Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Orlando, ministro senza dignità

  • 246


orlando_senza_dignita.jpg

Il M5S non parteciperà ad alcuna discussione sulla cosiddetta riforma della Giustizia voluta da un pregiudicato i cui obiettivi sono la separazione delle carriere, l'abolizione della obbligatorietà dell’azione penale, la responsabilità diretta dei magistrati, la proibizione della pubblicazione delle intercettazioni e la riduzione dei tempi di prescrizione. Una riforma fatta su misura per i ladri e preceduta da leggi ignobili di Berlusconi durante i suoi governi. Se Renzie vuole parlarci insieme sono fatti suoi, non nostri, questo nonostante appelli continui di sirene istituzionali avvenuti in questi giorni con telefonate private ai nostri senatori. Sirene astenetevi! Noi non siamo in vendita. Nè siamo un call center del Soccorso Piduista. Sedersi al tavolo con il manichino Orlando vorrebbe dire riconoscerne la dignità, ma lui l'ha persa nel momento in cui ha scelto di negoziare la giustizia con un condannato in via definitiva per truffa fiscale. Che credibilità può avere un ministro del genere? Da chi prende ordini e, soprattutto, cosa c'entra con la giustizia?

26 Ago 2014, 09:11 | Scrivi | Commenti (246) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 246


Tags: Berlusconi, dialogo, giustizia, M5S, Napolitano, Orlando, pd, pdl, Renzi, Renzie, riforma della Giustizia

Commenti

 

Obbligatorietà dell'azione penale
Che bella frase, si, di stile non di realtà.
La a legge in Italia si interpreta per gli amici e si applica per i nemici.
Dunque che esista una obbligatorietà dell'azione penale mi spiace ma non corrisponde affatto alla realtà .
La separazione delle carriere? E perché no? Davvero credete che un magistrato possa passare da un ruolo civile a uno penale come nulla fosse restando perfettamente preparato in ambiti e procedure così diverse?
Io ho fortissimi dubbi.
E inoltre non è'molto garantista ritrovarsi lo stessi giudice che magari avevi avuto in un processo civile e magari avevi perso dopo una piccola trafila di 10 anni, ritrovarselo magari in processo penale quale organo d'accusa..
Lo trovo come dire un filino poco garantista..
Non dimentichiamoci che siamo tutti esseri umani con soggettività e debolezze e pregiudizi annessi .
Ora se in un governo di non eletti qualcuno partorisce per errore o per suggerimento una minima idea anche in parte garantista x i cittadini, trovo a questo punto ( visto che le elezioni non paiono arrivare..) propagandistico e stupido continuare a ignorare l'idea , anche se capisco serva a fini futuri elettorali, però a questo punto sareste sullo stesso livello degli altri partiti o peggio..
Penso ai tantissimi Enzo Tortora e mi auguro un minimo di ravvedimento propositivo.
In Italia oltre alle emergenze delle aziende che chiudono grazie all'EU c'è un sistema giudiziario collassato e lo sanno tutti e piantatela con sta P2 ,valutate proposta per proposta fatevi davvero un giretto per quel girone dantesco di inefficienza che sono i tribunali e vedrete che anche li ci sono famiglie e imprenditori che si accoppano per la tortura di soldi e psicologica dovuta alle vessazioni continue presenti nei tribunali italiani.

Giulia 02.09.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Sulla riforma della giustizia penale non dico niente. Perché ne so poco o niente. Anche se molto spesso chi ne parla, ne sa ancora meno di me.
Ma sulla giustizia civile ne so molto, forse tutto.
Intanto inizierei con due interventi semplici semplici.
1) l'estensione del meccanismo degli artt. 660-663 a tutto il processo civile
2) l'abolizione della solidarietà di pagamento dell'imposta di Registro, con l'obbligatorietà per il Giudice di indicare nella soccombenza anche su chi grava l'Imposta di Registro.
Interventi semplici semplici, che darebbero subito ossigeno ai processi e all'economia.
Alla prossima.
Saluti a tutti. Paolo

paolo zinolli 28.08.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO A RIPETERCI.
DI NUOVO SI PUBBLICANO POST, ARCINOTI E SCONTATI, CAMBIANDO SOLO I NOMI DEL "PERSONAGGIO POLITICO DEL GIORNO", E' PUR ORA DI CAMBIARE LINEA, CAMBIARE I TARGHET E, SE PROPRIO NON SE NE PUO' FARE A MENO PERCHE' HA RILEVANZA INFORMATIVA-MEDIATICA, DARE PER SCONTATO CHE QUESTI SOGGETTI NON HANNO NESSUNA DIGNITA', OLTRE A NON POSSEDERE NESSUNA ETICA COMPORTAMENTALE SE NON QUELLA DI PRENDERE IN GIRO GLI ITALIANI, NESSUN PRINCIPIO MORALE SE NON LA LORO SETE DI POTERE, LA LORO APPARTENENZA ALLA CASTA MOSTRATA ALLA MASSIMA POTENZA.
DUNQUE DI COSA VOGLIAMO PARLARE, FORSE DELL'ALTRO SOGGETTO CHE STRINGE LA MANO AD ORLANDO?
UN SOGGETTO NOTO DA SEMPRE, FASCISTA DELLA PRIMA ORA, DIVENUTO COMUNISTA PER NON ESSERE (FORSE) MESSO ALL'ANGOLO DALLA SOCIETA' NASCENTE SUGLI ORRORI DEL VENTENNIO, CAPO-COSCA-CORRENTE DEL PCI CHE DERISE L'UNICO CHE PARLAVA DI MORALITA' DELLA POLITICA, SEPPURE INASCOLTATO ALL'INTERNO DEL SUO PARTITO, PARLO DEL SEGRETARIO DEL PCI ENRICO BERLINGUER, CHE PUR SAPENDO E CONOSCENDO LE MELE MARCE NULLA FECE PER ESAUTORARE, BUTTARLI NEL CESSO, I FUTURI (IR)RESPONSABILI DEL MAGGIORE PARTITO DI SINISTRA, BENE UNO DI QUESTI SICURAMENTE E' QUELL'ANTICOSTITUZIONALE CHE STRINGE, DANDO IL BENVENUTO UFFICIALE NELLA CASTA AL MINISTRO ORLANDO, UNICO NELLO SCENARIO NAZIONALE POLITICO A NEGARE AL POPOLO DI SCEGLIERSI IL GOVERNO DEL PAESE, L'UNICO PdR AD AVERE SULLA COSCIENZA PRESCRIZIONI PER TANGENTI E A RAPPRESENTARE IL PAESE NEL MONDO..... FORSE SAREBBE IL CASO DI DISCUTERE COME E' STATO POSSIBILE CHE CIO' SI E' POTUTO VERIFICARE.
DISCUTERE COME SI E' ARRIVATI A QUESTO SCEMPIO, POI MAGARI SI APRONO AUTOMATICAMENTE GLI SCENARI E LE RISPOSTE DEL PERCHE' SIAMO UN POPOLO DESTINATO ALLA ROVINA.....FINTANTO SOPPORTIAMO SIMILI PERSONAGGI.
IL PAESE MUORE, ASSISTITO DALLE CASTE, NOI PARLIAMO DI ORLANDO,BASTA!
SAPPIAMO BENISSIMO CHE NON HANNO DIGNITA'!
E' L'ORA DI PARLARE DI SOLUZIONI PER ELIMINARE LE ANOMALIE, ELIMINARE LA CASTA FALLIMENTARE POLITICA E' L'EMERGENZA.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 28.08.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

"LA GIUSTIZIA NON É UGUALE PER TUTTI"!Anzi viene usata per colpire chi
intralcia gli affari della famiglia.Basta ricordare la spartizione
Istituzionalizzata del CSM e i processi fatti durare oltre 10 anni per far
passare come martiri i politici indagati da magistrati non venduti e
sfuggiti al volere del CSM.Proprio per questa Divina realtà,hanno recitato
lo spettacolo della Crocifissione e Risurrezione del nuovo Messia,affinché
gli eredi potessero mantenere il potere e gestire la Terza
Repubblica.Inoltre i nostri politici sono indispensabili per tenere in
piedi la suddita burocratica guerrafondaia UE che a sua volta tiene sono scacco la ex Grande potenza Russa isolandola dal mondo civile del vero Dio.Perciò godiamoci gli
spettacoli quotidiani dove vengono strumentalizzati i poveri immigrati-le
tragedie-le sanzioni contro la Russia-la giustizia-ecc.
È del tutto naturale che gli abitanti dell’Africa rischino la vita per
venire in Italia dove ha sede il regno del vero DIO che
pensono di trovare il Paradiso Terrestre.Se succedono queste tragedie,la
colpa è solo dei fedeli Discepoli politici che per coprire gli affari di
famiglia hanno sponsorizzato e sostenuto le guerre mascherate in missioni
di pace, devastando e invadendo nazioni ricche di risorse primarie.Adesso
pur di mantenere il potere fanno leva sulle tragedie-falso pietismo,vittimismo terroristico.Proprio per questa cinica e crudele realtà,se non volete fare del male ai vostri figli e cari
come ho fatto io per credere in un Dio immaginario,non fatele
leggere la Bibbia-il Vangelo-i libri che parlano di Etica
Morale-Maometto-Confucio-Budda-Cristo.Se volete fare del bene,insegnategli
fin da piccoli a essere egoisti-falsi,calpestare il prossimo,soprattutto di
prendere esempio dalle Madonne Escort e quelle governative
piangenti,il Trota.Infatti solo i figli dei politici-della
Casta-Banchieri-Industriali Americanizzati con i fedeli sostenitori del sistema
non risentono la crisi e si godono la vita.

agostino nigretti 28.08.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

A me piacerebbe che il M5S iniziasse a far politica sul serio.
Sulla riforma della Giustizia in Parlamento sono presenti un cospicuo numero di rappresentanti che dissentono dall'impostazione renziana-berlusconiana.

Nello stesso PD sono molti a non essere d'accordo con la manovra diretta ad addomesticare la Magistratura per salvaguardare la Casta dai pericoli di un potere indipendente e non facilmente controllabile.

Esiste dunque la possibilità di spaccare il PD tra la componente di matrice democristiana: a suo agio col Cavaliere, e quella di matrice socialista-progressista, alla quale le parole d'ordine del Movimento sulla Giustizia non sono affatto sgradite. Gli elettori vi hanno dato una grande forza: usatela, perdiana! Fatelo per il Paese.

Persio Flacco 27.08.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

OT oreiPiero che mi hai risposto su un mio commento dicendo perplessità circa >

Io sono un elettore, sono contento di aver la possibilità di dire la mia.
Però ti dò ragione, il M5* ha indicato Berlusconi come lestofante e quelli che sono stati colpiti dalla magistratura. Un pò poco. Speravo che facesse iniziative per l'economia, ma come già sapevo, i politici e i sindacati, non fanno ripartire l'economia, al massimo non l'ostacolano.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 27.08.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

_________________

Pd in festa, senza Unità e senza soldi
Appello ai militanti per il 2 per mille


http://qn.quotidiano.net/primo_piano/2014/08/27/1087718-festa_senza_unita_senza_soldi.shtml

john buatti 27.08.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 27.08.14 01:21| 
 |
Rispondi al commento

ma sarebbe mai una proposta di legge sulla giustizia quella on line ?!? con 45 gg. di periodo feriale confermato ma ... diluito tra agosto e Natale ?!? per_favore ... l'acqua e zucchero togliamocela dal comodino ...

Paul 27.08.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Se un "Presidente del Consiglio"
Competente!
fa la cosa giusta,......
una valida riforma del Lavoro,lotta alla corruzione e all'evasione fiscale,
con solo questi elementi,
"nel giro di sei mesi"........
(dal suo insediamento)....
il Paese non fa un salto indietro-in recessione,
ma un balzello in avanti.....!

Sono queste nel frattempo, tra le altre,
proposte presentate dal Movimento 5 Stelle immancabilmente bocciate da Renzi & dai Partiti degli indagati,condannati,corrotti & collusi & "pregiudicati".....
non so se ho reso l'idea.......
Comprendi?

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.08.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ne capisco molto, ma sulla responsabilità dei magistrati, sia purre con le dovute precauzioni, sono d'accordo.
Ma parliamo di elezioni. Vogliamo far conoscere veramente il M5S?
Creare centinaia di corsi computer per anziani o per chi comunque non sa. Fare pagare qualcosa o quando necessario anche nulla, ma se fatto con intelligenza, porterebbe lavoro ai ragzzi che ci lavorassero. Un piccolo canone mensile di assistenza (per dare tranquillità agli inesperti) porterebbe anche un vero lavoro per molti giovani, oltre che un considerevole servizio per chi oggi non può averlo. In questa sede mi devo fermare qui, perchè sarebbe troppo lungo entrare nei dettagli, ma credo basti per capire la valenza dell'idea e se qualcuno del M5S vuole approfondire, sono a disposizione. Buona parte di quel 50% che non vota, non sa nemmeno chi sono quelli del M5S anche perchè spesso non ha un pc.
Io ho sperimentato che l'aver semplicemente consigliato a molti di leggere il blog per almeno due settimane, quando sono stato ascoltato, ci ha portato un voto in più.

SERGIO CRESPI 26.08.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perché quando effettuo il login non mi riconosce come iscritto ?

emanuele gnani 26.08.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella domanda. Da chi prende ordini e cosa c'entra con la giustizia. Una persona giusta messa al posto giusto, in barba all'Italia. Una persona messa lì per ricoprire un ruolo che non rappresenta e fare per qualcuno che non vuole essere rappresentato. O almeno non così palesemente da alterare gli animi di coloro che alla legge ci credono e a vederla ridotta a mero strumento per affari che di costituzionale non hanno niente ma di personale hanno tutto, avrebbero qualcosa da ridire. Quello che dovrebbe preoccuparci è l'assenza di interesse nel fatto che gli italiani possano tollerarlo o meno.
La giustizia è esclusivamente cosa loro?

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 26.08.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Un elettore del PD
con quale pensiero e con quale morale può giustificare,Renzi che si appresta
ha "riformare" la Giustizia col pregiudicato Berlusconi frodatore dello Stato?!?.........
Non so proprio.........
con quale criterio di giudizio e con quale moralità si possa approvare e sostenere
una cosa del genere e non,
vergognarsi!!!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.08.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti si alleano per sopravvivere, e il M5S fa bene a rimanere fuori da questa logica. Alle prossime elezioni Renzi il 41% se lo scorda, la sua è stata solo una vacanza europea, nelle consultazioni italiane è destinato a scontrarsi con la realtà, perché il loro debito lo farà pagare a noi, i soliti fessi.

Franco Massignani 26.08.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento

OT Saverio L., Italy
Hai detto "chi l'ha detto che non vuole andare al governo?"
rispetto al M5*, che io ho detto che bisogna accappararsi il 52% dei voti.

Ho visto che le ultime elezioni ( tra comunali e europee ) è difficile, se non impossibile, che il movimento riesca a essere votato dal 52% degli italiani.

L'unica possibilità è che Renzi faccia il favore al M5* facendo la legge elettorale, dove " basterebbe" solo il 37%. Ma Grillo non la vuole, quella legge.

Gli altri partiti si alleano per le elezioni, il movimento è solitario.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 26.08.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Speciale Nike Scarpe da Corsa,La spedizione gratuita!Esenzione fiscale!Free Run/Air Max/Roshe Run Solo $78

freerun50v4.com"

Davis Swen Commentatore certificato 26.08.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Parliamoci chiaro: in questi 6 mesi Renzi non ha fatto assolutamente NIENTE! I media di regime però hanno cercato in tutti i modi di nascondere questo NIENTE, e far passare l'impressione che invece il governo a trazione Renzi stia andando "veloce come un treno". Così abbiamo assistito a continui spot pubblicitari fini a se stessi con Renzi va in giro dalla rimozione della Costa Concordia alla palestra della Tecnogym; a slogan senza nessun senso come "La volta buona"... "Adesso si cambia"... "Nessuno ci ferma"... e ad annunci di riforme epocali e di riprese col botto riportati in prima pagina da tutti i media salvo poi essere subito dimenticati il giorno dopo sostituti da un nuovo annuncio... Non manca mai poi l'indicazione di alcune date come giorno in cui dovrebbe accadere qualcosa di spettacolare (il 29 agosto faremo una riforma che vi stupirà) ma anche in questo caso non succede niente e quella data viene sostituita da un'altra. Non si sa ancora quanto potrà durare questo teatrino dell'apparenza, perché nonostante il tanto fumo il NIENTE rimane. Da quando Renzi è al governo non c'è un solo dato economico che non sia nettamente peggiorato.

Lorenzo M. Commentatore certificato 26.08.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me era meglio andarci per:

a) fare opera di testimonianza su quello che accade nelle segrete stanze;

b) non dare la scusa ai media per ripartire col solito "sanno solo dire di no";

c) guadagnarvi lo stipendio che vi paghiamo per essere nostri portavoce SEMPRE, non quando pare a voi.

Vedo che il tafazzismo è ancora la filosofia dominante nell'esoterico "staff".

PB 26.08.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cio'che ha sempre accomunato i grandi e valorosi
elettori PD e'stato l'astio e l'intolleranza nei confronti del Berlusca.Ora che Renzi lo ha sapientem.scelto x condividerne la guida del carrozzone il Berlusca e'diventato magicamente santo.E se ad un elettore PD fai notare tutto cio'
egli fa finta di niente,d'altronde come dicono spesso "in politica servono i compromessi".
Vergognatevi.Se non e'ipocrisia questa..
Dobbiamo trovare il modo di mandare a casa caro Beppe tutti sti ladri farabutti,ci hanno davvero rovinato pure l'anima e non solo vanno avanti imperterriti a far danni ma incolpano voi di inettitudine e quant'altro.Ci svegliamo o no italiani del c....??

Vittoria (PC) 26.08.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

TrolloMN ma non ce l'hai un boccò de fidanzata, ma stai sempre ecco a lattà i coglioni? Solleva un po' la mente, non la caricare con pesi che non ce la fai.

never trust that hippy 26.08.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

RENZI CLONE DI BERLUSCONI, ORLANDO CLONE DI RENZI..... ERGASTOLO PER TUTTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

greco nicolò 26.08.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Or ***** 12,05
È dal 94 che lo dico. Sempre derisa
Gli scioperi li faccio da sola mai visti certi canali tv
Mai acquistati certi prodotti
Mai entrata in certe banche
Altro non so che fare
Suggerisca qualche comportamento attivo
supplementare
p.s.
il movimento è l'unica dignità rimasta in parlamento
condivido il post

Rosa Anna 26.08.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

__________________________

A me pare che Renzi sta regolando il lavoro senza averne creato

Ricordi cosa dicevi?
________________
22 dicembre 2013

Creare lavoro, prima ancora di regolarlo. E’ questa l’essenza del “Piano di lavoro” del segretario del Partito democratico Matteo Renzi, anticipato da la Repubblica. Il sindaco di Firenze punta a presentare la sua proposta entro fine gennaio. La flessibilità non verrà abolita, “impossibile” pensa lo staff renziano.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/22/lavoro-il-piano-di-renzi-per-creare-occupazione-prima-ancora-di-regolarla/822685/

john buatti 26.08.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Dignità?,ma secondo voi queste persone sanno il significato di codesto termine?....................ma poi chìì ha votato loro per rappresentarci è?.Io nò e voi?,basta con questa farsa e tutti alle urne ma con gli occhi bene aperti e il resto chiuso ok!?.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 26.08.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Tanto qui mettete un sacco di link anche o.t. e allora io metto il mio di quando sono andato a fer il soldato

https://www.youtube.com/watch?v=vo1XAQwnCVk

almeno un po' di lotta si può vedere

Donald D. Commentatore certificato 26.08.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

VEDIAMO QUANDO IL POPOLO ITALIANO SI SVEGLIA DA QUESTA NARCOSI, POI SARANNO CAZZI AMARI PER QUESTI LADRI DI POLLI MALFATTORI ARRICCHITI SPARGITORI DI BUGIE, NEANCHE SE SCAPPERANNO FUORI DALL' ITALIA SALVERANNO IL CULO DA NOI ITALIANI INCAZZATI.

ziomax 26.08.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile come la Innocenzi attacchi il 5S dandogli dello spargitore di fango.
Ma questa signora non si rende conto di quanto fango lei e chi per lei getta in faccia a tutti quanti.

Donald D. Commentatore certificato 26.08.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma va benissimo, io non so di che cazzo vi lamentate, abbiamo gente in gamba in quel coso, invece mettete una paranoia a leggervi. il problema del quotidiano, il problema di molti di noi, forse dovremmo fare uno sforzo in quel senso lì, per esempio con l'acquisto di orti in comune, terreni, e coltivarli.

never trust that hippy 26.08.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

FATE LA COSA MIGLIORE CHE POTETE FARE,POI SARANNNO UN GIORNO CAVOLI AMARI PER TUTTI LORO,COMPRESO IL NOTO PREGIUDICATO

alvise fossa 26.08.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

CI SAREBBERO MOLTE COSA DA DIRE E FARE ! -) IN PRIMIS DIRE CHE CHI GIUDICA DEVE GIUDICARE SEMPRE PER PRIMO BASANDOSI SU LEGGI INTERNAZIONALI ED EUROPEE SOTTOSCRITTE DALL'ITALIA E DOPO SU NORME ITALIANE, DELLA REPUBBLICA ITALIANA !! :-)
TUTTO QUELLO CHE' E' STATO LEGIFERATO, CODIFICATO DALLA MONARCHIA E DAL PARTITO FASCITA PRIMA DELLA RATIFICA DELLA COSTITUZIONE E' ABROGATO !!!! :-)

gianni carlo castagnola, tavazzano con villavesco (lodi) Commentatore certificato 26.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia farà la fine della rana bollita. Ecco il racconto illuminante di Noam Chomsky che rappresenta alla perfezione il nostro Paese.

http://www.ildisonorevole.it/litalia-rana-bollita/

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 26.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

________________

Lo spacciano come un errore Execel ma l'Austerity è stata voluta del regime finanziario e nonostante che è stato scoperto l'imbroglio continuano a tartassare la gente...

ora però dicono che l'austerità non puo essere la sola soluzione...
grazie al c...

dopo anni di austerità miliardi di soldi incassati dalle casse UE è ovvio che ora fanno finta di ripensarci ora che le tasche sono piene.


Ecco la truffa pilotata a scapito di tutte le economie dai giganti della finanza e i poteri occulti incluso Renzi:


Uno degli studi più influenti spesso usati per discutere dell’austerità è stato oggetto di una nuova e vasta critica. L’articolo in questione è un famoso studio del 2010 di Carmen Reinhart e Kenneth Rogoff “Crescita al Tempo del Debito”, dove si sostiene che la crescita economica soffre gravemente quando il debito pubblico di un paese raggiunge il 90% del PIL. Quella soglia del 90% è stata spesso citata nel corso degli ultimi anni come una delle ragioni per cui i paesi dovrebbero tagliare i loro deficit- anche se le loro economie sono ancora deboli.
Una recente critica mossa da Thomas Herndon, Micheal
Ash e Robert Pollins suggerisce che questo risultato dovrebbe essere riesaminato. In primis, gli economisti affermano che Reinhart e Rogoff hanno escluso dal loro studio tre episodi di paesi con alto debito e alta crescita – Canada, Nuova Zelanda e Australia – a fine anni 40. Secondo, sostengono che le assunzioni fatte da Reinhart e Rogoff sulla ponderazione dei diversi episodi storici sono contestabili.

http://www.linkiesta.it/austerity-errore-excel


Is the evidence for austerity based on an Excel spreadsheet error?

http://www.washingtonpost.com/blogs/wonkblog/wp/2013/04/16/is-the-best-evidence-for-austerity-based-on-an-excel-spreadsheet-error/

john buatti 26.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema:

Fruttarò, ce stai?

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cambieranno l'articolo 1 della Costituzione: La repubblica italiana è fondata sulla disoccupazione e sul ladrocinio impunito

luciano p., mestre Commentatore certificato 26.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamani ad Agorà, Rai 3, ( dove al massimo i grillini intervengono fuori studio ),
han fatto vedere un servizio delle spiagge della Sicilia. Forse Trapani.
Io ho conosciuto le coste del Siracusano.
Nella spiaggia c'erano tendopoli abusive di bagnanti.
Sono stati intervistati anche i turisti fra le tende, che dicevano che l'arenile era di tutti, suo, vostro ecc.
Lo stesso pensiero che mi hanno detto a Priolo, Caltagirone ecc.
Dopo e stato chiesto cosa costa alla regione, al comune ripristinare l'arenile, tra immondizie, deiezioni, danni alla natura.

E' intervenuto un ospite dallo studio, che ha difeso il tutto dicendo che la Sicilia non è così.

Ogni popolazione ha le sue usanze. E può fare quello che vuole.
Quello che mi dispiace è che la Sicilia non si arrangi con i soldi, ma che essendo una regione autonoma chieda soldi, tanti, allo stato.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 26.08.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento

la posizione assunta dal M5S è ineccepibile

no alle controriforme di renzie

intellettuale organico, Lussemburgo Commentatore certificato 26.08.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L`ipocrisia de Il Fatto Quotidiano: Titoloni (quando non serve) contro lo psiconano e adesso che il M5S si schiera apertamente a non discutere sulla riforma della giustizia proprio per la presenza ingombrante di Berlusconi... il FQ... scompare, non prende posizione... sono uguali a Repubblica o al Corriere, fazioni e ridicoli!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orlando è proprio un manichino soprattutto dal punto di vista della materia grigia e di livello intellettivo. Solo in Italia certi coglioni possono diventare ministri.

mauro lancioni, carrara Commentatore certificato 26.08.14 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si subisce l'inopinata scure illegittima della notoria malagiustizia italiana e si vive da quasi 5 anni il dramma della dittatura giudiziaria che può permettersi svarioni, errori o favori nella pressoché totale impunità, sarebbe di sicuro stato preferibile che l'M5S avesse partecipato anche ad un'apparente riforma della giustizia' per battersi e farsi portavoce delle sue istanze e di quelle dei propri elettori. Informo i cari lettori del blog e Beppe che sono stato obbligato a delocalizzare la sede della mia azienda perché un giudice italiano di un 'tribunale specializzato' ha riconosciuto diritti di privativa industriale ed esclusivi ad un'azienda straniera che ci ha accusati di essere contraffattori del proprio marchio raffigurante le 12 stelle dell'emblema del Consiglio d'Europa. Solo l'intervento del Tribunale dell'Unione europea ha consentito (almeno provvisoriamente, vedere: http://curia.europa.eu/juris/liste.jsf?&num=T-538/12 e http://curia.europa.eu/juris/document/document.jsf?text=&docid=146426&pageIndex=0&doclang=FR&mode=lst&dir=&occ=first&part=1&cid=173840) di ribaltare un'ordinanza fuori legge pronunciata da un tribunale italiano. Sarebbe opportuno ed urgente, per la stessa sopravvivenza del Movimento 5 Stelle, che la 'giustizia' italiana venga effettivamente riformata, anche nell'interesse dei 'veri italiani civili', ovvero quelle vittime innocenti e sostenitori della verità di cui si fa spesso una 'strage giudiziaria' nella pressoché totale indifferenza. Difatti, potrebbe persino capitare che un imprudente si presenti con la bandiera dell'Europa in un tribunale italiano specializzato in materia di marchi comunitari per chiedere l'inibitoria dell'uso del marchio del Movimento 5 Stelle perché presuntivamente simile o imitativo delle 12 stelle dell'Europa e vedersi riconosciuto un diritto inesistente e illegittimo, così come è già capitato, corredato da una penale di 1.000 euro al giorno in caso di mancata applicazione dell'ordinanza illecita!!!

Michele Esposito 26.08.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento

buona sera lettori io spero che in italia torni di moda avere la pedina penale pulita e sopratutto per chi ci governa visto che governare una nazzione e'una cosa dimolto seria...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 26.08.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Il vero troll è quello che vi dà sempre ragione (senza se e senza ma), perchè vi illude e vi spinge sempre più alle corde (ai margini del potere), rendendo il mov ininfluente.
State attenti, meglio un avversario vero che un amico fasullo!

A proposito di trolls 26.08.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quale motivo non dovrebbe essere direttamente responsabile il magistrato che ha agito con dolo o colpa grave?

Davide Negrini 26.08.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento

OT latizia .., roma
hai detto facendo un sottocommento alle 13:29 :
“Perchè? Pensi che il M5S non riuscirà ad andare al governo?”

Penso che il fine ultimo del M5* è fare il cagnolino da guardia.
Adesso, se Renzi o altri non cambiano la legge elettorale bisogna che il movimento vinca con il 51, maglio 53% dei consensi.
Bisognerebbe che la legge elettorale cambiasse, e che un partito, un movimento vincesse con la maggioranza relativa ( vuol dire arrivare, per esempio, al 27% e tutti gli altri dietro ) e dopo vincere nel secondo turno, difficilissimo, perchè Grillo non è disponibile ad allearsi con nassuno.

Purtroppo, con lo stato attuale delle cose, gli italiani non daranno il 52% di consensi al M5*

Mi chiedo sempre perchè il movimento non vuol andare al governo del paese. O lo so, vuole fare il bastardino che fa casino e basta.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 26.08.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione: concordo con chi nei commenti sotto dice che non dobbiamo sottrarci al nostro ruolo istituzionale . Lo stato della giustizia e' quello che si sa; non partecipare , anche solo come fonte critica , ci schiaccerebbe fra coloro che non vogliono la riforma . La tv ed i giornali urlerebbero che siamo favorevoli ai lunghi processi ecc ecc .
Inoltre , come amministratore d' azienda, sono favorevole a molte delle norme varate in materia civilistica dai governi Berlusconi, (es. il cosi detto "falso in bilancio" e' una norma condivisibile in quanto assoggetta il falso al danno ) Argomento complesso , ma il Movimento faccia attenzione nelle posizioni che sceglie valutando attentamente e senza pregiudizio gli effetti delle norme. Rimettere nelle mani dei PM la possibilita' di iniziare una persecuzione giudiziaria su fatti inventati non e ' civilta giuridica . Il falso in bilancio di per se' non puo' esistere , ma puo' solo essere un reato connesso ad un altro (frode fiscale ) . Avete notato come nel movimento vi siano pochi dirigenti e amministratori di societa ?

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 26.08.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

incapaci?sanno benissimo quello che fanno,mirano a
pararsi il culo e salvare gli amici.

mario.r 26.08.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Per colpa di una maggioranza di CRETINI, tutto il popolo italiano viene considerato una massa di cretini e mafiosi come dimostrano ogni giorno i nostri politici.
Ormai la mafia è stata istituzionalizzata e legalizzata da leggi fatte ad hoc per il solo esclusivo interesse dei politici ed i loro amici giornalisti conniventi.
Oggi chi lavora e produce 100 deve accontentarsi solo di 30, la differenza di 70 va a sostenere il livello di vita di questi maiali.

rorato arrio 26.08.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I TROLL- E DETRATTORI DEL MOVIMENTO:MA SE SIAMO A QUESTO PUNTO,SE L'ITALIA E' IN CRISI E SENZA LAVORO,SE SI FANNO LE LEGGI FRA CONDANNATI E INDAGATI,SE OGNI GIORNO SCOPRONO TANGENTI SU OPERE PUBBLICHE, SE VI SONO UN CENTINAIO NEL PARLAMENTO TRA INDAGATI CONDANNATI E CON AVVISI DI GARANZIA,SE SIAMO AL 67* POSTO COME INFORMAZIONE PUBBLICA,SE IL TERRITORIO FRANA,SE SIAMO SEMPRE IN EMERGENZA SE PIOVE TROPPO,SE FA TROPPO CALDO,SE C'è TROPPA NEVE O SE VI è MARE GROSSO(è LA NATURA DEL MONDO,NON UNA DECISIONE POLITICA)SE ABBIAMO I POLITICI PIU PAGATI,SE ABBIAMO IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE PIU ALTO ECC. ECC. ...SIETE COSI OTTUSI E IPOCRITI DA PRENDERVELA CON GRILLO E CASALEGGIO?..NON SIETE UOMINI,MA SOLO IMMONDIZIA,VENDUTI PER POCHI SOLDI..QUESTI ULTIMI GOVERNI CI HANNO TOLTO TUTTO ANCHE LA DIGNITA',DOVRESTE VERGOGNARVI DI INCHINARVI A QUESTE PERSONE..FORSE FAREMO POCO,FORSE DOBBIAMO MIGLIORARE..MA DARE LA COLPA A NOI E' DA GIUDA.

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.08.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con costanza da parte mia continuo a ritenere valida solo una cosa: la denuncia di legge contro il governo delinquente.

Se sai che stanno facendo qualcosa di illegale, illecito e/o altro, perché fermarti alle sole parole di accusa? Guarda quello, guarda questo e intanto la gente non ci capisce più, ma il malcontento aumenta. Si sa con certezza che quelli stanno delinquendo e ci sono prove? Che ca22o si aspetta a denunciarli? Bisogna prenderlo in quel posto e poi dimostrare di averlo preso? Ma cosa è un'associazione di masochisti?
E' inutile continuare a far dilagare lamentele, BISOGNA AGIRE secondo i canoni della Costituzione e in nome del popolo sovrano!!!

3mendo 26.08.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

SONO STUFO DI MINISTRI SENZA LAUREA CHE PRETENDONO 8 LAUREE PER UN POSTO DA SPAZZINO!

tutti al muro e boom!

uno che gli piace dire le cose come stanno 26.08.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

La Giustizia si riforma capendo di Giustizia innanzitutto.
Si riforma con chi ogni mattina entra nella bolgia dei tribunali, combatte col sistema marcio e poi fino a sera cerca di spiegare alla gente che della Giustizia ha bisogna. Spiegare senza riuscirci.

La Giustizia si riforma con gli avvocati, quelli veri, non in vendita, mai appariscenti, che nel silenzio e nella dignità della TOGA, sono DENTRO LA GIUSTIZIA.

Prego, accomodatevi sul palcoscenico della riforma della giustizia, a voi politici, giornalisti e condannati la parola.
Da avvocato mi appresto all'ennesima risata. E la Giustizia potrà solo peggiorare.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

E' il solito atteggiamento del 'noi o loro' , il solito cavallo di battaglia di Grillo e se fosse per me continuerei a dargli ragione a vita ma dobbiamo stare attenti a come ci muoviamo. Mai con-per Berlusconi , bene, allora dobbiamo andare da Orlando, prenderlo per il bavero ( in senso filosofico ) e dire che noi non vogliamo fare le leggi per Berlusconi, che neanche loro devono farlo, che abbiamo le nostre proposte e diamo il nostro appoggio se le riforme sono per il bene comune. Siamo d'accordo che troveranno una scusa per continuare a scegliere il pregiudicato, almeno saranno loro a doversi giustificare, invece ora rifiutando l' incontro gli stiamo dando una mano ENORME, gli semplifichiamo la vita, se la staranno ridendo per come gli lasciamo ampia possibilità di manovra, non devono perdere tempo neanche a cercare scuse , tutta colpa dei 5stelle,inetti, fanfaroni ...... Noi dobbiamo metterli con le spalle al muro e costringerli a giustificare la loro scelta nefasta, il fiato sul collo si tiene andando agli incontri e mettendoli alle corde ! Il giochino del mi si nota di piu' se vado o non vado per me non è degno del movimento. Davvero vi sembra la tattica giusta ? A me no !

Silvia C. 26.08.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

________________


Lo Spread ci dicevano i bilderberg Monti/Letta che era il problema dell'economia...

ora che è a 150 punti cioè che non rende nulla a chi compra i debiti di Stato per guadagnarci...

a chi diamo la colpa?

john buatti 26.08.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è altro modo, presso un paese distrutto dalla corruzione, dalle mafie e dal clientelismo, che provare a risvegliare uno alla volta più persone possibili, presso questo popolo di ignoranti tele-rincoglioniti.

"LA REPUBBLICA FONDATA SULL'IMPUNITA'" (documentario ITA)

http://www.youtube.com/watch?v=rEPJ5x6hW8o

(come la classe dirigente più corrotta dell'occidente ha gradualmente demolito una nazione nell'arco di 20 anni per garantirsi l'impunità con una meticolosa architettura di leggi ad hoc, TUTTORA IN VIGORE)

Contiene FATTI , non OPINIONI. Ve lo chiedo per favore, DIVULGATELO

Flavio C 26.08.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

ci risiamo prima amato che ha risolto in maniera definitiva il problema delle pensioni scorporando il retributivo con il contributivo e portiamo a pareggio che cosa volete che sia poi se le sue pensioni o vitalizi non sono entrate per questione di tempistica erano antecedenti alla genialata ma siccome il genio italico non ha nessuno tipo di essere democraticamente surclassato stamane il massimo apro il pc e mi dice connetti e mi sono subito incazzato io mi devo connettere quando un 'altro che si occupa di pensioni di noi italioti chiede il vitalizio a 50 anni uno del governo in carica ma fatemi capire ci sara' mica qualcosa di anomalo ma se volete lo scontro generazionale io ci sto toccatemi una sola lira della mia pensione poi la doccia ghiacciata ve la vengo a fare nello sfintere non passerete non passerete

gio batta che l'inse 26.08.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono dei dilettanti allo sbaraglio, purtroppo noi ci siamo dentro.

dal col claudio 26.08.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma,poi,David Byrne,come s'è libberato der nano??

http://youtu.be/u06DpcFXc4U

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PAROLA "RIVOLUZIONE" IMPRESSIONA SUBITO TUTTI I CRETINI, CON IL TEMPO PERO' L'IMPRESSIONE RESTERA' SOLO AI "CRETINI BENESTANTI".

Il M5S è la "rivoluzione" perché ha nel proprio DNA il gene dell'onestà. Un gene tossico per il sistema oligarchico-autoreferenziale che ha divorato l'Italia attraverso la stabile occupazione dei partiti e, a cascata, delle corporazioni italiane (la mafia è solo una di queste). Proprio a causa della sua natura autoreferenziale questo sistema, non poteva, non può, non potrà, reggere alle mutate condizioni dell'economia internazionale (le mutazioni economiche portano sempre a rivoluzioni politiche mondiali che spesso si concretizzano in guerre e rivoluzioni). La conseguenza di tale inadeguatezza è già evidente: l'oligarchia lotterà ferocemente per la propria sopravvivenza o, meglio, per la sopravvivenza dei propri privilegi. La prima fase di ciò la stiamo già vivendo con il fronte unico, l'arroccamento, la dissimulazione, la propaganda scellerata, la demonizzazione delle opposizioni, il disconoscimento democratico, gli attentati alla Costituzione. Successivamente, di fronte al semplice perdurare della crisi non potrà che subentrare il loro tentativo di difesa con la repressione violenta tout-court.
Il concetto di ONESTA' è incompatibile, per definizione, con l'esistenza stessa di UN REGIME OLIGARCHICO. E tanto meno può contrattare CON L'OLIGARCHIA un MOVIMENTO POLITICO che vuole essere portatore credibile di quel concetto.

W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

MARCO TRAVAGLIO:Prendiamo solo tre dei 47 articoli “riformati” da questi squilibrati: il 70, il 71 e il 72, che illustrano l’iter di formazione delle leggi. L’attuale articolo 70 conta 9 parole: quello nuovo 363. L’art. 71 quadruplica, da 44 a 171 parole. Il 72 le raddoppia: da 190 a 379. Roba da regolamento condominiale, non da Carta costituzionale. Si dirà: ma d’ora in poi finisce il bicameralismo perfetto. Sì, buonanotte: il palleggio Camera-Senato (e di nuovo Camera e di nuovo Senato, in caso di leggi emendate strada facendo) sopravvive “per le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali, per le leggi di attuazione delle disposizioni costituzionali in materia di tutela delle minoranze linguistiche, di referendum popolare, per le leggi che danno attuazione all’articolo 117, secondo comma, lettera p), per la legge di cui all’articolo 122, primo comma, e negli altri casi previsti dalla Costituzione”. E le altre leggi? “Sono approvate dalla Camera dei deputati”. Quindi il Senato non le tocca più? Magari: “Ogni disegno di legge approvato dalla Camera dei deputati è immediatamente trasmesso al Senato della Repubblica che, entro dieci giorni, su richiesta di un terzo dei suoi componenti, può disporre di esaminarlo. Nei trenta giorni successivi il Senato della Repubblica può deliberare proposte di modificazione del testo, sulle quali la Camera dei deputati si pronuncia in via definitiva. Qualora il Senato della Repubblica non disponga di procedere all’esame o sia inutilmente decorso il termine per deliberare, ovvero quando la Camera dei deputati si sia pronunciata in via definitiva, la legge può essere promulgata”..E VOGLIAMO SEDERCI A DISCUTERE CON QUESTE PERSONE?????

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.08.14 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post, sono completamente d'accordo. BraVo Beppe. Questi, altro che incontrarli, deVono andarsene tutti a casa.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 26.08.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

C’è il teatro,
c’è il palco scenico,
chi tira i fili dietro,
c’è il capocomico.

Non sono attori,
naturalmente
ma, detrattori:
un’unica mente.

Appesi al cappio,
non serve un’espressione,
una presa d’oppio
per la nuova stagione.

Occhi vitrei, la gente,
invitati a credere:
pubblico pagante
o, comunque, a cedere.

E cederanno,
oltre a quello già dato,
anche quello che non hanno.
Pubblico accecato.

E non sanno vedere
che sono solo salme
quelle che il potere
mantiene, appese e ferme.

Era il teatro
della Commedia dell’Arte,
ora un antro tetro
d’uccisione e morte.

Era il teatro
della Democrazia,
ora cappi vuoti
per vite a portar via.

Posti vuoti sul palco
per la faccia, un calco,
s’apre il casting,
più vantaggioso lo shopping.

Più vantaggioso accettare,
meglio del pensare
di riuscire a poter vincere…
Non vi resta che piangere.

In quel cappio
non andrà la nostra testa,
soffriremo il doppio
ma, scateneremo tempesta.

Lone Wolf Commentatore certificato 26.08.14 13:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

______________

senti questa Renzi...invece di cambiare la nostra costituzione per garantirvi (PDFINCD) la poltrona perche non hai fatto niente sull'occupazione?

Ricordo che tu Letta e Bersani dicevate alle Europee che sarebbe stata la vostra prima meta!
------

In Italia una persona lavora e una è disoccupata

23 agosto 2014


Dopo l’inutile campagna elettorale per le europee e l’inconsistenza del fronte no-euro, limitato ai piccoli numeri della Lega Nord e di Fratelli d’Italia, diventano sempre più vistosi gli effetti della “cura” dell’Eurozona, che – come previsto – colpisce l’Italia con inaudito vigore.

Una catastrofe annunciata, confermata ogni giorno dall’economicidio del paese (fallimenti, chiusure, licenziamenti) e ribadita anche dal centro studi della Cgil, l’associazione Bruno Trentin: l’Italia sconta un tasso di occupazione di appena il 48,7%. In pratica, non lavora neppure un italiano su due. Cifra superiore solo a quella della Grecia, dove però il tasso di disoccupazione supera il 25%, mentre in Italia è al 12,2%, tristemente in linea con la nuova media europea dopo l’introduzione della moneta unica.

Il nostro paese si colloca così al penultimo posto nell’Eurozona. Lo studio della Cgil evidenzia «l’anomalia italiana del tasso di occupazione», a 48,7%, di quasi 8 punti inferiore alla media dell’Eurozona, che è a quota 18%.[...]

http://www.ecplanet.com/node/4357

john buatti 26.08.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Vedremo come i "prestigiatori" dell'informazione esporranno la notizia.

Antonio de vittorio 26.08.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI IN PIAZZA... BASTA STE RIFORME-- GIUSTIZIA--SCUOLA- LAVORO-- FISCO---COSTITUZIONE SONO SOLO UNA TRUFFA PER IMPOVERIRE IL PAESE E SALVARE SEMPRE I SOLITI NOTI... QUANTO ANCORA DOVREMO ASPETTARE?? QUANTE PERSONE DEVONO MORIRE? QUANTI DEVONO UCCIDERE I PROPRI FAMIGLIARI E SUICIDARSI PER AVERE UN MINIMO D'ATTENZIONE?? QUANTI ANCORA DEVONO FUGGIRE ALL'ESTERO? COSA ANCORA DEVE ACCADERE PER FARVI MUOVERE, PER FARCI MUOVERE...???

DOMENICO MAIURI 26.08.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento

La vita a Medjugorje è scandita dalla presenza della Madonna”.

© Marianna Madia


Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 26.08.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Mov✩✩✩✩✩ & p.c. Base!!!

Aspettare & poi ritirarsi;

quella è una lacuna degly ytagly-any!

E la pagheremo cara, la pegheremo tutta!

BATTIAMO IN RITIRATA! BRAVIIIII !!!!!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

a chiarire come stanno le cose ,anche sulla giustizia, ci hanno pensato confalonieri della mediaset e doris di Mediolanum società entrambe dell'ex cavaliere. hanno detto che Berlusconi
deve appoggiare renzi che non deve cascare.
altrimenti le aziende sarebbero danneggiate.
orlando, nel proporre la ''riforma ''della giustizia deve tener presente il patto.
l'importante è reggere fino a che con la controriforma della costituzione non se ne saranno , in pratica , liberati.

francesco degni, roma Commentatore certificato 26.08.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sottoscrivo tutto quanto scritto. Io con Berlusconi non voglio avere a che fare !

Peppe 26.08.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

__________________

Ocse: Pil Italia scende, -0,3%
Nel II trimestre, unica G7 in calo

(AGI) - Roma, 26 ago. - L'Italia e' l'unico paese del G7 che nel secondo trimestre ha registrato un calo del Pil rispetto all'anno precedente. In confronto al secondo trimestre del 2013, fa sapere l'Ocse, l'economia italiana ha subito una contrazione dello 0,3%. In un contesto che vede tutta l'area Ocse rallentare (+1,9% contro il +2,1% tendenziale del primo trimestre), brillano la Gran Bretagna, con un'espansione del 3,2% su base annuale, e gli Stati Uniti (+2,4%). Crescita invariata per il Giappone e anemica per la Francia (+0,1%).

http://www.agi.it/economia/notizie/ocse_pil_italia_0_3_nel_secondo_trimestre_unica_g7_in_calo-201408261204-eco-rt10057

john buatti 26.08.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente spero che l´Italia ceda tutta la sovranita´ di fare leggi ad un altro paese, facciamo la Germania. Per lo meno loro hanno leggi serie e coerenti con uno stato degno di questo nome.

Andrea Mo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ wilbur s,

non ti preoccupare per me!

Pensa a salvare il tuo paese;

o te ne vuoi scappare alla chetichella pure tu?

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Persona valore assoluto.

Che la persona, incluso Te stesso, sia sempre il fine, mai il mezzo. Non accettare che qualcosa, fosse anche la stessa religione, sia più importanti della Persona.

Quando ciò accade, il sistema così costituito è ingiusto e da combattere, se la Persona non e' più fine ma mezzo, tale sistema sarà afflitto da piaghe (povertà, malattie, violenza, paura ecc.) , Ci incitano a combattere gli effetti (povertà, malattie, violenza, paura ecc.), ma le cure che ci propongono sono le cause stesse di tali mali. Il sistema va combattuto, invitarci al suo cambiamento è l'estrema trappola di chi ci ha tolto la dignità, se tu lotti per il cambiamento del sistema, ne diventi parte, come lo è chi lo difende e la nostra rabbia, la nostra violenza, sono le energie di cui esso si alimenta.

L'abbondanza donataci è di tutti, godiamone e rifiutiamo la legge degli usurpatori, ma consapevoli e liberi viviamo. La paura è dei servi, non accettare mai di vivere da servo.
Cosa succede? Siamo ad esempio una comunità di 1000 persone, indicono elezioni per dividersi le risorse del paese dove vivono. 300 persone si coalizzano, esprimono quindi sia chi decide come dividersi le risorse (leggi) che il sistema di applicazione delle leggi ( tribunali ecc.)Il sistema poi garantisce la quasi totalità delle risorse ai 300 che lo eleggono per auto tutelarsi.
E democrazia?
E giustizia?
E’ immorale combattere per l’abbattimento di tale sistema?

Momi Antonioli 26.08.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ernesto ma non ti riposi mai?

wilbur s., parigi Commentatore certificato 26.08.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

IL MANICHINO ORLANDO PRENDE ORDINI DA DE BENEDETTI come tutti gli altri ministri di questo governo.
La cosa vera è che noi in Italia abbiamo due DITTATORI imprenditori che con il loro mestiere e con i loro inganni , tradimenti , corruzioni , malaffare e da posizioni privilegiate quali quelle di essere inseriti in tutti i vari livelli statali , ci hanno massacrato con le loro politiche che miravano solo a far soldi per loro, per i loro familiari e addirittura anche per i loro nemici . La cosa più geniale riuscita a questi due TRADITORI e averci preso per il culo per 20 anni facendoci credere di essere acerrimi nemici con i loro giornali , mentre si dividevano il paese in due , mettendo le mani in quei settori più redditizi del paese come banche , energia , assicurazioni , per finire nel gioco d'azzardo legalizzato . Orlando , Renzi e tutti quei pupazzi al governo , sarebbero fumo senza questi due traditori alle spalle . CHE DIO LI FULMINI ...

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 26.08.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Mov✩✩✩✩✩,

VEDA DI TORNARE IN PLANCIA DI COMANDO CA22O!!!

Grazie!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto è difficile la politica ! In Italia è veramente complessa e variegata con molteplici entità bramanti il potere con tutti i vantaggi che ne conseguono . Partiti , chiese , massonerie , mafie , corporazioni e quant'altro si combattono aspramente per poi allearsi il giorno dopo e farsi lo sgambetto quello successivo . L'aspetto più distruttivo è non avere salvato neanche l'apparenza di una forma di giustizia , si condannano persone con motivazioni non sorrette da prove , e questo non va , snatura l'essenza della giustizia che non può prescinderne . " Non poteva non sapere " Non basta per condannare chicchessia ! Su questo punto dissento fortemente dalla linea del Movimento che legittima sentenze apertamente illecite e pretestuose che sono palesemente servite per eliminare un tosto pretendente al posto di comando e , quindi di pappatoria . Due sono i motivi fondamentali della mia critica : - Quando lo faranno con noi non potremo difenderci al meglio avendo appoggiato questa linea giustizialista - Un Paese in cui la giustizia non funziona viene evitata dai grandi e medi investitori che ne temono le lungaggini e l'imparzialità ! Certamente sarò tacciato di trollaggine ma mi interessa poco , ciò che mi sta a cuore è che il perno su cui si basa un Paese civile , la Giustizia , non venga rottamato come obsoleto e anacronistico . L'Italia è piena fino all'orlo di ladroni di tutti i livelli , ma devono essere condannati secondo le leggi , con prove certe ! Se questo il Movimento non lo capisce perde un po della sua essenza di uomini giusti che fanno le cose giuste !


Ciao "ragazzi/e"!

TUTTI A CASA... LORO, PERÒ!!!

Va a finire che tutti a casa ci andiamo noi poveri ignoranti.

Hasta pronto!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Questo Paese va restaurato cacciando i mercanti dal tempio, pressando la politica con il contributo e la responsabilità di ognuno di noi, ben sapendo che non tutti faranno propria la responsabilità, avvoltoi e sciacalli ci saranno sempre. Il Paese va rifondato sulla pietra angolare del bene comune, cancellando con il tempo decenni di ideologie (berlusconiane) e ricette economiche demenziali, isolando mafie, corporazioni, massonerie.
Utopia? Bene ci penserà la storia a sistemare tutto di un'Italia serva, senza timoniere, spesso e volentieri casa di prostituzione politica ed economica!
I dilettanti della politica a Roma si sono subito rifugiati dietro gli ordini impartiti da un clowns e da un pregiudicato.
Affascinante è stato ascoltare l'incompetente nullità orlando, che rappresenta il nulla.

aniello r., milano Commentatore certificato 26.08.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa avevo scritto che non siamo un popolo di scemi però oggi devo riconoscere che pur non essendolo, ci comportiamo come se lo fossimo. altrimenti non potremmo subire affronti così gravi come quello che si apprestano a fare quegli esseri, che pur non essendo stati eletti da nessuno, si arrogano il diritto di stravolgere le regole che ci siamo dati con le leggi Costituzionali e di disintegrare il sistema giustizia del nostro paese. La cosa ancora più inquietante è che questi stravolgimenti vengano fatti da avanzi di galera, ossia delinquenti condannati per evasione fiscale e reati gravissimi quali legami con la malavita organizzata e contro il patrimonio pubblico. Ebbene questi criminali sono seduti al tavole delle trattative e si apprestano a proporre leggi per favorire essi stessi e contro la popolazione onesta, che continua a stringere la cinghia per pagare tasse da strozzinaggio per mantenerli nel lusso senza più limiti. A questi assassini della patria che senza vergogna si fanno chiamare “onorevoli” non gli basta aver trascinato la nostra nazione sull’orlo di un baratro ora vogliono renderla schiava della malavita, con le sozze leggi che si apprestano ad emanare. E noi ci stiamo forse preoccupando di trovare un modo giusto per difenderci o ci affidiamo alla sorte come se queste disgrazie dipendessero dalla natura e non dalla follia criminale di chi ha occupato il nostro Parlamento? Dovremmo imitare il popolo colombiano e creare una sorta di crociata per ripristinare la legalità, la moralità e la libertà che ci stanno togliendo!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 26.08.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

siete in parlamento con il 25% e vi comportate come una "opposizioncina" da 5%

è un errore strategico o lungimiranza?

Non sedersi al tavolo è un errore a prescindere 26.08.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fateci caso,ogni c..zo di governo fa sempre le stesse riforme(giustizia,lavoro,scuola,pensioni).
Tutti i governi hanno un solo scopo,proteggere i loro interessi e impoverire di più il popolo.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 26.08.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è solo la giustizia penale: LA GIUSTIZIA CIVILE è quella che fa soffrire tutti i cittadini tutte le piccole imprese, tutti i creditori. GRILLO almeno su questo campo contribuisci a FARE come da NOI in Svizzera (che tu ami tanto) dove un processo semplice dura un anno, mentre in Italia dura 6 anni. Organizza una commissione con qualche esperto Svizzero e proponi il nuovo Codice di Procedura Civile che GARANTISCE davvero il processo breve; non i BLA BLA di ORLANDO

Tuto Rossi 26.08.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Io avrei partecipato agli incontri in diretta streaming, per ribadire, ribadire e ribadire le serissime proposte del M5S, anche se il problema non sono solo i politici ma anche i tappetini rossi(giornalisti)della tv pubblica.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 26.08.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ti ricordo che sono stati eletti prima della decisione della consulta che ha stabilito che questo parlamento è illegittimo

franco . Commentatore certificato 26.08.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento


Queste le motivazioni della C.C. per cui contraddicono quanto da me postato in precedenza.
^^^
In pratica uscire dalle istituzioni non è una buona scelta(anche se posso capirla dal punto di vista dell'onestà)in quanto la stessa Corte dichiara la legge illegittima,ma permette il prosieguo della legislatura...quindi ho proposto una c...a! scusate!
^^^^^^^^^

Effetti solo da nuove elezioni
L'incostituzinalità del Porcellum non significa per la Corte decadenza del Parlamento.
«È evidente che la decisione che si assume, di annullamento delle norme censurate, avendo modificato in parte la normativa che disciplina le elezioni per la Camera e per il Senato, produrrà i suoi effetti esclusivamente in occasione di una nuova consultazione elettorale» scrivono i giudici della Consulta. Le ultime elezioni svolte con il Porcellum costituiscono infatti «con ogni evidenza, un fatto concluso, posto che il processo di composizione delle Camere si compie con la proclamazione degli eletti. Del pari, non sono riguardati gli atti che le Camere adotteranno prima che si svolgano nuove consultazioni elettorali».

Prevale continuità organi Stato,Camere non cessano di operare
«Il principio fondamentale della continuità dello Stato non è un'astrazione e dunque si realizza in concreto attraverso la continuità in particolare dei suoi organi costituzionali: di tutti gli organi costituzionali, a cominciare dal Parlamento», scrivono ancora i giudici. Che spiegano: «Le Camere sono organi costituzionalmente necessari ed indefettibili e non possono in alcun momento cessare di esistere o perdere la capacità di deliberare».

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 26.08.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma basta fare i capricci, andiamo a portare la proposta del Movimento e prima divulghiamola tramite conferenza stampa. Facciamo vedere alla gente che abbiamo buone idee e che chi ci governa fa solo gli intaeressi di pochi.
Continunado a rifiutarci di discutere passeremo sempre per quelli che dicono solo no e non propongono niente.

Omar Roversi , brescia Commentatore certificato 26.08.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiero in gran tempesta, non donna di province, ma bordello?
ah Italia serva (governata da servi pavidi)!! albergo di dolore, (famiglie rovinate)! nave senza conducente? (peggio al timone c'è uno schettino) travolta dalla tempesta (di odi, ruberie e cupidigie)..non signora dei popoli, ma luogo di corruzione (bordello)

aniello r., milano Commentatore certificato 26.08.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè la separazione delle carriere dei magistrati sia "a favore dei ladri"

Leone Rapidelli 26.08.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA Base & p.c. Mov✩✩✩✩✩!!!

Della serie: "IO, BAMBINO CAPRICCIOSO"!

LEZIONCINA NUMERO 2 bis:

Egregi Signori,

1) se vogliamo comportarci al di fuori dell'ambito delle istituzioni
possiamo farlo, RIPETO SI PUÒ FARE!
CHI SA COSA FARE TRA DI NOI DEL BLOG SI FACCIA AVANTI CON PROPOSTE
- PACIFICHE - SENZA BLATERARE A VUOTO!
2) Quello di cui, ahimè, non si vuole prendere atto è che
non possiamo contemporaneamente ESCLUDERE
le azioni dei "Leoni-Leonesse✩✩✩✩✩" in Parlamento.

Se si vuole ELIMINARE IL MOV✩✩✩✩✩ dal Parlamento
per continuare ad imporci solo sul territorio potevamo fare a meno di
- votarli,
- collegarci al sito di Camera e Senato,
- leggere i Posts degli eletti in Parlamento,
- scrivere qui nel Blog per argomenti riguardo leggi, ecc...,
- collegarci agli streamings,
- partecipare a tutti i meetings con Beppe Grillo,
- costituire meet ups in tutta ytaglya,
- alla fine... potevamo pure fare a meno di costituire
il Movimento Cinque Stelle quale movimento sociale
organizzato con regolari (spero) elezioni!

FATE ANCORA FINTA DI NON CAPIRE?
Con buona pace delle 3 scimmiette!

Saludos.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Silvio Berlusconi uno dei periodi più tristi della storia italiana e ancora sta a spaccare le palle questo!

Basta se non hanno funzionate le buone e il momento di passare ai fatti!

SCIOPERO E MANIFESTAZIONI AD OLTRANZA

Vedrete come il PIL ne risentirà e il Governo stringerà il culo perché non riuscirà ad "fare" ciò per cui e stato messo li, cioè sistemare i conti.

Fidatevi il governo va preso per le palle, ci vuole qualcosa di più forte ed intenso dei forconi qualcosa di epocale uno sciopero/manifestazione ad oltranza atto a provocare un danno economico.

Ma prima di gennaio che se ne va Napolitano, si se ne va a gennaio.

Già dal prossimo mese dobbiamo essere in piazza.

In più è importante organizzarsi per il referendum sfanculante la riforma truffa del Senato dei raccomandati di partito.

Cervello Sano 26.08.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

______________________
panorama

5 agosto

Renzi vuole parlare al pregiudicato per evasione Berlusconi sulla pubblica amministrazione.

siamo al top ..! Mafia massoneria e poteri occulti distruggono l'Italia!

Renzi sotto accusa sulla pubblica amministrazione
Governo in difficoltà dopo il pasticcio del decreto senza coperture per i pensionamenti degli insegnanti. E forse domani l'incontro tra il premier e Silvio Berlusconi

Dopo il patto del Nazareno, anche il giallo sul "governissimo". Ma il giallo sembra destinato a sgonfiarsi. Spiega un azzurro di rango: "Parliamoci chiaro, questa è una cosa creata da qualche cronaca estiva di giornale. Ma ce lo vedete Matteo Renzi fare il governissimo con Silvio Berlusconi? Gli esplode il Pd in mille pezzi! Altra cosa è voler rimarcare il fatto che senza Forza Italia, come la maratona del Senato dimostra, Renzi le riforme non le fa. È come se, pur stando all'opposizione, Berlusconi abbia una golden share sul governo, perché di fatto noi siamo essenziali per non farlo cadere...".

http://news.panorama.it/politica/spifferi-dal-transatlantico/renzi-sotto-accusa

john buatti 26.08.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

era giugno

Riforme, il "ministro" boschi:
"Berlusconi pregiudicato? "Ha milioni di voti"


ministro boschi, s'immagina se il riina fosse sceso
in politica quanti voti avrebbe preso??


......vabbè......son sicuro che non capirebbe

buona giornata

Path Walker Commentatore certificato 26.08.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Concludo porre sul blog a votazione:
Il Movimento con i suoi rappresentati deve ancora stare nelle istituzioni?
Si o no?
Mi sembra che Mariuccia abbia già detto la sua ,che condivido,perchè
1-Queste istituzioni sono illegittime
2-Queste istituzioni fanno cose illegittime
3-Il garante è garante delle illegittimità.
4-Il Movimento è stato imbrigliato nelle pastoie dei regolamenti e dei comportamenti sempre voluti dal sistema per far tacere la Democrazia(ghigliottina,voto segreto,commissioni ecc,)
Credo che a questo punto, con le prove provate di un anno,sia chiaro a tutti come si stanno mettendo sotto i piedi il Movimento e la Costituzione.
Siamo già entrati in dittatura da un pezzo e non ce ne stiamo accorgendo.

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 26.08.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

moralmente accettabile che il M5S non tratti di giustizia con chi ha perso dignità( se mai l'abbiano avuta),ma la coerenza vuole anche che non si segga in parlamento visto che la dignità è totalmente assente.Le contraddizioni sono le prerogative della ipocrisia.Se i parlamentari 5stelle non vogliono cadere in questa contraddizione e quindi nella ipocrisia, lascino, dando le dimissioni,quel posto indegno, divenuto tale perchè illegittimo.Tutto allora avrebbe senso quando il M5S e il suo popolo dichiara di essere antisistema e allora , solo allora, si prende coscienza che la rivoluzione può prendere avvio

franco . Commentatore certificato 26.08.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo

enrico m., ragusa Commentatore certificato 26.08.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Le nostre proposte in materia di giustizia sono chiare e le conoscono tutti, non vedo cosa si potrebbe discutere con gente sorda a tutto. Forse molti nostri simpatizzanti non hanno ancora capito che questo parlamento "incostituzionale" non ha ancora legalmente riconosciuto il M5S...e nemmeno lo considera come grande opposizione proprio perchè in questo paese l'opposizione non è mai esistita e quindi, questi buffoni, continuano nel non considerarla! Per rendere forte il movimento bisogna continuare questa lotta intestina e continuare a martellare con tutti i mezzi possibili finchè il muro mafioso non inizierà a cedere. Non abbiate paura...anche le dittature più dure e robuste sono crollate in poche ore e il momento è vicino!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 26.08.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farebbero prima e meglio a fare la riforma direttamente con Totò Riina, Badalementi ecc.... Ma forse semplicemente non vogliono lasciare le decisioni ai loro subalterni .. la grande porcata la vogliono fare loro per far capire a tutti i loro complici che con loro possono fare sonni tranquilli... rubare ... truffare .... evadere e chi più ne ha più ne metta.

Valter Varesco, Rovereto Commentatore certificato 26.08.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

l'orlando furioso (lo ricordo molto bene quando faceva il rappresentante di lista per il pci e combatteva per validare voti nulli) farebbe a dimettersi e a tornare nella spezia natia. Magari un posto da sindaco lo potrebbe anche trovare...come ministro della giustizia può anche andar bene se si limita a fare da zerbino ai suoi due padroni renzie e berluskoni!! Dai, orlando a casa!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 26.08.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio parere questa cosa di non partecipare alle discussioni e alle votazioni in parlamento è un clamoroso autogol; intanto perché non esiste in questo modo la possibilità di inserire proprie proposte o comunque di poter dire che ci abbiamo provato; poi perché queste mosse scoprono il fianco ad attacchi da parte della controparte che ha così gioco facile nel convincere gli elettori meno preparati e maggiormente influenzaboli, che sono poi la maggior parte.
Insomma, un ulteriore autogol come ne fare spesso dal movimento... purtroppo.

Marco Accardi 26.08.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusateme...

http://youtu.be/g9wiH9Iek00

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

E Licio Gelli non viene invitato al tavolo? Mi semmbra un'indelicatezza riprovevole nei confronti del Maestro che ha concepito e redatto il Piano per la Rinascita dell'Italia. Il VERO Padre Costituente della terza Repubblica.

Il Movimento dovrebbe favorire questo invito, porsi in maniera dialogante, se viene proposta una cosa "giusta", che sia P2, P3 o P38, perchè non votarla???


p.s per gli eventuali perplessi vedere l'emoticon:

:)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 26.08.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, meglio evitare di ripetere la penosa presa in giro degli incontri sulla riforma della legge elettorale e relative sceneggiate.
Non c'e' bisogno di ulteriori riscontri del fatto che Renzi e Berlusconi si puntellano a vicenda. Il primo per conservare il piu' a lungo possibile il potere strappato con l'inganno; il secondo per salvare le sue societa' e il suo patrimonio anch'essi strappati con molteplici inganni.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma,poi,er prezzo è stato congruo??

http://youtu.be/wooeBdRbGCw

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve come immaginavo un altro tassello per la dittatura mascherata in riforma che schifo perché non fanno la responsabilità diretta per tutti i politici

giuseppe doria 26.08.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Una legge per i ladri, il miglior spot elettorale in una nazione di ladri!!!! Votate votate votate che tanto il debito sale sale sale
WM5S

io sapientino, del Verbano Commentatore certificato 26.08.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Penso sia necessario ampliare il tavolo ministeriale e permettere che anche "Totò 'U Curtu", dopo tanto ingiustificato ostracismo, possa dire la sua, perchè, al pari del Nano, noto rappresentante di una vasta categorìa di cittadini Itagliani......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non so se la gente seria e onesta, anche se bisognosa - tipo quella che si è fatta fregare il voto per 80€- cerca di informarsi su ciò che sta succedendo con gli imbrogli sulle riforme.
Dobbiamo sforzarci di spiegare alla gente quali sono le ragioni che spingono il PD e il PDL a fare una riforma della giustizia che scardina i fondamenti, stabiliti dalla costituzione.
Dobbiamo, assieme a magistrati seri (che ci sono!), tenere convegni e fare manifestazioni nei territori per mettere in luce lo stravolgimento che stanno operando Presidente della Repubblica, PD e il condannato per frode fiscale.
In questa campagna di sensibilizzazione deve emergere chiaro il proposito di scoraggiare candidature di magistrati al Parlamento. Perchè, a mio modesto parere, questo è stata la causa della perdita di credibilità della magistratura.
TRoppi magistrati hanno tradito gli ideali di giustizia con i quali sono entrati a svolgere il proprio compito. Basta!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

"Una riforma fatta su misura per i ladri" è ciò che vuole la maggioranza degli italiani. L'aasetto sociale è irrimediabilmente tale da cannibalizzare chi pensi a eqità e onestà - in Italia.

claudio v. Commentatore certificato 26.08.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao Bepe, non serve andarci perchè è una perdita di tempo, basta solo che la proposta sia fatta dal movimento che questi gli si irrita il culo e votano no sempre e comunque no. se proprio ci vole andare per discutere vi farete del male, all'ora siete dei gonzi, sempliccioti, creduloni.

Roberto Santi 26.08.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero, ma rischiate di perdere un'altra buona occasione per far conoscere le giuste proposte che abbiamo. Sedete, discutete e fate scoprire le carte (per l'ennesima volta) al governo. Non avranno la scusa di dire che il M5S NON ha idee costruttive ma solo distruttive...se voi fate sempre la vostra parte.

GLAUCO CUCCHI 26.08.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

La Giustizia va migliorata, non peggiorata. Gia' il PD non meriterebbe di essere ascoltato considerando la corresponsabilita' che hanno relativamente a quanto accaduto negli ultimi 20 anni, ma addirittura parlare con un pregiudicato che ha in questi hanni solo fatto modifiche volte a limitare la liberta' e il potere dei magistrati e' davvero inaccettabile.
In aggiunta non dimentichiamo che il PD racconta sempre molte balle quando si tratta di promettere salvo poi arenarsi nel silenzio totale quando e' il momento di parlare di riforme concrete. Basta infatti vedere quanto fatto (niente) dei tanti punti elencati da Renzi prima delle europee. Non possono neanche dare la colpa all'ex-PDL considerando che almeno sulla riforma elettorare il M5S aveva detto si praticemente su tutto. Non dimentichiamo che basterebbe ricordare come e' finita l'esperienza del tavolo per la riforma della legge elettorale (finto interesse, stallo totale, veto del Nano e strumentalizzazione televisiva) per rifiutare di voler perdere tempo con questa gente. La Giustizia e' un problema per il Paese solo per cio' che non riesce a fare. Dobbiamo aiutarla non ucciderla.

Marco Gucciardi 26.08.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Io capisco ma agli italiani verrà di nuovo detto che rifiutiamo sdegnosamente ogni dialogo, che non siamo democratici, che trattiamo solo coi terroristi ecc. Come suggeriscono anche altri commenti PER SEGUIRE QUESTA LINEA È INDISPENSABILE AVERE UN CANALE TV PER INFORMARE DIRETTAMENTE GLI ITALIANI

Iacopo Vettori 26.08.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Partiti schifosi!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.08.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Sfido chiunque a fare il nome di un ministro o di un politicante che abbia avuto un minimo di dignità negli ultimi 20anni

nives b. Commentatore certificato 26.08.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Mov✩✩✩✩✩ & p.c. Base!!!

Mia opinione (spero condivisa) è semplicemente questa:

se il Post di questa mattina può essere accettabile
dal punto di vista della dignità mi vedo costretto ad affermare
quanto lo stesso si sia fermato "a metà dell'opera"!

Caro Mov✩✩✩✩✩,
Rifiutare il proprio ruolo istituzionale (mandato dai cittadini
che pagano le tasse) significa abbandonare l'idea stessa di rappresentanza
di chi vi ha votati; contemporaneamente accettate il gioco di chi
desidera dal + profondo dell'animaccia sua di estrometterci
da ogni legittimazione politica!

Dobbiamo partecipare alla riforma per la giustizia
PER AFFERMARE QUANTO SIA
UNA RIFORMA FATTA SU MISURA PER I LADRI!

Ora gli incaricati del Movimento tornino nella sede stabilita
e urlino la loro rabbia istituzionale verso chi fa di tutto
per estrometterli dal gioco delle parti, grazie.

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___________

Renzi come e quando pagherai questi?

Sulla base dei dati forniti dalla Banca d’Italia, a fine 2011 il totale dei debiti commerciali, inclusi quelli di parte capitale, ammontava a circa 90 miliardi di euro, di cui peraltro, come segnalato dalla Corte dei conti nel Rapporto 2013 sulla finanza pubblica, una quota rilevante, che si aggira circa sui 30 miliardi, rappresenterebbe crediti per i quali i tempi di pagamento possono considerarsi fisiologici, non superando i limiti ordinari. La Banca d’Italia ha recentemente aggiornato tali dati nella Relazione annuale 2013, segnalando come nel corso di tale anno il predetto ammontare di 90 miliardi si sia ridotto a poco più di 75 miliardi.

http://www.camera.it/leg17/522?tema=1001&Misure+per+fronteggiare+i+ritardi+dei+pagamenti+delle+Amministrazioni+pubbliche%3A+stato+di+attuazione

---------
Costa 6 miliardi il ritardo dei pagamenti della pubblica amministrazione

Primo Paper del Centro Studi Impresa Lavoro che indaga il fenomeno dei ritardi nei pagamenti della Pubblica Amministrazione e fa il conto dei reali costi sostenuti da imprese e cittadini.
Il ritardo dei pagamenti ai fornitori della PA ha finora determinato un costo del capitale a carico delle imprese italiane di oltre 6 miliardi di euro all’anno, pari a quasi 30 miliardi nel periodo 2009-2013.

http://www.lindipendenzanuova.com/danni-imprese-6-miliardi-ritardi-pagamenti-stato/

john buatti 26.08.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Certo che per essere uno che si vanta di essere stato comunista... a già anche Ferrara era comunista...

Eddy B. Commentatore certificato 26.08.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partecipare alla scrittura di una "Riforma della giustizia" scritta da FI sarebbe il colmo per il M5S. Astenersi è inevitabile. Per l'ex PD è del tutto normale visto che, a parte il nome, sembra identificarsi totalmente in FI. Ma la necessità di un mezzo TV è sempre più impellente per il M5S. Il Blog non basta e raggiunge solo una minoranza di persone. La maggioranza viene manipolata a piacimento da stampa e TV di regime.

Francesco 26.08.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno il post. Nel merito della riforma, qualora i "signori" si degnassero di ascoltarci, toglierei la prescrizione in modo di dare ai delinquenti la certezza che possono essere perseguiti sempre. Ciao a tutti

annibale 51 26.08.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando sento dire da questa impresentabile classe politica che l’Italia non è la Colombia, quasi a volersi distinguere, come fossero migliori, mi viene il vomito perché è la Colombia che non può essere paragonata all’Italia! Questo popolo li combatte i nemici e non fa distinzioni sia che si tratti di stranieri, sia che si annidano tra quelli che governano il paese! Un popolo, quello colombiano, che non si è messo a pecoroni come gli italiani, che più che da uomini agiscono come un branco di pecore. I colombiani sono in piedi e sono stati capaci di organizzarsi per combattere contro il proprio governo, che curava gli interessi dei capitalisti stranieri a scapito della nazione. E mentre gli italiani subiscono passivamente ogni abuso di potere e ogni tipo di violenza, i colombiani si sono organizzati per difendersi e sono nate le FARC, dei simil-partigiani per difendersi dai nemici interni e il popolo è con loro e contro questi traditori della patria.
Certo le guerre rappresentano il crimine più vergognoso del genere umano, ma se fatte a senso unico sono ancora peggiori. Le guerre senza l’uso delle armi che i governi utilizzano contro i popoli, sono doppiamente vili, perché non uccidono immediatamente ma danno una morte lenta, con una atroce agonia. I governi quando vengono meno al proprio sacrosanto dovere, di curare al meglio gli interessi della propria nazione e del popolo che rappresentano, vanno combattuti in qualsiasi modo e non sostenuti!


se un miusicista e' bravo non lod eve dire lui, ma lo devono dire gli atlri.
stesso discorso per i politici.

cioe', smettere di autoincernsarsi come unti, portare le proprie proposte nelle sedi e nei luoghi dove si puo' e si deve, e poi se saranno buone sara' tutto ok, per l'italia innanzitutto e per il partto (o movimento) in seconda battuta perche' le promuove.

carlo 26.08.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, capisco perfettamente che tu ti senta un pò "stanchino", e ti garantisco che non sei il solo, ma dobbiamo ritornare nelle piazze immediatamente.
Con stima, Cesareo Parente.

Cesareo Parente, Santi Cosma e Damiano Commentatore certificato 26.08.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Non ci si può assolutamente sporcare le mani con questa gentaglia meglio soli.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.08.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento

in italia quello che manca e' l'alternativa, non l'opposizone.


di opposizioni ne abbiamo anche troppe, ognuno che dice la sua, ha le sue ragioni, indiganzioni, sono tutti con la faccia incazzata. lega, destra estrema, sinistra estrema, centro, batittori liberi.

e' un cagnaio.

vale la pena di dire basta. serve solo a creare un gran cagnaio che fa il gioco dei "cattivi".

l'alternativa sta all'opposizione come l'evoluzione sta alla rivoluzione.

carlo 26.08.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

La maniera per prendere le mazzette da parte dei politici è la stessa che usano gli amministratori di condominio per vessare i fornitori ed a loro insaputa anche gli inquilini:

I fornitori sono costretti per lavorare, a pagare , di solito, una mazzetta del 10% ( quando è onesta! ) che viene fatturata dall’amministratore del condominio al fornitore stesso con la voce “ consulenza “, tale fattura di “consulenza fittizia di solito di natura tecnica , immobiliare o legale“ viene fatta da una società riconducibile all’amministratore stesso che cosi’ raccoglie denaro “sporco” sottratto ai condomini derubati legalmente.
Il giro di mazzette viene cosi’ legalizzato.
Figuratevi se i nostri politici non utilizzano tale sistema sicuramente perfezionato per “papparsi”centinaia di milioni di € non solo negli appalti pubblici ma anche nelle aziende energetiche che straguadagnano alle spalle dei poveri cristi che lavorano o che vorrebbero lavorare.

Anche i progettisti fanno levitare il prezzo dei fornitori agli appaltatori per prender le mazzette sotto forma di consulenze varie agli stessi.
Insomma è tutto un giro di mazzette, pero’ legali con fattura.
Cosi’ viaggia l’italia da decenni.

rorato arrio 26.08.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono per la separazione delle carriere,la responsabilità dei maggistrati se sbagliano devono pagare di persona. Molti sono gli errori fatti dai maggistrati ora basta

Enzo D'addio 26.08.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Certo, fare ostruzionismo, fingere, perdere tempo con tonnellate di emendamenti,non è nel dna del M5S,
ma se serve a rallentare e boicottare questa manica di ladri !!

rodolfo z., cividale del friuli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.08.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

l Siulp conferma che mai una carica istituzionale ha avuto un sistema di sicurezza e protezione così imponente. Il Sap consiglia ironicamente alla presidente della Camera di «stare attenta ai poliziotti malati». Il Coisp denuncia che uno «scempio» come quello dei 27 uomini impegnati a garantire unicamente l'incolumità di Laura Boldrini «è un'offesa allo Stato, alle Istituzioni e a tutti gli italiani». Il Siap chiede nuove regole. L'inchiesta pubblicata da Il Tempo sull'enorme apparato di protezione per la terza carica dello Stato, il suo fidanzato e la figlia (che ci costa ogni anno oltre un milione e centomila euro) ha fatto infuriare i sindacati di Polizia.. ma non fa parte di sel? partito di estrema sinistra a favore dei lavoratori? è proprio vero che quando vanno al governo diventano altre persone..continua il "predica bene,ma razzola male"

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.08.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Perché questo è un ministro????? ma de che fa parte della categoria mangiapane a sbaffo, come il suo capo.

Marco Bonanome, Paderno d'Adda Commentatore certificato 26.08.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

secondo me c'e' un errore di fondo nella stategia del m5s, cioe' che si considera opposizione.

invece dovrebbe cosndierarsi e presentarsi come "alternativa", l'alternativa alle scelte deleterie della classe politica ogniqialvolta si presentino.

roba tipo: volete fare cosi'? ok, noi proponiamo invece quest'altro modo. chi ci sta?
con chi ci sta discutiaomo per il ben fare e portarloa vanti, e qeusto vael per uan singola legge e poi ognuno per se' o per un insieme di regole da dare e approvare.

in una legislatura cosi' ballerina, dove per fare le riforme il governo deve appoggiarsi all'opposizione, cioe' berlusconi, vul dire che le maggioranze sono liquide, se ne possono creare sempre di nuove. e qeusto va fatto.

senza lasciare il pallino del gioco in mano agli altri, ma diventando parte attttiva. e siccome sis a che quando le elggi arivano in parlamento per essere approvate, i giochi sono ormai stati fatti, e sono possibili solo eventuali picocli cambiamenti che non spostano piu' di tanto la qualita' delle leggi.

quindi lavorare, coem fanno glia ltr, anche al di fuori dell'aula parlamentare, cioe' diventare propositivi per creare nuove maggioranze (o una nuova maggioranza), per appujnto o singole legig o decreti, riforme etcetc., o per pacchetti di regole.

fa reil piu'ì possibile, ma sempre propositivi, alternativa, non opposizione.

furbo berlusconio, fa oppoosizione (qwuindi non si sporaca le mani) pero' poi si siede al tavolo col governo e detta legge, roba tipo: senza di noi non apsserebbe niente quindi ogni regola per apssare ha bisognod el nostro benestare.

condizionando cosi' ancora una volta l'tialia.

stesso giochetto fatto con monti e letta.

oggi addirittura scaricando la colpa delle malefatte sul pd, lavandosene le mani.

carlo 26.08.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

avete letto l'editoriale di marco travaglio,stamane in prima pagina sul fatto? dateci un occhiata e vedrete cosa hanno fatto alle nostre leggi..(pd-pdl-ncd)

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.08.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

I tratti somatici, sopratutto il contorno occhi, lo sguardo assente nel vuoto, denotano un certo grado di parentela con renzie o nei sintomi comuni.

rorato arrio 26.08.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, allora sei o no convinto che questo governo è un'accozzaglia di associati a delinquere? E che si fa quando in ballo c'è una situazione di questo tipo? LA legge fatta dai politici non è di possibile applicazione democratica, quindi è necessario dividere legge da politica o l'inganno sarà sempre alla portata dei soliti che proseguiranno imperterriti nei loro deliranti piani.

3mendo 26.08.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

O il signor mariuccia ha avuto una crisi di coscienza, o improvvisamente è rinsavito.
Condivido quello da lui proposto.

rorato arrio 26.08.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Li vogliamo mandare via per sempre questi egoisti schifosi che ci governano !?ma quando italioti lo capirete e alzerete la testa !??

fra ., bologna Commentatore certificato 26.08.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma, se i parlamentari del Movimento rifiutano di fare opposizione per "non sporcarsi le mani", che cosa ci stanno a fare in parlamento? Per cosa li abbiamo eletti? Se continuano a rifiutare il confronto (o anche lo scontro, a me va benissimo) con le forze politiche ipocrite e colluse della maggioranza, SU CHI DOVREMO RIPORRE DA OGGI IN POI LE NOSTRE SPERANZE DI CAMBIAMENTO?

Giorgio Pozzi65 Commentatore certificato 26.08.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il M5S non partecipa a nulla, cosa serve il mio voto?
Tanto possiamo togliercelo dalla testa di diventare maggioranza.

Luciano Camoriano 26.08.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe indubbiamente le ragioni del non confronto ci sono tutte peró purtroppo non sedere ad un tavolo di trattativa fará solo il loro gioco.non vedi che l opinione pubblica è sempre piú convinta che il m5s è un movimento di caciaroni che abbondona il campo quando c è da combattere? Non vedi che ci stanno sempre piú isolando? Bisogna essere onnipresenti.sempre ed in qualsiasi situazione. Quindi sulla giustizia bisogna tapparsi il naso ed andare a discussione

luigi ascenzi 26.08.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Che pena!di questo passo finiamo in guerra civile! La coercizione è d'obbligo quando la deviazione mentale è troppo radicata! Non dobbiamo offenderci se poi il resto del mondo ci nomina: italiano?! Mafioso!

Pierpaola Ancora 26.08.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

fatte più che bene a dissociarvi da questa farsa...una bella presa per i fondelli...prima o poi il popolo bue si sveglierà dall'incantesimo...ci siamo quasi..saranno dolori per tutti quanti...noi dobbiamo pagare a caro prezzo gli errori di chi ha volutamente votato per la rovina dell'italia...non ce che dire...siamo un grande popolo....di coglioni!"!!

susy b., Forte dei Marmi Commentatore certificato 26.08.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

credo il succo del post sia quella frase in grassetto:

"una riforma fatta su misura per i ladri"

.....già.....ancora una volta pensano solo a se stassi :)

buona giornata

Path Walker Commentatore certificato 26.08.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia profezia. Quando Berlusconi avrà ottenuto tutto ciò che vuole e avrà in mano il reintegro nella vita politica, L'ebete Renzi, il burattino senza cervello non gli servirà più.Lí inizieranno le manovre per farlo fuori (altro che presidente del consiglio che doveva governare otto anni). Ed ecco che l'Italia diverrà un paradiso dell'illegalità, Giudici con le mani legate che a questo punto non avranno più motivo di esistere. Chi vivrà vedrà, purtroppo.

Rita (Ruth) P. 26.08.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

C'è una SOLA cosa che gli stellati dovrebbero fare:DIMETTERSI. Si trovano dentro una Istituzione INCOSTITIZIONALE e facendone parte sono conniventi. Che paura hanno ad andarsene? Sarebbe, questo si', un gesto talmente rivoluzionario da far schizzare il M5S a vette incredibili.Essere DIVERSI, no? A meno che.............

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.08.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si creano i mostri per combattere mostri più grandi, ma quando i mostri si ribellano alla catena del padrone dei mostri, la vita deformata senza più amore in corpo, guidata dall’odio fa cose mostruose scandalizzando chi li ha creati, e i servi ipocriti che fanno finta di non capire, dopo che sono stati complici del padrone. Oggi i nuovi mostri si chiamano ISIS è il mondo civile democratico sta tremando di paura per come i mostri stanno avanzando facendo mostruosità inaudite. Chi ha armato i mostri vuole oggi la loro distruzione e invierà altre armi per armare altri mostri meno mostruosi nella speranza che mettano fine alla mostruosità così il mondo civile e democratico tirerà un sospiro di sollievo. Nessuno si pone la domanda: come si diventa dei mostri? Qualcuno si è posta questa domanda, e ha cercato di dare una risposta, ma gli ipocriti dal pulpito più alto urlano la loro indignazione verso chi ha osato porre una domanda così semplice. Così il coro degli ipocriti tutti uniti contro colui che ha osato fare un analisi seria come si diventa dei mostri. Ma costoro non vogliono andare all’origine del male altrimenti dovrebbero indagare anche il loro male, che non è diverso da quello dei mostri fanatici ma è solo più nascosto, più intelligente, più scaltro, più astuto, con le sembianze della civile e democratica apparenza, che non si sporca mai le mani di sangue, insospettabile come solo i mostri dal volto umano sono capaci di commettere ogni mostruosità per avere quello chepiù desiderano al mondo: IL POTERE.

bruno franchi 26.08.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

"Faremo cose di sinistra".....siiii e come no!
Fine dei distacchi sindacali...e la triplice tranquilla,forse faremo sciopero,forse no!
Finite le supplenze...come colpire la scuola pubblica...ecco questo è tutto il risparmio!
Ma dei doppi e triplici incarichi...loro che dicono?
Dei privilegi e delle liquidazioni d'oro di fine mandato che dicono?
Ahhh....si è vero si risparmia poco,quindi meglio lasciare stare!
Vai Beppe,non bisogna avere pietà di questi ladri!
Adesso mi fermo qua altrimenti mi danno del multinik!
Ciaooo!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 26.08.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Intanto si scropre che Roberto Saviano e Pina Picerno hanno una relazione da 7 mesi.
Adesso si spiega il perché del silenzio del Saviano, sulle porcate gigantesche del PD.
Omertà. D'altra parte lui pubblica i suoi libri con la casa editrice di Berlusconi, e ora, probabilmente voleva maggiori garanzie di tranquillità per la sua vita, E' ANDATO DIRETTAMENTE ALLA FONTE DI COSA NOSTRA,inciuciando con una del PD.
Saviano hai fatto un doppio colpo perché con la Pina farai la spesa con pochi soldi! Mandaci lei però , mi raccomando!

IL PD E' LA MAFIA, BERLUSCONI E' SOLO UNA COPERTURA.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 26.08.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo volete capire o no che non ci sono altre soluzioni se non quella di mandare via tutta questa gentaccia e pseudo ministri,mandiamoli tutti fuori dalle balle,ma purtroppo l italiota è cieco e sordo e ignorante e dopo 20 di quell arrapatello borioso ancora non ha capito chi deve votare!quindi ci meritiamo questo governo e questa gente di merda .grazie 55 stelle per quello che fate ,ma l italiota non ha capito ancora un cavolo.

fra ., bologna Commentatore certificato 26.08.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento


Buon giorno blog e buon giorno stelline.

Giusta l'ultima considerazione..."da chi prende ordini": da chi gli stringe la mano!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 26.08.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog. Per favore rispondete a quella deficiente st$£z^ che ha definto Beppe 'boia dell'informazione'. TG7 ore 20 del 25 ago. 2014.

giuseppe raffaele Piemonte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.08.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente sono approdati alla madre di tutte le riforme. La riforma della giustizia, da sola, valeva l'appoggio di questo governo da parte del nano.

M. Mazzini 26.08.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si riconosce indubbiamente il tono e il carisma di beppe, avanti cosi
W beppe

wilbur s., parigi Commentatore certificato 26.08.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

1

wilbur s., parigi Commentatore certificato 26.08.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori