Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il doping dei talk è finito

  • 406


fine_talk.jpg

"Gli ascolti dei talk show sono in picchiata, siamo saturi, gli Italiani stanno smettendo di guardarli e non lo dico io ma Santoro e soprattutto lo dicono i dati d'ascolto. Scrive Iacoboni su La Stampa: "...proprio Santoro l'aveva posta per lettera, annunciando che questa sarà l’ultima stagione di Servizio Pubblico. «Non condivido la scelta di riempire all’inverosimile la programmazione di trasmissioni d’approfondimento, i cosiddetti talk», dice. «Ma l’overdose dei talk non mette soltanto a nudo la stanchezza di un genere», anzi, per certi versi «nasconde l’impoverimento progressivo della tv che è seguito al quasi monopolio del ventennio berlusconiano, l’impoverimento del nostro sistema industriale, l’impoverimento della nostra democrazia, l’impoverimento culturale dei grandi editori e più in generale della nostra classe dirigente» (fonte)
E' proprio così. Insieme a Santoro altri stanno facendo flop. Le larghe intese hanno smontato la finta opposizione tra PD e PDL e anche il teatrino televisivo che ci girava intorno.
Ballarò precipita dall'11% circa al 6% circa in una settimana , ha perso un milione di spettatori circa ...e meno male che il dg Rai Gubitosi e il direttore di rete Vianello, ci avevano scommesso tutto...dovrebbero andarsene adesso, portandosi via il noioso Giannini.
Agorà, L'aria che Tira, stanno mediamente tra i 250mila e i 300mila spettatori, meno fanno Omnibus e Coffe Break mediamente sotto i 200mila mentre Piazza Pulita e La Gabbia, Quinta Colonna, Virus, Matrix sono in una fascia tra i 700mila spettatori e il milione
Programmi e talk come Porta a Porta, Otto ½ , Che Fuori Tempo che fa, Servizio Pubblico parlano normalmente a un massimo di 2 milioni circa di cittadini.
E tutti gli altri spettatori? I talk saranno proprio i programmi giusti per informare gli Italiani?
Evidentemente no, attualmente ciò che entra veramente in quasi tutte le case, è il telegiornale.
Il Tg1 si rivolge a 5 milioni di Italiani circa, il Tg2 e il Tg3 a 2-3 milioni circa. Ecco perchè è importante lavorare in primis per avere l'informazione del servizio pubblico, indipendente e imparziale perchè è qui che si formano un'opinione politica gran parte degli Italiani.
E' qui che vanno impegnate le energie.
Gli Italiani si stanno stancando dei talk ed è ora di fargli cambiare punto di vista. E' il momento giusto per persuaderli ad abbandonare il doping di questi vecchi programmi e rivolgere la loro curiosità altrove. Alla rete, a fonti di informazioni alternative e aiutarli a un consumo d'informazione più critico.
E' faticoso lo so, sembra utopistico? Pochissimi anni fa lo sembrava anche avere un movimento di cittadini nei comuni, nei consigli regionali, in Parlamento e in Europa eppure...

PS Mio padre ha 83 anni, ha un account su facebook, posta foto, scrive note, le condivide, usa le mail, le chat, naviga e s'informa sul web. Se diamo una mano a chi non sa usare internet, a cominciare da chi conosciamo , da chi ci sta vicino, gli cambiamo la vita e la cambiamo anche a noi." Alberto Airola - M5S, commissione di Vigilanza RAI

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:

italia5stelle_.jpg

30 Set 2014, 17:42 | Scrivi | Commenti (406) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 406


Tags: Alberto Airola, Ballarò, Berlunguer, burattini RAI, Floris, Gianni, giornalisti precari, Iacoboni, Masi, Orfeo, RAI, Santoro, talk show, tg, Vianello

Commenti

 

EVVIVA.........................................................................................................ERA ORA......................................SONO FELICE .........................................

claudio fallanca, sesto san giovanni Commentatore certificato 07.10.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Trattandosi di servizio pubblico di informazione radiotelevisiva, tutti i cittadini italiani, compresi quelli che aderiscono al M5S, hanno diritto di partecipare a pieno titolo a tutte le trasmissioni radio-televisive aperte ai privati. Ne devono fare adeguata richiesta scritta, avendo cura di avvertire per tempo la Presidenza della relativa Commissione parlamentare di vigilanza del movimento.Penso che ci sia spazio per tutti coloro che vorranno prepararsi in modo serio.Se ci stiamo battendo per la tutela dei diritti riconosciuti dalla Costituzione, non c'è alcuna ragione per rinunciare ad un diritto acquisito.Faremmo un favore ulteriore alla concorrenza e a coloro che utilizzano l'informazione come fabbrica del consenso e come arma di distruzione di massa.Qui la lotta è casa per casa. E' una lotta impari.Noi possiamo scambiare qualche parola. La TV, la Stampa, la Pubblicità, operano 24 ore su 24.Ci basta di essere ascoltati, di individuare coloro che già hanno votato al movimento, di sapere come la pensano e di inserirli in una lista di simpatizzanti con i quali interloquire.

STEFANO A. Commentatore certificato 05.10.14 05:09| 
 |
Rispondi al commento

Al cittadino Alberto Airola
Se il potere politico e governativo “si regge grazie alle insignificanti chiacchiere che oramai saturano l'etere televisivo” non crede che sarebbe importante cercare di fare esplodere questo sistema partecipando alle trasmissioni televisive di maggiore ascolto e facendo conoscere i fatti come sono nella realtà e sputtanando i parolai venditori di fumo?
È vero che i talk show perdono audience ma sono sempre tanti quelli che li seguono d è fuori di dubbio che la partecipazione del M5S potrebbe avere l’effetto di aumentare gli spettatori e quindi fare conoscere ad un pubblico sempre più vasto il loro buon lavoro.
Se il TALK non serve a informare, se ritiene scandaloso vedere “Fazio come uno zerbino mentre la Boldrini ci da impunemente degli eversivi e potenziali stupratori” non pensa che sarebbe necessario fornire informazioni le informazioni che vengono taciute al pubblico e rimproverare pubblicamente Fazio per ciò che non ha fatto davanti alla Boldrini?
Lei dice che se il M5S dovesse partecipare a tutti i TALK, i parlamentari dovrebbero “passare la vita lavorativa in TV invece di provare a bloccare in aula e in commissione al Parlamento le porcate provocate dalle larghe intese”. Io le rispondo che “SI”, è necessario che i più bravi a comportarsi davanti alla televisione, debbano partecipare a più trasmissioni possibile, allo scopo di disinnescare questa arma letale in mano ai renzusconiani! Nel frattempo nulla vieta al movimento di operare per avere finalmente un servizio pubblico degno di questo nome.

Mauro Castagnola 03.10.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono i post che voglio leggere e che tutti dovrebbero leggere!
Sacrosante parole.

Per me è un malato di mente (pericoloso ...) chi segue dall'inizio alla fine più di un talk show (quelli di cui in elenco) a settimana. A dire il vero, sarebbe sufficiente seguire più di 1 talk all'anno per essere 'mica un chilo' (come si dice dalle mie parti), ma a volte il gusto dell'orrido e la curiosità per lo sviluppo delle tecniche manipolatorie di regime mietono vittime anche tra i normali. Qualche minuto al giorno di sano divertimento (tra tg talk giornali e troiate varie) me lo concedo anch'io ...

2 milioni di malati di mente (mi auguro, per lo meno, che siano sempre quelli che guardano questi 'spettacoli') sono un po' troppi ... e in tempi di alto astensionismo sono una minaccia troppo grande per una democrazia funzionante(spostano % di voto troppo elevate).
Devono guarire.
Devono smetterla di guardare la spazzatura dei talk e devono cercare, invece, di guardare un po' di numeri, e confrontare quello che succede nei paesi più civili del nostro. E formarsi un'opinione con la propria testa. Mettendo in dubbio tutto ciò che leggono e sentono dai ns media.
Tutto qui.
Ma temo che per altri 10-20 anni sarà fantascienza ...

Marco M. 03.10.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’INCONSAPEVOLEZZA DI SAPERE.
Quanto è divenuto essenziale distruggere l’arma più nobile e pura dell’uomo: la dialettica. Ponderate gocce di LSD nascoste sul far della Mattina o in qualche sporca tazzina per sabotare i sensi, prendere in ostaggio i consensi e giustificare la sterilità della loro matita. Grazie alla viltà presentata nelle vesti di irrazionalità riescono ancora a guadagnarsi la partita. Una voce nel silenzio grida ferita ma ormai è preda di una corsa esaurita a metà salita, ma c’è ancora abbastanza tempo per spandere stabbio sulla verità della tua malinconica gioia progredita. Allora soltanto i pochi (olos-oligarchia) sanno tutto ma si fingono inconsapevoli ai tanti per condurre in modo spietato e lentamente la ragione alle sponde di un dirupo e scagionarsi dall’avvenire d un destino cupo. Qualcuno prova addirittura ad innalzare un solido muro per non guardare in faccia le poesie di un passante innamorato della semplicità del tempo, ma non va bene poiché per loro troppo crudo, e le chiudono furtivamente le sinapsi manipolando chiacchiere e calce per vederlo un giorno criticare muto. Poi magari gli sovvenzionano, con quella meschinità che le bacia i piedi al buio, anche un tutor per cercare di capire perché il cuore a mezzogiorno di odio è ormai trasudo.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 03.10.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Dai talk non ho mai imparato nulla, niente che non sapessi già tramite i mezzi di informazione. E' una vetrina per narcisisti e raccomandati.
Capitolo a parte i sondaggi: a quelli non credo per nulla perchè la selezione del campione rappresentativo della popolazione è un buco nero (chi, quanti, dove sono, e perchè questi e non altri per rispondere ai sondaggi?).
Senza escludere l'inesistenza del campione intervistato.

M. Mazzini 02.10.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

troppi stranieri ignoranti, maleducati e arroganti!!

sono quello il problema!

sono troppi 02.10.14 04:42| 
 |
Rispondi al commento

Io non guardo mai talk show. Sono inutili pollai fastidiosi pieni di infami che urlano, confondono le cose e fanno a gara a chi spara la cazzata più grossa. Sono vergognosi. Mi rifiuto di perdere il mio tempo, ho meglio da fare. Non esiste informazione, non esistono politici ma solo pennivendoli e politicanti che meritano di essere processati come traditori della patria e messi ai lavori forzati per tutta la loro misera vita

Avvenimenti informatici Commentatore certificato 02.10.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Anche mia madre che ha 82 anni, naviga, posta e comunica, già da almeno 6 anni, e migliora da sola l'accesso al web. Pareva una scommessa, allora, e oggi si va a rivedere quanto ha vissuto della sua infanzia e della guerra, compreso lo strascico successivo dei partigiani. E poi, il suo mestiere da ragazza, la sarta, e chissà quanto altro ancora. E si sceglie da sola gli argomenti.

Fausto Baiocco 01.10.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Non sono per niente d'accordo. Almeno si voti!per me stiamo sparendo grazie ad una precisa tattica comunicativa: in tv non si nomina il m5s e quando lo si fa e' per denigrare.ripetere una bugia più volte e diventa realtà. Per me state sbagliando tutta la comunicazione .peccato

elisabetta deste 01.10.14 19:01| 
 |
Rispondi al commento

.....EEEEE .....E.....EEEEE..EEEE....EEE.....E...........
.....E............E...E......E.....E.........E......E...E...........
.....EEE......EEEEE.....E.....EEE.....E...........E...........
.....E..........E......E.....E.....E.........E......E...E...........
.....E..........E......E.....E.....EEEEE...EEE.....E...........
...........................................................
..E........E....EEE....EEEEE......E......EEEE....EEEEE..
..E........E..E......E......E........E..E....E......E..E..........
..E........E..E......E......E......EEEEE..EEEE....EEE......
.....E...E....E......E......E......E......E..E....E....E..........
........E........EEE........E......E......E..E......E..EEEEE..

Pietro B. Commentatore certificato 01.10.14 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i giornali non li legge nessuno e la TV la guardano solo quei 4 vecchietti che non vanno in rete, come ha fatto un semi-sconosciuto sindaco assenteista a diventare l'idolo delle folle?

Mah, per me si sta prendendo un abbaglio colossale in spregio ad ogni concetto di uno-vale-uno e democrazia diretta dal basso. Vediamo di quanto cala il voto alle prossime elezioni locali ma non la vedo bene...

Pietro B. Commentatore certificato 01.10.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento

E il famoso disservizio pubblico di Santoro sarebbe precipitato molto ma molto prima se non avesse utilizzato Grillo (e dico Grillo) prima per attaccare la destra berluscona (sempre pienone quando c'era un intervista o una registrazione di uno stralcio di spettacolo di Grillo) e poi per fare le vittime (Siamo attaccati da Grillo!). Pienone. Poi, buona percentuale di ascolti, grazie a Travaglio. Disservizio pubblico e tutti gli altri spettacoli da baraccone di Santoro sarebbero morti molti anni fa se non avessero fatto della menzogna il loro credo. Grillo dovrebbe chiedere non i danni, ma una percentuale dei guadagni ottenuti grazie alla sua "presenza". La verità brucia eh Santoro?

adriano perrone 01.10.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho approfittato del passaggio al digitale terrestre per buttare la tv.

Ormai è usata quasi solo per telerimbambire la gente dicendogli di votare mafiosi o comprare roba inutile.

Funziona come l'ipnosi ma ti arriva a casa.

Se ho voglia di riguardare qualcosa passato in tv me lo riguardo con comodo sul pc.

La tv e il pc hanno una differenza fondamentale: col pc sei tu a scegliere di volta in volta cosa seguire, con la tv decide lei.

fabrizio castellana Commentatore certificato 01.10.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che Renzi vuole spacciate il TFR nelle buste paga come un aumento dei salari di 100 euro.. Continuo a pensare che il M5S dovrebbe andare anche nei Tal Show.
Non andarci mi sembra una scelta errata!

Lorenzo M. Commentatore certificato 01.10.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bella notizia, finalmente basta con i soliti
déjà vu che ci hanno propinato per decenni e decenni, basta con i soliti politici mafiosi, i soliti giornalisti venduti, BASTAAAAAAAAA

fans facebook italiani Commentatore certificato 01.10.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che in tanti dibattiti NESSUNO abbia avuto il coraggio di paragonare la situazione di Hong Kong alla nostra? Là in migliaia scendono in strada perché vogliono elezioni democratiche e non una farsa su nomi scelti da 1450 delegati del partito, noi da anni possiamo votare solo persone scelte da massimo 10 persone ma nessuno dice nulla. Ma noi siamo in democrazia..........!!!
VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA.

Susanna Palazzo 01.10.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Airola adesso bastaaaaa! E' inutile continuare perché è chiaro che il 70-80% del blog vuole che ti impegni anche in TV, anche nei tanto osteggiati talk. Se non ci credi facci votare e vedrai.

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 01.10.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli ascolti stanno crollando primcipalmente perchè l'italia che lavora è stanca di ascoltare gente mediocre che si diletta a fare il tuttologo esperto in tutto.
Ieri sera a ballarò una esponente pd ha detto una stupidata priva di fondamento "ci voglio sette mesi per avviare un'impresa e che quindi questo governo vuole cambiare le regole". Posso capire l'ignoranza del politico italiano medio, ma non posso accettare che il conduttore stimato giornalista non abbia avuto la decenza di smentirla in diretta.
Stessa sorte sta succedendo ai blog di informazione e a internet in generale, la partecipazione attiva sta crollando per lo stesso motivo:
La gente è stanca, ma il politico alieno manco se ne sta accorgendo.

CLAUDIO 01.10.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

bho ci riprovo vediamo un po ....

se voi trovaste una mozzarella tutta blu che puzza potreste dire " tutte le mozzarelle fanno male " ?
tutt' al piu si potrebbe dire state attenti che in questo periodo ALCUNE mozzarelle sono avariate e possono fare male . quindi stiamo attenti
riportate il discorso in tv ! siccome ci sono i talk show non si puo dire che la televisione fa schifo , ma QUESTA televisione fa schifo ed entrarvi a far parte ci ricoprirebbe di sudiciume.
purtuttavia , come tutte le cose , esiste un altro modo di farla , magari anche facendola interagire con internet e invece di dire la tv fa schifo potreste dire rifacciamo diventare la tv utile anche grazie ad internet.

massimo x 01.10.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il doping dei talk è finito", possiamo avviare .......il doping della rete.

marina s. 01.10.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppeeee
che ne dici di qualche bel post
sulla Legge Fornero
e sull'art. 18/70 pre-Legge Fornero???????

aria** ,, Roma Commentatore certificato 01.10.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saranno in picchiata gli ascolti dei talks ma anche i commenti dei post in questo blog. Avete dilapidato un patrimonio di consensi sfasciando la democrazia dal basso, per la mania del controllo non fidandovi neanche della vostra gente se non quattro capi bastone capaci solo di montare un palco
. Fu' bello.

Igor azara 01.10.14 10:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I talk sono serviti e ervono ancora,purtroppo, a farci incazzare e niente altro. Sono solo commedie in diretta ! Dove si raccontano un sacco di stronzate e mai cose serie, Basta ! Ci raccontano che il BARBIERE della Camera dei deputati prende (non dicono cento) ma 99000 euro l'anno !!! Ma non dicono e non hanno il coraggio di dire che ci sta a fare un BARBIERE alla Camera dei Deputati !!!!!!! E dicono ancora che gli hanno abbassato lo stipendio !!! Ma andate tutti a quel paese che e' ora . Continuando cosi dimostrate solo di essere anche voi BURATTINAI che manovrano solo marionette invece di ELIMINARLE. INSOMMA !!!!! Ma a che serve solo LAMENTARSI !!! Cosi' come quella del limite dello stipendio a 240.000 euro !!! Un'altra buffonata !! E VI PARE POCO 240.000 euro !! Ma a chi vogliono prendere in giro ? Tutti questi egregi tanto per fare un piccolo termine di paragone devono mettersi bene in mente e ricordare sempre che il PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI OBAMA prende 250.000 dollari ogni anno !!!!!!!!!!!!!!! Ieri il Miniostro Padoan ha detto che il prossimo anno sara' ancora un anno di SACRIFICI ! Ma chi lo dice ? Perche' non lo va a dire al BARBIERE della Cameretta dei Deputati e anche a quello del Senato ? Facciamocela finita per favore. E poi,ritorno ancora sull'argomento 80 EURO ! Basta con questo ritornello ! Invece di dare 80 euro ai pensionati al minimo li hanno dati a chi ha gia' un posto sicuro e uno stipendio sicuro ! Vergogna !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 01.10.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Oh non è che trasformare il Blog in starnazzate di cazzi, bigazzi controcazzi, affanculi e scappacagare sia la soluzione: serve solo ad allontanare quei pochi. Ale, carica il Kalashnicov (cazzo!) a vaffanculi e marcia su Roma (cazzo).

p.s ma che cazzo

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.10.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la televione l'ho eliminata da tempo ma,mi sà,che eliminerò anche il pc.cominciano a darmi,all'incirca,le stesse cose cioè,solo chiacchiere inutili.

vito asaro 01.10.14 10:09| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Come dicevo a Vito, non si era deciso di essere "opposizione responsabile" con gli abitini e le cravattine, rimandando a tra 2500 anni il sol dell'avvenir! Discorrendo amabilmente nelle Commissioni delle sottili differenze tra le beige e le cru. Vedi Fico & Co. Ci fosse stato un Pajetta...

Il quesito non è TV o non TV, è assurdo. Il nodo sta ormai a monte (nisba democrazia diretta) e a valle (troppi nostri rappresentanti - in uno snap - imborghesiti e fagocitati).

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.10.14 10:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

NEI TALK GLI IMMONDI PDL ORA FORZISTI, VI AVVELENAVANO LE MENTI, DICHIARANDO CON LA LORO TIPICA FACCIA DA CULO SENZA VERGOGNA CHE GLI ITAGGHIANI AVESSERO VISSUTO "AL DI SOPRA DELLE LORO POSSIBILITÀ" VE LO RICORDATE PLEBAGLIA SENZA UN BRICIOLO DI MEMORIA?
QUESTI NEI TALK, I PIU INUTILMENTE PAGATI POLITICANTI D'EUROPA E DEL MONDO, VEDI IL POVERACCIO DI OBAMA, NON CONTENTI DI AVERCI TRASFORMATO NELLO ZIMBELLO DEL MONDO INTERO, COME REPUBBLICA DELLE BANANE, NON CONTENTI DEI LORO LAUTI STIPENDI, CON QUELLE ZOZZE FACCIE DI MERDA, FORSE VI VOLEVANO "CONVINCERE" DI DOVERLI PAGARE ANCORA DI PIU? PER ANNI HANNO INSINUATO QUESTI CONCETTINI, COME A PREPARARSI IL TERRENO? POI ALL'IMPROVVISO, SONO ARRIVATI QUELLI DEL M5S, E NON SI SONO PIU AZZARDATI A RIPETERCI, CHE AVESSIMO VISSUTO NOI CITTADINI AL DI SOPRA DELLE NOSTRE POSSIBILITÀ?

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 01.10.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Ripetita juvant.
«Ora che il governo della RePublica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti, re e tetrarchi sono divenuti vassalli loro; a loro,popoli e nazioni pagano tributo. Noialtri tutti, valorosi, valenti,nobili e plebei, non siamo che volgo: senza considerazione, senza autorità, schiavi di coloro cui faremmo paura, sol che la Repubblica esistesse davvero… Ma chi?, chi - se è un uomo - può ammettere che essi sprofondino nelle ricchezze e che le sperperino nel costruire sul mare e nel livellare i monti, mentre a noi manca il necessario per vivere? Che essi si vadan costruendo case e case, l'una appresso all'altra, e che noi non s'abbia in nessun angolo un tetto per la nostra famiglia? Essi comprano dipinti, statue,vasellame cesellato; abbattono edifici appena costruiti per ricostruirne altri; ma per quanto dilapidino e maltrattino il denaro in tutti i modi, pure non riescono a esaurire la loro ricchezza con i loro infiniti capricci! Per noi, la miseria in casa, i debiti fuori, triste l'oggi, spaventoso il domani. Che abbiamo, insomma, se non l'infelicità del vivere? Perché dunque non vi svegliate?»

Lucius Sergius Catilina, Discorso elettorale 64 a.C.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 01.10.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

1816 era diventato impresentabile, allora, ha
dato ordine di candidare Renzi, mandando a votare alle idiote primarie del PD, tutta Forza Italia.
Ora, Renzi ha tirato in ballo l'art. 18, ben sapendo che non c'entra una mazza con la crisi, ma serve a spaccare il PD, per portarne una cospicua parte nella sfera di 1816.
Alle prossime elezioni, il PD prenderà il 20% come 1816. Assieme,avranno il 40%, premio di maggioranza, et voilà, 1816 Presidente della re publica e il vice 1816, presi dente del consiglio.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 01.10.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Siamo messi proprio male male male.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.10.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento

ale 69.è inutile che continui a scrivere.parli a gente che vive nel mito di don abbondio.vuoi un consiglio?pensa solo a te stesso.altrimenti non puoi che ammalarti di ulcera.


abbiamo fatto la fine dei commercianti arabi.se entri in un negozio di tunisi per comprare qualcosa si inizia a trattare.è l'uso.la trattativa dura ore finchè si arriva,quasi,al dunque.intanto si è fatto tardi quindi,si rimanda tutto all'indomani.ti aspetti che,l'indomani,in breve,si chiuderà la trattativa.invece no.si ricomincia da zero.anche nel m5s e in questo blog,ormai,da un paio d'anni tiriamo avanti cosi.ma non si era deciso,tempo fà,di cacciarli con le buone o con le cattive?


Allora iniziamo con un giornalino nazionale da distribuire gratis tipo quelli alla metro o alle stazioni.

Almeno le decine di rassegne stampa di TV e radio dovranno attingere da li' e non dalle notizie su M5S come sono filtrate malamente dagli altri giornali!


Gli italiani sono stanchi delle chiacchiere ed i talk producono chiacchiere. Ascoltano i TG per avere un quadro della situazione politica e sociale in un momento in cui il mondo appare un posto orribile per viverci. Senza certezze si va avanti, fra un Marchionne e un Renzi che portano sfiga agli italiani e tanta fortuna all'estero.

M. Mazzini 01.10.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Guarda che i commenti sono pochi perché ci stanno bannando !!!!

Io ieri sera ho mandato la mia risposta 4 volte e non è passata.

Ciao.

M.Z. 01.10.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Chi dice che la rete è la via per dare le giuste informazioni alla gente dovrebbe semplicemente chiedere a tutti quelli che conosce quanto vanno in rete, cosa fanno in rete e dove attingono le notizie.
Questo troncherebbe definitivamente il mito della rete, che magari sarà buono tra cinque o dieci anni, ma per ora è solo una speranza dovuta all'ignoranza.

Giovanni Maria Mantegazza 01.10.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

SOLO 334 commenti!
E MOLTI CHE PARLANO DI COSE CHE NON C'ENTRANO NULLA con l'argomento (vorrei sapere gli autori se ci sono o ci fanno).

Pensavo che un tema simile stamane segnasse già 2-3 mila commenti.

Pensavo male.
Dunque? Deciso? Si sta in cantina come i carbonari duri e puri.
Si aspetta, si aspetta che ci sia la banda larga, che i nonni imparino a farsi selfie, che i TG diventino piu' seri, che la gente spenga le TV, che la gente abbia voglia di attiVarsi.....

Ok. Lascio il materiale che uso nei banchetti in un cassettone per il mio pronipotino che ha giusto qualche mese.
Chissà magari a lui servirà.
O forse no.
O FORSE NO ?????????????????????????????????????????????????????

Luigi M. Commentatore certificato 01.10.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Al di là di quel che si pensa nel merito, devo dire che solo nel M5S c'è una dialettica tra cittadini e portavoce sull'opportunità o meno di andare in tv.
Soprattutto bisogna dare atto ai parlamentari del Movimento che hanno saputo ascoltare e fare anche quel che gli si diceva: quando in passato gli si è esortati ad andare in tv lo hanno fatto.
Questa democrazia, negli altri partiti, te la sogni. Questo è un fatto. E bisogna tenerne conto.

Armando . Commentatore certificato 01.10.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Dove sono finiti i soldi del TFR ?

Il TFR e' propieta' dei dipendenti...Unici al mondo si e' imposto per legge di dare uno stipendio all'anno alle imprese...Queste dovevano accantonarlo per restituire (il maltolto) ai lavoratori...Ora che qualcuno chiede alle imprese di restituirne il 50%...i soldi non ci sono...Anziche'accantonarli,hanno comprato la Porsche al figlio scemo 5 anni fuori corso (esempio di mia conoscenza)....e se la Ditta fallisce...il TFR lo vedi con il binocolo...Giornalisti venduti , economisti della mutua, politici insulsi....tutti a dire "le povere Ditte,vanno male, non possono restituire il TFR ai poveracci di operai"...Potevano accantonare il TFR,gli imprenditori,anziche' comprare la villetta sul lago....Ladri e falliti.

klaus k. Commentatore certificato 01.10.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Ultima troata del furbetto del quartierino,volpino fiorentino:
'Magnatevi la vostra liquidazione?'
Della serie:'Magna che del tuo magni'!
L'evasione fiscale dei ricconi da recuperare, tagli gravosi per la politica , una bella patrimoniale, gnente?!!!!

Giovanbattista da Montecurbino di Noele 01.10.14 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trecento??
Spartani??
C'ho er pezzo...

http://youtu.be/2XksbG6gwIk

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.10.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ne posso più di sentir parlare sempre e solo di soldi.denaro ed esistenza non sono la stessa cosa:MA COME FA L'UOMO A NON CAPIRE CHE STA SOLO DISTRUGGENDO SE STESSO?.


non pretendiamo troppo dagli anziani
la TV è compagnia, è l'alternativa al silenzio assordante della solitudine...

anche nel talk......
e la faccia pulita di un giovane che riesce a comunicare con pacatezza e competenza,
fa audience....eccome!

aria** ,, Roma Commentatore certificato 01.10.14 08:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@ O.T.: NON FA PIU NOTIZIA !!!! (da Corriere.it)

Uomo tenta suicidio in autostrada, chiuse due corsie dell’A4.
L’uomo è salito su un traliccio dell’alta tensione: due corsie dell’autostrada in direzione Torino chiuse a scopo precauzionale. Gli agenti lo hanno convinto a desistere.
Per due ore ha tenuto in scacco polizia autostradale e vigili del fuoco l’uomo che, martedì sera alle 21.15, ha minacciato di buttarsi da un traliccio nei pressi di un cantiere attivo sull’Autostrada Milano – Torino. L’uomo, abitante a Cuggiono, rivendicava «il pagamento di somme da parte dello Stato» che però, a suo dire, non arrivavano mai. Alla fine di una lunga trattativa gli agenti della Polstrada e i vigili del fuoco sono riusciti a calmare l’uomo e a farlo desistere dal proposito suicida. Verso le 23 i vigili del fuoco lo hanno raggiunto sulla sommità del traliccio, lo hanno fatto salire su un cestello e lo hanno portato giù. Tutto senza incidenti.

E L'EBETINO COSA FA ????

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 01.10.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

promesse e pellegrinaggi televisivi: Renzie identico a Berlusca! Incredibile

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.14 08:24| 
 |
Rispondi al commento

C'era una semplicissima cosa da fare quel famoso 26 febbraio 2013, era quella di accordarsi con lo smacchiatore su quei famosi 5 punti proposti dal movimento!

Si doveva INSISTERE, BATTERSI, e non sfottendoli con questa fottuta COERENZA!

10 milioni di persone avevano votato questo movimento per GOVERNARE e non per vederli GOVERNARE!

Il famigerato confronto con Bersani non doveva essere sottovalutato se ne dovevavo farne altri sino ad arrivare ad ottenere quei famosi 5 punti!

Sono strasicuro che questo movimento li avrebbe ottenuti!

Ora saremmo lì a governare e non avere quel bamboccio di Renzi con tutti i suoi scagnozzi dei poteri forti!

Mi dispiace ma è FINITA!

BY

ol solet Commentatore certificato 01.10.14 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e allora come si fà?beh:occorre che 300 spartani si facciano avanti.persone che non vogliono niente per se stessi.disposti,persino,a veder realizzate le proprie idee da altri.persone che che hanno un solo scopo:morire coscienti di aver contribuito a lasciare,a quelli che debbono ancora nascere,un mondo migliore.debbono essere 300 persone di alto q.i.,di grande cultura,con un chiaro concetto dell'esistenza,di socratici,di onestà assoluta.persone che non conoscono la paura disposte,s necessario,ad immolarsi per la causa.sono loro che debbono organizzare l'esercito,perfettissimo,da opporre alla minoranza.niente può essere affidato al caso e,nella piena coscienza dell'enorme diversità dgli armamenti.è questa la nostra unica speranza.la storia è storia di guerra.per quel che ne sò,una sola volta abbiamo avuto un cambiamento per implosione(la fine dell'impero romano).solo cosi abbiamo delle speranze di vincere la guerra alttrimenti:GALLINE PER SEMPRE.

vito asaro 01.10.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Ueila!
Il doping dei talk show è finito!
ebbè son contento!....ma volevo chiederti Beppe Giuseppe...ma dopo le paole i fatti quando arrivano?

non è che questa notizia mi abbia cambiato la vita...quando votai M5S non l'ho fatto perchè angosciato da sto fatto.....a buon intenditor poche parole (ma fatti) eppoi suvvia, non potresti ridurre un poco la pubblicità sul blog? mi fa un po sorridere scrivere di politica seriosa tra un invito di ortoincasa.com a coltivare i cetrioli (mi bastano già quelli della politica) e come preparare il pollo alla cacciatora di www.ricette.com

mino 01.10.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Se non avete ancora capito nulla sull'importanza di essere presenti alle tv come ai talk ed ora con una buffonata che voi vi inventate ci dite che i talk sono in calo , comincio a sospettare che tra di voi ci sia qualcuno che voglia lentamente far morire il movimento.

giovanni.p(vicenza) 01.10.14 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

immaginate che,nel mondo ci siano 2 soli uomini.il primo è un pò più intelligente,più pronto,più preparato,più curioso.il secondo,un pò meno.i due avranno esigenze diverse per una vita dignitosa.diciamo che.il primo avrà bisogno di 2000-2500 euro al mese mentre,al secondo,basteranno 1500.a queste condizioni,vivranno bene ambedue.una cosa è certa:l'uno ha bisogno dell'altro.ad un certo punto entra in gioco una caratteristica dell'uomo:la malvagità.il primo comincerà ad utilizzare i 500-1000 euro in più per allargare la forbice che lo divide dal secondo.i 500-1000 cominceranno a diventare 10000 poi 100000 e cosi via.a ciò si unirà un aumento dei privilegi,del potere decisionale,finchè,solo lui,stabilirà tutte le regole della convivenza.il secondo,da uomo che era,si trasformerà,sempre più,in una gallina,anima e corpo alla mercè del primo.razzolerà nel cortiletto,produrrà le uova e avrà in cambio,ogni tanto un pò di mangime,a totale discrezione del primo il quale,se non vede convenienza,può anche dcidere di tirargli il collo.il tutto avverrà cosi lentamente che il secondo non si renderà conto di ciò che è accaduto.nel mondo,però,non ci sono solo 2 uomini.trasportate tutto il discorso ad una comunità.avremo:una minoranza che corrisponde al primo ed una maggioranza che corrisponde al secondo.la minoranza si organizzerà in modo tale che mai niente cambi mentre,la maggioranza,si alienerà sempre di più.i cambiamenti sono sempre illusori(totò:siamo uomini o caporali?).il m5s non raggiungerà mai il potere nel ripetto delle regole stabilite dalla minoranza e,se dovesse accadere il miracolo,la minoranza,farà in modo che nulla cambi.che speranze hanno,allora,le galline.beh.in realtà,il 5 per cento di loro,conservano il ricordo di quando erano,ancora, uomini.si tratta,in italia,di un paio di milioni di persone.sono loro che potrebbero determinare un vero cambiamento.chiaramete.non possono agire tutti insieme.non saprebbero da dove iniziare.


gli italiani sono stufi dei Talk, si!
ma perchè ci sono sempre le stesse facce e gli stessi discorsi fumosi ed inconcludenti
se partecipasse un Di Maio
piuttosto che un Toninelli ecc....
con i dovuti "preavvisi"
l'audience schizzerebbe, ne sono certa
:)

aria** ,, Roma Commentatore certificato 01.10.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a pensare che questo sia un atteggiamento fobico nei riguardi delle trasmissioni di informazione .

Rita L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.10.14 07:56| 
 |
Rispondi al commento

CARO AIROLA NOTO CON PIACERE CHE PROPRIO NON TI ENTRA NELLA CAPOCCIA CHE IL M5S NELLA PERSONA DEI SUOI RAPPRESENTATI NON DEVE FARE LINGUAINBOCCA CON I TALK O CON LA TV IN GENERALE DEVE USARLAAAAAAAA E NON FARSI USAREEEEEEEE!!! HO FATTO UN SEMPLICE CONTO DEI DATI CHE TU HAI SCRITTI RIGUARDO GLI ASCOLTI IN PICCHIATA E SU QUESTO NON CI PIOVE DEI VARI TALK, C@ZZO MA LA SOMMA TRA CHI NE FA 200MILA 300MILA 1 MIILIONE E 5 MILIONI FA PIU' CHE UNA DECINA DI MILIONI SEMPRE SE LA MATEMATICA NON E' UNA OPINIONE!!! E POI NEI TG DOVE GLI ASCOLTI COME DICI TE SONO NELL'ORDINE DEI 5 MILIONI TI SEI ACCORTO CHE IL M5S NON C'èèèèèèèèèè???? A MENO CHE NON RUTTIATE O SCOREGGIATE!! DUNQUE RIPETO USARE I MEZZI TELEVISIVI E NON ESSERE USATI, CREDIMI MIO NIPOTE CHE HA 7 ANNI CI METTE 3 MINUTI A CAPIRLO!! ALTRA COSETTA, SONO FELICISSIMO CHE IL TUO BABBO A 83 ANNI POSTI LINK FOTO E QUANT'ALTRO SU FACEBOOK E TWITTER E CHE USI IL PC CON LA STESSA DIMESTICHEZZA COME SE DOVESSE FAR BOLLIRE UNA PENTOLA D'ACQUA, MA IL TUO BABBO E' UNA MOSCA BIANCA E QUESTO TU LO SAI BENISSIMO, MIA MADRE CHE DI ANNI NE HA 80 FA CASINO PERSINO CON IL TELECOMANDO DELLA TV E COME LEI PURE LA SUA VICINA DI DX E SX COME PURE QUELLA AL PIANO DI SOPRA E QUELLA AL PIANO DI SOTTO, PER NON PARLARE DI MIA ZIA CHE E' CAPACE DI CHIAMARSI DA SOLA AL TELEFONO ED INCAZZARSI PERCHE' NESSUNO LE RISPONDE!! COME LORO CE NE SONO MILIONI E SONO QUEI MILIONI DI PERSONE CHE OGNI VOLTA CHE VENGONO CHIAMATE AD ESPRIMERSI NELLE URNE VANNO PERCHE' ANCORA CI CREDONO!!! SALUTAMI IL TUO BABBO!!
PS. RICORDA:" USARE I MEZZI DI INFORMAZIONE E NON ESSERE USATI...LA MENTE E' COME UN PARACADUTE, SE NON SI APRE NON SERVE A NULLA.
CON AFFETTO!!

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 01.10.14 07:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Carissimi vedo che insistete e portate dati per supportare le VOSTRE SCELTE.....ma riposto spiegatemi questi dati allora......1/9/12 iscritti 255339 certificati 31612 votanti 20252. 23/1/14 iscritti 500000. Certificati 85400 votanti 35200( ns.voto online) e allora dobbiamo insegnare al nonno,vicino,amico a usare il pc.informarsi!!!!! Ma se non riusciamo con gli iscritti che spacciano per supertecnologici e superinformati,gradirei un'analisi anche su questi dati scomodi

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 01.10.14 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Paragone con la gabbia è ancora ascoltabile

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 01.10.14 07:31| 
 |
Rispondi al commento

TALK SHOW / WRITE SHOW / THOUGHT SHOW


Verificato che i miei commenti non sono "graditi" al filtro del blog, mi limito a riportarvi il brano di un libro, sull'argomento...

"Ogni giorno multinazionali e apparati statali senza volto, prendono decisioni che sconvolgono intere collettività, rovinano centinaia di famiglie e distruggono la natura. Ci sono psicopatici che si accaparrano il favore delle folle e vincono le elezioni. Lo schermo del televisore con la sua camaleontica versatilità nel mostrare qualsiasi cosa faccia audience, favorisce il distanziamento, l'indifferenza e il fascino di facciata e, altrettanto, fanno i luccicanti e ben oliati meccanismi del successo propri della struttura politica, giuridica, religiosa e finanziaria. Chiunque salga in alto in un mondo che venera il successo, dovrebbe riuscire sospetto
perché questa è l'eta della psicopatia"

da: IL CODICE DELL'ANIMA - James Hillman -


A quando un thought show ???

www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 01.10.14 06:55| 
 |
Rispondi al commento

TALK SHOW / WRITE SHOW / THOUGHT SHOW


Verificato che i miei commenti non sono "graditi" al filtro del blog, mi limito a riportarvi il brando di un libro, sull'argomento...

"Ogni giorno multinazionali e apparati statali senza volto, prendono decisioni che sconvolgono intere collettività, rovinano centinaia di famiglie e distruggono la natura. Ci sono psicopatici che si accaparrano il favore delle folle e vincono le elezioni. Lo schermo del televisore con la sua camaleontica versatilità nel mostrare qualsiasi cosa faccia audience, favorisce il distanziamento, l'indifferenza e il fascino di facciata e, altrettanto, fanno i luccicanti e ben oliati meccanismi del successo propri della struttura politica, giuridica, religiosa e finanziaria. Chiunque salga in alto in un mondo che venera il successo, dovrebbe riuscire sospetto
perché questa è l'eta della psicopatia"

da: IL CODICE DELL'ANIMA - James Hillman -


A quando un thought show ???

www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 01.10.14 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Se veramente vogliamo dirla tutta, non sono solo i talk show a diminuire i suoi spettatori. Anche il blog non ha più gli stessi commenti di 1/2 anni fa e neanche nei meetup che frequento vedo le stasse quantità di persone. Io mi chiedo, perché non prendere in considerazione gli errori fatti in questi 20 mesi, per tornare ad essere la sola ed unica speranza per questo Paese? Tutti sappiamo che il movimento non ha goduto delle simpatie di partiti politici, informazione e altro, ma questo era quello che ci aspettavamo, non potevamo stupirci, anzi dovevamo rimanere perplessi se le cose fossero andate diversamente.

Benny S., Catania Commentatore certificato 01.10.14 06:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vero a metà...non seguono i talk show ed hanno abbandonato l'interesse verso la politica a causa dell'enorme dolore causato dalla consapevolezza di essere stati presi per il culo per 20 e passa anni...il giorno che si riavviverà l'interesse torneranno ai loro talk show.
Continuo a chiedermi perchè in questo blog non si possono ordinare i messaggi in base al voto preso...bah!

gerardo m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.10.14 04:01| 
 |
Rispondi al commento

weee raga,speriam aumentino i donatori per la manifestazione di roma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.10.14 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Airola,
rimane sempre il fatto che il 60% si informa attraverso i TIGGI’,
ed io sono stufo di sentire e ribattere sempre alla stessa domanda:
“Ma i grillini dove sono cosa fanno? Giornali e Tivu non ne parlano più”
la verità è che il MS5 deve farsi una TIVU',
DOVE SONO TUTTI GLI ESPERTI IN COMUNICAZIONE DEL MS5,
SVEGLIATEVI...

Nico F. Commentatore certificato 01.10.14 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo, PURTROPPO E SOTTOLINEO IL PURTROPPO, e' un Paese di pensionati, che non ne vuole sapere di mettere a rischio le proprie risorse.

Quando dico "PURTROPPO" NON VOGLIO MANCARE DI RISPETTO AGLI ANZIANI, COME QUALCHE FALSO PSEUDO MORALISTA SI E' AFFRETTATO A CORREGGERMI...TAPINO... voglio solo dire che il cambiamento col caxxo che ce lo avremo...

In un mondo di internet? Di basta alla TV?

Renzie vince in un Paese imbambolato e rincoglionito da vent'anni di bunga bunga e burlesque televisivi.

Ci vuole spirito di sacrificio e andare a dire al mondo chi siamo e che cosa facciamo! Ora!

ciro c., Quinto di Treviso, ora Bregenz Commentatore certificato 01.10.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è alquanto ....fuorviante.
Chi lo legge, di primo impatto, penserebbe che i salotti tv non li guarda quasi + nessuno..... ma non è come sembra.
L'Italiano medio non guarda tutti i talk, dalla mattina alla sera, 7 giorni su 7, ma se ne sceglie uno solo da guardare a settimana, per informarsi sulla politica.
Quindi bisognerebbe fare la somma delle medie di ascolto di tutti i talk ( e NON LA MEDIA DELLE MEDIE) per sapere quanti li guardano .... ed è una cifra ENORME!
Un esempio:
immaginate una città con un solo bar con 1.000 clienti al giorno; di colpo aprono altri 9 e si arriva a 10 bar con 100 clienti al giorno; secondo voi sono diminuite le persone che vanno nei bar???
i 100 clienti non sono gli stessi che passano da un bar (talk) all'altro per tutto il giorno, ma sono diversi per ogni bar (talk).

Saverio L., Italy Commentatore certificato 01.10.14 00:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩

oggi al tg la Boldrini

"abbiamo tagliato gli stipendi dei dipendenti delle camere ma non abbiamo usato l'accetta lo abbiamo fatto con intelligenza"

Resta da vedere se è vero, ma i loro stipendi non li toccano.

Domani è un altro giorno ma la battaglia continua

buona notte al M***** da

▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌

nessun copy 01.10.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

"Il doping dei talk è finito"?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
E' forse stata scoperta o inventata una droga più dopante?! .-)))

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.14 00:26| 
 |
Rispondi al commento

@per tutti


“Il crollo di spettatori dei talk show è facilmente imputabile all'assenza del M5S.......”
cit.

“Da quest'anno infatti con la scelta del M5S di essere assente vi è un crollo verticale di audience, ….”
cit.

Ho estrapolato queste due frasi da un commento di questa sera condiviso da molti, viste le preferenze di cui è stato oggetto, per dimostrare che il Movimento ha un'altra qualità, finora nascosta a tutti, e cioè: LA VANITA'.

Chi schioccamente si lascia fuorviare dalle disomogenee apparenze mediatiche, se messe in relazione alle loro caratteristiche di suggestione sociale, non ha percepito il significato delle probabili varianti che interagiscono sulla suggestione della massa, sotto forma di credulità popolare.
In relazione a tali certezze, sempre relative, mi preme ricordare che percorrere sentieri di discussioni immaginarie ci porterà purtroppo, sempre a soluzioni aporetiche.


Se una certezza non proviene dallo studio del dubbio, essa diviene suggestione.


Art. 18: il fact checking delle parole di Renzi

Pubblicato il: 30 settembre 2014 Da: Stefano Catone

Le dichiarazioni di Matteo Renzi degli ultimi due giorni, tra interviste a Repubblica e intervento in Direzione nazionale del Partito Democratico, si sono stratificate creando confusione e allontanando lo sguardo dalla legge delega in discussione al Senato, che al momento resta l’unico documento, nero su bianco, sul quale poter discutere. Il confronto tra dichiarazioni e dati può essere utile per fare un po’ di chiarezza nel dibattito.

Quarantaquattro anni

«Perché in questi 44 anni si è provato più volte ad aprire la discussione su questo tema, e poi ci siamo fermati di fronte all’impressione di un totem, di un tabù? [...] Il lavoro non si crea difendendo le regole di 44 anni fa». (Direzione Nazionale, 29 settembre 2014)

FALSO. L’articolo 18 è stato modificato nel 2012, dal governo Monti, su iniziativa del ministro Fornero, aumentando la flessibilità in uscita
limitando i casi di reintegro.

Lo 0,0001% dei lavoratori

«Nel merito l’articolo 18 non difende tutti. Anzi, non difende quasi nessuno. Nel 2013 i lavoratori reintegrati sono stati meno di 3000: considerando che i lavoratori in Italia sono oltre ventidue milioni stiamo parlando dello 0,0001%» (Repubblica, 28 settembre 2014).

FALSO. Secondo dati della CGIA Mestre, i lavoratori del settore privato dell’industria e dei servizi che godono delle tutele previste dall’articolo 18 sono 6,5 milioni, su un totale di 11 milioni. Il 57,6%. Ad ogni modo, il numero di lavoratori reintegrati sarà ridotto, ma sicuramente sufficiente ad assicurare quei 6,5 milioni dal ricatto del licenziamento ingiustificato e dunque dall’abbassamento generale dei salari che il potere di ricatto consentirebbe...continua ↓

http://www.epossibile.org/art-18-il-fact-checking-delle-parole-di-renzi/

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.10.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Com'è che a De Magistris viene chiesto (giustamente) di farsi da parte x la condanna in primo grado

e a Renzi?

Cosa si guarda alla carica, più il pezzo è grosso più è difficile tirarlo giù.

saluti da

▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌

nessun copy 01.10.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè Razzi no? È sprecato in politica dovrebbe fare cinema. Io penso che a calare sia stata la voglia di partecipare a discorsi che poi sfocciano comunque a un litigio. E dove, se non attraverso uno strumento di registrazzione d'interesse lo si puo apprendere? Proponi un tema/spettacolo e ne registri l'interesse. Anche nei socialnetwork ho notato un chiaro calo a volte anche di cultura. Forse frutto di un'estanuante stagione di elezioni, insediamenti, nomine, raffiche di notizie al peperoncino e gente che urla? Ah, poi ci sono quelli del fatto che dicono: "devono ancora imparare". Come tutti direi Ma quello che voglio dire è che si registra un calo d'interesse sui temi riportati maggiormente nei talkshow,e magari anche un rilascio della forza che questi esercitano sugli ascoltatori, il calo della qualità sempre dello stesso genere ma soprattutto la stanchezza del popolo, linfa di cui il sistema si nutre. Penso che l'italiano sia un popolo vivace e allegro ed è questo che a mio avviso ora stia venendo a meno. Spero che il movimento possa cogliere maggiormente la forza della gioia di fare bene.

Paolo 30.09.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Penso che la gente cerchi un po' di verità. E la verità non si trova nei TG che parlano delle teste mozzate da ISIS ma non di quelle mozzare dagli ucraini. Né nel talk show. Ma un po' di realtà e di verità la si trova solo nella fiction.

Renzo R., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i sindacati letteralmente umiliati da renzi e tacciono....

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"..avrebbe potuto...certo.."


..ora però Lui è fermo, praticamente immobile
da un po' di tempo lo ritrrovo sempre così
vitalità scemata nel generale disinteresse
sguardi attoniti, ma niente medici nè infermieri
respiri sempre più brevi nel corso delle tante serate
mentre io sono lì e lo guardo, nel suo cedere le armi
sarà rassegnato forse, o presenza percepita ormai vana
un'esistenza che invece pareva correre sul tempo
imprendibile, di grande energia..... invece..
è stato cedimento reale o diverso in seguito l'interesse?
A volte il dubbio assale e corrompe la meditazione
operazioni fatte male, forse mai portate a termine
probabilmente solo percorsi poco lineari
piegati al caso dal solito opportunismo
Però alla fine Lui fa più pena che rabbia
qui, un'altra occasione di Vita mi è dinnanzi
ma ormai da malato gli conto quasi i rimanenti passi
disteso e freddo sul letto davanti a me
mentre i suoi occhi opachi mi guardano
quasi a voler smentire la fine del suo stesso Senso

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 30.09.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono stanco dei talk, sono stanco di sentire le stesse persone che girano come ventole, che dicono le stesse cose e che non cambiano nulla di cio' che accade.
I talk servono ad informare? Servono a sentire opinioni di gente per lo piu' venduta al sistema?I talk a che cosa servono...ad informarE?
Non importa, perche' se li eliminassimo tutti forse avremo molte meno informazioni IN TV ma alla fine con o senza, non cambierebbe nulla.
La prova e' che Renzi e prima di lui molti altri continuano ad imperversare e a massacrare il paese, polverizzandoci i diritti e il futuro.
COSA puo' cambiare questa tendenza?

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.09.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Guardate il frigorifero, invece, tra poco ci troveremo 'Il deserto dei tartari'.
Che paese fortunato il nostro! C'abbiamo la Troica in casa!

Giovanbattista da Montecurbino di Noele 30.09.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco come mai avete 3-4 argomenti al giorno mentre qualche mese fa 1 solo; avete intenzione di disorientarci ??

giovanni.p 30.09.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Airola, io tengo tanto al Movimento, per cui le critiche che vi volgo è solo per il vostro bene e per il bene del m5s.
Ricordatevi che questa vostra scomparsa dalla TV ci sta dimezzando nei consensi, spero di sbagliarmi comunque. La gente meno informata (che sarà il 90% della popolazione) temo stia pensando:
- "Ma questi grillini in Parlamento cosa ci stanno a fare?".

Non dico di essere presenti in tutti i Talk Show, ma almeno nei 2-3 ritenuti meno faziosi. Propongo una votazione online sull'andare o no in TV, e se si in quali programmi partecipare e in quali no.

Ci vediamo al Circo Massimo, Viva il Movimento.

Matteo Rossi 30.09.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perhè guardare un talk? x sentirsi dire la storia degli 80€?Renzi e Taddei che dicono che le tasse sugli immobili rispetto al 2012 non sono aumentate?CAZZATE,come pensionato non ho avuto nulla,le tasse sugli immobili aumentate(quelle su case ai figli un furto)Risultato spendo nel 2014 circa 850€ in più(tra tasse e detrazioni mancate,ass.ni vita,che non pagherò più)Questo aggiunto alla mazzata Monti.Evidenzio che IO non mi sono fatto COMPRARE da Renzi e non capisco chi lo ha votato,comunque parlando con tanti non lo voterebbero più,Occorre abolire il CANONE,tassa INGIUSTA,FASCISTA,trasmissioni false,ed è x questo che la gente si è scazzata,quindi fa altro.Hanno proprio rotto le palle.Cosa aspetta il popolo a disfarsi di QUESTI?Luciano

luciano borghi 30.09.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Drammatico ! E ora dove andranno a recitare i nostri cari politici? Magari si danno al cinema, chissa'!

bruno da roma 30.09.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

credo che forse potremo trovare un punto di incontro temporaneo e dinamico che suona cosi/almeno per me/
LA TV E' TROPPO IMPORTANTE IN QUESTA TRANSAZIONE STORICA. QUINDI BISOGNA STACCARLA DALLE GRINFIE DEI
PARTITI E AFFIDARLA A CHI PUO GESTIRLA
D E M O C R A T I C A M E N T E
VENDERE LA RAI E ABOLIRE IL CANONE
POTREBBE ESSERE UN ONOREVOLE COMPROMESSO TRA CHI
DICE CHE E' MORTA
E CHI DICE CHE BISOGNA USARLA A QUALUNQUE COSTO
(a costo di suicidarsi!).

franco red, palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me l'analisi è sbagliata. Innanzitutto i dati di ascolto sono fuorvianti perchè gli utenti sono sicuramente di + in quanto magari in una famiglia di 4 persone con una TV lo guardano in 4 (ma i dati di ascolto non ne tengono conto). Va inoltre tenuto presente che in molti talk ci sono politici veramente di secondo piano (a La Gabbia c'era Razzi, veramente il piu' scarso di tutti) che magari servirebbero a far fare le ossa a quei parlamentari che non hanno grossa visibilità come i big Di Maio, Di Battista, Sarti, eccetera. I talk show principali restano comunque molto seguiti e sentire qualche voce fuori dal coro del partito unico che non sia un giornalista del Fatto Quotidiano farebbe anche bene e darebbe i suoi frutti. Certo se ti presenti a Ballarò con quel tizio che si era candidato alle Europee al Sud, non e' stato neanche eletto e ha fatto la figura del perfetto idiota meglio non andarci...quello e' ovvio!!!
E fidatevi che in molti non sanno quello che state facendo per questo povero paese.

Saverio B., L'Aquila Commentatore certificato 30.09.14 22:49| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte blog!!!
a domani stelle


Anna ci sei? Ho paura.

p.s. mio nonno ha 112 anni eppure usa il tablet, solo è un poco appannato dalla bava!


"Il doping dei talk è finito".....
....e non solo quello

Sei stato come una rampa di lancio
era pronto il missile che doveva salire
proprio lassù, nella stratosfera del vizio
con te han viaggiato in apnea solo speranze
persone a milioni che già vedevano la Luce
ora però non servi più, hai perso la funzione
un bagliore si scorge, e forse poco più
stadio dopo stadio, le tue funzioni sono cadute
consunto l'entusiasmo fatto combustibile
quasi bossoli sparati a migliaia di chilometri
vuoti oggi degli aneliti dei semplici
Ed eccoti là, confuso tra miriadi di riflessi
dove l'inerzia ormai guida la tua rotta
il superlativo divenuto normalità
guardate ogni tanto verso terra, o piloti
ricordate se potete la vera rotta
ma soprattutto da dove siete partiti...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 30.09.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Vedo un post a lato :
*****************************************************************
"La stupidità è la più grande minaccia per la civiltà", parola di uno degli scienziati del CERN
*****************************************************************
Perbacco..che intuizione...ehm...

*****

Eposmail,.. ,., , Commentatore certificato 30.09.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sig. Bonafè quanto guadagna rispetto alla partita iva ?

ruggero r. Commentatore certificato 30.09.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

questa la verità sui politici altro che talk show:

https://www.youtube.com/watch?v=dtNjUEo9fDQ
---------------------------------------------

mino 30.09.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Non siete Stato voi che risolvete il dramma dei disoccupati

Andando nei salotti a fare i saltimbanchi

Non siete Stato voi...

Non siete Stato voi...

(Caparezza)

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non chiamerei estremismo la convinzione nelle proprie idee. La maggiorparte scrive in buona fede, anche se questa non combacia con la ragione. Allora io dico che la ragione ce l'ha la maggioranza, ma la maggioranza bisogna conoscerla, no?
E' ora di piantarla di dividere il blog in due schieramenti che litigano tra di loro, perdiamo tempo e faccia. Al voto e che democrazia sia, porca la miseria!

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 22:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gente non ha tempo e spesso nemmeno la pazienza per leggere un libro, per ascoltare chi le vuol spiegare qualcosa in 2 minuti, ma nemmeno per parlare con i propri figli, per stare con sé stessa. Molti scrivono ”k” al posto di ”ch” risparmiando preziosi (?) secondi del loro tempo, e si nutrono di cibo in scatola pronto in 2 minuti per non dover perdere una mezz’oretta a cucinare. Faccio fatica a credere che invece vogliano dedicare le loro serate alla visione di pallosi talk show che durano tre ore…

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo:
ANDIAMO IN TUTTI I TELEGIORNALI E NELLE TRASMISSIONI PIU' SEGUITE DOBBIAMO USCIRE DALL'ISOLAMENTO DI UN PSEUDO AVENTINO.
ARRIVERA' UN GIORNO CHE INTERNET SARA' "LA COMUNICAZIONE PER ECCELLENZA" ANCORA SIAMO TROPPO POCHI PER CAMBIARE LE SORTI POLITICHE DI UN PAESE.

Raniero B., Lausanne Svizzera Commentatore certificato 30.09.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che poi è solo normale che Cicerone ottenga una valanga di voti. Così come è normale la sconfitta di Catilina.

Ecco, questo "normale" mi disturba. Ancora di più però mi disturba constatare che l'ignavia, il mutismo, la non generosità siano tra noi in percentuale identica a "là fuori". In parole povere, questo dimostra che qui siamo dei rivoluzionari immaginari.

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i talk non vengono seguiti é perché le persone non credono piú ai pupazzetti di turno che vi transitano.
Sará forse come sostiene Airola, ma non é certo.
Perché non provare ad andare in qualche trasmissione e vedere se l'audience sale? Io dico che tentar non nuoce, gli ascolti dovrebbero triplicarsi ed il M5S assumerebbe un peso politico ancora maggiore...senza bisogno di andare a votare.
Oppure il non andare é il timore che gli ascolti rimangano agli stessi livelli?
Perché se cosí fosse alle prossime elezioni sará meglio andare a nascondersi.

Giacomo B. Commentatore certificato 30.09.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Stasera, 30 settembre, mercoledi su LA7 e Rai3 l'apoteosi: due trasmissioni copia perfetta con il solito splendido spettacolo dei soliti e perenni noti che continuano a dirci a memoria le stesse cose.
Qualche ministro addirittura ci parla come a una classe di deficienti é addirittura offensiva, mah, forse lo siamo deficienti se stiamo ancora a guardarli.

Vorrei tanto che trasmettessero vecchi films avrebbero piu' audience e noi saremmo piu' disponibili a spendere e rilanciare l'economia.

Rimandero', a tutti voi ed in ogni luogo ove io abbia la possibilità di esprimere il mio desiderio, la proposta di candidatura a Presidente della Repubblica dell'eccellente Maestro Riccardo Muti, i miei ex concittadini dopo mesi e mesi di disastri nel Teatro Costanzi se lo sono fatto scappare!
Riccardo Muti candidato alla Presidenza della Repubblica: salviamo almeno la cultura da questa melassa politica.!
Grazie per lasciarci ancora parlare.

Raniero B., Lausanne Svizzera Commentatore certificato 30.09.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma Matteo ha mai lavorato??
Che lavori ha fatto ??
Che studi ha ???
E' di sinistra ?????
Ma Va Fa n.......

Ha mai chiesto un mutuo ???'

ruggero r. Commentatore certificato 30.09.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanto tempo parlate nei tg, cinque secondi? dieci? di questi dieci secondi, quanto assimila una persona di tutto il concetto espresso? non x forza bisogna andare in tutti i talk ma in quelli più guardati, più seri, sì...la maggior parte della gente non sa cosa vuole il movimento e stare chiusi qui non serve a niente...poi fate come volete, ma è probabile che di questo passo alle prossime elezioni prenderemo il 15%...spero vivamente di sbagliarmi!

susy c., campania Commentatore certificato 30.09.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Che bella notizia, finalmente basta con i soliti
déjà vu che ci hanno propinato per decenni e decenni, basta con i soliti politici mafiosi, i soliti giornalisti venduti, BASTAAAAAAAAA

paoletta a. Commentatore certificato 30.09.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo dibattito acido dimostra solo una cosa, che bisogna votare. E' assurdo che ci diamo dell'insensato a vicenda, prendete alcuni commenti tra i migliori e cedete che sono convincenti pur arrivando a esiti opposti.

Inoltre, a me sembra che gli estremismi siano da addebitare ai contrari in toto. Almeno per me è chiarissimo che eventuali presenze vanno valutate col buon senso: qui si, qui e qui no.

Il non votare con la scusa che si e no sono estremismi insensati, proviene dal solito proposito verticistico: lo sa Ceausesci qual è il tuo bene. Eccoci-

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Non partecipare ai Talk Show è un scelta coraggiosa, che toglie visibilità ai M5S che bisogna però che sia conquistata da un'altra parte.
E' vero che i Talk hanno perso singolarmente ascolti: ma è perchè si sono moltiplicati di numero in pochi anni. I TG sono importanti ma anche in quelli non viene dato adeguato spazio al M5S.
Occorrono forse misure forti sulla conduzione dei TG anche con denunce forti di tipo penale ai Direttori dei TG.

Claudio T., Verona Commentatore certificato 30.09.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Io ho 70 anni, faccio esattamente ciò che fanno tanti altri col computer, suppongo come te, e mi guardo, proprio ora, Floris. Inoltre leggo, passeggio ecc.
Non so perchè ve la prendiate con i talk show. Assieme ai documentari sono gli unici programmi che seguo assiduamente.
Eppure voto M5S.
Il rammarico è il non vedere mai uno dei nostri.
Non capisco.
Anche le vendite dei giornali scendono. Anche dei libri. Non leggiamo più? Solo pc ed Ebook?
Sbagli. Naturalmente a mio avviso. Ti dirò che a questo punto, difronte a tanta perseveranza, non so più che pensare.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 21:41| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

http://www.vincitorievinti.com/2014/09/i-successi-della-troika-in-due-grafici.html?m=1

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Mia mamma ha imparato ad usare il cellulare ma per non fottersi il cervello tiene i numeri di telefono a mente.e se perde qualche colpo di memoria si ricorda dove li ha scritti..ha 87 anni.
Per qhanto ne so un pc e un abbonamento internet costa minimo 300 euro anno poi si deve mangiare (mia mamma non ha avuto la lista della spesa della picierno),pagare il costo delle utenze (500 euro l anno da queste parti..e non siamo a capri) e senza consumi .la monnezza altri 600 euro..e se non ricordo male mia madre prende 450 euro di pensione o gui di li...e manda a fare in culo tutti i politici ladri.tutti i giorni.e si pente di averne votato qualcuno.

savri 30.09.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alberto Airola - M5S, commissione di Vigilanza RAI
se hai deciso così, va ben così. ma non dovete aver paura.

gianluca f. Commentatore certificato 30.09.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento

uhè...ma non c'è ne uno che dica che in tv ...si può esser presenti solo in certe occasioni e dove ne vale veramente la pena ?
Andarci in toto...o non andarci per niente...si ottengono gli stessi effetti negativi (almeno per me).
Ma c'è bisogno di fare una votazione..per arrivare a tanto ...????

*****

Eposmail,.. ,., , Commentatore certificato 30.09.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facciamoci ospitare da Tele Padre Pio, qualcuno potrebbe ricevere le stimmate sentendoci, gli italiani sono molto credenti

Valeria S. Commentatore certificato 30.09.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Mia mamma ha 80 anni,ha fatto la terza elementare,ha difficoltà a gestire un cellulare,figuriamoci un pc.
Per lei, la tv è vangelo.

Diverso è il discorso per quelli della nostra generazione che usano e si informano in internet ma nel nostro paese ci sono più persone anziane che giovani..traete le vostre conclusioni.

A prescindere da tutto ciò ,dato che ci sono pareri discordanti sulla presenza dei rappresentanti del movimento in tv, è corretto interpellare la base.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, stasera come del resto quasi tutte le sere mi sono fatto un pò di risate guardando il tg rai. Non fa ridere anche a voi notizie come i dipendenti della Camera si sono abbassati lo stipendio tagliando alcune voci accessorie, (restando oltre ogni immaginazione), con l'intervista di quella poveretta della Boldrini, che enfatizza il sacrificio( siamo nel 2014 quindi più di 10 anni di crisi economica)non si può dire che siano tempestivi. Ma la comica è a fine notizia la smentita del M5S che chiarisce l'ennesima presa del culo. Il bello è che il pezzo giornalistico viene detto dal giornalista, a significare che loro prima del M5S hanno sempre fatto finta di niente, o non hanno indagato, o avevano la bocca troppo piena di ...Io trovo tutto molto comico, finti tagli a stipendi da faraoni, presidente della camera che giustifica, giornalisti rai che danno la notizia e la correzzione del Movimento passando per emeriti idioti. Ma questo è proprio il paese dei creduloni?

riccardo t., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Re è Nudo

viadellastamperia .., roma Commentatore certificato 30.09.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente si stanno stancando: delle chiacchiere, delle apparenze, di quel tempo trascorso ascoltando tutto senza che sia stato detto niente, basta, spengere la tv dovrebbe lasciarci con la sensazione d'aver visto, d'aver saputo, non intontiti e saturi, i bambini troppo cresciuti a cui è stato propinato un programma su misura. Spero che siano stanchi di quella noia che insorge quando ci si ritrova ad ascoltare la stessa favola nelle sue infinite varianti senza che si sia trovata una morale; spero soprattutto che si siano stancati di cercarla laddove non c'è.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 30.09.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Renzi sè non porta alla Merkel tutti i compiti a casa fatti, l'Italia viene bocciata? Ma dopo tutti i politici della Casta in carica e quelli ex in pensione e Super Dirigenti Pubblici in carica ed in pensione che prendono super vitalizi e pensioni con soldi pubblici;finirà per Loro tutta questa pacchia??Sè positivo faccio il Gufo Popolano, forza Angela M. BbOCcIACcI

toresal 30.09.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

grazie per il tuo lavoro continua cosi condivido tutto buon lavoro

giuseppe doria 30.09.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non è morto e non è certamente la tv che lo oscura in questo momento.
Se i rappresentanti del Movimento partecipano ai talk show vuol dire che hanno bisogno dei mezzi che la vecchia politica utilizza e che abbiamo sempre criticato.
I partiti vogliono questo,vogliono sporcare ogni cosa come hanno sempre fatto per dimostrare all'opinione pubblica che tutto ha un prezzo.
La coerenza che ha dimostrato la rappresentanza del M5S e la sua fedeltà al programma che tutti abbiamo sottoscritto è insindacabile.
I partiti vogliono che il M5S sia presente ai programmi televisivi per seminare quell'odio dietro il quale si sono sempre nascosti e col quale hanno sempre imperato.
I tg e i talk show in Italia campano di gossip e se non si parla del M5S significa che non siamo un semplice intrattenimento ma una opposizione Parlamentare che lavora per legiferare e non per cazzeggiare in tv.
Lo capiranno gli Italiani della tv?
Lo sanno benissimo ,non hanno bisogno della tv per capire che il M5S è diverso.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

....io in questi anni di attivismo Cinque Stelle mi sono fatto un mazzo così, ho parlato pacatamente e discusso animatamente con chiunque della bontà delle nostre proposte parlamentari, il mio è stato un banchetto permanente, pizzeria,birreria,parrocchia, piste ciclabili,cinema,gallerie ovunque....ho sempre pensato che la nostra partecipazione a quella merda dei talk ci avrebbe omologato...cala il consenso per questo motivo? vadano tutti affanculo ed in rovina noi ci abbiamo provato.

@ Peppone Commentatore certificato 30.09.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

io ho insegnato a mia sorella ad andare su internet ecc,però se prendi 550 euro al mese di pensione e già paghi 10 euro per la tv, mi dici dò cazzo li pigli 25 euro per internet,mi pare siamo nel delirio,certo che sono calati gli ascolti,ma se li vedi scappi,infatti io sono oramai sempre su focus,scienze,ma se i 5 stelle andassero in tv si infuocherebbe tutto e ci guadagneremmo noi,ma parlare è inutile,fate se va bene avete ragione se va male va male anche per me che voto il m5s,ma io voglio vedere qualche cosa, risultati,ripeto il web non basta, che casaleggio sia per il web lo capisco,ma a noi serve anche altro

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 20:38| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

AIROLA BEPPE GIAN MaCOME CI DITE CHE AL CIRCO MASSIMO POSSIAMO CHIEDERE TUTTO CHE TUTTI POSSONO FARE PROPOSTE E ORA SU UN TEMA COSÌ DIBATTUTO NON CI VOLETE FAR VOTARE! Non DOVETE MICA STARCI 24 ORE SU 24 NEI TALK MA SCIEGLIERNE UN PAIO CON PIÙ ASCOLTI PER ANDARE A SBUGIARDARE QUESTI PEZZENTI DEI PARTITI! Questo chiediamo e basta! BEPPE VOGLIAMO VOTARE SAPPIAMO CHE MORIRANNO MA ADESSO È IMPORTANTE INFORMARE IN OGNI MODO ANCHE IL PEGGIORE! Voto!!! Voto!!!!! Voto!!!!!

Davide Marini 30.09.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Oltretutto quei conduttori su libro paga di questo o di quel partito, hanno degli stipendi da capogiro. Stipendi pagati con i soldi pubblici.
Pensate al comunista Fazio e alla Litizzetto o al nano Flores. Ci vorrebbero sette vite per vedere tutti i soldi che vedono loro in una stagione. L'unico modo per fargli traballare i posti d'oro è quello di oscurarli.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 30.09.14 20:36| 
 |
Rispondi al commento

raga presidiatemi il blog che io vadi a fare una agorà agli amici del club di scacchi :) se nn mi vedete più...ricordatemi!!
il caffè a 5 stelle lo lascio qui :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove sono tutti quelli che continuavano a dire che dovevamo andarci?
Avremmo solo dato una mega-stampella, a questi venditori di fumo!
Senza di noi, sono degli spettacoli per cerebrolesi!
Staranno tutti rosicando come matti, non potendoci avere in trasmissione.
Che vadano cordialmente AFC!!

adriano 30.09.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog!!

io sono sempre stata a favore dei nostri in Tv, ora piu' che mai mi sembra necessario andarci e far conoscere alle persone che non usano la rete per informarsi (e sono ancora tante) cosa sta accadendo realmente.
I pareri sono discordi a riguardo, i nostri rappresentanti sono in parlamento grazie ai nostri voti, quindi sarebbe giusto che venissimo ascoltati, sia in un modo che nell'altro, la soluzione migliore, secondo me, sarebbe mettere ai voti la cosa e democraticamente si decide attenendosi al risultato.


Felicissima degli scarsi risultati dei talk (ma 3 milioni per Fazio mi sembrano ancora parecchi), concordo sulla presenza nei tg:rai1 e canale 5 sono i più seguiti, quindi occorrerebbe una presenza massiccia. Anche il tg2 delle 13 è abbastanza seguito, così come il gossipparo tg di italia1. Meno bisogno forse ci sarebbe ai tg di la7, che dedicando ampio spazio alla politica, sono probabilmente già di per sè guardati da chi ha le idee un po' più chiare.

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 30.09.14 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Howard Bill: "Perché io dico poveri noi? Perché voi, il pubblico, ed altri sessantadue milioni di Americani, ascoltate me in quest'istante. Perché meno del 3% di voialtri legge libri, capito? Perché meno del 15% di voi legge giornali o riviste. Perché l'unica verità che conoscete è quella che ricevete alla tv. Attualmente, c'è da noi un'intera generazione che non ha mai saputo niente che non fosse trasmesso alla tv. La tv è la loro Bibbia, la suprema rivelazione!
La tv può creare o distruggere presidenti, papi, primi ministri. La tv è la più spaventosa, maledettissima forza di questo mondo senza Dio. E poveri noi se cadesse nelle mani degli uomini sbagliati. [...] Perché questa società è ora nella mani della CCA, la Communication Corporation of America [...]. E quando una tra le più grandi corporazioni del mondo controlla la più efficiente macchina per una propaganda fasulla e vuota, in questo mondo senza Dio, io non so quali altre cazzate verranno spacciate per verità, qui!
Quindi ascoltatemi. Ascoltatemi! La televisione non è la verità! La televisione è un maledetto parco di divertimenti, la televisione è un circo, un carnevale, una troupe viaggiante di acrobati, cantastorie, ballerini, cantanti, giocolieri, fenomeni da baraccone, domatori di leoni, giocatori di calcio! Ammazzare la noia è il nostro solo mestiere.
Quindi, se volete la verità andate da Dio, andate dal vostro guru. Andate dentro voi stessi, amici, perché quello è l'unico posto dove troverete mai la verità vera! Sapete, da noi non potrete mai ottenere la verità. Vi diremo tutto quello che volete sentire mentendo senza vergogna: noi vi diremo che... che Nero Wolfe trova sempre l'assassino e che nessuno muore di cancro in casa del dottor Kildare! E per quanto si trovi nei guai il nostro eroe, non temete: guardate l'orologio, alla fine dell'ora l'eroe vince. Vi diremo qualsiasi cazzata vogliate sentire!
Noi commerciamo illusioni, niente di tutto questo è vero! Ma voi tutti ve ne state seduti là, giorno

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.09.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I talk sono l'emblema dei prodotti spazzatura, delle notizie preconfezionate, da propinare ai poveri italioti creduloni che dicono "lo ha detto la televisione" come se la notizia fosse vangelo. Molti stanno aprendo gli occhi e gli ascolti in picchiata lo dimostrano. I manovratori delle menti si dovranno inventare qualche altra cosa, ma oramai di credibile resta ben poco. Le notizie vere dobbiamo andarcele a cercare, magari su questo blog o leggendo quei pochissimi quotidiani non asserviti al potere.
E' una giungla dove non si distingue più il vero dal falso.
Le TV andrebbero spente, molti quotidiani snobbati. E i politici bugiardi e corrotti direttamente a quel paese.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 30.09.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Oramai la gente ha le palle piene di sta gente che mette le mani continuamente nelle nostre tasche, ma quanto ancora dobbiamo aspettare prima di buttarli nei cassonetti ra munnezz....

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

esperienza personale ....fino a pochi anni fa lavoravo ..tempo disponibile poco ....quindi mattino presto ...fuori casa fino a sera 17-18...cena ..qualche tg ..poco altro visto che cala la palbebra giornali a fine settimana ..quindi poca informazione anche se ho sempre sbirciato di tutto ..in sostanza se si lavora con certi orari tempo per informarsi ne rimane poco ....e pochissima è l informazione visti i tg ...ora ho piu tempo e le idee piu chiare

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento

A sto punto credo che Grillo avesse ragione : " Ci dovrebbero ringraziare ! Il Movimento impedisce la rivoluzione nel Paese ! " !


Airola continui a far finta di non capire, va messa ai votiiiiiii

Daniele F. Commentatore certificato 30.09.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

A proposito,chi è che de voi,me metteva a sora Orietta??
Oddio...

http://youtu.be/zOa8EvkHlkU

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Il crollo di spettatori dei talk show è facilmente imputabile all'assenza del M5S.

L'audience dei talkshow è sempre stata creata dalla contrapposizione (a volte presunta) di 2 forze politiche che stavano agli antipodi e che quindi dividendo le masse, attiravano telespettatori.

Da quando è evidente l'inciucio tra i due poli classici, questi spettacoli hanno perso interesse e quindi spettatori e questo è successo giù più di 1 anno fa, almeno finchè non ci è andato il M5S che ha creato nuova contrapposizione e dibattito e ridato mordente e relativa audience a questi tristi spettacoli. Il risultato è stato che questi hanno guadagnato punti noi però ne abbiamo persi.

Se è vero che questa immondizia di tv la vogliamo cambiare, a partire dal cancellare questi programmi, allora NON ANDANDOCI stiamo facendo la cosa giusta.
Da quest'anno infatti con la scelta del M5S di essere assente vi è un crollo verticale di audience, tanto da aver fatto sclerare pure uno come Santoro, andando avanti così spariranno da soli e con loro anche i loro capoccia.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.09.14 19:59| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno vale uno o è Airola che decide per tutti???

Daniele F. Commentatore certificato 30.09.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

voglio fare una riflessione ad alta voce che riguarda il NOSTRO evento ITALIA5STELLE e il
RISCONTRO MEDIATICO CHE E' LEGITTIMO ATTENDERSI.
siamo a 10 giorni e quindi abbiamo ancora tutto
il tempo per pensarci bene.
quindi
a:possiamo affidarci alla spontanea attenzione
che un simile evento dovrebbe suscitare nel
quadro dei media che ci ritroviamo?
PUNTO INTERROGATIVO
va bene che a molti di noi che verremo li ci frega poco quello che fanno costoro
MA DOBBIAMO TENERE CONTO DI TUTTI QUELLI CHE RIMARRANNO A CASA.
a parte il blog, e la cosa su che cosa possono sperare? di nuovo PUNTO INTERROGATIVO.
Secondo me bisogna organizzare qualcosa
e questo secondo me è offrire un diritto di
ESCLUSIVA SULL'EVENTO.
si vendono eventi che richiamano poche migliaia di interessati. lo staff ci pensi.
se poi oltre all'informazione NON OSTILE NE ricaviamo anche dei soldi NON SAREBBE MALE.
franco red

franco red, palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' perfettamente inutile e oltretutto una perdita di tempo stare ad ascoltare i soliti personaggi che elargiscono frescacce a piene mani. L'italiano medio pian piano impara e finalmente ha capito che le scatole sono colme. Cari politicanti (non politici, è diverso) la passerella è finita!

Giovanni M., Lecce Commentatore certificato 30.09.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo in tv please.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 30.09.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, ma che sia un telegiornale obbiettivo. Come e peggio di chiedere la luna, oggi come oggi. Non se ne esce se prima non li cacciate via tutti e ripensate il servizio pubblico televisivo. Unica tv, senza pubblicità e senza canone. L'avevamo detto o mi ricordo male? Anche qui c'è chi con la scaletta va a cambiare le parole sul muro Orwelliano.. Grazie ad Airola, che sputa nel piatto dove mangia (si fa per dire). Mica tutti lo possono fare, solo i NON morti di fame, incorruttibili.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.09.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO ACCOUNT ( pare una barzelletta!)

La VERITA' non piace.

OSTRACISMO COME NELL' ANTICA GRECIA

Sono stata cancellata di nuovo perchè ho fatto notare che BENNATO era ostile al Movimento.
Se poi è stato pagato lautamente per partecipare alla manifestazione, lo si è fatto a discapito di tanti bambini italiani, e non, che in questo momento vivono nella difficoltà.
A QUESTO SERVIVA LA RACCOLTA FONDI DEL BLOG?

NON E' FORSE VERO? NON E' UNA VERITA' ANCHE QUESTA?

Carissimi COMUNICATORI del ..... Blog, il bavaglio non serve in quanto ogni individuo ha la prerogativa di continuare a comunicare anche attraverso il SILENZIO e l' ASSENZA.
CHE DELUSIONE!

Come nell' Antica Grecia ( migliaia di anni fa), alcuni si ostinano a muovere il popolo, come si fa con un BURATTINO CHE HA I FILI, salvo poi trasformarsi in TIRANNI.
VICO AVEVA RAGIONE.

Saluto gli amici del Blog
A PRESTO

ZanzaRossssss

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 30.09.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio padre ha 83 anni, ha un account su facebook, posta foto, scrive note, le condivide, usa le mail, le chat, naviga e s'informa sul web. Se diamo una mano a chi non sa usare internet, a cominciare da chi conosciamo , da chi ci sta vicino, gli cambiamo la vita e la cambiamo anche a noi."

Non volete andare in TV, niente consulta alla base, va bene. Possiamo in cambio chiedere il piacere di non sentere dal nostro caro Alberto, i suoi pareri da Nobel.

Tante grazie, e saluti a tutti i nonni.

PS. Grazie Marco Colarossi per esistere.

gennaro fu 30.09.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno, domenica mattina al parco, a firenze, incontro il deputato cittadino BONAFEDE con la sua famiglia; due parole, una stretta di mano. lui va in coda al bar per un gelato e poi prosegue tranquillo la sua passeggiata.
perchè mi devo meravigliare della fantastica normalità di un deputato? saluti Alessio

alessio fiaschi 30.09.14 19:42| 
 |
Rispondi al commento

chi del blog sarà a roma poi raccontiiiiiiiii in diretta!!!!anche qui sul blog!!vi prego!!impazzirò ma non potrò esserci.ma sarete i miei occhi.e potrò esserci con l'anima!!!!buona serata blog!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido ib pieno.
Mia mamma a 71 anni ai é comprata l'I-Pad e non si stacca piu'.
Consiglio pratico per attirare le persone online: You porn maschio. Giallo zafferano femmune. Pou il resto viene da se :)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 30.09.14 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che non vogliono proporre un sondaggio, facciamocelo da soli!

Chi vuole che si torni in tv, stia un giorno senza inviare commenti!

Tanto ci conosciamo (quasi) tutti, e capiremo da chi mancherà, quante adesioni avremo avuto.

proposta autonoma 30.09.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che un popolo stanco e sfiduciato , e per la maggior parte analfabeta di politica , possa appassionarsi ai talkshow , specialmente alla fine delle ferie . Le trasmissioni di carattere politico hanno già poco seguito , e se ci aggiungiamo che metà degli italiani sono nauseati dalla politica al punto di non votare ( tanto son tutti uguali!) , abbiamo un numero non tanto piccolo di persone che continua a interessarsi alla propria sorte . Affermare che potremmo aiutare amici e conoscenti a usare il computer è velleitario per molte ragioni : bisogna comprarlo , e di questi tempi non molti lo possono fare . Si deve convincerli a seguire qualche ora di lezione per potere accedere al blog , ma se sono disposti a tanto vuol dire che sono già dei nostri , non ce lo vedo proprio un piddino o un forzista che fanno tutto ciò per seguire il Movimento . La televisione politica è orfana del contradditorio fra parti contrarie , ora assistiamo a spettacoli di falsa opposizione in cui i forzisti polemizzano all'acqua di rose con i loro carcerieri che proclamano :" Noi stiamo facendo , noi faremo , lasciateci lavorare per mille giorni , per mille mesi , per mille anni " !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 30.09.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Voi dal Blog ovvero dall'ufficio comunicazione di Milano ci state imponendo una vostra scelta che la maggior parte del movimento non accetta.
Io che sono un attivista del municipio 6 di Roma sempre sul territorio sto rivivendo la stessa realtà politica che abbiamo avuto quando abbiamo rifiutato l'accordo con Bersani e i nostri consensi scesero al 12-13%...ora le persone ci chiedono che fine avete fatto...non vi voto più...
Dovete sapere che grazie ai portavoce a denunciare in tv le malefatte del governo ed alla vera opposizione in parlamento abbiamo recuperato consensi e se qualcuno poi a ridosso delle votazioni delle europee a fatto perdere qualche punto di percentuale è stato proprio il vostro blog a postare qualche cavolata tipo sulla shoah..
Ora se volete mettere ai voti in rete la partecipazione a determinati talk con 2 max 3 ospiti in studio, eviterei quelli tipo pollaio.., si eviterebbe una grande disaffezione verso il M5S perché qui non si rispetta più il principio che uno vale uno..

Sergio Di Reda 30.09.14 19:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera da Formigli - LA7 - il giornalista del FQ, Andrea Scanzi, ha rivolto una (bonaria) critica al M5S. Praticamente ha detto che del M5S non si sa nulla ormai da diversi mesi (da dopo le europee), ribadendo, rivolto al M5S, di far sapere agli italiani quello che stanno facendo altrimenti, per gli italiani, poi è un problema comprenderli. Ecco, questo è il messaggio che è giunto sul conto del M5S alle orecchie di milioni di persone che vedeva questa trasmissione, ma anche altre trasmissioni o i soli TG dove il messaggio nei confronti dei 5S è uguale. ORA, cosa intende fare il movimento per neutralizzare, controbattere e invertire questa opinione ormai largamente diffusa tra la gente comune e invece rendere pubblici alla nazione intera i risultati raggiunti (conosciuti solo da chi frequenta questo blog)?

virgovd 30.09.14 19:19| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La gente è stanca di vedere sempre e solo le stesse facce. La tv, deve informare (nella maniera giusta), ma deve anche divertire!

Antonio Colucci94 (), Imola Commentatore certificato 30.09.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia famiglia si guarda il TG. Siamo in 5.
Quando il TG parla di politica lo seguo spesso solo io.
La Cronaca viene seguita da 3/5 della famiglia.
Quando appare il papa mi impossesso del telecomando e cambio canale, suscitando i rimbrotti della moglie.
Le femmine guardano e commentano le sfilate fatte da donne rachitiche.
Noi maschi seguiamo lo sport.

Il TG è visto dalla famiglia perchè si sta cenando, e non ti puoi appassionare come in un film o una gara.

Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUSSIDIO UNIVERSALE

Può mai un tg in Italia raccontare la verità sull'occupazione e sulle forme di lavoro che si dovrebbero implementare per uscire da questo corto circuito?
Leggetevi con attenzione questo articolo del filosofo Giovanni Perazzoli e capirete perchè andiamo incontro a un fallimento:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/30/jobs-act-anni-luce-dalleuropa-i-disoccupati-di-renzi-non-avranno-il-pane/1130880/

La ricetta del lavoro è sempre stata un brevetto del M5S, un punto cardine del suo programma.
Il sussidio universale a chi perde il lavoro è la soluzione con la quale tutti i paesi europei affrontano le crisi e le superano.
Siamo indietro anni luce con i sistemi di Welfare,spendiamo come gli altri ma otteniamo risultati pessimi.
Bisognava votare il M5S e sottoscrivere il suo programma.
Ad onor del vero il M5S è l'unico che ha un programma.
Renzi e Berlusconi distruggeranno completamente il tessuto occupazionale dell'Italia.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Immondizia allo stato puro (purtroppo non riciclabile), ( tutti i talk show). personalmente auspico che virtualmente entro pochi mesi possano essere buttati nell'altoforno di taranto......


Ma in fondo in TV che ci andate a fare?
Con il vostro referendum sull'euro avete dimostrato di non avere il coraggio della verità.
Siamo un paese occupato dalla UE per mezzo dell'Euro, il nostro futuro si chiama Grecia, l'unica strada è liberarci da entrambi. Qualsiasi altro argomento al confronto è chiacchiera da bar.

gios 30.09.14 19:04| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO UNA VOTAZIONE ONLINE PER ANDARE O NO IN TV!!!
E' UN ARGOMENTO TROPPO IMPORTANTE E IO COME ALTRI VOGLIAMO DIRE LA NOSTRA!!!

DARIO P., CARSOLI (AQ) Commentatore certificato 30.09.14 18:59| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stando ai sondaggi M5S è costantemente sopra al 20% . Considerato che in TV non ci va , è un risultato ottimo. Bisogna anche tener presente che la disaffezione dei telespettatori ai talk show sottrae presenza agli altri partiti.Mentre la sovraesposizione di Renzi, sempre in TV, prima o poi produrrà una crisi di rigetto. Avvenne anche per Berlusconi e si ripeterà.Infine, quel che conta ai fini elettorali sono le ultimissime settimane. Quindi c'è tutto il tempo per prepararsi e presentarsi in TV nel momento più utile

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tv può piacere o no ma rimane il più importante mezzo di comunicazione (per ora) quindi dobbiamo tenerla in considerazione,non possiamo permetterci di fare gli schizzinosi e di puntare i piedi.

Uno vale uno quindi si dovrebbe decidere per votazione altrimenti la fiducia nel movimento calerà.

Saluti.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 18:54| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Artro che tolk scio';a me,me fa gira' i co...,che quarcuno intervista tre anziane,e poi,mette "l'opinione dei milanesi"(in questo caso specifico)...l'opinione de...co' relativi dati anagrafichi...e,documento,si cell'hanno...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Tv di oggi è come la mafia.
Devi stare alle sue regole o ti uccide, è quello che stanno tentando di fare da quando siamo entrati nel palazzo.
Non esistono vie di mezzo.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ viviana vi
Si discute della soppressione dell'art,18 o della soppressione.
Chiedo perdono di non aver risposto al tuo intervento di lunedì, alle 20:21, dove mi davi del troll.
Domenica mi stimavi come deficiente.

Non sono da Cosenza.
Crocetta del Montello è piccolo centro, pv. di Treviso, e nella provincia trevigiana ci son nati i miei bisnonni. Prima non so.
Bensì non c'è problema perchè ho LAVORATO in tutta Italia, sia da dipendente sia da artigiano. E fuori d'Italia.

avevi scritto domenica
“quanto ci scommettiamo che la ragazza dell'edicola cercherà aiuto in un parente (100% dei casi) o che se proprio messa alle strette prenderà un precario?”

tu vuoi che sia eliminata la disparità tra ditte sopra/sotto 15 dipendenti, e sia esteso l'art.18 a tutti, compreso l'edicolante ( la ragazza nella mia ipotesi) che è una micro impresa;
io vorrei anche i dipendenti di sindacati, la chiesa e i partiti politici.
Naturalmente il dipendente statale fisso è sopra a questa disputa, è impossibile in pratica da licenziare, anche perchè, spesso i dirigenti della PA sono scoglionati. Minimo.

1 )Premesso che vorrei la risposta al mio semplice quesito fatto alle 18:07 di domenica, dove ti sei arrangiata dandomi del deficiente. La domanda era:
“Assumi una dipendente.
Questa dipendente non ha voglia di fare un cazzo, o ruba, o ti fa perder clienti.
(E non è assurdo, nelle ditte sopra i 15 dipendenti succede, anche fra gli statali. Fidati.)

Se arriva l'art.18 anche per le micro ditte, come HAI CHIESTO TU non la puoi licenziare. Se non a costo di spese.
Le alternative: uccidere il dipendente, chiudere la ditta e riaprire come ha fatto Marchionne, chiudere la ditta e vai a lavorare come dipendente, ma hai un mutuo di €50.000 acceso per le attrezzature.
E se sei una artigiana, se fallisci le banche, i creditori, lo stato si rifà con i tuo capitale privato. Tradotto se hai un' auto, una casa, vanno all'asta.

****continua nei sotto commenti****

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche a me hanno stancato i talk-show, eppure la vedo poco la TV; sempre le stesse facce a pontificare e poi finiscono a notte tarda e tocca recuperare la mattina mentre io amo alzarmi presto. Cmq ieri sera ho visto Piazza Pulita e la cosa che mi ha disarmata è stato quando hanno fatto vedere la cena dell'imprenditore Brambilla insieme ai suoi compari che brindavano a Renzi: io questa scena l'avevo già vista e non so dire dove e quando. E mi sono chiesta: ma non hanno proprio niente di nuovo da far vedere? Se a me che vedo così poco la TV capita di vedere uno stesso spezzone nel giro di poco tempo, cosa mai daranno in pasto ai malati di TV?
E poi il discorso di Renzi al Congresso del PD: che bisogno c'era di darcelo come cibo per interminabili minuti? Ma chi è, Napoleone? Veramente stomachevole.

Gabriella . Commentatore certificato 30.09.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Guarda Airola io vorrei essere moscerino per assistere alle vostre riunioni in Commissione. Ma me lo dite che accidente ci state a fare?

"Eh, non hanno potere...". ma come??? Andate, tu e Fico e comprate una accetta e una chiave da 36, tornate li e PIAZZATE UN CASINO MUNICIPALE CHE DEVONO CHIAMARE L'ESERCITO"!!!!!

Ma cazzoooooo!!!

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere perché TzeTze che è a lato della pagina del blog si allacci sempre a quello che dicono nei talk.. Mettetevi d'accordo si devono vedere o no? E se la risposta è no smettete di parlarne anche voi!!!

Rossana R., Genova Commentatore certificato 30.09.14 18:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ognuno e' libero di pensarla come vuole, certo, ma sembriamo tante mosche che sbattono contro un vetro.

Una dice: meglio stare in casa, qualcosa da mangiare lo troviamo.

Un'altra: no, dobbiamo uscire, guarda che bello fuori, c'e' ogni ben di Dio, perche' far la fame.

Il problema e' che c'e' IL VETRO di mezzo.

Ma lo capite o no che stiamo da tempo confondendo CAUSE con CONSEGUENZE?

La CAUSA e' che hanno l'ordine di non darci spazio nei tg, di non nominarci (persino nei giornali e nelle tv locali o siamo compromessi con i politicanti, o abbiamo la damnatio memoriae, lo sperimento anche qui da noi, ci ignorano), di non ospitarci in tv in modo corretto.

La CONSEGUENZA e' che la gente pensa siamo spariti.

Ma la malafede e' alla base: non parlano di noi, ci accusano di non partecipare quando se partecipiamo son trappoloni.
Perche' LO SANNO BENISSIMO che questo governo e' ormai indifendibile, che tutto quello che dicevamo si sta puntualmente realizzando, che non dovremmo fare grossi sforzi per far capire che abbiamo ragione, se appena ce lo lasciassero fare. Per questo son terrorizzati.

CREDETE DAVVERO CHE QUESTO SISTEMA DI POTERE CE LO LASCEREBBE FARE IMPUNEMENTE, senza alzare barricate?
Credete davvero che dipenda solo da noi, da errori nostri, l'andare o non andare, il farci vedere e spiegare o no?

Credete che ci aprirebbero la finestra dicendo: prego, accomodatevi, ronzate in liberta' e sputtanateci?


Sveglia! Non si combattono le cause assecondandole, ma aggirandole. Ma lo volete capire o no, televisomani che non siete altro.

Il MoVimento che conoscevo io, non avrebbe certo parlato di votazioni per una cosa cosi' evidente.
E' chiaro che qualcuno ha perso la bussola dei principi di base, o si e' montato la testa e crede che siamo un partito.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.09.14 18:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una votazione sarebbe cosa giusta!!

nando ., parma Commentatore certificato 30.09.14 18:43| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sto blog si è riempito di catto pedofili anziani, vogliono tutti la televisione, allora levatevi dai coglioni e compratevi direttamente la televisione, se non capite neanche il senso del post non capite più ormai. anzi accomodatevi all' ospizio, mentre cercate con il telecomando vi rifanno anche il letto e vi preparano la minestra.

adesivo 30.09.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per come la vedo Io queste trasmissioni sono in crisi per il semplice fatto che non hanno più un contradittorio serio come poteva essere il M5Stelle.Vedrete che trà un pò se continuano a calare gli ascolti,o ci provocheranno o ci chiederanno in ginocchio di parteciparvi.Per cui come la penso Io il non andarci stà pagando in positivo visto il calo di ascolti.Senza di noi non hanno argomenti sui problemi di una Società civile è Democratica.E' sono costretti ha invitare i soliti è usurati ospiti Santache' Sallusti, e i Cortigiani di Renzi

liuzzi.nicola 30.09.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

airola, vigilanza rai, che ci fai alla rai?
Gli italiani guardano la tv anche l'anno prossimo,
ma voi neanche nei tg provinciali comparite,
sui talk show non lasciate votare la base,
la tua faccia la riconoscono in pochi
io ti do il recall, non ti voterò mai più.

emiliano carluccio 30.09.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento


Tutti concordano che il M5S è sparito , e non lo dico io, ma le persone che tutti i giorni incontro per strada. Se i responsabili vogliono ottenere meno del 15% alle prossime elezioni continuino così.. Ma non voglio più sentire che UNO VALE UNO perché i commenti pro tv sono la maggioranza e se la metteste ai voti sapete benissimo che vincerebbero. Ma di che avete paura che alle prossime elezioni potreste stravincere se andaste in TV, visto la fallimentare conduzione di renzi???

Rossana R., Genova Commentatore certificato 30.09.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Va bene. Abbiamo capito non andate in tv. Spero riuscirete a rendere i telegiornali lottizzati dai partiti uno strumento imparziale di comunicazione (fantascienza!) e buona fortuna. Nel frattempo 'gli altri' riempiono con loro bugie e le loro facce i talk show da mattina a sera, magari denigrando e deridendo i 5Stelle (un attacco a Grillo ci sta sempre bene). E fra un po' Renzi spunterà pure dalla tazza del cesso.....
Leggo sul blog le tante cose buone e giuste che il movimento sta facendo e lo sappiamo in pochi.
Complimenti al papà di Ariola, ma pensare che sia la regola e non l'eccezione è un grave errore.
Quando alle prossime elezione saremo al 10% forse vi sveglierete.


F. Bettini, roma Commentatore certificato 30.09.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

ARTICOLO 18

Scusate, c'è una cosa che non ho mai capito e forse qualcuno mi può spiegare: ma se il mio datore di lavoro mi licenzia per assumere un Pinco Pallino al mio posto, perchè il mio diritto di conservare il posto vale più di quello di Pinco Pallino di trovarne uno?

Simone De Prosperi 30.09.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono d'accordo con l'andare in tv, ma avrei preferito la proposta di un sondaggio o una votazione vera e propria.
Fate vobis

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 18:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA DOPATA

L'Italia è una immensa bolla che è scoppiata.
A pomparla si sono impegnati i politici e i manager da loro nominati con la complicità vergognosa dei media che hanno nascosto la verità alimentando l'opinione pubblica con menzogne costruite per l'occasione.
Sta venendo giù tutto e tutti gli errori di una classe dirigente inetta e strafottente che continua a fare danni cercando soluzioni impossibili ed irrealizzabili,pezze a soluzioni già inefficaci.
Oggi l'ennesimo scandalo denunciato dal FattoQuotidiano delle nomine dettate dal ministero della salute,talmente blindate che le scelte per i 2 dg, esterni,erano già state decise da mesi,escludendo qualsiasi altra competenza interna e più economica.
La politica nomina la politica che a sua volta nomina i direttori che a loro volta nominano la squadra amministrativa in una lunga catena di compromessi e ricatti.
I risultati si vedono,eccome.
L'emorragia occupazionale non si ferma mentre gli indici inflazionistici continuano a peggiorare.
Mentre si discute di fuffa tra leggi elettorali farlocche, abolizione delle province mai abolite,articoli del lavoro e nomi americanizzati del precariato,la grossa bolla che indicava l'Italia tra i paesi più industrializzati si sta sgonfiando mettendo a nudo tutti i problemi strutturali di una nazione che campa di chiacchiere nei salotti della politica imbastiti dai media.
Ribadirò fino alla nausea il grosso problema della scelta della classe imprenditoriale che non avviene per merito generando distorsioni e mediocrità su tutta la filiera decisionale alimentando nel contempo la corruzione di un circolo di baronetti nominati dal re.
Nessun giornale o tg ha evidenziato la visita di Renzi al Quirinale e nessuno saprà mai cosa si sono detti.
Una cosa è certa,l'economia e l'occupazione Italiana sono al collasso.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 18:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si opta per percepire in anticipo il tfr perderai le rivalutazioni annuali e pagherai anticipatamente le imposte sugli emolumenti infatti come si calcola la liquidazione del TFR Nel nostro esempio, possiamo determinare l'importo della rivalutazione della quota di TFR maturata al 31-12-2002 sulla base dei seguenti dati: aumento indice dei prezzi al consumo ISTAT = 3 %, quota di TFR maturata al 31-12-2002 = 993,70 euro. Calcoliamo le due componenti del tassi di rivalutazione: 993,70 x (1,5/100) = 14,91 euro, 993,70 x [(3 x 0,75) / 100] = 22,36 euro. La prima componente è stata ottenuta applicando l'1,5% alla quota di TFR maturata al 31-12-2002. La seconda invece è il risultato del 75% dell'indice dei prezzi al consumo ISTAT 3 x 0,75) applicato come tassi [ = (3 x 0,75) / 100]. La rivalutazione ammonta quindi a: 14,91 + 22,36 = 37,27 euro.. A questo punto abbiamo trovato il TFR lordo spettante al "nostro" dipendente al 31-12-2002: 993,70 + 37,27 = 1030,97. Il TFR è annoverato tra i redditi soggetti a tassazione separata, cioè fra quei redditi che, in quanto maturati in un arco temporale lungo e percepiti in un unico periodo d'imposta, sono stati sottratti dal legislatore dalla tassazione ordinaria e assoggettati ad un'aliquota ridotta.

Mauro Benivegna, Trapani Commentatore certificato 30.09.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

......meno male.....

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Negli anni '70, in un giorno specifico della settimana, dopo il TG, la TV ci presentava un film di un certo autore, ma prima un esperto ce lo spiegava e ci diceva dove soffermare la nostra attenzione; che cosa aveva voluto dire l'autore, perché certe inquadrature, certe luci; insomma ci incuriosiva e ci istruiva in modo critico.

Io sento il bisogno di quella TV.

Gabriella . Commentatore certificato 30.09.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OK. ERA GIà TUTTO DECISO.
i due post per discuterne sono stati abbandonati e non si è discusso di nulla.

DETTO CHE CON LA TV SI SON PERSE LE EUROPEE, (cazzata megagalattica, basta intervistare la gente!) questo è il logico seguito.
Tutto deciso e ora il post che spiega quanto è giusto e quanto è bello.

Quanto è giusto e bello diventare dei fantasmi. spariti. la gente non sa neppure piu' se esiste il PRIMO PARTITO D'ITALIA!

basta, smetto qui. stavolta sono davvero incazzato!

Luigi M. Commentatore certificato 30.09.14 18:27| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

AIROLA ANCORA???
- andate in tv e vedrete come gli ascolti saliranno!
- basta andare ogni tanto con semplici verita'
- son contento del tu' babbo il mio ha una decina di anni meno ma non naviga gioca solo a dama
- mi piacerebbe conoscere l'opinione di un nostro deputato favorevole ad andare in qualche talk e non sempre il tuo parere!
- il Paese muore e qualunque mezzo e' lecito per informare i cittadini prima possibile
- anche io inizialmente ero contro l'apparire in tv ma adesso e' il momento giusto
- per favore la smetta di parlare di telegiornali non se ne salva uno e durano 5 minuti le poche notizie importanti mentre poi partono cani gatti e corsi di cucina e cucito o belen varie
- la prego anche di non fare come il Renzino che stravolge ogni secondo la verita'....

buonasera e spero mi risponda
aloha

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 30.09.14 18:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

no airola.il punto è un altro:state impedendo alla base di votare sul tema tv,cioè se andarci o meno.e lo sai bene che è una vergogna questa!!!votiamo per tutto ma qui ci imponete una scelta...tu e fico che risultati avete prodotto in vigilanza rai?pochissimi.perchè siete isolati.il M5S si isola su certi temi e non raccoglie quello che in tanti diciamo.e lo dico con la stima e l'impegno di sempre.te lo dico abbracciandoti:ascoltate la base!ci state umiliando se continuate a fare cosi su questo aspetto della comunjcazione.ci state facendo male!!non stiamo chiedendo una deriva del M5S ma solo un miglioramento nella comunjcazione.solo questo e per adesso.e chiediamo il voto.il voto!p.s. mio padre è sveglio quanto il tuo ed ha la stessa età ma sai bene che sono la minima parte dei vecchi,il resto è meno fortunato dei nostri genitori!!!con affetto,uno che ti ha mandato in parlamento.e se un giorno toccasse a me esser al tuo posto,vorrei esser sicuro di cogliere una decisione condivisa e non continuare a cantarmela da solo.per il resto Fiero di far parte del M5S!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 18:23| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sui tg sono d'accordo.Gli unici tg imparziali sono il tg2 e la7.Gli altri altri sono vergognosi e sinceramente dopo + di un anno non mi sembra che siamo riusciti a farli diventare obiettivi su di noi.Trasmissioni che parlano di politica in tv è pieno e chi si vuole informare guarda quelle.Calo di ascolti o -,mi ripeto,sono viste mal che vada MINIMO da 1 milione di persone ciascuna..2 trasmissioni potenzialmente da 2 milioni MINIMO di persone e cosi via.I video che vengono fatti,i tg di 5giornia5stelle,gli articoli sul blog.. ecc sono visti da quante persone??L' 1% rispetto a una trasmissione politica?? E comunque solo da votanti,simpatizzanti,attivisti m5s in maggioranza e stop.Pensate di cambiare le cose cosi?? Pensiamo di vincere cosi con questi numeri di comunicazione?Di crescere???Questa "riflessione" di Airola è stata "postata"da molti"portavoce"e dal blog come"posizione ufficiale"e x i motivi x cui si è deciso di non andare+ in tv..chi ha deciso??Voi,la base è stata ascoltata-consultata?Non mi sembra.La cosa che sorprende di + in negativo è che chi scrive ha lavorato in tv, i numeri anche se in diminuzione delle trasmissioni tv,dovrebbero far capire quanto ancora siano fondamentali.Anche se scendessero a 100 000 mila persone che vedono una trasmissione"x"sono comunque numeri importanti che noi ci sogniamo di raggiungere. La mia vuole essere una critica costruttiva non senza offesa x nessuno.Il problema secondo me che ormai si fa l'errore di focalizzarsi solo sul nostro "orticello". Il punto x crescere e provare a vincere dovrebbe essere un altro..come faccio ad arrivare alle persone che si sono astenute in primis o che hanno votato altri ?LA COMUNICAZIONE NOSTRA DOVREBBE AVERE COME OBIETTIVO SOLO QUESTO.Il 20% che ci ha votato è il nostro"zoccolo duro"e ci voterà in linea di massima ancora,sa quanto siamo bravi e onesti,le sanno. Chi non sa sono gli altri,sono quelle le persone a cui dobbiamo rivolgerci,e arrivare.. come?! Parliamone..

ANDREA MAGGIALI, GENOVA Commentatore certificato 30.09.14 18:22| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL DOPING DEI TALK È FINITO.

"Gli Italiani si stanno stancando dei talk ed è ora di fargli cambiare punto di vista.

E' il momento giusto per persuaderli ad abbandonare il doping di questi vecchi programmi e rivolgere la loro curiosità altrove.

Alla rete, a fonti di informazioni alternative e aiutarli a un consumo d'informazione più critico. "

I TG sono quelli che arrivano a più spettatori.

La rete il mezzo nuovo.

Allora è sbagliato pensare a un TG-Blog?

Un prodotto video di 5/10 min che quotidianamente informa quelli che vogliono saperne di più.

Anche la scelta del nome, TG-Blog, è per avere un formato più vicino alle abitudini degli italiani.

E' ovvio che la sua collocazione naturale la vedo sul Blog di Grillo, quello che nella sua home page fa milioni di contatti.

Non è possibile a livello comunicativo pensare a un prodotto ubicato altrove.

Possibile che non siamo in grado di mettere in piedi una piccola redazione che faccia questo?

La rete, sulla rete, navighiamo in rete, approfondiamo in rete, mettiamo tutto in rete.

Me so perso qualcosa, la rete.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Il Gazebo del Blog sarà il più bello tra i gazebo, il più sfarzoso, il più alto e grande di tutti, immaginatelo come preferite.

Sarà l'unico con l'aria "scondizionata", un'aria talmente leggera che sembrerà di galleggiare, galleggiare in questo mar...

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 18:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Le larghe intese hanno smontato la finta opposizione tra PD e PDL e anche il teatrino televisivo che ci girava intorno."

Ecco il punto! Le loro caciare mediatiche, ora che ogni velo e' caduto e hanno portato allo scoperto gli accordi sottobanco, sono sempre meno credibili.

Perche' il ritornello del M5* sparito che deve tornare in tv, che proprio in un momento di difficolta' del governo, tace e non si fa sentire, quando dovrebbe e potrebbe interagire...

E' un trucchetto e una trappola dei media: se torniamo nei talk, non facciamo che rivitalizzargli il teatrino, spostando l'attenzione del Paese e consentendogli di tenderci tutte le trappole che vogliono per ridicolizzarci.

Serve a loro, non a noi. A chi dei media e nei media, nei loro polveroni, ci vive. Anche agli Scanzi vari.

Non caschiamoci. La malafede e' evidente, il canto delle sirene pure: non siamo spariti, stiamo facendo tantissime cose, se volesse l'informazione potrebbe renderci giustizia, e il fatto che non ci prestiamo a fare le scimmiette ammaestrate nei talk, non gli da' alcun alibi per non farlo. Anzi, a maggior ragione dovrebbero informare, e non lo fanno. Apposta.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.09.14 18:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rivoluzione culturale e mentale parte proprio dalla rete o comunque dai sistemi informatici moderni. Informarsi confrontarsi, io per esempio trovo fantastico WhatsApp, è indispensabile. I salotti televisivi sono ormai obsoleti perché la gente si confronta e non ha bisogno di figure nei salotti buoni di persone corrotte e politicamente finiti per come si sono comportati nel Palazzo. Un Casini che è una vita in Parlamento che contributo ha dato ?. Quanti soldi si è preso fino ad ora ?. Così tanti altri. Ormai sono cotti e bolliti.

Renzo Grillo 30.09.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Non andate nei talk-show! Vedrete che presto moriranno loro, non il movimento! Avanti così! O loro o noi!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.09.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo alberto

salvatore di vincenzo 30.09.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

E' PROPIO VERO CHE UN EPOCA E' FINITA,NON SOLO QUELLA DEL BERLUSCONISMO,MA ANCHE QUELLA DEI TALK,MA LA VEDO DURA INSEGNARE A CHI "DIPENDE",ANCORA DALLA TV,MA SOPRATUTTO DAI TELEGIORNALI,AD INFORMARSI SOLTANTO IN RETE,COME IO FACCIO ATTRAVERSO IL BLOG.

alvise fossa 30.09.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Ambient squisitamente "Ceausescu": uno piglia tutto. Mi sono "quasi" spaccato i @@!

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe voi non potete fare così.
Dove siete finiti???
Sono mesi che siete spariti.
Solo per aver perso le europee???
Qui state lasciando il paese nelle mani di Renzi.
Il M5S non può fare così.
Dovete urlare, strillare, mordere, azzannare, lottare, combattere per la miseria, in tutti i modi.
Non vi abbiamo mandato lì per sparire in questo modo.
State fallendo clamorosamente il compito che vi avevamo assegnato.
Combattete per la miseria, qui c'è gente pronta a sostenervi.
Dove siete finiti?????????????????????????
Che mi frega dei Talk Show???
Andateci pure a contrastare questa gentaglia, fatelo in tutti i modi possibili!!!!
La gente vi ha votato per lottare contro questa marmaglia, senza tregua, in tutti i modi!
Loro non si arrenderanno mai chiaro????
Voi lo avete fatto???

Roberto F., Parma Commentatore certificato 30.09.14 18:05| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alberto, condivido che i talk (non i talsk, ndr) sono dei pollai indecenti, ma a volte sono anche uno spazio dove si fa informazione. Ieri per esempio a Piazza Pulita (un programma che non mi esalta gran che) ho visto tantissimi interessanti servizi in esterna inclusa una intervista altrettanto interessante al nostro Riccardo Fraccaro.
So leggere scientemente le urla da pollaio di un condivisibile Landini così come ho ammirato Andrea Scanzi che ne ha dette di cotte e di crude contro il PD (quando si riusciva ad ascoltare la sua voce in mezzo alle urla), in mancanza vostra. E ha anche detto (e lo condivido) che dalle elezioni europee in poi il M5s risulta "non pervenuto". Ovvero, se marinare la TV e sperare che qualcuno si legga il blog (non mi dite che se lo leggono un milione di persone, per piacere - ma anche se fosse ...) porta consenso, buona fortuna. Per me rimane una pia illusione. Mi sa che dovrete arrampicarvi sugli specchi per giustificare il magro consenso che porteremo a casa alle prossime elezioni regionali. Ma tanto siete abituati a darvi le martellate sulle ginocchia ...

Giuseppe Nobile, Battipaglia Commentatore certificato 30.09.14 18:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

di Sergio Di Cori Modigliani

Gelo perfido.
Questo segnala il termometro sociale di questo autunno caldo.
Le due immagini riprodotte in bacheca sono il sintomo rappresentativo dell'Italia voluta da tutti i governi che si sono succeduti negli ultimi anni.
Il teatrino della direzione PD la dice lunga: è andata a finire che Civati ha votato contro la mozione di D'Alema e Bersani.

Quell'immagine è il prodotto del genocidio culturale di questa nazione di analfabeti e presuntuosi narcisisti. Gli italiani si erano divertiti da matti con le tette e i glutei promossi 30 anni fa su Drive in. Dal canto suo, la sinistra italiana (e anche quella francese) ha esaltato -compiendo piroette intellettualistiche- lo sdoganamento della violenza compulsiva nella cinematografia iper-realista (vedi Quentin Tarantino & co.) divertendosi da matti, senza prevedere le conseguenze.
Si sono innamorati dell'idea di imporre il gioco d'azzardo di massa lasciando diffondere a D'Alema e Prodi le sale Bingo e assegnando a Berlusconi e Dell'Utri la gestione del sistema di distribuzione delle slot machine. E così è stata pianificata, volutamente o in maniera inconsapevole (dunque doppiamente colpevole) la trasformazione dell'intelligenza collettiva di un popolo in una massa di pornografi e biscazzieri.
Sono stati promossi i servi deferenti e bocciati i meritevoli.
E' stata esaltata l'appartenenza al posto della competenza.
E' stata sostituita la sostanza con la visibilità.
E' stato lanciato un modello editoriale puntando sul pedinamento dell'audience analfabeta, distruggendo la tradizione della narrativa italiana di pensiero.
Sono stati applicati modelli quantitativi al posto di quelli qualitativi.
Ci hanno tartassati, svillaneggiati, ingannati, truffati.
E voi ancora li votate.
Non solo li votate ma li seguite nelle loro apparizioni televisive, con la scusante difensiva "devo informarmi e quindi devo seguire ciò che dicono".
E loro incassano i premi dell'indice d'audience a contatto.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.09.14 18:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fernando Rossi
2 h ·

30 /settembre/ 2013
Ore 14,53
RAI 3, manda uno spot pro TTIP, fatto con i soldi di chi paga l'abbonamento (possesso tv).
So benissimo che PD e FI, che gestiscono la RAI e il governo, sono indecententemente al servizio delle banche e delle multinazionali USA, ma questo è troppo.
Nello spot si dice che il parlamento europeo sta discutendo il TTP , è una menzogna !
Troviamo un bravo legale per denunciarli e avviare una causa per danno e restituzione del canone..

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.09.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

9 milioni persone ci hanno votato alle ultime elezioni nazionali. I nostri video fatti molto bene da quante persone verranno visti? I numeri si vedono sul canale spesso non arrivano a mille. I nostri pdf informativi a quante persone verranno distribuiti? I tg e trasmissioni politiche, anche talk show mal che vada 1 milione di persone (OGNUNO) le raggiungono. Avete preso una posizione netta sull' argomento tv, NETTA decisa solo da voi senza consultare la base e col questo post "spammato" da tutti i parlamentari ovunque e anche sul blog. Ho già espresso il mio disappunto, come tante altre persone , che continuano a dirvelo e rimangono inascoltate che sono a favore dell' andare in tv. Possibile che non si capisca una cosa cosi semplice?! Parliamone..

ANDREA MAGGIALI, GENOVA Commentatore certificato 30.09.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono un medico,
ho inventato due dispositivi che riescono a depurare molto meglio di quelli attuali i fumi e i gas di scarico industriali .(uno d’essi può essere usato anche per la depurazione dei gas d scarico delle auto)
Non trovo nessuna industria disposta a produrli.
Essendo gli standard richiesti dalle normative vigenti in linea con i limiti dei depuratori oggi prodotti
i produttori non hanno bisogno di produrne di più efficienti.
Il fatto è che in siti industriali vicini all’abitato ( vedi Taranto e tanti altri) quelle piccole percentuali di inquinanti che sfuggono ai depuratori non sono poca cosa per la salute pubblica.
Se voi aveste modo di valutare i miei due lavori e , nel caso darmi una mano , fareste un gran bene alla comunità.
Li ho brevettati e ho costruito , artigianalmente, due prototipi.
Con i proventi vorrei metter su un consorzio per la assistenza nella fase produttiva e commercializzazione di prodotti agricoli genuini , derivanti da i vari produttori che risiedono nelle campagne delle mie zone creando un prototipo organizzativo che possa fungere da modello per altre zone agricolo – artigianali.
Potreste usare un po’ del vostro tempo ad esaminare le mie due invenzioni ?

Distinti saluti.
Dott. Luigi Della Casa
Padula (SA)

luigi della casa 30.09.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Mancano 10 giorni: donate, DONATE, donate!

P.s. Ovviamente chi può....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Ancoraaaaaa?

Sembra la "campagna" pro farage.
Quella l'avete vinta, questa la vincerete senz'altro, state tranquilli!

Però, adesso, basta...per favore!

Tanto si sa già chi vince 30.09.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona
2 h · Modificato ·

Colpo grosso. Scippo governativo TFR.

Subdola disonesta manovra del governo stavolta appoggiato da Landiini l'ineffabile segretario della FIOM: scippato ai lavoratori il TFR. Si dirà che sarà corrisposto mensilmente in busta pasta. Magari cominceranno con una manovra soft per un allarmare eccessivamente. A regime il TFR non esisterà più. I lavoratori perderanno una mensilità di stipendio annuo. Qualcosa come 1200 euro a testa e per sempre.
Diranno che si trattava di una specialità italiana che veniva addirittura dal fascismo. Qualcosa come 2 miliardi di euro annui ed un monte accantonato forse di 50 miliardi o più.

IL colpo è grosso, molto grosso!

http://www.adnkronos.com/soldi/economia/2014/05/10/crisi-landini-renzi-metti-tfr-busta-paga-decide-lavoratore_Zd0miqVHgBL6EVPFOhrXdJ.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.09.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

La Televisione migliore è quella Spenta.

Amen

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 17:46| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori