Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: Affrontiamo #SLAsfida insieme! - di Silvia Giordano

  • 277


L'appello di Silvia Giordano M5S a Renzi
03:15
slasfida.jpg

"16 giorni! Sono passati esattamente 16 giorni dalla mia lettera a Renzi. L’ho scritta tremando, in alcune parti con gli occhi offuscati dalle lacrime causate da un susseguirsi di emozioni avvenute in un tempo troppo breve per dare spazio alla razionalità. Una parte non ben individuata tra lo stomaco e la pancia, quella zona tipica che ci si intorcina quando proviamo qualcosa di forte, positivo o negativo che sia, il regno del classico “magone”, era l’unica parte di me che voleva parlare, che voleva esprimersi ed essere ascoltata. Da 16 giorni quel magone non è mai passato e le lacrime in determinati momenti continuano a tornare, alcune volte per tristezza, altre per rabbia, altre ancora semplicemente per rassegnazione. Pura e semplice rassegnazione. Rassegnazione per un mondo che non cambia, rassegnazione nel vedere che, quando la fortuna nella vita ti volta le spalle, chi dovrebbe aiutarti e sostenerti fa altrettanto e ti senti abbandonato, due volte. Lo percepisci, lo sai, ne sei consapevole, e questa consapevolezza aumenta giorno dopo giorno.
Da 4 anni che mia madre è affetta da sla e il nostro equilibrio ormai lo abbiamo trovato, ma dovevo essere ascoltata, almeno per provare a raccontare questo inferno nella speranza che questo viaggio tutto in salita potesse essere almeno un po’ meno ripido per chi solo ora inizia ad affrontarlo. Sono un’illusa, lo so, l’ho sempre saputo e per questo motivo di delusioni ne ho subite tante, ma questa volta non sento questa delusione solo mia.
C’è chi mi ha accusato di usare la malattia di mia madre per fare notizia, per visibilità, per essere eletta. La verità è che è avvenuto l’esatto opposto: è stata la malattia a sfruttare me! Se non avessi dovuto affrontare questa situazione, se non avessi dovuto scoprire come malfunziona la sanità, se non avessi dovuto svegliarmi almeno 5 volte a notte per il primo anno di malattia per aiutarla a cambiare posizione a letto, se non avessi dovuto chiamare in fretta e furia la persona più vicina perché mamma era caduta per l’ennesima volta ed era troppo difficile per me sollevarla da sola, se non avessi dovuto fare infinite file all’asl per una prescrizione, se non avessi dovuto affrontare l’assurda realtà di non avere la certezza di ricevere l’ossigeno, se non avessi vissuto questo e tanto altro io non mi sarei mai candidata. Da quel giorno in poi, ogni lotta, ogni azione, ogni singolo mio studio è stato rivolto al raggiungimento di questo obiettivo: cambiare questa folle, indegna, immeritata e mortificante realtà.
Poi le secchiate per la sla, un premier che si presta, forse per mostrare la sua sensibilità al tema. E allora perché non chiedere, perché non provarci. Lui ha il potere di agire da subito, il suo ruolo glielo consente. Non ha importanza che persona sia. Mi hanno chiesto perché lui… Ma è mai possibile che ormai siamo del tutto disabituati a pensare che l’assistenza non solo dovrebbe esserci, ma dovrebbe essere statale? Ci dovevo provare. 16 giorni, sono passati esattamente 16 giorni e di Renzi, nulla. Mi sono giunte invece migliaia e migliaia di email da parte di comuni cittadini che nella vita di ogni giorno sono il centro dell’universo per la persona amata affetta da una malattia invalidante.
Renzi non ha risposto ma lo avete fatto voi, piccoli grandi eroi quotidiani. In ogni vostro racconto si percepisce la solidarietà tipica di chi prova quel dolore ma, soprattutto, quella stanchezza per una situazione ormai non più sostenibile e, allo stesso tempo, la volontà di non voler gettare la spugna. Ed è per questo che adesso scrivo a tutti voi che ogni giorno vi svegliate e guardate negli occhi vostro padre, madre, marito, moglie, figlio, figlia e vi rendete conto che con quel semplice sguardo vi stanno donando tutto se stessi e vorreste dare loro solo ciò che si meritano visto che la vita glie lo ha tolto. E questo appello lo rivolgo anche a tutti voi che non sopportate più di vedervi rappresentare da chi continuamente volta le spalle. Dedicate 2 minuti del vostro tempo, andate sul sito www.slasfida.it e, insieme, chiediamo di aumentare il fondo per la ricerca scientifica, chiediamo di aumentare il fondo per le non autosufficienze, chiediamo assistenza e chiediamo di non essere abbandonati di nuovo." Silvia Giordano, portavoce M5S alla Camera


8 Set 2014, 14:00 | Scrivi | Commenti (277) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 277


Tags: asl, IceBucketChallenge, M5S Camera, Passaparola, Renzi, Renzie, sanità, Silvia Giordano, SLA, Slasfida

Commenti

 

Altrimenti sarebbe sempre giorno, ci sarebbero i cachi integri dopo il contorno , pensieri eternamente danzanti intorno non ci sarebbe bisogno neanche di fare il biglietto per il ritorno

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 13.09.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

LA SEGGIOLINA PIEGHEVOLE DA MARE.
Perché non ci sono mai posti a sedere su quel vecchio autobus che anni percorre sempre la stessa tratta dal capolinea Guerra al capolinea Pace e viceversa e al ritorno è sempre vuoto e ti tocca mettere seduto per non disonorare la Compagnia autotrasportatrice. Occorrerebbe una seggiolina pieghevole da mare per l’andata e un’po’ più di comprensione per il ritorno.
Perché non ci sono mai scale disponibili quando i cachi sono maturi su quel vecchio albero di sospiri che da anni li produce nel periodo delle piogge e nella primavera è completamente spoglio e ti tocca raccoglierli per forza sfatti e fradici per non disonorare la natura. Occorrerebbe una seggiolina pieghevole da mare per sollevarsi sul sole a primavera e legarlo fin quando non sono maturi i suoi frutti sulla terra.Perché le parole consegnate sotto al tetto rimangono in uno stato fermo e quelle consegnate al vento nonostante il peso riescono a danzare fuori dall’immaginazione almeno per un giorno e poi ricadono al tramonto e divengono immediatamente tiepido frumento per l’emarginazione. Occorrerebbe una seggiolina pieghevole da mare per lasciarle sempre un posto libero dove riposare dopo il loro giornaliero saltare.
Perché via della Verità è eternamente interrotta dalla direzione lavori e per raggiungere il giardino della signora Salvezza ti tocca per forza passare sulla parallela via della Falsità sempre costantemente trafficata e pulita ma è talmente lunga che quando arrivi hai già finito la benzina e devi parcheggiare in doppia fila e magari trovi pure la signora addormentata su una panchina . Occorrerebbe una seggiolina pieghevole da mare per scavalcare la siepe del tiepido vociare e lasciarla davanti al fotocellula per far entrare tutte quelle vite corte che si sono perse su strade morte e aspettare li la notte .Sperando che non si perda anche lei su strade di diversa sorte. Altrimenti sarebbe sempre giorno, ci sarebbero i cachi integri dopo il contorno , pensieri

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 13.09.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 12.09.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho perso mio padre causa SLA, so cosa significa.
Aderisco alla campagna affinchè nessun altro in futuro debba subire quello che abbiamo subito noi.

Giorgio P., Lecce Commentatore certificato 11.09.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

***

http://www.lastampa.it/2014/09/08/scienza/non-violenza-e-disobbedienza-civile-solo-cos-salveremo-il-pianeta-jiGEZ5RPB9NrzXSQyxrJ8K/pagina.html?cor=1

***

http://www.lastampa.it/2014/09/09/scienza/ambiente/focus/gas-serra-oltre-ogni-record-VlRHAFac1qfBqDpNyhfN9I/pagina.html

***

D'accordo ... sono OT ma non per questo meno importanti ed urgenti,
due articoli da leggere e meditare
che trattano un argomento che mi sta molto a cuore

d'altronde sul tema del post ho già scritto ieri ...

***

Cla'

PS - e per integrare vi rilancio un altro link (questo non in anteprima ma pur sempre molto bello, tanto per "rinfrescare" la memoria)

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=E7hwlJpU51w

luci da Alcyone () Commentatore certificato 09.09.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Secondiiii!!! Post!

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

ministro boschi :" l'occupazione inizia. a crescere grazie alle riforme"

istat: " si stanno perdendo mille posti di lavoro al giorno"


quindi non solo i tg prendono per il kulo......

Path Walker Commentatore certificato 09.09.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

un ricordo per LUCIO BATTISTI
https://www.youtube.com/watch?v=J0j480r4Mw8

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Michele Dell'Orco scrive:
"circa un anno e mezzo fa i fondi raccolti dal #M5S e da Beppe Grillo durante lo Tsunami Tour e non utilizzati, circa 400.000 euro, sono stati donati all'amministrazione di #Mirandola (MO), comune terremotato, per la ricostruzione della palestra della scuola elementare nella frazione di Quarantoli.

A distanza di quasi due anni! Ripeto 2 anni!! Nonostante le numerose sollecitazioni mie, del collega Ferraresi, del gruppo locale e dello stesso Grillo, ancora non si sa che fine abbiano fatto quei soldi. L'unica certezza e che della palestra ancora non c'è traccia. E non si sa nemmeno se sia partito un bando per la costruzione, ne se sia stato dato l'ok per l'iter antisismico dalla Regione Emilia-Romagna (sempre #PD).

Ora, i consiglieri comunali 5 stelle di Mirandola stanno preparando un'interrogazione e si spera che arrivino velocemente risposte precise e puntuali. Non vorrei che dovesse passare ancora un altro compleanno prima di vedere il primo mattone della palestra.
Se sti qua non riescono a ri-costruire nemmeno quando gli metti i soldi in mano, non oso immaginare quando i soldi scarseggiano."

Io inizierei a chiedere ai deputati e senatori PD di sollecitare risposte a tale amministrazione per sapere cosa ne hanno fatto dei nostri soldi; tipo alla signora Giuditta Pini che è proprio di quele parti e che è tanto impegnata sulla rete a sfottere i nostri (e nulla più) in Parlamento, magari così inizia a fare qualcosa di UTILE per la cittadinanza.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 154
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 099
(Bomba! E la riforma della PA?) 072
(Bomba! E la riforma del fisco?) 055
(Bomba! E il sito?) 002 - FATTO


OCCHIOPEROCCHIO

Pinotti: armi ai curdi entro il 10 settembre.

http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2014/09/03/pinotti-armi-curdi-entro-settembre_vWBzXZIjLkdX4UzEjU4bjI.html


Iraq, orrore senza fine: miliziani sciiti decapitano jihadisti dell'Isis.

http://www.huffingtonpost.it/2014/09/09/iraq-orrore-senza-fine-miliziani-sciiti-decapitano-jihadisti-dellisis_n_5789338.html?utm_hp_ref=italy

----------------------------

@ Pinò

Bastava un carico di katane.

.


epe pepe 09.09.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

X chi ha una busta paga : Prendete il ((lordo della busta paga * 0.5%) /100) / 3, ecco la nuova tassa che vi troverete in busta per finanziare la cassa in deroga.
Ma non basta dovrete pagare anche gli arretrati da gennaio quindi quello che ottenete dalla formula moltiplicatelo per 9 e avrete il totale della tassa da pagare a settembre direttamente detratta dalla busta
BUONE TASSE A TUTTI

Michele L. Commentatore certificato 09.09.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"perla" su LA7:

"Migliora la situazione per quanto riguarda la matematica: se prima ad aver difficoltà era uno studente su quattro, adesso è solo uno su tre".


La Matematica, è davvero un'opinione.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che un NON eletto ed un paio di compari si chiudano in una stanza per decidere dove trovare 20 Miliardi, sulla testa nostra e dei nostri figli, non mi va giù!!

vittorio trevisan 09.09.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi!! trombone!!
il grasso cola....
tagliatevi lo stipendio e /privilegi!!
non sia mai!
è contro natura per dei Ladri-impostori!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

http://www.repubblica.it/salute/medicina/2014/09/09/news/ebola_civitanova_marche-95339347/?ref=HREC1-1


Ebola, caso sospetto nelle Marche: ricoverata donna rientrata dalla Nigeria

Si tratta di una 40enne, straniera e regolarmente residente in Italia, tornata dal proprio Paese da una settimana. La diagnosi non è stata ancora confermata ma la donna, a scopo precauzionale, è stata trasferita in isolamento all'ospedale regionale di Torrette, ad Ancona
Lo leggo dopo
Ebola, caso sospetto nelle Marche: ricoverata donna rientrata dalla Nigeria
CIVITANOVA MARCHE - Una donna nigeriana di 40 anni è ricoverata all'ospedale di Civitanova con sintomi riferibili alla febbre emorragica. La paziente era tornata dal proprio Paese una settimana fa. La diagnosi non è stata ancora confermata ma la donna, a scopo precauzionale, è stata trasferita in isolamento nel reparto malattie infettive all'ospedale regionale di Torrette, ad Ancona. Attivato il protocollo di sicurezza, è stata sottoposta ad analisi: i campioni sono stati inviati all'istituto Spallanzani di Roma, centro di riferimento nazionale per l'Ebola. Entro domani sarà possibile escludere o meno la positività al virus.

Laura altro che TBC..e proprio nella tua città.

Lo scrive Repubblica e non quel gufo di Beppe Grillo.

Che dici..ci credi adesso che forse è meglio proteggere noi e i nostri poliziotti?

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi prima delle vacanze:"non è necessario nessuna manovra correttiva, i conti sono in ordine - italiani state sereni"
Renzi dopo le vacanze: "occorrono altri 20 miliardi"
altri 20 miliardi di tagli alla sanità, all'istruzione, alla sicurezza, all'in-giustizia, alle manutenzioni delle infrastrutture, agli investimenti ...
popolo del PD se non ti ribelli sei totalmente complice del genocidio e delle rapine dell'attuale governo Napolitano. Berlusconi lo stesso.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.09.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

http://www.newspedia.it/scuola-italiana-migliora-ansa-it-bocciata-dalla-realta/

Bellissimo articolo da Newspedia altro che le Bufale de l'ANSA...

"Stamattina su ansa.it è apparsa una ‘buona notizia’. Titolo: “Ocse, scuola italiana migliora ma diminuisce la spesa”. Leggendo il testo dell’articolo, si scopre che secondo il test “Pisa” per la matematica, fra il 2003 e il 2012, gli studenti quindicenni italiani hanno migliorato i loro punteggi.
Questo dato di importanza piuttosto relativa, sia perché riguarda una sola materia (il test “Pisa” misura anche competenze scientifiche e di lettura), sia perché si riferisce soltanto a studenti di una certa età, secondo ansa.it è sufficiente per poter strombazzare in homepage che la “scuola italiana migliora”.
Peccato che in realtà nel 2013 il punteggio degli studenti italiani nel test “Pisa” sia stato sotto la media Ocse (Fonte: “L’Italia delude nei Test Pisa”), così come nel 2012 e negli anni precedenti.
Peccato (bis) che, proprio nello stesso articolo di ansa.it (ma è cosa nota che la maggior parte dei lettori legge solo il titolo), scopriamo che gli stipendi degli insegnanti sono calati, mentre è aumentato il numero medio di studenti per docente.
Non solo: fra i 34 paesi Ocse analizzati, l’Italia è il solo in cui la spesa pubblica per le istituzioni scolastiche è diminuita (-3%, mentre la media Ocse segna un aumento del +38%: siamo gli unici a non capire quanto sia fondamentale investire nella formazione dei giovani).
Scende anche la quota di ragazzi fra i 15 e i 19 anni iscritti in una scuola, così come sono sempre meno i diciottenni che intendono proseguire gli studi in un’università.
Provate poi a leggere l’inchiesta di ieri del Fatto Quotidiano sulle condizioni delle nostre scuole, fra banchi rotti, calcinacci, barriere architettoniche, cantieri permanenti, fondi che latitano, eccetera.
(Continua nei commenti)

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@
Lucio P. (sul tuo sottocommento al mio delle 00:20
-
-
Ma certo Lucio, hai capito che scherzavo e sono d'accordo sia con te che con Sam Harris: cose analoghe le ho già scritte o vi ho alluso troppe volte e non ne ho più voglia (almeno qui). Claudia Chianese è una artista contemporanea e condivido il suo pensiero sulla bellezza senza sottilizzare (perchè se lo faccio direi quello che hai detto tu).
Perchè se è vero che non sono credente, rimane intatto il mistero della vita, che grezzamente parlando si potrebbe esprimere così "chi o cosa è che tiene in piedi questo ammasso di carne??"
Per dimensione spirituale intendo intelletto ed emozioni superiori, tipicamente umane...via dalla mediocrità del piatto di lenticchie: questo si riferisce al discorso sull'anima.

Discorso veloce per intendersi, se ne potrebbe parlare per giorni!Ma certo Lucio, hai capito che scherzavo e sono d'accordo sia con te che con Sam Harris: cose analoghe le ho già scritte o vi ho alluso troppe volte e non ne ho più voglia (almeno qui). Claudia Chianese è una artista contemporanea e condivido il suo pensiero sulla bellezza senza sottilizzare (perchè se lo faccio direi quello che hai detto tu).
Perchè se è vero che non sono credente, rimane intatto il mistero della vita, che grezzamente parlando si potrebbe esprimere così "chi o cosa è che tiene in piedi questo ammasso di carne??"
Per dimensione spirituale intendo intelletto ed emozioni superiori, tipicamente umane...via dalla mediocrità del piatto di lenticchie: questo si riferisce al discorso sull'anima.

Discorso veloce per intendersi, se ne potrebbe parlare per giorni!

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 09.09.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono impegnato politicamente su alcun fronte, cioè ho la libertà di esprimere il mio pensiero, senza doverne dare conto al alcuno.
Sono un ragioniere e Perito Chimico.
Chi ci (s)governa dovrebbe leggere alcuni capitoli di Chimica organica per cercare di "amalgamare" chi desidera determinare come vorrebbero fare uscire, questo pese, dalla crisi perché, nei fatti e litigando tra di loro, dimostrano le loro incapacità.
I loro litigi sono spesso fomentati ed attivati da una parte dell'opposizione, F.I. e Lega, per dimostrare la incapacità del PD di governare. DA QUALE PULPITO VIENE LA PREDICA!! Cosa hanno fatto e dimostrato negli oltre 8 anni di LORO governo? N U L L A !!Scusate una cosa l'hanno fatto e dimostrato: COME SI PRENDONO PER IL C..O GLI ITALIANI!! Durante il loro governo hanno curato solo i loro interessi ed ora salgono in cattedra per giudicare gli errori altrui? Sarebbe il caso che ZITTISSERO PER SEMPRE!!
Da quando F.I eLega sono all'opposizione estrinsecano una fantasia mai manifestata e propongono molte soluzioni(alcune anche accettabili). Viene da chiedersi PERCHE' NON LE HANNO MESSE IN ATTO QUANDO LO POTEVANO? Denigrano il M5S,unicamente per timore. Consiglierei a Renzi di lasciare la "cattiva" compagnia attuale e di allearsi con il M5S. Va da sé che, per attuare ciò, ognuna delle parti non realizzerà dei progetti (ob torto collo), ma solo per dare vita al "do ut des".
A tale uopo credo che si potrà riprendere il dialogo, interrotto fra le 2 parti, per decidere, insieme quali mete si intende raggiungere e come.
Questo potrebbe essere l'inizio di un buon e fattivo periodo di collaborazione e governabilità di cui ne usufruiranno gli ITALIANI.
Sono quasi certo che se si dovesse attuare questa mia utopia, ci potrebbero essere una montagna di critiche negative e sconciose nei confronti delle 2 parti politiche.

marcello acquaviva (giobbe - 1943), Foggia Commentatore certificato 09.09.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/09/lo-zio-sam-si-pappa-anche-la-ferrari.html#comment-form

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.09.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

OT - MARO'
Io non ho ancora capito, forse non sono stato capace di cercare bene:
-chi ha fatto imbarcare i marò
-c'era un loro capo a bordo o erano in due
-come si sono esercitati per riconoscere, ragionevolmente, dei pirati
-come si sono esercitati nel sopportare lo stress
-che capacità avevano nella precisione del tiro, si può sparare a filo d'acqua o sulle sovrastrutture per intimidire i pirati
-che fucili avevano, con che portata? Di precisione, con cannocchiale?

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 09.09.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il guaio con i libri brutti non è quando restano chiusi nel cassetto. È quando ne escono perché ritenuti a torto o a ragione, degni di essere pubblicati. L’assunto pare adattarsi alla perfezione a Martina va alla guerra, romanzo scritto nel 2010 da un’Antonella Manzione ancora lontana dai fasti di Palazzo Chigi (dove oggi fa il bello e il cattivo tempo in qualità di capo del legislativo di Matteo Renzi). Il volume, che l’autrice rivendica esserle valso l’ambito «premio dei lettori per il miglior scrittore toscano», è pubblicato dall’editore Mauro Pagliai, stazza 336 pagine e costa 13,65 euro. Ed è orrendo.

MATTEO RENZI E ANTONELLA MANZIONE MATTEO RENZI E ANTONELLA MANZIONE

Trama inesistente (donna di mezza età subisce mobbing, fa causa, cambia lavoro e città nel contempo ritrovando se stessa); stile ampolloso che risulta vieppiù appesantito da un profluvio di aggettivi che nemmeno nel dizionario dei sinonimi; personaggi tagliati a colpi di motosega con la protagonista che è una specie di Maria Goretti appena cresciuta e si ritrova circondata da un’umanità variamente mascalzona (e fisicamente brutta, per giunta) dove non c’è redenzione per alcuno; raffiche di luoghi comuni che trasformano il monologo interiore in una specie di figlio del peccato di Carolina Invernizio e Jovanotti.

MATTEO RENZI E ANTONELLA MANZIONE MATTEO RENZI E ANTONELLA MANZIONE

Il romanzo risulta pertanto essere un formidabile compendio di tutto quello che non dovrebbe trovare spazio in un libro. C’è la goffa ostentazione di erudizione: «Le sue reminiscenze letterarie la portavano a comprendere la disperazione di Dorian Gray che vede sfumare con l’inesorabile fluire del tempo il sogno dell’eterna giovinezza cristallizzato nel famoso ritratto che dà il titolo all’impareggiabile romanzo». Dice proprio così: «impareggiabile», come in una televendita delle pentole.

C’è la ricerca della frase ad effetto che apre gli occhi e fa riflettere: «Si sentiva impotente ed affranta, lei, donna occi

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.09.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Uno "Stato" con la S maiuscola dovrebbe SEMPRE occuparsi dei cittadini più svantaggiati!

ps
Magari controllando bene che non ci siano abusi.

Conte Max 09.09.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

vedo dal post a lato che i "buoni" (chi combatte con gli ukraini)
hanno svastiche sugli elmetti......

acc....chissà i "cattivi" allora

Path Walker Commentatore certificato 09.09.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Quando uno Stato
indifferente specula e lucra finanche sulla disabilitante malattia dove il popolo ha la sua "sofferenza";
non è uno stato....
e quando uno stato,in tutto per tutto,
non c'è per i Cittadini,
cos'è se non un sordido e subdolo inganno a danno di un popolo che ha e gli da il motivo e il diritto di cacciarlo?!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

OT.
Le minacce di sanzioni dell'UE alla Russia, così come quelle già adottate, mi fa venire in mente la storiella del marito che se lo taglia per far dispetto alla moglie.
O il topo che minaccia il gatto sazio. Questo dorme un paio d'ore e poi se lo mangia.

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 09.09.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

harry haller
mi hai risposto ieri sera al mio commento
“Lituania...
forse è più vicina alla Russia=comunismo..
Va bhè non so chi ha fatto più milioni di morti.
Paolo TV”
con
“Non lo so, ma so che i Russi hanno pagato con 20 milioni di morti anche la tua libertà”
harry haller h.00:01

Il comunismo è STATO, E', la stessa faccia del nazismo-fascismo; si potè vedere con i morti dal 1920 in Ucraina, Cecenia ecc, dopo nel '39 l'URSS ha invaso la Polonia in combutta con Hitler. Da sola ha invaso la Finlandia. Se comprendi questi morti nel calcolo dei 20 milioni, stiamo freschi.

Ti ricordo che l'Italia è stata invasa dagli americani/inglesi/marocchini/australiani/neozelandesi, e dove si son incontrati i russi+yugoslavi con gli americani + inglesi &C c'è stata la nascita del confine ovest dell'Italia. Ti ricordo che metà Gorizia , Zara ( città dalmata ) Istria e Carniola erano dopo la prima guerra mondiale italiane. Queste popolazioni erano italiane? Probabilmente, secondo me, come lo sono i veneti, , bresciani bergamaschi e friulani, tutte regioni riconducibili a San Marco, l'attuale Venezia.

Allora, Dio( non esiste, ma va bene lo stesso) me ne scampi dai comunisti che combattono per la mia libertà; erano solo dittature ( i nazi, i fasci, i comunisti ) che provavano a sopraffarsi l'un con l'altro.

Anche la Polonia che è dipinta da tutti come l'agnello sacrificale, in combutta sempre con i tedeschi, aveva invaso la pacifica Cecoslovacchia. Non voglio difendere ad oltranza gli inglesi/americani, ma se devo scegliere....
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 09.09.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dispiace per la signora e per la madre,gli facciamo tanti auguri,ma mi chiedo cosa ha oramai di movimento il 5 stelle,cosa ha ancora da dire?il paese va in malora,gente sana che vorrebbe lavorare preferisce andarsene all altro mondo,un chiacchierone ci sta prendendo per i fondelli da mesi,e voi non vete oramai altro che pubblicare un messaggio sociale,come cene sono tantissimi ogni giorno,la signora in questione fortunatamente percepirà uno stipendio,molti nelle sue condizioni sono abbandonate dallo stato senza uno straccio di contributo!
Siamo alla frutta,nessuno ha idee,nessuno oramai sa come fermare questa discesa libera,questa frana che sta travolgendo la brava gente!
Molto si aspettavano dal 5 stelle un movimento che cambiasse le cose,molti saranno delusi,ma che importa,chi dentro dentro chi fuori fuori,alla faccia dei illusi!
Sfidò chi vigliaccamente deciderà di cancellare questo commento,chi lo farà si guardi bene allo specchio,e si chieda che cosa riflette!

Alfredo Avella 09.09.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma per avere un altro Post
dobbiamo piangere in cinese?

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 09.09.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rendetevi sempre conto, che fino a quando abbiamo solo il Blog , facebook ecc con la rete come mezzo di comunicazione mentre il PDI e il PDL ci mandano trasmissioni televisive in maniera ossessiva ogni giorno anche su argomenti insignificanti, per mostrare sempre la loro presenza al branco di pecore degli italiani il M5S in questo modo sta perdendo contatti visivi con la massa (pecore) e se non fate qualcosa di evidente ogni tanto, per il futuro del movimento come la vedo io sarà sempre più nero. Spero che serva a qualcosa questo messaggio.

giovanni.p(vicenza) 09.09.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maro' e media provinciali

Nel caso che il Maro' ritorni , verra' accolto come un eroe , come gli astronauti o Lindberg a NY con coriandoli colorati.....Non e' da capire quale sia il gesto eroico...Interviste della famiglia unita con gatto e cane (mentre in India qualcuno manca in famiglia )...Da non escludere carriera politica nel centro destra.

klaus k. Commentatore certificato 09.09.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOBBIAMO ANDARE IN TV SPECIE IN RAI PER REPLICARE CONTRO TUTTI GLI INFAMI FARABUTTI PARTITO DEMOCRATICO E FORZA ITALIA CHE PARLANO MALE DI NOI M5S E DICONO BUGIE E CI SPARANO ADDOSSO DA TUTTE LE PARTI!!!
SE NO LA GENTE CHE GUARDA SOLO LA TV CREDE CHE IL PARTITO DEMOCRATICO E FORZA ITALIA HANNO RAGIONE E NOI M5S ABBIAMO TORTO E COSI' CONTINUANO A VOTARE PARTITO DEMOCRATICO E FORZA ITALIA E NOI RESTIAMO MINORANZA ALL'OPPOSIZIONE MENTRE DOBBIAMO ANDARE PRESTO AL GOVERNO MAGARI DA SOLI PER SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
QUESTO DOBBIAMO FARE SUBITO!!!

Franco Rinaldin 09.09.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOBBIAMO SALVARE SUBITO L’ITALIA!
BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI ANCHE DEL PD LADRI, LADRONI, CORROTTI,
CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI NE HANNO FATTE DI TUTTI I COLORI,
SOPRATTUTTO HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO
IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MORALE!
ORA QUESTI INFAMI DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO
COMPRESI GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO
CAUSATO!
POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER
TUTTA LA VITA COME SI MERITANO!
INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA
LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME
HANNO FATTO I RIVOLUZIONARI DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!
SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!


VA BENE ORA CERCARE UN ACCORDO PER FARE LE RIFORME COSTITUZIONALI ED
ELETTORALE CHE SONO LE REGOLE CHE SERVONO A TUTTI MA POI IN OCCASIONE
DELLE ELEZIONI DOBBIAMO DIRE ALTO E FORTE ALLA GENTE DI CACCIARE VIA GLI
ALTRI PARTITI E DI VOTARE NOI M5S PERCHE' NOI SIAMO CONTRO I LADRI, I
CORROTTI, I MAFIOSI ED ANZI SIAMO PER LA LEGALITA', PER LA SICUREZZA DEI
CITTADINI, PER LA SOLIDARIETA', A FAVORE DEI LAVORATORI, DEI PENSIONATI,
DEI PICCOLI MEDI IMPRENDITORI E A FAVORE DELLA GENTE PIU' POVERA E PIU'
DEBOLE.
DOBBIAMO DIRE CHE NOI SIAMO CONTRO GLI SPRECHI, GLI SPERPERI ED I
PRIVILEGI, DICIAMO NO AGLI STIPENDI E PENSIONI D'ORO, NO AI DOPPI TRIPLI
INCARICHI, NO AGLI ENTI INUTILI. NOI VOGLIAMO VERAMENTE UNA SERIA RIFORMA
DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ED UNA VERA LOTTA AL DEBITO PUBBLICO!
INFINE DOBBIAMO DIRE CHE NOI VOGLIAMO DIFENDERE L'AMBIENTE, I DIRITTI
CIVILI E VOGLIAMO LA PACE NEL MONDO!
DOBBIAMO FARE TUTTO QUESTO CON MODERAZIONE COSI' DA CONQUISTARE LA FIDUCIA
DELLA GENTE CHE POI CI DA' IL VOTO PER GOVERNARE.
FACCIAMO PROPAGANDA SOPRATUTTO IN TV PER DIRE CON FORZA LE NOSTRE PROPOSTE.

Franco Rinaldin 09.09.14 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena appreso che il Nano di riserva ha promesso, per le sole le Forze dell'Ordine, lo sblocco del blocco (degli "scatti" d'anzianità); un vero venditore di pentole tale e quale il su' "babbo"; ribadisco la mia preoccupazione riguardo un'eventuale candidatura di Giorgio Mastrota alla prossima Presidenza della Repubblica , uno che avrebbe delle discrete chances, dopo aver visto all'opera il nano di Rignano......


https://www.youtube.com/watch?v=aOQBpCzUyuk&

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.14 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Cara Silvia,
trovo condivisibile la proposta di
Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma 08/09/14 15:37|

Perché trovo impossibile aspettarsi risposta da chi dal primo momento (dall'insediamento e con quelle modalità) ha dato ampia prova di essere un involucro programmato al fine di distruggere in Italia quello che resta del patto sociale.

Mai avrei scritto e chiesto a costui di fare qualcosa, anche solo di "avvicinarsi" al tuo stato d'animo, a ciò che descrivi e che conosco direttamente, nonostante la malattia della mia persona cara fosse diversa.

Chiedere partecipazione e responsabilità a chi, da pdc, ha scelto l'auto-secchiata di acqua gelata per lanciare una campagna di raccolta fondi pro SLA? A me pare sia stato, più che una sciatta trovata massmediatica (made in USA) di sensibilizzazione, il messaggio diretto e volgarissimo del gelo e del raggelarsi di cui è portatore, contrapposto al calore umano dell "aver cura", sia di un vero capo di governo, sia di chi soffre la malattia, dal malato a coloro che gli stanno accanto.

Se vuoi che te lo dica, considero questa la cosa più disgustosa da lui fatta finora e rivelatrice al 100% dell'essenza di colui a cui dovremmo sollecitare un intervento positivo. Deve solo lasciare al più presto la poltrona che occupa immeritatamente, oltre che illegittimamente.

Cari saluti.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.14 03:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera avete alzato gli occhi al cielo?
Non per pregare che se ne vada Renzi, per ammirare la luna al suo Perigeo
per te

https://www.youtube.com/watch?v=TzByM0ZWW10

Cuore Bello Commentatore certificato 09.09.14 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte blog!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.14 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Dedicata a una persona speciale
-------------

La bellezza è un’esperienza fisica, mentale e spirituale.
È nutrimento per l’anima, benessere per la mente e per il corpo.

Può soddisfare il desiderio di cose immateriali e farci conquistare la pura presenza della vita, la sua semplicità, la sua chiarezza.

È salute, equilibrio, appagamento profondo che riverbera in dimensioni spirituali, in quel luogo sicuro dove possiamo abbassare le difese e goderci l’essenza del momento, abbandonare tutti i pesi che ci portiamo dentro e goderci la vita.

***** ***** *****

Claudia Chianese

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 09.09.14 00:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

APOSTASIA:Il cambio di rotta, di convinzioni, di idee abbracciandone di nuove può essere segno di maturazione, di saggezza.
Sarà infatti tacciato di "APOSTASIA" il politico che si renda conto del fallimento di un ideale e lo rinneghi avvicinandone un altro diverso e più avanguardista.Aggiungo: nel susseguirsi i governi maturatosi negli ultimi 30 anni, dove ho visto gente nascere da un proletariato sano, ed ora oltre ad aver vagabondato in partiti con ideali collusi, ora sono scortati e accommpagnati a far le spese con auto blu'.Ricordiamoci con fermezza di logica....che questa gentaglia che ci governa guarda solo ed esclusivamente i loro comodi e non per il benessere del popolo.Riflettete questa e' gente da mandare in galera per dir poco......in altri tempi li mandavano alla FORCA.E gente che ancora s'inchina o saluta in modo militare chi ruba la dignita' di un cittadino, del popolo intero, e dovrebbe stare in galera, questo e' quello che ancor piu' mi fa rimuginare il pensiero.Continuate pure a far finta di vivere in un paese normale...... il MoVimento e' l'unica forza politica per un'alternativa di questa nazione, un'opposizione come questa da quello che posso ricordare non l'ho mai riscontrata ed in modo pacifico, rivoluzionario sotto tutti i punti di vista.Le altre forze politiche non si sono tolti neanche un CENTESIMO dai loro lauti stipendi....sia ben chiaro.W L'ITALIA.

Marco Gisondi (mr. biblion), Roma Commentatore certificato 08.09.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento

manca informazione e ricerca in questo Paese e nulla cambierà con i soliti governi!mai.se vogliamo un progresso dobbiam imparare a scegliere le idee e la gente di governo.se il popolo continua con pd e cose simili,nulla cambierà.e una delle malattie pericolose e che permette poi l'avanzare delle altre è l'ignoranza ed il menefreghismo,che in Italia affligge ben oltre il 41 x cento della popolazione...
M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco il dolore di vedere un proprio caro in queste condizioni. ma la Sla è una malattia degenerativa e certamente la ricerca non è solo in Italia. I risultati sono pochi e le cure meno di niente. Accettate il fatto che essere malati non offre una condizione normale.

riccardo t., Roma Commentatore certificato 08.09.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Battere il PD è il primo passo importante per sconfiggere la SLA

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 08.09.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro della sanità lituano , ha dichiarato beatamente che chi è povero e non può curarsi , gli si potrebbe consentire di scegliere l'eutanasia , questa è l' €uropa , tanto che non capite questo potete continuare a lamentarvi giorno dopo giorno , ma la sostanza resta questa , i tanti piccoli seguaci del 'grande' Adolf stanno piano piano conquistando spazi sempre più ampi e poco importa che qualcuno timidamente si lamenti o pianga , forse contavano i pianti davanti alla SS ? ecco ora i pianti davanti ai Draghi contano allo stesso modo , la popolazione sono numeri da cui prendere o dare qualcosa per tenere buono il consenso .

tino p. Commentatore certificato 08.09.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Per i naviganti:
Processo Sme, Berlusconi assolto
"Il falso in bilancio non è più reato"


Silvio Berlusconi
MILANO - "Il fatti non sono più previsti dalla legge come reato". Con questa formula i giudici della I sezione penale del Tribunale di Milano hanno prosciolto Silvio Berlusconi dall'accusa di falso in bilancio nell'ultimo stralcio di procedimento nato con il caso-Sme. Gli episodi contestati all'ex premier, infatti, risalivano alla fine degli anni Ottanta.

All'inizio dell'udienza, durata meno di un quarto d'ora, l'accusa aveva chiesto la prescrizione, mentre la difesa aveva sollecitato i giudici ad un verdetto di proscioglimento perché i fatti non costituiscono più reato. Era stato, infatti, proprio durante il governo Berlusconi che il falso in bilancio era stato derubricato. Una interpretazione, quest'ultima, che è stata accolta dai giudici.

I fatti contestati all'ex premier risalivano al periodo che va dal 1986 al 1989, e, quindi, sarebbe comunque state coperti dalla prescrizione. I giudici, come detto, hanno però deciso di prosciogliere Berlusconi perché il fatto non è più previsto come reato, invece che dichiarare la prescrizione, come richiesto dal pm Ilda Boccassini. Il procedimento in cui Berlusconi era imputato di falso in bilancio era stato stralciato dal troncone principale del processo Sme, in quanto i giudici avevano investito la Corte europea affinché valutasse la congruità della normativa italiana sul falso in bilancio con le direttive comunitarie.

La Corte europea aveva deciso però di non entrare nel merito delle leggi in vigore nei singoli Paesi. "Dopo sei anni è stata pronunciata una sentenza che il Tribunale e la Procura avevano cercato in ogni modo di evitare rivolgendosi addirittura alla Corte di Giustizia europea", ha commentato l'avvocato Nicolò Ghedini, difensore insieme al collega Gaetano Pecorella di Silvio Berlusconi.
./.

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato 08.09.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e picchio qui un cafferino a 5 stelle!!! :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Path....ciaoooo!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato 08.09.14 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Constato che la mutazione genetica di questo scalcinato Paese, passa pure dalla "massimizzazione del profitto" e dal "rapporto costo-benefici" di scuola anglosassone, applicati a tutti i servizi Sanità compresa; va da sè che le malattie invalidanti a lungo decorso sono, nell'ottica ragionieristica di certe teste di cazzo, qualcosa da sfuggire come la peste, perchè foriere di "mancato raggiungimento degli obbiettivi"; diversamente, quando si tratti d'acquistare un centinaio di cacciabombardieri al modico prezzo di 150 milioni d'euro l'uno, il problema, non si pone.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Silvia se siamo arrivati a questo punto della storia dell'uomo, è del tutto scontato che la giustizia sociale non esiste più. Ciò è tanto più grave perchè c'è una sorta di narcosi ipnotica da sovraesposizione mediatica. Ogni giorno i media ci raccontano a tutte le ore cosa "potrebbe avvenire di qui a cento, ducecento e anche a mille giorni". Invece ce la raccontano ora per ora e giorno dopo giorno, continuamente H24. La verità è che niente ha più valore, neanche una promessa o un impegno preso con giuramento e declinato davanti a milioni di tespettatori. Le menzogne vengono addomesticate e rielaborate quotidianamente dai media, e così tutto le cose si modificano in una pseudo verità, che primo o poi si verificherà, una sorta di annichilimento della coscienza collettiva. Lo stato forte con i deboli e debole con i forti. Dove sono i professoroni che parlano del diritto, che si riempiono la bocca con le parole "Stato di diritto".Le opinioni propinate alle masse televisivodipendenti attraverso le TV dei partiti vengono rese disponibili per essere fagocitate e digerite, senza che il pubblico pagante possa avere il tempo di farsi un idea propria. L'esempio più eclatante "sono la teoria sulle bombe d'acqua", che vengono fatte digerire al popolo, come eventi mai accaduti, i quali esclamano convinti: "è cambiato il tempo e la natura!". I cittadini maledicono la natura matrigna. Una sorta di paracadute per politici che si sono avvicendati nella gestione della cosa pubblica, e che hanno lasciato guasti irrimediabili senza pagare mai nulla. Ciò porta nei cittadini disinformati, ad un indistinto opinionismo condito da qualunquismo del pensiero dove la menzogna diventa verità e certezza. La parola data da un politico di ademnpimento ad una promessa fatta ed il suo mancato avverarsi, è solo un fatto casuale, e non dovuto a negligenza e ad inettitudine. Quindi i media producono una assoluzione continua della casta politica, simile ad un lavacro quotidiano

Vincent C. 08.09.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT
Mi è sembrato di sentire sulla 7,quindi non solo nei TG che ti prendono per il culo,la Moretti dire a Travaglio: "Berlusconi aveva tolto il falso in bilancio"...hahah...la moretti dove l'hanno trovata?

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato 08.09.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero prima o poi che si parli in termini di tutte le disabilita' gravi e gravissime, comunque questa tua sfida, e' una bella sfida e credo sia destinata ad andare oltre la SLA...la chiamerei #DISLAsfida.

claudia caldarola 08.09.14 21:51| 
 |
Rispondi al commento

io credo che per poter fare leggi adeguate bisogna passare in mezzo a determinate situazioni e capire realmente cio' di cui la gente ha bisogno e le difficolta' che i troppi intoppi burocratici creano.

grazie Silvia per il tuo post, ogni giorno centinaia di persone combattono contro la malasanita' e le lungaggini che sembrano create apposta per mettere in difficilta' la gente
qui va tutto al rovescio, voglio un governo a 5 stelle, al piu' presto.


mi spiace tanto per le persone malate e per i loro familiari ma purtroppo da renzi non aspettatevi un bel niente visto come stà governando questo paese il popolo con i suoi problemi è l'ultimo dei suoi pensieri.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 08.09.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento

se invece di fare tutte le pagliacciate delle secchiate si facessero i fatti e poi si dimostrasse quanto offerto o fatto nn sarebbe meglio??.
io come tanti altri ho fatto una donazione e questi "governanti" se la cavano con pubblicita per la secchiata!! e' vomitevole!

giorgio frosio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento

La mia famiglia ha pesato nel 2012 il cartaceo pervenuto nella cassetta delle lettere tra onlus e Unicef ben 4 chilogrammi lo abbiamo fatto di proposito poi abbiamo inviato lettere a trasmissioni Rai come il Kilimangiaro e altre sensibili.
Nessuna risposta.
E mamma Rai quando trasmette questi spot pubblicitari
avranno anch'essi un costo
Un circolo vizioso fra gli apparati dello stato e società intermediarie. Sotto ai quali si occulta la irrimediabile degradazione dei diritti dei cittadini e forse anche una
imprenditoria assistenziale onerosa e spesso collegata
al clientelismo corrotto

Rosa Anna 08.09.14 21:27| 
 |
Rispondi al commento

i sintomi hanno qualche analogia con i sintomi del morbo della mucca pazza, è una malattia relativamente moderna da quanto ho capito, dalla cartina probabilmente ha un maggiore verificarsi in quelle regioni dove gli allevamenti di carne bovina, la carne rossa per intenderci sono di più e la carne costa meno. gli allevamenti intensivi danno una carne sempre più scadente anche se è più economica, specialmente quella nelle confezioni nei frigoriferi dei supermercati per fargli mantenere quel colore rosso a luogo gli danno i coloranti appositi. anche la carne delle cosiddette macelleria biologiche è carne truccata spesso, a cominciare dall' anagrafe dell' animale, anche se viene venduta per carne da allevamento biologico. ma di medici che ti mettono in guardia sulla carne se ne trovano pochi, la maggior parte incoraggiano il consumo di carne, però alcuni organismi sono più sensibili alla carne rossa e ne risentono, altri organismi sono più resistenti e il consumo non rappresenta un pericolo. io consumo meno carne possibile, una volta al mese, mai quella rossa, perché se ne consuma troppa e gli allevamenti sono delle catene di montaggio ormai dove gli antibiotici la fanno da padrone per far sopravvivere gli animali senza i quali morirebbero. senza antibiotici gli allevamenti chiuderebbero tutti. non sono vegetariano, se se ne consumasse meno la qualità sarebbe molto migliore e affidabile invece se ne consuma troppa e la qualità purtroppo porta più malattie che salute. la sla è una malattia strana che da quanto ho capito è una malattia moderna che i medici si guardano bene dal mettersi contro le multinazionali della fettina. in india per esempio la mucca è sacra, è peccato uccidere le vacche, e la carne in generale costa cara, bisognerebbe studiare l'incidenza della malattia in quei posti. il trentino alto adige per esempio ha pascoli per le mucche all'aperto, in montagna e l'incidenza è minore dai dati riportati sul sito della aisla. purtroppo la medicina è un'industria

spiritico santo 08.09.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io, che lotto contro il regime clerical fascista mafioso di questa fantorepubblichetta di salotto con le armi chimiche legali, cioè la penna e la carta, ho scritto molto più di sedici giorni fa ai Suoi colleghi del Movimento che, al pari degli altri, sono impermeabili.
Orbene, ordunque, cioè e comunque, quosque tandem?

Alberto Gramaccini 08.09.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei che glielo si chiedesse a Renzie, perché non ha risposto. Che cosa glielo ha impedito? Impegni presi per il bene di un Paese di fronte al quale si presenta come il giocattolino di giocattolai invisibili (e neanche più di tanto)? Lottare contro la SLA non è uno di questi impegni che richiede il suo tempo e la sua fatica? Questa portavoce 5 Stelle non è cittadina quanto lui, partecipe di un dolore noto a molti italiani che ha cercato un contatto che non le è stato permesso? Cosa glielo ha impedito? Barriere politiche, un'altezzosità ch'è l'ultimo baluardo dietro cui può nascondersi dopo aver deluso ed essere un deluso rimasuglio di sistemi che hanno mandato alla malora l'Italia?, beh, in ogni caso, non è sufficiente. Quando un avversario politico compie il grande passo d'aprire una porta così fonda, senza riserve, con una lettera, senza gran chiasso, per parlare, chiedere e dare mentre riceve quel che comunque non ha ricevuto, rimanere in silenzio è disonorevole. Renzie, è d'un Italia paralizzata e sofferente che si sta parlando, non di un'Italia d'elezioni e figurine da appiccicare ad uno schermo che ormai parla senza dire niente; rispondere, è dovere.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 08.09.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RASSEGNAZIONE è l'unica parola che sento di condividere in questo momento storico!
La società italiana è talmente corrotta dentro che ci vorrà almeno un secolo per ripulirla e bisognerebbe iniziare subito ma chi può farlo?!
C'è un'ignoranza di fondo, il rispetto per la cosa pubblica si è estinto da tempo infatti hanno pensato bene di eliminare l'insegnamento di educazione civica dalla scuola!
Poi ho visto il servizio di Presa diretta di ieri sera e mi è venuta una tristezza a guardare la realtà "da uomini delle caverne" delle società dette CIVILI!
RASSEGNAZIONE...ci rimane solo questo?
Io spero ancora che il Movimento possa avere VOCE e più spazi nella informazione per lanciare un messaggio di speranza che non sia solo lo SPOT DI UN MOMENTO!
Vi prego non ci lasciate in questo limbo RASSEGNATI....
Bisogna rieducare la gente al rispetto reciproco, all'educazione, al rispetto della cosa pubblica....questa è una chiave per la RINASCITA e il PROGRESSO del nostro povero paese!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 08.09.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

solo un governo a 5 Stelle può salvare questo Paese.punto.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando in una famiglia italiana c'è un malato di SLA, o di Parkinson o di Alzheimer, ebbene sono cavoli della famiglia.
Come tutto il resto la sanità fa schifo. Inutile scrivere lettere al Premier di turno, tanto nulla cambia. E Renzie è uno di questi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 08.09.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento

"Le rovine non ci fanno paura.
Sappiamo che non erideteremo nient'altro che rovine, perché la borghesia cercherò di distruggere il mondo, nell'ultima fase della sua storia.
Ma,lo ripeto, non ci fanno paura le rovine perché portiamo un mondo nuovo nei nostri cuori.
Questo mondo sta crescendo in questo istante"

- Buenventura Durruti -

allons.beppé@allons

hercules Olimpo, Milano Commentatore certificato 08.09.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

C'è una cosa nelle ultime settimane che non riesco proprio a comprendere del M5S, ed è il fatto che da un pò di tempo non si sente più parlare nelle cronache del movimento ,come nel blog il numero di presenze si è abbassato notevolmente rispetto a qualche mese fa...Mi spiegate il perchè di questo ??
Vi siete un pò spenti a seguito degli incontri con il PDI ?

giovanni.p(vicenza) 08.09.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto il ritorno di testa di cazzo con il fido sondaggista su LA7?
Non Vi siete persi niente.
Spero in un flop così c'è lo togliamo dalle palle!

AUGUSTO PALUMBO Commentatore certificato 08.09.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi rappresenta una serie di poteri sovranazionali che hanno l'incarico di smantellare quel poco di buono che abbiamo nel pubblico

Si chiama “Tisa”, acronimo di “Trade in services agreement”, ovvero “accordo di scambio sui servizi”. E’ un trattato che non riguarda le merci, ma i servizi, ovvero il cuore dell’economia dei paesi sviluppati, come l’Italia, che è uno dei paesi europei che lo sta negoziando attraverso la Commissione Europea. Obiettivo: privatizzare tutti i servizi fondamentali, oggi ancora pubblici – sanità, istruzione, trasporti – su pressione di grandi lobby e multinazionali. «Un accordo che viene negoziato nel segreto assoluto e che, secondo le disposizioni, non può essere rivelato per cinque anni anche dopo la sua approvazione», spiega Stefania Maurizi su “L’Espresso”, che pubblica – in esclusiva un team di media internazionali – l’ultimo scoop di Wikileaks, l’organizzazione di Julian Assange. Gli interessi in gioco sono enormi: il settore servizi è il più grande per posti di lavoro nel mondo e produce il 70% del Pil globale. Solo negli Usa rappresenta il 75% dell’economia e genera 8 posti di lavoro su 10 nel settore privato.
...

http://www.libreidee.org/2014/06/tisa-accordo-segreto-privatizzare-anche-scuola-e-sanita/

piuttosto me la prenderei con questa UE

http://www.piovegovernoladro.info/2014/09/06/litalia-dato-50-miliardi-cash-fondi-efsf-mes-ue/

che regala 50 miliardi gia' depositati nel fondo salvastati (per salvare le banche)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un impiegato in un< ASL ed in particolare mi
occupo del controllo e della liquidazione delle fatture dell'ospedalizzazione domiciliare appaltata per i malati di SLA. La ASL, per tale servizio, paga, alla società fornitrice del servizio, circa 700 euro al giorno (24h) per un infermiere. Di conseguenza per alcuni malati vengono pagate fatture dai 18.000 ai 28.000 euro al mese. Se la ASL, invece di utilizzare una società appaltata, decidesse di gestire il servizio direttamente, il costo verrebbe dimezzato e si potrebbero sicuramente aiutare più malati. Oppure potrebbe dare delle somme (6.000 - 8.000 euro mensili) alle famiglie che hanno un malato in casa.
Quindi se Renzi volesse aiutare veramente i malati, invece di fare il pagliaccio con la doccia gelata, dovrebbe soltanto fare una legge che tutti i servizi sanitari vengano gestiti direttamente dalle ASL!

maurizio paparazzo 08.09.14 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiornamento di stato
Di Luigi Di Maio
Filippo Bubbico, sottosegretario al Ministero dell'Interno, membro del Governo Renzi: "impossibile trovare tutti i soldi per gli stipendi delle forze dell'ordine".
Informo Bubbico che basta il 4% in più di gettito dal gioco d'azzardo. La smettano di fare melina e accolgano la nostra proposta. Vengono prima gli agenti o prima le lobby?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 08.09.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difficile a questo punto scrivere qualcosa di significativo senza ripetersi. L'OT è sconsigliabile
come cantare in un Cimitero. Siamo in stand-by..........:(

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 08.09.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

carissima silvia hai tutta la mia solidarietà e avresti anche il mio aiuto se fossi in grado di dartelo.Una persona cui voglio molto bene è affetta da questa terrificante malattia e so molto bene di cosa parli.Non credo proprio che il sign. Renzi ti darà delle risposte.L'aiuto,semmai ti arriverà dalle poche buone persone che ancora ,per fortuna, esistono.Anche se si trovasse una cura per la sla, passerebbero anni, prima che in questo orrido paese,fosse disponibile gratuitamente per tutti i malati.Dico questo perchè,per esempio, è stata trovata la terapia per l'epatite c col 98% di possibilità di guarigione in meno di 3 mesi e nei nostri ospedali ancora si continua a praticare la vecchia terapia che dura un anno,se vabene,e che ha effetti collaterali a volte devastanti. La nuova terapia,però, te la puoi comprare a San marino o in vaticano per la modica cifra di 100.000 euro o poco più che è quello che ho dovuto fare per mio marito che non poteva più aspettare.Cosi abbiamo usato i soldi avuti da mia madre come risarcimento per la morte di mio fratello in un incidente stradale avvenuta qualche anno fa:come dire una vita per una vita.Comunque i soldi c'erano.Tutti gli altri ammalati di epatite C,un milione e mezzo circa in italia,dovranno aspettare i comodi dei politici per guarire mentre il loro fegato va a pezzi.Certamente una parte di loro avrà il farmaco gratis,grazie alle amicizie,visto che almeno un terzo di questo paese è complice di quelli che hanno causato e causano ancora la rovina di tutti gli altri.Io non ho mai fatto parte di essi e ne sono fiera.

emanuela tidona 08.09.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento


La spesa militare italiana aumenterà di 10 miliardi
08 settembre 2014 Lascia un commento
25
È stato deciso nell’ultimo vertice Nato in Galles. Renzi ha firmato il documento. Stabiliti anche la militarizzazione di Georgia e Moldova (a ridosso del confine con la Russia) e aiuti militari all’Ucraina. Verrà intensificata presenza militare (o paramilitare) in Iraq e in Afghanistan.

http://popoffquotidiano.it/2014/09/08/la-spesa-militare-italiana-aumentera-di-10-miliardi/


forza dai chi sono questi idioti del 40% dato al PD per 80 euro????

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 08.09.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venghino signori venghino
Più gente entra più bestie si vedono
La trovata del secchiello d'acqua per la SLA
L'ho ritenuto una cosa orrenda
Personaggi che si fanno pubblicità.
Una orripilante storpiatura del degrado in cui
pur di apparire si usa anche la sofferenza
Non è affatto un gesto di solidarietà caritatevole
Se volevano essere generosi davano una oblazione
in silenzio dignitoso

Rosa Anna 08.09.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho inviato la mail al caro matteo anche se dubito che la legga o che serva a qualcosa. Per lui e per quelli come lui noi siamo NESSUNO.
Solidarietà a Silvia, a tutti i malati di SLA e alle loro famiglie

nives b. Commentatore certificato 08.09.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Cara Silvia , capisco il tuo dolore e un po lo condivido , come quello di tante persone che soffrono senza , o quasi , aiuto dallo Stato . Pur avendo la spesa sanitaria fra le più alte al mondo , abbiamo un'assistenza fra le peggiori . Salvati pochi casi , è tutto un rubare , dai direttori delle usl ai primari , secondari e terziari , questo lo sappiamo bene ormai ! Questa classe politica regala 98 miliardi alle società del gioco d'azzardo ma nega un aiuto concreto a chi soffre , a questo punto , se non lottiamo con tutte le nostre forze , ci meritiamo questo e l'altro che ci stanno preparando ! Come possiamo sopportare che i malati soffrano con poche cure mentre i dirigenti e funzionari ( che non funzionano ) si pappano milioni di euro all'anno di stipendio ! Ci siamo fatti fregare alle elezioni come polli , un grave errore che ci costerà altri tre anni di sfruttamento da parte di questa classe che di politico non ha niente , sono solo dei comuni papponi !


Davigo: “Provvedimenti sul civile inutili. Troppo forte la lobby degli avvocati”
Da Cernobbio il pm ha bocciato la bozza di riforma del governo. "Dimezzare la durata dei procedimenti va contro gli interessi dei legali che sono tanti e agguerriti, con tutto l'interesse alla proliferazione dei processi. Oltretutto sono ben rappresentati nella classe politica"

ifq


QUESTE LOBBY HANNO ROTTO!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 08.09.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Silvia, mio padre, e migliaia di altri padri e madri, è stato ricoverato in una casa di riposo senza riconoscere i famigliari. Dieci anni di sofferenza. Non sei la sola, se mai ti potesse consolare, a soffrire o ad aver sofferto. Certo, devolvere a favore di enti benefici è buona cosa ma non risolve nulla. Ci deve pensare lo stato e io ti ho votato (genericamente M5S) proprio per questo.
Io non mi fido di nessun ente, di nessuna onlus. Trova il modo di mandare a casa i ladroni. Non c'è altra soluzione per trovare i fondi per la ricerca sulle malattie.

dico laverità (dicolvero), mm Commentatore certificato 08.09.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

grazie del post Silvia!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregia signora Silvia Giordano, portavoce M5S alla Camera & p.c.Blok✩✩✩✩✩!!!

La SLA avanza ma pure le tasse sulla sanità!
Come volèvasi...

http://www.quifinanza.it/8788/tasse/arriva-tassa-inps-
ecco-quanto-ci-costera-in-busta-paga.html

Arriva la "tassa Inps": ecco quanto ci costerà in busta paga

08/09/2014 - La riforma Fornero fa sentire alcuni dei propri effetti
anche a mesi di distanza: uno di questi è il contributo sul fondo
di solidarietà residuale per i lavoratori non coperti dalla
cassa integrazione guadagni, previsto a suo tempo dalla riforma,
che lavoratori dipendenti e imprenditori inizieranno a pagare dal mese di settembre.
Il contributo è dello 0,5% sulla retribuzione, di cui un terzo è a carico del lavoratore.
Dalla busta paga di settembre verranno tolti gli arretrati da gennaio 2014,
quindi il calcolo è il seguente: lo 0,5 della retribuzione diviso 3
(il terzo a carico del lavoratore), da dividere poi per 9 (i mesi arretrati).

B(H)asta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Mia cara, Renzi è troppo impegnato a fare la bella figa tra stuoli di scribacchini e lecca culi. Renzi è troppo preso al " ghe pensi mi" e -risolvo tutto io!-. Fa vedere i muscoli (quali?)alle TV . Pertanto non può risponderti e non può aiutarti(purtroppo!). L'unica cosa che può fare è darsi una secchiata d'acqua addosso tanto non gli costa niente! Spero che ci siano persone a te vicino che ti possano aiutare. In bocca al lupo!

adriano steccone 08.09.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregia signora Silvia Giordano, portavoce M5S alla Camera & p.c.Blok✩✩✩✩✩!!!

Forse Le sfugge qualcosa!

DATI ISTAT - 11/07/2013

Sono 301.191 le istituzioni onlus/non profit attive in Italia:

questa è la semplice dimostrazione di quanto è incapace (definizione per gli ingenui)
la "macchina" (pubblica) dello Stato ytagly-ano
e pure dei paesi + avanzati (esempio: USA = 2,6 milioni di onlus/no profit).

Fonti reperibili in WorldWideWeb.

In un sistema sociodelinquenziale le onlus/no-profit
esistono per il semplice fatto che
le risorse pubbliche statali non sono + esigibili
a favore della gente!

Io ho già dato (e darò) pagando la mia "overdose" di tasse.
La prego, si stampi bene in testa questo mio commento e poi agisca, grazie.
A buon rende-ring.

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento

buondì Danila,

già......proprio una "poveretta"

http://www.lettera43.it/gossip/cine-tivu/littizzetto-che-soldi-che-fa_4367576411.htm

buona serata :)

Path Walker Commentatore certificato 08.09.14 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t. (ma anche no)

ma a suon di secchiate d'acqua gelida(? seee)
tutti sti vipponi quanto hannno raccolto?

al 24 agosto erano 100.000 € in 48 ore
(fonte il messaggero.it)

e ora a quanto sono?
non trovo nulla a riguardo...

buona serata

Path Walker Commentatore certificato 08.09.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido il dolore di Silvia..., come lo condivido con tantissimi altri che soffrono, soffrono, da poveri cristi le pene dell'inferno con tante "spade di damocle" sulle spalle, con tante "CROCI" sulle spalle da portare, con tante "VIE CRUCUS" IMOISSIBILI da dover effettuare per avere forse, forse, un domani, quel misero, minimo riconoscimento di ivalidità o di altro tipo...- Le sensazioni nel morale giù, giù, giù, sempre più giù, e nel fisico che se ne va sempre più giù, le affronto anch'io ogni secondo con mia madre, malata gravissima ed irreversibile, invalida totale con atroci sofferenze continue (vuole farla finita...) per colpa di una sanità..., per colpa delle istituzioni, per colpa di certa gente..., per colpa di gradassi ignoranti sui pulpiti... (non ho parole, chi vuol capire, ha già compreso dove voglio parare...)-
Mentre leggo in parte il tuo post (ho gli occhi che mi bruciano e non vedo nulla...), vedo a fianco il post: EMERGENZA VIRUS MISTERIOSO
475 bambini ricoverati in terapia intensiva..., non clicco a causa del mio vecchissimo pc (voglio stare solo con mia madre: non ho fiducia... e poi la vista... la mia e l'udito di mia madre, scarsissimi e le grida a squarciagola ogni tanto con le solite litanie di buttarsi giù...) che va in tilt, ma rifletto, rifletto molto:
475 bambini? ricoverati per un virus sconosciuto???
Allora, a chi sta male, ce ne sono tantissimi altri che stanno peggio e, se non cambia nulla, si andrà sempre verso il peggio, ancora peggio, nel fisico e nel morale...
Anche stavolta, di parole se ne potrebbero fare a migliaia, di esempi ce ne sarebbero a miliardi, ma chi vuol capire, capisca o ha già capito e fa finta di non aver capito che per me è molto, molto peggio dell'ignorare.
Chi ignora la realtà perchè non può o non ha i mezzi per informarsi è un povero cristo, chi invece ha tutti poteri per informarsi e non fa nulla, è un DELINQUENTE!!!-

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.09.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli eurocrati di Bruxelles si spodestano a comminare nuove sanzioni alla Russia, cosa che lederà gravemente il nostro export e potrebbe avere ripercussioni ancora più gravi se ci sarà una crisi di approvvigionamento del gas. Gli Usa hanno rovesciato un governo regolarmente eletto con un colpo di stato, nel silenzio pressoché totale dei media asserviti, sulla questione ucraina bisogna esporsi, non dalla parte dei russi, ma semplice te dalla parte della verità storica di eventi che sono stati depistati è coperti da una vergognosa propaganda. Beppe giustamente hai preso posizione sul referendum tenutosi in Crimea, per cui a maggior ragione su questo appiattimento pro-americano dovresti far sentire la tua voce, troppe volte il movimento rimane in mezzo al guado (vedi sulla questione immigrazione) e questo ci ha indubbiamente danneggiati, non si può sempre accontentare tutti, sia su una sponda che su un'altra, perché altrimenti si rimane in mezzo e si può anche essere travolti

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Risparmiate il sarcasmo, ho conosciuto una famiglia alle prese con questo dramma, è tra i più terribili.
Questa malattia lascia la mente lucida imprigionata in un corpo che man mano non risponde più.
Ci sono zone d'Italia dove sembra sia più diffusa, non se ne conoscono i motivi, e le Marche è uno di questi.
Quando anche uno Stato ti abbandona e ti ritrovi SOLO, si perde anche il senso della dignità.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ho spedito un pacco al Bomba :D:D di suppliche...cosa avete capito?

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 08.09.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Economia & Lobby

"Riforma del lavoro tedesca? Funziona
Ma è dolorosa, autodistruttiva per partiti"

Renzi vuole 'imitare' il modello di Berlino. Il segretario al Lavoro Asmussen: "Strada di sacrifici
e opportunità". E il presidente dell'agenzia per il lavoro Weise: "Non è detto che in Italia funzioni"
"Riforma del lavoro tedesca? Funziona Ma è dolorosa, autodistruttiva per partiti"

Renzi è disposto a giocarsi le elezioni per la riforma del lavoro? La riforma tedesca oggi indicata come modello costò cara all’allora cancelliere socialista Schroeder. “E' stato molto doloroso e in parte autodistruttivo per alcuni partiti, ma era necessario”, ricorda il segretario di Stato del ministero del Lavoro, Jörg Asmussen. Scettico il presidente dell’Agenzia per il Lavoro, Weise: “Sindacati e imprese hanno lottato insieme contro la disoccupazione. Non sono sicuro funzioni anche in Italia” di Franz Baraggino
=====================================
“FACCIAMO COME LA GERMANIA.”
Via Kappadipicche una risposta a Matteo Renzi, secondo cui il nostro paese sul lavoro dovrebbe seguire il virtuoso modello tedesco...

«Dobbiamo smetterla di parlare male della Germania, sul lavoro la Germania è un modello, non un nostro nemico», ha detto Matteo Renzi, assicurando che «alla fine dei mille giorni il diritto del lavoro sarà totalmente trasformato e l’Italia sarà un Paese semplice in cui investire».

Visto che ci viene proposto come modello vincente e a basso costo (Daje a ride!!!) andiamolo a vedere da vicino.

La Germania, grazie alla riforma Hartz del mercato del lavoro varata tra il 2003 e il 2005, ha affrontato meglio degli altri Paesi la crisi economica. Già, peccato che esattamente negli anni in cui veniva attuata questa straordinaria riforma abbia violato, e per tre volte consecutive, il Patto di stabilità superando abbondantemente il limite massimo del 3% nel suo deficit pubblico. Come ha riferito infatti l’Ufficio federale di statistica a Wiesbaden, il rapporto deficit-Pil è risul

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 08.09.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Silvia, ho seguito con piacere i tuoi consigli:
ho spedito l'email al Presidente del Consiglio
dato che nella sua posizione può e DEVE fare molto di più per i malati di Sla che tirarsi secchiate d'acqua in testa
e ho contribuito anche con una piccola donazione.
Grazie e in bocca al lupo per tua mamma.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE SAPERE DAL BLOG,IL RISCHIO DELLA SLA E' MOLTO IMPORTANTE ED INTERESSSANTE,GRAZIE A SILVIA GIORDANO,PER IL SUO MESSSAGGGIO, NON SOLO AL MOVIMENTO A MA ANCHE A QUEL "BOMBA" DI RENZI

alvise fossa 08.09.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Cara Silvia, spero tanto che a tanta cattiveria che si legge tra i commenti in questo blog al tuo post vi sia tanta solidarietà e vicinanza per il dramma familiare che si sta vivendo e che purtroppo è comune a tanti drammi per malattia o per altro problema che segnano non solo la vita della persona ma di tutta la sua famiglia. Giusto l'appello ad incrementare i fondi alla ricerca, a qualunque ricerca medica per qualunque malattia. E' incredibile pensare che gli investimenti alla ricerca sia dei "costi" da limitare. Una stupidaggine sia politica che economica. Beati quei governanti che "capiranno" questo. La speranza esiste e tu per nostra fortuna ne fai parte. In alto i cuori.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 08.09.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Cara Silvia, non sai quanto ti capisca e ti sia vicina: conosco benissimo il problema della disabilità grave e della progressività di tante malattie che sottraggono piano piano (o velocemente) ogni autonomia.

Ultimamente mi chiedo perché, a rotazione, una di queste malattie, diventi "la malattia" di cui occuparsi, perché sia "quella particolare" per cui stanziare PIU' fondi per la ricerca....

Il Telethon, nato per le malattie neuromuscolari, (come la SMA di cui tanto si parla per lo scandaloso caso della truffa Stamina), ha poi diviso giustamente i tanti fondi raccolti tra i progetti spero più promettenti, quindi presumo che stiano studiando anche la SLA.

Dando per scontato che il Comitato Scientifico sia serio, si dovrebbe contribuire tutti, e lasciare agli studiosi il compito di attribuire le risorse.

Credo (spero) proprio che questo fosse lo spirito della tua lettera.
Per quanti invece lavorano per il particolare (qualcuno mi dovrebbe spiegare bene dove stanno andando in dettaglio i tanti fondi AISM, tanto per fare un esempio), vorrei ricordare che c'è un motto latino che bene esprime il fine di coloro che operano per fare mille associazioni per mille malattie:
DIVIDE ET IMPERA

antonella g. Commentatore certificato 08.09.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento

La Modernità ...

Fa acquisire nuove "conoscenze" (informatiche ad esempio) ma come sempre i cambiamenti provocano dei nuovi "guadagni" a fronte di altre "perdite",
tutto "ha un costo" nella vita e l'Uomo (forse inconsapevolmente) sta pagandone uno molto alto: la perdita di valori assoluti e di qualità;
una cosa che l'Uomo sta vieppiù "smarrendo" relegandola tra i ricordi di un passato neppur troppo lontano è la "pazienza":
oggigiorno i ritmi della vita (nei Paesi industrializzati) sono frenetici ma non si riesce a capire perchè ... dopotutto la durata della vita stessa non si è allungata ???

ma la qualità ???

Ah certo, ora (in certe parti del Mondo) è una vita che prevede agi, comodità, aggeggi e strumenti di ogni genere che dovrebbero agevolare e migliorarne la qualità ma che invece spesso sono assolutamente superflui, in realtà alcuni inutili, di cui si potrebbe fare a meno senza drammi ... senza sminuire l'essenza della vita, di una vita (quella moderna) che prevede invece di correre, correre, correre ...
ed allora sbraitiamo se ci tocca fare una fila, ci arrabbiamo se una vecchina ci fa rallentare perchè attraversa la strada sulle strisce ... lentamente ...

Cla'

luci da Alcyone () Commentatore certificato 08.09.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per quello che fai, continua a lottare, ce la feremo a cambiare questo paese.
ti abbraccio forte, Un papà di un bambino affetto da sma

Andrea M. 08.09.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che dica che sono vicino a Silvia Giordano.
Ma dopo il mio cinismo viene fuori prepotentemente.
Silvia ha conosciuto la SLA. E se la madre si ammalava di parkinson, per esempio?
Faceva la protesta con Renzi quando è la volta dei malati di parkinson? Oh cavoli, prima ci sono quelli che soffron per , bho non so le malattie umane sono infinite.

Morire senza soffrire, e specialmente non rompere i coglioni ai tuoi parenti, allo stato, è la cosa migliore che ci sia. Poche son le cause che non ti fan soffrire tanto; una caduta da 50 metri, un infarto al cuore, tanti tumori al cervello, perchè il cervello non si controlla internamente, ictus, una ferita mortale da arma o da incidente... E la medicina porta sempre più avanti la sopravvivenza.
Che non vuol dire vivere, spesso sarà essere invalido.

Mi son reso conto sulla mia pelle, che ci sono migliaia di persone che ci vivono sulla sofferenza, e sono contenti, giustamente, che le persone vogliono vivere anche tra vari tormenti.

Date la possibilità di uscire dalla vita, specialmente se non c'è speranza. Le persone che non hanno più le facoltà, tipo Alzheimer all'ultimo stadio, non chiederanno mai l'eutanasia. Tanto, son vegetali, e per la clinica sono 3.000, 4.000 5.000 in più ogni mese
Tutti soffriamo fino alla morte, chi anni, chi secondi.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato 08.09.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si arriva al punto di mortificare una persona accusandola di voler fare notizia, facendosi scudo della propria madre affetta da una terribile malattia, significa che abbiamo toccato il fondo di ogni possibile vergogna! Se poi tutto ciò proviene da coloro che dovrebbero rappresentare la crema della società, quali i personaggi delle istituzioni, allora non esiste più neppure la speranza di un recupero, ma ci troviamo dinanzi alla morte di una nazione!
Osservando i governanti che si alternano alla guida di questo paese ci sentiamo soffocare dall’angoscia: sembrano attori da avanspettacolo in libera uscita, gente irresponsabile, impreparata ricca solo di arroganza e sete di potere che ignora totalmente cosa sia la dignità e l’onore. Circondati da vallette e servitori passano il tempo sulle poltrone come moderni “dei” di un Olimpo inventato, al di fuori della realtà, dimentichi del mondo che li circonda, proprio come gli animali da circo che ignorano le foreste dove dovrebbero vivere e obbediscono alla frusta dell’allenatore! Sarebbero questi qui a voler cambiare la nostra società, la cultura, le tradizioni, le condizioni di vita di tutti noi, e cos’altro può avvenire da costoro se non la fine di un mondo costruito in millenni di anni e da milioni di menti, di artisti, di scienziati, di poeti, musicisti, pittori intelligenze e Uomini veri?
Domanda: E’ questo il progresso che ci state preparando?


Inviata !
Matteo Renzi, la sfido ad aiutare concretamente i malati di SLA:
1.stanziando maggiori fondi per la ricerca
2.richiedendo alle regioni maggiore trasparenza per tracciare con certezza il danaro vincolato all'assistenza SLA e le altre disabilità gravi e gravissime
3.distribuendo i fondi per numero di casi presenti in ogni regione (e non per popolazione delle stesse) così da evitare disparità di trattamento in diverse zone d'Italia
4. convincendo tutti i Parlamentari a versare la somma di 100 euro (minimo)per la ricerca, sarebbe un gesto del valore di quasi 100.000 euro (altro che chiacchiere e secchiate)
Mi permetta una educata considerazione personale:
1.L'ipocrisia è il mezzo con cui la politica sta governando !
2.Il denaro è il motivo per cui i politici svendono dignità e valori !
3.Il potere è il desiderio ultimo da ottenere che necessariamente, per poter essere raggiunto, deve avere delle vittime più o meno consapevoli ! e qui si riparte dal numero 1
Non servono scienziati per risolvere i problemi dell'Italia (e anche del Mondo), occorre solo che gli Esseri Umani scelgano di rispettarsi a vicenda garantendo gli uni agli altri stessi diritti e stessi doveri (salute,istruzione e cultura son indispensabili)ma a quanto pare c'è sempre qualcuno che PRETENDE di avere di più (più denaro, più potere, più diritti) e che per ottenerlo non conosce scrupoli o limiti nello schiacciare qualcun'altro convinto che la sua vita valga più di quella di altri e che è giusto così perchè è Migliore Grande Forte Potente !
Tutto questo è triste, patetico e avvilente.
Lei si è scelto un ruolo di potere, mi auguro che prima o poi voglia dimostrare di affrontarlo con la grande Responsabilità che ne consegue e con l'umiltà che è doverosa nel rispetto di Giustizia ed Equità sociale.Sono una persona ottimista ma stò ancora aspettando un suo gesto per poter smettere di essere pessimista sul suo operato. Mi stupisca con azioni Giuste!
Questa è la mia Vita che parla alla sua Vita!

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Silvia...vedi che riforme si stanno facendo?
Ci sarà un taglio della spesa pubblica di 20 miliardi,ma non toccheranno nulla dei loro privilegi e dei loro lauti stipendi.
Figli di p*****a,e soprattutto figli di p*****a per coloro che gli hanno dato il voto!
Grecia siamo vicini,vicini!
I soldi ci sono ma sono nascosti nelle loro tasche ,nelle loro lobby e nelle pieghe delle banche!
I più deboli dovranno soccombere.
Tosco...li hai fregati bene alcuni Italiani!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato 08.09.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Post triste

non per mancanza di bellezza nelle parole che vi si leggono,
triste per mancanza di speranza che ormai in questo Paese è difficile avere ancora, anche leggendo queste belle parole

Come potete leggere fino ad ora tanti commenti OT (e la mia non è una critica in quanto sono il primo a farne largo uso, anzi dopo posterò un commento che ho preparato senza sapere il tema del Post ...) e solo qualcuno in tema, ma sull'argomento non si può non dire qualcosa;

quello che ho letto è molto bello (per le "immagini" che evoca) ma la contempo molto triste perchè conferma la liceità della mia mancanza di speranza di cui parlavo prima

ormai la vita scorre su altri binari rispetto al passato, seguendo ritmi e cliché nuovi, inseguendo obiettivi e valori diversi, utilizzando modi e metodologie nuove, forse più agevoli, ma non per questo più etiche e condivisibili

una immagine tipo quella della seccchiate di acqua gelida ne è la riprova lampante, una esemplificazione del NUOVO MONDO multimediatico dove l'AVERE ha preso il posto dell'ESSERE, dove l'APPARIRE ha maggior valore del FARE

non mi dite che tali comportamenti vi sorprendono ancora ...


segue nella discussione ... ./.


luci da Alcyone () Commentatore certificato 08.09.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unione fa la forza ma noi italiani lo abbiamo dimenticato. Preferiamo agire senza verificare se qualcuno ha attivato analoghe iniziative .... Vedi petizione per l'incremento dei fondi lanciata da Salvatore Usala su change.org.... 34.000 firme!
P.s. Girano tanti dati sul numero dei malati di SLA e su quelli attesi, direi che anche in questo caso ci distinguiamo... Possibile che nessuno sappia con certezza quanti siano o quanto meno possibile che nessuno sappia contarli!

Gabriela Podda 08.09.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

#SLASFIDA

Per quanto riguarda la ricerca c'è da affidarsi al Divino, uno perchè faccia scoprire la cura, due perchè faccia arrivare qualcuno di competente per affrontare il problema.

Una cosa la possiamo fare noi da subito, l'assistenza, perchè le persone affette da SLA non sono autosufficienti, necessitano di assistenza pratica, quella di tutti i giorni.

Lo sappiamo tutti, se si stanzia un milione di euro, alla fine ne arriva un quarto, è ora di organizzare da soli i servizi essenziali per i malati di SLA.

Pensate a quante persone disoccupate farebbe piacere rendere un servizio così importante in cambio di un lavoro.

Delle Civic Company Comunali che si occupano di fare assistenza a chi ne ha bisogno, un lavoro sociale, un lavoro di cittadinanza.

Suona in modo diverso, da un sussidio dato anche a chi sta al bar a giocare a carte.

Potrebbe funzionare anche in forma privata mediante fondi da donazione da parte delle famiglie e da chi vuole dare una mano.

Potrebbero lavorare tante persone e potrebbero star meglio gli ammalati.

I costi della sanità in Italia, sono da fare schifo, e per di più, in cambio di niente!

Quando parlo di Civic Company parlo di come offrire allo Stato servizi che costano un decimo e fanno lavorare i disoccupati.

BISOGNA FARE IMPRESA PER VIVERE, NON IMPRESE PER SOPRAVVIVERE!

Scusate se guardo all'aspetto concreto, al lavoro e a come creare reddito spendendo la metà.

Chiedere allo Stato di aumentare i soldi, significa che lo Stato, questo Stato, fatto da questi politici, si muoverà solo se si crea un giro "interessante" di soldi.

Ragiono da lavoratore autonomo, come uno che se vuole fare qualcosa, se la deve fare da solo, senza sussidi.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

a) La sanita , e lo posso documentare , cosi come ora organizzata e la macchina perfetta dello spreco .
b)Se in alcune regioni funziona e' perche le precedenti "mutue" pre riforma funzionavano dal punto di vista amministrativo .
c)La sanita' pubblica gratuita per ogni cittadino e' un diritto che tentano di togliere con la scusa degli sprechi , CHE PERO CI SONO .
d)togliere gli sprechi significa (nell era del web) ristrutturare la parte amministrativa del sistema ( vari schemi possibili e' argomento complesso ma non deve esserlo solo per gli addetti)
e)per i medici: o di qua' o di la' , fine dell ' intramoenia e della attivita privata contemporanea .
f)stipendi: semplificare e togliere art 18 nella sanita' , il numero di imbucati e' eccessivo
g) Dividere la sanita' attiva , preventiva (rendendola obbligatoria) , e "finale" (la vita termina comunque anche se in modo mediamente diverso dagli anni 50 quando l attuale sistema e stato pensato )
Per dare uno slogan: diritto pubblico , erogazione privata , controllo dello stato via web (accettazione e computerizzazione solo proveniente via web da sistemi gestiti dallo stato )
I furti avvengo nella manipolazione degli appalti e degli incarichi .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 08.09.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Fin da quando il governo Monti tentò, senza provare alcuna vergogna, a tagliare i fondi ai malati di SLA, mi sono accorto che ai politici attuali (sono gli stessi che appoggiavano Monti), non importa una cippa dei malati, fosse per loro li manderebbero in qualche campo di sterminio. Questo dovrebbe bastare per indicare ai PDini e compagnia bella di non votarli più.
Sto cercando di immaginare come deve essere e, per quanto possa sforzarmi, mi rendo conto che sarà sempre peggio di come posso immaginare.
Da questo si vede se esiste uno stato, se queste persone vengono lasciate sole, a che serve avere uno stato? A riscuotere tasse e distribuirle a chi "lavora" per Expo e Mose?

PS oggi sono 7 anni dal primo V day. Per me è stato il giorno che ho "scoperto" che.....non sapevo NULLA di politica. Grazie a Beppe Grillo.


nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Erba alta, rifiuti, abbandono. Sono questi i protagonisti dell’area archeologica di Roma, la seconda più grande d’Italia dopo Pompei e una delle più importanti del Mediterraneo. Siamo a Ostia Antica: il sito archeologico, testimonianza della vita quotidiana di Roma imperiale, è una cartolina desolante. All’ingresso di un’area vastissima (circa 70 ettari) non ci sono controlli. Le guide sono assenti e i turisti, anche se colti dalla meraviglia del posto, sono evidentemente spaesati, non sapendo dove dirigersi. Le audioguide, seppur segnalate all’interno del sito, non sono funzionanti. “Sono state ritirate – dice l’addetto alla biglietteria – perché le pile all’interno si scaricavano velocemente” ..UN ESEMPIO PICCOLO,FORSE BANALE, DI COME FUNZIONANO LE COSE IN ITALIA..DI CONSEGUENZA SE DETURPIAMO CIO CHE DI BELLO ABBIAMO A CASA NOSTRA,COME PUO FUNZIONARE BENE LA SANITA',LA POLITICA,LA SCUOLA,IL LAVORO? BASTA PROCLAMI,BASTA CREDER AL BUFFONE DI CORTE..FATTI NON SELFIE..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 08.09.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Un messaggio e' poco e niente.ma grazie per il tuo impegno

sergio sebastiani, pistoia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 08.09.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

enrico,alias grethe,alias hernesto,alias ...altri

BASTA!
hai rotto il caxxo

multinick & dintorni 08.09.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

EMINENTI ECONOMISTI MONDIALI INDICANO L’UNICA VIA DI SALVEZZA PER L’ITALIA: ”RIACQUISTARE LA SOVRANITA’ MONETARIA”

http://ununiverso.altervista.org/blog/eminenti-economisti-mondiali-indicano-lunica-via-di-salvezza-per-litalia-riacquistare-la-sovranita-monetaria/

aurelio m. Commentatore certificato 08.09.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia della Lira era nel 2000 la prima in Europa per produzione industriale, oggi siamo fra gli ultimi. Nel 2000 la Germania era ultima in Europa per produzione industriale, oggi è prima. È forse possibile che l’intero sistema industriale italiano, che per decenni ha fatto la nostra ricchezza, si sia suicidato in soli 12 anni?

Prima dell’Euro eravamo primi al mondo per risparmio privato, oggi ce lo stanno divorando, è ridotto a un quarto di allora. Abbiamo ora i redditi più bassi dell’Eurozona, le tasse sono fra il 47 e il 60%, abbiamo pensioni che al 50% non arrivano ai 1000 euro mensili, la disoccupazione giovanile è vicina al 50% e falliscono 60.000 aziende all’anno. leggi ancora...
http://ununiverso.altervista.org/blog/eminenti-economisti-mondiali-indicano-lunica-via-di-salvezza-per-litalia-riacquistare-la-sovranita-monetaria/

aurelio m. Commentatore certificato 08.09.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

;)))

quale onore!!

acc...come la fa lunga yahoo :)

https://it.images.search.yahoo.com/images/view;_ylt=Az_6xdlSpQ1UdhIAKDAdDQx.;_ylu=X3oDMTIzZTBob291BHNlYwNzcgRzbGsDaW1nBG9pZAM3ZjY2ZTJjNzQ5ZmU2NTA1MWI3ODM1MzM0NGNhMDM0ZARncG9zAzM2BGl0A2Jpbmc-?back=http%3A%2F%2Fit.images.search.yahoo.com%2Fsearch%2Fimages%3Fp%3Dpesce%2Brosso%26fr%3Dyfp-hrtab-909%26fr2%3Dpiv-web%26tab%3Dorganic%26ri%3D36&w=480&h=538&imgurl=digiphotostatic.libero.it%2Fgiusyian%2Fmed%2F50c222264b_3097426_med.jpg&rurl=http%3A%2F%2Ffoto.libero.it%2Fgiusyian%2FFoto-profilo%2Fpesce-rosso&size=19.8KB&name=%3Cb%3Epesce+rosso%3C%2Fb%3E&p=pesce+rosso&oid=7f66e2c749fe65051b78353344ca034d&fr2=piv-web&fr=yfp-hrtab-909&tt=%3Cb%3Epesce+rosso%3C%2Fb%3E&b=0&ni=21&no=36&ts=&tab=organic&sigr=11n8fe3th&sigb=13ck8m7fh&sigi=121lv8oaf&sigt=10ilojuea&sign=10ilojuea&.crumb=YQffeQias3a&fr=yfp-hrtab-909&fr2=piv-web

Path Walker Commentatore certificato 08.09.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La propaganda eurista continua imperterrita nei suoi proclami fra tv e giornali "bisogna tagliare gli sprechi anche nella sanita' per una sanita' migliore e' piu' civile"
In realta' il fine di questa triste presa per i fondelli la conosciamo bene (perche' ormai va in voga da 15 anni in tutti i settori del pubblico vivere), tagliare cio' che funziona ed e' funzionale al buon andamento dello stato per indirizzarlo al privato che ne usurpera' le rendite ai danni dei cittadini.
Ne piu' ne meno di quello che sta succedendo in grecia ormai ridotta la quota nazionale al 50%

http://www.economiaepolitica.it/wp-content/uploads/montella-mostacci-1.jpg

con i risultati che sappiamo (o almeno chi si informa)

In realta' l'italia ha una spesa sanitaria sul pil inferiore al resto dei grandi paesi industrializzati, ed e' un fiore all'occhiello a cui molti paesi guardano

http://salutepertutti.comunita.unita.it/files/2013/01/OCSE_1.png

chi oggi parla di tagli (sia lineari sia chirurgici sia con l'inganno degli sprechi - prima mi si dica dove sono e quali sono e che effetti palesi avrebbero, poi ne riparliamo, ricordando che qui si parla della salute delle persone!) non fa altro che obbedire al mercantilismo esterno che vuole spogliare le singolarita' democratiche e costituzionali per regalarle al libero mercato.
Solo uno stato democraticamente eletto (come oggi non e')e che abbia a cuore i diritti e i problemi dei propri cittadini e non si ponga VINCOLI nel raggiungere tali ambiti (come oggi non e' visto che i vincoli ce li pongono) puo' invertire questa rotta di imbarbarimento verso cui si sta andando (nel nome di 'ce lo chiede l'europa')

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 08.09.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

LA GRANDE INGIUSTIZIA
Ho visto un mio conoscente iniziare il buio cammino della malattia, ho visto il suo dramma e quello dei suoi familiari; l'ho visto conmbattivo, speranzoso, ma alla fine ha ceduto; è andato a morire in Svizzera, ponendo fine ad inenarrabili sofferenze. Queste situazioni dovremmo capirle da soli e batterci per dare una mano. Noi che non viviamo il problema non siamo in grado di capire sino in fondo questo dramma, come tanti altri del resto; allora perchè non facciamo una petizione nazionale e chiediamo, anzi esigiamo, che i soldi per le lobby delle armi e della morte (vedi F35 e tutto il resto), vengano dirottati per un'assitenza dignitosa a chi soffre?
Ministro della "difesa", non ti tormenta il fatto di avallare la logica della guerra e della distruzione, tu che sei donna, apportatrice di vita?

Per quel che può contare, vada a Silvia ed alla mamma, tutta la mia comprensione e solidarietà.

Dino

Dino 08.09.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Lo stronzetto e'troppo preso dalle sue cazzate,ne racconta a iose,non se ne puo' piu',cazzate su cazzate e il vanto di aver vinto le europee.Solo questo sa fare,e'ora che se ne vada davvero a quel paese con le cattive pero',perche'con le buone qui non si va da nessuna parte,lui e la sua compagnia di ladri buffoni se ne devono andare affanculo

Vittoria (PC) 08.09.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Cara signora Silvia
Ammalati cronici non solo di SLA
ormai sono declassati a cittadini di serie B
Cambiando alcune semplici disposizioni, tolgono gli assegni di accompagnamento a tutto spiano a chi è celebroleso da trent'anni. A chi non è in grado di gestire la propria casa
A chi non si regge in piedi più di 10 minuti
È arrangiati se puoi Questo accade punto
E c'è chi pensa ancora ai falsi invalidi. Certo ci sono pure quelli, avallati da chi ?
E a farne le spese sono sempre gli onesti

Rosa Anna 08.09.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Il trucco delle promesse funziona ancora..., é sempre lo stesso giochetto delle chiacchiere che in Italia dura da sempre. Ecco cosa ci fa essere italiani: illudersi e illudere che tutto si risolverá.

Nel frattempo stanno aumentando i focolai (ormai incendi) di un disagio sociale galoppante che travolgerá tutto, anche il piú abile dei saltimbanchi. E tutto arriverá in poco tempo facendo crollare tutti i castelli di sabbia su cui sono seduti gli italiani.

Allora, è solo allora, sfido i vari ciarlatani del potere a farsi avanti, ma se la daranno a gambe!!!

Coraggio Silvia, la cosa piú bella e piú grande che si puó avere dalla vita é la forza di donare se stessi agli altri. Tu lo stai facendo e anche se é lacerante non arrenderti, qualcuno molto piú grande di qualunque Renzi ti ricompenserá.

Giacomo B. Commentatore certificato 08.09.14 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S aveva avvertito i cittadini che il governo avrebbe tagliato gli stipendi alle forze dell'ordine per pompare altri soldi sull'Expo. E' quanto afferma la senatrice del Movimento Vilma Moronese su >Facebook:

"Beh noi ve lo avevamo detto che il Governo Renzi aveva tolto i soldi alle forze di polizia per darli all'Expo, era Maggio scorso, poi dice che i soldi non ci sono.... certo, se li togli per darli alle lobby che ti comandano!

Meglio darli ai grandi appalti, dove le mafie potranno farne "buon uso", lo potete ben vedere il "grasso che cola" dove risiede...ANCHE QUI,NON SI POTREBBE CAMBIARE IL "DESTINO" DEI RIMBORSI? INVECE DI DARLI(O LASCIARLI) ALLO STATO,NON SAREBBE MEGLIO CHE LI PRENDETE E LI DONATE ALLA CURA DI MALATTIE TIPO LA SLA?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 08.09.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è troppo occupato ad andare in giro per raccontare frottole

luciano p., mestre Commentatore certificato 08.09.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Che in Italia ci siano sprechi enormi è cosa nota, non tutti sanno, però, che il governo è in grado di spendere più di 300 mila euro per tradurre due manuali di utilizzo di alcuni veicoli da regalare al Gibuti. Lo ha riportato Paola Carinelli del M5S su Facebook:

"Ieri abbiamo scoperto che il governo ha speso più di 300mila euro per la traduzione di 2 manuali. quasi ogni settimana scopriamo cose di questo genere. mettendole insieme sono un sacco di soldi, che potrebbero essere usati per cose piu utili! ..quando si tratta di reperire denari x malattie come la sla,trovano mille scuse..ma per i manuali del gibuti ,è tutto ok..chissa' cosa c'è sotto,se solo ignoranza e menefreghismo oppure qualche bella tangente..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 08.09.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao path!

io 08.09.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori