Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il ''prelievo forzoso'' dagli stipendi degli italiani #tassadopotassa

  • 45

New Twitter Gallery

busta_paga.jpg

"È in arrivo l'ennesimo scippo ai danni degli italiani. Il Governo Renzi, portando avanti il fondo di solidarietà residuale concepito dalla rovinosa legge Fornero sul mercato del lavoro, carica lavoratori e imprese di un nuovo peso in un contesto di pressione fiscale già insostenibile. Da settembre, infatti, si dovrà versare un contributo sociale dello 0,5% sulla retribuzione mensile. L'ulteriore tributo sarà pagato per 1/3 dal lavoratore e per 2/3 dall'impresa. Non bastasse questo, il primo versamento sarà ben più consistente. Siccome il fondo doveva essere inaugurato all'inizio dell'anno, ma le direttive Inps non sono arrivate che di recente, lavoratori e imprese pagheranno l'aliquota dello 0,5% moltiplicata per i mesi trascorsi da gennaio ad oggi. Stiamo parlando di nuovi balzelli per far fronte alla ormai cronica mancanza di fondi per finanziare la cassa integrazione. La disoccupazione esplode a livelli record e lo Stato invece di chiedere più flessibilità all'Europa dell'austerità carica i costi dello Stato sociale sulle spalle di chi produce ricchezza. Il M5S si batte da solo contro questo modello di sottosviluppo lacerante, che ha già prodotto tensioni sociali in tutta Europa e che Renzi ha sempre detto di voler combattere, in campagna elettorale." M5S Senato

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:
italia5stelle_.jpg

25 Set 2014, 16:56 | Scrivi | Commenti (45) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 45


Tags: crisi, disoccupazione, Fornero, prelievo forzoso, Renzi, Renzie, stipendio, tassa, tasse

Commenti

 

Giusto per conoscenza, lavoro in un call center per 700 euro al mese (e ci arrivo perchè ho 80 euro in più che mi hanno cambiato la vita!) ed ho in busta paga il contributo. Per rispondere a Claudio, mi sembra giusto nella "nostra Italia" che sia io a pagare questo contributo. Io come i miei colleghi. E' una cosa veramente fatta bene. Mentre qualcuno non ci pensa nemmeno a togliersi nemmeno un briciolo di privilegio neanche meritato.

Leandra Motti 19.11.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

"Del prelievo forzoso me ne sono accorto con lo stipendio di settembre: meno
50 euro. Dopo essermi tolto il vizio del fumo, dovrò togliermi anche quello
di mangiare una volta al giorno. Stavolta credo che non mi ci abituerò!

carlo zazzara 02.10.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
mi schifa la spudoratezza con la quale Renzi ci fa passare per una cosa estremamente positiva il furto del TFR cosi come era stato pensato, ovvero una somma a disposizione del lavoratore che al momento del pensionamento gli permetteva di pensare ad una vecchiaia un po più serena, considerato quello che avrebbe percepito di pensione. Lo stillicidio con il quale sarà pagata non verrà praticamente recepito dal lavoratore inquanto finirà nelle spese correnti casa. In compenso Contributi ed Imposte, fino a qualche giorno prima impensabili, andranno a finire nelle casse dello stato, con il risultato che ormai ben sappiamo. Il tutto a spese delle Aziende che essendo già con l'acqua alla gola per il 70% che pagano fra tasse contributi ed imposte, andranno ancora peggio. Purtroppo siamo comandati da questa gente, capace solo di tenersi incollati a vita alla poltrona, che con la più grande faccia tosta del mondo dice "siamo in crisi",loro (sih.

Silvano Marangon 01.10.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento

ma siete sicuri di quello che state discutendo?!?
detto cosi a me pare fuori da ogni logica. aspettate almeno di vedere la busta paga di settembre. magari riguarda buste paga onerose...
e smettetela di gufare sempre

claudio copetti 01.10.14 08:19| 
 |
Rispondi al commento

e ora di dire basta a questi furti sugli operai, si questi poveri operai che hanno mandato avanti l'Italia, si questa povera Italia paese pieno di ingiustizie, Sig. renzi vuoi recuperere i soldi? dimezza i privilegi dei parlamentari i loro stipendi le loro pensioni, e poi vai a battere cassa da chi ha costruito e mangiato su tutte quelle brutture incompiute che abbiamo nel nostro paese e che ci costerà abbatterle, vai affondo di chi ci has mangiato sopra e chiedi i soldi indietro con gli interessi, allora forse le persone come me che hanno pagato i contributi per 37 anni potranno godersi la vecchiaia, cosa che tu e la Signora Fornero (se signora si può chiamare) ci state togliendo, non è giusto quello che stai progettando togliere i diritti a chi ha contribuito ad arricchire quei signori che dormono e giocano con l'ipad in parlamento si quelli che come te giocano con le nostre teste

fiorenzo volponi 28.09.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando il popolo Italiano prenderà coscienza di quello che questi lestofanti gli sta facendo. ..Non è possibile rimanere ancora inermi dinanzi a questo sfacelo. .Popolo Armiamoci. .dobbiamo ribellarsi. .non si può continuare a vivere e sopravvivere ai soprusi ed alle angherie. .Siamo sotto fascismo..altro che Democrazia!

francesco quercia, CASTROVILLARI Commentatore certificato 27.09.14 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa ci vogliamo aspettare da chi dice che Marchionne è un esempio per L'Italia! !!!

Giovanna V., Pistoia Commentatore certificato 27.09.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti schifosi. i prelievi forzosi li dobbiamo far noi dalle loro tasche

Consigli computer Commentatore certificato 27.09.14 00:32| 
 |
Rispondi al commento

I frutti della Rivoluzione Francese si sono raccolti solo 150 anni dopo con le carte costituzionali, se anche questa volta dovesse andare così se non ci sbrighiamo neanche i nostri nipoti potranno usufruire dei nostri buoni propositi e sforzi. Per noi invece ormai non vi è più alcuna speranza siamo degli schiavi parlanti, schiavi viventi, schiavi che si muovono...

pino 26.09.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA NON SI CHIAMA PROPRIAMENTE DISINFORMAZIONE, MA MEZZA BUFALA: QUESTO VA DETTO.
http://www.butac.it/prelievo-forzoso-settembre/

Vittorio Reho, Noicattaro Commentatore certificato 26.09.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Renzi non mi sorprende. Sono sempre stato convinto, fin dai suoi primi discorsi pubblici, che fosse un arrivista farabutto disposto a metterlo nel c..o a tutti pur di fare carriera. Volevo invece ringraziare di cuore tutti quelli che hanno votato PD perchè invaghiti delle nuove promesse di questo oratore. Ringrazio tutti gli elettori del PD per questo ennesimo furto, e per quelli che ancora verranno. Invece di andare a toccare i privilegi della Casta, il VOSTRO presidente del c.... prosegue sulla linea di quelli prima di lui. Grazie a tutti voi, che con il vostro voto avete autorizzato il proseguo del declino di questo povero paese, e la cancellazione dei diritti dei lavoratori che il VOSTRO presidente ha in mente. Grazie ancora, e continuate a votarlo in massa. E andate tutti a prendervela sapete dove. Senza offesa, e scusate i termini.

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 26.09.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

"Prelievo forzoso dagli stipendi degli italiani"
invece del RECUPERO dei 98 miliardi di euro delle slot machines !!!

NO al "prelievo forzoso" !
SI al recupero dei 98 miliardi delle slot !

NO al "prelievo forzoso" !!
SI al recupero dei 98 miliardi delle slot !!

Per ulteriori informazioni :
www.comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 26.09.14 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bastardi!! Luridi schifosi, arriverà anche per voi
Il giorno che morirete,speriamo presto!!!

paco 2005 25.09.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma c'è un tetto minimo intoccabile? Oppure i diritti acquisiti partono da un certo livello in su come sempre?

Adelchi Perugini 25.09.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Stanno scherzando vero?io non lavoro il mio compagno mezza giornata e mio figlio cosa gli do da mangiare?Devo chiedere aiuto alla Caritas quando è lo stato che deve aiutarmi e dicono che non possono non hanno fondi....perché li devono prendere dai lavoratori questi fondi,non possono prendere una percentuale dai loro stipendi altissimi e pensioni d'oro?in parlamento c'è gente che si lamenta perché percepisce SOLO 5000€ al mese e noi con 600 che dobbiamo dire?mi devo impiccare come tanti altri?

Isabel De Cillis 25.09.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I piani di questi incompetenti delinquenti è di distruggere la società italiana, solo per salvare loro stessi ed il loro sistema marcio. Delle persone a questi non glie ne frega un bel niente.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.09.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

O sono dei menefreghisti, o sono degli incompetenti, o sono entrambe le cose ma c'è qualcosa che accomuna entrambe le condizioni; non sono quelle che ti consentono di ricoprire un ruolo nel governo e portare avanti un Paese che direttamente o indirettamente te membro del governo-sistema, hai contribuito a rovinare. Lasciate perdere. Avrete un minimo di dignità se lasciate perdere. Le persone non sono animali da soma per rimpinguare i crateri che lasciate al vostro passaggio, come cavallette, causa questa o quella decisione, causa questo o quel motivo, nessuno valido, tutti consentiti non si sa bene in vista di chi, in vista di cosa; piantatela, abbiate un minimo di criterio. Lasciate le cose a chi sa di cosa sta parlando, a chi non s'è rintanato nelle sale-tane per vent'anni senza governare e senza fare opposizione, lasciate perdere e che vinca il MoVimento 5 Stelle.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 25.09.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando Grillo si parte.facciamo sta cazzo di rivoluzione ormai abbiamo raschiato il fondo del barile. La gente non c'è la fa più.

vittorio 25.09.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Due cose: uno) sta cavolo di finestra HASHTAG TWITTER che rompe le palle quando passi con il Mouse da veramente fastidio. Cercate di risolvere.

Due: LA7 nel telegiornale della sera non sapendo come fare per parlare del Movimento 5 stelle, mette nei titoli e fa un servizio a dir poco curioso su un aereo preso dal ministro della difesa in cui i nostri rappresentanti fanno un interpellanza. Possibile che di tutte le notizie portate all'attenzione oggi dal movimento sui social , si prende quella più ridicola?


saluti!!!

Vincenzo Caggiula, parabita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.09.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLA FINE E' ARRIVATO IL PRELIEVO FORZOSO,PERCHE' NON SANNO CON CHE ARMI COMBATTERE LA DISOCCUPAZIONE

alvise fossa 25.09.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo anche chi non ha votato pd paga le conseguenze ma spero che l'economia vada ancora peggio perchè chi si è venduto deve capire lo sbaglio che ha fatto avete voluto 80 euro adesso vivete con quelli e fateveli bastare

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.09.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Il problema vero Non é pagare nuove tasse MA COME POI VENGONO BUTTATI NEL CESSO E RUBATE DAI VARI POLITICANTI!

Luigi P. Commentatore certificato 25.09.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Volete mettervelo in testa che in Italia comanda la mafia? FI è LS mafia dei colletti bianchi, FI è il rappresentante legale della mafia. Il PD cambia la costituzione con la mafia. I cosiddetti Dissidenti del PD sono quelli che con la mafia non vogliono fare affari. Napolitano sa e fa distruggere i nastri delle telefonate con Mancino.

angelo x 25.09.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quello che l'hanno votato ed ancora credono a questo BUFFONE, BEN VI STA!!!!!!!!!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 25.09.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

mah ...in islanda han mandato via l fmi & soci ,eppure non è successo il finimondo,quindi si puo' fare anche in italia

l islandese 25.09.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento

...pago gia' mensilmente 700€ di trattenute ,ed ecco una nuova tassa che riduce ancora di piu' se c'e' ne fosse bisogno il potere d'acquisto degli stipendi direi che e' arrivato il momento di fare qualcosa di serio!!!LA GRECIA E' VICINA

antonio d. Commentatore certificato 25.09.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

da me gli esattori pretendevano, ed è stata dura a convincerli che non avrei mai pagato per nessuna ragione al mondo, che pagassi l'irpef sul TFR per una seconda volta poiché riproposto per errore in busta paga (ma solo le cifre, senza effettivo denaro) in un successivo rapporto di lavoro...... il mio ex datore di lavoro mi ruba i soldi dalla busta paga e il Tfr? invia false informazioni obbligando l'Agenzia delle Entrate a chiedermi il pagamento di tasse non dovute? bonifica e smaltisce l'amianto in clandestinità nello stabilimento in vicinanza del centro abitato in cui ha cessato l'attività?.. e io gli chiedo conto attraverso il web http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 25.09.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

E invece la proposta di pagare il 50% del tfr maturato? Non è per rilanciare i consumi, ma è per pagare le tasse, arretrate e non pagate, che sono aumentate e le tasse nuove. Non solo, ma si toglierebbero risorse alle imprese stesse. Per non dire le casse dello stato. Nuove tasse pagare il tfr ai dip. pubblici.

Per il rilancio dei consumi, si dovrebbe eliminare tasi, dimezzare la tari, e togliere il coefficiente 60 all'Imu. Infatti, un piccolo segnale di incremento dei consumi (tanto strombazzato sia dai vertici di Governo che dai media), si è avuto a marzo/aprile 2014. Guarda il caso: erano 4 mesi che i privati non avevano una tassa da pagare. Questa è la prova che la crisi economica la sta creando lo stato e l'attuale classe politica. Da maggio a oggi i consumi registrano un dato negativo (luglio era negativo, tenuto conto che il turismo avrebbe dovuto dare una svolta), segno che lo stato ammazza l'economia.

Ora vorrebbero anche reinserire la tassa di successione, dato che il settore immobiliare non è abbastanza nel baratro e la gente non ha ancora stra-pagato abbastanza il frutto del risparmio a questo stato di ...

Gian A Commentatore certificato 25.09.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Corrisponde al vero che la pensione con il sistema retributivo, viene più calcolata sugli ultimi 5 anni, ma diversamente, così abbassandola verso il contributivo? Verso la parità con il segno meno, mai più. Perché se vero, nessuno ha dato l'informazione?

f.d. 25.09.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

in realtà non è una tassa ma si tratta di un cotributo assistenziale necessario per garantire ai lavoratori non coperti da cig.
Non mi sorprendo che questa lievissima differenza sfugga a gente che attualmente non ha questo problema.

claudio 25.09.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La colpa è dei datori di lavoro...se avessero le palle al posto di lamentarsi per poi cmq 'accontentarsi' e scaricare il barile sui dipendenti farebbero uno sciopero fiscale...ma chi si lamenta gode e neanche troppo cosi cosi

Matteo simone 25.09.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non l'avevano eliminata la retroattività ?

Alberto Alborghetti 25.09.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori