Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#GiustiziaPerDaniza

  • 159


giustizia_daniza.jpg

"Daniza era uno splendido esemplare di orsa che viveva nel Parco dell’Adamello in Trentino, dove era stata introdotta nell’ambito del progetto di ripopolamento dal paradossale nome Life Ursus. Era una mamma che voleva prendersi cura dei suoi cuccioli ed è morta nel brutale tentativo di cattura. Le hanno sparato una di narcotico che l’ha uccisa, un’esecuzione in piena regola. Daniza è vittima della totale incapacità dell’amministrazione locale, che ha portato avanti una caccia selvaggia, immotivata e disumana. Il Presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, deve rispondere di questo blitz criminale: si dimetta immediatamente. Il M5S aveva chiesto da tempo di ritirare l’ordinanza di cattura, proprio per evitare questo tragico epilogo, ma non è stato ascoltato. L’amministrazione trentina di centrosinistra si è dimostrata ancora una volta del tutto inadeguata a salvaguardare il nostro patrimonio naturale. Ora, anche per tutelare i due cuccioli sopravvissuti al barbaro tentativo di cattura, chi ha causato questa tragedia deve farsi da parte. Daniza è morta a causa una politica scellerata. Presenterò subito un’interrogazione parlamentare al cosiddetto ministro dell’Ambiente per conoscere la reale dinamica dell’accaduto e chiedere che i responsabili paghino per il loro delitto. Vogliamo giustizia per Daniza!" Riccardo Fraccaro, portavoce M5S alla Camera

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg


11 Set 2014, 12:54 | Scrivi | Commenti (159) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 159


Tags: Daniza, M5S Camera, orsa Daniza, Riccardo Fraccaro

Commenti

 

Rettifico! Pochi minuti fa il procuratore di tn risponde no al sequestro preventivo dei cuccioli, motivando con una serie di cazzate , tipo "vabbe gli abbiamo ammazzato la madre sotto gli occhi, vagano senza difese e senza cibo ma non si rileva maltrattamento di animale, e tutto ok!" lasciando in definitiva il destino dei piccoli nelle mani dei delinquenti che hanno assassinato la madre! Non sono giustizialista, ma non credo abbiano idea di cosa si scatenerebbe se morissero anche loro...mah, speriamo bene...quest continuano a capire unka

tiziana soncini 20.09.14 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma ai trentini non ci pensa nessuno? Ci dissero che avrebbero portato degli orsi, una ventina, dalla Slovenia dove vivevano nelle discariche dei mattatoi. Ci dissero di "stare sereni" che se gli orsi diventavano pericolosi li catturavano o abbattevano. Ci dissero che le montagne sarebbero rimaste nostre (e dei nostri turisti) che siamo arrivati almeno 1000 anni prima degli orsi sloveni.
Ed ora, come sempre quando i trentini fanno accordi con gli italiani, voltagabbana e la colpa la prendiamo noi.
Se c'era qualcuno che votava m5s in Trentino, avete perso il suo voto.

Bruno Santoni 20.09.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME!!! DIFENDIAMO L'ORSO GENE' DELL'ALTOPIANO DI ASIAGO QUELLE MERDACCE VOGLIONO UCCIDERE ANCHE LUI!!!

FederocK 19.09.14 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Più si rimetta sto letame e più esce la puzza. Danzica avrebbe dovuto essere rinchiusa nel lager di Castelletto dove langue da 3 anni una sua figlia, rinchiusa perché mangio la pecora de prete! Fotocopia di Daniza, questi delinquenti abbandonarono al suo destino il suo cucciolo. Il corpo forestale pare ch in trentino non sappia di essere organo autonomo di polizia, con gli stessi compiti di polizia esercitati in tutto il resto d italia, ma è alledipendenze della politica di turno, incapace di prendere decisioni autonome laddove è suo OBBLIGO intervenire. I cuccioli di Daniza erano 3 non 2: dove è finito il terzo? Nel forno di maturi? Foto del 28 luglio ritraggono Daniza di fronte a una trappola...il 28 luglio...la posizione del vignaiolo cambia totalmente...deve intervenire l Europa, togliere gli orsi e i soldi a questi incapaci.

tiziana soncini 18.09.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

EWWIWA!!!! CE L ABBIAMO FATTA!!! È Di poche ore fa l annuncio della procura di trento: i cuccioli affidati al corpo forestale dello STATO, seconda autopsia eseguita Grosseto, estromessi l Ispra i forestali della provincia di trento e il ministero della ambiente!!! Ristabilito lo Stato di diritto e fankulo le autonomie. E le dichiarazioni del magistrato sono al vetriolo!! Pensiero mio personale: grazie Orsola :-)

tiziana soncini 17.09.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento

prendono soldi x riambientare gli orsi e poi come qualcuno ha detto creano la categoria orso pericoloso per essere liberi di abbatterli, non lasciamo morire la nostra petizione contro quelli s.....
andiamo avanti, fino alla fine, creiamo incontri, cortei, NON DOBBIAMO LASCIARE SPAZIO A NESSUNO!!!!!!!
#IOSTOCONDANIZA.....quindi giustizia per Daniza.

cristian teggi 15.09.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento

l'hanno ammazzata. alla fine Daniza l'hanno ammazzata. credo che alcuni politici trentini debbano dimettersi. Daniza era un'orsa meravigliosa, è orrenda la sua uccisione. pensando alla dinamica dei fatti, quel cercatore di funghi non è stato sfortunato ma è stato un imprudente. Daniza ha solo difeso i suoi cuccioli, e si era anche limitata a allontanare quell'essere umano di cui non conosceva le intenzioni. ma c'è una parte di esseri umani che nel momento in cui un animale, o un'intera specie animale, crea un fastidio a un gruppo di persone, o si frappone tra delle persone e la loro attività, o la loro fonte di guadagno, ecco, questa parte dell'Umanità, la più deteriore, sceglie la cosa più semplice e feroce: l'uccisione dell'animale in questione, o lo sterminio di un'intera specie. gli orsi hanno sempre vissuto nei boschi, come i lupi, prima che l'Uomo li sterminasse. hanno diritto a abitare i boschi come gli esseri umani. alcune persone pensano che l'Uomo abbia diritto di vita e di morte su tutti gli animali, è assurdo e disgustoso. per fortuna il numero di persone che ha sviluppato e sta sviluppando sensibilità e compassione per i nostri fratelli animali è in continuo aumento. ragazzi, avanti con l'interrogazione parlamentare! il M5S difende gli animali, al PD, a FI ( eccetto la Brambilla che è una vera animalista ) e alla Lega degli animali non è mai fregato nulla, anzi Leghisti e ex-AN sono sempre stati proni alle istanze più estremiste dei cacciatori. il M5S avrà il mio voto a vita. grazie Beppe per questa tua ennesima battaglia in diefesa degli animali!

Manuel Barone 14.09.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

"dopo l'autopsia volevano incenerire il corpo..lo abbiamo impedito"..parole della Rappresentate Lav, hanno paura che emerga la verità..?, che DANIZA è stata volutamente uccisa, con un farmaco vecchio e inappropriato.?,sovradosato magari...? per provocarne la morte..?,oggi in commercio ci sono prodotti estremamente sicuri che hanno anche l'antidoto..perchè non sono stati usati...? Daniza "prigioniera politica" avrebbe costituito per la Politica Locale ,maggiori problemi come è certo..?..perchè all'Ordine Veterinari della Pat che chiedeva notizie su modalità e farmaci usati in questi casi non si è mai data risposta..?perchè i LA POLITICA LOCALE non hanno voluto rivelare il farmaco usato..? in attesa di notizie CERTE AUTOREVOLI E NON DI PARTE, in merito, e anche di possibili risvolti penali,..si DIMETTANO PER CRUDELTA' INAUDITA VERSO QUESTA MAMMA ORSA DANIZA ,.il Presidente e Vice Presidente della PAT E L'Assessore all'Ambiente del Trentino,Rossi/Olivi/Dallapiccola., e Ponzio Pilato Ministro dell'Ambiente Galletti...!!TUTTI A CASA..!!

Remo 14.09.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

UNA VOLTA COMPLETATE LE INDAGINI IL CORPO DI DANIZA DEVE ESSERE RIPORTATO IN TRENTINO E SEPPELLITA NELLE SUE MONTAGNE. PROPONGO IN'OLTRE IN SUO ONORE DI DEDICARGLI UNA STATUA. W GLI ORSI E TUTTI GLI ANIMALI!

FederocK 14.09.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Siamo migliaia a boicottare.Esposti in procura diretti contro responsabili e corpo forestale, inetto, assente e perciò complice. Accertare responsabilità del fungaiolo che non sono poche e poco pulite. E' solo i viziata.

tiziana soncini 14.09.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

L'ORSO SIA PER I CELTI CHE PER I NATIVI AMERICANI ERA UN ANIMALE SACRO E VENERATO CHE ESPRIMEVA LA FORZA E LA INDOMABILITA' DELLA NATURA SELVAGGIA. DOVE E' FINITO IL RISPETTO PER I NOSTRI FRATELLI ANIMALI NOSTRI MAESTRI E COMPAGNI DI VITA SU QUESTO PIANETA? CHE LO SPIRITO DELLA SPLENDIDA ORSA DANIZA VEGLI SUI PROPRI CUCCIOLI E SU TUTTE LE DECINE DI MAGNIFICI ORSI CHE IN FUTURO RIPOPOLERANNO LE ALPI

FederocK 13.09.14 03:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio esprimere la mia rabbia e il mio dolore per gli INCOMPETENTI ed INSENSIBILI individui che hanno permesso ciò.
Non vogliamo essere amministrati da voi.. FUORI TUTTIIII..... E vergognatevi se ci riuscite!

Elisabetta Rocchi 12.09.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento

E' la legge della natura. L'animale piu' feroce uccide il piu' debole.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.09.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 12.09.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

"Gianfranco D." in risposta al mio commento :>

Sig. Gianfranco, il suo livore mi rende lieto oltremodo giacché la qualifica per un disgraziato e povero frustrato quale è. Per le ingiurie sarei felice se avesse il coraggio -che invece le manca- di venirmele a dire in faccia. Del resto i "mezzi uomini" come lei abbaiano con la coda fra le gambe e si firmano a metà.
Insomma una mezza miseria..

giorgio mazzuri, verona Commentatore certificato 12.09.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho scritto che le bestie grosse, tipo orsi, cinghiali e vacche possono andare in città liberi. Le vacche, essendo sacre già pendolano nel paese degli indù.
Rido perchè se ci sono problemi con le cacche dei cani, con un animale che pesa 3/5 quintali i cittadini si sporcheranno anche i calzoni, non solo le scarpe. Però se si sono integrati pantegane, gabbiani e scoiattoli, perché non anche i plantigradi, e che cazzo, non bisogna esser razzisti!
E poi si potrà vedere la natura, gli orsi che banchettano
http://www.asiago7comuni.it/notizia.asp?nyhetsID=191
oppure
http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/natura/2014/08/25/orso-sbrana-quattro-asini-in-valtellina_ac609b1f-b091-4215-8a22-2ed1eb638cc0.html
perchè i plantigradi non mangiano solo miele e panini come nei cartoni.

E i verdi estremi, quelli che “prima di tutto la natura che è buona” potrebbero, scegliendo uno o più verdi a caso, far banchettare lupi o grizzly .
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 12.09.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono indignato si deve dimettere il presidente della provincia Ugo Rossi

Marco pieri 12.09.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

dimettereee?? NON bastaaaaa devono pagare pecuniaaaa e finire in galeraaa li dovete denunciare punto e fine dellle trasmissioni il reato c è l hanno rucciso orsa protetta, se lo faccio io mi arrestano e loro lo possono fare dovete denunciare tuttiii i responsabili e dovete organizzare uan raccolta firma di cittadini itlaianiincazzati che si costituiscono parte civile spece commercianti che non possono piu vndere roba del trentinoe gli resta nella gobba danno, idem faccessero i contadini del trentino vediamos e pagando soldono qs merde si rilassano maledetti bastardi

sabrina m., quartu sant'elena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.09.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento

L'unico modo per ottenere giustizia (e voglio essere buono) è far mangiare dagli avvoltoi le persone ree di questo atto idiota.

Federico T., roma Commentatore certificato 12.09.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi pensano di prender per il culo? L'hanno ammazzata volontariamente. L'uomo contro la natura, chi vincerà?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.09.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERGOGNA!!!!!!!! ora sarete liberi di raccogliere funghi!!!!! mi chiedo come faccia un esperto cercatore di funghi a non accorgersi della presenza di un ORSO, a tal punto....di doverlo affrontare.......vergognatevi, ministro, presidente della provincia fate un esame di coscienza e andate a casa!!!!!! era solo una madre che cercava di difendere i suoi cuccioli, e con il senno del poi visto come sono andate le cose non aveva tutti i torti!!!!!!!
vi auguro la stessa fine!!!!!!!!

cristian teggi 12.09.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Giusto fare l'interrogazione. Una provincia parassitaria, che prende soldi con fondi e crede
di aver diritti stravaganti, e che rivela la propria
incapacita' quando viene messa alla prova.
Ci sono decine di esperti assunti con lauti stipendi in provincia, che invece di scaldare le sedie dovevano lambiccarsi il cervello
e risolvere il problema, altro che storie.Superficialita' e incompetenza ecco cosa
traspare.E non si venga a dire che era solo un
orso, perche' e' la faciloneria con cui si e' affrontato il problema che fa pensare.

italo pulin, vigodarzere Commentatore certificato 12.09.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete giustizia..?
Boicottate il trentino, se li tocchi sui soldi
diventano tutti animalisti e salvano i due cuccioli.
BOICOTTARE

Massimo C., Torino Commentatore certificato 12.09.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le mani della Politica Trentina grondano del sangue di questa povera mamma Orsa Daniza e dei suoi cuccioli ...unica colpa dell'Orsa aver difeso la propria famigliola...200 mila firme non hanno smosso minimamente la protervia,l'arroganza,la prevaricazione di questa Politica sorda e insensibile, non sono all'altezza dei compiti loro assegnati,devono dimettersi..!L'immagine del Trentino ne esce a pezzi, con ricadute anche sull'economia tutte da quantificare....!

Remo Romeri 12.09.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Qui in italia abbiamo molte persone che non hanno alcuna concezione della realtà per il motivo che seguono i giornali e le notizie come la bibbia. Voi che vivete in un apparamento nelle città e avete visto gli animali in uno zoo o in qualche documentario che siete convinti di essere degli ambientalisti guardate che un orso importato in un ambiente inadeguato per la sua vita non è un cartone animato , ma un problema e se i giornali lo mettono in prima pagina e i politici si preoccunano è solo ed unicamente un motivo per coprire altri problemi più gravi che stiamo affrontando. Ogni persone muoiono centinaia di persone ingiustamente per svariatissimi prb. e nessuno ne parla ed ora da scemi vi preoccupate di un orso che ha fatto più danni che altro solo perchè non ha un suo territorio adeguato per vivere per una banale errore per catturarlo. Per cortesia cercate di ritornare nella realtà.

asterix 12.09.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

smettetela di dire sciocchezze. per chi vive in città è facile parlare. voglio vedervi se ve ne trovate uno davanti nel bosco. la ripopolazione di questi animali deve essere naturale, altrimenti sono guai. in croazia ci sono circa 1300 esemplari. è aperta la caccia all'orso.

angelo 12.09.14 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Giunta Provinciale di Trento ha dimostrato una crudeltà inaudita verso questa famigliola di orsi, deve essere chiamata a risponderne in TUTTE LE SEDI...,nel frattempo SI DIMETTA..ora due orsetti stanno vagando senza più la mamma, incontro a MORTE CERTA..,centinaia di migliaia di adesioni per Daniza nulla hanno potuto contro l'arroganza,la protervia,la crudeltà,...insomma dobbiamo renderci tutti conto finalmente che NON CONTIAMO NULLA ..NULLA DI NULLA..SALVO COME CONSUMATORI...MEDITATE..

Remo Romeri 12.09.14 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Come avrebbe agito lei che mi pare aver le idee chiare in merito? Metta nero su bianco come in che modo e con che mezzi avrebbe reso innocuo l orsa. Poi le esprimero' il mio consenso o . il mio disaccordo perché qui si esprime sempre un dissenso da chi si muove per primo magari sbagliando . posizione di grande vantaggio è che mette sempre al riparo dalla usa unzione di responsabilità. Saluti

carlo alberto cegan 12.09.14 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uccisione dell'orsa Daniza ha mostrato l'ignoranza, la crudeltà e il menefreghismo ,sia verso le creature che di diritto abitano il nostro maledetto paese, che verso l'enorme quantità di persone che in tutti i modi hanno chiesto di non fare nessuna cosa contro quella bellissima orsa e i suoi cuccioli.Il delitto è stato commesso. Chiedo che si proceda legalmente,contro chi ha dato l'ordine, chi l'ha organizzato , e chi ha eseguito la condanna. E che sul Blog si apra uno sportello per le denunce contro maltrattamenti di animali, dalle reti per gli uccelli, agli animali domestici o d'allevamento e che se la debbano vedere con la nostra forza numerica di diffusione, disprezzo e denunce. annalisa giacci.

annalisa giacci 12.09.14 02:02| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, eh, a fare delle interrogazioni parlamentari per un episodio assolutamente marginale come questo...Mi auguro che sia l'iniziativa di un singolo. Non mi va che il M5S cavalchi l'onda emotiva (irrazionale) di una minoranza molto rumorosa per fare incetta di voti facili.
Ne perderebbe molti altri.

antonella g. Commentatore certificato 12.09.14 01:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora una volta l'incapacità di gestire le situazioni con il cervello porta all'uso delle armi hanno condannato un orso perchè difendeva i suoi cuccioli sorvolando sul fatto che l'orso non ha ucciso ma ha dato un avvertimento nessuno pagherà per questo sicuramente le

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.09.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Un'atto criminale i responsabili devono pagare.........

Alessandro franci 11.09.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Ormai é morta e con Lei forse i suoi due cuccioli. Si, dico ormai perché viviamo in un paese dove vige la legge del piu' forte, dove ormai sparare ad un animale é cosa lecita, dove ormai chi era preposto alla cattura di Daniza sa perfettamente che la fara' franca che non subira' nessuna conseguenza penale o civile. Si ormai é tardi, non solo per Daniza, ma cosa piu' grave per lo schifo di paese in cui viviamo, permeato di falsi buonisti di ignoranti di ladri, e purtroppo di assassini. Si ormai é tardi per Daniza, la pace sia con Lei.

carlo sereno 11.09.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma adesso al cucciolo è stato applicato un radiocollare? No perchè nel 2009 la provincia di trento aveva applicato un radiocollare all'orso Dino che ci era morto soffocato.
Ed oggi il Ministro dell'ambiente ha detto che hanno messo un radio collare.
Vedi qui:
http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/PRIMOPIANO/orso_dino_la_vera_storia_ucciso_perch_eacute_nessuno_aveva_voluto_spende/notizie/143213.shtml

roberta clerici 11.09.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Una proposta carissimi amici del M5S.Mi sono quasi sempre occupato di Turismo e una delle mete che piu' mi hanno interessato e' stata spesso la zona del TRENTINO, nella quale ho portato diversi gruppi presso ottimi alberghi a passare periodi di vacanza estiva. D'ora in poi il TRENTINO SARA' CANCELLATO dalla mia mente e SCONSIGLIERO' i miei amici e conoscenti di andare a villeggiare nel Trentino . Dmissioni immediate per il presidente della Provincia. BOICOTTATE IL TRENTINO !!!!!!!

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 11.09.14 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma e mai possibile che l'italia debba proprio fare schifo in tutto e per tutto?maledetti mi auguro che paghino per quello che hanno fatto.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 11.09.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

....

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 11.09.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento

la specie umana dimostra la sua inettitudine rispetto le altre specie viventi sul pianeta, dentro questi modi

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.09.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Giustizia per Daniza e per i suoi piccoli!

Diana Soregaroli 11.09.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa storia Daniza è l'emblema della nostra follia collettiva. Si apra una inchiesta per omicidio di animale subito. Un vergogna unica e sarebbe da fare una marcia e dare il narcotico mortale ai responsabili di tutto questo

fedora quattrocchi 11.09.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Per quale oscuro motivo cerchiamo di reintrodurre orsi in Italia? A parte l'uccisione di questa, che ce ne facciamo? Si riproducono e poi?

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 11.09.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo abbiamo anche noi un 11 settembre da ricordare ad opera di terroristi ambientali che sguazzano dentro le istituzioni, se fossero onesti ma non lo sono si di metterebbero.

Marco F., TN Commentatore certificato 11.09.14 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La triste morte della povera Orsa sedata,sembra un segno Divino dato dal vero Dio per onorare il grande successo della Terza Repubblica fotocopia e peggiore delle prime;perciò i sudditi Discepoli del vero e unico Dio della Globalizzazione,visto il faraonico successo avuto contro la ex grande potenza Russa,dovrebbero prendere il simbolo dell' Orsa morta sotto anastetico per far capire al popolo Russo la fine che fara' se non si converte e sottomette subito al volere dei padroni del mondo.Gli orsi non sono piu' degni di vivere su questa terta,perche' il paradiso terrestre e' riservato ai pochi eletti e le briciole riservate alle pecore credulone.Lode e Gloria al vero Dio e ai suoi fedeli Discepoli con tutto il seguito.Amen!

agostino nigretti 11.09.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

certo non potevano abbattere l'odiata Orsa con un colpo di fucile, sarebbe stato un reato eclatante, meglio il reato machiavellico superdosando l'anestetico. Una beffa.
riccardo patrignani.

riccardo patrignani, sulmona Commentatore certificato 11.09.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
da oggi il mio voto sarà solo per te.

Sabdrago, Foggia 11.09.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avete ammazzata?...ci siete riusciti?...pensa che scorpacciata di funghi e polenta riuscirete a fare ora indisturbati, belli e satolli con la panza piena e le teste vuote davanti a un bel boccale di birra con licenza di rutto.

Quando capirete che su questa terra non siete padroni di un cazzo sarà sempre troppo tardi.

vauro meliconi Commentatore certificato 11.09.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concentrate le vostre forze per migliorare la vita degli esseri umani nella fattispecie italiani
per favore. Uomo e animale saranno sempre specie diverse con diritti diversi.

Pietro Pesenti1982 Commentatore certificato 11.09.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Ricordatevi che esseri umani e esseri animali sono 2 cose distinte e che avranno sempre diritti diversi. Parlate di un orso come se fosse un uomo. Rimanete concentrati sui veri temi importanti per migliorare la vita dei cittadini per favore.

pietro pesenti 11.09.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Il fanatismo di questi animalisti d'accatto è allucinante, meriterebbero di essere narcotizzati con un anestetico avariato e scaduto !!
Pericolosi e ideologizzati tanto quanto un nazista nel 1939.. infatti al cercatore di funghi ferito in Trentino questi "bravi e puri animalisti" continuano a far pervenire minacce di morte per aver segnalato l'aggressione.

giorgio mazzuri, verona Commentatore certificato 11.09.14 18:47| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che paese di merda.

Daniel S. 11.09.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Provo un grande dolore per questa mamma orsa......sono degli assassini e DEVONO rispondere di quello che hanno fatto.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.09.14 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nessuno in difesa delle vacche e delle pecore sbranate da dainiza?

alessio c., udine Commentatore certificato 11.09.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il barbaro rito si è compiuto, ora mamma orsa Daniza è morta ammazzata da una dose letale di sonnifero..sich, non potrà più difendere i suoi piccoli che andranno a morire di stenti in qualche angolo remoto di questa terra crudele, se catturata avrebbe costituito un problema maggiore, il Trentino oasi verde e ambientalista ne esce a pezzi, LA POLITICA TRENTINA HA FALLITO E DOVREBBE DIMETTERSI, speriamo che tutti gli Attori di questa vicenda siano chiamati a rispondere in base al codice penale,per inaudita crudeltà perso gli animali...

Remo Romeri 11.09.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna! Un'incredibile faciloneria ed incapacità di gestire le cose, buoni però ad incassare i finanziamenti. Io passo il mio tempo libero nei boschi e seguo delle regole precise di comportamento ne rispetto degli animali. Da oggi per me il Trentino non esiste più ne come luogo di villeggiatura ne come prodotti

WILMA PRATO, biella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.09.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per queste battaglie di civiltà.
M5S forever!

"La civilità di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali"
Mahatma Gandhi.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.09.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla fine l'hanno uccisa...

L'uomo si è arrogato dei diritti che non ha con la presunzione di valere più di ogni altra creatura su questo pianeta, quando invece dimostra nient'altro che essere un parassita.
Siamo la causa dell'estinzione innaturale di molte specie animali, occupiamo presuntuosamente spazi e ambienti illeggittimi, uccidiiamo e proscighiamo risorse con crescente ingordigia alterando ecosistemi in maniera irreversibile, irresponsabile ed egoistica in nome di una finta libertà e di un potere artificiale, e fondamentalmente inutile, che vale solo per la nostra misera specie, la cui unica finalità sarà la nostra stessa estinzione!

Sono solo schifato...

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 11.09.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente i forestali Calabresi che danno fuoco ai loro boschi per assicurarsi il mensile si possono gemellare con i forestali Trentini, che uccidono i loro (e nostri) animali in questa maniera da coglionazzi. Possiamo dare una volta ogni tanto dei Coglionazzi ai Trentini?
Saluti
Ah, dimenticavo, per i Trentini: Coglionazziii!!!

NeutralSgrassatore 11.09.14 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....ma gli orsi non vivono solo nei circhi?......
Gli è capitato quello che accade anche agli uomini che si comportano da veri uomini.....

sergio s., genova Commentatore certificato 11.09.14 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni sono peggio di Attila, sanno solo distruggere. Purtroppo più fanno schifo e più comandano.

Paola Gherardi 11.09.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

ma chi cazzo ci hanno messo a gestire questa situazione, un incapace a decidere il da farsi, un incapace a scegliere cosa fare, un incapace a dosare il narcotico. che vergogna uccidere un essere vivente reo di aver difeso i cuccioli da un rompi coglioni da strapazzo. ma che bravi !!! dieci e lode di m...

Dolphin 11.09.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Marco Orso Giannini

SE QUALCUNO DI VOI CREDE CHE L'ORSA DEL TRENTINO SIA MORTA PERCHE' ALLERGICA ALLA ANESTESIA è UN CRETINO... IL TRENTINO è IN MANO AL PD CHE AVEVA GIA' EMESSO UNA CIRCOLARE SULLA CATTURA CHE ERA TUTTA UN PROGRAMMA....

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.09.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Bene l'iniziativa dell'interrogazione, ma aggiungerei, attraverso il supporto dei nostri europarlamentari, la richiesta di sanzioni da parte dell'UE nei confronti della Provincia di Trento, in quanto potrebbe esserci stata una violazione della normativa comunitaria. A tal proposito può essere utile il seguente link: www.orso.provincia.tn.it/gestione_conservazione/normativa/

Va considerato che spesso per uno stato è una sciocchezza pagare una multa europea, ma per una provincia può significare ricevere davvero una punizione esemplare.

Simone Palmieri Commentatore certificato 11.09.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si scoprisse che tutto è stato premeditato, come temo, i responsabili dovranno pagare per la morte dell'orsa... Bravo Riccardo ad andare avanti nella ricerca della verità! VERGOGNA a chi ha gestito la faccenda in questo triste modo.

Mauro Q. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.09.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Gente, date un'occhiata a questi link e leggete i miei commenti:

www.facebook.com/termometropolitico/posts/10152237561156612
www.termometropolitico.it/1135696_media-sondaggi-10-settembre.html

E' un sito molto seguito, sul quale la gente cerca informazioni "scientifiche", e invece taroccano i dati...
INONDIAMOLI DI ARGOMENTAZIONI INTELLIGENTI ;)

Diego Gavazzeni, Bergamo Commentatore certificato 11.09.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento

@Bob C., Rieti
Perchè dovrei regalare il bosco? Per i cinghiali? Per gli orsi?
Fin che mio padre ha il bosco, mio figlio ( io no perchè ho avuto un ictus, qualche anno fa, tipo Bossi) che ha 24 anni, taglia la legna con mia moglie. Ci si risparmia il gasolio per 2 abitazioni. Così siamo più verdi dei verdi di città. Ricordo che se brucio legna, è un giro per l'anidride carbonica, se bruci fonti fossili no.
Ho l'impressione che intervengano persone che non hanno mai lavorato con le mani, tipo un carpentiere, un agricoltore; anch'io, che ero elettrotecnico patita IVA, se non mi capitava la malattia, a quest'ora stavo a lavorare.

Non capisco perchè non volete gli animali GROSSI nelle città, i cani, le pantegane, gli uccellini sì, ma un orso, i cinghiali no. Dategli il tempo e si abituerà, come succede alle vacche (sacre) in India.
Eppoi, un secondo fa in termini geologici, gli orsi abitavano dappertutto, fino al mare. Siete o non siete verdi? Portateli al mare, gli orsi.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 11.09.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Bob C., Rieti
Perchè dovrei regalare il bosco? Per i cinghiali? Per gli orsi?
Fin che mio padre ha il bosco, mio figlio ( io no perchè ho avuto un ictus, qualche anno fa, tipo Bossi) che ha 24 anni, taglia la legna con mia moglie. Ci si risparmia il gasolio per 2 abitazioni. Così siamo più verdi dei verdi di città. Ricordo che se brucio legna, è un giro per l'anidride carbonica, se bruci fonti fossili no.
Ho l'impressione che intervengano persone che non hanno mai lavorato con le mani, tipo un carpentiere, un agricoltore; anch'io, che ero elettrotecnico patita IVA, se non mi capitava la malattia, a quest'ora stavo a lavorare.

Non capisco perchè non volete gli animali GROSSI nelle città, i cani, le pantegane, gli uccellini sì, ma un orso, i cinghiali no. Dategli il tempo e si abituerà, come succede alle vacche (sacre) in India.
Eppoi, un secondo fa in termini geologici, gli orsi abitavano dappertutto, fino al mare. Siete o non siete verdi? Portateli al mare, gli orsi.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 11.09.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito la questione è stata gestita all'italiana...uno schifo!! Il destino di questo esemplare di orso era ormai segnato già da molto tempo, ovvero da quando è stato "acquistato" per parecchie migliaia di euro dalla Slovenia. Gli sloveni sono ben felici di liberarsi dei loro orsi che non mostrano timore nei confronti dell'uomo e si avvicinano ai centri abitati. Se non si fosse intervenuti adesso i cuccioli avrebbero fatto esattamente quanto la loro mamma stava loro insegnando....procurarsi il cibo. Mi spiace molto che sia morta ma avrebbe passato il resto della sua vita in una gabbia. Per me questi piani di reintroduzione dell'orso in Italia sono un'utopia. In un Paese "piccolo" come il nostro con più di 60 milioni di abitanti pensare che ci possa vivere una popolazione di orsi è da folli. Sono predatori che hanno bisogno di molti kmq a loro disposizione per vivere e cacciare. Penso che sarebbe meglio usare risorse e personale per la fauna selvatica che abbiamo già e che soffre parecchio per l'aggressione che ogni giorno noi umani portiamo all'ambiente.

Luciano Falgari 11.09.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA CITTADINI FRACCARO ! FATTI SENTIRE E VEDI DI FARGLIELA PAGARE SPUTTANANDO QUESTO SCHIFOSO VERO ANIMALE CHE HA UCCISO QUESTA BELLISSIMA ORSA LASCIANDO SOLI I SUOI DUE PICCOLI FIGLI. MA CHE VIGLIACCO ! VERGOGNQATI MERDOSO VAI A FARE IN CULO !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 11.09.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOSTRA SORELLA DANIZA, DIREBBE SAN FRANCESCO, E' STATA ASSASSINATA PER SAZIARE L' AVIDITA' DI UN CACCIATORE DI PELLICCE ---QUELLE DEI CUCCIOLI SONO LE PIU' PREGIATE--- SPACCIATO PER 'CERCATORE DI FUNGHI' DALLE TROIE DATTILOGRAFICHE DEL 'CORRIERE DELLA SETTA', 'LA REPUBBLIKINA', 'IL MASSAGGERO' ECC., AL SERVIZIO DEL DIO-DENARO E DEI L' ORO SACERDOTI, L' ORO BADRONI: ELKANN, DE BENEDETTI, CALTAGIRONE...
NON L' UNICO CASO. IERI, NEGLI STUDI DELLA RAI DI NAPOLI, L' AZIENDA EX-PUBBLICA ASSEGNATA IN COMODATO ALLO SCAGNOZZO 'ARIANO-PURO' (GUBITOSI) DI NAPOLITANO, E' STATO SEMI-AFFOGATO IN UNA VASCA UN GATTINO PERSIANO DI TRE MESI, DOPO NARCOTIZZATO, ALLO SCOPO DI ESPORRE 'LA BELLEZZA DELLA SUA PELLICCIA' DA PARTE DEL VENDITORE, COLA' PRESENTE IN TELECAMERA E TELEOBBIETTIVO.
LISA MARZOLI LA CONDUTTRICE DEL MARTIRIO, LA TRASMISSIONE IN ONDA SABATO E DOMENICA MATTINA ALLE 10.45 SU RAIDUE: " CRONACHE ANIMALI".... MA IN QUESTO CASO, CHI SONO LE BESTIE ???
TESTIMONI OCULARI PRONTI A CONFERMARE, MA CI SARA' 'UN GIUDICE A BERLINO', PER GIUDICARE SECONDO GIUSTIZIA ???

gianni caroli 11.09.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che quel delinquente che ha ucciso quella bellissima ORSA faccia la stessa fine. Prima pero' dovra' pagare e profumatamente e vivere nell'angoscia per questa barbara uccisione. La stessa fine auguro a tutti quelli che la pensano o contnueranno a pensarla come questo losco mascalzone vigliacco individuo.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 11.09.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma possibile che ai vertici che comandano questa nostra bella Italia ci siano solo delle MERDE SCHIFOSE questo sia per la popolazione che per il regno animale.. MERDE SCHIFOSE un giorno pagherete tutte queste vostre NEFANDEZZE io vi farei fare la stessa fine che avete VIGLIACCAMENTE fatto fare ad una mamma orsa che curava i suoi piccoli.. Siete delle MERDE MERDE MERDE MERDE.. Fraccaro voglio assolutamente vedere e seguire quel'interrogazione alla camera e vedere quelle merde del Pd cosa rispondono a quella merda di Ugo rossi ...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 11.09.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

L' ORRENDO ASSASSINIO DI NOSTRA SORELLA DANIZA, L' ORSA CHE DIFENDEVA I SUOI FIGLIOLETTI DA UN PREDATORE DI PELLICCE --- spacciato per 'cercatore dei funghi' da troie, magnaccia e puttani dattilografi al servizio dei l' oro badroni, ugualmente predatori di 'poveri cristi' come Elkann/fu Agnelli del CORRIERE DELLA SETTA, DE MALEDETTI de la 'Repubblikina', CALTAMINKIONE de IL MASSAGGERO....NON E' UN CASO ISOLATO.

IERI, ALLA RAI DI NAPOLI, L' AZIENDA PRIVATIZZATA IN COMODATO DI NAPOLITANO E DEL SUO SCAGNOZZO CRIMINALE GUBITOSI, E' STATO AFFOGATO UN GATTINO PERSIANO DI TRE MESI, DOPO AVERLO DEBITAMENTE NARCOTIZZATO COME DANIZA, DALLA CONDUTTRICE LISA MARZOLI, DI UN PROGRAMMA PER 'AMICI DEGLI ANIMALI' CHE VA IN ONDA SU RAIDUE OGNI SABATO E DOMENICA MATTINA, VERSO LE 10.35..... CI SONO I TESTIMONI PRONTI A DENUNCIARLO. MA CI SARA' MAI 'UN GIUDICE A BERLINO', per indagare i fatti ?

SI VENDONO LA PELLE DERLL' ORSA DANIZA, E PURE QUELLA PREGIATA DEI GATTI PERSIANI !!!!!!

GIANNI CAROLI 11.09.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

ammu nit che mi hai detto di stare zitto.
Mio padre ha comprato 7 campi trevigiani ( 7 x 5000 mq) 60 anni fa, di bosco vicino al bosco/casetta/vigneto del nonno, dopo sradicato. Il vigeto, intendo. Tutto in collina. Tecnicamente non è mio, ma c'ho tagliato legno per 40 anni. Intanto tu ti scaldavi col gasoloi/carbone, io facevo manutenzione al bosco. Come si fa? Togli le rovi, tagli i rami bassi, fai manutenzione ai sentieri. A mano. Non puoi andare in mezzo al bosco con la ruspa, E ti ricordo che è inclinato.
Il nonno è morto, mio padre ha 85 anni, il bosco è in vendita. Me lo compri tu?
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 11.09.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao tutti il MV5S. IO FRANCO HO CAPITO GLI ASSASSINI PIDDINI .
ANNO FATTO IL DISPETTO AL MV5S QUEL BASTARDO È COME DIRE MV5S. DEL VOSTRO PARERE NON C'È FREGA UN CAZZO !! SONO ASSISSINI È ALLO SFREGIO DELLA POVERA ORSA È AL MV5S . GIURO PROVO ODIO VERSO I PIDDINI. SE RIUSCIAMO A PRENDERE NOI QUESTO PAESE !!! IL PIDDINI È TUTTA LA MARMAGLIA DEVONO SPARIRE DALLA SCENA POLITICA ; MANDANDOLI DAVANTI HAI GIUDICI ANCHE PER L'UCCISIONE DELLA MAMMA ORSA RENDENDOLA ORFANI I SUI CUCCIOLI !!! FRANCO WM5S

franco iannucciello 11.09.14 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo...
Siamo con te Riccardo Fraccaro!

Vai avanti con l'interrogaz. parlamentare.

GIUSTIZIA PER DANIZA!!!

E speriamo che no accada più!

Ivy C. 11.09.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Voglio giustizia per mamma orsa, è ora di dire basta.

daniela zini 11.09.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei decenni scorsi hanno fatto più danni i cosiddetti Verdi, con le loro iniziative velleitarie (o peggio), di tutti gli abitanti delle nostre montagne messi insieme.

I cosiddetti animalisti non capiscono una cippa di quello che è necessario per preservare la montagna: si muovono in massa per un'orsa che era ormai diventata pericolosa e non si spostano di un centimetro per le piste da sci che hanno spelacchiato le montagne.....
Quanto alla Carla Rocchi dell'Enpa, sarebbe meglio che dicesse dove vanno a finire i soldi che le arrivano da tutte le parti e studiasse un po' di più l'effetto del suo animalismo d'assalto sul turismo e sulla vita quotidiana

antonella g. Commentatore certificato 11.09.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza leggera la notizia che mamma orsa è stata uccisa.
Hanno gestito male tutto quanto.
poveri cuccioli :-(
Sono stata diverse volte in zona nel trentino (stupenda) e visitato il parco in adamelo di brenta.
la populazione li in generale ha molto rispetto per gli orsi.
Ricordo dopo leggere qualche commento qui - tipo "chisenefregaaaaaaaaa" dell'orsa uccisa - che un mondo migliori include il rispetto per gli animali e al loro habitat!!!

Ivy C. 11.09.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che nessuno ha pensato che il veterinario che ha preparato la dose sia stato pagato dagli agricoltori locali? Perche non paga per lo sbaglio che ha fatto? Dove era il corpo forestale dello stato?

Carlo denza 11.09.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto la fortuna, come molti frequentatori della montagna, di vedere l'orso. L'ho guardato smuovere sassi da un ghiaione in cerca di cibo. Non ho avuto paura e mi sono limitato ad allontanarmi per non spaventarlo. Il problema non è l'orso ma l'uomo. Siamo troppi e sempre più insensibili ed arroganti anche verso la natura.

Orrù Giampaolo 11.09.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

tutti i politici, tutti gli amministratori dovrebbero essere sottoposti ai test d'intelligenza e stabilire, qui si, una soglia!!!

ammu nit Commentatore certificato 11.09.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Voi essere umani qui è madre natura che vi parla il vostro destino è segnato sarete anche dei superpredatori superintelligenti ma quando le mie forze si scatenano restate degli esseri insignificanti che cercate colpevoli anche quando sono io la causa ,continuate pure la vostra evoluzione che quando sarà il momento provvederò io alla vostra estinzione e non avrete luogo ove nascondervi.

mark pejo 11.09.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento

LA PESTE ROSSA A COLPITO ANCORA,COMUNQUE OTTIMA IDEA L'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SULLA MORTE DI DANIZA

alvise fossa 11.09.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di scrivere questo sul mio Blog.
Se vi va leggete http://clausneghe.blogspot.it/2014/09/daniza-uccisa-dallo-stato-maldestro-e.html

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.14 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Life Ursus uu attimo fa, in ere geologiche, c'era anche nella pianura Padana.
Allora portatela voi verdi nella vostra tenuta, o nel vostro appartamento.
Mia figlia non viene più nel bosco, nel mio bosco, colline asolane, alta provincia di TV, perchè ha avuto un incontro ravvicinato con un cinghiale che aveva i piccoli.
Faffanculo i verdi.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 11.09.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se usi questo evento per entrare nel tuo Blog ma voglio che qualcosa si muova in questo bastardo paese ma condivido quello che ti proponi di fare e anche se a capire siamo ancora in pochi diciamo Basta!!!!!!

maria conte 11.09.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma chissenenfrega dell'orsa in trentino...
ed era narcotico non un proiettile all'uranio impoverito.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.09.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi di spada ferisce ....

Mauro ., Pavia Commentatore certificato 11.09.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

BastardIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

VIGLIACCHIIIIIIIIIIIII !!!

Non ho parole per esprime la rabbia.

LA PESTE ROSSA ha colpito ancora.

Ovviamente i media di regime sono stati in silenzio a riguardo.

Che schifo.

stefano 11.09.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori