Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sblocca Italia: inceneritori imposti con la forza

  • 312


inceneritori_imposti.jpg

"Nel decreto cosiddetto Sblocca Italia del governo renzusconi, tra le varie porcherie quali la cementificazione di aree demaniali, la trivellazione senza freni del territorio e l’aggiramento di norme a tutela dell’ambiente (spacciato per “semplificazione burocratica”) per la realizzazione di grandi opere, trova spazio anche la realizzazione manu militari degli inceneritori. L’ultimo inchino del governo alla lobby inceneritorista risale al cosidetto collegato ambientale alla legge di stabilità 2014 – ancora oggi in discussione in parlamento – dove si prevede una moratoria alla costruzione di nuovi forni a fronte della creazione della “rete nazionale degli inceneritori”, una sigla elegante sotto la quale si cela una tragica volontà: mettere a disposizione dei forni esistenti (in gran parte lombardi e emiliano romagnoli), spesso (fortunatamente) sottoutilizzati o a rischio di sottoutilizzo, la monnezza proveniente da tutta Italia. Sarebbe un danno gravissimo all’ambiente e alla salute dei cittadini lombardi e emiliani, e un danno economico altrettanto grave per le comunità da cui verrebbero presi i rifiuti, che pagherebbero per l’incapacità gestionale e organizzativa delle classi politiche locali. La “solidarietà” tra i territori e tra le regioni non c’entra nulla. Sappiamo tutti che, in qualunque contesto insediativo, bastano pochi mesi per portare a regime un sistema di raccolta differenziata porta a porta (magari con tariffazione puntuale) in grado di portare la raccolta differenziata oltre il 75%. E allora che senso ha questo provvedimento? E’ una truffa ai danni di tutti i cittadini! Il MoVimento 5 Stelle Lombardia si è duramente opposto a questa norma portandosi dietro tutto il consiglio regionale, tanto che l’assessore regionale all’ambiente Claudia Terzi si è espressa più volte contro questa porcata ed è andata in audizione in parlamento a ribadire la contrarietà della Regione. Ora, dalle bozze che sono circolate in questi giorni si evince che nel decreto Sblocca Italia il governo rilancia la rete nazionale degli inceneritori (definita, questa volta, “sistema integrato”) e gli stessi forni diventano “opere strategiche di interesse nazionale” il cui piano di realizzazione si farà centralmente a Roma, esautorando le regioni e militarizzando i cantieri come in Val di Susa. È quasi inutile sottolineare la gravità di questa svolta autoritaria del governo, che con la scusa di voler risolvere i problemi, con la scusa del “fare”, fa la cosa sbagliata e per farla sposta il centro decisionale lontano dai territori e minaccia l’uso della violenza. Tirando le somme se ne deduce che non solo si mettono tutti i rifiuti prodotti in Italia a disposizione dei forni esistenti, ma si impone con la forza ai territori la volontà del governo di costruirne di nuovi!
Questo è semplicemente inaccettabile e ci opporremo con tutte le nostre forze!" I Portavoce M5S in Lombardia

2 Set 2014, 13:38 | Scrivi | Commenti (312) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 312


Tags: autoritarismo, energia, inceneritori, M5S, M5S Lombardia, Renzi, Renzie, sblocca italia

Commenti

 

Grazie M5S

Notizie informatiche Commentatore certificato 12.09.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

C'è un uomo ad Augusta, un parroco, un uomo libero che, con impegno e costanza sta cercando di far aprire gli occhi e risvegliare la coscienza civile a tutti i cittadini.

Insieme a lui ci sono altre persone, poche all'inizio, adesso molte di più, che stanno ascoltando e appoggiando la sua lotta di civiltà, una lotta che non è contro il lavoro ma per la salute, la vita, la nostra terra ed i nostri figli...per un futuro degno di essere vissuto.
#iostoconDonPalmiro perché la sua lotta è anche la mia.
#iostoconDonPalmiro perché grazie a lui ,ed insieme a tanti altri, possiamo sperare e lottare per una terra ed un aria più pulita, per rendere giustizia ai nostri morti di cancro ed a noi, che ancora siamo qui, giorno dopo giorno , respirando la stessa putrida aria e non ci stanchiamo di rivendicare i nostri diritti.
#iostoconDonPalmiro perché non comprendere pochi e semplici valori come salute, giustizia, verità , significa abdicare al nostro ruolo di genitori, uomini e cittadini.
#iostoconDonPalmiro perché, lo dico chiaramente, se non agiamo adesso , subito, ad ogni livello e con tutte le nostre forze, coinvolgendo gli amici, i vicini di casa, politici, amministratori e aziende del polo industriale, stiamo dando , a chi ci ha ridotto a cavie in gabbia, la scusa per eliminarci DEFINITIVAMENTE.
#iostoconDonPalmiro e, se tu non stai accanto a lui e a quanti lo sostengono, stai con chi vuole uccidere definitivamente la nostra terra.
Adesso decidi, lottare per vivere o sopravvivere per morire?

Massimiliano Fargione, Augusta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.09.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento

In Italia neanche gli inceneritori funzionerebbero in maniera legale, con la corruzione che abbiamo e leggi blande metterebbero a bruciare tutte le nefandezze cancerogene e chissà anche scorie nucleari di questo mondo!!!!!

Salvatore Martorana 04.09.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

su queste cose si giocano i risultati delle prossime elezioni: questo deve essere detto e ridetto, senza veli e giri di parole ; dobbiamo imporre noi l'agenda della discussione ovunque senza timori o paure reverenziali; sempre sul tema a martellare.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento


Informare
Il Blog di Gianni Fraschetti. Solo la consapevolezza potra' farci reagire e solo l' informazione ci rendera' consapevoli.
Home
dove acquistare CAPUT MUNDI
Contatti

Alle origini del disastro...
3 Settembre 2014

di Thierry Meyssan

Sebbene da 35 anni sostenga tutti i movimenti jihadisti fino ai più estremisti, l’Arabia Saudita sembra improvvisamente cambiare politica. Minacciata nella sua stessa esistenza da un possibile attacco dell’Emirato Islamico, Riyad ha dato il segnale per la distruzione dell’organizzazione. Ma contrariamente alle apparenze, l’Emirato Islamico rimane sostenuto da Turchia e Israele, che mettono in commercio il petrolio da esso saccheggiato. -

Su questa fotografia (in basso) diffusa dall’Emirato islamico, si nota uno dei suoi combattenti armato di un Famas francese mentre Parigi nega qualsiasi contatto con questa organizzazione. In realtà, la Francia ha armato l’Esercito Siriano Libero con l’istruzione di riversare i due terzi del suo materiale al Fronte Al-Nusra (cioè ad Al-Qai’da in Siria), così come è attestato da un documento fornito dalla Siria al Consiglio di sicurezza dell’Onu. In seguito varie unità di Al-Nusra si sono radunate con le loro armi all’Emirato islamico. Inoltre, contrariamente alle dichiarazioni ufficiali, il comandante dell’Emirato islamico, l’attuale califfo Ibrahim, cumulava le sue funzioni con quelle di membro dello stato maggiore dell’esercito Siriano Libero -

Premessa: l’Emirato Islamico è una creazione occidentale

L’unanimità del Consiglio di Sicurezza dell’ONU contro l’Emirato Islamico (EI) e l’approvazione della risoluzione 2170 sono soltanto un atteggiamento di facciata. Non possono far dimenticare il sostegno statuale di cui l’EI ha beneficiato e del quale beneficia ancora.

Si prendano ad esempio i recenti avvenimenti in Iraq: tutti hanno potuto osservare che i combattenti dell’EI sono entrati nel Paese a bordo di colonne di Humvee nuovi fiammanti, usciti direttamente dalle fabbriche statunite

MATKO S., marina di carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.09.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

E infatti come avevamo ampiamente previsto la strategia di "affamare l'inceneritore" pensata da un certo personaggio che non voglio citare si è rivelata una grandissssssimisssssima stupidaggine.

p.s. opporsi con le vostre forze di parlamentari non è suffiente, occorre difendersi dall'avvelenamento in modalità un po' meno ghandiane (quando si è sotto attacco chimico vale la legge della giungla).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.09.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

..provate.. provate.. le conseguenze del GRANDE AFFABULATORE DI MENZOGNE provate ! e siamo solo all'inizio .. ;)

il solito GUFO.

Marco C., Spilimbergo Commentatore certificato 03.09.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

sorry
ma che tale Belfiore abbia scritto dei versi per la Boschi.....a noi???????

sù, evitiamo....sù!

gioia * (pura) Commentatore certificato 03.09.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Il caffè è ottimo, stamane

Dizionaro italiano di Sabatini Colletti
"""imbonitore[im-bo-ni-tó-re] s.m. (f. -trice)
1 Venditore ambulante che vuole convincere i passanti ad acquistare le proprie mercanzie decantandone qualità e prezzo
2 estens. spreg. Chi, interessatamente, presenta persone o cose come ricche di meriti e di pregi che in realtà non hanno SIN ciarlatano
• a. 1905"""

Rosa Anna 03.09.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento

da Repubblica.it 3sept2014

UOMO, VERME E MOSCERINO sono GEMELLI DIVERSI

A rivelare le profonde somiglianze è la più grande banca dati del Dna

povero moscerino........

gioia * (pura) Commentatore certificato 03.09.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog !


Agli inizi degli anni 90. fui incaricato da un'azienda Americana, di sondare il mercato Italiano dei rifiuti ospedalieri (chirurgici compresi). Si intendeva introdurre sul mercato un macchinario ideato dall'Università La Jolla - California delle dimensioni di un container e come questo trasportabile con camion.
Il mercato italiano era "dominato" da una azienda di Stato "Iritecna" che vendeva un macchinario tedesco, inamovibile, di dimensioni enormi, a prezzi "mostruosi". Il costo per rendere inerti questi rifiuti speciali era diciamo di 10.
La macchina che e si proponeva, faceva lo stesso lavoro al prezzo di 3, in più era utilizzabile da più ospedali, essendo trasportabile.
Per conoscere tutto il ciclo di smaltimento, contattai due Direttori di Ospedali, e primari chirurghi, i quali. sottoposto il progetto, si dichiarano entusiasti, tanto da proporsi come soci, per un'eventuale Società che proponesse l'utilizzo in affitto di queste macchine.

Gli Americani furono contentissimi del report. Quindi tutto ok. Preparammo la documentazione da sottoporre al Ministero della Sanità per la certificazione e l'autorizzazione.

Sta di fatto, che tempo zero, come i virus nel computer, ricevetti più comunicazioni dirette e indirette, che mi fecero ben presto capire che era meglio, molto meglio (!) lasciar perdere...
Non era il caso di interferire con gli interessi "consolidati". Cosa che, purtroppo, avvenne.

L'aneddoto, serve per arrivare alla conclusione, che questo argomento, come tanti altri, fa parte di quella categoria di storie "all'Italiana" che non possono essere spiegate con la logica e la razionalità. Fanno parte di accordi innominabili che permettono ai - soliti noti - di fare fortune con posizioni monopoliste, e dall'altra parte mortificare lo spirito imprenditoriale di chi ancora ci crede.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti quelli che vogliono vedere la realtà negli occhi, e non in fotografia.


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 03.09.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silenzio ascolta,
degli innocenti l'alba.
Astrazione
nebbia nell'universo
crea nebulose.
Al grido di eretici,
sopra la terra, il vento
rammenda a piccoli punti
la tela del pensiero

Pensierino del buon di Ernesto

Rosa Anna 03.09.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!il M5S nn va in tv e ci va la casta a infamarci....

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.09.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Spending review della Rai: affida il programma di Luciano Onder, che essendo in pensione percepiva 500 euro al mese, ad un "professionista" che per fare le stesse cose percepirà 400.000 euro all'anno.

antonella g. Commentatore certificato 03.09.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blogghe e buongiorno stelline.
Noto con piacere che molti sono masochisti:continuano a vedere la TV.
Fa male alle persone oneste...quindi spegnetela.
Accendetela se ci sono colo i 5*(poche volte) e guarirete!
Beppe quand'è che li sputtaniamo per bene?
Quand'è che andiamo in TV a dire agli Italioti come stanno realmente le cose?
Non pensi che siamo anche responsabili per la "disinformazione generale"?
Se vogliamo vincere dobbiamo far sapere,far conoscere ed istruire!
Il sapere è l'arma vincente di una "democrazia".
Senza informazione c'è solo la dittatura!
Ciaooo Beppe....su quale canale?

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 03.09.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Sergio Di Cori Modigliani

Renzi ha dichiarato il 29 agosto 2014:"Abbiamo creato ben 100 mila nuovi posti di lavoro"
Non ha specificato dove e come
48 ore dopo l'Istat comunicava che la disoccupazione ha raggiunto il livello di 12,6% ed è aumentata a Luglio del 3,8%,toccando il livello più alto mai raggiunto dal 1954

Sempre lo stesso giorno Renzi ha dichiarato: "Grazie agli incentivi del governo sono nate in questi ultimi mesi nuove startup di giovani che si lanciano con ottimismo nel mercato"
Il giorno dopo l'ufficio statistico del Ministero del Lavoro annunciava che da quando Renzi si è insediato si sono persi 1000 posti di lavoro al giorno.Finora ha provocato la perdita di lavoro per ben 212.000 unità lavorative.La disoccupazione giovanile ha raggiunto il 48%

Il 1° settembre 2014 Renzi ha dichiarato:"non posso non sottolineare la buona notizia che ci giunge dagli esperti che ci comunicano che i consumi in agosto sono aumentati anche se di poco,appena un +0,2%.Ma ciò che conta è segnalare la ripresa dell'economia italiana e dell'ottimismo da parte dell'industria.Sarà l'Italia la locomotiva d'Europa"
Neppure 6 ore dopo,il pres. di Confindustria Squinzi dichiarava:"Siamo in una situazione drammatica,forse il governo non si rende conto che il paese sta affondando".Dopo 12 ore l'ufficio statistico di Confcommercio diceva che i consumi interni in agosto sono diminuiti del -3,8% raggiungendo il livello del 1959 e provocando l'effetto deflazione

viviana vi 03.09.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

provate a leggere su libero.it l'articolo :grillo razzista,vira verso la lega..cio che afferma e da querela..in compenso con tutti i problemi che abbiamo in italia ,c'è un articolone,sul due pezzi della boschi e della canzone a lei dedicata..pazzesco..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 03.09.14 08:42| 
 |
Rispondi al commento

buondi a tutti(si fa x dire)..ascoltare notizie come:la guerra tra ucraina(ed europa) vs russia,e' alle porte.. la guerra tra l'isis e il resto del mondo si fa sempre piu cruenta..l'ebola a detta delle associazioni sanitarie del mondo,è sempre di piu fuori controllo,e presto varchera' i confini dell'africa..queste che secondo me sono le notizie piu devastanti e preoccupanti,non stanno ricevendo una risonanza immediata e ancor meno la voglia di risolverle in fretta ..ma anzi sembra quasi che,chi li denuncia,passi x mitomane o allarmista,queste persone non sanno che se non si fermano le gocce,queste possono diventare oceani..poi in italia c'è sempre il gioco al massacro,basta che un allarme o una notizia la riporti grillo o il blog.che viene immancabilmente e astutamente distorta,estrapolata in alcune frasi e ritorta verso di noi..poveracci se una minaccia come le malattie che possono portare gli migranti,viene sottovalutata, e si diffonde,non colpira' solo qualche poveraccio,ma l'epidemia si allarghera' indistintamente..percio' invece di dire stupidaggini,accertarsi della pericolosita'..mentre sui conflitti di guerra ,mentre i grandi"saggi" discutono..il popolo continua a morire sotto i bombardamenti

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 03.09.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Anche la Mogherini, come la Marianna Madia, proviene dal vivaio di Veltroni.

La Madia (pure ex del figlio di Napolitano) ha tra suoi meriti quello di essere orfana di un amico di Walter, quindi evidentemente meritevole di protezione e aiuto da parte del partito. Onestamente, non sta dimostrando chissà quali altre capacità.

La Mogherini sembra provenire dalla scuola di partito (che però non è più quello di una volta) e sta dimostrando subito una mancanza di cautela che sgomenta: schierarsi contro Putin non dovrebbe essere una decisione impulsiva, ma meditata accuratamente.

antonella g. Commentatore certificato 03.09.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si vogliono favorire le “lobby degli inceneritori” e le lobby “delle slot machines”!

Il governo Renzi impone con la forza gli inceneritori, per favorire la “lobby inceneritorista”,
ma NON IMPONE con la forza il pagamento dei 98 MILIARDI di euro delle slot machines , per favorire la “lobby del gioco d'azzardo” !

vincenzo matteucci 03.09.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno,morti di sonno.se non lo avete ancora capito.fra poco,vi cadranno in tsta le bombe russe....se non di peggio.

vito asaro 03.09.14 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Allarme !!Grillo ha contratto un virus :dal fasciorazzista inglese Farange

luciano pomona 03.09.14 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono far diventare l'Italia un paese del terzo mondo, alla pari della Nigeria, dove estraggono petrolio e la popolazione non ne beneficia in termini assoluti. Peraltro, la colonizzazione da parte dell'Africa è già
in atto, senza che ci sia una guerra sul territorio italiano. Assistiamo ad una pulizia etnica di allontanamento forzato di italiani mediante l'emigrazione della meglio gioventù verso le economie moderne dell'occidente, con contestuale insediamento di masse senza memoria storica.

M. Mazzini 03.09.14 08:07| 
 |
Rispondi al commento

di Alessandro Di Battista
Ho amici che hanno votato PD alle scorse elezioni, ebbene nessuno in questi mesi mi ha mai parlato positivamente di un provvedimento del governo. Nessuno ha difeso le riforme costituzionali, nessuno mi ha detto che ha fatto bene il PD a condonare miliardi di euro alle concessionarie del gioco d'azzardo, nessuno mi ha parlato con entusiasmo ...dell'acquisto degli F35 o del 416ter. Sanno ripetere soltanto "diamogli tempo a Renzi" oppure "lo so avete ragione che e' tutto uno schifo ma devo pur credere in qualcosa".
Ho capito che molti miei amici (non so i vostri) ragionano per "partito preso". Hanno paura ad ammettere il fallimento (un fallimento che ha coinvolto tutti noi, tutti noi abbiamo votato il PD o il PDL o la Lega che si e' rubata i nostri soldi per comprare diamanti o la Sinistra che si e' rubata ogni ideale per comprarsi l'estinzione). Hanno paura a mettersi in discussione, preferiscono ragionare per partito preso. "Il PD viene dal PCI? La mia famiglia e' sempre stata di sinistra? Beh, voto PD!" Quando gli domandi se siano a conoscenza di una legge "di sinistra" promossa dal PD ottieni solo silenzio. E la stessa cosa avviene con chi si professa di destra, quindi amante dell'ordine, della sovranità nazionale, della legalità. Se gli domandi se un solo suo valore e' incarnato da FI la risposta e': "beh no, che c'entra. Pero' devo credere in qualcosa".
Qualche settimana fa ho incontrato un vecchio amico. Borghese, benestante, di sani principi e cattolico. Ha anche partecipato alla Leopolda. "Mi dici una sola cosa che ti e' piaciuta del PD in questa legislatura?" gli ho chiesto. "Io credo nel sogno del PD, nell'unione di uno spirito cristiano, di una solidarietà cristiana con le idee del socialismo" mi ha risposto. Benissimo - ho continuato - mi dici un provvedimento, una norma, una legge votata dal PD quest'anno che incarna "l'unione dello spirito cristiano con il socialismo?". Silenzio assoluto.
Mi sembrano tutti personaggi di Matrix (

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.09.14 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa ho ascoltato il TG di Radio 24 che ha parlato del M5S esclusivamente in questi termini: "Grillo si scaglia contro gli immigrati accusandoli di trasmettere malattie contagiose".

Apro il pc e verifico che non ci sono nuovi post, ma che i "giornalisti" della Radio di Confindustria evidentemente fanno riferimento al penultimo post, in cui un poliziotto denuncia la mancanza di mezzi di protezione.

Provo disgusto per chi si fregia del titolo di giornalista e lavora in questo modo.

antonella g. Commentatore certificato 03.09.14 07:26| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte blog!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.09.14 02:34| 
 |
Rispondi al commento


Che dire, in un paese laico che sembra più cattolico degli altri, la Speranza è venerata, dai politici per tenerci buoni, auspicata.
La Speranza , altro non è che la viva e fiduciosa attesa di un bene futuro che mai arriverà, tante menzogne ne hanno offuscato il valore, rendendola di fatto uno strumento per il controllo della massa.
Cosa sarebbe, se la massa non avesse speranza, facile, non sopporterebbe più questa classe politica riappropriandosi così del proprio destino.
Non credere alle menzogne è un imperativo a cui dobbiamo promettere di sottostare, sempre e comunque, il coraggio e la coscienza di ognuno poi, si spera, faranno la loro parte.


"Sbrigati ad attaccare il capitale, prima che una nuova ideologia te lo renda sacro. Sbrigati a rifiutare il lavoro prima che qualche nuovo sofista ti dica, ancora una volta, che «il lavoro rende liberi». Sbrigati a giocare. Sbrigati ad esser pronto".

Jean-Paul Sartre.....penso, o forse no.


Serena Notte a tutti.

M5S #AlèBeppe#

Max Weber, Roma Commentatore certificato 03.09.14 00:49| 
 |
Rispondi al commento

vi devo una spiegazione e tenetevela stretta
in Italia domina la cultura della trappola e gli italiani ne sono i complici
apri una partita iva ? è una trappola
compri casa ? è una trappola
cambi l'auto ? non farlo se puoi è una trappola
è così che diventeremo sempre più poveri, a causa della cultura dominante della trappola
gli italiani sono tanto fessi che pensano di sfuggire alle trappole di questa repubblica con le stesse probabilità che hanno di vincere 1 milione di euro al gratta e vinci
cornuti e bastonati
'arinotte bella gente ! ;)

jean paul marat 03.09.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA DI CHE VI STUPITE? Se4 non l'aveste ancora visto, guardate quello che il prezzolato Renzi ha sempre detto degli inceneritori (CHE DIO LO FULMINI, ndr): https://www.youtube.com/watch?v=zjxmRj5YSFQ P.S.: IN COSA QUESTO BULLO SAREBBE DIVERSO TA TUTTA LA FECCIA CHE DICEVA DI VOLER ROTTAMARE?

Christian 03.09.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...lo abbiamo capito, sappiamo a chi siamo in mano , non ci serve avere costanti info su cosa fanno ma fare in modo di fermarli!
Ci leggi il bollettino di guerra, ci leggi i nomi dei cadaveri che lasciano dietro di loro ma non riusciamo afare nulla per fermare tutto questo schifo.
A me sinceramente morire INFORMATO non mi attira, preferirei non morire meno informato...o morire disinformato e felice, se tanto e' quella la fine che devo fare.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

danni alla salute per chi vive nei pressi degli inceneritori. Mi date link, articoli per prendere coscienza del problema ? in particolare mi interessa inceneritore silla2 di milano figino. Grazie.

marco m., milano Commentatore certificato 02.09.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Differenziata anni 50
Un secchiello in fondo al cortile: per cocci e vetri rotti
Presi a martellate per sotterrarli in una buca in fondo al paese. L'organico umido messo nel letamaio dell'orto
(Il non commestibile x animali da cortile)
Stracci e metalli raccolti dal buon Camillo pagati
2 3 5 10 30 lire al chilo. Il piombo come oggi l'argento.
La carta usata per accendere stufe e camini quella inservibile sempre al buon Camillo che raccoglieva e divideva minuziosamente tutto. Le pelli dei conigli
non ho mai saputo a che servissero
Con la vendita differenziata si costruì un paio di case
Una per se una per la figlia. Nessun inquinamento
In città c'era il porta a porta e anziché pagare la
tassa dei rifiuti. Ti pagavano i rifiuti
Il demenziale è che adesso paghiamo per farli
raccogliere
Abbiamo tratto enormi vantaggi dal petrolio non
lo nego. È solo che non abbiamo saputo gestirne
gli scarti. Se sbagliare è umano perseverare è
da scellerati. Stiamo mandando in fumo tonnellate
di materie prime anziché riciclarle. L'energia ricavata
poca e non conveniente. Non conosciamo gli effetti
dell'inquinamento in atmosfera. Ne subiremo
solamente le conseguenze dopo decenni.
Ognuno di noi è responsabile se non rifiuta il
sistema di confezionamento dei prodotti
In quanto all'imbonitore be più che sbloccare
ormai sbrocca.

Rosa Anna 02.09.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ipse dixit.


di Sergio Di Cori Modigliani

Matteo Renzi ha dichiarato in data 29 agosto 2014: "Abbiamo creato, grazie all'azione di governo, ben 100mila nuovi posti di lavoro". Non ha specificato dove e come.
48 ore dopo l'Istat ha comunicato che la disoccupazione ha raggiunto il livello di 12,6% ed è aumentata nel mese di Luglio del 3,8%, toccando il livello più alto mai raggiunto dal 1954.

Sempre lo stesso giorno ha dichiarato: "Grazie agli incentivi del governo sono nate in questi ultimi mesi nuove startup di giovani che si lanciano con ottimismo nel mercato".
L'ufficio statistico del Ministero del Lavoro ha annunciato, il giorno dopo, che da quando Renzi si è insediato si perdono 1000 posti di lavoro al giorno. Finora ha provocato la perdita di lavoro per ben 212.000 unità lavorative. La disoccupazione giovanile ha raggiunto il 48%.

In data 1 settembre 2014 ha dichiarato che "anche se di poco, ma non posso non sottolineare la buona notizia che ci giunge dagli esperti del settore e che ci comunicano che i consumi nel mese di agosto sono aumentati di poco, di una piccola frazione, di appena un +0,2%. Ma ciò che conta è rubricare la ripresa dell'economia italiana e dell'ottimismo da parte dell'industria. Saremo noi, l'Italia paese, a essere la locomotiva d'Europa". Neppure sei ore dopo, il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, dichiarava "Stiamo in una situazione davvero drammatica, forse il governo non si rende conto che il paese sta affondando". Dopo dodici ore l'ufficio statistico della Confcommercio ha annunciato che i consumi interni nel mese di agosto sono diminuiti di un -3,8% raggiungendo il livello del 1959 e provocando l'effetto deflazione.

(messa così forse la situazione è più chiara).

Fine del post.

Ipse dixit.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot

✩✩✩✩✩

Che strano popolo l'italiano

"Io Grillo non lo voto xchè urla, in tv hanno detto che è un fascista, ed a me fa paura"

Ma come sei sempre stato governato da ladri e mafiosi, non ti fanno paura?

"No xchè è come il fumo, quando ti ci sei abituato è dura smettere"

Che strano popolo quello italiano

buonanotte a tutte le stelle del blog
da nessun copy

✩✩✩✩✩


nessun copy 02.09.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cafferino notturno a 5 stelle qui blog!!!un abbraccio a tutte le anime belle che ci credono!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Pensierino della notte No-Limits (da Wiki).

[Il percorso esatto di ogni fotòne non può essere predetto da nessun metodo conosciuto;
ed è questa interpretazione che Einstein mise in discussione quando disse:
"Non credo che Dio abbia scelto di giocare a dadi con l'universo".
Niels Bohr, che era uno degli autori dell'interpretazione di Copenaghen rispose:
"Einstein, smettila di dire a Dio cosa fare con i suoi dadi".
Più tardi Stephen Hawking aggiunse
"Einstein sbagliò quando disse: «Dio non gioca a dadi»;
la considerazione dei BUCHI NERI suggerisce infatti non solo che Dio gioca a dadi,
ma che a volte ci confonda gettandoli dove non li si può vedere"].

Mumble mumble (màmbol màmbol)...

Anche gli scienziati a modo loro fanno politica.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non siamo in guerra ma in dittatura...paghiamo con ogni cellula e con ogni centesimo questa dittatura..allora la vogliamo fortissimamente la vogliamo!

savri 02.09.14 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Ogni essere, ogni creatura, ogni microbo, ogni sostanza, per quanto schifosa, tossica, letale possa essere è sempre bellissima agli occhi della sua mammina lobbistica (ognuno pensa ai cazzi suoi) che l'ha messa al mondo, che l'ha creata...- E, logicamente, da che mondo è mondo, anzi da che mondo non è più mondo ormai agli sgoccioli, la mammina, in modo legale o non legale, con la forza o con le chiacchiere, cerca in tutti i modi di difendere la sua immonda creazione con balle su balle, raccontando fiabe su fiabe, imponendo falsità su falsità e tutti che fanno? Tutti ad ascoltarla con le bocche spalancate e come effetto è che la mammina viene posta sul piedistallo più alto, diventa importante, venerata, leccata e amata, poi non fa nulla se tutti, come al solito, come è sempre capitato in passato e come capita pure adesso sentono una fitta di dolore (con morte imminente) nel c...- Non fa nulla per tutti gli italioti coglionati se l'antico ambiente di vita vergine e naturale viene in modo irreversibile inquinato e distrutto. Se uno stronzo dice o "fa" una gran cazzata, quello lì è nu ddio, anche se è nu strunz. Se invece uno qualunque si permette di dire una grande verità e/o (cosa molto più grave in italiota) di attuarla fattivamente per il benessere del popolo, quello lì viene considerato un demonio, un terrorista, un barbaro, un brigante, un carnefice, uno stregone malefico, ecc., ecc., ecc.-
Niente di nuovo sotto il sole, (non quello limpido e sereno di una volta s'intende), in quanto ormai i buchi (altro che quel buchino dell'ozono) ne esistono a miliardi... e aumentano fino alla fine dei tempi previsti, che secondo le ultimissime previsioni, (e non ci vuole la zingara per indovinare il futuro prossimo tuo, nostro e loro) si avvicina sempre più-

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Renzie ha bruciato le tappe, per colpa della sua politica vengono bruciati ogni giorno un sacco di posti di lavoro, usa la Costituzione come accendifuoco e sembra che Nerone sia un suo idolo. Ma tutta questa piromania finora non ha prodotto neanche una fetta di arrosto, solo tanto fumo nero e denso di veleni che copre il cielo sopra le città.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Rnzocchio e la sua tesi su INCENERITORI immissioni malattie correlate - da ricordare -

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=zjxmRj5YSFQ

antonello c., pescara Commentatore certificato 02.09.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento

OT

Io credo che in Ukraina Russia Usa e UE ci sia gente che ci marcia su questa guerra xchè la soluzione c'è

E' semplicemente percorribile dare l'autonomia, ma dentro i confini ukraini alla minoranza russa di quel paese?????

penso proprio di si.

Forse ho detto una stupidaggine o forse no.

un saluto a tutto il blog
da nessun copy

nessun copy 02.09.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sblocca ita e regioni
dal fatto online

Sblocca Italia, regioni in trincea contro via libera a trivelle. “Governo ci aggira”
Il decreto presentato venerdì da Renzi toglie agli enti locali il potere di veto su ricerca di petrolio e trivellazione e esclude le royalties dal patto di stabilità interno, ma solo per tre anni e sulle nuove estrazioni. Il presidente della Basilicata Pittella: "Ho 600 milioni in cassa e non posso pagare i comuni. Se il testo non cambia protesteremo come a Scanzano". Ambientalisti: "Nessun beneficio a occupazione"

Path Walker Commentatore certificato 02.09.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Piu che sblocca italia mi pare INCULA ITALIA
un chiaro esempio di Finanza Creativa fare qualsiasi cosa pur di fregare i soldi ai cittadini...... legalmente illegalmente rubare TUTTO A TUTTI !!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 02.09.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT


Nessuna stella nel cielo farà avverare i nostri desideri, come nessuna “cavalleria” accorrerà a liberarci, nessun profeta ci salverà, perchè il dolore che ci affligge è il prezzo da pagare per non essere stati attenti, per non aver saputo cogliere il momento della verità, per non esserci ribellati quando, inebetiti dalle loro promesse, ci siamo trovati con le catene ai piedi.
Cosa potrà porre fine alle nostre sofferenze, fino a farle scomparire, la violenza? No, la violenza attira altra violenza in un turbine senza fine, cosa allora? La Cultura.
La Cultura rappresenta l'unico rimedio, l'unica cura per la nostra coscienza che potrà farci risorgere con una nuova consapevolezza.

Sotto, alcune righe di straordinaria bellezza, tenetele bene in mente, quando siete scoraggiati.

“Se la politica, il capitale, le religioni, la coerenza, il diritto, il dovere, il giusto e l’ingiusto, il bene e il male, la verità e la giustizia, sono ormai cose noiose, vuote e sonnecchianti, larve impallidite e svanite sotto il sole, parodie di una morente civiltà che ci ispirano nausea, ripugnanza e disprezzo: la Cultura c’insegna il grande amore alla vita. Abbiamo il bisogno di amarla “fino all’annientamento dell’essere”. Il Dolore e lo Strazio sono per la Cultura pure sorgenti di palpitante Bellezza.

È negli abissi sulfurei del Dolore che la Cultura tiene abbarbicate le sue luminose radici per poter lanciare la verdeggiante felicità delle sue fronde su in alto fra il misterioso contrasto dei venti in una danza di Sole e di Luce ove i sogni, la speranza e la Bellezza si fondono in un tragico canto di felicità e di Grandezza. Sì! Ogni culmine che, bianco di neve, canta polifoniche sinfonie di musica e di poesia, d’amore e di bellezza, su in alto, fra la purezza eterea della luce e le dorate e bionde carezze del Sole, viene pure da un abisso di tenebra.
Così è la Vita!
Il Dolore è il nostro abisso creatore; la Gioia e la Felicità è il nostro sogno possente!”

Renzo Novatore


M5S

Max Weber, Roma Commentatore certificato 02.09.14 22:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

''...perché lo dovete sapere, devo dirvelo...

in quanto a cazzate, la più grossa cazzata di tutti i tempi, la numero uno delle cazzate,

c'è veramente da rimanere di stucco

di fronte a tanto talento in fatto di promesse fasulle e pretese esagerate...

...le R E L I G I O N I.

Fateci caso...

La gente ancora oggi si lascia convincere

che esiste veramente un uomo invisibile in cielo

che ci guarda,

E l'invisibile uomo del cielo se ne sta in cima lassù con il suo cazzo di elenco

di quello che assolutamente non bisogna fare,

e che se invece le fai, lui sa un bel posticino

tutto fuoco e fiamme e fumo,

dove ti spedisce ad arrostire e soffrire, e a strillare e a piangere e tossire

per sempre e sempre nei secolideisecoli...!

...però Ti ama.

Ti ama!

Ha sempre bisogno di grana, però ti vuole bene.

Vede tutto, capisce tutto, è invincibile e tutto, ma non gli parlare di soldi...

Le religioni non pagano tasse, fanno un sacco dì soldi e non gli basta mai...

...cha barzelletta del cazzo, che cagata... di-vi-na!

youtube.com/watch?v=tEvlmDb1jIw

kindle fellelo 02.09.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Sblocca Italia,
subito una legge ad mogliem ....vedrete la moglie di renzie precaria diventerà presto di ruolo....questi non hanno vergogna

raffys . Commentatore certificato 02.09.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA Portavoce M5S in Lombardia✩✩✩✩✩!!!

Lo so, lo so;
son già rassegnato a mandarvi 'sto link a decinaia di volte!

http://www.ecohustler.co.uk/wp-content/uploads/2011/10/crise-vin-vin-crise-L-2.jpeg

Battuta sul web: cheddite italy

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Le lobby idiote decretano e tutti gli italioti s'inchinano, si tolgono il cappello, si calano i pantaloni e godono, godono da matti coglionati per le tante, nuove, vecchie, aggiornatissime prese in c... e le schifezze continuano sempre e comunque..., malgrado... tutto-
Chi ci guadagna? Nessuno, perchè i veleni, le intossixazioni, le malattie tumorali terribili di una volta che ritornano, tbc, leucemie, tumori, ebola e quant'altro di terribile ancora non catalogato, ma comunque esistente, quando arrivano, arrivano e spazzano via tutto sia quelli in basso loco, ma anche quelli in alto loco e non c'è cazzo che tenga, tutti loprenderanno nel c...-
Venite, venite in italiota, venite che c'è posto per tutti sia in alto che in basso, che al centro, venite a visitare l'italiota, questa zoccola sempre disponibile con tutti i buchi aperti, pronta a ricevere tutti i c..., non vi preoccupate di non indossare i guanti, voi stranieri, anche infetti, ma che volete fare, venite in italiota, potete infettare tutti senza che nessuno vi dica niente, anzi, più ne violentate, più ne struprate, più ne infettate in italiota e vedrete che ai posteri verrà eletta una stele, una statua, in vostro ricordo e tutti studieranno le vostre gesta di impalatori nei libri scolastici. Autori nuovi? Scrittori nuovi? Sì! Basta che siate carnefici, basta che abbiate commesso delle carneficine nuove e più assurde di quelle di prima...- C'è l'aggiornamento, c'è l'aggiornamento, più stragi da tossici e più assumerete cariche di governo...
Nei pc, per lo meno si deve cercare con arte di poter entrare indisturbato in alcune porte lasciate ingenuamente aperte, in italia questo problema non esiste in quanto tutte le porte sono completamente spalancate e non c'è nessuno all'ingresso per controlli; tutti possono entrare, sia i tubercolotici, sia i lebbrosi, sia gli assassini, ecc. e chi più ne conosce ha già tratto le conclusioni- Il razzismo? Sta nell'inverso, nell'esatto opposto. Nel contrario c'è di peggio!-

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

o.t. (ma anche no)
leggo a sinistra di biciclette del futuro
per pedalare nei cieli........

tra i fumi (o fiumi) di diossina........immagino

Path Walker Commentatore certificato 02.09.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma la LEGA NORD...... Che cazzo fa? Possibile che in sto paese siano andati tutti in vacanza col cervello?

mikele serrotto, moncalieri Commentatore certificato 02.09.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi meraviglia che nello sbloccaitaglia non ci siano anche una decina di centrali nucleari.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 02.09.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici, compagni, fratelli!!! :D :D :D
-

Il nazionalismo Ucraino è male
Quello Russo(fono) è bene

Spiegatemelo, lasciamo stare l'ancora più complesso discorso di chi li fomenta: sappiamo bene che ci muoviamo per le risorse.

Allora

********************* Tema *********************
-----------Spiegate cosa è un "Popolo"-----------

E spiegate anche se si deve risalire all'inizio dei tempi per accusarsi come bambinetti "hai iniziato tu"...oppure se si deve guardare l'oggi.

Un "Popolo" lo si individua su base razzistica, sangue, etnia??
--------------------------------------------------

................ Svolgimento .................
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Arjuna , U r a n o Commentatore certificato 02.09.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Pecunia non olet

Claudio Pierantoni Commentatore certificato 02.09.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento

vero!
in Veneto con la raccolta Porta a Porta il costo per la gestione dei rifiuti urbani è nettamente minore rispetto a quello indifferenziato e ci vive un buon indotto per la trasformazione. Chiedete a un qualunque cittadino se vuole tornare ai vecchi metodi....
Il risultato è che gli inceneritori esistenti stanno lavorando, ben al di sotto delle proprie potenzialità con quel 20% di residuo indifferenziato che è poco per chi è ancora affamato di rifiuto.
Suggerisco al > domani, quando parlerà di scuola, di rendere obbligatoria presso tutte scuole una nuova materia:l'educazione ambientale per fornire concreta conoscenza e responsabilità alle generazioni future anche per questo tema.

romano 02.09.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Un altro
McDonaldov in Russia oggi è
stato chiuso. Il tribunale cittadino, nella
città di Serpukhov, a circa
100 km a sud di Mosca, ha
stabilito di sospendere il
lavoro del ristorante situato
presso l'autostrada
Borisovskoye, su richiesta
dell'Associazione per i Diritti
dei Consumatori della
Russia (Rospotrebnadzor).
Un rappresentante del
ristorante ha dichiarato: " Mi
è stato detto che il tribunale
ha sospeso l'attività del
ristorante per 90 giorni".
Questo è il quarto ristorante
McDonald chiuso nella zona
di Mosca per la violazione di
norme sanitarie. In
precedenza, è stata ordinata
una chiusura di 90 giorni
per i punti vendita vicino
alla stazione metro
Pushkinskaya, nella piazza
Manezhnaya , e in via Mira.
Complessivamente, in tutta
la Federazione Russa, al
momento sono 12 i
ristoranti della
multinazionale chiusi...

Velociraptov 02.09.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....e anche sugli inceneritori il matteuccio non fa una bella figura

http://m.youtube.com/watch?v=zjxmRj5YSFQ

video di repertorio,tuttavia attualissimo
dove un renzi d'annata si "confronta" con una signora oncologa su inceneritori e tumori.

una vergogna....soprattutto per chi lo ha votato

buona serata

Path Walker Commentatore certificato 02.09.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e allora si faccia una votazione per decidere se il M5S debba o meno andare in tv!!!mi son rotto i marroniii che su questa cosa decida nn si sa chi!!è chiaro????siamo in tanti,la maggioranza a chiederlo.si voti!!o ci son problemi di democrazia su questa cosa???Beppe,che facciamo.su questo decidi solo tu e poi noi qui fuori impazziamo con i teledipendenti!!e azzo però!!!!!votiamo!!!abbiamo meraviglie che parlano benissimo,mandiamoli negli studi in diretta!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

E i tumori aumenteranno,l'ambiente va tutelato prima di qualunque altra cosa !! Mi raccomando,la prossima volta in Lombardia ed Emilia Romagna RI votate Renzino l'ebetino e il suo STAFF di dilettanti...ourevoir !!

Giulio Frisone (renøvatiø), Bitonto (BA) Commentatore certificato 02.09.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento

dovete andare in televisione ogni giorno e informare tutti gli italiani, sono troppo pochi quelli che vi seguono su internet e purtroppo tutte le altre forze politiche ogni volta e in tutte le trasmissioni non perdono l'occasione per mentire e coprirvi di fango,è ora di reagire e raccontare la verità.

gabriella b., gradara Commentatore certificato 02.09.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè mentre parlava l'arta commissaria e diceva " la colpa è di Putin" se sentiva in sottofondo un rumore de pompino?
N'interfenza de certo.....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto ciò che denunciamo equivale ad un silenzio quando chi ha il potere di fare non ha orecchie per ascoltare.

M.P. 02.09.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Al matteo schettino servono ancora 1000 giorni per far naufragare definitivamente l'itaglia, se va avanti cosi' mi sa che ci mette di meno, mentre il minculpop sulle reti rai e merdaset ci fa vedere milioni di itagliani che tornano soddisfatti dalle ferie.

roratoarrio 02.09.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento

giusto impegnarsi....ma serve anche l aiuto dei cittadini ...se poi gli sta bene respirare quello che passa il convento .....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 02.09.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

OT....dalla TBC a EBOLA...alle PENSIONI GRATIS...


PENSIONI FACILI AGLI IMMIGRATI, ABOLIAMO LA LEGGE 388 DEL 2000 CHE PERMETTE


http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/04/pensioni-facili-agli-immigrati-aboliamo-la-legge-388-del-2000-che-permette.html

ENZO D., BARI Commentatore certificato 02.09.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Veramente si chiama Sbroccaitalia perché sta portando fuori di testa troppa gente ed è fatto da chi non è sicuramente sano di mente!!! La diossina è morte. Mettiamoci loro e il loro parentado a viverci vicino!

3mendo 02.09.14 20:18| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO IL POPOLO FREME E MINACCIA L'INSORRUZIONE...,

l'unica soluzione è preparare una bella guerra.

Le caste dominanti, da sempre si regolano in quel modo.

Solo degli idioti imporrebbero delle sanzioni alla Russia, DUNQUE VOI PENSATE CHE SIANO IDIOTI? IO NO! IO PENSO CHE SIANO CRIMIMINALI.


#M5S DRAGHI IL LIQUIDATORE - KOSSIGA "IPSE DIXIT" https://t.co/Fst95EILiL

Giampaolo Segatel 02.09.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Quelle sorta di camere a gas dovrebbero essere usate per i politici pregiudicati che siedono ancora in Parlamento e in tutte le Istituzioni.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.09.14 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Ormai siamo arrivati a questo livello di regime.
Con buona pace di chi si è venduto per 80 euro che ripagherà 10 volte almeno.
A quando il prelievo forzato dai conti correnti ? E non ditemi che da noi queste cose non succedono.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT...IMMIGRAZIONE


Beppe, FINALMANTE prendiamo posizioni CHIARE e DECISE sull'IMMIGRAZIONE...


AIUTIAMOLI A CASA LORO...


ps.

continuo a dire che l'IMMIGRAZIONE deve essere CONTROLLATA RIGIDAMENTE...

e solo per un NUMERO MASSIMO ANNUALE, deciso in base alle esigenze del PAESE ITALIA..

nessun REDDITO di CITTADINANZA,CASA PUBBLICA,RICONGIUNGIMENTI FAMILIARI,PENSIONI e via discorrendo agli IMMIGRATI...

nessun IUS SOLI, che vuole il RE NAPOLITANO e RENZIE...


persino la GERMANIA e la SVIZZERA, stanno CACCIANDO IMMIGRATI ANCHE ITALIANI,che non hanno lavoro da 6 MESI......


ci sarebbe tanto altro da dire sugli IMMIGRATI GEORGIANI,RUMENI,AFRICANI..

FURTI in APPARTAMENTO...FURTI di RAME e PROSTITUZIONE...SPACCIO e PROSTITUZIONE...

MICRO e MACRO CRIMINALITA' DILAGANTE..

COSTI sempre piu' alti per SANITA' e WELFARE a carico del CONTRIBUENTE ITALIANO...

ESPORTAZIONE di CAPITALI ESENTASSE all'ESTERO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 02.09.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento

vedendo i risultati ottenuti dal m5***** sono deluso.'sto governo continua a fare quello che gli pare e non il bene della comunità.consiglio ai vertici del movimento di fare cose impopolari,eclatanti vere bloccagoverno & sbloccaitaliani,non elezioni essendo molte le persone che campano di questa stupida politica ammazzaitaliani.abbiamo la rete,circondiamo,invadiamo,muoviamoci,basta criticare ! subire !

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 02.09.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento

non andare in tv è un suicidio per il M5S!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Dobbiamo smetterla di parlare male della Germania, sul lavoro la Germania è un modello, non un nostro nemico', ha detto Matteo Renzi, assicurando che 'alla fine dei mille giorni il diritto del lavoro sarà totalmente trasformato e l’Italia sarà un Paese semplice in cui investire'.
...
Già peccato che esattamente negli anni in cui veniva attuata questa straordinaria riforma abbia violato, e per tre volte consecutive , il Patto di stabilità superando abbondantemente il limite massimo del 3% nel suo deficit pubblico.
...
Al centro del welfare tedesco c’è un sistema di sovvenzioni statali concesse ai disoccupati, affinché essi abbiano la possibilità di sopravvivere in Germania, malgrado la mancanza di lavoro: si tratta della Riforma Hartz IV. Praticamente sono delle sovvenzioni statali che sono state stanziate a deficit,essì la stessa Germania è bene ricordarlo, HA SFORATO AMPIAMENTE E PER ANNI IL RAPPORTO DEL 3% TRA DEFICIT E PIL. Inoltre il virtuoso Peter Hartz,ideatore della riforma, nel 2007 ha corrotto i sindacalisti Volkswagen ed evitato 10 anni di carcere.

Questa riforma ha prodotto si più lavoro, ma precario. Oggi la disoccupazione tedesca è ferma circa al 6,9%, su 42 milioni di lavoratori 5 hanno redditi basati sul mini-impiego, la Germania in questo modo ha truccato le carte dimezzando i disoccupati teutonici in 10 anni.
...
ED È UTILE RICORDARE CHE STANNO SORGENDO DEI VERI E PROPRI GHETTI. INTERI QUARTIERI POPOLATI DA MINIJOBBERS, IMMIGRATI E ALTRI DISPERATI
...
Quindi alla fine della fiera avremo sicuramente dei minijobs, ma sarà un qualcosa di così vergognoso che sogneremo quanto viene attualmente fatto in Germania, sicuramente non avremo coperture e ammortizzatori simili. Siamo onesti e guardiamo in faccia la realtà, nel migliore dei casi sarà una vergognosa brutta copia.
...

http://kappadipicche.com/2014/09/01/facciamo-come-la-germania/

Il vero scopo inconffessabile di renzie, e' riuscire a creare questo squallido welfare senza sforare

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO ANDIAMO A VOTARE VOGLIO TOGLIERMI LA SODDISFAZIONE DI VEDERLI ANDARE A FARE IN CULO..................

claudio mario fallanca, sesto san giovanni Commentatore certificato 02.09.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Il decreto Sblocca Italia è praticamente un modo per fare i propri comodi ma sotto decreto legge, tanto per star sicuri di non venire disturbati nel corso dell'opera. Gli inceneritori sono pericolosi per l'ambiente e per le persone; le polveri sottili inquinano e danneggiano, la combustione della plastica libera diossina nell'aria, non è giusto che qualcuno debba tollerarle solamente perché s'è ritrovato a vivere in zona. Se si facesse piuttosto un sano riciclaggio per il 90% della spazzatura avremmo ritrovato un nuovo impiego anziché sprecarla e distribuirla nell'ambiente come fosse fare volantinaggio: è una vergogna che nei nostri tempi non si riesca di trovare un modo più intelligente per sbloccare l'Italia con tutto quello che c'è da fare.
Sì, hanno trovato il modo d'imporsi ed imporre i propri interessi alle persone: vanno fermati. Bisogna opporsi e protestare e fare in modo che se si decide di investire i soldi in delle opere, che siano opere d'interesse pubblico e non opere d'interesse.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 02.09.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

A Tosco.... ti sei bajato sto decreto dovevi chiamarlo" Sbrocca Italia"!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 02.09.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

leggete la home del fatto quotidiano adesso,il titolo d'apertura.solo il titolo e capirete perchè il fatto non rappre4senterà mai in nessun modo il M5S.nemmeno con imparzialità!!!capitela tutti una buona volta!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena visto le intenzioni di voto pubblicate da voi su sito, VA BENE CHE TENIAMO MA IO MI CHIEDO COME FA IL PD A RAGGIUNGERE CERTE CIFRE,
questo spiega il lavoro dei tg e della CARTA STRACCIA che continuano a martellare la mente dei C I T R U L L I.
Beppe abbi pietà di loro perchè non sanno quel che fanno.
Grazie

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Noi stamo avanti...a corcolle intendo...da quanno è cominciata a differenziata la matina presto incroci machine che lanciano i sacchetti sulla prenestina....nateve a vedè che spettacolo.
Sta gente demmerda ciá un senso civico che l'inceneritori aivoja se servirebbero.
Ama grazie der ber servizio....e un sentito grazie puro a quell'artra merda de marino!
Bonasera blogghe.....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
volevo dirti e dire a tutti un fatto molto importante :
Siccome ormai è passata l'idea comune del popolino che il Movimento5Stelle NON ha fatto niente,
che Grillo urla e basta e non collabora,
BENE RICORDIAMO LE STESSE PAROLE
quando l'Italia farà il BOTTO
ma senza ripresa,
QUANDO SI CERCHERANNO I RESPONSABILI
DOVREMO URLARE FORTE QUESTE PAROLE
- A RUBARE C'ERANO LORO QUELLI CHE AVETE VOTATO VOI
NOI NON ABBIAMO FATTO NIENTE NOI STAVAMO SUI TETTI QUINDI
ANDATEVENAFFANCULO !!!!!

Questo dovremo dire FORTE E CHIARO.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 02.09.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia e Grecia

gli unici due Stati senza reddito minimo garantito

w l'EU

antonello c., pescara Commentatore certificato 02.09.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando invece, andiamo noi a casa loro, a rapinarli delle loro materie prime (petrolio, diamanti, oro, uranio, plutonio, coltan, non abbiamo paura di niente è?
Quando andiamo a fare gli esperimenti nucleari nei loro territori (vedi Francia nel sahara), non ce ne frega niente se muoiono di tumore.
Abbiamo dimenticato il Re d'Italia e di Albania, Imperatore d'Etiopia? Italiani brava gente, ricordate Amba Aradan?
Quando li andavamo a catturare per farne SCHIAVI, non temevamo per la nostra salute?
Tuti preoccupati per i 40 poliziotti hanno una presunta TBC.
Ieri, in tre luoghi diversi, sono morti 3 operai.
Per 1.200 euri al mese.
Ed i funerali, a carico delle famiglie.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 02.09.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

LO SPREAD DELL'INFORMAZIONE

Se alle porte dell'Italia scoppiasse una guerra o si propagasse una epidemia i suoi abitanti lo saprebbero con un notevole ritardo rispetto alle altre nazioni.
L'Italia ,infatti,come altre nazioni governate da veri e propri regimi ha un gap informativo tra ciò che succede realmente e ciò che i nostri media ci propinano col permesso del regime politico che li foraggia con milioni di euro di contributi all'anno.
Coloro che seguono il blog ricorderanno l'attenzione nei confronti del fenomeno Isis o della pandemia dell'ebola con dei post di informazione pubblicati in evidente anticipo rispetto ai nostri media tradizionali.
Guarda caso tutto ciò che il blog anticipa si verifica puntualmente mentre qualche giornale di partito comincia a pubblicare in sordina uno sterile articoletto sull'accaduto.
L'Italia è una nana in tutti i suoi indici se confrontata con quelli delle nazioni Europee.
E l'unica in recessione,è l'unica che non ha televisioni pubbliche,è l'unica in deflazione,è l'unica in cui la disoccupazione e le chiusure aziendali sono in aumento esponenziale.
E' l'unica ad avere un governo non eletto dal popolo pur essendo una repubblica parlamentare.
Ma il nostro spread con il resto d'Europa sta nella composizione della sua classe politica ed imprenditoriale.
L'Italia è l'unica ad avere generazioni di politici nominati,di professori universitari,di direttori,di banchieri,di burocrati che gioca alla staffetta da almeno un trentennio e non si rinnova per niente.
I gangli istituzionali e manageriali sono nelle mani di fondazioni e multinazionali che utilizzano i politici come burattini per i loro sporchi affari.
Altro che rialzatiitalia,l'Italia è prigioniera di se stessa.
Il suo popolo è lo specchio di questa becera classe politica e gli elettori si comportano alla stessa maniera degli eletti,vili e menefreghisti.
La strada è quella indicata agli albori della formazione del M5S e prevede la cancellazione totale dell'attuale melma politica.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 18:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dunque, come ha fatto questa quarantunenne ad ottenere una delle posizioni più influenti all'interno della Comunità Europea?

"Figlia di Flavio Mogherini, scenografo per il grande cinema italiano (tra gli altri, "Il conte Max" di Giorgio Bianchi e "Accattone" di Pasolini, il film collettivo RoGoPaG) e lui stesso regista con film relativamente minori, e di Isa Mogherini, sceneggiatrice e migliore amica della zia di Veltroni... entra nella sinistra giovanile nel 1996, ovviamente veltroniana nella Roma del vicepremier dell'Ulivo di allora. Si sposa poi con Matteo Rabesani, l'assistente di Veltroni sindaco di Roma."

Quindi, per cominciare, troviamo subito un forte legame con la parte gesuitica-filoamericana del PD.

Parte da li, e lavora poi un po' per tutti quelli di una certa estrazione: Fassino e Franceschini (sottopiramidi della stessa fazione).

Viene sempre salvata e coccolata da tutti, anche da quelli di cui parla male, come Renzi, ovviamente prima che diventasse il leader del PD.

Ed è qui che normalmente si fermano le critiche alla Mogherini, accusata di essere, come tutti i politici italiani, una "obbediente" al capo di turno, che però sembra saper fiutare bene come gira il vento.

Ma guardando più attentamente si comprende che non può essere questa una dote che la distingue da centinaia di altri politici. In pratica, sono tutti così. Cos'ha in più la Mogherini? La gioventù? Non basta neanche quella.

E allora?

Per comprendere la scalata della Mogherini occorre guardare di quali altri gruppi fa parte. Dal suo blog apprendiamo che "Sono socia dello IAI (Istituto Affari Internazionali), membro del Consiglio per le relazioni fra Italia e Stati Uniti"

Dunque: nello IAI troviamo la crema della trasversalità gesuito-massonica italiana. Dal presidente onorario (Carlo Azeglio Ciampi) a Saccomanni, da Scognamiglio ad Andreatta, ecc.

http://coscienzeinrete.net/politica/item/2080-mogherini-lady-pesc-tutti-contenti,-eppure-non-si-accede-a-certi-ruoli-se

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


« L’AMACA del 02/09/2014 (Michele Serra).
La paralisi delle riforme mancano all’appello 700 decreti attuativi In salita anche Pa e lavoro (VALENTINA CONTE E ROBERTO MANIA). »
“BASTA ANNUNCI” E RENZI CI FA UNA CONFERENZA STAMPA (Wanda Marra).
http://triskel182.wordpress.com/2014/09/02/basta-annunci-e-renzi-ci-fa-una-conferenza-stampa-wanda-marra/

PRESENTATO A PALAZZO CHIGI IL SITO CHE ILLUSTRA IL PROGRAMMA DEI “MILLE GIORNI”. DAI PROCLAMI IL PREMIER PASSA AL GIORNO PER GIORNO.

Se riusciamo a togliere questo e a rimetterlo…. Intanto, togliamolo”. Alle spalle di Matteo Renzi, a Palazzo Chigi, lo schermo rimanda le immagini del sito “Passo dopo passo”. Quello che dovrebbe illustrare la rivoluzione dei mille giorni. Che si vedono molto poco. “Vedere male…”, dice lui, lasciando in sospeso la frase. Perché è un eufemismo. C’erano una volta le slide e il logo con il pesciolino rosso. Era il 12 marzo, la prima conferenza stampa di Renzi come premier. Quella passata alla storia (e poi ridefinita dallo stesso presidente del Consiglio) la “televendita”: ore e ore di annunci, proclami, programmi. Una furia comunicativa talmente energica da far dimenticare la presenza assai parziale di fatti. Sono passati cinque mesi e mezzo e persino il proiettore di Palazzo Chigi mostra la corda.

“I mille giorni sono la risposta a chi ci accusa di annuncite”, declama il premier. Eppure, questa volta non ci sono neanche gli annunci. La conferenza stampa della ripresa per il primo settembre Renzi l’aveva annunciata già qualche mese fa. Poi, sembrava superata dagli eventi: per il 29 agosto era previsto il Cdm di fine estate. Una riunione venduta come “epocale”, definitiva. Che poi si è svuotata di contenuti: nello Sblocca Italia c’è molto meno di quanto lui aveva lasciato intendere, molta parte della riforma della giustizia non esiste (non ci sono neanche i testi, bloccati da accordi che non si sono chiusi). E la scuola? Direttamente rimandata a domani. E allora, ecco che venerdì Renzi rilanci

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pandoratv.it/?p=1757

Pandora tv – Documenti. 24/8/2014: press conference dell’esercito di Donetsk e Donbass | Pandora TV
www.pandoratv.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Questo decreto si chiama DISTRUGGI ITALIA.

Per i milanesi: maroni ha chiesto un intervento di forza per realizzare i canali di expo che i cittadini erano riusciti a fermare. Distruggi parchi.
Le sagome dei nuovi grattacieli sovrastano l'arco della pace:
distruggi paesaggio.
A torino hanno fatto un grattacielo appena dietro la piazza centrale neoclassica:
distruggi bellezza
In toscana vogliono mettere le pale eoliche a Montalcino. gli stranieri scappano:
distruggi turismo.
Mettono le sanzioni alla russia che in risposta non compra i nostri prodotti agricoli.
Distruggi agricoltura
PD e DPL sono uguali: egoismo e ignoranza al potere e gli italiani li votano, popolo bue.


walter m., milano Commentatore certificato 02.09.14 18:37| 
 |
Rispondi al commento

IL CT DELLA NAZIONALE CONTE CONVOCA ZAZA ED ESCLUDE BALOTELLI..

Sembra questa la notizia più letta e che suscita qualche curiosità (ma non molta) nel cittadino italiano comune...
Certamente qualche curiosità in più dell'informazione pubblicata su questo blog a proposito degli inceneritori..
D'altra parte non si può riempire sempre la testa di notizie pesanti l'italiano medio..torna magari adesso dal lavoro e ha voglia un po di relax e di pensieri frivoli..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 02.09.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

LA MAPPA CHE FA TREMARE L'ITALIA, è scitto nel TZE TZE a fianco.
Gian Antonio Stella è un giornalista/scrittore del Corriere calmo e affidabile.
Ma TZE TZE fa sempre il sensazionalismo, siamo da anni, lustri, disperati per quanto riguarda i collegamenti di internet.

Il governo non si dà una mossa su questo problema, spero che il movimento, dopo la festa a Roma,faccia qualcosa su questo argomento.

"Banda larga: Italia 98esima al mondo..."
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 02.09.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Renzi rallenta: mille giorni per rovinarci
Di ilsimplicissimus
http://nblo.gs/ZDGwS

Dovevano essere #centogiorni e adesso sono #millegiorni , praticamente l’intera legislatura visto che non si sa bene da dove dovrebbe cominciare il conto, visto che il cronoprogramma è da presentare e che sono già passati sei mesi dall’investitura. Insomma Renzi #cambiaverso di fronte a una realtà impietosa col bullismo politico e chiede lo stesso tempo di Letta o di Monti anche se con un mezzuccio fa il conto in giorni e non in anni per rendere l’impatto più morbido. Eppure è già riuscito a trasformare il senato in una sorta di area di impunità regionale e prima o poi riuscirà anche a trasformare la legge elettorale in un super porcellum.

Allora perché i mille giorni che comunque gli tolgono il carisma della velocità, rischiano di mettere in crisi l’immagine dinamica che si è creato e si stemperano nell’ovvio e banale #passopasso? Perché è stato fregato dall’inasprirsi della crisi, data per finita dai suoi consigliori economici che sono poi quelli dei migliori giornaloni e ora non può fare altro che aspettare, che qualcosa intervenga a togliergli le castagne dal fuoco: un rinvio del fiscal compact, l’immancabile ripresa finale o la madonna pellegrina che tra queste eventualità è la più probabile. Nel frattempo continuerà a produrre hashtag che nessuno leggerebbe se non fossero ripresi dai giornali e ad annunciare un sito che dovrebbe spiegare che cosa è stato fatto.

Un giorno parla di lavoro, l’altro di pensioni, l’altro ancora di modello tedesco che tra parentesi è quello che sta affossando l’Europa, ma sono soltanto bolle di sapone, carri armati di Mussolini che fanno il giro e tornano, come è accaduto per gli edifici scolastici che dovevano essere sistemati con 3 miliardi, poi con 800 milioni e poi ancora con un miliardo: tre piccioni con una fava sola che tra l’altro nemmeno c’è. Renzi si sta rivelando esattamente come Letta solo che per dare l’idea di movimento è costret

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Aldo Giannuli

Ucraina: attenti che qui rischiamo grosso.
[Siamo allo showdown della partita ucraina, il momento in cui tutti buttano giù le carte e si vede chi ha il punto più alto. [...] Di fatto, ora siamo in questo cul de sac, che si fa? A quanto pare, la Nato sta allestendo una forza di intervento rapido di 4.000 uomini super addestrati e super armati per contrastare l’avanzata russa. Non mi pare una mossa particolarmente geniale: 4.000 uomini, per quanto “speciali” ed armati, non mi sembra che siano in grado di alterare i rapporti di forza in campo, tenuto conto che i russi non ci metterebbero niente a spedirne altri venti o trentamila, prima ancora che la Fir della Nato tocchi terreno. A meno che non si pensi all’uso di armi non convenzionali. Ma, allora, saremmo ad un passo dalla guerra aperta e totale...]

http://www.aldogiannuli.it/2014/09/shodown-ucraina-grosso-rischio/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Intanto.....
Grazie a RENZI, il CHIACCHERONE di STATO :
- L'abolizione delle Provincie non pervenuta.
- La legge sul conflitto di interessi non pervenuta.
- La ripresa col botto per settembre non pervenuta.
- Il PIL a + 0,8 entro l'anno non pervenuto.
- La sorprendente riforma della scuola per il 29 agosto non pervenuta.
- L'assunzione dei 100 mila insegnanti precari non pervenuta.
- La sforbiciata alle partecipate non pervenuta.
- Legge elettorale entro maggio non pervenuta.
- Riforma della P.A. non pervenuta.
- Saldo completo debiti della P.A. non pervenuta.
- Revisione della giustizia non pervenuta.
- 1.5 mld per la tutela del territorio non pervenuta.
- Sblocco del patto di stabilita' non pervenuta.
E,intanto, i media, fanno i fiancheggiatori acritici ed entusiasti del "vitello grasso fiorentino"......

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 02.09.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Fernando Rossi ha aggiunto 2 nuove foto — con Michele Ceo e altre 99 persone.
1 h · Modificato ·

I trattati militari USA - Italia sono secretati (l'ultimo a ri-firmarli, su ordine di Napolitano, è stato D'Alema), ma i costi italiani per il mantenimento annuo delle loro basi e depositi militari, nel 2005, era di circa 600.000.000 di Euro (senza calcolare infrastrutture da loro richieste e da noi realizzate, le loro armi che abbiamo dovuto comprare e le loro guerre che abbiamo dovuto fare e finanziare).

Ma non tutta l'Italia paga ...c'è n'è anche una che incassa, ....la Lega COOP del Ministro Poletti, loro le basi USA le costruiscono e le manutengono, senza appalti o gare pubbliche, perchè ..'di fiducia' (chissà perchè !?!).

Quanto alle bombe atomiche, nel 2007, superavano il numero di 90 (più navi e sottomarini a propulsione nucleare che 'gentilmente' attraccano o stazionano nel 'loro' porto di Napoli).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento

vorrei conoscere i principi morali e etico sociali sui quali si ispira l'ideologia del Movimento 5 Stelle e gli obbiettivi che si prefigge di raggiungere

bruno massari 02.09.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo allo sfascio..fidatevi stanno chiudendo le aziende e la gente viene licenziata in tronco, questa è la risposta agli annunci del "bomba"...lo "sblocca italia" serve solo a queste operazioni, il resto son chiacchere..che gli italioti dei "2 euro" continua a crederli...sarà un "settembre nero"...oggi persi altri 108 posti di lavoro...auguri..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 02.09.14 18:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.wallstreetitalia.com/article/1727140/bankitalia-saccomanni-nominato-in-gran-segreto-direttore-onorario.aspx

Bankitalia: Saccomanni nominato in gran segreto direttore onorario

L'istituto esorta a tirare la cinghia per fronteggiare situazione gravissima, e poi inventa carica onorifica che non esisteva prima. A quale costo?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.09.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Allora tutti i paesi nordici tra cui la Norvegia, Svezia, Germania che con gli scarti dei cibi, della verdura, della frutta fermentati creano GAS per riscaldare tutti gli edifici pubblici, uffici, scuole, autobus (sia per riscaldarli che per fornirgli carburante) SONO TUTTI CRETINI?
Che creano bottiglie di plastica più rigide delle nostre e le riusano pagando chi gliele riporta SONO TUTTI CRETINI?
Che con il vetro che non ha nessuno scarto perchè si riutilizza tutto fanno nuovo vetro SONO TUTTI CRETINI?
Che con la carta usata fanno nuova carta e non tagliano alberi, e noi andiamo a comprarla in Svizzera SONO TUTTI CRETINI?
Chi sono i CRETINI VERI noi o loro?
Politici ABBIATE L'UMILTA' DI COPIARE CHI E' PIU' INTELLIGENTE E NON CONTINUATE A SBAGLIARE noi abbiamo molta più verdura e frutta che marcisce e viene buttata e trasformata in colera, in malattie invece che in GAS...

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 02.09.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE QUELLO CHE SCRIVO NON C'ENTRA NULLA CON L'ARTICOLO POSTATO DA TE...MA SONO RIMASTO ALLIBITO DALLE PAROLE DELLA MIGHERINI..." LO STATO DI SALUTE DI LA TORRE, CI FACILITA LE COSE" VERGOGNOSE DICHIARAZIONI....BISOGNA RISCHIARE DI MORIRE PER AVERE DELLE POSSIBILITA' DI TORNARE LIBERI DOPO AVER FATTO IL PROPRIO DOVERE? BEPPE, MI SEMBRAVA DOVEROSO SCRIVERLO, POSTALO SU FACEBOOK, LO LEGGERANNO IN MOLTI, ANCHE I CAPRONI PIDDINI !!!


Leggo che un tal Massimo Giannini, un servo della tessera numero #1 del Pd, uno che va fiero di essere un "gionalista militante" (tautologia che sta appunto per "fiero di essere un servo") è stato miracolato da Mr nessuno a contuttore di Ballarò. Possibile che nel 2014 in Rai sia ancora possibile nominare chi si vuole senza la minima trasparenza? Se non è una nomina politica questa non so cosa lo sia, adesso De Benedetti infatti invece di pagare qualcuno per leccargli il deratano sul suo giornale e in Tv come ospite, avrà lo stesso trattamento ma a spese nostre e, per giunta, da un conduttore di una trasmissione in prima serata. Non sarà un macroscopico conflitto di interessi questo visto che si impone un pennivendolo del Gruppo Espresso in un ruolo pubblico? Prepariamoci al nuovo Emilio Fede che, per di più, sarà pagato con i soldi pubblici del canone!

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento

FERMATELI CON OGNI MEZZO,DALLA FOLLIA DEGLI INCENERITORI

alvise fossa 02.09.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento

OT
Buongiorno a tutti,
vorrei segnalare che ONE.org continua la campagna di lotta alla povertà estrema.

A questo link potete controllare quali degli eletti italiani in Europa hanno aderito e quali no:
http://www.one.org/international/take-action/one-vote-2014-tracker/#/en/meps/it

Incredibile ma vero, del M5S hanno aderito solo in 5 su 17. Pochini, specie considerando che nel PD sono già 25 su 31.

Dalla pagina linkata è possbile inviare un messaggio ai propri eletti chiedendo che aderiscano.

Grazie.
fine OT

non importa 02.09.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARI E DISPARI

la vita è immancabilmente fatta di "scelte"
ogni scelta comporta delle conseguenze per "qualcuno"

1 - ogni scelta può provocare dei guadagni
2 - ogni scelta può arrecare dei costi
3 - ogni scelta può provocare benefici
4 - ogni scelta può arrecare danni

quasi sempre ad ogni singola scelta corrisponde
una combinazione di uno o più "risultati" tra quelli evidenziati

ma chissà come mai i nostri politici
per decidere sulle azioni da intraprendere
controllano se, per loro (o per gli "amici"), soddisfano le condizioni "DISPARI"
dopodichè le votano unanimamente e trasversalmente
trascurando di considerare qualsiasi eventuale concomitante condizione "PARI" a carico del Paese intero

lasciate ordunque ogni speranza voi che votate
perchè il vostro destino è scritto nelle ambate

luci da Alcyone () Commentatore certificato 02.09.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ok, d'accordo impegnarsi per bloccare la costruzione di inceneritori. Se fatti bene (vedansi Stati Uniti, Giappone, Cina, ecc. ecc.), non producono scorie nocive, ed è possibile ricavare materie prime, addirittura il petrolio, da cui benzina per trazione!, a costo quasi zero. Un nostro connazionale ha brevettato questo procedimento, ma lo hanno allontanato: troppi interessi politici e multinazionali petrolifere!
Al di là di questo, io, come iscritto, vorrei dai parlamentari 5Stelle battaglia in Senato e Camera, affinché mi vengano in tasca soldi da spendere e così, tirare meno la cinghia. Basta diminuire le tasse su stipendi e pensioni del 20%, poi, eliminare (o modificare) quella schifezza di riforma lavoro-pensioni, pensata dai figli di puttana: Monti, Fornero, tecnici, parlamentari che l'hanno sostenuta. Eliminare totalmente la burocrazia e le tasse alle imprese per far sì che assumano giovani così da rilanciare l'economia.
QUESTO S'HA DA FARE, IL RESTO SOLO CHIACCHIERE!
CERCATE DI ROZZOLARE BENE AFFINCHE' POSSIATE ANDARE AL GOVERNO. NON SCENDETE A PATTI CON RENZI, O ALLE PROSSIME VOTAZIONI OTTERRETE CONSENSO DI UN PREFISSO TELEFONICO!(0332) BATTAGLIATE ANCHE IN TELEVISIONE DICENDO COME STANNO LE COSE, GLI ITALIANI SONO OPPIATI, BROMURATI, IN PERENNE STATO CATATONICO-VEGETATIVO!!!

roberto m., cairate Commentatore certificato 02.09.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Esiste un'arma che si chiama informazione,la gente deve sapere e fin'ora lo strumento principale rimane la tv.

Non ho la minima idea di come si possa fare; i nostri parlamentari dovrebbero sedersi a tavolino e affrontare seriamente questo problema altrimenti la vedo molto dura.

Abbracci.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ero un giovane ragazzo di 20 anni, agli inizi degli anni 90, non avrei mai immaginato che il paese più bello del mondo sarebbe diventato un'enorme serbatoio di gas, un'enorme discarica e una piattaforma logistica per smistare prodotto provenienti da tutto il mondo.
Oggi, che sono sempre giovane, ma ormai sui 40, non riesco a capire tutta questa gente che continua a fidarsi dei responsabili di questo incredibile degrado.
Sinceramente pensavo di vivere in un paese di geni, poeti, santi e navigatori, oggi mi rendo conto di vivere in un paese di vigliacchi, falsi, subdoli e mafiosi.
Chi l'avrebbe mai detto che Dante Alighieri si sarebbe trasformato in Mr. Been.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 02.09.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh, finalmente qualcosa di serio nelle decisioni del Governo...solo che questi inceneritori dovrebbero farli in Campania, a Napoli, dove la raccolta differenziata non esiste proprio..altro che farci pagare a noi italiani la malegestione dei rifiuti campani.. eppoi pure a Roma, farei la stessa cosa: o imparate a differenziare la spazzatura...o vi - beccate - 'sti inceneritori.

giorgio l., verona Commentatore certificato 02.09.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“La sicumera con cui sul nucleare il Prof. Veronesi si lascia andare ad affermazioni prive di supporto scientifico lascia allibiti”. Nei fumi emessi da un inceneritore di rifiuti urbani, anche quelli dei più moderni "termovalorizzatori", è inevitabile che siano presenti composti che si formano durante la combustione e che sono molto pericolosi per una loro particolare caratteristica: sono poco biodegradabili e si concentrano lungo la catena alimentare.
Questa caratteristica è posseduta da composti a base di carbonio e cloro che si formano durante la combustione, noti con il termine generico di "diossine". Non lo dice l'informazione alternativa ma quella ufficiale. Basta digitare su google i termini ISDE inceneritori ad esempio ...

Fausto B., Prato Commentatore certificato 02.09.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema e le regole elettorali attuali (...e quelle che verranno , quando il Governo metterà le mani sulla Costituzione ) , cioè il Maggioritario con premio di Maggioranza + la nomina mafiosa dei Senatori Ci hanno portato a subire di fatto una DITTATURA LEGALIZZATA .

Ormai hanno in mano tutte le Istituzioni del Paese
senza bisogno di elezioni , tranne che per le Elezioni farsa Comunali e Regionali DOVE PD e PDL si presentano con 50 liste civetta contro UNA e vincono sempre (o quasi ) Loro !!!

Dopo "l'eccidio costituzionale" perpetrato da questo parlamento usurpatore, credo che si debba ricominciare daccapo .
C'è poco da salvare.
Il golpe è stato realizzato.
Con costoro non c'è più dialogo possibile. Dovremmo cominciare a chiederCi se ha ancora un senso parlare di Democrazia sia in Italia sia nel tempo presente.
Comunque non di questa, cioè quella che l'Occidente vorrebbe " esportare ".

In Teoria dovrebbe essere :
"La democrazia si fonda sul controllo dell'Apparato di Potere da parte dei controllati".
Non esiste organizzazione sociale senza una struttura di potere,
La questione è "quale" apparato di potere.
L'individuo è stato separato dalla società ed è oggi ad essa contrapposto.
Il Potere è ostile all'individuo e alla società.
I controllati NON hanno la possibilità di controllare, in quanto sono stati privati della conoscenza della realtà .

Lino Viotti Commentatore certificato 02.09.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutte queste grandi opere inutili sono solo un pretesto x mangiare soldi al popolo stupido.questi
bastardi che ci governano devono andar fuori dalle palle al piu'presto perche'non solo non risolveranno un tubazzo di niente,ma la situazione del paese ad un certo punto esplodera'.oltretutto per quanto riguarda gli inceneritori come le centrali nucleari,io non mi fido della loro sicurezza in questo paese del cavolo in cui tutto viene fatto in qualche modo,sperperando una montagna di denaro senza una qualita'decente.vergognoso davvero.io mi vergogno di essere italiana caro renzi,mi fai schifo te e la tua compagnia cantante.vattene x favore

Vittoria (PC) 02.09.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Gli inceneritori.

Non voglio entrare nel merito con I soliti commenti di aria fritta!
Suggerisco di esaminare (con competenza) quanto segue:
a)conumo lordo energia/ele in Italia (grafico Terna)
b)importazione dall'estero di energia/ele lorda.
c)produzione di spazzatura pro/kg/giorno.
d)importazione di gas/petrolio/biomassa, ecc..
L'alternativa è ovvia, ma è meglio non parlarne per non spaventare nessuno.

Luciano 02.09.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di inceneritoribisogna ricordare che IREN è la società che è leader nella gestione degli stessi. Ma chi è IREN? E' una multiutility quotata in borsa e che è controllata dalle città di REggio Emilia, Genova e Torino, in ultima analisi da Delrio, Doria e Fassino/Chiamparino. Nessuna meraviglia che si il governo protegga e coccoli questi mostri.

Ettore Mascellani, Rivoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Diba sei un ingenuo, se pensi che quelli che votano il PD o FI fannno parte del "partito preso"?. Rispondono così che hanno un ideale cristiano socialista, o perchè credono nei valori di destra "retorica della bottiglia di latte, lasciata dietro la porta, che nessuno si azzardava a rubare quando c'era lui!", perchè da generazioni hanno votato lo stesso partito, in quanto vogliono mantenere i privilegi di classe, e basta.Poi se ci sarà per tutti questo mantenimento, cioè far passare il diritto al lavoro come un "favore", poco importa, l'illusione è ciò che conta. Non c'è altro, e fingono di non saperti rispondere, semplicemente pensando di mantenere la rendita di posizione acquisita di generazione in generazione. Non si accorgono che la pacchia è finita, e vogliono continuare a credere che tutto si aggiusta, basta riportare a zero o indietro nella scala sociale il ceto medio, ed azzerare le piccole e medie imprese, e per loro il lavoro ci sarà. Bastano mille giorni solo di loroPD-FI, e tutto sarà compiuto, ci porteranno ad un livello di miseria tale che il problema della crescita non ce lo porremo più. I nostri giovani se ne andranno da questo paese in massima parte, ed il problema della disoccupazione sarà risolto, magicamente la disoccupazione scenderà rispetto alla popolazione residente, nel calcolo del pil ci metteranno il lavoro nero e prostituzione, ed armamenti militari, e nasconderanno sotto il tappeto dell'ignoranza e con tanti astag pubblicitari cambiamenti epocali inesistenti.Propaganda. Naturalmente gli italiani che vorranno rimanere si dovranno arrangiare o prendere la tessera del partito, e mangeremo a giorni alterni.Il lavoro sarà ridotto sempre più a merce e precarizzato. Quelli di sinistra e destra sempre più confusi nella loro identità, non riusciranno ad identificarsi, o a rispondere se sono destri o sinistriii!!

Vincent C. 02.09.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Anche nelle Marche abbiamo incredibili problemi legati all'incenerimento. Nella mia città, tumori legati all'incenerimento = +10% rispetto alla media regionale (un grazie particolare a Patrizia Terzoni che è riuscita a fornirci questi dati dell'Istituto Superiore Sanità). Nonostante questo la Regione aveva autorizzato la trasformazione di questo cementificio in inceneritore di CSS di tutte le Marche + altri rifiuti da altre regioni. Nonostante nella mia città la raccolta differenziata sia già sopra il 75% ed abbiamo ricevuto diversi premi! Magra consolazione. Perché nonostante questo abbiamo avuto 240 morti sopra la media regionale considerati gli anni di attività dell'inceneritore. 240 nomi e cognomi dietro questa tragedia.

Cadia ., San Severino Marche Commentatore certificato 02.09.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Temo che delle 5 stelle del MoVimento quella dell'ambiente sia la più trascurata dagli attivisti.Nella zona Prato sud si stanno concentrando un numero incredibile di opere di interesse pubblico (es. il più grande inceneritore di fanghi industriali italiano - zona baciacavallo) - che hanno, o si teme possano avere, effetti negativi sulla salute degli abitanti che vivono nella più completa ignoranza del problema. Pubbliche che si affiancano a quelle private (a Prato sud c'è la zona industriale di Prato, Firenze , Pistoia: concentrata in 2 aree chiamate macrolotto 1 e 2). Tanti Not In My Back Yard (lett. "Non nel mio cortile") dei quali gli abitanti non vengono neppure informati (giunta PCI - PDS- PD , solo ultimi 5 anni di giunta PDL causa l'esasperazione dovuta all'immigrazione incontrollata). Pensate che l'inceneritore viene chiamato dagli abitanti 'depuratore'. Ultimamente un briciolo di interesse (per il rumore !)destato dalla decisione di 'cambiare verso' e potenziare la pista dell'aeroporto di FI che farà decollare ed atterrare i suoi aerei su Prato Sud.Argomento cui avete dato risalto anche voi pubblicizzando la nascita del sito piana sana.
La raccomandazione è per tutti gli uomini di buona volontà 5stelle che diano risalto ed informino i cittadini dello scempio ambientale più sonosciuto dell'intera nazione.
Grazie

Fausto B., Prato Commentatore certificato 02.09.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Era inevitabile che finisse così.
E' da sempre che il Renzi, figlio dei partiti e delle lobby, a voler costruire ovunque ogni tipo di opera sopratutto se inutile.
A Firenze devono essere fatti per forza, senza render conto a nessuno, quanto segue:
- Alta Velocità e Stazione interrata
- tramvia che colleghi l'aereoporto (non servirà, gli aerei avranno i due portelli passeggeri anteriori davanti al Duomo al comune; uno posteriore davanti alla regione)
- nuovo stadio
- nuova pista per aereoporto per far atterrare gli aerei più grandi (direttamente in piazza duomo).
- inceneritore (incubatori di cancro per far lavorare Oncologi e Oncologesse*)
*dal Vocabolario edit(t)o Laura Boldrini

Tutte queste opere sono inutili, pericolose e dannose: per il sistema, per il territorio, per l'ambiente, per la salute, per l'economia privata e principalmente quella pubblica. Non risolvono nulla né a livello locale né tanto meno a livello nazionale. Né nell'immediato che nel futuro.

Mancano le autorizzazioni, compreso il VIA. Ma con questo decreto il gioco di Renzi e C. (anzi B.) e fatto!

A cosa servono gli inceneritori se i consumi negli ultimi 7 anni sono calati tantissimo?
A Firenze non si vedono più cassonetti stracolmi da anni e non certo perché passano più spesso a svuotarli ... anzi.

Adesso chi lo ferma più visto che i masochisti che han votano PD sono stati il 40%?

Spero che gli eletttori PD siano tanto seri come masochisti dal chidermi di prenderli a schiaffi.

Danilo Marcucci Commentatore certificato 02.09.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog1

ma per quanto tempo deve continuare ancora lo scempio che si sta facendo a questo paese? Ogni giorno leggo qualche porcata nuova che si vuole attuare senza preoccuparsi minimamente della salute del cittadino, dell'opinione del cittadino soprattutto.
Ma quanti cittadini osno al corrente di tutto questo? quanti leggono il blog e si documentano da fonti lontane dai media nazionali? quanti hanno a cuore la salvaguardia del proprio paese, dell'ambiente, della societa'...
io spero che ora con l'arrivo di nuove tasse che ci massacreranno e soprattutto creeranno problemi alle tasche dei piu'...qualcosa si muova, spero che la coscienza si svegli, spero che capiscono che hanno portato al massacro il paese votando pd.


Renzi è la fotocopia di Berlusconi, mette un bel nome a un decreto e tutti gl'italiani si sentono rassicurati. Tutti leggono i titoli senza guardare ai contenuti. Risultato: se lo prendono in quel posto. Come al solito.

giorgio peruffo Commentatore certificato 02.09.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

CAMBIANDO L'ORDINE DEI FATTORI...

Per cambiare le cose in Italia bisogna combattere il mostro del corporativismo.
Questo mostro ha attecchito al dna degli Italiani generando ingiustizia sociale e suddividendo il popolo in vere e proprie caste,ognuna legata all'altra in una lunga catena di dipendenze.
Le liberalizzazioni si sono trasformate in cartelli di monopolio ed il privato è un surrogato partecipato dal pubblico perchè in Italia il privato,quello con nomine politiche,non sopravvive senza i contributi della collettività.
Le vere imprese private sono piccole,a volte piccolissime mentre le grandi sono solo palloni gonfiati dal pubblico,troppo grandi per fallire,insostituibili per il loro potere di sostegno elettorale politico.
Renzi e il suo governo sono il prodotto di questo corporativismo come lo sono Forza Italia e tutte le altre forze politiche che da anni soffocano la libera impresa di cui si riempiono la bocca politici,giornalisti ed economisti figli di generazioni di mantenuti e bugiardi a pagamento.
Cottarelli vorrebbe,Renzi vorrebbe,Del Rio vorrebbe ed anche le ministre bellocce vorrebbero ma da ipocriti incalliti quali sono continuano a vivacchiare di vita governativa senza alcun progetto e senza alcun futuro.
Le partecipate sono la linfa vitale delle famiglie politiche,la burocrazia dello stato è la garanzia della loro sopravvivenza e le fondazioni che li hanno partoriti vogliono il loro ritorno.
Energia dai fossili,cemento,inceneritori e discariche,chimica,farmaceutica ed ogni sorta di finta civiltà assedia la vita del popolo Italiano e lo ricatta con una occupazione a medio termine sostenuta da sussidi che si assottigliano negli anni.
Qualunque stratega economico nella nostra situazione avrebbe bloccato i salari ed avrebbe limitato le pensioni al di sopra di una certa soglia,Renzi ha scelto di salvare e sostenere solo quelli che lo hanno votato portando il paese sull'orlo dell'odio sociale ed in questo il governo si è impegnato fino in fondo.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento

o cambiamo il governo o inceneriscono il Paese intero!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. ma ancora con gli inceneritori!?!?
Qui la sola cosa da fare è incenerire la classe Politica/Mediatica/Dirigenziale di questo NON-paese!

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.14 16:06| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

RENZI AFFERMA CHE GLI INCENERITORI NON PROVOCANO TUMORI https://youtube.com/watch?v=9VgqBQv4qh8
Spero che divulghiate il video perchè chi guarda questo , capisce che non ci possiamo fidare di un 'annunciatore' al posto del presidente del consiglio. Notare con che astio si scaglia contro un oncologa, definendola alchimista.
Per tutti gli amanti della verità: sempre su ytube imperdibili Le risposte alla storica affermazione di Veronesi (ascoltata da milioni di italiani su Rai 3 in prima serata domenicale) "il pericolo degli inceneritori è 0!"da parte dei suoi colleghi: https://youtube.com/watch?v=BAEtdVn0KYY.

Fausto B., Prato Commentatore certificato 02.09.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi vogliono lo scontro sociale. La guerra civile noi non la vogliamo, ma a forza si oppone forza.
OLTRE ALLA MISERIA CI DANNO IL CANCRO.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

IL governo in combutta con l'informazione sempre più spazzatura, sta pateticamente e sfacciatamente cercando di convincere l'opinione pubblica italiana che la crisi è ovunque, non solo in Italia attraverso dati abilmente manovrati a piacere.
Tutto ciò con l'unico scopo di continuare a tenere il sistema così com'e', ovvero come fa comodo a loro.
Ma quando ancora dobbiamo cadere in basso perché si prendano provvedimenti seri per far ripartire questo paese e tutelare chi veramente è rimasto indietro?
Quanto tempo ancora si perderà? Ora addirittura ha chiesto di aspettare 1000 giorni. Ma davvero molti italiani possono materialmente attendere questo gioco al massacro? Davvero la metà dei giovani disoccupati potranno perdere altri 3 anni della loro vita?Come famiglie senza reddito e senza sostegno potranno restare 3 anni ad aspettare? Le poche aziende rimaste a combattere per sopravvivere, davvero avranno la forza di pagare tasse e balzelli sulle perdite per altri 3 anni?
Sono 20 anni che questo paese aspetta, 20 anni in cui suicidi, chiusura quasi totale di esercizi commerciali, famiglie allo sfascio.
Loro non hanno paura di proseguire sulla loro linea che sta facendo di questo paese solo macerie, pur di perseguire i loro interessi e quelli di una casta di cui è oramai chiaro capire chi fa parte.
Provvedimenti come quello degli 80 Euro ne dovrebbero essere la prova del nove.
Come dare l'elemosina a chi non ne ha bisogno.
Come è possibile per i cittadini non capire che se si danno 80 Euro a chi già ha uno stipendio, gli stessi non confluiranno necessariamente in consumi. Ma che fossero dati a chi un reddito non ce l'ha più, senza alcun dubbio questi sarebbero spesi per cibo, medicine o altri beni di prima necessità. In economia esiste il principio dell'utilità marginale per cui 100 Euro non sono la stessa cosa per chi ne ha già 1000 e per chi ne ha 20. Pensate che questo i nostri governatori non lo sappiano?
La realtà è che il provvedimento è stato preso calcolando c

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Il forno inceneritore di Padova prima aveva due bocche di fuoco e ci volevano tonnellate di immondizia per alimentarlo , per far girare altre mazzette hanno affiancato altri forni spendendo un sacco di milioni che poi hanno regalato alla Hera (Area Pd) che tutti sappiamo ha comprato sottocosto la municipalizzata dal Comune .
E sentite sentite , nel danno anche la beffa , dopo aver speso tutti questi soldi nella zona che si trova Eco-mostro , hanno iniziato a fare la raccolta differenziata , spendendo soldi per mezzi nuovi ,cassonetti e personale , gestita dalla solita Coop piena di politici trombati o parenti del tale .
Insomma a Padova prima fanno i forni , poi li ristrutturano e li fanno più grandi e poi non contenti che le mazzette sono finite , dividono la città in zona riciclabile e zona non .
Questo spendendo un sacco di soldi provenienti dagli enormi costi delle bollette della spazzatura che dovrebbero essere gratuiti , dato che la monezza per il forno inceneritore vuol dire combustibile , e si dato che produce energia che Hera si fa pagare a caro prezzo . Chi ci guadagna in tutto questo ?????

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 02.09.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lafucina.it/2014/09/01/testa-al-contrario/

un bell'esempio di come la forza di volontà (anche quella di vivere comunque) può fare miracoli

***

e pensare che il mondo è pieno di gente che invece ha il "cervello al contrario" ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 02.09.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma un governo serio e democratico non potrebbe fare un referendum per avere bene in chiaro se la popolazione voglia o nò questo tipo di scelta?.....................ecco!,scegliere!;ma qualcuno ha scelto questo governo?.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 02.09.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Sempre de 'n'imposizzione se tratta...

http://youtu.be/oA4PnGGLkfU

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Quello che manca in Italia(a parte Bolzano che ha cittadini con altra mentalità)la cultura del far bene.
Vige invece quella del menefreghismo.
Il menefreghismo sia da parte dei ciottadini che da parte delle aziende che confezionano prodottiancora in modo sbagliato.
Perché:
ve lo spiego con le famose "bustine di plastica".
Venne fatta una legge per mettere fuori uso tale plastiva perché difficilmente riciclabile(anno 2000)...ebbene le fabbriche di tale prodotto continuarono nella produzione,perchè con il biodegradabile avrebbero messo sulla strada molti dipendenti(?) perché il prodotto avrebbe avuto costi maggiori.
Da parte dei consumatori pochi erano qielli che andavano a comprare con la vecchia"sporta" o quantomeno con quelle in tessuto vegetale.
Quindi l'incuranza da entrambi non poteva portare alla "differenziata".
Infine gli enti locali invece di incentivare la differenziata(carta elettronica e riduzione della tassa),preferisce smaltire nei forni anche se costa molto di più tanto paga il cittadino.
Quindi maleducazione e cattiva gestione del servizio porta a....questi inceneritori,ai tumori e alle malattie.
ILVA Docet!
Malagrotta Docet!
Scarpino Docet!
Fate confezioni in cartone riciclabile e in vetro stronzi(per i supermercati)!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 02.09.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre la stessa storia... che gli inceneritori finissero sotto le case di chi ha votato renzi

Federico T., roma Commentatore certificato 02.09.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

A violenza di delinquenti autoeletti facilmente sarà risposto con altrettanta violenza popolare. Poi non vadano a scrivere che alcuni sono sobillatori, faziosi etc perché i primi siedono nelle poltrone di quel governo che hanno falsificato con aiuto di banche e compiacenze varie.

3mendo 02.09.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento

ennesima truffa a danno dei ciittadini, questa gentaglia hanno figli e non si rendono conto anche x avvenire dei loro figli

ferdinando santoro 02.09.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con le bestie e mi ritengo fortunato ad avere dei "simili", non oso pensare a essere uguale.
La specie più bastarda mantiene la pace con le armi e l'ordine con la forza (forze dell'ordine). Basta ciò per qualificarla.
Oppositore del regime clerical fascista mafioso.

Alberto Gramaccini 02.09.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

L'incapacità e l'incompetenza di chi ci governa è ormai ampiamente dimostrata con il PIL in continua discesa, il popolo italiano che fa?
Continua dichiarare fiducia in questi incapaci.
in casi sono 3, o siamo deficienti o collusi, o ci propinano delle balle.

rorato arrio 02.09.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta per tutte! Ci volete spiegare qual'è l'alternativa tecnica agli inceneritori, fatta la doverosa raccolta differenziata? E' forse meglio gettare in discarica a cielo aperto? O lasciare per strada e bruciare i mucchi come a Napoli o in India? Non capisci anche tu Grillo, che questa degli inceneritori, senza indicare una via praticabile e alternativa, è di fatto una guerra assurda e persa in partenza? Io ricordo la Corsica sino a 10 anni fa: gettavano tutto in discarica e bruciavano. Tutte le volte che arrivava il maestrale si incendiava mezza isola! Oggi invece, con qualche inceneritore (tra l'altro probabilmente realizzato sotto terra) e la raccolta differenziata non c'è più nemmeno una discarica a cielo aperto (le esistenti le hanno bonificate tutte) e l'isola è strapulita!

Il campagnolo 02.09.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SBLOCCA ITALIA: INCENERITORI IMPOSTI CON LA FORZA

Rifiuti, tema caro al Blog di Grillo fin dalla sua nascita.

Il Blog ha sempre sostenuto le lotte contro discariche e inceneritori, ha sempre parlato di differenziata e riciclaggio.

Prima queste cose ce le dicevamo tra di noi, oggi le possiamo contrastare da dentro, è questo che voglio, voglio che i cittadini diventati politici, facciano il diavolo a quattro ovunque.

Ogni eletto 5 Stelle deve essere la testa di ponte che porta la comunità dentro le Istituzioni, è questo lo scopo.

Bravi i ragazzi i lombardi a portare l'attenzione su Roma, è lì che si fanno gli accordi, e i nostri, è lì che devono tentare di fermarli.

Civic Company Comunale che si occupa di rifiuti.

Utilizzo dei disoccupati del territorio.

Raccolta differenziata spinta porta a porta.

Recupero materie prime per materia prima secondaria( è oro!).

Il Comune spenderebbe un decimo e ci sarebbero risorse e controllo sul ciclo di raccolta e riciclaggio, nulla si brucia!

Se poi vogliamo parlare di servizio raccolta e smaltimento privatizzato, fateme un fischio, c'è da ride( per non piange).

Lo volete capire che il pubblico non funziona perchè conviene darlo ai privati, che poi si "sdebitano" con riconoscenza?

C'è tanto oro nell'immondizia, tanto quanto se ne crea col suo peso, ora anche dall'incenerimento.

Più quintali di rifiuti ci sono, più soldi girano, della nostra salute non gliene frega un caxxo!

ENTRIAMO IN CONCORRENZA PRESENTANDO PIANI DI LAVORO E DI RISPARMIO.

Che manca, mano d'opera?

In rete c'è tutto, esperti compresi, ma si continua a pedalare sulla Ferrari!

COSCIENZA COLLETTIVA E CONDIVISA, NON ERA LA NOSTRA FORZA?

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Mi fate una cortesia, lo chiedete anche voi?

GRILLO DACCE UN GAZEBO DEL BLOG. :)

Grazie


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 15:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

altro che sblocca italia queste merde giocano con la semantica delle parole solo gli imbecilli italioti non riescono capirlo

ferdinando santoro 02.09.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Si cambiano le parole,ma la merda è sempre la stessa!
Anzi l'ultima è quella che puzza sempre di più!
Maledetti piddini...de merda!

oreste ★★★★★, sp Commentatore certificato 02.09.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento

direi che qusto merita attenzione


Il Commento:
#SaveTheArctic

qui sulla destra >>>

possibile che in 5 ore ci siano solo 3 commenti ???

ma salvare 'sto Pianeta non interessa a nessuno ???

strano ...
di solito quando inizia a bruciare la tenda nel salotto nessuno continua a stare seduto sul divano a guardare la TV
di solito tutti cercano di arrestare le fiamme per non far bruciare tutta la casa
... ma forse ...
noooo ... possibile che il problema sia proprio la TV ???

povero homo sapiens

luci da Alcyone () Commentatore certificato 02.09.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prove di autenticazione...

oreste soria 02.09.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Locri ( Reggio calabria ). In Comune 100 assenteisti su 125, il sindaco scrive a Gesù: “Falli lavorare” - http://apocalisselaica.net/fuori-tema/cronaca/locri-in-comune-100-assenteisti-su-125-il-sindaco-scrive-a-gesu-falli-lavorare.

Non si potrebbero licenziare ?

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 02.09.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

@augusto g., roma scrive:

"Va bene cercare di produrre meno scarti (immondizie) ma col resto che cavolo ci dovremmo fare ? Che ci fanno nel resto del mondo ?
Cercate di essere più concreti e basta con la guerra ai mulini a vento..."
------------------------------------------------------------------------
Ci dovremmo fare tante cose concrete che tu ignori:

https://www.youtube.com/watch?v=GJ-p8yr5dRw

Saverio L., Italy Commentatore certificato 02.09.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'offesa alla umanità attraverso l'ipocrisia dei massimalisti
del capitalismo sta giungendo a livelli insostenibili
Ho si trovano nuove forme di convivenza fra popoli
o ci ritroviamo despoti che combatteranno contro despoti
Oligarchie contro oligarchie e le persone comuni si ritroveranno calpestate fra i contendenti
L'Ucraina è anche questo: Un isola felice dei Carpazi
""Černivci (in ucraino Чернівці, in russo Черновцы́, in italiano Cernovizza è una città dell'Ucraina dell'Oblast omonima, in Bucovina del Nord, nella regione occidentale del Paese, la Piccola Vienna dal passato austro-ungarico, di 259.000 abitanti, agricolo e zootecnico, industrie del legno, alimentari, tessile È anche un grande centro culturale ""
Si potrebbe avviare ad essere un baluardo ecologico
Nonostante Chernobyl che è abbastanza lontana
Hanno ottima cura delle foreste che l'attorniano con leggi rigorose. Moltissime donne costrette ad emigrare in Italia,
intere famiglie vengono sostenute dalle loro rimesse.
Ora tutto rincarato enormemente e tutti i ragazzi dai diciotto anni in su precettati e inviati a combattere
Speculazione europea specialmente tedesca di comprano migliaia di ettari di terra e si preparano a semine di grano intensive
Questi i giochi fatti sulle teste delle popolazioni come sempre. Da una parte la Russia interessata ad avere un corridoio sul Mar Nero dall'altra accaparrarsi più terreni
per una Europa di 500 milioni di persone
L'Ucraina possiede un terreno con un humus fertilissimo
E quasi tutta pianura superficie coltivabile immensa
Km 603700 e un terzo di meno degli abitanti italiani
impoveriti da anni di governi forse anche peggiori dei
nostri.


Rosa Anna 02.09.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

SPERO CHE ADESSO SI CAPISCA IL PERCHÈ :

ROSNEFT (RUSSIA) E EXXONMOBIL (USA) CERCANO PETROLIO INSIEME NEL MARE DI SIBERIA

2 settembre - Benché colpito dalle sanzioni bancarie Usa, il gigante petrolifero russo Rosneft ha annunciato oggi l'avvio di lavori di esplorazione gas e petrolifera con il suo partner americano Exxonmobil in un'area di 205 mila metri quadri nel mare di Laptev, a nord della Siberia. Lo ha reso noto la stessa Rosneft, che ha sempre rassicurato le major occidentali sulla prosecuzione delle loro partnership.

In pratica, le ''sanzioni'' quando c'è in ballo i petrolio non valgono.

PIOVEGOVERNOLADRO

Cristina 02.09.14 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha una marcia in più ma è la retro #renzihaunamarciainpiùmaèlaretro

Luigi D'Urso 02.09.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito qui sul Blog si leggono commenti contrastanti

mettiamo un punto fisso di partenza ???

- diamo per scontato che è fisiologico creare dei rifiuti

- diamo per scontato altresì che occorre smaltirli

su questo penso che si possa essere tutti d'accordo

***

allora quello su cui vorrei riflettere è :

la strada che si decide di percorrere per arrivare al conseguimento dell'obiettivo prefissato dimostra la qualità umana di coloro che effettuano le scelte decisionali

ed io quello che vorrei sentire è esattamente il contrario di quello che invece mi tocca (da tempo) sentire
nessun miracolo è possibile e nessuno lo pretende ma

una decisione saggia ed apprezzabile sarebbe quella di promuovere ed aumentare la raccolta differenziata, incentivare la riduzione dei rifiuti stessi (ad esempio attraverso il riciclaggio degli imballaggi) e ridurre il più possibile l'emissione di residui (tanto o poco, non conta, sono comunque nocivi) prodotti dall'incenerimento

una decisione scellerata, motivata dal soddisfare interessi puramente economici (di tanti, ma non certo dei cittadini), prevede invece l'esatto contrario
la spinta al "consumismo selvaggio" non vale per loro solo sulle merci ma anche sugli "scarti" delle stesse
l'attenzione al Pianeta ed alle sue risorse (che sono le "nostre" risorse, la nostra fonte di vita) non è economicamente vantaggiosa ??? allora la si ignora ... le conseguenze tanto le vivranno i nostri figli e nipoti

queste sono le scelte della "grande" classe politica di cui dispone il mondo

luci da Alcyone () Commentatore certificato 02.09.14 14:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia va contro corrente. in tutto. Con il piombo delle batterie si sta progettando con successo di fare pannelli fotovoltaici anche con processi molto più economici di quelli attuali. Dai pneumatici usati una fonte di carbonio per rendere più efficienti le batterie al litio. Insomma. Non esiste il rifiuto. Si chiamano materie prime. basta! "Bruciarle" per farci un briciolo di energia le trasforma in polveri per cemento, e polveri sottili, inquinamento e mille altre sostanze fuori controllo nella gestione approssimativa italiana. Differenziata, riuso pensato industrialmente. Ovvero "vuoto a rendere" spinto su tutto. Soluzioni facili. Ma chi non vuole sentire...

Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi), v.pellegrineschi@lacab.it Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.09.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo all'estensore del pezzo che la Campania è attualmente trerza per capacità di incenerimento...se si attuasse il piano dei rifiuti regionale, per intenderci quello bocciato finora dalla UE con conseguente congelamento di 254,5 milioni di euro, la campania sarebbe la prima regione come capacità di incenerimento.....

achille del pizzo 02.09.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema che ho riscontrato nel mio paese riguardo a differenziare per affamare gli inceneritori è il fatto che il cittadino o differenzia o no paga sempre lo stesso di tassa sui rifiuti.
Molti dei cittadini contattadi dal mio gruppo per essere sollecitati a differenziare sempre di più ci rispondono con la seguente frase "fin quando pago certe somme sulla spazzatura io butto tutto insieme, che se la differenzi la società di recupero rifiuti. Quando mi toglierete la tassa sui rifiuti allora ci starò più attento".
a quel punto non ci sentivamo di dargli torto anche perchè il discorso di proteggere il pianeta non è molto sentito e causa ilarità negli ignoranti.
Comunque sia nel mio paese, grazie alla nostra pressione e a quella di diverse associazioni ambientaliste, siamo fra i primi 10 comuni Italiani come comuni ricicloni.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 02.09.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Avete ragione. Anche Zaia si è lamentato di bruciare le immondizie campane, e che vengono esportate in Olanda / Germania. Anche là vengono bruciate. Tra poco ci toccherà anche Roma.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 02.09.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA UNA VOLTA A DIMOSTRAZIONE CHE AL GOVERNO BASTARDO NON GLIENE FREGA NIENTE DEL POPOLO ITALIANO.
UN BRANCO DI CORROTTI PILOTATI DALLA MAFIA.
UNA VOLTA I PATRIOTI MORIVANO PER LA PATRIA.
OGGI QUELLI CHE DOVREBBERO ESSERE PATRIOTI FANNO MORIRE IL POPOLO PER SALVARE IL LORO CULO.
GENTE DI MERDA !!!.
VANNO CONDANNATI PER OMICIDIO PREMEDITATO DEL POPOLO ITALIANO.
FATE PURE GENTE : CONTINUATE A VOTARLI, NON FARETE ALTRO CHE ALLUNGARE I TEMPI VERSO UN CAOS TOTALE.
STIAMO ARRIVANDO AL PUNTO DI NON RITORNO E SOLO LE LACRIME METTERANNO FINE A QUESTO SCEMPIO.
TUTTI A CASA O SARÀ LA FINE.
TIENI DURO M5* O DOPO DI VOI CI SARÀ LA FINE DI QUEL PO DI DEMOCRAZIA E DI GIUSTIZIA CHE ANCORA RIMANE IN QUESTA MERDA DI PAESE.

vaffan.... 02.09.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento

PER LO STAFF

Potete controllare per favore se il blog ha problemi di navigazione da dispositivi mobili IOS?
sono 2 settimane che non riesco a navigare nel blog.
riesco solo ad entrare nella home ma quando vado per commentare o per aprire altri post si oscura la pagina e non visualizza più nulla.

saluti.

P.S.
Riguardo ai Rolling Stone: non vi sognate che Mic Jagger risponda all'appello. E' un filo occidentale convinto non partecipò neanche ad appoggiare alle proteste giovanili dei fine '60 dichiarando che non gli sarebbe mai piaciuta una rivoluzione bolscevica e non amava i filocomunisti.
date uno sguardo a get up stend up, documentario sulla rivoluzione studentesca del 68.
Loro si tirarono fuori apeertamente.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 02.09.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Per favore chiudiamolo il Parlamento teniamoli tutti a casa questi deficienti, paghiamogli ugualmente lo stipendio basta che stiano lontani dalle istituzioni. Ma non bastano i danni che hanno commessi stravolgendo per sempre le nostre vite, dobbiamo continuare a farci danneggiare ancora?
Credetemi è meglio pagarli lo stipendio a vuoto, piuttosto che fargli guastare quel poco che ancora è rimasto.
Questi sono solo pazzi da legare, gente scriteriata che rappresenta un pericolo per tutti, sono peggio di una invasione di cavallette, poveri noi!
Ma scusate per quale motivo i nostri padri costituenti avrebbero scritto la Costituzione, per farla manomettere da questi idioti o affinché potessimo utilizzarla per far valere le nostre ragioni? E che cazzo significa che la sovranità appartiene al popolo? Se le leggi devono essere rispettate, tanto più vale per quelle costituzionali e allora prendiamoci la Costituzione in mano e rechiamoci tutti insieme sotto il Parlamento per cacciarli, Se lo Stato siamo noi, da noi dipende farci rispettare o meno.
Questa gente è abusiva in quanto noi non abbiamo eletto nessuno! Quindi non hanno alcun diritto di stravolgere le leggi che ci siamo date, né tantomeno imporci con la forza quello che è solo un abuso di potere!
I venezuelani riuscirono a sventare un colpo di Stato (pianificato dalla più grande potenza) e liberare il proprio presidente (già fatto prigioniero) proprio recitando a memoria gli articoli della costituzione, mentre si recavano tutti insieme ai cancelli del Parlamento.
Noi non siamo capaci di fare altrettanto? Oppure ci sentiamo così superiori da metterci a pecoroni?


....quello che temo di più
non è l'eventuale decisione/imposizione
quanto la quasi certa gestione malavitosa....

vds questione Malagrotta (per decenni) con il beneplacido delle istituzioni.

gioia * (pura) Commentatore certificato 02.09.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Quando tra qualche anno ci saranno scontri tra le forze dell'ordine (il loro ordine) e manifestanti ecologisti si darà la colpa a questi ultimi. Ma la scelta di fare quegli scontri e di usare la forza per imporre scelte scellerate viene fatta adesso!

Perché si usano gli inceneritori? Perché sono grandi, perché accentrano in un singolo punto una grande mobilitazione economica. Con la differenziata vi sono tante piccole ditte distribuite sul territorio ed è difficile gestire le mazzette! La differenziata e il riciclaggio inoltre consentono di ridurre le importazioni e in un paese scarso di materie prime come l'Italia è fondamentale per la bilancia economica:

Gianluigi C. Commentatore certificato 02.09.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi aiutateci è importante per la nostra valle è la battaglia che il movimento si è impegnato a fare in tutti i meetup della regione
Partecipa a questa campagna: https://www.change.org/p/riccardo-nencini-impedire-la-soppressione-della-tratta-ferroviaria-novara-varallo?recruiter=58217102&utm_campaign=mailto_link&utm_medium=email&utm_source=share_petition
Firmate, grazie!
E preparatene subito un altro per gli inceneritori
Dobbiamo sbattergli sotto il naso la nostra forza !

Rosa Anna 02.09.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono Oreste Soria, iscritto al M5S, e vorrei segnalarti una grave lesione del diritto all'informazione.

Io in qualità di cittadino e contribuente della Rai, attraverso il costante pagamento del canone, chiedo che il programma Report Cult venga trasmesso ad un orario decente, possibilmente in prima serata, perché ritengo i relativi servizi espressione della massima professionalità giornalistica con conseguente utlità informativa, sociale e politica irrinunciabile.

Attualmente il programma viene trasmesso ogni martedì alle 00,05, mentre nelle fasce orarie di massimo ascolto siamo costretti a sorbirci il gelato di Renzi e le docce fredde di una massa di imbecilli, compreso il presidente del consiglio, che pensano di risolvere problemi seri con modi
stupidi.

Sensibilizza il ns rappresentante in Parlamento sul problema e digli di darsi una mossa in merito

oreste soria 02.09.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Va bene cercare di produrre meno scarti (immondizie) ma col resto che cavolo ci dovremmo fare ? Che ci fanno nel resto del mondo ?
Cercate di essere più concreti e basta con la guerra ai mulini a vento...

augusto g., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è nulla da fare: questi sembrano e sono proprio l'impero del male. Bisogna combatterli con tutte le nostre residue forze....dobbiamo approvare lo sblocca-deficienti che votano i propri carnefici....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio citarvi un articolo interessante su questo sito: http://www.comedonchisciotte.org/site/index.php - per chi volesse leggerlo tutto

"E' da un anno e qualche mese che seguo questo interessante sito. Ed è da un anno e qualche mese che, negli articoli postati qui, sto osservando il realizzarsi di uno scenario al quale, devo confessarlo, all'inizio non ci credevo neanche un po'.

Non potevo credere che, alla fine, un paese come l'Italia, si sarebbe incamminato sulla stessa strada della Grecia. Anzi, vista la situazione internazionale, dovrei proprio dire una strada ben peggiore di quella greca.

Qual'è la cosa peggiore che può capitare alla Grecia? Essere spezzata in piccole entità dette zone economiche speciali (1), (2), una specie di nuovi feudi ove al posto dei vassalli del signore ci saranno le multinazionali finanziarie dell'Impero. E per l'Italia? Per l'Italia si profila lo spettro delle guerre (neo)feudali.


Per la Grecia le cose sembra fossero chiare fin dal principio. Agli USA le riserve energetiche sottomarine, alla Germania il terreno. Non sono stati neppure tanto diplomatici nel mettere in atto il piano. Un Contratto di Prestito predatorio e illegale (mai votato in Parlamento da una classe politica asservita) e la volontaria rinuncia alla propria sovranità da parte dello stesso branco di traditori, hanno consegnato il paese all'occupante che, non a caso, venne subito identificato dal popolo greco con l'icona della cancelleria tedesca.

Ecco un esempio dei termini culturali dell'occupazione: Lezioni di neoliberismo da Fuchtel (il ministro tedesco per la Grecia) e Adrianopoulos (il solito “intellettuale” nel ruolo del quisling di turno) a degli studenti universitari greci. Tema della lezione: come le ZES cioè il paradiso degli squali della finanza che trasformano la popolazione locale in schiavi moderni e staccano le suddette zone dal contesto nazionale del paese, risolveranno i problemi e avvieranno la Grecia (fatta a pezzi dalle ZES)

cromwell il destino nel suo pugno, zena Commentatore certificato 02.09.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Così, quattro anni dopo, siamo arrivati ai cosiddetti colloqui parigini di questi giorni, ove non ci sarà niente su cui mettersi d'accordo, dato che il governo per bocca del suo ministro delle Finanze ha già chiarito che “non metteremo nessuna linea rossa alla troika” (4). In pratica non ci sarà nessun colloquio e quello che “sarà deciso” è già stato deciso da tempo: La proprietà pubblica passerà alla titolarità del MES (messo su coi nostri soldi) il quale, come è noto, gode dei privilegi di un super-stato e di tali immunità che non permettono a nessun governo o cittadino europeo di sfidarlo. Dall'altra parte, la proprietà privata, specie dei salariati e dei pensionati (che causa le tasse intergalattiche sono i grandi debitori dello “Stato”) sarà sfruttata a dovere, tramite le banche, dagli uffici del fisco del paese, che da suoi “servitori” si sono trasformati in suoi boia, e offerta come pasto (per essere “rivalorizzata”) alle varie neonate società holding che, si vocifera, ultimamente stanno comparendo in gran numero, specie in Lussemburgo. La ciliegina sulla torta naturalmente sarà il haircut sui risparmi bancari che da eccezione cipriota alla regola diventerà regola e basta. Non a caso i risparmi a livello europeo sono stati ribattezzati come investimenti (5). E gli investimenti, si sa, non presentano soltanto dei rendimenti positivi.Una piccola riserva su tutto ciò: dato che è probabile che quest'autunno in Grecia ci siano le elezioni, forse ci sarà una tregua di pochi mesi specie per il haircut sui risparmi.L'ossimoro è che tutte queste cose accadono per davvero! Voglio dire, non è soltanto che nessuno è uscito per strada armato di non so cosa e assetato di sangue neocon. Ma nessuno è crepato dalle risate neancheTanto è assurdo quello che accade che soltanto come scenario di un film dei Monty Python si sarebbe immaginato fino a qualche anno fa, che so, Monty Python meet the Troika.

cromwell il destino nel suo pugno, zena Commentatore certificato 02.09.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Lo so che la situazione è maledettamente seria e che nessuno ha voglia di ridere ma voglio mettere in evidenza il fatto che ci abituiamo ad affrontare e a discutere seriamente anche i più ridicoli, i più idioti, i più assurdi e i più disumani diktat passati come “politiche”. E' medioevo questo o non lo è?

Recentemente su CDC sono stati pubblicati due articoli di Stefano Ali che devono far riflettere molto: MR - MRS PESC: UNA POLTRONA CHE SCOTTA. E CHI E' VERAMENTE FEDERICA MOGHERINI (6) e FEDERICA MOGHERINI E' LA NUOVA MRS PESC. AUGURI...A NOI (7).In questi articoli, tra l'altro, spicca il ruolo dell'Italia negli attriti geopolitici tra super e super-medie potenze della scacchiera internazionale: un ruolo poco decoroso e subalterno alle direttive dei nostri comuni padroni d'oltreoceano. Noi però ci hanno già spartiti. Cosa succederà con voi?La strategia seguita dai neoconservatori e Co in Italia è stata differente da quella seguita in Grecia. Noi ci hanno trattati da subito come degli indigeni di una loro colonia. Voi invece siete stati trattati da “soci” nella costruzione della “grande Europa”. Non era così semplice nominare un ministro per l'Italia come hanno fatto con noi. Per cui mentre in Grecia le misure sono andate avanti allegramente e in barba alla Costituzione, per voi, prima hanno creato i meccanismi che “garantiscono il funzionamento ottimale della nostra grande famiglia europea” (deficit, debito come rapporti del PIL etc) e dopo, secondo l'esempio spesso riportato della rana nell'acqua gradatamente riscaldata, sono passati alla demolizione della Costituzione che improvvisamente hanno scoperto era un ostacolo “all'integrazione europea”. L'Italia è un paese di un certo peso internazionale, certo, ma per quel che riguarda i giocatori di questo gioco dei perni euro-asiatici, TTIP, sorgenti energetiche e suoi trasport

cromwell il destino nel suo pugno, zena Commentatore certificato 02.09.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

la rabbia cresce sempre di più.
secondo me se non fermiamo prima i giornalisti tutti i telegiornali che tartassano la gente di notizie non complete e privi della giusta sostanza dei discorsi
non la possiamo vincere mai questa battaglia.
io ho una difficoltà incredibile a spiegare tutte le cose che anno in testa chi si nutre solo di tv
penso che non possiamo farcela....

capizzi giovanni 02.09.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

I termovalorizzatori sono presenti da anni in alcune tra le principali città europee (ad esempio Vienna, Barcellona, Berlino o Amsterdam) all’interno di contesti urbani con un’alta qualità della vita e non sono mai stati riscontrati rischi per la salute o preoccupazioni da parte dei cittadini. Come dimostrato da diversi studi di settore (ad esempio Moniter – 2011) si può affermare che l’impatto sulla salute dei moderni impianti di termovalorizzazione è trascurabile rispetto alle esposizioni ad altre fonti di sostanze inquinanti cui i cittadini sono sottoposti quotidianamente.
(La Stampa)

informazione corretta 02.09.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo spero bene e, non mollate assolutamente. sarebbe necessario pero' mandare volantini in tutta italia oppure usare i mezzi di comunicazione per mettere al corrente la maggior parte degli italiani che dorme.

l'ho sempre detto che per i soldi ammazzano anche la madre. che schifo!

mi raccomando. se ci sono delle petizioni da firmare sono pronta.
rispondendo alla precedente commentatrice, il genere umano di intelligenza non ne ha mai avuta altrimenti non saremmo a questo punto ed inoltre ha un egoismo smisurato e cretino.

ROSANNA 02.09.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

II

Mirko V., Solofra (Av) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.09.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ma siamo sicuri che la specie umana sia davvero intelligente, visto che distrugge il suo stesso habitat?"

marco ., roma Commentatore certificato 02.09.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

un?

io 02.09.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori