Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Giornalista del giorno: Annalisa Cuzzocrea, la Repubblica

  • 48


cuzzocrea.jpg

"Grillo-shock sui migranti. "Portano la tubercolosi". Il Viminale lo smentisce. Il comico: 40 agenti malati. La Polizia: è falso. Pd e Sel: sei un razzista. Un allarme anti-immigrati lanciato sul blog. [...] In realtà, le cose non sono proprio così. All'allarme lanciato da uno dei suoi sindacati la polizia di Stato aveva già replicato con un'intervista in cui il direttore centrale di Sanità, Roberto Santarosa, precisava che nessun agente si è ammalato di tubercolosi, ma che alcuni sono semplicemente risultati positivi al test che prova l'esposizione al batterio. (che è esattamente quanto affermato dal blog che ha riportato e sottolineato la denuncia di Consap che i giornalisti di Repubblica non si sono neppure curati di riportare nonostante sia stata lanciata a giugno, ndr). Nega anche, il Viminale, che la polizia non prenda le precauzioni del caso (il viminale, anziché a quelle della Cuzzocrea, dovrebbe rispondere alle domande dei poliziotti, quanto meno ascoltarli, e preoccuparsi della class action lanciata dal sindacato contro il ministero dell'interno colpevole di aver mandato le forze dell'ordine allo sbaraglio e senza protezioni ad accogliere i migranti, ndr)" Annalisa Cuzzocrea su la Repubblica di oggi, pag. 20

3 Set 2014, 13:13 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 48


Tags: Annalisa Cuzzocrea, consap, disinformazione, immigrati, la Repubblica, migranti, polizia, tbc, tubercolosi

Commenti

 

Ciao signor / signora
E 'con profonda gratitudine che voglio te
portare la mia testimonianza qui, voi che state cercando
prestito di denaro, non so come condividere con voi
la mia gioia per essere me stesso alla ricerca di prestito I
Ms Anissa attraverso Kherallah affari. Ha concesso
un finanziamento di € 150.000 con un tasso del 3%, e ho parlato a
molti colleghi che hanno anche ricevuto prestiti da
che la signora senza preoccupazioni. Soprattutto per me,
Ho ricevuto la mia richiesta di credito da un bonifico bancario
durata 72 ore senza protocollo e sono abbastanza
soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio
è che questa donna continua a fare
si chiede alle persone che sono veramente nel bisogno.
Così ho deciso di condividere questa opportunità con voi
che non hanno il beneficio di banche o che doveva
fare per disonesti istituti di credito che non abusano di
la personalità degli altri; si dispone di un progetto o di bisogno
il finanziamento, è possibile scrivere a lui e spiegargli
la situazione; vi aiuterà se è soddisfatta
la tua onestà. Ecco la sua e-mail: developpement.aide@gmail.com

jake william Commentatore certificato 25.10.16 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 12.09.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

cazzo possibile che tutti questi politici fanno i gnorri?! non ne vogliamo migranti mandateli indietro tutti con l'astronave. che la sanità ci costa pure a noi che viviamo in italia - porco diavolo.

giordano caroli Commentatore certificato 05.09.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

"Grillo-shock sui migranti: Portano la tubercolosi". E' quello che ha detto.
"Il Viminale lo smentisce". E' vero (la giornalista riporta le dichiarazioni, non dice chi ha ragione).
"Il comico: 40 agenti malati". Ha usato la parola "contagiati", per me e penso per tutti è lo stesso.
La Polizia: è falso. Mi sembra abbia detto "sono semplicemente risultati positivi al test che prova l'esposizione al batterio", una frase "medico-burocratese" che può prestarsi a molteplici interpretazioni.
Annalisa Cuzzocrea mi pare abbia riportato tali quali le dichiarazioni di Grillo e degli organi di stato. Non si può fare? Questo basta per essere esposta al pubblico lubidrio del solito centinaio di commenti sul blog? con il solito tacito significato: se vinciamo noi, sarai il primo della lista (oddio, il primo: la lista di proscrizione è ormai un libro).

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 04.09.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dottoressa Cuzzocrea ma quale è la frase che l'ha scioccata e turbata così tanto?...è da mesi che le forze di polizia che operano in quelle zone denunciano che alcuni operatori sono risultati positivi al test sulla tubercolosi, apparte il fatto che tanti di essi hanno contratto infezioni come l'epatite....che prima non avevano.....
le frasi che lei ha riportato sul suo autorevole giornale sono pura demagogia.....

nicola verta 04.09.14 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Passa la voglia di fare qualsiasi cosa, Affondi l'Italia, con tutti gli italioti.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.09.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

La repubblica incassa ogni anno il contributo dallo stato italiano per non fallire. Con tutti gli altri quotidiani non e' attendibile. Non comprate più i giornali italiani.

Bruno Delli carri 04.09.14 06:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi sappiamo come stanno le cose, siamo informati il problema è la completa mancanza di comunicazione televisiva. Dobbiamo rompere il muro di omertà che ci circonda dobbiamo creare almeno una nicchia di informazione degna di questo nome che scende nei dettagli, nei fatti e non è di libera interpretazione senza alcuna prova a supporto al pari della diffamazione. Peggio della disinformazione. Dobbiamo accedere all' informazione televisiva.

Pietro T., Firenze Commentatore certificato 04.09.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si deve portar pazienza, anche questi di repubblica devono mangiare, già ha chiuso l'unità, a breve resteranno al palo pure loro.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 03.09.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

si negano i problemi x evitare di risolverli sia x noi che per loro....troppo impegnativo vero? certo molto più facile fare della vuota retorica.... poverini, aiutiamoli, etc. Certo che sono poverini, certo che vanno aiutati, ma fra le tante cose vanno assistiti da psicologi perchè sono persone che hanno vissuto esperienze al limite dell'umano e non tutti riescono a superarle senza conseguenze, fra le tante cose vanno curati, hanno vissuto in condizioni al limite dell'igiene e dell'umano non tutti hanno una salute tale da superarle, questo E' AIUTARE! e poi salvaguardare la la salute anche degli italiani, altrimenti siete voi i razzisti che ci trattate come carne da macello.... voi non siete "buoni" siete delle "bestie"

giovanna conti 03.09.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

conoscevo un altro che prima diceva poi smentiva .................la solfa era sempre quella (forse un pò con più flemma )a sono gli altri che capiscono male ,sempre colpa degli altri .............naturale per te e per gli altri ,fuori dai 5 stelle sono ignoranti ma proprio tutti ignoranti ecc ecc meno male che sono orgogliosa di essere ignorante...............non per partito preso ma per realtà buon proseguimento...............dimenticavo il test alla positività della tbc per noi era obbligatotio e non parlo di genesi............e gli immigrati non erano conosciuti .................ma smetto di scrivere ...............troppo ignorante per continuare a farlo buona serata

francesca tartaro 03.09.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento

la Questura bacchetta Grillo
http://questure.poliziadistato.it/Enna/articolo-6-166-69979-1.htm

Bruciatura 03.09.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento


E IL PEZZO DI STATERA SU REPUBBLICA DI OGGI? MERITA UNA CITAZIONE AD HONORIS...

Praticamente oggi il giornalista ha fatto una disamina su tutti i disatri combinati dai vari "Capitani" d'industria del nostro paese: Colaninno, Tronchetti Provera, Montezemolo, Riva ecc., citando tutti i fallimenti di costoro, pagati poi dai contribuenti. Forse perché altrimenti non ci stava in pagina, casualmente si è dimenticato di citare il suo Editore De Benedetti (o forse perché ritenuto Svizzero e non Italiano?) e la straordinaria operazione Surgenia con il buco disastroso di quasi un Miliardo di Euro! Statera, c'è veramente da andare a testa alta ad essere un giornalista come te! Mi dicono che a casa tua non ci sono specchi!!!

Gianni B. 03.09.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare, già l'ho detto, la malainformazione e l'informazione a metà sono la vera BARBARIE di questo nuovo millennio.
In più bisogna aggiungere che al popolo italiàno, se tale si può definire un coacervo di popoli diversi, quando indichi la LUNA, immediatamente guardano il DITO.

Oingo Bongo 03.09.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

IL LAVORO CHE NON C'E'.I politici che in 25 anni hanno portato il paese in un buco nero sono sempre li',ma non servono a nulla.Il lavoro si puo' creare partendo dall'energia idroelettrica.Un settore che se seguito, attivato e finanziato dall'Europa potrebbe nel primo anno creare moltissimi posti di lavoro,abbassando in piu'il costo dell'energia alle imprese che diventerebbero piu' competitive.Una piccolo salto d'acqua di due metri genererebbe una corrente elettrica di 660 Kw./ora e in un anno 5 milioni 700 mila Kw.Basti pensare che in italia solo di piccoli salti d'acqua c'è ne saranno oltre 10.000 e che è possibile istallarli anche nei grossi fiumi e che moltiplicando per la produzione di un singolo impianto si arriverebbe ad un totale di 57 miliardi di Kwatt/ora e con una mancata emissione di CO 2 per 67 milioni di tonnellate.Quindi energia rinnovabile ad impatto ambientale zero,cura costante dei fiumi per ottimizzare la produzione elettrica ed evitare esondazioni drammatiche,Creazione di posti di lavoro sicuri,Ritorno dell'investimento in due anni.
Generatore Sincrono a Magneti Permanenti:questa macchina è normalmente utilizzata nell'eolico ed è stata appositamente studiata da una societa' Finlandese con la collaborazione di un polo di ricerca dell'universita' di Helsinki per adoperarla nell'idroelettrico con la "Chiocciola di Archimede".
Una di queste macchine è gia' istallata nel comune di Ceriano in provincia di Novara.L'acqua se curata ci rilascerebbe tutta l'energia che ha in se nello scorrere perennemente verso il mare.

Renato Cinel 03.09.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se non fosse per voi,
che rompete le palle
per andare a vedere questo
giornalaccio di merda
NOI NON CI ANDREMMO MAI.
e quindi non ci vado
neanche questa volta.
SE VI FA PIACERE
LEGGETEVOLO VOI.
franco red.

franco red, palermo Commentatore certificato 03.09.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

QUERELARE articolista e direttore giornale x diffamazione!

Mauro Bellaspica 03.09.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sempre d'accordo sulla faziosità e pochezza della stampa italiana ma il blog, sapendolo, si presta TROPPO spesso a questo tipo di manipolazioni. Secondo me la comunicazione non è abbastanza chiara, basterebbe usare frasi semplici ,brevi, dal significato chiaro, basterebbe solo più attenzione nei contenuti altrimenti siamo sempre qui a piagnucolare di quanto sono stolti gli altri, che è vero, ma non riusciamo ad abbattere questi muri . Non è possibile che anche oggi su rainews mi sono dovuta sorbire una Comi sorridente che parlava di quanto FI sia una forza responsabile e propositiva pur stando all'opposizione , LORO !!!! , e non fanno muro contro muro come i 5 stelle e via dicendo ! Non possiamo lasciare la strada libera a questi personaggi in TV, ci DEVONO essere i nostri rappresentanti a parlare di lavoro,giustizia, scuola e non una Comi qualsiasi. Invece siamo sempre qui sul blog a cantarcele e suonarcele da soli , a lamentarsi se non ci danno il circo massimo a Roma .... e allora? Non e' su un palco a Roma per 3 giorni che riusciremo a convincere gente a seguirci, continueremo a raccontarcele tra di noi e rimarremo il solito 20-21% per molto tempo ancora. Dobbiamo trovare una dozzina dei nostri eletti che vadano anche in TV a parlare chiaramente di quello che succede, magari anche i nostri eurodeputati è ora che si facciano vedere, basta selezionare bene argomenti specifici e andare a INFORMARE le persone, non solo in piazza. Saluti

Silvia C. 03.09.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse comporto come un vecchio bacucco che fuori al bar ripete le stesse cose Pero cazzo Ma che aspettate a denunciarli? O meglio ancora comprate pagine dei giorbalai per metterli a figura di merda sulle le proprie colonne ! Renxi grazie la disinformazione ci mangia i voti E noi restiamo a guardare????? Assurdo !

ciro bologna 03.09.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Che ebete, evidentemente molti di coloro che sono sbarcati sono affetti da tubercolosi, ma con i giornalisti come questi non si saprà mai nulla.

massimo decimo meridio, roma Commentatore certificato 03.09.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

fatelo leggere alla cuzzocrea

Ignazio Marino e gli immigrati senza preavviso: “Allarme tubercolosi, Hiv”

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/roma-ignazio-marino-e-gli-immigrati-senza-preavviso-allarme-tubercolosi-hiv-1889704/

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.09.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

forse il problema non è la giornalista,ma colui che da il permesso di pubblicare il suo pezzo,se lo ha letto vuol dire che è concorde,senza neppure controllare la notizia, se non l'ha letto è un incapace e non deve stare nel posto in cui sta..percio' molti pennivendoli,sono conserzienti con i loro direttori e i fantomatici controlli sulla veridicita' della notizia(con rischio querele) è solo una chimera.. siamo si o no al 60° posto di informazione libera?purtroppo continuo a non capire questo accanimento contro il blog o grillo ,qualunque notizia viene postata,,viene distorta ,rigirata ,da farla sembrare tutta un'altra cosa,non capiscono che per i loro figli,presto non ci sara' piu un futuro?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 03.09.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono degli ottimi "giornalisti" a interpretare le frasi a vantaggio del loro padrone.

Giuseppe V. Commentatore certificato 03.09.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

a me mi preoccupano sti farsi comunisti che sottovalatunano gli appelli di grillo sul l'ebola e la tubercolosi dopo che e qualche mese che autorevoli personaggi della comunita internazionale premono verso i media per diffondere l'allarme purtroppo i nostri media sfiorano solo l'argomento e certi quando lo fanno raccolgono in primis opininiani da altri immaginate voi chi al fine si arriva guasi ad immagginare grillo come untore del problema, siamo all'assurdo e come dire c'ho ragione pure quando cio' torto marcio,,,,,,,comunisti per caso, scusate democratici di sinistra,mi spiegaTE COSA VUOL DIRE?.......FORSE OPPORTUNISTI? MI TENGO CHE E MEGLIO SE VADO OLTRE DICO ALTRE VERITA' E CONSIDERANDO I PUZZONI NON MI SEMBRA IL CASO, DAJE BEPPE DAJE CI VEDIAMO A CIRCO MASSIMO

leonardo graziano (incosciente), roma Commentatore certificato 03.09.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

La malattia più contagiosa della storia dell'umanità è la PESTE EMOZIONALE, (scoperta dal medico psichiatra e psicologo allievo di Freud W.Reich), e ancora oggi prolifera in ogni essere umano di questo pianeta, Ovviamente nessuno ne parla perché se la peste emozionale indagasse se stessa sarebbe la fine di ogni divisione, e distruttività umana ad ogni livello sociale, economico, politico e religioso e culturale,poichè sono l'espressione della malattia che contagia emozionalmente ogni neonato da milioni di anni senza che nessuno se ne renda minimamente conto.

bruno franchi 03.09.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Non c' verso. La repubblica dovrebbe seguire l'Unità

Johnny Gaspari 03.09.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

repubblica si commenta da sola e ormai non la compra nemmeno più Renzi. M5S da quando esiste si sforza di vedere le cose da una prospettiva diversa. E allora riporto il virgolettato di Medici Senza Frontiere uscito oggi su Internazionale: "Gli stati con le capacità adeguate hanno la responsabilità politica e umanitaria di offrire una risposta concreta e disperatamente necessaria al disastro che si sta sviluppando sotto gli occhi di tutto il mondo. Invece di limitare la loro attenzione al potenziale arrivo di un paziente infetto nei loro paesi, dovrebbero cogliere l’opportunità unica di salvare vite umane dove è immediatamente necessario, ovvero in Africa occidentale”

Andrea Rossi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.09.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni giornalisti difendono il posto di lavoro per questo motivo devono sempre leccare il culo dei loro padroni.SENZA DIGNITÀ!!!!!!!!

biagio cristofaro 03.09.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Continuate a mandare armi così le guerre aumentano, non finiscono più e la gente scappa e dove va?
Dove non ci sono guerre naturalmente si è rotta le scatole di combattere per il padrone, guarda un pò HA CAPITO CHE COMUNQUE VADA SEMPRE UN PADRONE AVRA'.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 03.09.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Monnezza e monnezzai. Caro Beppe, sono merda sotto le scarpe. Quando accade basta pulirsi in qualche pozzanghera o nell'erba. Il problema è chi gli consente di cagare. Se becchi un cane ti inc**zi con il padrone o con il cane? Ecco incazzaimoci col padrone allora...

Riddik71 03.09.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Mah... prima non esisteva nessun problema dei conti pubblici. Potevamo "stare sereni". Infatti...

Nessuna crisi economica. Ehhhhh...
Esclusione tassativa di ogni minimo dubbio di una relazione tra fracking e terremoti. Poi quella tecnica ...
Saviano diceva che la mafia era arrivata al nord nelle grandi opere. Era insultato, vaneggiava. Infatti Expo e Mose...
Quattro anni fa, con l'era Monti, proseguita dai successori, sul bolg dicevamo già quali sarebbero stati i risultati. Ma eravamo demagoghi, disfattisti, incapaci, gente da bar, e così via. E infatti, i risultati sono eccezionali.

I proclami di Renzi e di chi gli dà spalla, sono stati criticati dal Grillo, il M5* e gli utenti del blog. Ma eravamo e siamo coloro che scommettono sul fallimento dell'Italia. Dicevamo che erano annunci-promesse che non avrebbe mantenuto. E puntualmente un nutrito coro di giornalisti, politici, tuttologi si inventavano gli insulti d'effetto da affibiarci. Infatti da una riforma al mese siamo passati ai "mille giorni": tre anni!!!.. (+ quasi uno da quando siede a Palazzo Chigi).

Il negazionismo della verità porta alle condzioni in cui siamo. A parte i confini italiani violati, su cui ci rendiamo davvero ridicoli agli occhi del mondo, l'aspetto sanitario dei clandestini, e non solo, non deve diventare un problema. ma lo sarà se si nasconde la testa sotto la sabbia.

Gian A Commentatore certificato 03.09.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Vabbhe ormai siamo vaccinati si tratta sempre di una giornalista (g minuscola), Annalisa Cuzzocrea,di "Repubblica" oramai le parole non bastano più!

Leo A., Ancona Commentatore certificato 03.09.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono in cerca di notorietà e di uno stipendio più alto, privi di quasiasi ideale politico. Non vale neanche definirli nipotini di Goebbels, perché lui un ideale criminale, mostruoso ce l'aveva.
Questa è solo gentaglia.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 03.09.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Sara' per questo che non compro piu' giornali e non vedo telegiornali pagati con i nostri soldi ma alla corte del migliore offerente vergogna

maurizio crocilla 03.09.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

La tubercolosi alligna in latenza nel corpo , anche per lungo tempo , e si scatena quando le condizioni del portatore si indeboliscono . Non mi sembra che ciò sia rassicurante per gli operatori dell'accoglienza dei clandestini . La cura è lunga e stressante : grandi e ripetuti cicli di potenti antibiotici . Mortalità bassa , ma presente ! Poi ci sono tante altre malattie fra cui la terribile Ebola con mortalità al cinquanta per cento ! Tutti questi rischi per andare contro le leggi è segno di grande imbecillità da parte di chi li accetta e chiama razzisti gli altri . Mandiamo al posto delle forze dell'ordine volontari della sinistra , nominandoli pubblici ufficiali con lo stipendio di milleduecento euro al mese . Strano Paese che accoglie tutti i reietti del mondo e rimanda in India , dove vige la pena di morte , i nostri due marò . Nessun giudice se ne è interessato !


Fino a qualche tempo fa quando uno straniero moriva in mare o sulle coste il governo di turno, chiaramente se non della così detta sinistra, veniva accusato di ogni nefandezza di stampo razzista. Ora ne muoiono a centinaia, se non migliaia, di stranieri in mare o sulle coste, e, guarda caso, il governo di turno, chiaramente della così detta sinistra, non viene accusato di niente anzi, viene lodato. Per concludere, una domanda: ma tutti questi radical chic poi mandano i loro figli al nido, all'asilo, a scuola insieme ai figli di tutti questi stranieri ? E per stranieri non intendo quelli ricchi, ma quelli che proprio sbarcano ogni giorno a migliaia sulle nostre coste. Cordiali saluti, cari radical chic dei miei stivali.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 03.09.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Neanche informarsi questi giornalai di regime

Tanto credono (forse a ragione) che gli italioti si bevono di tutto...

mario macrì, la loggia (to) Commentatore certificato 03.09.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe trovare un vaccino anche per la Peste Rossa...altro che TBC.

Amen

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.09.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori