Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Renzie e l'imprenditore suicida

  • 404


renzi_imprenditore_suicida.jpg

Renzie passa vicino a un capannone e sente delle grida strozzate. Entra e vede un uomo con una corda al collo e un cartello con sopra scritto "Muoio per debiti. Equitalia assassina!".
Renzie. "Ma come si permette di offendere le istituzioni? Non lo sa che siamo il Paese più bello del mondo? Lei e quelli come lei rovinano la nostra immagine e, in più, mettono in discussione tutte le cazzate che racconto. Abbia maggior rispetto del mio lavoro di imbonitore, di Verdini e Carrai che si fanno un mazzo così per suggerirmi balle su balle da raccontare agli iitaliani. Gufo, rosicone, E le dico di più: sciacallo!"
Imprenditore con la corda al collo: "Negli altri Stati europei, gli imprenditori vengono aiutati dallo Stato, in Italia vengono strozzati, perché non avete chiuso Equitalia, come proposto dal M5S?"
Renzie: "Ma allora lei è un grillino! Magari paga anche tutte le tasse e vorrebbe eliminare il finanziamento pubblico ai partiti. Lo dica, lo dica che i politici sono tutti ladri. Sapete solo protestare e impiccarvi nei capannoni mentre noi facciamo le riforme per voi."
Imprenditore con la corda al collo:"In che senso riforme? Aspetto ancora che mi rimborsiate il credito che avete promesso. Pago le tasse più alte in Europa e pure l'IRAP anche se con il bilancio in passivo. Il M5S ha chiesto l'abolizione dell'IRAP. perché non è stato fatto?"
Renzie. "Ma lei oltre che essere un grillino è anche un rompicoglioni. Lei pensa che occupato come sono con il notopregiudicato condannato per truffa fiscale a fare la riforma della Giustizia per giustiziare i giudici e con la riforma del Senato per espropriare i cittadini dei diritti costituzionali, abbia anche tempo da perdere con piccoli imprenditori depressi?"
Renzie nel frattempo si avvicina furtivo allo sgabello dove è appoggiato il piccolo imprenditore...
Imprenditore con la corda al collo: "Lei ha mai lavorato in vita sua o ha fatto solo il politico? In altre parole è vissuto sempre di soldi pubblici come politico?"
Renzie. "Certo che sì! Per chi mi ha preso, per un coglione come lei che ha lavorato tutta una vita per pagarmi lo stipendio da politico e ora se la vuole pure togliere?" Si aggiorni caro signore, si tolga la corda e vada in vacanza bello allegro che sarà l'ultima volta e metta un po' di soldi da parte che in autunno l'aspettano il prelievo forzoso dal conto corrente e una patrimoniale. Non mi deluda. Equitalia l'aspetta, avvoltoio, sciacallo dei miei stivali,Iena, rosicone, roditore".
Imprenditore con la corda al collo "Permette una domanda ancora?"
Renzie: "Dica, ma dica in fretta, che mi aspettano gli scout per fare la comunione, e l''Opus Dei e la Compagnia delle Opere per altre cose".
Imprenditore con la corda al collo: "Quando le piccole e medie imprese non riusciranno più a pagare i costi e la corruzione della finanza pubblica cosa succederà? Si impiccherà anche lei?"
Renzie (allontanandosi dopo aver dato un calcio allo sgabello ): "Adesso telefono a Verdini e a Carrai per sapere cosa rispondere la prossima volta. Non posso sapere mica tutto io e poi, alla faccia di gufi morti di fame che si impiccano perché non pagano le tasse, la politica è la politica e l'economia è l'economia. Non sono mica il Bomba per niente".
(nel frattempo l'imprenditore è deceduto dopo una sonora pernacchia all'ebetino)

10 Ago 2014, 13:20 | Scrivi | Commenti (404) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 404


Tags: Carrai, Equitalia, imprenditore, Irap, M5S, PMI, Renzi, Renzie, suicidi, Verdini

Commenti

 

Vedo che qui si parla di morti e si accusa Renzi di avere sulla coscienza gli imprenditori che si suicidano per le troppe tasse.
Vorrei far notare che se c'è una persona che può parlare con cognizione di causa della morte di altre persone, quello è Beppe Grillo, che ha sulla coscienza 3 morti, di cui un bimbo di 9 anni. Ora di Berlusconi e Renzi e compagnia bella si potrà dire di tutto, ma non che abbiano causato direttamente, con propri comportamenti negligenti, la morte di persone innocenti. Questo, piaccia o no, è successo per Grillo, che vita natural durante sarà quello che ha ammazzato tre persone. Come? Scappando dalla sua macchina che stava finendo in un burrone, e lasciandoci dentro, come topi, tre persone fra cui un bambino. Mi ricorda un certo Schettino.

Alessandro Nodari 18.08.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Da imprenditore però ti dico, Beppe, che l'Euro non è la causa della nostra rovina, ha solo catalizzato il fatto che abbiamo accumulato un debito inarrestabile a causa dei criminali che per 50 anni hanno lavorato alla dissoluzione della nostra economia, con la complicità e la benedizione del clero pedofilo, dei sindacalisti nullafacenti e bugiardi e dei pennivendoli che anziché fare i giornalisti , han preferito, sempre, fare gli agiografi dei potenti , come il club di Scalfari e De Benedetti. Non dobbiamo uscire dall'Euro, dobbiamo aggiustare i conti anche licenziando metà dei dipendenti pubblici, tanto sono inutili, dannosi ed hanno già tutti un secondo lavoro.

Vincenzo Vizzini 16.08.14 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono un piccolo imprenditore e tra il 2008 e il 2009 ho vissuto sulla mia pelle cosa significa "Non sapere dove sbattere la testa per uscire da quella situazione". Dopo quel periodo, insieme ad un'amica psicologa e ad alcune decine di suoi colleghi l'iniziativa Terraferma: www.reteterraferma.it è una rete di psicologi psicoterapeuti e professionisti come avvocati e commercialisti che possono aiutare imprenditori e lavoratori in difficoltà. Da quando è nata Terraferma ho parlato con centinaia di imprenditori e molte volte con i loro parenti. Ho parlato con persone affrante e con persone disperate e anche con persone desiderose di riscattarsi. Molti messi in ginocchio dagli studi di settore e molti altri da Equitalia. Queste persone non sono evasori. Nella stragrande maggioranza dei casi sono persone che non sono state in grado di pagare le tasse e hanno preferito pagare gli stipendi e i fornitori. Certo, in questa situazione anche i furbi non sono mancati. Quello che voglio dire agli imprenditori in difficoltà è che il suicidio non è la soluzione del problema, soprattutto per la propria famiglia. Una cosa che ho capito è che gli imprenditori non sono mai totalmente soli, ma a volte chi gli ascolta non è in grado di capire la profonda difficoltà del periodo che stanno vivendo.

Massimo Mazzucchelli, Besnate Commentatore certificato 12.08.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

sono disgustato da questo messaggio, per la sua impostazione generale ma anche per la sua tesi di fondo: il problema del pagamento delle tasse si risolve con l'abolizione di Equitalia, semplice, no ?! Beato chi ci crede e chi le racconta queste baggianate.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE AMICI DEL BLOG !!!!!! ORA PARE CHE RENZI CE L'ABBIA CON LE DETRAZIONI !!!! VUOLE COLPIRLE ELIMINANDOLE !!!! ! CERTAMENTE LUI E TUTTI I POLITICI SAPRANNO COME CAVARSELA : HANNO TUTTO GRATIS ANCHE LE SPESE SANITARIE ! E QUINDI COSA DOVRANNO SCARICARE ? MA I POVERACCI COSTRETTI SPESSO E VOLENTIERI A FARE USO DI FARMACI ANCHE COSTOSI COME FARANNO ? Da noi si doce ; QUA NDO TRONA SICURAMENTE PIOVE. CORAGGIO IN 10 MILIONI L'HANNO VOTATO ? CHE SE LO TENGANO ORA E BUONA FORTUNA !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 12.08.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento

è l'italia dei parolai, dei venditori di fumo ...di chi fa pagare ai cittadini il fallimento di una classe politica...

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 11.08.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I PENTASTELLATI ATISION-SEMITI....vi auguriamo di aver presto a che fare con questo tipo di emigranti !!! con buona pace delle vostre animebelle !!!!

http://www.corriere.it/esteri/14_agosto_11/siria-jihadista-australiano-posta-foto-figlio-testa-mozzata-mano-49d35190-2136-11e4-b6e4-ef62a8b70320.shtml

sabatino pace 11.08.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

insisto: guardate il video di Youtube: "I nuovi padroni del mondo" di zskipsx e capirete il gigantesco progetto politico in atto in questo momento su di noi italiani, europei, cittadini del mondo ... ci stanno portando verso lo schiavismo del terzo millennio ... altro che renzie, dovremmo iniziare a preoccuparci di qualcun altro ... certo, è uno dei tanti video, ma mostra chiaramente come organismi come il FMI ...

stefano leo 11.08.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

vorrei segnalare questo articolo semplice ed istruttivo sul signoraggio bancario

http://appuntiitaliani.com/il-signoraggio-bancario-questo-sconosciuto/

marco

marco m., Rome Commentatore certificato 11.08.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Questo succede perche al contrario dei politici il popolo degli italiani si mandano aff..... Tra di loro, non esiste un bene comune se pur minimo e non esiste coesione sociale forte a tal punto di liberarci per sempre della feccia.
Ma perseverando............

Marco 11.08.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono persone che credono che il movimento doveva sostenere il Pd di Bersani Man avete capito che quella era una mossa di Bersani , per
manipolare il movimento. BERSANI NON AVEVA NESSUN INTENZIONE DI GOVERNARE NEMMENO COL SOLO APPOGIO ESTERNO DEL MOVIMENTI. L'UNICA COSA CHE AVREBBE VOLUTO ERA CHE IL MOVIMENTO AVESSE VOTATO IL PRESIDENTE DA LUI PRESENTATO.
LA STESSA COSA VALE PER RENZI. I GIOCHI ERANO GiÀ DETTATI DALLE SOCIETÀ SEGRETE CHE CONTROLLANO LA FINANZA. I VASSALLI DELL'ECONOMIA . QUESTI FARABUTTI DOVRANNO RENDERE CONTO DEL PROPRIO OPERATO. QUESTO BISOGNA DIRE , "" VI PROCESSEREMO.""

Savio 1 11.08.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

L'IMMAGINE DEL CITTADINO CHE SI SUICIDA E VERAMENTE AVVILENTE. MA FORSE NON TUTTI SANNO CHE NEL 2013 DI FRONTE ALLE CARTELLE EQUITALIA SI SONO SUICIDATE 130 PERSONE.
QUESTO E' OMICIDIO DI STATO AUTORIZZATO DA COLORO CHE GOVERNANDO DISONESTAMENTE SI APPROPRIANO DI PRIVILEGI E REDDITI SCANDALOSI A DANNO DELLA POPOLAZIONE.
IL FALLIMENTO ECONOMICO DELL'ITALIA STA' AVVENENDO A CAUSA DELLA VOLONTA' INTERNAZIONALE " U.S.A. , GERMANIA,FRANCIA, G.B. , DI SMMANTELLARE L'INDUSTRIA ITALIANA E IMPOSSESSARSI DI TUTTO QUELLO CHE GLI ITALIANI HANNO COSTRUITO DAL DOPO GUERRA IN POI.
TUTTE QUESTE NEGATIVITA' AVVENGONO PERCHE' L'ITALIA HA UNA CLASSE POLITICA DISONESTA, OARASSITA,E DELINQUENTE.
DALLE INFORMAZIONI CHE RILEVIAMO SIA DAI QUOTIDIANI CHE DAI TELEGIORNALI T.V. SI HA L'IMPRESSIONE CHE PRESTO CI SARA' UNA MANOVRA CHE DISSANGUERA' ULTERIORMENTE GLI ITALIANI.
SI PARLA DI PATRIMONIALE, E AVVERRA' ANCHE SUL VALORE DELLE PRIME CASE CHE I CITTADINI HANNO OTTENUTO DOPO UNA VITA DI SACRIFICI, E POI COME FECE AMATO "UN ALTRO PARASSITA" UN PRELIEVO SOSTANSIOSO SUI CONTI CORRENTI BANCARI E POSTALI. "COME DIRE HAI RISPARMIATO E HA IMESSO IN BANCA DEL DENARO GIA' TASSATO??? EBBENE TE LO RITASSO: - CHE VERGOGNA.
PERO' MENTRE IL MALGOVERNO PORTA ALLA POLVERTATA' MILIONI DI FAMGLIE ITALIANE I NOSTRI POLITICI SI RIEMPIONO LE TASCHE DISONESTAMENTE.
BASTA VEDERE IL MOSES, DOVEVA COSTARE 1 MILIARDO DI EURO??? EBBENE NE COSTERA' 7 MILIARDI.
LA POPOLAZIONE E' CONTRA LA TAV??? E CHI SE NE FREGA. E' UNA OPERA NECESSARIA SOLO ALLA FRANCIA PER ATTRAVERSARE L'ITALIA E ALLORA SI FARA A SPESE DELLA POPOLAZIONE ANCHE SE NON LA VUOLE.
E 30 ANNI DI LAVORO PER FARE L'AUTOSTRADA IN CALABRIA??? CHE VERGOGNA.
L'IMPORTANTE PER CHI CI GOVERNA E' CHE LORO ABBIANO LE TUTELE CONTRO LE AZIONI GIUDIZIALI "IMMUNITA' PARLAMENTARE" E POI GARANTITO IL LORO ASSURDO ELEVATO REDDITO A DANNO DELLA POPOLAZIONE.
E I CITTADINI?? CHE MUOIANO DI FAME. E L'ITALIA??? CHE FALLISCA. MA QUANDO SI ORGANIZZERA' UNA RIVOLTA POPOLARE???

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 11.08.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.(ma neppure troppo, visto che ci stanno manovrando attraverso la comunicazione):

Avete visto Google, il doodle di stamattina?
Avete provato a cliccare?
Avete ascoltato l'audio?

Perchè l'unico suono che si percepisce è quello dell'abbaiare di un cane?

Avrebbero potuto fare ascoltare il verso di un uccello notturno, come la civetta o l'allocco, oppure l'ululato di un lupo.....

Fatevi delle domande, provate a cogliere i particolari che messi tutti insieme compongono il quadro.
Le multinazionali lavorano alacremente per il Nuovo Ordine Mondiale, mentre noi ci sbattiamo per sopravvivere, partendo dalla manipolazione dei nostri cervelli.

antonella g. Commentatore certificato 11.08.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè Renzi non si è trovato davanti me, altro che ammazzare me avrei ammazzato lui!
Comunque, lasciamo perdere questi discorsi che sono
al limite dell'assurdo e passiamo a delle comunicazioni più efficaci!
Buona giornata al blog ed un caro saluto a tutti gli amici!
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 11.08.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PANICO DI MATTEO ALLA RICHIESTA DI DIRE LA VERITA' SU SIGNORAGGIO E SOVRANITA' MONETARIA
https://www.youtube.com/watch?v=fl6TEhKfNMc

natale cuzzola Commentatore certificato 11.08.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

vedrai prima o poi gli imprenditori si stufano di suicidarsi, e con i soldi delle tasse vanno a comperarsi un fucile in armeria.. anzi ne comperano una quantità da distribuire ai loro dipendenti.. occhio renzie, occhio.. che a strozzare il gallo qualche volta succede che ti becca!!!

capitan spaventa Commentatore certificato 11.08.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

tante altre cose che tutti possono fare, perchè non tutto il popolo e nella condizione di andare a fare camminate in manifestazioni dove c'è rischio di prendere botte! MUOVETEVI VI ABBIAMO VOTATO.

CATERINA LAMI, CASALETTO LODIGIANO Commentatore certificato 11.08.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

premesso che sto dalla parte del movimento e che vi ho votato... giudico la vostra politica giusta ma non riesce a camminare. Si ci informate di tutte le porcherie che succedono in parlamento e al senato, intrighi , imbrogli etc,, ma comunque il movimento rimane solo opposizione inutile visto che non riesce a portare a casa risultati soddisfacenti. I cittadini che vi hanno votato si aspettano molto di più che chiacchiere, altrimenti il movimento si dimostra come tutti gli altri ...solo chiacchiere!!! forse bisogna cambiare sistemi, forse è meglio attivare la popolazione con manifestazioni e scioperi fiscali o comunque con azioni che fanno sentire il fiato sul collo a quella manica di corrotti, ladri, mafiosi e papponi. Si voi incontrate la gente nelle piazze ma convincere la gente non serve se poi non si concretizza nulla. I nostri "cari non eletti" intanto che noi chiacchieriamo stanno demolendo le nostre fondamenta per mettersi al sicuro dalla volontà del popolo. E noi?! solo chiacchiere e critiche?! chiamare continuamente i nostri avversari politici con nomignoli disprezzanti non è molto edificante...e noi facciamo solo una brutta figura perchè loro queste tecniche non le usano. E' vero che Grillo è un ex comico ma adesso si occupa di cose serie per favore ... si dimostri serio anche nel linguaggio. La mi richiesta e' questa: FATECI PARTECIPARE, ATTIVATE IL POPOLO solo così possiamo uscire dallo stallo in cui ci siamo cacciati. I cittadini che, come me, hanno votato il movimento 5 stelle pieni di speranza, che attraverso voi si aspettavano un'Italia più giusta, sono delusi, sentono di aver sprecato il loro voto.....VOGLIAMO PARTECIPARE!!!! propongo di organizzare il popolo con un calendario di azioni pacifiche, per esempio:dal giorno 1 al giorno 10 del mese non si fanno acquisti di carburanti ,giorno 11 al giorno 20 non si fanno depositi in banca, ritardare di 30 giorni il pagamento dei tributi, non mandare i bambini a scuola nella prima settimana del mese e tant

CATERINA LAMI, CASALETTO LODIGIANO Commentatore certificato 11.08.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono 15 milairdi di euro nelle casse dellos tato, dati dalla comunita' ueropea perche' li usiamo per la crescita.

dicono che vorrebbero fare questo o quello, ma che pero' non hanno i soldi per poterlo fare.

perche' non usano quei soldi li'?

e perche' non ne parlano addirittura?

chiaro che in italia c'e' del malsano.

almeno il m5sz cominci a proporre nelle sedi opportune (visto che c'e' dentro), e no solo come mozione in paralmento, li' quando sia rriva i giochi sono fatti e sono la rtagrande maggioranza delle volte parole al vento, coem suarli, qualche progetto, ben circostanzaito, ben studiato.

carlo 11.08.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

OT. Qualcuno di voi ha provato a entrare nel fattoquotidiano.it? A me appare solo una schermata bianca... Mio problema, problema tecnico loro, attacco hacker, o cos'altro?

cecilia c. Commentatore certificato 11.08.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vorrebbe, a mio avviso, una bella cosa... un bel "FORMAT GOVERNO" e "FORMAT ITALIA". Tutto nuovo, tutti politici che non abbiano MAI visto un aula del Senato e via discorrendo. Che abbiano la voglia e la volontà di LAVORARE e di FARE UNA POLITICA NUOVA. Che non dorma e non giochi sugli scagni del Parlamento come tante volte visto. Ad ogni asssenza ingiustificata, 1.000 o più € di multa. Tutti i vecchi politici a casa senza un centesimo di pensione e di buonuscita. Cle tornino al "vecchio lavoro". Se si vuole un Italia sana, nuova e via discorrendo, fare attenzione soprattutto agli immigrati. Ce ne sono troppi! Non si può vivere in un Paese dove ci si deve rivolgere alle preposte Forze dell'ordine a livello preventivo ad ogni simbolo che trovi in strada. A loro, i nostri politici attuali, evidentemente comoda un Paese stracarico di stranieri. E gli italiani non hanno più lavoro. Gli attuali lavoratori sono tartassati dapprima alla fonte (leggi busta paga) e poi su tutto ciò che pagano (leggi bollette e spesa)... e devono lavorare fino a.... chissàDio quando. Ovvio non si possano creare nuove opportunità di lavoro. Ecco... caro Beppe... Per queste ragioni il tuo Movimento assieme ad altri "partiti minori" ha molte chance. Ma oltre al tuo "urlo", voglio volti "urlanti" nuovi. NUOVI CON IDEE FISSE E NUOVE! DAI!!!

Giorgio Marzari, Trieste Commentatore certificato 11.08.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Impradonisrsi dei soldi dei contribuenti è diventata un'arte che si perfeziona con il passare degli anni".
Frase attribuita a Adolphe Thiers sottosegretario alle finanze francesi nel 1830.
I nostri politici hanno imparato bene il mestiere e hanno affinato la tecnica dello svuota tasche ai cittadini.

Antonino Caracappa 11.08.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

IRAQ

Vi avevo augurato buon ferragosto, non contavo di disturbarvi ancora, ma tanta ottusa crudeltà mi ha spinto a scrivere.

La mia è un'accusa a quelli che gridavano "100, 1000 Nassiria", ad un Occidente "mollacchio" che ha già perso se non difende se stesso e i propri figli, ma soprattutto alla Popstar del momento, al Papa ABUSIVO che continua, da buon democomunista (non una parola di accusa in questo caso), ad usare la pietà pelosa per promuovere il suo NUOVO CRISTIANESIMO WOW.
Che contributo possono portare espressioni del tipo "siamo sgomenti ed increduli per la persecuzione" , oppure " no a guerre in nome di Dio"?
Avete pensato che tra i sepolti vivi forse qualcuno ancora respira e non possiamo fare nulla per aiutarlo?
MA NON VI DISPIACE?
Buoni i Gesuiti, sono fatti così!
Il nostro locale più famoso è come lui. Si preoccupa di portare gli atei in Chiesa ( stranamente atei tutti ricchi), si preoccupa di dare l'idea di un intellettuale riempiendo casa sua di libri e consigliando i politici, ma poi. di fronte ai dubbi che emergono dalla compassione per la sofferenza degli altri, lui esclama con vigore: " NON VORRAI MICA PUNTELLARE IL MONDO!". E lì, ragazzi miei, i dubbi si AMPLIFICANO.

Torniamo a Bergoglio partendo da Wojtla e a quella che fu definita " INGERENZA UMANITARIA".
Giovanni Paolo II asseriva che, in caso di crimini contro l'umanità, la comunità internazionale è tenuta ad usare non solo la politica, ma anche i mezzi militari pur di fermare lo scempio.
Una posizione assai più concreta ed edificante del " non si fa la guerra in nome di Dio" pronunciata da Bergoglio.
Lo stesso atteggiamento del nostro Ministro: " Stiamo valutando, stiamo pensando, stiamo giocando" ed intanto la gente MUORE VIVA sotto terra.

Pope, se in caso di attacco al Vaticano è tua intenzione porgere l'altra guancia, perchè tieni ancora le guardie svizzere e non apri quella porta?

Questa volta SavonaRosss non c'entra, non c'è da scherzare
Buona giornata
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 11.08.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lasciando perdere tutti i partiti politici "tradizionali" che sono oramai indifendibili sotto tutti i punti di vista, credo che il M5S abbia una forte responsabilità per quanto riguarda l'attuale situazione. E' abbastanza ovvio a questo punto che il problema dell'Italia, aldilà dei partiti, sia l'Euro. La permanenza in Europa ci distruggerà e il movimento dovrebbe, senza mezze misure, fare informazione in tal senso e dichiarare con forza che vogliamo uscire da questa schiavitù imposta.

Bobo 11.08.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Il mio non vuole essere un semplice post ma una LETTERA APERTA A BEPPE:
Caro Beppe, purtroppo è tutto giusto ma tutto questo gli Italioti non lo capiscono e ti spiego le ragioni:
1) tutta la mia famiglia alle politiche ha votato Cinquestelle ma alle Europee molti parenti prossimi hanno votato il Bomba paraculo. Mi sono sgolato, li ho supplicati ma non vi è stato nulla da fare: fiducia alle balle del Paraculo.
2)Molti amici non hanno condiviso il tuo approccio ai problemi( hanno avuto paura!) e alcuni continuano ad affermare che dovevi fare l'accordo con l'ignavo Bersani.
3) Molti conoscenti e amici nulla o poco sanno della porcata istituzionale delle legge sul senato e di quello che PD e FI fanno in parlamento.
4) La comunicazione dei Cinquestelle si basa sul Blog , su una sola testata parzialmente onesta come il " fatto quotidiano" e sulle sporadiche apparizioni dei parlamentari nelle televisioni.
Tutto questo premesso, occorre rivedere l'approccio comunicativo del MOV5S e proporre in parlamento, con ampia diffusione sui mezzi di comunicazione, le proposte del MOV5S su ECONOMIA e Finanza, politica Industriale con approccio particolare all' agro-industria, politica Energetica, etc. Occorre una task -force di propaganda o il Bomba spegnerà la luce sui Cinquestelle con i suoi addentellati massonici-piduisti . Quello che è ancora più grave il supporto al Paraculo Bomba della CEI, di C.L.,Opus DEI, il movimento dei Focolarini. Mi dispiacerebbe , caro Beppe, che tu possa vedere distrutti i tuoi 6 anni di lavoro per la Nazione e noi la NOSTRA SPERANZA DI CAMBIAMENTO! grazie , comunque, di tutto!


questo bloge mi sta portando sull' orlo del prepuzio pure a me, faccio tutti sogni strani che voi umani, ho visto er fruttarolo che partiva di nascosto con la roulotte da corsa per non portarsi la gelmini che nel frattempo mi faceva una carta d'identità non valida per l'espatrio...

fermoposta 11.08.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

questo articolo non è certamente di buon auspicio e ci fa riflettere. Non dico che molti stanno già con la corda al collo ma presto saremo tutti nella condizione di fare una dieta obbligata. Mangiare meno ci farebbe bene comunque alla linea ma non sarà per tutti così. Il popolo, quello beone e fregnone salterà i pasti e solo alcuni, i raccomandati, continueranno a gozzovigliare come sempre han fatto nel corso dei secoli. Questa è l'amara realtà. Mi dispiace solo che chi ci ha preceduto, abbia creduto che potesse esistere quella che non c'è mai stata: l'eguaglianza.

Paolo G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

renzi va dagli acout a dire che bisogna cambiare idea su politici e governi ma non andarsene dall'italia,li mantiene lui i disoccupati come fanno con i profughi?ormai le supercazzole prematurate le spara solo ai bambini.

emilio m., varese Commentatore certificato 11.08.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

il Governo Monti era gia un governo a larghe intese....poi ci fu la metamorfosi a PD.FI.NDC

john buatti 11.08.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo un passo indietro al tempo di Bersani.
L'uomo da eliminare politicamente era , come ora , Berlusconi. Era il primo dovere ed anche quello che chiedevano a Grillo. Si doveva appoggiare il governo di sinistra e non permettere
il ritorno di Berlusconi ad ogni costo. Invece il caro Beppe, che di queste cose capisce poco tutto preso ad altri scopi, preferi mettere in condizione il PD ad allearsi con la destra: il colmo.Ora godiamoci bene il Berlusconi, grazie a Grillo, e non ditemi che non è vero.

piero musso 11.08.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Alina,


si può benissimo dire che proprio in questi casi di estrema gravità, l'uso della coscienza rimane obbligatoria, purtroppo non molti conoscono il significato vero di coscienza, ovvero lo conoscono relazionato alla materialità dell'esistenza, nella quale la maggior parte delle persone hanno inteso vivere la loro vita.

Il significato morale di coscienza, purtroppo, è comparso con l'avvento del cristiane-simo, ma trattando il tema in termini filosofici, potremmo dire che la coscienza è intesa come fonte immediata di una conoscenza certa, come dei principi che definiscono la rettitudine del volere, ovvero consultando la propria coscienza in tal senso, si saprebbe infallibilmente quale comportamento adottare per il nostro “Essere”, anche se poi ci si comporta diversamente per debolezza o viziosità.
Heidegger diceva che tra l'essere e la coscienza c'è un opposizione irrisolvibile, la coscienza si definisce come “non-essere” ed è quindi “l'essere per cui nulla viene al mondo” nel senso che ogni negazione che l'”Essere” incontri nell'esperienza, dipende dall'attività negatrice della coscienza stessa.
Avere consapevolezza della propria coscienza, conduce all'introspezione sensibile della propria volontà.

A ben rileggerti.

Ciao

Max Weber, Roma Commentatore certificato 11.08.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ANDARE IN TV A REPLICARE A TUTTI GLI INFAMI FARABUTTI PD E FORZA ITALIA CHE PARLANO MALE DI NOI M5S E DICONO BUGIE E CI SPARANO ADDOSSO DA TUTTE LE PARTI!!!
SE NO LA GENTE CHE GUARDA SOLO LA TV CREDE CHE PD E FORZA ITALIA HANNO RAGIONE E NOI M5S ABBIAMO TORTO E COSI' CONTINUANO A VOTARE PD E FORZA ITALIA E NOI RESTIAMO MINORAMZA ALL'OPPOSIZIONE MENTRE DOBBIAMO ANDARE PRESTO AL GOVERNO PER SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
QUESTO DOBBIAMO FARE SUBITO!!!

Franco Rinaldin 11.08.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E già che ci sono lascio anch'io le mie considerazioni sull'oggetto non dichiarato di questo post: la Morte.
Prendo spunto da un commento notturno, molto notturno, che ha dato origine a commenti, che considerata l'ora tardissima, stanno a dimostrare l'attenzione di alcuni su temi, apparentemente lontani, ma che in effetti sono "basici" per comprendere il senso delle nostre esistenze.

Il mio contributo, come sempre, si fa aiutare da uno dei miei tanti "amici" filosofi, che senza nulla chiedermi in cambio, mi forniscono, quasi sempre, le risposte ai tanti dubbi del vivere moderno.

Quindi per Alina, Max Weber e Nando, ma anche per tutti quelli interessati al tema:

"La morte, il più atroce dunque di tutti i mali, non esiste per noi. Quando noi viviamo la morte non c'è, quando c'è lei non ci siamo noi. Non è nulla né per i vivi né per i morti. Per i vivi non c'è, i morti non sono più. Invece la gente ora fugge la morte come il peggior male, ora la invoca come requie ai mali che vive.
Il vero saggio, come non gli dispiace vivere, così non teme di non vivere più. La vita per lui non è un male, ne è un male il non vivere. Ma come dei cibi sceglie i migliori, così non il tempo più lungo si gode, ma il più dolce"

da: LETTERA SULLA FELICITA' - Epicuro -


Auguro ad ognuno di recuperare, singolarmente e collettivamente, il senso (vero) della propria vita, che non è possibile sacrificare alle regole
imposte da chi è stato delegato a costruire e gestire una società umana, e non una SPA, e che sta producendo danni, che possono diventare irreparabili, e sono sono sotto gli occhi "stupiti??" di tutti.

www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 11.08.14 09:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A' ridatece er puzzone !!!

rorato arrio 11.08.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che è piu' facile suicidarsi, ma al posto suo prima di farlo, mi sarei fatto precedere da un bel gruppo della casta.
Ora capite i palestinesi?

rorato arrio 11.08.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari grillini,vi invito a guardare un vecchio film con dustin hoffman.si intitola:il cane di paglia.penso possa aiutarci.beppe.guardalo anche tu.

vito asaro 11.08.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo a fare un po' di sana autocritica: Renzi si candida alle primarie superfavorito contro Cuperlo e Civati, Renzi è TV da 2 anni gli altri a mala pena sai chi sono; stravince le primarie del PD per fare il segretario del partito, ma il suo partito (che la lealtà non neanche dove cercarla) fa fuori Letta e lo piazza a capo del governo. Da subito inciucia con B e gli italiani a maggio lo premiano per l'audacia anzichè punirlo per la disonestà; forte di un voto che si riferisce alle elezioni europee e non a lui, stravolge la costituzione. Non sembra un film dell'orrore?

Patrizia Marazzi 11.08.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Mai stato renziano, ma da lui, a sentirlo prima della presa del potere, mi aspettavo di più; un atteggiamento propositivo verso le vere riforme (non la stronzatella degli 80 Euro),un cambio di rotta con il passato (e invece no, è sempre meglio Berlusca), una lotta serrata alla spesa pubblica improduttiva e alla corruzione, ma di tutto questo conosciamo solo i proclami. E' davvero penoso vedere un boyscout che rotola gongolando per le stanze di palazzo Chigi; povera Italia, ma come cazzo ci è venuto in mente?

Franco Massignani 11.08.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

I'so'l'erba cattiva...
....e stai cert' n' mmor'...
"L'erba cattiva"
Gragnaniello Enzo

t.o. 11.08.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento

come è possibile che il massacro dei cristiani nei paesi arabi passi quasi sotto silenzio?che i potenti del mondo e la chiesa sembrano appagati solo per il fatto di denunciare lo sterminio?come puo essere che intervenga l'america e non l'onu ?che fa ?rimanda di mese in mese le sanzioni .. e le armi dove le prendono? e come possono esistere persone che uccidono donne e bambini e alcuni seppelliti ancora vivi..le stragi di israele e palestina,la guerra russa e ucraina..ma che mondo e'?bisogna cambiare radicalmente le regole,o presto vi saranno veramente i potentati,i feudi e i dominii di pochi esaltati,basta guardare un attimo alla storia per capire dove ci sta portando il bonismo e la globalizzazione..prima dovremmo formare i popoli e poi eventualmente i confini..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 11.08.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog !


Personalmente non sono in accordo con "taglio" che si è voluto dare al post, ed ero seriamente intenzionato a non partecipare a questo giro, infastidito dal "cinismo" con cui si è cercato, travestendola da ironia, di controbattere l'evidente cinismo di una classe dirigente di provatissima inefficienza e amoralità.
Il "cinismo" è la negazione della coscienza individuale e collettiva, e, nei confronti dei meno attrezzati complessivamente. produce danni irreparabili, fino alla morte per disperazione, su cui, secondo me bisognerebbe fare ben altre riflessioni. Ma questo, ripeto, è convincimento personale e quindi condivisibile o meno.

Lascio però il mio contributo apparentemente O.T.,
ma solo apparentemente...

Dobbiamo ribadire che il semplice amore. il semplice altruismo. non sono di per se stessi morali. La morale appare solo se appare la ragione.
E' vero che la ragione senza latruismo è vuota, ma è anche vero che l'altruismo senza la ragione è cieco.
La morale a volte potrà fare a meno dell' altruismo, agendo come se. Ma deve periodicamente ritornarvi, ritrovare le sue radici emozionali, se non vuole smarrire la sua strada.

da: L'ALTRUISMO E LA MORALE - Salvatore Veca -


Mi viene in mente quello che diceva Denis Diderot,
filosofo illuminista del 700 :

"Non basta fare del bene, bisogna farlo anche bene"


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 11.08.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appuntamento Giovedì 11 settembre 2014 Agorà in difesa della costituzione Piazza Montecitorio ore 18:00
La riforma del senato è stata adottata con 183 voti su 320 cioè meno dei due terzi (213 voti) e dovrà essere confermata dalla camera dei deputati e da un referendum popolare, la lotta per la difesa della democrazia partecipativa è solo all'inizio. Nonostante l'opposizione coraggiosa di alcuni eletti del popolo il patto semi-segreto tra Berlusconi e Renzi ha retto, la riforma del senato abbinata al cosi detto italicum distruggerà gli equilibri democratici del nostro paese. I potere saranno concentrati nelle mani delle segretarie dei cosi detti “partiti di maggioranza” che in realtà rappresentano non più di 20 per cento dei cittadini avendo diritto al voto. I cittadini sono stati anche privati del diritto alla libera informazione. Forza Italia e Partito democratico controllano il 90 per cento dei principali mezzi di comunicazione e hanno orchestrato una campagna di promozione della riforma senza svelare al pubblico i suoi contenuti effettivi. Dobbiamo cercare di allertare l'opinione pubblico delle conseguenza reali sulla vita democratica di queste riforme utilizzando tutti gli spazi di espressione democratici che rimangono ancora liberi ed indipendenti. Bisogna organizzare un vasto movimento di resistenza pacifica e democratica. Il 15 luglio 2014 di fronte al senato della Repubblica erano presenti i difensori della costituzione del movimento 5 stelle e gli insegnanti del movimento sindacale unitario per la difesa della scuola pubblica. Nonostante i cordoni della polizia che separavano i due sit-in, i due gruppi di manifestanti si sono uniti. E' solo l'inizio... E' solo l'inizio... Da Vedere e da diffondere: www.youtube.com/watch?v=3iKtq2tlYvk

Antoine Reboul (antoine 1958), Roma Commentatore certificato 11.08.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Non andrà a finire così l imprenditore scenderà dallo sgabello e lo prenderà a calci in c..o.

Giorgio turetta, tutetta.giorgio@gmail.com Commentatore certificato 11.08.14 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Un giornalista "serio" non addomesticato al regime instauratosi delle larghe intese per far fronte comune al populismo a cinque*****, si chiederebbe e adesso?.
Dopo l'induzione al suicidio della struttura portante economica del nostro paese costituito dalle P.M.I, quale sarà il nuovo modello produttivo e di sviluppo?. Come diceva Massimo Troisi potremmo chiedere, per esempio i doni della telecinesi e/o quelli della chiaroveggenza, e/o della bilocazione. In fondo cosa costa agli oggetti spostarsi e venire verso di noi meridionali?. Vieni che "ti costa?". Oggetto sei lì e oggetto sei qua". Un altra dote che potrebbe essere data come lavoro agli italiani sarebbe quella di predire il futuro, oppure la possibilità di usufruire della bilocazione per spotarsi da un posto ad un altro. Vuoi mettere se facciamo doti miste da dispensare ai cittadini, la possibilità di spostare gli oggetti con la mente e contemporaneamente spostarsi nello spazio e neltempo alla velocità della luce, altro che posta veloce o traslochi immediati.Queste doti paranormali dovrebbero essere affidate in particolare a noi cittadini del Sud. A me che sono un rosicone populista per natura, e che proprio non mi va di impiccarmi, mi piacerebbe avere come potere paranormale quello di jettatore o quello che fa fatture su commissione, naturalmente fatture d'amore. Ogni persona potrebbe contattarmi telepaticamente e invece di fare la mia professione "noiosa e da choosy", potrei dispensare anatemi e iatture su commissione, o filtri d'amore. Credo che benissimo potremmo sostituire la struttura economica del nostro paese così. L'italia diventirebbe il paese della new economy della paranormality e ciò risoverebbe il problema della disoccupazione, e non avremmo problemi di bassa crescita del "pil".

Vincent C, 11.08.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Certo lui non si suicida, speriamo sia la natura a pensare cosa fare di un individuo simile.

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Perché non è sceso dallo sgabello e ha messo la corda intorno al collo dell'eterno?

Anna maria cipollone, avezzano Commentatore certificato 11.08.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento

era da diversi giorni che m'interrogavo sul fatto del perchè sia stato scelto dalla UE di inserire nelle sanzioni contro la Russia i prodotti agroalimentari...e non ad esempio le macchine...
Girando in rete ho trovato alcune risposte plausibili...la Germania tutela la propria industria meccanica e tecnologica...i Piigs invece hanno un indotto economico agroalimentare non indifferente..l'italia esporta circa 700mld d'euro di prodotti...quindi ai tedeschi non gli frega nulla se l'italia o spagna subisce una perdita economica..tanto loro-come il resto del nord europa-vanno avanti a salcicce crauti e patate..come si dice in termini militari..."siamo sacrificabili:)..."

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 11.08.14 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue da sotto;

queste frasi gli vengono dette dagli psicologi di parte della casta per distogliere l'attenzione dai problemi di cui Renzi è responsabile.

Berlusconi veniva consigliato dalla stessa squadra di psicologi.

john buatti 11.08.14 06:53| 
 |
Rispondi al commento

_________________

Renzi crea il suo solito fantasma per attribuire colpe e legittimare i suoi discorsi come faceva Berlusconi!

usando frasi tipo;

...non ho paura..

...vado avanti...

...non fatevi dire che non valete un cazzo che io (sottinteso) credo in voi...

...non mi fermeranno....( ma chi cavolo ti ha fermato? non sei mai partito!)

...io rappresento la salvezza e loro la paura...

...voi valete e siete il presente....

tutti queste sono frasi che invoca per creare come ho detto quel fantasma o capo espiatorio a cui attribuire colpe visto che lui è al timone dell'economia allora appena arrivano dati negativi rimette in campo il fantasma per ingannare la gente su chi è responsabile....e puntualmente scappa dal palazzo andando alle scuole o gli scout per distogliere l'attenzione su di se e sull'economia!

fateci caso..

Un vero brigante ebetone!


Gli italiani ridicolizzano Renzi per il suo inglese

telegraph

17 Jul 2014
Italians mock Prime Minister Matteo Renzi for awful English
Matteo Renzi, the Italian prime minister, has been ridiculed for his poor English

Faltering attempts by Italy’s prime minister, Matteo Renzi, to speak English at a public event have been amusingly lampooned by a video based loosely on the film Grease.
The 39-year-old premier and leader of the centre-Left may model himself on Tony Blair and profess admiration for David Cameron, but his mastery of English leaves a lot to be desired.

http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/italy/10972736/Italians-mock-Prime-Minister-Matteo-Renzi-for-awful-English.html

john buatti 11.08.14 06:15| 
 |
Rispondi al commento

__________

Perche gli esperti inglesi delle scatole nere del volo Malaysian Airlines MH17 abbattuto dopo circa 2 ore di volo ci mettono tutto questo tempo per dirci cosa c'è registrato?

I Boeing 777 hanno 3 scatole, una che registra la voce del pilota (cockpit voice recorders CVRs), una che registra i dati di volo (Flight data recorders FDRs)ed una chiamata ELT che manda un segnale di 5 watt con le coordinate al satellite al momento dell'impatto per localizzare dove si trova l'aereo ma di tutto questo non si sa nulla?

MH17 è stato abbattuto a colpi di cannoncino di un caccia Ucraino ma non prima di averlo fatto deviare sulla zona di guerra cosi attribuendo la colpa ai tafferugli.

Dalla foto si notano fori di pallottole intorno alla finestra del pilota percio il registratore del black box dovrebbe aver registrato il rumore delle pallottole e o gli strilli del pilota trafitto!

guardate i fori intorno la finestra del pilota

http://www.infowars.com/mh17-wreckage-seems-to-show-it-was-struck-with-bullets-and-a-r-60-air-to-air-missile/

john buatti 11.08.14 05:55| 
 |
Rispondi al commento

La Battaglia di Sadova


S’ode a destra tirar per la valle,
A sinistra si tira lo stesso;
D’ambo i lati si vedon le palle
Da pistole montate scoppiar.
Lunghi e grossi ch’è un gusto guardarli
Sono i pezzi che scarican spesso,
E se alcuno provasse a tastarli
Sentirebbe la mano a scottar.

Colle gambe per aria da un lato,
Colle gambe per aria dall’altro,
Cade a terra il meschino soldato
Che l’amante al paese lasciò.
Fieramente si drizza l’ardito,
Cautamente si china lo scaltro,
E ciascun ha un enorme prurito
Di pigliar meno botte che può.

Da una parte si sente un comando,
Una bomba dall’altro si sente;
Gli ufficiali che impugnano il brando
In un lampo si vedon venir.
C’è chi un membro sul campo ha perduto
E rimane per sempre impotente:
C’è chi morto in un fosso è caduto,
Nè più mai gli fia dato d’uscir.

Finalmente Bismarck grida in fretta:
"Abbiam vinto!"--ed un’eco risponde!
Va pur là, Cancelliere polpetta,
Anche questa la devi pagar!
Assassini! Ed intanto arrabbiate
Ardon mille ragazze infeconde!
Assassini! Se i maschi ammazzate,
Noi dovremo i somari sposar!

Olindo Guerrini

M5S #AlèBeppe#

Max Weber, Roma Commentatore certificato 11.08.14 02:39| 
 |
Rispondi al commento

cafferino notturno a 5 stelle per tutti i grillini doc :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.14 02:09| 
 |
Rispondi al commento


MEDITATIO MORTIS


Spunto riflessivo filosofico sulla Morte.

La Morte è stata interpretata dai vari filosofi in modi differenti, sia per il periodo storico considerato ma anche per le varie correnti filosofiche che negli anni si sono prodotte.
Con queste poche righe, vorrei parlarvi del concetto di morte sviluppato dal pensiero di Heidegger.
Per Heidegger la morte è la possibilità più propria, incondizionata, certa e insuperabile dell'esistenza, in quanto limite delle possibilità, limite oltre il quale la possibilità stessa dell'esistenza si annulla.
L'Essere, per la morte, assume pertanto la funzione di consentire l'iscrizione di ogni possibilità dell'Esserci al di qua della morte, e quindi all'interno della sua finitudine, ovvero della sua storicità e temporalità.


Serena Notte

M5s

Max Weber, Roma Commentatore certificato 11.08.14 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conmonwealth between Argentina e Italia ( like Austraila and England for instance) ancora del peso a la lira ( non a l euro) Italia: Autovili, manufactura, textile etc...argentina : grains and meat ( bisteca de qualita 6 euro per Kg in argentina)fish, oil and gas, mines etc...both a big market of 100 millons inhabitants,,,same culture 8 argentina has most italinas background but spanish speaking

Pedro Sylvester, Buenos Aires Argentina Commentatore certificato 11.08.14 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i piddini votano renzi e poi si lamentano nelle discussioni al bar che il Paese va male.....applausi...
o la gente si sveglia o non ne usciamo più!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.14 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è così zozzo che pè dimagrì se fa la doccia!

Nando 11.08.14 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Strano che non lo abbia chiamto:

- DISFATTISTA ! -

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 11.08.14 01:13| 
 |
Rispondi al commento

"Il parolaio di Firenze finirà col rottamare l'Italia

Stanno demolendo tutte le certezze e tutte le speranze di questo paese.

A Lampedusa dovrebbero mettere un cartello gigantesco con la scritta rivolta agli immigrati

""Lasciate ogni speranza o voi che entrate""
come diceva il poeta

Cosa serve agli italiani x svegliarsi????

Siamo un paese ridicolo, il partito che doveva fare gli interessi dei
lavoratori fa di tutto x affogarli

Un condannato vuol fare il padre della patria dopo aver contribuito largamente a danneggiarla

Un parolaio che va in tv continuamente a vender fumo sapendo che il fumo che vende nuoce gravemente alla nazione

Ma nonostante tutto questo casino chi continua la sua battaglia x i
cittadini sordi e ciechi solo il M***** unico faro in questo tunnel.

domani è un altro giorno ma la battaglia continua
grazie al Movimento ed ai suoi ragazzi.

buonanotte a tutti
Da nessun copy

nessun copy 11.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strano che non lo abbia chiamto:

- DISFATTISTA ! -

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 11.08.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Se a Renzie capitasse di consultare i tarocchi per conoscere il proprio destino politico, avrebbe una sorpresa inquietante: in qualunque modo venisse mischiato il mazzo, gli verrebbe sempre fuori la carta nr. XII, raffigurante un giovane con un’espressione da ebete, con due sacchi di monete tra le mani, e... appeso con la testa in giù. La carta, che simboleggia il supplizio, si chiama l’Impiccato o l’Appeso, ma il suo significato originale è il Traditore, infatti le monete sono il simbolo del prezzo del suo tradimento, compiuto nei confronti di chi, disperato per motivi economici, si impicca per davvero.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il parolaio di Firenze finirà col rottamare l'Italia

Stanno demolendo tutte le certezze e tutte le speranze di questo paese.

A Lampedusa dovrebbero mettere un cartello gigantesco con la scritta rivolta agli immigrati

""Lasciate ogni speranza o voi che entrate""
come diceva il poeta

Cosa serve agli italiani x svegliarsi????

Siamo un paese ridicolo, il partito che doveva fare gli interessi dei lavoratori fa di tutto x affogarli

Un condannato vuol fare il padre della patria dopo aver contribuito largamente a danneggiarla

Un parolaio che va in tv continuamente a vender fumo sapendo che il fumo che vende nuoce gravemente alla nazione

Ma nonostante tutto questo casino chi continua la sua battaglia x i cittadini sordi e ciechi
solo il M***** unico faro in questo tunnel.

domani è un altro giorno ma la battaglia continua
grazie al Movimento ed ai suoi ragazzi.

buonanotte a tutti
da nessun copy


nessun copy 11.08.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scommetto che si andrà al voto a breve :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.14 00:52| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta la nazione e l'industria nazionale. Poi, dopo un periodo di pace e grazie alle nuove tecnologie, si è scoperta una miniera immensa pronta ad essere sfruttata senza costi eccessivi: 4 miliardi di poveri nei Paesi in fase di industrializzazione. I più furbi e potenti iniziarono a delocalizzare per contenere i costi ed essere più competitivi. L'imprenditore che non delocalizzava era schiacciato su due fronti. Le istituzioni europee imponevano maggiori oneri e di converso consentivano ai furbi e potenti di vendere merce realizzata in china non rispettando alcuna regola etica o ambientale. Poi l'Europa decise un altro colpo. Includere i Paesi dell'Est apparentemente per competere con China ed India. I furbi e potenti delocalizzarono in Polonia, Romania in nome del profitto. Gli stati nazionali più indebitati e corrotti divennero carne da macello nel mercato globale. Dei falliti dove comprare fabbriche, tecnologie, persone, cervelli. Iniziarono così i saldi di inizio 2020. I Paesi più forti potevano mangiarsi i Paesi cicala senza combattere. Questi avevano ceduto quote di sovranità ad istituzioni nelle mani dei potenti. I primi a cadere furono i Greci, poi toccò agli italiani la cui industria fu rasa al suolo. Poi passarono alla Spagna. Tutte questi popoli divennero schiavi nelle mani degli usurai, costretti a svendersi per far fronte alle proprie colpe: corruzione, debito, mafie, classe politica marcia, incapacità di investire sui propri figli, baby pensioni, privilegi, apparati costosi e inutili, ingiustizia imperante, evasione, mancanza di controlli, insicurezza, immigrazione irregolare. Il termine Italia venne mantenuto solo sulla carta, ma tutto era in mano agli stranieri che si erano divisi le spoglie del Bel Paese. C'era una volta l'industria italiana e il made in Italy, la Fiat, l'Alitalia, la Parmalat, l'industria della moda. C'erano una volta giovani italiani e macchinine giocattolo made in Italy, made in France. C'era una volta una Nazione.

Cesare Augusto 11.08.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Ormai sono senza speranza perché noi italiani non abbiamo la voglia e la forza di cambiare, abbiamo toccato il fondo e invece che risalire cominciamo a scavare. Andiamo sempre dietro a chi racconta balle senza guardare in faccia la realtà . Forse perché la realtà e così spaventosa che si fa finta di nulla.intorno a ne la gente perde lavoro e dignità e se continuiamo a girarci dall'altra parte toccherà anche a noi che un lavoro ancora ( per il momento l'abbiamo). Solo affrontando le cose si può realmente cambiare. Chi vivrà vedrà !

Sergio 11.08.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

STATE SERENI!!!
ANDATE IN VACANZA!!!!
A Ottobre vi regalo un paio di mutande al carbonio attivo!!
Attivo nel doppio senso, sono toscano eh!

Nando 11.08.14 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S


I partiti sono l'organismo "parassita"
votato da degli "esseri" che si auto-infliggono,
e infliggono a tutto il Paese,
la pena di uno Stato che truffa e distrugge le loro vite,e per conseguente quelle degli altri cittadini.
Perciò,l'Italia che "muore"....
è "affare" anche della società,
di quella! colpevole!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evidentemente alla Casta non interessa cambiare nulla, bensí mantenere fino alla stergua i privilegi che si sono presi a poco a poco e che non molleranno mai. Discutere tali punti con "loro" é perdere il tempo e riconoscerli come se fossero autentiche autorità. La unica forma di
mandarli a casa (o in galera) è ottenere 500'000 firme per avere diritto ad un indiscutibile referendo o plebiscito abrogativo della Casta. Non credo che una volta ottenute le dette firme popolari, loro abbiano la sfacciataggine di opporsi o rimandare il plebiscito alle calende greche.
Pensateci sopra senza cadere nella sonnolenza che ronza, da decenni, negli ambienti politici opposti alla Casta.
Con un plebiscito di questo calibro ammutiscono tutte le critiche contro il M5S.
Delenda est Carthago.

Coriolano 10.08.14 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Il suicidio non è la soluzione, la vera soluzione è lo sciopero fiscale, se tutti i piccoli imprenditori, artigiani, commercianti, partite iva in genere decidessero tutti di smettere di pagare, in poche settimane crollerebbe questo sistema partitocratico-mafioso! Ma di questa ipotesi nessuna organizzazione o movimento se ne fa portatore. Uno Stato che pretende il 60% e più, considerando le imposte locali e balzelli di ogni genere si pone esso stesso fuori dalla legalità, strozzando e portando alla disperazione centinaia di migliaia di suoi cittadini!

stefanodd 10.08.14 23:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

... un consiglio a tutti: su Youtube c'è un video molto istruttivo dal titolo:" I nuovi padroni del mondo" ... fa capire molte cose specie sul FMI ...

stefano leo 10.08.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALCUNO CHE SE NE INTENDE DOVREBBE FARE UNA RICERCA E UN ELENCO DI TUTTE LE LEGGI PORCATE FATTE DAI PASSATI PARLAMENTI CHE SONO POI STATE CAMBIATE SOLO GRAZIE AI VARI PASSAGGI TRA CAMERA E SENATO...

Dino Colombo. Commentatore certificato 10.08.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento


Berlusconeide.
Ultimo canto.

Italia, Amore.
Ad Ore.

Italia, Infiamma!
In fiamma.

Italia, t'Amai.
Mai.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 10.08.14 23:19| 
 |
Rispondi al commento

,..
. . . . . . . . /¯/)
. . . . . . . ./¯ ./
. . . . . . . /. . /
. . . . /¯`/’. .’/¯¯/
. . . /’/. /. . /. . /. /¯/
. . .(‘(. . . . . .¯/’. .’) |
. . . \. . . . . . . . .’. ./

Renzie, RIFORMA PURE QUESTO...


Evviva, dopo aver servito a Renzi l'eliminazione delle province, avanti anche con l'abolizione dell'IRAP, così il ritorno al Centralismo di Roma si compirà appieno. Il partito della mafia comunista e quello del mafioso di Arcore si spartiranno tutto quel che c'è con alleato a costo zero, che critica, ma nei fatti il M5S per le piccole e medie imprese ( ed i loro lavoratori ) non fa UNA MAZZA.

Neanche Bossi era riuscito ad essere tanto pollo.

Non è l'IRAP da eliminare ma ridurre IRPEF al 20% ed IVA al 15% ( e non inviare tali tributi a Roma ).

Imprese e lavoratori delle imprese hanno già dato e continuano a dare. E' ora di eliminare il baraccone pubblico.

SI' servizi pubblici, NO dipendenti pubblici.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Notte...oggi,c'ho avuto,parecchio da fa...aho,s'è poi scoperto er mandante de tutte e cazzate de Renzie??

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta un Paese dove il motto era "Italians do it better" e i suoi abitanti lo avevano preso talmente sul serio che era tutta una gara a chi riusciva a produrre le cose più belle e uniche al mondo,mentre tutti gli altri dei paesi vicini si rodevano di non riuscire ad avere quella stessa abilità e fantasia.
Poi un giorno, presi dall'impeto del loro lavoro, non pensarono più di tanto a chi eleggere a loro guida, anzi quando videro che si proponeva un imprenditore in persona, molti pensarono: finalmente uno che sa il nostro mestiere, altro che questa banda di ladroni parassiti che vivono di tangenti sul nostro onesto lavoro! E così si ritrovarono nei guai fino al collo perché non pensarono che quell'imprenditore se ne fotteva altamente degli italiani ... (un pò meno delle italiane),poi lo capirono e pensarono bene di votare qualcun altro, ma intanto quello lì era diventato talmente pieno di soldi che si comprò pure senatori e parlamentari dell'opposizione e infine riuscì persino a mettere un suo adepto, un pò scemo, a capo dell'opposizione stessa, così tutti pensavano di votare l'opposizione ed invece votavano sempre lui! Allora molti pensarono di aderire ad un movimento che non scendeva a compromessi e non si faceva comprare. Ma nel frattempo la situazione dell'economia di quel bel paese era talmente precipitata che gli italiani non sapevano più a quale santo votarsi ... e sapete come finì? arrivò la signorina Rottenmeier, Troika per gli amici, e bacchettò tutti sul pisello, e da quel giorno il motto di quegli abitanti cambiò in "Italians do it (lo prendono in c.) better"

stefano leo 10.08.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SARDIGNA: SERVI-Tù a s'italia
Servitù l’isola delle stellette
La cattiva amministrazione VOLUTAMENTE ASSISTENZIALISTA della Sardegna, la rende povera e insufficiente economicamente.
(SE VUOI DOMINARE UN POPOLO PORTALO ALLA FAME).
In Sardegna la pastorizia, l'agricoltura, il commercio e l'industria ecosostenibile, abbonda di tutto ciò che è necessario per il nutrimento e il dovuto sostegno per il sostentamento e la sussistenza del popolo Sardo e dei suoi abitanti.
La Sardegna possiede grandi risorse e se fosse uno stato indipendente, con un proprio governo, ben amministrata sarebbe uno degli stati più ricchi al mondo.
Gli antichi non avevano torto a rappresentarcela come una TERRA dei GIGANTI per la sua grandezza e lo splendore del suo antico popolo evoluto e BALENTE.
Oggi il popolo Sardo, è sottomesso al giogo di roma con la forza, costretto a essere governato da ASCARI senza consenso, politicanti Vassalli, arruffoni e servili a s’italia che considera la sardegna, una colonia irrinunciabile campo di addestramento militare di cui le forze armate italiane non possono fare a meno per addestrarsi ai giochi di guerre ASSASSINE.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 10.08.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Lo so, lo so, non lo so.....


MA CARRAI CHI CAZZ'É ?


Una che in passato era come la Carrá ?


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 10.08.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando lo Stato si indebita significa che il capitalismo, dopo aver prosciugato i beni individuali dei cittadini, è arrivato ad impossessarsi delle risorse collettive e come il tumore parassiterà l'organismo fino alla estinzione del paziente

Alberto Ragazzi 10.08.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver analizzato un male e averne capito origine e motivi mi sembra superfluo ritornare indietro ogni giorno a perder tempo a cercare di mostrare in quanti modi quel male possa operare ... suicidi ne sono avvenuti tantissimi da quando l'Italia ha smesso di essere un paese di aziende produttive.Anche chiudere la ditta è una forma di suicidio, senza bisogno di quello fisico del titolare. Sono figlio di un imprenditore e ho tentato di fare impresa anch'io per ritrovarmi, a ditta chiusa, ancor oggi a pagare equitalia, dazi, gabelle, commercialisti, avvocati ... è ovvio che c'è un progetto globale di distruzione delle aziende italiane in favore di altre aziende, magari di italiani stessi trapiantati all'estero. Ci ha fregati proprio questo orgoglio di produrre in Italia prodotti made in Italy, mentre quella gran presa per c. dell'Europa NON E' stata pensata per favorire i prodotti europei, magari col commercio interno racchiuso alla zona euro, ma per permettere ai grandi capitali di uscire dalla finestra e ritornare dalla porta principale per ricomprarsi l'Europa stessa, messa in ginocchio da questi burattini-premier nazionali che tra poco si venderanno persino le nostre mutande ... no, scusate anche il resto oltre alle mutande, aria, acqua, i nostri debiti ...se l'induzione al suicidio è un reato allora il popolo italiano dovrebbe costituirsi parte civile contro i vari premier che hanno guidato un'economia suicida per aiutare le multinazionali ad entrare in casa nostra a quattro soldi.Ma tanto ... non troveranno più italiani, troveranno africani-schiavi pronti a tutto pur di fare i commessi di una qualsiasi catena di distribuzione di fast food di cibi di plastica, drive-in, las vegas casinò etc: questo è già riuscito in America, perché non dovrebbe accadere nei famosi United States of Europe, che tanto bramavano di assomigliare ai grandiosi USA? Quel gran genio di Prodi che ci guidò nell'euro ripetutamente disse che era quello il modello cui dovevamo ispirarci!

stefano leo 10.08.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Soffro e sempre soffrirò pensando a ciò che c'è dentro una persona che ha scelto la via del suicidio : noi non ci conosciamo, non conosciamo la Forza che abbiamo o che potremmo avere....
Per aver salva la vita , in certe circostanze, bisogna avere la capacità di anticipare i tempi del sistema, ante-vederli...., soffri moltissimo e prima di tutti gli altri, ma poi non torni mai più indietro; se ti fai trovare senza coscienza, in balia degli effetti di questo schifoso assetto del mondo, se non lo com-prendi ( lo devi prendere su di te, soffrirne.. e tanto) ti ritrovi sperduto e solo ad ascoltare il tuo "io" che è assimilato al sistema, che - in te- parla per lui e ti colpevolizza dicendoti che hai fallito. E' il sistema ad aver fallito, devi mollarlo....emergerà poi quello che sei veramente e non avrai più paura.
Buonasera, quasi buonanotte.

Alina F., Varese Commentatore certificato 10.08.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che NAsce da un Delitto è il Rimorso.
Non oggi, neppur domani, si Manifestera', ma nello stesso istante in cui si Attua, si pone in Germe.
Il FAntasma della Vittima, entra nell'anima 8nera) del suo Assassino.
E' un dato di fatto, affiori palese o no.
Le notti saran turbate, le ore incupiranno interminabili, l'equilibrio psichico subira' alterazioni.
Sara' tutto improntato alla fatidica domanda: non mi Scopriranno?
Non mi tradiro'?
Questa tipologia di suicidio, è in realta' Omicidio Procurato, ad arte.
MAtematicamente finalizzato.
Ce n'è abbastanza per chieder la GAlera.
MA siam in Italia, si sa.

BAsta guardar come trattate Grethe.
Vi par di far una Bella figura?

Buonanotte.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 10.08.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

agggggg

giuseppe farinato 10.08.14 22:18| 
 |
Rispondi al commento

seratina di mezza estate, stelle cadenti ma non esprimero un desiderio
faccio semplicemente una richiesta al nostro amico multinik,
x favore dicci quanti nik possiedi!!!

andrea i., antibes Commentatore certificato 10.08.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA E LIBERTA' ???

La DEMOCRAZIA (dal greco δῆμος (démos): popolo e κράτος (cràtos): potere) etimologicamente significa "governo del popolo", ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dall'insieme dei cittadini.

Per LIBERTA' s'intende la condizione per cui un individuo può decidere di pensare, esprimersi ed agire senza costrizioni, usando la volontà di ideare e mettere in atto un'azione, ricorrendo ad una libera scelta dei fini e degli strumenti che ritiene utili a metterla in atto.

(da Wikipedia)

"La libertà non consiste nell'avere un buon padrone,
ma nel non averne affatto"
Marco Tullio Cicerone, Repubblica

***

oggi siamo

abbandonati
abbindolati
alienati
cassaintegrati
catalogati
condizionati
controllati
demoralizzati
disgustati
disoccupati
disumanizzati
esacerbati
indebitati
ingannati
manipolati
pignorati
sbeffeggiati
spiati
squattrinati
suggestionati
tiranneggiati
turlupinati
vampirizzati
zavorrati
e purtroppo a questo abituati

quanti "ati" (e ho tralasciato quelli volgari)
crediamo davvero di esserci "realmente" LIBERATI
e di governare anziché essere GOVERNATI ???

luci da Alcyone () Commentatore certificato 10.08.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

e anche oggi ne sono stati salvati altri 1700 da mantenere...datemi pure del razzista ma a 50 anni,con un mezzo lavoro e la moglie disoccupata mi resta solo lo sfogo...tanto se gli italiani si suicidano non importa a nessuno...

max cr, cremona Commentatore certificato 10.08.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUICIDIO, DEFINIZIONE UNICA PER DIVERSE MOTIVAZIONI DELLO STESSO GESTO

Io non ho risposte, ma ho solo una domanda.

Tra un suicida occidentale "moderno" e un suicida orientale o meglio identificato come "kamikaze", le differenze ci sono? Quali? Entrambi sono mossi dal desiderio di riconquistare con quel gesto una dignità perduta o mai ottenuta. Entrambi sopprimono la propria vita, ma mentre l'"occidentale" lo fa per sfuggire, in genere, a un supposto disonore, l'"orientale" lo fa per interagire attivamente con il mondo dal quale si licenzia. Egli lo fa per essere finalmente attore in quel mondo che lo emargina e con quel gesto non vuole sfuggire al disonore, bensì acquisire gloria e intimorire i suoi nemici. i responsabili del suo gesto

ALTRO CHE L'IMPRENDITORE SUICIDA!

Mi pare che si sarebbe da riflettere sulle differenze.


o.t.

dal fatto online

Eterologa, Rodotà: “Scandalizzato dal governo. Violata sentenza della Consulta”

vorrei fare una domanda .....provocatoria....

.....ma si è sicuri dell'onestà intellettuale di Rodotà e
dei vari professoroni che ancora stanno nel Pd
a 20.000 (circa) euro al mese?


buona serata

Path Walker Commentatore certificato 10.08.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi lascio e scendo in spiaggia per guardare le stelle cadenti. Se avrò la fortuna di vederne qualcuna pensero a tutti i bloggers di questo Blog augurando loro felicita, pace a amore

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vogliamo un'altra presa per fondelli

http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2014/08/10/renzi-sulle-riforme-decido-non-troika-bce_X8KD4cbs49i168dYdjnKHK.html

Mi ricorda troppo "Il dittatore" di Chaplin. Però quello fatto dal grande attore/regista era un capolavoro, mentre quello renziano è un incubo!

3mendo 10.08.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Cosi per scherzare un po', con le "perle" dei grillini
Le "scie chimiche" accompagnano "matrimoni tra diversi" con pranzo a base di "grano saraceno" Effetti speciali per gli sposi,"le sirene"(ooops , quelle delle ambulanze che li vanno a prendere)
Si scherza, eh

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una delle più spiacevoli osservazioni da fare, ma che non ho mai vista rilevata sulla stampa o sul sito di Grillo, è che gli italiani in questo periodo di crisi continuano a scaraventarsi l'uno contro l'altro.
E la Pubblica amministrazione, in particolare Equitalia, a scaraventarsi contro gli italiani, mentre non si fa nulla rispetto alla ABNORME, SISTEMATICA, CAPILLARE EVASIONE FISCALE DEGLI STRANIERI (neo o extracomunitari).

Avete notizia di qualche imprenditore cinese suicida o vedete qualche bancarellaro del Bangladesh con la mascella tirata?
O avete idea del perchè, in un Paese dove chiudono migliaia di esercizi commerciali all'anno, le imprenditrici commerciali cinesi sono aumentate del 200%?

Il Governo, nell'agosto 2013, dava notizia della scoperta di 5000 evasori totali. Ma leggendo in dettaglio la notizia si scopriva che 4800 erano stranieri, contro i quali Equitalia non poteva nulla. Cha fai, mandi la cartella in Bangladesh?

E vi è mai capitato di leggere articoli giuridici esilaranti del tipo: "La notifica al campo nomadi"?

Già solo il fatto che noi abbiamo un limite al contante di 1000 euro, mentre un cinese può operare con pacchi di migliaia di euro in banconote...

Il lassismo delle nostre autorità, le norme sballate e la mancanza di strumenti adeguati forniscono agli STRANIERI UN VANTAGGIO COMPETITIVO ENORME.

Molti italiani si stanno "marocchinizzando": cancellano la partita IVA, sfuggono ad una residenza certa, adottano prestanomi stranieri (specie se donne).

Era stato richiesto durante la discussione della Delega fiscale, di inserire norme di contrasto all'evasione fiscale degli stranieri. M5S si è opposto, accampando "la diversità di trattamento".
Ma situazioni diverse vanno trattate in modo diverso!

Quindi pregherei Beppe Grillo di chiedere a quella manica di Rifondaroli impliciti che ha fatto eleggere, di fare qualcosa contro questo cancro che ci sta divorando, perchè L'EVASIONE FISCALE DEGLI STRANIERI SIGNIFICA ESPORTAZIONE DI CAPITALI.

Vito Cartolano 10.08.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono persone che materialmente, si uccidono, per debiti,perchè gli hanno spinti ha fare debiti,nell'era del consumismo.Dovrebbero ammazzare quelli che gli hanno portati a questo stato di cose, non ammazzarsi loro.Questo stato di cose, lo devono percepire chi ha votato, pd+pdl"RENZI-BERLUSCONI.Gli elettori dei 5 stelle, di sicuro non si ammazzano ,perché hanno in prospettivo di cambiare status quò,e di sicuro c'è la faranno.

giovanni alessandro bottiglieri 10.08.14 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un cinese
il piddino ha la memolia labile e lende tutto inutile e inculabile

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli che hanno sempre dato addosso a Berlusconi non erano quelli che si ritenevano onesti. Ma semplicemente erano mossi dalla più grande malattia che il popolo italiano ha nel dna, l'invidia.
Ora che è arrivato un ebete che sta regalando il sogno di diventare tutti Berlusconi, sono tutti entusiasti.
Quelli che ho descritto in questo commento rientrano in una particolare nomenclatura, PD

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 10.08.14 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un cartello a Otranto vicino a un cantiere edile
INGLISH FOR TURIST
ALLERT CAVI ELETTRIC SCUMMIGHIAT
DENGER MORT EN CIMITER
Pinuccio l'elettricista

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, il mio intrvento era:
X FABIO B., bologna
“cmq qui non si parla di impresa nella tav c'e' politica non impresa- L'M5S sostiene i piccoli o piccolissimi-- le piva- gli artigiani- gli autonomi precari- non le macchine movimento terra”
Si parla degli impenditori.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 10.08.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

no no, bello e' bello per carita' ,sto post.

magari e' anche colpa mia , ma non vedo un programma insito in esso.

se questa e' la sede del Movimento qui si devono decidere le cose da fare ( noi ).

massimo x 10.08.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

“cmq qui non si parla di impresa nella tav c'e' politica non impresa- L'M5S sostiene i piccoli o piccolissimi-- le piva- gli artigiani- gli autonomi precari- non le macchine movimento terra”
Si parla degli impenditori.

Non so se mettermi le mani nei capelli o cosa. Tralasciando che io ero patita IVA, il problema di base dell' Italia è che ci sono troppe piccole ditte. Una piccola ditta, un artigiano NON può ricercare, non ha possibilità di andare all' estero SISTEMATICAMENTE per dimensioni e altri problemi, e le banche, le vertenze legali sono sempre un ostacolo.

Quando il titolare muore, si rompe le palle, o come me si ammala, la ditta muore, per il 95% delle volte.
Le piccole ditte lavorano per le grandi ditte. E non possono evadere, come succede con gli artigiani che lavorano col privato, dove è il privato che non vuole la fattura.
Per es. Fincantieri a la ex Dalmine, la Tenaris, hanno dentro di sé operai di ditte piccole o piccolissime che il legame è il prezzo. Un dipendente Fincantieri ha la panza, un dipendente di una piccola ditta che lavora per Fincantieri, spesso no.

Ci sono anche piccole ditte che hanno tecnologia, per es. ditte di automazioni,ma con chi collaborano? Spesso con ditte grosse. Anche con le ditte che fanno scavatori, dalla Carraro alla...

Se eliminiamo le ditte grosse, le ditte piccole moriranno, escludendo quelle che lavorano col privato, che è già licenziato o non ha più lavoro.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 10.08.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Per fare il politico occorrono tre condizioni imprescindibili:essere uno sfigato disoccupato, o un sottoccupato (non per colpa sua), chi vive di rendita e che cerca una rendita

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto, molto crudo. Ma vero. Suicidio incluso. Anche se non voglio mai più sentire di un italiano che si è ucciso perché non gli riusciva di andare avanti, non esiste, mi si accartocciano le orecchie. Ma a volte ho sentito di cause finite con l'ammissione dell'impossibilità del pagamento delle tasse, e questo mi dà speranza. Lo Stato non è cieco, non è del tutto rincoglionito da questo governo che da proporre a chi oramai viene trattato come un cliente (vedi gli 80 euro) e dovrebbe essere un cittadino, ha solo un imbonitore (il gasteropode, e, cavolo sì, "imbonitore" rende proprio l'idea di quello che ci ritroviamo al posto del Presidente del Consiglio). Tuttavia questo è uno Stato che ne ha di strada da fare; è a piedi, in salita ed è affiancato solo dal Movimento 5 Stelle. Ma non molleranno. E non molleremo. E anche quando le cose sono difficili e quello in fondo al tunnel sembra un treno, ricordatevi che si può rimanere sempre dietro la striscia gialla (perché c'è ancora legge, c'è ancora giustizia, anche quando non sembra) e sotto le Stelle.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 10.08.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo post sara' di cattivo gusto come dicono in tanti, ma purtroppo e' la dura realta'..

fabrizio mattana 10.08.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

X Mara e i suoi amici:
I tre setacci di Socrate

Un giorno Socrate fu avvicinato da un uomo in piena agitazione che gli disse:
«Ascolta Socrate, ti devo raccontare qualcosa d’importante sul tuo amico.»
«Aspetta un attimo», lo interruppe il saggio, «hai fatto passare ciò che mi vuoi raccontare attraverso i tre setacci?»
«Tre setacci?», chiese l'altro meravigliato.
«Sì, mio caro, vediamo se ciò che mi vuoi raccontare passa attraverso i tre setacci. Il primo setaccio è quello della verità: sei convinto che tutto quello che mi vuoi dire sia vero?»
«In effetti no, l’ho solo sentito raccontare da altri.»
«Ma allora l’hai almeno passato al secondo setaccio,
quello della bontà? Anche se quello che vuoi raccontare non
è del tutto vero, è almeno qualcosa di buono?»
L’uomo rispose esitante: «Devo confessarti di no, piuttosto il contrario…»
«E hai pensato al terzo setaccio? Ti sei chiesto a che serva
raccontarmi queste cose sul mio amico? Serve a qualcosa?»
«Beh, veramente no…»
«Vedi?», continuò il saggio, «Se ciò che mi vuoi raccontare non è vero, né buono, né utile, allora preferisco non saperlo e ti consiglio di dimenticarlo»

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 10.08.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah! Comm' se fa, a dda turmiento all'anima ca vo' vula'
si tu nu scinn in funno nu lo poi sape'

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

le loro vittime sono più d'una ma contano sul loro silenzio perchè lontane tra loro, se hai le prove rompi il muro d'omerta che li circonda, non esitare

john mara 10.08.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

XVI EMENDAMENTO
Il Congresso avrà la facoltà di imporre e riscuotere tasse sui redditi derivanti da qualunque fonte, senza ripartirle tra i vari Stati e senza dover tenere conto di alcun censimento

XXIV EMENDAMENTO
Sezione I
II diritto dei cittadini degli Stati Uniti di votare nelle elezioni primarie o d'altro genere - per il Presidente o il Vicepresidente, per gli Elettori del Presidente o del Vicepresidente, o per un senatore o per un rappresentante al Congresso - non potrà essere negato o disconosciuto dagli Stati Uniti o da qualsiasi Stato per omesso pagamento di una tassa elettorale o di altro genere.

Sezione IX
1. L'immigrazione o l'importazione di quelle persone, che ciascuno degli Stati attualmente esistenti ritenga opportuno ammettere, non sarà vietata dal Congresso prima dell'anno 1808; ma, per ogni persona importata si potrà far gravare una tassa o un dazio, non superiore ai dieci dollari.

2. Il privilegio dell'habeas corpus non sarà sospeso se non quando, in caso di ribellione o di invasione, lo esiga la sicurezza pubblica.

3. Non si approverà bill of attainder, né legge che abbia valore retroattivo.

4. Non si applicherà testatico o altra imposta diretta, se non in rapporto al censimento da effettuarsi come disposto sopra.

5. Non si potranno applicare tasse o dazi su merci esportate da uno qualunque degli Stati.

6. Non si potranno adottare regolamenti commerciali o fiscali preferenziali nei confronti dei porti di uno Stato rispetto a quelli di un altro; e le navi dirette a oppure provenienti da uno Stato non potranno essere costrette ad entrare nei porti di un altro Stato, effettuarvi le operazioni doganali, o pagarvi dazi.

7. Non si preleverà somma alcuna dal Tesoro, se non a seguito di stanziamenti approvati con legge; e si dovrà pubblicare periodicamente un regolare rendiconto degli introiti e delle uscite del denaro pubblico.

segue


@mariuccia rollo

se hai le prove come dici, e io credo che tu le abbia, denuncia alla polizia postale

grethe
mantovano
orest gump
andrea di antibes

riscattaci, ciao

john mara 10.08.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Renzi e La Casta non avranno piu' imprenditori che si impicchino ed imprenditori da tartassare di tasse ed imposte e non potranno piu' pagare i prestiti del debito pubblico, allora i banchieri internazionali creeranno un Robespierre del terzo millenio con l'aiuto del popolo morto di fame ed al colmo della rabbia e taglieranno la testa alla Casta, il mostro dalle molte teste delle partitocrazie e forse creeranno una nuova monarchia costituzionale comunista che sarebbe molto meglio che il regno che abbiamo di mille feudatari senza regni ne coscienza e nemmeno sudditi ma solo sfruttati e truffati in nome della DEMOCRAZIA ma che e' una frodecrazia ed una semanticrazia.

amerigo clerici 10.08.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Sezione VIII
1. Il Congresso avrà le seguenti attribuzioni: imporre e riscuotere tasse, imposte di bollo, dazi sulle importazioni e imposte indirette, pagare i debiti pubblici e provvedere alla comune difesa e al benessere generale degli Stati Uniti, ma imposte di bollo, dazi sulle importazioni e imposte indirette dovranno essere uniformi in tutti gli Stati Uniti;

2. contrarre prestiti per conto degli Stati Uniti;

3. disciplinare il commercio con le Nazioni straniere, e fra i diversi Stati dell'Unione e con le tribù indiane;

4. fissare norme per la naturalizzazione, e leggi in materia di fallimento, che siano identiche in tutti gli Stati Uniti;

5. battere moneta, stabilire il valore di quest'ultima e quello delle monete straniere e fissare il sistema di pesi e misure;

6. prendere iniziative per punire ogni contraffazione dei titoli e della moneta corrente degli Stati Uniti;

7. organizzare uffici e servizi postali;

8. promuovere il progresso della scienza e di arti utili, garantendo per periodi limitati agli autori e agli inventori il diritto esclusivo sui loro scritti e sulle loro scoperte;

9. istituire tribunali di grado inferiore alla Corte Suprema;

10. definire gli atti di pirateria, i reati gravi compiuti in alto mare, nonché i reati contro il diritto delle genti e stabilirne la relativa pena;

11. dichiarare guerra, concedere permessi di preda e rappresaglia e stabilire norme relative alle prede fatte sulla terraferma e lungo le vie d'acqua;

12. reclutare e mantenere esercìti; ma a questo scopo non si potrà stanziare somma alcuna per un periodo superiore ai due anni;

13. creare e mantenere una Marina Militare;

14. stabilire norme per regolare le forme e le procedure di intervento delle forze di terra e di mare;

15. predisporre l'intervento della milizia per far applicare le leggi dell'Unione, reprimere le insurrezioni e respingere le invasioni;

segue


Matteo stronzarelli in arte renzie.....l'unico sbajo dell'imprenditore è quello de nun fasse accompagná da voi ner viaggio.
Bonasera blogghe

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

http://liberatemariablog.blogspot.it/2014/07/marijuana-la-legalizzazione-porterebbe.html

erpi ., bressanone Commentatore certificato 10.08.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

5. Non sarà eleggibile alla carica di Presidente chi non sia cittadino degli Stati Uniti per nascita o cittadino nel momento in cui questa Costituzione sarà adottata, né potrà essere eleggibile a tale carica chi non abbia raggiunto l'età di trentacinque anni e non sia residente negli Stati Uniti da quattordici anni.

XXVI EMENDAMENTO
Sezione I
II diritto di voto dei cittadini degli Stati Uniti che hanno compiuto il diciottesimo anno di età non potrà essere negato, né disconosciuto da parte degli Stati Uniti né dai singoli Stati, a motivo dell'età.

Sezione II
1. La Camera dei rappresentanti sarà composta da membri eletti ogni due anni dal popolo dei vari Stati e in ciascuno di essi gli elettori dovranno avere i requisiti richiesti per l'elettorato attivo del ramo più numeroso dell' organo legislativo di quello Stato.

2. Non potrà essere rappresentante chi non abbia raggiunto l'età dì venticinque anni, non sia da sette cittadino degli Stati Uniti e non risieda, al momento dell'elezione, nello Stato in cui venga eletto.


ARTICOLO I

3. Non potrà essere senatore chi non abbia compiuto l'età di trenta anni, non sia da nove anni cittadino degli Stati Uniti e non risieda, al momento dell'elezione, nello Stato in cui venga eletto.


http://it.wikisource.org/wiki/Costituzione_degli_Stati_Uniti#XX_Emendamento

john buatti 10.08.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

MA LA REALTA' E' CHE SIAMO DIFRONTE A OMICIDI DI STATO. OMICIDI AUTORIZZATI DA UNA CLASSE POLITICA DELLA MAX DISONESTA' CHE PENSA SOLO A ACCAPARRARSI IL MASSIMO DEI PRIVILEGI E REDDITIELEVATISSIMI A DANNO DELLA POPOLAZIONE ITALIANA.
L'IMPRENDITORE SI E' SUICIDATO???? MA E' RISAPUTO CHE NEL 2013 DIFRONTE ALLE CARTELLE EQUITALIA SI SONO SUICIDATI 130 CITTADINI. CE' DA DOMANDARSI ERANO EVASORI O DISPERATI.
PER' AL BEFERA CHE AMMINISTRA GLI OMICIDI LO STATO LO GRATIFICA CON 560.000,00 EURO L'ANNO.
MA NON BASTA L'UFFICIO DELLE ENTRATE E EQUITALIA CHE DISTRUGGE LE VITE E LE IMPRESE ITALIANE ORA ANCHE L'AMA "NETTEZZA URGANA DI ROMA" HA COSTITUITO ACQUA AD ESEMPIO DI EQUITALIA E PERSEGUITA I CITTADINI CHE PER DIFFICOLTA NO PAGANO ALLE SCADENZE DOVUTE LA TASSA SUI RIFIUTI. PERO ANCHE L'AMA E' STATA GESTITA DA UN PARASSITA AMMINISTRATORE PLURI INQUISITO, E MAI CONDANNATO.
COSA UCCIDE I CITTADINI E GLI INDUSTRIALI????
ECCLO QUA: IRAP,IRPEF,TASI,TARSI,IMU,IVA,IUC, ADD. COMUIALE E REGIONMALE ECC. ECC. INSOMMA UN DISSANGUIAMENTO DEL POPOLO E SOLO A FAVORE DI REDDITI DEI NOSTRI POLITICA DELLA MASSIMA DISONESTA' VERGOGNA.
IL POPOLO ITALIANO RISULTA IL PIU' TASSATO DEL MONDO
I POLITICI ITALIANI" COME AFFERMA LA COMUNITA' EUROPEA" SONOM I PIU' DISONESTI E I PIU' PAGATI DELL'EUROPA.
BEL CAZZO DI RECORD HA L'ITALIA.
POLITICI FATE VERAMENTE SCHIFO SIETE LA VERGOGNA DELL'ITALIA E RENZI ASSOCIATO COL PRLURI CONDANNATO BERLUSCONI NE E' LA DIMOSTRAZIONE. VERGOGNA,.

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 10.08.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

si.e dopo aver letto che facciamo?ci indigniamo?

vito asaro 10.08.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento

______________


Costituzione degli Stati Uniti d'America
17 settembre 1787

ARTICOLO II

Sezione IV
II Presidente, il Vicepresidente e tutti i titolari di cariche pubbliche negli Stati Uniti saranno destituiti dal loro ufficio qualora, in seguito ad accusa mossa dalla Camera, risultino colpevoli di tradimento, di corruzione o di altri gravi reati.

john buatti 10.08.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

al 41% degli italiani sta bene così salvo poi protestare se le cose andranno male e la stragrande maggioranza di loro sarebbe pronta a giurare che mai ha votato per PD e PDL

luciano p., mestre Commentatore certificato 10.08.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

____________

Costituzione degli Stati Uniti d'America
17 settembre 1787


XXII EMENDAMENTO
Nessuno potrà essere eletto più di due volte alla carica presidenziale e nessuno, che abbia occupato tale carica o svolto le funzioni di Presidente per più di due anni durante il mandato di un altro Presidente, potrà essere eletto più di una volta alla carica presidenziale. Questo Articolo non si applica a chi era in carica al momento in cui l'Articolo stesso è stato proposto dal Congresso e non impedirà a chi abbia la carica presidenziale o eserciti le funzioni di Presidente nel periodo che occorre perché l'Articolo entri in vigore, di mantenere la carica di Presidente o di facente funzione per l'intero periodo suddetto.

Sezione III
1. Il Senato degli Stati Uniti sarà composto da due senatori per ogni Stato, eletti - con mandato di sei anni - dal legislativo statuale e ogni senatore disporrà di un solo voto.

2. In primo luogo, nella riunione che si terrà a seguito della prima elezione, i senatori saranno divisi in tre classi, in numero possibilmente uguale. I seggi dei senatori della prima classe saranno resi vacanti allo scadere del secondo anno, quelli della seconda classe allo scadere del quarto, quelli della terza allo scadere del sesto, in modo che un terzo del Senato venga eletto ogni due anni; qualora nell'intervallo tra le sessioni dell'organo legislativo di ciascuno Stato, alcuni seggi si rendano vacanti, per dimissioni o per altra causa, l'esecutivo statuale potrà procedere a nomine provvisorie valide fino alla successiva sessione dell'organo legislativo che provvederà a ricoprire tali seggi.

3. Non potrà essere senatore chi non abbia compiuto l'età di trenta anni, non sia da nove anni cittadino degli Stati Uniti e non risieda, al momento dell'elezione, nello Stato in cui venga eletto.

http://it.wikisource.org/wiki/Costituzione_degli_Stati_Uniti#XX_Emendamento

john buatti 10.08.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

l'unico modo di far ripartire l'economia del paese e che lo stato si tolga dalle palle.
Uno stato che assorbe solo eneergia di spinta del genio italiano con regole e regolette fatte da deficienti che non hanno mai lavorato in vita loro.
Energumeni in giacca e cravatta che si svegliano al mattino col sogno di rompere le balle a qualcun'altro che si era sevegliato per portare il pane a casa.
Tutto sarebbe tollerabile se i servizi resi fossero efficienti.
a quando la possibilità di licenziamento degli statali!?!?!?!?!?
o ci siamo consacrati comunisti senza saperlo?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 10.08.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vi e' consenso sufficiente per:
-cancellare la legge 300 del 70 e tutti gli ammennicoli che da essa derivano e riportare le condizioni globali di lavoro all'interno delle regole della domanda-offerta .
-diminuire la regolamentazione rendendola essenziale e basata sulla responsabilita' dei soggetti
-abolire il valore legale del titolo di studio
-privatizzare l'erogazione di scuola e sanita' mantenendo pubblico il diritto ed il controllo
Ergo Renzi non riuscira' a fare nulla e faremo la fine della Grecia .

MA LO SAPETE CHE ESISTE UN ENTE CHE COSTA 2 MILIONI DI EURO ogni anno CHE SERVE PER EROGARE 400 MILIONI DI CONTRIBUTI ogni anno ?

Chi vuole saperne il nome mi scriva privatamente , sono su linkedin

Quando i "servitori dello stato" non sanno di essere in realta' "parassiti" che si fa?



Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 10.08.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiace dirlo,il blog pur raccogliendo voci di dissenso e protesta contro il sistema,è come un isola nell'oceano dove tutti gridano,si lamentano,mentre il resto degli italiani non si accorge di niente,subendo passivamente e apaticamente le angherie della porcilaia politica che scientemente ha proceduto alla svendita/privatizzazione delle grandi aziende pubbliche,e alla distruzione sistematica delle piccole e medie imprese.A questo punto,occorrerebbe che il movimento,mediante la collaborazione di persone motivate,si radichi più efficacemente nel territorio,dai paesini più piccoli alle grandi città.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Ora e sempre M5S , e 'fanculo a tutto il resto!

paolo croci 10.08.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento

IMPAGABILE, perche' fondato nella orrenda realta'

renato de martino, California Commentatore certificato 10.08.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

prima di farci impiccare ci vogliono arraffare quello che abbiamo costruito in due o tre generazioni di lavoro. Come nel mio caso che a 63 anni invece di darmi la sacrosanta pensione mi costringono a pagare ancora L'inps ogni tre mesi ,mentre di lavoro ,nemmeno l'ombra, e le tasse sull'immobile aumentata a dismisura e tutte le altre tasse con che cosa le dobbiamo pagare ? ci dicono:"allora vendi l'immobile" ma di questi tempi non lo compra nemmeno uno strozzino. Mentre quel Bombarolo va alla riunione degli scout nessuno parla di aiuti agli autonomi e ci rompono i coglioni con gli ottanta euro che dovevano far ripartire i consumi, Stiano attenti però,perchè uno che si è fatto da sè e,per tradizione familiare ,ha sempre lavorato e progredito,costruito qualcosa ,prima di farseli rovinare da queste teste di cazzo le prova tutte , diventa cattivo,è pronto anche a menar le mani e qualcos'altro.

Bartoli R. Commentatore certificato 10.08.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Beppe A
(Grazie x la dritta nell'indirizzarmi sul BLOG: Keynes blog)
--
TRATTO dal Blog: Keynes BLOG

"Con il perdurare e l’aggravarsi della crisi economica, la famosa domanda della Regina d’Inghilterra del 2008, perché la gran parte degli economisti non è stata capace di prevedere la più devastante crisi dell’ultimo secolo, è sempre più attuale. Le politiche d’austerità oggi applicate sono proposte dagli stessi economisti che fino a qualche anno fa spiegavano che la macroeconomia aveva raggiunto il suo scopo di prevenire le depressioni economiche. Un noto economista della scuola di Chicago, di fronte al fatto di non essersi accorto della crisi incombente ha scritto che “la crisi economica non poteva essere predetta perché la teoria economica predice che questi eventi non possono essere predetti”. Questa dichiarazione è paradossale se la confrontiamo con le scienze esatte, in cui le previsioni di ogni teoria sono continuamente confrontate con gli esperimenti."

"La scienza si differenzia dall’ideologia proprio perché è sottoposta a verifica sperimentale. In economia, di là dalla capacità di prevedere un singolo evento catastrofico, come il fallimento della Lehman Brothers nel 2008, il problema è identificare le cause e le condizioni dell’instabilità del sistema economico. Facendo un’analogia con la scienza che studia i terremoti, il problema prima di tutto è identificare quale sia una zona sismica mentre prevedere il momento preciso in cui un sisma accade al momento è impossibile."
--
Io RISpONDO:
TUTTO è prevedibile... in particolare le crisi dagli EFFETTI più o meno devastanti...
PER QUALE motivo io la predissi in senso, quasi cronologico
ANNI prima della sua deflagrazione?
QUANDO si hanno tutti i dati come: inflazione, movimenti economici
+ o meno gonfiati, alterando il vero corso (fisiologico) di un CORRETTO andamento crescente di ogni VALORE
la crisi è
non solo inevitabile ma LOGICA.

NON è mica vero che non si possono predire i TERREMOTI,
la natura ci parla

jOY-KEY 10.08.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente c'è l'ordine dall'alto dato ai media di parlare meno o tacere del tutto sui suicidi . Le cose sono ulteriormente peggiorate ma i suicidi sembrano diminuiti di tanto . Negli anni passati si susseguivano quotidianamente . Non riesco a fare dell'ironia su questo tema così tragico , ma mi domando se non sia merito degli ottanta euro.

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 10.08.14 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate la catena di sant'Antonio, ecco è questo il loro sistema. Adesso bisogna spezzare questa loro catena. Non basta non far niente, inventiamoci qualcosa non se nè può più.

GIUSEPPE locorotondo, carovigno Commentatore certificato 10.08.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Intervista a Barra Caracciolo: Come liberarsi tecnicamente dal vincolo dell'euro
Da L'AntiDiplomatico una bella intervista a Quarantotto, il giudice blogger studioso della Costituzione e della sua convivenza impossibile con i Trattati europei. Nella seconda parte che qui pubblichiamo Luciano spiega i dettagli tecnici per un'uscita dall'euro giuridicamente corretta, ma il vero problema è il gap culturale della classe politica e dei media.

http://vocidallestero.blogspot.it/2014/08/intervista-barra-caracciolo-come.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.08.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

UN CONSIGLIO A CHI NE SA QUALCOSA IN MERITO..

CON LA FINZIONE GIURIDICA/ SOVRANITA' INDIVUIDUALE, POSSIAMO CONTRASTARE QUESTO SISTEMA MARCIO??

NELL'ATTESA DI UNA RISPOSTA UN SALUTO SINCERO E FORZA M5S FOREVER!!

https://www.youtube.com/watch?v=UIKAlaU0eUg


http://ilnuovorinascimentoitaliano.blogspot.it/search/label/progetto%20gaia

sandro b. Commentatore certificato 10.08.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che a settembre o ottobre gli italiani sino disposti ad accettare passivamente un prelievo dai propri conti correnti. Renzi datti una regolata, evitalo le voci che circolano non sono buone.

Manlio R. 10.08.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Morgan Stanley says German economy will shrink in Q2, Eurozone recession now a possibility

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://keynesblog.com/2012/08/31/le-vere-cause-del-debito-pubblico-italiano/

http://www.oneeuro.it/2013/11/22/quello-che-non-vi-hanno-mai-raccontato-sul-debito-pubblico-italiano

In un sito che fa informazione ancora leggere che il debito pubblico e' colpa dei politici che lo hanno gonfiato ecc..e' proprio disarmante..

E' dagli anni 90 che abbiamo un saldo primario che ci invidia (o meglio ci invidiava prima dell'euro) persino la germania

"Dal 1981 la Banca d’Italia, per decisione di Beniamino Andreatta e Carlo Azeglio Ciampi, ha smesso di monetizzare il debito pubblico che è schizzato alle stelle. Una storia che si è ripetuta, amplificata, con l’Euro e la BCE."

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uccidere le imprese italiane è precisamente quello che l'attuale governo cerca di fare quindi non ci sono errori.
L'intenzione è di massacrare l'economia italiana per costringere i cittadini a cedere la sovranità all'euronazismo.
Ormai non ci sono più dubbi.
Se volessero risollevare l'economia italiana farebbero quello che tutti i migliori economisti (che non sono a libro paga della troika) suggeriscono:
uscire dall'euro per recuperare competitività e far ripartire la produttività in particolare delle industrie (concorrenti della germania).
Lo sanno tutti.
Lo sapevano benissimo anche quelli che nell'eurotrappola ci hanno infilato.
Ogni volta che l'Italia è uscita da un cambio fisso la produttività è aumentata.
La soluzione la conoscono tutti.

Ma quello che per noi è una soluzione per i nazisti è perdita di potere:
volete mettere il gusto di conquistare una nazione di coglionazzi che senza sparare un colpo ti regalano la sovranità? colonizzazione di esseri inferiori senza colpo ferire.

La sovranità monetaria l'abbiamo già regalata senza referendum e abbiamo ottenuto in cambio una bella stagnazione e ora la recessione.
Purtroppo ci sono i coglioni che ci dicono di cedere ancora più sovranità all'europa.....
cominciamo a ceder sovranità calibro 45 millimetri, almeno riparte l'economia bellica.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VERA RIFORMA L'UNICA NECESSARIA
+++++++++++++++++++++
A grandi poteri corrispondo grandi responsabilità
+++++++++++++++++++++
Non può esistere che dei politici riuniti in associazione a delinquere ci rifilino
2169 miliardi di euro di debiti…………..debbono essere fermati molto prima al primo miliardo e’ già troppo NON SI PUO ADMINISTRANDO IL DENATO DI 60 MILIONI DI PERSONE RUBARE IN QUESTO MODO IMPUNITI !!!!
QUESTO E’ IL VERO DELITTO,LA PRIMA URGENZA, DEVE ESSERE LA PENA DI MORTE LA GIUSTA RISPOSTA PER QUESTI LADRONI !!!!!
+++++++++++++++++++++
Vogliono riformare la giustizia facendo in modo che i giudici non possano piu toccarli neanche col pensiero!!!
INVECE SERVE UNA LEGGE CHE PUNISCA CON LA MASSIMA PENA IL LADROCINIO DI STATO IN TUTTI COLLEGAMENTI
+++++++++++++++++++++
Siamo un paese dove tutto costa 30% minimo piu caro che nel resto di europa
TUTTE LE OPERE PUBBLICHE COSTANO 3 VOLTE QUELLO CHE COSTEREBBERO IN QUALSIASI ALTRO PAESE DI EUROPA = Ladrocinio continuato ed aggravato
+++++++++++++++++++++
Sono i Ns impiegati non i nostri padroni, li dobbiamo ricondurgli al loro posto,loro debbono servire il popolo NON DERUBARLO RUBANDOGLI TUTTO !!!!
+++++++++++++++++++++
il Nuovo Ordine Mondiale ci vuole ridurre alla schiavitù del medioevo….DOBBIAMO IMPEDIRE CHE TUTTO QUESTO CHE ACCADA…..!!!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 10.08.14 18:15| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

C'è un'altro aspetto di suicidio....

Chi è imprenditore indebitato e senza lavoro è costretto ad abbandonare l'Italia in cerca di qualsiasi lavoro per sopravvivere .

Per l'imprenditore questa condizione umana è vissuta praticamente come se fosse un morto però che cammina....

Che Dio benedica Renzi & C.

Nuccio Paternostro, PALERMO Commentatore certificato 10.08.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento

A me questo post piace tantissimo, perchè con reale umorismo affondiamo il coltello sulla piaga del nostro disastro economico. Pensare di risollevarci continuando a dislocare le nostre piccole nei aziende nei paesi dell'est perchè lì la manodopera costa un terzo è pura utopia. Uno sforzo si potrebbe fare tagliando della metà, poi della meta e poi ancora della metà le spese parassitarie di alcune regioni, in primo la Sicilia e non per avercela sù con quella regione ma perchè dai servizi televisivi che si sentono tutto è finalizzato a succhiare le risorse dello stato inventandosi ogni strategia per fare cassa a loro favore. Ecco che tra debito pubblico stellare creato da spese pubbliche gonfiate all'inverosimile, aziende che falliscono, aziende che scappano all'estero, regioni che succhiano a più non posso le poche risorse dello stato il futuro per noi non può essere che un fallimento collettivo del sistema Italia, che prima o poi verrà acquistata in blocco dalla Cina o chissà da quale altro paese, diventando noi i nuovo schiavi del mondo.

Pippo.1 10.08.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Il 90% di quello che dici è più che condivisibile, certo su un 10% nutro molti dubbi. Ma si sà, in democrazia vincono i numeri e con il 90% di gradimento ti voterei pure.
Poi vedo i tuo seguaci e rivedo le stesse cose che vedo nei partiti tradizionali: invidia, rivalità, voglia di notorietà, fame di posizioni sociali e soldi, ecc. ecc.
Allora sai cosa ti dico. Non cambierà mai nulla, perché siamo un popolo di merda.
Finché siete all'opposizione grandi progetti, non appena al potere, si rivedono le stesse porcherie di sempre. Ti chiedo di fare mente locale su tutti i tuoi sindaci eletti. Certo qualcuno è eccezionale, ma lo sono anche molti sindaci non grillini. Ma questo non fa testo rispetto alla massa di incompetenti e arruffoni.
Quindi chiudo ricordandoti che governare questo popolo di merda è proprio inutile.

Lorenzo 10.08.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una domanda agli eventuali elettori PD che passan di qua ...

il vostro partito aveva una mission conclamata
(per la quale ha preso un discreto numero di voti alle politiche)
che era
"smacchiare il giaguaro"

*

in pochissimo tempo e senza nessuna decisione presa da voi con ulteriori elezioni
è cambiato il vertice del PD
è cambiato il PdC del PD
ed è cambiata "radicalmente" la mission del partito
che ora è (e con urgenza)
revisionare l'assetto costituzionale del Paese
revisionare la legge elettorale
(tralasciando di occuparsi dell'economia disastrata del Paese)

e tutto ciò con chi lo fa il PD (o se preferite essere più realisti diciamola così : con chi il PDL lo fa lasciando pensare al PD di esserne l'artefice) ...

con chi lo fa il PD ???

CON IL GIAGUARO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
(peraltro pura condannato in via definitiva)


***

Elettori del PD ... avete qualcosa da dire ???????

luci da Alcyone () Commentatore certificato 10.08.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...la scena ha delle forzature, però l'imprenditore avrebbe fatto meglio a mettere la corda attorno al collo dell' interlocutore ! La vita è lotta ed è arrivato il momento di decidere seriamente cosa fare. Questi non li smuovi con i ragionamenti! Il grande Camorrista ha svenduto l'Italia ai quattro venti ed ormai è nelle mani degli squali che gli gironzolano attorno! Le forze armate non sono solo quei quattro rincoglioniti che stanno al Quirinale! Ma noi, noi sappiamo esattamente cosa fare ?

calamandrei giggetto 10.08.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Per la serie : "Quando un politico non ha le Palle !!! ". Mi riferisco a Monti, a volo nominato "Senatore a Vita" dal Presidente Napolitano. Voglio ricordare a tutti che i nostri marò, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, tenuti prigionieri in India con accuse assurde, ebbero il permesso di passare il Natale con i loro familiari in Italia. Quando si decise di non far ritornare in India i due marò, il governo indiano "sequestrò" il nostro ambasciatore, come atto di ritorsione. L'ambasciatote fu tenuto prigioniero fino a quando Monti decise di far ritornare come prigionieri i marò in India. Ricordate? Ebbene, perchè Renzi non dimostra di avere le Palle sequestrando l'ambasciatore indiano in Italia, e tenerlo in prigione fino a quando i nostri due Marò non saranno liberati dal governo indiano ? In questo caso un "occhio per occhio" ci starebbe bene !!!!!

Aldos 10.08.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scorrendo i commenti si trova un po' di tutto

(parto dal fondo)
qualcuno che parla di"emigrare"
qualcuno che parla di lavoro che diventerà schiavitù
qualcuno che incita alla violenza fisica
qualcuno che è obbligato a mendicare
qualcuno che parla del voto di scambio
qualcuno che si offende allegramente e reciprocamente
qualcuno che parla della crisi, del precariato, della disoccupazione
qualcuno che parla dei "lavoratori cinesi"
qualcuno che parla di Gaza, di Iraq e di Usa, di Siria
qualcuno che parla di regole e pesche buttate

e mi sono limitato a questo Post

un pensiero allora mi passa per la mente ...

"Lavoro minorile in miniere e fabbriche. Schiavitù. Droga. Frodi finanziarie. Scempi ecologici, disboscamenti, inquinamento, coltivazioni estreme che portano all'estinzione. Monopoli. Malattie. Guerra.
I patrimoni nascono tutti da cose sgradevoli."

Chuck Palahniuk

e si sa, i patrimoni ed il "potere" viaggiano a braccetto ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 10.08.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No credo che articoli come questo possano aiutare il Movimento anzi .... secondo me ci vorrebbe meno fantasie e sarcasmo e molta piu cocretezza e serietà per far conoscere alla gente la verità sull'operato del Governo e sul gran lavoro che i nostri portavoce hanno fatto fino ad ora cosa che del resto vedo già fare sul blog ogni giorno.Evitiamo di esporci sempre alle critiche.

Marco A., Campi Bisenzio Commentatore certificato 10.08.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Al parolaio di Firenze non interessa una mazza
dell'Italia è tutto preso a restare in sella con l'aiuto di un condannato.

Saluti a tutti
da nessun copy

nessun copy 10.08.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

l'ultima domanda molto bella. ma all'inizio pensavo anch'io che se distruggessero il paese, crollerebbero un minuto dopo anche loro perchè con nessuno che lavora, con imprese fallite, più nessuno finanzierebbe i loro furti. e ha senso.

finchè non guardi la grecia. in grecia il sistema (marcio anche lì) è in coma, ma attaccato alla spina, non muore. e finchè c'è un misero sussulto, la politica corrotta che fa pagare tutto al popolo e fa sacrifici, quando li fa, sempre per ultima e sempre di entità risibile, continua a proliferare.

temo che ci aspetti una lunga agonia, guerre tra poveri e ricchi mafiosi a tirare i fili, la rottura li riguarderà solo se moririremo tutti.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 10.08.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Basta chiacchiere bisogna organizzare azioni per bloccare questo scempio dell'Italia organizzato da Renzi & compagnia bella. Se non si agisce il M5S potrebbe politicamente sparire!

edoardo cerrone, Pescara Commentatore certificato 10.08.14 17:19| 
 |
Rispondi al commento

funziona con firefox
rss.infowars.com/20140808_Fri_Alex.mp3?#t=5250

per sentire dal player avanzare il link sotto a 1 ora e 24 minuti e sentite per circa dieci.
rss.infowars.com/20140808_Fri_Alex.mp3

john buatti 10.08.14 17:19| 
 |
Rispondi al commento

LA VERA RIFORMA CHE HA BISOGNO ITALIA ED IL MONDO
+++++++++++++++
FARE IN MODO CHE CHI RUBA IL DENARO PUBBLICO SIA PUNITO CON LA PENA DI MORTE
+++++++++++++++
QUI IN ITALIA I LADRONI SI FANNO LE LEGGI AD PERSONAM E LE FORZE DELL'ORDINE LI PROTEGGONO PERCHE SI CONTINUI A RUBARE A BENEFICIO DI CHI OCCUPA I POSTI ALTI DI TUTTA QUESTA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE....!!!!
+++++++++++++++
PRIMA O POI QUALCOSA DOBBIAMO FARE PER INVERTIRE TUTTO OPPURE ANDIAMO IN DEFAULT TANTO VIVERE COME CI VOGLIONO FAR VIVERE QUESTI BASTARDI E' QUASI PEGGIO !!!! BUON PROSEGUIMENTO!!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 10.08.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento

comunque sul prelievo forzoso e sulla patrimoniale
vorrei fare una puntualizzazione:
dal punto di vista etico è certamente una cosa schifosa
ma
vorrei conoscerne i dettagli
perchè
se non "risparmia" i ceti più deboli
è ancora peggio che schifosa ... è criminale !!!
una cosa assolutamente da non accettare passivamente

luci da Alcyone () Commentatore certificato 10.08.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento

STOP A 60 CAMION FRIGO –

Respinti alle frontiere 12mila quintali di pesche piemontesi. Un disastro, tutte le pesche verranno buttate, con danni milionari (in euro).


Questo accade a noi italioti della Repubblica delle Banane sempre al guinzaglio di USraele e la NATO.

E a ottobbre, il gas per riscaldarci dove lo prendiamo?
Ce lo regala obama?

Nic 10.08.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe smettetela con questi post
parlate del tempo delle vacanze di tecnologia di altro
LASCIAMO che gli italioti che sorreggono la casta si rendano conto appieno delle loro prodezze,lasciate che si godano in pace la crisi,i rincari,le nuove tasse,i licenziamenti.
Altrimenti non cresceranno mai,sono come i bambini,o crescono o tocca di pigliarli a SCHIAFFI.
è già da troppo tempo che perdiamo il nostro tempo a farli RAGIONARE.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 10.08.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post surreale

ma contiene un errore di fondo
avete fatto dire a Renzi cose che non direbbe mai ...
le pensa e le fa (questo si !!!) ma non le dice
dice esattamente il contrario e la TV amplifica il messaggio menzognero

Post che può piacere
Post che può non piacere

capisco entrambe le posizioni (per motivi ovviamente diversi)
ma sempre comunque induce a delle riflessioni

l'ultima domanda nello specifico mette sul tavolo un enorme problema a cui nessuno pensa mai, e la riposta (ironica) è stata:

"Renzie (allontanandosi dopo aver dato un calcio allo sgabello ): "Adesso telefono a Verdini e a Carrai per sapere cosa rispondere la prossima volta."

Non è necessaria tale telefonata, glielo dico io e lo farò anche utilizzando una famosa citazione (che però è sempre meglio non dimenticare), ma tutto questo nella discussione:

luci da Alcyone () Commentatore certificato 10.08.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci si vuole marciare ben sopra con sta storia dei prelievo forzoso
Se una patrimoniale verrà fatta ben venga

Moreno Ghelfi (pelvio), milano Commentatore certificato 10.08.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento

ASCA) - Milano, 9 ago 2014 - Boom dell'imprenditoria cinese in Italia. In Lombardia, in Toscana, nel Veneto e in Emilia Romagna si concentra il 60% circa degli imprenditori provenienti dall' ''impero celeste''. Secondo ai numeri segnalati dall'Ufficio studi della Cgia di Mestre, sembra che almeno una parte dell'imprenditoria presente nel nostro Paese non conosca la crisi. Sono le aziende guidate da stranieri che, tra il 2012 e il 2013, sono aumentate del 3,1%, toccando, in valore assoluto, quota 708.317. Quelle condotte da cinesi hanno addirittura registrato un vero e proprio boom: nel periodo preso in esame sono aumentate del 6,1% superando di poco la soglia delle 66.000 unita'. Niente a che vedere con lo sconfortante risultato conseguito dalle imprese italiane che, purtroppo, sono diminuite dell'1,6%.
Ovviamente, fanno notare dalla Cgia, bisogna ricordare che nei primi due casi stiamo parlando di qualche centinaio di migliaia di imprese, nel terzo caso, invece di milioni di attività.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______________


L'Europa stette in silenzio anche quando ci fu il Genocidio in Bosnia e Sarajevo!

quanti ne morirono li?

ora perche nessuno fa niente in Iraq?

john buatti 10.08.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Il buon batrenzi ha dimenticato di avere non solo un imprenditore sulla coscienza,se almeno ne avesse una!.Oltre agli imprenditori vi sono pure le loro famiglie e con figli piccoli che quando cresceranno senza padre domanderanno alla mamma:che cosa è successo al mio papà?.La mamma non potendogli dire la verità gli dirà comunque che il papà si è battuto fino alla fine contro un mostro chiamato equitalia e un altro mostro chiamato fisco!,ma alla fine hanno vinto loro perché ogni giorno ne pensavano una in più per togliere i soldi al tuo papà.Non diamo ai nostri bambini un mondo cosìì!,e dunque proviamo a combattere i due mostri ma se non ci uniamo......................nulla succederà!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 10.08.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

____________

ci fanno vedere macerie a Gaza ma non vedo niente sui soccorsi del genocidio in Iraq.

solo qualche camioncino fatto saltare..e un breve video che ritraeva gente intorno ad un elicottero...

li ci serve ombra, acqua tende a grande scala!

cosa ci fa l'Europa con 17 eserciti fermi e nessuno li manda li a salvare la gente come si fa per i terremoti?

Cosa aspettate? la morte di questi?


Per strada si sentono conversazioni sugli ultimi eventi (riforme). Ed io presto orecchio.
Non sto a raccontare cosa ho sentito proprio ieri tra due individui di mezza età (medici) che passeggiavano con le mogli, evidentemente in vacanza.
Riporto soltanto che il loro scambio valutava i pro e contro degli effetti della riforma, senza tenere nel minimo conto DA CHI viene la riforma stessa. Senza questo elemento, come si fa a valutarne correttamente le conseguenze?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi farebbe piacere conoscere personalmente gli scienziati che censurano o ghigliottinano i miei commenti civili, responsabili e bene argomentati.
Forse perché le mie giuste osservazioni turbano la strategia di qualche anima candida del M5S?
La cosa butterebbe un'ombra gravissima sulla vostra credibilità, per la quale vi ho sempre difeso, dopo avervi ovviamente votato le due volte in cui è stato possibile.
Vi rimando lo scritto "censurato", nella speranza d'essermi sbagliato.

Mario Riganello 10.08.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro renzi stà per arrivare la tua ultima ora!

nikcarter 10.08.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento

piu che realistico .....purtroppo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 10.08.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa sono andato a Plato,quartiere S.Giuliano un'area dedicata all'artigianato.
Ci sono miriadi capannoni e imprenditori nemmeno uno.
Sono entrato in alcuni per scuriosare e subito,mi si è affiancato un uomo con gli occhi a mandorla.
Non avevo intenzione di comprare nulla anche perché la merce,se così si può chiamare,faceva veramente schifo:c'era di tutto dai sandali in plastica,a chincaglierie,maglie,magliette,costumi,scarpe,occhiali e chi più ne ha più ne metta.
Insomma una quantità enorme di merce più quella ancora da aprire dentro scatoloni.
All'interno dei negozi(meglio box per galline) erano 14,30 alcuni imprenditori che mangiavano spaghetti con due stecchi,sulla merce esposta.
Pensavo dentro di me: vuoi vedere che adesso vedo un italiano che è attaccato ad una macchina da cucire o che sta dormendo dietro un bancone?
In effetti ho girato per lungo e per largo e non ne ho trovati.
In compenso li ho visti uscire con dei grossi sacchetti di plastica e con prodotto cinesi all'interno.
Mi sono accorto solo all'ora che ero in CINA.
Azzo vuoi vedere che alla rotonda, fuori dalla zona,non c'è neppure la G.F. a controllare?
Ahooo... c'ho indovinato!
Nel venire via mi si è stretto il cuore i capannoni sono abbandonato e sporchi,manca la manutenzione e dentro ci sono loro,sembrano fatti con lo stampino: tutti eguali.
Speravo di trovare anche qualche anziano: nessuno,tutti giovani!
Ma se un cinese muore in Italia,che fanno se lo mangiano?
Morale della favola è inutile parlare di imprenditori,ci sono solo prenditori Cinesi a tutti i livelli.
E Lo stato stato italiano non ha fatto nulla,anzi ha acconsenti che Prato come altri centri artigianali diventassero CINESI!
Scusate l'OT, ma ce lo avevo da tempo sullo stomaco.

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 10.08.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Per cambiare la situazione economica bisogna sfatare il mito che l´occupazione si crea con gli investimenti, che sono gli imprenditori che creano il lavoro ergo bisogna favorire gli imprenditori.
QUELLI che veramente creano i posti di lavoro sono i CONSUMATORI.
Si possono anche annullare le tasse agli imprenditori, ma se non ci sono soldi per comperare la merce prodotta NESSUNO avra´il minimo incentivo a produrre e a impiegare lavoratori.
Se si vuole veramente incentivare l´economia bisogna aumentare gli stipendi, riducendo le tasse a CHI LAVORA.
E poi bisogna favorire la produzione locale a scapito dell´import.
Non abbiamo nessun bisogno di esportare , quando si esporta la quota necessaria a coprire materie che non abbiamo (petrolio, gas) per il resto BASTA INCENTIVARE il consumo interno.
La vera economia, quella reale e duratura e´l´economia che si AUTOSOSTIENE con la produzione e il consumo locale.
Noi non abbiamo affatto bisogno dell´europa.
Noi siamo 60 milioni e possediamo tecnologie e risorse che soddisfano il 90% della domanda nazionale.

Patrizia B. 10.08.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEL POST,MA CE NE VUOLE E CE EN VORRA'0 TANTO DI TEMPO PER SISTEMARE "I PASTICCI" ANCHE DI RENZI IL QUALE A MIO PARERE NON DURERA' MOLTO A LUNGO

alvise fossa 10.08.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

LAVORATORI OGGI A TEMPO INDETERMINATO IN ITALIA:
24.500.000

DISOCCUPATI:
2.900.000

CONTRATTI PRECARI- A TEMPO DETERMINATO:
3.400.000

FAMIGLIE ITALIANE CON CAPITALE SUPERIORE AD UN MILIONE DI EURO:
1.038.462

Non è che poi il cittadino italiano ancora se la passi male...quindi per il momento le rivoluzioni politiche, di idee sono rinviate a data da destinarsi...

Auguri a tutti..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 10.08.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___________

NewYork Times

dice che la promessa di Renzi che non alzerà le tasse sarà difficile visto che la crescita è lenta!

Renzi ci aveva detto che non le alzava, e l'IMU e la TASI che sono salite non sono aumenti di tasse...?

AUG. 6, 2014
For Italy, the deteriorating economy puts greater pressure on Prime Minister Matteo Renzi, who less than a week ago promised not to impose any more government budget cuts and to invest in improving the country’s roads and other infrastructure. Such promises will be difficult to keep if slower growth, which usually translates into higher unemployment and lower corporate profits, limits tax receipts.

http://www.nytimes.com/2014/08/07/business/international/italy-falls-back-into-recession-raising-concern-for-eurozone-economy.html?_r=0

john buatti 10.08.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

LA LUNGA MARCIA.
Attenti alle scarpe.

Scambio con un signore cinquantenne mediamente informato, mediamente intelligente, mediamente interessato alla politica:
"Alle politiche ho votato M5S, alle europee pd." Mi dice.
"Perché?" Chiedo senza muovere un muscolo.
"Perché... in Europa bisognava arrivarci con una forza italiana unitaria, una coesione significativa".
E lo dice appagato, come lo sarebbe un boy scout che è appena riuscito ad accendere un fuoco sfregando due legnetti tra loro per ore.

Ho avuto la tentazione di mettergli le mani addosso e fargli male (male sul serio ma simpaticamente); invece gli ho versato del vino fino all'orlo del bicchiere. "Bevi - gli ho detto - prova a dimenticare quanto sei co…one!"

Riflessione: Troppi italiani, compresi coloro che hanno votato M5S, hanno la tendenza a tenere un piede in due, forse tre scarpe. In questo modo anche fare una camminata è impossibile! E' colpa del piede o della scarpa (quella giusta) ?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

La degenerazione morale, l’assenza di logica, l’incompetenza e l’incredibile mediocrità della classe dirigente, sono la causa della crisi di questo paese. Il fatto che si voglia addebitare alla Costituzione, al Senato o al sistema giudiziario il fallimento economico e sociale di questo paese, piuttosto che alla disonestà e all’ottusa mentalità di questi politici trasformati in manager, per curare non già gli interessi degli italiani, ma quelli di partito o peggio quelli personali. Hanno trasformato il Parlamento in una sorta di legione straniera, dove gli indagati protetti da quelle mura non pagheranno mai per i loro crimini. E mentre la popolazione soffre, costretta a spartirsi il pranzo con la cena, affiorano in tutta la loro vergognosa virulenza i baccanali ed i privilegi di un sistema da ghigliottina!
Dunque rassegniamoci, non possono occuparsi delle riforme necessarie a far ripartire il paese, perché non è quello l’obiettivo. L’obiettivo reale appare ormai evidente nella sua tragica realtà: abbattere ogni identità storica, rimuovere ogni tradizione culturale, narcotizzare i cervelli, impedire ogni fermento di dissenso ed alimentare l’economia in chiave di mercato.
Ebbene alle mani di questi avanzi di galera viene affidata la dissacrazione della nostra Legge Costituzionale. Un governo illegittimo, un Parlamento di non eletti, un capo della Repubblica anch’esso illegittimo, si permettono di calpestare le regole raccolte in quella Carta nata dalla Resistenza e dalle intelligenze di questo paese, una follia!
Ma la loro follia sta contagiando anche noi altrimenti se fossimo sani, domani mattina all’alba tutti i palazzi del potere sarebbero circondati da centinaia di migliaia di persone, sedute una accanto all’altra sulle piazze incatenate una all’altra. Senza, armi, senza bastoni, senza altra intenzione se non quella di riprenderci la nostra nazione!


Attenzione, attenzione, ora la Francia chiede alla UE di farsi carico ed accogliere i primi cristiani profughi dalle zone d'influenza dell'isis. Ma se arrivano tramite l'operazione “mare nostro”, restano profughi solo per e degli italiani, come fino ad ora i libici e i siriani scappati dall'isis, o la UE li considera diversamente come quelli dell'Iraq? A questo punto mi chiedo vuoi vedere che in definitiva i profughi si dividono oltre per la nazionalità anche per la religione!

f.d. 10.08.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Bel Post, assolutamente veritiero, peccato però che:
Quei quattro servi del Regime non pubblicheranno mai questi post, ovviamente fanno inorridire le "Caste" benestanti. Solo la plebe come noi dobbiamo auto-sorbirceli e auto-sodomizzarci nel continuare a leggerli, maledicendoli, criticandoli ma alla fine dobbiamo sempre continuare a stare Zitti perchè domani è un altro giorno e altri post, senza fatti di seguito verranno scritti, ovviamente. Chissà che a furia di Gandismo questo movimento dimagrirà, di certo, non nel numero, ma di peso visto che sono finiti i soldi...
Una cosa è certa però, che il Gandismo non farà schiattare i dittatori che ci comandano, perchè loro stanno vincendo, grazie ad una sana dieta mediterranea (non crepano mai...e se stanno male noi gli diamo i soldi per curarsi...) Grazie anche a quel 45% di PARACULI che hanno al seguito e che li continueranno ad appoggiare nel fare breccia nel c..o degli italiani come stanno facendo ormai a più di 60 anni di "Repubblica". Signori Il pacifismo poteva funzionare in India dove erano e sono pochi i ricchi e centinaia di milioni i poveri, non funzionerà mai in uno "stato" dove la metà della popolazione vive sulle spalle degli altri e se può li affoga pure! Svegliatevi che è ora!

luca Paolino Commentatore certificato 10.08.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA FACEBOOK

Prince Igor
12 min ·

Conversazione in spiaggia con 18 enne:

....

- Io me ne voglio andare dall'Italia, è tutto uno schifo. Solo una rivoluzione ci salverebbe

- In effetti, cos'è che ti fa più schifo di questo paese?

- La politica

- In effetti, scusa ma a maggio hai votato (per la prima volta)?

- Si

- E cos'hai votato?

- Sinceramente l'ho venduto il voto, per 35 Euro

- Ah, bene...a chi l'hai venduto?

- Centrodestra mi pare, quelli che hanno vinto comunque

- ma il PD ha vinto

- Si il PD infatti

- Ma quanti tuoi amici hanno fatto come te qui?

- Ma i giovani non ci vanno a votare, e quelli che lo fanno lo vendono, almeno la maggior parte

- Ma scusa, nemmeno il M5S ti è sembrata una buona alternativa prima della rivoluzione?

- Chi?!?

- Grillo

- Ah, ma sei pazzo...quello mi hanno detto che se vince mette il coprifuoco la sera, è l'ultimo che avrei votato.

(Vorrei cambiare, paese prima che lo faccia lui)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.08.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
state per caso censurando i miei Post?
Rimando il post dopo questo, e vedo cosa capita.

luca Paolino Commentatore certificato 10.08.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prove di certificazione

oreste soria 10.08.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

@ Rita. L.
Mi dici che posso essere uno statale nullafacente.
Magari, gli invidio, adesso.
Io ero ( causa ictus a 44 anni mi sono ritirato ) un artigiano elettrotecnico, tutto fatturato, e probabilmente è stata quella la causa dei troppi pensieri ( sono andato in una clinica neurologica, e i 40/50 enni erano per la maggior parte partite IVA ).
Dato che ho girato nelle fabbriche, e avevo dipendenti, ripeto la mia senzazione:
l'imprenditore che schiatta, piccolo o grande, dispiace, specialmente, sopratutto specialmente, perchè dei dipendenti si troveranno a casa, gli stessi che spesso dicevano che l'imprenditore era un farabutto, o coglione, o quello che vuoi tu.

Mi Ripeto “In questo blog si incensa l'imprenditore, per attaccare Renzi. E si può fare.

L'imprenditore è un tipo che per fare quattrini è disposto a licenziare le persone, è in grado di far male alla natura, tra tunnel e buchi, macellare gli animali, inquinando con fumi e tante sporche cose.

L' imprenditore può essere straniero dal kebbabbaro alla ditta di camion, che naturalmente ostacola gli imprenditori indigeni.

Premesso questo, come si concilia questo, attaccando le trivellazioni di gas, l'Alta Velocità in Val Susa e in Liguria?

Paolo TV”

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 10.08.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piddini (e SEL) ero un piccolo borghese, ora sono in miseria. Avete votato perlo status quo. Per la miseria perpetuata: io vi rapinerò.

Sono un animalista, contro la pena di morte, umanitarista, pacifista, ma ho fame, non c'è il reddito di cittadinanbza e, allora, cari piddioti, sentirete parlare di me! Anzi mi vedrete occhi negli occhi, la mia fame, la mia esclusione sociale.

Se fossi ignavo e inetto, un semplice ladro, sarebbe semplice. I conti del luogo comune tornerebbero. Ma dovrete fare i conti con la mia consapevolezza. Questo mondo - l'Italia - è ingiusto e merita di crollare.

Sono - ero - una brava persona; ho una dignità: non mi suicido nè chiederò la carità, diverrò un criminale, grazie ad equitalia, ai gasparri col medio teso, e ai nominati del pd, e di sel-30 denari.

gennaro esposito 10.08.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

LA GIOVANE MARMOTTA RENZIE
Ah però!! Abbiamo a capo del governo una "giovane marmotta" L'osservare come i boy scouts acclamavano Renzie, mi ha fatto prendere coscienza che effettivamente si, il capo dei lupetti potrebbe anche farlo: mal che vada si perdono nel bosco! Ho scoperto che tale Matteo ha preso alla lettera il manuale delle giovani marmotte senza valutare che il suo ruolo implica tutt'altro. Eh si: il manuale che ti svelava come presentare ai genitori (e non al popolo) una pagella con un 5 di troppo facendo leva sulla loro psicologia,
che educava a riconoscere un oggetto d’oro da uno meno prezioso e a riportarlo all’Ufficio oggetti smarriti secondo una morale che non farebbe male oggi (peccato che della morale se ne faccia un baffo dal momento che i disonesti all'interno delle Istituzioni sono difesi, e giustificati ..)
.a riparare la camera d’aria di una bicicletta e non di un'auto blu
Riconoscere i venti (ma non quelli di Bruxelles) C’era il dizionario minimo indispensabile per farsi capire da un inglese, un francese, un tedesco o uno spagnolo. (ecco dove ha imparato l'inglese.adesso si spiega!)Insegnava come misurare in centimetri o in pollici,(ma chi? Berlusconi e Brunetta?) Un capitolo si intitola “Inciampando… s’impara” e insegna a dipingere sassi, ma il senso può essere esteso...., quello successivo “Qualcosa di fresco” e vi si apprende come conservare (il rottamatore che conserva?)Il manuale infine suggerisce la strada per diventare cantanti, clown, geologi, aviatori, calciatori, astronauti, attori e… giornalisti: MA ATTENZIONE..non suggerisce la strada per diventare premier!Credo che quel libro lo abbia letto anche D’Alema C’era un capitolo su come usare la bussola e non perdersi e forse quello D’Alema non l’ha letto e neanche Matteino Da qui il consiglio::torni a fare la giovane marmotta!

Paola L., Verona Commentatore certificato 10.08.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Storie vere di equitalia
Un bravissimo artigiano metalmeccanico
Ideatore di un paio di brevetti
Dopo enormi sacrifici riesce ad edificare
un opificio di 200 mq. Una gravissima
Malattia lo rende invalido a 40 anni
Vende i macchinari per pagare il residuo
del mutuo artigian cassa Che aveva acceso
per edificare.
Gli viene suggerito dal consulente
di conservare l'azienda e di modificarla in
Immobiliare. Per vent'anni percepisce gli
affitti da un altro artigiano che è divenuto
inquilino. Anzianissimo, l'inquilino muore
ereditano i familiari. Nel frattempo arriva
la crisi economica attuale.
Il vecchio proprietario non riesce ad incassare
più gli affitti e chiede che lascino libero il
locale. Mentre attende che se ne vadano
L'INPS richiede una esorbitante nuova gabella
Una nuova disposizione impone che anche
le attività che non producono devono pagare
il contributo. Il proprietario che percepisce
poco più di 700 euro di pensione. Non può
Non riesce a pagare ne IMU ne INPS
E arriva dopo un anno Equitalia.
Dovrà rateizzare gli importi gabellari quasi
raddoppiati. Passerà l'inverno al freddo
a pane e latte.
Gli inquilini hanno lasciato libero l'opificio
a giugno
sta tentando disperatamente di vendere
l'immobile ad un terzo del suo valore
Questo è uno stato che considera carta
straccia la sua costituzione
Articolo 53. recita: Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.Ed aggiunge: Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.
Oggi invece i nuovi progressisti dicono IMPICCATI
Poi ci raccontano delle evasioni fiscali
Poi chi è stato condannato per evasione fiscale
viene invitato dal presidente della repubblica a
modificare la costituzione
Poi ............
Sarà un pochino di cattivo gusto il post
Ma è realistico. Nuda e cruda verità.

Rosa Anna 10.08.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, Marx aveva le sue ragioni. E capisco la marcia su Roma. Fra poco mi staccano il telefono e l'adsl. Sono alla frutta. Sto imparando a fare il mendicante, ma non chiedo la carità: mi impongo. Rompo i coglioni a chi non muore di fame, intorno a me. Faccio come Totò che recita Pirandello: ho la "patente della sfiga" per chi non contribuisce. Ho capito che è la genesi della mafia. Sto diventando mafioso, mio malgrado. Ho bisogno, e mi impongo. Chiedo a chi ha troppo, qualcosa. Spiacente, ho fame, ho bisogno. Ero un pic colo borghese, ora sono un piccolo malavitoso. Va da sé che rispetto la gerarchia del malaffare: c'è anche nell'anti-stato. Fare il rapinatore in uno stato di rapina, con equitalia che ti prende la casa, per il bollo dell'auto e il canone rai non pagati, è solo il buon senso della pro-sopravvivenza. Sono un fuorilegge... se la legge è mafiosa. Stimerò il M5s ma voterò per i mafiosi originali, il pd, finocchiaro coniugata dixit. Non posso accettare di moreìire d'inedia e non voglio entrare nel circolo vizioso guardie e ladri. Non voglio diventare terrorista eterodiretto. Voglio essere di nuovo un cittadino. Approvate il reddito di cittadinanza! Almeno sinchè non avrò di nuovo un lavoro, ergo un reddito!

gennaro esposito 10.08.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________


Perche si nasconde dietro visite a scuole e scout quando l'economia sprofonda?

Perche parla di paura ai bambini e o ragazzi!

Ma chi li ha mai chiamati pigri e bamboccioni?

Renzi mette parole in bocca alla gente nei suoi discorsi per dare credibilità al suo discorso visto che ora si trova in un mare di guai!

Si inventa il capo espiatorio cioe un fantasma creato da lui per legittimare le menzogne che dice e per scappare dai guai economici visto che e' lui il responsabile!

ebetone...
------------


E se la batteria di Renzi fosse gia scarica come riporta l'Economist?

Anche l'Economist parla che Renzi si e' comperato le Europee

The Economist
Aug 9th 2014 | Rome
Mr Renzi’s main ploy for boosting growth has been a €80 ($107) monthly tax break for lower-paid workers. That too had a political flavour because it helped the prime minister silence the left wing of his party and win an impressive victory in European elections in May. But this week the head of the shopkeepers’ association said the tax break’s impact on domestic consumption had been “almost invisible”......

Mr Renzi, a digital-technology enthusiast, last month likened his programme of constitutional reform to the PIN of a mobile telephone. It is only when you have keyed in the number, he explained, that the telephone will work. But what if the battery has run down in the meantime?.....

http://bit.ly/1r3lDzN

john buatti 10.08.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Eppure Stenterello, capocomico dalla parola arguta e dalla battuta facile, pare che avesse predilizione per i poveri, e non certo perchè a questi è facile fare promesse.
Quanto ad Equintalia, voluta dai grossi papaveri e gestita da papaveri e papaverini in sedi faraoniche e con lauti compensi, la cui tracotanza non consente di avere rapporti limpidi ed onesti con i cittadini (come invece si va strombazzando sui media) non c'era certro da aspettarsi che chi l'ha voluta consentisse di intervenire su interessi ormai consolidati dal malcostume. Se poi si dovessero ancora verificare suicidi ai gabellieri di ogni risma poco importa. Diranno che fanno il loro lavoro, mai facendosi sfiorare dal pensiero che anche se un lavoro è poco dignitoso, magari accettato per necessità, richiede ancora maggior sforzo per tentare di dargli un minimo di dignità. Parola di cui ormai si è perso da tempo ogni significato.

loris cusano 10.08.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Gli appelli da San Pietro
Sono come chiedere di raccogliere latte versato
Se non si fa sterminio in nome di un credo religioso
Non si fa sterminio nemmeno in nome di una democrazia
Dove sono i responsabili da condannare che hanno dato
avvio il 20 marzo 2003 a tutto questo orrore.
Chi ha fatto la conta dei morti da allora ?
Sono di più quelli della dittatura dal 1979 al 2003 ? O quelli della democrazia dal 2003 ad oggi ? La libertà religiosa c'era prima o dopo ?
Le chiese e le moschee sono state distrutte prima o dopo?
Le famiglie distrutte che vivono nei disagi e nel terrore dopo il 2003 lo sono democraticamente.
Quindi evviva la democrazia !

Rosa Anna 10.08.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
ma perchè al posto di fare tanto i democratici, di prenderla continuamente in c...o e di farci prendere per il c...o, NON cominciamo a fare un bel sciopero fiscale? Visto che noi (io ex ora, visto che sono fallito) imprenditori possiamo tranquillamente impiccarci, tanto vale che li mandiamo tutti a cagare, Equitalia in primis, anzi a quelli che ci vengono a trovare, facciamogli trovare qualche bella spranga in versione riposo, e simuliamo loro invece come è in versione attacco. BASTA MANGIARE MERDA E' ORA DI MENARE LE MANI. E' ORA DI SMETTERE DI PAGARE QUESTO STATO DEL C...O, e se il MS5 SI DA UNA MOSSA BENE, SENNO MEGLIO UN POO' DI ALBA DORATA, O ALTRO ANCORA! Siamo tutti esasperati, abbiamo finito il gas e ci stiamo vendendo le Canne del GAS, cosa aspetta il MS5? Che ci vendiamo anche i figli per continuare a pagare con la nostra vita ladri ed arraffoni? SE SI DEVE ANDARE IN PIAZZA SI VADA MA NON PIù CON I FIORI IN MANO. E ai pacifisti del Blog devo dire solo una cosa, smettetela di porgere le vostre guance e per una volta tanto fatevi portare via l'auto, la casa, la famiglia e la dignità e poi vediamo se continuate ancora a porgere la guancia...! Facile parlare quando si ha il culo coperto e si guarda dalla finestra le famiglie che vivono in macchina con le assistenti sociali che gli portano via i figli per portarli a qualche "Casa" "Famiglia" di speculatori!

luca Paolino Commentatore certificato 10.08.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________________________
Wall Street Journal
July 6, 2014

Matteo Renzi deve guardare all'Italia per Prima
Matteo Renzi, Italia cosiddetta Salvatrice d'Europa, ha molto da fare a casa

Matteo Renzi Needs to Look Out for Italy First
Matteo Renzi, Italy's Would-be Savior of Europe, Has Much to Do at Home !

Given that euro-zone members have limited tools to absorb shocks and that debts can increase rapidly in a crisis, the 60% limit doesn't seem unreasonable, nor the 20 years that in which countries are allowed under the rules to achieve it.

Of course, Italy's problem is that with a debt-to-GDP ratio of 133%, the task of hitting that 60% limit even over 20 years is very challenging, particularly when growth for 20 years has averaged only about 1% and unemployment is currently at 12.6%.

If long-term growth and inflation remain low—prices rose just 0.3% in the year to the end of June—then Italy would need to run a primary budget surplus, before interest costs, of 7% a year for years to meet the debt target—an almost impossible political hurdle

The risk is that Mr. Renzi's rhetoric is fueling expectations—both domestically and across Europe—that he can't possibly fulfill. What's more, he is doing so when his track record on the domestic front is still meager.

Mr. Renzi's dynamism and energy have undoubtedly revived confidence in Italy's future and his electoral success promises to bring much-needed stability to its chaotic political scene. But there is little sign so far of the far-reaching reforms of Italy's labor market, public administration and tax system that might deliver the stronger growth that would make its debt-reduction targets under the current rules achievable.

Mr. Renzi may have amassed great power in a very short time. But his destiny—and that of the euro zone—still depend on what he can achieve in Italy, not Brussels.

http://bit.ly/1uCi7tN


Scusate ma un post del genere mi a venire il latte ai gomiti.
Ci sono persone che scrivono sul blog che avrebbero fatto molto meglio.
Andate a dire queste cose in televisione, pretendete la parola su qualsiasi canale perchè ci spetta di diritto quali rappresentanti di 9 milioni di cittadini!
La marcia deve anche partire da qui!
Buon pomeriggio al blog e a tutti gli amici!
Anto b

domitilla cremonensis, CR Commentatore certificato 10.08.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Lo scopo di questa classe politica, lo sappiamo tutti, è quello di far fuori il m5*****, cioè i cittadini, per evitare che entrino nelle stanze dei bottoni a sconvolgere tutti i loro piani. Se avesse vinto ancora il berlusca, stavano a posto (tutti, dal "capo" all 'ultimo zerbino), purtroppo ha vinto bersani, che vuole solo smacchiare il giaguaro e non va bene. Arriva letta, che potrebbe essere più credibile, ma fallisce anche lui ( anche perché hanno già individuato il suo sostituto). Quindi in 4 e 4= 8, hanno messo al suo posto l'imbonitore, sicuri che avrebbe saputo meglio prendere per il culo gli italioti e infatti avevano ragione. Adesso hanno capito che "il buffone" non è più credibile e allora cosa si inventano? Ma è ovvio, approvare leggi che distruggano il movimento. Questa non è una mia fantasia, ma la cruda realtà. Se il popolo non reagisce adesso, preparerà un futuro di schiavitù per i propri figli.( già ci siamo adesso, infatti mia figlia, laureata con erasmus, stage e corsi vari, lavora 7/8 ore al giorno, compresi i festivi, per 800 euro al mese, io, con un diploma, ne guadagnavo 1.150, per 6 ore al giorno e tutti i diritti). Capite, adesso, dove vogliono arrivare?: a farci accettare qualsiasi lavoro, qualsiasi paga e qualsiasi orario. Tenete presente che se 10 api danno fastidio ad un omone di 1,90 m., questi può facilmente schiacciarle una ad una, ma se arriva l'intero sciame, l'omone è perduto. MEDITATE GENTE, MEDITATE, che il fallimento è vicino.

alfonsina p. Commentatore certificato 10.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

In questo blog si incensa l'imprenditore, per attaccare Renzi. E si può fare.

L'imprenditore è un tipo che per fare quattrini è disposto a licenziare le persone ( specie se non fanno bene alla ditta ), in grado di far male alla natura, tra tunnel ( per strade, ferrovie, ecc. ), macellare gli animali, ( polli da allevamento, bovini, peschi addirittura per alimentare i cani/gatti/umani ecc ) inquinando con fumi ( fonderie, acciaierie, cementifici ecc ) e tante sporche cose.

L' imprenditore può essere straniero dal kebbabbaro alla ditta di camion, che naturalmente ostacola gli imprenditori indigeni.

Premesso questo, come si concilia questo, attaccando le trivellazioni di gas, l'Alta Velocità in Val Susa e in Liguria?

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 10.08.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fossi in voi non tirerei troppo la corda.
Presto, spero, si stancheranno e inizieranno le denunce per diffamazione.

P.S.
Si può fare opposizione "dura" anche in modo civile, facendola diventare anche più efficace.

Ernesto (il molestatore) 10.08.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO qualche difficoltà a scrivere.
Soo facendo dei test. Scusatemi

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 10.08.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo questa è la triste realtà ! perchè quel 40% degli italiani che ha votato renzi alle ultime elezioni non vuole vedere come stanno realmente i fatti?, perchè si gira dall'alta parte, perchè perchè perchè...

Rosario R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai letto gli ultimi commenti di Celentano? "come scrisse un tale: sarà stato inutile avere ragione". Uno che va a lavorare a mediasaet e strumentalizza gli ideali a fini propagandistici è un mistificatore... tra i peggiori.

Mauro Bellaspica 10.08.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bheeee...bhèèèè... su caro bomba ritorna all'ovile....stai facendola fuori dal vaso....non ti sbilanciare troppo!
Sia pronta un'altra pecora da sacrificare....disse il pastore al dio denaro!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 10.08.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Troppo macabro, mi fa stare male.

Mario Macri 10.08.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Renzie ieri al raduno delle Giovani Marmotte.

Ha invitato i giovani a non andarsene dall'Italia....non capisco se ha la faccia da culo ho a direttamente il culo in faccia.

Renzie che tu sia stramaledetto assieme ha chi ti ha messo al posto in cui sei...e sappiamo bene chi ringraziare, vero Silvio? Vero Giorgio?

ciro c., Quinto di Treviso, ora Bregenz Commentatore certificato 10.08.14 14:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra scaduto lo Jogurt!
Ma io lo butto nella pattumiera...non vorrei mi facesse male!
Ma sarà vero?
Mi sembra tanto "stai sereno " letta!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 10.08.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

UN FANTASTICO POST CHE SUSCITERA' MOLTE POLEMICHE SUI GIORNALI DI REGIME

:-)

Beppe, bisogna organizzarsi meglio mediaticamente!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 10.08.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si prevede che nel 2014 saranno 100000 gli italiani che emigreranno all'estero.
Con me 100000+1.
Di questo mi sento di dover ringraziare persone come l'ebetino.
Fanculo bastardo.

Dino L.. Commentatore certificato 10.08.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____________
Wall Street Journal

Infinita recessione dell'Italia sfida Renzi sulla riforma
L'economia è ora più del 9% sotto il picco Precrisi


Aug. 6, 2014
Italy's Never-Ending Recession Challenges Renzi on Reform
Economy Is Now More Than 9% Below Its Precrisis Peak

[...] Mr. Renzi has talked a lot about transforming Italy, and the results of the European Parliament elections showed he has popular support to do so.
____But he has made little progress on reforms to the judicial system and the labor market, both vital to growth.[...]

http://online.wsj.com/articles/heard-on-the-street-italys-never-ending-recession-challenges-renzi-on-reform-1407333267

____________


"...da noi vige il culto della “speranza”: il realismo è “sciacallaggio” e la bugia ripetuta una verità conclamata.
Tutto capovolto, tutto al contrario. Null’altro che l’eterna farsa dell’orchestrina che continua a suonare, peraltro male, mentre il Titanic affonda. Però con ottimismo." (Andrea Scanzi)

Amen!

pillolo 10.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

FATTO...


Amo la cultura Giapponese, i loro Samurai, la loro radicalità, l'essenzialità espressa con un minimalismo rigorose ed elegante.
Leggo, spesso saggi e poesie, di autori Giapponesi, che mi offrono sempre un punto di vista differente
dall'approccio di noi Occidentali.
Yukio Mishima, si ispirava all'etica dei Samurai, divenendo così un personaggio "scomodo" nel Giappone Americanizzato. Dal Suoi: LEZIONI SPIRITUALE PER GIOVANI SAMURAI trascrivo questo
brano:
L'impegno è disprezzato poiché esprime lo sforzo cruento di chi, sprovvisto di denaro e di potere sociale, non ha altri mezzi per essere riconosciuto. La mentalità aristocratica è ormai superata e dimenticata, ma mi sembra utile rievocare l'esistenza di un modo di pensare diverso da quello che ripone nell'impegno lo scopo della vita umana.
Ritengo necessario distinguere il piacere dall'impegno. A volte l'essere umano trova più penoso divertirsi che impegnarsi. [...]
La nostra società fa vivere quotidianamente un dramma così crudele ad una moltitudine di esseri umani. Costoro (i pensionati) fingono di divertirsi dedicando il resto della loro vita al giardinaggio o ad altre occupazioni, ma in realtà agiscono così perché non sanno come affrontare il vuoto di un'esistenza priva ormai di impegni, e preferiscono vivere fino all'ora estrema accumulando altre inutili fatiche.
Ma il tormento maggiore non è lavorare. La tortura più dolorosa ed innaturale è quella subita da chi, pur avendo talento, è costretto a non usarlo o usarlo in misura inferiore a quanto potrebbe. L'essere umano ha una natura bizzarra: si sente vitale soltanto quando può esprimere al massimo le proprie possibilità. [...]
In questo si manifesta l'altra faccia ipocrita di una società che fonda la sua etica soltanto sull' impegno e sul costruire, di una società che costringe l'essere umano a compiere ciò che gli è più penoso.
www.beppe.siempre


Heracles Mediolanum

Max Weber, Roma Commentatore certificato 10.08.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'amara verità.
Lui è lui e gli altri non sono un cazzo.

Dino L.. Commentatore certificato 10.08.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

.....................
non avrei saputo descrivere più realisticamente di così la verità di questo momento.
.....................
ma allora che fare per riuscire a VIVERE in Italia ???

Voglio un Governo 5 Stelle !

Non chiedo altro, Non occorre altro !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.14 13:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

amen

roberto matteotti, dro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.08.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori