Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: RianimaMI, Salviamo i nostri cuori - di Claudia Buccellati

  • 309


Guarda il Passaparola
10:00
rianimami.jpg

"Buongiorno a tutti gli amici del Blog di Beppe Grillo, sono Claudia Buccellati, e sono Presidente dell'Associazione Per il Policlinico Onlus, Associazione che è legata al nostro Ospedale più importante, che dalla metà del '400 si occupa dei milanesi, non a caso viene chiamato la Cà Granda, l’ospedale dei milanesi. Quest'anno abbiamo aderito a una iniziativa del comune di Milano, insieme al produttore di defibrillatori, che si chiama Progetto RianimaMi.
Più del 70% dei morti per arresto cardiaco avviene non in ospedale, ma fuori, moltissimi per strada. L’arresto cardiaco colpisce tutte le fasce della popolazione. Per quasi il doppio quella maschile rispetto alla femminile e la fascia percentualmente più colpita è quella che va dai 55 ai 64 anni. Quando si verifica un arresto cardiaco bisogna intervenire immediatamente, altrimenti non si recupera il paziente. Dopo 4 minuti non c’è più l’afflusso di ossigeno al cervello e si verificano danni permanenti. Dopo 10 minuti la morte è certa.
Quindi per arrivare immediatamente con il defibrillatore il progetto RianimaMI che cosa ha pensato? Dotiamo di defibrillatori portatili tutte le unità mobili dei vigili urbani, cioè le moto e le automobili, dislocate in tutta la città. Questi mezzi arrivano prima dell’ambulanza. Abbiamo un numero unico per Regione Lombardia, un numero verde che smista le chiamate di emergenza; per cui a un certo punto quando si chiama il 118 immediatamente arriva la più vicina macchina dotata di defibrillatore. Un'ambulanza ci mette molto più tempo ad arrivare, perciò quando si verifica un arresto cardiaco per prima cosa bisogna chiamate il 118. Il 118 automaticamente manda la pattuglia più vicina. Qui siamo vicini a una postazione fissa di defibrillatore, che è la prima che abbiamo installato per la città di Milano: in Piazza Duomo, C’è un fortissimo passaggio di stranieri, che sono abituati sia a vedere il simbolo del defibrillatore, ovvero questo cuore attraversato da una saetta, sia a usarlo, perché all’estero non è obbligatorio aver fatto un corso.
Bisogna contribuire alla cultura del salvataggio da arresto cardiaco. Ricordiamoci che in Italia ogni anno muoiono 60 mila persone di arresto cardiaco, e non è poco. Bisogna iniziare dalle scuole, a insegnare a usare il defibrillatore e a fare il massaggio cardiaco. Due gesti che possono fare la differenza tra la vita e la morte, o tra una vita normale e una vegetativa.
Ogni anno per la giornata mondiale del cuore, come Associazione per il Policlinico, organizziamo la salita al Duomo gratuita e abbiamo la nostra equipe di specializzandi in cardiologia che rilevano i dati prima della salita e dopo i 211 gradini che ognuno può fare con la velocità che vuole. Comparando i valori dall’inizio alla fine uno può avere coscienza del suo stato di salute, del suo allenamento, e questi dati, poi, vengono elaborati dal Policlinico per fare una statistica sullo stato della popolazione. Ultimamente abbiamo visto, per esempio, che le donne sono molto meno allenate degli uomini, anche se muoiono meno di arresto cardiaco.
Ogni anno aggiungiamo altri dati per vedere come si evolvono le situazioni, quest'anno l’appuntamento sarà sabato 27 di settembre alle Guglie del Duomo, a Milano. Queste sono macchine intelligenti, per cui se uno vuole usare il defibrillatore quando non ve ne è bisogno, la macchina non parte. Questa è una garanzia, sia per chi la usa che per il soggetto su cui viene usata.
Il nostro è un progetto ambizioso, che naturalmente ha bisogno dell’aiuto di tutti, per questo primo totem abbiamo avuto l’aiuto di una banca, ma per tutti gli altri cerchiamo delle situazioni per raccogliere fondi destinati proprio ai defibrillatori.L’obiettivo è un sogno, ma i sogni aiutano a realizzare le cose vere, la realtà: tappezzare Milano, tutti i centri sportivi, tutti gli agglomerati, i supermercati, le palestre, le scuole, i cinema, le chiese, ovunque si riuniscano delle persone desideriamo mettere a disposizione dei defibrillatori. Visitate il nostro sito e chissà che a qualcuno di voi non venga voglia di riprendere l'iniziativa in un’altra città e addirittura di creare una rete in tutta Italia, capace di salvare i nostri cuori, quindi chiediamo l’aiuto di tutti.
Salvare una vita è una cosa che può salvare anche noi stessi. Passaparola!" Claudia Buccellati

Per contribuire al progetto: IBAN IT 41 Q 03268 01603 052848679860

11 Ago 2014, 14:00 | Scrivi | Commenti (309) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 309


Tags: arresto cardiaco, beppegrillo-passaparola, ca' granda, claudia buccellati, cuore, cuori e salite, defibrillatori, milano, onlus, passaparola, policlinico, prevenzione, rianimami, salute, totem

Commenti

 

Fatevi un giro nelle scuole dove ci sono i defibrillatori, nessuno, NESSUNO è capace di usarlo!!! Ottima idea, però dovrebbe seguire un corso e scegliere preposti ad eseguire la rianimazione, ogni 6 mesi un aggiornamento con prova pratica

Davide Bonà 13.08.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi lo aziona questo apparecchio?I vigili urbani??? AIUTO!!!!!!

orazio g., Herat Commentatore certificato 12.08.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

CARA SIG. BUCCELLATI.
LA SUA INIZIATIVA E' ALQUANTO UMANITARIA MA LA DOMANDA E' : SEMPRE NOI POVERI ITALIANI DOBBIAMO SOPPERIRE FINANZIARIAMENTE A QUESTE UTILITA' PER IL POPOLO BISOGNOSO ???.
NON PENSA CHE CON L'ENORMITA' DELLE TASSE CHE GIA' PAGHIAMO, ULTERIORI OPERE DI CARITA' NON DOVREBBERO ESISTERE ???.
LEI HA PRESENTE QUANTI DEFIBRILLATORI SI POTREBBERO ACQUISTARE SOLTANTO CON I SOLDI CHE I NOSTRI POLITICI SPRECANO PER ANDARE CON LE MIGNOTTE.
SINCERAMENTE CON QUESTA CASTA POLITICA BASTARDA, DOVESSE CAPITARMI UN INFARTO, PREFERIREI MORIRE CHE TORNARE IN VITA PER CONTINUARE AD ESSERE DISSANGUATO.

TUTTI A CASA..... PER UN'ITALIA MIGLIORE.

italo libero 12.08.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo le strade intasate, il personale medico non basta nemmeno per i pronto soccorso, la qualità della vita e quindi la salute è a livelli infimi, zero prevenzione e per risolvere il problema diamo i defibrillatori ai vigili in moto?

E' uno scherzo vero ?

Aldo Spuri (il pilo), barcelona Commentatore certificato 12.08.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo, vivo a Piacenza, qui ci sono stati i pionieri dei defibrillatori ovunque. Quante vite hanno salvato? Quante morti hanno provocato? Si perché con la prosopopea che comunque con il defibrillatore non si corrono pericoli, io penso che qualcuno può trascurare i moniti cardiaci o addirittura la prevenzione. Non sono contro i defibrillatori, anzi sono uno strumento utilissimo, ma mi sembra che se ne faccia un abuso, come tantissimi farmaci, finalizzato solo a far affari all'industria e alla burocrazia della sanità.

Marzio M., PIACENZA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.08.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono a casa. Che silenzio sovrumano. Ihihihihih,le mucche mi hanno riconosciuta.

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.08.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Un grande mercato quello dei defibrillatori che sta sviluppandosi con la velocità del vento, come tutto ciò che è sorretto da tangenti e da interessi delle lobby sanitarie. Un morto in arresto cardiaco conclamato non è valido per i trapianti, per questo la sanità progetta la rianimazione meccanica su strada fatta da chiunque, non da medici. L'obbiettivo è stimolare il battito cardiaco e mantenere la circolazione del sangue per il tempo che serve a trasportare il paziente in ospedale dove i medici decidono se vale la pena di curarlo o prepararlo per l'espianto. Il defibrillatore in mani inesperte è molto pericoloso: così si procacciano gli organi fingendo un "salvataggio". L'aggressione va denunciata.
Nerina Negrello presidente Lega Antipredazione

Negrello Nerina 12.08.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

L'ULTIMO MESSAGGIO SU TWITTER DI ROBIN WILLIAMS
L'attore aveva scritto...

+++++

NON ARRIVAVA LA SPECULAZIONE "CLICK" SUL MORTO?

TrollMN 12.08.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

cari amici,stiamo sbagliando.ci facciamo il sangue marcio invece,dovremmo legare la nostra esistenza alle cose semplici,elementari.è l'unico modo per sopravvivere.stiamo impazzendo tutti come dei coglioni.ma dai.che ci vuole.io ,ormai da tempo,ho raggiunto la pace.come?ve l'ho detto.vivendo elementarmente,senza perdermi in mille analisi.in mille perchè che servono,solo,a bucarsi il cervello......chiarisco:vogliono soldi?....non ne ho quindi,non gliene dò.problema risolto.fanno le leggi e non mi mettono in condizione di rispettarle quindi,non le rispetto.problema risolto.mandano lettere minatorie?beh,risparmio la carta igienica.mi invitano a comparire?non ci vado.vengono a prendermi?beh salterò in aria ma,insieme a tutti i presenti.segno che è giunta la mia ora tanto:ogni uomo è,alla nascita, un condannato a morte:IO NON HO PAURA.come si risponde alle chiacchiere del grande opinionista?ahahah.basta ricordare la lezione sulla pernacchia del grande eduardo de filippo.fate come me.raggiungerete la seretà.quando gli squali si accorgeranno che nessuno mette niente dentro le loro fameliche fauci si sbraneranno tra di loro.

vito asaro 12.08.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA: RI_ANIM_AMI dallo STRESS

COME può un CUORE smaltire un ondata di STRESS quotidiano? Impossibile.
Munire la società di defibrillatori senza dubbio, questi con altre soluzioni
farmaceutiche per patologi guaribili con un approccio diverso, creano business.
Un BUSINESS o economia, alternativa, che nel immediato è una valvola di sfogo
per colmare il deficit occupazionale e di conseguenza di profitti SICURI.
Un mercato alternativo, compreso tutti i vizzi possibili che ingurgita il corpo umano.
Conseguenza: l'angoscia che ha creato "QUESTA CRISI" una parte della massa verrà curata, sempre e comunque per traghettarci in un altro mondo possibile.

Al benessere distrutto, da una crisi, da un eccesso di profitti per alcuni, questi si ripropongono in profitti diversi per ALTRI.
A PAGARE SONO SEMPRE GLI STESSI.
Cioè coloro che hanno meno profitti... ma un infinità.

La società è inebriata da un eccesso di stress o preoccupazioni o timori
o perplessità che si aggiungono allo stato in essere, in un mondo di trasformazione che lasciano angoscia a tutti.

DOVE STIAMO ANDANDO?

STIAMO ANDANDO PER UN GIUSTO E CORRETTO CAMBIAMENTO SOCIALE
(per alcuni necessario) CHE VERRA' OTTENUTO ATTRAVERSO UN GIUSTO E
CORRETTO PERIODO DI STRESS.
STRESS: Occupazionale - di sussistenza per l'anziano - di malattie RIEMERSE o virus - di nuove/vecchie guerre - di disordine caotico di masse in spostamento CAOTICO - dell' inflazione dei nostri bisogni necessari al corretto vivere - riemersione di nuovi/vecchi ODII sopiti dal progresso, che va scemando... -
LA LISTA è INTERMINABILE - etc.

COSA PUO' UN DEFIBRILLATORE IN UN MONDO IN TRASFORMAZIONE NEGATIVA?
nulla!
ALLORA! BEN VENGANO I DEFIBRILLATORI per alcune problematiche, però!
CURIAMO il male con il male, non la sua origine.

BOOMERANG-alias- 12.08.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Al'fano sta creando posti di lavoro per gli italiani, prova a sostituire i vu'cumprà africani con quelli italiani.
Mentre la casta si rosola al sole a spese nostre.

rorato arrio 12.08.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

OGGI CHE NOVELLA CI RACCONTATE?

TrollMN 12.08.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

I vucumpra', quelli che infastidiscono:
Frasi del Min. dell'interno non in un fuori onda ma in un comunicato stampa!
Ma questo è l'aspetto meno grave, appunto perchè a dirlo è alfano...

Cio' che dovrebbe essere analizzato è la Politica Estera: La vendita di armi a Israele contro i palestinesi, l'appoggio ai Colonialisti, il pecoreccio asservimento agli Usa ogni qualvolta intendono portare guerre in quelle zone, di quei Cittadini che inevitabilmente diventano vucumpra' e molestatori, che determinano un esodo inevitabile che andrebbe combattuto con politiche estere meno cruenti e piu' diplomatiche!

Alfano solidarizza col Governo Nazista che ha provocato un colpo di stato in Ucraina, solidarizza con la destabilizzazione dell'Iraq, con lo sventramento della Libia, con la guerra civile provocata in Siria...
pero' gli danno fastidio queste orde di vucumpra' che diventano addirittura molestatori?!

Déjà Vu (déjà-vu) Commentatore certificato 12.08.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

COME VA ..... CARI SCALDAPOLTRONA?

TrollMN 12.08.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera aperta a Grillo
A mio avviso sul M5S è necessaria una riflessione. Le elezioni si possono perdere o vincere. In entrambi i casi è necessario presentare agli elettori una proposta che sappia esprimere un progetto politico credibile e praticabile. In pratica non si può cavalcare la protesta senza lasciare spazio a un accordo di legislatura. I due aspetti non sono inconciliabili anche se gli interlocutori sono degli "inciuciari" di professione. C'è il tempo della rabbia e quello della riflessione, c'è un passato ma anche un presente e un futuro.
Dobbiamo essere consapevoli del fatto che esiste una grossa fetta dell'elettorato, quello astensionista, che va recuperato e non lo si fa né con l'aggressività né con i parolai da strapazzo. Occorre restituire fiducia al paese e avere sottomano un progetto credibile con delle priorità. Occorre stabilire un nuovo patto con gli italiani e spiegare loro con chiarezza e ripetitività che i cambiamenti si fanno con i numeri e che essi vengono se facciamo emergere una classe dirigente non solo nuova e di giovani ma soprattutto non compromessa con il passato e il presente corrotto. L'Italia ha bisogno di legalità, di rispetto per il prossimo, di processi virtuosi nella vita pubblica e privata.
Non possiamo fare un'operazione di marketing mettendo donne al posto degli uomini solo perchè si vuole catturare l'elettorato femminile. Non possiamo dettare l'agenda elettorale con uomini fantoccio ma con persone che sanno essere propositive di là del sesso, dell'età e del ruolo che si volge nella società. In altri termini bisogno dimostrare che la protesta non è un fine ma un tramite e si è in grado di una progettualità di ampio respiro e misurata sui fatti. E' questo il futuro per il M5S, se vuole avere un futuro. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Riccardo Alfonso 12.08.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

AHI AHI AHI, siamo scivolati sulla Buccellati!?
La beneficenza questa sconosciuta!
Una buona giornata al blog ed un caro saluto a tutti gli amici!
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 12.08.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.t.


Da questa avventura ,una folta schiera di innocui sara' educata ad una prevedibile devianza.Pronta ad essere cavia delle esercitazioni repressive programmate dai nuovi addetti al controllo per ora virtuale poi reale.

Avete buone possibilita'di fare carriera nei servizi di intelligence,qualora la ragion di stato non vi destini nel gruppo delle eterne cavie dell'ordine democratico,la cieca doxa di maggioranza,la cui rappresentanza e'solo sfogo distrattorio e consolazione dalle proprie vilta'.

Insomma si reitera la comunanza
con il solito rituale del capro espiatorio modulato ad uso e consumo del gruppo che vuole esercitarsi in chiaro,sui segni visibili della scrittura.

t.o. 12.08.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

ok assodato che renzi non ci piace e ci sta pure sulle scatole , quando la facciamo una discussione su una riforma fiscale decente magari trovando soluzioni che siano diverse da quelle sentite in tv.

massimo x 12.08.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Si continuano a studiare e fabbricare rimedi, contro i tanti problemi che ci affliggono, senza mai affrontare le cause che producono questi problemi.
Perche??? Come dite?? Domanda ingenua...?


"Se all'improvviso perdiamo una creatura amata, o siamo coinvolti in una catastrofe immane, oppure siamo contaminati da un pericoloso virus o cadiamo in rovina, o le persone in cui avevamo riposto la nostra fiducia ci tradiscono, potremmo sprofondare
in una crisi talmente grave che, invece di annientarci, provocherà l'unione dei nostri quattro ego, grazie al nostro disperato desiderio di sopravvivere. Ed ecco allora sorgere l'Io superiore. All'inizio col suo aspetto psichico. Ci metterà del tempo, a volte anni, a liberare i propri ego dalle idee inculcate da familiari, professori, politici, sacerdoti e tanti altri direttori di coscienze che, magari in buona fede, ma sbagliando profondamente, diventano fabbricanti di frotte di persone infelici e consumatrici.
Deve anche eliminare il terrore che i sistemi economici disseminano in giro, per ridurre l'umanità a uno stato di perenne infantilismo, per renderla facilmente controllabile: la paura di perdere il denaro, la salute o la pace, la paura di fallire o di trionfare, la paura di essere lasciato o di amare, di morire o di vivere, di essere umiliato o invaso dagli altri e, soprattutto, la paura della solitudine.
E poi deve imparare a mangiare bene, motivato non da nostalgie infantili o angosce esistenziali, ma per disintossicare il corpo dai veleni con cui l'industria delle sostanze alimentari nocive gli ha avvelenato il sangue.

Deve eliminare tutto ciò che non è necessario, senza dimenticare che le amicizie superficiali gli divorano tempo e energie.


da: CABARET MISTICO - Alejandro Jodorowsky -

Buon giorno blog !


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 12.08.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci hanno definito xenofobi, nazisti , fascisti, comunisti, populisti, demagoghi, mancati stupratori ecc.
Alla fine tutti questi bei complimenti torneranno ai rispettivi mittenti , e lì ci faremo due risate.
Il tempo è galantuomo

john f. 12.08.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento

in italia ci sono questi problemi.....

Una delle patologie maggiormente legate al cambiamento è la depressione. Definita la malattia del secolo per via dell’elevato numero di persone che ne sono affette, la depressione si manifesta con uno stato d’animo di negatività e di malinconia. Anche i recenti casi di cronaca che raccontano di reazioni avverse e tragiche legate al cambiamento dello status coniugale rivelano l’ampia diffusione della psicopatologia legata al cambiamento. Uomini e donne lasciati dal coniuge reagiscono suicidandosi o uccidendo i propri figli a scopo di vendetta.


Tanto per dire che non sempre il cambiamento dei buonisti progressiti (regressiti) è bene!

bassellotto brunellotto 12.08.14 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Al fano contro i vucumprà che lo infastidiscono. A me non danno fastidio sti poveracci e mai ho avuto problemi. Mi sembra di vedere gli italiani che tra poco li sostituiranno sulle spiagge, che vendono le proprie miserie ai tedeschi che si compreranno tutta l'Italia per una cicca.

john f. 12.08.14 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Capitan Miki renzie, ha detto al popolo dei giovani italiàni scout,
che 'loro' non sono bamboccioni.
Che per caso siano bamboccioni i figli di pensionati e operai che non hanno
i soldi per andare all'università e che non trovano un posto di lavoro
manco vendendosi gli organi?
Eh Capitan Miki? I ciellini quelli si che non sono bamboccioni, ma gran
volponi sfaccimmoni, con i papà dal grasso contocorrente.
"

john f. 12.08.14 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissima Sig.a Bucellati


mi creda non ce l'ho con lei, ma leggendola e commentandola ho azzardato una malizia, e si è aperto un mondo che, è mio parere, lei avrebbe dovuto preventivamente presentare alla nostra attenzione.
Lei infatti proviene e vive nella Milano Bene, piena di gente ricca, si spera per meriti, trasformatasi in radical chic, per darsi un tono, per ripercorrere in maniera verosimigliante la strada di una borghesia "illuminata" che una volta era il segno distintivo di una città, guarda caso la mia, e quindi a me ben conosciuta.

Non sono bastati gli errori devastanti di un 68 e successivi, dove una gioventù annoiata, preveniente da un ceto sociale agiato, giocava al gioco della rivoluzione, producendo danni e lutti,
per poi ritirarsi in buon ordine, occupando tutte le poltrone appetibili, con un cinismo e un opportunismo che sono ingredienti necessari, oggi, per arricchirsi, visto che il merito e il talento sono stati esclusi dal dibattito civile e sociale.
Io non voglio farle la morale, non sono un moralista dell'ultima ora, sono però cresciuto ed educato con modi differenti da quelli oggi in voga. Per me vale ancora la regola che chi voglia aiutare gli altri, non debba partire dal marketing, e da risonanze pubblicitarie che non si capisce se servano più all'ego dei vari personaggi, che si mascherano da buoni, più che alle reali finalità dei progetti. Mi piacerebbe leggere i bilanci di tante onlus che martellano da mane a sera le nostre gonadi, con pressanti richieste, per poi sparire nell'anonimato più assoluto, lontane da occhi indiscreti.
Veda piuttosto di ispirarsi alla famiglia Moratti, che senza battere sui tamburi, da decenni finanzia San Patrignano, e in giro per il mondo finanzia e sviluppa una iniziativa a favore dei giovani sfavoriti: INTERCAMPUS

Questa mattina ho visitato il suo sito:

www.montenapoleoneweb.com


Ho ascoltato una sua intervista e mi domando, lei chi è, e soprattutto chi vorrebbe essere?

www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 12.08.14 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni 10 defibrillatori una sedia elettrica per chi ha portato l'Italia allo sfascio.
Ma anche si.

anna sono, olbia Commentatore certificato 12.08.14 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.movisol.org/14news162.htm

L'Impero Britannico si appresta a pignorare l'Europa

inShare

9 agosto 2014 (MoviSol) - Gli stessi fondi avvoltoi che hanno avuto il via libera dalla Corte Suprema e dal governo USA per pignorare i beni dell'Argentina si sono discretamente mossi negli ultimi diciotto mesi per acquistare in tutta Europa decine, se non centinaia di miliardi di sofferenze bancarie al prezzo di 3-4 centesimi per euro, con l'intenzione di riscuotere il valore nominale con l'aiuto di tribunali corrotti.

Secondo numerosi articoli della stampa spagnola, tra cui CincoDias.com, nel corso del 2013 il fondo NML Capital di Paul Singer e il suo associato Elliott Management – il fondo protagonista dell'attacco all'Argentina – hanno acquistato almeno 1,3 miliardi di prestiti incagliati dal Banco Santander, la più grande banca europea, e istituti finanziari associati come Bankia. Il costo totale dell'operazione per Elliott è stato di appena 50 milioni, meno del 4% del valore nominale dei prestiti. Elliott ha anche acquistato l'agenzia di riscossione Gesif alla fine del 2013, per farne la propria base operativa in Spagna in vista del previsto boom degli "affari".

Oltre a Spagna e Irlanda i fondi si sono rivolti all'Italia.

L'anno scorso Unicredit ha venduto crediti incagliati per quasi un miliardo (950 milioni) al fondo Cerberus, ad un prezzo certamente inferiore al valore di mercato di 80 milioni. Attualmente la banca di Piazza Cordusio sta vendendo l'intera banca delle sofferenze, Unicredit Credit Management Bank (UCCMB), con un portafoglio di 40 miliardi che rappresenta il 32 per cento del mercato italiano dei crediti incagliati. L'incarico sarebbe stato affidato ad Andrea Orcel, ora all'UBS dopo essere passato per Goldman Sachs e Merrill Lynch, colui che assisté Monte dei Paschi nell'acquisto di Antonveneta da Santander – e ho detto tutto, direbbe Totò. In fila per l'acquisto di UCCMB sono sei benefattori: Apollo, Fortress, Lone Star, Cerberus, l'itali

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.08.14 07:28| 
 |
Rispondi al commento

mi chiamo Mork
dal cielo vengo da ork

R.I.P

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.08.14 07:25| 
 |
Rispondi al commento

____________

Il fiato sul collo di Renzi secondo Fathom Consulting (diretto da ex dipendente della Bank of England) sul debito pubblico...

"senza crescita non riuscirà a servire il debito e dovrà essere salvata con l'alleggerimento quantitativo come ultima spiaggia per la BCE (ECB)!


7 August 2014

[...]The ECB's next problem: saving Italy
Fathom Consulting reckons that without a European Central Bank rescue, in the form of large-scale quantitative easing, a full-blown run on Italian debt is inevitable

Growth is needed to pay the interest on the debt or the debt grows ever larger. It currently stands at around 130% of GDP. Inflation helps erode the debt while growth helps pay for it. Without growth, the contry needs higher inflation. Except the news on Wednesday that a 0.1% drop in output in the first quarter and 0.2% drop in the second was married to a 0% inflation rate.

“As our final chart shows, even if we assume – somewhat generously – that Italian growth returns eventually to its average rate of 1.5% seen in the 30 years running up to the crisis, it would still require an inflation rate in excess of the 2.0% target just to stabilise Italian debt as a proportion of GDP.

“With no growth, no inflation, and of course no currency of its own, something needs to give and soon if Italy is to continue to finance its vast national debt,” it said.

Renzi has other problems occupying his in-tray. On taking office he said the state and its agencies would pay back €75bn of debt owed to private suppliers by July. Last month, Padoan quietly pushed back the date to the end of this year. Hundreds of Italian companies are reportedly laying off staff to cope with the delayed payments, further hampering the recovery.

It’s a sticky situation and one which Draghi, against his better judgement, maybe be forced help with.

http://www.theguardian.com/business/economics-blog/2014/aug/07/the-ecbs-next-problem-saving-italy

john buatti 12.08.14 06:31| 
 |
Rispondi al commento

-DEFIBRILLATORI-

Slogan pubblicitario: RIANIMAMI??

RI_ANIM_AMI, oppure sarebbe indiscutibilmente più opportuno:
RI AMARE L'ANIMA del proprio corpo e di conseguenza del prossimo.

LO "STRESS UCCIDE" ed agisce, come un veleno a piccole dosi
alterando così in ogni cellula, in perenne sete di positività.
La "positività" è la linfa del nostro delicato organismo, il quale si nutre sopratutto
di positività.
Il nostro CORPO in simbiosi con la nostra MENTE, in momenti inebrianti può creare delle intelligenze/idee brillanti come sfogo del proprio "io".
LO STRESS Parte da un sentimento ACUTO, in alcuni, può persino portare giovamento x risolvere determinate situazioni... ed è giusto che ci sia... ma alla lunga è come un veleno somministrato a piccole dosi.

NON SARANNO I DEFIBRILLATORI a RISOLVERE I NOSTRI PROBLEMI, anzi più defibrillatori significa l'avvicinarsi di un epoca di maggior STRESS
-MAGGIOR STRESS- conseguenza eccessivo ingurgito di qualsiasi schifezza
per placare, quello o quei STRESS.

In chiaro, il "QUORE" sarà sottoposto ad una fatica che nessun DEFIBRILLATORE
guarirà.

Però...!!! QUASI QUASI ci vorrebbero più defibrillatori... senza dubbio è un ottima
idea/iniziativa per RI_ANIMARE i nostri cuori, affaticati da una vita STRESSANTE.

BOOMERANG-alias- 12.08.14 05:55| 
 |
Rispondi al commento

____________

ma xche Renzi chiama Obama per 3 ore?

che si sono detti se Renzi non parla Inglese ?

che c'azzecca Renzi che chiama Obama con i guai economici di Renzi?

Obama ha mai chiamato Renzi x dirgli dei guai economici Americani?

di solito chiamava la Merkel ...

john buatti 12.08.14 05:23| 
 |
Rispondi al commento

in italia si contribuisce anche troppo che le tasse sono insopportabili.... fare carità è buona cosa ma la carità estorta per dare soldi ai non meritevoli proprio non la sopporto... è chiaro che alla fine questo clima di insofferenza va a colpire le onlus che fanno veramente cose buone.... però se prima non si colpisce lo spreco dubito che gli italiani abbiano voglia di mettere mano al portafoglio.... o se lo fanno .... sono cifre modeste.

ci sono tanti modi per risparmiare soldi ... per esempio se a un commerciante in 20 anni gli cambiano 10 volte il numero civico e 2 volte il nome della via piazza... questo dever rifare insegna, biglietti pubblicitari. biglietti da vistita, timbri e carte intestate.....

facciamo una bella legge che per cambiare il nome di una via/piazza sia necessario il parere favorevole dei diretti interessati cioè almeno il 70% degli ivi residenti e che non sia più che se a 4 politicanti del casso gli scoreggia il cervello bisogna buttare via soldi che farebbe più piacere regalarli per cause nobili.

ma questa è una piccoleza ... ce ne sono molte altre molto più grosse... ad esempio se mi fanno il raddoppio di una strada che prendo da anni tutti i giorni e dopo che hanno speso milioni di euri mi accorgo che il tempo medio di percorrenza andata e ritorno è aumentato di qualche minuto .... qualcuno deve finire in galera... poi possiamo anche parlare di regali

PS: qualche regolo ogni tanto lo faccio lo stesso.

bassellotto brunellotto 12.08.14 05:12| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=5JUgTFZ8Yr8

è tornato a ork!!!e lo ricorderemo per sempre!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.14 05:00| 
 |
Rispondi al commento

__________
segue da sotto

Qualcuno spieghi a Renzi che il concetto di attrarre investimenti in Italia non significa svendere ditte Italiane ma di portare soldi in Italia e no vendere i mobili di casa in cambio di soldi!

Poi vi farà credere che stanno investendo in Italia..

john buatti 12.08.14 04:58| 
 |
Rispondi al commento

_________Renzi rappresentante di svendite del paese

esce fuori dalle sue responsabilità di Governo e si impiccia della svendita di una ditta Italiana ad investitori esteri dando la sua benedizione.

11 Aug, 2014

A company run by the Jindal family is close to finalising a deal to buy insolvent Italian steelmaker Lucchini, Italy's prime minister Matteo Renzi said on Sunday.

Lucchini, formerly owned by Russia's Severstal, was declared insolvent in 2012 and placed under special administration after falling victim to plunging European demand for steel during the 2008 recession.

"Jindal should finalise. It's a matter of days," Renzi said after being asked about Piombino, Lucchini's main production site, during a visit to a Catholic scout group in Tuscany.

Renzi did not specify whether he was referring to Jindal Steel and PowerBSE -1.50 % or JSW Steel, respectively owned by brothers Naveen and Sajjan Jindal.

In April sources with direct knowledge of the matter said Jindal Steel and Power and JSW Steel were in competing talks to buy parts of Lucchini. Italian media have said Lucchini could be sold for a symbolic one euro.

According to media reports, JSW Steel had offered to buy parts of Lucchini.

A source close to JSW said on Sunday that talks were progressing quickly. "Work is going on in full swing," the source said after Renzi's comment. "(I) can't say if it's a matter of days but surely things are moving fast."

JSW joint managing director Seshagiri Rao did not immediately respond to a request for comment. A spokeswoman for Jindal Steel and Power had no comment to make.

Spokesmen for Renzi and Italian industry minister Federica Guidi were unable to say which company the prime minister was talking about or give more information.

Italian labour union FIOM-CGIL said last month that the world's biggest steelmaker Arcelor Mittal was considering making a bid for Lucchini.

link segue


Da Wikipedia:

"- Morte -
L'11 agosto 2014 il corpo senza vita di Williams è stato rinvenuto dai vigili del fuoco nella sua casa di Tiburon in California alle 12:00 (21:00 ora italiana) e viene dichiarato morto due minuti dopo[4][5] Il medico legale ha attribuito in prima istanza la causa del decesso ad asfissia, forse autoinflitta,[6][7] il caso è tuttavia in indagine presso l'ufficio del procuratore distrettuale dove verranno eseguiti esami tossicologici.[8][9]

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 12.08.14 03:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao "ragazzi/e!!!

PER SALVARE I NOSTRI CUORI!

IO VOGLIO ESSERE AMATO!

https://www.youtube.com/watch?v=ozMuMKxMRR8

Perché devo essere così solo?
Quando così tante persone mi passano
Ho aspettato per così tanto tempo oh ora
Eppure io sono in grado di rispondere perché
Non può essere... per mollare adesso
Riesci a trovare una stanza per me
nel tuo cuore in qualche modo?
Io voglio essere amato
Voglio solo essere amato

Credo di essere una vittima della solitudine
Ma perché questo dovrebbe essere il mio destino?
Che sciocchezza per molta della mia vita!
Non ci dovrebbe essere qualcuno
qualcuno per me?
Spero e prego che un giorno felice
Che sarò in giro per sentirti dire
Io voglio essere amata!
Voglio solo essere amata!

Elvis Costello!

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 12.08.14 02:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Plurimilionari che chiedono soldi alle persone speculando sulle loro disgrazie con statistiche sui morti per infarto. Il defibrillatore non è La priorità dell'Italia

Giacomo Pinardi 12.08.14 02:23| 
 |
Rispondi al commento

ma noooooo!!è morto il grandissimo attore robin williams!!dispiacere immenso!!!!!mio capitano!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.14 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cafferino notturno a 5 stelle qui!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.14 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vorrei sembrarvi cinica ma avrei preferito finanziare DEFIBRILLATORI PER INFARTO AL CERVELLO. In Italia sono milioni. Il bello è che non se ne accorgono perché il cuore continua a pompare…Dramma nel dramma. Fanno venire l'infarto (cardiaco) a quelli che hanno il cervello funzionante. Ed ecco fatta la divisione insormontabile tra infartuati.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.14 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte blog

sursum corda

;)

Anonymus szobra Commentatore certificato 12.08.14 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Evoluzione degli Ominidi.
Salto logico del concetto di Totem.

Dai Mehir, alle Steli.
Dai Monumenti Equestri alla Statua della Madunina.
Or, dal Distributore di Profilattici, al Defibrillatore.
Si passa da un Salvavita all'Altro, ammazzandone sempre Qualcuno...

I Committenti, all'inizio, almeno , ripagavano gli Esecutori dell'Opera, con una Carriolata di Buon Granito...
Adesso, con un pugno di CArta Straccia.
Siam Ritornati Selvaggi, e neanche di quelli tanto Buoni.

BAsta, andate fanculo tutti e lasciatemi andar a dormire.
Mica devo sempre dirvi Tutto.
Arrivateci da soli.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 12.08.14 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Stasera ero al compleanno di un mio amico,e ho iniziato a parlare con un invitato,quello che diceva non aveva senso,se la prendeva col movimento perchè il movimento dice che sono tutti ladri,che la boldrini andava rispettata,che non ci si rivolge cosi alla presidente della camera,poi se ne è uscito dicendo perchè il dominio si chiama beppegrillo.it,della pubblicità i guadagni del blog,no comment,addirittura ha detto che il referendum sull'euro è una cosa per prendersi i voti dei pro e contro euro,ragazzi quanto cazzo di ignoranza,se fossi in voi lascierei perde.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 12.08.14 01:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se una tale iniziativa la prende la Politica e se la paga (anche se i soldi son sempre i nostri)

plaudo

se invece i soldi li si chiede a mo' di obolo

dubito

-

ed in ogni caso esigo trasparenza

Anonymus szobra Commentatore certificato 12.08.14 01:16| 
 |
Rispondi al commento

A Milano fan l'Inchino al Defibrillatore.
Al Giglio, Schettino fa l'Inchino colla Concordia.
Ad Oppido MAmertina, la MAdonna fa l'Inchino ai Boss.


Meravigliosa Italia.
Strani Posti, strane Genti.

enrico w., berlino Commentatore certificato 12.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento

A Milano fan l'Inchino al Defibrillatore.
Al Giglio, Schettino fa l'Inchino colla Concordia.
Ad Oppido MAmertina, la MAdonna fa l'Inchino ai Boss.


Meravigliosa Italia.
Strani Posti, strane Genti.

enrico w., berlino Commentatore certificato 12.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento

La vita è lotta!

'Notte
enrico

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento

E' la Versione moderna della MAcchina del Dr.RAth...

NWO.

Gl'Infarti li fan Venire.
Fintanto che comanda questa Gentaccia, diffidare è d'Obbligo.
Il Minimo per Sopravvivere, da Sani.

enrico w., berlino Commentatore certificato 12.08.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento

TAnto quella MAcchinetta, non serve a Niente.

A noi, non daranno mai la Chiave.
Loro, son senza, Cuore.

Inutile, dunque.

Del resto, se a lor mancasse il Sangue al Cervello per anche un paio d'Ore, rischierebbero, al risveglio, di mettersi a RAgionare...

enrico w., berlino Commentatore certificato 12.08.14 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Quella MAcchinetta è l'Alibi, un Emblema della PAura Vigliacca di Morire.
Le Pecore che non han il COraggio di togliere la Sclerosi del Muscolo per Eccellenza.
Conigli PAppemolli, come posson MAngiar i propri Aguzzini?

Voglion viver Centanni da Pecora, anche col Defibrillatore adesso.
Non bastan piu' la Pompetta, il Viagra e la Benedizione...

In Oriente, giovani neppur ventenni, stan costruendo il Chip di quella MAcchinetta, magari dentro un LAboratorio di BAmboo.

Noi, a ventanni, ci coccoliamo i BAmba...
Mi ci metto anch'io, fra questi.

Tiriamo lo catenella dello scarico, dai.

enrico w., berlino Commentatore certificato 12.08.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Claudia Buccellati , dopo 35 anni consacrati al mondo dei gioielli, oggi è attiva consulente aziendale in progetti di marketing.
Figura di spicco dell'alta società milanese, da sempre promuove attività culturali, sociali e benefiche di grande rilevanza.
Claudia Buccellati è Membro del Consiglio di Reggenza della Banca d’Italia a Milano, imprenditore edile, socia in un’attività che gestisce il portale www.montenapoleoneweb.com, Vicepresidente dell’Associazione Girandola Onlus di Milano, Socio Fondatore e Presidente dell’Associazione per il Policlinico Onlus, Vicepresidente dell’Associazione Rosa Camuna.
Matura le prime esperienze lavorative nel campo dell’edilizia prima come Responsabile delle Comunicazioni fino a diventare Direttore Commerciale di un’azienda leader nel settore. Decide poi di aprire una propria società nel campo edile ed immobiliare.
Dedica oltre 30 anni al mondo dei gioielli nel ruolo di Responsabile Marketing nonché membro del CDA della Mario Buccellati ed A.U. della Mario Buccellati Diffusion, da lei fondata insieme al marito Lorenzo Buccellati nel 1982.
Nel 2011 esce dal gruppo Buccellati ed apre nuovi uffici occupandosi di marketing e consulenza, riprendendo l’attività in campo edile e iniziandone una nuova nel web.
Nominata Commendatore della Repubblica nel 2008, Consigliere di Reggenza della Banca d’Italia a Milano nel 2011, ha ricevuto tra gli altri il premio “Madame Commerce d’Europe” con un riconoscimento speciale dall’ex Presidente Nicolas Sarkozy, i premi ”Rosa Camuna” dalla Regione Lombardia e “Valore Donna” del Comune di Milano.
Per oltre 24 anni ha rivestito il ruolo di Presidente dell’Associazione di Montenapoleone a Milano.
Da più di ventanni affianca il marito Lorenzo Buccellati, Console Generale Onorario della Repubblica di Panama, nelle occasioni ufficiali e nell’attività.

http://www.womentech.eu/index.php/womentech-2012/claudia-buccellati.html

http://www.giuffridabragadin.com/clienti.php?it/claudia-buccellati/198&itemPos=5


**

Anonymus szobra Commentatore certificato 12.08.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'esser italiano quanto male ti fa pensar
*
in teoria ottimo discorso tanto pieno d'altruismo
che fa leva sul timore, che rasenta l'allarmismo
in teoria una buon cosa senza ombra di smentita
per salvare tanta gente da una prematura dipartita

in teoria tutta la fiducia che nei Vigili riponi
può bastar, sempre che non si muovano a tentoni
in teoria, d'altro canto il business è palese
se per due pattuglie sono € 1.000 per le spese

in teoria che ci sia l'egida del meneghin Comune
garanzie non ne dà, dalla Politica non è immune
in teoria l'aver celato il curriculum della dama
ci distorce l'opinione ed il giudizio lo reclama

certo che l'esser italiano quanto male pensar ti fa
dopo tutta 'sta "teoria" ... qual sarà la verità ?

Anonymus szobra Commentatore certificato 12.08.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

premetto che non ho nulla contro l'altruismo
nulla contro i defibrillatori
nulla contro il salvar più vite umane possibili
(in questi giorni poi in cui il mondo è pieno di eventi tragici)

anzi

ma perchè non riesco ad evitare di sentire una piccola puzza di bruciato
credo ancora nella buona fede e spero di sbagliarmi ma
questo Paese mi ha tolto la fiducia in tante cose
anche nella solidarietà (se non supportata da rendicontazione)

troppe cose non dette ...
ma magari sono io che sbaglio ...

Anonymus szobra Commentatore certificato 12.08.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Due parole...
*****

...poi

silenzio denso

a lume di candela

e di antichità

contesto apertamente

lo spazio-tempo
-----

Arj - Due parole - 10.08.2014

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 12.08.14 00:13| 
 |
Rispondi al commento

"E' il niente che non si muove
senza l'ordine de'i "Signori Tizio",
che hanno messo il niente ha spalare il nulla...
quel nulla pesante che cade rovinosamente
sul Paese,eletto dalle pochezze!"........

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

George Carlin:''...perché devo dirvi come funziona gente, proprio ve lo devo dire...

Quando si tratta dì cazzate, la cazzata del secolo, la Formula1 delle cazzate,

dovete stare in guardia

con la campionessa in assoluto delle cazzate, tra false promesse e pretese esagerate...

...la R E L I G I O N E.

Osservate...

La religione fino ad oggi ha convinto la gente sul serio

che in cielo vive un uomo invisibile

che ti guarda sempre.

E l'uomo del cielo sta con l'elenco dì una decina di cose

che non devi fare perché lui non vuole.

E se tu invece gliele fai, lui sa un posticino

tutto fuoco e fiamme, tutto fumo,
scottature e dolore,

dove ti spedisce a stare per ardere e soffrire, a strillare a piangere e tossire

per sempre e sempre fino alla fine dei secoli!

Però ti ama.

Sì, ti ama!

Ha costantemente bisogno dì grana, però ti ama.

Vede tutto, capisce tutto, è imbattibile, ma in fatto dì soldi

è proprio una frana!

Le religioni non pagano tasse, fanno una barca dì soldi e ne vogliono ancora...

allora... capite che è tutta una cazzata, mer-da-santa!

fermoposta 11.08.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA piccola, ricordo che il PAne lo facevan con la FArina,
il LAtte lo mungevan dalle Mucche,
il Prete si faceva Fucilare dai NAzisti,
i Sindaci eran tratti fra gli Onesti,
Le Guerre per Rubar petrolio eran inesistenti,
Le BAnche Finanziavan la Ripresa e non le Armi.

Oggi, abbiam Macchinette per Surrogati.
Dal PAne ai Presidenti.

Persin nostro PAdre, la MAdre...

Di cosa stiam parlando..?
PArliamo, sì, parliamo.
Visto che abbiam dimenticato come si fa ad Amare...

Serve dirvi Buonanotte sei volte, in questo MAre di Surrogato..?

grethe g., stockolm Commentatore certificato 11.08.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Ahi, ahi, ahi Sig.a Bucellati, vengo a sapere che la mia "malizia" aveva un senso. Parente stretta dei famosi gioiellieri, per caso di braccio corto??

Dia retta a me, lasci perdere le campagne di autofinanziamento, frequenta il bel mondo, e lì ci sono tutti i soldi di cui ha bisogno, Si attivi, poi passi il suo tempo a leggere poesie, per esempio questa:


Nell'aria dei cedri lunari,
al segno d'oro udimmo il Leone.
Presagio fu l'ululo terreno.
Svelata è la vena di corolla
sulla tempia che declina al sonno
e la tua voce orfica e marina.

Come il sale dall'acque
io esco dal mio cuore.
Dilegua l'età dell'alloro
e l'inquieto ardore
e la sua pietà senza giustizia.

Perisce esigua
l'invenzione dei sogni
alla tua spalla nuda
che di miele odora.

In te salgo, o delfica
non più umano. Segreta
la notte delle piogge di calde lune

ti dorme negli occhi:
a questa quiete di cieli in rovina
accade l'infanzia inesistente.
Nei moti delle solitudini stellate,
al rompere dei grani,
alla volontà delle foglie,
sarai urlo della mia sostanza.

DELFICA - Salvatore Quasimodo -

Buona notte blog, buonanotte signora, ci pensi...


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 11.08.14 23:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma a chi è venuta l'idea di inserire m
nel blog questo argomento di pertinenza del ministero della salute? C'è stato qualcuno che ne ha sentito veramente la necessità di pubblicarlo quando intorno a noi sta andando tutto a scatafascio? Questo blog anche se è tenuto da un comico, non è stato creato per far ridere con argomenti che sembrano importanti, ma fuori luogo in questo particolare momento.
Si potrebbe provare a rifornire anche il senato per riprenderlo.
O vogliamo provare a ravvivare il blog proprio con un defibrillatore?

mimi terlizzese, bari Commentatore certificato 11.08.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI STA COME D'AUTUNNO SUGLI ALBERI LE FOGLIE

contribuiamo continuamente, in tantissimi modi, in ogni parte del mondo, a fare morire centinaia di migliaia di persone che non dovrebbero morire in quel momento per una qualche causa naturale o accidentale. ma tutte quelle morti le troviamo ovvie e facenti parte dela vita (nostra) e del nostro benessere.

"Mors tua vita mea" sempre sottinteso e neanche tanto, ma per noi, il defibrillatore, l'angelo custode, la Madonna di Lourdes devono essere sempre disposizione.

Non so; devo rifletterci


O.T.
fra le varie amenita' di questo Mondomanicomio, oggi Scconi premeva per la Rimozione dell'art.18 statuto LAvoratori, magnificando la Creazione di posti di LAvoro, licenziando a TAppeto anche nelle piccole aziende, a capriccio.
Non ha detto a capriccio, non ha detto a TAppeto, certo...

Ecco, manca solo l'Ultimo TAppeto.
Di Bombe.
I Disoccupati, fan casino.
Morti, stan zitti.

Se passa anche questa...

PAssera', come tutto.
Buonanotte, penta.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 11.08.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

MA se lìApaprecchio è PArlante, perchè non lo fan Presidente della Repubblica?
Quando, oltretutto Salvalavita...
Buonanotte quater(noster).

grethe g., stockolm Commentatore certificato 11.08.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Se van a casa Berlusconi, Renzi, NApolitano, le MAcchinette le posson anche Rottamare.

SOn loro la prima causa di MAlattia.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 11.08.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Penso che con quel che costan i Vigili e le lor Auto (Inquinanti) si mette una macchinetta per ogni palo della Luce...
Del resto, in un certo paese i Buffoni fan i Premier, le BAgascie le ministre, i Pompieri potran far benissimo l'OStetrica...
Azionando la Pompa...

Ribuonanotte.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 11.08.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo dobbiamo registrare che questi attacchi li cominciano a subire anche persone di giovane età e anche bambini
questo fa capire che lo stile di vita che conducono e negativo al cuore e alla circolazione
causa la crisi molti per necessità possono mangiare solo pasta o pane e carne di bassa qualità
lavorati industrialmente con la presenza di olio strano e additivi certamente tossici
e aumentata la spesa ai discount
in tutti i prodotti usano oli vegetali?????purtroppo per diminuire i costi anche altri comparti si adeguono a questi oli
secondo voi l olio di palma di cocco olio di semi vari e tutti i vari oli rigenerati
dove vanno a finire?a toppare le nostre vene
si si chiudono ed ecco l ictus e infarto
pensate quanti milioni di cittadini mangiano queste prelibatezze industriali
aumenteranno esponenzialmente questi casi e tutte le patologie croniche+
ma non e un caso e fatto scientemente per aumentare le vendite di farmaci ai cronici e interventi chirurgici
basterebbe vietare queste sostanze e tanti lutti e sofferenze e specialmente tanti soldi verrebbero risparmiati
ma si sa serve per far girare l economia
vedete quello che dice su youtube il dottor piero mozzi e dottor berrino vi assicuro che se avete ancora salve le sinapsi eviterete di diventare clienti delle multinazionali che producono i cibi e guarda caso ma proprio un caso vendono i farmaci
fate la scelta di vivere come facevano i ns padri si cucinanavano gli alimenti senza delegare a nessuno la cottura e preparazione
buona vita,per me e meglio aumentare le ambulanze e la prevenzione ma stando cosi il disastro in atto forse qualche defribillatore puo servire,ma la vita che farà dopo l infarto non la auguro a nessuno anticoagulanti a vita e medicine a iosa a vita,ma perche???????????????????

umberto 11.08.14 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Ok, purchè non sia un Espediente per Poveri.
Con tanti Accessori, una va bene al Quirinale, altre nei Consigli di BAnca, ai vari Ministeri, in PArlamento, al VAticano, alla Bce, alla Casa Bianca e Rossa, etc, da usare ogni mattina preventivamente.
Una , apposta, per MAriuccia Rollo.
A due Teste...

Buonanotte.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 11.08.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

è una ottima e sana idea A milano benissimo i vigili forse in provincia (spesso non ci sono nei piccoli comuni) qualche altra figura ma comunque è un ottima idea

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 11.08.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

ottima idea E' da valutare se applicabile in tutta italia (che siano i vigili a gestirla) ma è una ottima e sana idea

gilberto gamberini 11.08.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

senza offesa per nessuno, preferisco l'ambulanza

jean marat 11.08.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

può essere no che arrivi prima il prete dei vigili

jean marat 11.08.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Gent.ma Sig.a Bucellati


ho letto con molta attenzione il suo blog, e condivido totalmente il suo discorso e il suo auspicio circa la necessità di una maggiore educazione sanitaria, anche in relazione alle problematiche relative alle patologie cardiache e
alle tecnologie approntate per rispondere alle urgenze anticipando le soluzioni farmacologiche.

Ciò coinvolgerebbe innanzitutto la scuola, a partire anche dalle classi inferiori, e quindi nella totale decisione e gestione della Politica, che, obiettivamente, non sembra brillare per problematiche sociali, o per strategie a medio-lungo termine, a favore dei cittadini.

Lei sa, che il suo auspicio, richiederebbe tempi lunghi, perché presupporrebbe innanzi tutto un cambio di mentalità da parte di chi, oggi già convenientemente educato a rispondere ai bisogni specifici (medici e infermieri, tutti laureati), in molti casi, nei fatti, dimostrano
limiti e sprovvedutezze inconcepibili.
il tutto nella logica tipica di un paese omertoso dove è assodato che cane non magia cane.
Le sarà noto che alcuni anni orsono, un giovane calciatore morì su un campo sportivo, pur se attorniato da medici sportivi e no, e con la presenza del famoso defribrillatore che fu anche usato, nel momento sbagliato, ed anche in maniera maldestra. Come d'abitudine tutto passò in fanteria. esaurendosi con un bell'applauso durante il funerale dello sfortunato atleta.
Circa poi la sensibilizzazione sul tema e relativa richiesta fondi, mi perdoni la franchezza, sarebbe anche ora di finirla con queste continue questue.
Ci sono più onlus che aziende ormai in questo esausto paese e la storia dei due euro, è diventato un mantra, che agendo sulle emotività, rastrella milioni di euro, senza che nessuno renda conto. E guai se fosse, sai le sorprese...

Poi non vorrei sembrare malizioso; Lei ha un cognome importante, parente dei famosi gioiellieri?? Se sì ha trovato la fonte per i suoi progetti !

Comunque con stima. Cordialmente


www.beppe.siempre


Heracles Mediolanum Commentatore certificato 11.08.14 21:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa signora sta denunciando un fatto gravissimo, cioè che se vi viene un'infarto arrivano prima i vigili dell'ambulanza
io dico che quando arrivano i vigili più che un defibrillatore vi serve un prete
e muniamo di defibirillatore il prete allora, visto che credete ai miracoli
facciamo una colletta per il prete, un'altra vai

jean marat 11.08.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Quanti febrillatori si possono comprare al posto di un f 35???

Giorgio turetta, tutetta.giorgio@gmail.com Commentatore certificato 11.08.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahó carcolanno come só ite le cose alle urtime elezzioni pè l'italiani piu che ndefibrillatore je servirebbe l'elettrosciócc.
A svariati mijoni pur battenoje er core er cervello sè morto....ma se parla de anni e non de secondi...

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Fiorella...de la serie: nun è mai troppo tardi.
Da piddina sveja sè accorta che la stanno a pijà per culo!
A quanno er resto de la truppa?
Bonasera madame e lestofanti

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Disloca',magari,chioschi 'nd'i vari punti d'a città,p'i più indiggenti,nun sarebbe 'na cattiva idea...cose,cosi',senza pretese...piadine,pizze,focacce...

http://youtu.be/aMwsadlUHCE

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh figuriamoci se potevo stare senza farmi tirare un po di merda adosso.

uno dei problemi dell' italia dopo il vaticano ( ma spesso sono la stessa cosa ) e' il volontariato.

si perche ' il volontoriato ha sempre impedito che l' acqua dalla gola arrivasse alla bocca , se questo di fatto li ha salvati da un lato ha pero' sortito il risultato che gli italiani non hanno mai imparato a nuotare.

percio per far crescere gli italiani basta volontariato , basta onlus , basta elemosine una cosa si deve avere dallo stato perche se ne ha diritto per legge e se non viene data si agisce legalmente . questa e' civilta'

massimo x 11.08.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravissimi su blob ora!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.08.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come manipolavano il numero più importante al mondo. http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2014/08/per-non-dimenticare-viaggio-ai-confini.html

traglisquali 11.08.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento

scusate l' O.T.
Se qualcuno senza "amichetti" scrive un commento non gradito viene eliminato in 5 sec.
Questo "signore" (jan Niedzielski, Gallarate), scrive cose allucinanti, in tutti i post, rimanendo sempre in "bellavista".
Non capisco il motivo?
Siete d'accordo con lui?
Condividete le sue allucinazioni?
Oppure siete orgogliosi della sua prosa "elegante"?
Se è così, vi compiango...veramente
Siete vergognosi quanto lui.

P.S.
Al "signore" cmq, consiglio vivamente un TSO.

Conte Max 11.08.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buona sera blog e in alto i cuori!!!entro la primavera si torna al voto.che il M5S si prepari bene ,sopratutto per la scelta di altri candidati!perchè oltre alle meraviglie che già abbiamo ne piazzeremo tantissimi altri!!dunque si cerchi un metodo di selezione migliore e più mirato!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Defibrillatore? - Defibrillatori?

IL moderno defibrillatore è:
il nostro corretto modo di vita, NO stress-alcol-fumo-alimentazione da VITA sregolata-cattiveria-preocupazioni-ansia-IPER ansia-alterazione ciclo biologico
dell'organismo, da lavori di turni e/o non rispetto del proprio ciclo fisico
notte/giorno- etc.

RIFORME?

Alcune di queste sono o dovrebbero essere:
- Abolire lo STRESS, è, la vera RIFORMA di una VERA società civile.
qui c'è molto da RIFORMARE, viviamo in un epoca arretrata da decenni...
- Abolire, i turni lavorativi MASSACRANTI non necessari, per il giusto e corretto
funzionamento della nostra società - per coloro, che effettuano questi turni per necessità e corretto svolgimento delle proprie mansioni ne subiscono senza dubbio degli effetti negativi psico/fisici. Mettere in campo un apparato che tuteli L'INDIVIDUO come un essere supremo, dove viene rispettata la sua vocazione o necessità, per il servizio reso alla società.

RIPETIAMO alla noia questo concetto:
queste sono le VERE RIFORME - il rispetto del INDIVIDUO-.
VIVIAMO in una società, in una totale mancanza di rispetto dell'individuo.
Come dice grillo... "SCHIAVI MODERNI".
COLUI CHE METERA' NEL SUO PROGRAMMA LA RIFORMA DEL:
"RISPETTO DELL'INDIVIDUO" (senza se, senza ma) AVRA' UN FUTURO CONSENSO.

- TASSARE ogni vizio che altera il corretto funzionamento della macchina UMANA.
Perché di macchina trattasi, complessa e senza ricambi disponibili.
Quando dico tassare, non è un rastrellamento di denaro per fare CASSA,
bensì, un disincentivo progressivo all'acquisto del determinato VIZIO (tipo: fumo
super alcolici, alimenti nocivi etc.) quello che noi spudoratamente ingeriamo o
fumiamo, condiziona anche indirettamente la vita altrui...

CHIUDO QUI.

DOBBIAMO DEFIBRILLARE UN SISTEMA DI VITA ANOMALO, E GARANTIRE LE VERE ESIGENZE DELL'INDIVIDUO.

SENZA DUBBIO, LE RIFORME IN ATTO E FUTURE VANNO NEL ERRATA DIREZIONE... PER UN DEFIBRILLATORE PER OGNI NUCLEO FAMILIARE, PER LE PROPRIE ESIGENZE...


BOOMERANG 11.08.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento

ho perso un pò di tempo a leggere i commenti ...
pochi hanno una qualche relazione con l'articolo
poi mi sono stufato
non si potrebbe mettere in piedi una qualche forma di auto censura?
(un comando "zittire" che permette al singolo lettore di non vedere alcun messaggio di un determinato commentatore ... abitualmente fuori tema)

Lui la plume 11.08.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTIME DAL MONTE DEI PACCHI DI SIENA –

LE PERDITE SALGONO A 9,5 MILIARDI DAL 2011 –

IL TALLONE D’ACHILLE DELLA BANCA SONO I SOLDI PRESTATI CON TROPPA GENEROSITÀ - - - - -


I crediti deteriorati netti ammontano a 22 miliardi e valgono quasi il 17% del totale.

Vuol dire che un prestito su sei rischia di non tornare indietro, mentre la media delle prime 5 banche italiane è ferma al 10%.

Sorgenia è un caso emblematico: degli 1,8 miliardi prestati dalle banche, ben 600 milioni venivano da Mps...

Da http://fabiopavesi.blog.ilsole24ore.com

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/ultime-monte-pacchi-siena-perdite-salgono-miliardi-82681.htm


ps.

sai quanti defibrillatori...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.08.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

OT economico.


Questi i miei punti, per la costituzione di un governo ombra.

RIFORMA GENERALE DELLO STATO

1) Reintroduzione del falso in bilancio, con pene che vanno da 5 a 8 anni, senza condizionale.

2) Introduzione del reato di compra-vendita di deputati e senatori aumentando la pena fino a 12 anni

3) Responsabilita' oggettiva per tutti i Funzionari con incarico Direttivo nei settori Lavori pubblici, Sanita', qualora si verificassero reati di concussione o corruzzione, con pene che vanno da 7 a 12 anni, sanzioni amministrative che vanno da un minimo del 300% ad un massimo del 800% della somma concussa o corrotta

4) Liberalizzazione reale di tutte le arti e professioni, conseguendo solo l'abilitazione professionale necessaria nel settore in cui si opera

5) Adeguamento del settore della P.A. a quello del settore privato in tema di modalita' di licenziamento o messa in mobilita'.

6)Istituzione del Reddito di Cittadinanza, per tutti coloro che non possiedono un lavoro, con obbligo di frequentare corsi di aggiornamento professionali anche per altre mansioni.

7)Instaurazione di un'anagrafe patrimoniale pubblica, per tutti i politici di qualsiasi ramo e grado, in grado di certificare la consistenza patrimoniale prima e dopo l'entrata in politica del soggetto.

8) Limitare la permanenza in politica per due legislature o in alternativa per 10 anni, solo con contributo di rimborso spese pari a Euro 5.000
mensili, blocco del cumulo delle pensioni, e conteggio diretto per annualita' ai fini pensionistici.

9)Soppressione di tutte le scorte a politici, giornalisti, persone private, con esclusione dei magistrati impegnati esclusivamente nel settore MAFIA.

10) Divisione nel settore bancario, fra banche commerciali e banche d'investimento.

11) Rifondare una banca statale sotto il diretto controllo del Tesoro, per acquistare il nostro debito pubblico con i soldi della BCE al tasso dello 0,15% (pensate al risparmio che potremmo avere)

Si può fare?

M5S #AlèBeppe#

Max Weber, Roma Commentatore certificato 11.08.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Gli arabi ammazzano e sotterrano senza problemi, i media son affaccendati in altre cose.

Se Israele muove le sue forze, tutto il mondo dice la sua.

Se l'Italia vendesse la Sicilia a Israele, tutto all' improvviso abbiamo cose positive: gli israeliani o bloccano la mafia o la fanno fare in modo industriale, ci facciamo pagare la Sicilia ( un paio di pizze e 2 birre ), gli arabi non hanno più la scusa per scassare il ca***, il trasbordo dei migranti sarà ostacolato ( non entri in Israele se loro non vogliono, ma anche in Arabia, Thailandia, Australia ecc.), abbiamo accontentato i separatisti della Sicilia, Israele entra nella comunità europea, ecc ecc. :-))))

Il mio sogno è ostacolato dagli ebrei che non vogliono spostarsi. Teste di cavolo. :-(

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 11.08.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/cronache/14_agosto_10/operazione-spiagge-sicure-alfano-contro-vu-cumpra-eab0ea38-20b8-11e4-b059-d16041d23e13.shtml

Alfano dice che i vù comprà non devono rompere i coglioni agli italiani in vacanza ( forse in centro quando si va a lavorare si può ) i comunisti dicono che è brutto dare agli immigrati dei vù comprà.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 11.08.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Importante , certo , ma e' "businnes" per chi vende defibrillatori . Secondo me non dovrebbe essere ospitato , e' una specie di pubblicita' indiretta . Inoltre esistono argomenti molto piu' sentiti su cui aprire il blog.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 11.08.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che dopo anni trascorsi l'unico mezzo del movimento sia questo blog? oramai neanche guardo piu' le sterili email che arrivano per votare questo o quell'altr progetto di legge puntualmente bocciato.
Rappresentate una tanto alta percentuale di persone ma credo senza merito vostro, direi solo per demerito altrui.
Come me molti altri si stancheranno, badate.
Abbiate le palle di prendere quei soldi maledetti che servirebbero a fare cose da grandi, non da ragazzini del comitato studentesco.
Svegliatevi per favore, o tutto sarà perso, e sarete accusati di non aver fatto nulla nella realtà per cambiare davvero.
Non sottovalutate queste parole per favore!

ezio barbieri 11.08.14 18:31| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Si tutto molto interessante...chiaramente il resto d'Italia, si munisce di pala, così non si perde tempo a far la buca.

riccardo t., Roma Commentatore certificato 11.08.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

E' riportato da tutti i giornali e telegiornali che Renzi ha incontrato Obama in persona. Obama gli ha detto:"We, Mattè, sbrigati, che l'acqua bolle!"

caio tizio, napoli Commentatore certificato 11.08.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Gent.le Claudia BUCCELLATI,
ho ascoltato con piacere la sua 'comunicazione' e mi sorprendo ancora una volta di quanto l'Italia sia...

il più industrializzato paese del... TERZO MONDO !!!

Più di 10 anni or sono, concludemmo un 'Protocollo d'Intesa' con la LND (firmato dall'allora e ancora attuale Presidente, rag. Carlo TAVECCHIO) e da Paolo BUSCARINI Presidente dell'Associazione Smart Club Italia (di cui allora ero il Vicepresidente nazionale).

Allora questo Protocollo servì a TAVECCHIO per ottenere una Smart in comodato ad uso GRATUITO senza che poi riuscimmo a dotare neppure una sola ASD (Associazione Sportiva Dilettantistica) con un solo defibrillatore !!!

Forse noi dello Smart Club Italia eravamo...

TROPPO AVANTI rispetto i tempi...
o TROPPO INGENUI per pensare a secondi scopi !!!

Oggi, finalmente, qualcosa si muove per un 'problema' che è la causa, come anche lei ricorda, della maggior parte di morti di un paese industrializzato come l'Italia (oltre 150 morti OGNI GIORNO per arresto cardiaco) !!!

Sono a disposizione per condividere i documenti e le esperienze di 10 anni fa.

Le scriverò sul vostro sito per darle i miei recapiti ed essere contattato (se riterrà utile conoscere quanto allora è stato fatto).

Giuliano Del Prete

Giuliano Del Prete, Roma Commentatore certificato 11.08.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/08/nichi-vendola-aiuta-con-denaro-pubblico.html#comment-form

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/08/vendola-finanzia-con-denaro-pubblico.html#more

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.08.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Bella iniziativa ma i costi? Come vengono coperti? Vi siete informati come viene garantita la formazione del personale che deve defibrillare e la manutenzione dell'apparato?
Il personale deve aver seguito appositi corsi formativi di primo soccorso con specifico addestramento all'uso del defibrillatore. Tali addetti, poi dovranno ricevere corsi di formazione a livello pratico almeno con cadenza triennale eseguita da personale medico.
Poi c'è la manutenzione degli apparati. Le norme tecniche CEI EN 60601-1, CEI EN 60601-2-4, CEI 62-46, CEI 62-47 specificano che debbono essere eseguite due manutenzioni: preventiva ed eventualmente correttiva. Entrambe le manutenzioni debbono essere eseguite da personale tecnico qualificato con cadenza dettata dalle norme stesse e dal costruttore.
Se mi specificate dove questa onlus ha intenzione di reperire i fondi per la formazione e la manutenzione, farò una donazione; in caso contrario ignorerò l'invito perchè avere personale che non sa usare i defibrillatori o avere gli stessi non perfettamente tarati è più dannoso del mancato intervento.

Marco Piva 11.08.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

L’ALTRA CASTA -

A CASTELPORZIANO TRE CHILOMETRI DI COSTA BLINDATA PER I DIPENDENTI DEL QUIRINALE – “LIMITI INVALICABILI” GUARDATI A VISTA DAI FINANZIERI


A Ostia, nella tenuta presidenziale, entrano solo i dipendenti e i loro “aggregati”, come la burocrazia quirinalizia chiama i familiari.

Pagano 60 euro l’anno di quota d’iscrizione e hanno accesso a un piccolo paradiso con pineta e resti di ville romane.

Accesso vietato anche dal mare fino a 300 metri


Nello Trocchia per "il Fatto Quotidiano"

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/altra-casta-castelporziano-tre-chilometri-costa-blindata-82670.htm


ps.

andate da questi maiali a prendere i soldi...

ps.2

non capisco piu', cosa veniamo a fare sul Blog..tra tze tze e cazzate...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.08.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ora e' tutta colpa di Grillo se Renzi si e' assediato al governo:

http://www.ilgazzettino.it/LETTEREALDIRETTORE/renzi_governo_grillo_lettere_direttore/notizie/841602.shtml

Ernesto 11.08.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

AFFAN... Maometto, Allah e ègli strnz 3musulmani.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 11.08.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oltre ai defibrillatori, si dovrebbe incominciare ad insegnare le norme di pronto soccorso nelle scuole e, soprattutto, ad incominciare con la sensibilizzazione civica dei ragazzi. Nella mia città i defibrillatori sono stati installati già da un po' di tempo, ma uno è già stato danneggiato da un gruppo di giovani cretini che in gruppo si sentono invincibili e non riescono a capire che quel defibrillatore un giorno potrebbe salvare proprio le loro vite

Dario Poli 11.08.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Capisco la Signora, ma ..... ancora con la questua, ancora con il fai da te?
SIAMO ANCORA A QUESTO PUNTO o è uno scherzo di Ferragosto?
E baaastaaa!!!

Cascasse il mondo, questa volta vi saluto davvero.
Mi pare di prendere acqua con un paniere
Buone vacanze
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 11.08.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa iniziativa e' interessante anche se io penso che la formazione personale di chiunque sopraggiunga nel momento dell'emergenza fa la differenza..

se una mamma con il figlio che si soffoca con il cibo non sa che cavolo fare figuriamoci con un adulto in procinto di infarto--

l'ignoranza ci sovrasta ma i metodi ci sono..

la famosa postazione di formazione della quale abbiam parlato per la nostra capacita' sociale-civile potrebbe illuminarci anche qui.

dai che ce la facciamo...movimento!!

mary dg 11.08.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Con tutti i soldi che si spendono per la sanità , medici super anziani milionari , strutture pubbliche rese inagibili non dal tempo ma dal menefreghismo di chi ci lavora , tutto delegato al prossimo ( la cultura Italiana delegare) ma il prossimo delega a sua volta è ci ritroviamo che tutti parlano ( come in politica ) ma nella realtà nessuno fa niente . Anzi se cerchi di dare l'esempio ti vedono come un guastafeste .
Dovremmo contribuire ad acquistare cosa ??? Andate a vedere nei magazzini degli ospedali e vi renderete conto di quanti macchinari nuovi sigillati ci sono , anzi alcuni anche fuori norma ormai obsoleti.
A tutti i medici , donate i vostri stipendi che siete pieni di soldi , altra casta che metterei sotto la lente di ingrandimento .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 11.08.14 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono da tempo soccorritore volontario 118 certificato in Lombardia e vi garantisco che imparare a fare rianimazione cardiopolmonare con l'ausilio di un defibrillatore non è una cosa difficile , lo possono fare veramente tutti.
il più è trovare chi vi può certificare all'uso dello strumento ( ma credo che le associazioni della vostra zona possano farlo ).
un corso perchè senza le nozioni base può essere molto pericoloso , in poche ore si può imparare a fare una buona rianimazione con defribillatore ( se usarlo poi dipende da voi ).
ottima iniziativa .

italia senza speranza

dario a., brescia Commentatore certificato 11.08.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

questi invece non sono al galà???? vergognati ellekappa

http://www.dagospia.com/rubrica-5/cafonal/era-renzusconi-colpisce-anche-ultimi-rimasugli-capalbio-82631.htm

1. L'ERA RENZUSCONI COLPISCE ANCHE GLI ULTIMI RIMASUGLI DELLA CAPALBIO ROSSA: FELTRI E BISIGNANI TRA GLI APPLAUSI E I ‘’RADICAL-TILT’’ ROSICANO, IL BOICOTTAGGIO NON È RIUSCITO - 2. FABIANO FABIANI E CHICCO TESTA SFIDANO "L'ULTIMA SPIAGGIOA" E SIEDONO IN PRIMA FILA - 3. BISI NOSTRADAMUS: “RENZI SI SALVERÀ' SOLO SE AL PIÙ' PRESTO RIUSCIRÀ' AD ANDARE ALLE ELEZIONI PERCHÉ' LA COTTA DEGLI ITALIANI PER LUI E' ANCORA FORTISSIMA”. ANCORA: “MARINA B., UNICA EREDE”. INFINE: “QUESTI PSEUDO EDITORI QUANDO VANNO A PALAZZO CHIGI HANNO I GIORNALI NELLA LORO FONDINA PRONTI AD ESTRARLI PER OTTENERE QUELLO CHE VOGLIONO... I POLITICI CERCANO SOLO IL CONSENSO DEL RESTO NON GLI INTERESSA PROPRIO NULLA..." - 4. FELTRI SI È DETTO PAZZO DEL MINISTRO MARIA ELENA BOSCHI, MENTRE RENZI, SI COMPORTA COME UN “ITALIANUCCIO QUALUNQUE'' E PER ME È GIÀ SUL VIALE DEL CIMITERO” - 5. BISI ANNUNCIA IL PIANO SEGRETO DI MATTEO ARPE E PAOLO MADRON PER RILEVARE ''L'UNITÀ''

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.08.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che,er defribbillatore,è l'urtima razio...prima ce stanno 'na dieta sana ed equilibbrata e 'no stile de vita sano,consono a dieta...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma la volete finire con questi post e' una vignetta bruttina e tendenziosa e allora ? Tutti brutti e cattivi ... Ma pensavate fosse una passeggiata ?! Le forze in campo contro il vero cambiamento sono enormi e senza nessuno scrupolo morale e voi vi attaccate a queste idiozie , ma per favore un po' di tattica e programmazione con questi post ..

Andrea belverde 11.08.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene molto bene questo e' un primo passo verso la nuova repubblica delle persone e non della burocrazia .
questo e' cio' a cui mi riferivo in precedenti scritti e cioe' iniziare dai nostri territori
dai comuni dalle province .
la nostra presenza massiccia nelle amministrazioni comunali vicino alla gente e' basilare.
poi il resto .

giò b., bergamo Commentatore certificato 11.08.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

O.T. per Fruttarolo:

prima che mi dimintiki,

https://www.youtube.com/watch?v=Xpslnlo_-fk

Saludos.

Alberto Messedaglia Commentatore certificato 11.08.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 137
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 082
(Bomba! E la riforma della PA?) 055
(Bomba! E la riforma del fisco?) 038


SILENZIO ASSORDANTE


Il volo MH-17 abbattuto da un jet da combattimento ucraino?

http://aurorasito.wordpress.com/2014/08/11/il-volo-mh-17-abbattuto-da-un-jet-da-combattimento-ucraino/

-----------------------------------------


Qualcosa dev'esser andato storto e dope le strombazzanti accuse degli occidentali a Putin di fatto è calato il silenzio.

I giornalai di regime hanno niente da dire in proposito ?

Mr. Obama ?

...


.


epe pepe 11.08.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si nun funziona,ner caso dun guasto,se po' fare a respirazione bocca-bocca?
Chissà 'n parlamento quante donnine pronte pè er bomba e p'er nano!
Aooo... mica agratiss!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 11.08.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________
washpost.bloomberg


La Germania cala del 0.1% mentre la Spagna sale del 0.6%

Europe’s Engine Stutters as Spain Outperforms Germany: Economy

Aug 11, 2014

German GDP shrank 0.1 percent in the three months through June, the first contraction since 2012, according to the median estimate in the Bloomberg survey. The economies of the euro area and France grew 0.1 percent, separate surveys show. The reports will be published on Aug. 14 along with those for the Netherlands, Austria and Portugal.


Spain posted an expansion of 0.6 percent in the same period, the National Statistics Institute said last month. Italian GDP fell 0.2 percent, after a 0.1 percent decline in the previous quarter, taking the country into its third recession since 2008. Draghi took aim at Italy last week for lack of progress in reforms.

http://washpost.bloomberg.com/Story?docId=1376-N9ZOJL6S973K01-7ASJ0V8MS7DBF14JABGDE9U2UE

john buatti 11.08.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

sono stato colpito da un arresto cardiaco 5 anni fa.
io sono stato fortunato perché mi trovavo su un eliambulanza attrezzata per l'evenienza e quindi non posso che sostenere questa iniziativa.


IO so tutto sul defibrillatore....potrei fare il volontario a Palazzo Chigi!
Sono capace a fare anche il massaggio cardiaco...sempre se riesco a fare in tempo!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 11.08.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento

______

dove li hanno trovati questi miglioramenti nell'economia?

mettete il mouse sui grafici su ogni voce

attenti alla data che si sceglie

http://www.tradingeconomics.com/italy/indicators

john buatti 11.08.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo, come involonrtariamente faccio spesso, al Nano, e riflettendo sulla faccenda del defibrillatore, penso che nella sfortunata ipotesi di un suo malore, sia meglio che questo gli venga applicato ai coglioni......."Dott. Haller, lo stiamo perdendo"- "Non si preoccupi infermiera, adesso lo rianimo io: "30 Kvolt, 1 Ampère, un, due, tre, SCARICA! BZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ..."

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo il corriere odierno, per la seconda volta mi sono imbattuto in 2 mesi, in una cartina d'Italia dove la guardia di Finanza sa dove c'è un' evasione bassa, media, alta, estrema.

Le agenzie delle entrate sanno che l'evasione bassa è nel nord Italia, escluso Milano.

Mi domando perchè la GDF non rivolge un po' di più le sue attenzioni al Sud, che spesso riescono a parlarsi con i presunti evasori anche in dialetto...

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 11.08.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

La vendita dei defribillatori è un business....
le linee guida per l' uso dei defibrillatori "possono" essere ad arte modificate dal business....
I corsi per l' uso del defibrillatore sono un business....
Quali sono le percentuali ed i numeri assoluti delle persone salvate dal defibrillatore?
E poi già...mettiamo un defibrillatore in ogni camera di ogni casa...cesso compreso....
Beppe una volta diceva ovviamente ironizzando ..."ma non vuol piu morire nessuno...!"

sergio s., genova Commentatore certificato 11.08.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lodevole idea,
ma ce li vedete i vigili far qualcosa di utile?
io no troppa fatica lavorare,

andrea i., antibes Commentatore certificato 11.08.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se avessi qualche soldino da donare ben volentieri!ma purtroppo di soldini non ci sono e quei pochi che hò debbo obbligatoriamente usarli per tasse tasse e ancora tasse!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 11.08.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono rimasto colpito.

Sono d'accordo con Alfano che vuole abolire l'art.18.

Quando 20 anni fa, Bertinotti propose di estendere a tutti i dipendenti l'art,18, e prese una bella pernacchia, sono stato contento.

Io ho fatto da dipendente una ventina d'anni, e 2 anni con il paravento dell' art 18.

Dopo ho aperto la partita IVA, ma questa è una altra storia.

Dato che non è possibile estendere a tutti l' art.18, è giusto che sia eliminato a tutti, specialmente agli statali/parastatali.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 11.08.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

MI PIACEREBBE SAPERE CHI COSTRUISCE I DEFIBRILLATORI

VEDRETE CHE A QUEL PUNTO SARÀ TUTTO PIÙ CHIARO.....

mario macrì, la loggia (to) Commentatore certificato 11.08.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crisi: Moody's taglia previsioni Pil Italia, -0,1% nel 2014

Considerando i nuovi dati, l'agenzia di rating "prevede che l'economia italiana - si legge nel rapporto "Italy's Recession Adds Headwinds to Country's Fiscal and Structural Reform" ("La recessione italiana aumenta gli ostacoli per le riforme fiscali e strutturali del Paese") diffuso oggi dall'agenzia di rating - si contrarrà dello 0,1% nel 2014, a fronte della nostra precedente previsione di una crescita dello 0,5%, cosa che rende la riduzione del deficit e del debito pubblico più difficile e rende anche politicamente più arduo implementare misure economiche strutturali".

PS le riforme fiscali e strutturali paventate non sono assolutamente quelle che propaganza e sta facendo l'imbonitore di turno
Storicamente le previsioni sono sempre ottimistiche (probabilmente il dato sara' peggiore)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Vecchia pregevole idea(sulla carta) mappoi chi li fá funzioná i defibrillatori? Chi se la pia la responzabilitá?
Ce avete presente come funzioneno la PA in Italia? Sarebbe cosa pregevole avecce gente preparata e attrezzata sulle ambulanze,invece de manná in genere 3 portantini.
Bongiorno blogghe...

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Automatico o semiautomatico??

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Alfano: "L'articolo 18 va abolito entro la fine di agosto, è solo un totem anni '70, servono atti straordinari"
++++++++++++++++++++++++++++++
Alfano e tutte le merde del parlamento come Lui sono quelli che vanno aboliti....ma definitivamente!!!!
LA PENA DI MORTE PERCHI RUBA IL DENARO PUBBLICO nell'esercizio di un lavoro che cura gli interessi economici di 60 milioni di italiani che pagano le tasse !!!! e Voi maledetti bastardi che fate le leggi porcata per rubarvi tutto, per diminuire le pene dei delinquenti con la scusa del recupero.....SAPENDO QUANTO LADRI SIETE.....Una marea di gente vi vorrebbe vedervi morti non sapete quanti e se ancora non l'hano fatto....occhio perche quando arriva lo tsunami porta via tutto maledetti bastardi !!!!
ABOLIRE L'ARTICOLO 18 RESTITUITE IL MALTOLTO PIUTTOSTO VOI BASTARDI !!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 11.08.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la pistola anche il defibrillatore ai vigili?
Doppia licenza di uccidere...
Se mi viene un colpo per strada vorrà dire che era destino lasciare questo Mondo, prima o poi capita a tutti.

Donato Tobi () Commentatore certificato 11.08.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 136
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 081
(Bomba! E la riforma della PA?) 054
(Bomba! E la riforma del fisco?) 037


@ Teo Stai Sereno


Moody's taglia stime Pil: rischio deficit.

E ora la stampa estera scarica Renzi.


------------------------------


La stampa estera, Draghi, la Bce, l'Onu, L'Fmi .....


Serve una calcolatrice ?

Un certificato alieno con sopra scritto "Chiuso per fallimento" ?

Re Giorgio è morto ?

Basta la mia parola.


È finita.


Andate a casa.


Grazie e mandi.

.


epe pepe 11.08.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Oltre a questa, che è un'ottima iniziativa, io ne vorrei proporre un'altra, ancora più importante. Vorrei lanciare una proposta a renzi : perché, invece di "disperdere" 10 miliardi di euro, che, come si è visto, non servono a rilanciare l'economia, non li utilizza per finanziare lo sviluppo della scoperta che hanno fatto due ricercatori italiani (precari) ad Urbino e cioè di una molecola che distrugge le cellule tumorali. Potete trovare tutto, cliccando l'icona di you tube, sul vostro cellulare e, alla voce " notizie e politica" c'è il video di un giornalista che spiega tutto. Io sono sicura che, anche i beneficiari degli 80 euro, sarebbero disposti a rinunciare a questa miseria per un "qualcosa" che un domani potrebbe salvare la vita a loro o ai propri cari. Proporrei l'invio massiccio di mail al"salvatore della patria" , in modo che, dalla sua risposta, potremmo, finalmente, capire se tiene più alla pelle degli italiani o alla pelle della sua poltrona.

alfonsina p. Commentatore certificato 11.08.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando devi crepare è meglio una bella botta e via. Ma sapete quanti sono i morti o invalidi permanenti per scivolamento nella vasca o doccia di casa? Facciamo una campagna anke per i trasferelli di plastica e i maniglioni? Vabbè come volete...

ohcheminc 11.08.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Un mio cliente, di 45 anni, ha avuto un attacco cardiaco.
Per "fortuna" abitava vicino all' ospedale, e gli hanno "salvato" la vita, dopo un tot, forse 7, forse 8 minuti senza che il sangue irrorasse il cervello.
Risultato, è paralizzato, è cieco, forse sordo, incontinente, ogni tanto “canticchia” fra i pianti e i mugolii.
La compagna dopo qualche anno l'ha lasciato per seguire le figlie gemelle che allora avevano 2 anni, e giustamente l'assicurazione sulla vita che aveva, non paga; i parenti hanno difficoltà economiche a seguire un paziente così compromesso.

La speranza di vita, per il mio cliente, è alta, perchè adesso non fa più l'imprenditore.

Apriamo le nostre coscienze se val la pena di far soffrire tanti congiunti.
Ci sono tante persone che vivono una non-vita ( Alzheimer, ictus, tumori, incidenti ecc. ).

Questi si chiamano temi sociali, questo è un tema sociale.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 11.08.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ilcappellopensatore.it/2014/08/berlusconi-pd-lazione-governo-scrivono-in-usa/

Italia

boschi

DI STEFANO ALI

ilcappellopensatore.it

Due cablo Wikileaks che si riferiscono alle elezioni italiane del 2008 dimostrano che non c’è dualismo Berlusconi-PD. L’azione di Governo viene comunque scritta dall’Ambasciata USA.

Due cablo. Uno di natura “confidenziale” dell’8 Aprile 2008 in cui l’Ambasciatore USA a Roma (Ronald Spogli) fornisce al Segretario di Stato USA(1) un quadro dell’andamento della campagna elettorale.

L’Ambasciatore scrive:


Six days remain before elections. Berlusconi and Veltroni have run bland campaigns dominated by their personalities, not their policy proposals. With personality taking center stage, and both candidates promising to slash the size and cost of government, raise pensions, lower taxes, and cut red tape for businesses, the press has focused on disputes over the organization of electoral ballots and off-color remarks by Berlusconi’s frequently off-color ally, LN leader Umberto Bossi. The only apparent policy difference between Berlusconi and Veltroni appears to be their respective approaches to Italy’s “precarious” workers (i.e. workers without fixed, long-term contracts), but even that difference is mostly rhetorical

Mancano sei giorni alle elezioni(2). Berlusconi e Veltroni hanno fatto una campagna elettorale noiosa dominata dalle loro personalità, non dalle proposte politiche. Con la personalità al centro della scena ed entrambi promettendo tagli alle spese governative, aumento delle pensioni, abbassamento delle tasse e taglio alla burocrazia per le imprese, la stampa si è focalizzata sulle discussioni circa l’organizzazione elettorale e i commenti volgari del frequentemente volgare alleato di Berlusconi, Umberto Bossi. L’unica apparente differenza politica fra Berlusconi e Veltroni appare essere il loro approccio al precariato, ma perfino quella differenza è più che altro retorica.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.08.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

GIA PER SALVARE LA VITA A QUESTA MARMAGLIA DI CLOACA FECALE UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA? NON MI PERDONEREI MAI DI AVER SALVATO LA VITA A CHI HA SOSTENUTO E VOTATO LO PSICOPEDONANO E NEPPURE IL PD-L, T'IMMAGINI A SPENDERE I MIEI SOLDI PER QUESTA NAZIONE DI LADRI E CORROTTI, MA MORITE TUTTI....

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 11.08.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPPE,
UN GRAZIE A CLAUDIA BURCELLATI PER L'INTERVISTA,SPERO MI AIUGURO CHE QUESTO SITEMA,CON DEFRIBILLATORE SOTTOMANO IN QUALSISI CENTRO O LUOGO DI INCONTRO, SIA UTILE NON SOLO A MILANO MA CHE SI DIFFONDA IN TUTT'ITALIA
ALVISE

alvise fossa 11.08.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Defribillatori mobili ai vigili urbani ! Mi sembra una cosa così logica ..... Perché non lanciare anche una petizione pubblica al Governo ?

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui prodest? terziun non datium!

Emidio Gianlepre Del Bosco 11.08.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

scommetto che in Parlamento ce l'hanno già!
Idem al quirinale!
Chissà quanto son costati ai cittadini.
Io farò la mia misera offerta...nella speranza che sia utile a qualche disoccupato,a qualche cassaintegrato,a qualche imprenditore, con tutto il cuore!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 11.08.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

troppo utile, verrà scartato

max lupo 11.08.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

eddue?

io 11.08.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori