Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Polizia sei tu

  • 558


polizia_sei_tu.jpg

"Non bastava lasciarli a piedi con le auto di servizio senza più benzina o senza più carta per le fotocopie, con divise lise, in coda con le famiglie alla mensa della Caritas. Il Governo ha deciso di lasciarli con meno soldi in tasca per il quinto anno consecutivo. Il blocco degli stipendi ai dipendenti della pubblica amministrazione, infatti, coinvolge anche poliziotti, carabinieri, finanzieri, forestali, operatori delle carceri, vigili del fuoco. Che non sono impiegati qualunque, ma garantiscono con la loro vita la sicurezza e l’ordine pubblico nelle nostre città e nel Paese. Contrastano il crimine organizzato, combattono i ladri di risorse pubbliche, rispondono alle telefonate di tutti i cittadini e li assistono. Fanno tutto ciò con le risorse che hanno, che sono poche. E non è una semplice questione di stipendi, di soldi, ma di dignità. Il vero valore che gli appartenenti alle forze dell’ordine offrono è mettere a rischio la propria vita. E la vita non ha prezzo. Renzie, di fronte alle loro proteste, li sbeffeggia "Certi sindacati fanno male a chi veste la divisa" ma senza di loro non potrebbe farsi vedere in giro a fare l'annunciatore, altro che "la mia scorta sono i cittadini". Alfano ne critica i toni ... i toni? vada lui ad affrontare la criminalità di strada che dilaga nel Paese, vincerebbe il premio di Leprotto dell'anno, più veloce di Usain Bolt.
Il MoVimento 5 Stelle è dalla parte delle Forze dell'Ordine per restituire loro la dignità e riconoscerne il ruolo fondamentale per la sicurezza dei cittadini. Nei prossimi tre anni con la spending review saranno tagliati 35.000 addetti alla sicurezza, mentre i partiti continuano a incassare il finanziamento pubblico e i parlamentari a non ridursi lo stipendio. "Sarà inevitabile chiudere i presidi sul territorio, già oggi ci sono centinaia di stazioni dei carabinieri e di polizia stradale in cui per alcune ore al giorno entra in funzione un videocitofono o il cittadino è invitato a mettersi in contatto con il presidio più vicino." dice Nicola Tanzi, segretario generale del Sap, il sindacato autonomo di Polizia.
Dal 1981 a oggi i caduti, solo nella polizia, sono stati 364, in media 11 ogni anno. Non è un mestiere qualunque. Ogni giorno quando esci di casa sai che per la tua attività potresti non tornare. Per questo, per evidenziare i problemi delle Forze dell'ordine, che poi sono i problemi dei cittadini, martedì prossimo alla Camera è stato convocato dal M5S un tavolo di lavoro, a cui sono invitati tutti i rappresentanti sindacali del comparto sicurezza. I portavoce metteranno sul tavolo proposte concrete e immediatamente applicabili per risolvere le difficoltà che sta incontrando la categoria, fra blocco degli stipendi e mancanza di risorse. E, nello stesso tempo, si getteranno le basi di un dialogo più ampio con l’obiettivo di affrontare una riorganizzazione del comparto sicurezza per razionalizzare le risorse e reinvestire in modo efficace." M5S Camera e Senato
Post scriptum
Pasolini, da "Il PCI ai giovani"
Perché i poliziotti sono figli di poveri.
Vengono da periferie, contadine o urbane che siano.
Quanto a me, conosco assai bene
il loro modo di esser stati bambini e ragazzi,
le preziose mille lire, il padre rimasto ragazzo anche lui,
a causa della miseria, che non dà autorità.
La madre incallita come un facchino, o tenera,
per qualche malattia, come un uccellino;
i tanti fratelli, la casupola
tra gli orti con la salvia rossa (in terreni
altrui, lottizzati); i bassi
sulle cloache; o gli appartamenti nei grandi
caseggiati popolari, ecc. ecc.
E poi, guardateli come li vestono: come pagliacci,
con quella stoffa ruvida che puzza di rancio
fureria e popolo. Peggio di tutto, naturalmente,
e lo stato psicologico cui sono ridotti
(per una quarantina di mille lire al mese):
senza più sorriso,
senza più amicizia col mondo,
separati,
esclusi (in una esclusione che non ha uguali);
umiliati dalla perdita della qualità di uomini
per quella di poliziotti (l’essere odiati fa odiare).

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

lasettimanabanner.jpg

14 Set 2014, 10:24 | Scrivi | Commenti (558) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 558


Tags: blocco stipendi, consap, crimine, Pasolini, polizia, poliziotti, Renzie, SAP, scorta, sindacati, tagli

Commenti

 

Come mai nessuno parla delle migliaia di forestali tra Sicilia e Calabria che sono pagati per stare a casa? Questi e tantissimi altri sono gli sprechi dell'italietta non certo il senato

Gianni Venir 23.09.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Se nel passato non si avesse fregato lo stato mettendo ad esempio falsi forestali e creato incendi
dolosi per giustificarli non saremo arrivati a questo punto . negli anni trascorsi c'è stato troppo spreco nel pubblico ed oggi siamo costretti a questa situazione ...

simone salvan 19.09.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

2 cose
I POSTINI morti in un anno sono superiori ai poliziotti (solo nel 2008 ne sono morti 12)
Ogni singolo lavoratore che muore sul posto di lavoro va tutelato, leggi speciali per i poliziotti in quanto "presunti eroi" sono RIDICOLE e faziose

Quando si vuole citare uno scritto, e in questo caso Pasolini, sarebbe bene riportarlo tutto e magari con uno sforzo in più contestualizzarlo.
Errore colpevole omettere la parte in cui Pasolini scrive "i poliziotti erano nel torto", ma soprattutto estrapolare un testo che parla di tutt'altro e inserirlo qui è un giochino disgustoso tipico di un "giornalismo" senza etica

renato addensato 18.09.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie computer Commentatore certificato 17.09.14 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Forse mi è sfuggito ma esiste in ITALIA anche una POLIZIA LOCALE, di cui sono onorato di farne parte, che quotidianamente è vicina ai cittadini e quotidianamente da il suo contributo di feriti alla statistica. Se qualcuno in questo blog pensa alla POLIZIA LOCALE come al "vigile multina" non è decisamente informato sull'attività che la stessa svolge ed in condizioni operative e normative decisamente penalizzanti se non discriminanti. Non vi sembra possibile? SI CHIAMA ITALIA CI SARA' PURE UN PERCHE'. Sicuramente non abbiamo i mezzi, in modo particolare nelle piccole realtà, delle Forze Statali, ma la Vostra sicurezza è fatta anche e soprattutto da cose minute, spesso sottovalutate, di "esclusiva competenza" delle Polizie Locali.
Permessa una polemica: di Noi ci si ricorda, ai vari livelli politici, quali contribuenti ai tagli alla spesa dimentichi che siamo soggetti alle stesse norme imperanti sulle altre Forze di Polizia. Già per qualcuno siamo impiegati comunali, al comodo, mentre al bisogno "AIUTO POLIZIA".
BEH, ORA DI STELLE NE VEDO PIU' DI CINQUE, BUONANOTTE A TUTTI.

GASTONE CANCIAN 16.09.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento

una domanda: che fine ha fatto l'iniziativa di segnare con un codice i caschi degli agenti impiegati nelle cariche ai cortei?

Guido Lucente 16.09.14 18:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sì tutto giusto ...però spiegatelo anche a Davide martinelli che ieri a quinta colonna ha fatto un'uscita indegna sul tema forze dell'ordine

luciano prandini 16.09.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Voglio chiarire che le migliaia di forestali in Sicilia, sono regionali e non dello stato. Infatti quelli dello Stato sono poco più di 8.000 su tutto il territorio nazionale comprese le isole nelle aree demaniali ed aeroporti per il controllo C.i.t.e.s..

Leonardo Cipriani 16.09.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Per la prima un post che proprio non digerisco. Avrei da ridire su tanti punti, ma mi limito a ricordare che nelle FF.OO. e’ incluso il personale amministrativo, tecnico-scientifico, addetto alla logistica e quello medico, dirigenti e ufficiali (piu' e meno alti), addetti al reclutamento e all'addestramento, gli appartenenti ai gruppi sportivi e alle bande musicali.
Anche questi “garantiscono con la loro vita la sicurezza e l’ordine pubblico nelle nostre città e nel Paese”, e ogni giorno quando escono di casa sanno che per la loro attività potrebbero non tornare?

E nel leggere che "non è una semplice questione di stipendi, di soldi, ma di dignità”, ricordo padri di famiglia con altri cittadini manifestare chiedendo casa, lavoro e dignita' ed essere manganellati davanti i loro figli. Come ricordo di gente obbligata ad uscire da casa in 5 minuti senza niente al seguito, abbandonata per strada a vivere da barbone. Neanche un cane o un sacchetto d’immondizia si possono abbandonare, ma per qualcuno delle FF.OO. le leggi e la stessa Costituzione sono qualcosa da applicare a discrezione.

Tutti eroi per il sacrificio o il merito di uno, ma se uno sgarra e' una mela marcia e tutti gli altri immacolati. Per quante mele marce si sono trovate sarebbe stata necessaria una miglior selezione prima di metterle nel cesto, ma spesso la selezione si fa per raccomandazione...

E c’e’ chi agisce non per senso del dovere ma per obiettivi personali: avanzamento di carriera, trasferimento di sede, o di ruolo (imboscamento). E capita che qualcuno fomenti disordine e insicurezza per poter poi intestarsi una operazione a difesa di ordine e sicurezza.
E purtroppo si fanno cose ancor peggiori...

Cio' detto, risconosco il valore delle istituzioni e di coloro che svolgono le funzioni con onesta' e senso civico, ma San Michele ci salvi dalle uno bianche...

P S
E' prevista una diretta streaming dell'incontro? (Sara’ un tavolo affollato a vedere la galassia di sigle sindacali...)

bAd 16.09.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,mi permetto di ricordarTi che, la sicurezza del Paese è assicurata anche dalle Forze Armate che sono sulla stessa barca delle Forze dell'Ordine. Sarebbe più corretto parlare di Comparti Difesa e Sicurezza nel post.
L'unica differenza tra i due comparti è la rappresentanza sindacale che noi non abbiamo, quindi non possiamo rivendicare apertamente i nostri diritti.

Fabio Stracquadanio 16.09.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

giusto ma non dimentichiamoci della sanità,non si rischia una pallottola!? ma aids epatiti varie ebola tbc etc............Senza contare il fatto che chi governa vuole spingerci tutti verso la sanità privata dove loro hanno interessi non da poco,tipo la assicurazioni che garantiscono la clinica privata ed altre cose; troppo lungo sarebbe l'elenco la salute è un diritto non una questione di classe sociale

Alessandro S., roma Commentatore certificato 15.09.14 21:27| 
 |
Rispondi al commento

In un paese civile i tagli alla pubblica sicurezza ed alla sanità non sono concepibli, anzi vanno potenziati per il bene di tutti. Ma i nostri politici di merda se ne fregano, intanto loro hanno le guardie private e le cliniche che magari non pagano nemmeno. TUTTI A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!

Riccardo Massone 15.09.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente, premettendo che non ho parenti nelle forze dell'ordine, ho però degli amici, proporrei soprattutto anche l'aumento dei loro stipendi perché sono persone che rischiano la vita per la salvaguardia di tutti i cittadini. Un mio amico poliziotto ha subito diversi incidenti a causa del servizio svolto, ha 42 anni e pur potendo andare in pensione a causa dei danni fisici riportati, vuole ancora prestare servizio perché ama il suo lavoro. Se oggi dovesse decidere di andare in pensione percepirebbe uno stipendio di 1.300 euro. Vergognoso!! Aumentare gli stipendi, tra l'altro, sarebbe un ottimo deterrente contro la corruzione che si annida purtroppo in certi casi anche all'interno delle forze dell'ordine.

paoletta a. Commentatore certificato 15.09.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se la "bimba giuliva renzina" che da un po'occupa il TG3 si rende conto che alla fine "servire chi ha per ora il potere" potrebbe non pagare...

massimo manuelli, castelnuovo di farfa(Rieti) Commentatore certificato 15.09.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

mah, qui ci si vuole paragonare ai tedeschi... ma se questo è lo stato della camorra, della mafia, della sacra corona unita, dell'ndrangheta, dell'anomina sarda come ci si fa a paragonare ai tedeschi che non buttano nemmeno una cicca di sigaretta in terra? gli uomini in campo non bastano o forse sono mal distribuiti, ma da qui a dire che sono troppi ce ne passa eh. poi basta criminalizzare le FF.OO così si alimenta solo lo scollamento tra loro e i cittadini.

marco.z 15.09.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe stavolta hai "toppato" e di grosso !
LA POLIZIA SEI TU . Ma cosa è questa corbelleria ? Io ho fatto scelte differenti nella mia vita ! 11 poliziotti all'anno muoiono ? E quanti ne ammazzano loro ingiustamente ? Caro Grillo, dimentichi forse il G8 a Genova ? E Uva, Cucchi, Aldovrandi, Gabbo e i tanti altri ? E non muoiono forse molti più imprenditori suicidati che invece di essere aiutati dalla tua "polizia" vengono abbandonati a loro stessi !? Beppe, ti ho dato il voto e non vorrei pentirmene. Chi ha scelto di mettersi la divisa lo ha fatto coscientemente. Come del resto viene fatto con coraggio il mestiere dell'imprenditore, assumendosene tutti i rischi. E, se va male, è proprio la tua polizia, sottoforma di varie figure istituzionali, a darti il colpo di grazia. Quante prepotenze sono state perpetrate impunemente grazie ad un "tesserino" e grazie al corporativismo ? Hai la mente labile caro Beppe !!!

Davide Mancori 15.09.14 17:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro M5S, tra le tante proposte dovresti inserire lo scandalo delle "scorte a gogò": la cronaca ci dice che il pregiudicato per reato fiscale ha una scorta di 30 uomini e la presidente della Camera di 27 uomini (che nemmeno Barak Obama ce li ha): il costo : 1 milione all' anno. Iniziamo anche da questo se vogliamo che le Forze dell' Ordine siano veramente al servizio dei cittadini, efficienti e giustamente retribuite.

antonello usai 15.09.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Beh.... mi sembra che le migliaia di Forestali siciliani siano pagati a sufficienza, per le foreste che debbono accudire...

Paolo Randi 15.09.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo, l'esercito va riformato, abbiamo il doppio dei generali che negli altri paesi e non si capisce che ci stanno a fare, nè perché retribuirli con cifre spropositate. Vanno riformate anche le Forze dell'Ordine nel senso di migliorare la qualità del servizio, non di renderlo meno efficace come qualche indagato vorrebbe. Quando dicono di non sapere dove trovare i soldi mentono spudoratamente, di cose inutili da tagliare ce ne sono a bizzeffe, ma non tagliassero i servizi necessari!

Franco Massignani 15.09.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Da anni assistiamo al tentativo di colpire TUTTI gli organi, a tutti i livelli, preposti al compito di far rispettare la legge a difesa della giustizia e dei più deboli. Gli organici sono sempre più ridotti e i mezzi a disposizione sempre più carenti e obsoleti. Nel contempo vediamo rimessi in libertà delinquenti che riprenderanno il loro "mestiere" e ai quali vediamo aggiungersi anche onesti padri di famiglia che hanno perso il lavoro alla ricerca di qualsiasi espediente per sfamare i figli. Non trovo spiegazione per un simile atteggiamento se non il tentativo di rafforzare un POTERE che dimostra giornalmente di non avere a cuore il bene della popolazione.

La Mantia Anacreonte 15.09.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Certo questà è la cruda realtà delle forze dell'ordine e delle forze di Polizia TUTTE! Diciamoci la verità del perchè non si vuol mettere mano ad una riforma vera del comparto. In base agli accordi UE l'Italia a cui paga una penale per inadempienza doveva avere in base agli accordi già dal 2010 UN'UNICA FORZA DI POLIZIA ad ordinamento civile + altra seppur significativamente ridotta che si occupasse di polizia militare nelle caserme. Spiegatemi perchè ancora oggi abbiamo 4 o 5 corpi di polizia ognuno alle dipendenze d'un ministero diverso spiegatemi perchè..? perchè non si vuole mettere mano ad una riforma necessaria all'ottimizzazione sia per cordinamento che per qualità nei servizi al cittadino, a questo deve servire un servizio di Polizia moderno ed efficiente. Servizio al cittadino non alla casta.

Marco C., Spilimbergo Commentatore certificato 15.09.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

"All’inizio del 2013 gli organici dell’insieme delle Forze dell’Ordine in Italia erano di 278.461 dipendenti, corrispondendo a 464 unità per 100 0000 abitanti. In Germania di 243.201 (35.260 in meno dell’Italia), 297 unità per 100 000 abitanti. In Francia di 184.576 (93.885 in meno), 284 unità per 100 000 abitanti
Le forze dell'ordine italiane, quindi, potrebbero essere ridotte di circa 90.000 unità.
http://scialoja.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/03/23/in-italia-forze-dellordine-con-organici-piu-numerosi-degli-altri-paesi-europei/
Lo stesso dicasi delle forze armate, dove ci sono 425 generali per 176 mila militari, in proporzione, 10 volte più che negli USA che hanno 900 generali su un organico di 1 milione e 400 mila unità. Stipendi alti gradi elevatissimi: si chiama Sip (Speciale indennità pensionabile), l'eldorado dei generali, un emolumento ad personam che fa schizzare lo stipendio molto in alto. Spetta al Capo di stato maggiore della Difesa, 482,019 euro all'anno, ai tre Capi di stato maggiore di Esercito, Aeronautica e Marina 481,006 euro, al comandante generale dell'Arma dei Carabinieri 462, 642 euro e al segretario generale della Difesa 451.072. Cifre che superano ampiamente i 294 mila euro annuali indicati come tetto per gli stipendi dei manager pubblici.
Gli appartamenti extralusso: a oggi sono 44 i generali e gli ammiragli a cui è stato concesso l'alloggio di servizio e rappresentanza, il famoso Asir, l'extralusso del parco immobiliare della Difesa. Per mantenerli tutti, lo stato spende 4 milioni di euro all'anno. 23,1 mld di spese militari, all'ottavo posto nel mondo per un paese la cui Costituzione ripudia la guerra.
http://lucianone-bottleintheair.blogspot.it/2013/01/inchiesta-i-privilegi-della-casta.html
http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/inchiesta-italiana/2012/11/08/news/mandorle-46186503/
Si giustifica quindi: Riduzione organici, riduzione degli stipendi e privilegi dei gradi superiori, annullamento acquisto F-35

Carmine Diletto 15.09.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno.
Innanzitutto complimenti per l'articolo.
Vorrei solo precisare quanto segue: mancato aumento dello stipendio e scarsi mezzi è quello che tutti sanno e dicono, ma non è solo questo: insieme agli stipendi sono stati bloccati scatti di anzianità (scatto dei 17 anni di servizio - 27 anni di servizio - 32 anni di servizio) che per alcuni significa perdere 150 euro mensili (mentre chi li ha maturati prima del blocco continua a percepirli regolarmente - nonchè blocco dell'aumento di stipendio per avanzamento di grado. La vita non ha prezzo? I politici, forse, la hanno fissato il prezzo della vita, ma quella degli altri. Continuate così.

Maurizio FLORIA, Firenze Commentatore certificato 15.09.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che ci siano ancora commenti del genere?.Secondo questi cervelli,ogni quattro anni ci dovrebbe essere la rivoluzione. Le Forze dell'Ordine difendono le Istituzioni elette dal popolo.Siamo noi che abbiamo mandato questa gente al Governo. Cosa c'entrano le Forze dell'Ordine, ?, quando si parla di stare al fianco del popolo. Loro semmai difendono la scelta fatta dal popolo alle urne. Se poi al popolo gli piace prendersela ogni volta nel c..o,non si deve sempre trovare il caprio espiatorio nelle Forze dell'ordine.Perchè ripeto,ci sarà tanta gente a cui piacciono questi politici.Punto. Questi sono fatti, le altre sono scuse. Chi fa il poliziotto o il carabiniere non può essere generalizzato nel pubblico impiego. Perchè la tipologia di servizio è un altra, i rischi non sono la sciatica, ma altro.E ancora contro chi ragiona a chiavica.Abbiamo più poliziotti noi che in altri paesi.Ma come si fa a non ricordare che qui abbiamo ben 4 mafie nostrane, più quelle dell'est.Quale altro paese ha queste problematiche?. Finitela di parlare a capocchia, da italiani medi.

Harry G 15.09.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo recuperare, sò tantissimi voti, un milione di voti e forse più...agenti ps, carabinieri, GdF, esercito, mogli, mariti, figli...

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 15.09.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

" I veri uomini
si stracciano le vesta di sudditi,
davanti all'ingiustizia dello Stato Tiranno!"

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Sabato 13/09/2014, alle 11 del mattino, sono venuti da me 2 poliziotti giovani e mi hanno notificato un invito a presentarmi in questura. Per 2 notti non ho dormito, mi chiedevo cosa mai potesse volere da me la questura. Questa mattina mi sono presentato e mi è stato consegnato un verbale di chiusura indagini per una denunzia da me fatta fatta nel 2011. Ora mi chiedo, oltre a non aver fatto nulla per una truffa che ho subito, serviva mandare 2 poliziotti per la notifica? Per poi consegnarmi un verbale che non dice nulla? Si parla di sprechi; e questo cos'è, non potevano telefonarmi e farmi recare presso di loro a ritirare questo verbale? Poi mi chiedo, quali ricerche hanno fatto?

Francesco Netti 15.09.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto da rifare .Fino a quando ci sono condannati ed indagati nel parlamento dove si pensa di andare. Cosa si può costruire di buono?
Il marcio porta solo ed esclusivamente puzza e degrado. Portiamo gli onesti in parlamento ,
come ci sono in Gemanoa etc. Nei paesi normali
i delinquenti vengono allontanati dal governo e puniti. In Italia riscrivono la costituzione e cambiano
la giustizia. I criminali che riformano la giustizia.
Roba da pazzi.

Savio1 15.09.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

In uno stato democratico paga chi dà l'ordine di picchiare, caro Riccardo, non tanto coloro che obbediscono agli ordini. Che gli agenti sono marionette nelle mani dei potenti si sapeva, perché così li vogliono, cani rognosi, tanto la colpa è sempre e solo la loro. Troppo facile.

Franco Massignani 15.09.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo l'unico Paese che ha due corpi di polizia che svolgono le stesse mansioni: POLIZIA DI STATO E CARABINIERI.
Doppie sedi, doppi comandanti, doppio tutto (i giornali e le TV li devono sempre affiancare quando vi sono indagini di interesse collettivo).
Solo RIUNENDO i due corpi si possono ottenere ampi risparmi per meglio retribuire gli addetti, migliorare le dotazioni e, penso, anche ottenere risparmi per lo Stato, realizzando la c.d. spending Review.
Ci vuole coraggio per questa vera riforma, perché va contro potenti lobbies, ma il governo pensa invece ad altre riforme meno utili al Paese.
Parlamentari 5 Stelle portate avanti questa vera riforma che ci farà apprezzare dalle Forze dell'Ordine a dai Cittadini.
G.Mazz.

Gianpiero Mazzoleni 15.09.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che stiate cavalcando un cavallo sbagliato.
Quando protestano altre categorie di lavoratori rischiano, anzi si prendono spesso un sacco di manganellate. Da chi le prendono? Adesso tutta questa gara di solidarietà pelosa non mi convince. Compensare adeguatamente chi rischia la pelle è giusto, ma non generalizziamo. Chi ha sempre il culo in poltrona rischia sicuramente meno di chi ha ruoli operativi e affronta i conflitti a fuoco. Lavori diverso stipendio diverso. Dopotutto siete sicuri che un edile al quinto piano rischia meno la vita?

Gianni Belleti 15.09.14 12:03| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quando uno stato democratico processerà e condannerà i 200 cani rognosi del massacro della Diaz a Genova (e cito solo uno di centinaia di abusi impuniti da parte delle "forze dell'ordine") allora, forse, mi sentirò solidale.
Le "mele marce" sopravvivono perché i loro colleghi, le presunte "mele buone", non li denunciano.
Omertosi come i mafiosi, per quanto mi riguarda possono morire di fame.

Riccardo Cascino, Roma Commentatore certificato 15.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Postate che gli agenti in itaglia (rispetto l'europa) sono in soprannumero, che intascano 1.350 euro netti al primo stipendio, che costano in totale 20 miliardi di euro ovvero il 20% in più di paesi più vasti e con più abitanti come Francia e Germania (3,350 miliardi di euro - una manovra estortiva fiscale).
Che la difesa di tali corporazioni porta all'equivalenza del M5S agli altri politicanti in buona parte corrotti o pregiudicati.
VERRETE CASSATI!
(come il mio post di ieri h. 14:59 ca)

Doriano M., Verona Commentatore certificato 15.09.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

hihihihi,come volevasi dimostrare con il contentino alle forze dell'ordine si proteggono le spalle e trombano tutti gli altri,ribadisco che tutte le forze dell'ordine si devono mettere dalla parte e popolo,devono scioperare x tutelare tutti i cittadini italiani e non vendersi x 1 pezzo di pane, sono gli unici di cui hanno veramente paura quindi sono gli unici che si possono mettere a disposizione del popolo perché sono il popolo e quindi hanno il dovere di difenderlo dai ladri e dai politici,forza popolo italianooooooooooooo

berlusconik 15.09.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Quindi, cosa propone il 5*? Una deroga per i poliziotti? E gli altri dipedenti pubblici? Ma ricordo male o questo era il blog su cui si sosteneva che i poliziotti italiani erano nettamente più numerosi rispetto ai loro colleghi, per esempio, tedeschi, che pure devono controllare un territorio più esteso e una popolazione più numerosa? Il fatto che non ci siano risorse non dipenderà da questo? Molti rischiano la pelle, è vero, facendo il loro dovere, ma molti altri l'unica cosa che rischiano è di piallarsi le chiappe su una sedia, ecco perché le unità operative sono depauperate. E' lo stesso discorso che vale per tutto il comparto pubblico, non ci trovo proprio niente di peculiare.

Claudio 15.09.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, abolire o almeno dimezzare il finanziamento pubblico ai partiti, drastica riduzione degli stipendi ai parlamentari e i soldi per le forze dell'Ordine escono fuori subito. Sarebbe ora che i privilegiati facessero qualche rinuncia almeno in questo momento storico di merda; la dignità non ce l'hanno, bisognerà dargliela con la forza.

Franco Massignani 15.09.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

I voti dei poliziotti, o li prendiamo noi, o li prenderà il berlusca, scegliete voi. Ma se vogliamo cambiare l'itaglia, dobbiamo farlo tutti assieme!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.
Dopo una lunga pausa ritorno a scriverti. Riprendo in te la mia simpatia. Tutte le cose che contesti a questo governo sono più che giuste. Ma una cosa devi dirmi, però mandala a dire, a chi e dove il governo deve prendere i soldi?.
Saluti.

Franco Piatanesi (), Castelfidardo Commentatore certificato 15.09.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

I poliziotti però sono gli stessi che manganellano le persone per bene che protestano per i loro diritti. Sono gli stessi che si schierano a proteggere i governanti difendendoli dal popolo. Le forze armate sono nate per difendere i potenti dalla popolazione e non nascono per difendere la popolazione dal crimine. Quest'ultima è un'azione secondaria.
Abusano della divisa, usano la violenza fisica e verbale, si infiltrano tra gli onesti per creare scompiglio e legittimare le cariche.
La descrizione fatta nell'articolo è decisamente tendenziosa.
Salvo solo i vigili del fuoco e il corpo forestale.

Silvio sciurba 15.09.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Leggo spessissimo due frasi:
Massimo rispetto per la magistratura e sentenze varie
Massimo rispetto per le forze dell'ordine
e mi chiedo quanto ipocriti siamo ,il rispetto e' una cosa seria che si guadagna non e' mai acquisito.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Ecco una cosa che ci sta proprio bene con il rispetto della giustizia e della legalità

M5Stelle, lo strappo di PIZZAROTTI: "Defranceschi deve correre"

PIZZAROTTI: Un conto è essere indagato, un conto è essere all'interno di un processo.

Cioè, peggio di quelli del PD come Richetti che si sono ritirati senza tante manfrine.

Luca P., Brescia Commentatore certificato 15.09.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Spero di vedere un giorno, i sindacati di polizia, scioperare oltre che per il loro ingiusto trattamento, anche per tutte le ingiustizie, e malefatte perpetrate al popolo italiano da una classe politica corrotta che ha fatto scempio della Carta Costituzionale, sulla quale essi stessi giurano.
Ormai anche i bambini sanno che siamo in mano a delle lobbi massonico mafiose spietate, che hanno tolto ai cittadini tutte le sovranità, da quella economica, a quella politica, a quella industriale, alimentare, e quantaltro, tutto cio e successo sotto i nostri occhi, con leggi truffa, incostituzionali.
Eppure non ho mai visto nussun organo delle forze dell'ordine fiatare, il patto stato mafia, silenzio, dell'utri mafioso, silenzio, il presidente della repubblica reticente sulla mafia, silenzio, il piano di rinascita democratica ormai quasi totalmente applicato, e loro, silenzio, sono invece disposti a farsi arrestare per avere qualche foglietto colorato in tasca in più, povera Italia.

Giovanni Allegra 15.09.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 Quelli di Pasolini erano tempi diversi, oggi la maggior parte degli italiani hanno rispetto per le forze dell'ordine.
2 il numero dei morti in altri settori, nei quali i lavoratori non portano neanche la pistola, è molto più alto senza che nessuno ne parli.
3 Massimo rispetto da parte mia a tutti gli agenti in divisa ma la situazione è critica per moltissimi italiani e un pistolotto per questa categoria mi sembra discriminante per tutte le altre

luca

luca lazzaretto Commentatore certificato 15.09.14 09:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io la donazione la farò quando la polizia mi proteggerà come cittadino Italiano dalla classe politica e non come fanno ora, proteggono quelli che ci stanno portando alla rovina.

omar 15.09.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento

...i soldi per salvare MPS o altre regalie varie fatte agli istituti bancari li hanno trovati però !!!!

gianluca carnevali (elianto72), roma Commentatore certificato 15.09.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

LEZIONE SUL SIGNORAGGIO
CHIARISSIMA!
A prova di uomo della strada…
Fatela conoscere a tutti.

http://www.iconicon.it/blog/2014/09/lezione-sul-signoraggio/

aurelio m. Commentatore certificato 15.09.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento


Primo giorno di scuola italico

Davanti al piazzale delle medie del mio paesotto decine di fuori strada parcheggiati per accompagnare i "Lucamatteo"...le mammine vestite e truccate di firma con accessori da 8 mila euro , chiaccherano fino alle 9 sulle imprese dei loro pargoli (firmati anche loro).....Poi , mica vanno a lavorare....no , vanno al bar pasticceria per spettegolare un'altra ora davanti a cappuccino e pastine.
Io vivo anche nella"ricca" Germania e queste scene non le ho mai viste.
In Germania non esiste neanche lo scuola bus, si va in bici con qualsiasi meteo, Non esistono capi firmati (vanno da C&A). Due volte a settimana gli alunni puliscono a turno le aule (si impara a non sporcare) . I libri di testo sono gratis forniti dalla scuola . A fine anno li riconsegni, se sono scarabocchiati, li devi pagare.


E VOLETE CHE I TEDESCHI E FINLANDESI PAGHINO PER GLI ITALIOTI MARONATI ?

klaus k. Commentatore certificato 15.09.14 09:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La polizia sono io, ogni volta che vado per strata e difendo con la mia prsenza educata la maleducazioen degli altri, ogni volta che testimonio,ogi volta che denucnio il malaffare, ilresto son uomini e donne in divisa che col mio aiuto fanno il loro dovere. Senza questa diffusa sensazione che è il cittadino che fa ilsuo bene dovremmo essere tutti poliziotti e tutti girare armati, una follia. COme è una follia non puntare sul l'educazione e sulle regole minime di convivenza.

mariangela t., verona Commentatore certificato 15.09.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Fidel Castro,mandava gli Statali, poliziotti inclusi, a lavorare nei cantieri edili e nelle piantagioni di canna da zucchero, 45 giorni l'anno, tanto per far loro capire quanto erano fortunati e come dovessero trattare i lavoratori.
Pensate una cosa del genere in Italia.
Io, non posso pensarci, mi scappa troppo da ridere.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 15.09.14 09:15| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' la seconda volta che leggo nei vostri blog (questa volta addirittura in grassetto)la frase "non sono impiegati qualunque". E per la seconda volta (siccome gli impiegati - e per tali intendo tutti i dipendenti pubblici - non sono tutti uguali) dico anche a te: Sciacquati la bocca prima di parlare di loro. Ci sono dipendenti pubblici che si fanno il mazzo così per uno stipendio miserabile, che mettono a disposizione della propria amministrazione di appartenenza tutta la loro professionalità (vuoi che siano ingegneri, fisici, avvocati chirurghi etc. ma anche un operaio. Nella mia vita lavorativa ho conosciuto tanta gente con le P. quadrate e militari che, come i funghi parassiti, hanno imparato osservendo l'operato dei dipendenti civili. Ci sono funzionari civili dello stato che guadagnano meno di un sergente maggiore ed elaborano progetti esecutivi facendo risparmiare allo Stato parecchie migliaia di euro. C'è gente che rischia la galera se sbaglia un progetto, errore che potrebbe causare un disastro o un omicidio plurimo colposo. Ma cosa ne vuoi sapere tu di tutta sta gente se hai fatto sempre il comico. Peccato, perchè io e la mia famiglia votiamo cinque stelle e abbiamo contribuito a far eleggere il nostro Patrizio Cinque che tu, invece, hai abbandonato in mezzo a tanta malvagità.

SANTO AMMIRATA 15.09.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei che la solidarietà fosse dimostrata anche verso quei dipendenti pubblici che vivono, dopo trentasei anni di servizio con 1300 euro al mese.
Io sono un dipendente civile del ministero della difesa e da 36 anni vedo militari che hanno fatto carriera all'interno del ministero che vanno in pensione con un grado superiore, che hanno privilegi, tipo mezzi pubblici gratuiti se indossano la divisa,stipendi molto più alti di noi civili, possibilità di fare straordinari pagati e carriera che comporta aumenti di stipendi. Mi rendo conto che è una guerra tra poveri, se penso agli esodati, i cassaintegrati, i licenziati, però non mi sento di solidarizzare verso chi indossa una divisa.
Capisco chi opera in condizioni di pericolo o in zone di guerra, non capisco più chi pur indossando la divisa è seduto dietro una scrivania.

enrico grasso 15.09.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi è la classica cigliegina sulla torta messa dai Grandi maestri Burattinai per coronare il loro successo nel salvare la Casta Politica per farla governare anche la Terza Repubblica.Dobbiamo congratularci per la loro bravura nel pianificare gli eventi e nel scegliere gli attori politici per farli recitare nel Divino Grande Spettacolo della Globalizzazione.Proprio per questa cinica e crudele realtà che ci ha confermato che i vari credo sono solo immaginari e usati dai Padroni del mondo come droga per intontire e imbonire i popoli Bue Pecoroni Creduloni.Quindi è del tutto logico che il governo della rottamazione abbia solo emanato divini Editti e Faraonici Proclami calma popolino.
Quindi cari amici preparatevi ad altri aumenti dell'IVA e delle tasse per sostenere i Discepoli incollati alle poltrone del potere per aiutare la ciurma politica a non dover fare le vere riforme:"dimezzare i parlamentari-senatori-stipendi pagati a peso doro-faraoniche pensioni,soprattutto a non rinunciare agli armamenti acquistati dai padroni del mondo per sostenere le guerre mascherate e i popoli strumentalizzati contro la Ex potenza Russa,a non sopprimere gli enti inutili e le vari aziende create a Doc dove sono sistemati i figli-parenti della Casta e ....Noi cretini che abbiamo creduto in un Dio immaginario dobbiamo solo sperare che si sveglino i generali russi e reagiscano all'imposizione arrogante dei padroni del mondo.Meglio una vera guerra che non ad un altro quarto di secolo di agonia.

agostino nigretti 15.09.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

POLLI DA BATTERIA

La società Italiana è in piena disgregazione ed il muro che divide le generazioni è sempre più alto.
Non si risollevano le sorti di una nazione con qualche discorso demagogico e con l'immagine di un premier testardo che investe i soldi della collettività in operazioni fallaci.
Ne si può incentivare la scuola tinteggiando le sue mura che nascondono problemi ben più seri.
I dati del consumo di droga tra gli adolescenti sono impressionanti e siamo tra i primi in Europa nel consumo di mix di stupefacenti in tenera età.
Come si fa a non piangersi addosso ma sopratutto come si fa a tifare per una nazione che fa acqua da tutte le parti.
I governi dell'ultimo ventennio sono responsabili per aver emanato leggi scellerate e nel campo economico e in quello della giustizia per non parlare del colpo di grazia che la nostra occupazione ha subito con il governo Monti.
Stiamo allevando polli da batteria.
Le generazioni future che dovrebbero supportare quelle presenti sono abbandonate a se stesse nella convinzione che tutto debba risolversi in famiglia omettendo alla comunità le enormi lacune ampiamente diffuse in tutti gli strati della società.
Manca un supporto sociale e psicologico per i nostri ragazzi,la scuola è ormai il parcheggio per tenerli occupati e spesso il veicolo tramite il quale transitano le droghe.
Lo spaccio sembra l'unico mestiere remunerativo altrimenti resta l'emigrazione.
Non si possono fare manovre economiche tagliando sempre sanità,walfare e le forze dell'ordine,ultimo baluardo per il rispetto delle regole democratiche.
In Italia è ormai diffusa la legge della giungla.Ognuno pensa per se non esiste una mentalità della solidarietà perchè e la stessa politica con la sua impronta di casta che spinge l'individuo a dissociarsi dallo stato.
Renzi è talmente distaccato dalla realtà che non si è accorge che la nostra generazione giovanile è allo sbando completo mentre si continuano a privilegiare i padri che hanno dimenticato i loro figli.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 08:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una delle cose che mi lasciano un pò stupito e disorientato è il fatto che nell’insieme dei fatti che succedono, il movimento in generale sta perdendo la sua iniziale aggressività e la sua relativa importanza politica verso a chi ci sta rovinando il paese e tutto il resto con la nostra fasulla unione europea Per cortesia non ditemi nulla a riguardo che non sono informato dato di quello che sta avvenendo moltissime persone sono restate amareggiate del vostro servizio e del fatto che ci mostriate che percepite una paga ridotta è una stupida briciola di poca importanza rispetto ad un iceberg di problemi. che abbiamo

asterix 15.09.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste lamentose cazzate! Gli italiani da quasi 10 anni stanno tirando la cinghia, ci sono milioni di operai che guadagnano meno di 1000 euro al mese. Gli unici intoccati privilegiati sono stati i dipendenti pubblici compresi gli addetti alla sicurezza la cui stragrande maggioranza lavora in un ufficio al pari rischio ed impegno di qualsiasi altro impiegato/a. Condivido che chi rischia venga adeguatamente retribuito ma se poi assistiamo a riverenti scappellamenti di fronte ad una folla di camorristi c'è da augurarsi che qualcosa cambi perchè non mi sento tutelato da queste persone.

Paolo Andrea 15.09.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Buondi'
per la mia esperienza avendo girato per l'europa direi che riguardo al numero delle forze dell'ordine {Ordine????)le meno efficienti e piu' fancazziste siano quelle italiane casta priviligiata, vogliamo renderci conto che sono loro al servizio dei cittadini e non come ora all'opposto senno'che andassero a lavorare davvero.
Grazie e scusate

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere il perché del blocco degli stipendi degli statali mentre gli alti papaveri, le regioni, i manager di stato e tanti altri signori della politica posson o fare il cazzo del comodo loro senza che nessuno intervemnga. E' mai possibile che i cosiddetti manager di stato,con tutte le perdita addotte agli enti,prendano liquidazioni milionarie -in miliardi delle vecchie lire...che paese siamo? si ruba ai poveri per dare ai ricchi!!! ahi serva Italia...

aldo abbazia 15.09.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Gli appartenenti alle forze dell'ordine e armate, non vogliono un aumento dello stipendio, un nuovo contratto, ma solo che gli vengano riconosciuti gli effetti economici degli scatti di anzianità,assegno di funzione, a fronte del fatto che nonostante il blocco, hanno mantenuto la loro progressione.
Si è creato il paradosso che a parità di qualifica/grado, due soggetti con le stesse mansioni/responsabilità, guadagno in modo differente.
I sindacati chiedono solo che questa parte della retribuzione venga sbloccata (per inteso, per legge non verranno riconosciuti arretrati).
Da tener presente che chi non ha ricevuto in busta paga questi soldi, avrà anche un buco non sanabile, per ora, di quattro anni nei contributi pensionistici e ai fini della liquidazione...

Giovanni B 15.09.14 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo sempre tutti noi, con questo voglio dire che non è questo il punto,la categoria delle forze dell'ordine sono come tutti gli altri,e non per questo debbono per forza essere privilegiati, cosa che già lo sono nei confronti di un semplice lavoratore, ma il discorso è un'altro,e che se siamo arrivati a questo punto,( e secondo mè non è ancora finita)e sempre colpa della politica,che non conosce crisi,non conosce nulla di quelli che sono i sacrifici che un semplice lavoratore/operaio affronta tutti i giorni, e di questo anche voi del 5 stelle ne siete a conoscenza,faccio un piccolo esempio:
per poter diventare un semplice operatore ecologico,( in sostanza uno spazzino, non me ne vogliano, non offendo nessuno)in questo paese di merda sei costretto ad affrontare una selezione con tanto di esame e di diploma di maturità per testarne la capacità, e sto parlando del LAVORO PIU' SEMPLICE IN ASSOLUTO, com'è che in italia per fare il politico non hai bisogno di nulla, neanche di uno straccio di titolo di studio,e ti puoi sedere in parlamento a votare e creare leggi che guidano tutte le altre categorie che segnano il futuro di una nazione?se non cambiamo questo rimarremo a vita una nazione piccola piccola,fatta di collusioni e corporativismi che il popolo volente o no dovrà seguire alla lettera, e di vera democrazia non sapiamo e non sapremo cosa sia.TANTI AUGURI ITALIA!

Stefano Pisano 15.09.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Nel merito della linea editoriale era stato detto dal dottore che si sarebbe fatta pulizia.

Nel metodo non e'affatto contemplata un indicazione,un suggerimento agli oppressi e agli esclusi per un -loro - atto fondativo di stato.
Non sia capisce come queste categorie potrebbero cooptare economicamente la sicurezza istituzionale (ottenento una sorta di rispetto sociale)
senza un semplice meccanismo amministrativo di certificazione legale.

I parlamentari avrebbero dovuto organizzare una sistematizzazione di emersione dal lavoro nero su base volontaria.Favorire una consuetudine non oppressiva.

Si e'perso qui.

t.o. 15.09.14 07:51| 
 |
Rispondi al commento

un commento su facebook:

Theo Free Scira -

Qui a Taranto la devastazione del territorio non è ancora abbastanza, dopodomani, nella sede di confindustria, verrà presentato il progetto "Tempa rossa", che sarà l'ennesimo scempio che la nostra città dovrà subire, in poche parole sarà un oleodotto dell'ENI che verrà prolungato sino al Mar grande, con due enormi serbatoi, in mezzo al mare, di migliaia di tonnellate di petrolio che riforniranno oltre 140 petroliere all'anno, con un aumento, ipotizzato dalla stessa azienda, di solo il 12% delle emissioni inquinanti. Una nuova bomba ecologica sospesa nel porto di Taranto, venduta come una nuova possibilità di sviluppo. Tutto questo in cambio di solo 53, miseri, nuovi posti di lavoro con contratti a termine di 2 anni.
Dopo che le industrie, ci hanno avvelenato l'aria, non contenti gli industriali, nel prossimo futuro, ci leveranno anche il mare, in cambio di un piatto di lenticchie.
Mi piace · Rispondi · 1 · 4 h

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.09.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un commento su facebook: Theo Free Scira -Qui a Taranto la devastazione del territorio non è ancora abbastanza, dopodomani, nella sede di confindustria, verrà presentato il progetto "Tempa rossa", che sarà l'ennesimo scempio che la nostra città dovrà subire, in poche parole sarà un oleodotto dell'ENI che verrà prolungato sino al Mar grande, con due enormi serbatoi, in mezzo al mare, di migliaia di tonnellate di petrolio che riforniranno oltre 140 petroliere all'anno, con un aumento, ipotizzato dalla stessa azienda, di solo il 12% delle emissioni inquinanti. Una nuova bomba ecologica sospesa nel porto di Taranto, venduta come una nuova possibilità di sviluppo. Tutto questo in cambio di solo 53, miseri, nuovi posti di lavoro con contratti a termine di 2 anni.
Dopo che le industrie, ci hanno avvelenato l'aria, non contenti gli industriali, nel prossimo futuro, ci leveranno anche il mare, in cambio di un piatto di lenticchie.
Mi piace · Rispondi · 1 · 4 h

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.09.14 07:16| 
 |
Rispondi al commento

IL CONTRATTO DI LAVORO VA RISPETTATO PUNTUALMENTE A PRESCINDERE.
Tuttavia non sono d'accordo con questa sbrodolata propagandistica elettorale per captare il consenso delle divise e che strumentalizza le righe più controverse di Pasolini su cui tutte le destre da sempre hanno pontificato.
Gli statali nella realtà oggettiva sono dei privilegiati tra i lavoratori.
Gli insegnanti e le divise sono a grandi ranghi unificati dei diversamente disoccupati parte del settore terziario gonfiato italiano spesati dalle tasse dei cittadini e con produttività risibile.
Quello che vedo:
22corpi di polizia armata, il doppio degli uomini rispetto alla Germania che ha perfino 20 milioni di abitanti in più.
Le peggiori criminalità pressochè a piede libero e le cifre tra corruzione evasione fiscale complessive sono emblematiche e la delinquenza, l'illegalita comune, la clandestinià è dilagante e nella maggior parte dei casi loro constatano non prevengono e non fanno un cazzo perchè sennò al doppio lavoro e agli affaracci loro chi ci pensa?
I disastri ambientali... Ilva (Riva latitante, loro dove sono?), Lambro (tuttora non si sa chi è stato)... Rosarno (5000persone ammassate nessuna denuncia fino ai tumulti, nessun aranceto schiavista sequestrato nessun caporale arrestato anche dopo i fatti).
I vertici delle armi erano invischiati in massoneria P2 e case all'insaputa, ma anche i gradi bassi si sono distinti in peculati borsette, ricatti di ragazzine comsumatrici di mariuana per scoparsele o fare soldi ricattando Marrazzo e suoi vizietti, poi c'è stato lo spaccio, il rilascio di Ruby, le torture al Bolzaneto, i lacrimogeni dai palazzi su ragazzini di 16 anni chiedenti dimissioni a Monti, la levata di caschi ai fascisti, il non avere mai chiesto scuse formali per le decimazioni del 15-18 (cc) e la trattativa stato-mafia...
Io sono onesto ed ho paura delle F.O. quello che non fanno e quello che fanno.
Dove l'esercito non è servizio nazionale universale essere armati è difesa della libertà.

1cr 15.09.14 03:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensavo miei cari deputati indipendenti se vi siete accorti che siamo in guerra,che noi non abbiamo il coraggio della siria,ne quello della libia,siamo disorientati,in balia di tecnologie che servono solo a stabilizzare il Golem.se vorranno ci sara bel tempo al circo massimo,se non vorranno accontentarvi gli ombrelli non basteranno.sara un flop il circo massimo,sara l'ultima sceneggiata prima della catastrofe.se non chiamate la nazione al vostro fianco e rimanete nell'elite del comico genovese,non avrete fatto il vostro dovere,ricordatevi che con i 40 milioni di euro avreste potuto costituire alcune banche etiche a cui molti cittadini si sarebbero rivolti,mettendo in crisi gli usurai che governano i nostri conti.ma voi non siete le giovani marmotte vero!!

anand swami 15.09.14 02:23| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante.

Sergio2 Bevilacqua, Venezia Commentatore certificato 15.09.14 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Con l'ingresso dell'€gendfor, non c'è più bisogno di loro per l'ordine pubblico, QUELL'ORDINE pubblico che sta veramente a cuore alla cricca! Avete letto i contenuti del trattato? Il dito medio del noto exministro assume le dimensioni dell'Obelisco Laterano, il più grande al mondo.
http: / /files.meetup. com/699381/trattato_velsen.pdf

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io propongo di pagare le forze dell'ordine con il 10% delle multe comminate.

giorgio 15.09.14 00:46| 
 |
Rispondi al commento

bla..bla...bla...il poliziotto è ligio al dovere,
bla...bla...bla.... il poliziotto è al servizio del cittadino,
bla...bla...bla...il poliziotto veglia sulla nostra sicurezza,
bla...bla...bla... il poliziotto è un lavoratore come un'altro,

VI CHIEDO, QUANDO AVETE MANIFESTATO IN PIAZZA PER I VOSTRI DIRITTI, LA POLIZIA VI HA PROTETTO O VI HA MANGANELLATO?


La “Divisa” protegge il Potere non il cittadino che paga le tasse, le stesse tasse che permettono al Potere di pagare lo stipendio alla “Divisa” per essere da questa difeso, per governare.
Un aumento del loro stipendo si traduce per noi in un aumento delle tasse da pagare, ci avete pensato?


Aloha!


movimento del 77 15.09.14 00:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ giusto occuparsi dello stipendio del poliziotto, ma in caso di sblocco delle progressioni economiche, ne beneficerebbero anche gli ufficiali superiori, ufficiali generali e dirigenti, un esempio, un tenente colonnello dopo un certo numero di anni guadagna come un colonnello e dopo qualche anno ancora come un generale, senza averne il grado, e sono parecchi soldini ed il blocco regola anche queste progressioni, anche se in parte aggirate con elargizioni una tantum, questo detto è la omogeneizzazione e la ulteriore omogeneizzazione stipendiale, ma e solo una delle tante indennità di cui godono gli alti gradi delle forze di polizia e forze armate, che sono anche in eccesso rispetto agli organici, ma viene palesata solo la questione del soprannumero dei sottufficiali, a mio avviso tutto il comparto dovrebbe essere rivisto, e vorrei anche vedere meno generali o ammiragli alle calcagna del presidente del consiglio.

Domenico C. Commentatore certificato 15.09.14 00:41| 
 |
Rispondi al commento

se il M5S non arriva al governo alla svelta avremo tante di quelle macerie da tirar via...ma tante.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Davvero non possiamo pagarli più di un manovale ? Allora perlomeno proteggiamoli . Questo glielo dobbiamo : a chi tocca un' agente pena triplicata,divieto di attenuanti incluse quelle generiche

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.14 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comprendo che ormai non ci siano più luoghi dove poter postare senza essere censurati ...... ma scrivere certe "idiozie" significa non avere alcun problema nella vita .....

Leggo anche, "perchè a loro i soldi si, e noi no" ?!
Qualcuno ha anche scritto "è un'ingiustizia darli solo alle forze dell'ordine, e agli altri no" !

Credo che a questo punto in molti debbano fermarsi e ricordarsi di accendere il cervello prima di scrivere .....

Guardate che chi vi "frega" i soldi non sono le forze dell'ordine,
che nell'immensità del bilancio di uno stato equivalgono ai centesimi,
ma chi i soldi li gestisce e che ha pensato bene di non tagliarsi lo stipendio e continuare a percepire i "rimborsi elettorali" e che pensa che rinunciare ai soldi che per contratto avrebbero dovuto incassare dai concessionari delle slot machine (90 miliari, l'IMU ne valeva 4) sia giusto !

Sveglia !!! sembrate avere il cervello narcotizzato !!

Dada 14.09.14 23:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

UN ELOGIO AI NOSTRI PORTAVOCE DI CAMERA E SENATO....L'INIZIATIVA E' CORRETTA E TEMPESTIVA...VISTE LE RISPOSTE CHE HANNO DATO AL CASO PRIMA ALFANO E POI RENZI....QUESTE RISPOSTE,NEL CONTENUTO....DOVREBBERO FAR RIFLETTERE BENE LE NOSTRE FORZE DELL'ORDINE.....SU CHI DIFENDONO OGNI GIORNO...E DA CHI SIAMO GOVERNATI...QUESTE RISPOSTE, SPIEGANO....DANNO MODO DI CAPIRE BENE LE INTENZIONI DELLE PERSONE CHE RICOPRONO LE PIU' ALTE CARICHE DELLO STATO...QUESTE RISPOSTE SERVONO PER FAR RAGIONARE SU COSA UN CITTADINO, POLIZIOTTO,CARABINIERE, OPERAIO O ARTIGIANO PUO' FARE PER IL SUO BENE E PER IL BENE COMUNE.....QUESTE RISPOSTE, SONO LA RAGIONE PER CUI NON SI PUO' PIU' ANDARE AVANTI CON QUESTO TIPO DI SISTEMA DI GOVERNO.....LE PERSONE CHE VENGONO MESSE LI', CURANO I PROPRI INTERESSI, E NEMMENO PENSANO A QUELLO CHE DICONO......NEMMENNO LONTANAMENTE GLI PASSA PER LA TESTA DI RISOLVERE I PROBLEMI DEI CITTADINI......RAGAZZI E RAGAZZE DELLE FORZE DELL'ORDINE, ESISTE UN'ALTERNATIVA.....VENITE A CONOSCERE MEGLIO COS'E' IL MOVIMENTO5STELLE....DA CHI E' COMPOSTO...NON FERMATEVI ALLA NOTIZIA LETTA SUL GIORNALE SU DI NOI O DI QUELLO CHE DICE IL GIORNALISTA DI TURNO IN TV.....GUARDATE CON I VOSTRI OCCHI E SENTITE CON I VOSTRI ORECCHI......ANCHE INSIEME A VOI, POSSIAMO MIGLIORARE L'ITALIA ED I SUOI CITTADINI....PARTENDO DALLA DELEGITTIMAZIONE DELLA CATEGORIA DEI POLITICI, NON VOTANDOLI PIU'.....M5S!

fabio S., roma Commentatore certificato 14.09.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=259780400898328&set=a.131009077108795.1073741829.100005991097209&type=1&fref=nf

Fran Gar

Ricordatevi questa faccia: perché lui è la più grave ingiustizia che vi sia stata fatta.
E voi neanche lo sapete. Perché le cose troppo serie non vi interessano, vi annoiano. Perché non leggerete neanche questo. Perché vi sentite fortunati, troppo fortunati per occuparvi di Ciro Campanella. Ciro chi? (come va di moda adesso). Perché siete convinti che sia l'ennesimo caso umano e non sapete che il caso umano, adesso, siete voi. Anzi, noi. Mi ci metto anch'io, perché Ciro Campanella avrebbe potuto salvare la vita anche a me.
Allievo di Barnard (quello che ha fatto il primo trapianto di cuore? sì quello). Per 30 cardiochirurgo dalle mani d'oro in Inghilterra (nel senso che la gente pagava oro per farsi operare da lui). Luminare della ricerca internazionale sull'uso delle staminali in cardiochirurgia. Specializzato in operazioni a cuore aperto SENZA circolazione extra corporea (e che vuol dire? vuol dire che se vi operate di bypass, normalmente ci mettete settimane per uscire dall'ospedale e mesi per riprendervi, con lui invece siete a posto dopo tre giorni, che vi toccano giusto perché avete fatto l'anestesia).
Mbé? Qual è il problema? Dov'è la tragedia? È morto?
No. Ciro Campanella a un certo punto, nel 2011, ha deciso di tornare sul suolo natio (l'Italia). Nostalgia? Ha sessant'anni, sarà stanco... Manco per niente. Arriva a Roma, al San Filippo Neri e in due mesi mette in piedi un reparto che pare E.R.: liste di attesa pre-operatorie azzerate, 5-8 interventi a cuore aperto al giorno tutti i giorni (esclusa la domenica, ops), degenze post-operatorie di tre giorni (primo caso nella cardiochirurgia a cuore aperto italiana), riabilitazione fisica e psicologica presso la clinica Salus Infirmorum (gestione mista tra suore e personale medico pubblico) a spese dello Stato, reparti puliti, personale medico e infermieristico di prima classe, che l

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.09.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT er fruttarolo
-sezione speciale di lingue della penisola italiana-
Son content che tu ne me cata gnanca catio...

Mi varde i giornai e me cate e me conclusion.
Le Scienze no l'ha scrit che li Talia l'ha da spacarse, anzi.

Son restà che i profesori ja capio quel che ghi nè davanti i oci di tuti.

Lori ia vist, che dato li Talia l'è longa e streta (come na mona dovena) e popolazion no andava tant in giro, e tuti quanti i vegnia qua, perchè l'è in medo al mar (a frasar la mona o ciavar i schèi)
Paolo TV


Elisabetta,è curioso,nun è cattivo,peccato che legge e pubblicazzioni sbajate...

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 14.09.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi pentastellati, volevo ricordarvi che nel grande gruppo dei professionisti al servizio dello stato che hanno stipendi bloccati da anni e che svolgono comunque un lavoro usurante, rischioso quotidianamente e al servizio del cittadino in prima linea sono anche gli infermieri, soprattutto quelli che lavorano in ambito di emergenza urgenza intra ed extra ospedaliera, confrontandosi quotidianamente con i problemi sanitari e sociali dei cittadini italiani e non in difficoltà. Ricordatevi anche di noi...

Luca inglese 14.09.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

uovo tra la paglia, mentre qualche idea ancora non si squaglia tra una pinza e una tenaglia.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 14.09.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento

IL VECCHIO BRACIERE:
Era da sempre calata la sera su quel porticato in riva al cielo tra le lacrime e le maioliche rosate. Le idee erano state lasciate fuori a raffreddare ancora grasse di ambizioni vane e con lacrime ridotte a ghiaccio per la bassa temperatura tra le montagne e le sottane. C’era un tiepido camino a scongelare ogni sospiro; a indicare, come un bicchier d’acqua versato sulla brace, con il fumo la direzione del cammino anche quando è inumidita la carta su cui è stampato il santino. Non era ancora stata posizionata la vecchia griglia e già s’incominciava a intravedere, in quel piccolo spazio, la luna quando è calante e si assottiglia sullo sfondo di un sangiovese scaraffato dalla bottiglia. L’universo era completamente illuminato di calde luci gialle alimentate dallo scoppiettare dei pianeti quando escono scintille dalla legna secca della valle. Stelle e grossi meteoriti illuminavano il sospetto di non essere smarriti e tra un bicchier di vino bruno e un bicchier di vino biondo si riusciva a intravedere l’aurora boreale danzante di colori sullo sfondo. Stelle e polveri e pianeti risplendevano in quel buco di muratura in tre semplici pareti. Mosse e custodite da millenni, a buon tempo, da un vecchietto senza mani e senza un letto. Mescolava e mescolava con le pinze il mio oggi e il tuo domani facendo attenzione a non sfiorare gli astri a lui più cari. Successivamente le idee si riportavano all’interno e si cuocevano per sfamare un vento che si era offerto di trasportare legna e malcontento. Sgrassavano a goccioline di succulente boria e frustrazione e una volta cotte venivano raffreddate con un distillato di memoria per lasciarle libere senza storia con un’anima di stuoia dell’altrui prevaricazione. La terra la teneva in un angolo della mezza sfera vicino a una piccola fiammetta. E che, magari, non si sia ubriacato borealmente e l’abbia posta vicino alla cucina con il chiarore di una tenue lampadina, aspettando che si schiuda come un uovo tra l

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 14.09.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento

ma stefano cucchi se ti fermano con la coca era meglio se il nervosetto se lo faceva passare perché di esauriti agitati è piena anche la polizia. a quest'ora era ancora vivo.

il tenente colombo 14.09.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Con tutto il rispetto a parer mio per quello che fanno li pagano anche troppo.
poi se dobbiamo per forza leccargli il culo va bene lo stesso...ma in italia ci sono manovali che si spaccano la schiena portando a casa 700 euro al mese,parlate un po anche di loro.

emilio marini 14.09.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma un post così bello perchè rovinarlo con citazioni del tipo: Pasolini, da "Il PCI ai giovani".
Che sono questi continui richiami al comunismo? Non eravamo post ideologici? Non è la prima volta che noto questo modo di fare da vecchie ideologie ormai morte e sepolte. Ci tengo al movimento e ci tengo al fatto che rimanga post ideologico.

Orazio C., Bari Commentatore certificato 14.09.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA Blok & p.c. Mov✩✩✩✩✩!!!

Mi tocca ri-proporre un classicissimo!
(Istigazione a delinquere!):

http://www.youtube.com/watch?v=42FLWGCoSqU

Josè Martì - La Habana () Commentatore certificato 14.09.14 23:06| 
 |
Rispondi al commento

OT elisabetta deste
Certo. Ho solo chiesto un referendum. Chiesto da veneti e cassato perchè non è previsto dalla ns costituzione che non prevede che si separino territori.

Ma l'Istria è andata via dall'Italia, l'Istria non voleva, ma la colpa era dell' Italia, ed era popolata da gente che parlava veneto … Lo sai?
Forse sbaglio io.
Basterebbe un federalismo come la Germania. Ma è un sogno più irrealizzabile della secessione, per le lentezze di questo stato.

Io ho solo parenti a Roma, ma già a 22 anni avevo lavorato in tutta Italia, isole comprese, con trasfertisti trevigiani nel ramo meccanico e elettrico. E spesso, per riparazioni, da solo.

E che cazzo, solo in Sicilia mi han chiesto dei soldi, molti soldi, che la mia ditta doveva pagare, altrimenti le macchine industriali continuavano a rompersi in garanzia.
E tutti ci si domandava cos'è che ci accumuna con tutte le regioni.

So che i delinquenti ci sono anche in Veneto, come i figli di puttana. Ma la proporzione è diversa.
Sei padovana. Io sono trevisano. La gente di Pordenone e di Bergamo, per esempio, ci da punti per l'amore per il lavoro. Ogni tanto c'è qualche bergamasco che ammazzerebbe chi ha inventato il lavoro. Ma sono sempre proporzioni.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 14.09.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo che "dal 1981 ad oggi le forze dell'ordine hanno contato 364 vittime..." lodevole! Nel solo 2012 nel solo comparto edile, escludendo le vittime per incidenti stradali, si sono avuti 381 caduti! Per quale motivo, io attivista 5S dovrei dare piu' peso a un comarto che ha meno morti sul lavoro che un altro? Solo perche' hanno la pistola e non la cazzuola?

Aris 14.09.14 22:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Non me la sentirei di sminuire una personalità come Raffaele Cantone , come fatto in modo indiretto sul blog in merito al suo compito di commissario per l'Expo. Persone come lui sono eroi che hanno avuto il coraggio di affrontare le bestie della camorra prendendole per le corna. Vanno ricordati Don Diana e tutti coloro che vivono e coloro che sono morti in difesa dell'onestà e della ricerca di una dignità per questa specie di popolo italiano senza memoria.

Oingo Bongo 14.09.14 22:49| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Per rinfrescare la memoria all'italico popolo

http://www.laboratoriocampano.org/?page_id=177
6.000.000 di ecoballe stoccate a Marcianise(CE), 20 anni per smaltirle. Piene di tutto, quando si dice di tutto si intende proprio di tutto.
Vorrebbero bruciare tutto all'inceneritore di Acerra, finendo di devastare un ambiente inenarrabile.

Oingo Bongo 14.09.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proporrei un Post siffatto:
-
Stefano Cucchi sei TU!
-
Sintesi estrema per capire di cosa stiamo parlando, del "problemino da risolvere" riguardo le Forse...dell'Ordine (massonico).

Ricordo anche un'altra perla:

Teramo, il quotidiano 'La Città' è entrato in possesso della registrazione di un dialogo tra guardie carcerarie del penitenziario di Castrogno

Si parla di un detenuto ''massacrato'' e di ''un negro che ha visto tutto''.


Claro?

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 22:38| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Dura Lex Sed Lex";
"Governare gli italiani non è impossibile è soltanto inutile"
siccome questi pltc non hanno nulla da imparare e soprattutto nulla da insegnare
capita l'antifona , non ci provano neanche e pensano solo per sè stessi.

alea acta est 14.09.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Invito il blog a dare uno sguardo qui perché forse sarebbe il caso di rispondere a tono:

http://www.huffingtonpost.it/2014/09/12/blog-grillo-ebola-fake_n_5810724.html

(Ebola, Blog Beppe Grillo fa allarmismo sul web: "Si trasmette con le strette di mano". E diffonde immagine fake)

Beppe ha detto una verità che oggi si dimostra in tutto il suo pericolo. Forse chiudono gli aeroporti perché sono stanchi di lavorare? Chi crede che ebola sia da vedere come un'influenza, è già morto.

3mendo 14.09.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il M5S si è sempre interessato a tutti i lavoratori!tutti!!vediamo di non scrivere scemenze tipo perchè i poliziotti si e gli altri no???
p.s. è pur vero poi che tutti i lavoratori statali hanno votato per renzi..ecco la cosa che disturba...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perché non fanno un movimento? il movimento dei piedipiatti, mpp, c'è il partito dei gangster, per par condicio mi sembra il minimo. vi fanno si le barzellette, ma che vi aspettavate da un parlamento di condannati e un presidente della repubblica omertoso?

il tenente colombo 14.09.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto tutti i commenti e che dire...sono molto amareggiata!Comprendo perfettamente la rabbia di chi è in grave difficoltà,anche noi abbiamo familiari e amici nella stessa situazione,ma qui ho letto parole d'odio e francamente ciò mi atterrisce!Forse non ci crederete,ma tra le forze dell'ordine avete,abbiamo,tantissimi sostenitori e se davvero le cose stessero come sostengono molti di voi(che sono gente d'elite,fannulloni scalda sedie,delinquenti,violenti,arroganti),allora ditemi per quale motivo dovrebbero sostenere un movimento la cui bandiera è l'onestà,la trasparenza e la giustizia!Certamente ci sono anche le mele marce,come in tutte le categorie,ma la stragrande maggioranza è gente onesta e ligia al dovere...Ma molti di voi guarda solo chi sbaglia e tira le somme...
Io sono moglie di un appartenente alle forze dell'ordine e ne vado fiera!Mio marito ha tutta la mia stima per il lavoro che svolge!E' figlio di un muratore e una casalinga ed ha un fratello disoccupato da anni...Ma cosa credete che tutti i poliziotti,i carabinieri,i finanzieri siano di famiglie nobili?Che non abbiano anche loro dei figli?Che non si preoccupino del loro futuro?A volte penso che gli ideali del movimento siano talmente alti e puliti da risultare impossibili da realizzare perchè gli uomini sono creature corrotte dall'invidia,dalla superficialità e dall'egoismo.
E adesso...Lapidatemi pure!
Sempre con Beppe!

Tania M., Catania Commentatore certificato 14.09.14 22:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera a Presa diretta ho visto il futuro dell'Italia!
Non ho parole!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato 14.09.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non sei che merda. Puoi cambiare te stesso in oro"
-----------

dal Film "La Montagna Sacra" di Alejandro Jodorowsky

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto per scherzà...

Il capitano Ed Hocken e Il tenente Frank Drebin :

Ed :Non possono sbatterti fuori dalla polizia, Frank, lo trovo ingiusto!

Frank :Lo so, lo so, Ed, ma la vita non è sempre giusta. Pensa che la prossima volta che ammazzo qualcuno, potrei essere arrestato.

Una pallottola spuntata

Saverio L., Italy Commentatore certificato 14.09.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Martedì alle 15:00 il Movimento 5 Stelle incontrerà a Montecitorio tutti i rappresentanti delle forze di Polizia per presentargli le nostre proposte concrete. Abbiamo inviato gli inviti in queste ore. Ascoltiamo la richiesta d'aiuto di una parte importante del Paese che quotidianamente si preoccupa della nostra sicurezza. Il Governo Renzi è sordo alle richieste dei cittadini, noi siamo al loro fianco.

Luigi Di Maio

https://www.facebook.com/video.php?v=732472390122643


NEI SECOLI FEDELE ( AL POTERE )
x il popolo, manganellate pestaggi arresti e proiettili
no, grazie grillo, ma te li puoi tenere non mi interessano

wilbur s., parigi Commentatore certificato 14.09.14 21:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ultimamente, quando mi collego al Blog, subisco un brusco spostamento a destra...ora praticamente mi sto rovesciando con la sedia sulla stampanteeeee ahhhhhhhh :DD Ma che sarà????

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanni Falcone disse: ”In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere.”
Se lo Stato non riesce, o peggio, non gli importa di proteggere i propri servitori tra cui le forze dell’ordine, queste di conseguenza non potranno proteggere i cittadini. Quindi il livello di attenzione che lo Stato dimostra nei confronti degli appartenenti alle forze dell’ordine rappresenta anche lo specchio della propria cura nei confronti dei cittadini stessi. Se il poliziotto deve fare la fila alla Caritas e il suo collega rischia la tbc mentre il governo minimizza, i cittadini, per dirla alla Renzie, possono #staresereni.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispetto per tutti. Anche per le forze dell'ordine, ma che abbiano una solidissima formazione democratica e una vocazione quasi missionaria nel loro lavoro e di grande rispetto verso tutti gli altri cittadini che, pagando le tasse, li mantengono. Che siano pronti a schierarsi con i cittadini e non a difesa dei privilegi e degli oligarchi che hanno sabotato la democrazia in Italia. La banda Renzi è totalmente inaffidabile (grazie Grillo per averglielo detto in faccia nel famoso incontro delle "consultazioni"). Stanno usando strumentalmente la minaccia di accorpamento delle varie categorie di forze dell'ordine. Ma noi "cinque stelle" vogliamo smetterla di lasciare a Renzi certi argomenti che alla fine porteranno anche consensi oltre ad essere di per sé sacrosanti? La razionalizzazione dei cinque o sei "carrozzoni" (scusate ma non mi viene in mente un'altra parola) dovrebbe essere un nostro obiettivo. Dico sei non per sbaglio, ma perché, agli altri cinque, aggiungerei - tout court - il nostro beneamato esercito. Nell'ultima campagna elettorale mi sono speso per il Movimento perché, ai miei occhi, rappresentava la speranza. Ebbene, dovevo in quegli stessi giorni sopportare che il venditore di pentole (Renzi) cercasse di presentare sé stesso come la speranza contro la rabbia (Grillo). Qualche aggiustamento nella comunicazione è necessario, ma nasce solo da una maggiore chiarezza di idee e da obiettivi messi a fuoco senza ondeggiamenti. Gli elettori percepiscono visceralmente certe cose. Il Movimento deve presentarsi davvero come alternativo e, alla fine, dopo una "lunga marcia", vincerà. Diversamente, sarà soltanto - non sia mai - un partito in più. Se lo mettano bene in testa i portavoce e se non ne sono convinti, lascino perdere, senza neanche aspettare il secondo mandato, che dovrà essere comunque l'ultimo. Grazie per tutto quello che hanno fatto e che faranno, ma devono essere con noi consapevoli che il Movimento è finalizzato a portare avanti non persone, ma idee.

Vincenzo Bianco 14.09.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Oggi parliamo di poliziotti...OGGI

altre voltwe abbiamo parlato di altre categorie,

quindi non capisco gran parte dei commenti che ho letto

esempio:

www.beppegrillo.it/.../caro-governo-i-vigili-del-fuoco-andranno-in-auto-blu. html

www.beppegrillo.it/.../medaglia_a_pagamento_per_i_vigili_del_fuoco.html

www.beppegrillo.it/2013/05/eroi_senza_stipendio.html

www.beppegrillo.it/2013/08/elicotteri_alla.html

www.beppegrillo.it/.../lincredibile_tassa_sul_soccorso_alpino.html

oppure...:

www.beppegrillo.it/2013/05/vi_capisco.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/09/pa-stop-alle-richieste-inutili-si-ma-solo-grazie-al-m5s.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/affaricostituzionali/2014/07/dl-pa-ecco-i-vostri-emendamenti-passa-lo-scorrimento-delle-graduatorie.html


ecc...ecc...


Vi rivelo in anteprima i prossimi Post.
-
Il Camionista sei tu

Le Suore siete voi (per le signore)

Il Fumatore sei tu

La nostra Civiltà è Cattolica
--------------

bella botta eh?

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I contratti di lavoro devono pur essere sottoscritti per tutti, forze dell'ordine ma anche i metalmeccanici di cui si parla ben poco. La battaglia a favore degli stipendi dei dipendenti pubblici è condivisibile ma serve anche un pò d'ordine in tutto il comparto dove troviamo anche sacche di inefficienza e di menefreghismo. Io sono sempre stato dell'idea di avere un'unica forza pubblica come in tutti i paesi del mondo, una sola POLIZIA dentro la quale coesistano dipartimenti per i controlli fiscali (polizia tributaria) e per quelli penali. Quindi abolendo di fatto la Guardia di Finanza e i Carabinieri che verrebbero assorbiti in un'unico corpo che ne diminuirebbe i costi e ne aumenterebbe l'efficienza. Siamo in Europa senza che lo abbiamo deciso con un referendum e senza che ci sia stata una equiparazione dei trattamenti economici e delle pensioni ma solo dei prezzi e dei costi. Una brutta unione Europea che è nata male e che rischia di morire peggio!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 14.09.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

"La Polizia sei tu"
-
NOOOOOOOOOO!!
Sono sempre "LOROOOOO"!!

Ahi Beppe, vecchio mio, non ti riconosco più!

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Marchesini

Cosa muore con ‪#‎Daniza‬?

Riprendo le parole di Cruciani che sostiene che in fondo «è morto solo un animale» per rispondergli che se anche fosse morto «solo un animale» già questo nella stupidità e nella approssimazione, nel menefreghismo e nell'ostinazione con cui è stato reso possibile questo evento basta e avanza per muovere indignazione.

Ma senza retorica, occorre sottolineare che insieme a Daniza sono morti altri valori, quelli stessi che tanto declamiamo nel panegirico dell'umano:

1) è morta la logica e il raziocinio, perché non si introduce un animale e poi lo si vuole allontanare mettendo in pericolo la sua sopravvivenza e quella dei suoi cuccioli perché l'animale si è comportato nelle sue espressioni naturali;

2) è morta l'onestà, perché non si prendono soldi per un progetto di reintroduzione e poi una volta incassati si bypassano gli impegni allorché altri interessi sopravvengono, come stiamo pian piano venendo a sapere;

3) è morta la compassione, perché se non siamo capaci di provare compassione ed empatia per una madre che difende i propri cuccioli significa che abbiamo perso persino quelle doti naturali che tutti i mammiferi possiedono, altro che etica;

4) è morta la scienza, perché in barba all'etologia abbiamo dichiarato pericoloso e deviante un animale che esprimeva in modo equilibrato il suo profilo comportamentale e in barba all'ecologia abbiamo dichiarato alieno un animale che ha tutte le carte in regola per stare in quel territorio;

5) è morta la tecnica, perché ci si è mossi con un'improvvisazione che nemmeno una civiltà del paleolitico avrebbe utilizzato;

6) è morta la nostra capacità di vivere in un rapporto pacifico e di convivenza con la natura, dichiarando di fatto che tutto ciò che ostacola i più biechi interessi dell'essere umano hanno la prevalenza su ogni altro interesse, fosse pure l'esistenza, la vita, l'espressione più profonda della natura;

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.09.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

problema di non facile soluzione visti gli intrallazzi nelle alte sfere ...chi ci rimette è sempre chi lavora onestamente ...comunque il cambiamento non che venire dalla base ...aggiungo vorrei proprio vedere cosa accadrebbe senza fd per 1 settimana ...pure per i politici s intende

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 14.09.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

direi che picchio qui cafferino serale a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli unici dipendenti pubblici a non risentire dei tagli, oltre ai nostri cari politici, sono gli insegnanti che da sempre si lamentano. Eppure gli insegnanti sono una casta di privilegiati. Lavorano 18 ore settimanali ma percepiscono lo stipendio di un dipendente che di ore ne lavora 36. Nel pomeriggio fanno ripetizioni a nero e gli insegnanti di educazione fisica lavorano tutti in palestre e si raddoppiano lo stipendio.
Per non parlare delle ferie che godono. Chi è quel lavoratore che può andare al mare da giugno fino a settembre se non loro? Eppure si lamentano. E delle vacanze di Natale e di Pasqua ne vogliao parlare? E quando ci sono le elezioni? Insomma perchè tutti i governi hanno voluto mettere mano alle categorie di lavoratori e mai si sono preoccupati degli insegnanti?
Se anche nel nostro paese fossero adottati i criteri dell'Europa, molti genitori alla chiusura delle scuole, non avrebbero il problema di dove e con chi piazzare i propri figli.
Eppure gli insegnanti si lamentano. Sempre. Dello stipendio, del fatto che devono correggere i compiti i casa, del fatto che devono ricevere i genitori. A me questi lavoratori fanno proprio un po' senso. Si dovrebbero solo vergognare.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.09.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Movimento era un'altra cosa. Ora leggo troppi commenti estremisti.
Dovevamo cambiare la politica. Così? Non credo proprio.

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 14.09.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Non si dovrebbe prendersela con i poliziotti (cc, guardie carcerarie ecc), a parte pochi soggetti. Se funzionano male è perchè vengono istruiti male e condotti male dalla politica.
Se uno fa la scorta è perchè glie lo ordinano.
Se ci sono tanti amministrativi è perchè c'è la clientela.
E altre .....

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 14.09.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento


settembre 1992
A Livorno, il giudice di sorveglianza competente per il carcere della Pianosa, invia un rapporto al ministero della Giustizia sulla visita compiuta nel mese di agosto, segnalando casi di "gratuita e illegale brutalità" contro i detenuti reclusi nelle sezioni ordinarie e in quella "speciale" dell'Agrippa, affermando che avrebbe inviato alla procura della Repubblica di Livorno ulteriori elementi, compreso il nome di un secondino che si era distinto per scorrettezza.

aprile 1993
A Secondigliano (Napoli), sono sospesi dal servizio 6 secondini accusati di aver compiuto atti di violenza sui detenuti del locale carcere, minacce, falsa testimonianza ed altro.

9 giugno 1993
Il settimanale "Epoca" pubblica una documentazione fotografica su atti di brutalità compiuti da militari italiani sulla popolazione somala. L'Esercito smentisce ed un parà, Stefano Valsecchi, che aveva fotografato lo stupro di gruppo di una giovane somala viene querelato e processato per calunnia, accusa dalla quale sarà assolto solo nel giugno 2001.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento

15 luglio 1983
Il Tribunale di Padova condanna per le torture inflitte ai brigatisti arrestati dopo il sequestro Dozier: gli agenti di Ps Danilo Amore a 1 anno e 2 mesi di reclusione; Giancarlo Aralla, a 1 anno e 1 mese; Carmelo di Janni e Fabio Laurenzi, ad 1 anno, con la concessione per tutti della sospensione condizionale della pena. Agli imputati è concessa l'attenuante "dell'aver agito per motivi di particolare valore morale e sociale".

26 marzo 1984
A Venezia, la Corte di appello riforma la sentenza di primo grado a carico dei poliziotti accusati di aver sottoposto a torture Cesare Di Lenardo ed altri brigatisti rossi responsabili del sequestro Dozier, derubricando i reati e condannando per la sola 'violenza privata' Danilo Amore e Giancarlo Aralla a 10 mesi di reclusione, Carmelo Di Janni e Fabio Laurenzi a 8 mesi ciascuno; ovviamente con i benefici.

12 giugno 1984
La Procura della repubblica di Potenza invia comunicazioni giudiziarie a 6 carabinieri indagati per la morte per strangolamento, all'interno della caserma di Muro Lucano, di Gerardo Cerone di 25 anni. Il reato ipotizzato, peraltro, è 'omicidio preterintenzionale'.

2 agosto 1985
A Palermo, sulla spiaggia di Sant'Erasmo, è trovato seminudo il cadavere di un uomo che sarà identificato, poche ore più tardi, come Salvatore Marino. L'uomo si era presentato spontaneamente in Questura, il giorno precedente, accompagnato dal proprio avvocato di fiducia dopo aver saputo che la polizia lo cercava per interrogarlo nell'ambito delle indagini sull'omicidio del commissario di Ps Giuseppe Montana. Trattenuto in Questura, il giovane viene interrogato nel corso della notte con il metodo della cassetta: sdraiato, con un tubo infilato in bocca attraverso il quale gli fanno bere acqua salata. Il tubo, però, sfonda la trachea e provoca la morte del torturato per insufficienza cardiaca. A quel punto, i poliziotti fanno scomparire i documenti del giovane e ne trasportano il corpo sulla spiaggia di Sant'Erasmo dove

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento

27 giugno 1982
A Padova, il giudice istruttore Mario Fabiani ordina l'arresto degli agenti Fabio Laurenzi e Carmelo Di Janni, del brigadiere Danilo Amore, del tenente Giancarlo Aralla, mentre viene indiziato di reato il commissario i Ps Salvatore Genova, per le torture inflitte ai brigatisti rossi arrestati per il sequestro Dozier. I cinque vengono rimessi in libertà il 2 agosto.

30 giugno 1982
La stampa riporta le dichiarazioni del ministro degli Interni, Virginio Rognoni, a commento dell'arresto degli agenti dei Nocs di Padova. Rognoni parla di "forti perplessità e amarezza" per i provvedimenti giudiziari.

6 luglio 1982
Alla Camera, vengono presentate numerose interpellanze sull'arresto degli agenti dei Nocs accusati di aver torturato Cesare Di Lenardo. Il ministro degli Interni, Virginio Rognoni, risponde affermando: "Credo superfluo ricordare che in virtù della nostra Costituzione ogni imputato, fino a che non sia pronunciata la sentenza definitiva di condanna, ha il diritto di essere considerato non colpevole. E questo vale a maggior ragione, in rapporto ai provvedimenti restrittivi della libertà personale, che non devono mai tradursi in un anticipato giudizio di colpevolezza".

17 marzo 1983
A Padova, il giudice istruttore Mario Fabiani emette l'ordinanza con la quale dispone il rinvio a giudizio del funzionario di Ps Salvatore Genova e dei sottufficiali ed agenti di Ps Danilo Amore, Carmelo Di Janni, Fabio Laurenzi, Giancarlo Aralla, per le sevizie inflitte al brigatista rosso Cesare Di Lenardo, nonché il proscioglimento per non aver commesso il fatto degli agenti Licandro D'Onofrio e Massimo Carabona. Il magistrato, nella sua ordinanza, rileva che "le prove assunte nel corso dell'istruttoria dimostrano pertanto che il Di Lenardo, dopo il suo arresto, è stato sottoposto da parte di uomini delle forze di polizia che ne avevano la piena ed esclusiva disponibilità fisica, a gravi ed inammissibili atti di violenza".

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

i soldi vanno levati a tutti i politici perchè sono inutili sono solo la feccia del paese
i soldi vanno dati a tutti gli organi che servono a fare funzionare il paese
polizia,carabinieri ,guardi di finanza,infermieri,dottori,scuole ,ecc ecc ai politici solo lavori forzati

rina c., pescia Commentatore certificato 14.09.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

24 febbraio 1979
A Ravenna, 5 secondini uccidono a botte un detenuto, Elio Belli di 36 anni, che aveva effettuato un tentativo di evasione. La notizia è tenuta segreta e trapela nel mese successivo, a causa dell'incriminazione di alcuni agenti effettuata dal procuratore della repubblica Ricciuti.

aprile 1982
Franco Fedeli, sul mensile "Nuova Polizia" di cui è direttore, nell'articolo intitolato "La tortura non paga", scrive: "Pensavamo che fossero del tutto passati i tempi in cui certi questori ora in pensione si rivolgevano ai propri uomini dicendo 'Metti la radio a tutto volume e fai cantare quel tizio' laddove il 'tizio' era un fermato o un arrestato che doveva essere sottoposto ad interrogatorio il quale, allora, si svolgeva senza la presenza del magistrato. Ci eravamo sbagliati evidentemente, dal momento che c'è qualche poliziotto o carabiniere che al termine di un interrogatorio di un indiziato, commenta con una punta di orgoglio: 'L'abbiamo fatto pisciare sangue'".

27 giugno 1982
A Padova, il giudice istruttore Mario Fabiani ordina l'arresto degli agenti Fabio Laurenzi e Carmelo Di Janni, del brigadiere Danilo Amore, del tenente Giancarlo Aralla, mentre viene indiziato di reato il commissario i Ps Salvatore Genova, per le torture inflitte ai brigatisti rossi arrestati per il sequestro Dozier. I cinque vengono rimessi in libertà il 2 agosto.

30 giugno 1982
La stampa riporta le dichiarazioni del ministro degli Interni, Virginio Rognoni, a commento dell'arresto degli agenti dei Nocs di Padova. Rognoni parla di "forti perplessità e amarezza" per i provvedimenti giudiziari.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 20:22| 
 |
Rispondi al commento

No! al blocco degli stipendi x tutti i dipendenti pubblici i poliziotti sono dipendenti pubblici come tutti anche le infermiere rischiano la vita sul lavoro!
A proposito... si al disarmo delle forze dell'ordine
Non si spara ai ragazzini.

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 14.09.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEREGNO,NO CI SONO I PARCHI GIOCHI PER I BAMBINI,ASILI PISTE CICLABILI.MA DOVE ZAZZO SIAMO.POVERA ITALIA.NON VOGLIO CHE MIO FIGLIO STIA IN ITALIA ,4 ANNI.CON RISPETTO 5 STELLE

IAVOR BITCHOVSKI, SEREGNO Commentatore certificato 14.09.14 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricorsiamoci di dare più soldi anche alla scorta della ministra Pinotti.

Benny S., Catania Commentatore certificato 14.09.14 20:01| 
 |
Rispondi al commento

1. gli appartenenti alle forze dall'ordine in Italia sono troppi, il doppio di quelli tedeschi e un terzo in più di quelli francesi
2. in compenso l'85% dei reati resta senza colpevole mentre la media UE è del 72%
3. riportare nuovamente in modo strumentale la poesia di Pasolini significa che non avete capito un cavolo di quello che Pasolini voleva dire che non riguardava i poliziotti ma accusava quei "nuovi rivoluzionari" di essere i migliori alleati del sistema esattamente come è ora il M5S.
4. Grillo, cambia mestiere che come comico fai schifo

bruno kessler 14.09.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

e cavalchiamo pure st'onda...votano pure gli sbirri...

Davide R 14.09.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIPRENDIAMOCI LA SOVRANITA'
Buonasera, mi propongo alle primarie MS5 per le regionali dell'Emilia Romagna.

La mia proposta forte è quella di riappropiarci della sovranità politica e monetaria. L'ultima e l'unica via rimasta di rilancio è proprio questa, ritornare a fare le politiche adatte alla nostra struttura economica e sociale.

Interrompere le ingerenze sovranazionali che limitano gli interessi dei nostri cittadini nel rispetto di vincoli discutibili.

La mia candidatura in dettaglio:
http://youtu.be/fLC0yYcOLTk
Alessandro Braglia Twitter: @BragliaAlle

Alessandro Braglia 14.09.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Non per i soldi, ma per le diversità di vedute delle altre regioni, non voglio più stare nello stato Italia.
E' UNA RIPETETIZIONE, ma suffragata. SCUSATE.

Per favore,
vorrei che il nord est si distaccasse dallo stato italiano, facciamo il referendum nel Veneto, chiesto e sottoscritto dalla popolazione locale. E Renzi non lo vuole, chissà perchè.

Naturalmente il M5* DEVE esserci anche nel nuovo stato.

Se gli tedeschi hanno mentalità diversa dai macedoni (per esempio) i cittadini in Italia hanno difformità più marcate; ci lega la lingua formale, ma dato che tutta l'Europa deve parlare in inglese, prima o poi, non è più una scusa.

Separiamoci.

Il ragazzo di 17 anni soppresso dalle forze dell' ordine, ho appreso, ha un fratello;
questo fratello, sentito per Radio 24 la Zanzara alle ore 18:30 http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&date=2014-09-09 è ai domiciliari perchè depredava abitazioni.
Il fratello ha parlato ( napoletano stretto ) ha parlato con tutte le TV, radio, giornali, FUORI CASA.
Con ragione, secondo lui, ha detto: l'Italia fa schifo, e peste e corna dell'arma dei CC.
E tutti annuivano. E dopo si fanno le manifestazioni conto i CC, in quei quartieri mai contro la camorra.

L'università “LA SAPIENZA” di Roma ha certificato che siamo diversi. Le popolazioni italiane sono diverse.
Le Scienze (edizione italiana di Scientific American ) di questo mese, l'editoriale a pag.7 dice quello che “LA SAPIENZA” ha certificato, con il lavoro degli ESPERTI o SCIENZIATI.
Dopo a pag. 40 c'è un articolo di 8 pagine dettagliate.
Riporto un po' dell' editoriale:
“...si è scoperto che la diversità genetica delle popolazioni italiane è cosi estesa da essere paragonabile, se non superiore, a quella osservata in tutta Europa.” “.....alla luce di queste scoperte certe dichiarazioni di italianità appaiono ancora più pompose e vuote. Perchè l' Italia, come si vede, è un PRODIGIOSO incontro di POPOLI e di colture.”
Io, ripeto, anche mentalità.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 14.09.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quando che è mondo è mondo che i figli di puttana,anche se solo un pugno, hanno sempre gestito,ma se lo hanno potuto fare è perche una parte del popolo gli ha fatto da sponda......

franco p. Commentatore certificato 14.09.14 19:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

1) tanto fra poco ci saranno gli eurogendfor esercguarda nulla e ha nessuno, ti sparano ha vista e non sono essere perseguiti dalle leggi, infatti sono esercito pagato dalla ue negli stati di crisi, bene qualche giorno fa' il sindacato della polizia, anche lui preoccupato di chi siano, bene ho risposto io, come la mia collega straniera che nel suo paese sono gia la, e li ciamano gente della muerte, chissa come mai... tutti i nostri corpi militari saranno rimpiazzati e dimilitarizzati, cioe, LICENZIATI E TOLTI DA QUALSIASI ARMA e questo fra pochi mesi, 4-5. non lo capiscono??? io mi girerei di spalle e non li proteggerei piu fin che possono farlo, che hanno piu' pauradi noi che non abbiamo armi? e' gia tardi, ma come cazzo fanno ha non capirlo. speculo in borsa e in borsa si vede la verita, su tutti i fronti, cambi valute, derivati, tutto e' in caduta libera, da MESIIII, questo cosa vuol dire? che draghi non ha mai fatto un cazzo e in televisione fa solo l'attore e l'italia deve scomparire... FORZE DELL'ARMA SVEGLIATEVI OLTRE HA NOI VI PRENDONO PER IL CULO ANCHE VOI, VE LO DICE UNO CHE GIOCA IN BORSA E CHE CHI SPECULA COME ME' NON VI DICE NULLA, TOCCA HA VOI, FORSE MEGLIO CHE VI GUARDATE IL FILM V PER VENDETTA E CAPIRETE QUALCOSA.

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che non sono impiegati qualunque, ma garantiscono con la loro vita la sicurezza e l’ordine pubblico nelle nostre città e nel Paese.
Mi sbaglierò, per me è campagna elettorale, lecita ma campagna elettorale.
Per come la so io il lavoro più pericoloso in Italia rientra nella categoria del manovale edile, seguito dall'autista ecc.
Le forze dell'ordine si sa, hanno fatto una scelta, come tutti i soldati che vanno in missioni sono volontari. Questo non li discrimina, ma non vogliamo, credo trattarli meglio degli altri.
L'ha detto perfino Grillo, "loro bastonano sempre i poveri, ci vado io, gli faccio vedere il mio 740 e vedrai che bastonate non ne prendo.
Naturalmente parlo in generale, ho molti amici e parenti poliziotti che stimo.
Vi lascio questo video.
http://www.youtube.com/watch?v=yEsumXIqPw0

Benny S., Catania Commentatore certificato 14.09.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente, premettendo che non ho parenti nelle forze dell'ordine, ho però degli amici, proporrei anche l'aumento dei loro stipendi perché sono persone che rischiano la vita per la salvaguardia di tutti i cittadini. Un mio amico poliziotto ha subito diversi incidenti a causa del servizio svolto, ha 42 anni e pur potendo andare in pensione a causa dei danni fisici riportati, vuole ancora prestare servizio perché ama il suo lavoro. Se oggi dovesse decidere di andare in pensione percepirebbe uno stipendio di 1.300 euro. Vergognoso!! Aumentare gli stipendi, tra l'altro, sarebbe un ottimo deterrente contro la corruzione che in alcuni casi si annida purtroppo anche all'interno delle forze dell'ordine.

paoletta a. Commentatore certificato 14.09.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vergogna di essere purtroppo e comunque cittadini di questa specie di paese.
La vergogna di trovare ai posti migliori gente incapace ed incompetente (con tutto il rispetto della...)
C'è chi rischia veramente la vita e muore per salvare la vita del grande onorevole del cazzo (e su questo non ci sono dubbi); ma dove sono oggi ancora a rischiar la vita? E con che meriti, esperienza o capacità? Forse stanno rischiando la vita per salvaguardare le palle di Renzie, di Berlusca o di qualche altro stronzo e a dare, magari, la precedenza assoluta a LORO, magari fermando (ligi al dovere di forze dell'ordine) "stop" delle autombulanze con dei poveri cristi dentro in fin di vita che corrono "invano" verso l'ospedale più vicino dove purtroppo non arriveranno più o arriveranno col cadavere a bordo???- Perchè??? Perchè devono rischiare la vita e morire per i nostri politici, non avendo poi nulla???
Ormai è una baraonda totale questo paese, i disservizi sono tanti; i servizi per il popolo scompaiono del tutto a favore dei LORD al governo, le bustarelle, le intimidazioni, il mi manda picone, la partitocrazia esiste come prima, più di prima, il lavoro onesto, meritevole, dignitoso (ma quando maiii); dentro, sistemati ormai ci sono solo i freddi (i non meritevoli), mentre i caldi stanno fuori ed alcuni con dignità aspettano la fine o vanno nei bidoni dell'immondizia, mentre altri prendono la malavita per portare a casa qualche tozzo di pane o una piccolissimo chicco d'uva; e chi sono quelli che vengono arrestati, colpiti? Ma è logico, in questo paese di merda chi vuoi che va contro corrente e colpisce i magnati LORD??? Nessuno! Solo chiacchiere LORO si fanno e noi lo stesso in coro ci facciamo a vicenda. NULLA CAMBIA PURTROPPO!
Poi alla vergogna si unisce un'altra vergogna del rovescio di tutto; chi rischia la vita ha di meno o nulla e chi se ne frega ha tutto.
DIGNITA'? RISPETTO? MERITI? LAVORO ONESTO?
Sono solo parole e tutto si annulla nel vento della tempesta illusoria.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe cambiamo l'italiaaaa..

Arancia rossa 14.09.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento

....in questo Paese una cosa è certa..ci sono troppe divise..per esempio la Polizia Munipale e quella Provinciale, hanno pari doveri delle forze dell'ordine nel territorio di appartenenza ma, non rientrano nel comparto sicurezza, quindi...sono semplicemente degli impiegati in divisa che però svolgono compiti anche di polizia giudiziaria e P.S. rischiando anche qualche volta la pelle....che Pese strano è la terra dei cachi

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 14.09.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Nun ve sto a di' a fatica fatta pe' trovalla...so' quattr'anni che a cerco...

http://youtu.be/ayk_5dfpHz8

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ditemi un po' ma...fossimo negli USA con chi staremmo? Con la Guardia Nazionale? Sai, poveretti, quando massacrano i neri, a cavallo coi manganelli, si usurano malamente...

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io mi aspetto che le forze dell ordine non vadano ad incontrare berlusconi..punto.altrimenti perdono credibilità.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non sono un poliziotto

Io non sono un delinquente!

IO SONO UN CITTADINO!

Giocare a guardie e ladri non mi piaceva nemmeno da ragazzino e vorrei ricordare allo staff che il movimento non si schiera...è OLTRE!

ps
Consiglierei a chi sceglie i post da pubblicare, di stare fermo un giro...ultimamente ne indovina uno su due!

guardie & ladri 14.09.14 19:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

DOVREBBERO DIFENDERCI INNANZITUTTO DAI LESTOFANTI CHE SCORTANO.....

aniello r., milano Commentatore certificato 14.09.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Qualche dato arruffato.
I dipendenti privati + i pubblici + le partite IVA sono 20 milioni nel 2010 http://www.istat.it/it/files/2011/06/italiaincifre2010.pdf
I morti sul lavoro nel 2010 erano 980
http://www.repubblica.it/cronaca/2011/07/05/news/inail_2010_meno_di_mille_morti_sul_lavoro-18683973/
20.000.000 : 980 = 20.408
1 morto sul lavoro su 20.408 persone
I dipendenti delle forze di polizia sono 120.000.
Apprendo nell' articolo che 11 agenti muoiono all'anno.
120.000:11 = 10.909
1 morto sul lavoro su 10.909 persone.

Sappiamo che il terziario rappresenta più della metà dei lavoratori italiani.
Molto probabilmente i mezzemaniche non rischiano la vita, al massimo mal agli occhi, mal di schiena..

Allora, i camionisti, gli agricoltori, i meccanici, gli edili, gli elettricisti, gli edili ecc rischiano di più di un poliziotto generico.

La prova? Fate un' assicurazione sulla vita, dite che siete elettricisti e che lavorate sotto tensione con >20.000 Volt. O un camionista che va all' estero. E fate le differenze con un impiegato mezzemaniche del comune.

FORSE SI COPRONO IN TANTI SUI 4 POLIZIOTTI CHE GIRANO SULLE AUTO. A loro la mia solidarietà.

Io non soffro per il poliziotto che guarda che non scappino i morti dall' ospedale, per esempio.

Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 14.09.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mo' quando arriva Lucio..ehmmmm...
Schierate i plotoni di difesa ahahahaha :D D

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è giunta voce che la ditta Natuzzi ha creato un nuovo modello: poltrona e chateux 5 Stelle

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno mi aiutasse a capire perché anche essendo iscritta al blog da un po' di tempo i miei post pubblicati durano qualche minuti e scompaiono .

Patrizia P., Pescara Commentatore certificato 14.09.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto attuale la poesia del grande Pasolini.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Fin quando non capirete...che lo stato attuale dell'umanità...skizzofrenica ...sul suo sistema sociale,culturale etc etc se continuate ha lamentarvi o cercare qualcuno da odiare o amare...voi continuerete a vivere nell'inferno che voi stessi avete creato...iniziate smettendo di comprare cose futili...c'è tanta terra comunale da coltivare...fin quando non capirete che i desideri si pagano....oggi abbiamo tecnologie che usati con inteligenza...portano benessere...ma il far proffitto per essere come DIO...voi alimentate il tutto...basta solo dire fanculo la macchina fanculo tv etc etc iniziare a vivere nella seplicità usando le risorse ed la tecnologia per il bene dell'umanità e non per soli singoli...la classe operaia non esiste più...ora c'è la classe borghese...cosa deve fare?

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Perchè gli impiegati publici "qualsiasi" non hanno forse dignità? Ed è giusto che stiano quasi 10 anni con lo stipendio bloccato? (utimo aumento nel 2007, anno dell'ultimo rinnovo).

salamandra 14.09.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2000 Anni ci son voluti per creare questo Molok doveva regnare all'infinito con la sua verità, dittatore incontrastrato di una pazzia sifilitica, ma ahimè nella natura della sfera terrestre esiste sempre una variabile non aggettivabile, ora i precursori nascondono la testa per non vedere il mostro, ohibò un altro mostro si avvicina al nostro, le pecore smarrite innoridiscono al tagliare delle teste, ma dai..., quelli sono ruggiti per spaventare il nemico e si spaventa perchè non crede, non ha fede nel suo Dio, troppo tardi siete destinati a perire per ignoranza.
BAU BAU BAU..... Takfir ALLAH AKBAR
SPERO CHE NON VI SPAVENTIATE E NON VI SUICIDATE SENZA PRIMA AVER FATTO GIUSTIZIA.

guarino lombardo Commentatore certificato 14.09.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Un necrologio spaventoso

Nel 1887 Alexander Tyler, un professore di storia scozzese all'Università di Edimburgo, ha avuto questo da dire circa la caduta della Repubblica ateniese di 2.000 anni prima: "una democrazia è sempre temporanea in natura; semplicemente non può esistere come una forma permanente di governo. Una democrazia continuerà ad esistere fino al momento che gli elettori scoprono che possono votare per stessi doni generosi dal Ministero del Tesoro pubblico. Da quel momento, la maggioranza vota sempre per i candidati che promettono più benefici dal Ministero del Tesoro pubblico, con il risultato che ogni democrazia infine crollerà sulla politica fiscale , (che è) sempre seguita da una dittatura. "

"L'età media delle più grandi civiltà del mondo dall'inizio della storia, è stato di circa 200 anni. Durante quegli anni 200, queste nazioni hanno sempre progredito attraverso la seguente sequenza:

Dalla schiavitù alla fede spirituale;
Da fede spirituale a grande coraggio;
Dal coraggio alla libertà;
Dalla libertà all abbondanza;
Dall'abbondanza all autocompiacimento;
Dal compiacimento all'apatia;
Dall'apatia alla dipendenza;
Dalla dipendenza torna in schiavitù".
Segue il necrologio: L'Italia e' un ammasso di macerie

marco e., reggio emilia Commentatore certificato 14.09.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace ma, devo fare la voce fuori dal coro e, a ben vedere, non sono l'unico!

Ho avuto l'onore in passato di fare il sevizio militare nelle forze dell'ordine ma, oltre che qualche segno di disgusto e malaffare non ho trovato.
Oltre cio' in prima persona ho toccato (come cittadino qualunque) l'arroganza (per non dire altro) dei signori in divisa che, oltre ad abusare del loro potere,ne fanno anche gloria e martirio.
Certo, ci sono moltissini ottimi poliziotti e carabinieri, e vigili, e finanzieri che meritano onore, rispetto e stipendio adeguato alle loro capacità ed ai loro rischi ma, vi è anche una(neanche tanto) piccola parte che NON dovrebbe neanche indossare una divisa.
VOGLIAMO FARE UNA BELLA COSA??
Unifichiamo tutte le forze dell'ordine, le razionalizziamo, le istruiamo maggiormente, le
SOTTOPONIAMO AD UN TEST DI ENTRATA notevolmente selettivo e, cosi, avremo forse meno dipententi ma,
sicuramente, più competenti e meno arroganti...
per non dire altro.
...Sino ad ora, non posso onorarmi di aver indossato una divisa inzozzata da TROPPI agenti che dovrebbero essere in carcere per le loro malefatte mentre sono ancora al loro EROICO
posto di lavoro...

Forse in molti non saranno d'accordo con me,ma
sò che ho detto cose giuste e reali.

Oltre a questo servizio che non condivido totalmente,comunque sia, Wiva M5S.

silvano s., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Guarda certe persone: sono infelici
perché hanno fatto compromessi su ogni
punto,e non possono perdonarsi di aver
fatto quei compromessi. Sanno che
avrebbero potuto osare di più, e invece
hanno dimostrato di essere dei
vigliacchi. Hanno perso valore ai loro
stessi occhi, hanno perso il rispetto di se
stessi. Ecco cosa fa il compromesso.

Osho

**********

Questa (bellissima) citazione sta sotto nei commenti a fianco. Beh, ci vuole una bella faccia tosta!

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 18:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pasolini faceva questo discorso, che potrei amichevolmente definire "di retroguardia", contro la rivolta del '68. Perchè, a suo dire, era una rivolta studentesca...e dunque di figli di papà. Risultato: si schierava CONTRO la rivolta e A FAVORE della Polizia. Più stronzo di così si muore...oops!

Un discorso degno di Razzi e Scilipoti. Roba vecchia, ma che importa? Evidentemente il Politburo Coreano che decide i Post insegue un'altra penosa illusione: che gli "usi ad obbedir tacendo" si schierino dalla nostra parte.

Sull'ultimo "nostra" ho forti perplessità ormai, con le valigie di "addio Lugano bella" siamo quasi alla chiusura della cerniera...

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 14.09.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

KI AVREBBE tutti y diritti di lamentarsi non lo fanno ,grazie ha questi SINDACALISTI VENDUTI .. invece si lamentano gli statali ke non corrono il rischio di essere lincenziati non conoscono cassaintegrazione , con tutti y privilegi , come dice Beppe il mondo alla rovescia ..il discorso ke dice: si rischia la vita , non regge , le statistiche ci dicono ke ci sono molte piu' vittime nelle imprese private......

Renato B. Commentatore certificato 14.09.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento

errata corrige:CONDIVIDO LE PERPLESSITÀ, DI MOLTI, VISTA L'ULTIMA REPLICA RIVOLTAMI DA UN POLIZIOTTO, SU CHI DETIENE IL POTERE E QUINDI POSSA FARE QUELLO CHE GLI PARE, COME FORMINCHIONE SENZA FISSA DIMORA E RESIDENZA!
PIAGNIUCOLANO DI ESSERE LORO PER PRIMI "VITTIME" DEL SISTEMA? È DAVVERO RIDICOLO SOLO PER UNA QUESTIONE DI INTERESSE PERSONALE DI DENARO? POSSIEDONO UN SENSO DELLA DEONTOLOGIA LAVORATIVA SIMILE A QUELLA DEI LORO OMOLOGHI SUDAMERICANI, CHE GUARDA CASO SONO NEL'80% DI ORIGINI ITALIOTE! MA NON SI PRONUNCIANO MAI, SULL'INDISPENSABILE "MANUALE OPERATIVO", SUI NUMERI IDENTIFICATIVI, SCIOPERANDO CONTRO L'ABOLIZIONE DI PRESIDI, CHE LORO STESSI RITENGONO DI PRIMARIA IMPORTANZA? MA DI FRONTE A TANTA CIALTRONERIA, COMODO OPPORTUNISMO, CORRUZIONE MORALE, PATOLOGICA ASSENZA DI DEONTOLOGIA PROFESSIONALE, ABBIATE PAZIENZA, SE IO MI DISSOCIO, A QUESTA "APPARTENENZA"! LORO SONO LORO, INCOERENTI PER "DOVERE"E NOI SIAMO I 5 STELLE! NON MESCOLIAMOCI, CON CHI È CITTADINO SOLO QUANDO GLI TAGLIANO LO STIPENDIO! QUANDO SU TUTTO IL RESTO SONO COLLUSI, SONO SOLO "CHIACCHERE ED IL DISTINTIVO"! E SE NON FOSSE CHE, TUTTO IN ITAGLIA "FUNZIONI" PER INERZIA INSPIEGABILE, "GRAZIE AL BUROCRATESE ED ALL'IMMENSA BUROCRAZIA"QUESTI MANCO DI RISULTATI CIANCEREBBERO? D'ALTRONDE COME NEL CORROTTO SUDAMERICA, A PARTE QUALCHE RARISSIMO CASO EROICO, COME QUEL SIGNORE RECENTEMENTE SCOMPARSO NELLA "TERRA DEI FUOCHI" UNICO BALUARDO A DIFESA DELLO SCEMPIO COMPIUTO, NON DIMENTICHIAMO COME FOSSE CIRCONDATO DALL'OMERTA DEI COLLEGHI! BE IO NON HO NULLA DA SPARTIRCI! MOSTRINO ALLA NAZIONE ,SE HANNO UN BRICIOLO DI DIGNITÀ E VALORI DI COERENZA, PER ORA, VALE E DOMINA LO STILLICIDIO DI DIMOSTRAZIONI DEL CONTRARIO ALTRO CHE "BUON LAVORO"! SI SONO "BRAVI" A DANNO DEGLI ULTIMI E PIU MISEREVOLI, TALE E QUALE AD UNA NAZIONE SUDAMERICANA! CHE ALZINO LA TESTA CONTRO I POTENTI E PREPOTENTI E NE POTREMMO RIPARLARE!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 14.09.14 17:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

no, no e poi ancora no!!! ogni volta che ho lottato per qualcosa loro, la polizia, stavano dalla parte sbagliata....
sempre contro il popolo, contro i lavoratori, sempre a fianco di chi governa....
e poi, sarebbero queste le nostre priorità?

Anna De Faveri, Marcon Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 17:51| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima cosa da fare e' non ascoltare i sindacalisti, ma i poliziotti che lavorano per strada, la seconda dare un incentivo a chi svolge i servizi esterni, almeno 100 euro in più' di chi scalda una poltrona in un ufficio. Naturalmente lo sblocco degli assegni di funzione e' la priorità' assoluta.

Stefano 14.09.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Leggo vari commenti e noto presa distanza dai contenuti del blog con argomentazioni condivisibili, compreso il comportamento negativo attribuito alla categoria nell'esercizio della funzione e l'evidenza che è il solo fattore economico a motivare la protesta.

Innanzitutto penso, partendo dalla citazione di Pasolini, che il richiamo all'umanità e alla dignità personale nel ruolo, non può che rendere onore al movimento e ai sostenitori delle sue idee.
Sono convinta che gli esseri umani, specialmente se inseriti in uno specifico ruolo, risentano decisamente dell'ambiente culturale (o sub-culturale) che li circonda. Sta agli altri, quelli che con o senza ruolo, hanno mantenuto dignità e libertà di coscienza e giudizio, contribuire a modificare l'ambiente e presentare agli altri la visione alternativa e un comportamento inclusivo per liberare le potenzialità umane in se stessi e trasferirle in una comunità che si rispetti, in tutte le sue componenti.

In sintesi, critico anch'io un "risveglio" e una protesta motivati da fattori economici ma non trascuro il fatto che sia importante invitare le forze dell'ordine a cogliere questa protesta e il dialogo con il M5S come l'occasione per drizzare la schiena e ristabilire le ragioni e le regole etiche e morali che sole ne legittimano il ruolo - e per restare in tema, la paga - a difesa dei cittadini contro un potere costituitosi con arroganza e illegittimità costituzionale, profondamente vessatorio, antidemocratico e incivile.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 17:46| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Obama vuole la guerra
La nostra mente sta registrando il pericolo
imminente di una terza guerra mondiale.
Mentre restiamo perplessi sull'immanente
Altri esseri umani si prendono l'arbitrio
di decidere per noi
Siamo al paradosso.
Almeno alla vigilia della prima guerra mondiale
c'erano gli interventisti ed i neutralisti oggi
ci sono menefreghisti e i coglioni
Io mi metto fra questi ultimi. Amen

Rosa Anna 14.09.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Hanno ragioneeeeeee !! DEVONO SCIOPERARE E RIEMPIRE LE PIAZZE !!!

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Sì, un commento lo invio! Però, a me pare che tutti quelli che scrivono su questo blog, compreso il sottoscritto, non vengano neanche ascoltati, tantomeno capiti, compresi, ne presi in considerazione. Se così fosse, Renzi (il parolaio inconcludente) non sarebbe al 64% di gradimento popolare, come ha scritto precedentemente il Corriere della Sera: sarà vero? Io penso proprio di no, oppure i cittadini sono una "manica" di "coglioni", o, a loro piace prenderlo nel c..lo ogni santo giorno! Comunque, penso che si andrà avanti così, ci continueranno a togliere i già quattro soldi da buste paga e pensioni, ci ridurranno ulteriormente alla fame e non combineranno nulla di buono. D'altronde che cazzo possono combinare quattro fighette ministro, con un manipolo di incompetenti al governo. Ci meritiamo tutto questo? Probabilmente la risposta è affermativa!

roberto m., cairate Commentatore certificato 14.09.14 17:29| 
 |
Rispondi al commento

I polizziotti sono bravi (anche quando ammazzano), gli altri dipendenti della pubblica amministrazione sono zecche (anche quando fanno funzionare lo stato)... che ragionamento fine, fantastico.. ne avevo sentito uno simile all'asilo infantile!!! decerebrati

j 14.09.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con tutta questa pubblicità. Beppe, rischi di diventare come loro. Non si può più leggere un articolo senza trovare mille banner. Anche questo è inquinamento

Maurizio C. Commentatore certificato 14.09.14 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:
Intervista video su FQ a Myrta Merlino:

"L'opposizione non esiste, la fa il Fatto".

Myrta ma che cazzo dici ????
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 14.09.14 17:20| 
 |
Rispondi al commento

La giustizia è il primo punto cardine su cui si basa una società civile, include tutte le forze dell'ordine e la magistratura e dovrebbe trovare appoggio anche nei cittadini.

La giustizia protesta contro i tagli o le riduzioni ma non tocca mai il crimine celato nella politica (quelli come berlusconi sempre a piede libero e quelli che vendono i voti non sono mai stati arrestati in flagranza e nemmeno indagati):
che vi aspettavate?
Nessuno ha combattuto la malapolitica e adesso ci troviamo con una magistratura parzialmente politicizzata (e a volte corrotta) e con forze dell'ordine dalle mani legate che se osano colpire i potenti vengono cacciati (vd rapetto).
Aggiungo che la legge è completamente in mano ai politici che la scrivono e alla magistratura che la applica tramite le forze dell'ordine quindi NON è mai nelle mani dei cittadini nemmeno per rappresentanza indiretta poichè le elezioni sono sempre di più un affare della mafia.

p.s. le vittime della polizia sono pochissime se paragonate ad altre categorie di lavoratori (piuttosto i feriti si contano a centinaia).
p.p.s. lo stipendio medio della polizia è di 1300 euro e la pensione di circa 700 euro, non sono ridotti alla fame ma considerando il lavoro che fanno ci manca poco...

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti e cosi che si fa e dovete fare molto chiasso per questo argomento sputtaniamoli questi politici con queste belle iniziative grazie per il vostro impegno

giuseppe doria 14.09.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Giorni, settimane, mesi, anni di analisi, domande, risposte, retorica, banalità disarmanti.
Il medio oriente è in fiamme l' ISIS (Caliphato) fa tremare le chiappe all'Occidente nel suo complesso di esistenza (corruzione, droga, depravazione), un papa di merda che rappresenta una parte della cristianità la peggiore, virus devastante di un'umanità morente e imbelle, miserabile nella sua essenza, chi ha occhi per vedere sa già che la fine è vicina con tutto il suo putridume, e questa mi auguro che sia la volta buona per un canbiamento di 180 gradi, oh oh oh, le certezze cominciano a vacillare nulla sarà come prima, bisogna scegliere.

guarino lombardo Commentatore certificato 14.09.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ognuno si inalbera quando si toccano i propri interessi personali, ognuni cerca solidarietà quando non si è stati per niente solidali, il " tutti contro tutti" è un film già visto gli unici che ne trarranno benifici sono i gruppi di potere che saranno sempre più forti e godranno delle divisioni del popolo,misericordia per i poveri stupidi

totomarley 14.09.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Tutte queste discussioni stupide che fate che non sono altro che controproducenti e sopratutto sembrano discussioni da bar...... le forze dell'ordine sono un valore importante per questo paese, sono persone che giurano fedeltà e alcune volte con la propria vita! Purtroppo lo stato è rappresentato da questi politici senza nessun dovere con una irresponsabilità di un giovanotto di bottega come RENZI!

Fabio Italia 14.09.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Calmi tutti, ora arrivano -->EU fund worth 700 billion euros call Europa. ---> e così qualche mollica cadrà anche sulla polizia..

http://www.reuters.com/article/2014/09/14/us-eu-economy-idUSKBN0H80B020140914

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAT "LIGNIORANZA"
MA LE PROVINCIE NON ERANO STATE ELIMINATE'
http://www.corrieresalentino.it/2014/09/provinciali-ncd-ascolta-tutti-la-scelta-martedi-prossimo/

antonio de vittorio 14.09.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Gli ultimi governi degli ultimi 30anni legiferano solo per faforire i prepotenti, delinguenti, lobyy e tutti quelli che hanno saccheggiato l'italia e gli italiani onesti.
Gli ultimi trent'anni ci hanno rimesso e ci rimetteranno solo le persone oneste e le forze dell'ordine che devono essere parte di una comunità onesta, e non lo strumento di una società corrotta.

Quando c'era il regno e il Re aveva la cassa eravamo tutti sudditi

Quando il fascismo aveva la cassa eravamo tutti fascisti

Quando la Democrazia Cristiana aveva la cassa eravamo tutti della Democrazia Cristiana

Quando il berlusconismo e la finta opposizione avevano la cassa facevamo finta di essere destra e sinistra

Adesso che Renzie ha la cassa e vi regala qualche spicciolo e false promesse tutti voi siete diventati Renziani

Io con i miei 50anni sono fiero di essere parte di questa nuova generazione che si chiama M5S

claudio a., verona Commentatore certificato 14.09.14 16:46| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

tutti stanno tirando la cinghia. altro che 1/5 in meno ma 2/5 o 3/5 in meno. Uno della casta mi disse 15 anni fa : " vai a lavorare all'estero " .

marco m., milano Commentatore certificato 14.09.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti...che post divisivo!
Questo è il momento di unire...
Staff...che caxxo stai facendo????

W M5*

uniti si vince 14.09.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Lasciano a piedi la polizia ?.........
Cari poliziotti dove eravate ?
Non ve ne siete accorti sono vent'anni
che ci conducono per mano per privatizzare
Scuola (edifici fatiscenti).Sanità (tutto esternalizzato ) Polizia ed Forze militari ( ?) e poi il fu di Poste. Energia. Tra poco Acqua. Insomma tutti i beni comuni pagati dai cittadini.
Vi sono noti gli accordi internazionali presi ?
Ormai le nazioni sono, bypassate da organizzazioni
internazionali che vogliono privatizzare tutti i servizi
Addirittura le guerre sono fatte da industrie di
mercenari con stime sui ricavi che si aggirano
dai 20 ai 100 miliardi annui
(Le PMSC sono prive di qualsiasi regolamento
Internazionale, quotate in borsa, eludendo
diritti umani. )
Chi protestava veniva pestato ( G8'di Genova )
Le sovranità dei popoli saranno messe a dura
prova. I territori demaniali svenduti (come le
spiagge) Gli immobili degli enti idem. I risparmi
nella cassa depositi e prestiti ceduti alle banche
Stessa cosa gli investimenti previdenziali e le
cartolarizzazioni dei comuni per non parlare
dei mutui e finanziamenti che ipotecano il
futuro di intere famiglie. Quelle che ancora
riescono a pagare le rate. Altrimenti espropriano
Per decenni siamo stati al gioco perché ci
permetteva di avere subito ciò che desideravamo
Ora non abbiamo nemmeno più quel che era il
nostro stato. E la chiamano ancora democrazia.

Rosa Anna 14.09.14 16:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perché tutto questo clamore per i "tagli" alle divise. c`è gente che non ha ricevuto l`aumento stipendio per 10- 15 anni.. ma di che cosa stiamo parlando?

Le divise sono per caso una categoria superiore? di alto rango? più venerabili del resto del popolo?

Per bisogna morire di fame tutti insieme, per solidarietà, visto che non si ha voglia di cambiare il sistema marcio. Tutti a dieta!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preferisco puzzare di fame e dormire sotto i ponti piuttosto che fare la scorta a renzie o ad alfano o comunque ad una merda di quel genere.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 14.09.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai un lavoro ? SI.
Hai paura che la ' ditta ' chiuda ? NO.
Vai in cassa integrazione ? NO .
Avrai la pensione ? SI, sicuramente.
Ti stanchi, ti sporchi ? NO, ci mancherebbe...
Ti licenziano ? NO, NO , ci mancherebbe.
Quanto guadagni ? DOTTO'... 1600 Euro !
Ma allora che cazzo vuoi ? PER 2 SOLDI 'MENO ' CHI VUOI , DOTTO'...

Roberto C., Parma Commentatore certificato 14.09.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Se ci si ferma ai singoli casi, nel bene o nel male, non si arriva mai. Anarchia o polizia? Legittimo è l'applicazione della legge 121 del 1981 ad ordinamento civile o militare. Con l'unificazione delle polizie e la centrale operativa unica e tutti con la stessa divisa, ma con le specificità settoriali, in unica sede per la città, le cittadine o i paesi, si hanno i risparmi da propugnare. Che non devono essere fittizi come le provincie o le sotto-prefetture ipotizzate. La responsabilità delle azioni per i casi e personale, non di tutti. Non si fa di tutta un'erba un fascio. Questo vale per tutti, di qua e di la della barricata...

f.d. 14.09.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

chi entra nella polizia deve saper leggere un testo in inglese perché oggi se non sai l'inglese ti affidi nelle mani di chi traduce per te e resti ignorante in generale, per questo siamo anche ultimi in quanto a letture, perché riprendiamo da mediocri autori italiani idee espresse dieci anni prima in inglese, distorte e rivendute, e lo stesso per tutti i dipendenti della pubblica amministrazione, dal bidello al manager, voglio gente laureata anche nella polizia con buoni stipendi, non preti mancati semi-analfabeti.

tenente colombo 14.09.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tempi duri per tutti non solo per le forze dell'ordine che non difendano più chi vuole tutto questo

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 14.09.14 15:52| 
 |
Rispondi al commento

ciao movimento
in questo momento, non mi sento più rappresentata da te
ho creduto in te con tutta me stessa
e continuerò a credere nell'equità
semmai me ne darai riprova
:(

gioia * (pura) Commentatore certificato 14.09.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

5 stelle Camera e Senato, io ho scritto e parlato ma da voi nulla è trapelato: vuoi veder che mi son sbagliato?
Aveva ragion Leopardi e a capir non sia mai tardi.

Alberto Gramaccini 14.09.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

UN'ESEMPIO? LE INUTILI LAMENTE SUI PRESIDI ALLE FESTE DEI RICCONI ALLA AGNELLI? È VERO, SICCOME DOVREBBERO PAGARE LE TASSE, ORA POI A CHI, VERAMENTE, VISTO CHE HANNO UNA SOCIETÀ OLANDESE CON RESIDENZA IN INGHILTERRA?
BASTEREBBE FARE COME NEGLI USA, RICHIEDI L'ASSISTENZA, TI MANDANO UN LISTINO PREZZI IN BASE AL NUMERO DEGLI AGENTI, E SE VUOI LA DIGOS, O ALTRO, E PAGHI IL SERVIZIO ANTICIPATO, ALLA STREGUA DI UN SERVIZIO PRIVATO, E FORSE PIU, AVENDO PERSONALE CON REALI POTERI A TUA DISPOSIZIONE!
QUESTI "SINDACATI" A PARTE LE LAMENTELE, PERCHÈ NON NE HANNO MAI DISCUSSO NE PARLATO PUBBLICAMENTE! SONO SOLO CHIACCHERE E DISTINTIVO.....CIALTRONALMENTE ITALIOTI, COME L'INFERNO DELLA BARZELLETTA, SEMPLICEMENTE PATETICI, RIDICOLI, E VIOLENTI A SPROPOSITO...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 14.09.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace questa "leccata" alla Polizia: per quel che so da esperienza diretta, ben pochi di essi rischiano seriamente qualcosa, e comunque, certamente non di più, ad esempio, di un infermiere o d'un medico che hanno a che fare con malati d'ogni tipo; certo è invece che abbiano generalmente una mentalità fascistoide e che quando ci sia da manganellare, non si pongano mai troppi problemi (do you remember Genova?); ora che pure loro hanno seri problemi a conciliare il pranzo con la cena, saluto con soddisfazione il fatto, augurandomi che possaq servire loro per fare una profonda riflessione su quale razza di cialtroni si sentano chiamati a tutelare e proteggere dalle sacrosante proteste del popolo, e se non si sentano almeno un po' corresponsabili della scomparsa della Democrazia in questo Paese(llo)......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 15:38| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONDIVIDO LE PERPLESSITÀ, DI MOLTI, VISTA L'ULTIMA REPLICA RIVOLTAMI DA UN POLIZIOTTO, SU CHI DETIENE IL POTERE E QUINDI POSSA FARE QUELLO CHE GLI PARE, COME FORMINCHIONE SENZA FISSA DIMORA E RESIDENZA!
PIAGNIUCOLANO DI ESSERE LORO PER PRIMI "VITTIME" DEL SISTEMA? È DAVVERO RIDICOLO ORA SENTIRLI PIAGNIUCOLARE, SOLO PER UNA QUESTIONE DI INTERESSE PERSONALISSIMO E SOLO DI DENARO, NON SOLO POSSIEDONO UN SENSO DELLA LORO DEONTOLOGIA LAVORATIVA CHE ASSOMIGLIA AI LIVELLI POSSEDUTI DAI LORO OMOLOGHI SUDAMERICANI, CHE GUARDA CASO SONO NEL'80% DI ORIGINI ITALIOTE, MA NON SI PRONUNCIANO MAI SULL'INDISPENSABILE "MANUALE OPERATIVO", SUI NUMERI IDENTIFICATIVI, ALL'OPPORSI SCIOPERANDO ALL'ABOLIZIONE DI PRESIDI CHE LORO STESSI RITENGONO DI PRIMARIA IMPORTANZA? DI FRONTE A TANTA CIALTRONERIA, COMODO OPPORTUNISMO, CORRUZIONE MORALE, MANCANZA PATOLOGICA DI UN DIFFUSO SENSO DI UNA PUR MINIMA DEONTOLOGIA PROFESSIONALE, ABBIATE PAZIENZA, SE IO MI DISSOCIO DA QUESTA "APPARTENENZA" LORO SONO LORO, E NOI SIAMO I 5 STELLE, NON MESCOLIAMOCI CON CHI È CITTADINO SOLO QUANDO GLI TAGLIANO LO STIPENDIO, MA SU TUTTO IL RESTO A PARTE LE "CHIACCHERE ED IL DISTINTIVO", SE NON FOSSE CHE TUTTO IN ITAGLIA "FUNZIONASSE" PER UNA SUA FORMA D'INERZIA INSPIEGABILE FORSE "GRAZIE AL BUROCRATESE ED ALL'IMMENSA BUROCRAZIA"? D'ALTRONDE COME NEL CORROTTO SUDAMERICA, A PARTE QUALCHE RARISSIMO CASO EROICO, COME QUEL SIGNORE RECENTEMENTE SCOMPARSO NELLA "TERRA DEI FUOCHI" UNICO BALUARDO DI DIFESA ALLO SCEMPIO COMPIUTO, CIRCONDATO COME ERA DALL'OMERTA DEI COLLEGHI, IN QUELLE ZONE GIA FORTEMENTE SEGNATE DALLE MAFIE, BE IO NON HO NULLA DA SPARTIRCI...MOSTRINO ALLA NAZIONE SE HANNO UN BRICIOLO DI DIGNITÀ E VALORI DI COERENZA, PER ORA LO STILLICIDIO DI DIMOSTRAZIONI DEL CONTRARIO HANNO TROPPO PESO RISPETTO A QUELLO CHE RIMANE SOLO UN PRESUNTO BUON LAVORO, COMPIUTO A DANNO DEGLI ULTIMI E PIU MISEREVOLI, TALE E QUALE AD UNA NAZIONE SUDAMERICANA! ALZINO LA TESTA CONTRO I POTENTI PREPOTENTI E NE POTREMMO RIPARLARE!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 14.09.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cmq non siamo piu' negli anni 60 -per fortuna-
citare PASOLINI a pezzi , non e' rispettoso, e' conformista e moralista

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

La ricetta dell'economista affamato SonKazzi: al Popolo Italiano, per uscire dalla crisi:Cacciare a bastonate tutti i politici che sono in politica da 15 anni; far pagare i danni che hanno fatto!!

toresal 14.09.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Pochi giorni fa, il blog ha giustamente criticato l'informazione pubblica. Oggi, la presidente della rai ha dichiarato che è compito del servizio pubblico informare correttamente.
Direi che ci troviamo di fronte a un caso di strabismo irrisolvibile...
Qui il testo del discorso.

http://www.digital-sat.it/ds-news.php?id=38066

lorenzo rolla 14.09.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

e che dire dei tanti appartenenti alle forze dell'ordine che fanno i passacarte negli Uffici?
molti vengono impiegati male!.....senza contare quelli che fanno le guardie del corpo .....forze sprecate e soldi buttati! che vadano in mezzo al popolo senza protezione questi inetti politici ed impieghiamo questi ragazzi diversamente!

floriana 14.09.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO 5 STELLE DALLA PARTAE DELLE FORZE DELLL'ORDINE,AVANTI COSI',NON MOLLIAMO CHE LI' MAVRE,DALLA NOSTRA PARTE

alvise fossa 14.09.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

.....non sono impiegati qualunque....posso anche essere d' accordo......
ma un neurochirurgo ospedaliero a tempo pieno allora che tipo di "impiegato" è?

sergio s., genova Commentatore certificato 14.09.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

la polizia sei tu?e quando mai mi sarei manganellato da solo per difendere le infamie dei miei oppressori?beppe.....ma vai a cagare.accidenti ma è possibile seguire dei mentecatti solo perchè,per il resto ci sono solo ladri e farabutti?possibile che niente compaia all'orizzonte?ma esistono ancora gli uomini?


La polizia ci difende dalla criminalità organizzata?
Per quanti anni un signore di nome antonio Gava fu
ministro degli Interni, cioè a capo della Polizia
di Stato...? Fate una ricerca e scoprite chi per
anni ha presieduto alle forze di Polizia in Italia.
Se ci avesse difeso dalla criminalità organizzata
adesso non ce la ritroveremmo sottoforma di crimina
lità legalizzata nel parlamento italiano, nelle re
gioni, nelle province, nei comuni, nei CDA delle banche, delle finanziarie, delle ASL, delle slot-machine, delle agenzie immobiliari, delle imprese x expo, tav, ecc..
Certo non è colpa dei singoli agenti da 1000€ al
mese che effettivamente rischiano la loro vita
e spesso la perdono, dio sa perchè
ma come perdono la vita i poliziotti la perdono
anche i muratori, i minatori, gli operai, i piloti
ovvero gli agenti delle forze dell'"ordine" non
hanno l'esclusiva né dello sfruttamento, né del
rischio biologico.
Usciamo al più presto da questo lagerdorato dell'UE e da questa infame divisa che è l'euro
Mi auguro che in Scozia vincano i separatisti
e che per effetto domino lo stesso accada anche
in Catalogna a Novembre, sempre ammesso che gli
concedano il referendum
I paesi europei sono stanchi di mantenere la riunificazione tedesca e la Germania dello sgorbio
Inoltre l'insofferenza non rigurda più solo e soltanto i paesi dell'europa mediterranea ma si
sta estendendo anche a territori del nord
vedi appunto regno Unito (scozia) e anche paesi
scandinavi per non parlare della Russia
Russia dove l'UE, la Nato, gli USA hanno prima fomentato, istigato, perorato la causa della destabilizzazione e ora recitano la parte dei salvatori. Come recitava Gaber nel monologo l'America " per loro la guerre sono una missione
non le fanno mica per prendere...no per dare: c'è
sempre un premio per chi perde...complimenti lei ha perso ancora!"
In ogni caso il documentario inchiesta del 1993
"War with america" fu profetico: prevedeva la 3guerra mondiale intorno al 2020...ma
Difficile da ritrovare

antonio corino 14.09.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d accordo . Tutte le forze dell ordine con incarichi amministrativi non danno da anni buona prova di essere dalla parte dei cittadini . I poliziotti , i vigili , i militi della Gdf , prima di lamentarsi devono aprire i loro garages e le loro cantine e farsi un esame di coscienza .
Fare pulizia loro stessi al loro interno .
Prima che lo faccia la gente , con altro tipo di ramazza .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 14.09.14 14:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Gli operatori delle forze dell'ordine sono delle persone, dei giovani, dei meno giovani tra di noi, sono figli spesso della mancanza di altre opportunità di lavoro, sono sempre piu' di elevato livello culturale, vivono sotto lo stress de mettere in gioco la loro vira e noi li trattiamo spesso male.
Dobbiamo riflettere ed essere dalla loro parte, sostenerli, proteggerli dall'aggressione della criminalità ma anche di taluni media che li mettono in pessima luce.
Vorrei tanto vedere che i partiti taglino le spese dei rimborsi e gli stipendi ed indennità dei loro eletti, ma ci vuole coraggio e carisma per combattere gli inutili sprechi e privilegi della politica. Avanti che pensa di averli!

Raniero B., Lausanne Svizzera Commentatore certificato 14.09.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I problemi delle forze dell' ordine sono che devono tutelare la sicurezza di certe carogne che hanno paura della loro ombra,ormai sanno di averne combinate talmente tante.E' una vite senza fine,capisco che uno va a lavorare per un pezzo di pane,ma c'è anche la dignità,la gente non è scema.

Massimo Caronti, Como Commentatore certificato 14.09.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

io non sono d'accordo. le nostre forze dell'ordine la gran parte delle volte si sono mostrate "forze del disordine" picchiando pacifici manifestanti ed ammazzando innocenti ragazzi. se non ricordo male addirittura una volta Beppe fu investito da un lacrimogeno lanciatogli da un poliziotto che presiedeva il cantiere del TAV. io nn li rispetto, hanno troppo potere e possono fare quello che vogliono. non so come lo chiamate voi ma io lo chiamo stato di polizia. naturalmente non sto parlando di adottare l'anarchia o disfarci per sempre delle forze dell'ordine, ma dobbiamo assolutamente limitarne il potere, controllarli come fossero detenuti in quanto loro hanno una pistola e possono abusare del loro potere. quindi prima limitiamo il loro potere e ragioniamo sulla loro vera utilità poi dopo potremo dar loro piu soldi, ma adesso no, hanno gia troppo.

michelangelo a., lodi Commentatore certificato 14.09.14 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

NO.

O si combatte perché TUTTI gli stipendi bassi abbiano un GIUSTO E MERITATO adeguamento al costo della vita
o questa "sviolinata" alle sole forze dell'ordine senza alcun tipo di critica per i troppi che usano la divisa CONTRO i cittadini e al servizio della Casta
NON E' CONDIVISIBILE.

Certo è importante avere le forze dell'ordine a favore del M5S
ma non cerchiamo di comprarli con aumenti di stipendio come fanno TUTTE LE ALTRE FORZE POLITICHE.

Giustizia e stipendi adeguati PER TUTTI, anche per chi non conta niente e non ha la divisa.
Questo deve chiedere il M5S.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 14:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ma il sindacato di Polizia si e' mai meravigliato del misero stipendio del suo " capo " MANGANELLI ?
Il signore in questione e' stato per anni il piu' pagato Dirigente Pubblico.
Andava ' a lavorare ' per la modica cifra di 50000 ( cinquantamila !!!!) euro al mese....robetta.
E si, 621000 euro all' anno ( tredici misere mensilita' ). Allora erano vacche grasse per tutti...certo.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 14.09.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge,(dovrebbero)tutti i cittadini sono uguali davanti ai diritti,(dovrebbero).
un paese serio non lascia indietro nessuno.
non solo le forze dell'ordine.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 14.09.14 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Polizia sei Tu!
e perché no un infermiere?

gianluca f. Commentatore certificato 14.09.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah visto che ci sono delle esigenze

vorrei chiedere agli uomini in divisa di fare del volontariato...

a bagheria serve un occhio di riguardo per il sindaco Patrizio Cinque stelle...

potreste impegnarvi un po' anche voi? come semplici cittadini ovviamente.. grazie.

mary dg 14.09.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

La tua scorta sono i cittadini, vero Renzi?
Allora per far vedere quello che dici rinuncia alla scorta e vai a farti due passi in giro, all'Ilva di Taranto per esempio. Vedrai come ti scorteranno bene quei cittadini.

giorgio peruffo Commentatore certificato 14.09.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tranquilli ci pensa l'angelino vostro a cacciare la grana per gli stipendiucci delle divise...

peccato che a settembre c'e' una nuova TASSA inps..ergo...come gli 80 euro anche voi restituirete tutto...

avanti savoia! a chi piglia piu' per c....

DEVONO ANDARE A CASA TUTTTTTIIII!!!

mary dg 14.09.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A NICOLA MORANESI SUL FQ, FACCIO I MIEI COMPLIMENTI PER LA SPLENDIDA SINTESI SUL 68', DIMENTICO PERÒ CHE È DA QUELLE STORIE CHE DOVREMMO RIPRENDERE IL CAMMINO, CANCELLANDO CONSAPEVOLMENTE GLI ULTIMI 30ANNI DI CAPITALISMO FASCISTOIDE E AUTARCHICO NICHILISSMO SUPEROMISTA, SINTETIZZATOSI NEL BERLUSCOMICISMO...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 14.09.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao blog, imparte condivido il commento. Detto questo, è anche vero che ci sono, in base al numero di abitanti, troppi militari o forze dell'ordine sul territorio veneto, basta vedere il numero di caserme da far spavento. Di sicuro servirebbe un riordino strutturale è un taglio dei generali che abusano dell'elicottero per uso privato, sentito e per fonte certa di un generale che per far visita ha un suo amico per prendere un caffè se ne servi, alla faccia dei costi.

Roberto Santi 14.09.14 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...fatichetta ad accontentar tutti vero ?
Solo il geom.renzi ci risesce... a parole però.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 14.09.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Dicono che i Maro' hanno ammazzato in acque internazionali e ,pertanto, vanno liberati subito....Saro' duro di comprendonio : significa che,se voglio liberarmi della suocera, la porto con un barcone libico in acque internazionali , le taglio la testa (adesso va di moda) e chiedo di essere giudicato dall'ONU o dal tribunale Dell'Aja ?

klaus k. Commentatore certificato 14.09.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo all'autore dell'articolo da "impiegato qualunque" che anche io, e non solo i poliziotti o i carabinieri etc, faccio parte dello Stato. Anche chi lavora nella sanità, o al'inps o magari in un ministero è altrettando importante di un appartenente alle forze dell'ordine. Come questi ultimi anche io sono senza rinnovo del contratto dal 2009 !Anche io sono sicuro di meritare la tutela che il M5S promette solo ai poliziotti ..... I 60 miliardi annui di corruzione stimati in italia, vero cancro della P.A. non sono certo da attribuire agli impiegati semmai alla dirigenza anche delle forze dell'ordine di certo non immuni al fenomeno.

riccardo di pietro 14.09.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete così accecati dall'odio a priori per le forze dell'ordine che passate sopra le ingiustizie di uno stato corrotto e marcio che non tutela nemmeno chi rischia la vita per loro..... Ma loro sono merde e si sa ma voi chiedetevi come si sente un poliziotto che rischia la vita per arrestare un criminale e questo viene rilasciato il giorno dopo perché non esiste giustizia.... O chiedetevi semplicemente come dovrebbe sentirsi un poliziotto dopo aver sequestrato un motorino ad un minorenne senza casco(in salvaguardia della sua salute) e sentirsi dire dal papà del minorenne Sbirro di merda perché a casa avrebbe dovuto sorbire le lamentele del pargolo senza motorino..... La verità è che le vere merde siamo noi che vogliamo vivere senza regole anche dove di regole già ce ne sono poche.... Io piuttosto che con le forze dell'ordine me la prenderei con tutti voi che avete mandato al potere un cretino e vi siete venduti per 80 euro.... E vi lamentate che chi rischia la vita cerchi i suoi diritti.... I veri vili i veri servitori di questo stato mafia siete voi siete il popolo corrotto e dormiente... E meritate di essere lasciati per strada agonizzante se un coglione prima vi rapina e poi ve mena... Poi chiedere aiuto ai Black Block

Ginevras 14.09.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Spero che ci sia qualche proposta come questa:

1. abolizione delle prefetture, ronde, pattuglie miste, poteri ai sindaci e far gestire il servizio ordine pubblico alle questure.
2. unificazione delle forze di polizia: il corpo di polizia di stato basta e avanza e dovrebbe essere suddiviso in reparto stradale, reparto ambientale, reparto di pronto intervento, ecc.
3. numero unico di pronto intervento ( 112 ) con centrale operative unica nazionale a roma.
4. possibilità di denuncia in un unico ufficio delle questura ( poi se la devono vedere loro a smistarla al reparto).
5. creazione di un unità disciplinare ministeriale.

Marcello C. 14.09.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Perché ci sono pochi commenti di solidarietà al sindaco di Bagheria? Perché non fate sentire la vostra voce? In questo modo date un segnale di paura e di disinteresse, tanto chi rischia non siete voi, ma un povero ragazzo che vuole portare l'onestà nel suo paese, oppresso, da anni, dal potere politico-mafioso. Sono delusa, non mi aspettavo questo atteggiamento da chi, protetto dalle sue quattro mura, fa il rivoluzionario da tastiera. CARI ITALIANI, metteteci il cu*o in prima persona, non delegate sempre agli altri, avete visto la fine che abbiamo fatto, a causa di questo atteggiamento? Siete bravi solo a criticare, ma quando si tratta di agire il motto è: ARMIAMOCI E PARTITE. BOH, NON VI CAPISCO.

alfonsina p. Commentatore certificato 14.09.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè dovrei sentirmi solidale con chi si inalbera solo x lo stipendio? Li avete sentiti mobilitarsi così per le porcate della Diaz?

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono cose che sul blog non possono essere dette...
per es. questa, che è stata cancellata dopo 5 minuti.
PERCHE'!?!?!

cosa caxxo significa "reddito di cittadinanza"'???
Forse...che per un anno o due ho a disposizione 5/600 euro mensili.
Bene...e poi???
A parte che con quella cifra non si vive, senza altri aiuti, questa non è una soluzione, ma solo propaganda d'accatto come gli 80 euro!!!
Le "soluzioni" vere sono altre, non prendiamo per il culo chi sta male!

Sono curioso 14.09.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA Blok & p.c. Mov✩✩✩✩✩!!!

Hablando de delincuencia!

In televisione, da decenni ed in ogni canale,
sono stati fatti programmi eccellenti
con argomenti su:
mafia,
criminalità,
stato contro i cittadini,
Gabanelli,
assassinìi,
misteri,
p2-3-4-5,
se qualcuno non ha ancora capito di trovarsi in un Belin-Paese
ritenete così tanto innovativo spiegarlo di nuovo in televisione?

Hai poster l'ardua sentenza!

Hasta pronto!

Josè Martì - La Habana () Commentatore certificato 14.09.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Egregia Concetta,
mi risulta que i Germania non esistono;
drangheta,
stidde,
camorra,
mafia,
sacra corona unita,
innumerevoli immigranti clandestini dediti alla delinquenza,
corruzione dilagante ovunque,
politici que farebbero impallidire Arsenio Lupin.
ecc.ecc.
Distinti Saluti

antonio de vittorio 14.09.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Federico Aldrovandi ne sa qualcosa.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stare dalla parte delle forze dell'ordine, quelle che sono sulla strada, con i militari semplici è il minimo che si possa fare. Se un paio o qualche unità fa delle cazzate non cambia il mio atteggiamento. Che paghino come chiunque dovrebbe.

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 14.09.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Venerdì, sono morti sul lavoro, in 4 posti diversi, 4 operai.
Per 1200 euri al mese.
I funerali a spese delle famiglie.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 13:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto giusto ma c'è altro e il rischio di qualunquismo è elevato.
Ciò che distingue lo statale, il poliziotto, il politico, il maneggione dalla persona comune è il senso di impunità e menefreghismo.
Il paese va a rotoli e chissenefrega, io ho uno stipendio assicurato, non devo produrre, fare, sbattermi, esisto e quindi mi pagano.
Questo pensano le categorie garantite e di questi tempi non è poco.
Ma cambiere questa situazione è impossibile, occorre un passaggio di sospensione delle garanzie, un periodo di stato di assedio in cui un governo deciso e con le idee chiare possa prendere decisioni e metterle in pratica: chiudere in un giorno tutti gli enti inutili e mandare a casa tutti i loro dipendenti, togliere tutti i dirigenti inutili dai ministeri, togliere tutti i tecnici ministeriali che finora hanno messo i bastoni tra le ruote di qualunque legge.
chiudere le regioni e ripristinare le provincie con prefetti eletti dal popolo, emanare leggi draconiane sulla salvaguardia del suolo, della natura, degli animali, del paesaggio, delle foreste, I romani mandavano a morte chi bruciava le foreste), cambiare le aliquote iva e dell'IRPEF, dazi doganali, sparare sugli invasori, proteggere l'agricoltura, tassare i bani di importazione, impedire le rimesse verso l'estero, non pagare le pensioni a chi risiede all'estero, troppo comodo andare alle canarie o in india, qui dovete morire se volete essere pagati, paga oraria minima, abolire la cassa integrazione e mettere il salario di sussistenza,
cambiere le leggi sugli affitti, no tasse sulle case, zero tesse sugli investimenti, eccetera eccetera, ma ci vuole un governo forte che controlli esercito e polizia, quindi è giusto promettere di pagarli di più, chi realmente fa bene, con controllo diretto della politica sui dirigenti e togliendo privilegi ai generali fancazzizti. E controllando chi chi è violento con i cittadini. Il PD fomentava le aggressioni contro i tifosi di calcio e le scene di aggressione vengono sempre tagliate

walter m., milano Commentatore certificato 14.09.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io no!

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

In Germania, c'è un poliziotto ogni 400 abitanti.
In Italia, c'è un poliziotto ogni 200 abitanti.
Chissà come dilagano malavita e corruzione in Germania.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 14.09.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio elettorale:
http://perfettobenfatto.blogspot.it/2013/09/che-partito-votereste-adesso.html

Antonino S., Genova Commentatore certificato 14.09.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e' chi ha Weidmann e chi ha Lavitola

klaus k. Commentatore certificato 14.09.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno lettori il lavoro delle forze del ordine come i vigili del fuoco sono lavori nobili perche mettendo a repentaglio la loro vita salvando quella del cittadino come me e il governo come li ripaga,tagliandogli le risorse e dandogli un misero stipendio,ma i nostri governanti non si dimentichino che sono proprio loro scortandoli che li proteggono io sinceramente mi rifiuterei di scortare un personaggio politico e poi voglio proprio vedere se anno il coraggio di andare in giro da soli questi politicanti,io penso che la maggiorparte se ne starebbe chiusa in casa e non li vedremmo piu'ingiro e questo potrebbe essere anche un bene per noi cittadini...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 14.09.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma a che serve pagà li stipendi dei polizziotti,quanno poi chi comanna pija accordi co gienny a carogna?
Dateli direttamente ar carognone.....armeno nun rompe li cojoni in giro
Blogghe io só io....aricordateve

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.09.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi signore e signori siamo fuori da entrambe le lotte di potere, potere e contropotere, e scendere su valutazioni personali, direi ridotte personali, mi pare poco utile
hai da raccontare una lunga sequanza di errori e i rarissimi successi non ti appartengono, nonostante i tuoi sforzi per dimostrare il contrario

jean paul marat 14.09.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

===========================================
'Sto commento l'ho già fatto mio!
Dateci un'occhiata, se gradite, grazie!

“Quando incontri il Buddha per strada, uccidilo”
- Lin-tsi -

"Ho letto da qualche parte che questo significa che
qualsiasi strada si percorra, noi stessi dovremo trovare
il "nostro" senso del percorso e il coraggio di seguire
l'unico Buddha che sta dentro di noi.

Stavo allora riflettendo se per caso Beppe non volesse metterci alla prova,
se fra le righe non scritte volesse dirci,
dimostrate di valere Uno, non aspettatevi risposte da me,
se volete fare una “rivoluzione” non delegate, non chiedete,
fate vedere quanto siete capaci di ribellarvi,
di prendervi i vostri spazi e il vostro potere.

Se volesse dirci, io vi ho guidato fino a qui,
ora camminate sulle vostre gambe,
createvi gli strumenti che vi servono per arrivare dove volete arrivare.
Io sarò Uno a remare sulla barca insieme a voi,
con la mia esperienza e le mie capacità,
ma tutti voi dovete mettere le vostre perchè da voi e non da me,
dipenderà la rotta e l’approdo della barca".

Josè Martì - La Habana () Commentatore certificato 14.09.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fino a quando sei in lotta per il potere o il contropotere hai l'attenzione dei media, tutti
il loro mestiere è questo raccontare il potere e la lotta per prenderlo
quando ti ignorano significa che sei out da entrambe le lotte e fai solo da comparsa

jean paul marat 14.09.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Non sono eroi e se volete il loro voto scordatevi il mio.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Maro' e' tornato..i pescatori indiani,no.

klaus k. Commentatore certificato 14.09.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sudtirol (no Alto Adige denominazione ital fascista)

Nelle vallate e montagne del Sudtirolo piove copiosamente quasi tutti igiorni...10 volte piu' che in italia... Eppure , quasi mai succedono disastri ambientali come nel resto del BELPAESE.... COME MAI, NON C'E' BISOGNO DI AIUTI STATALI OGNI SETTIMANA ?....Perche' fanno le manutenzioni necessarie e si costruisce con intelligenza....Altri popoli ...Voi italiani compratevi Tod's e Range Rover ( e non pagate la mensa scolastica) e fate la fine dei topi annegati

klaus k. Commentatore certificato 14.09.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON PASSANO I COMMENTI!

Il Blog è per caso sotto attacco hakers??!!

Chiedo lumi, grazie!

Ernesto - La Habana.

Josè Martì - La Habana () Commentatore certificato 14.09.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile!

Il filtro del Blog oggi è impazzito?

Chiedo lumi, grazie!

Ernesto - La Habana.

Josè Martì - La Habana () Commentatore certificato 14.09.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Tra le vittime si devono considerare le migliaia di feriti , più o meno gravi , che le forze dell'ordine sopportano nell'espletamento del loro duro lavoro . Non esiste altro comparto dello Stato tanto pericoloso , nonostante ciò il loro stipendio è tra i più bassi , non possono esimersi da turni massacranti e non possono timbrare il cartellino e poi andare a fare la spesa come spesso accade nel resto degli statali . Non mi sembra giusto ! Le critiche che vengono fatte alla durezza del loro comportamento , a volte criminale , non può comprendere tutti gli appartenenti delle forze dell'ordine che al 99 per cento sono persone oneste e equilibrate ! Quei pochi che sbagliano ( a volte di brutto ) non inficiano il meritorio lavoro della stragrande maggioranza . Andiamo a verificare tra gli altri comparti statali , che spesso godono di migliore remunerazione e trattamento , quanti lavorano davvero , quanti si prendono permessi e malattie inesistenti , quanti si riempiono le borse di materiale sanitario , cancellerie , prosciutti e salami , attrezzi ecc eccc........


o.t.

un illuminante e divertentissimo
Marco Travaglio sul fattoquotidiano on line

per chi se lo fosse perso

"Renzi, il grande twittatore"


(mi scuso, ma se allego il link non passa il commento...??)


Path Walker