Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La vera energia della Puglia

  • 59


puglia_beppe.jpg

Ieri sono stato in Puglia, insieme ai cittadini, per dire no al Tap, il progetto del gasdotto transAdriatico. Un'opera di fantascienza, un progetto calato dall'alto che minaccia il turismo e le bellezze del Salento. Il Movimento 5 Stelle chiederà un referendum, perché è la cittadinanza che deve decidere se fare un tubo. E’ una battaglia di democrazia. Non abbiamo bisogno di energia rinnovabile in più. In Puglia avete il vento, il sole, ve li hanno sfruttati e non vi è arrivata una lira. Non c’è bisogno dell’energia del gas. Faranno un impianto che funzionerà tra 20 anni. Il carburante del futuro è l’intelligenza. Se loro verranno a fare il gasdotto in Puglia da qualsiasi parte, anche con l’Esercito, noi ci metteremo il nostro di esercito.

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:
italia5stelle_.jpg

21 Set 2014, 11:11 | Scrivi | Commenti (59) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 59


Tags: beppe grillo, energia, lecce, puglia, tap

Commenti

 

Continuate cosi siete fantastici. Grazie M5S

Consigli computer Commentatore certificato 27.09.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

CHI E' CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO... CARI PUGLIESI SE NON VI RIBELLATE IN MASSA POTRETE SOLO PRENDERVELA CON VOI STESSI... LA VERA ENERGIA E' QUELLA DELL' INTELLIGENZA DI RIBELLARSI ALLA "RASSEGNAZIONE" .... LA PUGLIA HA UN FUTURO BELLISSIMO SE ... SFRUTTA IL SUO VENTO PER L' ENERGIA COME FA LA DANIMARCA, SE SFRUTTA IL SUO MARE E CLIMA STUPENDO PER IL TURISMO, SE SFRUTTA LA SUA STUPENDA AGRICOLTURA PER L' EXPORT DI QUALITA'... MA PIU' DI OGNI COSA SE ... SFRUTTA LA POSSIBILITA' DI SCONFIGGERE I PROPRI POLITICANTI DA QUATRRO SOLDI.. VOTANDO TUTTI M5... QUESTA DI VOTARE M5 E' L' ULTIMA POSSIBILITA' PER RISCATTARVI CARI PUGLIESI TUTTI.. PENSATECI BENE QUANDO L' ANNO PROSSIMO ANDRETE A VOTARE PER LE REGIONALI..

Luigi P. Commentatore certificato 23.09.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento


Più preoccupazioni per voi che mantengono siamo là per aiutarli. Sapete che molta persona nel mondo vuole realizzare molto progetto che può creare migliaia di impieghi? Ma non hanno mezzi finanziari per cominciare il loro progetto. Penso di aiutarli con un finanziamento rapido ed affidabile. Dispongo di un capitale che servirà ad assegnare prestiti particolare a breve e lungo termine che va del 2000 a 5.000.000 € ad ogni persona seria che vuole di questo prestito. 3% d'interesse l'anno secondo la somma prestato poiché essendo particolare non voglio violare la legge sull'usura. Potete rimborsare su 1 a 30 anni massimi secondo la somma prestato. Spetta a vederli per le mensilità. Chiedo soltanto un riconoscimento di debito certificato scritto a mano ed anche alcune parti a forniti
Contattate soltanto per mail: dilorenzo06@gmail.com
Non seri astenersi
Grazie

dilorenzo06 22.09.14 20:33| 
 |
Rispondi al commento

http://edoardobeltrame.com/2014/09/20/gli-ingordi-e-il-prezzo-negativo-dellenergia-elettrica/

edoardo beltrame 22.09.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Se non vuole il gasdotto, dobbiamo essere in grado di proporre un nuovo piano energetico nazionale alternativo alla produzione di energia da petrolio, da prodotti fossili e dal nucleare. L'eolico all'italiana e i Toto' che vendono fumo di progetti astratti di energia rinnovabile sono molto poco utili.

claudio 22.09.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai PEPPE CONTINUA COSI'A CASA LI MANDIAMO STI FANNULLONI CORROTTI E MALVAGI ALL'INFERNO DEVONO ANDARE...I POLITICI SONO SOLO UNA RAZZA MALVAGIA

Luigi Battipaglia 22.09.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe e grazie.
Se non ci fosse il movimento in questo paese ci sarebbe da scappare davvero.
W il M5S

Vittoria (PC) 22.09.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei motivi per cui si aumenta la dipendenza dell'Italia dai combustibili fossili è perché la più grande attività privata è l'ENI. Questo significa che se si aumenta il consumo di gas e petrolio, lo Stato incassa molta IVA e forti accise, inesistenti sull'energia fotovoltaica. Inoltre, se si fa passare il gas sul proprio territorio e lo si riesporta, lo Stato incassa i diritti di transito e questo aumenta il gettito fiscale. Oltre a ciò, è più facile che ditte enormi versino mazzette cospicue ai politici, spesso su conti esteri in Svizzera o alle Cayman Islands, dove Matteo Renzi ha molti contatti. Dal punto di vista paesaggistico, il problema vero non è un tubo interrato o sottomarino, piuttosto le centrali di pompaggio che svettano fuori terra sulla costa del Salento. Se gli Italiani continuano a votare per il PD(L), meritano di non vedere mai decollare le energie alternative.

Roberto Cena 22.09.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Non si può accedere ai Meetup, il sito è bloccato!

Shanti Di Lieto, Nespolo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 22.09.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento


Gabriella


Rabbia tanta rabbia per questi cialtroni che pensano solo agli interessi loro, di qualche potente e/o potentato…
Non è questa la direzione che il Salento faticosamente nel corso di tanti anni si è dato…non certo quella di diventare polo industriale e di guardare ad un tubo che ne squarcia beni bellezza e magia…il salento ed i salentini vogliono continuare a guardare le loro bellezze…distese di ulivi circondati da caratteristiche paiare e muretti a secco, spiagge incontaminate e mare cristallino, perché sacrificare tutto questo???? Quell’ecomostro che ci sta per piombare addosso (anzi sotto i piedi! ) non servirà a niente (tranne che ai soliti affaristi senza scrupoli!!!) e la bellezza di questa terra sarà perduta per sempre!!!!
Non sarà questo modello di sviluppo devastante e forsennato a renderci migliori, ma la bellezza si … La grande bellezza ci salverà !!!!!
Lotterò con tutta me stessa affinché questo scempio non si compia e a Beppe Grillo dico grazie per quello che ci ha dato sabato sera a Melendugno e per quello che ancora farà per il nostro territorio sposando la nostra lotta che è solo una lotta di democrazia e civiltà!!!!!
Gabriella

Gabriella Spano 22.09.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

ci provassero questi 4 coglioni corrotti a mettere le mani sul mio salento......la reazione sarà molto decisa

giancarlo de luca, lecce Commentatore certificato 22.09.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
in merito a questo gasdotto, vanno evidenziati anche altri aspetti che convolgono gli equilibri internazionali:
1. il gasdotto è stato pensato per elevare al più alto grado possibile l'importanza di stati come Azerbajian e Turchia, e contemporaneamente diminuire la dipendenza della UE per le forniture di gas dalla Russia
2. tale intento è promosso soprattutto da USA e dalla Tuchia, che vuole entrare nella UE
3. la Turchia a distanza di 100 anni ancora nega il genocidio Armeno (più di un milione di civili sterminati)
4. l'Azerbajan è in conflitto con l'Armenia dal 1991, al confine Armeno-Azero si segnalano costantemente vittime, nel silenzio dell'informazione, in tutt'altre faccende affaccendata (come dire: non disturbiamo il fornitore azero di gas e petrolio)

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.09.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Vendola il vendoliano vuole querelare! Aah ah ah, sta iena ridens!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 22.09.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Foggia,22-09-2014
Gent.mo Sig. Beppe Grillo,
ieri, 21 c.m., ho cercato di scrivere un mio commento, ma per ben 3 volte non sono riuscito in quanto, mentre stavo scrivendo, veniva azzerato mio scritto. Perché? Vi era un particolare motivo a chè non accettaste i commenti? (questo ho capito). Oggi, alle ore 9,15, non riscrivo quanto ero intenzionato a comunicare, perchè lo ha fatto notare nei suoi interventi in Puglia. Sono un foggiano e sono fiero di essere figlio di cotanta bella regione!! Molti incoscienti, aiutati da affaristi dell'ultima ora, (sono buono nel denominarli tali), stanno cercando di convincere parte di quei miei corregionali, che non si sono schierati, o non hanno alcuna idea di ciò che potrebbe loro accadere di negativo, nella nostra regione. Fra gli elementi naturali, idonei a sostituire gli idrocarburi, vi è anche il MARE e mi meraviglio che non l'abbia menzionato, tenuto conto che a Genova non manca!! Un suggerimento. Per avere successo,nella raccolta delle firme, occorre predisporre una rete capillare di informazione e di raccolta-firme. Se è necessario anche porta - a porta (non come B. Vespa)
Dico ciò per scavalcare indecisioni derivanti dall'ignoranza (mancata conoscenza) dello argomento e sue soluzioni. Ti informo che nella scaletta delle "preferenze", una parte del tuo modo di affrontare e risolvere alcune LACUNE ITALIANE, sta "sconfiggendo" qualche mia ritrosia ed indecisione e ciò permette di "osservare", e giudicare, il M5S, da altra angolazione, ma resto pur sempre con "i piedi per terra".

marcello acquaviva (giobbe - 1943), Foggia Commentatore certificato 22.09.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

beppe vorrei sapere cosa rispondereste domani a niki?

michele silecchia 22.09.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

NON CI SERVE IL GAS !!!!!!! TELEFONATE AD ANDREA ROSSI E-CAT !!!!!!! ABBIAMO ENERGIA ABBONDANTE QUASI GRATIS !!!!! PREDISPONIAMO PER OGNI 10.000 ABITANTI UN MODULO E-CAT PER LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA ED UN PAIO DI MODULI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA !!!! IN POCO TEMPO IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO ANDRA' A ZERO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giannino Ferro 21.09.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A qualcuno hai colto nel vivo, quando si dice la coda di paglia...., ogni riferimento a Vendola è puramente casuale.
Grazie Beppe non mollare non molleremo.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.09.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti ho visto e ti ho ascoltato ... come sempre fantastico, hai ragione e ti stimo. Sei una persona fantastica! Bisogna combattere per le rinnovabili, per le energie del futuro e smettere di inquinare e distruggere il nostro paese. I cittadini vanno informati e permettere loro di decidere cosa fare. Forza M5S

Notizie PC Commentatore certificato 21.09.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

NEL SALENTO ABBIAMO AVUTO LA FORTUNA DI AVERE, NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI, COSTE INTATTE MARE E NATURA NON SARANNO TUTTI PERFETTI MA ALMENO ABBIAMO QUALCOSA DI CUI VANTARCI E NON È ROBA DI POCO CONTO VISTO IN GIRO NEL BEL PAESE CHE SCHIFO SI PUÒ TROVARE. TUTTO QUESTO CI ARRICCHISCE ANCHE CULTURALMENTE NON POSSIAMO CHIUDERE GLI OCCHI ED ESSERE INDIFFETENTI ABBIAMO L'ORO SOTTO I NOSTRI PIEDI E D'AVANTI AI NOSTRI OCCHI E VALE PER TUTTI GLI ITALIANI E GLI EUROPEI TUTTO QUESTO VI APPARTIENE DI DIRITTO..GRAZIE GRILLO E A TUTTI I RAPRESENTANTI ONESTI DEL M5S...

daniele 21.09.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

VORREI PORTARE A CONOSCENZA DI TUTTI QUELLO CHE DA TEMPO STA AVVENENDO IN BASILICATA DOVE CON LA SCUSA DELL'ORO NERO CHE SERVE ALLA NAZIONE CI STANNO AVVELENANDO CONSAPEVOLMENTE CON IL PROBABILE INTENTO
DI TRASFORMARE LA NOSTRA REGIONE IN UNA GRANDE PIATTAFORMA PETROLIFERA DOVE IL DIRITTO ALLA SALUTE NON CONTERà NULLA. NOI POVERI 600.000 ILLUSI, SFRUTTATI E AVVELENATI....IL VIDEO è SU YOU TUBE: Sorgenti di veleni in Basilicata

MARIO DIMARZIO 21.09.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento

L'OPERA TAP I NOSTRI GOVERNANTI LA FARANNO PERCHE' E' UN'OPERA GRANDE E COSTOSA E DI CONSEGUENZA CI SARA' DA MANGIARE MOLTO DISONETAMENTE COME HANNO SEMPRE FATTO IN PASSATO.
D'ALTRA PARTE BASTA VEDERE COSA STANNO FACENDO PER LA TAV A CUI SI SONO SEMPRE OPPOSTE LE POPOLAZIONI CHE VIVONO IN QUEI TERRITORI.
LA DISONESTA' POLITICA INVECE DI PROMUOVERE OPERE PER LA TUTELA DEL TERRITORIO PREFERISCE APPROVARE OPERE COSTOSISSIME PER POI LUCRARE.
BASTA RICORDARE QUELLO CHE STA' EMERGENDO IN QUESTI GIORNI: ANEMONE E ALTRI FAQCCENDIERI, CHE SI SONO ARRICCHITI A DANNO DELLA COLLETIVITA' CON OPERE INUTILI E COSTOSE, SONO INQUISITI E SEMBRA CHE SIANO IN CORSO ESPROPRIAZIONI DI BENI OTTENUTI DA QUESTI DISONESTI AUMENTANDO I COSTI. " VEDI OPERE DEL G8,E RICOSTRUZIONI ALL'AQUILA".
OLTRE A NON IMPEGNARSI PER RISANARE IL NOSTRO PAESE ECONOMICAMENTE I NOSTRI POLITICI STANNO SVENDENDO L'INDUSTRIA ITALIANA COSTRUITA CON SACRIFICI DAL DOPO GUERRA IN POI, E ALLORA VEDIAMO CHE L'ALITALIA, AMMINISTRATA DAL PARASSITA CIMMOLI" IN 5 ANNI E' STATO RETRIBUITO CON 37 MILIONI DI EURO" , SE LA SONO COMPRATA GLI ARABI. I CINESI INVECE SI SONO COMPRATI UNA GRANDE QUANTITA' DI AZIOONI DELLA SNAM, ANSALDO, ENI,ENEL, ECC. ECC. I FRANCESI SI SONO PAPPATI PARMALAT, FENDI BULGARI,LA RIANSCENTE,UOPIM SMA,GS,LORO PIANA,INSOMMA UNA MAREA DI MARCHI ITALIANI PRESTIGIOSI. E I TEDESCHI ? LORO SI SONO PAPPATI DUCATI,LE ACCIAIERIE DEL NORD, LE ACCIAIERIE DI TERNI,LAMBORGHINI, E TANTE ALTRE.
SIGNORI I NOSTRI POLITICI STANNO SVNDENDO L'INDUSTRIA ITALIANA. BASTA VEDERE LA FUIT CON IL PARASSITA MARCHIONNE: HA CHIUSO TERMINI IMERESE, A RIDOTTO POMIGLIANO, HA TRASFERITO LA PRODUZIONE IN MESSICO, BRASILE,SERBIA POLONIA,E PORTATO LA SEDE SOCIALE IN OLANDA E QUELLA FISCALE IN INGHILTERRA. MA ADESSO LA FIAT DOVE PAGA LE TASSE??? IL MARCHIONNE HA SANATO LA CRAYSLER IN FALLIMENTO CON I SOLDI CHE LA FIAT HA RICEVUTO IN DECENNI DAI GOVERNI ITALIANI E SMANTALLA L'INDUSTRIA ITALIANA. POLITICI SIETE DEI DISONESTI PARASSITI E LADRI.

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 21.09.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Beppe non mollare, siamo tutti con te

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 21.09.14 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie grande Beppe!!

nando ., parma Commentatore certificato 21.09.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
c'ero ieri sera a melendugno. mentre parlava un signore dell'inquinamento in puglia sono riuscito a stampare delle proposte di organizzazione del m5s sul territorio. sono riuscito a passartele (se l'avessi saputo avrei preso anche un rosario per dartelo), tu probabilm hai riconosciuto in me un assiduo rompicoglioni e mi hai detto "tu hai la soluzione dei problemi del mondo ... ti voglio bene ... dov'eri 10 anni fa? (ti ho risposto in inghilterra a lavare i piatti).
non so se mi leggerai mai, ma nel caso considera questo: io non avrei mai fatto marce, arrampicate sul palco, ecc. se non fossi esistito tu, quindi in un certo senso sono figlio tuo, magari quel giorno eri andato a putt, ma sempre figlio tuo sono.
qualche volta anche i figli storti possono dire una cosa giusta, per cui considera anche ciò che ti dice la base.
un'altra cosa: ieri ti ho visto stanco, a tratti sfiduciato. quando stai così, dì un pater-ave-gloria, un rosario, il mondo sarà sempre lo stesso, ma tu lo vedrai in maniera diversa

gaetano faniuolo 21.09.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Leggete http://www.webeconomia.it/europa-non-uscira-crisi/3269/. Questo chiarisce tutto!

Maksim Valencic 21.09.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Avete fatto tanto e in pochissimo tempo, ma purtroppo quando parli con la gente specialmente da una certa età in su, ripete a pappagallo quello che sente in tv. Sono sicurissima che con una comunicazione più efficace si potrebbero ottenere molti più voti. È sconfortante rendersi conto di quanti disastri faccia la disinformazione

Donatella Bertozzi 21.09.14 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, come al solito hai ragione.

Paolo A., cesano maderno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.09.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Avanti cosi Beppe, bisogna sensibilizzare gli italiani! Perche non organizzate una manifestazione- concerto con Caparezza per la difesa dell'ambiente pugliese?:)

Eugenio Ciolli 21.09.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' BEPPE

alvise fossa 21.09.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! Sempre avanti.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.09.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito siamo qui a raccontarcela che abbiamo fatto questo e quello, ma non é il caso di iniziare a pensare, o meglio, ripensare il nostro modo di gestire la comunicazione? Non é possibile che una forza come la nostra si faccia mettere all'angolo dall'informazione di parte gestita dai soliti noti. Non possiamo trovare un modo per sfondare questo accerchiamento mediatico e avere anche noi i nostri bravi rappresentanti che comunicano cosa facciamo, e come lo facciamo, giorno dopo giorno al maggior numero di persone? Sto parlando di qualcosa che va oltre il blog e le pagine sui social media. Possibile che persone con tantissime idee come noi non riusciamo a superare uno scoglio come quello della comunicazione di massa? Perché dobbiamo lasciare in mano agli altri questo potere e combattere nelle retrovie, lasciando che gli altri si impossessino dei risultati che arrivano grazie al nostro lavoro quotidiano? Beppe, Gianroberto e i nostri attuali rappresentanti non possono elaborare un paio di proposte e sottoporcele per renderle operative? Io credo che dovremmo avere una maggiore presenza in tv, non tanto nei talk show ma nelle brevi finestre dei TG. E' lì che si fa la disinformazione, ed é lì che NOI abbiamo il dovere di fare controinformazione.

Davide Longoni (davide longoni), Olgiate Molgora (LC) Commentatore certificato 21.09.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi l ' idiota e' scatenato !
Spero tanto che il Signore ti chiami.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 21.09.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Certo che noi Italiani siamo proprio incontentabili: ci lamentiamo che i nostri politici non fanno un tubo, e poi l'unica volta che si decidono a farlo non ci va bene.

Daniel S. 21.09.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e meno male che a parole sostengono che bisogna incentivare il turismo ...la spagna ..croazia gracia ecc ecc...hanno piu turismo bla bla bla ...ma alla fine vogliono il via gas petrolio costruzioni mega e soldi dallo stato ..appunto sanguisughe

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.09.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

FOSSE ANCHE PER FARE DA SEMPLICE SCUDO SARO' SEMPRE AL TUO FIANCO. CONTACI, BEPPE

W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.09.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Il 90 per cento dei militari vota il Movimento .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 21.09.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

prima di tutto un ringaziamento al movimento que,con questa manifestazione,ha catapultato il grave problema a livello nazionale.
secondo,consiglierei al signor vendola l'eliminazione della E dalla sua sigla,visto che non gli importa un cazzo dell'ecologia
chiudendo,un consiglio a tutti i critici,una volta tanto,toglietevi le bende dagli occhi
un salentino

antonio de vittorio 21.09.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Con tute le rogne che abbiamo ci mancava quest'opera che serve solo a distruggere l'ambiente.

V L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.09.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Puglia e' una terra meravigliosa, le energie rinnovabili sono la sua vera risorsa.
Dilaniare il paesaggio con un gasdotto e' un crimine.

Alfredo Sepe 21.09.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

GIU LE MANI DALLA PUGLIA E DALLO STREPITOSO SALENTO, GUAI A VOI!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 21.09.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che alle parole, parole, parole facciamo seguire i fatti. Il problema di questo paese è l'immobilismo generale,la mancanza di iniziative e di proteste vere e reali.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.09.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Incoerenza!dico basta euro ma gli eurini da parlamentare li tengo tutti magari per comprare diamanti dai fratelli neri tanto cari alle camicie verdi! Ma andate a bere la sacra acqua del Po! Ma no alla sorgente ma alla foce! Coglioni!AAAAAAAH!

LEGANDRANGHETA 21.09.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno osi toccare la nostra amata terra!

Danilo Rammazzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.09.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! Mentre al coglione che commenta sempre contro direi fatti un partito e vediamo quanti voti prendi! Coglione senza palle torna sotto la sottana di mamma!

Davide Marini 21.09.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ben detto!

Rossa R., Chiusi (Siena). Tuscany Commentatore certificato 21.09.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

@PZ ore 11,19 Evidentemente si voleva scrivere: NOI ABBIAMO BISOGNO DI ENERGIA RINNOVABILE IN PIÙ, però è partito il NON, a me capita spesso che scrivo una cosa e me ne ritrovo un'altra, quindi mi tocca sempre rileggere, evidentemente a loro è sfuggito. Dai, un po' di fiducia a chi, veramente ci mette l'anima(finalmente, dopo decenni) per risolvere i problemi dei cittadini. CHE STRANO POPOLO È L'ITALIANO, PER ANNI NON HA VISTO LE TRAVI NEGLI ALTRI PARTITI, MA, CHISSÀ PERCHÉ, NOTA OGNI PAGLIUZZA NEL M5*****. Sono arrivata alla conclusione che l'ONESTÀ fa paura, perché il popolo italiano è stato disabituato per anni e adesso si spaventa del cambiamento, altrimenti non si spiega perché il m5*****non raccoglie la maggioranza dei consensi.

alfonsina p. Commentatore certificato 21.09.14 11:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 21.09.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

investire per una fonte di energia sara non solo costoso ma porta con se anche divergenze commerciale e politica ciò significa di avere in casa non solo un problema ma anche pagare, quando con steso investimento poi creare fonti sostenibili infiniti che chiedono poco sforzo finanziare per il sfruttamento e gestione ma quello che conta avere in casa quello che ti serve e rinnovabile . esempio di una casa passiva che funziona senza le BOLLETE DI ENEL , ENI http://www.ediliziaecosostenibile.it

Mynyr Nazaj , Treviso Commentatore certificato 21.09.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

come nn si fa ad apprezzare il m5s e beppe se nn losi fa ditemi voi cosa e' giusto

marco i., cassano magnago Commentatore certificato 21.09.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori