Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fallimenti record in Italia: aumentano del 14%

  • 40


renzie_shish.jpg

Mentre Renzie accompagnato dalla moglie fa il "coast to coast" negli Stati Uniti come un adolescente qualsiasi (qualcuno sa cosa sta facendo oltre oceano?), l'Italia raggiunge il record dei fallimenti, registrando un +14,3% rispetto allo scorso anno. Fallimento dopo fallimento l'Italia muore.

"Prosegue la corsa dei fallimenti aziendali. Nel secondo trimestre dell'anno sono stati 4.241, in aumento del 14,3% rispetto allo stesso periodo del 2013. Sono dati del Cerved analizzati dall'ANSA. Nell'intero primo semestre i default hanno raggiunto quota 8.120 (+10,5%), record assoluto dall'inizio della serie storica risalente al 2001. L'analisi condotta dal Cerved, società quotata specializzata nell'analisi del rischio di credito, mostra come i fallimenti riguardano indistintamente tutta la penisola: i tassi di crescita sono ovunque a doppia cifra ad eccezione del Nord Est, in cui si registra un incremento del 5,5%, il livello più basso di tutto il territorio. In crescita del 14% rispetto al primo semestre 2013 sono invece i fallimenti nel Mezzogiorno e nelle Isole, del 10,7% nel Nord Ovest e del 10,4% nel Centro. I recenti correttivi legislativi hanno fatto crollare le domande di concordato in bianco (-52%) e diminuire i concordati comprensivi di piano (-12,3%). In riduzione anche le liquidazioni che, con un calo del 10,3% tra gennaio e giugno, segnano un'inversione di tendenza a livello semestrale dopo un lungo periodo di incremento. "Stiamo vivendo - commenta Gianandrea De Bernardis, amministratore delegato di Cerved - una fase molto delicata per il sistema delle Pmi italiane: la nuova recessione sta spingendo fuori dal mercato anche imprese che avevano superato con successo la prima fase della crisi e che stanno pagando il conto sia al credit crunch sia a una domanda da troppo tempo stagnante"." Ansa.it

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:
italia5stelle_.jpg

24 Set 2014, 11:41 | Scrivi | Commenti (40) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 40


Tags: crisi, disoccupazione, fallimenti, pmi, record, Renzie, san Francisco

Commenti

 

Caro Grillo ....io abito in Francia da moltissimi anni e qui comincia un "casino all'Italiana" stile Sarkozy perde e poi ecco che si ripresenta e forse fara come Berlusca ....breve vorrei conoscere le propozizione concrete del movimento 5 stelle per farsi che l'Italia vada meglio dato che la contestazione é giusta pero quando si é al potere é diverso ..oh.. qui in Francia Grillo é apprezzato dalla Marine Le Pen ..(se capite cosa voglio dire) grazie in attesa di risposta

gianni negri 27.09.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Continuate cosi siete fantastici. Grazie M5S

Consigli computer Commentatore certificato 27.09.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

E che problema è per Renzie? lui mangia il gelato si fa le cene i viaggi e dice cazzate che gli frega a lui del resto? Maledetto traditore della patria avrai ciò che meriti

Consigli computer Commentatore certificato 27.09.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento

.. ma ancora non e' chiaro che e' fatto di proposito? Si vogliono cancellare le piccole e medie imprese per vendere pezzo a pezzo il nostro Paese alle multinazionali. Chi gestisce una piccola impresa e' un essere pensante e percio' va cancellato, insieme ad ogni altra forma di cultura, dalla scuola all' arte. La gente che pensa e' pericolosa per ogni regime!Solo cosi' il potere sara' perpetuato a favore della casta

andrea posani 25.09.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento

ma non l'avete ancora capito..?fin dall'inizio della crisi Ucraini e Isis era inevitabile parlare di nuove "minacce"...e alla fine gli USA e Obama ha dovuto rivedere i piani della difesa che lui aveva tagliato.
Recentemente in Scozia sapete tutti che c'è stato il summit della Nato, e gli americani hanno detto che l'europa doveva investire di più in armamenti, portando la percentuale dall'1%>2% del Pil di ogni paese.
Pochi giorni fa è apparsa la notizia che il congresso ha stanziato 1 trilione di dollari per l'acquisto di nuovi armamenti in 3 anni.
Ora chi è che doveva comprare gli F35?...fatevi due conti e vedrete che la risposta ve la darete da soli...e in questo caso il Premier farà facente funzione d'ambasciatore in europa..in pratica le spese militari dovranno uscire dal computo del Pil...così vuole l'america

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.09.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Si! Certo che lo sappiamo cos'e' andato a fare negli USA l'ebetino. Ricordo male se dico che all'inizio dell'estate venne qui Obama, e poi si incontro' con Renzie? In quell'occasione Obama consegno' i "compitini" da svolgere allo scolaretto. Ora, da alunno esemplare dedito allo studio e soprattutto allo svolgimento dei "compitini" (ordini superiori), li riconsegna al "maestro".... a voi il giudizio... il mio e': CHE MONDO DI MERDA...

Vito La Magna, Olbia Commentatore certificato 25.09.14 07:27| 
 |
Rispondi al commento

e' andato a visitare i social network !!! la gente si impicca e lui pensa a fare il bimbominkia...ma sapete che vi dico? Fa bene!!! Fossi al posto suo ci andrei con uno stuolo di mignotte al seguito,visto che questo soggetto lo hanno votato in milioni per farsi rappresentare!!! Ovunque leggo pagine e pagine di insulti,come quando successe con Silviolo...ma questi si votano da soli???Diciamo che per un posto di lavoro da fame di 2-3 mesi (o busta della spesa),la gente ti lascia anche moglie e figlie da spupazzare ed è così che abbiamo un bel quadretto della catastrofe che ci circonda!

bruno f. Commentatore certificato 24.09.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Basta guardarsi attorno per capire che non stiamo migliorando, sempre più conoscenti disoccupati, sempre più aziende chiuse, sempre più promesse disattese. Continuando di questo passo accumuliamo solo più debiti, più povertà e più merda da spalare. Questi pseudo-governi hanno distrutto il Paese definitivamente ed ora si spolpano la carcassa mentre ci tengono buoni con promesse impossibili da mantenere.CACCIAMOLI VIA al più presto o i tempi della ricostruzione si dilateranno in modo disastroso.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.09.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo che la chiusura di migliaia di imprese sono costituiscono una perdita 'patrimoniale' enorme. Non serve a nulla dire 'Non sforiamo il 3%' quando poi le imprese chiudono! E come se un commesso viaggiatore dicesse 'Ho venduto l'auto e ora ho poche spese!'. Certo poche spese e nessuna possibilità di guadagnare perche l'auto era il patrimonio (asset)che ti permetteva di guadagnare. Spremendo troppo le imprese queste spariscono e non produrranno più.

giovanni zaccaria 24.09.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato siamo noi.
Oggi a Siracusa hanno beccato 33 DELINQUENTI che, invece di lavorare (sanità PUBBLICA), timbravano il cartellino e poi andavano in giro a farsi i cazzi propri.
Ecco, io a questi gli leverei tutto. TUTTO. Li licenzierei in tronco, gli prenderei i soldi dal conto corrente per tutti i giorni che non hanno lavorato.
Vedi che se iniziamo a fare così qualcosa inizia a cambiare davvero.
L'Italia va male perché sono gli Italiani, ad essere marci.
VERGOGNA.

Daniel S. 24.09.14 20:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' venuto a San Francisco e ci ha detto che la ricerca non e' nelle sue priorità'.

davide o. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.09.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, inesauribile affabulatore e monologhista da competizione, continua ad alzare l’aspettativa dei cittadini, spostando il traguardo sempre un po’ più in là. Quando si era insediato aveva annunciato i 100 i giorni per salvare il Paese, ora sono diventati 1000: chissà che la profezia di Nostradamus “mille e non più mille” non si riferisse proprio al migliaio di giorni renziani che toglieranno per sempre l’Italia dal novero dei “Grandi” del mondo. L’impavido rottamatore fiorentino finora sta solo rottamando il ceto medio e con esso l’intera economia della nostra povera Italia

Carlo Schiratti 24.09.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento

la situazione è fuori controllo...tassi bassi e un euro ancora troppo alto..bilancia commerciale che fa pena...aggravata dal blocco export alla Russia stanno facendo ancora di più collassare l'economia..
Continua la fuga delle aziende verso l'estero e dei capitali..chi rientra dai propri crediti dirotta i soldi o cerca di metterli al sicuro..per poi darsela a gambe..magari lasciando andare alla "deriva" quello che non è salvabile..e che pur in presenza di un "valore" rimane "illiquido" invendibile.
Hanno comunicato i dati del 1° semestre 2014...sui fallimenti..ma non quello sulle richieste dei "concordati" o le "cessazioni d'attività".
Sul fronte delle famiglie il primo asset colpito è la "casa"..perdendo dal 30-50% dei valori, cosa che limita il credito erogato dalle Banche a fronte di una garanzia immobiliare.
I tassi bassi della BCE non incentiveranno certo un maggior credito..anzi finiranno per avere un effetto contrario..un asta a 4 anni della BCE serve solo a finanziare l'acquisto di un IPAD..o uno scooter...
Bisogna uscire dall'euro...e da questa "gabbia" chiamata europa..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 24.09.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la "ditta" non fallisce mai.(?)

Sergio 24.09.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

La situazione economica è al collasso.
Torniamo a votare, Renzi ci sta facendo perder tempo.

Veronica V., Parma Commentatore certificato 24.09.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento

un fallimento totale, una strage di idee, speranze, progetti, un impoverimento apocalittico, tutto ciò non lascia spazio a grandi cose future. Inutile aggrapparsi al 'made in Italy'... quello viene da un cuore che ancora batte.

Fiorella T., Roma Commentatore certificato 24.09.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento

LE AZIENDE FALLISCONO ANCHE PERCHE' LO STATO NON PAGA

STATO LADRONE E ABUSIVO

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 24.09.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEMPRE PEGGIO, O NE VENIAMO FUORI,O SARA' PEGGIO PER TUTTI

alvise fossa 24.09.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog, lo so che non centra nulla con il blog, ma stamattina il cielo era blu, dopo un ora era solcato da trentasei linee bianche ed adesso è diventato tutto bianco, una vera schifezza, vedete voi se questo non è un attacco mirato alla nostra salute.

Roberto Santi 24.09.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina a radio Capital ho sentito le interviste a Zucconi (altro personaggio che ormai non ascoltero' piu').Ho notato che ci son persone anziane che chiamano e si dicon preoccupate x Renzi che a dir loro non e'libero di far cio' che deve.Ma sta gente dove vive su Marte?Occorre al piu' presto attraverso tv (l'ideale sarebbe creare un canale del MOVIMENTO)informare sul serio sta gente che a suon di cazzate pensa davvero che sto governo sta facendo cose buone.Vi prego provvedete,senno qui ci calpestano.
Grazie e W il M5S

Vittoria (PC) 24.09.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO PREVISTO.....TUTTO CALCOLATO.....DOBBIAMO MORIRE TUTTI......O ANCORA NON AVETE CAPITOOOO?????

Flavio Turtu' 24.09.14 13:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma la moglie di Renzi non è un'insegnante?? in questo momento non dovrebbe essere in servizio, visto che gli insegnanti non possono godere di ferie o permessi(tranne per tre giorni all'anno per motivi di famiglia) durante le attività didattiche??

ciro andreozzi 24.09.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco di dare a mangiare queste inutilita'mentre la gente viene aggredita dalle agenzie delle entrateper consentire di vivere questi sciacalli di politici. Stanno aggredendo tut ti coloro che hanno qualcosa da perdere arriveranno anche a quelli che hanno votato questi sciacalli. Meditate gente meditate perché se non vi svegliate anche voi che pensavate di aver dato il voto a personaggi corretti non ci vorrà molto a di sostare del tutto. Dobbiamo riappropriarsi del nostro voto e della nostra Italia. W movimento 5 stelle che è costituito da persone perbene che ti cercano il voto ma in cambio ti promettono che nessuno rimarrà indietro e state certi che così sara perché come vi dicevo sono persone che non sono ricattbili perché non hanno scheletri nell'armadio.per l guida del paese sono molto più preparati e determinati di tutti i parassiti che bivacca no in parlamento.e se qualcuno ha qualcosa da obiettare mi contatti pure sono a disposizione

vincenzo ciaravolo 24.09.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo so cosa è andato a fare Renzi in America: a prendere altri ordini dai suoi capi. Si sa che le telefonate possono essere intercettate, meglio a quattrocchi, tanto il volo lo paghiamo noi, pure alla moglie!

Massimo Riommi 24.09.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento e'fermo e bloccato a ricostruire drammatiche fratture esistenziali di italiani divorati dalla deflazione indotta da partiti parassitari.Bisogna uscire con una soluzione politica e rinascere.Azzerare il patto di Nazareno,il patto stato-mafia,il patto con le massonerie deviate istituzionalizzate con una assemblea politica del buon senso e onesta.Dimettetevi dal parlamento e dal senato.Svuotate le opposizioni con una dimissione in massa dei vostri politici del M5 stelle occupando le piazze con uno sciopero nazionale eclatante e gli italianni capiranno definitivamente.
PasqualeMontilla

pasquale montilla 24.09.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Un fallimento non è solo un'azienda che chiude ,un fallimento di un'azienda porta in crisi anche i suoi fornitori che a sua volta rischiano di fallire

un cane che si morde la coda

vincenzo bortone, campo (pisa) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.09.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Credo che oggi l'unico fallimento e bello grosso lo hanno fatto quel 40% della popolazione a titolo pd,e dobbiamo ringraziarli per il doppio danno fatto al nostro paese!.Doppio perché:uno perché avete votato e secondo perché avete pure pagato ahahahahahahah.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 24.09.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Non mi meraviglia affatto questo peggioramento ,io ci sono passato due anni fà chiudendo la mia ditta ed era una snc purtroppo.Ora sono entrato nel girone infernale dei falliti categoria che in questo paese non ha più alcun diritto A VITA,,,.. provare per credere...Ho solo la prospettiva di andarmene se voglio ricominciare una vera vita....Ma avendo moglie e figli non sarà facile..Restare qui significherebbe non potersi più intestare nulla manco le mutande,non poter più predisporre di uno stipendio adeguato perchè me lo attaccherebbero,non potersi intestare nessun mezzo perchè farebbe la stessa fine..Insomma una sorta di ergastolo fiscale a vita dato che alla fine non ho potuto pagare più l'iva ed altri tributi ma ho pagato tutte le spettanze dei miei dipendenti tranne l'ultima ed il tfr.. Non mi ritengo nè un delinquente nè un truffatore ma mi aspetta una belle guerra che sinceramente non merito.A noi falliti non ci tutela nessuno e mi duole constatare che saremo sempre di più..

COLLINA LORENZO 24.09.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAREBBE REALMENTE MOOOOLTO INTERESSANTE CAPIRE I DATI DISAGGREGATI DI QUESTI FALLIMENTI.... SONO SUPERSICURO CHE AUMENTANO I FALLIMENTI DEI POVERI CRISTI MENTRE LE ATTIVITA' DELLA MAFIA RESTANO MOOOLTO FLORIDE.... DALTRONDE FALLISCE CHI NON HA LIQUIDITA'.... MENTRE CHI HA LIQUIDITA' IN ABBONDANZA SPECIE IN QUESTO PERIODO NON PUO' FALLIRE ANZI RICICLA O HA DEI FINANZIAMENTI DA AMICI BANCHIERI.... AHAHAHAHAH W L' EQUITA', LA CRESCITA E LO SVILUPPO COME DISSE RIGORMONTIS...

Luigi P. Commentatore certificato 24.09.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Se si va ad analizzare in dettagli tutti quei fallimenti spesso si scoprirà che sono in realtà società a responsabilità limitata con patrimoni e capitali sociali ridicoli rispetto al tipo di attività svolta e si scoprirà anche che spesso il fallimento viene utilizzato per tirare il pacco ai fornitori, ai dipendenti e sopratutto al fisco e agli enti previdenziali. Quindi nel futuro attivatevi per modificare la norma del codice civile che stabilisce un capitale minimo ( ridicolo) per costituire una società con personalità giuridica a responsabilità limitata.

claudio 24.09.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma siete davvero cosi' ingenui a credere che a tali xsonaggi interessi la nostra sorte?Ma avete sentito cosa hanno trovato a Dell'Utri?

Davide R 24.09.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori