Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Salvate il soldato Grasso

  • 54


piero_gra.jpg

"Il Sergente Grasso è sempre pronto a salvare il governo. Appena arrivano emendamenti che rischiano di far andar sotto il governo li dichiara inammissibili arrampicandosi sugli specchi... Salvate il soldato Grasso!".
Vito Crimi, M5S Senato

6 Ago 2014, 17:48 | Scrivi | Commenti (54) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 54


Tags: crimi, grasso, m5s, riforma senato

Commenti

 

Infatti Grasso e la Boldrini sono due tra i rappresentanti di questo governo che ha delineato la più grande schifezza politica e antidemocratica che si sia vista finora. Il comportamento di destra e sinistra da quando il M5S è entrato nel governo, la dice tutta su quanto, e da quanto tempo, veniamo tutti presi per il culo dai politici. Fino a prima del M5S, destra e sinistra si facevano la guerra di giorno, e poi andavano a rubare insieme di notte. Adesso sono piacevolmente associati, col comune intento di fare in modo che nulla cambi in quel Regno di Mordor fatto da governo-accordi con l'europa-amministrazioni locali-appalti-malavita.

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 10.08.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

IL corvo che passava informazioni del pool di FALCONE e BORSELLINO era lui,Grasso,infatti ha avuto una brillante carriera bravo,bravo....

massimiliano salvatore 07.08.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

S. Grasso, come si sentirebbero i tuoi colleghi che hanno perso la vita per lottare contro la mafia? e lei invece collabora con un pregiudicato e un condannato? per distruggere la democrazia in italia per interessi solo ed esclusivi ad personam.ma un po di pudore no? ascolti se gli e' rimasto un po' di buon senso, si dimetta e vada in pensione.

claudio d., gib Commentatore certificato 07.08.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

perche' ci meravigliamo,il soldato e' stato eletto dal PDC, ora deve eseguire ordini o no?

claudio d., gib Commentatore certificato 07.08.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Perché salvarlo? Si sta spendendo così illecitamente e incostituzionalmente tanto che, a pieno titolo, è giusto che abbia anche lui il posto che si è scelto nella storia!...

giulia genito, napoli Commentatore certificato 07.08.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Succede sempre ai "miracolati" di dover adorare il Signore.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.08.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Così ci fu insegnato: ...Quali sono, o figlio di famiglia, i quattro cattivi elementi da eliminare? La distruzione della vita, o figlio di famiglia, è cattivo elemento, il prendere il non dato è cattivo elemento, il non retto comportamento per brame è cattivo elemento, il dire menzogna è cattivo elemento. Questi sono i quattro cattivi elementi da eliminare.
Così sta accadendo oggi oppure è proprio l'esatto opposto degli antichi insegnamenti?
Chi trasmise quegli insegnamenti non è più rappresentato da secoli nelle debite sedi.
Oggi constatiamo che: ...anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti... ma oggi chi rappresentano costoro?
E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano?
Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini!
Il lavoro nobile che fu svolto dagli uomini di buona volontà non è stato forse calpestato sino a portare il nostro Paese alla svendita totale dei tesori che appartengono allo nostro Stato?
Le attività umane improntate al merito ed all'onestà nel lavoro furono distrutte dal potere espletato nella corruzione ordita dalle istituzioni di potere che ancor oggi, accorpano moltitudini di esseri al soldo in cambio di lavori sicuri e remunerati oltre ogni limite umano.
Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 07.08.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ipotesi. Grasso sta lavorando per il Quirinale. Ha detto chi mi voterebbe. Semplice: la stessa attuale maggioranza renzi-berlusconi che gli lo ha promesso.

Mau 07.08.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

E' andato a scuola da napolitano, e a quanto sembra ha imparato benissimo... Ci credo, gli hanno promesso di subentrargli appena il vecchio schiatta

Carlo S., Roma Commentatore certificato 07.08.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Puzza, puzza di mafia, poveri Borsellino e Falcone, si rigirano nella tomba!!!

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 07.08.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ricordatevi cosa scrivevamo poco tempo fa:
- Noi non molleremo mai.
Ricordatevelo.
Beppe tu sei il massimo garante, rimani saldamente al tuo posto.
Ci saranno defezioni, abbandoni, contestazioni e forse anche qualcosa di peggiore, ma finchè tu sarai di presidio per la salvaguardia dei principi il Movimento supererà qualsiasi crisi.

Mariano Antoni (mamo-org), Lucca Commentatore certificato 07.08.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Voleva premiare Berlusconi per la lotta alla mafia,
come cazzo adesso vuole capire cosa c'è scritto in un quel libro che si chiama REGOLAMENTO DEL SENATO.

E' uscito dalla magistratura per fare il politico.
E' come se Gino strada si dimettesse da Emergency per arruolarsi nelle truppe israeliane e andasse ad uccidere donne e bambini, tale e quale.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa ci si poteva aspettare da uno che è stato nominato PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIA, con legge cucita addosso dal governo Berlusconi per estromettere il legittimo pretendente a tale prestigioso incarico, ovvero il Procuratore Caselli?
Questa è l'Italia e questi sono gli italiani...purtroppo!!!

Massimo Musca 07.08.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Vito Crimi - pagina

Stanotte ci salutiamo con questa immagine.
Quello accasciato sul banco è Pierferdinando Casini.

Alle 20, prima della sospensione dell'aula, ha chiesto che si lavorasse fino a tardi... forse perché ha già prenotato le vacanze da venerdì. Ad ogni modo si è portato avanti, e nel pomeriggio ha schiacciato un bel pisolino.

Non è forse questo lo spirito giusto per violentare la Costituzione? Per rubare il senato ai cittadini? Per blindare i futuri senatori con l'immunità e conferire loro il diritto di voto nell'elezione del presidente della Repubblica?

Non è forse questa la sintesi perfetta dell'interesse che un Paese in ginocchio, allo stremo per ben altri problemi, rivolge ai deliri di onnipotenza di Renzi, di Berlusconi, di Napolitano?

Casini ha poi levato le tende a mezzanotte, alla fine della seduta… come tutti gli altri. Noi abbiamo finito ora. Abbiamo atteso che il nostro presidente Vito Petrocelli uscisse dalla conferenza dei capigruppo, richiesta dalle opposizioni per tutto il giorno e concessa solo su ordine di Zanda (Pd) a pochi minuti dalla mezzanotte.

Chiedevamo che il parlamento cambiasse il proprio calendario dei lavori, dedicandosi finalmente ai problemi reali di un Paese in recessione.

Niente da fare.

Le dichiarazioni di voto sulla schiforma costituzionale di Renzusconi sono previste per venerdì mattina alle 9:30, poi il voto finale della riforma.

Dico "previste" perché domani daremo battaglia, come mai abbiamo fatto.

‪#‎chefatica‬
‪#‎rubarelademocrazia‬

‪#‎arivederlestelle‬

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.08.14 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S


MA CHE C'E' DA SALVARE IN QUEST'ESSERE DISONESTO E MARCIO DENTRO....ORMAI E'SOLO DA COMMISERARE...MISERABILE ESSERE !!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Grasso...ma gli italiani lo sanno bene chi è Grasso?
Uno che giocava a calcio nella squadra palermitana di Dell'Utri,la Bacigalupo.
Uno che ha dismesso la tonaca di magistrato per indossare quella di politico con tanto di gagliardetto di immunità.
Uno che voleva premiare Berlusconi e il suo governo per la lotta alla mafia.
Uno che ha cambiato atteggiamento (molto più antidemocratico di quando entrato carica) dopo il richiamo di Napolitano per il primo voto segreto al senato dove il governo è andato sotto.
Come si potrebbe definire uno così?
Forse un "comunista di destra?"
Perché non fanno votare gli italiani nell' elezione dei presidenti di camera e senato e del capo dello stato?

Romolo 06.08.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale soldato? Grasso è solo un viscido doppiogiochista, un voltagabbana, una bandieruola al vento immeritevole di essere salvato. Che affoghi nella sua immorale mancanza di carattere.

Cuono F., Londra Commentatore certificato 06.08.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Tutti dicono che il bicameralismo perfetto è il problema dei governi, perché le due camere fanno esattamente la stessa cosa.
Non è vero, perché una camera può approvare una legge e una camera no. È semplicemente democrazia.
La riforma in corso di approvazione è una cosa da voltastomaco. Ripugnante in tutto.
Andrebbe altresì riformato il sistema di eleggere i presidenti delle due camere, perché, come stiamo assistendo, a un ruolo molto, ma molto importante per la garanzia di tutti.
Grasso, che delusione.

Fernando F. Commentatore certificato 06.08.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grasso è della stessa identica pasta della Boldrini, non potevamo aspettarci altrimenti.
Veramente questa gente si fa la barba ad occhi chiusi!
Figurarsi i prossimi possibili nominati al Senato della Repubblica !
Ab uno disce omnis

Rolando D., Imola Commentatore certificato 06.08.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Grasso, personaggio di gattopardiana fattura, crollerà insieme ai farisei del governo renzie e al loro condottiero napolitano.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

troppo onore per lui essere definito soldato.
QUESTO E' INVECE LA PERFETTA RAPPRESENTAZIONE DI UN CAPORALE DI GIORNATA DEL REGIME. Una carica pro-tempore in una vita da ommenicchio. Spesso gli ommenicchi muoiono nel proprio letto .... MA NON SEMPRE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Siamo circondati da carogne. Preso più che atto di ciò, e
allora dico, cosa vogliamo fare, vogliamo continuare a
fare le vittime,e a piangerci sopra, o reagiremo con decisione per sbarazzarci di questi piglia in culo una volta per tutto. Usciamo nelle strade e nelle piazze !!!!!.
Fanculo ai pacifisti col portafoglio pieno!!!!!!!! Noi non abbiamo più niente da perdere.

amsicora shardana 06.08.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Grigio travet potrebbe traslatamemte somigliare a dpn abbondio. La mattina si fa la barba ad occhi chiusi

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Se i " populisti" s'incazzano non avra' dove nascondersi........

Gigi C., Seoul Commentatore certificato 06.08.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gasso o magro basta chi teni u pilu

maurizio b., roma Commentatore certificato 06.08.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Avete deciso di non andare più a denunciare in TV cosa sta accadendo, dite di rappresentare il popolo che vi ha votati. Ebbene io sono una di quelli e vi dico che parlando con tante persone che non hanno votato 5s vedo sempre di più che non sanno niente di quello che sta succedendo. Individuano il M5S SOLO con la figura di Grillo e il loro commento si adegua perfettamente con quello che i mezzi di informazione fanno passare. Ora io non capisco perché questa scelta, invece di farvi conoscere sempre di più volete andare nelle piazze. Bene in piazza a Genova al V day io c'ero ed è vero c'era tanta gente ma non sarà stata neanche 1/10 della popolazione di Genova se andaste tutti i giorni in TV la percentuale delle persone informate si alzerebbe notevolmente, almeno che il vostro intento sia quello di PERDERE!

Rossana R., Genova Commentatore certificato 06.08.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a me chi mi salva? la casta? ho forti dubbi.
purtroppo i primi da incriminare sono tutti i giornalai ( mai giornalisti ) che distorgono le notizie con il medoto "SALVA CASTA" e nn " SALVA POPOLO" ( quanto mai ). finisco altrimenti scrivo il mio stato d'animo.

gennaro mennea 06.08.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento

"Mozzategli la testa" dovresti dire! Anche se, forse, bisognerebbe prima amputare le mani a tutti quegli imbecilli che li hanno votati a questi stronzi, mafiosi e farabutti!

AngeloS. 06.08.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Da ricordare che e stato eletto con il voto di 5 senatori che non avevano capito si dovevano astenere , Grillo a sempre ragione.

luciano 06.08.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

la vergogna non è di casa vero sig Grasso lei era una persona che doveva difendere la giustizia dai mafiosi e delinquenti se lo ricorda?

Bruno Knez 06.08.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Che delusione:è un magistrato,dovrebbe essere sopra le parti, ma sta sotto lo schiaffo. Quando è stato nominato, ero contenta e non capivo perché BEPPE dicesse: o lui o schifani sono la stessa cosa.Poi ho sentito TRAVAGLIO, che lo accusava e ancora non riuscivo a capire.Solo ora,che mi sono informata, su di lui, capisco BEPPE E TRAVAGLIO e mi rendo conto che i giudizi si possono dare solo quando uno è veramente informato e non quando ci si lascia influenzare dagli altri, giornalisti, in primis.

alfonsina p. Commentatore certificato 06.08.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

IL PEGGIOR PRESIDENTE DEL SENATO CHE ABBIAMO MAI AVUTO

alvise fossa 06.08.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....molto indipendente...molto....hahahahahahah forza M5*****

ciriaco baldassare marras Commentatore certificato 06.08.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Il peggior presidente del Senato della storia d'Italia si è accodato al peggior presidente della Repubblica di tutti i tempi, che ha nominato il peggiore presidente del Consiglio, che ha patteggiato con il peggior politico pregiudicato della Nazione dall'epoca di Catilina. Con questi si va solo allo sprofondo

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.08.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grasso è un non votato dal popolo .... di solito non sono votati direttamente ma in maniera indiretta tramite votati....

questo è nominato da nominati che sfruttano una legge elettorale incostituzionale.

Se è così perché stupirci se fa così?

quando vieni nominato da qualcuno è scontato che ti comanda chi ti ha nominato... se ti nomina il popolo allora comanda il popolo e devi fare quel che vuole il popolo... se vieni nominato da qualcuno allora devi fare quel che vuole quel qualcuno ... succede anche nel vostro m5s con i vostri portavoce nominati con le regolicchie tarokke.

sarebbe come stupirsi se una gallina fa l'uovo!

bb ex iscritto dissidentemente in eterno 06.08.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema corrotto cerca di salvarsi , Grasso messo li come magistrato avrebbe potuto far credere a tutti che fosse un garante ma non del popolo ma dalla casta a cui lui fino ad ora non apparteneva , assaporato il potere guai a mollarlo .
E questo che succede nell'ingranaggio ormai rodato della politica , ecco perchè ci vogliono leggi severissime.
Quando succederà che una forza politica parli di cambiamento il termometro per sapere le reali intenzioni è una semplice legge ANTI-CORRUZIONE SOLO COSI SAPREMO CHI è CON IL POPOLO e non tutte le balle di cambiamento dell'ebete Renzie e le sue belle donnine.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 06.08.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"salvate il soldato Grasso " si , sono d'accordo. Grasso ha smarrito la strada dell'onestà, del diritto altrui, del rispetto altrui, della coscienza e della legalità !

E' un uomo da salvare .. così come si dovrebbe fare di tutto per salvare il nostro Paese in preda a questo Governo ARROGANTE ed IRRESPONSABILE !

Cittadini informati possono costruire un Paese che prenderà decisioni DIGNITOSE e GIUSTE !

Forza e coraggio M5S ! SEMPRE al vostro fianco !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento

mica ha preso ordini dal "garante "napo per caso ? quindi i poteri forti ..mi pare

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 06.08.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la magistratura e gli ex magistrati comunisti rimangono al soldo del partito, questo va CAMBIATO grasso come tutti gli altri servi del partito comunista vanno tolti dalle loro poltrone e mandati a lavorare in miniera a 900 euro al giorno.

ermanno rahe 06.08.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento

ma si arrampica sugli specchi saponati con i pattini a rotelle? ^_^

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.08.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Appendete il soldato grasso

frank pit Commentatore certificato 06.08.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto Grasso che cola... per Renzi e Re Giorgio.

Mauro Torta 06.08.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Sembrava il meno peggio...

Sembrava...

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.08.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento

a me sembra un "bacio le mani!"

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori