Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La svendita di RaiWay nel patto del Nazareno?

  • 37


raiway_nazareno.jpg

Renzie è stato licenziato, il suo compito in funzione anti M5S si è esaurito una volta finite le elezioni europee. Lui lo sa e si dimena, annuncia, si smentisce, twitta, retwitta, mangia gelati, ma per gli italiani solo tagli, blocchi salariali e aumenti di tasse e accise. Presto l'ebetino sarà solo un ricordo. Nel frattempo gli impegni presi nel segreto del Nazareno vanno rispettati. Quali sono non si sa, ma domandare è lecito: la svendita del bene pubblico RaiWay a Mediaset fa parte degli accordi? Gli italiani attendono risposta.

"Sta succedendo esattamente ciò che denuncio da molto tempo. Raiway viene quotata in borsa per una quota pari al 49%. Quando in commissione dissi che questa sarebbe stata la quota molti deputati e senatori mi attaccarono. Oggi invece c'è chi versa lacrime di coccodrillo. Vendiamo uno degli ultimi nostri asset strategici: le nostre antenne di trasmissione del segnale radiotelevisivo. Una rete capillare e moderna costruita con le tasse degli italiani viene venduta così per fare cassa e mantenere parte della copertura finanziaria dei famosi 80 euro. Denuncio, denuncio e ancora denuncio quello che sta accadendo sotto gli occhi indifferenti di tutti. Possibile che al Paese non importi? Possibile che non si capisca la gravità di ciò che accade? Pensate che saltarono tutti gli emendamenti presentati dal movimento grazie all’ennesima fiducia posta dal governo. E se una parte delle azioni le comprasse EI towers s.p.a. del gruppo Mediaset e quindi Berlusconi? E se nel patto del Nazareno ci fosse anche questo accordo? Indignarsi dopo sarà sempre troppo tardi." Roberto Fico, M5S, Presidente Vigilanza RAI

5 Set 2014, 13:49 | Scrivi | Commenti (37) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 37


Tags: 80 euro, Berlusconi, M5S, RAI, RAIway, Renzi, Renzie, Roberto Fico, svendita

Commenti

 

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 12.09.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi lo sa e non le compererà perchè noi gliele toglieremo, a costo di metterci 3 vite . NB anche agli eventuali suoi acquirenti e amen

maurizio b., roma Commentatore certificato 08.09.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, sono un fotografo professionista che da 24 anni è riuscito anche con tantissimi sacrifici e rinunce a sopravvivere ..(Diciamo così..) ma in questi momenti di assenza totale di tutti questi nostri governant.. e diciamo anche in questo caso ..così GOVERNANTI?!!!? proprio nn ce la posso più fare e tra un paio di mesì chiuderò la mia attività con lo stupore di tutti quelli che mi conoscono.. anche perchè sono circondato da.. Agenzia delle entrate, banche che improvvisamente abbassano il fido (Da un giorno all'altro.. anche se mi dicono che sono stato bravo...a non diminuire di molto il mio giro..ma che dite.. ho risposto e.. mi prendete peril culo? Mai sforato di 1centesimo in tutta la mia vita.. e poi sono stato pure bravo ..e invece di aumentere il fido mi diminuite di botto così? con motivazioni assurde) Comunque siaall'età di 59 anni sono costretto a chiudere e mi sembra un incubo... Aspetto con fiducia una piccola grande incazzature di tutte le persone che abbiano a cuore la vita... :) Carlo

Carlo Strozzi 07.09.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa dobbiamo fare a parte votare M5S e credere in voi ? Io ne ho le scatole piene di questa massa di ladroni e io la mia famiglia riesce a stento ad andare avanti con il datore di lavoro di mio marito che è oberato dalle tasse e non riesce a pagarci lo stipendio.... ma la gente cosa deve ancora fare ... dobbiamo suicidarci per dimostrare che non si puo andare avanti cosi...????????

Roberta Piu 06.09.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

C'e' la puzza del patto del nazareno, sulla svendita di raiway a mediaset

alvise fossa 06.09.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Posso solo pensare che abbiate un asso nella manica se denunciate solo sul blog E NON NEI PIÙ POPOLARI MEZZI D'INFORMAZIONE.
Se questo non fosse vero, state e ci fate perdere solamente tempo prezioso per migliorare il nostro paese.
Non travisate le mie parole: Io sono uno tra i più convinti e sostenitori del movimento e soprattutto dell'onestà...ma come se ne sono accorti ormai quasi tutti nel web, anch'io penso che così non andiamo da nessuna parte.
Questo è il mio pensiero.
Buon lavoro

nicola crosato, treviso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.09.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FICO, per favore, te lo dicono tutti, PERCHÉ NON LA COMPRIAMO NOI? Ognuno di noi potrebbe partecipare come può. Facci sapere, perché, anche se tu lo denunci, noi ci sentiamo impotenti.

alfonsina p. Commentatore certificato 05.09.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

SIGNOR ROBERTO FICO, LEI DICE TESTUALMENTE... " Denuncio, denuncio e ancora denuncio quello che sta accadendo sotto gli occhi indifferenti di tutti. Possibile che al Paese non importi? Possibile che non si capisca la gravità di ciò che accade?" QUELLO CHE STA ACCADENDO NON È ASSOLUTAMENTE SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI MA È SOLO SOTTO GLI OCCHI DEL M5S, PERCHE', COME DISSI TANTE ALTRE VOLTE, VOI L'INFORMAZIONE LA DATE SOLO SUL BLOG!, SENZA UTILIZZARE I MASS MEDIA!...PER FAVORE.... USATE LE TV!!!.. POI VEDREMO SE IL POPOLO E VERAMENTE INDIFFERENTE........

v.lucente 05.09.14 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me non è che al popolo non interessa.. Semplicemente dico che siamo male informati.. quelle 5 milioni e mezzo di persone che hanno votato m5s sono consapevoli del voto che hanno dato.. il restante no... Se le persone continuano a vedere questa TV corrotta che da solo maleinformazione non abbiamo speranze... è tutto controllato.. siamo nelle mani della mafia.. e non possiamo farci niente.. ad oggi ho un attività dove piu del 70 (quasi 80) % del fatturato va in mano allo stato... tasse tasse ed ancora tasse.. a 26 anni non vedo un futuro.. al giorno d oggi avere una famiglia è diventato un lusso, avere una macchina è diventato un lusso, persino avere un cane è diventato un lusso!!! la mia domanda è...come fare per combattere questo sistema?? gente comune come noi non ha armi per combattere questi mafiosi, l'unica è il voto... ma se la TV ci fa il lavaggio del cervello (e l'abbiamo visto alle ultime europee) non c'è davvero via di scampo..capisco gli imprenditori che si suicidano..PACE ALL'ANIMA LORO!! Ma le cose devono cambiare..assolutamente..

Enrico Galiffa 05.09.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

ma cè qualche votante PD pentito tra noi?

elena guerini, bergamo Commentatore certificato 05.09.14 18:40| 
 |
Rispondi al commento

con dispiacere ma mi viene questo recente esempio:
ho un'amico che nell'ultimo anno ha cominciato a fare uso di cocaina e 2 mesi fa mi ha chiesto di aiutarlo; la mia risposta è stata che se non decideva lui per primo io poco potevo. ho ritenuto comunque di informare la sua famiglia dicendo loro di fargli fare dei controlli che confermassero ciò...la risposta è stata dicendomi se ero impazzito e che era escluso che il loro caro fosse caduto in questa cosa. in un anno questo mio amico ha perso circa 10 kg e ha venduto tutto quello che aveva... ho risposto ai suoi famigliari: se preferite che non una tegola ma tutto il tetto vi cada in testa, vedete voi. LA STESSA COSA STIAMO FACENDO IN QUESTA NOSTRA TERRA...FACCIAMO FINTA DI NON VEDERE CIò CHE è EVIDENTE, NELLA FINTA SPERANZA CHE NON SIA MAI. CERTO CHE IL MOVIMENTO 5S CONTINUA A DIRLO MA NON C'è MIGLIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE

ferdinando danieli 05.09.14 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo una gran parte di elettori non vota con coscienza quando si presenta davanti alle urne: molti votano per partito preso, altri hanno venduto al miglior offerente la propria libertà, molti altri sono più esperti del gioco del calcio.
Quando questa gente si renderà conto di aver rinunciato da anni di cambiare democraticamente questo stato di cose, sarà troppo tardu

alberto M., Scisciano Commentatore certificato 05.09.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento

...mi dolgo di notare nei commenti la stessa rassegnata indignazione che in tanti proviamo di fronte alla scempio (da parte di un manipolo di scriteriati) di ciò che hanno fatto i nostri padri e i nostri nonni con tanti sacrifici: un paese nel quale la democrazia POTEVA esserci,e andava difesa dalla nostra generazione. Ma la ns generazione non ha più le armi: non ha fiducia in se stessa, non ha il lavoro, e nemmeno la possibilità di inventarsene uno, e non ha armi ideologiche perché con l'imposizione (berlusconiana) del "sogno americano" all'italiana siamo diventati tutti asserviti al dio denaro. Dopo averci abituati alla droga (il denaro) la mossa successiva è togliercelo e darcelo a piccolissime dosi: così siamo tutti ancora più asserviti. In compenso col nostro tacito immobilismo consentiamo ai ladri legalizzati di rubarci tutte le nostre ricchezze tramite i loro nascosti accordi "al ribasso" col compratore di turno che li ripaga del servigio reso con le mazzette e ne sistema le finanze "di famiglia". La tecnica è sempre la stessa: viene spiegato molto bene in tanti filmati su come operano gli incaricati del FMI nei riguardi di presidenti latino americani: in una mano una valigia piena di soldi e nell'altra una pistola, quelli che non hanno accettato l'una hanno avuto l'altra... il bello è che questo Ordine Mondiale si regge soprattutto sulla ignorante compiacenza dei popoli che si lasciano guidare come docili manzi accondiscendenti verso il macello... ora tocca a noi, ma crediamo impossibile che questo destino ci possa toccare, proprio come gli ebrei non credevano a quello che stava capitando loro, perché pur capendolo gli appariva troppo assurdo ... la storia non insegna nulla. Il problema è che questa volta non ci saranno i liberatori, perché si sono intanto trasformati nei carnefici: PER LIBERARCI, STAVOLTA TOCCHERà A NOI!

stefano l. Commentatore certificato 05.09.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Roberto, siamo indignati da tanti anni ormai e siamo quindi abituati a vederne di ogni. Forse è per questo che la gente non protesta, la gente si è assuefatta alla droga venduta dai vari governi in dosi di continue promesse e continue palle. Un paese come il nostro non ha la voglia e la capacità di ribellarsi finchè il piatto sarà pieno per la maggior parte dei cittadini. La fame è l'unico antidoto alla droga partitocratica...e la fame arriverà senza che la rai possa sopirla. Parola di gufo!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 05.09.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Se il M5S decide di comprare Raiway fai in fretta Roberto, tu sai meglio di noi con CHI HAI A CHE FARE...

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 05.09.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Il patto nasconde troppe anomalie per cui è lecito pensare che vi sia un accordo contro l'interesse dei cittadini ma sicuramente i due
guardano i propri interessi e dei cittadini magari penalizzati da qualche stretta di mano non interessa.

Renzo Grillo 05.09.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se le cose stanno così la venderanno di sicuro inutile sperare che rimanga pubblica allora COMPRIAMOLA NOI aprite un conto raiway M5S E CHI può versa quello che può; vediamo quanto si riesce a raccogliere.
Anche prestiti possono semopre essere restituiti quando le altre tv pagano per il passaggio.
Se non si arriverà alla cifra i soldi potranno sempre andare nel conto delle piccole medie imprese.
Almeno l'entusiasmo di provare a fare la nostra parte!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 05.09.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo non capiscono, non c'è altra spiegazione.

giorgio peruffo Commentatore certificato 05.09.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

propongo una sottoscrizione di tutti gli italiani per acquistarla basta inviare 1 euro o 2 euro a testa ed il gioco e'fatto e raiway se la comprano i cittadini.

ARCANGELO FURCI, TORRIMPIETRA-FIUMICINO Commentatore certificato 05.09.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

"L'MS5 non puo' essere Pro Italia perche' l'Italia,dopo essere stata depredata e sacheggiata da politici senza scrupoli e' stata ceduta ai padroni del mondo che ne hanno fatto la loro base strategica politica e militare per dominare il mondo;la fanno governare dalle loro marionette fedeli Discepoli. Urra' Al Trionfo degli Eletti del vero e unico DIO:"fedeli Discepoli e i loro cari sostenitori delle grandi spettacolari ammucchiate da prima Repubblica democristiana & Comunista"! Le forze di polizia non devono scioperare,ma devono gioire per essere state scelte a partecipare ai sacrifici per mantenere i privilegi fella Casta onnipotente.Povera Russia.Avete visto che Putin alla fine preso dalla paura delle sanzioni del Dio della pace, dalla UE,soprattutto spaventato dalla potenza Nato e Onu,ha fatto come aveva fatto contro la Georgia?Ha servito la vittoria su un piatto doro ai padroni del mondo con grande giubilo delle loro marionette politiche!Percio' i popoli governati direttamente dai Discepoli e in particolare gli italiani e francesi devono considerarsi orgogliosi di fare i sacrifici perche' servono per la Divina giusta causa della Globalizzazione a mantenere il potere.Prepariamoci ad assistere ad altri spettacolari clamorosi avvenimenti,visto il gran successo avuto con le armi di Saddam che sono servite per giustificare l'invasione militare che come conseguenza ha donato al mondo lo spettacolo della atroce esecuzione.Nella vita non si deve credere a niente,conta solo il Dio Denaro,prendete esempio dai politici.

agostino nigretti 05.09.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena mi arriva la 'mail' dall'estero per lavoro, a breve, saluto tutti e lascio questo (paese?!) senza rimpianti.
Tanto...l'ebetino o un altro 'Fantozzi di turno' per far cassa e far vedere che è bravo, venderà il vendibile facendo credere che tutto si risolve. Il problema è che tra pochi anni, non avrete più nulla, mentre il "grullo" prenderà la pensione per aver fatto un paio d'anni a palazzo !
Meno male che non farò parte delle generazioni future...Grazie venditore di fumo ! ma mi raccomando, comincia a mettere via una buona parte del tuo stipendio da Premier perché poi li dovrai girare ai tuoi figli, si sa mai che da coglione quale sei non ci pensi...


vendiamo vendiamo e ancora vendiamo.... ci rimarranno solo gli occhi per piangere.

ROBERTO C., Modugno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.09.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

raiway è la parte strategica delle telecomunicazioni italiana ancora non "regalata" ai privati ...

è l'unica infrastruttura che potrebbe fare da basse per la banda ultralarga in tutta Italia

privatizzate le reti RAI ..
ma non raiway

ultima speranza per avere una rete di telecomunicazioni avanzata in Italia ,
e non di doverci accontentare di quella OBSOLETA del MONOPOLIO Telecom.

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.09.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande Roberto Fico!!! Il Problema è che gli italiani non le sanno queste cose! Noi che utilizziamo il blog cerchiamo di divulgarle, ma sono presto dimenticate dalle persone...! Servono scoop, con tanto di titoloni ai tg, volantinaggio, cartelloni appesi nei comuni, lettere inviate alle case degli italiani. Avete dato ogni esempio di legalità, di rispetto, di professionalità, il pd sta rispondendo con il silenzio, non nomina proprio più il M5S, dobbiamo fare anche noi così, dobbiamo fare i fatti e avvertire quanto più possibile i cittadinidi come sono truffati continuamente con le menzogne!

elisa c., Melendugno Commentatore certificato 05.09.14 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DAL DIARIO SECONDO MATTEO....."IN QUEI GIORNI, IL BUON MATTEO VAGAVA TESTA CHINA NEI SUOI GIARDINI ROMANI, PENSIEROSO, PRESO NEL TROVARE UNA SOLUZIONE...DOVEVA TROVARE LE RISORSE PER NON FINIRE COME L'ARGENTINA O LA GRECIA....NEL SUO GIRARE, AD UN CERTO PUNTO SI TROVO' DI FRONTE AD UNA PIANTA DI CETRIOLO.....MOLTO NOTO AGLI ITALIANI.....E GLI VENNE L'IDEA LAMPANTE....FAR PRODURRE LA MARIUJANA ALLO STATO, COLTIVATA DALL'ESERCITO, PER TROVARE LE RISORSE.....UN'IDEA GENIALE DISSE COMPIACENDOSI....LO STATO, GRAZIE AL SUO PREDECESSORE PLURIPREGIUDICATO E SOCIO BERLUSCO, AVEVA DI FATTO GIA' INIZIATO QUESTO PERCORSO DI SOSTITUZIONE ALLA MAFIA....ERA QUINDI COSA SEMPLICE ED ECONOMICAMENTE VANTAGGIOSO CONTINUARE SU QUESTA DIREZIONE...APPROPRIARSI DELL'UTILE DELLA MAFIA CON LA DROGA....FATTA ADDIRITTURA COLTIVARE DAL NOSTRO ESERCITO.....IL BUON MANDRAKE DIREBBE:"NA MANDRAGATA".....RENZI , CON NUOVO SLOGAN DIRA': " A REGA'....MO SE FUMA GRATIS"!!!!!! con buona pace di Napisan.....

fabio S., roma Commentatore certificato 05.09.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Sì ,... vabbè ,
ma cosa possiamo fare Noi miseri sudditi ??

Per fare la rivoluzione e cacciare questi "Lanzichenecchi " che Ci dissanguano ci vuole una organizzazione militare , capillare e costosa che Noi non abbiamo .
I "soldi " li hanno solo Loro : PD , PDL ,e Lobby Finanziarie dei Banksters Europei che Li finanziano (oltre ai finanziamenti pubblici , ecc. , ecc. ).

.... Al mio paese c'è un proverbio Che dice :
"LA RAGIONE E' DEI FESSI !!!".

Lino Viotti Commentatore certificato 05.09.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Anche a me, come per Gianluca Carnevali, interessa tutto quello che succede e il modo come veniamo informati da voi che sedete li in parlamento. Solo non aspetto nessuna Bastigia. Voi siete la nostra Bastiglia. Continuate ad informare e a crescere come parlamentari. Siamo appena all'inizio. Ci vorrà tempo per mandarli tutti a casa e rimettere le cose a posto. Vi seguo sempre ma il lavoro sul campo è vostro e vi auguro buon proseguimento. Tuttavia se pensate che possiamo fare di più ed in modo piu diretto compatibilmente con altri impegni quotidiani, potete sempre proporci qualcosa per darvi direttamente una mano. Io e tanti altri siamo sempre al vostro fianco. Buon lavoro.

maurizio 05.09.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Si', questa vendita e' una cosa incomprensibile,non si capisce perche' mettere in vendita RAYWAY per ricavarne 80 milioni di euro quando viene poi bloccata da tutte le parti la spending rewiew proposta da Cottarelli.....certe cose non si possono toccare ma altre le vendiamo allegramente.E' chiaro che a comprare RAYWAY sara' Mediaset o chi per lei,quindi dopo la vendita la RAI dovra' pagare Mediaset per farsi trasmettere.....con i nostri soldi del canone, cose da pazzi!
La gente non protesta perche' e' ignorante e pigra,non fa' nessuno sforzo per cercare informazione e se aspetta che lo faccia la stampa o la tv di regime.....

roberto coppi (robycop), abbadia san salvatore Commentatore certificato 05.09.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

La Pinotti scatena la guerra in Sardegna ,prova le armi e bruciano le campagne sarde.Intervengono le guardie forestali per spegnere gli incendi e i militari minimizzano.A chi dobbiamo credere? Chi è' che fa le cazzate e poi cerca di nasconderle con le menzogne?Di solito sono i militari

Giuseppe dessy 05.09.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

non è che da cittadino no mi interessi la cosa tutt'altro. ma + che dare un voto di preferenza (in questo caso 5stelle)e oltre a parlare del movimento ad amici e conoscenti ignoranti (nel senso che ignorano) del blog e delle iniziative e battaglie del movimento, io da cittadino che altro posso fare??
Certo che mi indigna un informazione del genere ma che faccio?? l'istinto è quello di menar le mani e di andare a prendere sta gentaccia pusillanime a casa...ma io da singolo cittadino ? aspetto la chiamata alla BASTIGLIA e comparteciperò quando l'Italia si solleverà dal giogo....e spero accada presto

gianluca carnevali (elianto72), roma Commentatore certificato 05.09.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori