Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Lettera a Papa Francesco - AssociazioneSordi "A. Provolo"

  • 265


Lettera a Papa Francesco
09:00
lettera-papa_francesco.jpg

"L'Istituto ecclesiastico Antonio Provolo di Verona ha garantito per oltre un secolo un futuro migliore ai bambini sordi e muti, sostenendoli negli studi e nell'inserimento al lavoro, ma in quell' edificio sono avvenuti episodi terribili: preti e fratelli religiosi hanno abusato sessualmente di oltre 60 tra bambini e bambine vissuti nell'Istituto. Ora, più di trent'anni dopo, le vittime hanno trovato la forza di denunciare i fatti accaduti. Gli abusi di cui parlano sarebbero proseguiti per almeno trent'anni, fino al 1984. Come preannunciato in conferenza stampa presso la sala stampa della Camera dei Deputati a Roma il 09 aprile 2014 e tenuto conto che, dopo la commissione d’indagine voluta dal Vaticano, lo stesso ha ammesso gli abusi, è nostra intenzione chiedere i risarcimenti. Primo passo sarà a Bruxelles presso la commissione per i diritti umani assieme a Survivor’s Voice. Teniamo anche in considerazione che l’ONU ha fatto recentemente (febbraio 2014) una dura reprimenda nei confronti del Vaticano, per i comportamenti tenuti dallo stesso. Nel dicembre 2013 abbiamo scritto una lettera al Papa per chiedere che la Cei aprisse i propri archivi, dove sicuramente sono depositati moltissimi casi, ad a oggi sconosciuti."
Associazione Sordi “Antonio Provolo”

Caro Papa Francesco,
Siamo un gruppo di ex allievi dell’Istituto per sordomuti “Antonio Provolo” di Verona, che nel 2009 hanno denunciato sulla stampa, dopo tre anni di contatti infruttuosi con la Curia di Verona, gli abusi subiti da preti pedofili dell’Istituto, per evitare che ad altri bambini accadesse quello che è successo a noi.
Subito siamo stati accusati dal Vescovo di Verona, che da un anno e mezzo era al corrente dei fatti, di essere dei calunniatori.
Nel 2010 il Vaticano ha chiesto alla Curia di istituire una commissione di indagine con il compito di ascoltare i sordi vittime di abusi.
Nel 2012, dopo la chiusura dei lavori della commissione, la Congregazione per la Dottrina della Fede ha ammesso gli abusi sui piccoli sordomuti e da calunniatori siamo tornati a rivestire, per l’opinione pubblica, il ruolo, non ricercato, delle vittime.
Nonostante questo siamo stati lasciati soli.
Nessuna solidarietà dalla Curia e dalle istituzioni ci è pervenuta.
Solo l’Associazione Sordi “Antonio Provolo”, da sola, sta cercando di risolvere i gravi problemi di queste persone.
Le Sue recenti dichiarazioni volte a far emergere il fenomeno delle violenze sessuali sui minori che hanno visto come tristi protagonisti dei membri del clero, ci hanno spinto, quasi incoraggiato a scriverLe.
Abbiamo pensato allora alle possibili, terrene, risposte al problema che più ci sta più a cuore: nessun bambino deve più subire quello che abbiamo sofferto noi.
Un po’temerariamente quindi approfittiamo di questa, per suggerirLe una operazione già attuata dalla Chiesa in altri Paesi: promuovere anche in Italia, una Commissione indipendente che faccia emergere i numerosi casi ancora sottaciuti del fenomeno.
Sarebbe, per quanto ci sembra, una operazione ecumenicamente positiva: le vittime delle violenze potrebbero liberarsi in quell’ ambito di un segreto vissuto come vergognoso per anni, e riprendere una vita terrena meno difficile e rancorosa; la Chiesa, nel contempo, sanerebbe concretamente e in positivo un debito di verità con una realtà tanto tragica quanto, finora, negata.
Sia pur con pena pensiamo anche ai nostri aguzzini di allora: aprire la finestra a quelle terribili verità terrene potrebbe risanare le piaghe interiori che devono essersi portati dentro per tanto tempo. Perchè anche i torturatori sono, sotto certi punti di vista, vittime delle oscenità perpetrate.
Nessuna gratuita vendetta postuma cerchiamo quindi, ma misericordia e sostegno per le vittime.
Per ottenere ciò cerchiamo il più prezioso degli alleati: il Papa.
Buon Anno.
Verona, 31 dicembre 2013
In rappresentanza delle vittime: Giorgio Dalla Bernardina, Presidente Associazione Sordi “Antonio Provolo”

P.S. Qualora lo ritenesse necessario, siamo fin d’ora a disposizione per un incontro con Lei al fine di esporLe personalmente quanto accaduto.
Marco Lodi Rizzini, consulente udente dell’Associazione A. Provolo

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:

italia5stelle_.jpg

29 Set 2014, 17:26 | Scrivi | Commenti (265) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 265


Tags: abusi, beppegrillo-passaparola, boston, chiesa, marco lodi rizzini, papa francesco, passaparola, pedofilia, provolo, sordo muti, verona

Commenti

 

Con tutto il rispetto, cercare come alleato contro la pedofilia il capo di una congregazione notoriamente ad altissimo tasso di pedofilia mi sembra da deficienti non da sordi.

O.T.
il vescovo Józef Wesołowski si trova attualmente protetto e nascosto in vaticano con la facciata di un arresto domiciliare (mentre tutte le richieste di estradizione sono sempre state rifiutate) e un eventuale processo farsa si può concludere solo con assoluzione visto che i reati sono stati commessi all'estero e i testimoni ovviamente non sono in Italia... e anche se venisse scenicamente condannato NON sconterebbe mai la pena il carcere poichè il vaticano NON ha alcuna prigione nè l'intenzione di consegnare tale vescovo all'Italia che l'estradizione la concederebbe!
Ci sono ancora dei fessi che credono che questo papa abbia cambiato direzione.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.10.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Siete fantastici. Continuate cosi. Grazie M5S

Consigli PC Commentatore certificato 30.09.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Papa Francesco!

Come possiamo ancora sperare,
se i potenti nel mondo invece del grano seminano il male?
Il male non si limita a incendiare le guerre,
ma anche a vendere le armi ad ambedue le parti,
e fare profitti illimitati con gli aiuti umanitari;
i morti sono considerati incidenti collaterali,
provocare, uccidere, distruggere, mutilare
e poi fare finta di mediare, per controllare,
comandare per sfruttare, costruire per assimilare,
fa tutto parte del disegno totale infernale.

Questo disegno è creato dagli uomini,
che non gli basta mai, che si credono dei,
che per l'idolatria del potere e denaro,
hanno svenduto l’anima al diavolo,
ma senza l’anima sono degli zombi,
sono persone in putrefazione,
che non meritano la nostra attenzione,
vivono nel lusso e in sontuosità,
ma dall’ano anche a loro viene la merda.

L’economia che produce povertà e schiavitù,
non dobbiamo tollerarla più,
in borsa si gioca un gioco virtuale,
però la fame della gente è molto reale, è mortale,
ma questo non interessa al capitale,
anzi è un opportunità, più si sfrutta più profitto si fa,
si dice che la mano invisibile del mercato provvede,
per quello che Dio non perdona e non concede,
che per proteggere il monopolio delle corporazioni,
si distruggono intere società e sterminano popolazioni,
il cibo che avrebbe mille bocche da sfamare,
per non destabilizzare i prezzi sul mercato si deve buttare,
questo che ci vendono, non è democrazia, è pura follia!

Facciamo insieme una rivoluzione,
con i fatti e il pensiero, non solo a parole,
il capitalismo si deve disintegrare, per poter di nuovo cominciare a sperare,
ognuno di noi può e deve aiutare, può e deve lottare,
per riconquistare la dignità perduta, o forse quella mai avuta,
vogliamo una economia di collaborazione e solidarietà,
dove la mente libera e rispetto per il diverso dominerà,
non avrà nessuna importanza di che religione o pensiero sarai, ma conterà quello che per il bene comune e per il prossimo farai.
Seguiamo l’es

Marina Voudouri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti che avete dato luce e doverosa visibilità, in prima pagina nel blog, a questa terribile vicenda.
Mara C.

Mara C. 30.09.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...nello schierarmi totalmente a favore di questa iniziativa e pregando Papa Francesco di fare piena luce su questa tremenda vicenda senza guardare in faccia a nessuno, così come stà già facendo, ritengo che l' ONU non sia Autorità tale da poter fare REPRIMENDA a nessuno, soprattutto in questa materia, in quanto questa organizzazione ha visto coinvolti propri, funzionari, operatori e soldati in SPAVENTOSI abusi (tra i più famosi Congo e Haiti) su bambine e minori avvalendosi proprio di questa autorità. Non mi risulta ci siano state scuse ne tantomeno risarcimenti per nessuno.

alberto riccitelli 30.09.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Papa Francesco ha messo il dito sulla piaga in modo molto concreto , speriamo che riesca a far pulizia fino in fondo . Tuttavia il problema deve necessariamente essere risolto alla radice e l'unico modo serio e concreto è quello di prevenire . Da ignorate , ma non da sciocco, l'unico modo davvero concreto è quello di consentire il matrimonio a tutti ! Scusate ma a chi può dispiacere se un prete ha una sua famiglia, a Dio no sicuramente, e allora ?
Altro discorso schifoso che più schifoso non si può , sono gli abusi su anziani e persone con handicap: giuro , quando vedo ed ascolto queste notizie, sogno e mi auguro , una legge che consenta ai famigliari di poter restituire, con interessi da usuraio , tutto quello che i propri cari hanno subito dagli aguzzini .

gianfranco calandrini, gradara Commentatore certificato 30.09.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Dai Vangeli canonici risulta che Gesù guardava sì intensamente e amava il prossimo ma quasi mai l'abbracciava fisicamente. A mia esperienza personale, col senno di poi, anche certi abbracci prolungati che ricevetti potevano essere non puri. Purtroppo la fisicità condannata da s.Paolo e quindi repressa a volte urla in chi ha fatto voto di castità pure senza sconfinare in attenzioni ai genitali. L'eroismo della castità è più facile in clausura ma in mezzo alle genti occorre essere santi per essere fedeli. Si può pretenderlo dai pochi sacerdoti che si consacrano oggi liberi dai bisogni primari tipici medioevali?

Fabio Maria Agostinelli, Ancona Commentatore certificato 30.09.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei evidenziare il fatto che tutto cio' che sta accadendo, è legato a due progetti internazionali che si chiamono TTIP e TISA, il primo riguarda la libera circolazione di merci tra USA ed Europa, il secondo la liberalizzazione selvaggia dei servizi finanziari.Invito i lettori ad informarsi, ed il M5S ad approfondire l'argomento, di cui si sta discutendo al parlamento europeo, affinchè siano di pubblico dominio, perché è fondamentale conoscere il meccanismo perverso che si sta attuando nel mondo, meccanismo che, qualora avesse piena realizzazione, comporterebbe la fine della democrazia come la conosciamo, e la fine dello stato dei diritti del cittadino. Ugo

ugo cantini 30.09.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Lettera di un cittadino pubblicata su L'Espresso. Queste le sue parole:

ho appena spento con un moto di stizza la televisione mentre guardavo "Che tempo che fa", ospite il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Mi sto rimproverando da mezz'ora per aver sostenuto durante le primarie del PD questo signore che, non avendo mai fatto un ora di lavoro da dipendente, oggi si arroga il diritto di smantellare delle garanzie sul posto di lavoro che hanno assicurato per anni liberta' e dignita' ai lavoratori, affastellando una serie di frasi fatte e di roboanti affermazioni volte solo a distrarre il pubblico dall'essenza del problema.

Abbiamo votato per questo bel risultato il PD targato Matteo Renzi? Attendo con ansia le prossime elezioni per rimediare ad un colossale abbaglio. Cordialmente.

http://www.tzetze.it/redazione/2014/09/ho_votato_renzi_e_ho_preso_un_abbaglio_lettera_di_un_cittadino/

.....

Il "potere della televisione" è anche questo.

Quello di far apparire 'oro' anche la mer*a gialla.


E inculcare nelle menti 'poco pronte' per "CHI" votare

Non dimentichiamoci che sono più di due anni che l'ebetino di firenze spadroneggia su tv e giornali del regime.

E questo cari è il risultato.

L'ho sempre detto; la TV è un mezzo...Non fa nè bene nè male. Tutto dipende da CHI lo usa e da COME lo usa.

Quindi cerchiamo di usarlo anche noi...ma per IL BENE...azzo...

Dino Colombo. Commentatore certificato 30.09.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento

ragazziiiii
un bel post sulla Legge Fornero e l'articolo 18??????
qui ci stiamo giocando il futuro dei nostri figli e nipoti!
:(

aria** ,, Roma Commentatore certificato 30.09.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un filmato di malati di Alzheimer torturati in una struttura "protetta" e poi la galleria degli orrori pò terminare per questa mattina...e ribadisco TELECAMERE A GOGO' in queste strutture.

http://www.youtube.com/watch?v=Au22MTHhS24

Dino Colombo. Commentatore certificato 30.09.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

ma di cosa vogliamo parlare??????

"ps: caso escort minorenni
i primi due clienti hanno patteggiato, così, con una somma di 1000 euro, mantengono l'anonimato ed evitano la galera"
emmmmhhhh, le ragazze le avrei date ai servizi sociali per un periodo di almento tre anni
l'emulazione è una bestia terribile

BENE, SIAMO IN ITALIA!!!!!


aria** ,, Roma Commentatore certificato 30.09.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Questo è ancora peggio!

Non lasciate i vostri bimbi e i vostri cari indifesi in BALIA DI MOSTRI!

http://www.youtube.com/watch?v=CwSUcVDbzxo

Dino Colombo. Commentatore certificato 30.09.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Francesco e la Parola dell'evangelista Matteo.
«In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. Perciò chiunque diventerà piccolo come questo bambino, sarà il più grande nel regno dei cieli. E chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me.
Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare"

M. Mazzini 30.09.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

2 per chi è contro le telecamere dove estranei hanno in custodia i vostri cari:

Avverto che sono immagini forti.

"Shock in Russia: una babysitter picchia una bimba di pochi mesi perchè col suo pianto le impedisce di vedere la tv"

le immagini shock provengono dalle telecamere installate in casa dai genitori della bimba.

Aprite tutto lo schermo e non dimenticate di aprire l'audio!

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/URE54-Sww71Q7yBR

Dino Colombo. Commentatore certificato 30.09.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Per chi è contro le TELECAMERE nei luoghi dove vivono esseri indifesi.

http://www.webo.it/1504/tata-bimbo-2-anni-genitori.html


INFORMAZIONE LIBERA con Anna Starace

Operaia Fiat suicida alla fine della cassa integrazione

Mentre tutti si fanno drogare allegramente dallo spettacolo elettorale, in Italia si muore di mancanza di lavoro, di senso, di collettività.
Ad Acerra una donna di 47 anni, Maria Baratto, operaia in cassa integrazione del reparto logistico Fiat a Nola (più famoso come “reparto confino” cui erano stati destinati alcuni degli operai più combattivi di Pomgialiano, prima ancora che Marchionne si inventasse il nuovo “modello”), si è uccisa nella propria abitazione martedì scorso, ma il cadavere è stato ritrovato solo quattro giorni dopo.
L'operaia era da circa sei anni in cig, in scadenza definitiva il 13 luglio prossimo. Era separata dal marito e viveva da sola.
Il 2 agosto 2011 aveva scritto sul sito del Comitato delle mogli operai Pomigliano D'Arco: "Non si può continuare a vivere per anni sul ciglio del burrone dei licenziamenti". In quel momento, infatti, faceva molto discutere il tentativo di suicidio di un altro operaio di Pomigliano D'Arco, che aveva tentato di togliersi la vita ferendosi più volte con un coltello.
"L'intero quadro politico-istituzionale - scriveva - che da sinistra a destra ha coperto le insane politiche della Fiat, è corresponsabile di questi morti insieme alle centrali confederali". Marchionne era esplicitamente accusato di "fare profitti letteralmente sulla pelle dei lavoratori che sono costretti ormai da anni alla miseria di una cassa integrazione senza fine ed a un futuro di disoccupazione".
"Il tentato suicidio di oggi di Carmine P., cui auguriamo di tutto cuore di farcela, il suicidio di Agostino Bova (ex operaio di Termini Imerese) dei giorni scorsi, che dopo aver avuto la lettera di licenziamento dalla Fiat per futili motivi è impazzito dalla disperazione ammazzando la moglie e tentando di ammazzare la figlia prima di togliersi la vita, sono solo la punta iceberg della barbarie industriale e sociale in cui la Fiat sta precipitando i lavoratori

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.09.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe tu mi parli del papa, ma nel frattempo ci hanno tirato via l'articolo 18 e così vedrete che con qualche comma aggiutivo di soppiatto
della nuova legge, a 55 anni quando nn sarete più considerati produttivi e costerete troppo
alle aziende verrete rimpiazzati dai giovani,costano meno, e questo è il nuovo modo per
dar lavoro ai giovani.Questo è il traguardo della povera politica, però nel fattempo molte pensone che vanno in pensione e vengono poi riassunte, di questa assurdità nessun politico ne parla con questo cazzo di democrazia .

giovanni.p(vicenza) 30.09.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

la chiesa è un club per vecchi pedofili con la paura della morte. il naticano deve perdere la sovranità, essere espulso dall' italia verso un paese più severo che gli fa rispettare le leggi e rigare dritti, dove hanno messo piede hanno sempre ridotto la gente ad una infantile soggezione psicologica da terzo mondo. se divento dittatore li cancello dalla faccia della terra.

miraculu 30.09.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo di aver scritto un commento anni fa, su questi fatti terribili: ne avevo letto su qualche in pagina in Rete, ed ero rimasta sconvolta.

Bambini e ragazzini, già provati dalla sorte, vittime impotenti di abusi davvero terribili protratti nel tempo, in un silenzio assordante. Vite distrutte.
Una vita abbiamo. Una soltanto.
Sono passati anni.
Scriviamo ancora commenti.

I magistrati si occupano dei loro stipendi.

I vecchi politici affastellano leggi su leggi per rendere i reati sempre più impunibili.
Ci sentiamo impotenti e sempre più impauriti.

VOGLIONO FARCI SENTIRE COSI'.
Vogliono che ci sentiamo deboli e ripiegati sulle nostre povere cose di tutti i giorni.

antonella g. Commentatore certificato 30.09.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sordi e muti:
non solo i poveri bambini dell'Istituto ma soprattutto i responsabili nelle alte gerarchie della Chiesa, "sordi" alle richieste di far luce sui fatrti, "muti" nell'ammettere i fatti.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 30.09.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera a Piazza pulita sentivo Scanzi dire che non si sa dove è finito il M5S, non se ne sente più parlare, ed è vero, se uno non legge il vostro blog non sa più neanche che esistete, direi che è ora di farsi sentire, non solo nelle piazze, ma usate anche i media come fanno gli altri e accettare il confronto e lo scontro verbale. io vi ho votati, ma vi voglio vedere all'opera non mi basta che mi diciate tramite blog quello che oggi o ieri avete fatto in parlamento, voglio sentire i vostri dibattimenti anche a queste trasmissioni. Non basta sentir dire che danno ragione a Grillo, ieri sera l'argomento si prestava e sarebbe stato molto interessante ascoltarvi, ma come al solito, niente, niente, niente.
DATEVI UNA MOSSA PER CORTESIA!!!

un'arrabbiata 30.09.14 09:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sia pur con pena pensiamo anche ai nostri aguzzini di allora: aprire la finestra a quelle terribili verità terrene potrebbe risanare le piaghe interiori che devono essersi portati dentro per tanto tempo. Perchè anche i torturatori sono, sotto certi punti di vista, vittime delle oscenità perpetrate."

Abusare di bambini sordomuti è una cosa da vittime? Piaghe che si saranno portati dentro? Come no, immagino che per perpetrare abusi per tanti anni sia stata una vera sofferenza per gli aguzzini. Secondo l'insegnamento religioso noi dovremmo sempre perdonare, ma credo che se fossi un genitore di quei bambini, ora quell'istituto sarebbe cenere.

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.09.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo che chi NON HA NIENTE DA NASCONDERE accetterebbe di buon grado l'installazione di TELECAMERE all'interno dei luoghi di cui dicevo sotto.


L'ho detto e lo ripeto.

TELECAMERE in ogni istituto, casa di riposo e in ogni altro luogo dove risiedono stabilmente o meno minori, anziani e portatori di handycap.

Insomma in tutti i luoghi dove vi sono persone che non si possono difendere da sole affidati alle cure di estranei alle famiglie.

Tempo fa sentii in una trasmissione un prete rispondere alla presentatrice che gli chiedeva cosa ne pensasse di installare telecamere in simili ambienti con la sconcertante risposta..."non diciamo fesserie"!...

Perhè 'fesserie' Don?

Purtroppo non ricordo nè la trasmissione nè chi fosse il prete.


O.T.

@ Monica

Ho letto un tuo commento di ieri sera.

A volte un lupo può trovare delle tagliole lungo il suo sentiero. A volte può anche caderci: un lupo è famelico ma contro la perfidia è indifeso.
A volte un angelo vuol togliere le tagliole che qualcuno dissemina.

Un lupo può anche sparire sdegnato, ma non dimentica la mano di un angelo che lo vuol proteggere.

Lone Wolf Commentatore certificato 30.09.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
i Potero Forti avevano sancito la caduta libera dell'Italia, già 20anni fa......
come dice Della Valle, Marchionne e Renzi sono due "sole"....io dico, piuttosto, finchè c'è da guadagnà quarcosa, tutti in barca.....poi, se la barca affonda, uno per uno giù, in alto mare alla Schettino maniera
e l'italiano intanto?????? è già affondato
glù glù glù

aria** ,, Roma Commentatore certificato 30.09.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Il vescovo di Verona e la combriccola che segue dovrà prendere le sue responsabilità.

Non c'é nessuna compatibilità di tali azioni con il Vangelo.

Il papa li ha ben definiti come satanisti.

Senza dimenticare il bene silenzioso di tanti uomini di Chiesa che danno la vita in tutti i paesi del mondo.

Nelle logge e sette sataniche tali comportamenti pedofili sono all'ordine del giorno, visto che fanno parte integrante delle loro cerimonie. Ci sono intere associazioni fondate solamente per il recupero di bambini dagli abusi delle sette.

Non dimentichiamoci che l'estrema maggioranza dei casi di pedofilia avviene ancora in ambito familiare.

Povera Italia dove Mr. Silvio compra minori e c'é ancora chi applaude.


http://www.penelopeitalia.org/

UNADFI :
1, rue du Tarn
78200 BUCHELAY
Tel : 01.34.00.14.58

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 30.09.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Denunciavo qui sul blog i "fattacci" del Provolo almeno 5 anni fa, quando solo qualche giornale più coraggioso ne parlava.

E badate bene, non erano solo bambini come gli altri quelli, ma anche sordi e alcuni anche muti...e quindi ancora più impossibilitati a difendersi...

Dino Colombo. Commentatore certificato 30.09.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

il pedofilo laico va in galera, com'è giusto che sia (anche se poi, andrebbero buttate le chiavi)....
il religioso, agli arresti domiciliari
ma Papa Francesco che può fare?
sta già tentando di rivoluzionare la Chiesa e tutto quel che ne sta venendo fuori, è grazie a Lui
più di questo non gli è concesso.....

aria** ,, Roma Commentatore certificato 30.09.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono a dir poco allibita e veramente indignata per la superficialità e l'indifferenza delle persone che anziché esprimere il proprio
pensiero in merito a questo post preferiscono fare gli struzzi e commentare altri fatti completamente fuori tema.
Italioti sveglia!!!!!
Se non fosse per il M5S queste tragiche realtà non verrebbero mai alla luce!!

paoletta a. Commentatore certificato 30.09.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Osteria del vaticano, paraponziponziponzipò
è successo un fatto strano, paraponziponziponzipò
Papa Sisto cò l'occhiali se inculava i cardinali
e i cardinali poveretti se inculavano i chirichetti...
'Stè canzoncine le cantavo all'oratorio 50 anni fà e le cantava pure mì padre 30 anni prima!
A Francè...benvenuto nel mondo reale!

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 30.09.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, molti prelati hanno interpretato MALE la frase di Cristo che diceva:

"Lasciate che i bambini vengano a me"...

Ma non ha mai inteso per 'farseli' azzo!

Dino Colombo. Commentatore certificato 30.09.14 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Questi delle larghe intese ci raccontano, sempre la stessa filastrocca, che ha il senso della presa per i fondelli. La filastrocca che mi raccontava mia madre per distogliermi dai capricci magari da qualcosa che non potevano comprarmi era di sviare i miei pensieri e la mia attenzione verso qualcosa di più banale. La filastrocca recitata così:"C'era una volta nuh' vecch'oh e nah vecchia che spuntcav'nh i faf'h a ret'oh o specch'ioh, vui'h sape'h quante e long'h". Tradotta :" C'era una volta un vecchio ed una vecchia che sponticavano le fave dietro lo specchio, vuoi sapere quante lunga?."Rispondevo: Sì. E mia madre iniziava, ancora con la stessa sola :" Cera una volta ..vuoi sapere quante è lunga ecc. ecc". La cosa continuava fino a quando smettevo di piagnucolare perché stufo di ripetere, intanto il mio capriccio era svanito. Soltanto che oggi la richiesta dei giovani, che è anche la mia richiesta da anziano, non è un capriccio di bambino. Allora parlare all'infinito di Jobs acts, che secondo una trovata pubblicitaria potrebbe essere tradotto: "il lavoro che scompare in un attimo". Ora la filastrocca ripetuta dal governo delle larghe intese ai disoccupati giovani e meno giovani dalla premiata accoppiata PD_FI è:" C'era una volta un vecchio re, un giovane piddino ed un vecchio forzista che si incontravano segretamente e fingevano di riformare il lavoro, il senato, le provincie e la legge elettorale, vuoi sapere quante lunga e così via..". Solo che questa filastrocca non ha un buon fine, come quello raccontatomi da mia madre, che serviva per farmi crescere ed esercitare il controllo della mia volontà, e di non chiedere cose impossibili. Il lavoro è dignità, e senza, la si perde giorno dopo giorno. Ego cogito ergo sum, ma senza lavoro non riesco neanche più a pensare, nè più ad un futuro e tanto meno ad un presente. I giovani non possono e non vogliono stare senza lavoro. Il nostro debito pubblico continuerà a crescere in maniera esponenziale, e la fine è prossima.

Vincent C. 30.09.14 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Don Peppone e don Camillo. Una serie di film che ho sempre adorato. Una sana contrapposizione socio-politica d'altri tempi.

Il prete insinuava che i comunisti mangiavano i bambini. Ero bambino quando uscivano quei film, e mi ci fecero anche credere.

Probabilmente qualche cominista si sarà mangiato pure un bambino (niente è impossibile...), ma di sicuro TANTI preti se li sono.... fatti!!!

Lone Wolf Commentatore certificato 30.09.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE C'E' VERAMENTE UN DIO QUESTO SI E' DIMENTICATO DI NOI E LA CHIESA CATTOLICA ROMANA SICURAMENTE NON LO RAPPRESENTA IN NESSUNA DELLE SUE MANIFESTAZIONI !!!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 30.09.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________

L'Articolo 18 non si applica per il 94.8% delle imprese!
Dove è il problema allora?

Secondo quanto emerge dagli ultimi dati Eurostat relativi al 2011, l'Italia, con i suoi oltre 3,8 milioni di imprese,....

Di questi 3,8 milioni di aziende italiane, ben il 94,8% sono microimprese, solo il 5,2% sono pmi e appena lo 0,1% sono grandi imprese. Queste danno lavoro in totale a quasi 15 milioni di persone, di cui la maggior parte (46%) è impiegata nelle microimprese. [...]

http://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/industriatrasporti/2013/11/25/Pmi-Ue-Italia-record-numero-imprese-occupati_9679853.html

john buatti 30.09.14 06:04| 
 |
Rispondi al commento

___________________________________________

Ma se il tessuto dell'Economia italiana è composto

per il ___94,8%___ da piccole imprese con un numero di

addetti inferiore a 10 unità dove l'articolo 18

non puo essere applicato cioè il datore di lavoro

puo licenziare a piacimento di cosa stiamo

parlando?

Di cosa si preoccuperebbero gli investitori esteri sapendo che non verrebbero toccati dall'articolo 18?!

L'articolo 18 si applica solo se la ditta ha piu di 15 dipendenti!!

Perche il governo non dice che vuole fare un favore a Marchionne e quelli che hanno piu di 15 dipendenti ?

Perche non create piu posti di lavoro anzihe' licenziare la gente!

------
Dati ISTAT

In questi giorni l’ISTAT ha presentato uno studio sullo stato delle imprese italiane e della loro competitività aggiornato a fine 2010. Il valore di tale ricerca è significativo: permette di avere una situazione d’insieme in pieno periodo di crisi e conferma come le Piccole Medie Imprese rappresentino il tessuto imprenditoriale portante dell’economia italiana.

Sono infatti il 94.8% le imprese di piccole dimensioni con un numero di addetti inferiore a 10 unità. Il numero medio di dipendenti, su un totale di 4.372.143 aziende è di 3.8, ossia meno di 4 lavoratori per impresa. [...]

http://www.credimpresafuturo.it/mondopmi/strategie/dati-istat-composizione-e-competitivita-delle-imprese-italiane_2550/


Articolo 18 spiegato

http://www.intrage.it/rubriche/lavoro/licenziamenti/modificaart.18statuto/index.shtml

john buatti 30.09.14 05:35| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha una forte maggioranza di elettori perché ha raccontato molti slogan di gioia e benessere per i cittadini e ha una forte maggioranza di parlamentari PD perché molti li ha comprati e molti hanno paura di perdere la seggiola!
Certamente se Renzi diceva agli elettori che avrebbe operato non per il lavoro e la crescita del Paese ma per cambiare il Senato e per abolire l'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori certamente non avrebbe ottenuto un così vasto consenso!
Egli ha così ingannato gli elettori perchè ha promesso una cosa e ne sta facendo un'altra blindando fortemente i suoi parlamentari PD che gli assicurano la maggioranza in Parlamento assieme ai parlamentari di Forza Italia!!!
Ma questa storia non può continuare in questo modo e mi auguro che presto Renzi perda molti consensi, perda la maggioranza per governare e torni al suo paesello vicino Firenze!!!
Speriamo ciò avvenga presto anzi prestissimo prima che sia troppo tardi per salvare l'Italia !!!

Franco Rinaldin 30.09.14 05:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abolire l'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori significa che i lavoratori non potranno più neanche pensare ad una loro tutela sul lavoro perché appena apriranno bocca o chiederanno un aumento di retribuzione od altro il padrone datore di lavoro li licenzierà subito in tronco||| E non parliamo di sindacati e a tal proposito pensate a quello che ha fatto il grande imprenditore Marchionne della Fiat!
E così si tornerebbe al medio evo del lavoro con il famigerato PADRONE DELLE FERRIERE che fa lavorare i lavoratori propri dipendenti con la frusta!!!
Ed invece come è scritto in tutti i libri di Economia è utile e necessario che ina azienda ci sia un sindacato dei lavoratori che tratti con il datore di lavoro circa le varie richieste e che magari partecipi allo sviluppo delle aziende così come già avviene in Germania locomotiva d'Europa!
ED INFINE DESIDERO DIRE E RIBADIRE CHE IL PROCESSO PRODUTTIVO NELLE AZIENDE E' DATO DALLA COMBINAZIONE DI TRE FATTORI DELLA PRODUZIONE CHE SONO L'ORGANIZZAZIONE DEL DATORE DI LAVORO, IL CAPITALE INVESTITO IN TALE AZIENDA ED INOLTRE ANCHE E SOPRATTUTTO DAI LAVORATORI CHE LAVORANO ED OPERANO IN TALE PROCESSO PRODUTTIVO!!!
Renzi e soci vari tenete ben presente questa grande legge economica primai dire certe emerite puttanate!!!

Franco Rinaldin 30.09.14 03:29| 
 |
Rispondi al commento

caffè a 5 stelle qui blog!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ manuela bellandi...

ci sei ancora?


ma no,falce e mirtillo.perchè oliare le p 38?lasciamo che le usino gli infami che,giornalmente,ci ammazzano.noi,oltre che offrire il nostro petto,altro non riusciamo a fare.d'altra parte cosa fanno le galline contro chi ha deciso di tirare loro il collo?.


Meucci,
Michelangelo,
Leonardo Da Vinci,
i ragazzi di via Panisperna,
Enrico Fermi,
Mazzini,
Cavour...

Oggi abbiamo Matteo Renzi.

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 30.09.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scultura;

1 Giovanni Pisano
2 Nicola Pisano
3 Wiligelmo
4 Arnolfo Di Cambio
5 Benedetto Antelami
6 Orcagna Andrea Cione
7 Andrea Pisano
8 Maestri campionesi
9 Tino Di Camaino
10 Pietro di Oderisio

Oggi abbiamo Matteo Renzi.

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 30.09.14 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Grrrrrrrr...

Beh, voglio essere sincero, vedendo su piazzapulita il servizio sugli usceri della camera dei deputati, equiparati ad agenti di P.S.(madama), vorrei dire sinceramente, ma proprio sinceramente, senza nessuna remora, senza nessun ripensamento........se avessi ancora la mia cara e affidabile Walther, li avrei fatti "cantare" in coro, altro che "non siamo autorizzati a interloquire con lei" come è stata la loro risposta.


Amici miei, anche questi fanno parte del sistema delle élite, d'altronde con 248.000 euro all'anno in quale altro modo potrebbero comportarsi?


Serena Notte.

Max Weber, Roma Commentatore certificato 30.09.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Vito, non si può scendere, la cavezza è ancora legata alla corda
Notte!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Architettura;

1 Lanfranco
2 Nicola Pisano
3 Arnolfo di Cambio
4 Francesco Talenti
5 Lorenzo Maitani
6 Benedetto Antelami
7 Riccardo da Lentini
8 Fra' Ristoro da Campi
9 Buscheto
10 Neri di Fioravante
11 Diotisalvi
12 Antonio di Vincenzo
13 Rainaldo
14 Matteo Gattaponi
15 Matteo da Campione

Oggi abbiamo Matteo Renzi.

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 30.09.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una curiosità,ma che cazzo ci è andato a fare landini a piazza pulita,da quel serpente di formigli che gli ha messo nello studiolo la berlinguer(giornalista traschierata pd)sallusti(leccapiedi di mister b.)nardella(idem come il primo ma di renzie)?
a fearsi prendere per il culo?

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 30.09.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adgfgb prova

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 30.09.14 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh c'è anche chi si accontenta di avere l'ultima parola... :)

jean paul marat 30.09.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Roger Heston

Quante volte Ernest Hyde e io
abbiamo discusso del libero arbitrio!
La mia metafora preferita era la vacca di Prickett
legata al pascolo, e libera si sa
quant'era lunga la cavezza.
Un giorno che stavamo discutendo, guardando la vacca
che tirava la corda per spingersi oltre il cerchio d'erba
ormai tutto mangiucchiato,
la stanga si sfilò, e a testa alta,
quella ci caricò.
"E questo, è libero arbitrio oppure no?" disse Ernest scappando.
Io caddi e quella m'incornò a morte.

Antologia di Spoon River- Edgar Lee Masters

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma uno che si mette a capo degli uomini,pergiunta vestito in quella maniera?

NICOLA DELIGUORI, massa marittima Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento

manuela bellandi,come al solito non hai capito un cazzo.io non voglio essere il primo.voglio essere l'ultimo ma,l'ultimo di un popolo che conosca due parole:onore e dignità.ma sono cose cosi difficili da capire?.comincio a capire perchè veniamo,semplicemente,definiti:grillini.


@ asaro


Non sei solo!

“Nessuno afferma che le rivoluzioni siano facili. Se definiamo il progresso come l'aumento della gente che partecipa alle decisioni che riguardano la sua vita, non ci possono essere dubbi che, oltre ai massacri, ai genocidi, agli omicidi di massa che hanno abbondantemente segnato la storia dell'umanità, c'è stato un progresso.
Potrebbe esserci una dittatura mondiale, oggi, ma nessuno storico, o quasi nessuno, affermerebbe che oggi la dittatura sia meglio della democrazia borghese. Guarda la Rivoluzione culturale, per esempio, sembra che sia terminata in orribili eccessi, la caratteristica principale della Rivoluzione culturale è che il popolo stabilisce le politiche e gli amministratori amministrano quella politica. E tutti gli uomini del re, tutti quei propagandisti a Washington e a Londra non possono cancellarlo.
Credo che una rivoluzione sia impossibile senza il terrore, precisamente perché il Potere ricorrerà al terrore per fermarla.”

J.P.Sartre


IO NON AVREI TIMORE, NESSUN TIMORE DI FARE QUELLO CHE SARA' DA FARE.

Serena Notte.

Max Weber, Roma Commentatore certificato 29.09.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

'gnurant !

jean paul marat 29.09.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento

L'ho detto e lo ripeto.
Facciamo subito un referendum per abolire i 5 miliardi di € dati allo stato Vaticano ogni anno con l'8 x mille .
La curia tutta sguazza nei soldi e nel far nulla , vivono di vizi e di intrallazzo di banche ( dove sono i veri padroni) e di pettegolezzo.
Glie la vogliamo togliere la cassa d'oro fatta con soldi che tanto servirebbero a aziende e lavoratori e pensionati?!?
Lo sappiamo tutti che le " opere "religiose vedi le scuole paritarie sono tutte a suon di rette da spavento , ma senza fine di lucro che cosa??
Sono dei banchieri n'è più ne meno, non per niente le Banche come le Chiese non pagano Imu o come cacchio la si chiama adesso, PERCHÉ SONO SENZA FINE DI LUCRO.
Ma quando l'Italia si libererà del Vaticano ???
Quando ??
E siamo talmente imbesuiti da glorificare il Papa attuale , quello bis per intenderci , perché fa arrestare 1 misero pedofilo ?
Pietoso e mi fermo qui che e'molto meglio .

Lara 29.09.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento

sono tutti del pd, li hanno cacciati fuori a calci in culo ma l'etichetta è quella :)

jean paul marat 29.09.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento

come ha detto oggi Cuperlo alla direzione del PD, "qualcuno forse ha caricato questa assemblea di eccessive aspettative" :)

jean paul marat 29.09.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Be le mie patate erano ottime stasera con uno stracchino.
Domani le zucchine in frittata quest'anno l'orto me ne ha date a iosa. Un grazie alle mie due galline stravecchie ma generose.
Ieri ho fatto il pane durerà tre di
La farina me la inviano dall'Ucraina, guarda un po'
Che mi frega del Matrix lo ripeto la fregatura è auto rigenerante per chi lo fa.
Del resto i battiti del mio cuore dipendono già da un computer.
Diverrà un problema serio per chi è ancora giovane
Il sistema finirà in mano a fanatici a loro volta programmati come quelli dell'isis. Sai che ridere
I programmatori programmati dai programmatori
programmati da programmatori programmati da
programmatori programmati ........e qui stanno ancora
disputando su errori e peccati e se i credenti sono
credenti se Dio è un dio. Se uomini sono solo uomini
anche quando sono lerci con o senza tonica. O santi con o senza un dio
Medioevo della tecnica. O tecnica da medioevo
Chissà perché poi il medioevo si usa per definizione di
oscurantismo, quando era un periodo di grandi innovazioni
della società e della cultura


Rosa Anna 29.09.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma questo nardella non lo si potrebbe regalare a qualcuno dell'isis?mah.penso che non lo vorrebbero neanche loro.fermate questo cazzo di mondo.voglio scendereeeeeeeeeee.

vito asaro 29.09.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog la vete letta l'ultima, Ha Ha che ridere, la ducati che cerca operai specializzanti, in italia! se li vada a cercare nel burundi dato che gli italiano con il diploma scappano per le mediocri retribuzioni degli imprenditori italiani dalle braccia corte, ma non capisco la ducati vive su un altro pianeta, per caso, lo sa che il motore a ciclo otto è destinato alla discarica! Forse ho compreso, sperano che il mondo abbandoni il motore elettrico per il rumoroso e puzzone del motore termico, come al solito noi avremo la locomotiva a vapore e il resto del mondo sarà anni luce davanti a noi, e noi sogneremo il futuro che ci ha già superato da decenni e saremo li nel meditare se l’elettricità e un segno divino o una formula matematica o il pensiero filosofico di qualche alieno, ci resta che ridere.

Roberto Santi 29.09.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 159
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 104
(Bomba! E la riforma della PA?) 077
(Bomba! E la riforma del fisco?) 060
(Bomba! E il sito?) 002 - FATTO


VAFFANCULO !!

Roma, 29 set. - 'Vago, indefinito e contraddittorio'. Questi sono i tre aggettivi con cui il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, definisce l'intervento con cui il Presidente del Consiglio e Segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, ha aperto i lavori della direzione del PD.

-------------------------------------

Susanna !

Porca p.....a !

Leggiti una parte di quello che ha detto il nostro Matteo Renzi agli ienchiis l'altro giorno.

1) La forma culo del mio futuro (5:39 - 7:47)

2) Dopo i Mondiali non discutiamo più del bocchinaro (7:49 - 8:40)

3) Le pinte della disoccupazione (8:43 - 9:30)

4) ect ect


http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4554


Vago e indefinito ???????????????????????????????????


Ma stiamo scherzando ?


Impiccatevi tutti.


Fate prima.


.

epe pepe 29.09.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=BXB-PoihfYI


Canto per te che mi vieni a sentire
Suono per te che non mi vuoi capire
Rido per te che non sai sognare
Suono per te che non mi vuoi capire

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

me ne vado a dormire.mi sono rotto il cazzo di scrvere per........nessuno.


sto seguendo piazza pulità.non sò se vi rendete conto di quale italia vogliono creare.un gruppo che vive bene nel rispetto degli interessi dei veri poteri internazionali e,l'intero popolo,anima e corpo,nelle mani di costoro che decideranno,senza opposizione,quanta elemosina sono disposti a dare.beppe grillo:basta con le cazzata.un'italia cosi non va discussa.va,semplicemente,data alla fiamme.per un m5s che non prenda atto di questo non voterò più.preferisco astenermi o,agire da solo.beppe,se non hai capito questo,non hai capito un cazzo.

vito asaro 29.09.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

tutti sti vecchiacci del cazzo che decidono il futuro dei giovani che vi venga u' sbocco de sangue! portatelo a cesano boscone in compagnia di quell'altro prescritto viva la madonna!

miraculu 29.09.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Blok✰✰✰✰✰ & p.c. Movimento!!!

Consoliamoci!

Nemmeno due Papi in chiesa, assieme, riescono a salvare 'sto Mondo ingrato!

E nemmeno i due papy in politica!

Ciao.

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 29.09.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

ma da quanto cazzo distante trasmette questo dio per ricevere istruzioni? no perché... l'universo è in espansione da almeno dieci miliardi di anni luce dalla terra mica perché... ma sto cazzo de papa quanto cazzo ci mette ogni volta a prendere una cazzo di decisione? ma che cazzo aspetta la prescrizione? il naticano conta novecentoquindici maghi e mezzo, ma quanto madonna avranno da fare? capisco l'età e tutto ma viva la madonna perché cazzo non li fanno più giovani!

miraculu 29.09.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma come il Papa predica la povertà e ce gente che chiede risarcimenti per gli abusi sessuali dei preti ?! Non sapete che ormai la chiesa non ha più una lira ? Ora che questo Papa sta dismettendo tutte le proprietà e sta distribuendo tutti i suoi soldi ai poveri del mondo ? Non mo sembra giusto .


OT socio-politico


IL CONTROLLO INDIVIDUALE

Libertà significa anche, non essere “posizionati” in un determinato luogo ad un certo orario, senza volerlo, siamo già controllati con vari sistemi di controllo individuale.

“Non occorre la fantascienza per concepire un meccanismo di controllo che dia in ogni momento la posizione di un elemento in ambiente aperto, animale in una riserva, uomo in una società. Si potrebbe immaginare una città in cui ciascuno può lasciare il suo appartamento, la sua strada, il suo quartiere grazie alla sua carta elettronica (dividuale) che faccia alzare questa o quella barriera, e allo stesso modo la carta può essere respinta quel giorno o entro la tal ora; ciò che conta non è la barriera ma il computer che ritrova la posizione di ciascuno, lecita o illecita, ed opera una modulazione universale.
Lo studio socio-tecnico dei meccanismi del controllo, dovrà descrivere ciò che è già in procinto di installarsi al posto degli ambienti di reclusione disciplinare, di cui tutto annuncia la crisi.

Nel regime delle prigioni: la ricerca di pene "sostitutive" comprende l'utilizzo di collari elettronici che impongono al condannato di rimanere a casa in certe ore. Nel regime dell'istruzione: le forme di controllo continuo e l'azione di formazione permanente sulla scuola, il corrispondente abbandono di ogni ricerca all'università. Nel regime ospedaliero: la nuova medicina "senza medico né malato" che tratta malati potenziali e soggetti a rischio, non testimonia assolutamente di un progresso verso l'individuazione, come si dice, ma sostituisce ad un corpo individuale o numerico, la cifra di una materia "dividuale" da controllare. Nel regime d'impresa: i nuovi trattamenti del denaro, dei prodotti e degli uomini che non passano più per la vecchia forma-fabbrica. Sono degli esempi molto ridotti, ma che permettono di capire meglio cos'è l'installazione progressiva e diffusa di un nuovo regime di controllo e dominazione.”

Gilles Deleuze -1990-


Ciao.

Max Weber, Roma Commentatore certificato 29.09.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,per quanto riguarda le malversazioni che tanti prelati hanno compiuto e ancor oggi compiono su giovani,uomini e donne che siano,Ti posso assicurare con ASSOLUTA CERTEZZA che si tratta di una assoluta verità!Perchè pur io,in alcune occasioni,son stato vittima della libido perversa di certi prelati,ma di campagna, che non hanno nemmeno esitato a rivolgermi le loro attenzioni,nella speranza di soddisfarsi con un atto sessuale nei miei confronti!E PER FAR CIò SI IMMEDESIMAVANO NELLA FIGURA DEL SANTO SALVATORE,O DI COLUI CHE AVREBBE POTUTO ESPIARE I PROPRI PECCATI,MA SOLTANTO DOPO...:LA "PENITENZA" DI...:PRENDERSELO NEL CULO!!MA PORCA PALETTA!E SON BEN TANTI QUELLI CHE NON ESITANO AFFATTO A FARE SIMILI PORCATE,POI!!BISOGNEREBBE CHE LA CHIESA STESSA ISTITUISSE UN CERTO QUAL ORGANISMO DI CONTROLLO A TUTTO CIò!NO...??O SENNò LO STESSO STATO ITALIANO SI DOVREBBE MUOVERE UN Pò A RIGUARDO!E NON SOLO PER "SCARDINARE" UN TANTINO LA CHIESA STESSA,DA QUELLA SUA...:"IMMUNITà CLERICALE",DIETRO A CUI,DA SECOLI(SE NON MILLENNI!!)OCCULTA BEN-BEN TUTTE LE SUE PIù IGNOBILI NEFANDEZZE!!MA PORCA PALETTA!GRAZIE TANTISSIME BEPPE,PER AVERCI PERMESSO DI RACCONTARE UN Pò PIù SU QUEST'ARGOMENTO COSì...: PURIGINOSO!!!Ciao né?S'andrhò

RhoAlessandroPaolo 29.09.14 22:50| 
 |
Rispondi al commento


A volte bastano poche righe per risvegliare la nostra coscienza, in un mondo inanimato e senza quel tepore che solo la passione sa dare, solo la forza delle idee saprà irraggiare di luce il nostro “esistere”.


“La gioia è quando ci si sente nel pieno delle proprie forze, della propria intelligenza, del proprio potere; quando si compie un'azione, un'azione difficile, e si riesce ad ampliare con essa il potere dell'uomo. Non il proprio potere soltanto, ma quello dell'uomo. Sì, il lavoro nel momento in cui si fa. Anche perché è il lavoro che definisce l'uomo.”

Jean Paul Sartre

ps. un bel brano a tema : https://www.youtube.com/watch?v=pjzULZzFB2o


Ciao.

Max Weber, Roma Commentatore certificato 29.09.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stanco!
Un caro saluto a tutti...

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno vuole fare il papa.....??????se pur la chiesa ha prodotto piu pedofili che preti non mi pare un post che cerca solo di fare odience.

savri 29.09.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento

“ENERGIA, STANGATA D'AUTUNNO SULLE BOLLETTE”: il gas sale del 5,4% mentre la luce dell'1,7%.

Loro giocano ad esportare democrazia a mano armata, “IL CAVALIERE DI PREDAPPIO” per fare questo ci chiesto di "DONARE L'ORO PER LA PATRIA", ora cè lo “ADDEBITANO DIRETTAMENTE SULLA BOLLETTA”, saranno i famosi mega risparmi energetici promessi alle imprese dal “AYATOLLAH ALI HOSSEIN RENZI”, ed i grandiosi benefici derivati delle privatizzazioni del Eni e del Enel, fatte per ordine e conto dei “Cari ragazzi dell’N-Euro”.

Pensate che ora si sono messi pure a fare i filantropi con gli studenti di Hong Kong. Quale premio ci troveremo questa volta sulla bolletta?

“PER FAVORE SMETTETE DI SALVARCI, TUTTA FILANTROPIA MELLIFUGA CI FARÀ SCOMPENSARE IL DIABETE”. Grazie.

Paolo R. Commentatore certificato 29.09.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino Carlo Martelli
Ieri alle 19.47 ·

F35 La storia e le bugie.

La balla delle penali:
Quando abbiamo cominciato a trattare la questione F35 lo spauracchio più grande erano le penali sbandierate come il motivo più importante per andare avanti nel progetto. Grazie al lavoro congiunto con le associazioni pacifiste e al nostro studio dei contratti abbiamo distrutto questa menzogna

90?45? Diamo i numeri sugli F35:
Superata la balla delle penali hanno iniziato a parlare di dimezzare il numero degli F 35. Bene, non esiste nemmeno un documento che dice che acquisteremo 130, 90 o 45 aerei. Questo perché c'è un budget (13 miliardi) ed in base al costo finale dell'aereo si saprà quanti se ne prendono. Per assurdo se costassero 1 miliardo l'uno ne acquisteremmo 10 (sono rimasti 10 miliardi nel budget). Per questo abbiamo spiegato, detto e ridetto che il budget va annullato altrimenti si incide sul nulla ed è per questo che non si parla più di numeri, perché anche qui sono stati smascherati.

Le mozioni sul budget:
Dopo aver messo a tacere anche la bugia sul numero degli aerei è arrivata la mozione che introduce il budget. Il problema è che non impegna a dimezzare il budget come scrivono sui giornali, impegna a riesaminare il programma per vedere se si può dimezzare il budget. Un artifizio grammaticale per non incidere e non decidere. Tant'è che è passata anche la mozione di Forza Italia che non parla minimamente di dimezzamento ma di mantenere gli impegni presi, quindi state tranquilli, nulla è cambiato.

L'impegno vero è quello di cancellare il programma
Passo dopo passo abbiamo costretto la maggioranza a correggere il tiro smascherando quelle bugie con cui giustificavano il progetto. La mira però ancora non è corretta, torneremo all'attacco per demolire anche quest'ultima mozione del PD che sicuramente è un passo avanti rispetto alle balle del passato ma ancora è troppo poco perché non impegna nemmeno al dimezzamento. Chi vuole questi aerei è avvertito, noi continuia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.09.14 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

harry non sara l'opposizione interna che lo getterà nella spazzatura e,renzi lo sà.sà anche che,se insiste in questo atteggiamento farà la fine del berlusca se non peggio.non ha scelta ed io mi ripeto.una pulce nell'orecchio gliela metterei.sò bene che è una lontana ipotesi ma, cosa ci costa?ha detto che non sarà una marionetta nelle mani dei poteri forti ma,è solo una sua proposta.sà bene che non lo vogliono più neanche come marionetta.noi potremmo garantirgli un certo protagonismo ma.....al nostro prezzo.


DON MICCHELE
Don Micchele è un pretozzo1
grasso, abbottato2, con un sottogola3
ch'ogni vorta che dice una parola
je fa su-e-giù sur collarino zozzo4.
A le nove va in chiesa e dice messa,
da le dieci a le dodici confessa,
e a la sera santifica lo strozzo5.
Lui nun guarda a l'idee de le persone
che cercheno quatrini,
ma vô le firme bone:
la mejo posta6, infatti, è un frammassone
che fa l'avallo co' li tre puntini7.
Però, quanno te sconta le cambiali,
cerca de datte sempre li consiji
religgiosi e morali,
tanto che li quatrini nu' li piji
se prima nun t'ha rotto li stivali.
— Te serveno bajocchi, fijo mio?
È già la terza vorta! Embè, sia fatta
la volontà d'Iddio!
Basta che nu' li spenni malamente:
ricordete de questo,
sennò nun te do gnente:
perché er primo dovere der cristiano
è quello d'esse bono e d'esse onesto.
E, dimme, quanto vôi? trecento lire?...
Già, capisco, sei giovene... Der resto
«semel in anno licet insanire».
Nun capisci er latino? Ah, male, male!
Be', — dice — allora... damme la cambiale. —
In un urtimo affare che ce feci,
m'aricorderò sempre che me dette
trenta carte da dieci.
Ereno trenta carte nôve nôve:
ma quanno apersi er pacco,
che puzzava un pochetto de tabbacco,
ne trovai solamente ventinove;
in più c'era un San Pietro1
con un Credo de dietro e un'indurgenza
de trenta giorni, come la scadenza.
1912(trilussa)

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

RIUNIONE CLERICALE
La sala indove fanno la riunione
è un sito senza lusso e senza boria:
nun c'è che un Papa in sedia gestatoria
e un Gesucristo in croce in un cantone.
Don Pietro, er presidente, fa la storia
de come vanno l'organizzazzione;
dice: — Co' li tranvieri va benone,
co' li scopini è stata una vittoria. —
Poi parla de le cariche sociali,
de l'elettori, de l'affari sui,
e de banche e de sconti e de cambiali...
De tutto parla meno che d'Iddio,
e forse er Cristo penserà fra lui:
— Se so' scordati che ce so' pur'io!
1911 (trilussa)

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.14 21:27| 
 |
Rispondi al commento

O.T. di disagio! Scusate Staff ma non si sta esagerando?

C'è gente che fa danni nel Blog, GROSSI e non la s-cancella mai nessuno!

Altri scrivono una virgola di troppo e li spazzano via come fuscelli!
Com'è 'sta storia???
Risposte??... ...

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 29.09.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abroghiamo i Patti Lateranensi. Il resto è ruffiano!

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando chiuderanno lo IOR e trasferiranno il Vaticano in Africa,crederò all'Universalità della Chiesa!
★★★★★ ^:^

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

ma è celentano con il costume da papa o dio vestito da celentano?

miraculu 29.09.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

lo scrissi subito dopo le europee.quel risultato è una condanna a morte per renzi.lo stesso renzi capi subito.ha tentato di accreditarsi ma sapeva che era tutto inutile.le ultime affermazioni sui poteri forti sono chiare.non vuole sparire ignobilmente nel nulla ma non ha altra scelta.a meno che non impazzisca e decida di tirare dritto trasformandosi in una specie di emiliano zapata.credo che un tentativo,in questo senso si possa fare.il movimento potrebbe spingere in questo senso portandogli il salatissimo conto che potrebbe,veramente,risolvere i problemi italiani.una decina di punti di cambiamento vero,radicale e,una squadra di governo composta da veri spartani.non dimentichiamo che,se renzi continua nella linea di adesso,rischia anche la pelle.beh......chissà....magari impazzisce.io tenterei.


I pedofili dovrebbero essere evirati senza anestesia con un paio di cesoie da cespuglio. Lo smaltimento del rifiuto speciale a carico del titolare.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 29.09.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

OT
@ Mariuccia Rollo
Oggi hai preso un grosso granchio dando a Lone Wolf del multinick e proseguendo sulla strada del poetastro ecc ecc. Non sei stata attenta, non abbastanza, e ti permetti di accusare gente che nemmeno conosci. Oserei definirti persino maleducata e arrogante. Se credi di essere più scaltra di altri lanciando accuse gratuite, sappi che il granchio diventa una granseola.
Buona fortuna

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.09.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ENERGIA, STANGATA D'AUTUNNO SULLE BOLLETTE: IL GAS SALE DEL 5,4% MENTRE LA LUCE DELL'1,7%.

Loro giocano ad esportare democrazia a mano armata, ma una volta per fare questo ci chiedevano di "DONARE L'ORO PER LA PATRIA", ora cè lo “ADDEBITANO DIRETTAMENTE SULLA BOLLETTA”.

Pensate che ora si sono messi a fare pure i filantropi con gli studenti di Hong Kong. Quale premio ci troveremo questa volta sulla bolletta.

Paolo R. Commentatore certificato 29.09.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi aguzzini erono quelli che votavono DC, contro il divorzio, l'abborto , quelli che scommunicavono i comunisti , che la solo colpa era quella di chiedere giustizia. Cose che avrebbero dovuto fare loro. Cristo disse " chiunque fa del male a questi bambini , e' meglio per loro se si legano un macigno al collo e si buttino in fondo al mare"
Ir gli ex DC stanno svaligiando l'Italia di quel poco che rimane. Forse il clero dovrebbe intervenire.

Savio1 29.09.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
anche oggi hai dimostrato che solo grazie al nostro blog certe notizie trovano una eco che in questa misera italia di massoni e pretoni sono state sempre tenute nascoste,come la polvere sotto i tappeti che ora grazie al vento del Movimento5Stelle ricominciano a vedere la luce e la verità,perche la verità non è quella che conviene all'uno o all'altro,la verità è una sola,e non ha ne nemici ne amici.
Ci vediamo al circo Massimo.
Un abbraccio a te Beppe e a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 29.09.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Grazie. Restiamo laici.

Davide Corsaro 29.09.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento

..a me capita praticamente tutti i giorni di esser licenziato senza giusta causa dai miei datori di lavoro.
Io di datori di lavoro ne ho a decine...e moltissimi sono incomprensibili ed umilianti,...ti girano le spalle senza nessun motivo..ed io devo adeguarmi..devo rendermi simpatico....devo baciare le mani a chi andrebbero tagliate...
Anch'io come partita iva singola rivendico il mio art 18..per difendermi dai miei datori di lavoro...ma non posso chiedere ciò e devo arrangiarmi perchè sono sul mercato.
Io non ho tutele,.....devo costantemente ed incessantemente corteggiare la mia tenacia sperando che non mi abbandoni.
La mia arma non è l'art. 18 (che per me non esiste)...la mia arma e' L'ENTUSIASMO che deve essere come la mia ombra che devo utilizzare in ogni frangente del mio lavoro...che mi serve soprattutto per resistere ..per resistere allo SCONFORTO.
Assì chi sono i miei datori di lavoro che devo assolutamente rispettare..a cui non potrei mai chiedere il reintegro della mia figura professionale ?
I miei datori di lavoro sono :.....I CLIENTI !!!!

*****

Eposmail,.. ,., , Commentatore certificato 29.09.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il naticano

nello g. Commentatore certificato 29.09.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Mettendo insieme tutte le cose, è difficile non pensare ad un Vaticano in mano ad una potente rete di pedofili protetti dalla "porpora"; come spiegarsi altrimenti, la destinazione del Nunzio Apostolico proprio a Santo Domingo, luogo noto per lo sfruttamento della prostituzione minorile da parte di facoltosi pedofili internazionali, se non vi fosse stata una designazione "amica", suggerita od imposta ai più alti livelli?......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.09.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cina,l'Isis,l'Ucraina,le crisi economiche,le morti dei migranti,le differenze sociali,lo sfruttamento delle risorse altrui,l'indifferenza degli uomini verso i deboli,l'ipocrisia delle nuove e vecchie democrazie.
Ce ne sarà per tutti e non ci sarà nessun Dio.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Honk Kong i giovanni scendono in piazza per protestare contro una ingiustizia, qua che facciamo contro le ingiustizie? (vitalizi, pensioni d'oro, megastipendi, sprecchi, tasse al limite della sopportazione, ecc, ecc.) niente. E' ora di svegliarci.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 29.09.14 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Honk Kong i giovanni scendono in piazza per protestare contra una ingiustizia, qua che facciamo contro le ingiustizie? (vitalizi, pensioni d'oro, megastipendi, sprecchi, tasse al limite della sopportazione, ecc, ecc.) niente. E' ora di svegliarci.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 29.09.14 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Il risarcimento chi lo dovrebbe pagare?

Agcom .., roma. Commentatore certificato 29.09.14 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se un funzionario della pubblica amministrazione, di quelli raccomandati o messi li dai partiti, diciamo fa il lavativo..e rompe i coglioni ai suoi subalterni...umiliandoli,...quello chi ha il potere di licenziarlo ?

*****

Eposmail,.. ,., , Commentatore certificato 29.09.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonaserata blog!ciao.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Circa il fenomeno della pedofilia, in questi ultimi giorni trattati dai media, di certi prelati cattolici, invito chiunque di andare su You Tube, cercando il video " I Crimini della Chiesa Cattolica". Buon video!

Lorenzo Morganti, Firenze Commentatore certificato 29.09.14 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sarebbe male spostare il Vaticano da qualche altra parte. Fra papi buoni e meno buoni, moderni e conservatori, ne abbiamo avuti di tutti i tipi. Ci manca quello di colore, ma prima o poi arriva.
Tuttavia il Vaticano ha sempre messo bocca nella politica italiana quando dovrebbe pensare solo alle anime. E' lo Stato più ricco del mondo eppure, attraverso i suoi ministri, predica l'eguaglianza ma gestisce banche e capitali. E ora è scoppiato il bubbone della pedofilia.
Ma è proprio necessario il Vaticano?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 29.09.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini sei proprio un casino!
Mortacci tua de 'sto' stronzo, l'articolo 18 è una ideologia e se è così a che serve cancellarlo? Voi dovreste essere cancellati ma cancellati dalla faccia della Terra!


PROTETTORI E PROTETTI

La Chiesa è parte di quei poteri che da sempre imperano in Italia e nel mondo e che sopravvivono con la menzogna e falsi credo plagiando milioni di anime con lo scopo di accumulare capitali.
Esagerata come affermazione?
Difficile però contraddirla.
Il Vaticano come altri lobby in Italia gode di una giustizia tutta sua,capitali ingenti,banche e banchieri corrotti,collusioni con la politica e la criminalità,una piramide gerarchica di poteri di cui il Papa è solo forse una figura simbolica.
E' da decenni che le violenze sui minori da parte di preti e prelati avviene sotto gli occhi di tutti ma sempre celate alla giustizia. Lo stesso accade in tutte quelle istituzioni simbolo della comunità ma che invece di essere un esempio di virtù sfuggono ad una giustizia umana e sono da sempre scudate da privilegi e differenze che le distanziano dall'uomo comune.
L'ingiustizia è cattiva portatrice e non c'è peggior peccato di quello di commettere un reato ed uscirne impunito.
Le condanne ingiuste e sopratutto le condanne mancate alimentano quella rabbia popolare che non potrà essere fermata con un semplice cambio ai vertici.
Ironia della sorte Renzi e Papa Francesco sono figli della stessa operazione di salvataggio poichè hanno lo scopo di rappresentare un cambiamento agli occhi della gente che non può certamente avvenire se non si recidono completamente i contatti con il mondo che li ha partoriti.
Renzi ha dimostrato ampiamente di non poter rappresentare alcuna discontinuità,anzi il suo patto con Berlusconi l'ha consacrato come uno dei peggiori conservatori e l'unica salvezza è quella della politica dei privilegi e delle differenze.
Riguardo Papa Francesco riconosco in lui i meriti della volontà di un reale cambiamento ma la Chiesa gode di troppi capitali e troppi interessi per poter smantellare la sua parte affaristica e privilegiata.
La rabbia prima o poi esploderà ma Dio ci aveva avvertito.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

OT
Per questo Paoloqz di Cosenza

Non sopporto questi troll ch evengono a rompere le scatole con questioni inesistenti
per due volte questo Paolo tira fuori la storia dell'edicolante che deve prendere un aiuto ma se quello non lavora, poi non può licenziarlo
A parte che un edicolante non stipulerà mai un contratto di lavoro a tempo indeterminato, mi dici poi cosa c'entra questo esempio del cavolo, visto che il licenziamento per giusta causa vale solo per imprese con più di 15 dipendenti?
e visto che ormai nessuno viene più assunto a tempo indeterminato ma navighiamo nel caos più totale del precariato?

viviana vi 29.09.14 20:01| 
 |
Rispondi al commento

La pedofilia è un reato gravissimo sia che a compierla siano preti o laici e le pene dovrebbero essere severissime. Purtroppo, spesso, questi maniaci del sesso pagano poco o nulla.
Al confronto mi vien da dire "Corona libero".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 29.09.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo il vaticano è il vaticano....

Matteo D'Alonzo, Pescara Commentatore certificato 29.09.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Scrivere al papa riguardo pedofilia (oltre che di riciclaggio di danaro circumvenzione di incapaci omicidi genocidi assassinii torture truffe furti estorsioni ogni reati bancari e finanziari corruzioni puttanesimo e proliferazione di pederasti etc etc) è come scrivere a brunetta chiedendogli di fare il pivot a pallacanestro. Forse nel campionato microbi dello stomaco (forte) degli ital dementi potrebbe giocare e ben figurare.

alex 29.09.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Maxitruffa al sistema sanitario: 10 indagati, anche Mastrapasqua

Mastrapasqua,quello dell'INPS e di decine di poltrone ben remunerate : stipendi per 1 milione 200 mila euro all'anno...
Si vede che erano pochini...Sempre W l'Italia e gli italioti che votano questa marmaglia di politici e loro aggregati in poltronissime

klaus k. Commentatore certificato 29.09.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La religione è la vasellina con la quale, pochi furbi, sodomizzano milioni di scemi.
Francesco Carrara

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 29.09.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento


La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l'oppio dei popoli.
Karl Marx

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 29.09.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Forte calo di elettori alle primarie del PD.
Questa volta, i berluscones hanno ricevuto l'ordine di non andare a votare.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 29.09.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=ACZpzj0jll4

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sbaglio o ci sono parecchi bigotti? Che c'entra: perché proprio ora? Vi rendete conto che la chiesa, come le istituzioni hanno sempre insabbiato tutto? Ed ora che c'è un papa che vuole fare veramente pulizia, perché non approfittarne? La chiesa mi ha fatto sempre schifo, quando ero piccola, più di 50 anni fa e, noi bambini andavamo a confessarci, i preti l'unica cosa che chiedevano era: dove ti tocchi , la notte?. Da allora, in chiesa ci sono andata solo per funerali e matrimoni (costretta, purtroppo). Mi meraviglio che, nel 2014, la gente non si ponga delle domande in merito a tanti dogmi della chiesa, ci crede e basta. È poi si parla di setta del m5*****? Va bene avere fede, perché, psicologicamente, aiuta chi ci crede, ma non mettere in discussione la chiesa, neanche per motivi così gravi, mi sembra un po' troppo. E adesso vai con l'assalto dei BIGOTTI. PS. Se ad essere molestato fosse stato vostro figlio, cosa avreste fatto? Io so cosa avrei fatto io. Non lo avrei mica denunciato, glielo avrei TAGLIATO, semplicemente.

alfonsina p. Commentatore certificato 29.09.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento

#Italia5stelle
E' da giorni che mi propongo di scrivervi. L'evento del Circo Massimo è importantissimo per tutti noi. Il momento è fondamentale e dobbiamo tirare fuori tutte le nostre energie. Siamo veramente stanchi e sfiniti. E in questo ci stanno riuscendo forse a fermarci. Ho fatto il mio piccolo piacere e dovere ieri. E così ho fatto un piccolo versamento che per me ora disoccupata e senza prospettiva sono il massimo che potevo. Scrivo però perché guardo con preoccupazione che il montante non cresce molto. Eppure siamo molti gli iscritti certificati, basterebbe che ciascuno versasse 5 euro e avremmo quei 500 mila che occorrono per vederci e capire cosa dobbiamo fare nelle prossime settimane, nei prossimi durissimi mesi. Molti sono stanchi lo capiamo e io davvero lo capisco. Ma se vogliamo veramente avere una possibilità non abbiamo scelta: bisogna ORA mettercela tutta. E' inutile fare la lista delle cose che non vanno. Non va nulla. E non possiamo aspettare. Cambiare il Paese è una necessità ORA. E lo possiamo cambiare solo se andiamo Noi cittadini a riprenderci il governo della NOSTRA casa. Per cui intanto fate questo sforzo di almeno 5 euro se veramente volete quello per cui tutti noi lavoriamo ogni giorno. Ciascuno faccia la sua parte, piccola. Insieme e solo insieme possiamo dare questa spallata definitiva. Il Paese, Noi non possiamo più aspettare. Ma ognuno di noi deve fare la sua parte. Ci vediamo a Roma :D

Libe 29.09.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

...mi confermano ora che è Peter Sellers travestito da Bertinotti! :D

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.14 18:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I pontefici in quegli anni erano accuratamente tenuti all'oscuro. Ve lo immaginate Papa Giovanni XXIII
anche da cardinale della vostra regione essere consenziente
Gli episodi venivano occultati a livello locale
Ora almeno due pontefici hanno già espresso la loro
condanna
Del resto questi episodi avvengono ovunque ci sia un
rapporto fra adulti "folli" e bambini
Si veda il mercatino dei viaggi in regioni asiatiche o
brasiliane di vacanzieri nostrani con appetiti pedofili
E non si pensi che le mele marce ci siano solo fra religiosi cristiani. Andate a controllare nei monasteri tibetani e
in certe madras o in santuari indiani accadono milioni di episodi analoghi. E per non dire che simili violenze le statistiche le danno in gran numero all'interno di famiglie
per bene
Giusto e sacrosanto chiedere giustizia, in questo caso forse sarebbe stato più opportuno chiedere alle ASL degli psicologi
Questa vecchia lettera è un po' in ritardo non vi pare ?
a che pro !

Rosa Anna 29.09.14 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah ecco, in TV no perchè se usi un mezzo corrotto ti corrompi anche tu...qui invece...mahh!

Diventa sempre più urgente sapere chi decide i Post, per trasparenza. In modo tale che non si debbano sparare dei vaffanculo a frammentazione con danni collaterali, ma un vaffanculo mirato al responsabile.

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sssshhh state boni ! oggi niente parolacce ...
viene bergoglio a facce visita ^_^ ...
e ... non se fuma ! eh!

buttate quelle canne ...


¡¡¡HOLA Blok✰✰✰✰✰!!!

Quando il pèttine non va ai nodi
i nodi arriveranno al pèttine...

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 29.09.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento

STANNO FACENDO UN OTTIMO LAVORO QUELLLI DELLL'ASSOCIAZIONE ANTONIO PROVOLO DI VERONA,NON SOLO NEL DENUNCIARLI,TRAMITE LETTERA AL PAPA ,MA ANCHE PRENDENDOSENE CURA. CHISSA' CHE LA LETTERA ARRIVI AL PAPA.

alvise fossa 29.09.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori