Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Videoclip - Quale equità per quale Italia?

  • 27


equita_equitalia.jpg

Leggi la proposta di legge del M5S per cancellare Equitalia che è stata bocciata dai partiti
Guarda il videoclip

"Vi nascondete dietro a un bel nome
in palazzi di vetro, a un governo sornione
voi siete quelli che han perso la dignità..
cartelle esattoriali, minacce da criminali
noi siamo soltanto gente in difficoltà
vecchi e giovani donne e uomini
persone di ogni tipo e di ogni età
imprenditori, pensionati, studenti, pezzenti ed ex carcerati

Ma quale equita' per quale Italia
l'Italia dei furbi e dei santi
l'importante è prenderne tanti
ma quale equita' per quale Italia
parassiti della brava gente
ma per le merde non fanno mai niente
ma quale equita' per quale Italia
strozzini legalizzati
da politici indagati e non...

certo che i debiti vanno pagati,
se sono giusti e non raddopiati
bisogna pagare secondo quello che si può
ipotecano le case, sequestrano gli attrezzi
ma come si fa a pagare se non si hanno i mezzi
donne e uomini, vecchi e giovani
gente che aveva speranze ora più non ne ha
genitori, impiegati, infermiere, baristi e disoccupati
[continua a leggere]" di Jackintouch1, su La Cosa

MA QUALE EQUITA' PER QUALE ITALIA
L'ITALIA DEI FURBI E DEI SANTI
L'IMPORTANTE è' PRENDERNE TANTI
MA QUALE EQUITA' PER QUALE ITALIA
PARASSITI DELLA BRAVA GENTE
MA PER LE MERDE NON FANNO MAI NIENTE
MA QUALE EQUITA' PER QUALE ITALIA
STROZZINI LEGALIZZATI
DA POLITICI INDAGATI E NON...
siete il cancro, la peste bubbonica
uccidete la gente senza morte biologica
parassiti intestinali, vorreste prenderci il domani
il vostro credo sono gli interessi,
solo i vostri, sempre gli stessi
per voi quel che conta sono gli incrementi
per noi siete solo degli escrementi
MA QUALE EQUITA' PER QUALE ITALIA
L'ITALIA DEI FURBI E DEI SANTI
L'IMPORTANTE è' PRENDERNE TANTI
MA QUALE EQUITA' PER QUALE ITALIA
PARASSITI DELLA BRAVA GENTE
MA PER LE MERDE NON FANNO MAI NIENTE
MA QUALE EQUITA' PER QUALE ITALIA
CI STATE LEVANDO IL FUTURO
ADESSO ANDATE A FANCULO!

20 Ago 2014, 10:17 | Scrivi | Commenti (27) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 27


Tags: crisi, Equitalia, Jackintouch, La Cosa, suicidi, tasse, videoclip

Commenti

 

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 21.08.14 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Fuori il "sistema equitalia" dal mondo del LAVORO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.08.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

il "sistema equitalia" e' fuori dalle regole del sistema del lavoro, lo stato deve sostenere il lavoro art.1 costituzione italiana, opera quindi nella totale illegalita' anche dopo le modifiche apportate nell'agosto 2013- non spiego quali e quanti siano i soprusi e gli abusi. Chi volosse conoscerli si informi

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.08.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento

I cari dipendenti sono strozzini come equitalia, perché prendono provvigioni, per ogni importo recuperato, quindi tutti a casa, vadano a cercarsi, loro, un altro lavoro e non inserirli nella agenzia delle entrate. Arrivano richieste di pagamento di multe già pagate, è successo anche a me, e se non riesci a trovare la ricevuta so' cazxi. Loro ci provano, ci sarà qualcuno che non ha conservato la ricevuta o ha dimenticato dove l'ha messa. Per questo sono colpevoli anche loro, perché inviano le lettere a tutti, senza controllare se hanno già pagato. Quindi a casa e basta.

alfonsina p. Commentatore certificato 21.08.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Abolire Equitalia e far confluire nell'Agenzia delle Entrate le migliaia di dipendenti è un ulteriore abominio. Chi penserà ai loro stipendi, visto che questi oggi, sono pagati dai contribuenti attraverso esose cartelle? Chi è senza tutele può perdere il lavoro, chi "lavora" per lo Stato più o meno indirettamente mai, viene riconvertito e assunto per foraggiare questa burocrazia cancerosa. Ma quando sarà chiusa l'ultima fabbrichetta, l'ultimo negozietto, l'ultima partita iva, vedremo chi pagherà tutto questo statalismo parassita. Equitalia va abolita e tutti i dipendenti mandati via, poiché sono stati assunti tutti rigorosamente SENZA CONCORSO!

Che sPalle (che spalle), roma Commentatore certificato 21.08.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo le parole e io sono uno che in genere le trova, soprattutto per gli altri. Per me non le trovo mai (e ne avrei bisogno) ma per gli altri le ho sempre trovate. Questa volta mi trovo in difficoltà. L'unica cosa che vorrei dire a tutti e di non fare sciocchezze. Con le sciocchezze si fanno solo gli interessi di questa gentaglia. Si deve lottare per noi e per gli altri. E poi ho sempre vissuto nella convinzione che le sciocchezze nell'altra vita non sono ammesse. E' peccato mortale. Ti giochi la vita eterna come direbbe qualche uomo di chiesa. E io alla chiesa non ho mai creduto perchè è complice di questa gente.
Grazie sempre per quello che fai Beppe e grazie ai ragazzi del M5S

oltre 21.08.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

ESORTO E PRETENDO CHE CHI DI D O V E R E SI RENDA CONTO E RESPONSABILE

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.08.14 06:59| 
 |
Rispondi al commento

siamo di fronte ad un'aberrazione della sfera sociale - le conseguenze di tale folle e colpevolmente maligna condizione attuale potrebbe avere, anzi avra' DI CERTO se non alienata immediatamente ed ad ogni costo conseguenze innimaginabili - i mostri producono mostruosita' - per chi ha occhi per vedere gia' da tempo sono piu' che evidenti - ma e' solo l'inizio

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.08.14 06:54| 
 |
Rispondi al commento

ci sono ancora elementi che proprio non riescono a capire fino a che punto il danno sia arrivato - non si rendono conto della virulenza della cancrena che ha scatenato questo "sistema equitalia" - e commentano con imbeccillita' ed idiozie di ogni tipo- allora si deve comprendere che questi idioti che ancora non hanno capito , dovranno essere aiutati a comprendere, sperando (anche se la speranza e' una stupidaggine), che NON si debba arrivare ad incidere nella carne viva -- spero in dio che NON ci si debba arrivare- PREGO CHE SI RENDANO CONTO DA ADESSO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.08.14 06:43| 
 |
Rispondi al commento

Caspita, che testo. Pienamente d'accordo. L'Italia è piagata da parassiti d'ogni specie che calpestano i cittadini senza avere scrupoli, spinti da un qualcosa di animalesco che loro scambiano per politica ma che politica non è, o scambiano per affari, ma affari non sono; ed intontiti o meno, molte volte sono gli stessi italiani complici di questo sistema. E bisogna essere vicini, bisogna dare il proprio sostegno al Movimento 5 Stelle che raccoglie la disperazione, la rabbia, la voce, i diritti e i doveri dei cittadini nella rete, nel proprio lavoro, negli incontri. In Italia i parassiti saranno anche troppi: ma noi valiamo di più.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 20.08.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

l'introduzione da parte di visco bersani poi iper rafforzata dal nano e dal leghista tremonti di sta roba ha DECRETATO la fine dell'italia--la storia recuperera' tutti i responsabili

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia non si limita ad immobilizzare gli strumenti e le risorse di chi vorrebbe recuperare situazioni molto spesso causate da governi scellerati che non sono capaci di proteggere il nostro mercato nazionale ma si accanisce anche su persone che non possono più fisicamente dare alcun contributo a causa di sopraggiunta disabilità. Mia madre 6 anni fa ha subito un incidente domestico che le ha causato una tetraplegia permanente. Per equitalia il suo stato di totale ed irreversibile invalidità non rappresenta un ostacolo all'imposizione indiscriminata ed oppressiva delle diaboliche procedure di recupero crediti. Trovo che l'accanimento su persone invalide sia una cosa meschina ed intollerabile. Equitalia e soprattutto il nostro governo sono i fautori ed i rappresentanti di questa spregevole situazione

giovanni santoro 20.08.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma tutti quei soldi che confiscano alla malavita dove vanno a finire è?,ah già passano da una sponda all'altra della malavita!...................a parte le battute,se ci fosse una giustizia equa e senza controlli politici ma il mio è un sogno e resterà tale!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 20.08.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Una mia conoscente pensionata a 640 euro al mese
Avendo 2 case di proprietà per aiutare la figlia ad acquistare un auto per poter fare qualche ora da insegnante in una scuola privata di una città vicina
l'ha intestata a lei altrimenti la finanziaria
non concedeva il prestito.
Dopo due anni la figlia ha terminato di pagare la vettura
nel frattempo la pensionata a causa di una grave malattia
si è trovata a corto di liquidità e contemporaneamente gli inquilini della piccola casetta di campagna affittata non pagavano più l'affitto Costretta da queste contingenze
Non ha pagato Irpef E IMU. 10 giorni dopo la scadenza dell'ultima rata dell'auto gli è pervenuto l'avviso da equitalia
o pagava subito o sequestravano l'auto della figlia.
Casuale appuntamento o ormai siamo a Matrix ?

Rosa Anna 20.08.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Se rubi tre mele(e' successo)vai in prigione.Se ti chiami EQUITALIA puoi rubare,applicare tassi da usurai,affossare gli artigiani,tutto e permesso.

febogrillo 20.08.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog
Il Mondo è impazzito, su questo dato di fatto spero che siamo tutti concordi, il poliziotto che uccide, il marito uccide, il padre uccide, il terrorista uccide e mostra come fà, non notate che il verbo uccidere stia diventando di moda? Questa è dimostrazione che si sta perdendo il lume della ragione, la si può perdere anche senza uccidere, come noi: stiamo per dare armi dove c'è guerra, daremo denaro ai giornali, cerchiamo denaro per i debiti a chi non ne ha più, proteggiamo i disonesti e ci facciamo governare, ecc.ecc. Il Mondo è a testa sotto ma non sento nessuna vocina tricolore, Putin appena sfiorato ha detto la sua e L'EUROPA?, tanto ambita da noi che ci dice: gli immigrati sono problema vostro ci pensi Roma, mi da l'impressione di non contare un C... figuriamoci se ci facessero passare "uno vale uno"
Che Fare? forse vale la vecchia frase: Quando nessuno sente tu fai il sordo e coltivati l'orticello.....= non sentire più ordini dall'alto e fai di testa tua. purtroppo chi ci governa non sa o non vuole farlo. i nostri sono come quei terroristi senza possibilità di dialogo devono essere sollevati e mandati via dal Popolo, addormentato si ma ancora lucido.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 20.08.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Era prevedibile che la bocciassero. L'importante e' averla presentata. Il lavoro fatto adesso potra' essere ripreso e la legge ripresentata alla prossima legislatura (speriamo presto...). Detto questo, della proposta del M5S nessun giornale ne parlera', e nessun telegiornale. Il 95% della gente non ne verra' a conoscenza. Speriamo che succeda un miracolo, e la gente cominci a informarsi attivamente.

Marco P., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.08.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Il limite è stato superato ! E di parecchio ! Equitalia non si è accorta che siamo in crisi nera da più di 7 anni e continua imperterrita a esigere soldi che non abbiamo ! Poco male , ti rateizzo ! Ma ci rendiamo conto di quello che significa ? I nostri governanti sanno che i soldi sono finiti , per la massa , e invece di aiutarla le ipotecano le case , i macchinari , il futuro ! Questo schifo ci porterà , a chi ce l'ha , a dare la casa allo stato , a rimanere con una mano davanti e una di dietro ! Dove andranno le famiglie se i ponti sono già tutti occupati dai clandestini e dagli altri disgraziati perseguitati da equitalia ? ! Mi consola il fatto che il 41 per cento di noi poveri disgraziati voti PD .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 20.08.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo x noi italiani questi parassiti non vi danno modo di staccarli dalle poltrone , manon mollate perche'tanta gente comincia a rendersi conto che il movimento 5 stelle e'la nostra ancora di salvezza in questo mare di melma che e'diventato il nostro paese . Ci auguriamo tutti che affoghino nella stessa melma che hanno generato e che L'ITALIA possa finalmente risorgere e tornare agli ITALIANI .

giovanna vadala' 20.08.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi consumiamo le risorse del 2015. Nel 2013 è successo alla stessa data e non c'è stato incremento solo grazie alla recessione. È un crimine bruciare petrolio per autotrazione perché è una risorsa preziosa per infiniti altri usi. Si può partire anche da piccolissimi provvedimenti che non costano nulla come abolire l'obbligo per le auto dei fari accesi di giorno che è stato un grosso regalo ai petrolieri ed è utile solo in Norvegia dove il Sole è basso sull'orizzonte. Sembra poco, ma mediamente per alimentare un centinaio di watt, si brucia combustibile per quasi 1000 watt (c'è di mezzo il rendimento),provate a moltiplicare per il numero degli autoveicoli. Quando entrò in vigore questo regalo provai a chiedere a dei patentati se il consumo sarebbe aumentato e quasi tutti: "no, perché tanto il motore gira ugualmente". Vi inviai queste considerazioni, ma non è successo niente. Grazie.

Umberto Marcone 20.08.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Si andate affanculo.

filippo Capanni Commentatore certificato 20.08.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA è un carrozzone inventato da chi non è stato in grado di governare il Paese e strozzando famiglie e piccoli imprenditori "lor signori" hanno continuato ad ingrossare i propri sederi per non dire culi attaccati alle poltrone.

felice romanazzi, roma Commentatore certificato 20.08.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

I PARTITI TUTTI A CASA,TARNNE IL MOVIMENTO

alvise fossa 20.08.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia è un " poltronificio" che fa comodo a tutti i politici, per questo non vogliono e non possono chiuderla. L'unico modo per toglierla è: TOGLIERE I POLITICI.....E in fretta!

Giovanni Truddaiu 20.08.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori