Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I gravi interrogativi di Napolitano

  • 221


napopensa.jpg

Il Capo dello Stato si pone alcuni "gravi interrogativi" che evidentemente non si era posto in passato sullo stravolgimento del Senato e sul patto sulle riforme costituzionali fatto con un pregiudicato a porte chiuse. Ma, come è giusto che sia, ognuno si pone gli interrogativi che vuole e li pesa alla bisogna. Ora, è evidente che i candidati Bruno e Violante questo Parlamento che pur essendo stato votato da una legge incostituzionale (nessun grave interrogativo su questo punto, Presidente?) non li vuole votare. Se il Parlamento è ancora sovrano e non una foglia di fico presidenziale, bisogna, caro Presidente, che lei semplicemente ne prenda atto. In particolare, per il M5S "l'importante questione della Corte su cui lei desidera richiamare l'attenzione" che, fuor di burocratese in sostanza vuol dire "o mangiate questa minestra o saltate dalla finestra", in cui la minestra (rancida) sono Bruno e Violante, non vuol dire nulla.Il M5S questi non li vota. O ci sono candidati all'altezza delle Istituzioni, o il M5S non si sporcherà le mani. Se poi i nomi fanno parte del Patto del Nazareno, la rogna se la grattino Renzie (insieme ai parlamentari che gli hanno voltato le spalle) e Berlusconi (che in Forza Italia conta ormai come il due di picche a briscola) ed eventualmente Napolitano. Noi in questa combine non c'entriamo.

Di seguito il (grave) monito del Presidente.

"Il succedersi senza risultati conclusivi solleva gravi interrogativi. Che si siano verificati nel passato analoghi infelici precedenti, nulla toglie a tale gravità"
"Non so se tutti i partecipanti alle votazioni in corso abbiano chiara in modo particolare una importante questione su cui desidero richiamare la loro attenzione. Di recente - e specialmente nella discussione in Senato sul superamento del bicameralismo paritario - si è sollevato da varie parti politiche il tema di un elevamento dei quorum previsti dalla Costituzione del 1948 per l'elezione da parte dei parlamentari a determinati incarichi di rilevanza costituzionale. Si ritenne necessario l'elevamento di tali quorum dopo l'adozione - nel 1993 e nel 2005 - di leggi elettorali maggioritarie e in vista dell'adozione di una nuova (per il momento approvata solo in prima lettura dal Senato) anch'essa maggioritaria".
"Ma quorum elevati per tali operazioni elettorali in Parlamento implicano tassativamente convergenze sulle candidature e piena condivisione nell'espressione dei voti tra forze politiche diverse, di maggioranza e di minoranza. Ove vengano da parte di qualunque forza politica, o di singoli suoi rappresentanti in Parlamento, e finiscano per prevalere immotivate preclusioni nei confronti di candidature di altre forze politiche o la settaria pretesa di considerare idonei solo i candidati delle propria parte, il meccanismo si paralizza e lo stesso istituto di lo stesso istituto di garanzia rappresentato dal sistema dei quorum qualificati si logora e può essere messo in discussione in senso opposto all'orientamento che ho prima richiamato".
"Si rifletta dunque bene anche su questo aspetto non secondario delle conseguenze del protrarsi di un complessivo nulla di fatto nelle votazioni in corso, che innanzitutto impedisce l'insediamento nel nuovo Csm".

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

18 Set 2014, 10:05 | Scrivi | Commenti (221) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 221


Tags: Berlusconi, Bruno, Corte Costituzionale, Napolitano, Renzie, Violante

Commenti

 

"Il succedersi senza risultati conclusivi solleva gravi interrogativi"

A me sembra che questo non stia riflettendo sul fatto che fotte gli italiani ma sul fatto che non è riuscito a fotterli abbastanza.
Non si interroga sulle porcatone che ha avvallato ma sul fatto che l'abolizione del voto dei cittadini sfortunatamente non è ancora arrivata in fondo.
Non è pentito e non dimostra tentennamenti se non quelli dell'età avanzata.

quanto costa il quirinale? oltre 240 milioni ogni anno? son 4 euro a testa ovvero un euro ogni tre mesi:
è la tassa sul sovrano?
ma i tagli, le privatizzazioni e liberalizzazioni non potrebbero iniziare da li?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.09.14 22:32| 
 |
Rispondi al commento

a breve si chiuderà il terzo trimestre..e sarà tragico...già oggi i consumi medi di energia elettrica,oil e gas, indicano una forte calo...aspettiamo i dati sui "fallimenti" e della messa in "mobilità" di lavoratori..oltre alle cessazioni di "attività".
La situazione economica e sociale è quella che è...finchè dura fa verdura...questo inverno prendetevi una stufa a legna...sarà lungo e freddo..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 19.09.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento

ssccc.... zitti o faranno qualche deroghina al regolamento per abbassare il quorum e far passare chi vogliono loro. Alla faccia della democrazia e del rispetto delle regole.... !

Tony G. Commentatore certificato 19.09.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Il sig Napolitano, è un anziano quasi novantenne, è semplicemente un uomo che fu di parte nel passato, ed ora è in senescenza conclamata.

“Mettereste un timoniere ottuagenario alla guida di una nave in tempesta?

Troppo importante da un punto di vista strategico la poltrona del Quirinale.

Il vecio è una cartina tornasole di lobby più o meno occulte...hanno troppi interessi, troppi scheletri, troppi collegamenti con la criminalità organizzata.Per tutti loro, il presidente della repubblica sta bene dove sta.

Andrea P. 19.09.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si pretende: abbiamo i rappresentanti di governo non voluti, rappresentati da un presidente della repubblica non voluto.

Giuseppe V. Commentatore certificato 19.09.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Gne, gne, gnegne... Gne!!!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.09.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

napolitano... basta la parola...

capitan spaventa Commentatore certificato 19.09.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Quando il bue diede del cornuto all'asino.

Purtroppo si è ormai persa traccia e non si capisce più chi è bue e chi asino. Se Napolitano fosse saggio li manderebbe tutti a quel paese, ma dato che è coinvolto fa finta di prendersela e inscena le pantomime da dare ai media. Tanto a lui che costa? Nulla, perché paga sempre la gente

Sauro 19.09.14 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Da taluni commenti vedo che non sono il solo a interpretare l'ingarbugliato discorso di Napolitano come la minaccia di una nuova spallata alla democrazia.

Giampaolo ., avezzano Commentatore certificato 18.09.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimamente gira su Internet un potentissimo virus che terrorizza gli utenti in tre modi: blocca il browser facendo sì che l’unica pagina consultabile diventi quella costruita dagli hacker, pretende il pagamento di una fantomatica multa inflitta dall’Europol per possesso di materiale proibito sul PC, e infine, per darsi un tono mostra nell’intestazione una foto di Napolitano. Il PdR utilizzato come simbolo di una pagina costruita da criminali che però accusa il cittadino di essere un criminale, di una pagina dittatoriale che toglie la possibilità di informarsi e di comunicare con gli altri, minacciando le persone per ottenere dei soldi. O mangi questa minestra, o salti dalla finestra, e a garanzia del fatto che si fa sul serio c’è la foto del Presidente. A volte si tende a sottovalutare questi hacker internazionali: non sono bravi solo con l’informatica.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.09.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Fiera del M5S. No che non c'entrate in questa combine, no che non vi piegate a oscuri patti di cui non è lecito sapere niente ma del resto sapere che schiforme e modi volti ad ammutolire il M5S a me sembrano se non la sua esecuzione vera e propria almeno qualcosa che abbia i tratti di un tracciato, solo dubitando che, gli ultimi svolgimenti circa il CSM possano essere compresi nel Patto del Nazareno, tutto ciò lo rende già in atto. E senza che i suoi contenuti siano stati palesati: è molto grave.
Parlamentari che ricoprono incarichi di rilevanza costituzionale. Fa riflettere. Malgrado non mi piace che la Costituzione si tocchi, credo che qui ci sia qualcosa di molto simile all'immunità parlamentare. Forse un tempo sarà stata idonea ma oggi è una legge che invece d'essere applicata viene sfruttata, se ne fa abuso; così quest'elevamento delle cariche parlamentari a incarichi costituzionali. Ma v'immaginate? Sarebbero sempre i messi dei soliti noti, di chi ha ridotto l'Italia in queste condizioni, facce che in qualche modo somigliano ad altre, nessun progresso, le sabbie mobili. Va a finire che ne rifaranno una intera di Costituzione, tutta per loro, non si potrà più protestare, a quello che faranno si potrà solo assistere, non potremo più fare niente. Non è più sufficiente che il meccanismo si paralizzi qualora ci siano immotivate preclusioni o non ci sia condivisione; il meccanismo, non reggerebbe l'intrico di sistema che hanno avviato. E mi pare superfluo dire che il M5S ha ragione, servono facce pulite, facce che con la politica non c'entrino nulla, persone volte al proprio incarico senza nessun coinvolgimento di parte. Tuttavia pensar male è sbagliato ma molto spesso ci si azzecca cit.Andreotti; bisognerà scegliere accuratamente questi candidati. Il loro carattere apolitico non diventi non-politico al modo del sistema: non ti dico che ma lo faccio, non di ti dico come, ma lo hai già fatto. M5S, grazie del coinvolgimento e dell'informazione; vi sostengo e seguo.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 18.09.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

oggi , dopo il lavoro anche se ero in vacanza, ho aggiustato i freni di un mio amico che qualcuno per 100 euri gli aveva "aggiustato" spaccandogli una pinza. L'ho fatto gratis, ci mancherebbe, e c'ho messo 2 giorni. Lo faccio perche' mi piace fare del bene. Questi bastardi ti ciulano deliberatamente con incompetenza da subumani e malevolenza premeditata. Sono escrementi di societa' e io li maledico con l'anima. Non appartengono a nessuna specie vivente evoluta. Errori degenerati in tragedie. Spazzateli via. Questo vi chiedo

giorgio 18.09.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano......ha gia`recato un gravissimo danno al popolo italiano.......ma come mai titti si rendono conto.......e ci si va dietro a lui......se ne deve andare me non mi ha mai rappresentato......

Pasquale Lombardi, Germania Commentatore certificato 18.09.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

E CI RISIAMO CON IL NAPOLITANO CHE PERDE LA BROCCA E DA I NUMERI. POVERINO E' NOVANTENNE SCLEROTICO E INVACE DELLA SCORTA DOVREBBE ANDARE IN GIRO CON LA BADANTE. PUR CON IL CERVELLO SCONQUASSATO HA MAVUTO LA FORZA DI RIELEGGERSI ALLA SCADENZA DEL NORMALE MANDATO E PER CONFERMARE LA SUA INCAPACITA' E DISCUTIBILE ONESTA' HA AVUTO LA FORZA " E' LA CONFERMA DEI SUOI 60 ANNI DI IMPEGNO POLITICO DISGUSTOSO" DI NOMINARE 4 PRESIDENTI DEL CONSIGLIO UNO PIU' DISCUTIBILE DELL'ALTRO - MONTI " LO STROZZINO" BERSANI"L'ANDICAPPATO" LETTA " IL MENTECATTO" E RENZI" IL CHIRICHETTO". E CON QUESTULTIMO SI TRATTA CON BERLUSCA" IL PUTTANIERE DEI MAROCCHINE" CON DUPLICE CONDANNA PER CONTINUARE A GOVERNARE DISONESTAMENTE. CHE VERGOGNA.
PARLANO DI ELIMINARE L'ARTICOLO 18 ???. IO MI DOMANDO IN QUESTA SITUAZIONE DI CRISI ECONOMICA IN CUI E'PREVALENTE IL LAVORO PRECARIO, LA DISOCCUPAZIONE AL 42% PER I GIOVANI E IL 13% PER GLI OLTRE 30 ANNI, E MIGLIAIA DI ESODATI, A CHE SERVE RIVEDERE UNA PICCOLISSIMA TUTELA PER I LAVORATORI??? . E' CHE NON HANNO UN CAZZO DA FARE PER APPROVARE DEI PROVVEDIMENTI NECESSARI AGLI IMPRENDITORI PER AIUTARLI A INVASTIRE E CREARE NUOVE IMPRESE PER DARE LAVORO A CHI NON CE L'HA.
IL RENZI, IL BERLUSCA,IL PRESIDENTE SCLEROTICO NON HANNO LA CAPACITA' E SOPRATTUTTO L'ONESTA' PER GOVERNARE ONESTAMENTE E PER DECIDERE DEI PROVVEDIMENTI NECESSARI A INCORAGGIARE E AIUTARE GLI INDUSTRIALI PER FARE RIPARTIRE L'INDUSTRIA E CREARE OCCUPAZIONE. SONO SOLO CAPACI DI INCREMENTARE I LORO STIPENDI, I LORO PRIVILEGI,LA TUTELA CONTRO PROVVEDIMENTI GIUDIZIARI, E INCREMENTARE LE TASSE PER RENDERE PIU' POVERA LA POPOLAZIONE. QUESTA E' DITTATURA, PARASSITISMO,DELINQUENZA.
RALLEGRATEVI ITALIOTI ABBIAMO I POLITICI PIU' PAGATI E DISONESTI AL MONDO.
MA QUANDO CI SARA' UNA RIVOLTA POPOLARE CONTRO QUESTA DISONESTA' POLITICA CHE STA' ROVINANDO L'ITALIA??? SPERO PRESTO E CON I BASTONI E LE MOLOTOV. SOLO COSI SI RIUSCIRA' A SCARDINARE LA DISONESTA' POLITICA IN ITALIA.

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 18.09.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento

OT...per STAFF,PORTAVOCE e BEPPE...

Nadia Toffa
17 ore fa

Tutti i lavoratori italiani hanno diritto a una pensione... ad alcuni, però, sono bastati solo 30 GG di contributi.

E ai giovani italiani, invece, quanti anni serviranno per arrivarci? #chimera


https://it-it.facebook.com/NadiaToffa


ps.

questa ragazza è STREPITOSAMENTE BRAVA e CORAGGIOSA...

Beppe candidianola con il M5S...

andate avedere i servizi che ha fatto in questi anni alle JENE, e capirete...

quello di ieri sui SINDACATI e le PENSIONI REGALATE... DA NON CREDERE...

per i servizi della Toffa..

http://www.iene.mediaset.it/iene/nadia-toffa.shtml


c'è ne sono un paio sulle SLOT e le TRUFFE delle FARMACIE alle REGIONI INCREDIBILI...


da DENUNCIA alla GDF o almeno alla parte buona della GDF...quella NON IN GALERA..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.09.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

:)

nessun copy 18.09.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

OT.....Beppe San Foca e Melendugno sabato prossimo, 20 settembre.


Gasdotto, No Tap: anche Beppe Grillo alla marcia nel Salento

L'iniziativa sabato a San Foca e Melendugno, mentre Renzi sarà a Baku per il via libera all'opera


Gasdotto, No Tap: anche Beppe Grillo alla marcia nel SalentoIl manifesto dell'iniziativa

LECCE - Ci sarà anche il leader del M5s, Beppe Grillo, alla manifestazione contro la realizzazione del gasdotto Tap in programma a San Foca e Melendugno sabato prossimo, 20 settembre.


Ad annunciare la presenza del leader cinquestelle è stata la senatrice Barbara Lezzi sul suo profilo facebook.


http://bari.repubblica.it/cronaca/2014/09/17/news/gasdotto-96010638/

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.09.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Indagato il padre del parolaio x bancarotta fraudolenta

notizia da rainews

nessun copy 18.09.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

CHE IL NOSTRO PAESE FOSSE RAPPRESENTATO DA PERSONAGGI "STATICI" LO SAPEVAMO E CHE LE VERE RIFORME NON SI FARANNO, ANCHE QUESTO SAPEVAMO.
ORA TOCCA AGLI ITALIANI: VOLETE CONTINUARE CON QUESTI POLITICI ... BENE, ZITTI E NON ROMPETE. SE LI VOTATE CONTINUATE A TENERE IN VITA QUESTO SISTEMA MARCIO E PUZZOLENTE !!!

salvatore t., roma Commentatore certificato 18.09.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Tiziano Renzi, il padre del premier indagato a Genova per bancarotta


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/18/tiziano-renzi-il-padre-del-premier-indagato-a-genova-per-bancarotta/1125268/


ps.


tale padre...tale figlio...democristi-ani....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.09.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei vorrei dire che qui c'è poco da pensare e molto da fare,riguardo a napolitano beh...............onestamente l'italia ha bisogno di menti giovani e non bloccate sia mentalmente che politicamente.Dunque il presidente della repubblica può far solo un gesto ed è quello di sciogliere camera e senato ma facendolo comincerebbe l'iter di consultazioni.A mio parere forse sarebbe ora che gli italiani scelgano in modo democratico chìì governi in nome loro!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 18.09.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Presidente è lei il regista
faccia un po' come gli pare
La invito prudentemente a calare il sipario
altrimenti oltre ai fisici e fiaschi
Ci resteranno uova e cavoli da spalare
dal palcoscenico

Rosa Anna 18.09.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

In commissione per otto minuti e intasca il gettone di 72 euro

Protagonista Nicola Sciacovelli, lista Decaro per Bari


Super suffragato nella lista Decaro per Bari.

Ora Speedy Gonzales del gettone percepito in appena 8 minuti di partecipazione e senza intervenire.

Una media di 9,12 euro ogni sessanta secondi per la cifra lorda di 72,96 euro.


http://bari.repubblica.it/cronaca/2014/09/18/news/in_commissione_per_otto_minuti-96066378/

ps.

il Renzismo che avanza ovunque....

dopo 10 anni del Sindaco Michele Emiliano il falso grillino, amico degli amici...e delle cozze pelose...

abbiamo il nuovo sindaco di Bari,Antonio DE CARO del PD,delfino di TEDESCO, ex consigliere regionale pugliese e onorevole del PD, arrestato nello scandalo SANITA' PUGLIA..

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/15/cosentino-in-carcere-tedesco-ai-domiciliari-ex-onorevoli-via-limmunita/531146/


W gli ITAGGGLIANI e i BARESI di MERDA che li VOTANO alla GRANDISSIMA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.09.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMORA MEDIASET INDAGATO IL PADRE DI MATTEO RENZI PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA
Come mai Rai news non mette l'ultimora?

Emi fivestars 18.09.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Il Blog una volta, era solo un treno, oggi ce mettemo pure le stazioni.

Qualcuno già pensa a "sedi" di part-tito, non di par-tenza.


PENSIERO STUPENDO.

Estratto dal monito del Presidente:

"Ma quorum elevati per tali operazioni elettorali in Parlamento implicano tassativamente convergenze sulle candidature e piena condivisione nell'espressione dei voti tra forze politiche diverse, di maggioranza e di minoranza".

Ossia, con quorum così elevati, il M5S influenza la votazione perchè "non converge", figuratevi cosa accade se voi, non vi mettete d'accordo!

Non sia mai che escano fuori nomi di persone "idonee" a quel ruolo.

Non sia mai che possa esserci una scelta "condivisa", che poi significa più equilibrata.

Non sia mai che una scelta vada bene alla "maggioranza" parlamentare, che non significa alla maggioranza di Governo.

No, non sia mai che tutti possano essere "rappresentati", perchè oggi nel Parlamento ci sono dei semplici "cittadini", che poi significa che, i "cittadini" non hanno il diritto di impicciarsi dei caxxi loro!

È questo il nocciolo del problema:

NON VOGLIO CHE I CITTADINI PARTECIPINO ALLA VITA POLITICA DI QUESTO PAESE!

I CITTADINI NON POSSONO, E NON DEVONO, METTERE BOCCA SULLE DECISIONI DEI POLITICI!

PERCHÈ NOI SIAMO NOI, E VOI NON SIETE UN CAXXO!

Arrivederci a Roma.

Nando del Blog.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

E bravo sig. Presidente della Repubblica Italiana

Ora Lei si pone dei gravi interrogativi xchè allora ha acconsentito che si formasse un governo di larghe intese con un condannato la nazione è di nuovo tenuta x le "palle" da questo personaggio cosa si aspettava?

Xchè al momento opportuno non ci ha mandato ad elezioni?

Invece ha costruito quel mostro di governo delle larghe intese guidato da tecnici, c'era la crisi?

Ma come ha fatto la Spagna in piena crisi ad andare tranquillamente alle elezioni sig. Presidente?

Forse temeva che andasse al governo il M*****
ma in democrazia il cittadino non è sovrano e decide chi mandare al governo del paese?

Questi sono i gravi interrogativi che dovrebbe porsi sig. Presidente

E se questo discorso lo ha fatto per cercare di responsabilizzare il M***** ha sbagliato indirizzo

I personaggi che presenta la maggioranza, che oggi c'è domani chissà a seconda delle convenienze dei partiti, sono da molto tempo in politica e sono ognuno x la sua parte responsabili di quello che è accaduto e continua ad accadere in questo paese.

Fa molto bene il M***** a dichiarare

""Noi in questa combine non ci entriamo""

Un saluto al blog
da nessun copy

nessun copy 18.09.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! E' da un po' che non scrivo sul BLOG!!!
Ti ho visto velocemente in tv e hai commentato i sondaggi, mi ha fatto piacere che hai espresso una mia (ma spero di molti altri) osservazione, ovvero il tasso di rifiuto alle interviste, 8 contatti e 1 intervista!! Con questi numeri la significatività del campione è NULLA!
Veniamo al POST. Stai ancora a commentare le parole del PEGGIOR PRESIDENTE che la Repubblica abbia avuto! Dai cerchiamo di andare OLTRE!
Un'ultima questione sulla votazione in Scozia, so che la questione sta dilaniando qualsiasi formazione e movimento Politico, pero' un post sulle ragioni del si e del no potevi farlo!
alla via così
aye aye mon captain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.09.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

12 volte votati e rifiutati NON E' IL CASO DI PROPORRE ALTRE PERSONE?
Che MODO di votare è questo!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 18.09.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Si rifletta bene per mantenere il regime.
Nessun problema finché il popolaccio italiota si identifica nella classe digerente (sic) della peninsula meridionale del continente vecchio, malato e agonizzante.
Muerte.

Alberto Gramaccini 18.09.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento

FA'BEN A PROSI QUESTI INTERROGATIVI IL CAPO DELLO STATO,MA MI SEMBRA UN PO' TROPPO TARDI PER PIANGERE SUL LATTE VERSATO

alvise fossa 18.09.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

tanto oggi vedrete che li votano, infatti Sel di m.... sta già calando le braghe.
Ma Napolitano vattene..... non le dico dove per educazione

franco brunello, malnate Commentatore certificato 18.09.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi, questo Presidente della Repubblica, non rappresenta più milioni di italiani, le sue ingerenze le sue scelte, l'incoraggiare certi patti ed accordi rappresentano ormai solo l'arroganza di appartenenza ad un sistema. Spero che al più presto non "Minacci" dimissioni ma le rassegni e se ne vada. Sarà ricordato come il peggior Presidente che questa repubblica abbia mai avuto. perfetto rappresentante di quella classe politica inetta e questuante che lo ha rieletto. Ora e sempre M5S l'unico che ha messo in imbarazzo un vergognoso inciucio politico-affaristico che difende le proprie posizioni approfittando di fittizie e sciagurate quote di consenso.

nicolò scramuzza 18.09.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che gli 80 euro di Renzi non abbiano sortito nessun effetto. Né sulla spesa pubblica, né in niente. Ma il premier dice che avranno effetto sul lungo periodo. Già, che stupidi, uno 80 euro mica se li spende in un colpo solo? Ce li spalmiamo un po' alla volta, una coca cola oggi, un preservativo domani...e la crisi scorre via.


Ovviamente , avendo preso 3 decisioni forzate adesso il mazziere si e incartato . Bene fa M5S a starne fuori .
Non si salva la patria salvando certe schifezze .
Su Nomisma: chiedere di rendere pubblici i risultati del modello econometrico nazionale , e perche' tutti hanno cannato le previsioni ? Ma le avevano sbagliate o ci davano solo i risultati del range migliore ?

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 18.09.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Dato che parrebbe impossibile eliminare il gioco d'azzardo, sarebbe giusto che i nostri eletti facessero qualcosa almeno per cercare di renderlo il + equo possibile, come dovrebbe essere in un paese civile.

da : http://www.blogzero.it/2009/07/23/superenalotto-truffa-legalizzata/#sthash.qzoKUjDI.dpbs

"Un gioco è non equo quando la vincita non è commisurata alla probabilità di vittoria, ma è inferiore a quanto ci si aspetti applicando il calcolo delle probabilità.
Esempio: se gioco un numero al lotto, la probabilità di vincita è uno su diciotto (cioè 5/90), ma la vincita è pagata solo 11 volte, non 18. Se invece gioco il rosso alla roulette, la probabilità di vincere è 18/37 (bisogna considerare lo zero), cioè ho il 48,6% di possibilità di vincere, con un guadagno del 50%, una piccola differenza che assicura la sopravvivenza del casinò. Quindi la roulette è un gioco non equo ma molto più onesto del lotto “standard”.
SuperEnalotto:
La probabilità di uscita di una combinazione è di una contro 622 milioni circa, cioè lo 0,000000001607. Il gioco quindi sarebbe equo se, una volta indovinata la sestina, si vincessero 321 milioni di euro (ogni puntata costa 50centesimi). E questo in TUTTE le estrazioni, non solo una volta ogni tanto aspettando chissà quale jackpot "
--------------------------------------------------------------------------
se siete d'accordo votate il commento.

Saverio L., Italy Commentatore certificato 18.09.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato Gino Strada.

gennaro fu 18.09.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Stallo Consulta-Csm, nuova fumata nera. Martedì si torna a votare
Tesauro: "Un'istituzione come la Corte Costituzionale penso meriti ben altro trattamento"DOPO LA 13* VOTAZIONE ANCORA UN NULLA DI FATTO,SI RIUNIRANNO DI NUOVO MARTEDI(????)(VERGOGNA)MENTRE IL PAESE MUORE,LORO CONTINUANO A GIOCARE

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 18.09.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Assistere a uno stupro senza far niente e sentirsi migliori degli stupratori non ha prezzo!

stamperia viadella Commentatore certificato 18.09.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO MI PUÒ SPIEGARE IL MANTRA OSSESSIVO EMESSO DA QUESTO GOVERNO? RIFORME, RIFORME, RIFORME? DOVE SONO I CONTENUTI? QUEL POCO CHE SI CONOSCE TRAPELA GRAZIE AL M5S, E SOLITAMENTE CORRISPONDONO A DELLE EMERITE PORCHERIE! È POSSIBILE CHE QUESTI CONTINUINO A CANTARSELA E SUONARSELA, SENZA IN ALCUN MODO, INFORMARE DETTAGLIATAMENTE GLI ITALIOTI, E ATTENDERE UN DIBATTITO PUBBLICO, NON INCENTRATO SEMPRE E SOLO SU QUESTIONI "MARGINALI" CHE TRAPELANO? IN QUALE NAZIONE EUROPEA, L'UNICO "DIBATTITO PUBBLICO" SI SVOLGE COSI SUPERFICIALMENTE SOLO NEU TALK SHOW" A PARTE L'ITAGLIA? ORAMAI STANNO ABUSANDO IN MANIERA COSÌ OSSESSIVA DEL TERMINE RIFORME, DA AVERNE STOMACATO TUTTO QUELL'80% DI CEREBROLESI, ANALFABETI ITALIOTI! COME SE GRIDASSERO COSI TANTE VOLTE AL LUPO, DA SPINGERE SCIENTEMENTE I DECEREBRATI, A NON PORVICI PIU NESSUNA VERA ATTENZIONE ED ALIMENTANDONE SEMPRE PIU IL GIA ATAVICO, CRONICO, PATOLOGICO DISINTERESSE ITALIOTA?
IO SONO STREMATO DA QUESTI REITERATI ANNUNCI DI RIFORME, CHE FINO AD ORA PER QUELLO CHE È TRAPELATO, SEMBRINO ESSERE DEVASTANTI, DALLA PRIMA ALL'ULTIMA! COME FANNO GLI ITALIOTI A PERMETTERE CHE L'EBETINO, NON ELETTO SU QUALSIVOGLIA PROGRAMMA, A CAPO DI UN PARLAMENTO ILLEGITTIMO, SI PERMETTA DU FARE E DISFARE A PIACERE SUO, COME L'IMPROVVISA QUESTIONE SULL'ABOLIZIONE DEL SENATO? VA BENE CHE L'80% DEGLI ITAGGHIANI NON ABBIANO I MEZZI CULTURALI E MENTALI PER COMPRENDERE IL MONDO CHE LI CIRCONDA, MA NEMMENO CHE LI STANNO MANIPOLANDO PER FARLI DISGUSTARE DEL TERMINE RIFORME? MA COME LA NAZIONE DEI FURBI, DEI PARACULI, DEI SENZA ETICA, MORALE E VERGOGNA, NON SE NE RENDONO CONTO? MA ALLORA DI QUALE FURBIZIA SIETE PORTATORI, QUELLA MISERABILE DEI RUBAGALLINE, CHE FANNO LA CRESTA SUI VOLI LOW-COST COME IL VOSTRO PdR? QUESTO CHE NELLA SUA MESCHINA MISERIA HA SUPERATO ADDIRITTURA, L'IMMENSO PATRIMONIO DI CIARLATANI, CIALTRONI, IMMAGINABILI E RAPPRESENTABILI, DEL GRANDE IMMENSO PRINCIPE DE CURTIS? OGGI SENTIR PARLARE DI RIFORME, PROVOCA NAUSEE CUI PRODEST QUESTO

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 18.09.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Pisciasotto.


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 18.09.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti fratelli
ma non perché abbiamo
la stessa madre e lo stesso padre:
è che abbiamo lo stesso socio
che ci imbroglia.

Siamo tutti fratelli
non perché dividiamo
lo stesso tetto o la stessa mensa:
abbiamo la stessa spada
sopra la testa.

Siamo tutti fratelli
non perché abbiamo
la stessa culla, lo stesso cognome:
abbiamo lo stesso percorso
di furia e fame.

Siamo tutti fratelli
non perché sia lo stesso il sangue
che in corpo abbiamo:
ciò che è uguale è il modo
come lo versiamo.

Ferreira Gullar

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.09.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti! Uno scatto di dignità: arrendentevi all'evidenza dei fatti, da Expo alla Corte costituzionale, e scaricate la vostra coscienza. Non vi licenzieranno per questo e potrete guardare in faccia i vostri figli, a testa alta.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.09.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Penso che per riequilibrare i poteri i membri della Corte Costituzionale non possano essere dei politici attivi, facenti parte di direzione di partiti o ex-parlamentari, ma comuni cittadini esperti.

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.09.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento


Breaking News: ISIS ha messo l'80% della sua forza contro il cantone Kobane curda cercando di prendere su di esso in Kurdistan siriano.

YPG combatte coraggiosamente contro di loro e evacuato decine di civili formano villaggi.
Diversi carri armati, oltre 40 Humvee, centinaia di artiglieria e 3.000-6.000 jihadisti stanno attaccando Kobane.

La Turchia sta coordinando gli attacchi con ISIS contro i curdi siriani. Curdi in Turchia si stanno mobilitando per attaccare le linee di alimentazione ISIS in Turchia. Migliaia di curdi in Turchia stanno marciando verso il confine siriano Kurdistan per bloccare la fornitura turco. Gli scontri sono in eruzione tra curdi e polizia turca.

Per saperne di più su http://www.liveleak.com/view?i=689_1411038612#IPVh9FjwO6802H3I.99
--------------------------------------------------
..., la Turchia, ma non è nella nato?
SVEGLIA ITALIANI DEL CAZZO, TUTTO STA CROLLANDO ,e voi cincischiate quando vi sveglierete sarà un brutto momento.

Abu Bakr al-Baghdadi Commentatore certificato 18.09.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Signori credo che siamo alla fine.... io sono molto preoccupato... questo paese non ha futuro... nè presente... non si vede una prospettiva... una idea... bisogna pensare ad un altra Italia.. bisogna trovare una speranza un obiettivo... qui crolla tutto... e quando ti accorgi che .... le aziende italiane con la borsa aumentano i loro profitti e le loro quotazioni... ma il PIL scende in un primo momento non capisci... poi ti fermi e capisci che le uniche aziende che vanno sono quelle che esportano o hanno delocalizzato e sono rimaste in italia solo per questioni di convenienza o storiche... quindi producono ricchezza altrove non in italia ... e ti rendi conto che la borsa di milano non rappresenta più l'andamento delle azioni di aziende dell'italia che investono in italia e producono posti di lavoro e ricchezza per l'Italia ... è una follia ... quella di milano è una borsa estera nel nostro paese.... è schizofrenia... la borsa di milano non ha nessun riscontro con il Paese reale... Signori qua tutto crolla e tutti fuggono e nessuno... nessuno fa niente.... facciamo qualcosa prima che sia veramente troppo tardi... una bella sfiducia al governo o una manifestazione nazionale per mandare a casa Renzi in nome del Popolo Italiano e in nome di DIO... se no sarà troppo tardi... se non è già troppo tardi...

DOMENICO MAIURI 18.09.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

tutti contenti, anche qui, perche' i "peones" non si sottomettono ai diktat di berlusconi e renzi sulle nomine di violante e bruno alla consulta.....invece a me, me rode tanto er culo a penza' a tutti li soldi che er contribuente deve paga' pe' manda' avanti sta sceneggiata....me sembra che solo la camera costa 2.300 euro al minuto....camera + senato quanto fa? e tutto il tempo sottratto alla "normale" funzione legislativa, a chi lo lasciamo?

Er Caciara, er mejo "tacco" de Torpignattara...... Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.09.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Vado a pranzo. Buon appetito blog

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.09.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raccoglie i frutti dei suoi errori e ora rimprovera chi?
Se stesso?

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 18.09.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Cialtroneria ? Non basta ! Però più in la non si può andare per descrivere la classe politica nostrana , pena impicci con la giustizia per turpiloquio e diffamazione ! Sorge spontanea una domanda : noi che siamo l'unica opposizione vera che stiamo facendo ? Non abbiamo combattuto abbastanza per rendere pubbliche le conversazioni Mancino - Napolitano , quantomeno per l'assurda distruzione che ne ha certificato la pericolosità . Lo stesso quando non ci siamo opposti , nel 2011 allo scippo del governo Berlusconi che ha dato il via allo stravolgimento palese e prepotente delle leggi e regolamenti a uso e consumo del PD . Cosa abbiamo fatto per evitare e denunciare i regalini e le mancette che il PD ha elargito a se stesso con i cento miliardi di abbuono sul gioco d'azzardo , i 4,5 miliardi alla sua banca , Monte della vergogna di Siena , i 7,5 della banca d'Italia alle bisognose banche private ?! Senza addentrarci oltre nelle innumerevoli schifezze perpetrate apertamente ai danni del popolo bue , sorge spontanea un'altra domanda : ma noi che ci stiamo a fare ? Sono mesi e mesi che non si fanno " spettacoli in piazza " , non si vuole andare nelle televisioni per avere la possibilità di fare sapere al Paese con chi hanno a che fare , non si controllano le elezioni e si strizza l'occhiolino all'ex contadino più furbo e paraculo d'Italia .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 18.09.14 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Questi si intossicheranno con tutte 'ste fumate nere.

marina s. 18.09.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

nn vedo l'ora si torni a votare in questo Paese e rivedere tanta passione!!e tanti altri nostri candidati!e la voglia di riprenderci l'Italia!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...settaria pretesa?
Di rifiutarsi di votare uno come violante?
Si proprio quello al quale, per esempio, anzichè promuoverlo ad una alta carica dello stato, dovrebbero chiedersi i danni per aver firmato quei scandalosi contratti d'oro dei palazzi della politica romani.
presidente anche lei, scusi, fa il nescio.
Qui nessuno a chiesto di votare il proprio candidato, ma solo di presentarne uno più "presentabile".

Giancaro Rabacchi 18.09.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giusto, ma prima il Parlamento si libera di questo compito istituzionale( che, per quanto insignificante possa sembrarci, non può evitare)e prima può passare ad altro.

marina s. 18.09.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

provo tanto disgusto!

floriana 18.09.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Mai finita la stagione,
al botteghino grandi acquisti,
per tutti quanti, senza eccezioni.
Volti noti: grandi artisti.

È di scena “Il cazziatone”,
particolare il canovaccio:
il gran padre “Pantalone”
il discoletto… poveraccio.

E qualcuno se la tira,
sfoggiando arie d’accademia
ma, comunque, ciack, si gira,
è il risultato che li premia.

E non c’è il suggeritore,
né tra le quinte, né alla ribalta,
vita vissuta, per ogni attore,
senza un pranzo che si salta.

Ti si dona l’impressione
di far parte della scena,
basta che resti credulone…
che ti fai pure meno pena.

Lone Wolf Commentatore certificato 18.09.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, sul blog il mio personale logo Italia5stelle ancora non appare. Vorrà dire che mi accontenterò di quello che ho stampato sul cuore.

Coraggio ragazzi/ragazze!
W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

IMMOTIVATE PRECLUSIONI.A nonno vai a portare a passeggio i tuoi NIPOTINI.
..........
..........
..........
Senza insulti.

salvatore budroni (budros), oschiri Commentatore certificato 18.09.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Auguriamo lunga vita a ReGiorgio ed ai suoi compari.
Come i suoi compari deve campare 120 anni perché tengono un lungo conto da pagare. Oltre a poter vedere che fine avranno fatto i beni che hanno accumulato e cosa avranno i loro eredi.

NON SOLO IL NOSTRO... ANCHE IL LORO FUTURO CI APPARTIENE. LUNGA VITA AL RE !


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Post eccellente! E i novantenni a casa!

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 18.09.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. lavorativo!

Ahahahahahah!!! I sindacati vogliono protestare per l'articolo 18!
MA L'ARTICOLO 18 E'MORTO E SEPOLTO
DALL'AVVENTO DELLA LEGGE BIAGI!!!
Evviva la sceneggiata napoletana!
Proprio deficienti patentati!

CarloMaria Lo Martire! (), Roma Commentatore certificato 18.09.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

@enrico bosco di Genova

Tanto per chiarire io non sono nel 5 stelle io sono A 5stelle e la cosa è ben diversa.
Io non appartengo a nessuno se non a me stesso e a chi mi sta vicino. Detto questo ti segnalo il fatto che il movimento è un'idea e non un partito personalistico. Nel momento che crei dei divi in tv crei degli idoli e perdi l'idea.
Se qualcuno deve andare in tv è grillo che non ha interessi di candidatura e può ribattere immediatamente a chi lo diffama e non dei personaggi che dopo 2 mandati se ne devono andare.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.09.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sig. napolitano si dimetta per il bene del paese !! almeno un a volta nella vita faccia qualcosa di buono!!!

Tiziano F. Commentatore certificato 18.09.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

E se vale la pena rischiare,
io mi gioco anche l'ultimo
frammento di cuore.
-
Ernesto Che Guevara

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E le stelle stanno a guardare!

stamperia viadella Commentatore certificato 18.09.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il video tanto strombazzato dalle tv italiane

http://jihadology.net/2014/09/16/al-%e1%b8%a5ayat-media-center-presents-a-new-video-message-from-the-islamic-state-flames-of-the-war-trailer/

---------------------------------------------------
I giornalisti televisivi in particolare italiani sono puerili e dal cottolengo universitario hanno ricevuto il tesserino per esercitare una professione che dovrebbe essere onorevole.

Abu Bakr al-Baghdadi Commentatore certificato 18.09.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. di servizio @ Johnny & @ tutti,
mi complimento perchè hai ridimensionato tutta la situazione.
Anche se Cuba proprio un'isoletta dell'Atlantico non è: 11 milioni di abitanti, la maggiore delle Antille, tra le più alfabetizzate dei mondi culturali, punta di diamante dell'indipendenza dei popoli dallo schiavismo 'occidentale' checchè se ne dica! Vabbèh! Ma che ve lo dico a fare? (battuta sardonica!).

CarloMaria Lo Martire! (), Roma Commentatore certificato 18.09.14 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Pd, Renzi distribuisce le deleghe: a Covello, ex Forza Italia, va il Mezzogiorno
Nel 2002 la 42enne broker di Cosenza ha militato nel partito di Silvio Berlusconi nel consiglio comunale di Cosenza, poi il passaggio alla Margherita. Un salto che le è valso una nomination al premio "Giuda 2005", riservato ai politici passati dal centrodestra al centrosinistra. Questa mattina il premier ha ufficializzato tutti gli incarichi in segreteria

ifq

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.09.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

2 osservazioni:

1 sul monito del Presidente

molte sarebbero state le occasioni per esternare moniti negli ultimi tempi,
forse il "nostro" Presidente Sandro Pertini (in analoghe situazioni) lo avremmo sentito più spesso ed anche condividendone le parole ...
forse il "nostro" Presidente Sandro Pertini non avrebbe consentito un obbrobio istituzionale come il "patto segreto" del Nazareno, sia per gli attori coinvolti e soprattutto per il fatto che è e continua ad essere "segreto" (e non è l'"unico" segreto) ...
forse il "nostro" Presidente Sandro Pertini avrebbe avuto qualcosa da dire su certe "presunte" riforme, di quelle che cambiano tutto (in apparenza) per "non" cambiare nulla (nella realtà) come ad esempio quella delle Province ...
forse il "nostro" Presidente Sandro Pertini avrebbe avuto qualcosa da ridire anche su "questo tipo di Europa", sulla moneta unica, sulle Banche, sulla Finanza, sull'onestà in politica, sull'Expò, sulla Tav, sulla depenalizzazione del falso in bilancio, sul conflitto d'interesse, etc etc ...
forse ???

1 rivolta a tutti, per primi a noi stessi

ma la faccio nella discusione ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 18.09.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

normativa FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) è la solita imposizione usa e getta all'italia... e subito i nostri politicanti da strapazzo pronti a mettersi a 90 gradi.... comincio quasi a pensare che quelli del ISIS abbiano ragione.... il negraccio va estirpato!

schiavi degli schiavi che guardano la nudità del padre e giurano sulla bibbia da mussulmani 18.09.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://webtv.camera.it/home

e intanto qui si vota all'infinito mentre il Paese muore...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa c'erano un gruppo di "nerd" che sognavano un paese migliore mettendo da parte le ideologie e cominciando a spammare in rete il blog dove si riunivano per condividere le idee di un comico che aveva delle idee geniali e rivoluzionarie.
Quel blog in breve, e grazie anche all'operazione di spamming, è diventato un'isola di informazione libera e di confronto aperto fino al punto di raccogliere i favori di svariati personaggi che hanno capito come poter entrare nei palazzi senza passare per la gavetta da fare nei partiti.
Da quel punto si è deciso di creare il movimento e il padrone di casa volle ringraziare queste persone dando loro la precedenza nelle parlamentarie.
Da allora per l'originale gruppo di nerd il comico,o chi per lui,hanno riservato un trattamento che non rende loro giustizia.
La cosa non si capisce anche perché loro non hanno interessi, per la maggior parte non hanno intenzioni neanche di candidarsi. Loro sono l'animo puro dell'idea del movimento quindi mi chiedo e vi chiedo: Perché la riconoscenza verso chi aveva creato liste civiche quindi dimostrando già allora l'arrivismo insito in chiunque si candidi in qualcosa?
Perché a quei nerd è stata tolta la sezione commenti più votati utilissima per costruire discussioni costruttive?
Perché a quei nerd non gli si vuole dare neanche uno stand alla loro festa?
Non meritano un piccolo ringraziamento e un po di riconoscenza anche loro?
Non credo si stia chiedendo la luna
Beppe,se ci se batti un colpo.
Magari non nanna bannandomi ;)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.09.14 12:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I GRAVI INTERROGATIVI DI UN UOMO COMUNE

Se una cosa parte male è inevitabile che finisca peggio.
Il primo grave interrogativo che dovrebbero porsi non sole tutte le forze politiche ma l'intera nazione,è cosa rappresenti oggi il Parlamento in Italia e gli eletti che il popolo ha votato, seppur con una legge elettorale incostituzionale, che fine abbiano fatto.
E' innegabile che le coalizioni si siano disciolte come neve al vento e con essi i programmi dei partiti.
Al di la delle contrapposizioni ideologiche, un elettore si dovrebbe chiedere in generale se i punti programmatici del partito che si è votato sono stati rispettati.
Il grave interrogativo,in verità, è che fine abbiano fatto i programmi presentati dai partiti e chi ha autorizzato gli eletti a prendere accordi diversi sulla base di un patto segreto tra due 'sconosciuti' che si definiscono leader di partito ma certamente non rappresentativi della nazione.
E' vero che in Parlamento ci sono le stesse persone ma la sostanza è totalmente cambiata.
Il governo,poi,che è una emanazione diretta del Parlamento è anch'esso qualcosa di non meglio identificato che non solo non risponde alle prerogative dei partiti ma sicuramente non rappresenta la nazione e per questo non è candidato a risolvere i problemi che ci asfissiano.
Il grave interrogativo è perchè in Italia non esiste un vincolo di mandato per deputati e senatori.
Non si capisce perchè tutti i lavoratori in generale debbano rispettare il programma aziendale e si devono attenere alle loro mansioni mentre in Parlamento si fa ciò che si vuole pur essendo dipendenti dello stato E che addirittura giurano di onorare la costituzione.
Allora caro Presidente della Repubblica si evidenzia il grave vulnus istituzionale che si allarga di giorno in giorno conseguenza diretta di un governo di coalizione che è lontano anni luce dalla collettività.
Se spassionatamente ci si chiedesse chi rappresenta il Parlamento in Italia resterebbe solo l'amaro in bocca.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 12:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Presidente della Repubblica gli interrogativi che si pone sono gravi esclusivamente per lei, non certo per gli italiani che non sanno cosa portare in tavola ogni giorno! Dovreste solo vergognarvi di ritenere gravi, queste luride schifezze. Siete proprio impresentabili anche come persone, oltre che come rappresentanti delle istituzioni, che noi disgraziatamente siamo costretti a mantenere.
E’ per davvero allucinante che soggetti come voi debbano decidere delle nostre vite!
Lei è troppo vecchio per rendersi conto del male che state facendo a chi vi ha accordato fiducia, a quei poveri stronzi che mangiano pane e sputo per mantenervi nel lusso spudorato, in cui navigate. Per noi ogni vostro monito risuona come una campana a morto, perché ci rendiamo conto ogni volta di più, in quali luride mani abbiamo messo il nostro domani.
Vi angoscia la sorte di due poveri milionari che il Parlamento ritiene inaffidabili e non vi turba che a milioni di lavoratori onesti state togliendo la voglia di vivere, gli state cancellando quei sacrosanti diritti che spettano di “diritto” ad ogni essere umano. Ma come osate aprire ancora la bocca per difendere l’indifendibile? Come osate ammonire chi cerca di farvi notare le terrificanti ingiustizie che state commettendo contro una popolazione innocente?
I ragazzi a 5 Stelle sono i soli che meritano di essere definiti onorevoli perché voi tutti disonorate questa parola!
Non ce ne frega niente della sorte di quelli che voi definite “personaggi di prestigio” quando questi soggetti neppure conoscono il significato di questa parola. Nessuno di costoro si suiciderà mai per la disperazione di non potersi sfamare, come invece state spingendo a fare a migliaia di onesti cittadini.
Per quanto mi riguarda non posso far altro che mandarvi affanculo!


TU


fermi il pensiero
togli il sonno
la fame
e la voja de lavorà

:D


le bufale dei grillini?.. purtroppo i geni sono in lista d'attesa e sono in apprensione poiché è molto difficile che si liberino dei posti a causa dell’agguerrita concorrenza intellettuale di chi c’è già dentro per potersi candidare nel Pd e Fi, e pensare che nella classe dirigente italiana c’è il fior fiore dell’evoluzione cerebrale altrimenti saremmo allo stato brado... continuate a leggere http://www.montemesolaonline.it/Lettera_Aperta_direttori-stupidi.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 18.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è stato Lui a mettere Teo?
Ma non è stato lui ad accogliere il delinquente?
Ma non è stato lui a mettere Letta?
Ma non è stato lui a mettere Monti?
Ma non è stato lui a firmare tutte le leggi truffa di questi governi?
Ma non è stato lui a ricevere di notte Alfano,Bersani (il terzo non lo ricordo) per accordarsi per un nuovo mandato pur contro la Costituzione?
E dopo tutto questo si lamenta pure?
Che paese di m***a!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

@Saverio L., Italy
Ieri sera, tu dicevi che il M5* ha vinto grazie ai voti meridionali (il mio commento era alle 22:46), presuppongo campani.

I campani sono sempre al top, specialmente per le fandonie.

Però tu mi dai i risultati delle europee, suppongo, dove il M5* ha fatto un flop. E non lo dico io.

Nelle elezioni politiche del 2013, dove il movimento ha avuto un successo, in Veneto e Friuli il partito maggioritario nelle circoscrizioni è stato il M5*, mentre la Campania ha premiato il PD .
Fonte : http://it.wikipedia.org/wiki/Elezioni_politiche_italiane_del_2013

Io sono principalmente un elettore, non un estremista.
Mi dispiace che un (forse) membro del M5*, o minimo simpatizzante, voglia fottermi così.

Vorrei tanto separarmi, perchè la mentalità, la cultura è differente.

Perchè i campani non hanno la stessa voglia?
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli impostori dell’articolo 18
Di ilsimplicissimus

articolo18 AltanPochi giorni fa ho parlato di Nomisma e di come l’istituto di studi economici di Prodi, quasi inconsapevolmente, abbia svelato che l’ingresso nell’euro sia stato un clamoroso errore fatto nella convinzione che non avrebbe mai potuto verificarsi una crisi strutturale, così come sosteneva la teologia liberista ( qui ). E oggi, di fronte alla incredibile sfacciataggine con cui si spaccia l’abolizione dell’articolo 18 come la panacea per uscire dalla crisi, Nomisma viene di nuovo in soccorso nel contestare questi scampoli da mercatino politico e lo spaccio di bugie che parte da Bruxelles.

Dico Nomisma, così come per certi versi potrei dire l’Fmi che preconizza un secolo di stagnazione per l’Europa o per altri versi l’Ocse critica nei confronti dell’eccessiva precarizzazione del lavoro presente nel job act o qualche nobel per l’economia come Krugman, ma l’istituto fondato da Prodi rappresenta bene proprio il mondo dell’ottimismo europeistico che è stato da un ventennio il credo della socialdemocrazia italiana oltre che l’espressione dell’universo valoriale della media borghesia italiana: dunque è l’ideale per mettere a nudo dall’interno l’imbroglio che si vuole costruire sull’articolo 18.

Dunque dice Nomista che “di fronte a questa situazione la discussione europea di questi giorni su riforme strutturali in cambio di flessibilità è completamente fuori luogo, del tutto inadeguata. Quando l’inflazione è zero e la produzione cala non si può continuare a invocare riforme strutturali, che non hanno alcun ruolo in un ciclo così negativo. La priorità è una politica economica espansiva di sostegno della domanda condotta a livello europeo”. E subito dopo svela i trucchi con i quali da Bruxelles si vorrebbe far credere nella bontà delle ricette che umiliano del lavoro, distruggono i diritti e sfasciano il welfare. Manda all’aria il castello di carte costruito sulla fantomatica ripresa spagnola, confondendo dat

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il lato oscuro di questa fase politica che passa dalla nomina a Monti , al gruppo di Saggi(?) con la disinvoltura di chi tiene tutto saldamente tra le mani, arte antica dei vecchi burocrati.
Temo che resterà sino alla fine, non la sua, la nostra.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Egregi Signori,
egregio signor Beppe Grillo,

fin'ora ammetto di non capire se la necessità di cambiare
continuamente nick è dovuta a disguidi, a miseri sabotatori del Blog
o addirittura a qualche scherzetto dello Staff.
Tuttavia il risultato non cambia:

nel caso di sabotaggio del Blog vale la pena
continuare con queste righe.
I/le signori/e Grethe, Mirabile Caruso, Max Stirner, Nico & molti altri
sono stati resi "inoffensivi", assieme ai soliti troll o multinick,
da una banda di squinternati giocherelloni.
C'è gente seria che ha perso la pazienza e non scrive più qui nel Blog
per il semplice fatto di essere stata messa fuori gioco o derisa.
Molti sono stati costretti ad abbandonare "nick storici"
ed i relativi "meritati scudetti" con donazioni, sudore e lacrime!
Leggete bene cari s-cancellatori ignari o invidiosi:

senza saperlo - assieme ai soliti "troll della madonna" -
state demolendo la spina dorsale del Blog di Beppe Grillo
solo per un incosciente senso della ripicca o del sospetto!
Mancherà poco e farete sparire pure il
signor Nando solo perchè vuole vedere in faccia i vostri
brutti musi di grillini in cerca d'autore!
Non vi preoccupate; sto solo colpendo il marcio che
matura nell'anima di ogni essere umano!
Siate così intelligenti per dimostrare che siete un millimetro
migliori delle bestie, non chiedo altro, per ora.
Forse vi manca anche il coraggio per darmi una realtà informatica
meno volgare.
Nel mio caso il contributo per realizzare le idee valide
del Movimento Cinque Stelle rimane inalterato.
Nonostante voi.

Saluti.

CarloMaria Lo Martire! (), Roma Commentatore certificato 18.09.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stato bannato con il vecchio nick con a seguito bandierine e bollini ma non me puo' fregar di meno mentre spesso leggo persone che ne fanno un cruccio per riaverlo..
pero'.. bannando i nick storici faccio una fatica enorme a capirne il senso visto che mi ero fatto un pensiero su ognuno di loro e avevo piacere a leggerli sia se apprezzavo i loro commenti che no!.. perche' questa cosa???????
poi mi rivolgo a Nando ... fai di tutto per ottenere il banchetto a Roma, il blog se lo merita, voi "anziani" ve lo meritate!!!!!
eeee.... mi raccomando portate a Roma anche la discussione di entrare nelle case delle persone attraverso quella scatoletta rettangolare che si chiama TV e non solo entrare tramite il doppino telefonico di Internet perche' non tutti lo hanno a disposizione!
certo andare in tv non significa far da pollaio come si sente spesso, ma con documenti in mano e verita' assolute poche ma buone...
QUANTO MI FA INCAZZ OGNI VOLTA CHE VEDO UN POLITICO PARLAR MALE DEI 5STELLE SAPENDO CHE MENTE!!! SONO PUGNALATE AL CUORE OLTRE A NON TROVARE UN MISERO LAVORO E VEDERE I MIEI FIGLI CHE NON AVRANNO UN FUTURO..
BEPPE E ROBERTO E' GIUNTA L'ORAAAAAAAAAAAA...

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 18.09.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' certo pres. che se non andiamo avanti, non si concretizza il Piano Rinascita vero?

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo monito di come si scopre l'acqua calda!
Chi è cagione del proprio male pianga se stesso!
Pertiniiiiii ritorna!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento

ecco... chi se ne intende...
http://www.liberoquotidiano.it/news/11688479/Bettino-Craxi-e-le-profezie-su.html

Massimo Momento, Treviso Commentatore certificato 18.09.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Capo dello Stato che si pone alcuni "gravi interrogativi", perche, non partecipa alla nazzione, anche, le risposte che si da, e, che dovrebbe darci, per esempio, ad inizziare, dalla strana, indecifrabile e vergognosa, nomina, prima, poi, della difessa in autotutela, ed in ultimo, del repentino, trasferimento del C.S.M., per incompatibbilità ambientale, del Procuratore Generale della corte di appello di Messina Dott. Francesco Cassata, ossiamente, le risposte, che si è date, e, che avrebbe dovuto parteciparcipare alla nazione, per troppo tempo sono state, in vano attese, per cui, oggi, nel contingente tempo, gli interrogativi e relative risposte del <Sig. Napolitano, duole dirlo, sembra che, non interressinino più nessuno.

Gaetano Tamburello 18.09.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Parafrasando il commento di un vecchio amico
posso senza dubbio affermare che
anche nella politica interna
Ernesto 'Che' Guevara, Fidel Castro e il Popolo Cubano
avevano già capito tutto cinquant'anni fa!
Loro malgrado!

CarloMaria Lo Martire! (), Roma Commentatore certificato 18.09.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Cessione di sovranità per fare spazio ai sogni”. I sogni di Benigni, l'incubo per milioni di italiani ed europei

di Cesare Sacchetti

Ieri sera nella nuova edizione del programma Ballarò, Roberto Benigni ha auspicato una “cessione di sovranità per fare spazio ai sogni”. Si fa ancora una volta riferimento al cosiddetto “sogno europeo” che assomiglia sempre di più ad una nemesi senza uscita con dati economici disastrosi e una conflittualità tra gli stati europei che cresce sempre di più.

La retorica del sogno europeo è ancora una volta sbandierata, e si è deciso di farne portavoce un artista che una volta spiccava per il suo senso dissacratorio e critico nei confronti del sistema, ma che ormai da tempo appare prono alla logica dell’europeismo quale panacea di ogni male e tristemente asservito ai poteri forti. Non poco tempo fa lo stesso Benigni tenne una lezione sugli articoli della Costituzione, di cui evidentemente non ha colto il senso profondo perché la Carta Costituzionale descrive il popolo come sovrano e non sono contemplate cessioni di sovranità ad enti sovranazionali non eletti, con un’agenda fondata sulla disoccupazione di massa e sull’abbattimento della spesa pubblica.

Il grande balzo in avanti che era stato promesso ai cittadini europei si è rivelato un salto nel baratro, ma la cappa propagandistica dei media e della carta stampata continua a raccontarci un mondo che non è reale, blaterando di un treno della ripresa su cui bisogna salire come se la ripresa fosse un qualcosa di increato che nasce da sé, e non un processo che si costruisce con gli strumenti economici che lo Stato ha a disposizione previsti in Costituzione, soppressi dai Trattati europei incostituzionali.

Non si chiede certo ad un artista di conoscere l’economia e il diritto e comprendere i meccanismi tecnici che sottendono la creazione della moneta e come lo Stato può creare sviluppo, ma basterebbe quantomeno fare un giro nell’Italia reale, non quella del TGUNO, ma l’Italia degl

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.09.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sogno..sogno un mondo diverso.

Senza Televisione e senza Giornali.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.09.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che dice il presrep non eletto è corretto nella forma ma non nella sostanza.

E' ovvio che per superare il quorum sia necessario una convergenza.

Non una convergenza forzosa.

Se convergenza ci deve essere è logico supporre che debba essere su basi etiche, programmatiche, ideologiche.

Se cosi non fosse la maggioranza farebbe quello che vuole e le minoranze dovrebbero, per spirito di "reponsabilità presidenziale" avvallare sempre e comunque.

Questo, in particolare, contraddirrebbe la funzione stessa della minoranza, che è di controllo e bilanciamento delle azioni della maggioranza.

Questo è noto, per la sua trivialità, a qualunque democratico, a qualunque persona abbia compreso cosa sia una democrazia parlamentare, a qualunque persona sappia perchè la separazione dei poteri sia, in una democrazia, uno dei fondamenti.

E' evidente che al presrep questo sfugge, per mancanza di cultura o interesse ed è, altrettanto evidente che egli viola sistematicamente la costituzione.

Claudio S Commentatore certificato 18.09.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E'UN FATTO INCONTROVERTIBILE:

ci stiamo lamentando che i più autorevoli stati europei ci trattano male come se fossimo il paese che ha inventato la mafia! Comico no?

CarloMaria Lo Martire! (), Roma Commentatore certificato 18.09.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

bravi! Sono stata spesso critica ma stavolta vi dò pienamente ragione.

patrizia porcaro 18.09.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento

O.T. - IL POST DI ALESSANDRO DI BATTISTA E' DURATO SOLO QUATTRO ORE CIRCA!
ALESSANDRO E'TROPPO BRAVO PER DURARE QUALCHE MINUTO IN PIU'??

CarloMaria Lo Martire! (), Roma Commentatore certificato 18.09.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe far capire agli anziani Italiani, che dopo tanti Sacrifici dal dopo guerra ad oggi, ci stanno lasciando un mare di Debbiti, servizzi Pubblici malfonzionanti e una Politica corrotta e malfunzionante.

Montecitorio per me é come una piccola Cittá, e il Presidente Giorgio Napolitano é come un sindaco che dovrebbe difendere e proteggere il Patrimonio Statale e i dritti dei Cittadini giusto? ...e invece? i Cittadini si ritrovano Tartassati, indebbitati, Avvelenati e abbandonati dall´Amore di Patria.

Signori e Signore, il Tricolore viene rappresentato da Ricchi FALLIMENTARI !

Loro stanno all´ingrasso mentre il popolo sofre.

@ Giorgio Napolitano, ci sono troppi problemi in Italia che con la vostra presenza non possono essere risolti, si dimetta.É il vostro dovere se vi sta un pó a cuore il nostro Paese. Si dimetta e si porti via tutti gli amici e amichetti che come voi sono responsabbile della triste situazione Fallimentare del Paese.


Michele Di Lione, mikimi@arcor.de Commentatore certificato 18.09.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO IL VUOTO DELLA MENZOGNA, DELLA PEGGIORE ABIEZIONE POLITICANTE SI INCARNA NEL PEGGIOR PdR CHE L'ITAGLIA MESCHINA, RUFFIANA, RUBAGALLINE, VOLTAGABBANA, FASCISTA, IMBRATTATA SOLO DAL COLORE ROSSO, MA FASCISTA, ABBIA AVUTO, NON PUÒ CHE ESSERE MEGLIO RAPPRESENTATA DAL BUROCRATESE, DA MISERABILE AZZECCAGARBUGLI DI AUTARCHICA MEMORIA, DA ITALIETTA PUTRIDA, CORROTTA, IN MANO A PREGIUDICATI, DELINQUENTI, CHE ENTRANO ED ESCONO DAI ORAMAI DECADUTI, VISIBILMENTE "SANTUARI" DEL BENE COMUNE! ORAMAI GLI ARGINI DELLA PUR MINIMA DECOROSA DECENZA, SONO STATI SUPERATI, ANCORA IL NANO MALEFICO, I BRANCHER, GLI AMICI DI PREVITI... LI CACCIAMO COME IL NANO, COME BRANCHER, COME QUELLO SICILIANO, COME IL NAPOLETANO, DALLA PORTA, MA LA CASTA LI RIAMMETTE, NEL LUOGO PIU "SACRO" DELLA RAPPRESENTANZA POPOLARE, DALLA FINESTRA! NELL'ASSORDANTE SILENZIO DI UNA CLOACA UMANOIDE, COLLUSA, VOLGARE COME SOLO GLI ITALIOTI AL MONDO, A PARTIRE DAI SUOI RAPPRESENTANTI SINDACALI, PERFINO DELLA PUBBLICA SICUREZZA, DI CUI AHIMÈ HO ASCOLTATO LE FARNETICAZIONI, CON POCHISSIME ECCEZIONI, PIAGNUCOLONA, MA MALFIDATA E MAL INFORMATA, MA ASSERVITA, PRONA ALLE PEGGIORI PORCHERIE, A CUI LA CASTA, INCURANTE DELL'IMMAGINE CHE DA DI SE AL RESTO DELL'EUROPA, A CUI VUOLE RIMANERE ATTACCATA COME AD UNA MAMMELLA, SENZA RENDERSI CONTO CHE LA MADRE EUROPA, VEDE, OSSERVA ED ASCOLTA TUTTO, E A DIFFERENZA DEGLI ITALIOTI, NON DIMENTICA E CI PRESENTERA PRESTO IL CONTO, GIUSTAMENTE! COME CON LA VOLGARISSIMA E CORROTTISSIMA GRECIA, CHE PER DIMENSIONE ECONOMICA HA SCHIACCIATO COME UN MOSCERINO DELLA FRUTTA, FASTIDIOSO! OGGI PIU CHE MAI, DOBBIAMO PRENDERE ATTO CHE DALLA SFACCIATAGGINE DELLA CASTA, PROVENGA CHIARO IL FATTO CHE GLI ITAGGHIANI HANNO I POLITICI CHE SI MERITANO, E DATO IL TANFO, L'OLEZZO, CHE SPARGONO E SPANDONO INCESSANTEMENTE, IN UN SILENZIO ACCONDISCENDENTE E PRONO, SI AFFIEVOLISCONO LE SPERANZE, PER UNA NAZIONE MIGLIORE, MORALMENTE SANA, PSICOLOGICAMENTE ED ETICAMENTE COERENTE, COMPASSIONEVOLE ED ONESTA, AHIME!!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 18.09.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Gravi interrogativi?
ci voleva maga Otelma per capire che con questi due personaggi si andava alla catastrofe specialmente dopo il patto del nazareno.
Renzi vede Berlusconi per i giudici della consulta.
Per la riforma della giustizia si vedra' con Vallanzasca?

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.09.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esatto!Noi in questa combine non c'entriamo.


P.S.
Quando torniamo in tv????????????

Tania M., Catania Commentatore certificato 18.09.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento

ot
i miei più sinceri complimenti all'Onorevole Danilo Toninelli.
capace, carismatico ed elegante nell'esposizione.....
simile, molto simile all'On. Di Maio
:)))

gioia * (pura) Commentatore certificato 18.09.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Ci riprovo: BEPPE...è in atto un tentativo di smembra re e svendere la banca di Genova, la CARIGE.
Al netto dei casini creati dal suo capo e padrone, ora Castelbarco stà tentando di buttare addosso ai dipendenti le colpe, gli sta' levando i soldi dagli stipendi e ha in progetto di far fuori senza alcun aiuto e o paracadute almeno 1200 persone.
Ma come già detto, il problema è piu' ampio perchè l'intento pare proprio quello di vendere la cose buone per poi regalare a qualche banca cio' che resta.
Prima che scoppi qualche casino e che GEnova perda ancora un pezzo improtante, qualcuno vuole interessarsene e denunciare quanto accade?

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.09.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 Stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 Stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

l'uomo comune si aggrappa all'oggetto,
colui che cerca predilige il cuore.
chi ha dimenticato entrambi - cuore e oggetto -
a questi si manifesta la verità assoluta
------------

'n grande amico mio :D

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe se si dovesse tornare in tv l'unico che ci deve andare sei tu. Tu ti dovresti girate tutti i talk, gli approfondimenti, le trasmissioni mattutine ecc.
Sri tu il professionista della comunicazione?
Bene. Allora fai il tuo lavoro così da fare da scudo ai ragazzi che lavorano in parlamento.
Voglio vedere tutti i delinquenti come fanno a diffamarci quando ci sei tu di fronte a loro che sai come ribattere. I ragazzi saranno anche onesti e bravi in parlamento ma sono totalmente impreparati a trattare con i media di regime.
Invadi tu le tv.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.09.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao....fruttaro'.....daje a "spigne"...eh.....e l'omo campa....

Er Caciara, er mejo "tacco" de Torpignattara...... Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.09.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Probabilmente si stà rendendo conto che il castello stà crollando, vediamo come si evolve la farsa italiana.

Marco F., TN Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Farsetti
21 min ·

Perche la si organizza e proprio adesso? Perchè si spendono soldi pubblici per svolgere concerti presso un inceneritore, perché si offre un’apericena agli intervenuti, perché si organizza un dibattito invitando solo ingegneri e non magari anche medici o epidemiologi per spiegare i trascurabili “effetti secondari” che l’impianto inevitabilmente produce.

http://www.arezzo5stelle.it/2014/09/ad-arezzo-la-festa-dellinceneritore-schiaffo-allintelligenza-collettiva/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.09.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente d'accordo

alessio s., roma Commentatore certificato 18.09.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Certo che svegliarsi alla mattina,accendete la tv e vedere Favia il traditore ti da una gran voglia di rimetterti a letto e mandare tutto al diavolo.
Praticamente ha fatto una lista con il nostro programma e come unico obiettivo sputtanare Grillo e Casaleggio

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.09.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahh, dopo Kossiga il Picconatore
Napolitano il Piccionatore! :D :D

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Stupendo il piccione sopra la testa
emblema della situazione
BEPPE SEI IL MIGLIORE
avanti cosi
la strada è giusta.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 18.09.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

questa immagine fa venire in mente la caonzone servi della cleba, lei è il mio piccione ed io il suo monumento...ma in questo caso, purtroppo, il monumento è l'italia e il piccione che ci scagazza addosso è il figlio illegittimo del re.

giovanni 18.09.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, oggi, alle ore 9.30 a.m. ad Agora', raitre, SERENA BORTONE, per ...."illustrare"..chi siamo noi del M5S, ha, di nuovo invitato il rinnegato FAVIA, che ci ha offeso, denigrato, raccontando maree di bugie. La conclusione della BORTONE : il M5S è diviso, è lacerato al suo interno, non conta niente, e, soprattutto è gestito da DUE DITTATORI : GRILLO e CASALEGGIO,,,,Che pensi di fare? accettare supinamente queste schifezze, o, per il buon nome di tutti noi, QUERELARE FAVIA, la BORTONE, AGORA', RAITRE ??? Dammi, dacci una risposta. Noi, non ne possiamo proprio piu'. Grazie. Un abbraccio. Marco Beato M5S Scorzè - Ve.

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 18.09.14 10:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

napolitano oramai è solo la vergogna di un paese in mano ai fascisti lui lo è sempre stato,un'infiltrato nel pc,pare pure figlio illegittimo di re,ma il suo essere presidente solo questo è uno schifo,il resto segue

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.09.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Sbaglio o sembra una sottile ma non tanto minaccia.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 18.09.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori