Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I tg ti prendono per il culo, non guardarli

  • 174


tg_rai_falsi.jpg

Durante un dibattito pubblico a domanda sulla diffusa percezione di un’informazione appiattita sulle posizioni dell’attuale esecutivo, Bianca Berlinguer, direttrice del tg3, faccia tosta risponde: "Se l’opposizione non viene in tv è difficile trovare un’alternativa al governo". Un telegiornale del servizio pubblico, come quello diretto dalla Berlinguer, dovrebbe riportare correttamente le informazioni di carattere politico, economico e sociale anziché fare propaganda spicciola ai partiti di governo. Basterebbe la verità delle informazioni a fare da opposizione al governo e a rendere evidente la necessità di un'alternativa a chi affonda il Paese. Il M5S lavora in Parlamento e nelle amministrazioni, nelle tv occupate dai partiti e dai loro servi non ci veniamo. Il cittadino ha diritto a una tv pubblica senza partiti e servi, ci stiamo lavorando. Nel frattempo ci trovate in rete e nelle piazze di tutta Italia.
I tg ti prendono per il culo, non guardarli.

8 Set 2014, 17:07 | Scrivi | Commenti (174) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 174


Tags: Bianca Berlinguer, rai, tg, tg1, tg2, tg3

Commenti

 

Mi sembra un'ottima idea, una televisione pagata con il contributo volontario dei cittadini e gestita interamente dal movimento 5 stelle, io sono pronto a contribuire.

mauro 14.09.14 04:49| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire il perche' i telegiornali insistono su omicidi "inrisolti" e adirittura creano delle trasmissioni dove coinvolgono gente che addirittura si appassionano dei casi come fossero telefilm. Ma in questo modo non e' come sfruttare le disgrazie altrui per far odies , per vendere pubblicita' per fare soldi.
Per me l'informazione e':
1) soldi spese per exposanita' , capire imiliardi spesi in quanto tempo avremo vantaggi
gente indagata per tangente e realmente indagata per tangenti e malaffari con mafia per gare d'appalto
2) soldi spesi per il mose e tangenti e politicche effettivamente stanno scontando i giorni di galera
3) realizzazione Tav Val di Susa ......tangenti varie
4) buona uscita da 27 milioni di euro dalla ferrari di Montezemolo. ?...

simone 13.09.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 12.09.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

i tg italiani sono letteralmente osceni, occultano notizie fondamentali e quando si tratta di parlare del M5S e di Grillo distorcono la realtà e stravolgono i fatti. quando l'esecutivo di turno promulga una legge vergognosa o prende una decisione che va a minacciare l'Ambiente, gli ecosistemi, il Welfare, i tg tacciono oppure minimizzano. io i tg italiani sono anni che non li guardo, almeno non mi incazzo più a vedere una simile presa in giro dei telespettatori.

Manuel Barone 12.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

A Bianca Berlinguer bisogna fargli l'esame del DNA, io non credo che questa sia figlia del nostro amatissimo Enrico

Sabino A., San Giorgio a cremano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.09.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace solo che i video non si riesce a vederli, solo pubblicità a go go

Diego Mantovani 10.09.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Io li guardo per capire quante balle raccontano. I Tag 5 stelle ancora non ci sono a fare contraddittorio e sulla rete, spesso mi perdo nelle maglie.

Enrico P. Commentatore certificato 09.09.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

In effetti è vero.... il tg3 non si può guardare, è troppo schierato solo e sempre da una parte, ma è sempre stato così. Ora... anche per la vicenda di quel Davide il ragazzo 17enne ucciso dal carabiniere (ma questo è una pecca di tutte le TV in questo momento), solo a fare servizi "pro" ragazzo. Interviste, riprese ecc. "povero ragazzo di qua, povero ragazzo di la", ma ci rendiamo conto? invece di dire la verità, che 3 ragazzi erano sopra un motorino senza casco, senza assicurazione(ma si dice che il motorino fosse rubato), dei 3 uno con precedenti l'altro latitante, non si sono fermati all'alt, sono scappati infrangendo tutte le leggi si potessero infrangere in quel momento. Le TV che fanno?
parlano del ragazzo, mettendo in cattiva luce l'arma dei Carabinieri. Vuoi dare una notizia? e dalla bene. La notizia è fatta di 2 parti, non solo di una!! scava , indaga, vai fino in fondo.. fate i giornalisti, non solo i "portavoce" di qualche potente di turno!! ma dove sono i Gianluca Siani, Giuseppe Marrazzo?? mah, che schifo!!

Stefano Gatta Commentatore certificato 09.09.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tg ti prendono per il culo, non guardarli.
I giornali sono servi e fanno schifo, non leggerli.
Insomma informati solo sul Blog, organo ufficiale del Movimento Cinque Stelle, di proprietà del Capo Politico del Movimento Cinque Stelle, per avere una informazione corretta sul Movimento CInque Stelle.
..
...Ammazza, non fa una grinza!

Roberto V 09.09.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parteciperei anche io con 100€ a un canale 5 stelle che facesse conoscere un po di verità agli italiani.

Francesco Iaconis 09.09.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

caro LAVERITA' ..la verità e che il M5S ,noi,
teniamo il punto SULLA questione della
COMUNICAZIONE UNIDIREZIONALE, il cui scopo
e passivizzare il "ricevente" e conculcare
il pensiero del padrone del mezzo che poi
e anche il padrone di TUTTO.
QUINDI la partecipazione non si puo fare con
questi mezzi, ma con qualcosa che favorisca
lo scambio, e nello scambio trovi le vie
del controllo.
Su questo la predicazione di Beppe e stata
perlomeno illuminante, e non credo che la
trasformazione del movimento in forza politica
determinante debba comportare lo snaturamento
delle proprie idee fino a tal punto.
------------------------------------------
I MEZZIBUSTI, e chi ci lavora dentro,
intende benissimo quale pericolo noi
rappresentiamo per loro, ...oltre alla
questione dei soldi,alle ruberie e al potere
per adattarsi dovrebbero subire una trasformazione
genetica.
se potessero ci ammazzerebbero.
su questo vale MORS TUA ..VITA MEA.
PRIMA NE PRENDIAMO COSCIENZA MEGLIO E'.
franco red.

franco red, palermo Commentatore certificato 09.09.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho lavorato in televisione locale tanti anni, oggi un canale si può acquistare o anche affittarlo in ore determinate da chi di sottocanali ne ha a bizzeffe. A mio avviso è una ottima idea.

Franco Massignani 09.09.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Quanto costa un canale?
Io cittadino 5* sono disposto a dare 100 euro per un canale 5 stelle.
Credo che molti siano disposti a farlo, chi più chi meno.
Proponiamolo!

Giuseppe Di Benedetto 09.09.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma si potrebbe sapere quanto costa un canale digitale? Ci sono programmi che non possono avere più di qualche centinaio di ascoltatori. Roba locale, cartomanzia, cartoni animati, film inguardabili, canzoni inascoltabili, venditori di tutti i tipi, messe su padre pio, cucina e altro.
Un canale con anche della pubblicità per incassare, notizie pure e semplici senza commenti, informazione sulle nostre idee, perle di tutti i tg che ne fanno di continuo, dagli errori grammaticali alle notizie sbagliate o falsate. Pause con musica e documentari.
Quanto costa? Se non fosse una cifra esorbitante si fa una società per azioni e si raccolgono i soldi, non so, una cosa del genere.
MA QUANTO COSTEREBBE?

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 09.09.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
sono perfettamente d'accordo con Grillo che l'informazione in Italia è pessima e che il M5S è sempre sotto attacco ed infangato (non forniscono mai una notizia positiva sul M5S).
E' anche vero che lamentarsi non cambia le cose. Siamo il secondo movimento politico in Italia ,abbiamo il 25% e non riusciamo a farci valere? Sbattiamo i pugni ed iniziamo a denunciare? Possibile che non riusciamo a non contare? Possibile che non riusciamo ad avere un portavoce unico che illustra le nostre battaglie NEI TG(anche chi non accede ad internet)? IO RISCONTRO INVECE (VIAGGIANDO MOLTO IN TRENO) CHE NOI NON COMUNICHIAMO , LA GENTE PENSA CHE ESISTE SOLO FI E PD ...CHE NON SI FA OPPOSIZIONE. Bisogna ritornare nelle piazze, COMUNICARE LA NOSTRA IDEA DI PAESE, LE NOSTRE BATTAGLIE IN PARLAMENTO COME OPPOSIZIONE , LE NOSTRE VITTORIE E LE NOSTRE SCONFITTE ( VEDI 416 TER MA SIAMO OPPOSIZIONE)....BISONGA COMUNICARE FARE UNO SCATTO IN AVANTI.OLTRE LE PIAZZE E BANCHETTI ...DENUNCIARE ALLA COMMISSIONE VIGILANZA RAI (ma FICO che fa?), ...SIAMO IMMOBILI DI FRONTE AD UN RENZI CHE DICE STUPITAGINI E GOVERNA MALISSIMO!!!MENO LAMENTELE E MIGLIORIAMO LA COMUNICAZIONE ...MI SONO ROTTO I COGLIONI DI SENTIRE LA GENTE CHE MI DICE "TANTO IL MOVIMENTO NON HA FATTO NIENTE"...

Carlo Leoni 09.09.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paolo è capitato anche a me. Sai che ti dico? Pazienza, questo è un movimento in fieri, ora è facile che qualcuno si prenda paura della propria ombra. Io penso che internet non sia la vita ma se col computer ci lavori lo è, e quindi capisco la difficoltà di accettare il dissenso, sperando che il futuro sia privo d'insensati fondamentalismi mediatici. Lo ripeto, per me i 5S devono andare in Tv, è l'organo di comunicazione più diffuso e seguito, non esserci è sinonimo di uno sdegnoso silenzio che allontana i simpatizzanti e gli indecisi. Ma noi vogliamo governare questo Paese o no, cazzo?

Franco Massignani 09.09.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

le riforme all italiana

il lavoro non c è?
non si e competitivi?

la colpa e dei lavoratori che guadagnano troppo
sono comunisti
sono dei lavativi

allora?
cambiare lo statuto dei lavoratori
e sbrigativo togliere i diritti
e mantenere i propri

io chiedo
uno statuto che regolamenti i partiti
le fondazioni
che regolamenti i datori di lavoro
forme modalità controlli punizioni revoca dello status

uno statuto che regolamenti la formazione dei prezzi
dei prodotti
revisione totale dei vari passaggi e varie ruberie

uno statuto bancario alla luce dei tanti vantaggi a scapito del credito

uno statuto sul sindacato unico
per gli iscritti e non iscritti con due contrattazioni nazionale e locale e ingresso del delegato nelle decisioni aziendali

una parità
dei diritti e doveri
tra il lavoratore pubblico con il privato
per cui mobilità per il pubblico e licenziamento

per i politici chi crea deficit se lo paga
e se non ha soldi glieli mette il partito se non li ha il partito li mettono gli iscritti

poi tutte le cose che chiedeva di pietro
ed ora il m5s
fuori la mafia dallo stato
antiriciclaggio
corruzione of limits
tasse basse e per tutti
tutela made in italy
incentivi in ogni settore per una nuova new deal ecologica(basta col fossile e inceneritori)
restituzione del maltolto da 60 anni a venire ad oggi
abolizione delle prescizioni ambientali penali amministrative finanziarie civili ecc

umberto 09.09.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

E BRAVI VOI DEL M5S CHE CENSURATE I COMMENTI SCOMODI...
RIBADISCO SIETE DIVENTATI COME GLI ALTRI, ANZI CI SIETE SEMPRE STATI COME GLI ALTRI..
MA LA GENTE LO HA CAPITO...
IL VOSTRO DECLINO E' COMINCIATO QUEST'ANNO AL PROSSIMO GIRO PRENDERETE PERCENTUALI DA PREFISSO TELEFONICO.
QUANDO SI ABBRACCIA LA FEDE DI FARE I PALADINI DEI DEBOLI VA FATTO CON CONCRETEZZA NON E' UN GIOCO, NON SI PUO' DARE ASPETTATIVA ALLA POVERA GENTE E POI NON FARE NIENTE E' UN' ATTEGGIAMENTO PUERILE...
COSA AVETE FATTO DI CONCRETO PER LA VITA REALE DELLA GENTE ?
PER FARLI ARRIVARE A FINE MESE, PER DARE OPPORTUNITA' OCCUPAZIONALE ? FERMARE LA CORRUZIONE ? ECC. ECC.
NIENTE !! NON AVETE FATTO NIENTE !!!
PARLATE DI RAI, DI AMBIENTE, RINNOVABILI, INCENERITORI... CON QUESTE COSE ASTRATTE LA GENTE NON MANGIA !!!
VE LO DEVO SPIEGARE IO COSA BISOGNA FARE ?
CENSURATE ANCHE QUESTO MESSAGGIO.

paolo bianchi 09.09.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora io sono sempre d'accordo con questa innegabile verità, ma ci sono tanti ma, e lo sapete benissimo.

allora mettiamo pure che si spegne la tv, lasciamo stare per ora il discorso che sul blog ce la cantiamo tra di noi e non ci facciamo conoscere, spegnamo la tv.

a fine giornata come vediamo gli accadimenti del giorno? mille ricerche su svariati siti, stando attenti a saltare le notizie falsificate, parziali, eccetera?? roba che in un'ora hai letto tutto e il contrario di tutto, e nè il blog, nè i tzetze vari danno una panoramica completa, spesso il blog fa articoli su questioni che non c'entrano coi fatti del giorno, mentre tzetze dà qualche informazione, ma si fa fatica a prenderlo troppo sul serio, lo sapete anche voi che va cambiato quell'approccio lì sensazionalistico.

allora che si fa?? tv straming 5stelle con tg 5stelle delle 20.00 è un'idea, poi però c'è chi dirà che 5stelle fa come gli altri, col suo giornale (il blog) e le sue tv. per dire che non si può nemmeno pensare che ci sia un organo di informazione che dia sempre ragione a prescindere a 5stelle, se l'informazione deve essere indipendente.

invece fare un sito dove 5stelle risponde agli articoli montati di giornali e telegiornali, con contro-articoli scritti, video commentary e interviste-servizi che smascherino le falsità, è un ottimo punto di partenza: non si inizia a fare un'informazione di partito, ma a rettificare le idiozie dei vermi di regime, anche a darne risalto semmai in qualche rara eccezione dicano il vero, come il Giornalista del giorno con la G maiuscola.

almeno si potrà replicare indirettamente a puttanate inascoltabili h24, ricordate che ora iniziano tutti i talk show di merda pieni di culoni mantenuti e vecchie galline brodose starnazzanti, tra cui quel cesso dell'aria che tira, la merda animata del mattino, continuano a denigrare il M5S ed è logorante sentire combo di vaccate concatenate multiple senza mai, e dico mai, controbattere a tono.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 09.09.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da tempo informo la gente a non guardare i telegiornali per le notizie che diffondono le quali non corrispondono alla realtà dei fatti....

Mi sento rispondere che non sanno come fare per collegarsi ad internet in quanto non sanno utilizzare il pc e/o tablet e/o smartphone etc.. (ovviamente persone meno giovani di età)

In attesa che ci sia in Italia una libera informazione, come si fa adesso ad informare correttamente queste persone, dato che sul web non ci vanno e prendono per oro colato tutto ciò che viene diffuso attraverso la tv o la stampa??

Nuccio Paternostro, PALERMO Commentatore certificato 09.09.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono ormai 8 anni che non guardo la televisione o meglio ancora non ce l'ho. La rai non la guardo da molti più anni, a parte qualche film.
Da quando non ascolto o leggo i telgiornali o giornali di regime le notizie mi si è schiarito un mondo davanti, quello reale! Ogni volta che per sbaglio ascolto un telegiornale (a parte quello di Mentana, unico decente) mi rendo conto come quelle informazioni riiescano a confonderti le idee.
Pensando che il problema fossi io ho provato a registrare i telegiornali e riascoltarli verificando l'impostazione e la notizia stessa. Ho capito così che queste porcherie vengono studiate apposta per confondere le idee specialmente nel campo internazionale.
Informarsi significa studiarle le notizie.
Anzicchè leggere tutte le notizie del giorno basterebbe all'inizio approfondirne una alla volta.
Come verificare se ti stai informando correttamente?
Facilissimo! quando cominci ad anticiparle!
Non è che sia diventato un veggente, i nostri governanti sono così stupidi, e i poteri forti internazionali così sicuri di sè , che una volta capito il meccanismo e ricordandosi un minimo di storia,le loro azioni sono prevedibili.
Grillo probabilmente lo faceva già 20 anni fa perchè aveva già allora accesso alle notizie giuste,e le sue previsioni le conosciamo tutti,anche i magistrati. Io ho cominciato a verificare tutto ciò che leggevo 15 anni fa grazie appunto ad internet, ho cominciato con la religione poi sono passato alla storia dell'unificazione d'italia (una storia quella insegnata a scuola,scritta dal fazione vincente, il Nord), quella internazionale,le rivoluzioni colorate,primavere arabe (la maggior parte da me,che non sono nessuno, previste),lobby sioniste e i loro sporchi affari e i loro attacchi a Gaza prevedibili (sempre in concomitanza di invasioni usa-nato),il bluff della medicina e dell'alimentazione tradizionale,ed infine l'agricoltura e i suoi semi... poi c'è la questione della morte,o meglio del dopo morte.Ma quella è un altra storia

salvatore 09.09.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa di diverso però deve essere fatto non si può pensare che con il blog e le piazze si arriverà, in tempi brevi, al cambiamento non tutti sono in grado di gestire la rete. Si può pensare ebbè allora vuol dire che questo è quello che merita l'italiano...... Non è così l'italiano va aiutato ad uscire da questo torpore gli va ridata la voglia di lottare e solo con una comunicazione più chiara dove la denuncia del malaffare sia diretta si potrà arrivare a qualcosa di più.

Claudia D. Commentatore certificato 09.09.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma a chi lo dite di non guardare i tg a coloro che vi seguono sul web? Non occorre, già la pensano come voi. Invece milioni di italiani, la maggioranza, quelli che non smanettano sul web, quelli che lavorano e la sera rientrano a casa per dare un'occhiata al mondo, gli anziani, li avete abbandonati e non gli date più nemmeno notizie sull'attività del Movimento. La decisione di non essere presenti sulle tv equivale alla decisione di non disturbare i lavori in corso. La tv è nazionale, è di tutti e ne abbiamo diritto quale primo partito d'Italia. Non si può pretendere di andare al governo del Paese senza la presenza in tv. Svegliamoci e riprendiamoci lo spazio che ci compete, le nostre presenze in tv sono sempre state vincenti e sempre cariche di applausi a scena aperta.

Maurizio R., Roma Commentatore certificato 09.09.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

--- E IL PLURALISMO?
Ricapitolando: niente TG e niente giornali; che rimane? Come informarsi di quello che accade politicamente (e non solo) al difuori della propria città? Ah, già, c'è sempre il Blog .... che è pure di un soggetto privato e manco è gestito attraverso una libera piattaforma!!!!! E se un giorno questo soggetto dà di matto? A nessuno viene in mente che è meglio avere più campane, anche stonate, piuttosto che un unico campanello? A mio avviso andando di questo passo nascerà un nuovo movimento contro il movimento!!!! Boh!!!!

Ernesto 09.09.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma l'avete sentita la moretti ieri dal canotto gruber?
"noi l'abbiamo fatto " e travaglio "ma se ancora deve andare alla camera e essere approvato " questi non solo dicono delle cazzate ,e a questo siamo abituati, ma ci credono pure e questo mi preoccupa molto

tommaso RABITI Commentatore certificato 09.09.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Anche gli imbecilli hanno capito che l'informazione e' pilotata e viene usata come una droga per imbonire il popolino Bue Pecorone credulone.Non preoccupatevi,noi abbiamo banche solidissime,la miglioire Casta politica,le migliori ziende americanizzate con mamma Fiat capofila,soprattutto siamo i prediletti del vero Dio e dei nostri padroni,quindi i forzieri di Dio "FMI-BCE" daranno i soldi per mantenere al potere le loro marionette e anche bla Russia senza di loro non può fare nulla. Avete visto che alla fine la Russia ha ceduto ed ha servito su un piatto d'argento la vittoria al sistema politico italiano?"La politica serve per fare gli interessi di famiglia e sistemare in posti sicuri pagati a peso doro i figli-parenti";l'unica cosa che devono fare gli interessi dei padroni del mondo ed eseguire gli ordini ricevuti.Come è possibile che i politici non abbiano un minimo di dignità e un pochino di orgoglio? Perchè devono continuare a recitare,quando anche i cretini hanno capito che recitano la solita parte nel teatrino della globalizzazione e che la UE,non è altro che la fotocopia dei governi nazionali al soldo dei padroni del mondo?Perciò,l'unica speranza è che si sveglino i generali Russi e facciano quelloche volevano fare se Eltsin non prendeva il potere,cioè la guerra contro l'Euro.Sicuramente era meglio una guerra subito allora che non questo quarto di secolo di guerre mascherate che non hanno fatto altro che incancrenire l'odio dei popoli e dei vari credo.Certamente la Russia,ridotta all'isolamento mondiale,dovrà stare atttenta alle micidiali armi che l'Italia e la UE hanno consegnato all'Ucraina,in modo particolare ai supertecnologici F35 e al potente esercito di Dio "Nato & Alleanza Atlantica"!

agostino nigretti 09.09.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Oltre non guardare i tg non dobbiamo più pagare il canone e non guardare più tv monnezza sia nella rai che Mediaset ..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 09.09.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in itali tutti ti prendono per il culo ( tu no? )... ricordi quando parlavamo di voip sul blog?

perché i tuoi dipendenti (non certo i mei) non ricordano le cose vecchie?

haaa già ... ci son passati avanti anche senza laurea e anche se militavano di già in altri partiti...

fatto sta che non hanno idee...

per esempio si potrebbe legiferare per togliere quelle porcate di promozioni tutto incluso un tanto a giga.. che se non sono una truffa poco ci manca....

l'unica unità di misura valida e semplice è la banda minima garantita e il tempo al mese o alla settimana o al giorno...


perché fate una leggina per regolamentare la boiata?

a) obbligo di indicare la durata dell'offerta in ore, giorni (24h) o mesi (durata del mese in corso) o anni (365g).

b) obbligo di definire la "pezzatura" delle offerte in 128kbs minima ( perché a 64 skype va male considerando che sono furbetti e vanno spesso meno del dichiarato)

c)obbligo di dichiarare il prezzo per ogni 16kbs aggiuntivo di banda minima richiesta dal cliente
per esempio mettiamo che 128kbs di b.m.garantita costa 10 euro/mese allora se ne voglio 32 in piu e passare a 160kbs pagherò 12,5.

e sopratutto se finisce il credito della telefonia non vedo perché devono bloccare internet o viceversa (puzza di truffa) sarebbe da regolamentare.

poi sarebbe da vietare lo scatto alla risposta e gli scatti anticipati.

ovviamente le triffe apparirebbero più care ma sarebbe solo apparenza...saREBBE MEGLIO PER TUTTI.

INDOVINA CHI 09.09.14 08:28| 
 |
Rispondi al commento

condivido. tutti i tg fanno più o meno schifo. per non parlare dei talk show. si salva mentana. abolire il canone è libertà a questo punto.

angelo 09.09.14 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Non guardare la TV e non leggere i giornali, sono tutti mezzi "d'informazione" corrotti, gestiti da schiavi a disposizione dei loro padroni. Sono talmente poveri di mente che pensano di essere furbi e non si rendono conto che si stanno distruggendo con le loro mani o meglio con le loro menzogne. Noi andiamo avanti per la nostra strada onesta e democratica comunicando con democrazia (rete e piazze).

Maurizio Lobbia 09.09.14 07:45| 
 |
Rispondi al commento

L'unica alternativa a tutto questo una TV a 5stelle in modo da informare correttamente tutti gli Italiani.

paco 2005 09.09.14 06:24| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che vogliono vedere i parlamentari del M5S in TV dico:

andare nei talk-show è una stronzata, perchè è come partecipare ad una partita a carte dove gli avversari barano continuamente.

Esempio, qualche sera fa ho visto IN ONDA su La7... c'erano Richetti (PD), Giarrusso (M5S), e, ovviamente, il giornalista di turno con la verità in tasca, Jacopo Iacoboni (La Stampa). La mia attenzione si è concentrata su quest'ultimo. Si stava parlando dei numeri, usciti da poco, che dicono che l'Italia è praticamente fottuta e che Renzi non ha risolto nulla. Richetti difende l'operato del governo, Giarrusso attacca l'operato del governo... e fin qui, la trasmissione sembrerebbe seria. Ma poi tocca a Iacoboni, che se ne esce con "Il Movimento 5 Stelle è allo sbando, non si è ancora ripreso dalla batosta delle elezioni europee, ...", così, come se niente fosse, si stava parlando dell'operato del governo e lui si mette ad attaccare il Movimento 5 Stelle. Inutile dire che nello studio tutti rimangono un po' sorpresi da questo intervento (a parte Richetti che, evidentemente, se lo aspettava). Da questo momento tutto cambia, e la trasmissione diventa una m... Giarrusso ora è un po' intimorito, perchè ha capito che è da solo contro tutti. Richetti è visibilmente a suo agio e rincuorato. Giarrusso durante gli interventi successivi verrà spesso interrotto dai conduttori, che cercano di limitarlo, trattandolo con distacco e freddezza. Quando Giarrusso parla, sembra che i conduttori non vedano l'ora che finisca... i loro volti sono tesi, sembrano temere che Giarrusso possa metterli nei guai da un momento all'altro con qualche affermazione eversiva. Al contrario, con Richetti, grandi sorrisi, volti distesi e risate a go-go. Quando Giarrusso parla, la regia inquadra Richetti che ride.

Se proprio volete vedere uno del M5S in un talk-show, secondo me è necessario porre delle condizioni: parteciperà solo ad un confronto con un altro politico, senza giornalisti tranne il conduttore.

Giovanni R. Commentatore certificato 09.09.14 04:32| 
 |
Rispondi al commento

Perché non si fa un esposto contro il TG1 per chiedere conto dell'esposizione mediatica che si dà a CASINI? Su cosa stiamo lavorando se accendi la TV e vedi questo lombrico fare dichiarazioni da statista come se rappresentasse la terza forza politica dopo Pd e Forza Mafia? Dico terza perché nelle gerarchie che determinano il minutaggio su Rai1 il suo partitino dell'1% ha più spazio del M5S e viene pure anteposto al movimento nell'ordine in cui si mostrano le cosiddette opposizioni. Se dopo un anno e mezzo la situazione é ancora questa (che fine hanno fatto gli studi dell'osservatorio di Pavia?? Non si leggono più??) vuol dire che: 1) In vigilanza non contiamo un cazzo 2) ci prendono per il culo impunemente perché sanno che can che abbaia non morde 3) i partiti hanno totale controllo delle redazioni e sanno che nulla cambierà con le future nomine. Se qualcuno vede una situazione diversa batta un colpo, sinceramente su cosa si sta lavorando per me è un mistero visto che la situazione è immutata e la ghettizzazione del movimento è totale. Frustrante a dir poco

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.14 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno il post. Lasciamo i tg godere delle loro bugie! Non vale la pena perdere tempo. Ciao a tutti

annibale 51 09.09.14 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Chissà da quanto non ne guardo uno! Se arriva una guerra mondiale spero mi avverta qualche vicino! La peggiore informazione del mondo!

loris intordonato, cassano magnago Commentatore certificato 09.09.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non perdono ne il vizio diboicottare le notizie questa si chiama paura

angelofornaro 09.09.14 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo, ci sono dei momenti che la televisione mi verrebbe voglia di disintegrarla..... che informazione e programmi del C..ZO!!!
E la gente becca....bevuti dalla disinformazione e stupidaggini a GO-GO

Christian, Cesena 09.09.14 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari amici,
NON NE POSSO PIU’, BAAAAASTAAAA CRITICARE LE ALTRE TIVU',
PERDIAMO SEMPRE DI PIU’,
FACCIAMO ANCHE NOI UNA TIVU,
ED INFORMEREMO TUTTI DI PIU’.
C….o dove sono tutti gli esperti di comunicazione del M5S….
TOC TOC… SVEGLIA… PRONTO C’E’ QUALCUNO……SVEGLIATEVI!!!
pasquino

Nico F. Commentatore certificato 09.09.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io invece apprezzo Giarrusso che in tv ci va per difendere l'immagine del movimento propagandone l'azione politica!Vorrei ricordare al team di geni che cura la comunicazione del m5s che l'85 per cento degli italiani guarda la tv tutti i giorni;in pratica non andarci significa rinunciare a questa platea che invece è raggiunta dalla purtroppo abile comunicazione di renzi e dei suoi compagnucci di partito.Se non comprendiamo questo siamo fottuti.
Rispondo preventivamente ai geni del"25 per cento senza tv" che nello stesso fiume non scorre mai la stessa acqua due volte,le condizioni politiche sono cambiate,se non andiamo in tv rischiamo di diventare un'IDV remix.A buon intenditor...

Al Berto 09.09.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento

concordo sul non guardare i tg che dicono menzogne, però anch'io come altri che ho letto sono fermamente convinto che il movimento debba andare in tv. Fate un referendum on line se non ne siete convinti, ma credo che sia un passo indispensabile in un paese vecchio (di mentalità) come il nostro, dove il nuovo fatica sempre a prendere piede

Devil F. Commentatore certificato 09.09.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento

bravi continuate a non andare in tv per fare guadagnare beppe nel suo blog , ma allora non venite e prenderci per il culo alle elezioni , perche' se non andate in tv perderete come alle ultime elezioni , e io mi sono stancato di venire preso per il culo anche da voi , perche' l'opposizione solamente non serve , decidete se volete cambiare il paese o volete fare sempre opposizione per non far perdere soldi a beppe , ma ditecelo prima delle elezioni ! , grazie , cosi' almeno invece di perdere tempo alle urne me ne vado ad ingrossare le file dei non votanti e mi faccio una bella gita al mare , ipocriti e falsi come gli altri !!!!!

sergio mocciaro 09.09.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Salve, il nostro è un canale di contro-informazione sulla classe dirigente piu corrotta del mondo occidentale e i mass-media da essa controllati. Probabilmente alcune delle cose che vedrete nei nostri video vi potranno sembrare oltre ogni immaginazione, ma sappiate che tutto quello che pubblichiamo (fino alla virgola) è verificato e verificabile essendo frutto di indagine e/o e documentazione accurata (sempre disponibile a chi la richieda). E' per questo che se, adeguatamente divulgati, possono arrivare in profondità nell'aprire gli occhi a sempre più persone
Ma questo lavoro, può essere utile SOLO se ognuno di noi SI IMPEGNA NEL DIVULGARLI e aprire gli occhi a più persone possibili. O da questa cloaca non usciremo MAI. Tenendo sempre presente che questa NON è propaganda. Noi facciamo solo informazione e citiamo fatti NON SMENTIBILI, su cui gli asserviti media italiani mantengono L'OMERTA'

Se vi sembrano interessanti sono a vostra disposizione.

https://www.youtube.com/user/BastaLadrii/videos

Flavio C 08.09.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

bello il post della D'Eusanio : Renzi beccati questa.

Dolphin 08.09.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

In tv ci si deve andare. Le cose non cambieranno e la gente non conoscerà quanto di buono si sta facendo.
Tv o il movimento non vince

marco mellino 08.09.14 23:37| 
 |
Rispondi al commento

io i tg li processerei tutti sono loro che fanno aumentare i voti e fanno credere alla gente che i mafiosi nn lo sono

marco i., cassano magnago Commentatore certificato 08.09.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Credevo che Emilio Fede non potesse batterlo nessuno, mi sono sbagliato.
Per consolarlo potrei dire che ha fatto scuola, e come spesso succede gli allievi...

Roberto C., Parma Commentatore certificato 08.09.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Evviva, ma mi raccomando, scegliete bene i comunicatori. Avanti con una TV del M5S, che sia di esempio.
E' importante come è importante il M5S anche all'opposizione

Mau 08.09.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimi!!! Speriamo presto, oggi le TV non si possono guardare.....!!!

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 08.09.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento

bianca berlinguer,figlia di enrico(pci)nipote di cossiga(dc)sposata con un politco(pd),che giornalismo può fare se non di parte?
quanti sono i giornalisti veramente indipendenti in questo paese?

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 08.09.14 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo una TV 5 stelle che non parli solo di politica, e che proietti le realtà che girano in rete...Beppe 2 milioni di € all'anno di affitto con 87% di copertura nazionale. Con 1 € a testa di donazioni si può fare. Abbiamo uno zoccolo duro da 5 milioni di elettori !!! Facciamolo bene il botto Beppe :)

fausto govoni, ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 22:43| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Berlinguer è un'impiegata della casta che fa il suo lavoro , deve allestire uno show giornaliero per i "fornitori di voto" e quello fa! Alla fine della carriera le daranno un orologio d'oro e le diranno che è stata brava!
Suo padre si girerà nella tomba!

Filippo Paterna, Imola Commentatore certificato 08.09.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non guardare i tg significa vivere più felici, dai tg ormai ci dobbiamo proteggere,oggi il tg manipola le persone, le rende prigioniere nella paura, le manipola a proprio interesse...ora siamo in pochi ad aver capito ciò ma presto saremo tantissimi....

elisa c., Melendugno Commentatore certificato 08.09.14 22:16| 
 |
Rispondi al commento


(Vediamo se adesso questa me la passate): Io la vedo diversamente, penso che la non presenza dei 5S in Tv sia un danno. Nel mondo della comunicazione, in cui bene o male viviamo, un tale atteggiamento può essere interpretato come il non avere nulla da dire, quindi è sempre meglio esserci che non esserci, per far valere le proprie ragioni e raccogliere il consenso degli indecisi.

Franco Massignani 08.09.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole e più non dimandare

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 08.09.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Due commenti bannati. Ora aspetto la bannatura del nick.
Resta il fatto che NON OBBEDISCO.

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 08.09.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

....

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 08.09.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma per carità, e chi li guarda?

Ci manca solo di farmi prendere per il culo in casa mia!

Una volta li guardavo, e mi incazzavo perchè è veramente troppo sfacciato, a volte mi sembrava di vederli sghignazzare e indicarmi col dito dopo l'ennesima palla monumentale, scambiandosi occhiate del tipo: "Guarda che cretini se le bevono tutte!".

Li guardavo, mi incazzavo e ci stavo male. Ma proprio fisicamente: il fegato forse, come un rallentamento del flusso sangigno, un pallore.

Ora però ho smesso e sto molto meglio, se durante lo zapping capito su un tg tolgo subito l'audio, perchè ho notato che è la voce quella che fa veramente male. Tutto sommato le palle dei giornali le posso ancora leggere e anche le immagini senz'audio dei Tg riesco a guardarle senza troppi problemi, ma ascoltare montagne di palle dalla viva voce di qualcuno è una cosa che supera le mie forze.

Così tengo pronto il pulsante mute e tutto sommato me la cavo.

Provate anche voi, lo consiglierei a chiunque, è tutta salute.

ugo mantino 08.09.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento

condivido pienamente l'ultima frase del post.
per la stragrande maggioranza dei tg

Valerio M., Olgiate Molgora Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

io la penso all'opposto sul fatto di andare in televisione, mettetelo ai voti prego

Paola F. Commentatore certificato 08.09.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La televisione non fa più informazione da diverso tempo e quando se ne escono con servizi simili presentandosi come le vittime di un movimento che sta proclamando l'attività della non-politica, non è tanto per difendersi, quanto per obbedire; cosa credono presentando i volti della vecchia politica, che siano una garanzia della loro buona fede? Semmai il contrario. Perché il M5S dovrebbe andare in tv? Non ci sarebbe un confronto ma un metodico attacco a cui ogni risposta 5 Stelle nella realtà a cui ci hanno spinto a credere per anni, sembrerebbe il folle miraggio d'un sognatore. Invece è legge, è coerenza, è verità; capisco che per i membri del sistema siano fattori sconvolgenti dopo tanto tempo rivolti ad un gregge le cui scelte andavano da un fallimento all'altro, ma ora abbiamo questa opportunità, perché non la incontrano riconoscendola come tale per una volta lontani dall'assemblaggio di servizi che sanno di lesa maestà e muffiti paletti che non reggerebbero un volantino spinto dal vento? Se non possono farlo, allora non possono dirsi imparziali, e se non possono dirsi imparziali possono rimanersene impegnati a fabbricare apparenze; ma non si aspettino di risultare credibili.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 08.09.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Negli anni ’50 ci si riuniva a casa di chi possedeva un televisore e si guardava la tv in compagnia. Oggi occorrerebbe fare qualcosa di simile, ma in senso contrario: riunirsi tra teledipendenti anonimi e disintossicarsi delle bugie televisive con un’intensa terapia di gruppo.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Io non guardo più i Tg della RAI da anni oramai...seguo quello di Mentana anche se rimango di base sempre diffidente e mi vado ad informare qui e su internet in generale.

La RAI è vergognosa, però ritengo che nei programmi in diretta dovrebbero partecipare i nostri rappresentanti del Movimento perché la gente pensa che chi non partecipa ai suddetti programmi,conti poco o niente.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

I TG TI PRENDONO PER IL CXLO, NON GUARDARLI.

Continuo a sostenere che in Rai dobbiamo andarci, ma dietro le quinte, non davanti alle telecamere.

Propongo di fare di continuo "gite" dietro le quinte dei programmi di informazione, tg in primis.

I nostri parlamentari possono chiedere di accedere ovunque, e magari, di poter portare in pellegrinaggio alla Rai tanti cittadini italiani a vedere come vengono spesi i loro soldi.

La Rai Tv la paghi tu, è giusto che tu veda!

Pensavo che con un bel 25% entravamo d'ufficio ovunque, noi cittadini compresi.

Agorà in Campidoglio per chiedere al sindaco Marino il Circo Massimo.

Agorà in Rai per chiedere alla Rai di darci i nostri spazi.

Agorà in Parlamento per portare i cittadini dentro.

Poi, chiamiamoli "incontri di piazza", che agorà fa troppo radical chic, qui dovemo esse diretti e semplici, dobbiamo arrivare dritti alla gente, dobbiamo evitare i fronzoli.

Diretti e semplici, anche un bambino deve capire ciò che diciamo, anche i giornalisti non potranno "interpretare" le notizie, o le danno, o non le danno, così vediamo meglio chi non è "sopra le parti"!

Se lanciassimo dal Blog la campagna, Visite in Rai, avremo una lista d'attesa lunga un paio di legislature, se "c'arrivassimo"!

Forza che c'è da fare, sapevamo che sarebbe stata dura, vogliamo fare un altro piccolo passo verso questa rivoluzione pacifica e culturale che ci siamo messi in testa?

Mollare adesso sarebbe da cojioni, me so spiegato?

Io me propongo pe andà dietro le quinte de ndo fanno i balletti, che ce stanno un sacco de belle signorine, le controllo tutte :)

Buona sera gentaccia.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

È da qlc anno solo tg locali a livello comunale. I loro tg possono ficcarseli in c.

Speed72Mr 08.09.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Signori del Blog occorre capire che si deve agire in fretta, non vedo più tempo per le chiacchere, noi Italiani siamo famosi per questo, a qualunque costo e con qualunque mezzo dobbiamo sollevare l'opinione pubblica degli addormentati, siccome vogliamo anzi è imperativo farlo con metodi democratici, la divulgazione è prioritaria. Una divulgazione all'attacco non di assuefazione essendo fuori di dubbio che la TV è ancora il mezzo sovrano, ben venga usiamola, nessuno ci dirà mai "prego accomodatevi,noi abbiamo fallito vedete un po voi". Se ciò avverrà per votazione da disperazione, state pure certi che non ci sarà più nulla da salvare, la svendita è iniziata da tempo appena finito con Fiat e Alitalia già si parla di Ferrari, molto presto ci saremo noi da vendere o meglio da affidare perchè non avremo nemmeno il territorio in cui abitare, sempre se ci vorranno.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 08.09.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Fatemi capire: il problema è Beppe che dice la sacrosanta verità e non la Berlinguer&Co che distorcono la verità a loro uso e consumo? Conto poco, ma almeno uno e sto con Beppe.

Amelia Belloni Sonzogni Commentatore certificato 08.09.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Dicolaverità, una carriera di "Signorsì" dev'essere stata drammatica, come fare il soldato semplice tutta la vita, ma ora non esagerare, credo che qui nessuno dia ordini, al massimo giudizi incazzati e visto il momento mi sembra anche lecito.

Franco Massignani 08.09.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche i più stupidi hanno capito che l'informazione italiana è al servizio di due partiti, pd e forza italia ovvero rai e mediaset.

Per fortuna c'è internet è la gente inizia a capire.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 08.09.14 21:01| 
 |
Rispondi al commento

La Berlinguer è il direttore di un tg nazionale per merito o piuttosto perchè è una stella che brilla di luce riflessa, considerato il nome che porta?

Andrea Paolini 08.09.14 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Con un titolo così saremo forza di governo in meno di una settimana. Signori, lo capiamo o no che questa è 'l'italy', la patria del perbenismo di facciata, dell'ipocrisia di sistema e che tutti noi siamo affogati in un oceano di bigotti? Chissà se un dì sapremo sviluppare un briciolino di sana strategia politica e divenire capaci di comunicare a tutti gli italiani. Mah.

Maurizio D., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io son 4 mesi che hoo staccato la spina della tv,,mi faccev star male sentendo le false notizie manipolate frasi strapolate,,chi h STOMACO CONTINUI A VERDERLA,E OLTRETUTTO GIUSTAMENTE DATTO CHE HO STACATO LA SPINA,,NON PAGO Più IL CANONE

ferdinando zirattu 08.09.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggete questa notizia sotto: hanno paura, pur di vincere o meglio per paura di perdere, (perchè sanno bene che perderanno) leggete cosa hanno tentato di fare qui a Brindisi:


Provincia di Brindisi: salta l'intesa Pd-Forza Italia. Bruno: "E' stata Sel a tirarsi indietro"
„Adesso è ufficiale: il patto Bruno-Vitali in vista delle elezioni provinciali è definitivamente saltato. Era stata la segreteria regionale del Pd a bocciare l'intesa con i forzisti, assecondando la levata di scudi con cui questa era stata accolta da amministratori comunali, circoli e militanti democratici. Nei prossimi giorni cominceranno a delinearsi le liste di centrodestra e centrosinistra“

Potrebbe interessarti: http://www.brindisireport.it/politica/provincia-salta-l-intesa-pd-forza-italia-bruno-e-stata-sel-a-tirarsi-indietro.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BrindisiReportit/129694710394849

V E R G O G N O S O ... SONO USCITI ALLO SCOPERTO, HANNO TENTATO DI UNIRE LE FORZE DESTRA-SINISTRA PER FARE UN UNICO PARTITO. SONO SPUDORATATAMENTE TUTT'UNO, DIVISI SOLO DA UN SIMBOLO. NON ESISTE DESTRA E SINISTRA, ESISTE SOLO MANIGOLO DI SPORCACCIONI CHE NON SI ARRENDONO DAVANTI ALL'EVIDENZA DEI FATTI E CHE VOGLIONO ANCORA MANGIARE, RUBARE, ARRAFFARE, RAZZIARE, SACCHEGGIARE, DEPREDARE COME CANI MALEFICI. ... E C'E' CHI LI VOTA!!!!!!!!!!!!!!

fabiano a., brindisi Commentatore certificato 08.09.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Io i tg rai / la7 li guardo così come i programmi politici e ragiono col mio cervello.
Mi spiace Grillo, sbagli e di grosso. Non so dove tu voglia arrivare.
Hai detto che "ci stiamo lavorando".
Per una tv digitale M5S?
C'è quella di padre pio, di cartomanti, di venditori di pentole e pagliacciate varie.
Se "state lavorando" a questo ok ma se no non capisco.
La bannatura arriverà, lo so. Io ti dico che tu e Casaleggio state prendendo un granchio mostruoso. Non m'intendo di comunicazione, sono solo uno che vota.

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 08.09.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento

siete fantastici continuate cosi. un consiglio voi avete ragione ma avendo tutti contro diventa difficile spiegarlo alle pecore io cercherei di usare la stampa a proprio vantaggio inserendo una conferenza stampa alla settimana solo con quelli imparziali come dovrebbe essere per comunicare le questioni interne ed europee che riguardano i cittadini grazie

giuseppe doria 08.09.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

A noi che siamo dentro al movimento, e siamo correttamente informati, salta subito all'occhio la falsità che viene spacciata da molte televisioni (Rai in primis) e giornali, ma chi non conosce la verità si fida di quello che sente o legge, noi s'ha voglia di cercare di aprirgli gli occhi, occorre che lo facciate voi, che riacquistate la fiducia nei vs. confronti che è andata perduta...

Giancarlo Di Giovanni, Lentini Commentatore certificato 08.09.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

I fatti parlan chiaro in che direzione si sta andando... Poi spero di non sentire che la Russia sta diventando un paese sempre più autoritario!!
**********************************************************
Il governo avrebbe un piano per prendere il controllo della magistratura. A dirlo è Ferdinando Imposimato, giudice emerito della Cassazione, che ha ripreso le parole di Alfredo Robledo.

"Il magistrato di Milano Alfredo Robledo ha ragione: esiste un piano per il controllo della magistratura da parte del Governo con la nomina di persone che si possono manovrare. Sarebbe la fine della indipendenza della magistratura, garanzia dei cittadini e non privilegio dei magistrati. E il colpo di grazia alla democrazia, che è equilibrio dei poteri".
********************************************************************

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Ha ripreso servizio pure testa di cazzo con il suo song aggiusta su LA7,inguardabili....
Spero in un flop che ci liberi da questo miracolato della politica.
Si ricordi Floris se non appare lei non esiste.

AUGUSTO PALUMBO Commentatore certificato 08.09.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

"PaRtiti"+(Tg1+tg2+tg3+rainews)+(giornali corrotti+finanziamento pubblico)-Bandalarga=

Partiti+Propaganda non veritiera+traditori-bandalarga= IRAN

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Fate come me è' dal 2 luglio che non guardo più' la televisione e non leggo più' i giornali di partito(la repubblica,corriere,la stampa,il giornale ecc ecc). Qualche volta solo il Fatto quotidiano. Mi informo solo tramite Internet. Se tutti iniziamo a non vedere più' la tv e comprare i giornali vedrete che la musica cambia. Forza M5S
P

Stefano Tarani 08.09.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo cosi è ....personalmente salvo solo mentana ...iltg3 della berlinguer e mannoni poi sono i peggiori

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 08.09.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Esserci o non esserci questo è il dilemma!
I 5 Stelle ci sono comunque perché chi segue bene le cose sa, anche non ammettendolo apertamente, che il Movimevnto è l'unica valida alternativa a questo sistema che ha rinnegato principi, valori, solidarietà, svendendosi al marketing, alle balle raccontate n volte, alle secchiate per tornaconto, agli annunci privi di sostanza, ai rinnegati voltaggana. Stiamo arrivando, perchè quando si tocca il fondo l'unica via è risalire da un'altra parte. Quella onesta nel comunicare realtà e soluzioni. Anche se a qualcuno può star sulle scatole Beppe e Gianroberto, che altro non hanno fatto che catalizzare onestà e principi, ma soprattutto BUON SENSO! (Grazie) Quello che gli Italiani devono ritrovare per far decollare una miniera d'oro che si chiama Italia. Dateci 1000 ore di Governo di buon senso, come ha detto Di Maio, altro che 1000 giorni di Renzie il pallista, e risolleveremmo il Bel Paese! Attendiamo con ansia i ritardatari!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

MA CERTO è SEMPLICISSIMO
la berlinguer ha detto una enorme ca..ta. Mentana e Sky per esempio spesso riportano quanto scritto sul blog. La berliguer potrebbe benissimo citare le parole, parole, parole di renzi e poi leggere il blog.
Lei fa la parac.la ma cà nisciuno è fesso!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 08.09.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento

gia fatto da un bel pezzo

ivan g 08.09.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo,gli assenti hanno sempre torto !

elisabetta deste 08.09.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualche tv ha chiamato la Picerno
Almeno andategli a fare la spesa con gli ultimi ottanta euro
Qualcuno le ha chiesto conto delle favole televisive raccontate
I giornalisti italiani salvo in alcuni rari casi sono dei zerbini
Ma a Scalfari qualcuno ha chiesto conto delle sue spero ultime lugubrazioni mentali al grido di viva la troika
Non credo , ma in Italia si è tutti giornalisti , come siamo tutti CT ,salvo poi cercare rifugio in opinionista intanto il debito pubblico italiano continua a salire 100 miliardi a governo
Monti Letta Renzi
Ma il re e ancora li , il re pilota del fallimento
Re Giorgio

Riccardo Garofoli 08.09.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

io credo che dalla RAI dobbiamo pretendere sia un informazione vera corretta giusta, lontana dai partiti...ma anche una redditività adeguata che porti alla collettività ricchezza anche finanziaria...ricordiamoci che Silviuccio (il compare del PD) con MEDIASET (che di certo potenzialmente è inferiore alla RAI) è diventato uno degli uomini più ricchi al mondo! Tutto questo lo trovo scandaloso!!!

Massimiliano S., Roma Commentatore certificato 08.09.14 19:17| 
 |
Rispondi al commento

No problema! Io sono quattro mesi che non guardo un tg di regime! Buttate la tv, non serve a niente!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Matteo va o no a Cernobbio ?
Basta con i salotti e i soloni
Però manda il suo fido scudiero Delrio da de benedetti
Lui i salotti li consulta giorno per giorno più dei tarocchi
Le notizie ci sono ma basta non darle ed il gioco e fatto
Sabato sembrava che casaleggio avesse ammorbato la sala con una noia mortale più degli isis
La realtà però era un altra
Ma perché sporcarsi le mani dicendo la verità ormai i giornalisti le notizie le falsificano le imboscano
Tengono famija
Senza contare il 416 ter e quello che è accaduto
che è passato sotto silenzio
Ma si sa Renzi no sbaglia mai è neanche chi lo lecca

Riccardo Garofoli 08.09.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Non serve ricordarmelo.

I Tg non li guardo da anni.

È come smettere di fumare..fai fatica all'inizio ma poi stai veramente bene.

Provare per credere.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Non sono per niente d'accordo,bisogna andare in TV magari con argomenti e prove inconfutabili su quello che bisogna far sapere,a tutti i costi,agli Italiani.Altrimenti è come fare la guerra a una "Superpotenza" con sassi e fionde.

rudi giuli, livorno Commentatore certificato 08.09.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

vediamo di non esagerare però ,anche se il ragionamento è corretto e condivido anche la strategia

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non lo capite che se continuate a non andare nei talk politici in tv a difendervi e a informare il grande pubblico su ciò che state facendo fate il loro gioco? continueranno indisturbati a denigrarvi e a dire falsità su di voi senza che possiate difendervi... e il grande pubblico ci crederà! è questo che volete? non so a voi, ma a me piacerebbe vedervi in tv combattivi, difendere le vostre idee, controbattere alle nefandezze che gli altri dicono su di voi e a sputtanarli rendendo pubblici i loro intrallazzi. non avrete mica paura!

Fabrizio Reggi 08.09.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, io ti capivo quando, all'inizio, non volevi che i nostri andassero in tv, perché privi di esperienza, però adesso che l'hanno acquisita e si vede che gli interlocutori sono in difficoltà, quando parlano loro, non capisco questa presa di posizione. Oltre ai vecchi rincoglioniti o ignoranti, che guardano solo la tv, ci sono anche giovani, che, dopo una giornata di lavoro al computer, vogliono sedersi, la sera, comodamente in poltrona e vedere la tv. Proprio ieri ho ricevuto questa risposta da due persone a cui contestav o la poca informazione sul m5*****. Il messaggio che passa più velocemente è quello è se noi non ne approfittiamo, saremo sempre tagliati fuori. BEPPE, per favore, hai fatto tanti sacrifici per far diventare questo movimento il primo partito d'Italia, non ti perdere " per un acino di sale".Questi sono agguerriti e faranno di tutto per affossarci. Hai ragione quando dici che basta un'inquadratura fatta ad hoc o una risatina per far risultare ridicolo quello che stai dicendo, ma tu sei un maestro dell'ironia, conosci molto bene le tecniche televisive, non potresti fare scuola a questi ragazzi?.

alfonsina p. Commentatore certificato 08.09.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La televisione è stata e sarà sempre un'arma letale per il cervello della gente. Strumento di disinformazione in mano ai mass media pagati profumatamente dai pazzi che vogliono gestire l'economia mondiale.. Quando invitano il M5S vogliono dimostrare a quelli che non hanno capito che ci stanno prendendo per i fondelli, di essere democratici però,oltre al M5S invitano anche i pennivendoli soliti, nonché politici nemici agguerriti del Movimento. Gli stessi conduttori televisivi il più delle volte sono molto aggressivi e molto maleducati, li interrompono continuamente e non li fanno parlare fino in fondo.. Anche se i nostri pentastellati sono eccezionali e riescono nonostante tutto a tenere a bada questa massa di bastardi, perché poveretti devono subire tanto stress? Tra l'altro i giorni successivi i pennivendoli mistificano quello che i nostri hanno spiegato in televisione con onestà e con la massima trasparenza. Perché continuare ad insistere perché vadano in televisione, quando quei figli di buona mamma li aspettano al varco per massacrarli e metterli in difficoltà? Noi possiamo fare molto per aiutare i nostri 5Stelle, anche perché stanno lottando per la salvezza di tutti gli italiani. Dobbiamo informarci ed informare quanto più possibile e poi si vedrà. Ricordatevi sempre che stanno lottando contro poteri forti di massoni mafiosi e piduisti, non è un giochino... Lasciamoli in pace, è facile dire: "armiamoci e partite" Ricordatevi che ognuno vale uno! Viva il M5S sempre!

paoletta a. Commentatore certificato 08.09.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza contare le ultime male uscite della ministra Ma Dia
Sono i lavoratori ad appesantire le aziende
Ma Dai fate parlare queste persone
Sono le tasse ad appesantire i conti aziendali non le capacità produttive uguale operai
Mentana se vuoi una tua opposizione fatta a tuo uso e consumo inventa la come tu solo sai fare

Riccardo Garofoli 08.09.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

chiedo al Movimento: perché non si denuncia con forza il personale RAI (compresi i servi giornalisti...) che stanno in RAI (che ricordo dovrebbe essere un ente di Stato) senza aver vinto alcun concorso pubblico! Questo farebbe incazzare da morire la gente... P.S.: ricordo fra l'altro che la RAI è un baraccone che frutta solo perdite finanziarie....

Massimiliano S., Roma Commentatore certificato 08.09.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento

I tg tutti i tg sonno asserviti alla casta, è impossibile guardarli/sentirli.Sono uno schifo.

dal col claudio 08.09.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Bersani /Fassina togliere il fiscal compat dalla costituzione , e nessuno ha il coraggio di almeno ridergli in faccia
Renzi va nella fabbrichetta come un Berlusconi operaio ma nessuno ha da nulla da dire
Mentana reclama una opposizione , che secondo lui non c'è , non c'è la prima donna !! O non c'è opposizione finta alla quale era abituato
Vannino Chiti fatto passare come il salvatore della costituzione insieme ai suoi fidi scudieri , salvo poi votare come partito vuole nel silenzio assordante come un Pipparolo Civatiano qualsiasi
Il partito di lotta e di governo che lo mette nel culo ai poveri illusi

Riccardo Garofoli 08.09.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,pure Sky fa schifo a livello di informazione.ci vuole una tv 5S sul digitale,sarebbe un successo secondo me.da tutti i punti di vista.mia zia che ha 80 anni per esempio la guarderebbe perché dice che non ne puo'piu dei canali normali.che ne dici,si fa?
Grazie e w il m5s

Vittoria,Piacenza 08.09.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento

e' vergognoso! questi servi lecchini del sistema ogni giorno, ogni ora, ogni istante lavorano per affossare il lavoro onesto che il movimento sta facendo!
noi, io e tanti altri ce ne freghiamo di questi strilloni venduti e continuiamo a seguire il movimento e questi meravigliosi ragazzi che fanno onore all'Italia!

CIAO!

floriana 08.09.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Io non "detengo" neanche la TV. E con piacere non devo pagare il canone. Il modo migliore per evitare un balzello inutile e essere meno ipnotizzati. Cartoni animati per i bambini? Dei dvd e presi in prestito anche dalle biblioteche stesse. telegiornali? Meglio un giornale (con le molle, sono finanziati...) e un giro in rete. Si vive meglio, si è condizionati meno, si pensa di più a cose utili. Certo ogni tanto qualcuno suggerisce qualche estratto video di TV che per fortuna qualcosa di buono c'è e si trova anche su internet: ma mi sembra molto più sostenibile che un martellamento passivo e subdolo...
Basta andare al a un supermercato con i bambini per vedere la differenza tra "bambini ipno-guidati dalla tv" e quelli semplicemente attratti dai prodotti...

Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi), v.pellegrineschi@lacab.it Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento

E no , qui non ci siamo ! Questa storia si deve chiarire ! Beppe e Casaleggio dovete spiegarci il perchè del rifiuto di usare la televisione ! Sta diventando una cosa ridicola , un specie di atteggiamento infantile alla :" Con te non ti ci parlo più !" Credo che ce lo dobbiate , noi siamo il Movimento , noi ci diamo da fare per far capire cosa è il movimento e lavoriamo per esso . Personalmente non faccio che chiedere a tutti chi votano , cosa fa il M5s , cosa farà . Cerco di convincere , ma trovo la maggior parte delle persone che già votano noi , hai la non richiesta di riconteggio dei voti ! Cosa volete che facciano i media che sono tutti in mano alla casta ? Nonostante ciò il Movimento continua a essere il mio punto di riferimento .


LA RETE E'IL MIGLIOR MEZZO DI COMUNICAZIONE MA UNA TV LIBERA DAI PARTITI SAREBBE DI GRANDE AIUTO PER IL M5S.TUTTI A ROMA E IN ALTO I CUORI.

Mario Pimazzoni 08.09.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Dall'estero sono costretto a vedere la tv nazionale della rai 3 o in alternativa rai news e rainews24 o euonews. Con euonews non ho problemi in quanto bene o male riporta notizie europee in generale. Per il resto e solo un cumulo inverecondo di regime.Un bell'impianto TOTALITARIO che ben poco ha a che fare con quello che definirei giornalismo.La sinistra in rai 3 ha messo radici da moltissimo tempo, oserei dire da quando e nata! Negl'ultimi anni da quando sx e dx sono convolati a nozze dando ad intendere d'essere due cose totalmente differenti sento e provo un senso di vomito misto disperazione per tanto asservilismo ed arroganza.La rai e i canali di Berlusconi sono delle scatole chiuse senza coopartecipazione se non che pilotata per l'auditel e i ricavi che essa ne comporta per le tasche dei soliti noti. Il male ha messo radici molto profonde in ITALIA! Meditate gente meditate.

ilario ., bassano del grappa Commentatore certificato 08.09.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lettera43.it/economia/finanza/ior-gli-scandali-della-banca-vaticana_4367590747.htm?fb_action_ids=292367894303434&fb_action_types=og.likes&fb_ref=.VAvg_u0ThIk.like&fb_source=feed_opengraph&action_object_map=%7B%22292367894303434%22%3A623328544348845%7D&action_type_map=%7B%22292367894303434%22%3A%22og.likes%22%7D&action_ref_map=%7B%22292367894303434%22%3A%22.VAvg_u0ThIk.like%22%7D

antonello c., pescara Commentatore certificato 08.09.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Bebbe bisogna andare in televisione e svegliare le masse sono tutti intorpiditi dalle TV di stato,andate in televisione usate la TV come un cavallo di troia.

rubino antonio 08.09.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Solo per il fine settimana ne ho sentite troppe , ho le orecchie piene
La parte minoritaria del pd vuole recedere dal fiscal compat , infilato in costituzione , indovinate da chi ?? BERSANI e compagnia cantante con la maggioranza assoluta , in modo da non dover indire un referendum
Ma ne i pennivendoli ne i tarocchatori ne hanno chiesto conto a questi beceri merdaioli
Rimangono però le lacrime di Bersani alla festa del unità citato dal Matteo di turno
Piange l'informazione

Riccardo Garofoli 08.09.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento

I TG ti prendono per il culo, mentre chi ha votato per Renzi si prende per il culo, pensando che questo sistema duri in eterno....ma le aziende chiudono, gli artigiani e i commercianti non ce la fanno più e i grandi imprenditori non pagano un' Euro di tasse, grazie alle scatole cinesi delle società nei paradisi fiscali....chi ve la continuerà a pagare la pensione o lo stpendio "sicuro" il 27 del mese?

stefanodd 08.09.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento

io leggo anche il blog, tuttavia mi rendo conto che in questa situazione sarebbe necessario prendere la parola davanti ai telespettatori. Eè l'unico modo per non essere "invisibili" agli occhi di tanti italiani

giusi stajano 08.09.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che mi rodo il fegato , ora ho trovato la risposta e voglio darla anche a Grillo .è chiaro e anche logica , tutti questi giornalisti hanno il posto di lavoro ben retribuito faranno di tutto x conservare tutto ciò .fatevi furbi promettececi a tutti loro 1000 eu in più e i risultati si vedranno .altro c he 40,8 x cento

piero gallina 08.09.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo NON concordo con questo post. In televisione dobbiamo andarci eccome altrimenti continueremo a perdere per i prossimi 1000 anni. Ovviamente bisogna andarci agguerriti e preparati, non con i pesci lessi.

Marco F., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No ascolto più, da un pezzo, i tg perché mi fanno stare male, giornalisti che si sono venduti l'anima, personaggi senza pudore e senza moralità. Bianca Berlinguer sembra un pezzo di ghiaccio, è rigida come uno stoccafisso, una donna di pietra che pensa solo ai suoi interessi.. Mi chiedo che cosa le abbia insegnato il padre? Non avrei mai pensato che fosse così venale ed ottusa..

paoletta a. Commentatore certificato 08.09.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento

non andare in tv secondo me è sbagliato, bisogna affrontarli e smerdarli ogni volta che dicono cazzate, cercare di individuare la gente giusta e magari insieme ai vari pennivendoli leccaculo anche presenza di gionalisti veri come travaglio per esempio, per bilanciare

vito baschieri 08.09.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E chi li guarda!? Ma Cosa vi aspettate che dica una come Bianca Berlinguer che per me è l'emblema degli imbucati di ogni colore?

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

IO PROPONGO UN "RESET"..

Perché è indiscutibile che abbiamo tutta l'informazione contro ma, forse rivedere il modo di comunicare non sarebbe sbagliato. Io ad esempio, non voglio mettere il M5S sullo stesso piano di Renzie, cioè mettere i buoni contro i cattivi, lasciatelo andare per la sua strada, la gente capirà che non è così, capirà che non sono gufi quelli che criticano e che criticare è sacrosanto no, io quando dico di fare un RESET intendo comunicare di nuovo e costantemente le ragioni per cui è nato il Movimento, far capire che il Movimento vuole restituire le Istituzioni del Paese ai Cittadini e che non ci interessano le poltrone e anzi, se raggiungiamo lo scopo predetto il M5S potrà anche cessare di esistere . Ripetiamo questi concetti base perché mi sa che la gente, che ha sempre altro da pensare, forse li ha dimenticati e forse non vuole sentire solo litigare. Sul litigare la sta mettendo Renzie, vuol dividere gli Italiani e tenersi il Potere ad ogni costo, anche quello di governare con B.! Noi facciamo paura veramente semplicemente perché siamo quelli che fanno quello che dicono e se diventiamo maggioranza, sono FINITI e lo sanno!
Ci sono poche alternative per prendere il potere, o si prende con la forza e noi ne saremmo anche capaci credo, visto quanta gente Incazzata scrive di rivoluzione ogni giorno, oppure si diventa maggioranza assoluta perché loro, pur di non lasciare il campo, sono disposti ad allearsi, il modo di truffare ancora gli elettori sono capacissimi di trovarlo ancora e noi questo lo dobbiamo impedire!

Gianni B. 08.09.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA BERLINGUER MIEI CARI è SOLO FIGLI DI....
COME LA DALLA CHIESA PER INTENDERCI, SOLO CON MIRE PIù ALTE.
LA SIGNORA NON HA FATTO Nè CONCORSI, Nè GAVETTA, QUESTO è QUELLO CHE PASSA IL PCI-PDS-DS-PD.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 08.09.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

La berlinguer, questa disgustosa inserviente nominata dal PD ha davvero la faccia come il c..o! Ha il coraggio di parlare di "opposizione", lei, direttrice di un TG la cui partigianeria - asservimento nei confronti del governo, sono ai livelli del mussoliniano ISTITUTO LUCE, se non peggio. Il quadro ovviamente non cambia con gli altri TG, in particolar modo il TG UNO, dal quale partono continue oscene operazioni manipolatorie calunniatrici nei confronti del M5S. Ritengo sia giunto il tempo di dire basta a questi vergognosi killer dell'informazione, mantenuti dal canone, che solo solo si preoccupano di procurare consenso al governo.Un'iniziativa che dovremmo abbracciare a livello nazionale è quella della contestazione del canone, non assolvendo la RAI ai minimali requisiti di un vero servizio pubblico. «L'Italia è un Paese ammalato di disinformazione. E la disinformazione ha una capacità criminale inimmaginabile» Prof. Luigi Di Bella (1912-2003

gianfranco d. Commentatore certificato 08.09.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Il mio desiderio è accendere la tv e seguire un canale del Movimento 5 Stelle. In quanti condividiamo questo desiderio?

Stefano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre alla faziosità della Berlinguer -che mal sopporta le critiche, come si è visto alla Versiliana- segnalo il delirio di Freccero che ha preteso di affrontare la politica mondiale "ancheggiando" fra le abusate categorie della destra e della sinistra e sparando cazzate a raffica. Il chiomato propalatore di fiction si è esibito in un assolo da far impallidire un paziente vittima di TSO. Ad un certo punto si è messo a urlare e a inveire contro il M5S con una vehemenza che non trova altra spiegazione che in uno squilibrio cerebrale.


Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 08.09.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Boicottare la TV ha un senso se si ha potere decisionale in Rai (o comunque potere di veto). Si può far pesare quel 25% alle elezioni sostituendo i servi con giornalisti degni di questo nome? Ne subito fortemente, i partiti fanno muro e continueranno allegramente la spartizione, quanto ci impiegherà una come la Maggioni ad arrivare ai vertici del TG1? Si sa come vanno queste cose, dal Bildenberg si arriva in paradiso e ci si resta, sono equilibri che difficilmente si potranno cambiare con il blog e le piazze, la guerra è una guerra impari purtroppo

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo, la politica facciamola nelle piazze e in rete!!

Solo un piccola e modestissima osservazione/proposta: non si potrebbe spiegare queste motivazioni sul perchè non andare nella TV dei partiti andando in TV?? Ovvero, andarci una volta ogni tanto spiegando tutto ciò anche ai teledipendenti? Se non accettando gli inviti a puntate intere di talk show... anche solo qualche breve collegamento durante i TG...

In ogni caso avanti così ragazzi a 5 stelle!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento

una TV a 5 stelle la guarderemo solo noi
I Nostri parlentari,devono andare in TV e combattere come leoni
Allora si,che la gente comincerà' a capire

Roberto Cima 08.09.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

ma non c'è modo di fargli causa?

Roberto Borrino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, era proprio quello che mi ripetevo in queste ore, dopo aver visto il video sul FQ della Berlinguer e di Mentana, scandaloso pure lui.

Sono riusciti a dire che se si parla solo di Renzie è per colpa del M5S.

Una follia !

La Berlinguer ha una faccia tosta da Nobel.

Nobel per faccia da tolla.

stefano 08.09.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

LA TV FA PIANGERE, NON C'è SATIRA, NON C'è CRITICA, NON C'è IRONIA. CROZZA, PER NON FARE NOMI, FA PENA, NON LO REGGO, SENZA BERLUSCONI è UNA NULLITà, DOVREBBE PRENDERLO COME SPALLA, SOLO ALLORA FORSE FAREBBE AUDIENCE.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 08.09.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che il m5s abbia un canale sul digitale terrestre!!!

antonio missere, torre santa susanna Commentatore certificato 08.09.14 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che esiste un'informazione mistificante, si nota benissimo, e solo chi non ha cervello per riuscire a capire in quale misura lo e' ne e' influenzato,ma la mancata presenza del m5s sicuramente aiuta un'informazione faziosa nei suoi confronti,si deve essere presenti e ci si deve confrontare,si hanno ragioni da portare avanti che coloro che non frequentano il web non conosceranno mai,e sono sicuramente i piu' influenzabili da una televisione asservita al potere di turno.

giovanni primo 08.09.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

No. No e poi no! Bisogna andare in televisione, accettare le "loro" cazzate e smerdarli in diretta. Solo così si arriva a tutti. Proprio l'altra sera ho avuto una discussione con mia mamma che elogiava l'ebetino e quando le ho detto del M5S e di cil che ha fatto, promesso e mantenuto è caduta dalle nuvole dicendomi "ma io guardo la televisione". Mia mamma ha 70 anni e non si collega alla rete. E' un voto perso dato ai soliti ladri.

Luca Orsi 08.09.14 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Problema n.1: la maggiornaza della gente non legge il Blog;

Problema n.2: Le gente guarda la tv e i giornali perchè sono troppo a portata di mano;

Vero Vero 08.09.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

IO GUARDO SOLO IL TG3 E SPESSO MI BASTA,COME SERVIZI

alvise fossa 08.09.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori