Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Altri 50 milioni buttati nel nome di Expo

  • 18


maroni_renzi_expo.jpg

"Il Consiglio regionale Lombardo ha discusso e bocciato una mozione del Movimento 5 Stelle Lombardia che chiedeva il blocco del progetto Vie d’Acqua. Stiamo parlando di un'opera presente nel dossier originale per Expo e che prevedeva un canale navigabile esagerato per raggiungere il sito dell’esposizione. Il risultato di anni di polemiche è che il canale navigabile non sarà navigabile se non per le barchette degli hobbisti. L'opera non sarà conclusa per Expo, come ha dichiarato il commissario straordinario Sala, ed è contestata dai cittadini perché va a deturpare i parchi. L’appalto è in mano alla Maltauro, azienda che, per ammissione del suo stesso Presidente, ha pagato tangenti connesse alle opere Expo. Con la mozione del MoVimento 5 Stelle si poteva far risparmiare 50 milioni di euro dei contribuenti , un capitale che poteva essere investito a supporto delle aziende per dare lavoro. Ma il nostro invito alle forze politiche ad assumersi la responsabilità del blocco dell’opera per dimostrare, per una volta, di essere un’istituzione seria e attenta ai reali bisogni dei cittadini e non alle speculazioni è caduto nel vuoto. Lega Nord e PD hanno spiegato che è troppo tardi per intervenire. Per il Patto Civico i parchi subirebbero un minimo impatto ambientale e il canale non crea alcun un danno ai parchi. I partiti vogliono il canale e sulla propria coscienza, dopo la corruzione e le tangenti, hanno anche questi 50 milioni di euro dei cittadini buttati in un’opera inutile. Davvero non comprendiamo il paradosso di fare una porcheria da 50 milioni di euro, che verrà ultimata anni dopo la fine dell’esposizione universale; in compenso queste forze politiche puntano a fare la spending review. I partiti dovranno spiegare ai loro elettori questo ennesimo inutile spreco di risorse." Stefano Buffagni, Portavoce M5S Lombardia

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

13 Set 2014, 12:55 | Scrivi | Commenti (18) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 18


Tags: 50 milioni, EXPO, M5S Lombardia, Maroni, Renzi, Sala, Stefano Buffagni

Commenti

 

Leggete questo articolo:

http://www.intopic.it/articolo/203258/

Giuseppe Quattrone 15.09.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Immani sprechi di denaro pubblico si verificano anche nelle ASL di Reggio Calabria, a partire dalla Uno. Ci sono medici assenti da mesi che continuano a percepire un regolare stipendio, settori chiusi a favore dei privati, per non parlare degli ospedali. Una disorganizzazione che costa milioni di euro l'anno. Dove sono ispettori e giornalisti?

Giuseppe Quattrone 15.09.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Se il canale, navigabile o nuotabile, non si farà le tangenti ricevute dovranno essere restituite?
Macchè, gli avvoltoi politici se le sono già pappate, lasciando i loro corruttori (ma chi siano i corrotti e i corruttori è impossibile stabilirlo!) a pelarsi la gatta con la magistratura!
Io, che sono calabrese, per questo non voglio che i Bronzi lascino il museo di Reggio Calabria. Se finiscono nelle mani di questi balordi di politici, imprenditori senza Partita IVA, sarà difficile, poi, riaverli! La mafia politica è mille volte più pericolosa della mafia che spara!
Con una differenza: la mafia qualche volta, grazie ai Borsellino, Falcone..... e Di Matteo qualche volta paga, i politici la fanno sempre franca. Grazie ragazzi a 5 Stelle, grazie di cuore per il coraggio e la capacità che avete.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Alla Casta politica e in modo particolare ai Grandi Maestri Burattinai non glie ne frega niente del popolo,della scuola,come d’altronde ha dimostrato per tutte le altre strutture dove ha tagliato a casaccio per fare cassa pur di mantenere i loro privilegi e per non intaccare il sistema spartitivo legalizzato con leggi a personam.D’altronde cosa serve la scuola,quando nei posti chiave dirigenziali vengono nominati solo i figli-parenti-amici,scelti per spartizione?Il popolo che è andato a votare per le primarie pagando 2 Euro e chi ha sostenuto i protagonisti dell’ammucchiata,adesso con i nuovi spettacoli atroci che vengono pubblicizzati per mantere il potere facendo leva sul pietismo,possono essere contenti,gioire e cantare inni di gloria al vero Dio e ai suoi fedeli Discepoli politici.Unica certezza,se non avessero fatto le guerre mascherate per coprire gli affari di famiglia e non avessero destabilizzato con l’invasione militare la Serbia-Iraq-Libia-Ecc.- e sobillato l’Ucraina,adesso il mondo sarebbe più civile e non ci troveremo immersi in una guerra mondiale giocata a tavolino,dove crepa solo il povero popolino,mentre i governanti di turno con i loro sostenitori si godono la vita.

agostino nigretti 14.09.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono troppi - trote - tra gli italiani. E molti non arrivano alla -rete- (vedasi pensionati), come fanno a sapere certe cose... e chi lo sà... fa finta di niente: va bene così!!!Evviva l'Italia .... e le trote...pardòn..volevo dire...gli italiani.

giorgio l., verona Commentatore certificato 14.09.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Passato l'expo nessuno si ricorderà di niente,e i partiti non spiegheranno un bel niente ai cittadini.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 13.09.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

I partiti dovranno spiegare ai loro elettori questo ennesimo inutile spreco di risorse." Stefano Buffagni, Portavoce M5S Lombardia
=========
... e se i loro elettori saranno soddisfatti di quest'opera dispendiosa e contro natura e confermeranno la fiducia a chi ha approvato il progetto, che cosa dirà Cassandra? Non sarebbe stato meglio evitare l'ultimo capoverso? L'importante è aver fatto il proprio dovere, non approvandolo e con le giuste motivazioni che si leggono nel post.

Vittorio Reho, Noicattaro Commentatore certificato 13.09.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Un canale ? Sarei favorele se una volta conclusa l ' indispensabile opera,sia chi l' ha progettata , sia chi l' ha finanziata ci finisse dentro con un sasso legato( stretto stretto ) al collo. A nessuno verrebbero piu' certe idee... Maledetti parassiti e ladri.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 13.09.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

tanto tutte queste notizie non arriveranno mai nei TG! noi che andiamo sulla rete ci informiamo ma gli altri?

floriana 13.09.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

LaCOSA PEGGIORE CHE POSSA CAPITARE AD UNA CITTÀ O UNA REGIONE È FARSI GOVERNARE DA QUESTI CIALTRONI E INCOPETENTI DELLA LEGA! Che ancoraDANNO A BERE AI SUOI ELETTORI IGNORANTI SLOGAN E CHIACCHERE CHE NON HANNO NESSUNA INTENZIONE DI METTERE IN PRATICA TIPO LA LOTTA CONTRO GLI IMMIGRATI( BASTA VEDERE QUANTI IMMIGRATI CI SONO AL NORD! IlBASTA EURO(MA QUANDO MAI SE SE NE SONO MANGIATI A MILIONI! 6 Milioni di debito nonostante il finanziamento pubblico soldi prelevati dalle tasche anche dai loro elettori)PER NON PARLARE DELLA LOTTA ALLA CRIMINALITÀ! Sono diventati il partito dell'ndrangheta!

Davide Marini 13.09.14 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Maroni è un poverino che pure di rimanete dove è si farebbe inc...re da un asino, o forse lo ha già fatto. Gustibus... Lo diceva pure quell'altro imbecille della scuola Bosina, fallita.

angelo 13.09.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

bravi avanti cosi e mi raccomando: trasparenza (nelle decisioni), coerenza (nei comportamenti) ed onestá ( nelle motivazioni)! Sempre.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.09.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Riprendiamoci le nostre città
Succede che i furbetti eletti ( in questo caso Lega )
Sulle TARES e la TASI giocano e barano.
Qui: Nella mia città aumenti esponenziali ad
aziende, commercianti e artigiani e riduzioni
a pensionati e dipendenti. Risultato un aumento
di costi sui consumi, sebbene ora contenuto dalla
deflazione. Chiusura di diverse partite IVA e relativo
calo di occupazione. Trasloco in altri comuni dei
dintorni di diverse attività. E quindi diminuzione
di ricavi del comune e relativa diminuzione di servizi
ai cittadini. Insomma chi ci rimette è sempre pantalone
È accaduto come per gli 80 euro pantalone ha votato,
pensando di averne un beneficio.


Rosa Anna 13.09.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Il patto era : tu mi dai la tangente e noi ti diamo 50 milioni per costruire il canale . Sono politici di parola e stanno mantenendo l'accordo

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.09.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

L'ENNESIMO SPRECO SULL'EXPO,FIRMATO ROBERTO MARONI E RENZI

alvise fossa 13.09.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe fare dei cartelli e affiggerli per tutta Milano almeno qualche persona in più ne sarebbe al corrente ...

iolanda russo 13.09.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

postateli cortesemente sulle pagine anche dei leghisti dalla loro radio padania nn manca giorno che buttano m.....sul m5stelle e poi copiano le ns stesse cose del blog e le dicono in tv

marco i., cassano magnago Commentatore certificato 13.09.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, non le dite a noi queste cose, le sappiamo già. Andate a spiegarle in quei programmi dove c'è solo il "faccia a faccia," se non volete andare in quei "pollai , pieni di galline starnazzanti". Ieri sera su rai news 24 (se non sbaglio era " il transatlantico"), c'era uno dei nostri ragazzi e una tipa di fi. Che goduria vedere la tipa che si impappinava continuamente, mentre il NOSTRO, con tutta calma, rispondeva, puntualmente, alle domande del conduttore. MIRACOLO DELL'ONESTÀ E DELLA TRASPARENZA. Comunque, il "pallista" ha perso 14 punti di consensi in tre mesi. EVVAI.

alfonsina p. Commentatore certificato 13.09.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori