo delle forze dell'Ordine,nessuno fa il mio numero quando e in difficoltà, o quando vanno in vacanza. Io aiuto chi posso se posso e cerco di pagare le tasse di me nessuno ha già sentito parlare, io non ho una divisa e non riesco a dare un futuro hai miei figli. Caro poliziotto o quant'altro e soprattutto caro Renzi, pensate che qualsiasi cosa fate con il lavoro condizionate qualcosa e qualcuno, io aspetto che riusciate a condizionare il male e il marcio e poi parliamo di soldi . Ma per tutti.

matteo noce 31.08.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Una sola parola. RIVOLUZIONE!!!

Giuseppe Ruggiero 31.08.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

dovrebbe pensare anche a chi non ha lavoro la Sicilia è abbandonata si sta svuotando solo stranieri perché noi non abbiamo lavoro chi vuole lavorare non puo . dico come dobbiamo fare siamo stanchi delle promesse senza buon fine vogliamo certezze

Michela Costantino 31.08.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Perchè a Renzie glie ne frega qualcosa????

mauro piovaccari 31.08.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto parecchio odio nei confronti delle forze del'ordine,giustificare le canne poi...che delusione,ho 50 anni e mi sento un paleolitico...la lettera di per se non è da condannare ma anch'io vorrei una revisione della riforma fornero e non ci sono soldi,tanto per fare un esempio,vi rispetto ma siete lavoratori anche voi ,quindi, con gli stessi problemi nostri...Fate come quei colleghi che hanno gettato il casco a terra e si sono schierati con i manifestanti poi vediamo...sicuro che con Renzi siamo in un vicolo cieco...al massimo se deve elargire qualcosa,preferisce farlo con gli immigrati ... non con noi...

max cr, cremona Commentatore certificato 31.08.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tristezza! Se penso che il futuro dei miei figli è nelle mani di un arrivista, dittatore, incompetente, messo lì da un'altro , che se non portasse quel cognome, ora alla sua etá gli avrebbero anche tolto la patente, ebbene tutto ciò mi fa una rabbia, ma una rabbia. Dobbiamo fare qualcosa. Immaginate uno sciopero di tutti gli italiani, ma tutti, affinché si frmi completamente tutto il paese! Ma il mio è solo un sogno, un misero sogno!

Ilvano Frittella 31.08.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro amico in divisa perchè io cittadino quando chiedo il vostro intervento non ci siete mai la mia denuncia giace in un cassetto ormai da anni e chi ha commesso il crimine non pagherà mai la sua colpa ma continuerà a delinquere e froderà ancora lo stato.2 denunce depositate presso la finanza di legnano a carico di antinolfi francesco di turbigo x lavoro nero e evasione fiscale.

zuccotti flavia 31.08.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutta l italia e'in un mare di lacrime...nessuno parla..tutti tacciono..giornali tv..programmi..persone..da italiano migrato e vergognato di aver lasciato la propria terra famiglia e tutto..sono tornato a catania e ho fondato una oagina facebook per dar voce a tutti i disoccupati e ai precari..catania vs world..noi stiamo provando..cercandk di lottare per sopravvivere..wui la gente sta letteralmente morendo di fame..noi stessi in famiglia siamo tutti stati licenziati da due anni con mio padre a 59 anni disoccupato io e mik fratello costretti a vendere quelle poche cose che abbiamo per sosterere la famiglia..siamo a rischio sfratto..da dicembre non riuscismo s pagare affitto..e forse da settembre non sapremmo piu dove andare..la nostra iniziativa e cominciata online per gioco ispirati al classico sechio d acqua in testa..dicendo che combattiamo per i disoccupati..e abbiamo ricevuto piu di 50000 visualizzazioni e sostegno da parte di famosi dell isola..aiutateci anche voi per aiutare tutti quelli che si vergognano che non hanno voce..fate un semplice video e postatelo..co ndividete le vostre bollette il perche non potete pagare..lo fsnno gia in tanti..aiutateci..non cerchiamo notorieta'la nostra inizistiva e di tutti aperta a tutti..l hashtag dei video e #disoccupatibucketchallenge trovate cliccandolo anche altri video di altra gente compreso i nosti..rifacciamo nostro questo paese..per il nostro futuro..per sopravvivere..grazie..e grazie a tutti quelli che credono che le cose possono andsre meglio..non siete soli..resistete..

catania vs world 31.08.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro poliziotto,
ho sentito la tua voce-quando ti ho chiamato per chiederti aiuto-rispondermi:“venga domani nei nostri uffici dalle ore...alle ore...per sporgere denuncia sull'accaduto” ma tu non ti sei mosso dalla tua sedia in questura,commissariato, caserma o stazione;
ti ho visto insieme a decine di altri tuoi colleghi fare da scorta ai delinquenti di Stato, fare la spesa,per ordine di un MINISTRO,come un servetto privato,al servizio di una avvenente signora,ma pagato dagli italiani;
ti ho visto trescare con la MAFIA per 153 anni nonostante sulle spalline della tua divisa troneggiassero“greche,stellette,corone monarchiche”e successivamente “greche,stellette e torri repubblicane”;
ti ho visto insabbiare,depistare,accusare con menzogne tanta povera gente perchè così ti hanno detto di fare-e hai fatto-senza batter ciglia, in nome dello Stato che servi e che ti PAGA;
ti ho visto nelle manifestazioni di piazza pestare gente e sparare ad altezza d'uomo per ammazzare chi in piazza difendeva il diritto a dissentire;
ti ho visto caricare e sparare su braccianti, operai e studenti,beandoti del tuo operato,ti ho visto massacrare giovani in una scuola pubblica e mettere in atto prassi da far impallidire le“SS”;
ti ho visto col passamontagna portare in questura"pericolosi"latitanti mafiosi(assumendo atteggiamenti plateali da brigate islamiche fondamentaliste inferocite,sporgendoti dai finestrine delle vetture,armi in pugno,e inneggiando ad una commedia per irretire i cretini)che fino a qualche attimo prima avevi protetto e difesi,vigilando sulla loro incolumità e latitanza,conoscendo esattamente il loro nascondiglio,i loro spostamenti,i loro affari con la classe politica,quella classe politica che da Cavour a Renzi,si è succeduta alla guida di questo paese,PAGANDOTI,protetta da te,dalle tue armi,dalla tua connivenza,dalla gentaglia che rappresenti e difendi e dai MAFIOSI che si sono succeduti alla guida di questo paese negli ultimi 153 anni.
IL TUO VOCIARE MI DISTURBA!

gianfranco lillo 31.08.14 14:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massima solidarietà.

Mattia 31.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio i poliziotti onesti che fanno il loro dovere con abnegazione e sacrificio, faccio notare che anche il mio stipendio di pubblica impiegata è bloccato da svariati anni e continuerà ad esserlo ancora per parecchio. Purtroppo sono un'impiegata civile e quindi non ho modo come un poliziotto di farmi una piccola contusione, inciampare in una pietra per poi arrotondare con la causa di servizio dichiarando anno dopo anno aggravamenti ed altri piccoli incidenti.

marina riccitelli 31.08.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento

lettera perfetta e "toccante"...ma ha sbagliato
destinatario ... - renzi-e chi ? ma chi cazzo è 'sto bischero ebetino che sta lì ?

- chiedere a chi ce l'ha messo ...quel vecchio
"saggio" e abusivo al Quirinale !

perchè non si rifanno le elezioni politiche ? ...
eh eh eh ... avoja a sudà per il servizio ...e proteggere (?) gli italiani ...o essere servi della mafia SpA !!!

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 31.08.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Citate episodi rari con
Tro milioni d'interventi
Professionali.....
Siete come tanti, fate di
Tutta l'erba um fascio

Anna ivaldi 31.08.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Ti parla un ex collega , una guardia di finanza che a 18 anni , nel 1964 si ritrovò sulle montagne del Tirolo al tempo degli attentati . Una vita terribile per 60mila lire al mese che corrispondono ai mille euro di oggi , tolto il vitto ne rimanevano 40mila . Rischiavo davvero la pelle ogno giorno e notte . Infatti una notte siamo stati allertati per un attentato a Malga sasso , a noi vicina . Vi mori il mio compagno di branda Martino Cossu , un sardo veramente in gamba , onesto e pulito come pochi . Schiacciato dal crollo della caserma in nome di niente , morto nella primavera della vita per la bestialità di assassini sbandieranti libertà e indipendenza ! Oggi , a distanza di 50 anni penso che gli assassini sono aumentati , e di molto , e voi forze dell'ordine che siete in prima fila nel contrasto alla criminalità , non sappiate più da che parte girarvi . Uno stipendio da fame per rischiare la pelle , mentre quelli che proteggete lo prendono al giorno .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 31.08.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Un angelo con un mitra in mano, allora le armi si possono usare a fin di bene o a fin di male.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 31.08.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i criticoni a cui non piace questa lettera.....sappiate che ci si lamenta per un diritto costituzionale acquisito da contratto (aumento di stipendio con anzianita' di servizio) che VIENE negato e quindi sottratto illegalmente da 4 anni. E adesso c'e' il pericolo che si vada verso il 5' il 6' anno. Nin si pretende nulla di piu' di cio' chr spetta da contratto ed il datore di lavoro e' lo STATO e non una piccola impresa dalla quale ci si potrebbe anche aspettare qualche inadempimento contrattauale/retribuzionale. Siete solo dei prevenuti e si nota chiaramente che le forze dell'ordine su vi stanno sulle scatole. Quindi prima di blaterare andate ad informarvi invece di passare il vostro tempo libero sil tablet e pc

Davide Palladinelli 31.08.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare lo sbirro non è un lavoro signori...ma una scelta di vita
E dentro le divise ci sono uomini...che come ben sappiamo ...l uomo non è perfetto...è facile ricordare episodi brutti di poliziotti corrotti...ricordiamo anche quelli che hanno perso la vita con borsellino...ricordiamo anche

ponzo armando 31.08.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Siete stupidi voi che vi arruolate, se ci fosse carenza di organico guarda come alzano gli stipendi.
Poi cosa vi spinge a servire sto Paese, cosa vi da in cambio? Meno tasse? Servizi migliori? Buone aspettative per il futuro?

Vogliamo parlare della Politica Italiana?

Della Corruzzione Italiana?

Delle tasse che dissanguono le imprese?

Dei stipendi d'oro dei digigenti pubblici e dei politici?)

Di quante persone parassite vivono di politica?

Vi rendete conto, che siete dei poveri schiavi in divisa ai loro ordini?

Conoscete gli stipendi delle forze dell'ordine degli altri paese Europei? Le nostre forze dell'ordine sono le meno pagate!
Tempo fa anche io volevo arruolarmi, ma ho pensato saggiamente, meglio emigrare da sto paese fallito.

Ricordatevi, che i politici hanno rovinato questo paese, e voi gli fate il saluto militare appena li vedete... siete senza speranza, e vi meritate questo.

ivan 31.08.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Bella e commovente ma non mi fa dimenticare chi la divisa la usa per intimidire,per sentirsi superiore,per uccidere per corrompere ebbro di un potere non capito e mal gestito.

andrea cera, vicenza Commentatore certificato 31.08.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche gli stipendi del comparto sanità sono bloccati da anni, mentre i dirigenti non si lamentano in qunto prendono stipendi da favola in tutti gli ambiti pubblici

andrea lo polito 31.08.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.fpcgil.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9052

a me una casa non è stata data
forse perchè lavoro nella sanità, e da privato pago un fitto da capogiro

andrea lo polito 31.08.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICO SCOPO DELLA CASTA PARASSITA ,CON L'AIUTO DEI GIORNALISTI INFAMI,E' DISTRUGGERE MENTALMENTE E FISICAMENTE IL POPOLO ITALIANO.STA A NOI FERMARLI SE VOGLIAMO AVERE UN FUTURO DIGNITOSO.TUTTI A ROMA E IN ALTO I CUORIIIIIIIII

Mario Pimazzoni 31.08.14 14:07| 
 |
Rispondi al commento

...magari anche un po' di autocritica.

Senza nulla togliere ai sacrifici delle forze dell'ordine, la polizia ha fatto molti sbagli e si è macchiata di episodi infami come la morte di Aldrovandi e successivi episodi di depistaggio (per citare un solo esempio tra i tanti, troppi),

dicevo un po' di autocritica avrebbe reso questa lettera molto più condivisibile.
Nelle forze di polizia ci sono stati eroi come Emanuela Loi ma anche criminali bastardi come i fratelli Savi.

Il M5S tra le sue priorità DEVE avere anche il risanamento delle forze dell'ordine da infiltrazioni di corruzione e criminalità che come nel settore politico sono più che evidenti anche nella polizia di Stato.

La lettera è davvero TROPPO autocelebrativa per essere condivisibile.
...e alla fine la contestazione della lettera si riduce ad una questione economica.
Ma l'Italia si salva se cominciamo a cambiare mentalità e a non essere deferenti con i potenti in cambio di un aumento di stipendio.
No, non ci siamo proprio.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.uilpolizia.it/NewsSX.asp?ID_News=102

credo che se aprite questo lonk non ci siano parole
e poi se si è scelto di essere nelle forze dell'ordine bisogna assumersi i rischi di questa professione che sono anche calcolati.
Io nella sanità non ho tutto questo

andrea lo polito 31.08.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

gia, e chi ci protegge quando la gente della tua specie ci picchia nelle manifestazioni?
chi ci protegge quando i poliziotti corrotti rendono la vita impossibile alla gente onesta?
chi ci protegge dai poliziotti che uccidono un ragazzo solo perchè aveva un po di droga in tasca?
tu non sei un angelo, cerchi di fare semplicemente il tuo lavoro che, mi spiace per te, ma è del tutto inutile!

michelangelo a., lodi Commentatore certificato 31.08.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo stipendio di un lavoratore serve a mantenere se sesso e la propria famiglia, mestiere pericoloso o no.. chi lavora lavora per questo.. è inammissibile che si continua a bloccare i contratti dei statali per otto anni consecutivi.. con un costo della vita aumentato del 300% ed un continuo crescere di esso. a mio parere non merita nemmeno la lettera. finché la barca va.....

Davide Alioto 31.08.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Che dire, ragione al 1000% Faccio solo notare quali siano le priorità e gli interessi. Su ADF aeroporti di Firenze si sono stanziati nello sbloccaitalia soldi per il nuovo aeroporto. Dovete sapere che la UE li vieta,il soggetto è privato quindi non dovrebbe avere sovvenzioni. Però si finanzia chi è già proprietario di 53 aeroporti in tutto il mondo, ma non ci sono fondi per le forze di polizia oppure x le acciaierie di Terni o di Piombino. QUESTO E IL NUOVO CHE AVANZA. Noi possiamo anche morire di fame, basta che gli amici facciano business.

gianfranco ciulli 31.08.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

No, non mi piace....
Caro poliziotto, io con i miei 30 anni di contributi le ho pagato lo stipendio, 30 anni a piegare la schiena, in mezzo a polvere e a carichi sospesi sopra la mia testa.
La vita la rischiamo in tanti, anche se in modo diverso, smettiamola di abusare della parola ' eroi', mia figlia di 20 anni gira in ambulanza il sabato e domenica GRATIS trasporta malati terminali , alcolizzati, raccoglie mortisulle strade quasi uno ogni w.e. La facciamo Santa anche lei ?
Se non le piace il suo lavoro o pensa sia sottopagato se ne cerchi un altro !
Auguri, magari conoscera' la CIG oppure il licenziamento, altrimenti si ipotechi la casa per andare avanti con una sua attivita' !
Eroi a 6000 euro al mese in India ? Andate a visitare un lebbrosario a Calcutta eroi dei miei stivali !

Roberto C., Parma Commentatore certificato 31.08.14 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

" probabilmente hai letto di me quando al G8 ho massacrato di botte un po' di pacifici ragazzi con le mani alzate. Forse ti ricordi di me che nella cantina della questura ho rotto le costole ad un ragazzo che si era fumato una canna. O forse hai letto di me che favorivo il re-inserimento delle prostitute straniere obbligandole a farmi dei simpatici (per me anche gratuiti) servizietti. Forse hai sentito di me :..... (beh, basta, potrei continuare per ora). Vedrete cari Grillini che prima o poi prenderete qualche manganellata sul cranio da uno di questi mastini del potere e vi ricrederete.

pier bruno 31.08.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, mantieni pure il blocco degli stipendi ma obbliga i competenti ad aumentare per regolamento le indennità relative alle specifiche operazioni professionali in cui si rischia concretamente la vita e selezionando meglio gli agenti ché siano fedeli al compito di tutelare i cittadini onesti ed anche se "scomodi"

Fabio Maria Agostinelli, Ancona Commentatore certificato 31.08.14 13:35| 
 |
Rispondi al commento

sembri un mercenario ti vendi per il massimo offerente? allora se tutto ha un prezzo venditi per il tuo popolo per la tua specie quando vuoi per non menarci piu?

LUIGI LACENTRA, NAPOLI Commentatore certificato 31.08.14 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Condivido
complimenti per contenuto e contesto sociale

giuseppe salvati 31.08.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Se vogliamo "tentare" di avvicinarci alla verità delle cose forse la soluzione ai dubbi ed ai quesiti che pone l'importante discussione dove sono i meriti ed i demeriti e le relative colpe, forse la verità sta nel mezzo substrato dell' occulto potere. Per capirci il pesce quando è marcio inizia ad essere maldeodorante dalla testa e quindi come diceva una quarantina di anni fà il poeta e scrittore Pier Paolo Pasolini, al di là delle idionsincrasie personali di ognuno di noi, la verità è che il potere invece di reclutare personale di malsana concezione del pensiero filosofico di destra estrema politica dovrebbe essere all'altezza di selezionare e reclutare ogni singolo elemento delle forze dell'ordine idoneo a salvaguardare la sicurezza e la disciplina ma anche la stessa democrazia del paese che dovrebbe difendere ed i suoi inermi cittadini. Invece non sempre è così, sembra in parte voluto da poteri nei poteri perchè la cosa fa sponda a disegni politici strategici perversi. E cosi i normali cittadini, sono raggirati due volte ossia quando credono cieca fiducia completamente nelle forze dell' ordine e quando entra in forte contrasto contro quelle stesse forze da cui dovrebbe essere "sempre a ragione" difeso. E' un cane che si morde la coda finchè non si esce da questa perversa spirale. Il poliziotto, di cui credo sia parte buona della sua categoria ha ragione a sfogarsi in quel modo ma allo stesso tempo le forze politiche sane ed operose di questo nostro malato paese dovrebbe esigere nuovi e giusti criteri di valutazione prima di assumere una persona nelle forze dell' ordine.

Enio MOSCATI 31.08.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che bravo! Che bel post, peccato che prescinde di tutte le "bavures" dell e FF.OO. Peccato che traspare una sola realtá, quella sorta di scambio lavoro/danaro che in esiste in tutte le professioni, mentre nel post si vuole vendere la "missione umanitaria" anziché chiamare le cose come meritano. Tutti gli uniformati da sempre sono dei mercenari, spacciarsi per pompieri, per santi, per sacrificate vittime dell'ordine e della libertá non funziona. E come ben si dice in un commento precedente le FF.OO. difendono la casta e manganellano il popolo che guarda caso manifesta per lo stesso motivo (lavoro degno/ degno salario). Caro poliziotto cosñi proprio non vá devi sforzarti di piú, devi anzitutto schierarti e poi potremo eventualmente cominciare a parlare lo stesso linguaggio ed avere la stessa dignitá.

d.castellano, madrid Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.08.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve dai commenti che postate, è chiaro che vi è molta rabbia ed indignazione.
Ma a volte dobbiamo riflettere su alcune cose tipo: ribellatevi , non rischiate nulla, picchiate solo i ragazzini ecc. Ma vi sembrano commenti razionali ? commenti riflessivi ed istruttivi per chi legge ?
Se un gruppo delle forze dell'ordine facesse di testa propria si chiamerebbe golpe di stato, con la conseguenza di creare soggetti che passerebbero dalla parte dei terroristi.
Non rischiano nulla !?! non mi pare! non credo che un muratore rischi di prendersi malattie tipo aids scabbia ecc oppure una rivolverata, da quei ragazzini che innocentemente si fanno delle canne ! quando devono entrare in contatto con gente sporca e malata sia fisicamente che psicologicamente per difendere ognuno di voi che commentate nel blog, e nessuno di Voi farebbe esattamente quello che avete scritto, perciò cominciate a ragionare in maniera sana, solo allora potrete e potremmo cambiare davvero !
Il blog di Beppe Grillo Lui stesso ed altri sono dei trascinatori al fine di potervi aiutare a riflettere ed agire in maniera razionale e coerente, non dovete vedere il movimento 5 stelle come coloro che si trasformeranno in terroristi oppure coloro che fanno rivoluzione e guerra letterale, ma ci stanno insegnando a ragionare a confrontarsi ad uscire dal torpore a gustare quei sapori che un tempo erano una vera stretta di mano, un gruppo a beneficio di tutti, per condivisione e uguaglianza, ma con discernimento e oculatezza delle proprie azioni, nel rispetto sempre delle idee altrui, cercando loro stessi e noi stessi di capire i nostri pregi e difetti.
Dobbiamo leggere studiare confrontarci e scegliere la nostra strada, ragionare in maniera a lungo termine, mettere sul nostro cammino di vita difficoltà ed imprevisti.
Tutti possiamo tutto e non vi è limite a nulla, anche nella vita più avversa, anche da quando la nostra vita e già segnata dai nostri genitori. senza colpa.

Marco T 31.08.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Poliziotti così fanno la nostra esistenza sicura, e meritano di vivere, con stipendi idonei al loro lavoro. Vi dico grazie di esistere.

vittorio 31.08.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

prima di tutto voglio dire grazie a persone come te che ci tutelano e ci danno protezione....
però la realtà è ben diversa..... il nostro governo non gliene frega niente se tu con il tuo stipendio non riesci a mantenere la tua famiglia e lo vedi come si comporta con i nostri marò .....'importante che loro abbiano richezza a scapito di noi cittadini e guadagnando con sistemi illeciti...... una cosa posso dirtela..perché non scioperate? dobbiamo faròo tutti e scendere in piazza uniti e senza di voi che difende i ladri che ci sono nel governo.........scendete in piazza con noi e forse qualcosa cambierà

alberto antoniutti 31.08.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Questa lettera sembra una piccola ma grande voce,però dall'altra parte vi sono quei personaggi che nulla gli frega e benché interessa!.Tanto per loro ci sono sempre i faraonici stipendi che son bagnati di sangue da tanti e troppe persone che perdono la vita oltre agli agenti vi sono cittadini che come gli agenti stessi prendono una miseria!.Tante domande ma forse una sola è quella giusta:PERCHè?,ma finchè gli italiani non lo capiranno,andremo avanti così!................che tristezza!!!!!!!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 31.08.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

E´una guerra tra fascisti,lasciate che si rompino le corna a vicenda.

pironaci maurizio 31.08.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico poliziotto, lei ha tutte le ragioni di questo mondo, però capisce bene che non può avere solidarietà dal cittadino comune, perché, lei e i suoi colleghi, proteggete le persone sbagliate. Avete fatto un giuramento che è quello di difendere i cittadini e la cosa pubblica, però, poi, fate tutt 'altro, cioè difendete la casta, quella che opprime i cittadini e se ne strafrega della cosa pubblica. Dovete entrare nell'ordine di idee che voi siete come noi e non come loro, altrimenti non potete pretendere che i cittadini siano dalla vostra parte, se voi non state dalla parte dei cittadini. Comunque bellissimo post, scritto da una persona sensibile e non tutti i poliziotti lo sono.

alfonsina p. Commentatore certificato 31.08.14 12:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Sono solidale umanamente con quanto espresso dall'Anonimo poliziotto. Ammiro il loro lavoro ed i loro sacrifici anche se, purtroppo anch'io ho avuto una cattiva esperienza con tre giovani poliziotti arroganti. In una giornata piovosa, reduce da cantieri, mi hanno fatto fermare nei pressi un Grill accusandomi e verbalizzando che avevo la targa della macchina sporca. Mi hanno costretto a raccogliere un pezzo di carta per terra e pulire sommariamente la targa. Avevo 62 anni.

Alberto De Santis 31.08.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro poliziotto a fin che ti mentono sulle riforme della così detta GIUSTIZIA, hai voglia di avere rispetto come servitore dello Stato, ti usano e basta, non hanno rispetto per nessuno, anzi loro si sbeffeggiano del comune mortale, ingannandolo.

caterina bergamo 31.08.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Pane al pane vino al vino.-,. Son belle le frasi e son belli anche i pensieri . Ma non condivido di per sè. Perche finire la frase come uno schiavo che dice al suo padrone non picchiarmi perchè ti ho servito bene? perchè ricordare il proprio operato solo in base a quanto guadagno? perchè ribadire i propri diritti solo perche si vedono toccati i ca..i propri ("Denaro").Perchè dire questo solo ora ? e i caxxi degli altri? ognuna si lamenta per i caxxi propri? e gli altri che prima delle tue frasi che ti decurtano lo stipendio dove eri? che protestavano per il loro e per i tuoi diritti sociali non monetari.Tu doveri? quei padri che perdevano i lavoro e si sentivano depredati della loro dignità con la paura di perdere la loro famiglia cercando di manifestare pacificamente i loro diritti verso uno stato assente. Tu dove eri? e cosi potrei andare all'infinito ma tu dov'è eri ? te lo dico io schierato con un cordone bene in vista con casco e manganello che al di la di ogni plausibile ragioni eseguivi ordini che erano fuori da ogni inbdubbia ragione. Scusa lo sfogo ma pane a pane vino al vino...

LUIGI LACENTRA, NAPOLI Commentatore certificato 31.08.14 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gente bisogna rispettare le forze del ordine . le Proteste per chi si sente preso a manganellate si fanno civilmente . esempio non pagare le Tasse allo stato . in Piazza con le distruzione di negozzi e macchine danneggiate solo chi non ha colpa . non fatevi la lege per come piace a voi cerchiamo di essere coerenti.e pensate magari che forse questo poliziotto non ha mai pestato nessuno e voi lo fate passare come tanti altri. puntate per un momento il dito verso il propio naso forse capirete di piu´. e ora al pirla di turno le passo la palla per potermi offendere perche´ho Espresso il mio pensiero magari non condiviso da lui . comunque le offese mi scivolono . agiungo sono simpatizante 5 stelle no per questo mi schiero contro un poliziotto

Giovanni C., Wermelskirchen Commentatore certificato 31.08.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve anche io faccio la mia parte in materia di sicurezza, ma in tutt'altra realta':e di preciso, all'inferno,
Nel girone di Dante, dimensione non astratta, come ben voi avete appreso dai libri nei banchi di scuola, ma pura e verita'confinata nei piu bui, meandri, di questa societa'che ha fallito, e nascondere la polvere sotto al tappeto, ignorando, che essa esista,e facile, e comodo, parlo della dimensione, carcere, agenti costretti a conviverci giorno e notte, con le piu svariate realtà, criminali, violentatori, pedofili, psicopatici,mafiosi,tossici, malati infettivi, da trattare con i guanti, e mascherine non sono nuovi xari di turbeccolosi, tea malati di hiv, stipati in strutture fatiscenti, ben a poco coi passi dei tempi, obsolete, io ritengo che un poliziotto penitenziario, dopo 20 anni si torture, pscicologiche,con turni massacranti debba esser messo a riposo, personale scarso, costretti piu delle volte a fare doppi turni di galera,e piu delle volte costretti, a svolgere, anche funzione di psicologo, educatore, e perche no anche psichiatria, dato, che quest'ultime figure, sono un miraggio,, nei carceri, e poi il nostro caro renzie, cosa fa a fine mese oltre ad mettere al chiodo gli stipendi,non abbia la comprensione del sistema, stia andando a rotoli, sveglia,,,,

arianna fiamma 31.08.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Rispetto per tutti sia poliziotti che carabinieri, ma nessuno li a obbligati ad arruolarsi e quello che fanno fa parte del loro lavoro, comunque una busta paga anche se misera c 'e .Ma noi piccoli imprenditori che ogni giorno dobbiamo inventarci qualcosa per portare a casa una fetta di pane per i nostri figli cosa dobbiamo fare,a chi lo chiediamo l 'aumento? Il problema e che lo Stato butta troppi soldi per mantenere gente che non fa nulla e che timbrano il tesserino e se ne vanno a fare i cavoli suoi cominciando dai parlamentari, ecco perché il Sign. Renzi non può aumentare gli stipendi a chi veramente si rende utile a questa società .

Giorgio Aquilanti 31.08.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Dispiace che Voi che avete un mestiere pericoloso siate paragonati a dei semplici impiegati statali.
Mi dite come si possa rischiare la vita ogni giorno per 1300 euro al mese , in più un lavoro che richiede sempre efficienza fisica e mentale .
E un mestiere che per essere fatto al meglio ha bisogno di cambiamenti radicali , non possiamo mettere agenti di una certa età alle partite di calcio per sedare giovani ventenni e scalmanati ( esempio).
Buttate fuori deputati , amministrativi e gente che non fa un cazzo per assumere giovani che ci proteggano insieme all'esperienza dei veterani , invece qua si blocca anche il ricambio generazionale e ci ritroveremo con forze di polizia vicine alla pensione , si magari avremo la professionalità ma a che prezzo .
Vorrei vedere voi tutti i giorni a contatto con spacciatori , delinquenti , assassini per 30 anni che dite la vostra qualità della vita come sarebbe oltre a quella psichica .
E un dovere non far sopportare a talune categorie il male che ci circonda ed è giusto che ci sia un ricambio continuo , solo cosi si possono sopportare le anomalie di questo mestiere che non è paragonabile ad un normale posto di lavoro .
Quindi accorpate tutti i vari organi per evitare gli sprechi.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 31.08.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

L'importante è non ridurre l'indennità ai politici di ogni ordine e grado, a tutti gli impiegati dei Ministeri e di tutti gli Uffici Istituzionali che, per passare le carte oppure indicare l'entrata o l'uscita dei vari Palazzi, si beccano intorno ai 10.000euro al mese, e a tutti quelli che hanno indennità da capogiro e pensioni da nababbi. A tutti questi non bisogna, assolutamente, toccare le tasche perché è tutto previsto dalle Legge che, sancisce i diritti acquisiti. Mentre, tutti gli altri, possono continuare a rompersi il culo per stipendi e pensioni da fame. Grazie Governo, la legge è uguale per tutti...!!!

salvatore salvaggio 31.08.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Il blocco degli stipendi riguarda anche gli operatori della sanità, della scuola...etc.
Invece di una lettera a Renzi, che di sicuro non la legge e tanto meno si commuove, unitevi alle altre categorie per rivendicare i giusti diritti di "tutti" i lavoratori.

Bruna A., Carrè Commentatore certificato 31.08.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Anonimo poliziotto, ti ho visto in TV quando pestavi quella povera ragazza.... Ricordati: Le nostre manifestazioni PER UN POSTO DI LAVORO, sono anche per tutelare il tuo posto.
QUINDI... ATTUALMENTE DO RAGIONE ALL'EBETINO. E NON AGGIUNGO ALTRO.

Augusto C. Commentatore certificato 31.08.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È per questo che manganellate il popolo quando si ribella???
Se ti sembra di essere sfruttato ( come la maggior parte degli operai) cambia lavoro.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 31.08.14 12:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Terza repubblica peggiore delle prime due.Quindi e' del tutto normale che i fedeli Discepoli facciano miracolosi proclami ed emano Divini Editti per salvare il sistema dei privilegi e non intaccare il sistema spartitivo dell'ammucchiata.Percio' non dimezzeranno mai i parlamentari e senatori e non soppriranno mai gli enti inutili dove vengo sistemati i figli-parenti-amici pagati a peso doro;figuriamoci le faraoniche pensioni che vanno a assommarsi ai gettoni dei triplici incarichi e privilegi.Adesso che tutto e' compiuto come programmato dai Grandi Maestri Burattinai che gestiscono gli interessi dei padroni del mondo,i cretini come me che hanno creduto in un Dio immaginario e chi ha creduto illudendosi nei valori Etico Morale che scoppi una vera guerra che metta fine a questi teatrini di propaganda per mantenere in piedi l'Impero del potere della Piramide UE.E' molto meglio una vera guerra subito contro la Russia che non a queste comiche sanzioni,le quali servono solo ai fedeli Discepoli per mantenere il potere.Infatti gli unici che soffrono sono i poveri,chi non ha parenti o Santi nel sistema,soprattutto crepa e soffre chi viene usato come un prodotto di largo consumo.Almeno con una vera guerra,potrebbe essere colpito anche una parte cara di chi ha creato questo casino con le guerre mascherate in missioni di pace.Il peggio,pur di aver dimostrato di non essere stati capaci di governare saggiamente a casa loro,hanno preteso di esportare la finta democrazia e il risultato e' questa crudele agonia.Esiste solo il Dio gestito dai padroni del mondo e le religioni come i valori sono la droga dei popoli per intontirli e usarli come carne da macello.
"LODE E GLORIA AL VERO DIO".

agostino nigretti 31.08.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna avere rispetto x il lavoro che svolgono ti scippano t'investono ti rubano? A chi ti rivolgi alla Polizia mica ad un muratore! Ogni lavoro costa sacrificio anche colui che deve stare su una strada a controllare di notte con tutto quello che c'è' in giro se non impariamo a rispettarci andiamo tutti molto male e se fosse un Paese tranquillo il ns non si spenderebbero tanti soldi ogni anno x le auto blu e relativi protettori!

Elettranilo 31.08.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è troppo impegnato a far patti con il Pregiudicato,a far mantenere i privilegi alla casta.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.08.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

sappi carissimo poliziotto che gli italiani sono come te in qesta stessa barca se non vogliamo annegare abbiamo lultima possibilita rimasta UN GOVERNO A 5 STELLE TI VOGLIO BENE UN OPERAIO COME TANTI

CARMELO PELLICANO 31.08.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei tanti angeli che sanno solo rompere le palle ai ragazzini che si fanno due canne(dalle mie parti fanno solo questo)

filippo Capanni Commentatore certificato 31.08.14 12:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ricordati caro esponente delle forze dell'ordine e qualche volta purtroppo ultimamente "forze di repressione" della "volontà o bisogno POPOLARE", comunque sia, ricordati che primo, il "politico" nn sarà mai dalla vostra parte, ma "userà" solo la vostra "forza" per difendere se stesso ed il suo "status"; secondo vi dovreste voi "rifiutare" di scortare simili elementi (a meno ke nn siano in pericolo di vita), come diceva il mio presidente Sandro Pertini, il politico nn deve avere paura di stare e muoversi in mezzo alla gente se ha la coscienza pulita, niente scorta; terzo, a me pare forse sarò smentito lo spero, che solo gli esponenti del M5S si sono tolti "qualcosa" creando un fondo prt le piccole r medie imprese..... mentre il PD -L e Renzusconi parlano di sinergie.... grandi sistemi..... gelati.... lobbies..... soldi da stanziare (che nn ci sono). Detto ciò di dico che l'Italiano si deve ankora svegliare xke' ancora troppi hanno "il culo sul velluto". Tempo al tempo.

Giuseppe Garibaldi 31.08.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

uno dei tanti angeli pronto a manganellare i ragazzini alla prima occasione senza pensare ai problemi delle loro famiglie,vedi il massacro alla diaz al g8 e tante altre manifestazioni contro lo strapotere politico.comunque sia sul fatto economico ha ragione.

salvatore di vincenzo 31.08.14 12:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Caro amico Fai il lavoro PIU SICURO AL MONDO FINITELA DI FARE GLI EROI UN MURATORE RISCHIA 732 VOLTE DI PIU CHE UN TUTELATISSIMO POLIZIOTTO di muratori ogni anno ne muoiono CENTINAIA di poliziotti tolti quelli che si sparano un paio al anno siete dei PRIVILEGIATI ed non rischiate prorio nulla, la parola fatica e SCONISCIUTA a voi e non dite che dovete farvi notte in piedi perche ce chi le fa e fatica anche

alexander g., la spezia Commentatore certificato 31.08.14 12:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terza repubblica peggiore delle prime due,quindi e' del tutto norrmale che i fedeli
Discepoli emanino Divini Editti facciano

agostino nigretti 31.08.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

egregio anonimo poliziotto l'ebetino vi ha regalato euro 80 al mese e vi lamentate. Io ho una figlia disoccupata e senza stipendio.Non aggiungo altro. Buona giornata

giuseppe raffaele Piemonte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.14 12:06| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Cari italiani e un cittadino americano a scrivere
Come fa un paese civild ad avere tutte le mafie
Del mondo ,tantissimi politici corrotti
Ed un paese al crollo ,ed a pagare tantissimi stipendi carissimi ,
E non pagare le forze armate e dargli leggi forti
,fate pena
I veri italiani sono tutti All estero ,
Saluti dai tropici

Massimo cavaliere 31.08.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio ricordare a tutte le categorie delle forze dell'ordine che al di sopra di ogni rappresentante dello stato , loro hanno giurato sulla bandiera e la costituzione italiana,e che quindi dovrebbero intervenire arrestando i responsabili di chi la costituzione la sta stuprando. io ringrazio tutte le forze dell'ordine per la protezione che ci danno, ma da tutti i casi elencati dal poliziotto nella lettera, mi posso difendere con una vita oculata, mentre da questi criminali con i colletti bianchi non posso, perchè ogni azione da loro compiuta si riperquote sulla vita mia e dei miei familiri; per questo motivo dico a tutti i rappresentanti delle forze dell'ordine rispettate il vostro giuramento!!!

renato maiello 31.08.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Io, invece, sono oppositore riconosciuto perché soggetto a repressione, del regime clerical fascista mafioso di una fantorepubblichetta popolata da quella gente così ben descritta da Giacomo Leopardi nel "DISCORSO SOPRA LO STATO PRESENTE DEI COSTUMI DEGL'ITALIANI" che ha bisogno di un "duce" o comunque di chi la comandi.
Io, da persona culturalmente evoluta, ovviamente non ho bisogno di essere comandato né di comandare e allora faccio notare urbi et orbi che gli appartenenti alle cosiddette forze dell'ordine devono difendere i cittadini cosiddetti comuni e non coloro che, abusando del potere conferitogli e conferitosi, li vogliono oggetti di sottomissione.
Così, essi diventano loro complici con le ovvie conseguenze.

Alberto Gramaccini 31.08.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

per precisare veramente quando chiami aiuto arrivano (quando possono , visto lo stato di "abbandono" in cui operano) i carabinieri e non la polizia , sai che "pulizia" andrebbe fatta in polizia.. ci sono tanti di quei rubastipendi o amministrativi inutili che , se pagassero quelli che veramente lavorano e rischiano la pelle tutti i giorni con i soldi di quelli che non fanno nulla , basterebbero , anzi avanzerebbero..
ma, putroppo in questo paese gli "statali" sono tutti dei privilegiati , almeno uno stipendio ce l'hanno , pagato a debito ma ce l'hanno.
..solo buoni a lamentarsi..

sè non ti va bene lo stipendio licenziati e cerca qualcos'altro , lascia il posto a tanti giovani che in polizia ci vengono anche con quello che secondo te non bastano, anzi , ci verrebbero anche a meno,e ,sono convinto che se facessero un concorso per entrare in polizia con stipendi da 800 euro netti al mese , ci vorrebbe lo stadio di roma per farli entrare tutti alle selezioni
..pensateci prima di "piangere" ..

mario x. Commentatore certificato 31.08.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

eroi cosi' vi definisco perche' rischiate la vita per un pugno di dollari

SALVATORE LI GRECI 31.08.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

La classe politica degli ultimi 30 anni ha datto il possibile per annientare polizia e magistratura. Il perché è banalmente ovvio: sono loro per primi ad essere delinquenti, quindi non possono permettersi di avere qualcuno che li persegua.

giancarlo tonti 31.08.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amico poliziotto,

mi ricordo di te, mi ricordo di quando te e i tuoi colleghi avete ucciso di botte Riccardo Rasman, o Stefano Cucchi, o Federico Aldovrandi, o torturato e ucciso Giuseppe Uva, o Magherini. Tutte persone tranquille che non stavano manifestando, non erano delinquenti, erano persone come noi che potremmo morire una sera qualunque solo per aver incontrato il poliziotto sbagliato.

Ciao amico poliziotto.

Ciro Seppia 31.08.14 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Non commuovi nessuno. siamo nel 21° secolo, non difendere più le merde come l'ebetino, il mitra buttalo per terra quando vedi passare le merde come l'ebete e invita tutti i tuoi colleghi a seguirne l'esempio, siete schiavi come Noi con la differenza che Noi non vi manganelliamo, paghiamo solamente il vostro stipendio.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 31.08.14 11:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera forse un tantino troppo auto commmiserevole, anche se sono certamente daccordo sul fatto di non prolungare più lo scandaloso blocco stipendiale per tutti di pubblici dipendenti. Per quanto concerne le retribuzioni delle varie categorie degli apparteneti alle FO vorrei dire che non sono poi così scarse, come spesso le si descrive, se le si confronta con quelle delle altre fascie di lavoratori statali che pure prestano attività altrettanto delicate per la società. Concretamente, ivece, sarei favorevole all'innalzamento dell'importo della singola ora dello straordinario (attualmente in media circa 7/8 € netti scarsi x ora)e la concessione di incentivi stipendiali per chi, nelle stesse FO, fa servizi particolari, più esposti al pericolo di vita, rispetto ai propri colleghi che invece svolgono attività d'ufficio o servizi istituzionali più tranquilli.

virgovd 31.08.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli episodi accaduti qualche tempo fa durante le manifestazioni di operai che protestavano in difesa della loro dignità: (poliziotti che si toglievano il casco per far capire ai politici che il nemico da combattere non era davanti a loro ma altrove) dovrebbero far riflettere quel branco di incompetenti, che anche le forze dell'ordine non ci credono più alle chiacchiere senza costrutto che, parafrasando il grande giornalista Antonio Padellaro, "sono armi di DISTRAZIONE di massa. L'Italia va cambiata cambiando ciò che rende impossibile la ricostruzione: occorre sostituire di sana pianta l'intero organigramma dirigenziale dello Stato, sostituendolo con persone competenti ed oneste. Non possiamo permetterci di lasciarci guidare da pagliacci lecca gelato.

mario sperandio 31.08.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

CARO APPARTENENTE ALLE FORZE DELL'ORDINE,PERALTRO ANONIMO, TI SEI DIMENTICATO DI RAMMENTARE ALL'EBETINO, DELLE MANGANELLATE ALLEGRAMENTE DISTRIBUITE AI CITTADINI CHE MANIFESTANO IN PIAZZA PER LA DIFESA DEI PROPI DIRITTI.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.08.14 11:09| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO AMICO, TI HO LETTO COMMOSSA E SPERO CHE TANTI ALTRI CHE HANNO VOTATO PER QUELL'IMBONITORE E VNDITORE DI FUMO TI LEGGANO ED APRANO FINALMENTE GLI OCCHI (anche se ho poche speranze nell'intelligenza di certi italiani)!

CIAO! UN ABBRACCIO SINCERO

floriana 31.08.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Bella lettera
MA TANTO A RENZI NON GLIE NE FREGA NULLA
LUI E TUTTI I SUOI CARI GUADAGNERANNO A VITA PIU DI 10000 EURO AL MESE
SENZA LAVORARE
TANTOVINCERENZI PULTROPPO

nicola antonio guerrini, ponsacco Commentatore certificato 31.08.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori